Anice: caratteristiche di coltivazione, proprietà utili e applicazione

L'anice, in quanto pianta coltivata, è conosciuta fin dall'antichità, questo è descritto dai ritrovamenti di semi di anice in antichi edifici dell'età della pietra. L'anice era glorificato dagli egizi e considerava la pianta un dono degli dei, e gli antichi guaritori greci usavano le sue proprietà medicinali nella loro pratica. L'antico Egitto è considerato la casa ancestrale dell'anice, fu lì, per la prima volta, che questa cultura iniziò a essere coltivata. Quindi, l'anice vagò dolcemente attraverso le latitudini dell'Europa e nel XIX secolo fu portato nel territorio della Russia.

L'anice è richiesto dagli esperti di cucina di tutto il mondo, come spezia, partecipa al processo di ottenimento del sapone naturale, viene utilizzato per preparare bevande ed esteri.

I frutti di anice sono noti aiutanti nella lotta contro gli insetti nocivi succhiatori di sangue, da cui ottengono lo stesso olio di anice, utilizzato nella cottura e nelle bevande alcoliche. L'anice è un raccolto mellifero e il miele di anice ha un aroma fragrante e un retrogusto piccante..

Anice: descrizione della pianta

L'anice è una cultura di un anno, un genere di coleottero, una famiglia di ombrelli. La pianta è senza pretese, con un fusto sottile e medio, alto fino a mezzo metro, eretto e ramificato. Anice radice sottile, cardine, ramificata.

Foglie inferiori di anice: lunghe picciolate, intere, arrotondate a forma di rene, dentellate o lobate.

Fogliame medio della coltura: lungo picciolato, a forma di cuneo, talvolta bilobato con piccole foglie laterali. La "testa verde" superiore dell'anice è costituita da foglie tre volte - pennate, con lobi lanceolati lineari o fogliame intero.

L'anice fiorisce nei mesi estivi, molto spesso la pianta fiorisce a giugno con piccole infiorescenze a cinque membri, apparentemente poco appariscenti, ma molto profumate. I fiori di anice sono di colore bianco e all'interno del peduncolo sono nascosti piccoli petali dall'aspetto di ciglia, circa cinque stami e un pistillo con un'ovaia nidificante, le infiorescenze formano una forma a ombrello.

I frutti di anice sono di colore grigio-verde, a due semi, con un piacevole aroma aromatico e un gusto dolce e speziato. Nella forma assomigliano a un ovale irregolare appiattito dai lati, di circa 2-6 mm di dimensione. La pianta produce in agosto, il peso di 2mila semi è di circa 7 grammi.

L'anice è comune ea forma di stella. Non confondere le specie della spezia con le varietà: anice striato e anice scarlatto, poiché questi ultimi non sono anice, ma sono chiamati frutti di mela.

Anice ordinario

Anice ordinario o femore, una coltura annuale con un apparato radicale sviluppato, tipo di bastoncello, che penetra fino a una profondità di 40 cm, la pianta non teme la siccità a breve termine. Ha fusto eretto, finemente scanalato, cavo e raggiunge un'altezza di circa 75 cm.

L'anice ordinario è usato per scopi cosmetologici e da pranzo, ma non dovresti confonderlo con l'anice stellato, si tratta di piante di famiglie diverse e differiscono sia per forma che per caratteristiche aromatiche e gustative..

Anice stellato

L'anice stellato, chiamato anice stellato, è una pianta dalle molteplici proprietà benefiche. Per caratteristiche botaniche, possiamo distinguerlo dall'anice ordinario: è una pianta sempreverde, della famiglia Schisandra, del genere dell'anice stellato, con frutti a forma di stella a otto o sei punte. Utilizzato come condimento, coltivato nei paesi dell'Est, Cina, Giappone, India e Filippine.

L'anice stellato ha un sapore simile alla liquirizia, ha proprietà antinfiammatorie e antisettiche e contiene acido shikimico, che è una barriera antivirale. L'anice stellato profumato viene utilizzato per la preparazione di oli essenziali, profumi e protezione del cavo orale.

Semi di anice, consumo e conservazione

I frutti e l'olio di anice hanno una serie di proprietà utili e sono usati come mezzi di base e ausiliari per ottenere medicinali e decotti medicinali. I frutti contengono olii grassi ed essenziali, proteine ​​e acidi organici.

I semi hanno un gusto e un aroma speziati, effetti antisettici e antivirali.

I semi di anice sono usati per spaventare e distruggere gli insetti nocivi, e guaritori e omeopati usano l'anice per scopi medicinali, in due forme: tè e infusi.

Per fare il tè all'anice, è necessario versare un cucchiaino di semi di anice tritati con un bicchiere di acqua bollente, lasciare agire per 15 minuti e prendere un bicchiere a stomaco vuoto, questo tè migliora il funzionamento del tratto gastrointestinale e serve come aiuto nel trattamento delle infezioni del tratto respiratorio superiore.

Il decotto di semi di anice eliminerà la depressione ei disturbi mentali, per cucinare, macinare un cucchiaio di semi di anice, versare un bicchiere di acqua bollente e portare a ebollizione, mescolando di tanto in tanto. Insistere il brodo per 30 minuti, togliere dal fuoco, raffreddare e filtrare. Mescolare il brodo finito con 30 ml. brandy e un cucchiaio da dessert di miele. Prendi un infuso di anice caldo, 10 ml. fino a 5 volte al giorno.

I semi di anice vengono utilizzati attivamente per la preparazione di bevande alcoliche. Il prodotto più comune tra gli alcolici a base di anice è la vodka all'anice..

I semi piccanti di anice sono ottimi in piatti con altre spezie, il che li rende indispensabili nelle spezie e nei condimenti.

I semi di anice devono essere conservati in un contenitore di vetro sigillato per non più di tre anni.

Varietà di anice

Ad oggi, tra le varietà di anice, le seguenti sono più diffuse in Russia: Alekseevsky varietà 68 e Alekseevsky semina varietà 1231, nei cottage estivi e nelle trame personali puoi trovare varietà da tavola e vegetali di anice: Umbrella, Blues, Semko, varietà di Mosca, Magic Elixir.

Tutte le varietà domestiche sono resistenti alle temperature estreme, senza pretese e soggette a misure agrotecniche, rese elevate.

Dalle varietà importate, sono comuni varietà di anice germaniche, francesi e olandesi.

Proprietà utili dell'anice e sue controindicazioni

L'anice è una pianta davvero unica, dall'effetto antispasmodico, carminativo, aiuta a sbarazzarsi di coliche intestinali e piccoli spasmi intestinali.

Infuso di semi di anice, in combinazione con: con olio di menta, pino e arancia, infuso di verga d'oro ed equiseto, foglie di betulla e radice di prezzemolo - affronta perfettamente le malattie della sfera genito-urinaria, combatte le infezioni, allevia l'infiammazione della vescica e ha un effetto diuretico.

L'olio di semi di anice ha un effetto antinfiammatorio e antisettico su piccole ferite e abrasioni. L'infuso di frutti di anice, aiuta a far fronte alle malattie respiratorie, ha proprietà diradanti ed espettoranti.

Il tè all'anice stimola l'allattamento nelle donne, aiuta ad alleviare i crampi mestruali e ripristina il ciclo. Aiuta a combattere la frigidità nelle donne, aumenta la potenza negli uomini, rafforza il sistema immunitario e combatte la depressione.

I semi di anice sono ricchi di grassi ed oli essenziali, composti proteici vegetali, acidi organici e oligoelementi.

L'anetolo, la componente aromatica dell'anice, conferisce al seme un aroma speziato persistente e un caratteristico retrogusto dolciastro.

Uno degli scopi dell'anice è estrarre l'olio essenziale di anice dai suoi frutti. Il suo olio è incluso nelle ricette di varie tinture ed elisir, è utilizzato in erboristeria e procedure cosmetiche..

L'olio di anice è in grado di far fronte al mal di testa, eliminare l'emicrania, far fronte all'insonnia e aiutare nella lotta contro la tachicardia. Mangiare anice ogni giorno ripristinerà l'immunità e avrà un effetto benefico sul corpo nel suo insieme.

La medicina tradizionale utilizza l'anice macinato per alleviare il dolore, il gonfiore e il prurito dopo le punture di insetti e per curare le ustioni..

Gli infusi di anice sono usati per combattere le malattie del rinofaringe e la malattia parodontale, per questo: 30 grammi di anice tritato, versare un bicchiere di acqua bollente, lasciare fermentare, aggiungere 8 gocce di olio di abete, olio di salvia, diluire con un bicchiere di decotto forte di camomilla officinalis e disinfettare quotidianamente il cavo orale per due settimane.

Tutte le piante medicinali altamente efficaci hanno le loro controindicazioni, l'anice non si è fatto da parte. L'anice è controindicato per chi soffre di allergie e per le donne in gravidanza. L'uso prolungato di una pianta medicinale o il superamento del dosaggio porta a eruzioni cutanee allergiche.

Olio di anice

L'olio essenziale di anice si ottiene per distillazione a vapore dell'etere dai semi della pianta. L'atenolo, che fa parte dell'olio di anice, viene utilizzato attivamente per ottenere l'anisoaldeide utilizzata in profumeria.

L'olio di anice naturale conserva il suo aroma e le proprietà benefiche, è molto concentrato, giallastro. Periodo di validità fino a cinque anni.

L'olio di anice è più efficace dell'olio di anice stellato. Quando acquisti l'etere, devi assicurarti di non scivolare un falso, è meglio familiarizzare con la composizione sull'etichetta del prodotto in anticipo e in modo indipendente.

L'olio di anice ha proprietà toniche, lenitive e toniche. La lampada profumata all'olio di anice aiuterà a calmarsi, rilassarsi, affrontare l'insonnia.

L'olio essenziale di anice nutre perfettamente la pelle e combatte le imperfezioni. Durante le epidemie di influenza e SARS, si consiglia di inalare oli di anice e pino per prevenire la malattia.

Con la bronchite, l'olio di anice e i decotti vengono assunti per via orale a stomaco vuoto. Per il suo effetto antispasmodico e antinfiammatorio, l'olio di anice è utile alle donne durante il ciclo mestruale per alleviare la sindrome dolorosa e far fronte alla depressione.

L'olio di anice combinato con finocchio e olio di aneto allevia i problemi di formazione di gas e dolori addominali.

La maschera per capelli con olio di anice e bardana dona lucentezza ai capelli, rinforza le radici dei capelli e elimina la forfora.

Durante l'uso di eventuali oli essenziali, deve essere effettuato un test per la tolleranza individuale del prodotto, altrimenti il ​​trattamento può portare a conseguenze negative sotto forma di eruzioni cutanee e dermatiti. Prima dell'uso, applicare una piccola quantità di olio sulla pelle dietro l'orecchio o il lobo temporale, se si verifica prurito o arrossamento, l'olio di anice è controindicato. L'olio di anice non deve essere consumato da persone con trombocitopenia, soggetti allergici e donne in gravidanza.

Anice radice, consumo

La radice di anice si trova nel terreno a una profondità di 30-40 cm, ha una forma a bastoncello con rami. La radice di anice fa parte dei preparati che rinforzano il sistema cardiovascolare, viene utilizzata in cucina e per eliminare l'alitosi..

Per eliminare l'alito indesiderato: radice di anice tritata finemente, mescolare con scorza di limone e menta fresca, masticare bene la pasta risultante e deglutire senza bere. E poi, tieni in bocca un pezzo di radice di anice, zenzero o alloro. Una tale ricetta può persino eliminare l'odore del tabacco..

La raccolta della radice di anice è meglio farlo in agosto o immediatamente dopo la raccolta dei semi. Dopo la raccolta, la radice di anice viene tritata e asciugata, fresca viene conservata in frigorifero per non più di due settimane.

Anice in crescita, pulizia

L'anice è uno di questi raccolti che è resistente al freddo, ma termofilo. L'anice può essere seminato all'inizio della primavera, ma sul lato meridionale del sito, ben riscaldato dal sole.

I semi di anice iniziano a germogliare già a una temperatura di +10 gradi, ma l'indicatore ottimale è +25. Inserite nella rotazione colturale dopo ortaggi e legumi.

La semina dell'anice viene effettuata dai semi, se semini all'inizio della primavera, allora è meglio far germinare i semi in anticipo, per questo metterli in un panno umido per una settimana, fornire luce solare e inumidire quotidianamente.

Preparare il terreno in anticipo, per cominciare, il sito viene scavato, viene applicato il compost e in primavera, prima della semina, azoto e fertilizzanti minerali.

Nei letti formati, con una distanza tra le file di 40 cm, i semi di anice vengono deposti, non densamente, a una profondità non superiore a 4 cm, è meglio diradare germogli troppo frequenti, lasciando 8-10 cm tra le piante, altrimenti la pianta darà un magro raccolto di semi.

I terreni più adatti per l'anice sono terreni aerati, leggeri con un buon drenaggio..

La cura delle colture consiste nell'irrigazione tempestiva (almeno tre volte a settimana), nel diserbo e nell'allevamento. La piena maturazione dei semi di anice avviene tre mesi dopo la semina. La raccolta viene effettuata la mattina presto, gli "ombrelli" vengono tagliati, essiccati, trebbiati e, se necessario, setacciati. Conserva i semi in un contenitore di vetro sigillato o in un sacchetto di carta. La durata di conservazione dei semi di anice non supera i tre anni.

Anice ordinario: applicazione e proprietà medicinali della pianta

Il tè all'anice è un modo efficace e innocuo per aumentare la quantità di latte in una madre che allatta nelle condizioni stressanti della vita moderna. L'anice ha anche altre meravigliose qualità. Nell'articolo proposto, il lettore troverà informazioni sull'aspetto della pianta, le sue proprietà benefiche e controindicazioni, sulle differenze tra anice e anice stellato, nonché sui modi per preparare gocce che guariscono da una tosse debilitante.

Che aspetto ha l'anice normale?

L'anice ordinario, noto anche come coscia di anice, è un tipico rappresentante della famiglia del sedano (ombrello). Questa è un'erba annuale alta fino a 60 cm, con pubescenza aggraziata. Gli steli della pianta sono punteggiati di solchi, nel terzo superiore non si ramificano molto. Le foglie hanno forme diverse a seconda della fila: quelle inferiori sono come il prezzemolo, quelle superiori sono come l'aneto.

L'anice ordinario fiorisce in modo discreto: i suoi petali bianchi raggiungono a malapena 1,5 mm di lunghezza. Per attirare gli impollinatori, i fiori vengono raccolti in ombrelli complessi fino a 6 cm di diametro.

I frutti di questa pianta sono un raccolto ritagliato con due semi lunghi fino a 5 mm. Per il loro odore e sapore peculiari, la pianta è chiamata cumino dolce..

Qual è la differenza tra anice e anice stellato

I frutti di un'altra pianta, l'anice stellato, hanno un sapore speziato simile, che è spiegato dalle peculiarità della composizione chimica di entrambe le specie. Gli specialisti culinari alle prime armi li confondono, credendo che siano la stessa spezia. Tuttavia, ci sono differenze tra anice e anice stellato in quanto appartengono a famiglie non imparentate. L'anice stellato è caratterizzato da:

  • Asia orientale come regione in crescita, per la quale ha ricevuto il nome di anice siberiano;
  • frutto a forma di "asterisco", per il quale la pianta è chiamata anice stellato;
  • forma di sviluppo legnosa o arbustiva.

L'anice stellato ha un aroma più delicato, si sposa bene con brodi di carne e vegetali. Per pesce e dolci, è meglio sostituire l'anice stellato con l'anice.

La composizione chimica della pianta

La principale sostanza aromatica di anice e anice stellato è l'olio essenziale di anetolo. È un composto altamente profumato ampiamente utilizzato in cucina e cosmetologia. L'anetolo rappresenta fino al 90% di tutti gli oli essenziali della pianta, il restante 10% sono metil chavicol, anice chetone e altre sostanze organiche complesse. La concentrazione totale di oli essenziali nei frutti di anice raggiunge il 4%, nelle migliori varietà (Alekseevsky-38) - 6%. Inoltre, i frutti di anice stellato e anice sono ricchi di:

  • oli grassi (fino al 28%);
  • proteine ​​(fino al 19%);
  • acidi organici;
  • zuccheri.

Il safrolo, presente nella frutta, ammorbidisce l'odore pungente dell'anetolo. La frazione densa di olio essenziale viene utilizzata nella cucina industriale come sostituto del burro di cacao.

Dove cresce l'anice

In natura, l'anice normale non si trova in Russia. L'Egitto e l'Etiopia sono considerati il ​​luogo di nascita della cultura, da dove l'erba profumata come spezia è stata ampiamente diffusa, prima nel Mediterraneo e poi in tutto il mondo. La pianta è coltivata in aziende agricole specializzate in colture di olio essenziale.

Anice ordinario termofilo, predilige terreni ben fertilizzati e drenati dei versanti meridionali e occidentali. Le condizioni ottimali per la crescita delle piante si sono sviluppate nelle regioni di Voronezh e Belgorod, dove si coltiva l'anice per spezie e medicinali..

Applicazione di anice

Come farmaco, l'anice viene utilizzato principalmente per il trattamento di malattie del tratto respiratorio superiore, tosse persistente, pertosse, infiammazione delle tonsille, laringe, corde vocali.

I frutti di anice ordinario sono compresi nelle seguenti quote:

  • diaforetico;
  • lassativi;
  • sedativi;
  • stimolare l'allattamento;
  • stimolare la digestione;
  • eliminando l'eccessiva formazione di gas e flatulenza.

L'infuso di frutta sciacqua la bocca con stomatite e malattia parodontale. Olio grasso di frutta - una base naturale per supposte.

Come spezia, l'anice normale viene utilizzato per cucinare piatti di carne e pesce, pasticcini, vin brulè, verdure in scatola fatte in casa per l'inverno. Mazzi di anice secco appesi in luoghi poco appariscenti impediranno a zanzare, mosche, cimici di iniziare in casa.

Proprietà medicinali, raccolta, preparazione e conservazione dell'anice

Le proprietà medicinali e le controindicazioni dell'anice si basano sull'alto contenuto di anetolo nella pianta, che ha un effetto espettorante sul corpo e presenta anche le seguenti proprietà:

  • battericida;
  • antispasmodico;
  • lieve diuretico;
  • antinfiammatorio.

L'anetolo stimola la diluizione e lo scarico del catarro, il drenaggio dei bronchi, allevia i dolori intestinali, migliora le sue funzioni secretorie e motorie. In ginecologia, è usato per normalizzare le contrazioni uterine, così come per periodi dolorosi. L'effetto antisettico della sostanza è appropriato nel trattamento della cistite e problemi simili del sistema urinario.

Tuttavia, l'anice può essere non solo benefico ma anche dannoso. Non può essere utilizzato in caso di intolleranza individuale e durante la gravidanza: può provocare un aborto spontaneo. I preparati a base vegetale vanno abbandonati in presenza di un'ulcera allo stomaco, poiché aumenta l'acidità del succo digestivo.

La raccolta dei frutti di anice inizia quando più della metà delle sue infiorescenze cambia colore dal verde al marrone. Nelle piccole piantagioni, gli ombrelli vengono falciati con una falce o una falce; negli allevamenti di oli essenziali vengono utilizzate macchine speciali per la raccolta.

Le piante recise vengono legate in mazzi ed essiccate all'aria sotto una chioma, sotto la quale viene steso un telo. Quindi, sullo stesso telone, trebbiano e separano i frutti dai resti degli steli. Conservare non più di 3 anni in sacchetti di stoffa.

Ricette curative con anice

Se una persona non ha un'intolleranza individuale alle preparazioni all'anice, le ricette e le regole di utilizzo sono estremamente semplici: possono essere somministrate anche a bambini di età inferiore a un anno. Per preparare l'infuso, un cucchiaino di frutta secca viene versato con un bicchiere di acqua bollente e lasciato per 20 minuti. Dopo il raffreddamento, filtrare e prendere un quarto di bicchiere ogni due ore. Questo infuso è buono per il raffreddore con tosse secca e forte scarico di espettorato. Si consiglia alle madri che allattano di berlo mezz'ora prima della poppata.

Per l'auto-preparazione delle gocce di ammoniaca e anice, è necessario:

  1. Acquista l'olio essenziale di anice prodotto industrialmente dalla farmacia.
  2. Viene assunto in una quantità di 3,5 g, miscelato con 17 ml di ammoniaca e 80 ml di alcol medico.
  3. Per ammorbidire il gusto acuto del farmaco, viene gocciolato su un pezzo di zucchero raffinato.
  4. Viene preso tre volte al giorno: ai bambini viene prescritto il numero di gocce per il numero di anni, adulti - 20-25 gocce.

Se mescoli 1 parte delle gocce risultanti con 1 parte dell'infuso di radice di liquirizia e 3 parti di acqua di aneto, ottieni le "gocce del re danese" lodate da Bulat Okudzhava. Erano popolari nel recente passato, perché aiutavano contro la bronchite infantile persistente e le coliche intestinali..

Per gli adulti, il tè con anice normalizza leggermente tutti i processi nel corpo..

  1. Versare acqua bollente su un cucchiaino di frutta schiacciata con una cotta, lasciare agire per un quarto d'ora, filtrare e unire al tè normale.
  2. L'aggiunta di cannella, noci, zenzero, limone o lime aggiungerà varietà al tuo tè all'anice..
  3. È meglio addolcire la bevanda con il miele. Ma il latte non dovrebbe essere aggiunto ad esso: una tale combinazione può provocare gonfiore.

Rispondendo alle domande

Guardando le diverse spezie sul bancone del negozio, gli acquirenti si chiedono: finocchio e anice sono uguali o no? Una domanda simile si applica ai semi di cumino. In effetti, i frutti speziati di queste piante sono simili tra loro, e questo è spiegato da stretti legami familiari: tutte e tre le culture appartengono alla famiglia del sedano. I loro frutti si distinguono per il loro aspetto:

  • anice - grigio verdastro, lungo 3-5 mm, a forma di pera, ricoperto di peli corti;
  • finocchio - marrone, lungo 5-8 mm, largamente oblungo, glabro;
  • semi di cumino - marroni, lunghi circa 3 mm, a forma di falce.

Tenendo presente il freddo in arrivo, acquista i frutti di anice o il suo olio essenziale in farmacia. Questa pianta anonima con un potente potere medicinale pacificherà la tosse, curerà la bronchite, calmerà il sistema nervoso e gli intestini irritati. Una tazza di tè all'anice con cannella è un piacere indescrivibile dopo una dura giornata di lavoro, un motivo per comunicare con la tua famiglia e una garanzia di una calma andare a letto.

L'anice è un guaritore naturale unico

Il ricco contenuto di nutrienti rende molte spezie indispensabili per la prevenzione e la cura di molte malattie. Uno di questi condimenti è l'anice, che è ricco di vitamine, oligoelementi, grassi saturi, proteine ​​e fibre. Ciò consente alla pianta di essere ampiamente utilizzata nelle ricette della medicina tradizionale. Tuttavia, va ricordato che l'anice non ha solo proprietà medicinali, ma anche alcune controindicazioni..

Indicazioni per l'uso

Nella medicina popolare i semi più utilizzati sono l'anice, noto da tempo per le sue proprietà medicinali. Questa erba è in grado di alleviare rapidamente il dolore, eliminare l'infiammazione e abbassare la temperatura corporea..

Inoltre, l'anice ha un effetto antisettico e diaforetico. Per coloro che soffrono di malattie del tratto gastrointestinale, questo condimento aiuterà a purificare rapidamente il corpo dalle tossine e dai liquidi in eccesso..

La medicina tradizionale raccomanda preparati a base di anice per il trattamento di malattie dei reni, del fegato e del sistema urinario. Inoltre, la pianta aiuta a far fronte a disturbi nervosi, insonnia, mal di testa o sintomi di sovraeccitazione..

Gli uomini possono tranquillamente prendere una spezia per aumentare la potenza e per le donne aiuterà ad alleviare il dolore mestruale e sbarazzarsi della frigidità..

Caratteristiche benefiche

L'anice può essere utilizzato anche per trattare i seguenti disturbi:

  1. L'effetto espettorante dell'anice aiuta a far fronte facilmente alla tosse, un medicinale a base di esso è noto per le sue proprietà benefiche.
  2. Il condimento aiuta a sbarazzarsi di alitosi, vomito, gonfiore, problemi di feci nelle persone.
  3. Migliora la funzione dello stomaco e abbassa anche i livelli di colesterolo nel corpo.
  4. L'alto contenuto di oli essenziali aiuta efficacemente ad alleviare la tensione nervosa e l'apatia, oltre a far fronte a stress e depressione.
  5. L'anice aiuta ad alleviare la respirazione nelle malattie del tratto respiratorio superiore, naso che cola, allergie, tachicardia e asma.
  6. L'effetto diuretico dei farmaci a base di esso consente di alleviare rapidamente il gonfiore, rimuovere piccoli calcoli dalla vescica e dai reni.

  • L'olio di anice è usato per alleviare il dolore durante le ustioni, l'infiammazione delle gengive, la cistite e la perdita della voce durante il mal di gola..
  • Questa erba può aiutare ad alleviare i dolori articolari e muscolari nell'artrite e nei reumatismi..
  • Un decotto dei suoi semi viene utilizzato per l'angina e per migliorare l'allattamento nelle donne che allattano..
  • L'acido ascorbico nell'anice aiuta a rafforzare l'immunità e ad affrontare rapidamente malattie virali e batteriche.
  • Il potassio, che si trova in grandi quantità nei semi di anice, ha un effetto benefico sullo stato dei vasi sanguigni e del cuore.
  • L'ormone estrogeno nella pianta aiuta a stimolare il travaglio, contribuisce alla contrazione dei muscoli uterini e riduce il dolore durante le mestruazioni.
  • Il decotto di semi di anice ricco di ferro può essere usato per trattare l'anemia..
  • Controindicazioni

    Come molte altre potenti spezie, l'anice ha una serie di controindicazioni:

    1. Le donne in gravidanza e in allattamento non dovrebbero mangiare anice. Ciò è dovuto all'alto contenuto di oli essenziali che possono influire negativamente sulle condizioni del bambino..
    2. Per le persone che soffrono di reazioni allergiche, è meglio consultare un medico in anticipo.
    3. Anche chi soffre di ulcere intestinali dovrebbe astenersi dall'utilizzare questa spezia..
    4. L'anice è anche controindicato per i bambini di età inferiore ai due anni..

    Va sempre ricordato che il dosaggio deve essere rigorosamente osservato e non abusato. Ad esempio, l'olio di anice non dovrebbe essere assunto per via orale per più di 7 giorni consecutivi. Anche il corso del trattamento con un decotto non deve superare i 10 giorni. Per la prima volta è meglio iniziare con 100 g al giorno. Ciò contribuirà a evitare complicazioni inutili..

    L'uso dell'anice in cosmetologia

    È stato dimostrato che l'anice tonifica la pelle. Ciò gli consente di essere ampiamente utilizzato in cosmetologia. Maschere e creme con l'aggiunta di olio di anice rassodano la pelle del viso, rendendola più elastica ed elastica.

    Tuttavia, dovresti stare estremamente attento, non aggiungere più di 2-3 gocce di prodotto per evitare reazioni allergiche indesiderate. Fondamentalmente, i cosmetici con aggiunta di spezie sono usati per prendersi cura della pelle matura. Ha bisogno di ulteriore nutrizione e idratazione. L'anice aiuta ad eliminare efficacemente l'espressione fine e le rughe dell'età, oltre a sbarazzarsi dell'edema.

    A causa dell'alto contenuto di oli essenziali, che hanno un effetto benefico sul sistema nervoso, l'anice permette di rilassarsi dopo una dura giornata di lavoro. L'erba di anice è spesso usata come materia prima da aggiungere a vari prodotti:

    • per bagno e doccia;
    • deodoranti per ambienti.

    La pianta è anche benefica per la salute dei capelli. Gli shampoo a base di esso rafforzano efficacemente i capelli e aiutano a liberarsi da secchezza e fragilità per lungo tempo..

    La medicina tradizionale consiglia

    I guaritori tradizionali prestano da tempo attenzione alle proprietà benefiche delle piante. Il loro effetto medicinale può essere curativo nel trattamento di molti disturbi. Una pianta come l'anice può essere giustamente definita uno dei leader nella sua utilità..

    Quindi, passiamo ad alcune ricette per la medicina tradizionale.

    Per raffreddore e tosse

    Per preparare un'infusione curativa avrai bisogno di:

    • 0,5 l di alcol;
    • 100 g di semi di anice.

    Gli ingredienti vanno mescolati e lasciati in infusione per circa 14 giorni in un luogo buio, quindi presi tre volte al giorno, 5-10 gocce.

    Chi per qualsiasi motivo non può bere alcolici può preparare un decotto di semi di anice. Per fare questo, devi solo versare mezzo bicchiere di semi di anice con un bicchiere d'acqua e far bollire per 15 minuti a fuoco basso. Dopo che il composto si sarà raffreddato, filtratelo e aggiungete circa 50 g di miele.

    Un rimedio simile può essere utilizzato ogni mezz'ora durante il raffreddore per aumentare l'immunità e le difese del corpo..

    Per sbarazzarsi di una tosse secca, è necessario versare 1 cucchiaino di semi di anice con acqua bollente e lasciare per mezz'ora. Quindi prendi 2 cucchiai di brodo 20 minuti prima di ogni pasto. Per i bambini, si consiglia di dimezzare questo dosaggio..

    Se hai perso l'appetito o hai dormito

    Per ritrovare l'appetito perso, è sufficiente prendere i frutti dell'anice, macinarli con un frullatore. Versare un cucchiaino di materie prime con un bicchiere di acqua bollente. Questo farmaco deve essere assunto 30 minuti prima dei pasti, mezzo bicchiere..

    Per chi non riesce a dormire normalmente, si consiglia di assumere un decotto di latte all'anice. Per prepararlo, è necessario versare materie prime asciutte con un bicchiere di latte caldo e aggiungere un po 'di miele. Questo rimedio aiuta efficacemente ad alleviare l'insonnia..

    Torturato da gonfiore o turbato da calcoli renali

    Per eliminare il gonfiore, 4 cucchiaini di semi di anice vengono versati con acqua bollente e tenuti a fuoco per circa 7 minuti. Quindi il brodo deve essere filtrato e preso 3-4 volte al giorno, 2 cucchiai. È meglio farlo pochi minuti prima di un pasto..

    Se sei preoccupato per i calcoli renali, devi prendere il decotto all'anice nello stesso modo del caso precedente. Ci sono alcune differenze nelle ricette di cucina. In questo caso, è sufficiente versare 2 cucchiaini di acqua bollente e lasciare agire per 15-20 minuti.

    Liberarsi dell'impotenza

    L'anice aiuterà a sbarazzarsi anche di un disturbo così grave come l'impotenza. È sufficiente che un uomo mangi circa 3 g di semi di anice al giorno o beva 3-5 gocce del suo olio essenziale.

    Ricorda che questo metodo può servire come una buona prevenzione. Per il trattamento della malattia, una ricetta popolare sarà più efficace da combinare con cure mediche qualificate..

    Anice in cucina

    Per la preparazione di vari piatti in cucina, vengono utilizzati solo verdure e anice. È consuetudine aggiungere condimenti secchi a contorni, piatti di carne e verdure, nonché varie insalate..

    Dovresti stare attento, poiché la pianta ha un gusto e un aroma abbastanza ricchi. Se esageri, puoi sopraffare il gusto del resto degli ingredienti..

    Gli chef mediterranei spesso aggiungono condimento al pesce. Alcune casalinghe mettono ombrelli secchi di piante in barattoli quando conservano vari ortaggi e frutta.

    Per aggiungere spezie a dolci, pasticcini e composte, è necessario completarli con un pizzico di anice. In molti paesi, la spezia viene solitamente aggiunta a bevande alcoliche e cocktail. L'anice si sposa bene con vodka, liquori e birra viva.

    Come non essere confusi con una scelta

    Una brava casalinga presta sempre attenzione alla qualità dei prodotti. Al fine di garantire che l'anice sia fresco e conservato nelle condizioni corrette, è necessario valutarne l'odore e l'aspetto..

    Non prendere frutti e semi che hanno un debole aroma o sono di colore marrone scuro. Un prodotto di alta qualità dovrebbe essere fragrante e luminoso.

    Proprietà e usi dell'anice

    Pianta erbacea annuale della famiglia Selerov, alta 30-60 cm, la radice dell'anice è sottile, fusiforme. Il fusto è diritto, arrotondato, barbuto, corto, ramificato nella parte superiore. Le foglie di anice sono lucide, semplicemente pennate, basale - picciolate, ovate o oblunghe, lobate, appuntite all'estremità. L'anice fiorisce in giugno-luglio. I fiori di anice sono piccoli, raccolti in ombrelli complessi. Il frutto dell'anice è un doppio seme ovoidale o cuoriforme di colore grigio-bruno dall'odore fragrante, composto da due parti (semi-frutti), matura in agosto.

    L'anice è originario dell'Asia Minore e come pianta medicinale era usato nell'antico Egitto, a Roma e in Grecia. Ania arrivò in Europa centrale a metà del XVI secolo, dove era già utilizzata nella cottura di prodotti a base di farina. Anvi è coltivato in molti paesi. Ma, come ha sottolineato A. Bazarov nel 1891, era principalmente divorziato in Russia, principalmente nelle province di Voronezh, Kursk, Kharkov, Yekaterinoslav, Kherson, Psidolsk e Tauride.

    In primo luogo, i semi dell'ombrello principale (la parte superiore dello stelo) maturano, quindi gli ombrelli laterali situati alle estremità dei rami.

    La maturità dei semi di anice è determinata dalla loro sufficiente durezza e dal colore grigio terroso. I semi vengono raccolti con tempo limpido e asciutto, la mattina presto prima che la rugiada scompaia o la sera. Gli ombrelli con i semi vengono tagliati con le forbici mentre maturano. Gli ombrelli vengono legati in piccoli mazzi e fatti essiccare in un luogo ben ventilato. Le piante essiccate vengono trebbiate, i semi risultanti vengono aerati e quindi setacciati su un setaccio per liberarli dai detriti. I frutti di anice vengono essiccati all'aria aperta o in essiccatoio a una temperatura di 50-60 ° C. Conservali in un contenitore chiuso in un'area asciutta e ventilata per 3 anni.

    L'olio essenziale di anice è ottenuto per distillazione in acqua. Prima di ciò, l'anice viene immerso in acqua per 12-24 ore. In questo caso, non macinare l'anice, poiché l'olio di anice a contatto con l'aria è molto facilmente catramato.

    Sin dai tempi antichi, l'anice è stato apprezzato come spezia. L'olio grasso è utilizzato nella produzione di sapone, in profumeria e la sua parte densa funge da sostituto del burro di cacao. L'olio essenziale è usato per aromatizzare dolci, zuppe, salse, stufati, pesce, sottaceti. La parte densa dell'olio di anice grasso viene proposta come sostituto del burro di cacao nella pratica medica e nella pasticceria. L'anetolo è utilizzato per sintetizzare l'anisaldeide utilizzata in profumeria. L'anice e i suoi preparati sono usati anche per distruggere cimici, pidocchi, scarafaggi e tarme. Negli ultimi anni, l'olio di anice è stato utilizzato dai pescatori per hobby per fare esche. Si sposa bene con finocchi, cardamomo, chiodi di garofano.

    Proprietà utili dell'anice

    Composizione e contenuto calorico

    I semi di anice crudo contengono (per 100 g):

    Calorie 337 Kcal

    VitaminemgMineralimg
    Vitamina C21Potassio, K1441
    Vitamina B33.06Calcio, Ca646
    Vitamina B50.797Fosforo, P440
    Vitamina B60.65Magnesio, Mg170
    Vitamina B10.34Ferro, Fe36.96
    Composizione completa

    L'olio essenziale di anice è usato per il trattamento di malattie broncopolmonari, asma, perdita della voce e funge anche da espettorante, antipiretico, stimolante generale, migliorando la digestione e aumentando l'appetito. L'olio essenziale di anice, indipendentemente dalla via della sua somministrazione, viene secreto attraverso la mucosa dei bronchi e ha un effetto irritante sui bronchi, favorisce la stimolazione riflessa della respirazione, e provoca un aumento della secrezione del muco bronchiale, sia in modo diretto che riflesso. L'anice a breve termine stimola il sistema nervoso, riduce gli spasmi della muscolatura liscia intestinale, migliora l'allattamento. L'effetto degli antibiotici è potenziato se combinato con olio essenziale di anice. L'anice ei suoi preparati sono prescritti in presenza di diarrea, sanguinamento intestinale e mestruazioni dolorose, aerofagia, ansimante, dispepsia di origine nervosa, vomito nervoso, emicrania, palpitazioni, asma, scorbuto.

    L'olio essenziale di anice è incluso nella formulazione di miscele per inalazione, dolci per la tosse. Si consiglia di prescrivere brodo di anice insieme alla radice di liquirizia per le malattie dell'utero, per alleviare lo spasmo della muscolatura liscia dell'utero durante le mestruazioni dolorose. Un decotto con zucchero viene somministrato alle donne durante il parto da bere per eliminare il giallo del viso, per aumentare la separazione del latte nelle donne che allattano, per neutralizzare ed eliminare sostanze tossiche pericolose dal corpo. L'olio essenziale di anice mescolato con l'albume è usato per trattare le ustioni. Per il trattamento delle suddette malattie, un olio essenziale viene prescritto 3-4 gocce per zolletta di zucchero 2-3 volte al giorno. Si usa l'infuso di anice: 1-3 cucchiaini per bicchiere di acqua bollente, insistere per 15 minuti, filtrare e bere durante il giorno.

    Usano anche un decotto: 4 cucchiaini di frutta per 200 ml di acqua, cuocere per 6-7 minuti, filtrare e bere 2 cucchiai 3 volte al giorno. 3 g di semi di anice tritati o 3-5 gocce di olio di anice vengono assunti per via orale per aumentare la libido ed eliminare il ritardo delle mestruazioni. I semi di anice hanno un effetto diuretico. Il brodo viene preparato come segue: 2 cucchiaini di semi di anice vengono versati con 1 tazza di acqua bollente, infusi per 30 minuti a bagnomaria, quindi raffreddati per 10 minuti, filtrati, si aggiunge 1 cucchiaio di zucchero e si bevono 2 cucchiai 3-4 volte al giorno prima dei pasti.

    Per migliorare la funzione della pelle, 1 cucchiaino di anice, versare 0,5 litri di acqua bollente, lasciare agire per 1 ora e filtrare. Prendi 1/2 tazza 4 volte al giorno prima dei pasti.

    Mangiare anice bollito all'interno aiuta ad alleviare la malinconia e gli incubi.

    I semi di aneto, finocchio e cumino hanno proprietà simili a quelle dell'anice.

    Le foglie fresche di anice sono utilizzate per insalate e contorni. I frutti sono usati come spezie nella produzione di salse per piatti di carne, kvas, latte fermentato e prodotti da forno. L'olio di semi di anice è usato per fare gocce di ammoniaca e anice, elisir per il seno, sapone da toeletta, polvere per i denti e pasta. Una soluzione dell'olio in alcool o altri solventi (1: 100) uccide zecche, pidocchi e pulci.

    migliora la digestione,
    aumenta l'appetito,
    riduce gli spasmi intestinali,
    migliora l'allattamento,
    migliora l'effetto degli antibiotici,
    elimina il giallo del viso,
    cancella l'utero dalle effusioni bianche liquide,
    migliora il desiderio sessuale,
    elimina il ritardo delle mestruazioni,
    aumentare la produzione di latte nelle donne che allattano,
    rimuove le sostanze tossiche pericolose dal corpo

    Usato come:
    espettorante,
    febbrifugo,
    eccitazione generale,
    diuretico,

    Usato per trattare:
    diarrea,
    sanguinamento intestinale,
    periodi dolorosi,
    vomito nervoso,
    emicrania,
    battito cardiaco,
    asma,
    perdita della voce,
    ustioni,
    aerofagia,
    rigonfiamento,
    dispepsia di origine nervosa,
    scorbuto.

    Frutta:

    Vitamine C, P
    olio essenziale 2-6%
    grasso, colina 10-30%
    proteine,
    zucchero,
    cumarina,
    stigmaster,
    oligoelementi

    Olio:

    anetolo 80-90%
    dianethol,
    metilchavicolo,
    anisketone,
    acido anisico,
    anisaldeide.

    Proprietà pericolose dell'anice

    Non è possibile utilizzare preparati di anice durante la gravidanza e le persone che soffrono di malattie croniche del tratto gastrointestinale.

    Va notato che l'olio di anice in dosi elevate (se assunto per via orale) può causare irritazione allo stomaco e vertigini.

    L'anice non solo aiuta nel trattamento di molte malattie, ma può anche diventare la base per una deliziosa tintura di vodka. Impara la ricetta dal video!

    Erba di anice - proprietà medicinali, benefici e rischi

    I nostri lontani antenati conoscevano le proprietà curative dell'anice. Lo stesso Avicenna ha dato raccomandazioni
    per il trattamento delle foglie e dei semi freschi e secchi di questa pianta, e Ippocrate lo usava
    per trattare le ulcere nel naso e mantenere una visione chiara. Anche nei tempi antichi si credeva che dalla notte
    gli incubi possono essere alleviati dormendo su un cuscino pieno di semi di anice.

    1. Dove cresce?
    2. Composizione chimica
    3. Proprietà utili di erbe e frutti di anice
    4. I benefici dell'anice per gli uomini
    5. Anice per le donne
    6. Perché l'anice è utile per perdere peso?
    7. Erba di anice comune: uso in medicina
    8. Anice dalla gola con laringite
    9. Tosse all'anice
    10. L'uso dell'anice vegetale nella medicina tradizionale
    11. Decotto all'anice
    12. Tè ai semi di anice
    13. Tintura alcolica
    14. Infusione
    15. Gocce di anice e ammonio
    16. Acqua di anice
    17. Olio essenziale di anice
    18. L'uso dell'anice in cucina
    19. Mangiare anice come condimento
    20. Come viene utilizzato l'anice in cosmetologia?
    21. Controindicazioni
    22. Raccolta e approvvigionamento

    Dove cresce?

    Secondo gli esperti, il luogo di nascita dell'anice sono i paesi del Medio Oriente o del Mediterraneo. Ora la pianta viene allevata sia per uso alimentare che medico. Grandi territori per questa pianta sono occupati nel sud dell'Europa, in Messico e in Egitto..

    In Russia, questa cultura ha messo radici nella regione di Krasnodar e nelle regioni della Terra Nera centrale. L'altezza dell'anice può raggiungere i 50-60 cm, la pianta fiorisce in piena estate, creando ombrelli complessi da piccoli fiori bianchi. Dopo la maturazione si formano al loro posto degli acheni dal gusto dolce-piccante e dall'aroma specifico. La frutta matura in agosto.

    Composizione chimica

    L'anice ordinario ha una composizione unica di elementi chimici che determina le proprietà e l'applicazione di parti di piante in industrie mediche e di altro tipo. Il valore principale di una pianta sono i suoi frutti.

    I semi di anice contengono:

    • cumarine;
    • stigmasterolo;
    • vitamina C;
    • vitamina P;
    • vitamina B.

    Inoltre, i semi sono ricchi di macro e microelementi: Fe, K, Mg, Zn, Cu, Mn, Ca. L'olio essenziale di anice è ricco di anetolo, che conferisce alla pianta un odore caratteristico, e acidi anisici.

    Proprietà utili di erbe e frutti di anice

    La composizione chimica della pianta determina le proprietà benefiche della pianta. I suoi frutti contengono 3-6% di olio essenziale, grassi vegetali, proteine, carboidrati, zucchero, furfurolo e vari acidi (caffè e clorogenico).

    Il contenuto di queste sostanze consente di utilizzare l'anice come disinfettante, analgesico, antinfiammatorio, antispasmodico, espettorante, lassativo. L'anice è utilizzato attivamente in omeopatia.

    Con una tale composizione chimica, l'anice ha un effetto sfaccettato sul corpo, vale a dire:

    • abbassa la temperatura corporea;
    • promuove la produzione di espettorato;
    • blocca e rimuove l'infiammazione;
    • ha un effetto stimolante sulla funzione renale;
    • provoca un'ondata di forza;
    • allevia gli spasmi;
    • stimola l'intestino;
    • schiaccia i calcoli renali;
    • combatte l'emicrania;
    • inibisce l'emorragia interna;
    • ha un effetto benefico sull'appetito;
    • migliora il lavoro del muscolo cardiaco;
    • aumenta il livello di allattamento;
    • normalizza il funzionamento del sistema digestivo;
    • ha un effetto sedativo sui disturbi nervosi;
    • combatte l'insonnia;
    • elimina le crisi epilettiche;
    • promuove la guarigione delle ferite;
    • rimuove l'infiammazione e il prurito che si verificano dopo una puntura d'insetto;
    • ha un effetto positivo sulla pelle con varie dermatiti;
    • utilizzato nella lotta contro i parassiti esterni (pidocchi, pulci, zecche);
    • migliora la funzione visiva;
    • riduce il dolore nella gotta e nei reumatismi.

    I benefici dell'anice per gli uomini

    Anche nei tempi antichi, i medici hanno notato l'effetto benefico dei componenti dell'anice sul corpo maschile. L'assunzione giornaliera di 1 cucchiaino di semi aiuta ad aumentare e mantenere la forza maschile per molti anni. Per aumentare la potenza, è necessario utilizzare un decotto a base di radici di piante secche..

    Le radici devono essere tritate e bollite per 15 minuti e assumere 3 cucchiaini al giorno. L'anice aiuta ad eliminare i processi infiammatori del sistema urinario, così come la gonorrea e la prostatite.

    Anice per le donne

    L'anice ordinario è spesso utilizzato nel trattamento di malattie del sesso debole, ma si limita a prenderlo in periodi specifici della vita. Queste fasi includono:

    Esteri e decotti aiutano a normalizzare il ciclo e alleviare il dolore durante le mestruazioni. L'olio di anice si trova in molti farmaci usati per trattare la maggior parte delle infiammazioni ginecologiche. L'anice è richiesto in cosmetologia 50+. Il brodo di anice è un ottimo agente latticida, quindi sarà utile per quelle mamme che desiderano allattare il proprio bambino per lungo tempo.

    È severamente vietato utilizzare alimenti e farmaci che contengono qualsiasi componente della pianta durante la gravidanza, poiché può iniziare il sanguinamento uterino. Questa proprietà dell'anice era precedentemente utilizzata per interrompere le gravidanze indesiderate..

    Perché l'anice è utile per perdere peso?

    L'anice è da tempo riconosciuto come uno strumento eccellente per coloro che desiderano perdere peso. L'effetto dimagrante si ottiene influenzando l'appetito. Per la perdita di peso, viene utilizzato un decotto dai semi di questa pianta. La ricetta per il brodo di anice è semplice: 2 cucchiaini di semi devono essere versati con 1 bicchiere di acqua bollente, cotto a vapore per mezz'ora, quindi raffreddato per 10 minuti. Filtrare la bevanda e aggiungere 1 tavolo prima dell'uso. bugie. Sahara. Per ottenere l'effetto desiderato, assumere 2 cucchiai per via orale 3-4 volte al giorno a stomaco vuoto..

    Erba di anice comune: uso in medicina

    Anice dalla gola con laringite

    Per il mal di gola viene utilizzato anche l'infuso di anice. È necessario prendere 1 cucchiaino di anice (tritato finemente), versare un bicchiere di acqua bollente e mettere a fuoco basso per 15 minuti. Alla fine della cottura, filtrare con una garza. Assumere per via orale 3-4 volte al giorno 20 minuti prima dei pasti, 2-3 cucchiai. L'infusione elimina la gola secca e riduce la raucedine.

    Tosse all'anice

    L'olio essenziale deve essere incluso nelle pastiglie e negli sciroppi per la tosse per adulti e bambini. È anche incluso nella formulazione di farmaci anti-asma e molti altri farmaci..

    Se la tosse è causata da raffreddore, bronchite, pertosse o tracheite, si consiglia il seguente tipo di trattamento: 1 cucchiaino di anice secco deve essere versato con un bicchiere di acqua bollente e quindi infuso per 25-30 minuti. Filtrare prima dell'uso e bere prima dei pasti 3 volte al giorno per un quarto di bicchiere.

    L'uso dell'anice vegetale nella medicina tradizionale

    Decotto all'anice

    Il risciacquo e l'ingestione del decotto di anice viene utilizzato per:

    • tosse persistente;
    • fiato corto;
    • giorni critici difficili;
    • diarrea;
    • stipsi;
    • colite;
    • flatulenza;
    • alito cattivo;
    • il desiderio di sbarazzarsi dell'abitudine di fumare;
    • scarso appetito;
    • problemi di cuore.

    I metodi per preparare un tale decotto possono presentare lievi differenze nelle proporzioni di anice, liquido, infusione e tempi di ebollizione..

    Alcune persone preferiscono non preparare le materie prime, ma semplicemente versarvi sopra dell'acqua bollente e poi lasciarla fermentare. Molto in questo caso dipende dallo scopo dell'utilizzo. Ma la raccomandazione generale per l'utilizzo del decotto è la seguente: bere la bevanda a stomaco vuoto a piccoli sorsi. Se lo si desidera, è possibile aggiungere al brodo miele o persino cognac.

    Tè ai semi di anice

    Il tè all'anice ha anche proprietà medicinali. A base di semi, aumenta l'appetito, disseta, ha un effetto sedativo e aiuta con tosse, allattamento, gonfiore e disturbi nervosi..

    Puoi usare questa bevanda sia calda che fredda. Si consiglia di bere diversi bicchieri al giorno..

    Proporzioni: per 1 cucchiaino di semi - 0,5 l di acqua.

    I semi di anice devono essere infusi per 15 minuti in poca acqua calda e usati come additivo per il tè nero preparato; cosparso di noci tritate in cima.

    Per migliorare la digestione, il tè viene consumato prima dei pasti e per combattere l'insonnia, prima di coricarsi..

    Invece di zucchero, si consiglia di aggiungere miele alla bevanda e un sostituto di una noce, a seconda delle dipendenze di una persona, può essere: zenzero, cannella, agrumi e menta.

    Tintura alcolica

    Per ottenere la tintura di anice, i semi delle piante vengono infusi con la vodka. In Europa e in Russia, una bevanda del genere è apparsa e ha guadagnato grande popolarità durante il periodo di Ivan il Terribile. La sua fortezza raggiunge i 50 °.

    Oggi, il liquore all'anice è richiesto nella maggior parte dei paesi del mondo..

    L'uso della tintura contribuisce a:

    • aumento dell'appetito, se consumato in piccole quantità prima dei pasti;
    • eliminazione della microflora patologica dell'intestino e degli organi respiratori;
    • normalizzazione delle feci in caso di sue violazioni;
    • alleviare l'infiammazione degli organi respiratori inferiori, aggiungendo 5-6 gocce al tè o al latte estratto;
    • diluizione dell'espettorato;
    • alleviare gli spasmi durante le mestruazioni;
    • stimolazione della lattazione;
    • curare le malattie gengivali ed eliminare l'alitosi;
    • trattamento del mal di gola.

    In nessun caso dovresti abusare della tintura, dato che è una bevanda alcolica. Il tasso di assunzione della tintura è limitato a poche gocce, cucchiaini o cucchiai, seguiti dalla loro aggiunta all'acqua o al tè. È vietato assumere il farmaco con epilessia diagnosticata, nonché con sovraeccitazione del sistema nervoso e in presenza o tendenza alle allergie.

    Infusione

    L'infuso di ogni parte della pianta trova il suo impiego in medicina nella cura e prevenzione di varie malattie..

    Per ridurre la pressione oculare, migliorare la vista e prevenire la formazione di cataratta, è necessario sciacquare gli occhi con un'infusione di anice secco. Durante il processo di preparazione, 1 cucchiaio di materie prime secche viene versato con mezzo bicchiere di acqua bollente e quindi infuso per 15 minuti.

    L'infuso di semi di anice è raccomandato per l'uso in caso di asma, tosse secca e dura e coloro che sono preoccupati per le manifestazioni di flatulenza e urolitiasi.

    Nei casi in cui si verifica una tosse cronica prolungata, è necessario preparare un'infusione di semi macinati: 1 cucchiaino di semi viene versato con un bicchiere di acqua bollente e fatto bollire per un minuto, dopodiché deve essere infuso per 30 minuti, filtrare, aggiungere miele. Prendi 2 cucchiai di infuso a stomaco vuoto.

    Gocce di anice e ammonio

    Questo medicinale è ampiamente utilizzato nel trattamento delle patologie respiratorie. Particolarmente efficace è il suo utilizzo per la pertosse nei bambini..

    Il principio attivo del farmaco, costituito da olio di anice e ammoniaca, stimola:

    • lavoro attivo delle ghiandole dell'albero bronchiale;
    • una diminuzione della viscosità del muco nei bronchi;
    • pulizia dei bronchi e dei bronchioli mediante espettorazione;
    • ripristino delle mucose;
    • riduzione della flatulenza dello stomaco e dell'intestino;
    • normale digestione;
    • eliminazione dell'infiammazione;
    • disinfezione delle vie aeree.

    Acqua di anice

    Anice ordinario, che aiuta a combattere i disturbi digestivi nei neonati, disponibile per la vendita in farmacia.

    L'apparato digerente dei bambini in tenera età non è ancora adattato a mangiare cibo dal mondo che li circonda, soprattutto nei casi in cui il bambino viene nutrito artificialmente o la madre che allatta non segue la dieta richiesta. La colica nei neonati è uno dei problemi più familiari per i genitori.

    Uno dei metodi per preparare l'acqua medicinale è il seguente:

    I semi di anice tritati vengono posti in acqua calda. La miscela viene portata a ebollizione, che deve essere mantenuta a fuoco minimo per 10-15 minuti. La soluzione è pronta per l'uso dopo diversi giorni di esposizione in frigorifero.

    Qualsiasi preparazione a base di erbe deve essere somministrata ai bambini con cautela. Fino a quando il bambino non raggiunge un anno, il tasso di assunzione non deve superare 2-3 gocce. Dopo un anno - 1 cucchiaino 3 volte al giorno. Oltre alle coliche, tale acqua aiuta nel trattamento e nella prevenzione della rinite nei bambini piccoli..

    Olio essenziale di anice

    L'olio essenziale è il risultato della distillazione a vapore di semi schiacciati. La percentuale di composti essenziali nei semi raggiunge il picco alla fine di agosto, quando si consiglia di raccogliere le materie prime. Per ottenere 1 g di olio, vengono distillati 50 g di semi.

    I componenti principali dell'olio sono:

    • anetolo (85%), che conferisce un caratteristico sapore e odore dolce;
    • metilchavicolo (10%), fornendo nitidezza e pungenza.

    L'olio è un liquido incolore (in rari casi, giallo) con una bassa viscosità e un odore pungente.

    Si trova in vari medicinali per tosse, naso che cola, gola e malattie del tratto gastrointestinale e disturbi del sistema nervoso. Utilizzato anche attivamente in:

    • Aromaterapia, inalazione;
    • Profumeria;
    • Produzione di deodoranti per ambienti, antitraspiranti;
    • Come repellente contro gli insetti succhiatori di sangue.

    L'olio non ha controindicazioni dirette al suo utilizzo, ma non bisogna dimenticare le caratteristiche allergiche personali dell'organismo. Il sovradosaggio può portare a disturbi, come mal di testa, nausea e persino portare alla perdita di coscienza.

    L'uso dell'anice in cucina

    I semi di anice essiccati sono spesso usati in cucina. Hanno un aroma gradevole e rinfrescante e aggiungono un gusto squisito a vari piatti..

    Questo additivo è più ampiamente utilizzato nelle zuppe, nei piatti di carne e pesce, nei dessert, nei dolciumi e nell'industria dei prodotti da forno, nel decapaggio dei cavoli e in altri metodi di inscatolamento..

    Sulla base dei semi e delle radici dell'anice, vengono prodotte bevande alcoliche come Assenzio, Arak, Sambuca, Pernod e molte altre..

    Mangiare anice come condimento

    Ogni paese ha le sue delizie individuali "all'anice":

    • Gli indiani aggiungono attivamente germogli e foglie di anice alle insalate;
    • una bevanda alcolica a base di semi di anice - il pastis ha guadagnato popolarità in alcuni paesi dell'Europa e dell'Africa;
    • in Russia, i frutti di anice sono stati a lungo utilizzati per la raccolta autunnale;
    • Devo dire separatamente sulla popolarità della "vodka Anisova" in Russia, che lo stesso Pietro il Grande preferiva ad altre bevande.

    Come viene utilizzato l'anice in cosmetologia?

    L'anice ha proprietà ordinarie, medicinali e utili e che sono più importanti per mantenere una sana struttura dei capelli e il ringiovanimento della pelle, viene utilizzato anche sotto forma di olio. Il potassio in esso contenuto riduce la tensione muscolare e leviga la pelle.

    Gli acidi grassi regolano il mantenimento dell'equilibrio idro-lipidico della pelle entro il range di normalità, migliorando così turgore, colore, irritazioni e acne vanno via, la pelle diventa liscia, il gonfiore scompare.

    Uso in cosmetologia:

    • L'olio è usato come additivo nella crema per il viso e il collo. L'estere di anice fa parte degli shampoo che rivitalizzano il cuoio capelluto e stimolano la crescita sana dei capelli.
    • L'anice è un componente di bagnoschiuma, prodotti per la doccia, gel per massaggi e unguenti grazie al suo effetto sedativo sul corpo.
    • L'olio essenziale è ampiamente usato in aromaterapia.

    Controindicazioni

    Dovresti sempre ricordare che l'anice può causare reazioni allergiche, quindi le persone con tendenza alle allergie dovrebbero usarlo con cautela. Si consiglia di utilizzare una piccola dose e solo in assenza di manifestazioni allergiche si può procedere ad aumentare la dose di consumo.

    È necessario astenersi dall'uso di anice durante la gravidanza..

    Si sconsiglia l'uso di decotti (infusi) di anice in presenza di gastrite cronica, ulcera peptica, nonché altre condizioni caratterizzate da acidità sovrastimata.

    L'olio di anice non deve essere utilizzato per più di 7 giorni. In presenza di aumentata coagulazione del sangue, si consiglia di diluire l'olio con panna o latte e consumarne 1 goccia al giorno.

    Per evitare l'eccitazione paradossale e l'effetto narcotico, non dovresti usarlo a grandi dosi per lungo tempo..

    Raccolta e approvvigionamento

    A seconda della parte della pianta, cambiano i tempi di raccolta e le condizioni di cottura..

    La raccolta dei frutti (semi) inizia alla fine di agosto, o all'inizio di settembre, quando la maggior parte degli ombrelli cambia colore in marrone. Si consiglia di raccogliere i semi al mattino o alla sera quando il tempo è bello. Le infiorescenze raccolte vengono piegate in covoni e poste in un'area ben ventilata. Dopo l'essiccazione, le infiorescenze vengono trebbiate e setacciate. A volte viene eseguita un'ulteriore asciugatura della materia prima finita. La raccolta dei semi su scala industriale viene effettuata utilizzando mietitrebbie e il processo tecnologico in questo caso differisce dal metodo di raccolta manuale.

    È necessario raccogliere e asciugare l'erba di anice durante il periodo di fioritura, poiché è durante questo periodo che le proprietà curative raggiungono il loro massimo. Gli steli vengono tagliati insieme ai frutti acerbi e fatti essiccare in un luogo buio in posizione orizzontale.

    Le radici vengono raccolte a metà autunno, dopo la fine della raccolta dei frutti.

    Tutte le parti dell'anice ordinario hanno proprietà medicinali. I pacchi di carta, lino o tela vengono utilizzati come contenitori di stoccaggio. Dovrebbe essere ben chiuso, resistente alla luce e all'umidità. Qualsiasi materiale vegetale viene conservato per non più di tre anni.