L'avocado è un albero con un aspetto unico

Non è necessario avere abilità speciali per far crescere un albero di avocado. Questa pianta esotica richiede solo regole di cura di base. Questo vale per l'irrigazione, la concimazione, l'umidità dell'aria.

Avocado - un albero con frutti insoliti

Avocado o American Persia, come viene anche chiamato, appartiene al gruppo dei sempreverdi.

Gli avocado devono riposare per 5 mesi per fiorire. Se ciò non viene fatto, i boccioli non appariranno sull'albero di casa.

Che aspetto ha un albero di avocado e le sue caratteristiche:

  1. In natura l'albero raggiunge i 20 m di altezza, in condizioni indoor la pianta non supera i 3 m.
  2. Anche con le giuste condizioni di crescita, la raccolta è quasi impossibile. La fruttificazione a casa è estremamente rara. Ma se l'avocado fiorisce, questo accadrà solo 5 anni dopo la semina..
  3. Le foglie dell'albero hanno una tonalità verde intenso. Sono tutti lanceolati. La lunghezza di ciascuno non supera i 35 cm.
  4. I fiori sono piccoli, di colore verde chiaro. Sono tutti raccolti in un falso ombrello.
  5. Per quanto riguarda il sapore dei frutti, sono molto inferiori a quelli importati. Ma nonostante questo possono essere mangiati..

Gli studi hanno dimostrato che l'avocado è uno dei pochi alberi in grado di purificare l'aria. Ecco perché è collocato nelle camere da letto, nelle camerette dei bambini e in cucina..

Dove cresce l'albero di avocado?

In molti paesi del mondo l'avocado è considerato una pianta vicina all'alloro. Era coltivato dagli antichi greci. La terra natale dell'albero sono le terre del Nord America.

La coltivazione su larga scala è iniziata in Israele, quindi questo particolare paese può essere considerato una seconda patria.

In natura, c'è un avocado con frutti delle seguenti tonalità:

Come coltivare gli avocado a casa (9 consigli)

Oggi parleremo con te di come germinare, piantare e come coltivare un avocado a casa.

Cos'è l'avocado

Un albero della famiglia dell'alloro alto fino a 20 m, che cresce in Sud America, Asia e Stati Uniti.

Frutto di avocado

A bacca verde, globosa, ricca di grassi, vitamine e sali minerali.

Come scegliere un seme da piantare

Molte persone si chiedono se sia possibile coltivare un avocado da un seme. Se crei le condizioni e scegli il momento giusto, puoi facilmente coltivare un avocado da un seme a casa. Il nucleo dovrebbe essere grande, maturo e senza crepe.

Come cresce l'avocado in natura

Dal XVI secolo la pianta è stata coltivata in climi tropicali durante tutto l'anno..

Come coltivare l'avocado a casa

Coltivazione di avocado e assistenza domiciliare

Se stai pensando a come coltivare un avocado, buca una buona fossa in più punti e mettila in un ambiente umido di germinazione. Gli avocado crescono rapidamente a casa. Coltivare un avocado a casa dovrebbe essere in un luogo caldo. L'albero di avocado in casa può essere coltivato in vaso.

Caratteristiche dell'albero di avocado fatto in casa

Quando il seme si divide e si schiude, puoi spostarlo nel terreno preparato. La pratica dimostra che gli avocado possono essere coltivati ​​da seme in casa. Spesso si allunga, perché non c'è abbastanza sole nel nostro paese. È necessario esporre l'albero al sole.

Condizioni per coltivare un albero di avocado

Per una crescita delle piante di successo, è necessario simulare le condizioni climatiche dei tropici e subtropicali nel modo più accurato possibile. Hai bisogno di molto sole, alta umidità, annaffiature frequenti e concimazioni.

Difficoltà a coltivare avocado a casa

È molto difficile creare condizioni climatiche tropicali per un albero. È abbastanza esigente e non ama la mancanza di sole, bassa umidità e correnti d'aria. Un altro problema è la posizione. Gli avocado occuperanno molto spazio nel tuo spazio.

Fasi di germinazione dei semi di avocado

Come far germogliare un seme di avocado

Quando decidi come piantare un seme di avocado a casa, inizia scegliendo il seme giusto. Quindi viene forato in più parti e posto per 2/3 in acqua calda filtrata.

L'avocado cresce bene dai semi in casa, anche dal terreno. Come germinare correttamente un avocado da un seme: un'estremità smussata del seme viene posizionata nel terreno.

Fasi di germinazione dei semi di avocado

Come far crescere un avocado da un seme a casa.

  • Il primo passo è che il seme germogli.
  • Quindi il seme viene piantato nel terreno. È importante ricordare su quale lato piantare il nocciolo di avocado. Sempre, sia che si tratti di acqua o di terreno immediatamente - l'estremità smussata dovrebbe essere sul fondo - le radici appariranno da esso.
  • Un avocado cresce da un seme in pochi giorni, dopodiché può essere spostato in una ciotola con terra.

Decorazione dell'albero di avocado

Se confronti l'aspetto di un albero coltivato in casa con uno selvatico, la differenza è evidente. Per una bella corona, è necessario intrecciare gli steli di diversi avocado nella fase di germinazione. Dopodiché, la formazione della corona andrà nella giusta direzione..

Dalla germinazione dei semi al video formato da un albero

Il film descrive la coltivazione di semi di avocado in casa.

Come far crescere un avocado da un seme

Puoi piantare un avocado cresciuto da un seme intero in una grande pentola. Inizia a dare i suoi frutti in tre anni, devi piantare più piante contemporaneamente in modo che si impollinino a vicenda.

Come far germogliare un seme di avocado in acqua

Appena tolto il seme dall'acino, va posto in acqua pulita ad una temperatura di 22-25 gradi per 2/3, con l'estremità smussata in acqua. Puoi mettere il carbone nell'acqua. Parte dell'osso deve rimanere nell'aria. Guarda le radici e le foglie apparire.

Germinazione dei semi di avocado nel terreno

Puoi germinare un seme direttamente nel terreno senza prima germinare. È necessaria l'alimentazione sistematica degli avocado.

Quale terreno scegliere per la germinazione dell'avocado

Acquista un terreno speciale per piante tropicali altamente permeabile all'ossigeno. Un po 'di drenaggio viene posto sul fondo della pentola, annaffiando con acqua normale, precedentemente sistemata. Se è presente un filtro, è meglio filtrare.

Scegliere un vaso per coltivare l'avocado dal seme

La pentola dovrebbe essere fatta di argilla naturale: accumula meglio il calore e consente alla pianta di respirare. È meglio prendere un vaso grande e alto, perché l'albero sarà molto allungato.

Cura degli alberi

La pianta deve ricevere una buona cura a casa. Puoi decidere da solo come prenderti cura del tuo avocado. Ricorda solo che ha bisogno di sole, calore e umidità. Non ama le correnti d'aria e il vento, non tollera il freddo e la secchezza.

Come far germogliare un avocado da un seme

Dopo che il seme è germogliato, devi decidere come piantare correttamente l'avocado. Devi scavare una buca nel terreno e spostare con attenzione la pianta al suo interno. Se la semina viene eseguita senza germinazione, l'osso viene inserito nel terreno con un'estremità smussata.

Come coltivare un avocado

Caratteristiche della cura di un albero di avocado

La pianta è estrosa e richiede protezione da correnti d'aria e gelo. In estate vengono annaffiati abbondantemente, in inverno - se necessario. Ama nutrirsi, può perdere le foglie.

Posizione e illuminazione

Dovrebbe esserci più sole possibile, poiché cresce nei climi caldi. Mettilo sul davanzale della finestra, nella calda estate puoi portarlo fuori e mostrarlo sul balcone.

Come pizzicare un avocado

Se la pianta è allungata, guarda come pizzicare un avocado. Fallo a casa in primavera. Dopo l'ottava foglia, strappare la parte superiore della testa, dopodiché si formerà un picco sui lati.

Come piantare correttamente nel terreno

Se ti stai chiedendo come piantare, preparare il terreno, non è necessario concimarlo. Scava una buca profonda 3 mm, pianta il seme con l'estremità smussata verso il basso. Il fertilizzante viene aggiunto dopo alcuni giorni, quando la pianta germina in casa.

Posizione e illuminazione

Dovrebbe esserci più sole possibile, poiché cresce nei climi caldi. Mettilo sul davanzale della finestra, nella calda estate puoi portarlo fuori e mostrarlo sul balcone.

Temperatura

Per far crescere un albero, è necessario osservare un regime di temperatura speciale - almeno 23-25 ​​℃. In inverno, tollera bene un calo della temperatura dell'aria fino a 20 ℃..

Regole di irrigazione

Innaffia l'avocado abbastanza spesso, soprattutto in estate. A casa, la pianta non cresce così attivamente come in natura. Per verificare se è necessaria l'irrigazione, posizionare due dita nel terreno. Se è bagnato, non c'è bisogno di annaffiare.

Umidità dell'aria

Gli avocado amano l'aria umida. Se nella stanza sono presenti termosifoni, condizionatori d'aria o batterie, umidificare l'aria. Un'ottima soluzione in questo senso può essere l'irrorazione quotidiana delle foglie..

Top condimento e fertilizzanti

È necessario iniziare a concimare la pianta all'inizio di marzo e proseguire fino alla fine di settembre. È sufficiente nutrirlo con miscele di agrumi una volta ogni 4 settimane. Nel resto del periodo non necessita di alimentazione..

Trapianto di avocado

La pianta cresce e si allunga, il vaso diventa piccolo. Se decidi di trapiantare un avocado a casa, prepara del terreno fresco. Lo spostamento avviene con molta attenzione scavando tutto il terreno. Un nodulo con radici viene posizionato ordinatamente nel terreno fresco.

Potatura

Per una corretta formazione della corona, gli avocado possono essere tagliati. Innanzitutto, la parte superiore viene tagliata e quando nuovi rami strisciano ai lati, puoi formarli a piacimento.

Come pizzicare un avocado

Se la pianta è allungata, controlla come pizzicare un avocado. Fallo a casa in primavera. Dopo l'ottava foglia, strappare la parte superiore della testa, dopodiché si formerà un picco sui lati.

Malattia e controllo dei parassiti

Sarà necessario affrontare l'oidio e gli acari. Per questo, vengono acquistate soluzioni insetticide speciali, che vengono applicate alla corona. Assicurati che non ci siano correnti d'aria: le foglie cadranno. La mancanza di sole porterà a foglie gialle. Se le estremità delle foglie si seccano, spruzzale più spesso..

Requisiti per la coltivazione di avocado

  • aria ben umidificata;
  • leggero, ma non diretto, in modo che le foglie non brucino;
  • condizioni di temperatura ottimali;
  • corretta alimentazione;
  • controllo dei parassiti.

Suggerimenti per coltivare un albero tropicale

  1. Per il suolo: mescola la terra acquistata con il giardino.
  1. Il seme può essere piantato dopo l'inizio del cracking.
  1. Per una rapida crescita nella fase iniziale, è necessario annaffiare l'avocado più spesso..
  1. Aggiungi argilla espansa alla superficie.
  1. Guarda il colore del gambo e delle foglie: se diventano gialle, aggiungi luce.

Un albero cresciuto da una pietra porterà frutto

Un albero cresciuto in casa porta frutti

Le bacche sull'albero possono apparire dopo tre anni di crescita attiva e solo se ci sono altre piante nelle vicinanze. Per ottenere frutti maturi, è necessario prendersi cura attivamente della pianta e modificare le condizioni della sua esistenza, se necessario.

Conclusione

L'avocado non è solo un frutto molto sano e gustoso, ma anche un bellissimo albero. E ora sai come coltivare un avocado a casa. Darà alla tua casa molte emozioni positive, ossigenazione e diventerà un hobby interessante. Se crei le condizioni ottimali per questo, diventerà il tuo compagno per molti anni..

Avocado: dove cresce, in quale paese? Come far crescere un avocado da un seme a casa

Le condizioni climatiche russe non consentono la coltivazione di avocado su larga scala industriale, quindi questo frutto viene fornito dall'estero e costa un sacco di soldi..

Solo pochi decenni fa l'avocado veniva allegoricamente chiamato "pera alligatore". Ciò era dovuto al fatto che il frutto è caratterizzato da una buccia ruvida di colore verde scuro e da una forma simile a una pera.

Dove cresce l'avocado, in quale paese? La risposta a questa domanda può essere trovata in questo articolo.

Caratteristiche di un frutto tropicale

L'avocado è un frutto coltivato e coltivato nelle regioni subtropicali e tropicali. Cresce su alberi sempreverdi e ha una pietra abbastanza grande.

Un fatto interessante è che l'analisi chimica del frutto della pianta mostra che è più vicino alle verdure, poiché c'è pochissimo zucchero nella polpa, ma il suo valore energetico è alto. Il gusto sbiadito non è praticamente delizioso. Queste proprietà del frutto ne consentono l'utilizzo come componente per varie insalate e altri piatti misti..

Un po 'di storia

Dove è cresciuto l'avocado prima? La prima descrizione di questa pianta fu fatta dagli invasori spagnoli nel 1526. Questo frutto è stato paragonato dai colonizzatori a una castagna sbucciata.

A seguito di ricerche e scavi archeologici, si è concluso che l'avocado era conosciuto anche nell'VIII secolo d.C. Secondo antichi disegni, questo frutto è cresciuto nei giardini dei più antichi antenati degli Aztechi 7-10 mila anni fa. Gli scienziati sono riusciti a scoprire che già a quel tempo i semi delle piante in natura erano più piccoli dei semi delle piante coltivate. Secondo i linguisti, la parola "avocado" deriva dalla lingua azteca dalla parola "nahuatl", che letteralmente significa "albero delle uova". È possibile che tali associazioni siano state causate da questa pianta tra gli antichi indiani..

Come cresce l'avocado in natura? Dove vengono coltivati ​​questi frutti? Informazioni su questo e molto altro ancora - più avanti nell'articolo..

Che aspetto ha un albero?

Prima di sapere dove cresce l'avocado e in quali paesi, considera l'albero stesso. In natura, l'avocado (o American Perseus) è l'unico rappresentante commestibile del suo genere, che fa parte della famiglia dell'alloro..

In media, l'altezza di un albero adulto con un'ampia chioma è di 6 metri. Nonostante l'avocado sia una specie vegetale sempreverde, ci sono alcune varietà che perdono le foglie, anche se per breve tempo. Dopo la fine del periodo di crescita, il diametro del tronco raggiunge 0,3-0,6 m. Il tronco è dritto nella parte inferiore e si dirama più vicino alla corona. Le foglie sono ellittiche. Sono verdi sopra e biancastre sotto. Il fogliame di avocado è ricco di oli essenziali, ma contengono anche sostanze nocive..

Avendo appreso come cresce l'avocado in natura (la foto è presentata nell'articolo), passiamo alla sua origine. Da dove viene questa straordinaria pianta esotica??

Origine

Dove cresce l'avocado? Questi frutti crescono su un albero che cresce fino a 20 metri in condizioni naturali. Secondo i botanici, questa cultura è vicina al nobile alloro, ampiamente coltivato nei tempi antichi dai Greci. Per la prima volta, questa cultura ha iniziato a crescere in modo massiccio in Israele, quindi questo particolare paese può essere definito una seconda patria. Anche se proviene dal continente nordamericano, o meglio dal territorio dell'attuale Messico.

I contemporanei che vivono in quei luoghi, come gli Aztechi, amano e rispettano questa cultura. L'avocado è una parte importante della cucina di molti paesi caraibici..

Oggi questa pianta viene coltivata su larga scala industriale in molti paesi con climi tropicali e subtropicali. La resa di un albero raggiunge i 200 kg. Ci sono oltre 400 varietà di avocado in totale..

Dove cresce l'avocado? Enormi piantagioni di questa cultura si estendono in tutto il territorio dell'Indonesia.

Varietà e condizioni di crescita

Come notato sopra, l'avocado cresce ai tropici e subtropicali, tuttavia, ci sono alcune differenze tra le sue varietà:

  • Le varietà messicane sono le più resistenti alle intemperie. Questo gruppo è in grado di resistere a gelate a breve termine di 4-6 gradi. Dove le arance maturano bene, le varietà messicane di avocado possono dare un buon raccolto. Si riconoscono per il loro caratteristico aroma di anice.
  • Le cultivar dell'India occidentale possono essere uccise anche da gelate minori. Ciò significa che non ci sono possibilità di coltivarli nei territori meridionali della Russia (ad eccezione delle serre, riscaldate tutto l'anno)..

Come cresce un avocado in natura e in quali condizioni? Questa pianta può tollerare l'ombra, ma allo stesso tempo lo sviluppo va in misura maggiore nella corona. L'avocado produce frutti solo in aree aperte.

Questa pianta necessita di terreno sciolto con drenaggio buono e abbastanza profondo, e l'alcalinità e l'acidità del terreno per la crescita non sono particolarmente importanti. Buoni risultati si ottengono su sabbia, calcare, argilla rossa e terriccio vulcanico.

Un prerequisito per una coltivazione di successo è l'allentamento della zona delle radici per creare una buona aerazione. I venti forti non sono adatti per le varietà americane e quando l'aria è secca, il processo di impollinazione si deteriora, a seguito del quale la resa è ridotta. La fertilizzazione in eccesso è dannosa anche per gli avocado. Va notato che l'acqua per l'irrigazione deve contenere una quantità minima di sali minerali. La resa della pianta dipende da questo..

Dove crescono gli avocado, il terreno moderatamente umido ha un buon drenaggio naturale.

fioritura

I fiori dall'aspetto anonimo sono di piccole dimensioni. Il colore è dominato da una tonalità verde chiaro o giallo-verde. Tipo di infiorescenza - pannocchia. La maggior parte dei fiori ha un pistillo con un paio di coppe con 9 stami.

L'avocado fiorisce abbondantemente, ma a causa della complicata impollinazione della pianta, l'ovaia si forma solo sul 4% dei fiori. La coltivazione di avocado è possibile con più varietà contemporaneamente.

Frutta

L'avocado è una drupa a forma di pera. La lunghezza può essere fino a 330 mm e la larghezza è 150 mm. Il peso ha un range molto ampio: 50-1800 g.

La buccia di avocado è disponibile in 4 tonalità:

  • verde scuro;
  • giallo verde;
  • rosso-viola;
  • viola scuro.

La polpa commestibile si trova appena sotto la pelle. Successivamente, c'è un seme, che ha la forma di un cerchio, cono o uovo. In caso di scarsa impollinazione o per altri motivi, alcune bacche possono essere prive di semi.

I frutti maturano completamente in 0,5-1,5 anni (il periodo dipende dalle condizioni climatiche e dalle varietà). La maturazione finale avviene dopo che il frutto si è staccato dal fusto (a temperatura ambiente occorrono 7-14 giorni).

Composizione e proprietà dei frutti

Probabilmente fortunati quei paesi in cui cresce l'avocado. Quale frutto contiene molte preziose sostanze organiche e oligoelementi? In un avocado. Ecco cosa hanno:

  • ferro;
  • calcio;
  • fosforo;
  • aminoacidi;
  • cellulosa.

L'avocado non ha solo proprietà dietetiche, ma anche la capacità di avere un effetto preventivo sul corpo per molte malattie comuni. Prima di tutto, questo vale per i disturbi cardiovascolari e oncologici. I medici ritengono che l'avocado faccia bene ai disturbi del tratto digerente.

Oltre a tutto quanto sopra, questo frutto esotico migliora il processo di fornitura di acqua al corpo. Allo stesso tempo, è per questo motivo che ha controindicazioni: non può essere consumato da chi soffre di una violazione dell'equilibrio salino. Inoltre, l'uso del frutto è indesiderabile per chi soffre di allergie (c'è intolleranza).

Dove cresce l'avocado nel mondo??

Sia in Russia che in tutto il mondo, biologi e giardinieri stanno cercando di coltivare questa pianta esotica. I siti tradizionali per la coltivazione di avocado sono il sud-est asiatico, l'Australia, le Filippine, il Perù e i paesi dell'America meridionale e centrale. Questo albero cresce particolarmente facilmente ed efficacemente in Thailandia e Malesia. Gli avocado vengono coltivati ​​anche in Africa e Israele. Oggi i principali esportatori sono paesi come il Cile, gli Stati Uniti e la Repubblica Dominicana. Questi includono il Messico, la casa ancestrale dell'avocado. Nella foto sono mostrate enormi piantagioni di frutta.

Dove cresce l'avocado in Russia? Può essere coltivato solo sulle rive del Mar Nero e solo i rappresentanti delle varietà messicane sono adatti a questo. Anche le condizioni dell'Abkhazia sono favorevoli: i frutti con un alto contenuto di oli maturano in Abkhazia.

La bellezza e l'esotismo di un avocado sempreverde a crescita rapida è un argomento piuttosto potente per provare a coltivare questa pianta tropicale a casa..

Come far crescere un avocado da un seme a casa?

Affinché il seme di avocado possa germogliare, dovrebbe essere interrato nel terreno a una profondità di circa tre centimetri con il suo lato inferiore largo. Ma prima devi rimuovere il guscio dall'osso.

Il seme può anche essere germinato in modo aperto, in cui il guscio non viene rimosso da esso. Per prima cosa, nell'osso rimosso dal frutto, è necessario praticare con cura (con un angolo di 120 gradi) tre piccoli fori a livello della sua metà attorno alla circonferenza, in cui inserire quindi 3 fiammiferi. Quest'ultimo servirà da supporto per il quale l'osso è sospeso in acqua in un bicchiere. Quando le radici appaiono in quantità sufficiente, il seme dovrebbe essere piantato in una pentola. Puoi anche metterlo in un batuffolo di cotone umido e poi bagnarlo costantemente. Sarà possibile piantare in una pentola dopo che l'osso è stato diviso in due parti. Un germoglio apparirà tra un paio di settimane.

È importante ricordare che i rami di un giovane avocado hanno bisogno di un supporto per aiutare i giovani germogli a non deformarsi. Quando ci sono abbastanza precipitazioni naturali, non è richiesto un inumidimento speciale del terreno. La medicazione superiore è necessaria su base trimestrale (fertilizzanti complessi e minerali e altre miscele speciali). Se la varietà ha una corona a forma di cono, il taglio dovrebbe essere diretto verso l'arrotondamento. Non c'è bisogno di potare alberi maturi.

I giardinieri non hanno bisogno di acquistare semi germogliati da un negozio specializzato. Anche gli embrioni dei frutti acquistati possono dare ottimi risultati. Devi solo assicurarti che il frutto acquistato sia maturo e il seme per la semina dovrebbe essere usato immediatamente.

Caratteristiche della coltivazione nelle condizioni della Russia

Quali sono le condizioni in cui cresce l'avocado? In quali paesi cresce e che tipo di clima c'è, lo sappiamo. Ciò significa che devi fare ogni sforzo per far sentire la pianta a suo agio. Prima di tutto, va ricordato che la cultura di questo trapianto è difficile da trasferire, quindi è necessario piantarla immediatamente in un luogo permanente..

Esistono le seguenti tecniche di impianto: contenitore e terreno. La scelta del metodo è determinata dalle condizioni climatiche di una particolare regione. Se in inverno c'è il rischio di gelate inferiori a -7 gradi, è meglio usare contenitori. Nella stagione fredda, trasferire gli avocado in stanze riscaldate o serre è un must. A questo proposito, l'albero dovrebbe essere periodicamente potato o dovrebbero essere coltivate varietà nane. Poiché il tasso di crescita della pianta è piuttosto elevato, è necessario trapiantarlo regolarmente (anche se, come sappiamo, alla pianta non piace questa procedura).

Nelle fasi successive della crescita, anche il contenitore più grande non può far fronte al suo compito. Pertanto, diventa necessario utilizzare botti e altri contenitori di grandi dimensioni. Comodo per questi contenitori con ruote facili da spostare.

I frutti dovrebbero essere rimossi prima che inizi il gelo, poiché, una volta raffreddati, iniziano ad annerirsi e diventano inadatti al cibo. Una giovane pianta deve essere coperta dal gelo con uno speciale materiale di copertura.

Finalmente

Come risponderà una persona alla domanda dove crescono gli avocado? "In Africa, in India", direbbe la maggior parte delle persone. Come si è scoperto, non ha una patria, ma oggi è coltivato in vari paesi..

Gli avocado vengono coltivati ​​in più di 20 paesi in tutto il mondo. Solo i frutti duri vengono selezionati per la spedizione commerciale in altri paesi. Per verificare la maturità del frutto gli agronomi consigliano ai consumatori di concentrarsi sullo stato del peduncolo: in un frutto maturo diventa più scuro o scompare.

Va ricordato che l'osso non è adatto al consumo umano. In primo luogo, è insapore e, in secondo luogo, può essere pericoloso per la salute.

Avocado (Avocado). Descrizione, tipi e cura dell'avocado

L'avocado (latino avocado) è il frutto di piante sempreverdi del genere Persea (Persea) della famiglia Laurel (Lauraceae). La polpa di avocado è ricca di vitamine e minerali importanti.

Il nome comune inglese della pianta e del frutto è "alligator pera", che significa "pera alligatore".

L'avocado è un albero a crescita rapida, che raggiunge un'altezza di 10-20 m. Il tronco è generalmente diritto, fortemente ramificato. Le foglie sono ellittiche, lunghe fino a 20 cm, cadono tutto l'anno. I fiori sono poco appariscenti, piccoli, verdastri, bisessuali, situati nell'ascella delle foglie. Il frutto è a forma di pera, ovale o sferico, lungo 5-10 cm, pesa 0,05-1,8 kg. La buccia del frutto è dura, nei frutti acerbi è di colore verde scuro, dopo un po 'dopo la maturazione diventa nera. La polpa di un frutto maturo è di colore verde o giallo-verde, oleosa, contiene molto grasso. C'è un grande seme al centro del frutto.

Esistono circa 400 varietà di avocado: da quelli piccoli (delle dimensioni di una prugna) a quelli grandi che pesano fino a un chilogrammo. Gli avocado vengono portati dall'America Latina, ma recentemente hanno iniziato a essere coltivati ​​in Africa e Israele. Tra le nuove varietà, puoi trovare frutti di avocado verde chiaro o viola scuro. Anche la forma del frutto è diversa: da una mela a una pera. La superficie del frutto può essere liscia a specchio o molto rugosa. In India, gli avocado sono chiamati "mucca dei poveri". I frutti di avocado contengono fino al 45% di olio grasso, fino al 30% di acidi grassi insaturi, la quantità di proteine ​​è 2-3 volte superiore al contenuto proteico di mele, pere, uva, agrumi, banane e altri frutti.

I frutti sono ricchi di vitamine del gruppo B, A, E, D e contengono piccole quantità di vitamina C. Ci sono abbastanza minerali e, in termini di contenuto calorico, gli avocado sono 2,5 volte superiori a tutti gli altri frutti freschi. L'alto contenuto calorico e il basso contenuto di carboidrati rendono gli avocado particolarmente preziosi per i diabetici.

Il genere Persea (Persea) comprende circa 150 specie di arbusti e alberi sempreverdi, distribuiti principalmente nei tropici e subtropicali dell'America, Sud-Est e Est Asiatico, sulle isole Macronesiche, sui pendii delle montagne ad un'altitudine di 600-1000 m sul livello del mare.

Secondo le prove archeologiche, l'avocado veniva coltivato già nel terzo millennio a.C. Gli Aztechi lo chiamavano auacatl (olio forestale). Nel 1553, l'avocado (sotto forma di "aguacate") fu menzionato per la prima volta in letteratura - nel libro "Cronaca del Perù" di Pedro Cieza de Leon. Arrivò in California solo nel 1856. La produzione industriale di frutti di avocado si sviluppa in Florida, Brasile, India, Isole Hawaii e in parte in Argentina.

Importante! Le foglie e i noccioli di avocado contengono sostanze nocive pericolose sia per gli animali che per l'uomo; queste sostanze possono causare difficoltà all'apparato digerente e una reazione allergica.

Gli avocado a volte vengono allevati nelle stanze come coltura ornamentale.

Specie Persei (avocado)

American Perseus (Persea americana) o Avocado (Avocado). Sinonimo: Persea gratissima. Alberi alti fino a 20 m. Le foglie sono ellittico-lanceolate, ovali, lunghe 8-25 (40) cm e larghe 5-15 cm, a bordo intero, di colore verde scuro superiormente, lucide, glauche inferiormente. Picciolo lungo fino a 10 cm. I fiori sono bisessuali, raccolti in pannocchie; antere e stigma non si sviluppano contemporaneamente. Il frutto è una drupa, grande, lunga fino a 10-20 cm, verde scuro, marrone, rossa. La polpa del frutto è carnosa, oleosa, di colore giallo crema, aromatica. Peduncolo lungo fino a 35 cm.

Cresce nelle foreste nelle zone umide, sui pendii delle montagne a un'altitudine di 600-1500 (2400) m sul livello del mare in Messico e America Centrale.

Una razza da frutto molto preziosa. La polpa tenera del frutto contiene il 25-30% di olio, proteine, vitamine, zucchero. È ampiamente conosciuto nella cultura nei paesi tropicali e subtropicali. Esiste un'ampia varietà di varietà.

In base all'origine geografica, si distinguono le seguenti varietà (razze): messicana, guatemalteca e delle Antille.

Perseo messicano. Gli alberi sono bassi, alti fino a 12 (18) m. Foglie con profumo di anice (se strofinate). I fiori sbocciano da fine marzo a inizio giugno. Frutti dalla buccia tenera, piccoli, di 4-12 cm di lunghezza e 2,5-7 cm di diametro, 150-200 (300) g; matura entro 5-7 mesi, in settembre-novembre; il peduncolo è corto, lungo 3-12 cm. Piante subtropicali degli altopiani del Messico e dell'America centrale.

Perseo guatemalteco. Foglie di anice inodore. I fiori sbocciano nella seconda metà di maggio (massiccia) - metà giugno. I frutti sono grossi, 400-600 g, con superficie ruvida; maturano entro 8-12 mesi, il gambo è lungo. Piante delle regioni montuose del Guatemala e del Messico meridionale; nella resistenza al freddo sono inferiori al gruppo messicano.

Perseus Antilles. Lascia l'anice inodore. I fiori sbocciano a fine maggio e giugno, in ottobre e novembre. Frutti 200-600 g, a forma di pera, con superficie liscia e buccia sottile, maturano entro 7-8 mesi; il peduncolo è corto. Piante amanti del calore provenienti dalle regioni tropicali dell'America centrale.

Indian Perseus (Persea indica) è una specie di alberi sempreverdi del genere Perseus della famiglia Laurel (Lauraceae). Sinonimi: Borbonia indica, Laurus indica, Laurus latifolia, Laurus teneriffae, Ocotea indica. Trovato nelle Azzorre e nelle Isole Canarie, sull'isola di Madeira. Cresce nelle foreste di Monteverde confinato in luoghi umidi, formando grandi popolazioni.

Albero alto più di 20 metri con foglie lunghe fino a 20 cm I fiori femminili sono di colore giallo-verde, raccolti in pannocchie lunghe fino a 15 cm La fioritura dura da marzo a settembre. I frutti sono grandi, lunghi fino a 25 cm, a maturità sono nero-blu.

Il legno è stato utilizzato nella costruzione navale e per la realizzazione di mobili.

Bourbon Perseus, o Red Laurel (Persea borbonia) - una specie di piante sempreverdi del genere Perseus della famiglia Laurel (Lauraceae), comune nel sud del Nord America, dal Texas alla Florida e alla Carolina del Nord.

Sinonimi: Laurus borbonia, Laurus caroliniensis, Persea carolinensis, Persea littoralis, Tamala borbonia, Tamala littoralis.

Un grande arbusto o un piccolo albero alto fino a 20 m, che cresce alla periferia delle paludi e in altri luoghi impregnati d'acqua, spesso sott'acqua per diverse settimane. Le foglie sono coriacee, strette. I frutti sono secchi, di dimensioni poco più di un centimetro.

Una delle varietà di questa specie, la Persea borbonia var. Humilis, che cresce in Florida, è una pianta protetta, in quanto vi è una grave diminuzione del suo numero a causa del drenaggio delle zone umide.

In precedenza, gli indiani Seminole utilizzavano ampiamente parti della pianta nella loro pratica medica tradizionale, per la cura di molti disturbi, ma soprattutto come emetico e purificatore..

Può essere coltivata come pianta ornamentale sempreverde.

Il legno è solido e resistente e può essere utilizzato per costruire barche, mobili e decorazioni d'interni. A causa della limitata distribuzione della pianta, il suo legno non è rappresentato sul mercato globale.

Cura dell'avocado

L'avocado come pianta è difficile da acquistare nei negozi di fiori. Pertanto, puoi coltivarlo da solo dall'osso..

Illuminazione. Gli avocado si sentono meglio in un luogo luminoso, all'ombra della luce solare diretta.

Se c'è spazio libero e una buona illuminazione, puoi ottenere un certo effetto decorativo, ma non la fioritura. Nella cultura dell'avocado, fiorisce estremamente raramente.

Temperatura. In primavera e in estate, gli avocado preferiscono temperature elevate (superiori alla temperatura ambiente). Nel periodo autunno-inverno una temperatura favorevole è di 18-20 ° C, quando la temperatura scende a 12 ° C la pianta può perdere le foglie.

Irrigazione. Durante la stagione di crescita (primavera-estate), annaffiare abbondantemente, dopo che lo strato superiore si asciuga leggermente. Nel periodo autunno-inverno, annaffiare moderatamente, uno o due giorni dopo che lo strato superiore del substrato si asciuga.

Umidità dell'aria. Gli avocado preferiscono l'umidità elevata. Pertanto, è necessaria una spruzzatura frequente, soprattutto durante la stagione di riscaldamento con acqua a temperatura ambiente. Per aumentare l'umidità, la pianta può essere posizionata su un pallet con muschio umido, argilla espansa o ciottoli. In questo caso, il fondo della pentola non deve toccare l'acqua.

Fertilizzante. Nel periodo dalla primavera alla fine dell'estate, la concimazione è richiesta ogni due settimane con fertilizzanti minerali e organici, durante il periodo dormiente (inverno-autunno) - la pianta non viene alimentata.

Trasferimento. Una pianta giovane deve essere ripiantata ogni anno e un adulto dopo 2-3 anni. Il substrato è preparato da tappeto erboso, humus e sabbia (2: 1: 1).

L'avocado cresce molto rapidamente, è meglio coltivarlo in un grande contenitore, poiché diventa di grandi dimensioni.

Riproduzione. Gli avocado vengono propagati nella coltura della stanza dai semi (semi) e vegetativamente dal germogliamento.

Propagazione di avocado per seme. Per la semina è necessario prendere semi freschi estratti da un frutto maturo. Il contenitore per piantare i semi è riempito con un substrato costituito da quantità uguali di terra frondosa, torba e sabbia. L'osso viene posizionato in profondità nel substrato in modo che la parte superiore sia a livello del suolo. Alcune fonti consigliano, prima della semina, di togliere il guscio superiore dalla noce.

Copri la parte superiore con un barattolo di vetro o un sacchetto di plastica trasparente. Posizionare in un luogo luminoso (senza luce solare diretta). Mantenere una temperatura costante di almeno 21 ° C, inumidire periodicamente il supporto e aerare.

Quando compaiono i germogli (questo può durare fino a sei mesi), rimuovere il vetro e metterlo in un luogo più luminoso, ma non alla luce solare diretta.

Quando le piantine diventano più forti, si tuffano nei singoli vasi.

Esistono altre opzioni per far germogliare i semi di avocado: nel seme estratto dal frutto (con questo metodo di germinazione, il guscio non viene rimosso), vengono praticati con cura tre piccoli fori (con un angolo di 120 gradi) attorno al cerchio a livello medio, in cui vengono inseriti tre fiammiferi. Questi fiammiferi servono come supporti per appendere la frutta in un bicchiere d'acqua. Il livello dell'acqua deve essere costantemente mantenuto esattamente sotto l'osso. Le radici appariranno presto e quando ce ne saranno abbastanza, il seme potrà essere piantato in una pentola. Assomiglia a questo:

Puoi anche mettere l'osso in un batuffolo di cotone umido e tenerlo bagnato. Quando l'osso è diviso in due parti, puoi piantarlo in una pentola. Un germoglio apparirà in una o due settimane.

Riproduzione in erba. Il germogliamento delle piante viene effettuato nella seconda metà dell'estate - con un occhio addormentato o in primavera - germogliando su piantine di due anni con un diametro del fusto di 0,7-1 cm. fino a 20%).

Coltivare avocado a casa.

Le piante richiedono una posizione soleggiata, protezione dai forti venti. Il terreno per la coltivazione degli avocado dovrebbe essere fertile, molto ben drenato. Durante la fruttificazione è necessaria un'abbondanza di umidità. Gli avocado non tollerano il gelo o la siccità. Sebbene le piante siano in grado di autoimpollinarsi, i buoni raccolti sono possibili solo con l'impollinazione incrociata..

Le piante propagate dai semi fioriscono nel 6-8 ° anno, innestate - nel 3-4 ° anno.

Possibili difficoltà

Le foglie iniziano a dorarsi sulle punte, quindi completamente, e volano in giro, la pianta è nuda. Il motivo potrebbe essere l'aria troppo secca, durante la stagione di riscaldamento sono necessarie frequenti irrorazioni con acqua a temperatura ambiente.

Le foglie ingialliscono e volano in giro. Gli acari di ragno potrebbero essere la causa.

Le foglie perdono il colore delle foglie, le foglie impallidiscono. La mancanza di luce potrebbe essere la ragione. Regola l'illuminazione. Se la pianta è in ombra per un lungo periodo, è necessario abituarsi gradualmente a una maggiore illuminazione. In inverno è auspicabile l'illuminazione con lampade fluorescenti..

Punte delle foglie marroni secche. Il motivo potrebbe essere l'aria interna troppo secca o la mancanza di irrigazione.

Viene danneggiato

Benefici per la salute dell'avocado

Gli avocado sono uno dei frutti più grassi, secondo solo al cocco, e la maggior parte dei loro grassi sono acidi grassi monoinsaturi utili e facilmente digeribili. Pertanto, nonostante l'elevato contenuto calorico, questo frutto è un prodotto dietetico sano..

L'avocado è efficace per l'ipertensione, diabete mellito, catarro gastrico, dispepsia, gastrite con bassa acidità e con maggiore acidità del succo gastrico. I nutrizionisti raccomandano l'avocado per costipazione, cataratta, carenze vitaminiche e anche come tonico generale dopo malattie infettive e di altro tipo..

I frutti di avocado aiutano a ridurre il livello di colesterolo "cattivo", sono utili per l'aterosclerosi, l'anemia, l'ipertensione, in generale, hanno un effetto benefico sul lavoro del sistema cardiovascolare.

Il potassio, che fa parte dell'avocado in grandi quantità, è responsabile nell'organismo della generazione e della trasmissione degli impulsi nervosi, e normalizza anche l'equilibrio sale-acqua e il lavoro del sistema muscolare.

Con l'uso dell'avocado l'irritabilità diminuisce, l'efficienza aumenta, la capacità di concentrazione, la sonnolenza e la stanchezza scompaiono e il benessere migliora. Questo effetto complesso è spiegato dalla sostanza mannoeptulosio contenuta negli avocado, che abbassa i livelli di glucosio nel sangue, favorendo il suo migliore assorbimento da parte delle cellule cerebrali..

L'avocado ha anche proprietà antiossidanti, proteggendo le cellule dagli effetti nocivi dei radicali liberi e inibendo il processo di invecchiamento del corpo.

Anche i semi e le foglie di avocado hanno proprietà utili, il cui decotto è usato per trattare la dissenteria, la colite cronica e l'enterocolite..

Precauzioni

L'avocado è controindicato in caso di intolleranza individuale. Va inoltre tenuto presente che i semi di avocado contengono sostanze tossiche che possono portare a disturbi del sistema digerente o causare gravi reazioni allergiche.

L'uso degli avocado in cucina

L'avocado è utilizzato in insalate, salse e zuppe e può essere aggiunto a frappè e latte artificiale. Ci sono molti modi per tagliare un avocado, ma il più semplice è il seguente: taglia l'avocado nel senso della lunghezza, girando il coltello attorno all'osso, gira le metà tagliate in direzioni opposte: il frutto si dividerà in due metà e l'osso rimarrà in una di esse. Il nocciolo si rimuove facilmente raccogliendolo con un cucchiaio, la polpa si separa facilmente anche dalla pelle con un cucchiaio.

La polpa di un avocado maturo può essere semplicemente spalmata sul pane e leggermente salata, in Sud America se ne ricava il gelato, e in Indonesia viene mescolata con caffè, latte e rum in un cocktail!

Grazie al suo gusto neutro, l'avocado è facile da abbinare a molti prodotti: prosciutto, gamberetti, bastoncini di granchio, uova sode, ecc..

La polpa di un avocado maturo viene utilizzata in cucina in piatti freddi: insalate, ad esempio, in combinazione con pesce rosso, snack freddi, panini. Il succo di limone o lime viene solitamente aggiunto per evitare l'ossidazione, rovinando l'aspetto e il gusto dell'avocado.

Uno dei piatti di avocado più popolari è l'antipasto messicano guacamole, che consiste principalmente di polpa di avocado frullata con sale, succo di lime, a volte spezie, verdure.

L'avocado è utilizzato nella cucina vegetariana come ripieno per sushi vegetariano e come sostituto di carne e uova in alcuni piatti freddi.

Diverse ricette a base di avocado

Insalata di riso con avocado. 120 g di riso, 200 ml di brodo vegetale, 1 lattina di mais in scatola, 150 g di fagioli bolliti o in scatola, 1 avocado, 2 cucchiai. succo di limone, 2 pomodori. Salsa: 3 cucchiai succo di limone, 3 cucchiai. l. olio vegetale (mais), prezzemolo, ½ peperoncino, sale, pepe.

Versate il riso con il brodo bollente, fatelo bollire per qualche minuto, mescolate, coprite e abbassate la fiamma al minimo. Lasciar cuocere il riso per 20 minuti senza aprire i coperchi. Trascorsi i 20 minuti, spegnere il fuoco, aprire il coperchio e mescolare delicatamente il riso con una forchetta per far evaporare l'umidità in eccesso. Lascia raffreddare il riso. Sciacquare fagioli e mais con acqua fredda e scolarli. Tritate finemente il peperoncino e il prezzemolo e mescolate con il resto degli ingredienti della salsa. Pelate l'avocado, tagliatelo a cubetti e mescolatelo subito con il succo di limone. Taglia i pomodori a cubetti. Mescola delicatamente tutti gli ingredienti dell'insalata.

Insalata di avocado con pomodori e fagioli. 1 insalata verde, 2 avocado, 2 cucchiai. succo di limone, 4 pomodori medi, 1 cipolla, 175 g di fagioli in scatola. Salsa: 4 cucchiai olio vegetale, 2 cucchiai. aceto, 1 spicchio d'aglio (schiacciato), sale, un pizzico di zucchero e peperoncino, prezzemolo per l'aglio.

Disporre le foglie di lattuga in un'insalatiera. Tagliare l'avocado a fettine sottili e versarvi subito sopra il succo di limone. Tagliate i pomodori a fettine, la cipolla a rondelle sottili. Disporre gli avocado, i pomodori e gli anelli di cipolla tritati attorno ai lati dell'insalatiera e mettere i fagioli al centro. Sbattere leggermente gli ingredienti per la salsa con una forchetta e versarvi sopra l'insalata con questa salsa, guarnire con il prezzemolo.

Salsa guacamole messicana. 2 avocado maturi, 1 cipolla (tritata finemente), 1 spicchio d'aglio, 1 cucchiaio. succo di limone, 1 cucchiaio. olio vegetale, sale, pepe, tabasco.

Questa è una ricetta adattata per una salsa messicana tradizionale che risale al tempo degli Aztechi. Il guacamole può essere utilizzato per condire patatine di mais, spalmare sul pane, ecc..

Strofina la salsa con l'aglio. Tiriamo fuori la polpa di avocado dalla buccia con un cucchiaino e la mettiamo in una ciotola, mettiamo la cipolla tritata e mescoliamo fino a che liscio. Quindi aggiungere il succo di limone, l'olio, il sale, il pepe e il tabasco e mescolare di nuovo bene. La salsa può essere conservata in frigorifero per diversi giorni. In alternativa, usa il succo di lime al posto del limone o aggiungi il pomodoro e il coriandolo tritati finemente alla salsa..

Zuppa fredda di avocado. 2 avocado maturi, 2 cucchiai succo di lime o limone, 350 ml di brodo di pollo raffreddato, 250 ml di panna (può essere sostituita con il latte), sale e pepe a piacere.

Schiacciare la polpa di avocado con una forchetta e incorporare il succo di limone. Unisci la polpa di avocado e il brodo in un frullatore, quindi aggiungi la panna o il latte e mescola di nuovo la zuppa. Sale e pepe.

Valore nutritivo dei frutti di avocado

100 g di polpa di avocado contengono:

Contenuto calorico - 118-167 kcal

Acqua - 73 g
Grasso - 15-30 g
Proteine ​​- 1,6 g-2,1 g
Carboidrati - 6 g (inclusi mono- e disaccaridi - 5 g)
Fibra alimentare (fibra) - 0,6 g
Sostanze di zavorra - 3,65 mg
Acidi organici - 0,1 g
Potassio - 437,27 mg
Rame - 0,19 mg
Sali di acido folico - 45,19 mcg
Vitamina K - 14,6 mg
Vitamina C - 5,77 mg
Vitamina B6 - 0,2 mg

Vitamine nell'avocado:

Macronutrienti nell'avocado:

- Potassio - 280 mg
- Calcio - 15 mg
- Magnesio - 10 mg
- Sodio - 2 mg
- Zolfo - 15 mg
- Fosforo - 33 mg
- Cloro - 11 mg

Oligoelementi nell'avocado:

- Alluminio - 0,8 mg
- Boro 0,1 mg
- Ferro - 1 mg
- Iodio - 2 mcg
- Cobalto - 1 μg
- Manganese - 0,21 mg
- Rame - 0,25 mg
- Molibdeno 10 mcg
- Fluoro - 14 mcg
- Zinco - 0,29 mg

Olio di avocado. Proprietà utili e applicazione

Nome latino per l'olio di avocado: Oleum Perseae americanae

Nome inglese: olio di avocado

L'olio di avocado spremuto a freddo è una sostanza viscosa, densa e trasparente. Il suo colore può essere verdastro o marrone. Prodotto dalla tecnologia di spremitura a freddo, l'olio ha un piacevole aroma di nocciola. L'olio raffinato è meno prezioso perché riduce significativamente la quantità di acidi grassi insaturi. L'olio spremuto a freddo può essere distinto da un analogo raffinato per il suo colore: un prodotto raffinato ha sempre un colore giallo pallido, trasparente. L'olio raffinato perde non solo una grande proporzione di sostanze nutritive, ma perde anche il suo aroma naturale di nocciola - l'odore diventa appena percettibile.

Gli avocado sono una fonte di molti nutrienti. L'olio da essi prodotto previene la formazione di coaguli di sangue che ostruiscono i vasi sanguigni, ed è utile per le vene varicose. Efficace per l'eczema, elimina irritazioni, desquamazione, lenisce bene la pelle. A causa dell'alto contenuto di sostanze nutritive, nutre, idrata e rigenera la pelle, aumenta il suo turgore, leviga le rughe. L'olio di avocado ha proprietà antinfiammatorie, guarisce bene le piccole ferite.

Composizione dell'olio di avocado. L'olio contiene proteine, vitamine del gruppo B (B1, B2, B3, B5), vitamine D ed E. Contiene anche un prezioso complesso di acidi grassi insaturi, che è direttamente coinvolto nella costruzione delle cellule del corpo. Questo complesso, noto come vitamina F, regola il metabolismo, purifica il corpo da varie tossine e aiuta anche a normalizzare la circolazione sanguigna. La frazione di massa degli acidi grassi insaturi nell'olio di avocado è del 94,8%, che è quasi 3 volte superiore al loro contenuto nell'olio di pesce. In termini di contenuto di vitamina E, l'olio prodotto dai frutti di avocado è 5 volte superiore all'olio d'oliva.

Minerali contenuti nell'olio di avocado: potassio, calcio, magnesio, ferro, sodio, fosforo, manganese, rame, zinco, cobalto, iodio, silicio, vanadio, bario, molibdeno, alluminio, boro, nichel, argento, piombo, stagno, stronzio.

Applicare l'olio di avocado. L'olio di avocado può essere utilizzato internamente come profilassi, nonché per il trattamento di malattie formidabili come l'aterosclerosi, l'ictus e l'infarto del miocardio. Le vitamine del gruppo B contenute nell'olio hanno un effetto positivo sul sistema nervoso, rafforzandolo. Adatto per il massaggio, da solo o miscelato con altri oli base ed essenziali. Le sostanze benefiche entrano nel sangue attraverso la pelle, nutrendo il corpo.

Ideale per maschere, applicazioni per pelli mature, stanche e invecchiate: un tovagliolo imbevuto di olio viene applicato sul viso una o due volte al giorno. La procedura può durare da 15 a 30 minuti, il risultato è che dopo 3 procedure, le rughe iniziano a levigarsi, la pelle diventa più liscia ed elastica. Un altro uso dell'olio di avocado: può essere applicato sul viso con delicati movimenti di massaggio come una crema, l'eccesso viene rimosso con un tovagliolo.

Per la cura delle unghie, l'olio viene utilizzato sia in forma pura che in miscela con oli essenziali in rapporto 1: 1. Una piccola quantità di olio o miscela viene strofinata sul rullo per unghie e direttamente sulla lamina ungueale.

In caso di malattie gengivali, viene applicato un batuffolo di cotone (o una garza), immerso in olio di avocado per 15 minuti. La procedura deve essere eseguita 1 o 2 volte al giorno, per potenziare l'effetto, è possibile aggiungere olio essenziale di tea tree.

Olio di Avocado nell'Ayurveda: fa bene al fegato, rinforza i tessuti indeboliti.

Controindicazioni all'olio di avocado

L'olio di avocado è controindicato in caso di intolleranza individuale.

Avocado nei cosmetici

L'avocado contiene un complesso di composti biologicamente attivi che consente di neutralizzare le sostanze tossiche dall'ambiente che colpiscono la nostra pelle. La polpa di questo frutto è un ottimo idratante naturale..

Maschera idratante

Opzione 1: sbucciare l'avocado, schiacciare la polpa con una forchetta, aggiungere qualche goccia di olio d'oliva alla massa risultante. Applicare su viso e collo per 15 minuti, quindi risciacquare con acqua tiepida. Dopo aver applicato la maschera, la pelle sarà idratata e più elastica..

Opzione 2: mescolare la polpa di avocado e il tuorlo d'uovo. Applicare la miscela sul viso pulito e lasciare agire per 20 minuti. Quindi risciacqualo. Questa maschera è particolarmente adatta per la pelle secca, la nutre perfettamente e leviga la rete delle rughe sottili.

Olio di avocado per il viso. Per eliminare le rughe sottili intorno agli occhi, preparare una miscela di un cucchiaio di olio di avocado, un cucchiaio di olio d'oliva con l'aggiunta di 2-3 gocce di olio essenziale di rosmarino.

Olio di avocado per unghie. Per rafforzare le unghie, strofinare quotidianamente una miscela di olio di avocado e qualsiasi olio vegetale in parti uguali sulla lamina ungueale e sulla cuticola.

Olio di avocado per capelli. Una maschera di avocado salverà i capelli deboli dopo la tintura: sbucciare l'avocado, grattugiare su una grattugia fine, aggiungere un cucchiaio di olio d'oliva, un cucchiaio di succo di limone e un uovo. Mescolare accuratamente e applicare sui capelli prima del lavaggio, massaggiare sulle radici dei capelli per 40 minuti, avvolgere la testa con un asciugamano.

Ricetta olio cosmetico anti piedi di corvo

1a opzione: 1 cucchiaio. un cucchiaio di olio di avocado non raffinato mescolato con 1 cucchiaio. un cucchiaio di olio d'oliva (o olio di vinaccioli) e aggiungere alla miscela 2 gocce di oli essenziali di rosmarino, verbena e geranio.

2a opzione: 1 cucchiaio. Mescola un cucchiaio di olio di avocado non raffinato con 1 cucchiaio. cucchiaio di olio di semi d'uva (o olio di semi di pesca) e aggiungere 2 gocce di oli essenziali di finocchio, arancia e menta a questa miscela.

Per un balsamo labbra nutriente e idratante. Mescola 1 cucchiaino di olio di avocado non raffinato con 1 cucchiaino di olio di jojoba.

Cura delle unghie. Per rinforzare le unghie ed eliminare la loro fragilità, massaggiare il rullo per unghie prima di applicare la vernice sulle unghie per 15-20 minuti. Per il massaggio, un prodotto preparato come segue è perfetto: a 2 cucchiai. cucchiai di olio di avocado dovrebbero essere aggiunti 5 gocce di limone e 5 gocce ciascuno di oli essenziali di rosmarino, lavanda e patchouli.