Actinidia

L'actinidia è una pianta che attrae con la sua insolita bellezza ed è nota per le sue bacche dolci e salutari. Viene utilizzato per decorare gazebo, siepi, muri di case e altri oggetti, ed è anche ampiamente utilizzato in medicina, cucina.

  1. Descrizione dell'actinidia
  2. Caratteristiche benefiche
  3. Applicazione
  4. Nella progettazione del paesaggio
  5. Nella medicina popolare
  6. In cucina
  7. Tipi di piante
  8. Kolomikta
  9. Acuto
  10. Giralda
  11. Poligamo
  12. Qual è la differenza tra un maschio e una femmina
  13. Atterraggio
  14. Formazione
  15. Piantagione diretta di piantine
  16. Semina con semi
  17. Cura corretta
  18. Irrigazione
  19. Potatura
  20. Traliccio
  21. Top vestirsi
  22. Trattamento di malattie ed eliminazione dei parassiti

Descrizione dell'actinidia

L'actinidia è una pianta perenne con apparato radicale superficiale e rami laterali che possono raggiungere fino a 2 mo più di lunghezza. I rami sono flessibili, lisci, la loro copertura è brunastra.

Le foglie sono di forma ovale. Le loro sfumature sono diverse a seconda della varietà: verde, rosso-verde, con un bordo giallo o con una ricca punta rosa. La pianta è dioica. Ci sono solo maschi o femmine, non c'è misto.

I fiori sono di piccole dimensioni e inodori. Si formano singolarmente o sono raccolti in infiorescenze. Il processo di fioritura inizia in estate all'età di 5 anni.

L'albero viene impollinato con l'aiuto del vento, dei bombi e delle api. All'inizio dell'autunno, i frutti iniziano a maturare. Hanno una forma allungata, un sapore buono e molto sano. La dimensione delle bacche può raggiungere gli 8 cm a seconda della varietà.

L'actinidia è una pianta esotica famosa per i suoi frutti gustosi e sani ed è un parente stretto del kiwi, noto a tutti

Caratteristiche benefiche

Sono i frutti di actinidia che portano benefici al corpo umano..

Le loro proprietà farmacologiche:

  1. Rafforzare il sistema immunitario, aumentando la resistenza agli attacchi di vari virus e batteri.
  2. Normalizzazione dell'attività del cuore e dei vasi sanguigni.
  3. Ridurre la pressione sanguigna alta.
  4. Migliorare il tono vascolare.
  5. Purificazione del sangue.
  6. Stabilizzazione degli organi digestivi, eliminazione del bruciore di stomaco, sensazione di pesantezza.
  7. Rimozione di sostanze nocive dal corpo.
  8. Normalizzazione dell'attività degli organi respiratori.
  9. Effetto benefico sulla condizione della pelle, aumentando l'elasticità, il tono.

L'uso delle bacche consente di fornire al corpo componenti utili, vitamine, minerali. Soprattutto hanno molta vitamina C..

Applicazione

L'actinidia è usata per bellissimi disegni o per scopi medici.

Nella progettazione del paesaggio

L'actinidia è una pianta ornamentale popolare adatta per l'abbellimento e la decorazione. Pertanto, è attivamente utilizzato nella progettazione del paesaggio. Quando il cespuglio inizia a fiorire, emette un aroma gradevole e crea un'atmosfera accogliente intorno.

Nel design, viene utilizzato per l'abbellimento di superfici verticali. Dopotutto, i suoi germogli sono in grado di avvolgere qualsiasi oggetto. Pertanto, la pianta può facilmente nobilitare recinzioni, gazebo, terrazze. Grazie a ciò, è possibile decorare il sito, proteggere i singoli oggetti da polvere, luce solare e occhi indiscreti.

Inoltre, la capacità di avvolgere gli oggetti aiuta a mascherare aree sgradevoli, ad esempio muri con difetti. La crescita è molto rapida, quindi puoi nascondere oggetti non necessari in breve tempo. L'impianto aggiunge fino a 3 m all'anno.

Nella medicina popolare

Nella medicina popolare, la pianta è ampiamente utilizzata. Le medicine preparate sulla base dell'actinidia aiutano nella lotta contro varie malattie. Le seguenti condizioni negative possono essere trattate con loro:

  • carie;
  • mal di testa;
  • processi infiammatori nelle gengive;
  • stomatite;
  • disturbi circolatori;
  • danno alla pelle;
  • reumatismi;
  • angina pectoris;
  • disturbi digestivi.

Puoi usare i fondi non solo per il trattamento, ma anche come prevenzione..

Ricette popolari popolari:

  1. Infuso per combattere l'angina e i reumatismi. Tritare finemente foglie e fiori, allocare 20 ge versare 200 ml di acqua calda. Mettere a bagnomaria per mezz'ora. Quindi filtrare e raffreddare. Consumare 3 volte al giorno. Dosaggio: mezzo bicchiere.
  2. Infuso per disturbi del tratto gastrointestinale. Mettere 2 cucchiai di frutta secca in un thermos, versare acqua calda, lasciare fermentare per una notte. Assumere 200 ml tre volte al giorno a stomaco vuoto.
  3. Mezzi per migliorare l'immunità. Macinare la corteccia, separare 20 g, versare un bicchiere di acqua calda. Mettere a bagnomaria per mezz'ora, quindi lasciare raffreddare e filtrare. Consumare tre volte al giorno. Dosaggio: 2 cucchiai.
  4. Un medicinale per migliorare la circolazione sanguigna. Versare un cucchiaio di frutta con acqua calda. Lasciar riposare per mezz'ora, raffreddare. Da trattare quotidianamente, 100 ml 2 volte.

È necessario prendere i rimedi popolari fatti sulla base di actinidia con estrema cautela. Dopotutto, questa pianta ha le sue controindicazioni..

Non dovresti usarlo quando:

  • intolleranza individuale;
  • vene dilatate;
  • tromboflebite;
  • alta coagulazione del sangue.

In nessun caso dovresti mangiare troppa frutta. Altrimenti, puoi causare irritazione degli organi digestivi e persino intossicazione alimentare..

In cucina

Le bacche di actinidia sono piacevoli al gusto, dolci, quindi sono molto richieste nel campo della cucina. Puoi usarli puliti o aggiungerli a piatti diversi. Ottimo per cuocere, ad esempio, in muffin, torte.

Puoi anche cucinare marmellata, marmellata, marmellata di frutti di bosco, preparare marshmallow. Anche le bevande sono rilevanti: composta, bevanda alla frutta, gelatina, succo. Spesso aggiungono frutta a varie mousse, gelatine, decorano torte e dessert. Le bacche essiccate al sole ricordano in qualche modo l'uvetta. Possono essere utilizzati anche per cucinare..

Marmellata di actinidia

Anche il vino viene preparato sulla base dei frutti. Ha un sapore piuttosto insolito. Contiene molto acido ascorbico. Pertanto, si consiglia di assumere una tale bevanda con carenza di vitamine, ma in piccoli dosaggi, poiché è alcol.

Dalle ricette, puoi dare un esempio di come cucinare la marmellata dai frutti di actinidia. Per fare ciò, segui questi passaggi:

  1. Sciacquare le bacche con acqua calda, metterle in una casseruola.
  2. Preparare lo sciroppo di zucchero con 1 kg di zucchero e 150 ml di acqua.
  3. Versaci sopra la frutta.
  4. Mettere a fuoco, far bollire per 5 minuti a fuoco basso.
  5. Aggiungi un po 'di acido citrico.
  6. Lasciate riposare per 5 ore, poi versatelo nei barattoli e tappate.

La marmellata non è solo straordinariamente gustosa, ma anche salutare. Aiuterà a rafforzare il sistema immunitario, fornire al corpo nutrienti, vitamine e minerali.

Tipi di piante

Esistono molti tipi di actinidia. Le seguenti varietà sono le più comuni.

Kolomikta

Questa specie cresce in Estremo Oriente nelle foreste, sulle pendici delle colline. Sorge fino a 2 m, ma i singoli germogli sottili possono raggiungere i 7 m, avvolgendosi con successo attorno ad altri alberi.

La varietà attira con le sue belle foglie. La loro particolarità sta nel fatto che sono in grado di cambiare tonalità per tutta la vita. All'inizio le foglie sono di colore bronzo, dopo di che diventano verde scuro. Quando inizia il periodo di fioritura, le punte delle foglie diventano bianche e poi si trasformano in un colore rosato..

I frutti sono allungati, di piccole dimensioni, di colore verde. Hanno un gusto e un aroma molto gradevoli..

Acuto

Questa varietà si trova in aree giapponesi, cinesi e coreane. Forse questo è il tipo più potente di actinidia. È in grado di crescere fino a 30 me il tronco ha un diametro massimo di 10-20 cm I germogli si attorcigliano attivamente attorno ai tronchi degli alberi, formano molti rami, creando veri e propri boschetti.

In autunno compaiono frutti di colore verde scuro e di forma irregolare. La dimensione delle bacche è di circa 2-3 cm Durante la maturazione, i frutti diventano morbidi, dolci, hanno un odore gradevole, simile all'aroma di ananas.

Giralda

Questa varietà cresce a Primorye, nella Repubblica di Cina, in Corea. È una pianta abbastanza grande che si eleva rapidamente, raggiungendo i 25 m di altezza.

Ha i frutti più grandi, a differenza di altre varietà di actinidia. Hanno una pelle ruvida, tinta brunastra-verdastra, sapore dolce..

Poligamo

Questa varietà cresce nel sud di Primorye, sull'isola di Sakhalin, in Giappone, Corea, Cina. Raggiunge fino a 5 m di lunghezza. Le foglie di questa specie sono in grado di cambiare sfumature durante la loro esistenza. I frutti sono di colore arancio, hanno una punta acuminata e allungata..

Qual è la differenza tra un maschio e una femmina

È possibile distinguere una femmina da un maschio solo durante il periodo in cui iniziano a fiorire. Questo accade a giugno. Se guardi attentamente i fiori, noterai che differiscono..

L'infiorescenza maschile ha 3 fiori e il feto si trova al centro. Inoltre, ci sono un gran numero di stami. Durante il periodo di fioritura sotto il cespuglio, si nota una forte goccia di fiori.

L'infiorescenza femminile è costituita da fiori, ognuno dei quali si trova su un gambo separato. Nella parte centrale è presente un'ovaia a frutto con uno stigma allungato, simile a un raggio. Ci sono pochi stami, sono tutti piuttosto corti.

Questa pianta dioica ha esemplari sia maschili che femminili.

Atterraggio

Prima di procedere con l'atterraggio, è necessario prepararsi con cura, tenere conto di tutte le sfumature in modo che l'actinidia cresca e si sviluppi con successo.

Formazione

Raccomandazioni per la preparazione per la semina:

  1. Acquisto di piantine. È necessario scegliere in modo che abbiano un sistema di root coperto. Ciò ti consentirà di evitare l'acquisizione di piantine danneggiate, perché le radici sono piuttosto vulnerabili. L'esposizione al vento, al caldo estremo o al gelo può essere dannosa. Si consiglia inoltre di scegliere piantine che abbiano meno di 3 anni..
  2. Selezione di piante maschili e femminili. Affinché i cespugli producano attivamente frutti, è necessario piantare un "uomo" per 5-10 "donne". Inoltre, devono essere dello stesso tipo.
  3. Selezione di un sito di atterraggio. L'actinidia si arriccia, quindi è necessario creare un supporto per esso, che gli consentirà di crescere verticalmente. Puoi scegliere una posizione lungo un muro o una siepe. Non piantare in zone con elevata umidità, l'acqua spesso ristagna. Inoltre non sono consigliati luoghi esposti alla luce solare diretta..
  4. Preparare il terreno. La pianta non è troppo stravagante, quindi andrà bene qualsiasi terra. Ma è importante che non ci sia molto azoto e fosforo nel terreno. Il terreno alcalino e argilloso dovrebbe essere evitato. Altrimenti, il cespuglio morirà semplicemente..
  5. È importante non scegliere un luogo di atterraggio dove i gatti possano accedere liberamente. Spesso gli animali danneggiano gli steli fragili. Pertanto, è meglio recintare con una rete su tutti i lati.

Piantagione diretta di piantine

Piantare è meglio in primavera o in autunno. Se scegli l'autunno, dovrebbero esserci almeno 2 settimane prima del gelo.

La procedura di semina inizia con la preparazione delle fosse. La dimensione ottimale è 60x60 cm Se prevedi di piantare più cespugli, la distanza tra le rientranze dovrebbe essere di 1,5-2,5 metri.

Copri il fondo dei fori con uno strato di drenaggio. Questo potrebbe essere:

  • ciottoli;
  • argilla espansa;
  • pietra Spaccata;
  • mattoni rossi rotti.
È necessario piantare l'actinidia in terreno aperto all'inizio del periodo primaverile o in autunno.

È anche imperativo aggiungere humus, cenere, perfosfato, mescolare il tutto con il terreno. Metti la piantina nella buca, coprila con la terra, tamponala bene. L'apparato radicale dovrebbe trovarsi quasi a livello del bordo del solco, poiché è superficiale.

Dopo la semina, innaffia la pianta con 2-3 secchi d'acqua. Quando il terreno si sarà asciugato, versare uno strato di pacciame di circa 5 cm, a tale scopo è possibile utilizzare:

  • corteccia di pino;
  • segatura;
  • compost;
  • torba.

All'inizio dopo la semina, è necessario proteggere le piantine dalla luce solare diretta. Per questo, le piante sono ombreggiate con un qualche tipo di materiale, ad esempio la carta..

Semina con semi

Se pianti con semi, l'algoritmo sarà leggermente diverso. Puoi acquistare materie prime nel negozio o raccoglierle dai frutti e poi asciugarle.

È importante prepararsi prima dell'imbarco. Immergi i semi in acqua tiepida, cambiandola ogni giorno. Quindi metterli in una calza con sabbia bagnata e conservarli per altri 21 giorni ad una temperatura di circa 20 °. Allo stesso tempo, rimuovili e risciacquali ogni settimana.

Quindi mettete la ciotola con sabbia e semi in frigorifero per un paio di mesi, ricordandovi di risciacquare regolarmente. Quindi mettilo in scatole riempite con una miscela di terra e sabbia. Profondità di impianto - 50 mm.

Actinidia da germogli di semi

Le piantine dovrebbero crescere in condizioni ottimali:

  • temperatura ambiente;
  • buona luce.

Dopo alcuni giorni, puoi già vedere i germogli. Quando le foglie appaiono sugli steli, puoi tranquillamente piantarle in una serra. Si consiglia di conservarlo fino ai primi fiori. E solo allora sposta la pianta in un terreno aperto, dove sarà costantemente.

Cura corretta

Affinché l'actinidia possa deliziarsi con splendide viste, non subire malattie e danni, è necessario fornirgli cure adeguate..

Irrigazione

L'irrigazione gioca un ruolo importante nella coltivazione. Se la pianta non ha abbastanza umidità, inizia a perdere il fogliame, rallenta la crescita e non riesce a prepararsi per lo svernamento. Ma non è necessaria nemmeno un'idratazione eccessiva..

La frequenza ottimale di irrigazione è una volta alla settimana, 2-4 secchi per cespuglio. Nella stagione calda, puoi aumentare il volume a 8 secchi.

Prima di ciò, vale la pena estirpare la terra, allentarla. Dopo l'irrigazione, attendere che l'acqua venga assorbita e coprire con un nuovo strato di pacciame.

Potatura

Si consiglia di potare la pianta all'età di oltre 4-5 anni. Durante questo periodo, cresce fortemente, diventa massiccio. Questo gli impedisce di fiorire e dare frutti. Quei germogli che interferiscono con dovrebbero essere tagliati e le punte dovrebbero essere pizzicate per aumentare la ramificazione.

È meglio potare l'actinidia in autunno dopo la caduta delle foglie. Non è necessario potare in primavera, altrimenti i rami tagliati produrranno molto succo. Di conseguenza, la pianta potrebbe seccarsi..

L'eccezione è quando gli steli danneggiati vengono trovati dopo l'inverno. Possono essere rimossi in tarda primavera o meglio all'inizio dell'estate..

Traliccio

Dopo la semina nel secondo anno, è imperativo creare un traliccio. È inteso come una sorta di supporto con un'altezza di almeno 2,5 m Sul cespuglio rimangono solo 2 germogli, il resto viene tagliato.

Un anno dopo, uno dei vecchi germogli viene rimosso, sostituito con altri nuovi. In futuro, questo viene fatto ogni 3 anni..

Top vestirsi

Per una crescita e uno sviluppo favorevoli della pianta, è necessaria l'alimentazione. In primavera, si consiglia di aggiungere fertilizzanti contenenti azoto e potassio. Ciò provocherà la crescita di nuovi germogli..

In estate viene introdotto fosforo con potassio, che ha un effetto benefico sul processo di fioritura e sulle ovaie dei frutti. In autunno, è necessario utilizzare un'alimentazione speciale "Per uso autunnale". Grazie a lei, sarà possibile proteggere l'actinidia dalla forte suscettibilità alle basse temperature..

Trattamento di malattie ed eliminazione dei parassiti

L'actinidia è altamente resistente alle malattie e agli attacchi di insetti nocivi. Tuttavia, vale la pena giocare sul sicuro. Per protezione, devi solo prenderti cura adeguatamente e completamente della pianta, rimuovere periodicamente foglie danneggiate, rami secchi e frutti.

Per prevenire l'attacco dei coleotteri fogliari, si consiglia di trattare i cespugli in primavera con liquido bordolese o soluzione di soda.

Actinidia ha un'elevata resistenza alle malattie e ai parassiti

Quindi, l'actinidia è una bellissima pianta rampicante. La capacità di avvolgere consente di utilizzarlo nella creazione di design del paesaggio. Inoltre, i suoi frutti sono molto gustosi e salutari per il corpo umano..

Actinidia: come piantare e coltivare il kiwi in casa

Actinidia è una vite legnosa perenne con tralci ramificati ricoperti di belle foglie, quindi è ideale per abbellire un giardino. Ma il vantaggio principale di questo rappresentante della flora sono i frutti sani e gustosi, popolarmente conosciuti come "Kiwi". In questo articolo ti diremo come coltivare correttamente l'actinidia in modo che ti delizia con il suo aspetto e ti dia un raccolto.

Varietà di actinidia

Ci sono circa 75 specie di questa pianta. Oltre a loro, sono state allevate varietà speciali con frutta pronunciata e proprietà decorative. Per il clima rigido del nostro paese vengono utilizzate varietà che tollerano bene il gelo e possono mettere radici in campo aperto..

Descrizione delle varietà di actinidia con una foto:

  1. Actinidia kolomikta - le sue viti resistenti al gelo raggiungono una lunghezza di 5-10 m Lo spessore del fusto alla base è di 2 cm Le foglie, che sono ovoidali, sono ricoperte di villi rossi lungo le vene e si trovano sui piccioli di una tonalità rossastra. Quando la fioritura inizia nella stagione estiva, le punte delle foglie diventano rosa biancastre e in un periodo successivo - cremisi brillante. Il fogliame assume una tonalità rosso-viola o giallo-rosa in autunno. I fiori sbocciano in piena estate e all'inizio dell'autunno maturano frutti di una tonalità verde. Le recensioni dei giardinieri su questa specie sono estremamente positive, poiché è la più adatta per la coltivazione nella corsia centrale..
  • Vitacola - noto per i suoi frutti agrodolci;
  • Dr. Shimanovsky - è una pianta dioica con foglie rosate, così come frutti succosi e gustosi;
  • Gourmand - dà "bacche" agrodolci con un fragrante gusto di ananas;
  • Clara Zetkin è una cultura femminile con frutti dolci e aromatici;
  • Adam è una pianta maschio di tipo frondoso ornamentale.
  1. Actinidia cinese (gourmet) - questa vite rampicante ramificata, che raggiunge i 9 metri, cresce foglie ovoidi picciolate, su cui si notano villi rossastri. È una pianta monoica con fiori di entrambi i sessi. Le ascelle delle foglie hanno 1-3 gemme. I frutti sono di forma oblunga con una buccia brunastra e soffice, che nasconde la polpa verde agrodolce con molti piccoli semi neri.
  2. Actinidia arguta (acuta) è la varietà più grande. Le sue viti sono lunghe fino a 36 me il fusto alla base ha un diametro di cm 15. La corteccia marrone chiaro, caratterizzata da fessure verticali, copre i germogli. Le foglie sono ovali o arrotondate fino a 16 cm di lunghezza e crescono come "a loro volta". Il rivestimento verde scuro e piccoli dentelli lungo i bordi conferiscono alle foglie un aspetto insolito. A luglio sbocciano fragranti fiori bianco-verdi. E all'inizio della stagione autunnale, c'è un processo di maturazione delle bacche verdi ovali, a piacere - zuccherino-dolce, come i fichi.

Varietà di questo vitigno con una foto:

  • Actinidia è a frutto grosso. La pianta è resistente al gelo e alla siccità con frutti ovali. La polpa aromatica al miele di tale "bacca" è ricoperta da una buccia liscia verde scuro;
  • Autofertile. La vite è resistente al gelo e delizierà con le primizie a metà del mese di settembre. Gli acini sono molto succosi, di forma cilindrica. La pianta può produrre fino a 12 kg.

Come coltivare l'actinidia dai semi

È necessario prendere solo semi freschi che puoi estrarre indipendentemente da un frutto maturo o acquistare in un negozio.

  • La polpa viene posta in una garza e impastata, lavata ei semi risultanti vengono essiccati in un luogo fresco e ombreggiato;
  • Prima di seminare, lo prepareremo. Immergilo per quattro giorni in acqua tiepida, che deve essere cambiata ogni giorno;
  • Mettere i semi in una calza e immergerli nella sabbia bagnata (in un contenitore) con una temperatura di + 18-20 gradi per tre settimane;
  • Togliamo la calza ogni settimana, sciacquiamo i semi;
  • All'inizio di gennaio seppelliremo un tale contenitore in un cumulo di neve o lo metteremo in frigorifero per due mesi. Non dimenticare di rimuovere i semi e sciacquarli settimanalmente;
  • Quando avviene tale preparazione, seminiamo materiale di semi a una profondità di mezzo centimetro in cassette in cui il terreno di zolle viene preventivamente mescolato con sabbia;
  • Alcuni semi possono schiudersi durante la semina. Tra pochi giorni appariranno i primi germogli, che necessitano di luce intensa diffusa e temperatura ambiente;
  • Le colture devono essere irrorate quotidianamente e annaffiate regolarmente. Quando un animale domestico verde ha 3-4 foglie, lo trapiantiamo in una serra, dove devi coltivare la pianta prima della fioritura per diversi anni. Quindi viene piantato in giardino..

Propagazione vegetativa di actinidia

Questo metodo è uno dei preferiti dai giardinieri per il fatto che consente di riconoscere immediatamente il pavimento della piantina senza attendere la fioritura, pur mantenendo tutte le sue caratteristiche varietali. Ci sono 3 modi principali:

  • Stratificazione dell'arco. Quando le foglie iniziano a fiorire, un grande germoglio viene inclinato e fissato al terreno, coperto da uno strato di terra di 10-15 cm sopra, e viene eseguita l'irrigazione. Puoi scegliere qualsiasi punto per appuntare lo stelo, ma la parte superiore deve essere lasciata in superficie. All'inizio dell'autunno, le riprese acquisiranno le proprie radici. Deve essere tagliato e piantato separatamente immediatamente o posticipato alla primavera;
  • L'innesto verde prevede il taglio di germogli di un anno di lunghezza compresa tra 0,5 e 1 m dalle cime della vite all'inizio del periodo estivo. I germogli tagliati al mattino vengono posti in un contenitore d'acqua. Successivamente, ogni ramo lungo viene diviso in talee di 15 cm con tre foglie. Dal basso, il taglio viene eseguito sotto il foglio e rimosso. Dall'alto, il taglio viene eseguito 5 cm sopra il foglio. Successivamente, il radicamento viene effettuato in una serra piena di terreno umido a base di sabbia e humus. Le talee vengono piantate con un angolo di 60 gradi, mantenendo una distanza di 5-10 cm e approfondite fino alla gemma centrale. È necessario annaffiare regolarmente le piantine e spruzzare 5 volte al giorno. Con l'inizio dell'autunno le talee vengono ricoperte di fogliame e lasciate in questo luogo fino alla primavera, quindi trapiantate;
  • Alla fine del periodo autunnale, i germogli lignificati vengono tagliati, collegati in piccoli mazzi e inseriti verticalmente in una scatola riempita di sabbia. Durante la conservazione, la temperatura dovrebbe essere compresa tra + 1-5 gradi. In primavera, le talee vengono piantate in una serra e annaffiate regolarmente. Il resto della cura è simile al precedente metodo di allevamento..

Molti raccolti di frutta e bacche possono essere acquistati presso il vivaio. Lo stesso vale per l'actinidia. Il suo costo dipenderà dalla varietà, dall'altezza e dall'età della piantina. In media, il prezzo parte da 300 rubli per copia.

Piantare e prendersi cura di actinidia

L'impianto di actinidia viene effettuato all'inizio di marzo o novembre. Il terreno fertile sciolto con un'acidità debole o neutra è più adatto per la pianta..

  • Sotto ogni piantina viene scavata una buca profonda mezzo metro, il cui fondo è coperto di macerie o ghiaia. La distanza tra i pozzi dovrebbe essere di 1,5-2 m;
  • La radice è approfondita nel terreno di 2 cm;
  • Il terreno con cui vengono interrate le piantine viene mescolato a torba e compost;
  • Dopo che il processo di impianto è completato, vengono introdotti nitrato di ammonio, perfosfato e cenere di legno;
  • Affinché la pianta dia frutti, per ogni 5-7 femmine, deve essere piantato un maschio nelle vicinanze in modo che l'impollinazione degli insetti avvenga liberamente;
  • Devi prenderti cura del supporto, che può essere un arco, una siepe, un muro di gazebo o un'altra struttura.

La cura dell'actinidia include l'irrigazione regolare. Si consiglia di utilizzare il metodo dell'aspersione almeno una volta alla settimana. Durante i periodi di siccità, è necessario versare settimanalmente 7-8 secchi d'acqua alla radice, eliminare regolarmente le erbacce e allentare il terreno.

Per nutrire la liana (2 volte al mese), utilizziamo un complesso minerale con fosforo, azoto, potassio. Distribuire il concime granulare sul terreno alle radici. Dai 4-5 anni facciamo la potatura, perché i boschetti densi non fioriscono e non danno frutti. A 8-10 anni, l'actinidia è ringiovanita. La sua parte macinata viene tagliata in autunno in ceppi alti 40 cm.

In inverno, la vite viene rimossa dal supporto, adagiata a terra, cosparsa di rami di abete e fogliame e il veleno dei topi viene posto sul terreno vicino ad esso. Il rifugio viene rimosso in primavera, la potatura viene eseguita e i germogli vengono disposti sul supporto.

Per giardinieri
e giardinieri

Actinidia è ora estremamente popolare tra i giardinieri dilettanti. Questa liana incredibilmente bella dà frutti unici nelle loro proprietà curative, che hanno la capacità di ricostituire molto rapidamente l'equilibrio vitaminico nel corpo umano..

Esistono diversi tipi di actinidia. Uno di questi è il kiwi preferito da tutti, o actinidia cinese, che oggi può essere acquistato in qualsiasi negozio. Ma per i giardinieri russi, non è interessante, poiché può essere coltivato in climi caldi o in serra..

Ma actinidia kolomikta (o actinidia variegata) - al contrario, si sente benissimo nel nostro clima freddo e resiste alle gelate invernali fino a -44 gradi anche senza riparo aggiuntivo.

Inoltre, i suoi frutti contengono cinque volte più nutrienti e vitamine del kiwi.

L'Actinidia kolomikta è una pianta antichissima. È sopravvissuto all'era glaciale e oggi cresce naturalmente in Cina, Corea, Giappone e altri paesi dell'Asia centrale e orientale. Nel nostro paese, puoi trovarlo in Estremo Oriente, nei territori di Primorsky e Khabarovsk, così come a Sakhalin e alle Isole Curili.

È interessante notare che l'actinidia kolomikta è stata "l'ultimo amore" del nostro famoso allevatore I.V. Michurin. Negli ultimi anni della sua vita, è stato attivamente coinvolto nello sviluppo di nuove varietà a frutto grande di questa cultura..

Ivan Vladimirovich ha ripetutamente parlato delle qualità insolitamente preziose dei frutti di actinidia kolomikta e ha assicurato che nella maggior parte delle regioni settentrionali del nostro paese questa bacca potrebbe diventare la più importante
per ricostituire l'equilibrio vitaminico nel corpo umano.

Ha assicurato che dopo 30 anni l'actinidia sostituirà completamente l'uva nella dieta di ogni cittadino russo. Inoltre, il costo della coltivazione di questa bacca sarà minimo e conveniente per qualsiasi persona..

Sfortunatamente, lo scienziato è morto troppo presto e tutte le ricerche sono state interrotte. L'argomento è stato ritenuto poco promettente.

Tuttavia, diverse varietà di actinidia a frutto grande create da Michurin sono state salvate dai suoi studenti e continuano a fungere da progenitrici di nuove varietà a frutto grande.

E oggi l'actinidia sta attivamente guadagnando un posto nelle aree dei giardinieri dilettanti. Piantarlo e prendersene cura non è difficile, quindi anche i giardinieri alle prime armi hanno iniziato a dedicarsi a questa cultura..

ACTINIDIUM - ALCUNE CARATTERISTICHE

L'actinidia è una liana legnosa rampicante che può essere lunga fino a 8 m (le varietà moderne, di regola, non crescono più di 5 m). Le foglie allungate cambiano costantemente il loro colore, il che adornano notevolmente il paesaggio circostante.

Le foglie giovani sono di colore bronzo, poi si schiariscono e diventano verdi, durante la fioritura si forma ai bordi un ampio bordo bianco che, dopo la comparsa delle bacche, si trasforma in un colore rosa pallido.

Entro la fine dell'estate, il rosa viene sostituito dal cremisi, quindi le foglie diventano ciliegia scura con macchie arancioni brillanti. Sembra semplicemente fantastico!

Fiori bianchi piuttosto grandi e profumati sbocciano all'inizio di giugno. La fioritura dura circa due settimane, dopodiché iniziano a formarsi numerosi frutti oblunghi di colore verde brillante, lunghi fino a 3 cm.

Maturano alla fine di agosto e hanno un gusto semplicemente incredibile, combinando aromi di fragolina di bosco, pesca e ananas. I.V. Michurin chiamava actinidia "la bacca più deliziosa".

L'actinidia è una pianta dioica, quindi, per la fruttificazione, nelle vicinanze vanno piantate piante maschili e femminili (preferibilmente per 2 maschi - 5 femmine). Maggiori informazioni su questo argomento nell'articolo "Come coltivare l'olivello spinoso nel tuo giardino".

L'actinidia è una pianta longeva. È in grado di crescere in un posto da oltre 60 anni. impegnarsi in questa cultura.

PROPRIETÀ UTILI DI ACTINIDIA

I frutti di actinidia si distinguono per un alto contenuto di acido ascorbico, che supera il limone, il ribes nero e persino i cinorrodi sotto questo aspetto.

Inoltre, solo l'actinidia contiene questa preziosa vitamina nella forma più facilmente digeribile, che è così importante per le persone con elevata acidità del succo gastrico..

I frutti sono ricchi di glicosidi, phytoncides e antiossidanti, oltre a quasi tutte le vitamine e molte sostanze utili.

Il consumo regolare dei frutti di actinidia aiuta a normalizzare la glicemia e l'acido urico, stabilizzare la pressione sanguigna, ripristinare il metabolismo e rafforzare il sistema cardiovascolare. Inoltre, previene lo sviluppo di eventuali neoplasie nel corpo umano..

I frutti freschi di actinidia, succhi, tinture e decotti da essi sono ampiamente usati nella medicina popolare della Siberia, degli Urali e dell'Estremo Oriente.

ACTINIDIA - IL MONTAGGIO CORRETTO FORNISCE UNA BUONA CURA

Come la maggior parte dei meridionali, l'actinidia ha bisogno di una luce solare intensa. Poiché si tratta di una liana, è necessario piantarla vicino a una sorta di supporto affidabile (pareti di una casa, pergolato, gazebo) o un traliccio artificiale.

Ha paura delle correnti d'aria e dei venti freddi, quindi è meglio farla atterrare in un luogo ben protetto, ad esempio, sul lato sud della casa..

I terreni di actinidia necessitano di fertili, leggeri, neutri o, in casi estremi, leggermente acidi (pH 6,5 - 7,0). La presenza ravvicinata di acque sotterranee è inaccettabile, poiché il gambo della vite inizierà a bagnarsi.

Vengono scavati fori di piantagione con una profondità e un diametro di 45 cm
distanza 80 cm l'uno dall'altro. In fondo, il drenaggio è costituito da sabbia con ghiaia,
mescolati in quantità uguali.

Le fosse di impianto sono riempite con terreno appositamente preparato, costituito da uno strato fertile di terra, compost o letame marcito e sabbia in quantità uguali. Ad ogni fossa vengono aggiunti fertilizzanti potassio-fosforo, cenere di legno e farina di dolomite (su terreni acidi).

Dopo la semina, le piante vengono ben annaffiate e pacciamate con paglia o segatura. In questo caso, il colletto della radice dovrebbe essere rigorosamente a livello del suolo.

L'actinidia crescerà rapidamente se la semina viene eseguita correttamente e ulteriori cure verranno eseguite in modo competente.

ACTINIDIA - UNA CURA ADEGUATA FORNIRÀ UN BUON RENDIMENTO

L'actinidia è una cultura che ama l'umidità. Con il caldo, ha bisogno non solo di annaffiare alla radice, ma anche di spolverare finemente l'intera pianta, altrimenti le foglie inizieranno ad asciugarsi e la vite potrebbe morire. Innaffia l'actinidia almeno una volta alla settimana e al caldo - due o anche tre.

L'apparato radicale dell'actinidia è poco profondo, quindi è necessario allentare il terreno attorno alle piante con grande cura..

L'actinidia è molto modesta, deve essere fecondata tre volte all'anno. In primavera, dopo che la neve si scioglie, le viene data una soluzione di urea, all'inizio della fruttificazione - una soluzione di liquame, in autunno - una sorta di complesso minerale pronto per l'alimentazione autunnale di colture da frutto.

È necessario formare una liana con molta cura e solo prima dell'inizio del flusso di linfa.

Per l'inverno, le piante adulte non sono coperte, poiché hanno una maggiore resistenza al gelo. Si consiglia di rimuovere le giovani piantagioni nei primi tre anni dai tralicci, adagiarle su rami di abete rosso e coprirle dall'alto.

Dopo quattro anni, l'actinidia non viene rimossa dall'arazzo e non è coperta. Puoi pacciamare tronchi con foglie cadute con uno strato di 20 cm.

ACTINIDIA: ATTERRAGGIO E COMPRENSIONE CURA. QUALI VARIETÀ PIANTARE

Ora che ti abbiamo parlato di piantare actinidia e prendertene cura, puoi scegliere buone varietà per il tuo sito. Offriamo il meglio della nostra collezione.

Maschio (universale per tutte le varietà femminili) - ADAM.

Tutte queste varietà si distinguono per un gusto straordinario di frutta, maturità precoce, resistenza alle malattie, resistenza al gelo e maggiore senza pretese..

Puoi acquistarli separatamente o puoi acquistare immediatamente l'intero set.

Actinidia sul suo sito è sia un magazzino di vitamine che una meravigliosa decorazione per il tuo giardino!

Actinidia in crescita dai semi a casa

Actinidia è una vite simile ad un albero con foglie allungate cordate. I bordi delle foglie, a seconda della specie, sono lisci o sezionati. Il periodo di fioritura inizia ad aprile. I fiori sono bianchi o rosa pallido. Alcune specie hanno un aroma. Le bacche sono oblunghe, lisce o con peluria sulla buccia. La polpa è succosa, ha un sapore di fragola-ananas.

Actinidia è un genere di liane legnose della famiglia Actinidia. I frutti più famosi delle cultivar di questo genere sono il kiwi, o actinidia gourmet.

La pianta si propaga:

  • semi;
  • talee;
  • strati di radici.

Per la riproduzione sono necessarie piante di due sessi. Puoi distinguere una femmina da un maschio durante il periodo di fioritura: la femmina ha un grande pistillo al centro. Il maschio non ha pistillo.

Propagazione dei semi

La propagazione dei semi di Actinidia è il processo più laborioso e viene utilizzata, di regola, per l'allevamento di nuove varietà. Per raccogliere i semi, devi scegliere la bacca più matura, metterla in una garza e impastarla bene. Separare i semi dalla polpa, sciacquarli e adagiarli in un luogo ombreggiato ad asciugare su un foglio di carta. Conserva i semi in un sacchetto di carta in una stanza buia e asciutta.

All'inizio di dicembre i semi vengono immersi in acqua per quattro giorni, coprendoli di 2 cm, e l'acqua viene cambiata giornalmente. Dopo l'ammollo, vengono determinati in un panno di nylon e posti nella sabbia bagnata, ponendo un contenitore con i semi in una stanza con una temperatura di + 18-20 gradi. Ogni giorno, i semi vengono rimossi dalla sabbia per cinque minuti per la messa in onda. La sabbia deve essere mantenuta sempre umida.

Alla fine di dicembre i semi vengono stratificati. Per fare questo, un contenitore con semi viene sepolto in un cumulo di neve o posto in frigorifero in uno scomparto per verdure. Dopo 2,5 mesi, i semi vengono estratti dal frigorifero e posti in una stanza con una temperatura di +12 gradi. I semi devono essere lavati ogni settimana. Non appena i semi si schiudono, è necessario seminare immediatamente nel terreno preparato dai seguenti ingredienti:

  • terra di zolle - 1 parte;
  • sabbia - 1 parte.
torna al contenuto ↑

Video: semi di actinidia in crescita

Un contenitore con semi viene posto in un luogo ombreggiato e spruzzato regolarmente. Se le piantine hanno tre foglie vere, devono essere piantate in contenitori separati e identificate nella serra per un'ulteriore crescita.

Piantare e partire

Due settimane prima del trapianto di Actinia in un luogo di crescita permanente, è necessario preparare il sito. È meglio scegliere un posto per un letto accanto ai gazebo o una casa, in modo che il letto sia leggermente ombreggiato. Il sito viene scavato e vengono preparati dei fori di piantagione, profondi 50 cm con un intervallo di 25 cm, sul fondo viene posato uno strato di drenaggio e il foro viene riempito con terreno preparato come segue:

  • foglia di humus - 1 parte;
  • terreno giardino - 2 parti;
  • sabbia - 1 parte;
  • cenere - 35 grammi.

Nel giardino, le piantine crescono fino all'autunno. In autunno, gli esemplari cresciuti e maturati vengono trapiantati in un luogo di crescita permanente 14-20 giorni prima dell'inizio del primo gelo e quelli più deboli vengono lasciati nello stesso posto per un altro anno. Per il trapianto si preparano fosse di piantagione di dimensioni 65x65x65 ad una distanza di 250 cm. Vengono trapiantate piante che hanno raggiunto un'altezza di 1-1,5 metri, aventi un tronco con un diametro di almeno 6 mm.

Uno strato di ghiaia fine viene versato sul fondo della fossa di semina. Lo spessore dello strato dovrebbe essere di 15 cm Versare sopra il terreno preparato dai seguenti ingredienti:

  • terreno giardino - 5 secchi;
  • humus - 2 secchi;
  • sabbia - 1 secchio;
  • cenere - lattina da 0,5 litri;
  • superfosfato - 1 bicchiere.

Gli alberelli vengono piantati in fori di piantagione, approfondendo, cinque cm sotto il colletto della radice. Le piante vengono annaffiate al ritmo di tre secchi d'acqua per alberello, pacciamate con uno strato di foglie fino a sei cm di spessore, tagliate in due gemme e partite per l'inverno.

In primavera vengono installati i tralicci accanto alla pianta, il filo viene tirato ad un'altezza di 55 e 210 cm da terra. Uno dei germogli che sono cresciuti dai boccioli dei frutti deve essere tagliato in due gemme, e non il germoglio tagliato deve essere legato al traliccio con un angolo di 40 gradi. I germogli in crescita devono essere guidati verticalmente lungo le corde tese. La fruttificazione avviene su due forti germogli. Nel terzo anno, il primo germoglio viene tagliato, sostituendolo con un giovane germoglio che è cresciuto durante il periodo estivo.

Nel processo di crescita, devono essere prese le seguenti misure di cura:

  1. Irrigazione. L'actinidia risponde positivamente alla regolare irrorazione mattutina e serale..
  2. L'allentamento deve essere fatto regolarmente, lungo il percorso, rimuovendo le erbacce intorno alla boscaglia. Non è necessario allentare profondamente il terreno.
  3. La medicazione superiore viene applicata tre volte a stagione. La prima poppata viene effettuata in primavera. Per questo, vengono utilizzati i seguenti fertilizzanti:
  • azoto - 35 g;
  • fosforo-potassio - 20 gr. per 1 mq metro.

La seconda alimentazione viene eseguita durante il periodo di formazione dei frutti. Per fare questo, 1 mq. metro fertilizzare:

  • azoto - 20 g;
  • fosforo di potassio - 10 g.

La terza poppata viene effettuata dopo il 15 settembre. Per fare questo, portano 1 mq. metro 20 grammi di fertilizzante fosforo-potassio. Dopo l'alimentazione, la pianta viene annaffiata abbondantemente.

  1. Potatura. Le viti adulte di quattro anni vengono potate per formare una corona. La potatura viene eseguita in estate. In primavera e in autunno, la potatura non viene eseguita, poiché la pianta potrebbe morire per perdita di succhi.
torna al contenuto ↑

Propagazione per talea

La riproduzione per talea viene effettuata in estate. Per fare questo, al mattino presto, vengono tagliati dalla vite due giovani tralci e divisi in più parti di 10 cm ciascuna, ciascuna delle quali deve avere 3 gemme e due internodi. Il fondo dovrebbe essere tagliato ad angolo. Le foglie inferiori vengono rimosse e quelle superiori vengono accorciate a metà..

Per il radicamento, prepara il terreno dai seguenti ingredienti:

  • terreno giardino - 2 parti;
  • humus - 2 parti;
  • sabbia - 1 parte.

Le talee vengono piantate in serra con un angolo di 60 gradi con un intervallo di 7 cm, lasciando almeno 10 cm tra le file Dopo la semina, le talee vengono annaffiate, il terreno viene compattato, annaffiato di nuovo e coperto con una garza. Durante il periodo di radicazione, le piantine vengono spruzzate 5 volte al giorno. Dopo due settimane, la garza viene rimossa. Le talee per il periodo invernale sono isolate, in primavera vengono piantate in un'area preparata.

Propagazione per steli

Gli steli per la riproduzione vengono tagliati in autunno, e dopo averli legati, posti nella sabbia, mantenendo una temperatura costante di 5 gradi. L'irrigazione viene effettuata ogni 2 giorni fino al radicamento. Ulteriore cura è la stessa delle talee..

Varietà popolari

Le varietà più apprezzate sono:

  • Actinidia acuta (argta). Varietà a maturazione tardiva, altezza vite 20-23 metri. Le foglie sono di colore solido, i fiori sono verdastri. Frutta con polpa succosa agrodolce di peso superiore a 6 grammi.
  • L'actinidia è poligama (acutamente fruttato). L'altezza della vite è di 5 metri. Le foglie sono arrotondate, lunghe 15 cm.I frutti sono di forma cilindrica con naso appuntito e hanno un sapore agrodolce. Epoca di maturazione - settembre.
  • Actinidia purpurea. Questa varietà è tollerante all'ombra. Le foglie sono ellittiche, verde scuro. I frutti sono grandi, di colore viola, la polpa è dolce. Epoca di maturazione - fine settembre.
  • Actinidia kolomikta. L'altezza della vite è fino a 8 metri. Le foglie sono tricolori, i fiori hanno un profumo di gelsomino. I frutti sono verdi, allungati, lunghi fino a 2 cm.Il gusto della frutta è fragola-mela. Epoca di maturazione - Agosto.
torna al contenuto ↑

Proprietà utili e controindicazioni

Possiede le seguenti proprietà:

  • emostatico;
  • espettorante;
  • antiparassitario;
  • sedativo;
  • lassativo;
  • supporta l'attività cardiaca;
  • elimina il bruciore di stomaco;
  • migliora la digestione della carne.

La tintura delle foglie viene trattata:

  • gotta;
  • radicolite;
  • dolori articolari.

L'uso è controindicato nelle persone con:

  • tromboflebite;
  • vene varicose;
  • aumento della coagulazione del sangue.

Malattie

Con cure improprie, Actinidia è soggetta alle seguenti malattie:

  • filostittosi;
  • ramulariasis;
  • marciume della frutta.

Per la prevenzione delle malattie in primavera, le piante vengono trattate con una soluzione di solfato di rame.

L'actinidia non è solo gustosa, ma anche una bacca molto sana, la cui coltivazione non richiede molto sforzo. Con la dovuta cura, la pianta ti delizierà con i suoi meravigliosi frutti per un lungo periodo..

Condividi "Coltivare Actinidia dai semi in casa"

Kiwi o actinidia. Crescere e fruttificare a casa.

Il kiwi o actinidia cinese appartiene alla famiglia delle Actinidiaceae ed è una vite che cresce nelle regioni subtropicali. Il kiwi proviene dalla Cina, quindi a volte viene chiamato "uva spina cinese". Il kiwi è solitamente chiamato il frutto di cultivar del genere Actinidia appartenenti alla specie Actinidia chinensis o Actinidia deliciosa.

Il kiwi è stato introdotto in Nuova Zelanda all'inizio del XX secolo, dove è stata allevata una varietà a frutto grosso, con un peso del frutto di oltre 100 grammi e con un gusto eccellente..

Il kiwi deve il suo nome ad un allevatore neozelandese A. Ellison, che nel 1960 chiamò la pianta così per via della somiglianza esterna del frutto con l'uccello Kiwi, simbolo nazionale della Nuova Zelanda.

Ora questa pianta è coltivata in tutti i paesi subtropicali, soprattutto in Italia, Cile, Grecia, da dove viene esportata in tutto il mondo..

È difficile coltivare il kiwi a casa, a causa della crescita attiva e della quantità di spazio che occupa una pianta adulta, ma se ti prendi cura e forma adeguatamente un kiwi, puoi goderti non solo il processo di coltivazione di questa vite, ma anche il raccolto. Le case per kiwi di solito assegnano spazio su un balcone o una loggia isolata vetrata; la liana è ben coltivata nei giardini d'inverno e nelle serre.

Tipi di kiwi o actinidia:

Tutte le varietà di kiwi o actinidia cinese sono eccellenti per la coltivazione in una coltura in vasca a casa. La varietà Hayward porta ottimi frutti "in cattività", ha frutti grandi e saporiti. Le varietà Bruno, Allison, Abbot e Monty hanno frutti più piccoli, ma danno buone rese..

Informazioni sulla cura del Kiwi o dell'Actinidia chinensis:

Temperatura: in estate, il kiwi preferisce temperature tra i 20-26 ºC. La pianta non tollera sbalzi di temperatura e correnti fredde. In inverno, la pianta ha un periodo dormiente, il kiwi perde le foglie, per questo periodo è meglio trasferire il vaso in una stanza più fresca (12-16 ºС) e luminosa, ad esempio, su un balcone riscaldato. In estate, il kiwi può essere portato in giardino, in un luogo ben illuminato, al riparo dalle correnti d'aria..

Illuminazione: Kiwi preferisce un'illuminazione chiara e diffusa. Le finestre di orientamento sud, ego-ovest si adattano a lui. Nelle calde giornate estive, la pianta deve essere riparata dalla luce solare diretta, soprattutto se il kiwi è stato annaffiato prima. In inverno, la pianta di solito non ha abbastanza ore di luce diurna e necessita di illuminazione aggiuntiva fino a 12-14 ore, utilizzando lampade fluorescenti o speciali.

Annaffiatura: Alla pianta piace un'annaffiatura moderata ma regolare, il terreno nel vaso deve essere costantemente umido, assicurarsi che non si asciughi mai. Allo stesso tempo, il kiwi non ama il ristagno di umidità nella pentola e l'acidificazione del terreno, quindi, dopo l'irrigazione, dopo 30 minuti, è necessario drenare l'acqua rimanente dalla padella. Innaffia la pianta in media ogni 3-4 giorni, cercando di idratare uniformemente il substrato.

Umidità dell'aria: nelle giornate estive particolarmente calde, il kiwi deve essere spruzzato con acqua a temperatura ambiente o posizionato vicino a un umidificatore. Per aumentare ulteriormente l'umidità dell'aria, il vaso con la pianta può essere posto anche in un pallet con argilla espansa bagnata, facendo attenzione che il fondo non tocchi l'acqua.

Fertilizzanti: una volta all'anno con fertilizzante organico - compost o vermicompost. Molto spesso, il kiwi viene fertilizzato con il compost, per questo scavano una trincea intorno alla pianta, vi mettono il compost e lo coprono di terra. Con questo metodo di concimazione, i nutrienti entrano gradualmente nel sistema radicale e durano per un periodo più lungo..

Fertilizzare il kiwi mono e più spesso, dalla primavera all'autunno, 2 volte al mese, ma è necessario adottare un approccio molto responsabile alla scelta del fertilizzante, poiché un fertilizzante che contiene molto azoto non è adatto per un'applicazione regolare. Grazie all'azoto, il kiwi inizierà a coltivare verdure molto rapidamente e in abbondanza, il che comporterà il fastidio di spiumature e potature regolari e potrebbe avere un cattivo effetto sull'ulteriore fruttificazione. Il fertilizzante contenente azoto viene applicato una volta, dopo la prima potatura del kiwi, in primavera, in futuro è necessario selezionare il fertilizzante in base alla situazione. I kiwi da frutto vengono fertilizzati solo con il compost..

Terreno: pianta il kiwi in un terreno agrumato, più adatto per la vite. Puoi aggiungere perlite o vermiculite, sabbia.

Trapianto: trapiantare la pianta solo se necessario, quando il kiwi ha completamente padroneggiato lo spazio offerto e le radici iniziano a guardare fuori dai fori di drenaggio. Il vaso non è molto ingrandito, non più di 2 cm.

Formazione della corona del kiwi:

Il kiwi ha una crescita molto rapida, in casa è molto importante controllare la crescita della vite, dargli un aspetto più estetico e compatto, senza il quale può raggiungere facilmente una lunghezza di oltre 7 metri.

La formazione della pianta inizia quando raggiunge un'altezza di 30 cm, la sommità viene pizzicata ad essa, rimuovendo 2-3 gemme superiori, stimolando la ramificazione. La ramificazione va controllata, poiché una sovrabbondanza di verde è dannosa per la pianta, tutti i nutrienti vanno a mantenerla, quindi spesso i frutti cadono anche prima della maturazione, o non vengono legati affatto.

La potatura delle piante viene effettuata solo in primavera, in modo che i nuovi germogli durante l'estate abbiano il tempo di lignificare e non possano essere danneggiati dalle cadute di temperatura autunnale.

Una pianta adulta in condizioni indoor dovrebbe avere da 5 a 7 germogli, che dovrebbero iniziare ad un'altezza di 45-50 cm da terra. Il kiwi sui germogli crescerà costantemente, che deve essere accorciato durante il periodo primaverile-estivo, poiché i frutti si formano solo sui 5-6 germogli inferiori di ogni germoglio annuale e le verdure in eccesso rimuovono solo i nutrienti dalla pianta. Ecco perché sul kiwi non si formano germogli molto lunghi, questo non è pratico, i germogli vengono costantemente pizzicati dopo 6-7 gemme.

Una volta ogni 3-4 anni, i kiwi vengono ringiovaniti, i rami vengono rimossi sui germogli laterali, accorciandoli di 1-2 gemme. Tale ringiovanimento viene effettuato nel tardo autunno o non oltre luglio. Le piante femminili e maschili ringiovaniscono allo stesso modo.

Kiwi in fiore

Il kiwi inizia a fiorire e dare i suoi frutti a 3-4 anni di età.

I fiori maschili hanno molti stami, mentre i fiori femminili hanno sia stami che un pistillo, che si trovano sopra gli stami..

Per ricevere i frutti dal kiwi, devi avere piante sia maschili che femminili e imparare a impollinarle da solo.

Se hai più frutti maschi, non lasciarti scoraggiare da loro, puoi facilmente innestare gemme di specie femminili per fruttificare.

Riproduzione di kiwi a casa:

Per talea, germogli e semi ottenuti dal frutto. Puoi leggere la propagazione dei semi in una pubblicazione separata Come coltivare il kiwi a casa dai semi.

Per la propagazione per talea si prendono parti delle viti semi-lignificate o lignificate con almeno 3 gemme su di esse. Sotto il germoglio inferiore, il taglio dovrebbe essere fatto obliquamente e sopra il taglio superiore dovrebbe essere di almeno 1 cm, il taglio viene posto in un contenitore con acqua e radice per 12 ore, dopodiché viene piantato in un terreno di agrumi con l'aggiunta di sabbia o vermiculite. Ci deve essere uno spesso strato di drenaggio sul fondo della pentola. Dopo la semina, le talee vengono coperte con un barattolo o un pezzo di bottiglia di plastica e poste in un luogo ben illuminato e caldo. Ogni giorno, le talee vengono ventilate e irrorate; non dimenticare di inumidire il terreno se necessario. Il rooting avviene in media in un mese. Dopo aver padroneggiato l'intera capacità, il kiwi può essere trapiantato in un vaso, se lo si desidera, il mono trapianto può essere eseguito prima.

Il kiwi produce polloni radicali, che possono essere separati in sicurezza durante il trapianto di piante, facendo attenzione a non danneggiare troppo l'apparato radicale. Dopo la separazione, vengono piantati in vasi separati in terreno standard e annaffiati abbondantemente. Le giovani piantine si adattano rapidamente e mettono radici.

Actinidia kolomikta: semina e cura

Actinidia kolomikta è una pianta insolita e bella che diventerà un'ospite gradita in qualsiasi giardino. A differenza di altre colture ornamentali, non perde la sua attrattiva in nessun periodo dell'anno e dà frutti con frutti gustosi e sani. Questo esotico è apparso di recente alle nostre latitudini e molti giardinieri sono interessati a sapere se sia possibile coltivare autonomamente una bellezza chiamata actinidia kolomikta: semina e cura, possibili problemi e modi per risolverli.

Caratteristiche e varietà

La coltura appartiene a viti perenni legnose del genere Actinidia. In condizioni naturali, si trova in Estremo Oriente e nei paesi asiatici (Himalaya, Tibet), ci sono più di 30 specie. Le varietà selvatiche di actinidia possono raggiungere una lunghezza di 8-15 metri, ma nei giardini crescono fino a 3-4, meno spesso fino a 7 metri.

Gli steli sono marroni, ricoperti da corteccia leggermente traballante e grandi foglie con ottime caratteristiche decorative. All'inizio del loro sviluppo, hanno un colore brunastro-dorato, dopo di che acquisiscono un colore smeraldo, poi diventano bianchi e gradualmente diventano rosa con una sfumatura di lampone..

In tarda primavera o all'inizio dell'estate, la vite inizia a fiorire con infiorescenze bianche di 1,5 cm di diametro, che hanno un aroma specifico che attira le api nel sito. I frutti di actinidia sono piccole bacche ovali o cilindriche. All'inizio sono piuttosto duri al tatto, il gusto è pungente, ma man mano che maturano si ammorbidiscono e diventano agrodolci. Da un cespuglio, puoi ottenere circa 4-7 kg di frutti.

Interessante! Actinidia kolomikta è una parente stretta del kiwi, una pianta esotica le cui bacche sono molto apprezzate per il loro gusto. I frutti di actinidia sono più piccoli, ma non sono inferiori ai loro "parenti" per caratteristiche e contenuto di nutrienti.

Tabella 1. Le migliori varietà di actinidia kolomikta.

VarietàDescrizione e caratteristiche
Liana può essere lunga fino a 4 metri. Ha foglie variegate, porta frutti di dimensioni di 2,5 cm con un retrogusto agrodolce e un aroma interessante che ricorda l'aroma di mela e ananas
Cespugli a crescita rapida. Una delle varietà più prolifiche della pianta: i frutti raggiungono i 3 cm di lunghezza, hanno una tonalità rosso-verdastra e un pronunciato sapore di ananas
Una pianta con eccellenti caratteristiche decorative - fogliame variegato e infiorescenze bianche con un leggero profumo di limone
Grandi viti con frutti verde brillante ricoperti da strisce chiare hanno un pronunciato aroma di ananas e un piacevole retrogusto dolce con una leggera acidità
Le liane di questa varietà possono raggiungere una lunghezza di 3-4 metri, le bacche sono molto dolci (senza il sapore aspro che hanno molte altre varietà di actinidia)
Cespuglio di media grandezza (non più di 3 metri di lunghezza), dà frutti ellitici, leggermente appiattiti ai bordi, di sapore dolce
Pianta a maturazione tardiva che fruttifica in agosto o settembre con acini grandi (3,5 cm di lunghezza) con punte appuntite e buccia arancione

Attenzione! Actinidia kolomikta appartiene alle piante dioiche, quindi le sue viti differiscono per sesso: i frutti compaiono solo sulle femmine, mentre i maschi sono usati per l'impollinazione. Possono essere distinti solo dopo la comparsa dei fiori - le viti femminili sbocciano in fiori singoli e le viti maschili - nelle infiorescenze, 3-5 fiori ciascuna. Per ottenere un raccolto, è necessario piantare piante di entrambi i sessi.

Prezzi per anemoni kolomiktu

Actinidia kolomikta in crescita

La maggior parte delle varietà di actinidia kolomikta ha resistenza invernale e senza pretese per le condizioni di crescita, quindi attecchiscono bene nella Russia centrale. Può essere propagato in diversi modi: per semi, talee o stratificazione, e ognuno di essi ha le sue caratteristiche. Un ruolo importante è svolto dalla corretta scelta del terreno, dal rispetto delle regole per piantare giovani piante sul sito e prendersene cura.

Selezione del posto

Actinidia kolomikta è una cultura dell'arrampicata e non occupa molto spazio, ma il sito per la semina deve essere scelto con cura, poiché la sua durata di vita va dai 20 ai 30 anni. L'opzione migliore sono i terreni con acidità neutra, alta o debole. I terreni alcalini non sono adatti per piante, come argille, arenarie e aree con acque sotterranee poco profonde: l'umidità in eccesso può danneggiare la pianta. La struttura del terreno deve essere sufficientemente sciolta e traspirante.

L'actinidia non è impegnativa per le condizioni di illuminazione, ma per un buon sviluppo è meglio piantarla in ombra parziale - in modo che riceva una quantità sufficiente di luce, ma nella parte più calda della giornata, i colletti delle radici sono protetti dai raggi ultravioletti. È anche incoraggiata la protezione da venti e correnti d'aria: se il sito di impianto scelto è troppo aperto, è possibile seminare legumi annuali vicino alla vite. Non serviranno solo come protezione, ma creeranno anche un microclima confortevole per l'actinidia..

Importante! Le liane di actinidia kolomikta richiedono supporto, ma non è consigliabile utilizzare alberi da frutto, specialmente quelli giovani, per questi scopi: il "vicino" riccio può semplicemente strangolare l'albero, a causa del quale morirà.

Selezione di piantine

Le piantine di actinidia kolomikta possono essere coltivate indipendentemente da semi, talee o talee, oppure puoi acquistarle (dai giardinieri, in vivai speciali, ecc.). Il metodo di riproduzione più difficile è il seme, poiché le piante raramente ereditano i tratti materni e per ottenere piantine forti sono necessari almeno sei mesi. Tali actinidia fioriscono dopo 5 e talvolta dopo 7 anni. La coltivazione di viti da talee o talee è un processo che richiede meno tempo, ma richiede determinate abilità nel giardinaggio, quindi è meglio per i principianti acquistare piantine già pronte.

Per ottenere piante sane e forti, è necessario seguire alcune regole quando si sceglie:

  • le piante di età superiore a tre anni attecchiscono peggio delle giovani piantine;
  • actinidia kolomikta ha un delicato apparato radicale, quindi, per la coltivazione, è necessario acquistare piantine con radici protette (con zolla di terra, in appositi contenitori o sacchetti);
  • per ottenere frutti bisogna piantare almeno 5 femmine e 2 maschi;
  • la parte superiore delle piante deve essere sana, priva di difetti, zone secche o ingiallite;
  • poiché è impossibile distinguere le piante maschili da quelle femminili prima della fioritura, è necessario acquistare piantine da un venditore affidabile ed esperto.

Importante! Con il pretesto di piantine di actinidia kolomikt, a volte vengono vendute altre varietà di questa cultura (actinidia cinese, poligama, ecc.) - Sono piuttosto capricciose e peggiorano nel clima domestico. Puoi distinguere le giovani piante di actinidia kolomikta dal resto da piccole formazioni arrotondate, chiamate lenticelle. Per questo motivo il tronco delle piantine è ruvido, mentre in altre varietà vegetali è liscio..

Piantare

È meglio piantare piantine di actinidia kolomikta in primavera, ma è anche possibile in autunno, 2-3 settimane prima del primo gelo. La coltura appartiene a piante resistenti al gelo, ma il sistema radicale nei giovani individui è molto sensibile: se non hanno il tempo di mettere radici ben prima del freddo, un forte calo delle temperature può danneggiare o distruggere le piantagioni. Prima di piantare, il sito dovrebbe essere ben scavato e, se il terreno è acido, aggiungere la calce.

Tabella 2. Istruzioni per piantare actinidia kolomikta.