Come cresce l'ananas in natura, in quali paesi?

Come cresce l'ananas, non tutti lo sanno. Alcune persone pensano che cresca su una palma, infatti - sul terreno. È una pianta erbacea e, sebbene cresca in climi caldi e aridi, le sue foglie possono essere lunghe fino a due metri. È arrivato in Europa dal Brasile. Ma oltre al Sud America, la sua gamma si trova nella zona equatoriale dell'America centrale, dell'Asia, nonché in Australia e Africa. È possibile coltivare ananas nelle serre, così come una pianta d'appartamento che dona una vegetazione lussureggiante.

Descrizione dell'ananas

Appartiene alla famiglia delle bromelia, una specie di ananas. Puoi vedere nella foto come crescono gli ananas in natura. Ha vari nomi: ananas crestato, grande o vero. È un'erba perenne. Raggiunge un'altezza di 60 cm.

  • Le foglie. Lungo, stretto, ruvido con polpa succosa e bordi frastagliati. Sono assemblati in una presa.
  • Fiori. Situato nella parte superiore dello stelo che emerge dall'uscita. Ce ne sono molti e sono disposti a spirale e densamente, formando un'infiorescenza chiamata pannocchia. I fiori nel processo di crescita e sviluppo del feto crescono insieme. Un paio di foglie rimangono sulla sommità del fusto, da cui si forma una cresta.
  • Feto. Nella forma matura, è un frutto seme, che raggiunge un peso di 2 kg e simile a un cono di conifere, che ha una tinta marrone dorato con un grande ciuffo verde. Il gambo del peduncolo cresce attraverso il seme. Intorno ad essa si trova una deliziosa polpa succosa agrodolce, che è ricoperta da una buccia spessa e ruvida formata dalle parti legnose del fiore e dalla foglia di copertura. Il frutto acerbo è molto pungente. Brucia le labbra, la laringe e le pareti dello stomaco e dell'intestino. È un forte lassativo. La frutta matura perde la sua asprezza e diventa dolce e succosa.
  • Semi. Non si formano nelle varietà coltivate. Nella loro forma naturale, si trovano nei nidi del feto sotto forma di ovuli.

Dove crescono gli ananas

La patria di questi deliziosi frutti è l'altopiano del Mato Gross, situato tra il Paraguay e il Brasile. Fu da questo luogo trecento anni fa che la pianta iniziò a diffondersi nei caldi territori tropicali. Gli allevatori hanno allevato molte varietà con diverse sfumature di gusto. In quali paesi crescono gli ananas? Piantagioni di frutta dolce si trovano in India, Thailandia, Stati Uniti, Cina, Vietnam, Messico, Zaire, Filippine, Taiwan, Azzorre.

Ma non è tutto. Gli ananas in serra possono essere coltivati ​​in qualsiasi area con un numero sufficiente di giorni di sole. È noto che nei secoli XVIII-XIX furono allevati e ricevettero frutti nelle serre di alcune tenute nobiliari in Russia. Ma i frutti più deliziosi e succosi si ottengono dalle piantagioni dove crescono gli ananas. I paesi da cui provengono le principali forniture si trovano alle Hawaii, nelle Filippine, oltre che in Costa Rica, in Brasile. Sono coltivati ​​utilizzando una tecnologia appositamente sviluppata e hanno grandi frutti..

Ananas in natura

I frutti di questa straordinaria pianta sono adatti per la coltivazione in climi caldi e aridi. Come crescono gli ananas in natura, dove la pioggia è rara? La pianta è completamente adattata per raccogliere l'umidità e conservarla per periodi asciutti. Il ruolo principale in questo è svolto dalle foglie lunghe e strette che sono concave verso l'interno, il che aiuta l'acqua piovana e le gocce di rugiada a rotolare fino alle radici..

L'acqua si accumula nella polpa succosa delle foglie. Una pelle spessa e ruvida protegge dalla sua evaporazione dalla pianta. I frutti di un ananas che cresce in condizioni naturali sono piccoli, pesano fino a un chilogrammo. Sono più della metà delle dimensioni di quelli che crescono nelle piantagioni.

Come vengono coltivati ​​gli ananas nelle piantagioni

Per questo sono state allevate varietà speciali, in cui il periodo di maturazione è molto più breve di quello degli ananas ordinari. Come cresce una pianta nelle piantagioni, perché i tempi della loro maturazione naturale non sono del tutto accettabili per la produzione di massa di ananas? Per accelerare il processo di fruttificazione, vengono utilizzate tecnologie speciali. Sulle creste vengono piantate piante già radicate, ottenute facendo germogliare una cima verde, alta almeno 0,2 metri.

La distanza tra loro è di 2 metri. Per impostare rapidamente le gemme, la pianta viene trattata con gas acetilene. Un altro trucco per produrre frutti di grandi dimensioni con sufficiente succosità è impedire ai fiori di impollinarsi. Per fare questo, vengono messi su sacchetti di plastica, che impediscono l'accesso di insetti e uccelli. Su enormi piantagioni viene utilizzata l'irrigazione e la lavorazione automatiche. Tutto ciò ti consente di riprendere fino a tre raccolti all'anno..

Quanto tempo e come cresce l'ananas

Una volta nel terreno, il seme di ananas germoglia e ci vogliono dai 12 ai 15 mesi prima che fiorisca. Per tutto questo tempo si forma lo sbocco delle foglie. Solo dopo un anno si verifica la formazione di fiori lilla o viola. Dopo la fioritura compaiono piccole bacche che crescono insieme in un breve periodo di tempo formando un unico frutto.

Ci vogliono fino a 6 mesi per maturare. Poiché la pianta è una pianta perenne, i suoi frutti possono essere ottenuti più volte. Ora sappiamo come cresce l'ananas. Per ridurre il periodo di maturazione del frutto, utilizzare "ciuffo" verde germogliato. Ciò consente di dimezzare il periodo di crescita e fruttificazione..

Crescere in serra

L'ananas è una pianta termofila. Se può rimanere a lungo senza acqua, non può crescere senza luce solare. Pertanto, è necessario che i locali della serra siano caldi e con luce diffusa. Questo metodo di coltivazione degli ananas è ampiamente utilizzato in Europa e nella Russia meridionale. La tecnologia di coltivazione è leggermente diversa qui..

Al posto del terreno naturale, viene utilizzata una miscela di terra, che viene irrigata con acqua leggermente acidificata. Questo porta a una rapida crescita delle piante. C'è una condizione speciale qui. L'irrigazione non deve essere eseguita con acqua fredda. Dovrebbe essere a temperatura ambiente. In nessun caso dovresti inondare la pianta e lasciare che l'acqua ristagni..

Coltivazione di ananas al chiuso

Sarà fantastico, ma i frutti tropicali possono essere coltivati ​​nelle condizioni di un appartamento o di una casa. È vero, il frutto sarà piccolo e non avrà un ricco sapore di ananas. Ma chi vuole provare ha bisogno di acquistare il frutto maturo. Dovrebbe essere di colore giallo e leggermente morbido. Esistono due modi per piantare una pianta:

  • Taglia con cura il gambo dell'ananas insieme alla parte superiore verde, versalo in un barattolo d'acqua, mettilo lì e mettilo in un luogo luminoso. Conserva finché non crescono piccole radici. Successivamente, pianta in una pentola capiente, ma non più di 4 litri.
  • Taglia la parte superiore dell'ananas. Elaborare il taglio in una soluzione debole di permanganato di potassio. Asciugare e piantare in una pentola, annaffiando di tanto in tanto per formare radici. Una condizione importante è la temperatura ambiente. Dovrebbe essere compreso tra 25 e 28 gradi.

Affinché l'ananas sia a suo agio e cresca bene, saranno necessarie diverse condizioni. Il terreno nel vaso dovrebbe essere per piante da interno, il luogo in cui si trova il contenitore con il processo dovrebbe essere soleggiato, l'acqua per l'irrigazione dovrebbe essere calda e stabilizzata. È richiesta un'alimentazione regolare con un complesso di fertilizzanti selezionati specificamente per le bromelie.

È ora di prendere la frutta a casa

Questo è un processo lungo. Devi essere paziente e seguire tutte le raccomandazioni. Perché la pianta attecchisca, deve passare un mese e mezzo. Le foglie in crescita te ne parleranno. Dopodiché, dovrebbero passare almeno sei mesi. Durante questo periodo, la pianta attecchirà, le foglie cresceranno e formeranno una rosetta da cui crescerà lo stelo. I fiori appariranno su di esso. Dopo che l'orecchio è fiorito, al loro posto si formano piccoli frutti, che gradualmente cresceranno insieme formando un ananas.

Per accelerare il processo di crescita, è possibile utilizzare una soluzione di carburo di calcio, che viene preparata al ritmo di 1 cucchiaino per 0,5 litri di acqua. Viene infuso durante il giorno. Questo metodo accelererà notevolmente la crescita della pianta e in 12-15 mesi avrai un frutto coltivato a casa tua. Bene, ora sappiamo dove crescono gli ananas. Sicuramente non crescono su un albero, anche se sembrano coni.

Un ananas. Fatti interessanti, proprietà utili

Oggi il frutto dell'ananas sta diventando sempre più popolare e richiesto ogni anno. Ciò è dovuto alla sua utilità e gusto. Contiene vitamine dei gruppi A, B, C.Nella sua composizione sono state trovate sostanze e oligoelementi utili per l'organismo umano, tra cui iodio, zinco, potassio, calcio e ferro. Il suo gusto unico lo rende adatto all'uso nei dolci, nella preparazione di vari piatti e in cucina.

Gli ananas contengono la sostanza bromelina. È un enzima che può abbattere i grassi. Questa proprietà è molto richiesta in questi giorni, perché ci sono sempre più persone che vogliono perdere peso ogni anno..

Abbiamo già scritto che la temperatura per la normale maturazione dell'ananas dovrebbe essere compresa tra 24 e 28 gradi. Con qualsiasi deviazione verso l'alto o verso il basso, lo sviluppo della pianta viene sospeso.

È noto che gli ananas coltivati ​​nella piantagione differiscono da quelli naturali non solo per dimensioni e gusto, ma anche in assenza di semi. Qual è la ragione di ciò? A causa del fatto che i cespugli vengono trattati con acetilene durante la coltivazione. Quando viene utilizzato, inizia a fiorire, ma i semi non si sviluppano..

Come cresce l'ananas: consigli per crescere

L'ananas è una raccolta di piccoli frutti in un unico insieme. Queste piccole particelle si formano dall'infiorescenza, dove ognuna ha il suo fiorellino. Ciò è confermato da una struttura esterna composta da molte cellule. La procedura di impollinazione spetta ai colibrì. Dopo l'impollinazione, i frutti si formano nel mezzo dei fiori.

Per la prima volta, gli ananas sono apparsi in Sud America. Nel 1502, i portoghesi piantarono per la prima volta questi arbusti esotici a Sant'Elena. Da tempo, la pianta è stata introdotta in Africa, oltre che in India. Sono apparsi sul territorio dell'Europa molto più tardi..

  • Dove crescono gli ananas ↓
  • Come crescono gli ananas ↓
  • Quanto tempo cresce un ananas ↓
  • Come coltivare l'ananas da soli ↓
  • Consigli utili per crescere ↓

Dove crescono gli ananas

Se analizziamo il consumo di tutti i frutti, questo frutto occupa un degno secondo posto. Questo frutto rappresenta il 20% della produzione totale di frutti esotici.

Secondo i risultati delle statistiche, si può affermare che quasi il 70% di tutti gli ananas coltivati ​​viene consumato dalla popolazione che vive dove vengono coltivati ​​in massa. I primi paesi in cui la pianta è stata coltivata sono:

  • Brasile;
  • Paraguay.

È anche possibile individuare i paesi che sono impegnati nella coltivazione di ananas a livello industriale, sono i maggiori importatori. Esso:

  • Costa Rica;
  • Brasile;
  • Messico;
  • Tailandia;
  • Nigeria;
  • Indonesia;
  • Cina.

Il più grande picco nella crescita della produzione e delle vendite di ananas è stato osservato dal 1960. Secondo le statistiche, viene venduto ogni secondo ananas.

Gli ananas sono venduti sia freschi che in scatola. Inoltre, vengono utilizzati attivamente per la produzione di succhi, marmellate e riempitivi..

Come crescono gli ananas

Molte persone pensano erroneamente che gli ananas crescano su un albero. Ma, a quanto pare, questo è lontano dall'opinione corretta. Rappresentano una pianta erbacea perenne tropicale. L'aria aperta favorisce positivamente la crescita, in modo che l'altezza della boscaglia possa raggiungere circa 1,5 metri. L'altezza dipende in gran parte dalla varietà.

Le foglie hanno una struttura piuttosto dura e carnosa. Sono strettamente intrecciati l'uno con l'altro. La carnosità delle foglie è spiegata dal fatto che la pianta accumula umidità in essa, che viene successivamente utilizzata in caso di siccità..

Su scala industriale, gli ananas vengono coltivati ​​in enormi piantagioni dove crescono in lunghe file. Lo spettacolo è semplicemente incredibile. I cespugli rigogliosi sono decorati con coni straordinari, tonalità dorate.

Va notato che in base al gusto dell'ananas acquistato, è possibile determinare come matura. Se è completamente acido e acido, allora è stato colto prima che fosse completamente maturo, poiché il frutto che ha avuto il tempo di acquisire il suo caratteristico colore giallo mentre è ancora sul cespuglio sarà molto dolce e succoso.

Quanto tempo cresce l'ananas

In condizioni naturali, cioè naturali per lui, fiorisce solo dopo 3 o 4 anni. In questo momento, la lunghezza delle sue foglie può essere di circa 60 centimetri e la base ha un diametro di quasi 10 centimetri..

I parametri del feto possono essere fino a 25 centimetri in relazione al diametro e fino a 40 centimetri di altezza. A casa, la dimensione del frutto può essere molto più piccola..

Come coltivare l'ananas da soli

Questo frutto insolito può essere coltivato in tre modi:

  • usando i semi;
  • germogli che si formano sul lato del cespuglio;
  • da un ciuffo.

Il modo più semplice e comune per coltivare l'ananas con le tue mani è crescere da un ciuffo, cioè usando solo la parte superiore.

Per avere materiale di piantagione di alta qualità, devi cercare di ottenere il frutto più maturo. Dovrebbe avere un ciuffo con foglie verdi ben sviluppate e forti, la cui superficie non presenta alcun danneggiamento. La crosta dovrebbe essere di un caratteristico marrone con una sfumatura dorata.

Dopo l'acquisto, è necessario eseguire il seguente algoritmo di azioni:

  • usando un coltello affilato, taglia la corona di foglie;
  • eliminare i resti della polpa sulla parte superiore rifilata;
  • tagliare con cura le foglie inferiori, poiché nel processo di crescita le radici appariranno presto lì;
  • lasciare il pezzo in lavorazione dove è asciutto, caldo, in modo che tutte le sezioni si asciughino.
  • Metti la corona in un piccolo contenitore d'acqua. Il livello dell'acqua deve essere tale che parte del ciuffo senza foglie sia completamente coperta;
  • Posizionare il contenitore in un luogo caldo e asciutto. È meglio posizionarlo su un davanzale;
  • Aggiungere l'acqua regolarmente al livello corretto.

Se tutto è fatto correttamente e sono state create tutte le condizioni necessarie per la crescita, in circa 3 settimane appariranno le prime radici. La semina può essere effettuata quando la lunghezza del sistema radicale è di 2 centimetri.

Consigli utili per crescere

Affinché l'ananas cresca e si sviluppi perfettamente, devi cercare di creare le condizioni più ottimali per esso. Per la base del terreno, puoi prendere quello in cui ci sono proporzioni uguali di torba e sabbia. Non dimenticare lo strato di drenaggio. Se stiamo parlando di un giovane ananas, l'umidità ha un grande effetto sul suo sviluppo, ma dovrebbe essere moderato. L'ananas più vecchio dovrebbe essere annaffiato una volta alla settimana, ma non più spesso.

Inoltre, è necessaria la luce, ma non dovrebbe esserci l'influenza diretta della luce solare. In proporzione a come la pianta aumenterà di dimensioni, è necessario eseguire la procedura di trapianto in un vaso di fiori più grande.

La temperatura della pianta deve corrispondere a dove cresce. È importante che fosse costantemente caldo, ma allo stesso tempo il sole non gli bruciava le foglie con i raggi. Se possibile, è necessario portare la pianta all'aria aperta, poiché ciò contribuisce a una migliore crescita e sviluppo..

Con l'inizio del freddo, è necessario cercare di proteggere la pianta dalle correnti d'aria e allo stesso tempo è necessario metterla il più lontano possibile dagli apparecchi di riscaldamento.

È chiaro che voglio davvero che il cespuglio non solo cresca, ma anche che soddisfi i suoi frutti. Quando si coltiva questa pianta a casa, la fioritura può essere raggiunta non prima di 16 mesi dopo la semina. La pianta è alta circa 25 centimetri.

Sulla parte superiore della pianta si forma una gemma, che fiorisce solo 2 mesi dopo la sua formazione. Non appena il bocciolo svanisce e si asciuga, il frutto inizierà a formarsi immediatamente..

Devi prendere un piccolo contenitore e mescolare lì carburo di calcio nella quantità di 1 cucchiaino e 500 ml di acqua. È meglio coprire il contenitore con la soluzione risultante, lasciare in infusione per circa 24 ore. Dopodiché, è necessario versare con molta attenzione la soluzione in un altro contenitore in modo che non ci siano sedimenti. Il prodotto risultante deve essere aggiunto alla base delle foglie superiori per 7 giorni.

Come risultato di questa procedura, la fioritura apparirà entro 4-6 settimane. Dopo che il frutto è completamente maturo, il cespuglio stesso inizia a morire gradualmente. Inoltre, molto spesso forma diversi germogli laterali. Se li pianti in tempo e fornisci cure adeguate, puoi ottenere un nuovo cespuglio e poi il tanto atteso frutto esotico.

Ananas: dove cresce in natura e come prendersene cura a casa

Gli ananas freschi o in scatola hanno sicuramente assaggiato quasi tutti. È quasi impossibile dimenticare il caratteristico sapore agrodolce. Ma pochi sanno come cresce. Sebbene sia possibile coltivare frutti esotici e persino ottenere un raccolto in Russia. La pianta, ovviamente, è estrosa e capricciosa, quindi è necessario studiare in anticipo le condizioni ottimali per essa, oltre a familiarizzare con i requisiti che richiede per la cura.

Che aspetto ha l'ananas e dove cresce?

L'ananas è una pianta erbacea perenne appartenente alla famiglia delle Bromelia. A differenza della maggior parte dei "parenti", non è una pianta epifita.

L'Europa lo conosce da oltre cinquecento anni. Dopo il suo primo viaggio attraverso l'Atlantico, il frutto fu portato in patria da Cristoforo Colombo alla fine del XV secolo. Gli equipaggi delle sue navi, avendo assaggiato la polpa succosa, non hanno nascosto la loro ammirazione, definendo il frutto il più delizioso della terra. Molto rapidamente, il frutto esotico si innamorò dell'aristocrazia e dei reali europei.

Gli europei hanno conosciuto l'ananas per la prima volta quando gli equipaggi delle navi di Cristoforo Colombo sbarcarono sull'isola di Guadalupa

Il nome comune moderno ananas è dovuto alla forma insolita del frutto, che assomiglia a qualcosa tra una pigna e una mela. Colombo gli diede il nome di pina de Indes, credendo erroneamente di aver raggiunto le coste dell'India. E la parola "ananas" è presa in prestito dalla lingua degli indiani Tupi ed è tradotta come "magnifico frutto".

I tentativi di adattare la pianta alle nuove condizioni sono iniziati piuttosto rapidamente. Gli ananas furono portati in Asia e Africa, una parte significativa delle quali a quel tempo era occupata dalle colonie delle metropoli europee. Il clima tropicale locale si adattava perfettamente alla pianta sudamericana. Un po 'più tardi (nel 1653), i tentativi di coltivare l'ananas direttamente in Europa furono coronati da successo, tuttavia, non in pieno campo, ma in serre, serre, giardini d'inverno. Tra la fine del XVIII e l'inizio del XIX secolo divenne molto di moda. I frutti si trovano spesso nei ritratti dell'epoca..

In Russia, i primi ananas apparvero sotto Caterina II. L'imperatrice mangiava regolarmente frutta dalle sue serre. Ma i suoi confidenti inizialmente reagirono con loro ancora più sfiducia di quanto non avessero fatto una volta per le patate portate da Peter I. Hanno provato a fermentare i frutti come il cavolo, aggiungerli alla zuppa di cavolo e al borscht. Utilizzato poi come contorno per piatti di carne.

In natura, la maggior parte delle varietà di ananas si trova negli aridi altopiani brasiliani. La sua patria è l'altopiano del Mato Grosso, situato quasi al confine con il Paraguay. Oggi la cultura è coltivata su scala industriale quasi ovunque, se le condizioni climatiche lo consentono.

Gli ananas sono coltivati ​​su scala industriale in molti stati dell'America centrale e meridionale, sud-est asiatico, Africa

I principali esportatori includono Thailandia, Filippine, Taiwan, Stati Uniti (Hawaii), Australia, Cina, India, Messico, Costa Rica, Cuba, Costa d'Avorio, Ghana, Nigeria e Repubblica del Congo. E per la prima volta, la coltivazione di ananas per l'esportazione è stata organizzata con successo nelle Azzorre. Al momento questo frutto è il secondo al mondo in termini di consumo tra tutti i frutti. Negli ultimi 70 anni l'area delle piantagioni è aumentata di oltre cinque volte. Ciò è stato largamente facilitato dal lavoro degli allevatori, che sono riusciti ad allevare varietà a frutto grosso e molto più dolci rispetto ai loro "analoghi" naturali. Il 90% di tutti i frutti viene importato da Francia, Italia, Spagna, Germania, Belgio, Paesi Bassi, Gran Bretagna, Corea del Sud, Giappone e Singapore.

Gli ananas sono una componente importante delle esportazioni mondiali di frutta

Video: ananas nella piantagione

La pianta sembra piuttosto insolita: è una rosetta di foglie spinose dure (circa 30 pezzi), curve come una mezzaluna o una sciabola. Si trovano molto vicini e sono quasi completamente ricoperti da uno spesso strato di fiore "cera" grigio-grigio. L'altezza della rosetta varia da 60 cm a 100 cm.

Molte persone credono ancora seriamente che gli ananas crescano sui palmi.

Le foglie sono molto grandi e carnose. In esse la pianta immagazzina umidità e sostanze nutritive, creando una sorta di "riserva di emergenza" che aiuta a sopravvivere alla stagione siccitosa. La lunghezza media delle foglie è di 30-100 cm, in alcune varietà è di 2 mo più. I tessuti contengono fibre che conferiscono loro densità ed elasticità. Gli aborigeni sudamericani li usano da molto tempo per costruire corde. Nelle ascelle delle foglie ci sono più radici avventizie che assorbono l'umidità dall'aria.

L'apparato radicale dell'ananas è superficiale. Le radici profonde vanno al massimo 25-30 cm e non si può nemmeno chiamare ramificato - il diametro del "cerchio del tronco" non supera i 50 cm.

L'ananas stesso è, in realtà, una moltitudine di piccoli frutti accresciuti. Quando la rosetta raggiunge la sua dimensione massima (a seconda della varietà, ci vogliono 11-18 mesi), al centro si forma un potente peduncolo alto 50-60 cm. Alla sua sommità, i fiori lilla o cremisi luminosi sono molto densamente posizionati, formando una spirale (in stretta conformità con sequenza di numeri di Fibonacci). Sono aperti uno per uno, circa 10 pezzi al giorno. Ogni piano è ricoperto da una brattea di un colore rosso opaco o verdastro. L'intero periodo di fioritura si estende per 20-25 giorni.

I fiori di ananas sono colorati in diverse tonalità di rosa e lilla

Quindi un frutto in miniatura è formato da ogni fiore. Man mano che crescono insieme, si trasformano in qualcosa che assomiglia a un cono bruno-giallastro molto grande con macchie verde-dorate separate. All'interno dell'ananas c'è un rigido "asse", sulla sommità dei frutti - "spine" (resti di brattee cheratinizzate). Tutta questa "struttura" è decorata con una "corona" o "frusta" di foglie corte (rispetto a quelle del rosone). Il peso medio di un frutto maturo è di circa 2–3,5 kg, alcuni esemplari guadagnano una massa di 12–15 kg. L'intero processo richiede 3-6 mesi.

I fiori di ananas su un peduncolo si aprono uno per uno, dal basso verso l'alto

Quando il frutto viene tagliato, la pianta forma diversi germogli laterali invece di uno centrale. Possono essere usati per l'allevamento. Con questo metodo vengono preservate tutte le caratteristiche varietali. Dopo aver rimosso i germogli, nella maggior parte dei casi, l'ananas fiorisce e porta nuovamente i suoi frutti. Quindi la pianta viene sradicata e sostituita con una nuova..

La polpa degli ananas maturi è di colore giallo paglierino. È molto succoso, ha un gusto luminoso e memorabile e un aroma caratteristico pronunciato. Circa 2/3 del frutto è commestibile nell'ananas, il resto cade sulla buccia, asse centrale e rosetta di foglie alla chioma. I frutti acerbi hanno un succo molto caustico, che provoca ustioni alla mucosa orale e provoca indigestione.

La polpa di ananas è molto succosa e aromatica, con un caratteristico sapore gradevole

In natura, i fiori di ananas sono spesso impollinati dai colibrì. Quindi i semi si formano nella polpa di questo frutto. Ma questo influisce negativamente sulla qualità dei frutti coltivati ​​per la vendita. Pertanto, le piantagioni stanno cercando di evitare l'impollinazione in ogni modo possibile. Il metodo più comune è coprire l'infiorescenza con un tappo..

I frutti di ananas non sono solo deliziosi ma anche estremamente salutari. Oltre all'elevata concentrazione di acido ascorbico, si può notare la presenza di vitamine del gruppo B, A, PP. Degli oligoelementi, l'ananas è ricco di potassio, magnesio, zinco, rame, fosforo, calcio, manganese e iodio.

Non c'è quasi nessuno a cui non piaccia l'ananas per dessert.

La polpa contiene bromelina. È un complesso di enzimi che aiuta il corpo a scomporre rapidamente proteine, grassi e carboidrati. Grazie a loro, il cibo viene assorbito più velocemente e meglio. È scientificamente provato che la bromelina aiuta nella lotta contro l'eccesso di peso. Ha anche un effetto positivo sull'immunità, ha proprietà antibatteriche e antinfiammatorie. La polpa di ananas ha poche calorie (solo 52 kcal per 100 g), ma crea rapidamente una sensazione di pienezza grazie al suo alto contenuto di fibre.

Il succo d'ananas appena spremuto aiuta l'assorbimento di cibi pesanti più velocemente

L'inclusione regolare di frutta nella dieta favorisce la fluidificazione del sangue e aiuta a liberare le pareti dei vasi sanguigni dalle "placche" di colesterolo. Questa è un'efficace prevenzione di attacchi di cuore, ictus, trombosi, ipertensione, vene varicose..

Il succo di ananas è consigliato a chi soffre di mal di mare. Aiuta anche a far fronte alla nausea durante i viaggi aerei..

L'ananas è ampiamente richiesto non solo dai nutrizionisti, ma anche dai cosmetologi: da esso si ottengono maschere eccellenti, specialmente per la pelle grassa

L'ananas è un forte allergene. Sapendo che hai una tendenza a tali reazioni, dovresti provarlo per la prima volta con molta attenzione. Esistono altre controindicazioni al suo utilizzo, principalmente associate ad un alto contenuto di acido: malattie del tratto gastrointestinale (ulcera, gastrite, colite), soprattutto nella fase acuta, bassa coagulabilità del sangue, aumento della sensibilità dello smalto dei denti, stomatite e altri problemi con la mucosa bocca. Non è consigliabile includere frutta nella dieta dei bambini di età inferiore ai tre anni e delle donne durante l'intero periodo della gravidanza e dell'allattamento. Ci sono prove aneddotiche che i frutti acerbi e troppo maturi possono persino causare aborto spontaneo..

Video: i benefici per la salute degli ananas

Varietà comuni

La selezione mirata di ananas è stata effettuata dal 18 ° secolo. Ora alle Hawaii c'è persino un istituto speciale per lo studio di questa cultura, che ha donato al mondo molte varietà molto popolari, la prima delle quali è stata Del Monte. Molto spesso, le singole varietà sono combinate in classi. L '"antenato" della maggioranza assoluta delle varietà è l'ananas a cresta larga (comosus).

L'ananas a cresta larga è la base per la stragrande maggioranza degli esperimenti degli allevatori

Caienna liscia

La classe che include la maggior parte delle varietà. Più comunemente, queste varietà di ananas vengono coltivate alle Hawaii, in Messico, in Honduras e nei Caraibi. Alcune varietà sono coltivate nelle Filippine.

Le piante sono facilmente identificabili dal loro gambo molto corto. Le foglie sono quasi lisce, ci sono poche spine. Gli stessi ananas a forma di uovo pesano 1,5-3 kg. La pelle cambia gradualmente colore dal verdastro al marrone giallastro dalla base verso l'alto. La maturazione procede gradualmente, il frutto maturo è identificato dalla chioma ingiallita. La polpa è di colore giallo paglierino, contiene un'alta concentrazione sia di zuccheri che di acidi, che conferisce al gusto un pungente piccante. Gli ananas in questo gruppo di varietà sono più spesso usati per l'inscatolamento. Tra le carenze, è possibile notare la durata del periodo di maturazione dei frutti e l'immunità relativamente bassa contro malattie e parassiti tipici della cultura.

Le varietà più popolari di quel gruppo:

  • Kew. Viene coltivato esclusivamente nelle piantagioni. La lunghezza della foglia è di 1,5 mo più, il diametro della rosetta è di circa 2 m Il peso del frutto varia da 4 kg a 10 kg.
  • Champaca. Frutti molto piccoli di peso non superiore a 0,5 kg. L'asse non commestibile è quasi assente nella polpa. Il diametro della rosetta non supera i 30 cm La varietà è adatta alla coltivazione in casa.
  • Amritha. Il frutto ha la forma di un cilindro quasi regolare, leggermente affusolato alla base. Il peso dell'ananas è di 1,5-2 kg. Ci sono poche foglie sulla sommità del frutto. La pelle ha uno spessore di 5-6 mm, quasi liscia, senza depressioni tra gli "occhi". Tali ananas sono facili da sbucciare. La polpa è molto soda, quasi croccante, non fibrosa. Il contenuto di acido è basso. Caratterizzato da un aroma molto ricco.
  • MD-2. La varietà è ufficialmente riconosciuta come varietà di riferimento per la coltivazione su scala industriale. Questi ananas rappresentano quasi il 50% delle esportazioni mondiali. I frutti sono apprezzati per la loro presentabilità esterna, alto contenuto di zucchero e basso contenuto di acidità. Il peso medio del frutto è di 1,5–2 kg. La durata di conservazione degli ananas maturi è lunga: circa un mese (rispetto ai soliti 15-20 giorni). L'unico inconveniente è la suscettibilità alla peronospora e a tutti i tipi di marciume.

Questa classe comprende anche le varietà Baron de Rothschild, G-25, Dominguo, Gaimpew, Maipure, Sarawak, La Esmeralda, Hilo.

Galleria fotografica: ananas di Cayenna lisci

spagnolo

Sono coltivati ​​principalmente nei paesi dell'America centrale e latina. Particolarmente popolare a Porto Rico. Sono facilmente identificabili dalle loro brattee rosa cremisi. Non ci sono spine sulle foglie o pochissime. Il peso medio del frutto è di 1-2 kg. La polpa è color burro o quasi bianca, ruvida, con fibre pronunciate e un aroma molto leggero. Il frutto è di sezione quasi quadrata. La maggior parte delle varietà di questo gruppo appartiene alla categoria dei pasti, non dei dessert. Si distinguono per un'ottima qualità di conservazione e trasportabilità. I più apprezzati:

  • Pina blanca.
  • Spagnolo rosso.
  • Cabezona.
  • Inscatolamento.
  • Valera amarilla roja.

Alcuni ananas del gruppo cultivar spagnolo mantengono la caratteristica tonalità brillante delle brattee anche quando i frutti maturano - la buccia tende leggermente al rosso-rosa

Regina

Gli ananas di questa classe sono identificati da una rosetta compatta di foglie verde chiaro e una buccia verdastra. I piatti fogliari sono corti, spinosi. Il peso medio dei frutti, di regola, non supera 1,5 kg. La forma ricorda una palla. La polpa è molto aromatica, di colore giallo dorato o zafferano. Una tonalità così ricca è dovuta all'aumento del contenuto di beta-carotene e licopene. Queste varietà sono coltivate principalmente in Africa. Il loro gusto non è così pronunciato come quello degli ananas americani, ma il contenuto di acido è inferiore..

Le varietà più comuni sono:

  • Regina di Natale.
  • Macgregor.
  • Z-Queen.
  • Cannara.

Gli ananas regina sono facilmente riconoscibili dalla loro caratteristica forma a frutto

Abacaxi

Questo non vuol dire che queste varietà siano coltivate in massa. Sono coltivati ​​principalmente in Messico e Venezuela. Una caratteristica è una polpa quasi bianca, molto tenera e succosa. Peso fetale medio 1–2,7 kg.

Il gruppo comprende varietà:

  • Kona sugarloaf.
  • Giamaica nera.
  • Montoufar.

Gli ananas della classe Abacaxi si distinguono per una polpa molto leggera

Baby (o Nana)

Mini ananas, l'altezza del frutto non supera i 10-15 cm, il diametro è di 8-10 cm Il diametro della rosetta non supera i 30 cm Il sapore è ottimo. La polpa è molto succosa, dolce e aromatica, assolutamente priva di fibre. Spesso coltivato in casa. Raccogli costantemente.

Gli ananas in miniatura non sono in alcun modo inferiori ai grandi frutti nel gusto.

Condizioni adatte per la coltivazione dell'ananas

Il clima russo è radicalmente diverso da quello dell'ananas tropicale originario. Pertanto, è impossibile coltivare frutti in campo aperto nel nostro paese. Tuttavia, i coltivatori di fiori dilettanti coltivano con successo ananas a casa, raccogliendo regolarmente. La pianta non ha un periodo di dormienza chiaramente espresso, quindi, non necessita di un cambiamento radicale delle condizioni di detenzione durante l'anno..

La fruttificazione dell'ananas a casa non è più qualcosa di soprannaturale.

Va notato subito che la cultura è molto esigente e capricciosa nelle sue cure. Se non crei condizioni ottimali o vicine per le piante, non puoi contare sulla fruttificazione. La cosa più importante per l'ananas è la corretta temperatura dell'aria, umidità e illuminazione adeguata..

A casa, l'ananas crescerà e darà frutti solo in condizioni adatte.

Le piante richiedono almeno sei ore di luce naturale al giorno, indipendentemente dalla stagione. La durata minima delle ore diurne quando si utilizzano lampade fluorescenti, LED, fitolampade è di 8-10 ore. Posizionare le sorgenti luminose a circa 20 cm sopra la pentola, con una leggera angolazione. Nella maggior parte del territorio della Russia, l'illuminazione aggiuntiva è indispensabile, soprattutto in inverno. In estate, la pianta può essere portata in balcone, veranda aperta, terrazza, proteggendola dalla luce solare diretta, dalle gocce di pioggia e dalle correnti fredde.

Phytolamps aiuta a fornire all'ananas la durata necessaria delle ore diurne in qualsiasi momento dell'anno

Non c'è bisogno di girare la pentola, la presa non ha tendenza a "inclinarsi", basta un'illuminazione unilaterale. Il fatto che la pianta non soffra di mancanza di luce è evidenziato dalla presenza di una fioritura bluastra sulle foglie vecchie e sulle punte rosse opache dei piatti fogliari giovani..

Contro l'aria fresca, se fuori fa abbastanza caldo, l'ananas non ha niente

Poiché l'ananas è originario dei tropici, è facile intuire che sia una pianta termofila che non tollera assolutamente il freddo. Deve garantire la completa assenza di correnti d'aria e mantenere la temperatura del suolo a 18-21 ° C. Allo stesso tempo, non è consigliabile posizionare le pentole vicino al radiatore e ad altri dispositivi di riscaldamento: asciugano notevolmente l'aria. La temperatura più adatta per una pianta in estate è di 27-30 ° C, in inverno non dovrebbe scendere sotto i 18 ° C.

L'ananas, come tutte le bromelie, ha un atteggiamento molto positivo nei confronti dell'umidità elevata. Le foglie dovrebbero essere pulite regolarmente con un panno umido e l'aria ambiente dovrebbe essere spruzzata più volte al giorno. Allo stesso tempo, assicurati che le gocce non cadano nelle ascelle delle foglie: ciò può provocare lo sviluppo del marciume. In condizioni di calore estremo, puoi mettere ciottoli bagnati, argilla espansa, muschio di sfagno o fibra di cocco nella padella della pentola. Ci sono altri modi per aumentare l'umidità dell'aria: utilizzare un dispositivo speciale, posizionare bacini di acqua fresca nella stanza, creare una "compagnia" di ananas da altre piante.

Si consiglia di spruzzare regolarmente ananas, soprattutto con il caldo

Video: come creare condizioni ottimali per l'ananas a casa

Procedura di impianto e preparazione per esso

Gli ananas in casa possono essere coltivati ​​sia dai semi che vegetativamente dalla "corona" di foglie nella parte superiore del frutto. Il primo metodo è praticato molto raramente: è piuttosto problematico ottenere materiale di semina, la procedura è complicata e richiede tempo, la conservazione dei tratti varietali non è garantita.

La coltivazione dell'ananas da una rosetta di foglie a casa è più spesso praticata

Nel secondo caso, devi prima acquistare un frutto adatto. Un ananas maturo sano è caratterizzato da un aroma leggero e discreto. La sua pelle è monocromatica, marrone dorato, leggermente elastica, ma non si deforma quando viene pressata. Le foglie sulla chioma sono fresche, con punte secche. Necessariamente l'assenza di macchie grigiastre su di essi e sui frutti - questa è la prova di danni da vermi o lo sviluppo di muffe, marciume.

Il modo più semplice per coltivare l'ananas a casa è dall'alto, ma il frutto deve essere scelto correttamente

Non è difficile separare il "sultano" dalle foglie. È avvolto in una mano e girato con cura, come se aprisse una bottiglia. Oppure puoi semplicemente tagliare la parte superiore con un coltello e quindi grattare delicatamente tutta la carne..

È meglio tagliare le foglie inferiori in modo che non inizino a marcire nell'acqua.

Dopo aver ricevuto il materiale di semina, diverse foglie inferiori vengono tagliate, esponendo 3-4 cm della base, e la rosetta viene lasciata per 3-5 giorni in modo che si asciughi, appesa a testa in giù. Le "ferite" sono cosparse di carbone attivo tritato, gesso, cannella o trattate con vegetazione, iodio. Altrimenti, lo sviluppo del marciume è molto probabile. Trascorso questo tempo si mette in un contenitore con acqua dolce a temperatura ambiente. L'acqua deve coprire completamente la base esposta dell'uscita. Puoi aggiungere un paio di gocce di qualsiasi biostimolante. Sono adatti sia i preparati acquistati in negozio (Zircon, Epin, Kornevin) che i rimedi popolari (succo di aloe, miele diluito con acqua, soluzione di bicarbonato di sodio).

Qualsiasi danno meccanico è un "gateway" per le infezioni, quindi le "ferite" dovrebbero poter guarire

Il container è posizionato sul davanzale di una finestra esposta a sud, sud-est, sud-ovest. La pianta ha sicuramente bisogno di luce, ma la luce solare diretta è indesiderabile. L'acqua viene cambiata ogni due giorni, il suo livello è costantemente monitorato. Le prime radici compaiono in 25-30 giorni. Per accelerare il processo, il contenitore viene avvolto in un involucro di plastica nera, carta spessa e scura. Non appena raggiungono una lunghezza di 3-4 cm, la rosetta può essere piantata nel terreno.

L'acqua in un contenitore con uscita per ananas deve essere cambiata regolarmente

Una grande pentola voluminosa di ananas è completamente inutile. L'apparato radicale della pianta è superficiale, sottosviluppato. Semplicemente non è in grado di dominare uno spazio così vasto. Inoltre, lo sviluppo attivo dell'apparato radicale non lascia all'ananas la forza di formare peduncoli e frutti. Un contenitore che assomigli a una ciotola o un'insalatiera è il più adatto, sempre con uno o più fori di drenaggio. Sul fondo viene versato uno strato di argilla espansa, ciottoli, scaglie di mattoni con uno spessore di circa 3 cm.

Per piantare ananas, scegli un vaso basso ma largo.

Il terreno dell'ananas ha bisogno di terreno nutriente, ma sciolto. Nei negozi specializzati puoi trovare terreno per le Bromelie, è abbastanza adatto. Sebbene alcuni coltivatori preferiscano mescolare da soli il substrato. Sabbia e trucioli di torba vengono aggiunti a erba fertile o humus in un rapporto di 3: 2: 1. Si consiglia di aggiungere gesso tritato o carbone attivo (3-5% in volume) alla miscela finita per prevenire lo sviluppo di malattie fungine. Il terreno deve essere acido (pH 4,5-5,0).

Il terreno per l'ananas deve essere acido, non importa se acquistato o preparato da te

Qualsiasi terreno deve essere sterilizzato prima dell'uso. È congelato, cotto a vapore, fritto nel forno o nel microonde. Il modo più rapido per versare il terreno è con acqua bollente o una soluzione di permanganato di potassio viola intenso. Anche la pentola deve essere disinfettata.

Circa due ore prima della semina, il terreno viene versato con acqua calda (45–50 ° C). La rosetta viene piantata, approfondendo 5-6 cm, quindi la pianta viene annaffiata moderatamente e il contenitore viene posto in un luogo caldo e luminoso. L'ananas attecchisce entro 2-3 mesi. La temperatura ottimale è 22–26 ° C, è preferibile il riscaldamento inferiore. Il successo della procedura è indicato dalla comparsa di nuove foglie. Per accelerare il processo, per i primi 15-20 giorni, copri il vaso con un sacchetto di plastica trasparente, una bottiglia di plastica tagliata o un tappo di vetro, creando una serra. Le foglie non dovrebbero toccarlo. Ma il rifugio dovrà essere rimosso per alcuni minuti ogni giorno. La condensa che si accumula al di sotto provoca lo sviluppo del marciume.

Dopo circa un anno dall'attecchimento della rosetta, si consiglia di trapiantarla aumentando di 3-5 cm il diametro del contenitore. La maggior parte delle piante adulte necessita di un vaso da 3-4 litri. Il terreno viene utilizzato lo stesso. Le foglie inferiori diventeranno gradualmente marroni e moriranno. Vengono potati prima del trapianto..

Video: ananas in crescita dall'alto

Cura della cultura a casa

Prendersi cura di un ananas non è difficile se prima si familiarizza con i "desideri" della pianta. Anche un coltivatore alle prime armi può ottenere un raccolto..

La pianta ama l'umidità, ma categoricamente non tollera l'acqua stagnante alle radici. Si adatta alla siccità molto meglio che al ristagno del suolo. "Palude" in una pentola è il modo più affidabile per rovinare rapidamente uno sbocco.

Se innaffiate l'ananas troppo spesso e / o abbondantemente, lo sviluppo del marciume è quasi inevitabile.

Innaffia l'ananas circa una volta alla settimana, ma abbondantemente. Con il caldo, l'intervallo tra le procedure si riduce a 3-4 giorni, ma il tasso si riduce di circa la metà. È costantemente necessario monitorare lo stato del terreno nel vaso: l'aspetto della muffa, uno sgradevole odore di putrefazione o "palude" indica che lo sviluppo del marciume è iniziato. Puoi salvare la pianta solo trapiantandola immediatamente in un nuovo contenitore, cambiando completamente il terreno.

Gli ananas, a differenza delle altre Bromeliacee, vengono annaffiati nell'uscita solo con il calore

Il modo migliore per innaffiare qualsiasi Bromelia è di mettere l'acqua in uno scarico. Ma l'ananas ottiene la maggior parte della sua umidità e dei suoi nutrienti, a differenza della maggior parte dei "parenti", dal terreno. Pertanto, si consiglia di ricorrere a questo metodo solo a temperature estreme. Il resto del tempo viene praticata la consueta irrigazione lungo il bordo del vaso. L'acqua deve essere morbida e riscaldata fino a temperatura ambiente in estate e fino a 35 ° C in inverno. L'opzione migliore è l'acqua di fusione o l'acqua piovana, ma anche l'acqua del rubinetto normale può essere difesa. Ad esso viene aggiunto aceto di mele o acido citrico (2-3 gocce o granuli per 10 litri). Questo aiuta ad acidificare il substrato. In tale terreno, la pianta si sente meglio..

L'aceto di mele aiuta ad acidificare leggermente il terreno senza danneggiare la pianta

In inverno, se la temperatura dell'aria scende a 20 ° C, l'acqua disponibile in uscita viene drenata. E quando scende a 15 ° C, l'irrigazione viene interrotta del tutto.

I fertilizzanti vengono applicati due volte al mese. La calce spenta, la farina di dolomite, la cenere di legno e altri condimenti alcalini sono categoricamente esclusi. L'ananas risponde molto bene ai prodotti organici naturali, in particolare allo sterco di vacca fresco. Da esso viene preparato un infuso. Il contenitore viene riempito di materie prime per circa un terzo, rabboccato con acqua calda, chiuso ermeticamente con un coperchio e lasciato al sole. Dopo 3-4 giorni, apparirà un odore caratteristico, a indicare che l'alimentazione è pronta. Prima dell'uso, viene accuratamente filtrato e diluito con acqua in un rapporto di 1:10. Puoi anche usare foglie di ortica, foglie di tarassaco e, in generale, eventuali erbacce del giardino come materie prime..

L'infuso di ortica è una fonte naturale di azoto, potassio e fosforo

È utile alternare fertilizzanti organici con preparati complessi acquistati in negozio per bromelie o azalee. Ma in questo caso la concentrazione dell'agente è dimezzata rispetto alla dose consigliata dal produttore..

Il fertilizzante azalea è adatto anche per gli ananas: entrambe le piante preferiscono il terreno acido

Una volta al mese, per prevenire lo sviluppo della clorosi, si consiglia di spruzzare gli ananas con una soluzione allo 0,01% di solfato di rame.

Video: suggerimenti per la cura dell'ananas

Con cure adeguate e in condizioni ottimali, l'ananas raramente, anche quasi mai, soffre di malattie e parassiti. Il pericolo più grande per lui è la putrefazione, nello sviluppo di cui è spesso incolpato lo stesso giardiniere, che è troppo zelante con l'irrigazione. Per salvare la pianta (e quindi solo in una fase iniziale dello sviluppo della malattia) non può che essere un trapianto immediato con una completa sostituzione del terreno. Dall'ananas rimosso dalla pentola, tutte le foglie vengono tagliate, su cui si notano anche le più piccole lesioni caratteristiche, catturando alcuni tessuti apparentemente sani. Le radici vengono immerse per diverse ore in una soluzione di lampone brillante di permanganato di potassio o qualsiasi fungicida di origine biologica (Strobi, Alirin-B, Fitosporin-M). Durante il trapianto vengono introdotti nel terreno granuli di Trichodermin, Glyocladin.

I parassiti, di regola, interessano poco l'ananas stesso, ma possono passarvi da altre piante già infette sul davanzale della finestra. Le sue foglie sono molto dure, sono "troppo dure" per la maggior parte dei parassiti che si nutrono di succhi vegetali. Ma ci sono delle eccezioni: cocciniglia e acaro.

L'infestazione da cocciniglia di una pianta è facilmente riconoscibile da un rivestimento biancastro simile al cotone sulle foglie.

Entrambi non amano davvero l'umidità elevata, quindi si consiglia di spruzzare regolarmente ananas. Per la profilassi, l'alveolo e il terreno nella pentola vengono trattati con infuso di farina di cipolla o aglio ogni 2-3 settimane. Dopo aver trovato i primi parassiti, le foglie vengono spruzzate con schiuma di potassa verde, sapone da bucato o catrame, dopo un'ora la pianta riceve una doccia. Qualsiasi insetticida ad azione generale (Inta-Vir, Aktara, Mospilan, Tanrek) è adatto per la lotta contro le cocciniglie, con gli acari - solo preparazioni speciali - acaricidi (Neoron, Sunmayt, Apollo, Vertimek).

L'acaro del ragno non è un insetto, pertanto vengono utilizzati preparati speciali per combatterlo

Fioritura e fruttificazione

In natura, la pianta forma fiori 26 mesi dopo la semina nel terreno. A casa, di regola, ci vogliono 2-4 anni dal radicamento dello sbocco alla formazione del peduncolo. L'altezza della rosetta a questo punto dovrebbe raggiungere almeno i 20 cm Se durante questo periodo non hai aspettato la fioritura, puoi ricorrere a uno dei vari metodi che gli permettono di "provocare". I boccioli dovrebbero apparire in 4-6 settimane. In caso contrario, la pianta potrebbe soffrire. Oppure ci sono degli errori nella cura, viene utilizzato il substrato sbagliato.

    Versare la soluzione di acetilene (50–55 ml ciascuna) nella presa entro 3-5 giorni. 15 g di carburo di calcio vengono versati con un litro d'acqua, lasciati in un contenitore chiuso per un giorno, quindi filtrati, eliminando il sedimento. Dopo 30-40 minuti dalla procedura, il liquido in eccesso deve essere drenato. Questo metodo è considerato il più affidabile..

Il carburo di calcio è utilizzato anche nella frutticoltura su scala industriale per stimolare la fioritura dell'ananas.

Le banane mature, come molti altri frutti, rilasciano etilene.

Non si sa ancora con certezza il motivo, ma il fumo normale ha la proprietà di stimolare la fioritura dell'ananas.

La coltivazione di ananas è del tutto possibile anche in Russia, dove le condizioni climatiche sono radicalmente diverse da quelle originarie della cultura tropicale. Certo, le piante non sono piantate in piena terra, ma in serre, serre. Le loro dimensioni ne consentono la coltivazione anche in appartamento. Esistono persino varietà in miniatura allevate appositamente per allevamento. In generale, da qualsiasi frutto acquistato nel negozio, se lo si desidera, è possibile ottenere una pianta domestica esotica. Ci sono alcune varietà di ananas, tutte significativamente superiori ai parenti "selvatici" in termini di grandi dimensioni e sapore dei frutti..

Ananas tropicale - dove cresce, proprietà utili, caratteristiche di fioritura e fruttificazione

L'ananas è uno dei frutti più amati e pregiati non solo nel nostro Paese. Il re riconosciuto dei frutti tropicali dà alle persone la sua freschezza nei paesi caldi, e ai nordici viene ricordata l'estate per i suoi colori solari e l'aroma del sud.

Gli ananas non crescono sui palmi

L'ananas è un'erba tropicale della famiglia delle bromelia. In natura esistono molte specie di questa perenne, ma tutte le cultivar pregiate si ottengono dall'Ananas dalla cresta grande, o Ananas comosus.

Le foglie di ananas sono piuttosto dure, con i bordi finemente dentati formano una fitta rosetta alta circa 60 cm.La loro capacità di accumulare e trattenere l'umidità conferisce alla pianta proprietà succulente e ottima adattabilità ai climi caldi e asciutti.

Durante la fioritura, dalla rosetta delle foglie appare un peduncolo con un'infiorescenza a forma di orecchio. I fiori di ananas sono bisessuali e crescono insieme. La fioritura dura da 10 a 20 giorni, dopodiché il frutto è legato - un bocciolo a forma di cono con foglie vegetative aggiuntive sulla sommità della testa, che cresce un ciuffo, da cui il nome - crestato o grande cresta.

Infiorescenza di ananas → fiori viola con brattee rosse

L'ananas matura quando il cono raggiunge un peso di circa 2 kg, e la superficie acquista un piacevole colore dorato. Il frutto composto è costituito da un asse rigido con frutti succosi attaccati, fusi insieme, sulla cui sommità sono presenti parti grossolane del fiore e foglia di copertura. I semi delle varietà di ananas coltivate non maturano, ma rimangono nella loro infanzia.

A maturazione la buccia diventa giallo dorato.

Uso della frutta

I frutti di ananas sono stati a lungo apprezzati per la loro polpa deliziosa, aromatica e molto succosa. In Cina, questo frutto è la decorazione principale della tavola di Capodanno, come simbolo del successo e della prosperità della famiglia..

Ananas decorato originale - decorazione della tavola festiva

In Sud America, l'ananas è considerato una pianta medicinale. Comprime dalla polpa e dalle fibre grossolane del frutto, applicate su ferite aperte, alleviano l'infiammazione. Nelle Filippine, le dure foglie di ananas sono state utilizzate per produrre fibre utilizzate per realizzare tessuti naturali.

Nonostante il fatto che la buccia del frutto tropicale sia considerata non commestibile, in Messico ne preparano una bevanda, simile al nostro kvas - tepache. Lo zucchero viene aggiunto alla buccia di ananas sbucciata e fermentato. Dopo 2-3 giorni, la bevanda rinfrescante è pronta. Va servito in bicchieri alti di vetro con ghiaccio tritato..

Caratteristiche benefiche

La polpa di ananas in agrodolce contiene molti zuccheri e acidi organici. Il ricco contenuto di vitamine del gruppo B, A e PP, nonché la presenza di minerali preziosi: potassio, magnesio, ferro, zinco, iodio e altri forniscono il suo valore alimentare.

Si usano succo e polpa di ananas:

  • con trombosi, come anticoagulante;
  • con l'obesità - un basso contenuto calorico e la presenza di sali di potassio, che rimuovono i liquidi in eccesso dal corpo, aiutano a ridurre il peso;
  • in caso di indigestione - migliora l'attività di fermentazione del succo gastrico;
  • per carenze vitaminiche - succo come fonte di utili oligoelementi e vitamine;
  • in cosmetologia - maschere e lozioni con l'aggiunta di succo di ananas stringono i pori e seccano la pelle grassa.

La famosa Sophia Loren, che ha una figura da ragazza in età adulta, mangia due ananas ogni giorno. È a questo frutto che l'attrice attribuisce la capacità di "bruciare" i grassi e mantenere il benessere.

La polpa dell'ananas acerbo non solo brucia la mucosa della bocca, ma provoca anche una grave indigestione. Il frutto maturo perde le sue proprietà lassative, acquisendo enzimi che migliorano la digestione.

Con l'ananas vengono preparati tutti i tipi di marmellate e confetture, utilizzate per il ripieno durante la cottura di torte e pasticcini. I frutti in scatola nel loro stesso succo vengono utilizzati in una dieta sana e come componente di tutti i tipi di insalate.

Dove vengono coltivati ​​questi frutti?

La patria dell'ananas sono gli altopiani soleggiati del Brasile. Fu da lì che il frutto esotico iniziò il suo viaggio intorno al mondo. Nel XVI secolo, i marinai portoghesi portarono l'ananas in India e in Africa, e nel XVII secolo anche l'Europa lo incontrò. È vero, le condizioni climatiche europee non consentono di coltivare questo frutto all'aria aperta, quindi è stato sistemato qui in una serra. Allo stesso modo, per molto tempo è stato possibile ottenere i frutti di questa pianta a San Pietroburgo e persino sulle isole Solovetsky. Ma nel XIX secolo, con lo sviluppo della navigazione mercantile, divenne poco redditizio trattare con gli ananas, poiché venivano portati in grandi quantità dalle piantagioni e le serre si rifiutavano di coltivare frutti esotici.

A causa della lunga stagione di crescita, la coltivazione di ananas al chiuso non è redditizia

Oggi, le principali grandi piantagioni che forniscono ananas in tutto il mondo si trovano in Brasile, Isole Filippine, Thailandia e Taiwan. In Russia, questo frutto viene coltivato solo da giardinieri dilettanti a casa, in vaso o in serre e serre riscaldate..

A Valaam, diversi anni fa, i novizi cercarono di radicare gli ananas nella serra del monastero, tra verdure ed erbe ordinarie. L'esperimento ha avuto successo e oggi diversi frutti esotici sono pronti a diversificare il menu degli asceti.

Gli ananas colombiani vanno d'accordo con i cetrioli

Distribuzione di ananas allo stato selvatico

Gli ananas selvatici si trovano ancora nella loro patria, in Brasile, che si stabiliscono tra i prati o lungo i bordi delle foreste. I loro frutti sono molto più piccoli di quelli varietali e non così gustosi, ma, a differenza dei parenti culturali, hanno mantenuto la capacità di riprodursi per seme. Negli ananas coltivati ​​i semi sono assenti o non maturano, pertanto la riproduzione avviene per stratificazione e radicazione della sommità.

Il frutto dell'ananas selvatico è molto più piccolo delle varietà coltivate

Un po 'di tecnologia agricola

Per qualche ragione, molte persone pensano che l'ananas, come i datteri, cresca su una palma. Niente affatto: tutte le specie e le varietà di questa pianta sono erbacee perenni. La piantagione di ananas è un campo con arbusti bassi su cui si formano questi meravigliosi frutti. La cura adeguata dell'ananas, come qualsiasi altra coltura, garantirà un ricco raccolto. Le piante sono piantate in file, a una distanza di 1,5-2 metri l'una dall'altra. E poi tutto è come al solito: diserbo, irrigazione in caso di siccità, concimazione, lotta contro malattie e parassiti. Se tutto è fatto correttamente, sarà possibile ottenere 2-3 raccolti all'anno.

Le piantagioni tropicali ti consentono di ottenere fino a tre raccolti di frutti succosi all'anno

La rosetta di ananas giovane piantata si sviluppa e guadagna massa per il primo anno. Fiorisce solo 1–1,5 anni dopo la semina. Il tempo di fioritura e maturazione del frutto dipende dalla varietà della pianta e può richiedere dai tre ai sei mesi. Le piante da raccolta vengono rimosse e al loro posto vengono piantate nuove prese.

Coltivazione ornamentale in vaso

L'ananas viene spesso propagato radicando le cime del frutto o stratificando. Meno spesso, i semi vengono utilizzati per questi scopi, poiché i semi maturi sono assenti nei frutti acquistati e sono estremamente rari in vendita. Propagato per stratificazione se esiste già una pianta adulta, da cui puoi prendere materiale di piantagione.

Quando si sceglie un ananas per la semina, prima di tutto, prestiamo attenzione alle condizioni del frutto. La buccia dell'ananas deve essere uniforme, senza ammaccature e danni, le foglie sono elastiche, senza deterioramento. Ma la cosa principale è che l'ananas deve avere un punto di crescita. Pertanto, è necessario guardare con molta attenzione al centro dell'uscita: le foglie dovrebbero essere vive, verdi e senza danni..

Per il radicamento, è necessario separare la corona dal feto. Se l'ananas è abbastanza maturo, può essere facilmente svitato ruotandolo in senso orario, oppure tagliato con un coltello, afferrando 2-3 cm dal frutto. Pelare la parte superiore tagliata delle foglie inferiori e i residui di polpa. È meglio radicare in un barattolo di vetro d'acqua, senza immergerlo nelle foglie. Dopo circa un mese appariranno le prime radici e dopo una settimana l'ananas potrà essere piantato in vaso.

Fasi di radicazione delle radici: separare la corona, rimuovere le foglie inferiori e la polpa, stare in acqua e piantare in una pentola

Una pianta radicata impiegherà circa un anno per prepararsi alla fioritura. Durante questo periodo, la rosetta crescerà notevolmente e il primo peduncolo apparirà in primavera o in estate. L'orecchio è lungo da 10 a 15 cm e contiene una varietà di fiori rosa brillante o viola. I fiori si aprono gradualmente dalla base alla chioma e, dopo un mese, i frutti iniziano a tramontare. Crescendo rapidamente, si fondono, trasformandosi in un frutto succoso. La maturazione sarà completata in 4-5 mesi.

Gli ananas maturi in bellissimi vasi di fiori aggiungono sole e calore a qualsiasi casa

Certo, coltivato in vaso, il frutto dell'ananas non sarà grande quanto le sue controparti che maturano ai tropici, ma il gusto e l'aroma non saranno peggiori.

Accade spesso che l'ananas da interno si sviluppi bene, ma la fioritura non arriva mai. L'illuminazione insufficiente potrebbe essere la ragione. In questo caso, è necessario riorganizzare la pianta sulla finestra a sud o utilizzare un'illuminazione aggiuntiva con un phytolamp. Puoi anche usare stimolanti della fioritura e della fruttificazione..

Video: fioritura e coltivazione di ananas a casa

Dopo la maturazione, il frutto viene tagliato e la pianta stessa, se non ci sono altri peduncoli, viene rinnovata. È più facile a dirsi: gli dicono addio, lasciando cadere uno dei processi apparenti al suo posto. La fruttificazione ripetuta in condizioni indoor è estremamente rara e una rosetta senza semi di frutti non rappresenta un valore decorativo, sebbene occupi molto spazio.

Grazie alle esportazioni, e l'ananas è al quarto posto in termini di approvvigionamento dopo banane, uva e agrumi, oggi questo frutto tropicale è disponibile in ogni angolo del globo. Il gusto e l'aroma ricercati, oltre alla presenza di fibre, vitamine e sostanze necessarie alla salute nella polpa, rendono questo frutto non solo gustoso, ma anche un sano dessert..