Recensioni di mele cotogne clementine

Stai utilizzando un browser obsoleto. Questo e altri siti potrebbero non essere visualizzati correttamente su di esso.
Devi aggiornare il tuo browser o provare a usarne uno diverso.

Partecipa alle cronache dell'autoisolamento suburbano con FORUMHOUSE

Stare seduti a casa fuori città è bello: puoi camminare sul tuo sito quanto vuoi senza conseguenze, e puoi anche fare riparazioni, smantellare le macerie in soffitta, occuparti del giardino, organizzare un orto, fare un laboratorio, costruire un bunker in caso di apocalisse, in generale, a chi piace cosa. Siamo sicuri che molti di voi avranno un elenco di risultati durante la quarantena e vogliamo davvero che li condividiate, sostenendo e ispirando i membri del forum.

Partecipa al nostro progetto "Stare seduti a casa" e riceverai in regalo una potente sega a batteria!

Mela cotogna giapponese, semina, cura

La mela cotogna giapponese è un ramo arcuato obliquo, bello al momento della fioritura, una corona densa e frutti profumati. Sono gli alberi e gli arbusti che compongono il nostro giardino estivo. Se il tuo sito si trova più vicino al Polo Nord del necessario, ma desideri appassionatamente avere i frutti coltivati ​​dell'albero e abbellire il design del paesaggio, allora ti consiglio di piantare un arbusto nel paese che può sostituirlo - mela cotogna giapponese.

Nonostante il sapore aspro della mela cotogna, produce gelatine, marmellate con noci, composta, caramelle e preparazioni fatte in casa da forno per l'inverno. Non dimentichiamo il contenuto di monosugar, vitamine e sostanze biologicamente attive nella frutta. In medicina e le foglie di mela cotogna sono in uso.

Come coltivare la mela cotogna giapponese all'aperto

Non rifiuterai la mela cotogna all'inizio della maturità e un grande raccolto. Una meravigliosa pianta di miele. E come fiorisce! Grandi fiori rosso-arancio di tre centimetri, situati in tutto il germoglio e raccolti in fiocchi accorciati di diversi pezzi. I frutti sono di varia forma e dimensione e sono colorati in modo diverso, dal giallo-verde all'arancio brillante.

E ora, cosa si può fare affinché la dacia, fatta con le tue mani, sia arricchita con questo decorativo e frutto, come lo yoshta, arbusto che cresce bene a sud e nella corsia centrale. È senza pretese per le condizioni climatiche e del suolo. Pertanto, una delle prime piantagioni nel paese, dopo l'actinidia, erano piantine di mele cotogne giapponesi.

Luoghi adatti alla coltivazione

Anche i terreni più umidi e argillosi non sono un ostacolo per loro. Ma ciò che la mela cotogna richiede quando si lascia è alla luce, un'ombra è controindicata per questo, la fruttificazione si sta notevolmente deteriorando. In caso di forti gelate, i germogli situati sopra il manto nevoso tendono a congelarsi, quindi scegli un luogo che sarà garantito per essere coperto di neve in qualsiasi inverno. In inverno con poca neve, dovrai gettare la neve sui germogli da soli.

Un minimo di piantine di mele cotogne per la semina, come piantare

Piantiamo almeno 3 germogli, la coltura di mele cotogne giapponese è impollinata incrociata. Piantiamo in primavera in buche scavate fino a una profondità di 50 cm e un diametro di 10 cm in più. La distanza desiderabile tra le piante è di 1-1,5 metri. Non negheremo una piantina di mele cotogne ciò che non rifiutiamo a nessun arbusto o albero che piantiamo in campagna e che vogliamo farci piacere introducendo un paio di secchi di compost o humus vegetale, un bicchiere di cenere e 50 grammi di nitrofosfato e solfato quando piantiamo in una buca potassio.

Mescoliamo tutto. Piantiamo le piantine alla stessa profondità alla quale sono cresciute prima. Acqua e cospargere di humus.

Top condimento con fertilizzanti

Per ottenere il massimo dal frutto della mela cotogna, nutrire l'arbusto un paio di volte durante la stagione. Nel primo - un paio di cucchiai di nitrofosfato sciolto in un secchio d'acqua, e nel secondo - lo stesso cucchiaio di perfosfato, azofoska e solfato di potassio.

Formazione della corona di mele cotogne giapponese

Eseguiamo la formazione della corona come segue. Rimuoviamo rami vecchi e secchi che giacciono a terra. I rami più vecchi di 5 anni sono considerati vecchi. Idealmente, la pianta dovrebbe avere 12-15 rami tra uno e quattro anni. Più produttivo: 3 anni.

Come propagare una pianta

La riproduzione della mela cotogna giapponese avviene durante la stagione di crescita - per polloni di radici, stratificazione, divisione del cespuglio e talee verdi. L'apparato radicale si trova sulla superficie e ha una forma simile a un lobo.

La mela cotogna giapponese praticamente non si ammala, quindi sarà un mal di testa in meno. L'arbusto inizia a dare frutti dai tre ai quattro anni di età. È necessario rimuovere i frutti prima del gelo. Ma il gusto della frutta migliora notevolmente dopo 3 mesi di conservazione al freddo, a una temperatura di 3-5 gradi.

Quince Clementine - descrizione, recensioni, semina e cura

Enciclopedia delle piante

Cotogna - "Clementine" è un arbusto ornamentale basso non più alto di 1,5 m. Con forti germogli arcuati e ricurvi con spine lunghe fino a 1 cm. Delicate foglie verde smeraldo sono densamente situate sui ramoscelli. Fiori d'arancio, 2-3 cm di diametro, raccolti in infiorescenze di 2-6 pezzi. La fioritura dura 3-4 settimane. La fruttificazione inizia all'età di 3-4 anni. I frutti si siedono saldamente sui rami e maturano in ottobre, quasi prima del gelo. Assomigliano all'ananas con il loro aroma, hanno un colore giallo pallido e ricordano la forma del limone. In paesaggistica e viene utilizzato per piantagioni singole o di gruppo.

Parametri
Altezza1,5 m
Fiorearancia
Foglioverde
Profumonon
fiorituraIV-V
DecorativamenteIV-V
Un postosole / ombra parziale
Il suoloterriccio
Zona4
Il modulotentacolare

Fiorisce molto abbondantemente da fine maggio a fine giugno. I frutti sono ovali, verdi, giallo-verdi maturi,
limone, a volte con "blush".

È meglio piantare immediatamente la mela cotogna in un terreno fertile (una miscela di humus, torba e sabbia).

La mela cotogna è poco impegnativa nelle cure: ha solo bisogno di annaffiature, diserbo periodico, introduzione di complessi

concimazione, nonché potatura formativa, durante la quale vengono rimossi rami secchi, vecchi o danneggiati. Adatto per singole piantagioni, quando si creano macchie di colore in giardino, così come in gruppi e giardini rocciosi.

Come ottenere frutti: non solo le piantine varietali, ma anche le piantine di chaenomeles iniziano a dare frutti molto presto, 2-3 anni dopo la semina. Tuttavia, per ottenere frutti, è necessario prevedere la piantumazione congiunta di almeno due o tre diverse forme (varietà o piantine) di questa coltura. La resa di un cespuglio è in media di 2 kg e con una buona cura può raggiungere fino a 5 kg. La fruttificazione principale è concentrata sui rami di tre anni di età, pertanto un cespuglio adeguatamente formato dovrebbe avere 10-15 rami scheletrici di età diverse: da 3 a 5 annuali, 3-4 due anni, 3-4 tre anni, 2-3 quattro anni e cinque anni. I germogli di cinque anni maturati verranno tagliati la prossima primavera. Vengono anche tagliati germogli congelati, che strisciano lungo il terreno e crescono verticalmente verso l'alto. In quest'ultimo caso il taglio è necessario a causa della minaccia di congelamento dei rami alti che non vanno sotto la neve. Si considerano i germogli più pregiati nei chaenomeli, che ad un'altezza di 10-40 cm assumono (o vengono dati piegandosi) una posizione orizzontale.

Molte varietà di chaenomele si ramificano bene, quindi non è necessario accorciare notevolmente i germogli. Ma se lo scheletro formato forma vuoti, in giugno-luglio gli incrementi vengono ridotti alla 4-6a foglia. I germogli del secondo ordine che sono apparsi su questi rami vengono nuovamente accorciati nella primavera del prossimo anno di 2-3 gemme, e questa primavera i rami accorciati porteranno infiorescenze. La regola della doppia potatura consente di mantenere sempre una fioritura ordinata e abbondante.

La raccolta dei chaenomeles matura in settembre-ottobre. Deve essere rimosso prima dell'inizio del gelo, altrimenti i frutti perderanno il loro gusto e aroma. I frutti non danneggiati dal gelo sono ben conservati ad una temperatura di +2 ° C ed elevata umidità dell'aria fino a febbraio.

Piantagione e cura di foto di mele cotogne giapponesi

Quasi ogni proprietario di un orto vuole che il suo giardino non sia solo bello, ma anche insolito. Ecco perché i giardinieri hanno recentemente iniziato a coltivare sui loro appezzamenti non solo i familiari meli e peri, ma anche piante esotiche. Questi includono un arbusto incredibilmente bello chiamato mela cotogna giapponese o Chaenomeles. Questo albero insolito, ammaliante con la sua incredibile bellezza e aroma, non lascerà nessuno indifferente durante la fioritura. Nonostante il fatto che la mela cotogna giapponese sia una pianta esotica, attecchisce bene e cresce in molte regioni del nostro paese. Anche i giardinieri inesperti possono gestire la semina e la crescita di Chaenomeles.

Mele cotogne giapponesi - varietà

Questi includono le seguenti varietà:

  • splendida mela cotogna Pink lady - arbusto fino a 1,5 m con un'ampia corona e fiori rosa;
  • splendida mela cotogna Cameo è un arbusto basso (fino a 1 m) con fiori color pesca. Cresce rapidamente e non soffre di tagli di capelli;
  • La cotogna giapponese Sargenti è un arbusto con fiori d'arancio. I frutti hanno un gusto eccellente e maturano all'inizio dell'autunno;
  • mela cotogna Clementine - una pianta alta fino a 1 m con fiori rosso vivo, con frutti profumati che maturano entro la fine dell'autunno;
  • bella mela cotogna Yukigoten - un arbusto denso con fiori doppi bianchi crema;
  • la bella mela cotogna Nivalis è un arbusto diffuso alto fino a 2 m, con lo stesso diametro della corona. Fiorisce con fiori bianchi puri e grandi;
  • La bellissima mela cotogna Falconet Scarlet è un arbusto che cresce fino a 2 m di altezza e fino a 1,5 m di larghezza. Possiede fiori doppi di colore rosa scuro;
  • cotogna Boulle de fe - una pianta con fiori rosso-marroni, che vengono raccolti in infiorescenze di 2-6 esemplari. Fe tollera anche i tagli di capelli e non ha paura della siccità e del gelo.

Articoli freschi su giardino e orto

Esistono varietà di mele cotogne giapponesi senza spine - varietà di arbusti sottodimensionati Nikolay e Likhtar. La mela cotogna ornamentale ha molti tipi e colori di fiori, ad esempio Gaillardi (fiori d'arancio), Malardi (fiori rosa con un bordo bianco). E se scegli un albero per te stesso per coltivare bonsai a casa, allora la varietà Rubra è adatta a questo scopo, da cui puoi far crescere un albero nano. Le chaenomele striscianti sono buone per decorare gli scivoli alpini.

Riproduzione di mele cotogne giapponesi

La mela cotogna giapponese viene propagata con diversi metodi:

  1. La semina viene effettuata in terreno pre-preparato a fine inverno - inizio primavera. I semi germinano entro un mese e mezzo. Dopo che le piantine sono germogliate, vengono trapiantate in vasi di piantagione separati. Nella tarda primavera - all'inizio dell'estate, le piantine vengono piantate in piena terra. Nel primo inverno, le piantine dovrebbero, se possibile, avvolgere dal freddo. Se ciò non è possibile, dovresti lasciarli in campo aperto per un anno..
  2. La semina per talea viene effettuata dopo averli tagliati dai germogli maturati verso la fine dell'autunno. Le talee devono essere conservate in un luogo fresco e asciutto fino alla stagione primaverile. Le talee dovrebbero essere piantate a metà primavera..
  3. Divisione Bush. Per questo metodo di impianto, sono adatti due periodi: tarda primavera e tardo autunno. Le piantine di mele cotogne giapponesi sono piantate in una fila a una distanza da uno a un metro e mezzo l'una dall'altra, mentre la distanza tra le file dovrebbe essere di circa due metri e mezzo.

Affinché una piantina possa attecchire meglio in un posto nuovo, è necessario:

  • Età alberello - 2 anni;
  • Piantina con un sistema di radici chiuso;
  • Più vecchia è la piantina, più grande è la fossa preparata per essa;
  • Il terreno della fossa preparata viene migliorato aggiungendo humus (2 secchi), salnitro (30 g), cenere (500 g) e perfosfato (300 g);
  • Distanze tra i cespugli non inferiori a 0,5 m;
  • Il colletto della radice della piantina dovrebbe rimanere a livello del suolo;
  • La semina sia profonda che superficiale di una piantina sono inaccettabili.

Nei prossimi 50 anni non sarà necessario ripiantare l'arbusto.

Annaffiare le mele cotogne giapponesi

Nel primo anno ho innaffiato le piantine di chaenomeles giapponesi con una velocità moderata dopo 2-3 settimane. Nei 2 anni successivi, l'irrigazione è stata effettuata in 1-2 mesi, se necessario. Le radici della mela cotogna giapponese raggiungono una profondità di 4-6 metri e sono in grado di fornire autonomamente al cespuglio umidità e sostanze nutritive.

Top condimento di mele cotogne giapponesi

La mela cotogna giapponese può fare a meno di nutrirsi, ma per aumentare i raccolti e ingrandire i frutti, la coltura viene nutrita 1-2 volte l'anno. In primavera viene solitamente applicato fertilizzante completo o azotato (nitrato di ammonio, urea, nitrophoska, kemira) e in autunno - fertilizzanti fosforo-potassio, rispettivamente, 80-100 e 40-50 g per cespuglio o sotto forma di una soluzione per 10 litri di acqua.

I primi 4 anni ho passato 2 poppate, poi sono passato a una. Di solito li nutrivo in primavera con fertilizzante completo (nitrofos o kemira). Negli ultimi 4 anni, la mela cotogna giapponese non è stata nutrita o abbeverata. Non ho ancora notato un calo della resa.

Potatura di mele cotogne giapponesi

La potatura delle mele cotogne, come altri arbusti, è formativa e sanitaria.

La potatura sanitaria della mela cotogna giapponese viene effettuata ogni primavera, prima dell'inizio del flusso di linfa. I rami congelati, danneggiati, secchi, malati, sottosviluppati, così come quelli molto vecchi (oltre 5 anni) vengono rimossi. Per le forme standard, vengono rimossi anche tutti i germogli sotto l'innesto..

La potatura formativa viene effettuata su cespugli di età superiore a 5 anni. È meglio farlo all'inizio della primavera, poiché la potatura autunnale può provocare il congelamento dei germogli. Per determinare come potare correttamente i chanomelis, è necessario ricordare che i principali rami preziosi sono quelli che crescono nel mezzo del cespuglio verso l'alto ad angolo. I germogli che sono cresciuti rigorosamente verticalmente, oltre che orizzontalmente vicino al suolo, devono essere rimossi. Affinché la mela cotogna possa fiorire e dare buoni frutti, il cespuglio dovrebbe avere 10-15 rami sani di età diverse. La potatura radicale di ringiovanimento viene eseguita su piante di età superiore a 8 anni, quando la crescita giovane è chiaramente indebolita. Durante la potatura, ricorda che il chaenomelis è una pianta spinosa. Indossare sempre guanti da giardinaggio protettivi e preparare uno strumento affilato adatto.

Malattie e parassiti della mela cotogna giapponese

La mela cotogna giapponese con una corretta semina e cura in campo aperto praticamente non si ammala. Se il tempo è piovoso e freddo a lungo in estate, può essere influenzato da malattie fungine. Come trattamento e profilassi, viene utilizzata la spruzzatura del cespuglio prima della fioritura con una soluzione di fondotinta o altri preparati contenenti rame. Dai rimedi popolari "parsimoniosi" si utilizzava l'infuso di buccia di cipolla. Può essere utilizzato a scopo profilattico spruzzando chanomelis tre volte durante la stagione con un intervallo di 5 giorni..

Mela cotogna media Clementine

Mela cotogna (Henomeles) "Clemantine"

Arbusto ornamentale basso alto non più di 1 metro, con forti tralci arcuati e ricurvi con spine lunghe fino a 1 cm, i fiori sono di colore rosso vivo. Delicate foglie verde smeraldo sono densamente posizionate sui ramoscelli.

I frutti commestibili giallo-verdi compaiono in autunno.

La pianta è senza pretese, ma non ama il terreno acido con acque stagnanti. Cresce meglio alla luce, ma tollera l'ombra parziale leggera. L'irrigazione dovrebbe essere effettuata settimanalmente, molto più spesso durante la siccità. Può gelare negli inverni freddi, ma si riprende rapidamente.

Tollera potature moderate.

Viene utilizzato sia in semina singola che in gruppi. Sembra buono nelle composizioni decorative. Adatto per piantare su scivoli e pendii alpini.

Cotogna giapponese (media) o Chaenomeles - arbusto deciduo basso appartiene alla famiglia Pink. Il Giappone e la Cina sono riconosciuti come la sua patria.

Senza pretese, può crescere su quasi tutti i terreni, da acidi a neutri. L'unica condizione è che il luogo sia soleggiato (è consentita l'ombra parziale) e protetto dal vento. Negli inverni freddi, i germogli che si trovano sopra il manto nevoso spesso si congelano leggermente, quindi dovresti piegare i rami o scegliere luoghi per la semina dove si accumula molta neve.

Con l'inizio della primavera, inizia, la crescita attiva dei germogli dalla radice e la corona si riprende rapidamente, questa proprietà è particolarmente apprezzata dai giardinieri.

Fioritura maggio-giugno, molto abbondante per 3-4 settimane. Durante la fioritura, i chaenomeles sono piumati: molti rosso arancio brillante, rubino, rosa salmone, arancio o rosso granato, relativamente grandi 3-5 cm di diametro, fiori strettamente raccolti, contrasta magnificamente con il verde intenso.

Atterraggio

È necessario piantare immediatamente il cespuglio in un luogo permanente, la sua radice cresce a lungo, è ferito quando si scava, non è desiderabile trapiantare la pianta, potrebbe non mettere radici in un altro posto. Di solito, le piantine hanno due o tre anni: in un contenitore, vengono piantate con la loro zolla terrosa nativa, che aiuta le giovani piante a sopportare lo stress.

La dimensione del buco di impianto dovrebbe essere 2 volte più larga e 2 volte più profonda del sistema di radici della pianta. Le seguenti dimensioni sono considerate ottimali: il diametro della fossa è di circa 50 cm, la profondità va da 50 cm a 70 cm.

Al terreno vengono aggiunti humus o compost ben decomposti, torba e sabbia. Dai fertilizzanti, puoi aggiungere roccia fosfatica o perfosfato. Il terreno dovrebbe risultare sciolto, nutriente e ben traspirante e trattenere l'umidità.

Prima di piantare, la pianta deve essere ben annaffiata in modo che la zolla sia satura di umidità, quindi rimuovere il cespuglio dal contenitore e posizionarlo nel foro di semina, dopo aver versato la miscela fertile sul fondo. Livellare la pianta (il colletto della radice non si approfondisce durante la semina), compattare il terreno intorno e annaffiare bene.

Dopo che il cerchio della radice deve essere pacciamato. Il pacciame è uno dei modi per trattenere l'umidità nel terreno. In questa capacità, puoi usare trucioli di legno, corteccia, torba, gusci di noce. Il pacciame è distribuito in uno strato di 3-5 cm attorno al cespuglio.

Cura

La mela cotogna è poco impegnativa nelle cure: necessita solo di annaffiature, diserbo periodico, introduzione di fertilizzanti complessi e potature formative, durante le quali vengono rimossi rami secchi, vecchi o danneggiati.

Per la rigogliosa fioritura del cespuglio di mele cotogne, il terreno ad esso adiacente deve essere mantenuto in uno stato sciolto e umido, privo di erbacce.

La mela cotogna giapponese, ovviamente, apprezza le cure, ma crescerà anche se viene dimenticata. Ma poi può accadere che l'arbusto sia cresciuto terribilmente, occupa un'area sempre più grande, non porta frutti e forma meno fiori o gela in inverno. Per evitare che ciò accada, è necessario prendersi cura della pianta: innaffiare, tagliare, nutrire, coprire per l'inverno.

La mela cotogna richiede l'impollinazione incrociata per la formazione dei frutti, quindi, almeno un'altra pianta di una varietà diversa deve crescere sul sito (possibilmente un vicino).

Top vestirsi

Il primo anno dopo aver piantato la mela cotogna non ha bisogno di essere nutrito.

L'anno successivo dopo la semina, dalla primavera puoi leggere per preparare il miglior condimento:

In primavera, fertilizzanti contenenti azoto - Fertika "Primavera-Estate", Azofoska, Nitrofoska e altri fertilizzanti con un alto contenuto di azoto. È inoltre necessario aggiungere fertilizzanti organici al terreno, come humus, vermicompost, compost, ecc..

Inizio estate, Estate - Durante la fioritura e l'allegagione - fertilizzante doppio perfosfato e potassio o fertilizzanti minerali complessi.

In autunno, è meglio applicare fertilizzanti al fosforo e potassio.

Parassiti

I parassiti sulla mela cotogna giapponese sono rari. Può essere cocciniglie o acari. Effettuando un trattamento preventivo con Prophylactin o Preparation 30+ prima della rottura del germoglio, puoi sconfiggere quasi completamente questo attacco..

Raccolta e conservazione

Con buona cura, un cespuglio può produrre fino a tre chilogrammi di frutti sani, profumati e attraenti. I frutti sono ovali, verdi, giallo-verdi maturi, limone, a volte con un "rossore".

Sfortunatamente, nel nostro clima, la mela cotogna praticamente non matura, ma dispera! Maturano in ottobre..

È necessario raccogliere i frutti prima del gelo.

I frutti acerbi vengono raccolti e posti in scatole di stoccaggio. In tali condizioni a temperatura ambiente, i frutti maturano.

L'ulteriore conservazione viene effettuata a +2 gradi.

Potatura

In primavera, la potatura sanitaria viene eseguita ogni anno: rimuovono i germogli congelati o feriti, rimuovono gli strati di radici in eccesso, che crescono ogni anno in grandi quantità. Se non vengono rimossi, il cespuglio cresce a una velocità incredibile: una pianta di vent'anni può occupare un'area di 2 metri quadrati.

Taglia i germogli che crescono parallelamente al terreno o all'interno del cespuglio, formando la sua corona. Prima di tagliare le chaenomele, è necessario disinfettare gli strumenti affilati (sega, forbici da potatura) e proteggere le mani con guanti spessi dalle spine.

Quando il cespuglio raggiunge l'età di 8-10 anni, iniziano a eseguire potature antietà, rimuovono i germogli più vecchi di cinque anni, mantenendo circa 15 germogli.

Cotogna giapponese Clementine

Cotogna giapponese "Clementine" (Chaenomeles "Clementine")
Arbusto alto fino a 0,8 m, diametro della corona fino a 1,2 m.
La corona è densa, densa, ampiamente arrotondata. Formato da tralci forti e ricurvi ricoperti di spine.
Le foglie sono verde smeraldo, coprono densamente i germogli.
Fiorisce a maggio. Grandi fiori rosso vivo con stami gialli contrastanti.
I frutti sono commestibili, molto aromatici. Matura nel tardo autunno.
È meglio piantare in un luogo soleggiato o semiombreggiato. Predilige terreni leggeri, fertili, acidi.
Utilizzato per piantare in giardini rocciosi, giardini in stile giapponese. Si combina magnificamente con conifere e grani decorativi.
Zona di resistenza invernale - 5.

Henomeles: mele cotogne giapponesi e altre specie e varietà apprezzate dai giardinieri

Chaenomeles è un popolare arbusto ornamentale ampiamente utilizzato per decorare le trame sia dai paesaggisti che dai giardinieri dilettanti. La mancanza di pretese in esso è combinata con successo con i primi periodi, la luminosità e l'abbondanza di fioritura.

Chaenomeles: descrizione generale e uso decorativo dell'arbusto

Chaenomeles è una pianta della stessa famiglia Pink del melo, del pero, del ciliegio e del susino, praticamente originaria dei giardinieri russi. In natura, si trova principalmente in Giappone, Cina ed Estremo Oriente. L'altezza varia da 0,5-0,7 ma 2-3 m I germogli sono spinosi (spine fino a 2 cm), sottili, arcuati. I rami sono densamente frondosi, le foglie sono piccole, lucide.

In natura, il chaenomeles è distribuito principalmente nel sud-est asiatico.

La fioritura avviene in maggio-giugno e dura 3-4 settimane. Le foglie in questo momento stanno appena iniziando ad aprirsi, sono quasi invisibili sotto i rami densamente punteggiati delle infiorescenze. I chaenomele naturali hanno fiori semplici, diverse tonalità di arancio, rosso e rosa..

Entro l'autunno, i frutti maturano: piccole "mele" con un diametro di 3-5 cm con buccia giallo-verde o giallo-arancio, ricoperte da uno strato denso di fioritura di cera. In linea di principio, sono commestibili, ma il sapore è notevolmente aspro rispetto a quello della mela cotogna ordinaria. La vendemmia matura a settembre-ottobre.

I frutti freschi di chaenomeles sono piccoli e notevolmente acidi, con grandi camere di semi

Chaenomeles tollera bene un taglio di capelli, forma fitti boschetti, quindi è abbastanza adatto per la formazione di una siepe, un cordolo. L'opzione più semplice è usarlo come tenia, piantandolo su un prato verde o una collina rocciosa. Buoni "partner" nella composizione sono le mandorle nane, la forsizia, diverse varietà di erica e spirea.

Piantare chaenomele sul prato è una soluzione semplice ma efficace

Video: chaenomeles in fiore

Popolare nei tipi e nelle varietà di progettazione del paesaggio del giardino con infiorescenze di diversi colori

Ci sono solo quattro specie nei genomeli.

Mela cotogna giapponese - la dimensione più vicina agli alberi

Cespuglio dalla chioma molto fitta quasi sferica del diametro di circa 3 m. Le foglie sono di forma ovale-allungata, con dentini molto piccoli, di colore verde smeraldo. Solo quelli in fiore sono dipinti in una tinta rossastra bronzo. I fiori sono di colore scarlatto brillante, di circa 5 cm di diametro, raccolti in infiorescenze racemose di 4-6 pezzi. I frutti sono di colore giallo-verde, con un profumo pronunciato, del peso di circa 50 g, la forma varia da quella di una classica mela a quella di pera.

I cespugli di mele cotogne giapponesi formano boschetti molto densi

Gli allevatori hanno allevato le sue varietà:

    Papeleui. Fiori doppi di un colore rosa crema, insolito per le chaenomele.

Chaenomeles Papeleui è un raro colore dei fiori in combinazione con la loro duplicità

Chaenomeles Sargentii non differisce per i rapidi tassi di crescita

Il cespuglio di chaenomeles Red Joy si diffonde praticamente a terra

Cotogna giapponese bassa (o Maulea)

Il più resistente al freddo, a -30 ° C, sverna con successo sotto la neve. Il cespuglio è alto 0,5-1 m, i germogli sono densamente ricoperti di spine lunghe circa 1 cm, le foglie sono ovoidali. I fiori sono molto simili nella forma a quelli di un melo, dipinti in color terracotta o rame. Infiorescenze a pannocchia, ciascuna con 6 gemme. Mele, del peso di circa 30 g, di colore giallo paglierino, con un insolito aroma di ananas.

La mela cotogna di Maulea è un cespuglio nano, un luogo per il quale c'è anche nella più piccola area del giardino

    Pink Lady (Pink Lady). Fiori semidoppi con petali cremisi o rosa scuro e un nucleo giallo. Differisce nel tasso di crescita - raggiunge un'altezza massima di 1,2 m in 2 anni.

Chaenomeles Pink Lady raggiunge rapidamente il suo limite

Chaenomeles Nicoline - cespuglio basso ma diffuso

I brillanti petali di chanomeles giocano meglio al sole

Chaenomeles Vesuvius sono tonalità di fiori molto luminose e pure

Henomeles Hollandia - l'epitome di graziosa eleganza

La mela cotogna è bella: una descrizione dei cespugli, come fioriscono le diverse varietà

Resistente alla siccità. Arbusto alto 0,7–1 m, con germogli spinosi. Inizia a fiorire abbastanza tardi, all'età di cinque anni. Le foglie aggiungono anche un tocco decorativo: solo quando si aprono, sono dipinte in un colore mattone o bruno-rossastro, quindi diventano di un verde denso. In autunno, questo è un vero tripudio di colori: cremisi, cremisi, viola. I frutti sono leggermente allungati, di colore giallo brillante, con un peso fino a 40 g.

La fioritura della bella mela cotogna dovrà attendere più a lungo rispetto ad altri rappresentanti del genere

    Yukigoten. I fiori sono doppi, bianchi come la neve, a volte con un sottotono limone o crema. La fioritura è molto abbondante. Svantaggio relativo: crescita lenta.

Henomeles Yukigoten - uno della nuova selezione

I fiori di Chaenomeles Rubra sono colorati di color ciliegia, che è molto raro per la cultura.

Chaenomeles Pink Queen - questi sono semplici fiori rosa chiaro, ma la decoratività non soffre della "semplicità" della varietà

Chaenomeles Nivalis, se il tempo è giusto in estate, rifiorisce ad agosto

Phylis Moore è una combinazione di foglie più leggere della maggior parte dei chaenomeles e fiori semplici ma graziosi

La fioritura del chaenomeles Apple Blossom indica chiaramente che il melo è un parente stretto di questa pianta.

Chaenomeles Boule De Feu produce fiori grandi fino a 6 cm di diametro

Henomeles Geisha Girl ha bisogno di potature formative regolari per mantenere la decoratività

Cotogna katayanskaya

Un cespuglio alto fino a 4 m, più simile a un albero. I germogli sono quasi dritti, le spine sono poche, ma lunghe (circa 2 cm). Le foglie sono allungate-ovali, con un bordo intagliato e una punta acuminata, in primavera sono dipinte in color cioccolato-viola, in estate - in verde smeraldo. Fiori di 3-4 cm di diametro, raccolti in mazzi di 2-3 pezzi. La fioritura e la fruttificazione iniziano dal quarto anno dopo la semina. I frutti sono gialli, ovali, pesano fino a 40 g.La resistenza al freddo è a un livello medio, più vicino al basso.

Cotogna Katayanskaya - la pianta più grande di tutti i chaenomeles

Mela cotogna splendida (o eccellente): Clementine e altre varietà

Ibrido interspecifico, risultato dell'incrocio delle chaenomele giapponesi e del bello. Bassa resistenza al gelo, in Russia è adatto solo per le regioni meridionali. L'altezza del cespuglio è di circa 1,5 m, i germogli sono ricoperti da numerose spine. Rapidi tassi di crescita.

La mela cotogna è magnifica - non una pianta resistente al gelo, che ne impedisce l'ampia distribuzione in Russia

    Cremisi e oro. I petali scarlatti scuri contrastano efficacemente con gli stami giallo oro. Quasi nessuna potatura è richiesta, un cespuglio sferico con un diametro di 1–1,2 m si forma indipendentemente.

Chaenomeles Crimson And Gold è una delle varietà più popolari al mondo

Chaenomeles Jet Trail ha tiri lisci e senza spine

Chaenomeles Orange Trail è stato allevato relativamente di recente, ma è già riuscito a innamorarsi dei giardinieri

Chaenomeles Cameo è un bellissimo gioco di colori pastello sui petali

La fioritura delle chaenomele Elly Mossel, per le grandi dimensioni dei fiori, sembra essere molto abbondante

Chaenomeles Clementine si distingue per le sue insolite foglie giallo-verdi

La maggior parte dei fiori di chaenomeles sono praticamente inodori, Pink Trail è una rara eccezione.

Il Texas Scarlet fiorisce più a lungo e più tardi rispetto alla maggior parte delle varietà e degli ibridi di chaenomeles

Esistono pochi chaenomeli naturali, ma gli allevatori hanno corretto questo "errore" creando sulla loro base una varietà di varietà, che variano in altezza, fioritura, tonalità e dimensione dei fiori. La decoratività e l'abbondanza della fioritura rimangono invariate: qualsiasi opzione decorerà il giardino.

Mela cotogna bella Clementine

Chaenomeles superba clementine

  • Descrizione
  • Agrotecnica

Termini. Atterraggio in luogo soleggiato al riparo dal vento. Le piante sono in grado di adattarsi a una vasta gamma di terreni, ma prosperano meglio in un terreno moderatamente umido, ben drenato e fertile. Su terreni alcalini soffrono di clorosi. Le piante mature sono abbastanza resistenti alla siccità. La resistenza al gelo del legno è di -20-25 ° C, e le varietà più resistenti al freddo arrivano fino a -33 ° C, ma i boccioli dei fiori possono soffrire anche a temperature più calde, soprattutto con l'alternanza di gelo e disgelo all'inizio della primavera. Negli inverni rigidi, può gelare sopra il livello della neve, quindi è consigliabile coprire le piante per l'inverno..

Atterraggio. Tenuto in primavera o in autunno, la primavera è preferibile per le regioni settentrionali. Per piantare, usa piantine di uno o due anni. Le piante più vecchie non tollerano bene il trapianto. La terra viene dissotterrata, raccogliendo le radici delle erbacce. Per le piantagioni singole e di gruppo, vengono scavate buche, una trincea per le siepi. Se i terreni hanno una scarsa permeabilità all'umidità, il drenaggio è disposto sul fondo della fossa o della trincea. Concimi organici e minerali vengono applicati al terreno, disponendoli in modo che non vengano a contatto con l'apparato radicale della piantina. Quando si pianta, è importante non seppellire i cespugli. Dopo la semina, per velocizzare la sopravvivenza, soprattutto se la piantina ha un apparato radicale debole, è possibile tagliare la pianta ad un'altezza di 15-20 cm. Con tempo asciutto viene prevista l'irrigazione giornaliera. Per le singole piantagioni, la distanza tra le piante è di 1-2 m, a seconda dell'altezza della varietà, nelle siepi 0,3-0,5 m.

Cura. L'irrigazione è necessaria solo durante il tempo caldo e secco prolungato.

Per l'inverno si coprono con rami di abete rosso, assi di legno, materiale non tessuto. Negli inverni rigidi, spudano anche con la neve.

Durante l'estate, vengono eseguite tre concimazioni aggiuntive con fertilizzanti minerali universali per piante da fiore decorative. Nelle piantagioni di gruppi densi, è opportuno introdurre dosi aggiuntive di fertilizzanti.

La potatura delle piante rotte e malate viene effettuata costantemente. Il taglio dei germogli ispessenti e il taglio formativo delle siepi vengono eseguiti dopo la fioritura. Nelle forme standard, i germogli vengono rimossi sotto il sito di innesto.

Applicazione. Utilizzato per creare siepi, cordoli, piantati in gruppi di diverse varietà su prati. Si sposa bene con mandorle, forsizia, spirea, magonia ed erica. È possibile crescere in grandi contenitori, che vengono rimossi in una stanza fresca durante il periodo di freddo estremo. Nei mazzi di fiori vengono utilizzati sia rami interi che singoli fiori..

Quince Clementine

Splendido per definizione. Un piccolo arbusto con una corona densa e ampia a maggio divampa con una fioritura così sorprendente e straordinariamente bella che attirerà sicuramente l'attenzione, trasformando l'intero spazio circostante in una deliziosa fiaba. I fiori (2-3 cm di diametro) con petali rosso corallo-arancio luminosi, schizzi di sole e perline dorate di stami al centro sono densamente disseminati di ramoscelli sottili, che francamente gioiscono in primavera, calore e luce, creando un'atmosfera di grazia ultraterrena. I frutti sono adatti all'autunno, sferici, densi, aspri e fragranti, fino a 50 g di peso.Sverna bene sotto un manto nevoso, sopportando un calo di temperatura fino a -30 ° C. fino a 1 m V- ombra parziale Il prezzo è indicato per 1 piantina di mele cotogne. Questo materiale di piantagione viene spedito in AUTUNNO.

In questa pagina del nostro negozio online, puoi ordinare piantine di colture arboree ornamentali in contrassegno. Le piantine vengono inviate senza pagamento anticipato. Il pagamento per le piantine ordinate avviene presso l'ufficio postale russo al momento del ricevimento.

La consegna del materiale di piantagione tramite Russian Post, corriere a casa tua o l'ordine viene ritirato indipendentemente dai punti di ritiro. Pagamento sul sito ufficiale del negozio online Sady Russia o in contrassegno al ricevimento. Affrettatevi ad acquistare "Quince Clementine" a basso prezzo, il prodotto è in vendita limitata.

Enciclopedia delle piante

Cotogna - "Clementine" è un arbusto ornamentale basso non più alto di 1,5 m. Con forti germogli arcuati e ricurvi con spine lunghe fino a 1 cm. Delicate foglie verde smeraldo sono densamente situate sui ramoscelli. Fiori d'arancio, 2-3 cm di diametro, raccolti in infiorescenze di 2-6 pezzi. La fioritura dura 3-4 settimane. La fruttificazione inizia all'età di 3-4 anni. I frutti si siedono saldamente sui rami e maturano in ottobre, quasi prima del gelo. Assomigliano all'ananas con il loro aroma, hanno un colore giallo pallido e ricordano la forma del limone. In paesaggistica e viene utilizzato per piantagioni singole o di gruppo.

Parametri
Altezza1,5 m
Fiorearancia
Foglioverde
Profumonon
fiorituraIV-V
DecorativamenteIV-V
Un postosole / ombra parziale
Il suoloterriccio
Zona4
Il modulotentacolare

Fiorisce molto abbondantemente da fine maggio a fine giugno. I frutti sono ovali, verdi, giallo-verdi maturi,
limone, a volte con "blush".

È meglio piantare immediatamente la mela cotogna in un terreno fertile (una miscela di humus, torba e sabbia).

La mela cotogna è poco impegnativa nelle cure: ha solo bisogno di irrigazione, diserbo periodico, introduzione di complessi

concimazione, nonché potatura formativa, durante la quale vengono rimossi rami secchi, vecchi o danneggiati. Adatto per singole piantagioni, quando si creano macchie di colore in giardino, così come in gruppi e giardini rocciosi.

Come ottenere frutti: non solo le piantine varietali, ma anche le piantine di chaenomeles iniziano a dare frutti molto presto, 2-3 anni dopo la semina. Tuttavia, per ottenere frutti, è necessario prevedere la piantumazione congiunta di almeno due o tre diverse forme (varietà o piantine) di questa coltura. La resa di un cespuglio è in media di 2 kg e con una buona cura può raggiungere fino a 5 kg. La fruttificazione principale è concentrata sui rami di tre anni di età, pertanto un cespuglio adeguatamente formato dovrebbe avere 10-15 rami scheletrici di età diverse: da 3 a 5 annuali, 3-4 due anni, 3-4 tre anni, 2-3 quattro anni e cinque anni. I germogli di cinque anni maturati verranno tagliati la prossima primavera. Vengono anche tagliati germogli congelati, che strisciano lungo il terreno e crescono verticalmente verso l'alto. In quest'ultimo caso il taglio è necessario a causa della minaccia di congelamento dei rami alti che non vanno sotto la neve. Si considerano i germogli più pregiati nei chaenomeli, che ad un'altezza di 10-40 cm assumono (o vengono dati piegandosi) una posizione orizzontale.

Molte varietà di chaenomele si ramificano bene, quindi non è necessario accorciare notevolmente i germogli. Ma se lo scheletro formato forma vuoti, in giugno-luglio gli incrementi vengono ridotti alla 4-6a foglia. I germogli del secondo ordine che sono apparsi su questi rami vengono nuovamente accorciati nella primavera del prossimo anno di 2-3 gemme, e questa primavera i rami accorciati porteranno infiorescenze. La regola della doppia potatura consente di mantenere sempre una fioritura ordinata e abbondante.

La raccolta dei chaenomeles matura in settembre-ottobre. Deve essere rimosso prima dell'inizio del gelo, altrimenti i frutti perderanno il loro gusto e aroma. I frutti non danneggiati dal gelo sono ben conservati ad una temperatura di +2 ° C ed elevata umidità dell'aria fino a febbraio.

Quince Superba Clementine

contenitore C3

  • Descrizione
  • Recensioni (0)

Descrizione

Arbusto ornamentale basso alto non più di 1 m, che trova applicazione universale: è sia un frutto che una pianta ornamentale.
Con forti germogli arcuati e ricurvi con spine lunghe fino a 1 cm.
Delicate foglie verde smeraldo sono densamente posizionate sui ramoscelli.
Fiori rosso brunastro.
La fioritura dura 3-4 settimane.
La fruttificazione inizia all'età di 3-4 anni.
I frutti si siedono saldamente sui rami e maturano in ottobre, quasi prima delle gelate.
Pesano 30-45 g, diametro del frutto 3-5 cm.
La pianta è senza pretese, ma non ama il terreno acido con acque stagnanti, che richiedono luce.
Resistente all'inverno.

Recensioni

Ancora nessuna recensione.

Questo sito utilizza Akismet per combattere lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.

Cotogna giapponese Clementine

Piante ornamentali Cotogno giapponese Clementine
Descrizione dettagliata

  • Descrizione

Descrizione

Piante ornamentali: mela cotogna giapponese Clementine

Un affascinante arbusto ornamentale: l'enomele giapponese Clementine raggiunge raramente un'altezza superiore a un metro. I germogli graziosamente curvi sono ricoperti di spine sparse che possono crescere fino a 1 cm di lunghezza e foglie densamente disposte di una bella tonalità verde scuro. La mela cotogna giapponese raggiunge uno splendore speciale al momento della fioritura, i petali arrotondati rosso corallo formano un fiore attraente con un centro aperto. La seconda ondata di mele cotogne decorative arriva con l'aspetto di frutti di media grandezza.

Coltivazione di mele cotogne clementine giapponesi

Una pianta ornamentale senza pretese non richiede cure particolari, ma si sviluppa meglio in aree luminose protette dal vento. I Chaenomeles non dovrebbero essere coltivati ​​su terreni poveri, umidi, salati e acidi. La pianta reagisce in modo particolarmente negativo all'eccessivo ristagno idrico, quindi non dovresti comprare la mela cotogna Clementine giapponese per piantare in aree con alti livelli di acque sotterranee.

La pianta è altamente resistente all'inverno, nelle regioni settentrionali è necessario adottare misure protettive contro i roditori che mangiano la corteccia in inverno, oltre a isolare ulteriormente la parte della radice.

Henomeles Clementine in un giardino paesaggistico

Le composizioni con arbusti ornamentali di cereali sembrano grandi in una composizione con erba di pampa, miscanto e altri cereali.
Siepi La cotogna giapponese tollera bene la tosatura, quindi ideale per la coltivazione di siepi fitte.
Mela cotogna + conifere in tali composizioni, la pianta sembra fantastica sullo sfondo di semplici aghi verdi o blu. Dato che il chaenomeles cresce lentamente, è possibile includere la cultura nella progettazione dello scivolo alpino insieme a esemplari di conifere a forma di cuscino a bassa crescita.

Puoi facilmente acquistare piantine di mele cotogne giapponesi sul sito web di Becker per piante esclusive e rare per il tuo giardino.

SPEDIZIONE E PAGAMENTO

Pagamento: con carta di credito, moneta elettronica o contrassegno.

Consegna: tramite corriere CDEK o posta in tutta la Russia.

Garanzia: 90 giorni per tutto il materiale di piantagione.

Informazioni per gli acquirenti: tutte le offerte su questo sito non sono un'offerta pubblica. L'amministrazione del sito non raccoglie né tratta dati personali dei visitatori. L'aspetto, le caratteristiche ed i prezzi dei prodotti presentati su questo sito sono solo a scopo informativo, verificare questi dati con il rivenditore. Per effettuare e pagare l'ordine, verrai reindirizzato al sito Web del fornitore. Ordine minimo: 1500 rubli.

Recensioni di mele cotogne clementine

Un affascinante arbusto ornamentale: l'enomele giapponese Clementine raggiunge raramente un'altezza superiore a un metro. I germogli graziosamente curvi sono ricoperti di spine sparse che possono crescere fino a 1 cm di lunghezza e foglie densamente disposte di una bella tonalità verde scuro. La mela cotogna giapponese raggiunge uno splendore speciale al momento della fioritura: i petali arrotondati rosso corallo formano un fiore attraente con un centro aperto. La seconda ondata di mele cotogne decorative arriva con l'aspetto di frutti di media grandezza.

COLTIVAZIONE DI CEMENTINE GIAPPONESI
Una pianta ornamentale senza pretese non richiede cure particolari, ma si sviluppa meglio in aree luminose protette dal vento. I Chaenomeles non dovrebbero essere coltivati ​​su terreni poveri, umidi, salati e acidi. La pianta reagisce in modo particolarmente negativo all'eccessivo ristagno idrico, quindi non dovresti comprare la mela cotogna giapponese Clementine per piantare in aree con alti livelli di acque sotterranee.

La pianta è altamente resistente all'inverno, nelle regioni settentrionali è necessario adottare misure protettive contro i roditori che mangiano la corteccia in inverno, oltre a isolare ulteriormente la parte della radice.

HENOMELES CLEMENTINE NEL PAESAGGIO DEL GIARDINO
Composizioni con cereali: un arbusto ornamentale sembra fantastico in una composizione con erba di pampa, miscanto e altri cereali.
Siepi - La mela cotogna giapponese tollera bene la tosatura, quindi ideale per la coltivazione di siepi fitte.
Mela cotogna + conifere: in tali composizioni, la pianta sembra fantastica sullo sfondo di semplici aghi verdi o blu. Dato che il chaenomeles cresce lentamente, è possibile includere la cultura nella progettazione dello scivolo alpino insieme a esemplari di conifere a forma di cuscino a bassa crescita.


Raccolta ordini completata

Mela cotogna comune (Cydonia), o mela cotogna oblunga - questa pianta legnosa appartiene al genere monotipico, che è un rappresentante della famiglia rosa. In natura, una tale pianta si trova in Transcaucasia, Asia centrale, Caucaso e anche nelle regioni temperate dell'Europa meridionale e centrale e A... Mela cotogna comune (Cydonia), o mela cotogna oblunga - questa pianta legnosa appartiene a un genere monotipico, che è un rappresentante della rosa... In natura, una tale pianta si trova in Transcaucasia, Asia centrale, Caucaso e anche nelle regioni temperate dell'Europa meridionale e centrale e dell'Asia. Allo stesso tempo, questa pianta preferisce crescere nelle radure, nei margini della foresta e nelle radure, nella fascia inferiore delle montagne, nonché lungo le rive di torrenti e fiumi. Un albero del genere ha bisogno di terra umida, sciolta, pesante, argillosa, nera, nutriente sabbiosa o rossa..

La mela cotogna è coltivata in Australia, Sud Africa e Oceania, che hanno un clima caldo, così come nel Nord e Sud America. Un altro albero simile viene coltivato in Norvegia e Scozia, dove il clima è piuttosto fresco. La mela cotogna è familiare all'uomo da più di 4mila anni. Questo frutto fu assegnato ad Afrodite, che sconfisse altri contendenti in una disputa sulla bellezza, mentre si credeva che la mela cotogna fosse una specie di mela. ↑

Chi Siamo

Pochi fiori possono vantarsi di essere cantati da poeti di tempi e popoli diversi. Tra queste donne fortunate c'è la begonia: anche nei testi aspri e sobri della musica rock, c'era una ragazza hippie che "portava anelli alle dita, campanelli alle scarpe e iniettato begonie scarlatte nei capelli".