Regole per piantare e prendersi cura di amarilli, segreti di allevamento

L'amaryllis è una pianta in fiore, mentre prendersene cura non è difficile. Tuttavia, ci sono una serie di regole su come prendersi cura dell'amarillide, che devono essere note a coloro che decidono di avviarlo..

  1. Illuminazione e temperatura
  2. Come innaffiare l'amarillide
  3. Nutrire l'amarillide a casa
  4. Periodo di dormienza o come si prende cura dell'amarillide dopo la fioritura
  5. Come conservare correttamente gli amarilli in inverno
  6. Regole di piantagione e allevamento di Amaryllis
  7. Come piantare l'amaryllis da solo
  8. Propagazione da bulbi della figlia
  9. Dividere il bulbo di amarilli
  10. Come coltivare l'amarillide dai semi

Illuminazione e temperatura

Amaryllis ama molto la luce, quindi dovrebbe essere posizionato nella parte sud-est o sud-ovest della stanza. Può essere posizionato sul lato sud, ma soggetto all'ombreggiamento dalla luce solare diretta dalle undici alle tre del pomeriggio.

Affinché il fogliame e la freccia del fiore siano in posizione verticale, è necessario ruotare periodicamente il vaso. Amaryllis ha bisogno di sedici ore di luce diurna per il pieno sviluppo e fioritura..

La stagione di crescita dell'amarillide dovrebbe avvenire a una temperatura dell'aria compresa tra i diciotto ei venticinque gradi. In questo caso, l'umidità dell'aria non deve superare l'ottanta percento, poiché potrebbe iniziare l'infezione della pianta con stagonosporosi (ustione rossa)..

Come innaffiare l'amarillide

L'irrigazione corretta è molto importante per gli amarilli. La vegetazione della pianta inizia con la comparsa di una freccia dal bulbo. Fino a quando non raggiunge i dieci centimetri di altezza, gli amarilli non vengono annaffiati, poiché la crescita della freccia rallenta e le foglie iniziano a crescere rapidamente e non ha la forza di fiorire completamente.

In futuro, l'irrigazione viene effettuata quando il terriccio si asciuga utilizzando acqua filtrata o stabilizzata a temperatura ambiente.

Nutrire l'amarillide a casa

L'alimentazione regolare per l'amarillide è di grande importanza, poiché durante la fioritura spende molta energia e necessita di una quantità sufficiente di sostanze nutritive. Cominciano a concimarlo al momento della comparsa dei boccioli, e questo viene fatto usando fertilizzanti complessi minerali per piante da fiore una volta ogni due settimane.

Puoi anche usare una soluzione di verbasco (300 grammi per 10 litri di acqua) o escrementi di uccelli (70 grammi per 10 litri di acqua). Con l'inizio dell'avvizzimento delle foglie, l'alimentazione viene interrotta.

Periodo di dormienza o come si prende cura dell'amarillide dopo la fioritura

Dopo la fine della fioritura degli amarilli all'inizio di settembre, l'irrigazione delle piante viene ridotta e completamente interrotta all'inizio di novembre per prepararla al periodo di dormienza.

Le foglie della pianta iniziano a ingiallire, ma sebbene diventino poco attraenti, non possono essere tagliate in questo momento, poiché devono asciugarsi completamente. Ciò è necessario affinché diano tutti i nutrienti al bulbo. Quelle foglie morte che non sono cadute da sole possono essere tagliate ad un'altezza di cinque centimetri dal bulbo.

Come conservare correttamente gli amarilli in inverno

I bulbi di amarilli possono essere conservati in uno scantinato asciutto o in un'altra stanza a una temperatura dell'aria compresa tra cinque e dieci gradi per due mesi. Nessuna illuminazione è richiesta. Puoi anche scavare i bulbi di amarilli per l'inverno e conservarli in casse nelle stesse condizioni..

Regole di piantagione e allevamento di Amaryllis

Se il bulbo di amarilli è piuttosto grande, deve essere piantato in un vaso separato di dimensioni tali che la distanza dalle sue pareti alla pianta non sia superiore a due centimetri. In contenitori di diametro maggiore, si formeranno molti bulbi figlia, che inibiscono notevolmente l'inizio della fioritura della principale.

Gli esemplari più piccoli possono essere piantati in gruppo in un contenitore comune a intervalli di dieci centimetri. Gli utensili per la coltivazione di amarilli a casa dovrebbero essere abbastanza pesanti da evitare la caduta della pianta in fiore.

Azalea fiori interni: descrizione delle specie, regole di cura, foto.

Puoi trovare le istruzioni per la riproduzione dell'abutilon qui: https://cvetolubam.ru/abutilon-iz-semyan/

E in questo articolo puoi scoprire come viene innestato l'adenium varietale.

Come piantare l'amaryllis da solo

Prima di piantare, le squame secche nere e marrone scuro devono essere rimosse dai bulbi. Ciò promuoverà la produzione di clorofilla e quindi stimolerà le piante ancora dormienti a iniziare a crescere. Inoltre, sotto questi gusci potrebbero esserci focolai di marciume e bambini piccoli, che devono anche essere rimossi..

Successivamente, il bulbo viene posto in una soluzione di fungicida o permanganato di potassio per mezz'ora per la disinfezione. Successivamente, devi asciugarlo bene e puoi iniziare a piantare. È necessario piantare un bulbo di amarilli in modo che metà o almeno un terzo di esso sia in superficie. Si consiglia inoltre di versare uno strato di sabbia sotto le radici, che aiuterà ad evitare ristagni d'acqua..

Non è necessario trapiantare ogni anno un amarilli adulto, si può semplicemente utilizzare la sostituzione del terriccio con uno più fertile, cercando di non ferire le radici. È sufficiente ripiantare la pianta una volta ogni tre anni..

Propagazione da bulbi della figlia

Quando vengono propagati dai bulbi figlie, vengono separati da quello principale durante il trapianto. A differenza degli amarilli adulti, i giovani non hanno bisogno di un periodo di riposo per i primi due anni. Nel terzo anno di crescita, diventeranno piante a tutti gli effetti e fioriranno. La semina viene effettuata allo stesso modo del bulbo madre, con la stessa composizione del suolo, altezza di impianto e dimensioni del vaso.

Dividere il bulbo di amarilli

La riproduzione dividendo il bulbo può essere effettuata dopo che l'amarillide è appassita e le foglie si sono seccate. In un bulbo che cresce in una pentola, la parte superiore viene tagliata: il collo con i resti di foglie, e viene tagliato in quattro parti sulla superficie del terreno. I tagli si adattano a ferri da maglia fino a sei millimetri di diametro e lunghi fino a quindici centimetri.

La pianta va mantenuta in una luce intensa e diffusa, la temperatura dell'aria dovrebbe essere compresa tra i venticinque ei ventotto gradi con annaffiature regolari man mano che il terreno si asciuga. In primavera, i bulbi risultanti vengono trapiantati in vasi separati..

Come coltivare l'amarillide dai semi

Il metodo di riproduzione del seme a casa viene utilizzato principalmente quando i bambini non crescono sul bulbo. Per fare questo, devi prendere un pennello e impollinare i fiori di amarilli..

I semi di solito maturano in un mese e mezzo, il fatto che siano pronti per il raccolto si riconosce dalle capsule che si spezzano, ognuna delle quali contiene fino a ottanta semi.

I semi appena raccolti hanno una germinazione al cento per cento, se vengono essiccati, scende al trenta per cento e dopo sei settimane di conservazione potrebbero non germogliare affatto. Pertanto, si consiglia di piantare immediatamente dopo la raccolta..

I semi sono distribuiti uniformemente nel contenitore e ricoperti da uno strato di terra di cinque millimetri. Il terreno viene inumidito, le piantagioni sono coperte con pellicola di vetro o polietilene e poste in una stanza con una temperatura dell'aria di venticinque gradi.

Dopo che le giovani piante hanno due foglie, possono essere trapiantate in vasi separati. Nei primi due anni di crescita, le piante non sono dormienti..

Come puoi vedere, per tutta la sua bellezza, l'amaryllis non causa molti problemi a conservarsi e riprodursi. Con un piccolo investimento di tempo e conoscenza delle regole per prendersi cura di lui, si diletterà costantemente con la sua fioritura colorata.

Se stai cercando un video in cui viene mostrato in dettaglio il trapianto di anthurium, fai clic qui.

E per le istruzioni dettagliate su come coltivare una pianta a tutti gli effetti dai semi di una Venere acchiappamosche, guarda in questo articolo.

Una guida all'allevamento della gardenia in casa è qui.

Le regole di base per la cura dell'amarillide a casa e i suggerimenti per la sua riproduzione si possono trovare in questo video:

Regole per prendersi cura dell'amarillide dopo la fioritura a casa

L'amaryllis squisitamente bello fiorisce una volta all'anno, riempiendo la stanza di un profumo delicato. Il forte stelo solleva infiorescenze con gemme luminose a forma di giglio. Prendersi cura della pianta difficilmente può essere definito semplice, ma i dilettanti non risparmiano sforzi per godersi la rara bellezza. Considera come coltivare l'amarillide, quale cura a casa dopo la fioritura è necessaria per una pianta affinché i potenti steli dei fiori possano risorgere.

Descrizione e caratteristiche distintive della pianta

Descritto amaryllis (Amaryllis) da Karl Linnaeus, che ha separato una pianta simile a un giglio in una famiglia separata di Amaryllis. Gli antenati naturali del bello casalingo provengono dal Sud Africa.

Questa pianta erbacea perenne è una pianta bulbosa. La lampadina misura 6-12 centimetri. Le foglie sono strette (2-3 centimetri) e lunghe, disposte a coppie. Durante la fioritura, il fogliame è quasi assente: l'intera pianta è composta da 2-3 steli con fiori situati su di essi. Il numero di gemme va da 4 a 12 su ogni stelo. Il colore dei petali va dal bianco al rosso. La fioritura dura 2 settimane. Se ti prendi cura degli amarilli, mantenendo la temperatura e l'umidità, i fiori dureranno fino a 3 settimane.

Aiuto: l'amaryllis differisce da un simile hippeastrum in uno stelo senza cavità, un bulbo allungato e un piacevole aroma tangibile.

Condizioni di detenzione

Quando si prende cura di un fiore, è opportuno ricordare che le condizioni di detenzione sono chiaramente suddivise in periodi di tempo. Durante la stagione di crescita attiva e durante la dormienza, è necessario mantenere condizioni diverse: ciò garantirà la fioritura.

Illuminazione

Il fiore necessita di illuminazione diurna a lungo termine - fino a 16 ore. I davanzali rivolti a sud-ovest e sud-est sono l'ideale. Amaryllis protegge dalla luce solare diretta.

Umidità dell'aria

Il fiore non ha bisogno di un'umidificazione dell'aria speciale, ha abbastanza umidità dal pallet. Foglie e gambo vengono periodicamente puliti con una spugna umida per rimuovere la polvere. Questa è umidità aggiuntiva.

Supporto

Nella maggior parte dei casi, non è necessario sostenere il fiore: lo stelo è forte. Il supporto viene effettuato quando il peduncolo è curvo o inclinato, il vaso viene spesso spostato e ruotato.

Suolo e capacità

L'amaryllis si pianta in vasi di piccolo diametro (5 centimetri più grandi del diametro del bulbo) e di notevole profondità. Il drenaggio è posato sul fondo di 2-3 centimetri. È meglio scegliere vasi pesanti in modo che il potente peduncolo non riempia il contenitore con la pianta.

Per la semina, acquistano miscele di terreno già pronte per piante bulbose o preparano la terra da sole. Composizione: tappeto erboso, miscela di foglie, sabbia in 2 parti, humus 1 parte.

Caratteristiche di cura stagionale

Considera le caratteristiche del ciclo di vita degli amarilli nelle diverse stagioni e le relative regole di manutenzione per le stagioni.

Primavera

A fine inverno, inizio primavera, gli amarilli riposati vengono portati alla luce e iniziano a mantenere le condizioni per la ripresa della vegetazione. Irrigazione, calore, luce risvegliano i bulbi, il fogliame cresce, inizia la formazione dei peduncoli. Se devi scacciare un fiore entro una certa data, i vasi vengono tolti 2 mesi prima dell'orario desiderato. In primavera, i fertilizzanti vengono applicati attivamente, annaffiati e idratati amarilli.

Dall'inizio dell'estate, l'amaryllis dovrebbe essere annaffiato quando il terriccio si asciuga. Il numero di medicazioni viene salvato - una volta ogni 2 settimane. La quantità di fertilizzazione azotata viene ridotta per non danneggiare i bulbi.

Autunno

A settembre, l'alimentazione viene interrotta, la quantità e l'intensità dell'irrigazione vengono gradualmente ridotte. A metà novembre, inizia un periodo di siccità per gli amarilli: quasi non ha bisogno di acqua. Il fogliame si asciuga gradualmente, le foglie ingiallite non devono essere tagliate - dovrebbero dare forza al bulbo. Se alcune foglie non muoiono per molto tempo, vengono semplicemente piegate al suolo..

Con l'arrivo di dicembre, i vasi con bulbi dormienti vengono rimossi in luoghi freschi e bui con una temperatura di 6-10 °. I bulbi vanno in letargo nel terreno, non vengono rimossi. Per garantire la sopravvivenza in ambienti molto secchi, il terreno viene leggermente inumidito una volta al mese. L'ibernazione dura 2-2,5 mesi.

Periodo dormiente

Dopo la fioritura, la parte verde muore gradualmente, il vaso viene rimosso in un luogo buio e fresco (6-10 °). Lì la lampadina riposerà per 2-2,5 mesi..

Potatura

Il peduncolo e le foglie vengono tagliati quando sono completamente asciutti, diventano giallo-marroni, non contengono umidità. Se i fogli trattengono l'umidità, vengono piegati nella pentola quando vengono inviati a riposare..

Ringiovanimento

L'amarillide invecchiato può essere ringiovanito per divisione. Il bulbo, senza toglierlo dal terreno, viene tagliato in 3-4 parti con un coltello sterile, senza dividerlo. Ogni pezzo dovrebbe avere scale, una sezione del fondo della radice, radici. I tagli sono cosparsi di carbone, i morsetti (metallo, legno) sono inseriti tra le parti. Quando tutte le parti hanno iniziato a crescere, sono apparse le foglie: è possibile trasferire le piantine in contenitori separati.

Irrigazione

Innaffia la pianta secondo il seguente schema:

  • l'acqua viene versata in una padella o lungo il bordo della pentola senza toccare la cipolla;
  • durante la stagione di crescita - quando lo strato superiore si asciuga, evitando l'umidità stagnante;
  • quando il peduncolo è salito a 10 centimetri, l'irrigazione in piccole porzioni viene effettuata in 3-4 giorni;
  • dopo la fioritura, l'irrigazione viene gradualmente ridotta.

Amaryllis durante il riposo invernale idrata leggermente una volta ogni 1-1,5 mesi.

Top vestirsi

Senza la medicazione superiore, non si verificherà una fioritura abbondante. L'amaryllis viene concimata ogni 2 settimane, alternando miscele minerali e organiche. I fertilizzanti azotati sono usati con cura per evitare la crescita eccessiva della parte verde e l'ustione del bulbo. Durante la fioritura, la concimazione viene introdotta nell'acqua delle annaffiature ogni 3-5 giorni..

Aiuto: fioristi esperti cercano di evitare la materia organica per non infettare l'amaryllis con flora e parassiti patogeni.

Impollinazione

L'impollinazione viene effettuata per ottenere semi trasferendo il polline agli stami di un'altra pianta. L'amarillide può autoimpollinarsi legando la capsula del seme. Ci vorrà circa un mese e mezzo per maturare..

Caratteristiche di atterraggio e trapianto

Durante la stagione di crescita, il bulbo aumenta di diametro, il substrato del suolo diventa più povero e perde sostanze nutritive. Amaryllis richiede trapianti, che vengono eseguiti secondo le seguenti regole:

  1. Il fiore viene trapiantato ogni 3-4 anni. I primi 2-3 centimetri di terreno vengono rinnovati ogni anno.
  2. Il trapianto viene eseguito quando la parte verde si asciuga e muore.
  3. 2-3 giorni prima della procedura, la pianta viene inumidita.
  4. Il bulbo viene estratto dalla pentola insieme al terreno, rimuovere con cura il terreno.
  5. Le radici danneggiate vengono tagliate, le vecchie squame vengono rimosse dal bulbo. Rimuovi i bambini.
  6. Le aree esposte del bulbo sono cosparse di polvere di carbone.
  7. Prendono una pentola disinfettata di diametro maggiore di quello che era: il bulbo non dovrebbe raggiungere i 3 centimetri dalle pareti.
  8. Il drenaggio è posato di 2-3 centimetri. Fai un cuscino di sabbia sotto la cipolla.
  9. Il terreno viene riempito e pressato. Il bulbo dovrebbe sollevarsi sopra il suolo di un terzo delle dimensioni.

Se si desidera trapiantare un bulbo danneggiato dalla malattia, il materiale di semina viene immerso per mezz'ora in una soluzione fungicida o semplice permanganato di potassio. Quindi asciugare accuratamente prima di piantare. Fai lo stesso con le lampadine acquistate o ottenute dalle lampadine esterne..

Quando si acquista materiale di piantagione, si presta attenzione a un aspetto sano. Le lampadine devono essere prive di danni, segni di marciume e lesioni meccaniche. La dimensione migliore è di 6-7 centimetri di diametro.

Metodi di riproduzione

Puoi propagare una pianta in 3 modi, che hanno le loro caratteristiche:

  1. Semi. La propagazione dei semi è usata raramente, principalmente dagli allevatori, poiché l'amaryllis fiorirà solo dopo 4-5 anni. Quando si ottengono semi da soli, dovrebbero essere piantati il ​​prima possibile, la germinazione diminuisce durante la conservazione. Seminato in un substrato fertile e posto in una stanza calda (22-26 °).
  2. Dividere la lampadina. Usato per ringiovanire gli amarilli fatti in casa. Puoi dividere solo una cipolla grande e assolutamente sana..
  3. Bambini. Durante la stagione di crescita, l'amaryllis stessa si prende cura della riproduzione, crescendo i bambini. La prole produce fiori sani con buona cura. I bulbi vengono accuratamente separati, trasferiti in piccoli contenitori con una miscela di perlite e sabbia fino a quando le radici crescono. Quindi trasferito in vasi permanenti. I giovani amarilli fioriscono in 2-3 anni.

Il più popolare è piantare amarilli con bambini troppo cresciuti. La pianta ha un buon tasso di sopravvivenza, la pianta fiorisce nel più breve tempo possibile.

Risolvere problemi comuni

Malattie, parassiti e violazioni delle condizioni di detenzione hanno un effetto negativo sulla comparsa di amarilli, rallentano la stagione di crescita e spesso impediscono la fioritura. Considera possibili problemi e soluzioni.

Errori di cura

Se le condizioni di detenzione vengono violate, l'amaryllis appare sbiadito e trasandato, il fogliame appassisce, il peduncolo cresce lentamente, con un piccolo numero di gemme indebolite.

Le foglie diventano pallide

Schiarire le foglie provoca un eccesso di luce. La pianta viene rimossa dal sole, leggermente ombreggiata.

Annerimento dei fiori

L'aria fredda ed eccessivamente umida fa scurire i fiori. Per risolvere il problema, l'irrigazione viene ridotta, la temperatura della stanza viene aumentata oltre 18-20 °.

Crescita lenta

Il rallentamento dello sviluppo è causato dalla mancanza di luce, umidità, alimentazione, danni da malattie e parassiti. Richiede la normalizzazione delle cure e del trattamento a seconda del problema.

punti bianchi

Quando viene infettato da cocciniglia, compaiono macchie bianche sulla parte verde. Trattamento: insetticidi.

Bulbi in decomposizione

I bulbi marciscono con umidità in eccesso, parassiti e malattie fungine. Soluzione: normalizzazione dell'irrigazione, trattamento con insetticidi, fungicidi.

macchie marroni

Macchie di colore giallo-marrone sono tracce dell'influenza del falso scudo. L'amaryllis è trattata con insetticidi, rimedi popolari.

Foglie gialle

L'eccessiva umidità e l'infestazione da afidi possono causare fogliame giallo. Riduci l'irrigazione, combatti i parassiti.

Malattie

La maggior parte delle malattie sono causate da infezioni fungine dei bulbi e del suolo. Un'irrigazione eccessiva provoca lo sviluppo di malattie da amarilli.

Antracnosi

I segni sono macchie marroni secche all'estremità delle foglie. Trattamento: sostituzione del suolo, fungicidi.

Stagonosporosi

Segni di marciume rosso - strisce e macchie sul bulbo, poi sul fogliame, rosso-arancio. Trattamento: estrazione del bulbo, potatura, medicazione fungicida.

Marciume grigio

I segni sono macchie grigiastre sul fogliame. Trattamento - trattamento fungicida.

Importante: se il bulbo è gravemente danneggiato, è meglio distruggere l'amaryllis - questo preverrà l'infezione di altre piante.

Marciume radicale

I segni sono deformazioni, macchie sul bulbo, appassimento della parte verde. Trattamento: potatura di tessuti sani, trattamento fungicida.

Fusarium

Nome scientifico per marciume radicale. La malattia è causata da funghi del genere Fusarium.

Parassiti

I parassiti dei bulbi sono particolarmente pericolosi per gli amarilli. L'infezione rimane inosservata per molto tempo, durante questo periodo il danno diventa spesso irreversibile.

La pianta deve essere distrutta in modo che le colture vicine non vengano infettate.

Acaro della cipolla

Il parassita mangia i bulbi. Di solito si trova quando la parte verde inizia a sbiadire. È difficile combattere un segno di spunta, la pianta di solito muore.

Falso scudo

Le foche marroni e le macchie sul fogliame sono tracce di falso scudo. Il trattamento con acqua saponosa, Aktellik, farmaci Aktara aiuterà a far fronte al parassita.

Le foglie ingiallite indebolite sono il risultato di un'infestazione da afidi. I parassiti vengono rimossi a mano, usando insetticidi o rimedi popolari.

Cocciniglia

La fioritura del cotone bianco sulla vegetazione è un segno di danno da cocciniglia. Il fogliame diventa appiccicoso, deformato. La rimozione fisica e gli insetticidi aiutano.

Tripidi

Strisce, macchie, buchi nel fogliame lasciano tripidi sull'amaryllis. Questo è un tipo comune di parassita, che viene combattuto con una doppia applicazione di insetticidi: Actellika, Karate, Intavira.

Acaro di ragno

A bassa umidità dell'aria, un acaro si moltiplica rapidamente sull'amaryllis, che può essere visto da una sottile rete sotto le foglie. Trattamento: insetticidi, aumento dell'umidità dell'aria.

Bug di Amaryllis

Il parassita bianco si nasconde nelle scaglie di cipolla, mangiando tessuti. È necessario rimuovere il bulbo, asportare il danno, trattare con farmaci.

Legtail

Un insetto bianco può essere trovato sul terreno. Per la distruzione, sarà necessario sostituire lo strato superiore del terreno, incisione con insetticidi, limitando l'irrigazione.

Varietà popolari

Gli allevatori offrono ai fioristi molti ibridi di amarilli dalle forme più squisite con abbondante fioritura.

Ninfa

Amaryllis con fiori rigogliosi a forma di pione con un diametro di 22-25 centimetri. La ninfa ha fino a 3 peduncoli.

Leone Rosso

Red Lion fiorisce in grandi fiori rossi con belle venature in un tono più scuro.

I fiori rosa madreperla con una base bianca di petali sembrano delicati e toccanti.

Macarena

I petali rossi lussureggianti sono dipinti con strisce bianche.

Durban

Un fiore a forma di campana con petali rossi: un tratto bianco corre lungo il centro dalla base.

Parker

Bright Parker ha petali rosa-viola, nel mezzo ci sono raggi giallastri di strisce e stami.

La regina della neve

I fiori bianchi come la neve della Regina delle nevi brillano per una leggera lucentezza sui petali.

Doppio sogno

Eleganti fiori multi-petalo hanno una ricca tonalità rosa corallo. Lungo i bordi - tratti di bianco.

Ferrari

Al centro viene esaltato il colore infuocato dei petali Ferrari. Sfuma il tono rosso con stami gialli.

Minerva

Minerva ha fiori rigogliosi con bordi rossi attorno al bordo, il centro è bianco con piccoli spruzzi di verde chiaro.

Suggerimenti e trucchi aggiuntivi

I coltivatori di fiori inesperti saranno aiutati dai consigli di esperti amanti dell'amarillide:

  1. Il grande diametro del vaso, l'eccesso di spazio libero stimolano la riproduzione del bulbo. Alleva bambini, non c'è più forza per fiorire.
  2. Non seppellire il bulbo: questo impedisce la crescita del peduncolo.
  3. Se non è possibile fornire luce naturale, il fiore viene illuminato con lampade fluorescenti..
  4. L'alimentazione attiva supporta la crescita del peduncolo, fornisce un gran numero di gemme.
  5. Senza riposo in un luogo buio e fresco, il bulbo non acquisirà forza per una nuova fioritura.
  6. I bulbi danneggiati da parassiti e malattie devono essere completamente curati prima di piantare.
  7. Durante il trapianto e la pulizia dei bulbi, è necessario utilizzare guanti: i tessuti contengono veleno pericoloso per l'uomo.
  8. Con un gran numero di amarilli, è necessario fornire una comoda scaffalatura per il rimessaggio invernale in condizioni ottimali.

Se il bulbo cresce troppo rapidamente, non aspettare 3 anni per trasferirlo in un grande contenitore. La pianta dovrebbe essere trapiantata prima per garantire una stagione di crescita confortevole.

Tutte le difficoltà di prendersi cura degli amarilli vengono ripagate con bellissimi fiori che si ergono orgogliosamente su un lungo stelo denso. Gli allevatori hanno creato veri e propri capolavori: forme luminose, lussureggianti, squisite e sfumature di ibridi che decorano gli appartamenti non solo con il loro aspetto, ma anche con un aroma gradevole. Con la dovuta cura, l'amaryllis delizierà con un'abbondante fioritura per molti anni.

Cosa fare dopo che l'amarillide è svanita

Nelle case di molti amanti delle piante da interno, puoi trovare un fiore luminoso con un lungo stelo carnoso che riempie lo spazio circostante con un aroma meraviglioso: amarilli. La cura adeguata dell'amarillide dopo la fioritura è particolarmente importante, perché, nonostante la ben nota senza pretese, è necessario fornire una serie di condizioni per preservare la decoratività.

  1. Amaryllis. Informazione Generale
  2. Condizioni ottimali per conservare gli amarilli
  3. Riproduzione
  4. Malattie e parassiti

Amaryllis. Informazione Generale

Amaryllis (Latin Amaryllis) è una pianta perenne con un ciclo vitale pronunciato della famiglia Amaryllis (Latin Amaryllidaceae). L'impianto deve il suo nome all'antico poeta romano Virgilio. Nella sua poesia "Eneide" c'è una pastorella di una bellezza ultraterrena chiamata Amaryllis o Amaryllis, che significa "scintillante".

I fioristi chiamano l'amaryllis rosa "March" o "Jersey". La pianta è arrivata nei paesi delle latitudini settentrionali dal sud africano dalla valle del fiume Oliphants nella provincia del Capo in Sud Africa. Il genere fu identificato per la prima volta dal botanico svedese Karl Linnaeus nel 1753. Prima di allora, la pianta era considerata un tipo di giglio.

Tuttavia, Linneo ha commesso un errore, aggiungendo alle varietà di amaryllis e hyperastrum, che sono simili in molte caratteristiche morfologiche. Ancora oggi è possibile commettere l'errore di acquistare amarilli, che alcuni venditori confondono con l'iperastrum. Avendo comprato l'iperastrum per ignoranza, non essere turbato. Porterà anche gioia al proprietario con fiori più grandi e dai colori vivaci che non hanno la capacità di emanare profumo..

I seguenti tipi di amarilli attecchiscono bene in Europa:

  • Celica;
  • La regina della neve;
  • Ninfa rosa;
  • Macarena;
  • Promettere;
  • Merry Cristmas;
  • Perla Nera;
  • Benfica;
  • Esotico;
  • Moonlight;
  • Rosalie;
  • Mattherhorn;
  • Clown;
  • Carisma;
  • Preludio;
  • Neon.

L'amarillide cresce da grandi bulbi. Le foglie sono di colore verde scuro, allungate, lisce al tatto, disposte su due file. Alla vigilia della fioritura, l'amarillide lancia un lungo peduncolo a forma di germoglio cavo alto 40-50 cm, alcune specie danno 2-3 peduncoli. Ogni peduncolo contiene 5-10 fiori di colore sorprendente, a seconda del tipo di amarilli. Quindi, le infiorescenze su ciascun peduncolo sono come ombrelli. Successivamente compaiono le prime foglie..

In condizioni naturali, la fioritura inizia alla fine dell'estate. Coltivando l'amaryllis in casa, puoi "farlo" fiorire entro una certa data, creando condizioni speciali per esso.

Per fare ciò, modificare il tempo di semina dei bulbi e aumentare la temperatura dell'aria. I primi peduncoli dovrebbero apparire tra un paio di mesi.

Condizioni ottimali per conservare gli amarilli

Alle latitudini settentrionali, gli amarilli vengono coltivati ​​principalmente in casa. I fioristi dovrebbero tenere conto di alcune caratteristiche che dipendono dal fatto che il fiore sia nella fase di crescita attiva o dormienza..

L'irrigazione dell'amarillide durante il periodo di crescita dovrebbe essere moderata. Quando il peduncolo raggiunge i 10 cm di altezza si può annaffiare abbondantemente il bulbo, ma non devono esserci ristagni d'acqua. Durante l'irrigazione, l'acqua non deve bagnare il bulbo: viene irrigata solo la superficie del suolo. Nei mesi invernali sarà sufficiente nebulizzare il terriccio attorno al bulbo una volta alla settimana fino a quando non sarà completamente saturo d'acqua profonda 1 cm.

Non è consigliabile lasciare più di due peduncoli sulla pianta: questo può esaurire notevolmente il bulbo.

Dal momento in cui il primo gambo fiorisce, può essere tagliato e posto in un vaso d'acqua, che è molto importante cambiare quotidianamente. Pertanto, il fiore reciso durerà fino a tre settimane senza esaurire il bulbo. Questo è esattamente il modo in cui si comporterà il peduncolo che rimane sulla pianta. Durante il periodo di fioritura, l'amaryllis necessita di una stanza fresca con illuminazione diffusa..

Non puoi lasciare amarilli con gemme appassite, ma non è consigliabile rimuoverli fino a quando non si asciugano completamente. Con l'arrivo del freddo invernale alcune foglie si seccano, devono essere rimosse. Non è consigliabile rimuovere completamente le foglie, dovranno alimentare il bulbo durante il sonno.
La fecondazione viene effettuata ogni 2 settimane dal momento in cui appare il peduncolo. Quando le infiorescenze sono completamente fiorite, la concimazione viene applicata una volta alla settimana..

Un buon effetto sarà fornito dagli integratori alimentari con un alto contenuto di potassio e fosforo, come:

  • "Smeraldo";
  • Bona Forte;
  • "Ideale";
  • Agricola;
  • "Living World";
  • "Fiorista";
  • "Germoglio";
  • Kemira Lux;
  • "Arcobaleno";
  • "Potere della vita".

Non appena le foglie appassiscono completamente, la fertilizzazione viene interrotta: la pianta si sta preparando per lo svernamento. Si consiglia di conservare il vaso di amarilli in un luogo fresco e ombreggiato durante il periodo di riposo..
Alcuni coltivatori preferiscono scavare i bulbi di amarilli per l'inverno e conservarli fino alla primavera in scatole di cartone asciutte..

Ma con questa conservazione, è necessario ricordare che i bulbi non devono asciugarsi, quindi una volta alla settimana possono essere avvolti con tovaglioli di cotone bagnati..

È molto importante che l'amarillide mantenga periodi dormienti tra la fioritura per ripristinare la forza del bulbo. Solo un'adeguata assistenza domiciliare per l'amarillide gli consentirà di fiorire due volte l'anno..

Pertanto, è importante che i coltivatori di fiori principianti considerino alcune semplici regole:

  • il vaso non dovrebbe essere troppo spazioso, altrimenti il ​​bulbo spenderà tutta la sua energia nella formazione dei bambini;
  • non puoi immergere il bulbo troppo profondamente nel terreno: il peduncolo non sarà in grado di formarsi normalmente;
  • assicurati di nutrirti, la mancanza di sostanze nutritive non consentirà di creare gemme;
  • con una mancanza di illuminazione, puoi usare lampade fluorescenti;
  • se salti i periodi di riposo, puoi distruggere la cipolla;
  • i bulbi danneggiati dai parassiti non devono essere piantati nel terreno fino a quando non sono completamente guariti.

La dormienza invernale nell'amaryllis dura da due a tre mesi. Con l'arrivo della primavera, i vasi con amarilli vengono riorganizzati in un luogo ben illuminato e caldo, collegando l'irrigazione graduale per far passare la pianta alla fase di crescita attiva. Gli amarilli, che sono già fioriti prima, stanno rapidamente guadagnando forza e crescendo. Le giovani piante che sono emerse dai semi si diletteranno con la loro fioritura in 7-8 anni. I bambini cresciuti dal bulbo fioriranno in 3-4 anni.

Riproduzione

L'amaryllis può essere propagata in tre modi:

  • semi;
  • dividendo la cipolla;
  • bambini dalle lampadine.

Le piante ottenute dai semi si sviluppano molto lentamente, sono in grado di fiorire solo dopo 7-8 anni, tuttavia vengono classificate come centenari, poiché i bulbi invecchiano più lentamente. Se queste piante vengono adeguatamente curate, la loro durata di vita sarà di 20 anni..

Per ottenere i semi, il pistillo di una pianta viene impollinato con il polline degli stami di un'altra. Dopo la formazione della capsula, è necessario monitorarla attentamente e, quando scoppia, raccogliere i semi, evitando il loro contatto prolungato con il terreno. La semina è desiderabile immediatamente dopo la raccolta: la germinazione scompare rapidamente.

La riproduzione dell'amarillide dividendo il bulbo o dai bambini da esso è l'opzione più ottimale per i coltivatori di fiori principianti e per coloro che vogliono ottenere una fioritura anticipata.

Quando si pianta l'amaryllis, è necessario tenere conto di una serie di "requisiti" specifici di un fiore tropicale nel vaso:

  • imponenza (un'ampia rosetta e peduncoli possono ribaltare contenitori leggeri e instabili);
  • diametro piccolo (non devono rimanere più di 5 cm tra le pareti e il bulbo);
  • materiale ceramico (essenziale per la ventilazione e il flusso di ossigeno al bulbo).

Amaryllis è schizzinoso riguardo al terreno. Il terreno a bulbo è disponibile nei negozi di giardinaggio, ma il terreno fatto in casa è una buona alternativa. Tutti i componenti sono pretrattati con acqua bollente. In un rapporto 1: 1: 1: 1, mescolare tappeto erboso, trucioli di torba, sabbia grossolana, humus. Per l'aerazione completa dei bulbi, il drenaggio deve essere posizionato sul fondo della pentola. La pianta non necessita di trapianti annuali, possono essere effettuati ad intervalli di 3-4 anni.

Malattie e parassiti

I coltivatori di fiori dilettanti spesso si chiedono come prendersi cura dell'amarillide a casa in modo che si diletti con il suo esotismo tutto l'anno. A volte la pianta viene attaccata da parassiti e infezioni fungine..

Possono essere:

  1. Stagonosporosi (bruciore rosso). Piccoli punti rossi sul bulbo o lungo i bordi delle squame danno via un'infezione fungina. Per il trattamento viene utilizzata una soluzione forte di permanganato di potassio, in cui il bulbo viene mantenuto per 2 ore. Una settimana dopo il lavaggio, il bulbo viene nuovamente piantato nel terreno. Grandi aree colpite possono essere imbrattate di verde brillante.
  2. Marciume nero. Si manifesta con la comparsa di macchie rosse sporche sul bulbo, a causa delle quali perde la sua elasticità ed emana un odore dolciastro putrido. Le foglie soffrono anche di macchie e striature marroni. Le foglie colpite vengono tagliate alla base, il bulbo viene spruzzato con una soluzione di preparati liquidi o fungicidi bordolesi.
  3. Acaro di ragno. Le foglie per tutta la loro lunghezza sono interessate da una leggera ragnatela appiccicosa che si disidrata e si deforma. I preparati acaricidi, che possono essere acquistati nei negozi di fiori, affrontano con successo questa malattia..
  4. Zecca di cipolla. Il parassita rosicchia il delicato tessuto del bulbo. La pianta non fiorisce, le foglie si deformano, ingialliscono e marciscono. I bulbi vengono tenuti per 5-7 minuti in acqua riscaldata a 400 C. Dopodiché, dovrebbero essere trattati con "Keltan" o "Rogor".
  5. Tripidi. Macchie marroni su tutta la superficie delle foglie indicano una sconfitta da parte dei tripidi. Gli insetti vanno raccolti a mano, le foglie vanno lavate con una soluzione di soda, la pianta va trapiantata in un vaso con terriccio sterile.
  6. Cocciniglia. Piccole palline di ragnatela biancastre sulle foglie, incollate insieme al muco, drenano la pianta. Combatti il ​​parassita rimuovendo manualmente le lesioni. Risolvi il risultato con un trattamento insetticida.
  7. Bug di Amaryllis. Sotto le scaglie del bulbo, puoi vedere i prodotti di scarto fuligginosi del parassita. Solo gli insetticidi aiuteranno a combattere la malattia.
  8. Scudo. Dense scaglie trasparenti su tutta la superficie delle foglie drenano la pianta. Lo scudo "ha paura" della soluzione di sapone da bucato. Dopo la lavorazione, le foglie vanno lavate con acqua pulita con una spugna..
  9. Afide. Il parassita si presenta come foglie ingiallite. Dopo aver strofinato le foglie con una soluzione di sapone di potassio o una soluzione alcolica al 20%, l'afide scompare a lungo.
  10. Leopardo. In una pentola, piccoli vermi trasparenti strisciano sulla superficie del terreno. Riducendo leggermente l'irrigazione e rimuovendo lo strato superiore del terreno, sostituendolo con uno nuovo, il parassita può essere distrutto.

È necessario imparare a riconoscere i sintomi ed eliminare le cause nel tempo.

Come prendersi cura dell'amarillide

Amaryllis è la più popolare delle piante bulbose. Ha anche dato il nome a tutta la famiglia. Gli amaryllis includono hippeastrum, clivia e vallot, piante da interno non meno popolari. Questo fiore ci è venuto dal Sud Africa, ma a casa crescono ibridi adattati alle nostre condizioni, avendo fiori molto più grandi e più luminosi.

È molto difficile distinguere tra amaryllis e hippeastrum; solo i floricoltori esperti possono farlo. Ma c'è una differenza significativa. Il bulbo di amarilli è rotondo e leggermente allungato in altezza, e nell'ippopotamo è appiattito.

Amaryllis: assistenza domiciliare

Temperatura del contenuto

Amaryllis ha un periodo di dormienza pronunciato, durante il quale solo il bulbo si spegne completamente e rimane. Durante questo periodo, la pentola con essa viene conservata a una temperatura relativamente fresca. È di circa + 10-13 gradi a bassa umidità dell'aria. È un'altra cosa durante la stagione di crescita. Durante questo periodo, l'amaryllis è adatto per una temperatura di + 20-25 gradi, cioè la normale temperatura ambiente. Tuttavia, c'è una piccola sfumatura.

Consiglio. Per ottenere la massima probabilità di fioritura e un aumento della sua durata, è opportuno creare condizioni tali che la temperatura notturna sia inferiore di 5-6 gradi rispetto al giorno. In questo, l'amaryllis è simile alla phalaenopsis..

Illuminazione

Durante la stagione di crescita, l'illuminazione degli amarilli dovrebbe essere di almeno 14 ore al giorno. In questo caso, la luce dovrebbe essere il più brillante possibile. Come la maggior parte delle piante d'appartamento, la luce solare diretta può causare danni significativi all'amarillide. Pertanto, è meglio posizionarlo vicino alle finestre con orientamento est o ovest. Se posizionato vicino a finestre a sud, deve essere protetto dal sole cocente.

Irrigazione, umidità dell'aria e alimentazione

La prima volta, innaffiando per le foglie germogliate, si consiglia di effettuare con acqua tiepida e poi di effettuare solo dopo che la terra si è asciugata, ma assicurarsi che non vi sia "acidificazione". E durante il periodo di riposo, non innaffiare affatto.

Il livello di umidità dell'aria per l'amarillide è un mezzo desiderabile. Ma se la temperatura del contenuto supera quella consigliata e l'aria si asciuga, si consiglia di umidificarla.

Non ti consiglio di spruzzare foglie di amarilli. Limitati a pulire le foglie con un panno umido. Per umidificare l'aria, è meglio posizionare una pentola di amarilli su un pallet con argilla espansa umida o posizionare un tale pallet accanto alla pianta. In questo caso, è meglio riempirlo con muschio umido. Se lo si desidera, è possibile utilizzare qualsiasi altro metodo di umidificazione dell'aria..

L'amarillide viene nutrita solo durante la stagione di crescita. I coltivatori esperti, che hanno molti componenti diversi per i fertilizzanti nel loro arsenale, lo nutrono con l'infuso di verbasco. Ma per i coltivatori alle prime armi è meglio usare fertilizzanti già pronti per piante bulbose. In questo caso, assicurati di prestare attenzione al contenuto di azoto in tale fertilizzante. Non deve essere grande. Altrimenti, il fogliame sarà rigoglioso e la fioritura scarsa..

Prepararsi per un periodo di riposo

Questo periodo è molto importante quando si coltiva l'amarillide. Se la pianta ne viene privata, il bulbo si esaurirà molto rapidamente e, di conseguenza, crescerà male e, naturalmente, fiorirà peggio. È necessario preparare l'amaryllis per il periodo dormiente immediatamente dopo la fioritura. L'alimentazione si interrompe completamente e l'irrigazione diminuisce gradualmente in frequenza e volume. Quando l'intera parte aerea è appassita, viene tagliata e la pentola con il bulbo viene spostata in un luogo asciutto e fresco..

Piantare e trapiantare amarilli

Il trapianto può essere effettuato sia dopo la fioritura dell'amaryllis, sia alla fine del periodo dormiente. In media, il trapianto viene eseguito ogni tre anni, ma se il vaso è chiaramente piccolo, può essere fatto prima. Negli intervalli tra i trapianti, dopo un periodo di riposo, si consiglia di rinnovare lo strato superiore di terriccio nel vaso..

Consiglio. Se stai solo pensando di iniziare un amarilli, prendi seriamente in considerazione la scelta di una lampadina. Dovrebbe essere piatto, senza tracce di danni meccanici e segni di degrado. Assicurati di annusarlo. Non dovrebbe avere un cattivo odore. La dimensione ottimale di un bulbo di amarilli per la semina è di circa 7 centimetri.

Fai solo attenzione quando scegli una pentola. La parte aerea dell'amaryllis è piuttosto pesante e, nonostante la massa terrosa, il vaso di plastica leggera può facilmente ribaltarsi. Pertanto, è meglio optare per una pentola in ceramica pesante. Inoltre, consente all'aria di passare molto meglio alle radici. La dimensione del vaso di amarilli è direttamente correlata alla dimensione del bulbo. Dovrebbe essere selezionato in modo tale che dalla cipolla piantata al centro, dal suo bordo al bordo della pentola, non ci siano più di 3 centimetri. Piantare in un vaso troppo grande rallenterà il periodo di fioritura. Gli amarilli vengono spesso piantati in un gruppo di 3 piante in un grande vaso. In questo caso, si osserva la stessa regola: la distanza tra le lampadine deve essere di almeno 3 centimetri..

La miscela di terra per trapiantare e piantare amarilli può essere presa già pronta, per piante bulbose. Puoi cucinarlo da solo. I componenti di un tale terreno sono semplici ed economici..

  • Terra di zolle - due parti;
  • Terra frondosa - due parti;
  • Humus: una parte;
  • Sabbia - un pezzo.

Prima di piantare il bulbo di amarilli, lava accuratamente la pentola o, meglio ancora, sterilizzala. Sterilizzare anche il terreno di semina e il drenaggio. Esamina la cipolla, rimuovi le vecchie scaglie scure. Si consiglia di immergerlo per 30 minuti in una soluzione di qualsiasi fungicida prima di piantare. Quindi asciugare.

Il bulbo di amarilli dovrebbe essere piantato in modo che un terzo di esso sia al di sopra del terreno.

Riproduzione di amarilli

Questo fiore può essere propagato in due modi: da semi e bulbi figlie..

Riproduzione di amarilli per seme

Questo metodo non è particolarmente apprezzato a causa della sua inaffidabilità e laboriosità. Se vuoi provare questo metodo, la preferenza dovrebbe essere data ai semi della tua pianta e non a quelli acquistati. Certo, se hai il tuo amarilli. Per ottenere i semi, i fiori devono essere impollinati manualmente. Questo può essere fatto con una spazzola morbida, trasferendo il polline da un fiore all'altro. Dopo la fioritura, dovrebbe formarsi una scatola con i semi. Quando è asciutto e rotto, puoi raccogliere i semi. Sono piantati in un terreno leggero e nutriente e coltivati ​​come una normale piantina. La fioritura degli amarilli cresciuti dai semi può essere prevista in 5 anni.

Riproduzione di amarilli da bulbi figlia

Con il contenuto normale sul bulbo di amarilli, piccole figlie di cipolla si formano in tasche particolari. Sono accuratamente separati e piantati in una miscela temporanea di sabbia e torba o sabbia e perlite. Quando i bulbi di amarilli crescono un po 'e diventano più forti, possono essere trapiantati in una miscela di terra permanente. Entro un anno dalla semina, il bulbo giovane dovrebbe essere grande la metà del bulbo madre. La fioritura di amarilli coltivati ​​da bulbi figlie può essere prevista in 3-4 anni.

L'amaryllis non fiorisce

Ci possono essere diversi motivi per questo spiacevole fenomeno. Ma sono tutti il ​​risultato di cure e manutenzioni improprie. I principali sono:

  • Mancanza di un periodo di riposo;
  • Il terreno in vaso è troppo denso. A causa di ciò, le radici dell'amarillide si sviluppano male;
  • Il bulbo è troppo sepolto nel terreno;
  • Irrigazione impropria. Il terreno in vaso è troppo umido o troppo secco.

Se il tuo amarilli non fiorisce, considera di prenderti cura di esso. E se identifichi una di queste cause, eliminala.

Amaryllis: assistenza domiciliare dopo la fioritura

Sui davanzali delle case urbane e rurali, puoi spesso vedere un fiore luminoso con un profumo meraviglioso. L'amarillide da interno è senza pretese e piace a lungo con la fioritura. Prendersi cura dell'amarillide a casa è semplice e non richiede molto tempo.

Amaryllis, che fiore, descrizione

Questa pianta perenne appartiene alla famiglia degli Amaryllis. Tradotto dall'antica lingua romana, amaryllis è tradotto come "scintillante", il nome è stato dato al fiore dal famoso poeta di quei tempi Virgilio. Ma i giardinieri preferiscono chiamare la pianta una rosa di marzo per l'inizio della fioritura primaverile..

In natura, l'amaryllis si trova nell'Africa meridionale. Secondo la classificazione, il genere è un tipo di giglio. Karl Linnaeus lo attribuì erroneamente a varietà di iperastrum per l'ovvia somiglianza di molte caratteristiche morfologiche. Anche adesso, alcuni coltivatori confondono queste due varietà. Ma, nonostante i grandi peduncoli, questi ultimi sono inodori..

Come fiorisce, quando e con quale frequenza

È importante sapere cos'è l'amarillide, come prendersene cura e cosa fare dopo l'inizio del periodo dormiente. Secondo dati esterni, questa è una bella pianta con foglie verde scuro, succose e lisce al tatto. Sono piuttosto lunghi e sono disposti su due file. Quando è il momento di fiorire, l'amaryllis lancia una freccia, che è un peduncolo. La sua lunghezza può raggiungere mezzo metro. Alcune specie vegetali producono fino a tre potenti peduncoli, dove possono esserci una decina di fiori luminosi e profumati. Il loro colore dipende dalla varietà di amarilli. Sulla scia della comparsa delle infiorescenze umbellate, iniziano a crescere nuove foglie.

L'inizio della fioritura nell'ambiente naturale è la fine dell'estate. Con la manutenzione della serra, è facile far sbocciare un fiore entro una data specifica se si crea un microclima specifico. Regole su come coltivare l'amarillide, come prendersi cura che fiorisca prima:

  • cambiare la data di sbarco;
  • un aumento della temperatura dell'aria nella stanza;
  • rispetto delle condizioni di irrigazione.

Entro due mesi, la pianta darà una freccia in fiore. Nei paesi con un clima fresco, l'amaryllis viene coltivato esclusivamente in casa.

Importante! I principi di cura dipendono dalla fase di sviluppo in cui si trova il fiore al momento..

Durante il periodo di crescita attiva, la pianta richiede un'irrigazione moderata. Ma quando inizia la fioritura, ha bisogno di abbondante umidità, ma senza acqua stagnante. L'umidità non dovrebbe raggiungere la lampadina. La cosa principale è che il terreno attorno ad esso rimane umido..

Quando arriva l'inverno, l'intensità dell'irrigazione si riduce a una volta alla settimana. Per non indebolire il fiore, non rimangono più di due peduncoli. Il resto è utilizzato per scopi decorativi..

Durante il periodo di fioritura, il vaso con la pianta viene portato in un luogo più fresco con scarsa illuminazione. Le foglie essiccate vengono tagliate, ma alcune di esse vengono lasciate sul bulbo per fornire nutrimento..

Cosa fare dopo la fine della fioritura

Amaryllis è svanito, cosa fare dopo può essere trovato nella letteratura speciale. Prima di tutto, prima del periodo dormiente, la fertilizzazione dovrebbe essere abbandonata. Alcuni esperti consigliano di scavare la cipolla e conservarla in un contenitore asciutto fino alla primavera. Tuttavia, non dovrebbero seccarsi. Devi prenderti cura dell'umidità dei semi. Questo viene fatto con tovaglioli di cotone o asciugamani. La procedura viene eseguita settimanalmente.

Se dai ai bulbi l'opportunità di guadagnare forza durante il periodo di riposo, allora l'amaryllis è in grado di accontentare la sua fioritura più volte all'anno. Per ottenere ciò, è necessario seguire diverse regole:

  • Non utilizzare contenitori troppo grandi per la semina in modo che la pianta non sia distratta dallo sviluppo dei bambini.
  • Durante la semina, il bulbo viene posizionato nel terreno. A grande profondità, la formazione dei peduncoli rallenta.
  • Dopo la semina, è imperativo nutrire la pianta, poiché la mancanza di nutrienti influenzerà negativamente il numero e le dimensioni dei boccioli.
  • La mancanza di consacrazione deve essere compensata installando lampade fluorescenti.

Pensando se l'amarillide è sbiadito, cosa fare dopo, è imperativo dare al fiore un periodo di riposo durante il periodo di riposo in modo che non muoia in futuro. I bulbi infetti devono essere elaborati con sostanze chimiche speciali prima di piantare..

Nota! Evitare sbalzi di temperatura improvvisi in questa stanza.

In uno stato di riposo

Il periodo di riposo è di 4 mesi. Questo è il valore ottimale per uno sviluppo e una fioritura normali. Allo stesso tempo, si osservano le seguenti caratteristiche di cura:

  1. L'assistenza domiciliare di Amaryllis dopo la fioritura non richiede molto tempo. Devi scegliere un luogo dove non c'è luce solare diretta. In questo caso, non rimuovere tutte le foglie in modo che i nutrienti da esse entrino nel bulbo..
  2. Dopo che il fiore ha iniziato a sbocciare, gli esperti raccomandano di attendere che il peduncolo si asciughi e, dopo aver tolto il bulbo, separare i bambini piccoli da esso, trattare le ferite esistenti e rimuovere le radici essiccate. Quindi puoi piantarlo di nuovo nella stessa pentola o conservarlo in un luogo fresco..
  3. Per proteggere il seme da parassiti e malattie, viene trattato con una soluzione debole di permanganato di potassio.
  4. Se conservato senza terra, viene eseguita un'ispezione di routine ogni settimana per identificare tempestivamente le lesioni o impedire che i bulbi si secchino.

Importante! Il materiale di piantagione deve essere grande e sano.

Piantare il bulbo dopo un periodo di riposo

Quando il regime di riposo è finito, i vasi con le piante riposate vengono trasferiti in un luogo ben illuminato, iniziano ad annaffiare attivamente per garantire una rapida crescita. Se pianti giovani piante con semi, i fiori dovranno aspettarli per molto tempo, almeno sette anni. Ebbene, i bambini che regalano bulbi adulti ti permetteranno di ammirare i fiori lussuosi in tre o quattro anni..

Piantare piante giovani

Quando si utilizzano vecchi bulbi, è necessario esaminarli attentamente, trattarli da potenziali malattie e marciume, rimuovere le radici danneggiate e secche e disinfettarle con carbone.

Ogni bambino dovrebbe avere il proprio vaso, che darà l'opportunità di svilupparsi normalmente. La capacità è selezionata in base alla dimensione dei semi. È meglio trapiantare ogni anno. Questo viene fatto più spesso dopo che la fioritura è finita e di solito è autunno..

Per la semina, è meglio usare vasi in ceramica permeabili all'ossigeno. Normale è quello in cui c'è uno spazio di due o tre centimetri tra il muro e il bulbo. Come terreno viene utilizzata una composizione di torba, sabbia e humus. Si consiglia di lavarlo con acqua bollente prima dell'uso. Il drenaggio viene posizionato per primo.

In una nota! Affinché la pianta si sviluppi normalmente, il bulbo è coperto di terra. Area di copertura - 2/3 altezza.

Se i semi vengono utilizzati per la semina, possono essere raccolti dalla pianta madre, ma questo è un processo lungo e il risultato può essere deludente, poiché è difficile determinarli..

L'inizio dello sviluppo attivo

Amaryllis cura gli errori

Affinché l'amarillide soddisfi una fioritura rigogliosa, è necessario prendersene cura adeguatamente. Questo non è sempre possibile per i floricoltori senza esperienza. Il pallore delle foglie e la mancanza di luminosità dei fiori sono solitamente associati all'esposizione alla luce solare diretta. È meglio spostare il contenitore in un luogo più buio. Quando la stanza è abbastanza umida e fredda, i petali iniziano a scurirsi. La mancanza di umidità rende la pianta opaca e letargica. Se infettato da parassiti e batteri patogeni, l'amaryllis perde le foglie che sono già diventate gialle.

Con una cura impropria, la fioritura è di breve durata o per niente. Ciò può essere dovuto ai seguenti fattori:

  • il periodo di riposo è mancato;
  • la temperatura ambiente è bassa;
  • la pianta non ha abbastanza luce.

Se il terreno è povero di sostanze nutritive o il bulbo è stato danneggiato, il fiore crescerà male e non lancerà il peduncolo.

Nota! Ogni fiorista dovrebbe sapere che l'amaryllis è velenoso. Piccole dosi di succo non causeranno molti danni, ma dovresti comunque osservare le misure di sicurezza quando lavori con esso e non darlo ai bambini.

Il fiore ha una cura stravagante e, quando si crea un normale microclima in casa, è in grado di deliziare a lungo con colori vivaci. La cosa principale è sapere cosa fare con l'amarillide dopo la fioritura. Ciò preserverà la bellezza della pianta per molti anni..