5 modi comprovati per riprodurre l'aloe a casa

L'aloe è una pianta molto utile che può essere coltivata direttamente sul davanzale della finestra. Un tale fiore è molto spesso utilizzato nelle ricette della medicina tradizionale ed è per questo che le sue foglie possono essere consumate molto rapidamente. E affinché le scorte non finiscano mai, devi imparare come propagare l'Aloe. Parliamo più in dettaglio dei metodi di propagazione di questa pianta medicinale a casa..

Metodi di allevamento per l'Aloe Vera a casa

Esistono molti metodi di allevamento per l'aloe. Differiscono tra loro per la complessità del lavoro svolto e il tempo di germinazione, ma in ogni caso ogni coltivatore potrà scegliere il metodo che gli sarà conveniente..

Usando un foglio

Questo metodo è molto spesso utilizzato per ringiovanire e dare nuova vita a una vecchia pianta. Inoltre, questo metodo è piuttosto interessante e insolito, perché poche piante possono essere propagate usando la parte verde..

Per la riproduzione dell'Aloe è necessario staccare una foglia sana dalla base, asciugarla con carbone attivo e lasciarla per un paio di giorni al buio.

L'algoritmo per propagare l'aloe usando una foglia è il seguente:

  • alla base del gambo, una foglia sana e carnosa viene accuratamente tagliata con un coltello affilato;
  • quindi viene steso su una garza, una benda o un batuffolo di cotone e posto in un luogo buio. Ciò è necessario per aumentare la germinazione della futura piantina;
  • dopo che il sito di taglio si è asciugato, viene trattato con carbone tritato;
  • quindi è necessario preparare un substrato umido costituito da una miscela di sabbia, terra del giardino e vermiculite;
  • le foglie sono piantate nel substrato ad una profondità di circa 3 centimetri;
  • la regola di base per la cura di una foglia radicata sarà abbondante e l'irrigazione quotidiana, perché senza di essa la piantina può seccarsi.

Dopo che le radici sviluppate appaiono sul foglio, può essere piantato in un contenitore separato per la residenza permanente..

Metodo di taglio

Il taglio è uno dei metodi di propagazione più comuni per molte colture e piante da giardino. Nella maggior parte dei casi, la propagazione per talea ha successo. La cosa principale è soddisfare correttamente tutti i requisiti e non trascurare una singola sciocchezza..

La propagazione dell'aloe per talea viene effettuata, di regola, in primavera o in estate, quando il radicamento è migliore.

Per la propagazione per talea, vengono utilizzati i rami laterali della pianta, che si trovano lungo lo stelo. Prima di iniziare il lavoro, vengono accuratamente tagliati e posti per circa una settimana in un armadio stretto, un comodino o qualsiasi altro luogo buio con un'umidità di circa il 50%. Questa procedura è necessaria affinché il sito di taglio si asciughi..

Una miscela di:

  • torba;
  • sabbia;
  • perlite;
  • trucioli di mattoni;
  • cenere di legno.

Dopo che il taglio è pronto per il radicamento, vengono eseguiti i seguenti passaggi:

  1. La base del materiale di piantagione tagliato viene trattata con carboni frantumati;
  2. Il terreno è disposto in contenitori bassi o cassette e accuratamente annaffiato;
  3. Deve essere mantenuta una distanza di 5-7 centimetri tra i singoli esemplari;
  4. Durante la semina, il taglio viene leggermente approfondito nel terreno, solo 1-2 centimetri;
  5. L'umidità costante del suolo è la chiave per una riproduzione di successo. Inoltre, i giardinieri esperti raccomandano di aumentare il numero di annaffiature con l'aspetto delle prime radici..

L'Aloe Vera si sviluppa molto rapidamente e, in modo che il gambo non smetta di crescere, deve essere trapiantato in un contenitore di dimensioni maggiori. Un prerequisito sarà la presenza di fori di drenaggio con un diametro di almeno 1 centimetro.

Per disinfettare adeguatamente un contenitore è necessario tener conto di quale materiale è costituito:

  • le ceramiche vengono poste in un forno caldo per 10-15 minuti;
  • l'argilla viene trattata con una soluzione di perfosfato;
  • i contenitori di plastica possono essere lavati sotto l'acqua calda usando il sapone da bucato.

Top

La propagazione dell'aloe per cima è il modo più veloce, che è anche molto semplice per i principianti, perché la radicazione avviene in acqua e puoi sempre vedere facilmente come procede questo processo. Il lavoro viene svolto rispettando le seguenti regole:

  1. La parte superiore del fiore viene tagliata in modo che su di essa rimangano almeno 7 foglie sane;
  2. Quindi la parte inferiore del materiale di piantagione viene immersa per mezz'ora utilizzando la crescita del fitormone;
  3. La parte superiore preparata viene posta in un contenitore con acqua calda;
  4. Non appena compaiono le prime radici, la piantina viene piantata in un vaso preparato. Come terreno, puoi usare una miscela di sabbia pulita e terra frondosa, che deve essere accuratamente inumidita..

Bambini

Questo metodo ha diversi nomi: bambini, gemme dormienti, appendici o germogli di radici. Questo metodo di propagazione è il più semplice, avviene naturalmente e tutto ciò che resta da fare a una persona è separare la piantina dalla pianta madre. Lo svantaggio principale sarà il lungo periodo di attesa per la formazione di nuove appendici.

Riproduzione dell'Aloe mediante germogli sotterranei (neonati) che crescono intorno alla pianta in vaso

Il processo di riproduzione è il seguente:

  1. Per cominciare, il fiore viene estratto dal vaso ed esaminato attentamente, determinando il grado di maturità delle radici dei "bambini";
  1. Le appendici e la pianta principale sono separate con una spatola da giardino affilata, mentre in nessun caso l'apparato radicale deve essere danneggiato;
  2. Quindi la separazione delle piante viene piantata in contenitori separati con un substrato sabbioso e annaffiata quotidianamente.

Semi

Questo lavoro è il più difficile e richiede tempo; per ottenere l'aloe dai semi è necessario dedicare molto tempo e impegno. L'algoritmo per tali azioni è il seguente:

  1. Per prima cosa, prepara il substrato. Puoi acquistarlo nel negozio (terriccio per piante da interno) o crearne uno tuo da sabbia di grano, foglie e terra di zolle;
  2. Il terreno viene versato nel contenitore preparato ei semi vengono approfonditi di 2-3 centimetri;
  3. Quindi il contenitore viene coperto con un foglio o un vetro;
  1. Non appena compaiono i primi germogli, il rifugio può essere gradualmente rimosso;
  2. Le piantine coltivate vengono spostate in un nuovo contenitore separato, mentre la composizione del terreno dovrebbe rimanere la stessa.
Aloe cresciuta dai semi

Un anno dopo, dovrebbe formarsi una pianta piccola, ma già rafforzata, che deve essere nuovamente trapiantata, utilizzando la dimensione del contenitore più grande.

Tempo ottimale

Poiché l'aloe è una pianta da interno, può riprodursi in qualsiasi periodo dell'anno, la condizione principale sarà mantenere un regime di temperatura stabile.

Ma i floricoltori esperti dicono che è meglio eseguire questo lavoro all'inizio della primavera. È durante questo periodo che i processi naturali vengono attivati ​​e il radicamento avviene molto più velocemente..

Se aderisci a tutte le raccomandazioni sopra descritte, la riproduzione dell'aloe finirà sempre con successo. Questa pianta attecchisce bene e ottenere fiori giovani è disponibile anche per un coltivatore alle prime armi..

Tutti i metodi di allevamento dell'agave a casa

L'albero di aloe, o agave, si trova spesso nelle case e funge da vero guaritore. Il modo migliore per piantare l'aloe?

Esistono diversi metodi di propagazione di questa pianta, che hanno i loro vantaggi e svantaggi. Per scegliere quello giusto, devi familiarizzare con le sfumature di ciascun metodo..

Nel nostro articolo analizzeremo in dettaglio i metodi di riproduzione dell'aloe, le regole per coltivare giovani piante e prendersene cura. Puoi anche guardare un video utile su questo argomento..

Il momento migliore per riprodurre l'albero di aloe

A casa, le specie di alberi di aloe si riproducono in qualsiasi momento dell'anno, se è garantito il regime di temperatura ottimale. I fioristi consigliano di piantare l'albero di aloe in primavera, quando inizia la stagione di crescita. Durante questo periodo, le giovani piante di aloe possono attecchire più velocemente..

Requisiti del terreno

Per un'aloe giovane, dovrebbe essere preparato un terreno che abbia le seguenti caratteristiche:

  1. Sciolto. Privo di umidità e permeabile all'aria.
  2. Neutro o leggermente acido.
  3. Ad alto contenuto di ferro.

La miscela dovrebbe includere zolle e terreno frondoso, humus e sabbia. Il terreno di zolle richiede il doppio rispetto ad altri componenti. Aggiungere un po 'di carbone al terreno per la disinfezione e alcune piccole pietre per renderlo friabile. È meglio acquistare una miscela speciale per piante grasse e cactus. Un tale substrato contiene tutti i nutrienti necessari per lo sviluppo di una giovane pianta..

Crescendo da una foglia senza radici

Come piantare una foglia di albero di aloe senza radici? Questo è un metodo molto pratico e richiede:

  1. Pizzica una foglia carnosa adulta proprio alla base.
  2. Cospargere il taglio con polvere di carbone attivo.
  3. Asciugare il materiale di piantagione per tre o cinque giorni.
  4. Posizionare il drenaggio nel contenitore, sopra la miscela di terreno.
  5. Stendi uno strato di sabbia grossolana sul terreno.
  6. Immergere il fondo della foglia in un substrato umido fino a una profondità di cinque centimetri.
  7. Coprite con un barattolo di vetro.
  8. Spruzza regolarmente la sabbia mentre si asciuga.
  9. Dopo una settimana, quando compaiono le prime radici, collega l'irrigazione.
  10. Quando la foglia inizia a ricrescere, trapianta il giovane cespuglio di aloe in una pentola piena di terra succulenta.

Come ottenere un nuovo cespuglio da un rampollo?

I bambini di aloe sono giovani germogli sotterranei che crescono alla base della radice. Questi processi hanno il proprio sistema di root. I loro altri nomi sono appendici, germogli di radici. Il vantaggio principale del metodo è la sua leggerezza. I bambini si formano naturalmente, devi solo separarli con cura dalla pianta principale. Diversi cespugli possono essere coltivati ​​usando questo metodo..

Come far crescere un cespuglio da un rampollo? Prima di tutto, va ricordato che ci vuole molto tempo per formare nuove appendici. È meglio eseguire la riproduzione nel processo di trapianto della pianta principale.

Selezione e separazione dei bambini:

  1. Idrata il terreno in cui cresce l'aloe.
  2. Rimuovi la pianta dalla pentola ed esamina.
  3. Determina il grado di maturità delle radici dei germogli.
  4. Usa una spatola da giardino affilata per separare le appendici dalla pianta madre. Non danneggiare il sistema di root. Lascia asciugare i processi danneggiati per diversi giorni.

Atterraggio:

  1. Prepara i contenitori.
  2. Posizionare il drenaggio sul fondo.
  3. Aggiungi un substrato speciale.
  4. Inumidisci il terreno.
  5. Mezz'ora dopo l'irrigazione, quando l'acqua in eccesso viene scaricata, pianta i germogli. Per fare questo, approfondiscili di un centimetro nel terreno..
  6. Innaffia i primi 10 giorni al giorno.

Quanto velocemente si radica l'aloe? Di solito il radicamento avviene entro un mese e quindi compaiono nuove foglie..

Ti consigliamo di guardare un video sulla riproduzione dell'aloe da parte dei bambini:

Propagazione per talea

Nella maggior parte dei casi, la propagazione dell'aloe per talea termina con successo. Ma dato che le talee giovani non sono ancora abbastanza forti, possono diventare oggetto di attacchi da varie malattie e parassiti. La cosa principale è seguire le istruzioni..

Preparazione delle talee:

  1. Scegli una pianta madre sana.
  2. Procurati un rasoio o un coltello affilato. Disinfettare.
  3. Esamina la pianta. Trova i rami laterali che corrono lungo lo stelo. Sono adatti solo i germogli diritti.
  4. Taglia delicatamente le talee lunghe circa 10 centimetri. Ogni germoglio deve avere almeno tre paia di foglie.
  5. Conserva le talee in un luogo buio con il 50% di umidità per una settimana. Il taglio dovrebbe asciugarsi.

Atterraggio:

  1. Trattare i punti di taglio sulle talee con carbone tritato.
  2. Posizionare uno strato di drenaggio in contenitori bassi.
  3. Versare terreno e acqua preparati.
  4. Piantare le talee a una distanza di 5-7 centimetri l'una dall'altra, approfondendole nel terreno di uno o due centimetri. Le foglie inferiori dovrebbero toccare appena la superficie.
  5. Per la stabilità del gambo, puoi versare un po 'di ghiaia fine sul terreno.
  6. Posiziona il contenitore in un luogo caldo e luminoso.
  7. Le radici si formano entro due o quattro settimane. È importante non inumidire eccessivamente il supporto. Se c'è ghiaia in cima, l'acqua dovrebbe essere fatta anche meno frequentemente..
  8. Quando compaiono le foglie, trapiantare le giovani piante in vasi.

Come piantare i semi?

A casa, l'aloe fiorisce raramente. I semi sono difficili da ottenere, quindi è meglio acquistarli da un negozio specializzato..

Contro del metodo:

  • Alto livello di difficoltà. Ci vuole molto impegno.
  • Lunga durata della procedura. Ci vuole un anno per ottenere un nuovo impianto.

Lati positivi:

  • Il metodo consente di ottenere contemporaneamente molte nuove copie.
  • Il tasso di sopravvivenza delle piante è molto più alto rispetto alle talee o alla propagazione per germogli.

La procedura viene eseguita a fine febbraio - inizio marzo.

Algoritmo di azioni:

  1. Preparare un terreno adatto a questo tipo di pianta.
  2. Riempi il terreno in un contenitore basso.
  3. Inumidisci il terreno.
  4. Posizionare i semi sulla superficie, cospargere con uno strato di sabbia non più alto di un centimetro.
  5. Copri il contenitore con carta stagnola o vetro.
  6. Mantenere la temperatura ambiente almeno di + 21 ° C. Inumidisci il terreno moderatamente e regolarmente, evitando che si secchi.
  7. Con la comparsa dei primi germogli, rimuovere gradualmente il rifugio. Spruzza i germogli con un flacone spray.
  8. Quando le piantine hanno tre o quattro foglie, trapiantale in contenitori alti non più di cinque centimetri.

Usando la parte superiore del fiore

Il metodo ha diversi vantaggi:

  • Questo è il modo più veloce per riprodurre l'aloe.
  • Disponibile anche per fioristi alle prime armi.
  • Il processo di radicazione può essere controllato perché avviene in acqua.

Come propagare l'albero di aloe a casa usando la parte superiore della pianta?

Procedura:

  1. Taglia la parte superiore dell'aloe che contiene almeno sette foglie sane.
  2. Metti l'estremità inferiore nel fitormone per 30 minuti.
  3. Metti la parte superiore in un contenitore di acqua tiepida.
  4. Quando compaiono le prime radici, pianta in una pentola preparata con terreno inumidito.

Cura dopo l'atterraggio

  1. Immediatamente dopo la semina, l'aloe deve essere posta in un luogo fresco, al riparo dalla luce solare diretta. Quindi trasferisci su un davanzale soleggiato.
  2. Innaffia una o due volte alla settimana, aspettando che il terriccio si asciughi. Usa acqua calda e stabile.
  3. Per rimuovere la polvere accumulata, pulire le foglie con un panno umido. Non spruzzare.
  4. Mantenere la temperatura interna non inferiore a + 20 ° C in primavera ed estate e non inferiore a + 14 ° C in inverno.
  5. Ventilare regolarmente la stanza in cui si trova il fiore.
  6. Se, quando si pianta la pianta, è stato utilizzato un terreno speciale per piante grasse o cactus, non è necessaria alcuna concimazione per otto-nove mesi dopo la semina..
  7. Esamina l'agave giovane per parassiti o malattie. Se trovi cocciniglie o afidi sui piatti fogliari, puliscili con un batuffolo di cotone imbevuto di alcol. O cospargere con tintura all'aglio.

Come prendersi cura di un'agave a casa è descritto qui.

Cosa fare se non mette radici?

Ci possono essere diversi motivi per cui una giovane pianta non attecchisce. Considerali.

  1. Materiale di piantagione di scarsa qualità. Se una foglia o un gambo è stato preso da un'aloe malata, è improbabile che attecchisca.
  2. Terreno selezionato in modo errato. È necessario cambiare il substrato: preparare la miscela di impregnazione corretta o acquistarne una già pronta. Terreno speciale adatto per cactus.
  3. Cura impropria. Forse c'è ristagno del suolo. L'aloe non tollera l'irrigazione eccessiva. Inumidire il supporto solo dopo l'asciugatura.

Conclusione

Anche un principiante può far fronte alla riproduzione dell'albero di aloe. Dopo aver scelto il metodo appropriato, è necessario seguire le istruzioni e prendersi cura adeguatamente delle piantine. Il processo di solito ha successo. Il risultato sono piante giovani e forti..

Se trovi un errore, seleziona una parte di testo e premi Ctrl + Invio.

Come propagare l'aloe?

L'aloe è una vera medicina naturale. La linfa della pianta aiuta contro il raffreddore, lo stomaco e le malattie della pelle. Le maschere per la pelle del viso e del collo e per i capelli sono spesso realizzate con aloe. Grazie alle sue proprietà benefiche, l'aloe è diventata un ospite frequente sui davanzali di molte hostess. Le regole di cura sono semplici, ma devono essere rispettate in modo che la pianta si senta a suo agio e produca foglie potenti..

Terreno di aloe

L'aloe è un visitatore proveniente dai paesi del sud. Lì la pianta è abituata a crescere in condizioni soleggiate, su suoli asciutti, argillosi, sabbiosi e accontentandosi di scarse precipitazioni. Pertanto, le condizioni per coltivare l'aloe a casa dovrebbero essere il più vicino possibile al naturale..

Nei climi caldi, anche in completa assenza di acqua e suolo, la pianta non solo cresce, ma dà anche nuovi germogli per la riproduzione. Questa pianta riceve i nutrienti necessari per la crescita e lo sviluppo dalle proprie foglie. Pertanto, il succo fresco delle foglie di aloe è un magazzino di energia e sostanze nutritive..

Il terreno per l'aloe deve essere permeabile all'acqua e all'aria. Pertanto, la sabbia grossolana lavata, la ghiaia, i trucioli di mattoni o le conchiglie vengono spesso aggiunti al terreno per piantare l'aloe. Il solito terreno del giardino viene mescolato con uno dei lieviti elencati.

L'aloe si sentirà bene su una finestra luminosa e calda esposta a sud o ad est. La pianta ama l'aria fresca, quindi la posizione sotto la finestra in un piccolo vaso di argilla o plastica sarà comoda per questo.

Quante volte innaffiare l'aloe?

L'aloe fa bene senza umidità, ma devi comunque annaffiarla. Quante volte - leggiamo nel libro di consultazione "Piante curative":

  • In estate, l'aloe richiede annaffiature intense o moderate: una volta alla settimana è sufficiente,
  • In inverno, le annaffiature sono rare, fatte quando il terreno si asciuga: 1-2 volte al mese.
  • L'aloe non viene spruzzata.
  • Non puoi versare l'aloe, altrimenti le radici inizieranno a bagnarsi e marcire.
  • Innaffia la pianta con acqua a temperatura ambiente.

3 modi per propagare l'aloe

Periodo migliore per allevare l'aloe: primavera o luglio-agosto.

Tre modi popolari per propagare l'aloe:

  • germogli basali (bambini che si formano alla base dei germogli),
  • talee (pezzi di foglie),
  • cime (parti del fusto con una o più foglie).

Anche i semi di aloe vengono propagati, ma raramente. In questo modo è più difficile.

1. Molto spesso, l'aloe viene propagata da germogli basali - bambini. Il giovane germoglio viene strappato e posto in un bicchiere d'acqua per far crescere le radici.

Dopo circa 2-4 settimane, le riprese danno radici potenti. Ciò significa che è ora di trapiantare in un vaso..

2. Un altro modo comune per propagare l'aloe è per talea.

Tagliare un pezzo di foglia di aloe lungo 10-12 cm e “appassire” all'aria per 24 ore. Cospargere il taglio con carbone tritato. Le talee vengono piantate nella sabbia ad una profondità di 1 cm, se sono presenti molte talee vengono disposte in file e la distanza tra le piante è mantenuta a 3-5 cm Le talee vengono annaffiate, ma raramente. Dopo che le radici appaiono, vengono trapiantate in vasi..

3. Se la pianta ha molti germogli di stelo, puoi tagliare una parte dello stelo con le foglie e metterlo in un bicchiere d'acqua.

Questo metodo è rilevante anche per il ringiovanimento di vecchie piante, in cui tutte le foglie inferiori sono state tagliate. In una vecchia pianta, la parte superiore viene tagliata, posta in acqua per la crescita delle radici. E poi la pianta viene rimessa nel vaso in terreno fresco..

Come propagare l'aloe: esempi per talea e altri metodi

L'aloe è una pianta che di generazione in generazione è venerata in molte famiglie come medico di famiglia. È noto fin dall'antichità, descritto nelle opere di molti fondatori della medicina: Ippocrate, Paracelso, Avicenna. Anche la vera dea della bellezza, la regina Cleopatra, lo ha menzionato. Il suo succo aiuta con molte malattie: protegge dal comune raffreddore, aiuta a far fronte a disturbi di stomaco e problemi di pelle. Le donne di tutte le età ne fanno maschere per viso, collo, capelli. Molte persone vogliono ottenere un tale fiore, chiedono ai loro vicini, amici, parenti. Pertanto, la domanda su come propagare l'aloe a casa non perde la sua rilevanza..

Tipi di aloe per la riproduzione

Non esiste una soluzione universale su come propagare l'aloe di un tipo o dell'altro. I metodi sono gli stessi per tutte le varietà. I fioristi impegnati nell'allevamento di queste piante usano i metodi più convenienti per le singole specie. Ognuno sceglie da solo come allevare l'aloe nella sua casa.

Giovani germogli di aloe

L'aloe vera è la specie autoctona più popolare. Le sue caratteristiche distintive sono un gambo corto e lunghe foglie carnose raccolte a rosette. Le foglie sono di colore verde chiaro, ricoperte di macchie biancastre e presentano spine acuminate lungo i bordi. Praticamente non fioriscono, quindi la riproduzione dei semi è praticamente impossibile per l'aloe vera. Molto spesso, la riproduzione dell'aloe di questa specie avviene in modo apicale o con l'aiuto di germogli.

Per tua informazione! Le varietà di aloe vera differiscono l'una dall'altra nel colore delle foglie a seconda del luogo di origine. Hanno tutti le stesse proprietà curative..

Albero di aloe

È più spesso chiamato agave, perché la sua aspettativa di vita è semplicemente sorprendente. La sua caratteristica principale sono le foglie lunghe, appuntite e allungate attaccate allo stelo. Grazie a loro, diventa chiaro come allevare un albero di aloe - radicando una foglia.

Aloe variegata (tigrata)

È caratterizzato da un colore variegato di foglie lunghe (fino a 30 cm), a causa delle quali il fiore ha preso il nome. I metodi di allevamento più convenienti: cime o piantine da bambini.

Ventaglio di aloe

Esteriormente, è un arbusto con un fusto gradualmente legnoso. Le foglie sono arrotondate, lunghe (fino a 30 cm) e larghe (fino a 5 cm). Una caratteristica distintiva di questa specie è il modo in cui si riproduce il ventaglio di aloe. È caratterizzato dalla riproduzione dei semi, rara per le piante grasse. Fiorisce abbastanza spesso, con la dovuta cura lo fa ogni anno. I fiori scarlatti si trovano su steli lunghi e sottili.

Importante! Ognuno decide da solo come propagare l'aloe, la cosa principale in questo processo è non danneggiare la pianta adulta - non lasciare danni su di essa. Ma il processo di radicazione stesso è molto semplice, anche i coltivatori alle prime armi possono gestirlo..

Opzioni di allevamento per l'aloe a casa

Poiché il processo di riproduzione del fiore stesso può richiedere diversi giorni, è necessario prepararsi con cura. Ciò richiederà i seguenti materiali:

  • nuovo vaso per piantare una giovane pianta. Se la riproduzione avviene con l'aiuto dei bambini, torneranno utili anche i contenitori con l'acqua in cui verranno conservati;
  • adescamento. Una composizione universale acquistata in un negozio o per piante grasse è la più adatta;
  • una spatola per dissotterrare i germogli e trapiantarli in un nuovo contenitore;
  • un coltello affilato disinfettato, necessario per tagliare foglie o germogli;
  • stimolanti della crescita delle radici che aiuteranno ad accelerare il lungo processo di radicazione della pianta.

Importante! Questo set di strumenti è versatile, alcuni metodi di allevamento richiedono più allegati, altri meno. Prima di allevare l'aloe, devi studiare attentamente il metodo di allevamento selezionato e preparare tutto ciò di cui hai bisogno.

Talee

Per riprodurre l'aloe usando talee, è necessario seguire le seguenti istruzioni:

  1. Taglia con cura il gambo con un coltello affilato e disinfettato. Un coltello multiuso o una cesoia da giardino funziona bene..
  2. Hai solo bisogno di tagliare un germoglio sano e non danneggiato con attenzione alla sua base. Per 5-7 giorni, il taglio deve essere posizionato in un luogo dove i raggi del sole non cadranno e dove l'umidità dell'aria sarà almeno del 50% (ad esempio, in un armadio) fino a quando non si forma una pellicola trasparente nel sito di taglio.
  3. I fori di drenaggio devono essere praticati nella pentola preparata, uno strato di drenaggio è necessario sotto.
  4. Dopo che il taglio si è asciugato, deve essere trattato con cenere di legno e approfondito nel terreno preparato fino a una profondità di 4-5 cm, il terreno deve essere leggermente umido.
  5. È meglio che le foglie non tocchino il terriccio, altrimenti potrebbero marcire..

Nota! La propagazione dell'aloe in questo modo può essere effettuata in qualsiasi periodo dell'anno, ma è meglio scegliere la stagione estiva, durante questo periodo il processo sarà più facile e veloce.

Semi

Il metodo di riproduzione del seme è il più raro a casa, è più spesso scelto dai produttori di massa. Pertanto, per questo metodo, è meglio acquistare materiale già pronto nel negozio. Ma se sei riuscito a raccogliere in modo indipendente semi da piante grasse in fiore, anche questo è fantastico. In entrambi i casi, per la germinazione dei semi, è necessario seguire le istruzioni passo passo:

  1. I semi vengono piantati in terreno preparato. È meglio se è un terreno pronto per piante grasse, poiché i semi attecchiranno più velocemente. Sono approfonditi di 3 cm nel terreno, osservando una distanza di 1,5 cm tra loro.
  2. Il terreno viene inumidito con acqua stabilizzata e coperto con un film, che deve essere sollevato quotidianamente per la ventilazione..
  3. Il contenitore con i semi deve essere conservato in un luogo caldo (con una temperatura di almeno 22 ° C) e innaffiato con un flacone spray quando il terriccio si asciuga.
  4. Quando compaiono le riprese, il film viene rimosso. Successivamente, è necessario attendere le prime 2-3 foglie e trapiantare le piante in vasi separati.

Semi di aloe germinati

La cima

C'è un'altra opzione per radicare l'aloe: usando la punta. Questo metodo può danneggiare una pianta adulta, ma grazie ad esso, i giovani germogli si adattano rapidamente alle nuove condizioni, a causa delle quali seguirà una rapida crescita. La sequenza di atterraggio è la seguente:

  1. La parte superiore viene tagliata con cura in modo che rimangano almeno 8 foglie.
  2. Il germoglio risultante deve essere immerso in acqua a cui viene aggiunto un fitormone, studiato appositamente per la germinazione delle radici. In questo contenitore, devi tenere la parte superiore tagliata per 40 minuti..
  3. Mettere il taglio in acqua a temperatura ambiente e riporre a lungo in un luogo caldo fino a quando la nuova pianta non avrà radici. Questo può richiedere diverse settimane. L'acqua deve essere periodicamente riempita, in alcuni casi cambiata.
  4. Il trapianto in un vaso di terra viene effettuato solo quando le radici raggiungono i 6 cm di lunghezza.

Importante! Una volta che la punta è stata tagliata, può anche essere conservata in un luogo buio e caldo per diversi giorni finché non si forma una pelle. Quindi viene posto in un bicchiere d'acqua fino a quando non compaiono le radici..

Cime di aloe con radici germogliate in acqua

Bambini

La riproduzione da parte dei bambini non è tipica di tutte le varietà di aloe. Di conseguenza, è adatto solo per coloro che hanno gli stessi figli. Se è importante che le nuove piantine appaiano in questo modo, allora è consigliabile scegliere un vaso angusto per una pianta adulta, in modo che tutto il suo potere non vada al proprio sviluppo, ma alla formazione di una crescita giovane. Se compaiono, vengono immediatamente piantati in vasi separati, seguendo le seguenti istruzioni:

  1. Rimuovere completamente l'intera pianta dal vaso in cui è cresciuta e metterla su carta / tovaglioli / giornali. In questo caso, il terreno dovrebbe essere moderatamente umido..
  2. Il gambo del bambino formato viene aperto e tagliato obliquamente con una lama o un coltello clericale. Le radici ben formate dovrebbero rimanere sul bambino.
  3. Le piante pronte vengono piantate in piccoli vasi appositamente preparati con terreno inumidito e il terreno viene leggermente schiacciato.
  4. Una pianta adulta viene rimessa nel suo vaso di fiori o trapiantata in uno nuovo.

Importante! Se i bambini sono stati strappati via da una pianta adulta, non preoccuparti. La cosa principale è che le radici sono presenti su di loro. Sono posti in vasi separati allo stesso modo..

Pianta adulta con neonati emergenti

Foglio

Il metodo di propagazione delle foglie di aloe viene spesso utilizzato per ringiovanire la pianta. Richiede foglie adulte sane, di almeno 8 cm di lunghezza, anche la pianta madre stessa deve essere completamente sana. Quindi, ad esempio, se le sue radici si deteriorano, la riproduzione potrebbe non funzionare. Ma anche allora vale la pena provare se questa è l'unica possibilità per salvare la pianta. Per la propagazione da una foglia, è necessario eseguire i seguenti passaggi:

  1. Utilizzare un coltello disinfettato con una lama sottile per tagliare una sfoglia, la cui lunghezza minima è di 8 cm.Il coltello può essere disinfettato con alcool o fiamma libera.
  2. Le parti tagliate vengono avvolte con una benda o una garza e poste in una stanza buia e calda per 2-3 giorni. Il significato di questo posizionamento sta nell'aspetto della pellicola trasparente sul taglio. Se non si è formato durante questo periodo, puoi lasciare il foglio lì per qualche altro giorno..
  3. Il taglio viene cosparso di carbone tritato o spruzzato con uno speciale antisettico e piantato in una pentola con terreno pre-preparato. Inizialmente, la pentola dovrebbe essere piccola, circa 10 cm di diametro.
  4. Il foglio è approfondito di 3-4 cm.
  5. Una nave con una foglia trapiantata viene inviata in una stanza calda con una buona illuminazione, ma senza accesso alla luce solare diretta.

Taglia le foglie di aloe

Nota! Le foglie non devono essere approfondite nel terreno, puoi semplicemente distribuirle sullo strato superiore. Con un'irrigazione abbondante e regolare, le radici appaiono abbastanza rapidamente da sole e raggiungono la profondità richiesta.

Foglia di aloe non interrata nel terreno

Cura dopo la riproduzione

Come radicare l'aloe in modo che dopo questa procedura la pianta figlia cresca sana e assuma le dimensioni della pianta madre o addirittura la superi? Per fare questo, è necessario osservare le seguenti regole per la cura di una giovane succulenta:

  • inizialmente, tutti i processi devono essere accuratamente protetti dalla luce solare diretta e dal forte surriscaldamento;
  • nella stagione calda, la giovane pianta viene gradualmente insegnata all'aria fresca e all'illuminazione intensa. Per fare questo, viene portato fuori per diverse ore su un balcone, una terrazza aperta, un portico, ecc. Il tempo deve essere gradualmente aumentato. Se la pianta è stata trapiantata in estate, tali procedure possono essere avviate solo dall'anno successivo;
  • se i giovani germogli vengono piantati nel periodo autunno-inverno, è necessario estendere le loro ore diurne appendendo una lampada speciale per questo;
  • la pianta necessita di annaffiature regolari poiché il terriccio si asciuga. L'irrigazione deve essere effettuata in modo tale che l'umidità non penetri sulle foglie e non si accumuli nelle prese;
  • la pianta dovrebbe crescere in una zona ventilata. Tuttavia, l'aria non dovrebbe essere molto raffreddata e le correnti d'aria dovrebbero essere evitate durante la ventilazione;
  • le foglie devono essere periodicamente pulite con un panno pulito per evitare accumuli di polvere su di esse;
  • dopo 6-9 mesi, è necessario effettuare la prima alimentazione della pianta con fertilizzanti speciali per piante grasse. Una o due volte all'anno, è necessario nutrire le piante adulte..

Suggerimenti per i coltivatori alle prime armi per la cura e la propagazione dell'aloe:

  • se il primo tentativo di root è fallito, non disperare. Forse è stato commesso qualche errore nella selezione del materiale o parti della futura pianta sono state danneggiate. Vale la pena ripetere la procedura se c'è una pianta adulta;
  • la cosa peggiore che accade all'aloe è l'invasione di parassiti o malattie. Molto spesso è una cocciniglia o una coccinella. Per sbarazzarsene, è necessario trapiantare la pianta in un nuovo terreno e disinfettare il vaso. Il fiore stesso deve essere lavato con acqua saponosa o uno speciale insetticida;
  • la cosa più importante quando si riproduce lo scarlatto è seguire tutte le raccomandazioni e cercare di non violarle. Solo in questo caso tutto funzionerà.

Nota! La propagazione dell'aloe è un processo che ogni principiante nel campo della floricoltura può svolgere in modo indipendente..

Tutte le varietà di questa pianta sono facili da radicare, ma richiedono un po 'più di tempo rispetto alla maggior parte degli altri fiori. Tuttavia, ne vale la pena, perché non solo l'aspetto visivo delizierà il suo proprietario, ma anche le proprietà curative di quasi tutti i suoi tipi. Ciò piacerà particolarmente ai giovani genitori e ai soggetti allergici, poiché è improbabile che un tale medicinale provochi eruzioni cutanee e dia effetti collaterali. L'effetto cosmetico supera anche le più rosee aspettative..

Riproduzione di aloe a casa

La pianta di aloe, nota a molti anche come agave, ha guadagnato popolarità grazie alle sue proprietà medicinali. Le foglie di questa pianta vengono utilizzate per preparare vari unguenti e tinture curative. Per questa pianta non è sufficiente e diventa necessario coltivare molti altri esemplari. Qui, molti coltivatori di fiori dilettanti devono affrontare un problema: come propagare l'aloe a casa.

Esistono diversi modi per allevare l'aloe. Differiscono tra loro per complessità e tempo che deve essere speso per un metodo o per l'altro. Tuttavia, non si può sostenere che un metodo di allevamento sia peggiore e l'altro migliore. Sono tutti ugualmente buoni e, se adeguatamente seguiti, portano a un risultato positivo..

Caratteristiche della riproduzione dell'aloe

L'aloe si riproduce semplicemente in condizioni ambientali. Dopotutto, è senza pretese e i tentativi di riprodurlo nel 99% dei casi finiscono con il successo. L'aloe, come molte altre piante grasse, è capace di riproduzione vegetativa, ad es. una parte presa da una pianta può essere radicata e da essa crescere un altro fiore.

I fioristi hanno familiarità con diversi modi efficaci per riprodurre l'aloe in condizioni indoor: foglie, bambini, talee, cime e semi. Ognuno di questi metodi ha le sue caratteristiche, anche il coltivatore più inesperto può riprodurre l'aloe.

Le foglie

Il metodo meno dispendioso in termini di tempo per allevare un'agave a casa è la propagazione della foglia di aloe. Per prima cosa, devi esaminare attentamente le foglie sulla pianta e scegliere la più spessa e forte di esse. Tali fogli si trovano nella parte inferiore del fiore..

Non scegliere foglie giallastre o brunastre. Anche quelli con macchie sulla superficie non sono adatti..

Questi segni indicano che la foglia è malsana e la foglia danneggiata non crescerà una pianta forte. La foglia selezionata deve essere tagliata alla sua base il più vicino possibile allo stelo.

Il foglio tagliato deve essere posizionato in una stanza buia e attendere che il taglio si asciughi e si formi una sottile crosta. Di regola, non ci vogliono più di 3-5 giorni. Quando appare una tale crosta, puoi procedere alla fase successiva. È necessario prendere 2-3 compresse di carbone attivo, schiacciarle in polvere e cospargere il luogo della foglia tagliata. Anche il carbone può essere utilizzato per questa procedura. Subito dopo, è necessario incollare il foglio nel terreno preparato in modo che il taglio sia sotterraneo a una profondità di 3-5 cm.

Un terreno eccellente per l'aloe sarà il terreno con l'aggiunta di torba e sabbia. È necessario mantenere il terreno sempre umido e non farlo seccare. Il terreno ben inumidito è una garanzia che la giovane aloe si radichi rapidamente e si sviluppi correttamente..

Talee

Le talee sono un metodo di propagazione comune per molte piante da interno e da giardino. Questo metodo può essere utilizzato in qualsiasi momento dell'anno. Tuttavia, i giardinieri più esperti concordano sul fatto che è più facile ottenere un risultato positivo con il suo aiuto in estate..

La propagazione dell'aloe per talea è possibile se la pianta ha rami laterali lungo il fusto. Proprio come nel caso della propagazione dell'agave per foglia, le talee vanno tagliate quasi alla base, il più vicino possibile allo stelo. Le talee tagliate dovrebbero essere preparate per la semina mettendole per una settimana in una stanza buia con almeno il 50% di umidità. Questo è necessario per asciugare il taglio.

Dopo 7 giorni, il gambo con un taglio secco deve essere rimosso dal luogo di conservazione, cosparso di carbone attivo e piantato nel terreno. È sufficiente approfondire il gambo nel terreno di soli 2-3 cm Nel caso di piantare più talee in un contenitore contemporaneamente, la distanza tra loro dovrebbe essere di almeno 10 cm, poiché con una buona annaffiatura l'aloe inizierà a crescere rapidamente e le piante diventeranno anguste.

Bambini

I bambini di aloe sono chiamati germogli che crescono intorno al fiore principale dal suo apparato radicale. Questi germogli sono spesso chiamati appendici o germogli di radice. La propagazione dell'aloe con questo metodo avviene naturalmente e non richiede quasi nessun intervento umano. Ma l'aloe vera si moltiplica a casa in questo modo lentamente. Potrebbero essere necessari molti anni prima che i primi germogli inizino a fare capolino dal terreno intorno a una pianta adulta. Pertanto, se la domanda è come propagare rapidamente l'aloe, non fare affidamento su questo metodo..

Tuttavia, se i germogli sono apparsi intorno all'agave in una pentola, devi solo separare la crescita giovane dalla pianta adulta e piantarla in un contenitore separato. La principale difficoltà di questo metodo è non danneggiare il sistema radicale durante il trapianto. Pertanto, il terreno deve prima essere inumidito, il che ti consentirà di rimuovere con cura i germogli.

Top

La migliore propagazione dell'aloe è il modo più veloce per ottenere un'altra pianta. Per fare questo, devi solo tagliare la parte superiore di un fiore adulto in modo che ci siano almeno 7 foglie su di esso. Per ottenere i migliori risultati, puoi pre-immergere la parte superiore della pianta tagliata in una soluzione con l'aggiunta di crescita di fitormoni.

Subito dopo, devi mettere la parte superiore in un contenitore di acqua tiepida con il taglio verso il basso e attendere che si formino le radici. Le radici iniziano a comparire dopo 7-10 giorni. Non appena sono comparsi i primi segni della formazione di un apparato radicale, la pianta deve essere immediatamente piantata nel terreno e annaffiata attivamente, non permettendo al terreno di asciugarsi..

Semi

La propagazione dell'aloe per seme è il modo più difficile e richiede tempo per coltivarla a casa. Questo metodo è complicato perché raramente è possibile ottenere semi di piante. Si formano in una pianta adulta solo dopo il periodo di fioritura e l'agave fiorisce raramente in condizioni indoor - circa 1 volta in 10 anni.

Se, tuttavia, i semi sono stati ottenuti, dovranno essere germinati secondo lo schema seguente. Per prima cosa, dovrai scegliere un contenitore adatto, riempirlo di terriccio umido e approfondire i semi nel terreno di non più di 2-3 cm, quindi il contenitore con i semi piantati nel terreno deve essere chiuso con vetro o pellicola e conservato in una stanza dove la temperatura sarà mantenuta 24 ore su 24 a circa + 21 ° C.

L'aloe dai semi germina in almeno 7-10 giorni. A volte il termine può durare fino a 3 settimane. Con la comparsa dei primi scatti, il film (o il vetro) può essere rimosso. Non appena le piantine crescono e diventano più forti, dovranno essere piantate in contenitori separati. È importante che la composizione del terreno nel contenitore del trapianto sia esattamente la stessa del precedente, altrimenti un giovane aloe immaturo potrebbe morire.

Dopo circa un anno, un'altra piccola pianta, ma già rafforzata, dovrà essere nuovamente trapiantata in un contenitore più grande, poiché la giovane agave sarà già angusta nel vecchio vaso a quel punto. La propagazione dell'aloe vera per seme è un compito impegnativo che richiede molto tempo e impegno..

Raccomandazioni per la cura delle giovani piante

L'aloe è un fiore senza pretese e non richiede cure particolari a casa. Ma mentre le giovani età non sono ancora maturate, dovrebbero essere trattate con grande attenzione. Ci sono diverse semplici regole su come prendersi cura adeguatamente di un fiore..

Nella stanza in cui si trova l'aloe, la temperatura non deve scendere sotto i + 14 ° C o salire sopra i + 21 ° C. L'intervallo di temperatura specificato è il più ottimale per questo fiore, con esso crescerà rapidamente.

L'aloe ama la luce intensa, ma la luce solare diretta può bruciare le foglie delle giovani piante, facendole perdere colore. Per far crescere un fiore sano e forte, è necessario abituarlo gradualmente alla luce solare. Non sarà superfluo esporre l'aloe sul balcone o sul cortile per diverse ore al giorno, aumentando gradualmente il tempo in cui la pianta rimane in piena luce. Nella stagione invernale, quando la luce naturale non è sufficiente, sarà utile predisporre un'illuminazione artificiale aggiuntiva per l'aloe.

Le piante adulte possono fare a meno di annaffiare per molto tempo, ma mentre il fiore è ancora giovane e immaturo, è necessario monitorare attentamente le condizioni del terreno e non lasciarlo asciugare. Una quantità sufficiente di umidità consentirà all'agave di crescere rapidamente e svilupparsi correttamente. Il fiore non necessita di irrorazione aggiuntiva delle foglie e mantiene un'elevata umidità nella stanza, ha abbastanza umidità ottenuta dal terreno.

In estate, la pianta può essere piantata in un giardino fiorito nel cortile. Ma in nessun caso dovresti lasciarlo lì con l'inizio dell'autunno. Dopotutto, la patria dell'aloe è l'Africa, dove il clima è molto più caldo del nostro e non c'è il gelo. Per questo motivo il fiore non tollera il gelo e può morire quando la temperatura scende..

Caratteristiche della riproduzione dell'agave a casa: tutti i metodi per piantare l'albero di aloe

Un'ottima alternativa ai farmaci, l'aloe è spesso usata come rimedio popolare per molte malattie. Con un uso ripetuto, l'aloe finisce rapidamente. Pertanto, è necessario imparare a moltiplicarlo. Esistono diversi metodi di allevamento che ogni fiorista può scegliere da solo..

In che periodo dell'anno riprodursi ed è possibile piantare in inverno?

L'aloe è una pianta d'appartamento e l'agave può essere propagata in casa in qualsiasi periodo dell'anno, sia in inverno che in estate. La condizione principale sarà solo quella di mantenere il regime di temperatura ottimale. Ma gli esperti consigliano di non disturbare l'aloe in inverno..

È in questo momento che le piante emergono dal periodo dormiente, i loro processi naturali vengono attivati ​​e il radicamento avviene molto più velocemente.

Come scegliere e preparare il terreno per la coltivazione dell'albero di aloe?

L'aloe può crescere in quasi tutti i terreni. Un terreno neutro o leggermente acido (pH 6,5-7), sciolto e ben permeabile all'aria e all'acqua, è il più adatto. Per fare questo, è necessario mescolare zolla, terreno frondoso, humus e lievito. Tutto è preso in un rapporto di 2: 2: 1: 1. In assenza di accesso all'aria alle radici, la pianta si sviluppa male.

Adatto come lievito per dolci:

  • sabbia grossolana;
  • ghiaia fine;
  • vermiculite;
  • trucioli di mattoni.

Versare il drenaggio 2 cm sul fondo della pentola, quindi stendere il terreno, lo strato finale è il lievito.

Si moltiplica senza radici?

  • Il vantaggio di piantare l'aloe con una foglia è l'unicità. Poche piante possono riprodursi in questo modo.
  • Gli svantaggi includono il fatto che quando si taglia una foglia, possono essere introdotti microbi patogeni.

Istruzioni passo passo

Sequenziamento:

  1. Taglia con cura la foglia inferiore alla base del fiore con un coltello affilato e disinfettato. Le foglie dovrebbero essere sane, impeccabili. Molto lungo: dovrebbe essere accorciato o dimezzato. La lunghezza della foglia di propagazione dovrebbe essere di circa 10-15 centimetri.
  2. Quindi le foglie vengono rimosse in un luogo caldo e buio per 3-5 giorni per asciugare il materiale di piantagione..
  3. Trascorso questo tempo, vengono tolti e le punte tagliate vengono trattate con carbone tritato..
  4. Le foglie vengono piantate in un terreno pre-preparato a una profondità di 3 centimetri. Affinché le piantine attecchiscano, il terreno nel vaso deve essere sempre umido. In caso contrario, potrebbero seccarsi..

C'è un modo per radicare per germogli (talee)?

Questi sono giovani germogli che crescono alla base delle radici. Il bambino fa parte della radice della madre.

  • Il vantaggio è che questi processi hanno già il proprio sistema di root..
  • Svantaggio: quando si separa il processo dal fiore, la sua radice può essere danneggiata.

Per facilitare il processo di separazione dell'appendice, il terreno nel vaso deve essere prima inumidito.

Guida dettagliata

È necessario:

  1. rimuovere la pianta dalla pentola;
  2. con attenzione, senza danneggiare le radici, separare il processo;
  3. preparare un contenitore per la semina, dopo aver riempito il drenaggio e aggiunto un substrato;
  4. piantare un germoglio.

È possibile crescere dai semi?

Benefici:

  • puoi comprare un sacchetto di semi in qualsiasi negozio di fiori;
  • il tasso di sopravvivenza della pianta mediante semina è significativamente più alto rispetto ad altri metodi.

Svantaggi:

  • questo tipo di riproduzione è il più difficile e il più lungo;
  • molti coltivatori si lamentano della scarsa qualità dei semi.

Istruzioni passo passo

Sequenziamento:

  1. Preparare il substrato da sabbia di grano, foglie e terra di zolle.
  2. Per la semina, è meglio prendere semi freschi, con una durata di un anno..
  3. Tutti i semi vengono sottoposti a un trattamento speciale prima della semina.

Come piantare in cima?

  • Vantaggio: metodo semplice e facile da implementare.
  • Svantaggio: tagliare la parte superiore danneggia la pianta.
  1. La parte superiore tagliata con le foglie viene posta in acqua tiepida. Per fare questo, è meglio posizionare una scatola di cartone forata su un barattolo d'acqua, in modo che solo la parte inferiore del piano venga a contatto con l'acqua.

    Puoi aggiungere un paio di gocce di stimolante della crescita delle piante all'acqua (ad esempio, Epin extra).

  2. Non appena compaiono le prime radici, la piantina viene piantata in un vaso preparato..

Prima partenza

  • Nelle prime due o tre settimane, il vaso con il fiore trapiantato non deve essere posizionato su un davanzale freddo. Si consiglia di posizionare la pianta in un luogo ben illuminato e caldo. Per evitare ustioni, tenere lontano dalla luce solare diretta.
  • Subito dopo il trapianto, per un migliore radicamento, il fiore va annaffiato con una soluzione di fitosporina, sciogliendo 1 cucchiaino di polvere per litro di acqua tiepida.
  • È necessario annaffiare la piantina 2-3 volte al mese nella stagione calda e una volta al mese in inverno. L'aloe non dovrebbe essere nutrita per i primi 6 mesi perché il fiore è stato piantato in terreno fresco.

Se ti attieni a questi consigli, puoi ottenere buoni risultati durante la propagazione dell'aloe. Questo fiore è molto modesto da curare, e anche un fiorista alle prime armi è in grado di propagare e coltivare un'intera piantagione di queste piante utili..

Video utile

Ti suggeriamo di guardare un video sui diversi metodi di riproduzione dell'agave:

Se trovi un errore, seleziona una parte di testo e premi Ctrl + Invio.

Come propagare l'aloe a casa?

L'aloe, o come viene spesso chiamata l'agave, è una pianta che di solito viene coltivata per le sue qualità curative uniche, e non per la sua bellezza e l'aspetto originale. Poiché il fiore è indispensabile nel trattamento di molte malattie ed è spesso utilizzato per scopi cosmetici, è necessaria più di una pianta. Pertanto, è così importante sapere come riprodurlo correttamente..

Miglior tempo

Puoi propagare con successo l'aloe a casa se conosci alcune delle sfumature necessarie. Uno di questi fattori è il tempo migliore per riprodursi. La riproduzione è fattibile in qualsiasi stagione, ma un periodo particolarmente favorevole è la primavera e i primi mesi estivi..

In questo momento inizia lo sviluppo vegetativo attivo dell'aloe, che garantisce la crescita delle radici più rapida e attiva nei germogli. In altri mesi, la riproduzione è possibile anche quando viene creato il regime di temperatura richiesto, ma il processo di radicazione può essere leggermente ritardato..

Requisiti del suolo

L'aloe è una pianta in quelle latitudini meridionali dove il clima è molto caldo e le precipitazioni sono poco frequenti. La pianta cresce in terreni aridi, marginali, sabbiosi o argillosi. Per una coltivazione indoor di successo, ha bisogno di creare condizioni simili..

Il successo della coltivazione dell'agave dipende in gran parte dalla corretta composizione del terreno, poiché in esso si sviluppa un apparato radicale, che influisce sull'ulteriore sviluppo della pianta nel suo insieme. Le foglie di aloe ingialliscono dal terreno selezionato in modo improprio e il fiore stesso potrebbe successivamente morire..

Il terreno di agave deve soddisfare diversi requisiti.

  • Avere una buona capacità di far passare aria e umidità senza trattenerla. Per ottenere la scioltezza del terreno, è necessario aggiungere componenti di allentamento: sabbia (preferibilmente grossolana), ghiaia, piccoli ciottoli, perlite, pezzi di carbone.
  • Il terreno dovrebbe essere leggermente acido (ph 6,5-7) e neutro è accettabile.
  • La composizione del suolo deve contenere una quantità sufficiente di ferro.

Di solito usano terreno pronto progettato specificamente per le piante grasse. Contiene tutti gli elementi necessari per la piena crescita dell'aloe. Puoi creare il tuo mix di invasatura. I suoi componenti possono essere:

  • terreno erboso, deciduo o da giardino - 2 parti;
  • humus, sabbia - un pezzo alla volta.

Assicurati di aggiungere ghiaia fine (darà sciolto al terreno) e polvere di carbone. La cenere di legno viene prelevata al ritmo di 50 g per litro di substrato. Non è consigliabile includere la torba nel terriccio.

Prima di piantare la pianta stessa, il substrato viene inoltre sottoposto a trattamento termico in forno (circa 30 minuti) o annaffiato con una soluzione leggermente rosa di permanganato di potassio.

Allevamento di foglie

Esistono molti metodi di propagazione dell'aloe, che differiscono per la lunghezza e la complessità del processo. Ma è la varietà che ti consente di scegliere il modo più accettabile di allevare l'agave. La riproduzione delle foglie è una di queste. Questo metodo viene solitamente utilizzato quando è necessario ringiovanire un fiore invecchiato per dargli un incentivo a svilupparsi..

Devi solo scegliere una foglia forte e sana ben sviluppata di almeno 8 cm di dimensione Inoltre, le azioni vengono eseguite in un certo ordine.

  • Le foglie vanno tagliate con uno strumento pulito e affilato proprio dalla base del gambo. Il taglio deve essere obliquo.
  • Le foglie tagliate, poste su un panno asciutto (benda, garza, tovagliolo di cotone), dovrebbero essere lasciate per 1-2 giorni in una stanza buia. Il taglio dovrebbe asciugarsi e essere coperto con una pellicola.
  • Il taglio essiccato viene cosparso di polvere di carbone (si può usare carbone attivo).
  • Successivamente, una miscela di terreno viene preparata dal terreno del giardino, sabbia e vermiculite, che viene posta in un contenitore e inumidita.
  • Le foglie devono essere piantate nella miscela di terreno, approfondendole di circa 3 cm.
  • Un contenitore con foglie viene posto in una stanza abbastanza luminosa e calda..

Inoltre, non puoi lasciare cadere le foglie: sono semplicemente disposte sulla superficie del terreno. Le radici che appariranno in seguito andranno esse stesse nel terreno. Le foglie piantate devono essere regolarmente (tutti i giorni) e abbondanti annaffiature.

Dopo che le radici appaiono, le foglie inizieranno a crescere e le giovani piantine possono essere piantate in ciotole separate..

Come piantare i semi?

Puoi anche allevare l'aloe con i semi, ma questo metodo richiede più tempo e richiede più lavoro. Ma ti consente di allevare molte piante contemporaneamente e il numero di piantine radicate è molto più grande rispetto a quando si utilizzano altri metodi..

In condizioni naturali, l'aloe fiorisce abbastanza regolarmente. Il suo fiore è una pannocchia su un lungo gambo o un grappolo di infiorescenze.

Ma poiché l'aloe fiorisce molto raramente quando viene coltivata in casa, i semi possono essere acquistati in negozi di fiori specializzati..

Il momento migliore per la semina sono gli ultimi giorni di febbraio - la prima decade di marzo. Il contenitore di germinazione dovrebbe essere basso e piatto. I semi vengono piantati nella seguente sequenza:

  • per prima cosa devi raccogliere il terreno - pronto o preparato a casa (tappeto erboso o terreno frondoso con sabbia in proporzioni uguali);
  • la miscela di terreno viene posta nel contenitore, inumidita, quindi i semi vengono seminati a una profondità non superiore a 3 cm con un intervallo di un centimetro e mezzo;
  • per far germogliare più velocemente i semi, il contenitore viene ricoperto di polietilene, creando così una mini serra;
  • fino alla comparsa dei germogli, è necessario mantenere i semi a una temperatura compresa tra +22 gradi, mantenere il contenuto di umidità del terreno e impedire che si secchi;
  • quindi il film viene rimosso e l'irrigazione viene eseguita secondo necessità e solo con l'aiuto di un flacone spray;
  • la raccolta delle piantine in ciotole separate deve essere effettuata non appena compaiono 2-4 foglie giovani vere, utilizzando lo stesso substrato.

Un anno dopo, il giovane fiore deve essere trapiantato di nuovo in una ciotola più spaziosa. Con questo metodo di riproduzione, è possibile coltivare un fiore a tutti gli effetti solo dopo due anni.

Propagazione per talea

Le talee sono un metodo di propagazione molto comune e, se eseguite correttamente, portano alla radicazione di tutte le talee. Questo metodo consente di radicare con successo e rapidamente tutte le talee, a condizione che venga eseguito in primavera ed estate. I germogli laterali dello stelo principale vengono usati come talee.

Durante l'innesto, eseguire diversi passaggi passo dopo passo.

  • Innanzitutto, vengono selezionate le talee. Scegli germogli ben formati e dritti lunghi circa 10 cm. Ci devono essere almeno 6 foglie sul germoglio.
  • Il taglio deve essere eseguito con uno strumento affilato e corto, in modo da non danneggiare i germogli e le foglie in crescita nelle vicinanze. Lo strumento è pre-disinfettato.
  • Il taglio viene posto in un armadio a chiusura ermetica o in un armadio e lasciato per 5-7 giorni in modo che il taglio sia asciugato e coperto con un film. Il contenuto di umidità dovrebbe essere di circa il 50%.
  • Preparare una miscela di terreno contenente componenti come torba, sabbia, cenere, perlite, trucioli di mattoni o ghiaia fine.
  • Il contenitore preparato viene riempito (¾ del volume) con il substrato e sabbia inumidita (di un quarto del volume).
  • Le talee vengono cosparse di polvere di carbone e piantate, approfondendo nel terreno di non più di 2 cm, con un intervallo di 4-5 cm tra le talee Le foglie possono toccare solo leggermente il terreno..
  • Se necessario, ghiaia la superficie del terreno per dare maggiore stabilità alle talee..
  • Il contenitore è conservato in una stanza luminosa e calda (+20,25 gradi).
  • Ulteriore cura consiste nel mantenimento sistematico dell'umidità del suolo.
  • Dopo 2-4 settimane, le talee attecchiranno e, dopo la comparsa di nuove foglie di aloe, potranno essere trapiantate in ciotole separate.

Prima di piantare, i contenitori devono essere disinfettati: un vaso di terracotta viene trattato con una soluzione di perfosfato, i contenitori di plastica vengono lavati con sapone (domestico) e risciacquati con acqua calda, le ciotole di ceramica vengono trattate termicamente in forno per 10-15 minuti.

Come propagarsi da marze?

Spesso, un aloe adulto cresce escrescenze, che sono chiamate bambini, appendici. Sono processi basali con un proprio sistema di root autonomo. I bambini piccoli prendono il cibo dalla pianta madre, indebolendolo. Pertanto, è così importante trapiantarli. La riproduzione per germogli è un metodo naturale che consente di ottenere immediatamente una giovane pianta.

Questo metodo consiste nel separare i bambini dal cespuglio della madre e nel trapiantarli nel terreno. Ti permette di coltivare diversi giovani cespugli di aloe contemporaneamente. Di solito è abbinato ad un trapianto del cespuglio madre, in modo da non disturbare ancora una volta la pianta..

Innanzitutto, i bambini vengono selezionati e separati nella seguente sequenza:

  • prima di tutto, devi inumidire bene il terreno;
  • prendere la pentola, inclinarla leggermente e rimuovere con cura l'aloe da essa;
  • quindi ispeziona il sistema radicale e scopri il livello di sviluppo delle radici dei bambini: devi prendere germogli con radici ben sviluppate.

Successivamente, devi separare i bambini. Questo può essere fatto a mano, rilasciando delicatamente le radici dei germogli, facendo attenzione a non danneggiare l'apparato radicale della madre. Se questo fallisce, devi eseguire tagli con uno strumento affilato. I punti di taglio devono essere cosparsi di polvere di carbone.

I bambini separati dovrebbero essere lasciati asciugare per diversi giorni..

Dopodiché, iniziano a piantare i processi.

  • Il fondo della ciotola preparata è coperto da uno strato di drenaggio e la miscela di terreno viene versata sopra e inumidita.
  • Dopo 30 minuti dall'irrigazione, rimuovendo l'acqua in eccesso, è possibile piantare le appendici. Sono approfonditi nel terreno fino alle prime foglie inferiori (di circa 1 cm). Il terreno è leggermente compattato.
  • Per i primi 10 giorni, le marze devono essere annaffiate ogni giorno. Quindi l'irrigazione è ridotta. Di solito ci vuole circa un mese per eseguire il root. Presto l'aloe giovane ha nuove foglie..

A volte capita che un giovane germoglio si interrompa e rimanga senza radici. Ma anche lui può far ricrescere le radici..

In questo caso, tali tecniche vengono utilizzate come durante l'innesto: cospargere con polvere di carbone, asciugare per diversi giorni e quindi piantare nel terreno.

Usando la parte superiore del fiore

L'uso della parte superiore dell'aloe per la riproduzione danneggia la pianta, ma è spesso usato per ringiovanire un fiore invecchiato e se le sue foglie inferiori e germogli laterali sono già stati tagliati. Questo metodo è semplice e facile da eseguire e porta alla rapida instaurazione del processo apicale..

Si esegue come segue:

  • la parte superiore deve essere tagliata in modo che ci siano almeno 7 foglie su di essa;
  • la punta tagliata viene immersa in un taglio in una soluzione di crescita di fitormoni o altro stimolatore della crescita delle radici e mantenuta per 30 minuti;
  • quindi il processo trattato viene posto in un contenitore di vetro con acqua calda (ma non calda);
  • presto compaiono le prime radici e, dopo aver raggiunto i 6 cm, la cima radicata viene piantata nel terreno in una ciotola separata.

Taglia la parte superiore solo con uno strumento pulito e sterile, poiché la minima contaminazione può provocare un'infezione nel fiore. Alcuni coltivatori consigliano, dopo aver tagliato la parte superiore, di tenere le riprese per diversi giorni in una stanza buia fino a quando non si forma una pellicola protettiva, e solo allora mettere la parte superiore in acqua.

La riproduzione per punte ha vantaggi come l'accessibilità anche ai coltivatori più inesperti e la capacità di osservare la crescita delle radici..

Ulteriore cura

Dopo aver piantato piantine radicate nel terreno, devono essere adeguatamente curate. Nonostante il fatto che l'aloe sia una pianta piuttosto senza pretese, ha bisogno di cure..

L'aloe piantata in una ciotola deve essere prima posta in una stanza fresca, dove la luce solare diretta non arriva. Dopo un po ', il fiore può essere posizionato in un luogo soleggiato. Tuttavia, la luce solare non deve essere diretta e molto intensa, altrimenti le foglie di aloe si illuminano, perdendo la saturazione del colore..

L'aloe prospera e cresce meglio nelle aree situate a sud, sud-ovest e sud-est.

Il fiore deve essere adattato alla luce solare mettendolo all'aria aperta e aumentando gradualmente il tempo trascorso all'aperto..

In inverno, è utile fornirgli un'illuminazione aggiuntiva..

L'irrigazione può essere eseguita solo dopo che lo strato superiore del terreno si è asciugato. L'acqua dovrebbe stabilizzarsi per diversi giorni. L'aloe tollera la mancanza di umidità meglio dell'eccesso. Tuttavia, durante la siccità, le sue foglie si arricciano e si seccano..

In estate, quando fa caldo, l'irrigazione è necessaria 1-2 volte ogni 7 giorni e nei mesi invernali puoi limitarti a due annaffiature al mese. Evitare l'accumulo di liquido negli scarichi.

I giardinieri esperti usano il metodo di irrigazione attraverso i fori di drenaggio: una ciotola con un fiore viene posta in acqua per 10 minuti e la pianta stessa prenderà la quantità d'acqua richiesta.

  • Il regime di temperatura nella stanza in estate dovrebbe essere di +20,21 gradi e in inverno di almeno +14 gradi Celsius.
  • Per aerare l'aloe, è necessario ventilare periodicamente la stanza. Ma l'ipotermia della pianta non dovrebbe essere consentita e anche l'aloe non tollera le correnti d'aria..
  • Se la polvere appare sulle foglie, devono essere pulite con un panno umido. Non è consigliabile spruzzare il fiore.
  • Il fiore dovrebbe essere esaminato regolarmente per segni di malattia o presenza di insetti dannosi. Se compaiono afidi o cocciniglie, la pianta deve essere spruzzata con tintura di aglio o pulita con un batuffolo di cotone imbevuto di alcool.
  • Per mantenere la crescita e lo sviluppo del fiore, deve essere nutrito di volta in volta. La medicazione superiore non viene eseguita per circa 9 mesi se la piantina è stata piantata nel terreno per le piante grasse, poiché contiene tutti i nutrienti necessari.

Va ricordato che non puoi concimare un giovane fiore in inverno quando la pianta è dormiente..

E inoltre non puoi applicare fertilizzanti immediatamente dopo la semina: puoi danneggiare le radici. Si consiglia di applicare soluzioni fertilizzanti attraverso un pallet - in questo modo non c'è rischio di eccesso. La medicazione superiore viene applicata dopo l'irrigazione. I fertilizzanti complessi più comunemente usati destinati alle piante grasse.

Si consiglia di ripiantare annualmente solo fiori giovani (fino a 5 anni). Dall'età di cinque anni, viene eseguito dopo 3 anni. Si consiglia di reimpiantare solo in primavera e in estate..

A volte le piantine di aloe radicate e piantate non mettono radici. Ci possono essere diversi motivi per questo fenomeno..

  • L'uso di terreno pronto scadente. In questo caso, i germogli prelevati da una pianta malsana potrebbero non mettere radici e morire presto..
  • Composizione del suolo errata. È urgente trapiantare l'aloe in un substrato adeguatamente formulato o in un terreno pronto per le piante grasse.
  • Violazione delle regole di cura. Molto spesso questo è il ristagno idrico del terreno. In questo caso, asciugare il terreno nella pentola e solo allora riprendere l'irrigazione..

Quando si coltiva l'aloe, possono sorgere i seguenti problemi:

  • con una mancanza di luce, l'aloe si allunga e le foglie diventano più piccole;
  • con un eccesso di sole, le foglie diventano rugose e il loro colore assume una sfumatura rossa;
  • un bordo giallo attorno al bordo del piatto fogliare e punte secche possono verificarsi a causa del contenuto di cloro dell'acqua di rubinetto o se il fiore è carente di potassio.

Quando si coltiva l'aloe giovane, è necessario ricordare che il fiore non tollera cambiamenti improvvisi delle condizioni..

Inoltre, non è consigliabile posizionare il fiore accanto a dispositivi di riscaldamento: ciò può portare alla decomposizione del suo apparato radicale.

Puoi imparare come trapiantare l'aloe dal seguente video.