Actinidia: semina e cura

Actinidia: semina e cura, malattie e parassiti, formazione e potatura, riproduzione e svernamento: tutto dovrebbe essere noto a un giardiniere che decide di acquistare una pianta per il suo sito. Esistono diversi tipi di piante.

Varietà popolari di actinidia

L'actinidia esotica con frutti succosi e dolci interessa molti proprietari di aree suburbane e case private. Le viti meravigliosamente fiorite possono essere utilizzate nella progettazione di parchi e paesaggi.

Actinidia Kolomikta

Questo arbusto di liana è coltivato per deliziose bacche e per la decorazione del giardino..

In natura cresce in tutto l'Estremo Oriente. Il più diffuso nelle foreste di abete rosso con presenza di latifoglie ai margini, radure, lungo le rive di piccoli fiumi e sorgenti. Non essendo un rappresentante della vegetazione stratificata, forma un sottobosco insieme ad aralia, citronella, nocciolo e caprifoglio. Preferisce humus, terreno drenato. Può crescere lungo i lati di un placer roccioso.

Le liane legnose kolomikta hanno un tronco da 2 a 5 cm di diametro con rami rampicanti fino a 15 m di altezza. Toccando un supporto sottile (fino a 80 mm), i germogli si attorcigliano attorno ad esso, salendo a spirale.

Interessante! Durante la stagione di crescita, il fogliame cambia radicalmente colore più volte: se all'inizio della stagione è di una tonalità bronzo, poi verde, durante la fioritura - le punte diventano bianche, poi dopo la comparsa delle ovaie - rosa, poi rosso carminio. In autunno diventano gialli, limone, rosso lilla, rosati. Una variegatura simile appare solo nell'actinidia colomicta che cresce in un luogo illuminato..

Inizia a fiorire dal 5 ° anno di vita alla fine di giugno per 15-18 giorni. I fiori sono bianchi, con una sfumatura rosa con un aroma delicato.

Frutta - bacche verdi con strisce scure di 3,5 cm di lunghezza e 1,5 cm di diametro, sapore fragrante e dolciastro, simile a fragole, anguria, ananas.

Kolomikta inizia a dare i suoi frutti nel 9 ° anno. Le bacche maturano all'inizio di settembre. In buone condizioni cresce fino a 140 giorni. Aspettativa di vita - fino a 90 anni.

Questo tipo di actinidia è il più resistente all'inverno, adatto alla coltivazione in regioni con climi freddi.

Prezzi per Actinidia Kolomikta

Actinidia Arguta

La più lunga (fino a 28 m) delle actinidia, la liana è diffusa lungo la costa dell'Estremo Oriente e nelle foreste miste.

Tronchi di 13 cm di diametro con fogliame largamente ovale (13 x 17 cm) verde. Il fiore è bianco-verde, di dimensioni 1,5-2 cm, fragrante. La fioritura è breve - poco più di una settimana.

Le bacche sono rotonde o ovali, 15-28 mm, con una buccia sottile, con una polpa molto dolce di sapore di fico.

Actinidia Issai

La sottospecie autofertile di arguta è un impollinatore di altre varietà: Ananas, Veiki e altri. Le viti raggiungono un'altezza di 7-9 m, e hanno una buona resistenza al gelo (fino a meno 30 gradi). Entra in fruttificazione nel 3 ° anno di vita.

Le foglie sono largamente ellittiche, di colore verde scuro. I fiori sono bianchi, fino a 6 cm di diametro. Piccoli frutti verdi (4 cm), dolciastri, commestibili.

Prezzi per Actinidia Issai

Actinidia delicatezza

Una liana di tipo arbustivo raggiunge gli 8-10 m di altezza. Foglie ovali (8 x 12 cm) verde brillante, fiori bianco-gialli sono spesso bisessuali, frutti - kiwi. Habitat - Cina.

All'inizio del 20 ° secolo, è apparso in Nuova Zelanda, dove dagli anni '40. coltivato su scala industriale. Oggi, insieme alla Cina, l'Italia è leader nella fornitura di kiwi al mercato internazionale..

Qualità utili e applicazione

I frutti sono usati come agente anti-scorbuto, poiché in termini di contenuto di vitamina C sono molte volte superiori al limone e sono vicini alla rosa canina (fino a 900 mg). Inoltre, includono:

  • pectine;
  • tannini;
  • oligoelementi;
  • zucchero (fino al 9%);
  • glicosidi;
  • acidi organici.;
  • phytoncides.

In medicina, frutti e foglie sono usati per l'avitominosi, per stimolare il cuore.

Negli habitat, la popolazione locale utilizza l'actinidia nei seguenti casi:

  • tubercolosi;
  • sanguinamento di varia natura;
  • bronchite;
  • stomatite e carie;
  • stipsi;
  • pertosse.

Inoltre, il succo, la frutta e la tintura di alcol riducono la pressione sanguigna, aumentano l'elasticità dei vasi sanguigni; l'estratto viene assunto per la malattia da radiazioni, poiché i frutti di actinidia sono in grado di rimuovere i radionuclidi e impedire la penetrazione del cloro radioattivo e del potassio.

Insieme alle proprietà utili, una pianta ornamentale è ampiamente utilizzata nella progettazione del paesaggio. Le bacche possono essere lavorate e consumate fresche.

Importante! Quando i frutti vengono trattati termicamente, la vitamina C viene trattenuta quasi completamente.

Actinidia è stata ufficialmente riconosciuta in Russia nel 1999. E nel 2012, 31 varietà sono già state approvate nel registro statale, che sono approvate per l'uso..

Classificazione delle varietà di actinidia

La classificazione si basa principalmente su peso, dimensione e forma del frutto..

Tabella 1. Classificazione delle varietà di Actinidia

VisualizzaVarietàPesodare la precedenzaResistenza al geloImpollinatori
kolomiktaCialda3,3 g0,9-1,1 kg-36, 6necessario
Gazza2,5 g0,6 -0,8 kg-37.0necessario
Regina del giardino3,3-3,5 g0,8 kg-35.9necessario
Gourmet4,3 g1 kg-36, 6necessario
Frutto grosso2,1-3,1 gFino a 3 kg-35Non richiesto
Persone3 g1.2KG-35,7necessario
discussioneBalsamico5 g2,4 kgMedianecessario
Dachnaya6 g2.6KGMedianecessario
Ilona4 g2,2 kgMedianecessario
Mikheevskaya9 g4 kgMedianecessario
settembre7 g2,8 kgMedianecessario
Staffetta17 g4,5 kgMedianecessario
poligamia issaiFuso giallo5,4 g3,0 kg-zoNon richiesto
Lesnoe7,5 g3,2 kg-zoNon richiesto
Ibrido Isaicaramella8,1 g4,3 kg-zoNon richiesto
Salsiccia Ibrida15 g8,0 kg-zoNon richiesto
Issai GiraldiJuliana10-12 g6,2 kg-zoNon richiesto
Alevtina11 g6,3 kg-zoNon richiesto

Il tipo di dessert di actinidia viene utilizzato per sviluppare nuove varietà di kiwi.

Piantare e curare in pieno campo

Adatto per piantare piantine da 1 a 4 anni di età. 3-5 piante femminili vengono piantate su una pianta maschio.

Atterraggio

La semina viene effettuata sia in primavera prima del flusso di linfa (nella corsia centrale) che in autunno - a ottobre (nelle regioni meridionali). Alberi, con una zolla di terra, è permesso piantare in estate.

La posizione per l'actinidia dovrebbe essere soleggiata o parzialmente ombreggiata (est, sud, ovest). Le piante avranno bisogno di supporti e, se la varietà non è resistente al gelo, ci sarà anche un posto per la posa delle viti per l'inverno. La distanza tra le piante dovrebbe essere 1,6-1,8 m.

Tabella 2. Istruzioni dettagliate per piantare actinidia

Step, no.Descrizione
Per prima cosa, scavare una buca profonda 50-70 cm e posare il drenaggio.
Top con terreno fertile leggero.
Aggiungere nitrato di ammonio o urea (25 g), perfosfato (160-180 g), fertilizzante di potassio (40 g), cenere (1 cucchiaio).
Quindi mescolare fertilizzanti con terreno fertile.
Attacca il piolo. Successivamente, sarà richiesto un supporto durevole con un'altezza di 2,5-3 m.
Innaffia la buca.
Pianta una piantina di actinidia senza approfondire il colletto della radice.
Infine, pacciamare e innaffiare il cerchio del tronco.

Con tempo asciutto al mattino e alla sera, le giovani piantine vengono spruzzate con acqua.

Importante! Non aggiungere calce sotto l'actinidia, poiché il terreno dovrebbe avere una reazione acida o leggermente acida pH 6.0.

La semina dovrebbe essere fatta con tempo nuvoloso..

L'abbandono si riduce a quanto segue:

  • irrigazione moderata;
  • concimazione con fertilizzanti complessi minerali;
  • allentamento superficiale del terreno nel cerchio vicino al tronco con rimozione simultanea di erbe infestanti e successiva pacciamatura con fogliame marcio.

Inoltre, è richiesta la potatura delle piante..

Potatura

Dopo aver piantato la piantina, si accorcia, lasciando diversi germogli, dai quali inizieranno a crescere forti germogli. Poi:

  • Nel secondo anno rimangono 3 pezzi, di cui si formerà un cespuglio a forma di ventaglio, il resto viene rimosso. Dopo la caduta delle foglie, vengono accorciati in un'area lignificata..
  • Nel 3 ° anno si formano potenti germogli laterali, che sono legati a un traliccio, quelli deboli vengono rimossi.
  • Nel 4 ° anno, l'actinidia inizia a dare i suoi frutti, i germogli sono legati al telaio, deboli e prosciugati - rimossi.
  • Nel 5 ° anno, le liane fruttifere vengono accorciate a 5 gemme dopo i fiori, il resto viene accorciato. Malato e debole: rimuovi.

Durante questo periodo, si è formata la forma a ventaglio di actinidia. Può essere utilizzato per recinzioni verdi, muri nella suddivisione in zone del sito o come copertura per luoghi antiestetici nel giardino..

In futuro, viene eseguita solo la potatura sanitaria.

Actinidia: cura in autunno

Più vicino all'autunno, viene eseguita l'ultima poppata. Esclusi i fertilizzanti azotati, in modo che il legno dei giovani germogli abbia il tempo di maturare completamente, e l'azoto, come sapete, al contrario, incoraggia le piante a crescere.

Il caricamento dell'acqua viene effettuato in assenza di precipitazioni (circa 5-7 secchi per pianta adulta). Se le radici sono nude durante la stagione di crescita, è necessario aggiungere compost o terreno da giardino. Dopo gelate persistenti sul terreno, la torba dovrebbe essere decomposta nel cerchio del tronco. Puoi leggere di più sulla concimazione del terreno in autunno nel nostro articolo..

È necessario rimuovere l'actinidia dal supporto solo se le temperature invernali scendono sotto i meno 33-35 gradi, poiché le piante sono abbastanza resistenti all'inverno, ma nelle nuove varietà a frutto grosso questa soglia è leggermente più alta (fino a 25-30 gradi). Pertanto, le caratteristiche di una particolare varietà dovrebbero essere prese in considerazione..

La pianta posata a terra è ricoperta da rami di abete rosso, assi; le recinzioni sono disposte perpendicolarmente ai venti dominanti per garantire la ritenzione della neve. In un inverno con poca neve, gettano la neve sulle viti.

Riproduzione di actinidia

La pianta si riproduce bene per stratificazione, talea e semi.

Strati

Durante la crescita attiva in tarda primavera, il giovane germoglio viene piegato al terreno in diversi punti, appuntato e cosparso di terreno umido.

L'apice è rivolto verso l'alto. Dopo un anno le talee vengono separate dalla pianta madre, suddivise in piantine, che vengono immediatamente piantate in luogo permanente.

Talee

Dalle talee con 3 foglie lunghe 12-14 cm, le foglie inferiori vengono rimosse, il resto viene tagliato di un terzo. Quindi vengono piantati obliquamente in un substrato umido di sabbia e torba (3: 1) a una profondità di 4-6 cm con una distanza di 5 cm l'uno dall'altro e ombreggiati. A condizione che il terreno sia costantemente inumidito, le radici compaiono dopo 2-3 settimane.

Entro la fine dell'estate si ottiene un buon materiale di piantagione con un'altezza di 20-25 cm con un tasso di sopravvivenza del 100%. Dovrebbe essere coperto per l'inverno con fogliame o segatura secca dell'anno scorso. È piantato in un luogo permanente in primavera.

Semi

Prima della semina, i semi richiedono la stratificazione - conservazione in frigorifero (a 3-4 gradi) in sabbia calcinata bagnata per 2 mesi. Quindi germinano al caldo (+ 22-24 gradi). Le piantine sono ombreggiate, in primavera le piantine vengono trasferite in strada, nella fase di 4-5 foglie vere vengono piantate in piena terra.

Malattie e parassiti

L'actinidia può occasionalmente essere influenzata dalla filostittosi, ma non ogni anno e in piccola misura.

Il principale nemico dei giovani germogli sono i gatti. Rosicchiano le giovani piantagioni per banchettare con la linfa della pianta. Per protezione, i tubi tagliati dovrebbero essere messi sui barili e legati con fili in diversi punti. I rami con legno ben maturo non sono interessanti per gli animali.

Per ottenere un grande raccolto di actinidia, impariamo a prendercene cura adeguatamente

L'actinidia sta diventando sempre più popolare nei negozi di giardinaggio, la cui coltivazione e cura è molto semplice e il risultato è piacevole. Da un arbusto, puoi raccogliere almeno 20 kg di frutti deliziosi, a seconda dell'età. Che cos'è? Per non essere prolissi, diciamo che una delle varietà di questa pianta è il kiwi. Quindi quale dovrebbe essere la cura di un parente miracoloso per ottenere un grande raccolto?

Un rapido riferimento sull'actinidia

L'actinidia è una vite arbustiva ornamentale e medicinale che porta un raccolto abbondante ogni anno. La patria della pianta è la Cina. Nel territorio Primorsky dell'Estremo Oriente, è spesso possibile trovare actinidia selvaggia, sulla base della quale sono state allevate molte varietà resistenti all'inverno che possono crescere e dare frutti nelle nostre condizioni. Molto spesso, la pianta non si trova sotto forma di cespuglio, ma sotto forma di frutti, che includono il kiwi.

A causa della variegatura, le actinidi sono molto spesso piantate in giardino per il giardinaggio verticale di verande, case, gazebo, pergolati, recinzioni, tralicci. La pianta è particolarmente bella durante il periodo di fioritura di molte gemme (all'inizio di giugno). In agosto-settembre compaiono al loro posto frutti grandi del peso di 13-18 g..

La frutta può essere consumata sia fresca che trasformata in marmellata, composta, marmellata, marshmallow o aggiunta a prodotti da forno. La frutta secca e secca sa di uvetta.

Prepararsi per l'atterraggio

La coltivazione e la cura dell'actinidia richiede una serie di manipolazioni, dalle quali dipende il corretto sviluppo della pianta. A causa della vulnerabilità del sistema radicale, vengono acquistate quelle piantine in cui è coperto.

L'actinidia non dovrebbe mai essere lasciata con un apparato radicale nudo nel caldo o nel vento..

Dovresti comprare piantine di tre anni o più. Inoltre, dovrebbe essere sia esemplari maschili che femminili in un rapporto di 1-2: 5, rispettivamente, poiché l'actinidia è una pianta dioica e l'impollinazione incrociata è possibile solo tra piante della sua stessa specie.

Il sesso della pianta è determinato dalla struttura dei fiori nella prima fioritura. L'esemplare maschio ha gemme con molti stami, ma mancano di un pistillo. Inoltre, i fiori sono infiorescenze di 6 o più gemme. Le piante maschili sono caratterizzate dal colore verde scuro del lato superiore del fogliame, che durante l'estate diventa bianco con la pubescenza, e poi rosa-rosso.

La pianta femmina ha sia gli stami che un pistillo, ma i primi non partecipano affatto all'impollinazione. I fiori ricevono il polline dal vento, dalle api e dai bombi. A differenza della pianta maschile, i boccioli qui sono singoli. Per quanto riguarda il colore del fogliame, i cespugli femminili entro l'autunno lo cambiano in brunastro.

Le gemme vengono deposte nell'ascella delle foglie sui rametti dell'anno in corso. La durata della fioritura è di 10 giorni, dopodiché si formano ovaie al posto delle gemme sulle piante femminili, dalle quali si sviluppano frutti di tonalità arancio chiaro o giallo-verde.

Scelta della posizione

L'actinidia è una pianta rampicante, quindi è spesso piantata lungo i muri di casa, siepi, gazebo e altri edifici. Inoltre, questa disposizione protegge la pianta in inverno e raramente si congela..

Nel loro ambiente naturale, le actinidi prediligono l'ombra parziale "traforata" delle foreste diradate, quindi quando si coltivano piante in giardino, è consigliabile scegliere un luogo con condizioni identiche e proteggerlo dalla luce solare diretta.

L'actinidia non ama i luoghi in cui l'acqua ristagna a lungo, quindi non è consigliabile piantarla sotto uno scarico e nei circoli del tronco d'albero.

Adattamento corretto

Prendersi cura dell'actinidia in primavera richiede una semina adeguata. La pianta non è impegnativa per il suolo. Nel suo ambiente naturale cresce in terreni a basso contenuto di fosforo e azoto. I terreni alcalini e argillosi sono completamente inadatti. Sono preferiti acidi, leggermente acidi, almeno neutri. Questo spiega l'impossibilità di utilizzare la calce come fertilizzante. È preferibile piantare piante in primavera, ma puoi anche in autunno 2-3 settimane prima del gelo.

La semina autunnale viene effettuata solo per piante di 2-3a età.

Per la semina, scavare buche 60 * 60 cm, inserendo 10-15 cm di drenaggio (ciottoli, argilla espansa, pietrisco). Il terreno ricco viene aggiunto a ciascun foro, mescolando 2-3 cucchiai. cenere di legno, 10 kg di humus e 0,15 kg di perfosfato.

È severamente vietato aggiungere calce o letame!

Non appena la terra si deposita, iniziano a piantare le piante, avendo precedentemente versato una collina di terreno che non contiene fertilizzante nella buca, su cui è posta la piantina. Ci dovrebbe essere una distanza di 1,5-2,5 m tra i cespugli Dopo la semina, le piantine vengono annaffiate (circa 2-3 secchi per unità), schiacciare leggermente il terreno in modo che il colletto della radice sia a livello del terreno. Pacciamatura superiore con torba, segatura, compost, corteccia di pino.

Supporto per piante in posizione verticale

Dopo la semina, è immediatamente necessario installare supporti per actinidia (telai, tralicci) - cemento o legno di due metri, tra i quali viene teso un filo in 3-4 file. Orientare il telaio di supporto da est a ovest. In questo caso, le piante sono posizionate sul lato sud, formando su un supporto a forma di cresta o ventaglio.

Cura dell'actinidia

La cura include l'irrigazione, la concimazione, la pacciamatura e la potatura. Per idratare, le piante dovrebbero essere ben spruzzate al mattino e alla sera. È particolarmente necessario eseguire la procedura al caldo..

Crescere e lasciare actinidia durante una prolungata siccità è il seguente. Affinché la pianta non perda il fogliame, viene annaffiata ogni settimana nella quantità di 6-8 secchi d'acqua per unità. Altrimenti, dopo aver perso il fogliame, la pianta non può coltivarne una nuova e si congela in inverno..

La procedura di allentamento del tronco vicino viene spesso eseguita, contemporaneamente diserbo, ma non molto in profondità, in modo da non danneggiare il sistema radicale.

È importante che l'actinidia riceva fertilizzanti, poiché ciò aumenta la sua resistenza al gelo, stimola la crescita dei giovani germogli e aiuta ad aumentare i raccolti. La domanda su come nutrire l'actinidia in primavera viene risolta rapidamente.

All'inizio della primavera vengono applicati fertilizzanti contenenti fosforico, azoto e potassio in un rapporto di 20:35:20 g per 1 m². Quando i frutti iniziano ad appassire, viene eseguita la seconda "alimentazione", applicando fertilizzanti simili, ma in un rapporto di 10-12 / 15-20 / 10-12 g per 1 m². L'ultima medicazione viene eseguita a metà settembre, quando si effettua la raccolta, utilizzando una miscela di fosforo e potassio da 20 g ciascuna. Il fertilizzante deve essere distribuito uniformemente sul terreno, quindi scavato a una profondità di 10-12 cm e innaffia abbondantemente ogni cespuglio.

Potatura

Per prevenire l'ispessimento della corona, viene eseguita la potatura.

La procedura viene eseguita solo per actinidia che hanno raggiunto i 3-4 anni di età.

Le manipolazioni vengono eseguite per tutta l'estate, dopodiché i rami vengono posti su un supporto per actinidia nella direzione desiderata. Fanno anche pizzicare, che arresta la crescita dei rami..

Per ringiovanire piante di 8-10 anni si potano i vecchi rami scheletrici, lasciando solo un ceppo di 30-40 cm dalla vite.

La potatura dell'actinidia in primavera e in autunno non viene eseguita a causa del forte flusso di linfa. Altrimenti, la pianta morirà..

Con l'inizio dell'autunno, le giovani viti di 2-3 anni vengono rimosse dai supporti e ricoperte di torba, fogliame secco, rami di abete rosso, di almeno 20 cm, dopo aver messo del veleno per i roditori in modo che non scavino nidi. Gli actinidi adulti non hanno bisogno di essere coperti.

Riproduzione

Se hai iniziato a coltivare una pianta, prima o poi sarai interessato a come propagare l'actinidia. Il processo di allevamento è abbastanza semplice, quindi il giardiniere può coltivare indipendentemente esemplari sia maschi che femmine. In questo caso, il sesso e le caratteristiche della varietà vengono ereditati dal genitore al figlio (tranne che per l'utilizzo del metodo del seme).

Metodo di stratificazione dell'arco

Al termine del flusso di linfa primaverile e della fioritura del fogliame giovane, si sceglie il germoglio di crescita più lungo e ben sviluppato, inclinato verso il basso con la sommità e attaccato al terreno, cospargendo il sito di pinzatura con uno strato di terreno di 10-15 cm. La collina dovrebbe essere annaffiata e pacciamata con segatura o humus.

Nell'autunno o nella primavera del prossimo anno, gli strati e il cespuglio madre vengono separati e il bambino viene trapiantato in una posizione permanente.

Talee

Spesso, i giardinieri sono interessati a come propagare l'actinidia per talea in primavera. Ciò avviene in due modi..

Talee con germogli verdi

Con l'inizio di giugno vengono scelti diversi ramoscelli robusti di un anno lunghi 0,5-1 m, tagliati al mattino e posti immediatamente in un barattolo d'acqua per evitare l'appassimento. Ogni ramoscello è diviso in frammenti di 10-15 cm e piantato nel terreno (leggermente acido o neutro), in cui sono stati precedentemente introdotti humus e sabbia di fiume in rapporto 1: 2, nonché un fertilizzante complesso minerale privo di cloro (100 g sono sufficienti per 1 m²).

La semina viene effettuata con un angolo di 60º, mantenendo una distanza di 5 cm tra le talee e 10 cm tra le file. In questo caso, la gemma centrale del ramo dovrebbe trovarsi a livello del suolo. Intorno al taglio, il terreno viene pigiato, annaffiato e sopra viene posta una garza a due strati, che viene rimossa dopo 2 settimane.

Prima dell'inizio dell'inverno, le talee vengono nascoste sotto le foglie cadute e in primavera, fino a quando il fogliame non è sbocciato, vengono trapiantate in un luogo di crescita permanente.

Metodo delle talee lignificate

Secondo questa tecnica, la propagazione dell'actinidia viene eseguita come segue. Le talee lignificate vengono tagliate nel tardo autunno, legate in mazzi e conservate verticalmente in una cassetta riempita di sabbia ad una temperatura massima di 1-5 ºC fino alla primavera. La semina viene effettuata in serra e annaffiata ogni due giorni. Curato come talee verdi.

Metodo delle sementi

Dopo aver impastato i frutti interi maturi e quindi lavati, i semi risultanti vengono essiccati su carta all'ombra. Quindi, nella prima decade di dicembre, vengono messe a bagno per 4 giorni, allagate con 2 cm di acqua, stratificate e seminate a 0,5 cm di profondità in contenitori riempiti con una miscela di terreno erboso e sabbia di fiume.

Le piantine devono essere spruzzate e protette dalla luce solare diretta. Dopo la comparsa di 3-4 foglie, i giovani vengono trapiantati in una serra. La fioritura avviene al raggiungimento dei 3-5 anni di età, dopodiché la pianta viene trapiantata in un luogo permanente nel terreno.

Malattie e parassiti

Le piante sono abbastanza resistenti alle malattie e raramente vengono attaccate dai parassiti. Se durante la coltivazione dell'actinidia vengono seguite le regole di cura, i cespugli diventano praticamente invulnerabili..

Tra le malattie, la pianta può essere colpita da filostittosi, marciume della frutta, oidio, muffe di tipo verde o grigio, malattie fungine che causano macchie sul fogliame. Quando sorgono problemi, le parti malate della pianta vengono rimosse. Come misura preventiva, le piante vengono trattate con liquido bordolese (1%) immediatamente dopo la comparsa dei boccioli. La procedura viene ripetuta dopo 2 settimane. Per combattere l'oidio, viene eseguita una doppia lavorazione (con una pausa di 10 giorni) di bicarbonato di sodio (soluzione allo 0,5%).

Gli insetti, i coleotteri delle foglie e le loro larve, che mangiano gemme, foglie e frutti, così come le alette di pizzo, i bruchi della falena pepata e gli scarafaggi della corteccia, portano gravi danni alla pianta. Il sollievo è portato dalla lavorazione primaverile e autunnale del terreno e dell'intera pianta con liquido bordolese, che uccide i parassiti svernanti o ibernati e le loro larve.

Stranamente, i parassiti includono... i gatti. Dopo che la neve si scioglie, gli animali scavano nelle radici, danneggiandole e mangiano anche giovani germogli. Pertanto, appena le piante sono state messe a dimora, vanno protette con una recinzione di filo metallico, interrandola per 10 cm nel terreno e realizzando una sorta di copertura in modo che i gatti non possano penetrare nell'albero attraverso la sommità..

Una cura adeguata dell'actinidia aiuterà a far crescere arbusti sani, che in seguito saranno generosamente ricompensati con un grande raccolto di frutti gustosi..

Per giardinieri
e giardinieri

Actinidia è ora estremamente popolare tra i giardinieri dilettanti. Questa liana incredibilmente bella dà frutti unici nelle loro proprietà curative, che hanno la capacità di ricostituire molto rapidamente l'equilibrio vitaminico nel corpo umano..

Esistono diversi tipi di actinidia. Uno di questi è il kiwi preferito da tutti, o actinidia cinese, che oggi può essere acquistato in qualsiasi negozio. Ma per i giardinieri russi, non è interessante, poiché può essere coltivato in climi caldi o in serra..

Ma actinidia kolomikta (o actinidia variegata) - al contrario, si sente benissimo nel nostro clima freddo e resiste alle gelate invernali fino a -44 gradi anche senza riparo aggiuntivo.

Inoltre, i suoi frutti contengono cinque volte più nutrienti e vitamine del kiwi.

L'Actinidia kolomikta è una pianta antichissima. È sopravvissuto all'era glaciale e oggi cresce naturalmente in Cina, Corea, Giappone e altri paesi dell'Asia centrale e orientale. Nel nostro paese, puoi trovarlo in Estremo Oriente, nei territori di Primorsky e Khabarovsk, così come a Sakhalin e alle Isole Curili.

È interessante notare che l'actinidia kolomikta è stata "l'ultimo amore" del nostro famoso allevatore I.V. Michurin. Negli ultimi anni della sua vita, è stato attivamente coinvolto nello sviluppo di nuove varietà a frutto grande di questa cultura..

Ivan Vladimirovich ha ripetutamente parlato delle qualità insolitamente preziose dei frutti di actinidia kolomikta e ha assicurato che nella maggior parte delle regioni settentrionali del nostro paese questa bacca potrebbe diventare la più importante
per ricostituire l'equilibrio vitaminico nel corpo umano.

Ha assicurato che dopo 30 anni l'actinidia sostituirà completamente l'uva nella dieta di ogni cittadino russo. Inoltre, il costo della coltivazione di questa bacca sarà minimo e conveniente per qualsiasi persona..

Sfortunatamente, lo scienziato è morto troppo presto e tutte le ricerche sono state interrotte. L'argomento è stato ritenuto poco promettente.

Tuttavia, diverse varietà di actinidia a frutto grande create da Michurin sono state salvate dai suoi studenti e continuano a fungere da progenitrici di nuove varietà a frutto grande.

E oggi l'actinidia sta attivamente guadagnando un posto nelle aree dei giardinieri dilettanti. Piantarlo e prendersene cura non è difficile, quindi anche i giardinieri alle prime armi hanno iniziato a dedicarsi a questa cultura..

ACTINIDIUM - ALCUNE CARATTERISTICHE

L'actinidia è una liana legnosa rampicante che può essere lunga fino a 8 m (le varietà moderne, di regola, non crescono più di 5 m). Le foglie allungate cambiano costantemente il loro colore, il che adornano notevolmente il paesaggio circostante.

Le foglie giovani sono di colore bronzo, poi si schiariscono e diventano verdi, durante la fioritura si forma ai bordi un ampio bordo bianco che, dopo la comparsa delle bacche, si trasforma in un colore rosa pallido.

Entro la fine dell'estate, il rosa viene sostituito dal cremisi, quindi le foglie diventano ciliegia scura con macchie arancioni brillanti. Sembra semplicemente fantastico!

Fiori bianchi piuttosto grandi e profumati sbocciano all'inizio di giugno. La fioritura dura circa due settimane, dopodiché iniziano a formarsi numerosi frutti oblunghi di colore verde brillante, lunghi fino a 3 cm.

Maturano alla fine di agosto e hanno un gusto semplicemente incredibile, combinando aromi di fragolina di bosco, pesca e ananas. I.V. Michurin chiamava actinidia "la bacca più deliziosa".

L'actinidia è una pianta dioica, quindi, per la fruttificazione, nelle vicinanze vanno piantate piante maschili e femminili (preferibilmente per 2 maschi - 5 femmine). Maggiori informazioni su questo argomento nell'articolo "Come coltivare l'olivello spinoso nel tuo giardino".

L'actinidia è una pianta longeva. È in grado di crescere in un posto da oltre 60 anni. impegnarsi in questa cultura.

PROPRIETÀ UTILI DI ACTINIDIA

I frutti di actinidia si distinguono per un alto contenuto di acido ascorbico, che supera il limone, il ribes nero e persino i cinorrodi sotto questo aspetto.

Inoltre, solo l'actinidia contiene questa preziosa vitamina nella forma più facilmente digeribile, che è così importante per le persone con elevata acidità del succo gastrico..

I frutti sono ricchi di glicosidi, phytoncides e antiossidanti, oltre a quasi tutte le vitamine e molte sostanze utili.

Il consumo regolare dei frutti di actinidia aiuta a normalizzare la glicemia e l'acido urico, stabilizzare la pressione sanguigna, ripristinare il metabolismo e rafforzare il sistema cardiovascolare. Inoltre, previene lo sviluppo di eventuali neoplasie nel corpo umano..

I frutti freschi di actinidia, succhi, tinture e decotti da essi sono ampiamente usati nella medicina popolare della Siberia, degli Urali e dell'Estremo Oriente.

ACTINIDIA - IL MONTAGGIO CORRETTO FORNISCE UNA BUONA CURA

Come la maggior parte dei meridionali, l'actinidia ha bisogno di una luce solare intensa. Poiché si tratta di una liana, è necessario piantarla vicino a una sorta di supporto affidabile (pareti di una casa, pergolato, gazebo) o un traliccio artificiale.

Ha paura delle correnti d'aria e dei venti freddi, quindi è meglio farla atterrare in un luogo ben protetto, ad esempio, sul lato sud della casa..

I terreni di actinidia necessitano di fertili, leggeri, neutri o, in casi estremi, leggermente acidi (pH 6,5 - 7,0). La presenza ravvicinata di acque sotterranee è inaccettabile, poiché il gambo della vite inizierà a bagnarsi.

Vengono scavati fori di piantagione con una profondità e un diametro di 45 cm
distanza 80 cm l'uno dall'altro. In fondo, il drenaggio è costituito da sabbia con ghiaia,
mescolati in quantità uguali.

Le fosse di impianto sono riempite con terreno appositamente preparato, costituito da uno strato fertile di terra, compost o letame marcito e sabbia in quantità uguali. Ad ogni fossa vengono aggiunti fertilizzanti potassio-fosforo, cenere di legno e farina di dolomite (su terreni acidi).

Dopo la semina, le piante vengono ben annaffiate e pacciamate con paglia o segatura. In questo caso, il colletto della radice dovrebbe essere rigorosamente a livello del suolo.

L'actinidia crescerà rapidamente se la semina viene eseguita correttamente e ulteriori cure verranno eseguite in modo competente.

ACTINIDIA - UNA CURA ADEGUATA FORNIRÀ UN BUON RENDIMENTO

L'actinidia è una cultura che ama l'umidità. Con il caldo, ha bisogno non solo di annaffiare alla radice, ma anche di spolverare finemente l'intera pianta, altrimenti le foglie inizieranno ad asciugarsi e la vite potrebbe morire. Innaffia l'actinidia almeno una volta alla settimana e al caldo - due o anche tre.

L'apparato radicale dell'actinidia è poco profondo, quindi è necessario allentare il terreno attorno alle piante con grande cura..

L'actinidia è molto modesta, deve essere fecondata tre volte all'anno. In primavera, dopo che la neve si scioglie, le viene data una soluzione di urea, all'inizio della fruttificazione - una soluzione di liquame, in autunno - una sorta di complesso minerale pronto per l'alimentazione autunnale di colture da frutto.

È necessario formare una liana con molta cura e solo prima dell'inizio del flusso di linfa.

Per l'inverno, le piante adulte non sono coperte, poiché hanno una maggiore resistenza al gelo. Si consiglia di rimuovere le giovani piantagioni nei primi tre anni dai tralicci, adagiarle su rami di abete rosso e coprirle dall'alto.

Dopo quattro anni, l'actinidia non viene rimossa dall'arazzo e non è coperta. Puoi pacciamare tronchi con foglie cadute con uno strato di 20 cm.

ACTINIDIA: ATTERRAGGIO E COMPRENSIONE CURA. QUALI VARIETÀ PIANTARE

Ora che ti abbiamo parlato di piantare actinidia e prendertene cura, puoi scegliere buone varietà per il tuo sito. Offriamo il meglio della nostra collezione.

Maschio (universale per tutte le varietà femminili) - ADAM.

Tutte queste varietà si distinguono per un gusto straordinario di frutta, maturità precoce, resistenza alle malattie, resistenza al gelo e maggiore senza pretese..

Puoi acquistarli separatamente o puoi acquistare immediatamente l'intero set.

Actinidia sul suo sito è sia un magazzino di vitamine che una meravigliosa decorazione per il tuo giardino!

Actinidia: semina e cura in pieno campo

L'actinidia è una pianta esotica famosa per i suoi frutti gustosi e sani ed è un parente stretto del kiwi, noto a tutti. Grazie all'allevamento di varietà senza pretese e adattabili a varie condizioni climatiche, l'actinidia può essere coltivata senza troppi sforzi in un orto accanto ai soliti alberi da frutto e arbusti.

Cos'è l'actinidia

Actinidia sembra un kiwi privo di lanugine

L'actinidia è una pianta perenne decidua (liana lignificata) con un rizoma fibroso superficiale e germogli laterali ramificati, che raggiungono da un metro e mezzo a due metri di lunghezza. I suoi steli sono piuttosto flessibili e ricoperti da una liscia corteccia brunastra. Le foglie della pianta sono ovali o ovoidali, il cui colore varia a seconda della specie e possono essere verdi, rosso-verdi, con un bordo giallastro o una punta rosa brillante.

L'actinidia è una pianta dioica. Ci sono "individui" solo con fiori maschili o solo con fiori femminili. I fiori sono piccoli, inodori, possono essere singoli o raccolti in infiorescenze. L'actinidia inizia a fiorire all'età di 5-7 anni in giugno-luglio. L'impollinazione avviene con l'aiuto del vento, dei bombi e delle api, grazie alle quali, a settembre, i frutti iniziano a maturare sulle piante femminili - bacche oblunghe, gustose e molto sane di dimensioni comprese tra 1 e 8 cm, a seconda del tipo di pianta.

Gli allevatori hanno allevato molte varietà di actinidia e potrebbe non essere solo verde. Nella foto, la varietà Kens Red

La coltivazione dell'actinidia in Russia è iniziata all'inizio del XX secolo a San Pietroburgo nel Giardino Botanico Imperiale. Un enorme contributo allo sviluppo della cultura è stato dato da I.V. Michurin, che negli anni '30 era attivamente impegnato nello sviluppo di nuove varietà (soprattutto quelle resistenti all'inverno), contraddistinte non solo dal gusto prezioso, ma anche dall'alta resa.

I frutti di actinidia hanno molte proprietà benefiche:

  • sono una fonte di vitamine e minerali (soprattutto vitamina C);
  • rafforzare il sistema immunitario, rendendolo più resistente a varie infezioni;
  • stabilizzare il lavoro del sistema cardiovascolare (ridurre la pressione, migliorare il tono vascolare e la composizione del sangue);
  • normalizzare il lavoro del tratto gastrointestinale (eliminare la gravità e il bruciore di stomaco);
  • favorire la rimozione di scorie e radionuclidi dai tessuti;
  • influenzare favorevolmente il lavoro dei polmoni e dei bronchi;
  • migliorare le condizioni della pelle (aumentare l'elasticità, il tono, saturare di vitamine).

Viste dalla foto

In totale, ci sono più di 70 specie di actinidia, comprese varietà con frutti pronunciati e proprietà decorative. Ma le specie principali che si trovano più spesso nei giardini sono tre.

Actinidia kolomikta

Kolomikta è popolarmente chiamata l'uva spina dell'Amur

Questa specie è la più resistente al gelo e può resistere alle gelate invernali fino a -42 gradi senza riparo. In lunghezza arriva fino a 5-10 m Le foglie sono ovate seghettate, ricoperte lungo le vene di pelo rosso e “attaccate” ai piccioli rossastri. Durante la fioritura, la punta della foglia diventa rosa-biancastra, acquisendo nel tempo una brillante tonalità cremisi. In autunno, il fogliame si trasforma in toni giallo-rosa e rosso-viola incredibilmente belli. Frutti verdi di forma allungata di 2–2,5 cm maturano all'inizio di settembre e hanno una buccia sottile, aroma fragrante e sapore agrodolce.

Actinidia argut

Circa 15-20 kg di bacche vengono rimossi da una pianta adulta

Questa è una pianta più grande, la cui lunghezza dei rampicanti raggiunge i 36 m. Le foglie ovali arrotondate hanno una tessitura "satinata" con piccoli dentelli lungo il bordo. Con buona cura, forma rapidamente bellissime "pareti" di una tonalità verde scuro. Questa specie si distingue per l'abbondante fruttificazione e la buona conservazione dell'ovaio anche in condizioni sfavorevoli. I frutti maturano entro settembre, raggiungono un diametro di 3 cm, hanno un gusto delicato e, a seconda della varietà, possono avere tonalità sia verdi che violacee..

Poligamia actinidia

Questa specie ha germogli debolmente ramificati fino a 5 m di lunghezza Le foglie ovali appuntite cambiano parzialmente colore durante la crescita. Le foglie giovani sono considerate commestibili e hanno il sapore del crescione. I frutti di colore arancione contengono beta-carotene e hanno un caratteristico sapore simile al fico.

Actinidia polygamum non è altamente resistente al gelo

È coltivato con successo nelle regioni

Le varietà elencate sono soggette a determinati requisiti, quindi non tutte cresceranno ugualmente bene, ad esempio nel nord o nelle regioni meridionali..

Regione di Mosca e Mosca

Fatte salve le condizioni di semina e cure sufficienti, l'actinidia in questa regione attecchisce bene e porta raccolti stabili. Diverse varietà delle specie Kolomikta si sentono meglio qui, che possono fare a meno di un riparo, poiché sono adattate alle temperature medie giornaliere invernali fino a -20 o С.

Regione di Leningrado

Anche qui è molto diffusa l'actinidia colomicta, resistente alle basse temperature. Le varietà più popolari sono Lakomka, Sugar, Fantasy, Sweet tooth, Fairy.

Nella corsia centrale

Per questa regione sono adatte varietà che tollerano un clima mutevole con un'estate caratteristica non molto calda e gelata, con frequenti disgeli, in inverno. Actinidia kolomikta è coltivata con successo qui, che non richiede cure complesse e un argomento, che dovrebbe essere coperto in inverno per prevenire il congelamento.

A sud

Le fattorie private in Crimea hanno intere piantagioni di actinidia

Il clima meridionale è particolarmente favorevole per la coltivazione di tutti i tipi di actinidia. Qui hanno una splendida vegetazione e ricchi raccolti. Oltre che per scopi frutticoli, qui viene coltivata anche l'actinidia come pianta ornamentale..

In Siberia

In questa regione, l'actinidia è meno suscettibile al gelo a causa della comparsa tardiva del fogliame e della formazione di nuovi germogli al posto dei rami congelati. Per una buona resa, la pianta deve essere piantata in zone ombreggiate, fornendo cure minuziose. Una specie adatta per la Siberia è la kolomikta, in particolare le sue varietà: Sakhalin, Universitetskaya, Priusadebnaya, ecc..

Negli Urali

Le estati calde e gli inverni nevosi degli Urali rendono possibile la coltivazione di actinidia kolomikta qui. Le varietà resistenti all'inverno di questa specie si mostrano bene durante la stagione di crescita (da inizio maggio a fine ottobre) e portano un buon raccolto, in particolare: Wafer, Maritsa, Uslada, Robinson, ecc..

In Estremo Oriente

In questa regione vengono coltivati ​​due tipi di actinidia: colomicta e argut. Inoltre, i giardinieri preferiscono Kolomikta di più per la sua assenza di pretese nella cura e nella resistenza, soprattutto notando le varietà incredibilmente dolci (Sweet Tooth, Sugar, Honey).

Ruolo nella progettazione del paesaggio

L'actinidia è un'ottima pianta ornamentale. Al momento della fioritura, decora il giardino con fiori dal profumo delicato, e in autunno aggiunge colori vivaci con le sue foglie eterogenee di sfumature incredibili. Nella progettazione del paesaggio, può essere utilizzato per:

    Decorazione e giardinaggio di superfici verticali. Poiché i germogli della liana avvolgono magnificamente qualsiasi oggetto, possono essere utilizzati per rifinire varie recinzioni, gazebo, terrazze, siepi e persino alberi. Questo non solo decorerà il sito, ma lo proteggerà anche dagli effetti di vento, polvere, sole e occhi indiscreti..

Puoi usare la liana per decorare gazebo e archi

Puoi creare una cornice e già lì actinidia la coprirà con le viti

L'uso di un supporto verticale aiuterà a impostare la direzione desiderata per la crescita della vite, e piantare vicino ai muri lo farà sentire più a suo agio, fornirà la massima crescita e ramificazione.

Quali condizioni devono essere fornite prima dell'imbarco

Quando selezioni le piantine, chiedi del loro "sesso": i maschi non daranno frutti

Prima di iniziare a piantare actinidia, devi prenderti cura di alcuni punti importanti:

  1. Selezione di piantine. Dovresti acquistare solo quelli il cui sistema di root è coperto, il che significa che è protetto dai danni. È molto vulnerabile e quindi anche una breve esposizione a radici nude al vento o al caldo può causare danni significativi. Inoltre, le piantine non dovrebbero avere più di tre anni..
  2. Corretta selezione di "individui" maschili e femminili. Per fruttificazione a tutti gli efetti su 5-10 "signore" è necessario piantare un "gentiluomo", e lo stesso tipo con loro;
  3. Scegliere un posto. Poiché l'actinidia è una pianta rampicante, già prima di piantare, è necessario selezionare un supporto che le garantisca una crescita sul piano verticale. Per fare questo, puoi utilizzare i tralicci posti attorno al perimetro del sito, oppure piantare actinidia lungo il muro (casa, gazebo, recinzione), che lo proteggeranno dal gelo nel feroce inverno. Non dovresti piantare una vite sotto uno scarico o in luoghi dove l'acqua è stagnante, così come alla luce solare diretta. La posizione ideale per lei è l'ombra parziale traforata..
  4. Il suolo. L'actinidia non ha pretese e cresce normalmente sulla terra, dove l'azoto e il fosforo sono contenuti in piccole quantità. Allo stesso tempo, il terreno debolmente acido e neutro è considerato ottimale per questo e alcalino, argilloso, con acque sotterranee vicine è inaccettabile. In tali condizioni, la pianta smetterà di svilupparsi e potrebbe persino morire..
  5. Protezione delle piante. Durante i primi tre anni, tutti i tipi di actinidia sono abbastanza vulnerabili e spesso soffrono di artigli di gatto. Per proteggere la pianta, se i gatti hanno accesso ad essa, puoi recintarla su tutti i lati con una rete..

Atterraggio

Fornisci alla pianta un forte sostegno

Il momento ottimale per piantare l'actinidia è la primavera o l'autunno (un paio di settimane prima del primo gelo). Il processo di impianto consiste in diverse fasi:

  1. Preparare pozzi di atterraggio di 60 x 60 cm a una distanza da un metro e mezzo a due metri e mezzo l'uno dall'altro;
  2. Sul fondo della fossa viene posato uno strato di drenaggio di dieci centimetri (argilla espansa, mattoni rossi rotti, pietrisco o ciottoli);
  3. Terreno ricco, humus (10 kg), perfosfato (150 g), cenere di legno (2 bicchieri) vengono aggiunti a ciascuna fossa e in cima c'è uno strato di terra senza fertilizzanti;
  4. Dallo strato superiore della terra viene ricavato un piccolo tumulo su cui viene posta una piantina senza distruggere la chioma di terra attorno al rizoma;
  5. Addormentarsi con attenzione e tamponare leggermente il foro in modo che il colletto della radice sia a livello del suolo. In questo caso non è necessario praticare un foro attorno alla piantina per evitare il ristagno dell'acqua piovana;
  6. Innaffia ogni pianta con due o tre secchi d'acqua;
  7. Pacciame, versando circa 5–7 cm di corteccia di pino grande, segatura marcia, compost o torba;
  8. La prima volta (5-10 giorni) dopo la semina, le piante vengono ombreggiate dal sole diretto con carta o stoffa.

Come fornire assistenza

L'actinidia, indipendentemente dalla regione di crescita, richiede determinate condizioni che sono facili da creare con la cura adeguata..

Irrigazione

La pianta deve essere annaffiata e allentata

Una corretta irrigazione gioca un ruolo importante nella cura dell'actinidia. Se il terreno non è sufficientemente inumidito, la pianta può perdere fogliame, rallentare la crescita e non prepararsi per il periodo invernale. Anche l'eccessiva idratazione influisce negativamente..

Il regime di irrigazione ottimale per le viti è da due a quattro secchi per pianta almeno una volta alla settimana, dopodiché il terreno intorno dovrebbe essere diserbato, allentato e aggiunto un nuovo strato di pacciame. Durante un'estate particolarmente calda, è possibile aumentare la quantità di acqua fino a sei-otto secchi.

Potatura

Le piante che hanno raggiunto i quattro-cinque anni iniziano a potare per impedire la crescita di fitti boschetti che cessano di fiorire e dare frutti. I germogli che attutiscono la corona vengono tagliati e le punte vengono pizzicate per aumentare la ramificazione.

L'actinidia viene potata in autunno dopo che le foglie sono cadute. In primavera, è estremamente indesiderabile farlo, perché in questo momento i rami tagliati iniziano a rilasciare abbondantemente il succo, il che porta all'essiccazione della pianta. Se i danni sono comparsi durante l'inverno, vengono tagliati alla fine della primavera - all'inizio dell'estate, quando, dopo la crescita intensiva dei giovani germogli, la linea tra le aree vive e quelle secche è chiaramente visibile.

All'età di sette-dieci anni, la pianta ha bisogno di ringiovanimento: sostituire un vecchio ramo con un giovane germoglio vegetativo.

Traliccio

Come ogni liana, l'actinidia ha bisogno di un forte supporto.

Nel secondo anno dopo la semina per l'actinidia, è imperativo installare un traliccio, una sorta di supporto per la pianta, che deve essere alta almeno 2,5 m. Per formare una pianta, sul cespuglio rimangono solo un paio di germogli principali e il resto viene tagliato. Un anno dopo, uno dei vecchi germogli viene nuovamente rimosso, sostituendolo con un altro, eseguendo ulteriormente la procedura ogni tre o quattro anni.

Top vestirsi

Per la stagione si consiglia di effettuare tre medicazioni di actinidia:

  • primavera (fine aprile-inizio maggio), con l'aggiunta di concimi azotati-potassici per stimolare la crescita di nuovi germogli;
  • estate (giugno-luglio), con l'aggiunta di fertilizzanti fosforo-potassio, che hanno un effetto positivo sulla fioritura e sui frutti ovarici;
  • autunno (settembre - ottobre, dopo il raccolto), per il quale è necessario acquistare un fertilizzante speciale "Per uso autunnale", che fornisce alla pianta un buon svernamento ed energia per la prossima stagione di crescita.

Controllo dei parassiti e delle malattie

L'actinidia è abbastanza resistente a malattie e parassiti. Per proteggere a lungo la pianta dagli effetti negativi, è solo necessario fornirle un'adeguata cura completa..

Per proteggere la pianta dalla comparsa di macchie sulle foglie causate da varie infezioni fungine, è importante tagliare regolarmente rami e frutti danneggiati o secchi.

Per prevenire la comparsa di coleotteri fogliari sulle piante, che mangiano i boccioli e danneggiano le foglie, ogni actinidia primaverile deve essere trattata con liquido bordolese, soluzione di carbonato di sodio (0,5%).

Riproduzione di actinidia

I maschi non hanno quasi stami nei fiori

Per propagare con successo l'actinidia, è necessario conoscere diverse condizioni importanti..

Come distinguere la femmina dal maschio

La capacità di distinguere tra piante maschili e femminili appare solo durante il periodo di fioritura dell'actinidia, che inizia a giugno. Questo può essere fatto esaminando attentamente i fiori:

  • in una pianta maschio, l'infiorescenza è composta da tre fiori, al centro dei quali non c'è l'embrione del feto, ma ci sono molti stami. I fiori caduti sono visibili sotto il cespuglio durante la fioritura;
  • in una pianta femmina, i fiori sono sul gambo uno alla volta, e al centro di ciascuno è facile vedere l'ovario del frutto con uno stigma a forma di raggio. Ci sono pochi stami sui fiori e sono corti.

Come distinguere i fiori di actinidia femminile dai fiori maschili: video

Propagazione per talea e semi

La propagazione vegetativa mediante talee consente di determinare il sesso della piantina risultante, senza attendere la fioritura, e di preservare anche tutte le caratteristiche di una certa varietà.

Esistono due modi principali per tale riproduzione:

  • Talee verdi, che si effettuano all'inizio dell'estate tagliando germogli di un anno fino a 50-100 cm di lunghezza, la potatura va effettuata al mattino, ponendo i germogli in un barattolo d'acqua. Successivamente, ogni ramo viene tagliato in talee (10-15 cm ciascuna) con tre foglie. Il taglio inferiore viene eseguito sotto la foglia (la foglia stessa viene rimossa) e il taglio superiore è 4 cm più alto della foglia.È necessario radicare tali talee in una serra, dove viene preparato un terreno umido sabbioso-humus. Tenendo ad un angolo di 60 °, le talee vengono interrate al germoglio medio a una distanza di circa 5-10 cm l'una dall'altra e inumidite mediante annaffiature e irrorazioni. In autunno, le talee vengono cosparse di foglie cadute e piantate in piena terra prima che il succo inizi a muoversi..
  • Radicamento di talee lignificate, effettuato nel tardo autunno. I germogli vengono tagliati e legati in fasci, conservati in posizione verticale in una scatola con sabbia a una temperatura non superiore a 1-5 ° C. All'inizio della primavera, le talee vengono piantate in una serra. Si prendono cura di loro allo stesso modo del verde.

Per la riproduzione dei semi, i semi possono essere acquistati presso il negozio o raccolti da soli impastando la polpa di un frutto maturo attraverso una garza, lavando e asciugando i semi in un luogo fresco e buio.

Prima della semina si preparano i semi:

  1. immerso in acqua tiepida per 4 giorni con sostituzione giornaliera;
  2. trasferito in calza e conservato per tre settimane in sabbia bagnata alla temperatura di 18-20 ° C, estraendolo e lavandolo settimanalmente;
  3. ai primi di gennaio il contenitore con la sabbia viene posto in frigorifero per due mesi, proseguendo il risciacquo settimanale;
  4. all'inizio di marzo i semi vengono seminati in contenitori con terreno a prato misto e sabbia ad una profondità di 0,5 cm, tenuti a temperatura ambiente e in luce intensa diffusa, in attesa della comparsa delle piantine dopo alcuni giorni. È imperativo spruzzare le colture e l'acqua, e dopo che i germogli con tre foglie appaiono in estate, trapiantarli in una serra, dove rimarranno per diversi anni prima della prima fioritura. E solo dopo che è possibile determinare il sesso delle piante, vengono piantate in piena terra in un luogo permanente.

Recensioni di coltivazione all'aperto

L'actinidia, contrariamente a tutte le raccomandazioni sull'ombra parziale, è meglio piantare al sole. Veri cespugli giovani nella stagione calda per i primi 2 anni, è necessario ombreggiare artificialmente. Un cespuglio di una pianta femminile è formato in 3-4 maniche su un traliccio, la crescita è frenata dalla potatura annuale, che non gli consente di superare i 2,5-3 metri. La pianta maschio può essere piantata vicino al gazebo, e non necessariamente accanto alla femmina, non ha bisogno di essere modellata. Un maschio è sufficiente per 10 piante femminili. Un altro punto importante, tutti i rami devono essere legati al supporto con un angolo di almeno 45 gradi! Se leghi i rami verticalmente, si allungherà verso l'alto e anche i frutti si formeranno solo nella parte superiore.!

Sveta2609

https://www.forumhouse.ru/threads/125485/

I gatti mangiano solo actinidia kolomikta. Fondamentalmente, ha bisogno di essere protetto in giovane età, prima di fruttificare. Per questo esistono tecniche speciali, non complicate. In futuro, la corteccia si ingrossa, i gatti scavano solo radici localizzate superficialmente, il che non è pericoloso. I giovani germogli bassi possono mangiare. Ma quando ce n'è molto, i gatti si perdono e per lo più ondeggiano a terra..

Stefan

http://dacha.wcb.ru/index.php?showtopic=10182

Prima di tutto, consiglio Gourmet, una varietà molto produttiva, a frutto grosso e collaudata. L'anno scorso ho raccolto 4 chili e questo probabilmente non è il limite per una vite formata su uno spazioso graticcio. Le foglie hanno macchie bianche e rosa. La varietà Universitetskaya è interessante per il colore delle sue foglie (fruttifica anche a Novosibirsk). Le sue foglie vanno dal verde chiaro al giallo brillante con un bordo bordeaux brillante, la sua resa non è davvero stabile. È improbabile che tu debba rimuovere qualsiasi kolomikt dall'arazzo, ma assicurati comunque di prendere, a parte Adam, qualcos'altro, forse si mostrerà meglio.

Sorokin

http://forum.prihoz.ru/viewtopic.php?t=2182&start=930

Actinidia è piantata sul lato nord (a un metro di distanza, intendo una coppia “sposata”) ea 50 cm dal muro di sostegno. E lei stessa, o meglio la femmina, si è arrampicata non solo sul lato settentrionale del ripostiglio, ma anche sul lato orientale, dietro l'angolo. Nessuna cura, nessuna alimentazione, mi dispiace. Il suolo è quello che è. Terra di zolle. Sappi solo che vale la pena proteggere il bambino di un anno dai gatti con le reti. Potatura solo a fine autunno. Lo facciamo quando dobbiamo moderare la crescita. Si arrampica su un filo spesso, su un muro. In generale, hai bisogno di un potente supporto.

Katie

https://forum.tvoysad.ru/viewtopic.php?f=31&t=360&start=60

Nonostante il suo esotismo, l'actinidia è una pianta piuttosto senza pretese, che può essere coltivata anche da giardinieri alle prime armi. Il rispetto dei principali punti di cura ti consentirà non solo di godere della bellezza di questo vitigno ramificato con foglie luminose, ma anche di raccogliere frutti fragranti, dolci e sani.