Come piantare correttamente le piantine di aster

Gli astri annuali sono piante abbastanza conosciute che appartengono alla famiglia Aster. I loro steli sono ramificati, verdi, rossi, con una radice fibrosa, che si distingue per il suo potere. Gli astri hanno foglie piccole e alterne. E le loro infiorescenze sono cesti. Questo fiore occupa un posto speciale per molti nel giardino anteriore. Puoi ricordare come le nonne hanno piantato questi bellissimi fiori e hanno aspettato il loro periodo di fioritura. E sono sbocciati a settembre. Sebbene questo fosse un momento in ritardo rispetto ad altri fiori, continuarono comunque a deliziare i loro proprietari..

Ora ci sono molte varietà di questo fiore, che differiscono nella loro diversità. Sono diversi per forma, petali, colori, dimensioni e altezza. Possiamo tranquillamente dire che gli astri sono bellissimi fiori. Ciò è anche evidenziato dal nome della pianta, perché "Astra" è il latino per "stella". Pertanto, gli amanti delle piante saranno molto interessati a imparare come piantare un astro a casa.?

Selezione di semi e varietà per la semina

Come accennato in precedenza, esiste un'enorme varietà di tipi e varietà di astri e ogni fiore attirerà la sua attenzione con la sua forma, splendore, incredibile bellezza e senza pretese. Pertanto, non sorprende che l'aster ei suoi esemplari annuali e perenni siano considerati i fiori più popolari nel paese..

In generale, la crescita degli astri usando le piantine a casa è un compito piuttosto scrupoloso. Ma una generosa ricompensa in futuro, se ovviamente fai tutto bene, chiude un occhio davanti a tutte le difficoltà durante la coltivazione..

Selezione dei semi

Nei tempi moderni, puoi trovare molte varietà di astri su Internet nei grandi negozi. Ma il modo migliore per selezionare i semi è raccoglierli da soli. Qui il vantaggio sta nella freschezza e nella qualità incondizionate..

I semi dovrebbero essere raccolti dagli astri 45-65 giorni dopo l'inizio del periodo di fioritura attivo. I cestini secchi di infiorescenze sono adatti per i semi. Raccoglili solo con tempo soleggiato..

Selezione di varietà

Gli astri, come accennato in precedenza, sono perenni e annuali..

Gli astri perenni, a loro volta, sono divisi in primavera, estate, autunno. Cioè, per la fioritura precoce, media e tardiva.

  • Varietà di astri a fioritura precoce, questo è l'aster alpino. Fiorirà a maggio e giugno.
  • Le varietà a fioritura media includono Astra italiana, Cleansing Astra, Spreading Astra, Bessarabian Astra. Inizieranno a fiorire in luglio-agosto..
  • Le specie a fioritura tardiva includono New Belgian Astra, Shrub Astra, Heather Astra, New England Astra. La fioritura avviene tra settembre e novembre.

Gli astri annuali sono divisi in varietà sottodimensionate, medie e alte..

  • I fiori a crescita bassa si adatteranno perfettamente ai sentieri del giardino di campagna, sulle aiuole. Astra Royal si adatta qui.
  • Gli astri alti sono adatti per ulteriori tagli. Per lo più sono piantati per la vendita..

Quando seminare piantine di aster

La crescita degli astri nelle piantine è dovuta alla sua lunga stagione di crescita. Ad esempio, le varietà precoci iniziano a fiorire novanta giorni dopo la semina. Varietà tardive centoventi giorni dopo la semina.

Per regione

Ad esempio, nella regione di Mosca e nelle regioni centrali, le piantine di aster dovrebbero essere seminate a metà marzo. Questo vale per una pianta annuale.

Sul territorio degli Urali, varietà precoci e medie di astri per piantine in aprile e varietà tardive a marzo, più precisamente alla fine di marzo. Ma in Siberia è consigliabile farlo ad aprile.

Secondo il calendario lunare per il 2019

Quando si seminano semi di aster per piantine, vengono prese in considerazione non solo le caratteristiche climatiche della regione, ma anche la fase lunare. Come altre piante da fiore, gli astri richiedono la semina sulla luna crescente. È possibile seminare semi all'aperto solo nelle regioni meridionali. Nella zona climatica centrale e nel nord del paese, dovrai iniziare a coltivare piantine a casa.

Il calendario lunare per il 2019 fornisce i seguenti consigli per piantare astri nei giorni di buon auspicio:

  • a marzo - 9-15, 17-19, 26;
  • in aprile - 7-13, 16-18, 25.

Il trattamento delle sementi inizia una settimana prima della semina prevista. Questo è quanto tempo impiegherà il materiale di piantagione per germogliare. La data dell'ammollo sarà considerata il giorno della semina, perché i processi di crescita iniziano dal momento in cui i semi entrano in un ambiente umido.

Come seminare correttamente le piantine di aster

Preparazione del terreno e dei contenitori

Affinché i semi possano germogliare e svilupparsi bene, è necessario creare il terreno più fertile per loro. Il normale terreno del giardino non è adatto per la crescita degli astri. Anche gli astri più piccoli amano il terreno ben drenato. Pertanto, l'opzione migliore per gli astri è acquistare terreno nel negozio o cucinarlo da solo.

Ecco una ricetta per il terriccio per piantine:

  • Un pezzo di terra, un pezzo di torba, un pezzo di sabbia fluviale (grossolana).
  • Tutto questo deve essere accuratamente miscelato e ora la miscela di terreno per gli astri è pronta. È molto importante disinfettare il terreno per sbarazzarsi di possibili malattie, ma c'è un'opzione e un trattamento semplice.

È molto importante scegliere un contenitore adatto per piantine..

  • Un ampio contenitore con un'altezza di cinque centimetri è adatto per i semi di aster..
  • È possibile utilizzare scatole di plastica o di legno.

Ma è molto importante che ci siano dei fori sul fondo del contenitore, progettati per rimuovere l'umidità in eccesso. Questo è molto importante, poiché l'acqua stagnante può portare alla morte delle radici..

Dovresti anche preparare il materiale con cui si nascondono le piantine. È meglio usare il vetro per questi scopi, che è di dimensioni ideali. Ma se non c'è, puoi usare un film.

Preparazione dei semi

Poiché i semi di aster germinano meravigliosamente, non necessitano di germinazione aggiuntiva. Ma, tre ore prima della semina per le piantine, dovrebbero essere immerse in una soluzione di permanganato di potassio. Ciò ridurrà significativamente il rischio di sviluppare successivamente qualsiasi malattia. Se i semi dell'aster sono vecchi, immergili in un panno umido per quattro ore. Ciò aumenterà il tasso di germinazione..

Semina

Se segui l'intera tecnologia di piantare semi, puoi ottenere germogli di astri molto amichevoli. In futuro, continueranno a crescere e svilupparsi senza problemi inutili. Segui questo algoritmo di seeding:

  • Prepara in anticipo il contenitore della piantina. Riempilo con il substrato. Questo dovrebbe essere fatto a due terzi del percorso. Assicurati di mettere il drenaggio sotto.
  • Fai delle scanalature sulla superficie del terreno. La loro profondità dovrebbe essere di circa due centimetri, la distanza tra loro dovrebbe essere di tre centimetri. Prova a mettere i semi in modo uniforme, fallo con grande frequenza. Un po 'più tardi, le piantine dovranno essere diradate.
  • Cospargere il materiale di piantagione preparato con una miscela di terra e sabbia. La sabbia deve essere calcinata. Successivamente, versare abbondantemente con acqua, coprire con un bicchiere. L'acqua deve essere calda.
  • Il contenitore con le piantine deve essere posizionato in un luogo illuminato. Un davanzale sarebbe un'ottima opzione..

Primi scatti, cosa fare

I primi scatti appariranno il quinto o decimo giorno. Dopodiché, rimuovi il coperchio, cioè il vetro. Sposta il contenitore della piantina in un luogo più fresco. La temperatura dovrebbe essere compresa tra i quindici ei diciotto gradi Celsius.

Cura della piantina

Irrigazione

Annaffiare le piantine è molto importante quando il terriccio si asciuga. È meglio usare un flacone spray per evitare il trabocco e l'erosione della terra. Eviterà inoltre di danneggiare il sistema di radici degli astri ancora molto debole..

Le piantine traboccanti non sono così impossibili, ma severamente vietate. Ciò porterà alla comparsa di una malattia come la gamba nera..

Top vestirsi

Le piantine dovrebbero essere nutrite una sola volta. Questo viene fatto da cinque a sette giorni dopo la scelta. L'opzione migliore per gli astri sarebbe quella di utilizzare formulazioni minerali. Tuttavia, i floricoltori esperti consigliano di applicare una miscela di nitrato, perfosfato e acqua come fertilizzante. La medicazione superiore dovrebbe essere fatta al mattino, dopodiché le piantine dovrebbero essere annaffiate abbondantemente.

Temperatura

Il regime di temperatura dovrebbe cambiare con ogni fase della crescita delle piantine. All'inizio, prima che appaiano le foglie, la temperatura dovrebbe essere di circa ventidue gradi Celsius (non di più).

Dopo la comparsa dei primi scatti, deve essere cambiato a quindici gradi Celsius. Ciò ridurrà la crescita attiva della pianta in altezza..

Non appena compaiono foglie a tutti gli effetti, viene eseguita una scelta, quindi è possibile riportare la temperatura alla modalità iniziale.

Picking

La raccolta viene eseguita dopo la comparsa di due o tre foglie intere della pianta.

  • Il terreno viene preparato esattamente come prima, ma solo con l'aggiunta di un fertilizzante minerale complesso. Dovrebbe essere distribuito uniformemente, mescolando bene.
  • La pentola deve essere riempita di terra, compressa. Fai questo in modo che dopo l'irrigazione non si depositi..
  • Al centro del vaso dovrai fare una rientranza, dove poi posizionerai le radici della piantina dell'aster.
  • Se l'aster ha una forte ramificazione delle radici, sarà necessario pizzicare la pianta.
  • Durante il trapianto, è molto importante approfondire la piantina di un centimetro nel terreno. Attenzione a non più! Compatta il terreno attorno ad esso. È anche molto importante che durante l'irrigazione la piantina non venga semplicemente lavata via con acqua..

Piantine di aster in crescita senza raccolta - video

Illuminazione

Aster è una pianta abbastanza leggera. In qualsiasi fase della crescita, è necessario fornire alla pianta una buona illuminazione. Se hai piantato precocemente un fiore, dovrai illuminare ulteriormente le scatole con piantine. È possibile utilizzare un phytolamp appositamente preparato per questo scopo. Se non ne hai uno, andrà bene una normale lampada a incandescenza. Riscalderà perfettamente il terreno con le piantine.

Quando può essere piantato in un luogo permanente

Il trapianto di piantine in terreno aperto viene effettuato quando la lunghezza delle piantine di aster raggiunge circa dieci centimetri, si formeranno diverse foglie a tutti gli effetti. Il luogo che sarà destinato a piantare la pianta dovrebbe essere preparato in anticipo. È meglio piantare astri vicino alla recinzione.

L'area di coltivazione dovrebbe essere scavata, dovrebbe essere la lunghezza della baionetta della pala. I fertilizzanti non sono richiesti in questa fase. Aster non tollera il terreno acido, quindi è necessario aggiungere calce per normalizzare l'equilibrio acido. La pianta dovrebbe essere introdotta insieme a una zolla di terra nei fori precedentemente realizzati. La distanza tra loro dovrebbe essere di circa venti centimetri..

Sebbene gli astri non abbiano paura di un solo gelo, dovrebbero comunque essere ripiantati quando il gelo è passato. Ma, se non funziona, in ogni caso, ricorda che l'aster tollera facilmente uno o due gradi di gelo. Ma prima dovrà essere indurito. Dovrebbe essere un indurimento settimanale dal sole e dal vento..

In questo caso, le foglie si ingrosseranno e sarà più facile per l'aster mettere radici in terreno aperto. Dovrà essere piantato con tempo nuvoloso. Se non funziona, è necessario preparare un ulteriore oscuramento.

Cura dell'aster dopo il trapianto in terreno aperto

Ricorda, sebbene tu abbia già trapiantato un astro in un luogo di residenza permanente, richiederà cure complete. Sebbene l'aster sia considerato una pianta senza pretese, devi comunque lavorare sodo.

Affinché fiorisca abbondantemente e per lungo tempo, per evitare la morte della pianta, è necessario seguire semplici regole:

  • Innaffia il terreno dopo che lo strato superiore della terra si asciuga. Di norma, questo dovrà essere fatto due volte a settimana..
  • Nella seconda metà della stagione estiva, sarà necessario nutrire la pianta. Ciò richiederà una composizione di fosforo di potassio. Quindi il processo di fioritura aumenterà in modo significativo e il sistema immunitario dell'aster si rafforzerà..
  • Cerca di rimuovere regolarmente le erbacce, allenta il terreno.
  • Dopo che la fioritura dell'aster è finita, rimuovi le foglie inferiori, poiché prendono tutti i nutrienti e l'acqua dalla pianta.
  • Rimuovi i boccioli dopo che sono appassiti.

Come è già diventato chiaro, per far crescere l'aster dai semi, è necessario rispettare alcune regole. Se non li segui, potrebbero sorgere vari problemi. Se tutto è fatto correttamente, l'aster ti delizierà con la sua abbondante fioritura e la sua eccellente bellezza..

Quale aster cresce dipende dalla corretta fertilizzazione del terreno. Se ciò è stato fatto correttamente e bene, durante la stagione di crescita sarà necessaria solo l'irrigazione e di tanto in tanto sarà necessario diserbare i letti con l'aster. Se dai da mangiare alla pianta una o due volte, questo sarà abbastanza per l'aster per ringraziarti con fiori grandi e uno stelo potente.

Piantiamo astri per piantine passo dopo passo - video

Tra i fiori più decorativi, l'aster è considerato una delle piante più senza pretese. Amava particolarmente i giardinieri. Questa meravigliosa pianta fiorisce fino al gelo. Piantando piantine, otterrai cespugli di astri forti e sani. Assicurati che il giardiniere più alle prime armi affronterà la procedura di semina. Ci sono molte azioni, ma non sono così difficili.

Come piantare astri con semi in piena terra: istruzioni competenti da parte dei professionisti

Aster annuale e perenne - quasi il fiore più comune in Russia. Insieme a crisantemi e gladioli, è un simbolo dell'atmosfera festosa del 1 settembre. Poiché fiorisce verso la fine dell'estate, molti giardinieri tradizionalmente coltivano piantine per avere il tempo di ammirare la fioritura in una data precedente. Ma i semi di aster vengono seminati nel terreno senza problemi, e le piante risultano essere molto più resistenti e resistenti ai disastri meteorologici e agli attacchi di parassiti.

  1. Che aspetto hanno gli astri
  2. Quando seminare gli astri all'aperto
  3. Come piantare gli astri in piena terra in primavera
  4. Selezione del sito
  5. Preparazione del terreno
  6. Preparazione dei semi
  7. Schema e regole di atterraggio
  8. Cura dopo l'atterraggio
  9. Irrigazione
  10. Top vestirsi
  11. Hilling
  12. Diradamento
  13. Protezione contro malattie e parassiti
  14. Perché i semi di aster non sono germogliati e cosa fare
  15. Conclusione

Che aspetto hanno gli astri

Gli astri hanno fiori dall'aspetto molto vario. In questo articolo ci concentreremo principalmente sull'aster annuale, o callistefus cinese, come è corretto chiamarlo dal punto di vista botanico. Poiché gli astri perenni sono raramente propagati dai semi. Molto spesso, è consuetudine propagarli in una varietà di modi vegetativi: per talea, dividendo il cespuglio, stratificazione.

Ma per i giardinieri, l'aster è un fiore che assomiglia allo stesso tempo al crisantemo, alla camomilla e alla peonia, il loro aspetto è così vario. Tradotto dal latino, la parola "aster" significa "stella". E i fiori che sono su peduncoli dritti e rigidi hanno davvero la corretta forma arrotondata simmetrica. Ma per il resto, la varietà del loro aspetto può scioccare l'immaginazione di qualsiasi coltivatore..

L'altezza delle piante e dei peduncoli varia notevolmente da 20 a 100 cm I cestini di infiorescenze di diverse varietà di astri possono anche variare notevolmente di dimensione, da 2 a 16 cm di diametro. Il colore dei petali comprende un'ampia varietà di sfumature, dal bianco al blu, viola intenso, rosso e giallo scuro. Esistono varietà con un doppio colore di infiorescenze. Secondo la forma dei petali e delle infiorescenze, gli astri sono solitamente divisi in 8 classi:

  • semplice;
  • semi-doppio;
  • coronarico;
  • Riccio;
  • raggio (ago);
  • emisferico (pompon);
  • sferico;
  • piastrellato.

Le radici sono fibrose, che crescono facilmente durante il trapianto, situate principalmente nei 20-25 cm superiori dello strato di terreno. Le foglie non sono troppo grandi, picciolate nella parte inferiore dei fusti, sessili nella parte superiore. I fiori sono generalmente inodori.

Gli astri possono essere usati per decorare aiuole, mixborders, aiuole e in piantagioni miste con altri fiori. Ma l'aster, soprattutto la sua specie alta con grandi infiorescenze, è anche un ottimo fiore da recidere. In mazzi di fiori, può resistere fino a 10-12 giorni..

Al momento della fioritura, gli astri si dividono in fioritura estiva e autunnale. Le prime varietà formano i primi germogli già nell'80-90 giorno della stagione di crescita. Possono fiorire da inizio a metà luglio. E il periodo di fioritura dura fino a settembre.

Successivamente fiorisce in 110 giorni e fino a 130 giorni dal momento dell'emergenza. Possono fiorire fino al tardo autunno, poiché le piante di aster, essendo resistenti al freddo, tollerano gelate fino a -5-7 ° C. Le varietà tardive di astri si distinguono solitamente per le infiorescenze più grandi e il colore più brillante..

Al momento, sono note più di 4000 varietà nel mondo. Ma nella moderna floricoltura, solo circa 200 varietà sono particolarmente apprezzate..

Quando seminare gli astri all'aperto

Gli astri sono piante uniche resistenti al freddo che possono essere seminate in piena terra non solo in primavera, ma anche in autunno prima dell'inverno. È vero, questo deve essere fatto in determinati momenti, non prima della metà o della fine di ottobre, in modo che il terreno abbia il tempo di congelarsi a questo punto ei semi non abbiano la possibilità di germogliare al momento della semina. Nella maggior parte delle regioni della Russia, gli astri vengono seminati con semi prima dell'inverno nella prima metà di novembre, e nel sud questo può essere fatto anche a dicembre, se le condizioni meteorologiche lo consentono. La temperatura media giornaliera dell'aria durante il periodo di semina invernale dovrebbe essere di circa + 2-4 ° С.

I semi vengono seminati in solchi preparati, profondi circa 2 cm, con una frequenza di circa 80 cm per metro lineare, che vengono poi cosparsi di pacciame da una miscela di torba e humus dello spessore di 2-3 cm.

In primavera, i semi di aster possono essere seminati anche a marzo e aprile sulla neve, se il terreno nelle aiuole o aiuole viene preparato in anticipo in autunno. In questo caso, sono anche necessariamente cosparsi di pacciame. Dopo che la neve si è sciolta, le colture devono essere liberate dal pacciame posto sui crinali in autunno o all'inizio della primavera..

Infine, le date ideali per la semina degli astri in piena terra, quando i semi non necessitano più di un riparo aggiuntivo, arrivano, a seconda delle regioni, da circa fine aprile a metà maggio..

Come piantare gli astri in piena terra in primavera

Nonostante il fatto che le piante di aster, piantate con semi in primavera immediatamente in un posto permanente in piena terra, fioriscano un po 'in un secondo momento, questo metodo rende molto più facile per il coltivatore lavorare e ottenere fiori più forti e più sani.

Naturalmente, per piantare semi in piena terra, è consigliabile utilizzare varietà precoci, poiché altre varietà di fioritura a medie latitudini non possono aspettare affatto.

Selezione del sito

Per una buona crescita e una fioritura colorata per gli astri, si consiglia di scegliere un'area soleggiata con terreno drenato e nutriente, che contenga una certa quantità di calce. Poiché le piante sono molto suscettibili alle malattie fungine, non dovresti coltivarle in un posto per due anni consecutivi e seminarle anche dopo i gladioli o le piante della famiglia delle Solanacee. Ma calendule, calendule o erbe perenni come predecessori sono più adatte per gli astri. Gli astri possono essere seminati nella loro posizione originale solo dopo 4-5 anni..

Le aree con una leggera brezza vanno bene per la semina, ma dove c'è una probabilità di correnti d'aria costanti e forti raffiche di vento squallido, gli astri cresceranno male.

Preparazione del terreno

Quando si semina in primavera, il terreno per gli astri deve essere preparato in autunno. Di solito viene scavato a una profondità di 20-30 cm, aggiungendo compost o humus al ritmo di 2-3 kg per 1 mq. La materia organica viene introdotta rigorosamente durante lo scavo autunnale e allo stesso tempo è fortemente sconsigliato l'uso di letame o escrementi di pollame. In primavera, inoltre, allentano e aggiungono 20-40 g di perfosfato e 15-20 g di sale di potassio allo stesso metro quadrato della superficie del giardino.

Se il terreno è troppo pesante, è consigliabile aggiungere anche un po 'di sabbia, cenere di legno e calce..

Preparazione dei semi

I semi Aster venduti da aziende affidabili e di fiducia sono solitamente già lavorati e pronti per essere piantati quando il sacchetto viene aperto. Se i semi acquistati dalle mani o raccolti dalle loro piante vengono utilizzati per la semina nel terreno, devono essere sottoposti a un trattamento speciale. Questo è necessario per neutralizzarli da eventuali spore fungine rimanenti sulla superficie. È vero, questo deve essere fatto in anticipo, in modo che durante la semina i semi rimangano asciutti e non gonfiati o, ancora di più, germogliati. Dopotutto, in primavera il tempo è troppo imprevedibile. E i semi di aster secchi germineranno solo quando saranno stabilite condizioni favorevoli. E i semi gonfi germineranno in ogni caso e possono congelarsi e morire..

I semi di Aster sono di medie dimensioni, in 1 g ci sono circa 300-500 pezzi. La foto sotto dà un'idea di come sono i semi di aster..

A causa delle loro dimensioni adeguate, sono abbastanza facili da maneggiare durante la semina.

Molto spesso, i semi di aster vengono incisi per diverse ore in una soluzione di permanganato di potassio, fitosporina o il farmaco "Maxim". Quindi sciacquare abbondantemente con acqua corrente e asciugare.

Schema e regole di atterraggio

Immediatamente prima di piantare gli astri in piena terra in primavera, il terreno deve essere inumidito. Nel terreno si creano solchi di circa 1-2 cm di profondità, si consiglia di mantenere una distanza di almeno 10-15 cm tra i solchi, altrimenti sarà troppo scomodo prendersi cura delle piantine.

I semi vengono seminati in forma secca in scanalature a una distanza di 2-3 cm l'uno dall'altro e cosparsi di uno strato di terra sciolta di 1-2 cm Se il clima è secco e caldo, la semina viene versata da un annaffiatoio con uno spray sottile sopra. Se esiste la possibilità di gelo, il sito di semina dell'aster è coperto con qualsiasi materiale di copertura. Viene rimosso solo dopo che la minaccia del gelo lascia il posto al clima caldo..

Le piantine di solito compaiono in 8-12 giorni.

Cura dopo l'atterraggio

Quando si seminano semi in piena terra, gli astri richiedono una manutenzione minima. La cosa principale è non dimenticare di diradare le piante seminate..

Irrigazione

L'irrigazione tempestiva e regolare è molto importante per la formazione di astri rigogliosi e belli. Se non c'è abbastanza umidità nel terreno, lo sviluppo delle piante si fermerà. I segni di irrigazione insufficiente sono:

  • i fiori acquisiscono una tinta più tenue e persino verdastra;
  • perdita di infiorescenze di spugna;
  • il numero di semi impostati è drasticamente ridotto;
  • il fogliame si secca e perde lucentezza e succosità.

Allo stesso tempo, il ristagno contribuirà alla diffusione di malattie fungine, che sono altamente sensibili alle piante di aster. Pertanto, con tempo nuvoloso e piovoso, è importante non esagerare con l'irrigazione. La terra dovrebbe avere il tempo di asciugarsi un po 'tra le procedure di irrigazione.

Top vestirsi

Se i terreni sono ben forniti di sostanze nutritive prima della semina, potrebbe non essere necessaria un'alimentazione aggiuntiva delle piante di aster. In ogni caso, non utilizzate fertilizzanti organici, soprattutto letame fresco, per nutrire i vostri fiori. Anche i terreni acidi o eccessivamente densi non contribuiscono a una buona fioritura degli astri..

Ma l'alimentazione con fertilizzanti minerali complessi con il contenuto obbligatorio di oligoelementi nel periodo di 2 settimane dopo il diradamento e durante il germogliamento dell'aster può avere un effetto completamente positivo. La medicazione aggiuntiva è particolarmente importante durante le estati eccessivamente piovose e fresche..

Hilling

Allentano il terreno intorno agli astri in modo superficiale (6-8 cm) per paura di danneggiare l'apparato radicale superficiale. È meglio farlo dopo la pioggia o un'irrigazione regolare. Non toccare il suolo nelle immediate vicinanze degli steli degli aster (2-3 cm), la probabilità di utilizzare l'allentamento per fare più danni che benefici è troppo alta.

Gli astri rispondono molto bene alla messa a terra. Si esegue ad un'altezza di circa 7-8 cm durante la ramificazione del fusto principale. Questa procedura aiuta lo sviluppo del sistema radicale e la crescita della massa verde delle piante..

Diradamento

Il diradamento di giovani piantine di astri in campo aperto può essere effettuato anche in più fasi. La prima volta che le piantine vengono diradate, quando le piante formano le prime foglie vere. Dopo alcune settimane, il procedimento di diradamento può essere ripetuto in modo che, alla fine, tra le piante ci siano dai 15 ai 35 cm, a seconda dell'una o dell'altra varietà di astri..

Le piante rimosse sono in grado di mettere radici abbastanza bene in un posto nuovo. Pertanto, possono essere accuratamente scavati con le radici e spostati in un'altra aiuola adatta..

Protezione contro malattie e parassiti

Gli astri possono spesso essere colpiti da varie malattie fungine..

Ma le piante coltivate da semi in campo aperto sono molto più resistenti alle malattie. La rotazione delle colture e la preparazione dei semi forniscono solitamente una protezione affidabile contro le malattie. Per la prevenzione degli astri, puoi anche trattare con fitosporina o suoi analoghi più volte durante il periodo dalla formazione di più foglie alla fioritura delle gemme.

Tra gli insetti, anche gli astri hanno molti nemici. Possono essere attaccati da afidi, acari, tripidi, falene e altri parassiti. Molti insetti, come gli afidi, rappresentano un pericolo per gli astri nemmeno da soli, ma come portatori di pericolose malattie virali come ittero o macchia di mosaico.

Se esiste un reale pericolo di una grande diffusione di insetti nocivi, allora è meglio a scopo preventivo trattare le piante di aster nella fase di diverse foglie vere con una soluzione di fitoverma.

Perché i semi di aster non sono germogliati e cosa fare

Ci sono due ragioni principali per cui i semi di aster non germinano:

  • semi vecchi conservati per più di 2 anni nella stanza;
  • terreno inadatto, troppo acido o pesante.

In normali condizioni di conservazione, la germinazione dei semi negli astri dura solo 2 anni. E poi nel secondo anno di archiviazione, può scendere al 50%.

Esistono diversi modi per aumentare significativamente la germinazione dei semi:

  • immergerli per 12 ore in una soluzione di oligoelementi;
  • tenerli nella soluzione di Epin per un giorno (2 gocce per 50 ml di acqua).

Se i semi dell'aster non sono ancora germogliati dopo 2 settimane dalla semina, l'opzione migliore sarebbe quella di acquistarne di nuovi e più freschi e seminarli prima che sia troppo tardi.

Conclusione

I semi di Aster vengono seminati nel terreno se vuoi ottenere piante più resistenti e forti, oltre a liberare tempo per te stesso nella primavera calda, in modo da non essere coinvolto con le piantine in crescita. Sebbene il periodo di fioritura sarà posticipato di diverse settimane, le piante si distingueranno per un'eccellente resistenza a tutti i tipi di fattori esterni sfavorevoli e non richiederanno un'attenzione particolare a se stesse..

Caratteristiche degli astri in crescita dai semi

Un fiore è in grado di creare una stravaganza di colori su un'aiuola. Questo miracolo si chiama aster. La pianta è perenne e annuale, differisce per varietà e specie, ma invariabilmente piace con colori brillanti e insoliti. In un fiore, è possibile combinare diverse tonalità ei bordi dei petali differiscono dal nucleo. È possibile coltivare piantine di aster a casa se segui tutti i consigli. Il fiore è suscettibile a diverse malattie, quindi non è sufficiente piantare semi, è necessario coltivarli. I giardinieri suggeriscono di seminare la pianta direttamente nel terreno, ma questo metodo rallenta la comparsa delle infiorescenze.

Date di semina

La domanda sorge spontanea quando è meglio iniziare a preparare le piantine della pianta. Va tenuto presente che il fiore raggiungerà i cespugli formati solo dopo un mese e mezzo. Quando piantare astri per piantine, le condizioni climatiche della regione richiederanno. In Siberia, maggio è ancora un mese freddo, quindi le giovani piante potrebbero non sopravvivere. Il terreno deve essere abbastanza caldo perché le radici attecchiscano bene. La possibilità di gelo deve essere completamente esclusa.

Quando seminare astri per piantine nelle regioni fredde e da cosa dipendono i tempi: il periodo ottimale è metà marzo e aprile. Prima del trapianto, i fiori diventeranno più forti e potranno essere trasferiti in sicurezza a terra.

Quando piantare piante per piantine in diverse regioni del paese in modo che le piantine non diventino troppo grandi:

  • nella corsia centrale a metà maggio fa abbastanza caldo, quindi l'aster per terreno aperto viene seminato all'inizio di aprile;
  • nelle regioni meridionali la primavera arriva rapidamente, quindi le date di impianto cadono alla fine di marzo;
  • per la Siberia e gli Urali, gli astri e le zinnie vengono seminati alla fine di aprile, poiché i fiori possono essere trasferiti al suolo non prima dell'inizio di giugno.

Quando è giusto iniziare a coltivare da semi in casa per piantine di aster: in media, la semina cade a marzo e aprile. Per sicurezza, puoi usare il calendario astrologico..

Tecniche e sottigliezze di atterraggio

Esistono tecniche speciali per la selezione dei semi, la cura e la miscelazione del terreno. Come seminare correttamente gli astri per le piantine, le istruzioni passo passo lo diranno.

Scegliere i semi

La base del successo sta nella scelta dei semi. Esistono molti ibridi progettati per diverse condizioni di crescita. Gli astri in crescita richiedono un approccio attento alla scelta del materiale di piantagione. Se non tutto è stato determinato con i colori e le varietà, allora devi pensare al design dell'aiuola.

I fiori a crescita bassa hanno un bell'aspetto lungo i bordi dell'aiuola e i cespugli alti o medi vanno tagliati. La coltivazione degli astri a casa consente di scegliere il fiore di cui hai bisogno per colore, dimensione del fiore e dimensione degli steli.

Il materiale di piantagione deve essere acquistato da negozi che garantiscono la qualità. Le piantine in crescita di astri consistono in diverse fasi. Un punto importante è la selezione dei semi. La confezione deve contenere la data di scadenza, le informazioni sull'epoca di semina e le caratteristiche della varietà. Astra perde la sua germinazione dopo un anno, quindi si consiglia di acquistare solo semi freschi per la semina..

Come preparare i semi

È abbastanza difficile coltivare piantine di aster a casa, perché è capriccioso. I semi sono molto difficili da germogliare, quindi i germogli possono essere colpiti da una gamba nera o da un altro fungo.

Prima della semina per le piantine, si consiglia di eseguire una lavorazione di alta qualità del materiale di piantagione da agenti patogeni. Il trattamento delle sementi viene effettuato con preparati speciali, inclusi i fungicidi.

Ti permettono di pulire la superficie dai patogeni delle infezioni fungine:

  1. I semi di Aster sono preparati per piantare piantine usando Fitosporin-M. Mezzo cucchiaino della sostanza viene diluito in 150 millilitri di acqua. Per la crescita e una buona germinazione, i semi vengono posti nella soluzione per due ore..
  2. I semi di Aster possono essere preparati per la semina con clorexidina. Il materiale di piantagione viene immerso in una preparazione allo 0,05% per soli trenta minuti. Quindi viene lavato e asciugato..
  3. La preparazione dei semi di aster per piantare piantine viene effettuata da Fundazol. Sono semplicemente mescolati con polvere secca e seminati.
  4. Quando si lavora con altri preparati, è necessario risciacquare e asciugare i semi prima di piantare.
  5. Per risolvere il problema di come seminare correttamente gli astri per le piantine, puoi usare vari fungicidi: "Maxim", "Bactofid", "Klad".

Esistono anche trattamenti meno efficienti ma più convenienti. Per far crescere correttamente le piantine, è necessario lasciare i semi nel 3% di perossido per trenta minuti. Dopo la procedura, i semi di aster per piantine vengono essiccati a casa e preparati per la semina. Funziona anche una soluzione di manganese. La semina dell'aster per le piantine è necessaria solo dopo l'essiccazione. Non dimenticare che il materiale di piantagione è difficile da coltivare.

È necessario immergere i semi di aster per piantine in un attivatore della crescita?

Per fare ciò, utilizza strumenti come:

  • "Zircone";
  • "Energen".

Le caratteristiche della diluizione dei farmaci sono indicate sulla confezione, puoi anche conoscere le loro proprietà al momento dell'acquisto. Come far crescere gli astri dai semi a casa: devi lavorare correttamente con il materiale di semina. È abbastanza grande, quindi non ci saranno problemi con l'ammollo e l'asciugatura.

Quale dovrebbe essere il contenitore per la semina

L'allevamento di astri con semi per piantine implica la scelta della capacità.

Adatto a questi scopi:

  • tazze;
  • scatole;
  • contenitori;
  • compresse di torba.

Si consiglia che il contenitore sia alto una decina di centimetri. Per far crescere una piantina senza raccolta, deve essere seminata immediatamente in un piatto individuale. Il volume ottimale è mezzo litro.

Come coltivare piantine di aster per non esporle a malattie fungine: è necessario praticare fori di drenaggio in ogni contenitore. Crescere dai semi è irto dell'aspetto dei funghi, quindi l'eccesso di umidità è pericoloso per le piante. Non è necessario praticare fori nelle compresse di torba, sono permeabili all'acqua.

È anche necessario disinfettare i piatti e il terreno. Per questi scopi, sono adatte una soluzione scura di manganese o speciali preparati antisettici..

Segreti del suolo

La terra per la semina è uno dei punti più importanti. La coltivazione dai semi è possibile solo quando ci sono abbastanza nutrienti nel terreno. Il terreno dovrebbe essere soffice, arioso e leggermente acido. Come coltivare piantine di aster se il terreno del giardino non soddisfa i requisiti: puoi acquistarlo in un negozio specializzato o farlo da solo.

È imperativo aggiungere sabbia calcinata e perlite all'opzione acquistata. Le proporzioni sono prese al ritmo di uno a cinque. Per essere sicuri della qualità e piantare gli astri senza problemi, si consiglia di preparare da soli la miscela necessaria..

Deve essere preso in proporzioni uguali:

  • terreno giardino;
  • sabbia di fiume;
  • humus.

Inoltre, per seminare astri per piantine a casa e salvarlo, è necessario introdurre la cenere di legno nel terreno. Rende il terreno sciolto e non permetterà all'umidità in eccesso di persistere. La farina dolomitica viene utilizzata come sostituto della cenere. Ci vorrà un cucchiaio per cinque chilogrammi di miscela..

Puoi seminare astri per piantine a casa in un terreno fiorito universale. È venduto in negozi specializzati e contiene i nutrienti necessari per le piante. Le piantine di Aster dai semi possono essere rovinate dai batteri nel terreno. Prima della semina, è necessario disinfettarlo: friggerlo in forno o versarlo con acqua bollente, è adatta anche una soluzione di manganese.

Semina di astri

Dopo aver raccolto i contenitori e preparato il terreno, è necessario seminare correttamente i semi di aster su piantine vitali forti.

Una guida passo passo ti aiuterà a evitare errori:

  1. Semina i semi di aster in un piccolo spazio in un appartamento in un contenitore con uno strato di drenaggio. Per questi scopi, è adatta argilla espansa o ghiaia. È posto sul fondo del contenitore in modo che l'umidità in eccesso non danneggi le radici e le piantine di aster non marciscano. Le piante sensibili alle malattie fungine necessitano di un buon drenaggio.
  2. Il terreno viene versato dall'alto. Come piantare correttamente i fiori in modo da poter innaffiare le piantine: non è necessario aggiungere terra ai bordi del contenitore. Dovrebbero esserci circa tre centimetri in alto. Il terreno deve essere livellato, ma non pressato.
  3. La semina viene effettuata in terreno umido. Deve essere annaffiato da un flacone spray in modo che la superficie rimanga piatta. Acqua pulita dovrebbe essere usata dopo la sedimentazione. Il liquido deve essere assorbito.
  4. Il contenitore è scanalato. Puoi usare una matita o un righello per questo. A quale profondità dovrebbero essere seminati gli astri per le piantine in modo che le piantine siano tempestive: le scanalature vanno profonde un centimetro. La distanza tra le file è solitamente di 3-5 centimetri.
  5. Se una fondazione viene utilizzata per piantare un astro, le mani devono essere protette con guanti. Il prodotto può essere irritante. I semi di Aster per le piantine a casa sono distribuiti lungo i solchi a una distanza di tre centimetri l'uno dall'altro. Per una distribuzione uniforme, è possibile utilizzare le pinzette. Le piantine di Aster amano la luce, quindi non puoi addensarla. Un seme viene posto in compresse di torba fino a una profondità di un centimetro.
  6. Come seminare gli astri in modo che il fungo non appaia: è necessario riempire i solchi dall'alto con sabbia calcinata. Protegge le piante dal ristagno idrico dopo la semina. È sufficiente uno strato di sabbia di cinque millimetri.
  7. Piantare gli astri per le piantine non richiede l'irrigazione. L'umidità dovrebbe durare diversi giorni.
  8. Copri il contenitore per creare un effetto serra per le piantine. Vetro, plastica trasparente e cellophane trattengono bene il calore e l'umidità. Per le piantine nei primi giorni, la luce non è importante.
  9. Per non confondere i contenitori, le serre per i fiori di aster devono essere firmate. Il contenitore è posto in un luogo caldo e luminoso. La temperatura per i tiri amichevoli è necessaria di almeno 20 gradi.

Quando la semina dei semi è completa, resta da aspettare i germogli. Se tutto è fatto correttamente, appariranno presto. Si consiglia di piantare astri per piantine in una stanza calda in primavera. Li seminiamo nel terreno riscaldato. Perché i semi adeguatamente trattati non germinano: il materiale di piantagione può essere vecchio. Le piante non ricevono abbastanza calore e umidità.

Cura dopo la semina

Piantare correttamente semi di aster per piantine è una questione semplice, è necessario portarlo a uno stato adulto dopo la germinazione. Prendersi cura delle piante comporta diverse fasi, ognuna delle quali include i propri trucchi e caratteristiche..

Crescere dal seme richiede attenzione prima e dopo l'emergenza:

  1. Durante il giorno, la temperatura dovrebbe essere mantenuta intorno ai +20 gradi. Di notte scende a +18. Indipendentemente dal tempo di semina scelto, la pianta non tollererà un forte calo di temperatura. Quando le piantine di astri si alzano, è necessario ridurre il grado a +16. Ciò impedirà di tirare.
  2. La serra deve essere aperta e ventilata quotidianamente per 20 minuti e l'acqua raccolta sul film deve essere asciugata. Per quanto tempo germogliano i germogli in una serra: i primi possono comparire in 5 giorni, ma a volte i semi sono raffermo per due settimane. Le piantine di astri dopo la germinazione devono essere aperte.
  3. Nell'appartamento per il contenitore, devi scegliere il davanzale più leggero. Nonostante queste condizioni, le piante mancano di luce naturale. La lampada deve essere installata. L'evidenziazione della zinnia per le piantine dovrebbe durare almeno 12 ore.
  4. L'irrigazione è un passo importante nella riproduzione di semi per piantine sane. Il terreno deve rimanere umido, ma non traboccare. La sabbia aiuterà a controllare la quantità di acqua. Le piantine di Aster non dovrebbero essere lasciate asciugare. L'acqua deve essere utilizzata solo ad almeno 12 ore di distanza.

Prendersi cura delle piantine di aster prima della germinazione comporta l'irrigazione da un flacone spray in modo che il materiale di piantagione non si stringa. Con l'aspetto dei germogli, è necessario utilizzare una siringa. Le piantine di Aster vengono irrigate alla radice. L'acqua non dovrebbe cadere sulle foglie.

Malattie e lotta contro di esse

Come prendersi cura delle piantine in modo che non soffrano di malattie fungine: il problema principale delle piantine è la gamba nera.

Questa malattia attacca le piantine di aster per una serie di motivi:

  • terreno contaminato;
  • semi malati;
  • cura impropria.

La preparazione dei semi di aster per la semina per un periodo di un anno ea lungo termine comporta misure preliminari.

Quando le piante iniziano a germogliare, possono comparire i primi segni della malattia:

  • annerimento del tronco;
  • diradamento vicino al suolo;
  • perdita di giovani cespugli.

Crescere dai semi è difficile perché i fiori devono essere protetti da tutte le infezioni. Le piante danneggiate devono essere rimosse insieme al terreno circostante. I fiori rimanenti per piantine e terreno devono essere spruzzati con "Fitosporin-M".

È pericoloso che le piantine di aster si trovino in prossimità di esemplari infetti. Quando ce ne sono molti, è necessario immergere prematuramente le piantine di aster in contenitori separati, gettare il terreno e disinfettare i contenitori. Nel caso di questo fiore, piantare semi non è un problema, ma crescere è un lavoro duro..

Raccogli i germogli

In primavera, un'intera aiuola inizia a diventare verde sul davanzale della finestra. È adatto un plettro, a cui deve essere prestata molta attenzione. Come coltivare le piantine e quando puoi trapiantarle: se sei riuscito a evitare l'aspetto di una gamba nera, allora gli astri dovrebbero essere piantati in contenitori separati in modo tempestivo. La procedura viene eseguita quando le piantine sono germogliate e sono state ottenute 3 foglie vere. Non perdere il momento, piantare i germogli è richiesto con molta attenzione.

Il terreno per gli astri per le piantine è usato floreale o fatto in casa. Per la crescita e il rafforzamento, puoi aggiungere fertilizzanti minerali o un po 'di cenere di legno. Gli astri vengono trapiantati in contenitori separati. Devono avere un volume di almeno 0,2 litri. Quando si piantano fiori per piantine a casa in contenitori sfusi, è necessario mantenere una distanza di 7-8 centimetri tra i cespugli. Piantare e partire dopo sono regolati da un determinato algoritmo.

Come immergere correttamente le piantine:

  1. L'irrigazione dei semi di aster per le piantine prima della raccolta viene eseguita in due ore.
  2. I contenitori sono pieni di terra. Non è necessario riempire il terreno fino ai bordi, puoi lasciare due centimetri.
  3. Come piantare germogli delicati: devi fare una depressione con una matita o un dito.
  4. Come immergere le piantine e non danneggiare le radici. Usa una spatola per raccogliere la pianta senza scrollarti di dosso il terreno. Che aspetto ha una piantina di aster se è sana: questi sono piccoli cespugli forti. È meglio buttare via i deboli e i senza vita.
  5. A seconda della durata del prelievo, la radice può essere minore o maggiore. Se è molto lungo, puoi staccarlo un po ', non è consigliabile avvolgerlo.
  6. Il germoglio viene posto nel foro in modo che rimanga un centimetro dalla superficie al primo cotiledone. La foto mostra questo processo..
  7. Il foro viene ricoperto di terra e premuto leggermente con le dita per una maggiore stabilità del fiore. Ecco come coltivare una pianta in una tazza.
  8. Dopo la raccolta, è necessario innaffiare la piantina lungo il bordo del contenitore in modo da non offuscare il buco e non salire sulle foglie.

Con la rimozione dei fiori da terra durante il trapianto, devi stare molto attento. I danni al tronco e all'apparato radicale portano alla morte della pianta e alla comparsa di varie malattie.

Lasciando dopo una scelta

Come coltivare i fiori dopo averli trasferiti in coppe individuali: di solito vengono seminati per un ulteriore trasferimento a terra, quindi sono necessarie piante vitali. Come nutrire le piantine di aster dopo la semina, di quanta acqua e luce ha bisogno, quale temperatura è ottimale: queste e altre domande sorgono prima dei coltivatori di fiori.

Le risposte sono testate nel tempo:

  1. All'inizio le piante hanno bisogno di molta luce, ma hanno paura della luce solare diretta..
  2. Il regime di temperatura deve essere osservato entro + 18-20 gradi, non di più.
  3. La semina per il trapianto nel terreno non implica frequenti annaffiature. Queste condizioni sono soddisfatte anche per le piantine. Deve essere annaffiato secondo necessità..
  4. Dopo due settimane, è necessario concimare con fertilizzante complesso minerale. Agricola è adatto a questo..
  5. Se seminiamo fiori all'inizio della primavera, creiamo condizioni di serra per il materiale. Dopo la comparsa di 5 foglie, è necessario eseguire l'indurimento. Quando viene trasferita in un terreno aperto, la pianta subisce uno shock a causa dei cambiamenti di temperatura. Questo deve essere evitato portando i vasi fuori per diverse ore..

Avendo scoperto quanti giorni germogliano i semi dell'aster, come prendersi cura delle giovani piante, quali condizioni sono necessarie per la raccolta dei fiori, puoi facilmente far fronte alla semina. Di conseguenza, sulla trama personale appariranno fragranti cespugli fioriti con teste luminose e soffici..

Fiore dell'aster: semina e cura in campo aperto

Aster è un fiore bellissimo e profumato. È un simbolo di eleganza e modestia. A causa del suo aspetto insolito, simile a una stella, la storia della pianta è circondata da leggende. Ora sono state allevate più di 500 varietà di tutti i tipi di sfumature di questo delizioso fiore. E l'elevata vitalità consente a tutti di coltivare gli astri nel proprio giardino. Come fare questo: leggi l'articolo.

Come e quando piantare gli astri?

Aster è una pianta Compositae portata in Europa dalla Cina diversi secoli fa. Tradotto dal latino, il nome del fiore è tradotto come "stella". Qui gli allevatori lo coltivano, sviluppando nuove varietà di straordinaria bellezza. Oggi gli astri possono essere di qualsiasi colore, dimensione e forma..

Gli astri grandi e alti vengono coltivati ​​per il taglio: tali mazzi sono senza pretese e stanno in un vaso per molto tempo. E le varietà sottodimensionate vengono utilizzate per decorare aiuole e terrazze. Il fiore viene propagato dai semi. Ci sono piante annuali e perenni. Vale la pena considerare per coloro che intendono allevare gli astri: la coltivazione viene effettuata in due modi:

  • piantina;
  • spericolato.

Semina astri a fioritura precoce direttamente nel terreno nei primi giorni di primavera - poi alla fine di giugno puoi ammirare i fiori incomparabili. E se vuoi goderti la fioritura fino a metà autunno, scegli le varietà tardive, che vengono piantate a maggio. La temperatura media giornaliera ammissibile è di +10 ° С.

Puoi seminare fiori anche da ottobre a novembre. Con l'arrivo dei giorni caldi, si alzeranno rapidamente, ma dovranno essere diradati..

Ricorda che gli astri perenni non piantine fioriranno più tardi. Quando pianifichi di seminare astri per piantine, fai attenzione quando scegli i semi: sono di breve durata, dopo 1,5-2 anni di conservazione, la germinazione diminuisce.

Piantare gli astri per le piantine viene eseguito nel seguente ordine:

  • Lasciare i semi avvolti in un panno umido 7 giorni prima della semina prevista.
  • Dopo 10 ore, rimuovere l'umidità in eccesso e inviare il seme in una stanza calda per un'ulteriore germinazione.
  • Quando i semi si schiudono, prepara il terreno. Scegli un terreno leggero e fertile, pre-irrigato con una soluzione fungicida.
  • Semina i semi in fila, in solchi profondi fino a 3 cm, se posti più in profondità si schiuderanno a lungo. Cospargere i semi con la terra.
  • Quando compaiono i germogli, attendi che compaiano 2 foglie vere, quindi sfoltisci le piantine. La distanza tra le due piante è di circa 15 cm.
  • Le piantine in eccesso possono essere piantate separatamente: se lo fai subito, gli astri attecchiranno bene.

Se immergi le piantine, piantale nel terreno dopo averle nutrite con fertilizzanti complessi e cenere. Ora resta da irrigare in modo tempestivo e attendere che ogni piantina raggiunga i 10 cm di altezza.

Temperare leggermente le piante prima di piantarle nell'aiuola. Per fare questo, lasciare le piantine all'aperto per alcuni giorni prima del trapianto, evitando la luce solare diretta sulle foglie..

È ottimale piantare le piantine a fine primavera, quando ci sono già almeno 7 foglie su ogni piantina. L'aster perenne non ha paura del gelo, ma è consigliabile piantare piantine in aree soleggiate e ben drenate fertilizzate con perfosfato. Il miglior predecessore è la calendula officinalis.

Piantare piantine in terreno allentato e umido a una distanza di 15-20 cm (a seconda della varietà). La larghezza tra i solchi dovrebbe essere di almeno 0,5 M. Dopo la semina, non è necessario annaffiare gli astri, ma è necessario cospargere di terreno asciutto. Dopo alcuni giorni, per una migliore sopravvivenza, concimare le piante piantate con concime azotato..

Prendersi cura degli astri dopo l'atterraggio

Indipendentemente dal fatto che si preferisca una pianta annuale o astri perenni, hanno bisogno di una facile manutenzione. Prima di tutto, non dimenticare di allentare il terreno a una profondità di 4 cm e diserbare, rimuovendo le erbacce.

Fino a quando la ramificazione non è iniziata, stringere ogni astro immergendo il fusto di 7 cm nel terreno per rafforzare e mettere radici il rizoma. Non dimenticare di annaffiare per tempo: la mancanza d'acqua danneggia le piante, rallentandone la crescita, rendendo i fiori meno pieni e belli. Nella stagione calda, innaffia abbondantemente gli astri e, dopo che il terreno si è asciugato, assicurati di allentarlo.

Le piante sono sensibili a un'alimentazione diversa. Dovrebbero essercene almeno tre a stagione. Fertilizzare gli astri con nitrato 7 giorni dopo la semina. Aspetta che compaiano i primi germogli e fertilizzi nuovamente (nelle stesse proporzioni perfosfato e solfato di potassio). Nutri le piante una terza volta all'inizio della fioritura.

Rimuovere i germogli essiccati in modo tempestivo in modo da non togliere forza extra alla pianta.

Gli astri hanno i loro nemici. Molto spesso, i fiori soffrono delle seguenti malattie:

Una delle principali malattie che colpiscono i fiori adulti è il fusarium. La pianta inizia a ingiallire, diventa marrone e muore. Non c'è modo di sconfiggere la malattia, quindi è necessario osservare la rotazione delle colture e l'aster non deve essere piantato in un punto per diversi anni consecutivi. Astra è malata? Rimuovilo immediatamente dal giardino e brucialo.

Si manifesta con l'annerimento del tronco della piantina e il decadimento del colletto della radice. Il più delle volte si verifica in terreni acidi. Le piante colpite devono essere trattate spruzzando sabbia sul terreno. In caso di gravi danni, è meglio rimuovere i fiori dal giardino e trattare la terra con permanganato di potassio.

La malattia si manifesta con la comparsa di rigonfiamenti nella parte inferiore della foglia, dopodiché la pianta inizia ad appassire e si secca. Per evitare tali problemi, piantare gli astri lontano dalle conifere, per prevenzione, spruzzare con una soluzione debole di liquido bordolese.

Anche i seguenti insetti danneggiano gli astri: cimici dei prati, forbicine, lumache. Per la prevenzione, si consiglia di scavare con cura il terreno in autunno, rimuovere le piante appassite dai letti e bruciarle in modo che le spore di malattie e le uova di insetti nocivi muoiano.

Quando gli astri annuali sono sbocciati e le infiorescenze luminose si sono scurite, raccogli i semi, mettili nella carta e asciugali. Dopo il gelo, è ottimale piantarli in un'altra sezione dell'aiuola. Tali raccolti possono essere effettuati a dicembre..

Se gli astri perenni crescono nel tuo giardino, devono essere scavati in autunno e piantati dividendo il cespuglio. Si consiglia di coprire le piante piantate con torba o foglie secche. Puoi anche coprire gli astri adulti, avendo precedentemente tagliato a metà il gambo. In primavera, non dimenticare di rimuovere il riparo in modo che i fiori inizino a crescere attivamente e rapidamente per favore con bellissime infiorescenze.

Ora sai come coltivare piantine, piantarle nel terreno e prenderti cura di astri variegati e profumati. Segui i suggerimenti sopra e ricevi come ricompensa una bellissima aiuola con fiori a stella!