Come cresce un albero di avocado: caratteristiche di crescita, cura delle piante e foto

Gli avocado sono conosciuti e amati da molti, questo grazie al gusto insolito e all'alto valore nutritivo del frutto. Grandi frutti verdi possono essere acquistati in quasi tutti i supermercati, ma poche persone sanno come e dove cresce l'albero di avocado. È possibile coltivare una cultura esotica da solo?

Habitat

L'albero di avocado appartiene alla famiglia dell'alloro; il Messico, l'America meridionale e centrale sono considerati la sua patria. Attualmente, paesi come Stati Uniti, Cile, Colombia, Brasile, Spagna, Venezuela, Cina, Australia, Kenya, Ecuador sono impegnati nella coltivazione di questo frutto. È in questi paesi che regnano un clima caldo, un'umidità elevata e una grande quantità di luce solare, che sono così necessari per la crescita di questa cultura..

Aspetto

Che aspetto ha un albero di avocado? La pianta è un albero sempreverde che può raggiungere i 6-18 m di altezza, ha foglie ovoidali con punte appuntite lunghe circa 10-20 cm e larghe 2-12 cm di colore verde scuro. I fiori della pianta sono antiestetici, di colore giallo-verde, raccolti in piccole infiorescenze a forma di ombrelli.

Il frutto dell'avocado è una drupa verde con una fitta buccia verde scuro. La sua polpa è anch'essa di colore verde, ha un sapore leggermente dolciastro e una consistenza cremosa e burrosa. La dimensione dei frutti di avocado varia da 5 a 15 cm, a seconda del grado di maturazione e della varietà.

L'albero di avocado è disponibile in tre varietà:

  1. Indiano occidentale - Adatto a climi tropicali con elevata umidità.
  2. Il guatemalteco è una specie resistente che cresce negli altopiani subtropicali.
  3. Il messicano è la varietà più comune per la sua resistenza a temperature leggermente basse, che altre varietà non possono vantare..

A causa delle diverse varietà di cultura, gli avocado di paesi diversi possono avere un aspetto e un sapore leggermente diversi l'uno dall'altro..

Acquisto di materiale di piantagione

Puoi provare a coltivare un albero di avocado a casa. Per fare questo, dovresti prenderti cura di un buon materiale di semina: un osso. Deve essere rimosso da un frutto maturo acquistato in un negozio. Devi scegliere l'avocado giusto per far germogliare il seme. Per questi scopi, è necessario utilizzare solo frutti maturi. Puoi controllare la maturazione come segue: è facile spremere l'avocado con i palmi delle mani, il frutto dovrebbe assumere la forma precedente dopo. Se non è possibile acquisire frutti maturi, non disperare, perché può sempre maturare a casa sul davanzale della finestra.

Dopo aver acquistato un avocado, il frutto stesso può essere mangiato, perché solo il seme ha valore per la germinazione. Devi estrarlo con attenzione per non danneggiare la sua buccia.

Metodi di impianto

A casa, un albero di avocado può essere coltivato in tre modi:

  1. La pietra è piantata in terreno sciolto con un'estremità smussata verso il basso. In questo caso, è importante che l'estremità appuntita si alzi leggermente dal suolo. Innaffiare le piantine è necessario una volta ogni 7 giorni con acqua pulita. Questo metodo è il più semplice, ma i primi germogli dovranno aspettare molto tempo, poiché le radici devono rompere la crosta dura dell'osso.
  2. Tre fori devono essere praticati nell'osso. Successivamente, viene posto in acqua in modo che i fori siano sopra la superficie del liquido. In questo stato, rimane fino alla germinazione, dopodiché può essere posto nel terreno..

Indipendentemente dal metodo scelto per piantare il seme di avocado, le piantine compaiono nel 90% dei casi, il che è considerato un indicatore abbastanza alto.

Crescendo nel terreno

Dopo che i germogli dell'albero di avocado dal seme sono comparsi, puoi iniziare a piantare nel terreno. Si consiglia di utilizzare un terriccio universale per piante da interno, poiché ha una quantità sufficiente di nutrienti e una struttura sciolta. Allo stesso tempo, il terreno dovrebbe essere ben drenato per non trattenere l'umidità in eccesso, che è dannosa per le radici..

Giardinieri esperti suggeriscono di aderire al seguente sistema di impianto:

  • il drenaggio dovrebbe essere alto almeno 2 cm;
  • l'osso va in profondità nel terreno per due terzi con un'estremità smussata verso il basso;
  • mentre l'estremità appuntita deve rimanere al di sopra del suolo;
  • dopo la semina, si consiglia di annaffiare la pianta con acqua calda una volta alla settimana.

Per garantire una buona crescita radicata, è necessario concimare la pianta una volta ogni 2 settimane. Inoltre, l'avocado è un raccolto fotofilo, quindi dovresti occuparti di una buona illuminazione nel luogo in cui si trova la pentola..

Come prendersi cura?

Come cresce l'avocado? Nonostante il fatto che i paesi con un clima molto caldo siano considerati la sua patria, è possibile coltivare avocado da un seme a casa. Per fare questo, è necessario conoscere alcune delle sfumature della cura del legno..

La temperatura ottimale per una pianta è considerata di circa +23 gradi, mentre in inverno questi indicatori possono essere ridotti a +10 gradi. Se le letture della temperatura sono al di sotto di questo segno, sarà disastroso per una giovane pianta..

La fioritura inizia dal terzo anno di vita dell'albero. Per ottenere successivamente i frutti, è necessario disporre di più piante per la possibilità di impollinazione da parte degli insetti. Allo stesso tempo, si consiglia di esporre l'albero all'aperto alla luce solare diretta nel periodo primaverile-estivo, poiché questo ha un effetto benefico sulla sua crescita e rende possibile l'impollinazione naturale.

Anche l'irrigazione dovrebbe cambiare durante l'anno:

  • nel periodo primaverile ed estivo è necessaria l'irrigazione poiché il terreno si asciuga;
  • in inverno, dopo che il terreno si è asciugato, devono trascorrere almeno 2 giorni prima della successiva annaffiatura.

Si consiglia di utilizzare acqua stabilizzata a temperatura ambiente. Allo stesso tempo, è necessario aggiungere all'acqua fertilizzante per colture di agrumi e concimare con questa composizione una volta ogni 2 settimane in primavera ed estate..

Dal momento della fioritura alla formazione dei frutti, ci vogliono circa 6 mesi, in questo momento è importante prendersi cura con cura della pianta per ottenere frutti di alta qualità.

Un'opzione interessante è piantare tre ossa in una pentola, seguita dalla tessitura dei tronchi in un codino. Allo stesso tempo, non è consigliabile renderlo stretto, è necessario lasciare spazio per compattare gli steli.

Trattamento delle malattie

Quando coltivi un albero di avocado a casa, dovresti stare attento alle stesse malattie a cui sono suscettibili molte altre piante coltivate:

  1. Phytophthora è una malattia fungina che alla fine distrugge il sistema radicale. Puoi identificare la malattia dalle piaghe improvvisamente apparse sul tronco e sulle foglie di un albero. Una volta trovata, la pianta interessata dovrebbe essere messa da parte e potata..
  2. Gli acari del ragno compaiono quando c'è un'elevata umidità nella stanza in cui cresce l'avocado. Può essere identificato dalle foglie ingiallite e dalla loro caduta. La pianta malata deve essere spruzzata con acqua saponosa e le parti dell'albero colpite devono essere rimosse.
  3. L'oidio sembra una spolverata bianca sulle foglie, mentre si arricciano. Questa malattia può essere superata con fungicidi..

Inoltre, l'albero di avocado a casa è suscettibile agli stessi parassiti che infettano altre piante da interno. Questo è l'insetto di scala, la mosca bianca, l'afide, la cocciniglia.

Potatura degli alberi

Sebbene l'albero di avocado non raggiunga le sue dimensioni massime a casa, la potatura dovrebbe essere eseguita periodicamente. Pertanto, puoi controllarne la lunghezza e dare la forma desiderata. Alberi non potati, hanno un numero minimo di germogli laterali, crescono esclusivamente in altezza e quindi hanno un aspetto poco attraente.

Per formare una bella corona, che può essere vista su qualsiasi foto di un albero di avocado, la potatura deve essere eseguita in una pentola ogni primavera. Nel primo anno di crescita, è importante accorciare l'albero dopo 7-8 foglie e i germogli laterali dopo 5-6. In futuro, la potatura annuale può aumentare il numero di germogli laterali e controllare l'altezza dell'albero.

Caratteristiche benefiche

Nonostante sia piuttosto difficile e laborioso coltivare un albero di avocado da frutto in casa, i frutti ottenuti piaceranno senza dubbio. Oltre al gusto classico, hanno le stesse proprietà benefiche dei frutti del negozio:

  • vitamine A ed E;
  • grassi monoinsaturi;
  • antiossidanti;
  • minerali utili.

In termini di totalità dei nutrienti, i frutti di avocado sono buoni in quanto prevengono le malattie del sistema cardiovascolare, hanno un effetto benefico sul tratto gastrointestinale, sono utili per il diabete e la cataratta.

Nonostante i suoi benefici, gli avocado, come la maggior parte degli altri frutti, non sono ipoallergenici, quindi possono causare reazioni allergiche individuali. Per questo motivo, non è consigliabile dare frutti di avocado a bambini sotto i 14 anni..

Caratteristiche dell'albero domestico

Un avocado coltivato in casa presenta alcune differenze rispetto a un albero cresciuto naturalmente:

  1. L'altezza di un albero in natura può raggiungere i 18 m, mentre l'altezza di un avocado fatto in casa raggiunge un limite di 2 m. Allo stesso tempo, sembra piuttosto decorativo e interessante.
  2. Ci vuole molto tempo e impegno per creare le condizioni in cui un albero inizia a dare i suoi frutti, quindi molto spesso un albero del genere viene utilizzato esclusivamente per scopi decorativi..
  3. Se si creano tutte le condizioni per la fruttificazione della pianta, i suoi frutti sono di dimensioni e sapore leggermente inferiori a quelli portati.
  4. L'avocado purifica l'aria, quindi è popolare tra i giardinieri..

In generale, coltivare un avocado non è particolarmente difficile se non c'è l'obiettivo di raggiungere la sua indispensabile fruttificazione.

L'avocado è un albero con un aspetto unico

Non è necessario avere abilità speciali per far crescere un albero di avocado. Questa pianta esotica richiede solo regole di cura di base. Questo vale per l'irrigazione, la concimazione, l'umidità dell'aria.

Avocado - un albero con frutti insoliti

Avocado o American Persia, come viene anche chiamato, appartiene al gruppo dei sempreverdi.

Gli avocado devono riposare per 5 mesi per fiorire. Se ciò non viene fatto, i boccioli non appariranno sull'albero di casa.

Che aspetto ha un albero di avocado e le sue caratteristiche:

  1. In natura l'albero raggiunge i 20 m di altezza, in condizioni indoor la pianta non supera i 3 m.
  2. Anche con le giuste condizioni di crescita, la raccolta è quasi impossibile. La fruttificazione a casa è estremamente rara. Ma se l'avocado fiorisce, questo accadrà solo 5 anni dopo la semina..
  3. Le foglie dell'albero hanno una tonalità verde intenso. Sono tutti lanceolati. La lunghezza di ciascuno non supera i 35 cm.
  4. I fiori sono piccoli, di colore verde chiaro. Sono tutti raccolti in un falso ombrello.
  5. Per quanto riguarda il sapore dei frutti, sono molto inferiori a quelli importati. Ma nonostante questo possono essere mangiati..

Gli studi hanno dimostrato che l'avocado è uno dei pochi alberi in grado di purificare l'aria. Ecco perché è collocato nelle camere da letto, nelle camerette dei bambini e in cucina..

Dove cresce l'albero di avocado?

In molti paesi del mondo l'avocado è considerato una pianta vicina all'alloro. Era coltivato dagli antichi greci. La terra natale dell'albero sono le terre del Nord America.

La coltivazione su larga scala è iniziata in Israele, quindi questo particolare paese può essere considerato una seconda patria.

In natura, c'è un avocado con frutti delle seguenti tonalità:

Albero di avocado

Recenti studi hanno dimostrato che l'albero di avocado purifica l'aria dall'inquinamento, quindi a casa si colloca in cucina, in camera da letto o nella cameretta dei bambini..

La terra natia della pianta è il Nord America, ma è coltivata in molti altri paesi del mondo. In Israele viene coltivato su scala industriale, quindi molti considerano questo stato il luogo di nascita dell'avocado..

Nomi e forma di vita

L'avocado appartiene alla classe delle piante sempreverdi del genere Perseus della famiglia Laurel. L'albero è anche conosciuto come il Perseo americano e il suo nome inglese è "Alligator pera". È comune da piantare e da frutto.

Il genere Perseus comprende oltre 150 sempreverdi. Forma di vita dell'avocado - albero o arbusto.

L'ambiente naturale è un clima tropicale e subtropicale, ma gli arbusti si trovano anche sui pendii delle montagne, a un'altitudine di 600-1000 m sul livello del mare.

Condizioni di crescita nell'ambiente naturale

Ogni gruppo di piante ha le sue caratteristiche. Le varietà messicane normalmente tollerano l'umidità variabile, un leggero scatto di freddo e altri disastri naturali.

Al contrario, le varietà dell'India occidentale sono vulnerabili a lievi cali di temperatura, si congelano e muoiono immediatamente. Nei climi temperati, vengono coltivati ​​solo in serra..

Nel loro ambiente naturale, le piante crescono e si sviluppano normalmente in aree soleggiate aperte e all'ombra. Le aree aperte sono preferibili in quanto danno la migliore resa.

Nelle piantine all'ombra, la crescita va nella corona. Con correnti d'aria e forti raffiche di vento, il loro sviluppo rallenta. L'umidità ottimale è un altro importante fattore climatico, perché durante i periodi di siccità l'impollinazione dei fiori è disturbata. Di conseguenza, i rendimenti sono ridotti.

Che aspetto ha un albero di avocado?

Se confronti una foto di un albero in casa e in natura, la differenza è palpabile. Nel suo ambiente naturale è un grande albero a crescita rapida, la sua altezza varia dai 10 ai 20 m, in casa raramente raggiunge i 3 m.

Il tronco è dritto, ramificato. Le foglie sono ovali, di colore verde brillante. Lunghezza foglia - 20-35 cm.

I fiori sono piccoli, verde chiaro, situati nelle ascelle delle foglie. Fiorisce tutto l'anno.

I frutti sono a forma di pera, ovali o rotondi. La dimensione dipende dalla varietà: da 5 a 15 cm, il peso può raggiungere 1,5 kg. Frutta principalmente importata del peso di 250-350 g.

La pelle è verde scuro, liscia o con brufoli, dura. Man mano che matura, il suo colore può cambiare in nero (in alcune varietà). La polpa è oleosa, verde, giallo-verde o cremosa. Al centro - un seme medio o grande.

L'aspetto e le caratteristiche della crescita variano a seconda delle varietà. Di seguito sono riportate le descrizioni dei Perseo più comuni:

  • Americano;
  • Messicano;
  • Guatemalteco;
  • delle antille.

Il Perseo americano (avocado) cresce fino a 20 m La fotografia dell'albero mostra che le sue foglie sono ovali, larghe, con un bordo solido. La lunghezza del più piccolo è di 8 cm, il centro è di 20-25 cm, il più grande è di 40 cm La larghezza della foglia va da 5 a 15 cm.

Sopra, il colore delle foglie è verde scuro, con una lucentezza lucida. In basso - con una tinta bluastra. Fiori bisessuali.

I frutti sono grandi, la lunghezza raggiunge i 15-20 cm, il colore della buccia varia dal verde scuro al marrone. La polpa è grassa, oleosa, di colore giallo crema, con un profumo gradevole.

L'American Perseus è una specie di frutta pregiata, i suoi frutti sono apprezzati per la loro consistenza e sapore delicati, nonché per la loro composizione. Più di un terzo di esso rappresenta oli vegetali utili, proteine, vitamine di tutti i gruppi.

L'albero di avocado cresce in Messico, USA, Brasile, Israele.

L'altezza di questa pianta supera solitamente i 12 m, raramente, ma in natura si trovano esemplari fino a 18 m.

Le foglie odorano di anice: l'odore è chiaramente udibile se strofinate con le dita. La fioritura inizia a fine marzo e dura fino all'inizio di giugno.

I frutti sono piccoli - 5-10 cm di lunghezza, 3-6 cm di diametro. Peso medio del frutto - 200 g Il periodo di maturazione dura fino a 7 mesi. Raccolto in autunno. Il frutto ha una consistenza delicata, buon gusto, buccia morbida.

Il clima ideale per la Persea messicana - altopiani subtropicali.

La pianta si trova più comunemente nelle montagne del Guatemala e del Messico meridionale. Il periodo di maturazione dura da 8 mesi a un anno. La fioritura di massa inizia a metà maggio e dura fino a metà giugno.

Le foglie sono ovali regolari, inodori. I frutti maturi sono grandi, il peso medio di uno è di 500 g. La buccia è densa, verde scuro, con una superficie ruvida.

La varietà guatemalteca può resistere alle fluttuazioni di temperatura, ma ha una resistenza al gelo inferiore alle piante messicane.

Gli alberi delle Antille amano il calore e il sole, le condizioni ideali per la loro crescita sono i tropici dell'America centrale.

La fioritura inizia più vicino all'inizio dell'estate, così come nel mezzo dell'autunno. Un avocado su un albero impiega 7-8 mesi per maturare. I frutti maturi hanno una buccia liscia e sottile, sono a forma di pera. Sapore con dolcezza e note di mandorla.

Prendersi cura del proprio albero di avocado a casa

Puoi coltivare un avocado da un seme fresco da solo. In condizioni interne, l'altezza della pianta raramente supera i 2 m, in un giardino d'inverno o in una serra - può raggiungere i 5 m.

L'albero fiorisce raramente. Il tronco è marrone, sottile e flessibile all'inizio, ma man mano che cresce, diventa più forte, lignificato e la chioma si allarga. Le foglie sono oblunghe, lunghe, larghe, di forma ovale. Colore: verde scuro, con lucentezza.

Le condizioni ottimali per la normale crescita della Persea sono le seguenti:

  1. Un luogo luminoso, ma senza luce solare diretta. Se colpiscono, c'è un'alta probabilità di scottature delle foglie..
  2. Il regime di temperatura cambia a seconda della stagione. In primavera e in estate, la temperatura dovrebbe essere superiore alla temperatura ambiente, e in autunno e in inverno - almeno 18-20 gradi. Se scende a 10-12 gradi, la pianta perderà le foglie..
  3. Annaffiature abbondanti in primavera ed estate, moderate in autunno ed inverno.
  4. L'umidità nella stanza dovrebbe essere alta. Per crearlo e mantenerlo, le foglie della pianta vengono spesso spruzzate, il vaso viene posto su un pallet con muschio bagnato..
  5. Devi concimare l'albero dall'inizio della primavera alla fine dell'estate. Per l'alimentazione vengono utilizzati composti minerali e organici. Nel periodo autunno-inverno, l'alimentazione viene interrotta.

L'avocado cresce rapidamente, quindi è necessario selezionare inizialmente una pentola grande. Puoi trapiantare un albero giovane ogni anno e uno adulto ogni 3 anni..

Avocado - Alligator Pear

L'avocado è un frutto esotico nutriente familiare proveniente dal Sud America e dall'Africa. L'albero appartiene alla famiglia Laurel, ha un verde denso, come se foglie e frutti verniciati che differiscono nel colore, dal verde al viola. Un altro nome per la pianta è la pera alligatore.

In condizioni indoor, è un albero con un tronco duro e foglie situate più vicino alla chioma. Può dare frutti con la dovuta cura.

Cura della casa

Se coltivi con successo un'arancia o un limone nel tuo appartamento, mantenere gli avocado nelle giuste condizioni non sarà difficile. La pianta è molto termofila, eventuali sbalzi di temperatura influiscono sul suo benessere. Devi posizionare il vaso in un luogo ben illuminato, ma questa pianta tropicale non tollera troppo l'ombra. Proteggere o rimuovere dalla luce solare diretta.

Video: coltiviamo avocado a casa

Irrigazione
In estate necessita di annaffiature abbondanti, e in inverno necessita di annaffiature moderate. A casa, la "pera alligatore", di regola, non fiorisce e non porta frutti, ma se è successo un miracolo e fiori e frutti sono apparsi sui germogli di una pianta tropicale nel tuo appartamento, ha bisogno di più acqua, che garantisce la succosità del frutto. Si sconsiglia l'irrigazione con acqua fredda.

Il suolo
È molto impegnativo sul terreno, il substrato deve essere molto leggero, sciolto, in modo che le radici possano essere saturate di ossigeno. Una miscela di torba e sabbia è la migliore per questa pianta..

Umidità
Un'altra condizione molto importante quando si prende cura di un avocado. Se l'umidità è bassa, la pianta perde le foglie e perde il suo aspetto decorativo. Dovresti sempre avere uno spruzzatore a portata di mano e spruzzare le foglie della pianta ogni giorno durante l'estate..

Top vestirsi
I fertilizzanti vengono applicati durante la stagione di crescita attiva. Non c'è bisogno di nutrirsi in inverno. È meglio utilizzare miscele minerali in negozio.

Potatura
Per rendere la corona pulita e le foglie più rigogliose, è necessario eseguire la potatura o il pizzicamento dei germogli. Il più delle volte taglia 3-4 cm dalle talee più in alto.

Propagazione dell'avocado per osso

Gli avocado vengono propagati per talea, ma il modo più interessante per far crescere un albero in casa è piantare un osso di frutta. Una condizione importante per la germinazione e il radicamento è la temperatura. La stanza in cui il seme sta germinando dovrebbe essere molto calda. Un substrato pronto acquistato in un negozio viene versato nel contenitore, il terreno viene inumidito e l'osso viene piantato con l'estremità affilata in alto. In questo caso, metà dell'osso dovrebbe essere in superficie. La piantina è ricoperta da una pellicola e il terreno viene regolarmente inumidito, evitando che si secchi. Possono essere necessari 1-2 mesi per germinare un seme. Dopo la comparsa di diverse foglie, la pianta può essere trapiantata in un vaso separato..

Far germogliare i semi di avocado nel terreno © skyseeker

Puoi anche radicare l'osso nell'acqua. Per fare ciò, la parte inferiore e smussata dell'osso viene perforata con un oggetto appuntito o tagliata con un coltello e posta in acqua. Dopo 2-3 settimane, il dado inizierà a rompersi e un germoglio bianco apparirà nelle fessure aperte. A questo punto potete piantare un seme nel terreno e coprire di tanto in tanto con una pellicola, aprendolo e annaffiandolo.

Piantina di avocado 5 mesi © skyseeker

Tipi di avocado

Nella floricoltura indoor, l'avocado non si trova spesso, è quasi impossibile acquistare questo albero in un negozio. Molto spesso, i coltivatori di fiori lo coltivano dai semi di frutti che ci vengono importati dai paesi tropicali..
Questa specie è chiamata Persea Americana. Un altro nome per alligator pera (pera alligatore).

Avocado Persea Americana © Bernard DUPONT

Malattie delle foglie di avocado

I principali problemi di cura sono associati alla caduta e all'essiccazione delle foglie. Ciò accade più spesso a causa dell'elevata secchezza dell'aria. L'avocado va irrorato, ma va fatto con attenzione, invecchiando, in modo che non cada troppa acqua sul tronco..

Le foglie appassite possono indicare un'infezione delle radici con peronospora. Questa malattia fungina non risponde al trattamento negli avocado, quindi è necessario rimuovere immediatamente la pianta dal vaso e rimuovere la parte infetta delle radici..

L'acaro e il fodero di Putin possono apparire se la stanza è troppo asciutta. Questi insetti dannosi possono distruggere molto rapidamente la pianta, quindi le sue foglie, il tronco e il terreno devono essere immediatamente trattati con insetticidi (Aktofit, Fitoverm, ecc.).

Albero di avocado: come crescere da un seme a casa? Istruzioni dettagliate con foto reali

L'avocado è diventato noto diverse migliaia di anni fa. È vero, poi lo hanno trattato con un po 'di diffidenza. Ciò era dovuto al suo aspetto: frutti a forma di pera. Le caratteristiche gustative sono state apprezzate per il loro speciale gusto brillante. Oggi, poche persone possono essere sorprese da fiori e alberi verdi esotici sui davanzali delle finestre o in giardino nella nostra zona climatica. Oggi non è difficile coltivare un albero di avocado in casa..

Breve contenuto dell'articolo:

È possibile coltivare un albero a casa su un davanzale?

Sicuramente hai visto una foto di un albero di avocado e volevi provare a coltivarlo da solo in un cottage estivo oa casa? Se il desiderio di provare a piantare un avocado dal proprio seme è abbastanza forte, preparati per un lungo periodo di comparsa dei primi germogli, cura adeguata.

Prima di tutto, dovresti comprare prima un frutto maturo. Per assicurarti di quanto sia maturo, devi premere leggermente su entrambi i lati del frutto e rilasciarlo. Se l'avocado è maturo, tornerà subito elastico e senza ammaccature. Un tale frutto ha un seme maturo e può essere successivamente piantato.

Se il frutto è immaturo, puoi accelerarne la maturazione a casa. Per fare ciò, dovrai posizionare i frutti accanto all'avocado, che secernono una sostanza speciale responsabile della maturazione accelerata di altri frutti e verdure. I frutti contenenti etilene includono mele e altri frutti..

Come far crescere un avocado da un seme?

Di per sé, è abbastanza grande, circa la metà dell'intero frutto. Taglialo a metà, estrai l'osso. Sciacqualo sotto l'acqua corrente, rimuovendo gli avocado rimasti. Cerca di non colpire la crosta marrone.

Dopo aver lavato la fossa, prendi un piccolo contenitore (puoi usare dei vassoi per uova di plastica) e posiziona la fossa. Assicurati che l'acqua non copra l'intero osso. Se non hai un piccolo contenitore a portata di mano, puoi usare un bicchiere d'acqua..

Per evitare che l'osso si immerga completamente nell'acqua, inserire degli stuzzicadenti nell'osso, che non gli permettono di bagnarsi completamente.

Una sfumatura importante è che un'estremità smussata dovrebbe essere posizionata nell'acqua. Se metti il ​​seme in un contenitore trasparente, puoi guardare l'avocado crescere..

La seconda opzione è immergere immediatamente l'osso nel terreno, senza immergerlo nel liquido. Per fare questo, devi sbucciarlo dalla pelle marrone. L'irrigazione è meglio non più di una volta alla settimana. È importante ricordare che il terreno dovrebbe essere umido, ma non impregnato d'acqua..

Ci vorrà molto tempo per aspettare il primo germoglio. Solitamente il seme si apre e mostra il primo germoglio un paio di settimane dopo essere stato immerso in acqua o subito trapiantato nel terreno. Non appena il primo germoglio misura circa 3 centimetri, l'avocado può essere piantato nel terreno (se avete messo a bagno il seme in acqua).

Affinché la pianta trapiantata nel terreno abbia abbastanza aria e non ci siano ristagni d'acqua nel terreno, il terreno nel vaso deve avere un buon drenaggio. Una sfumatura molto importante: l'albero non tollera l'acqua stagnante nel sistema radicale. Il primo piatto può essere piuttosto piccolo.

Non appena l'albero cresce, può essere tranquillamente trapiantato in un vaso più grande. Il drenaggio deve essere alto almeno 2 centimetri. Quindi, copri il drenaggio con terra e pianta l'osso in modo tale che un terzo guardi dal terreno.

Cura dell'avocado

Successivamente, capirai come prenderti cura dell'albero di avocado. È meglio annaffiare con acqua stabilizzata a temperatura ambiente..

Non dimenticare la modalità ottimale: se abusi dell'irrigazione, l'albero te lo segnalerà immediatamente con le sue foglie ingiallite. Per rimuovere l'umidità in eccesso, non innaffiare la pianta per diversi giorni finché il terreno non si asciuga..

Per una normale crescita delle piante, deve essere pizzicato. Ciò stimola la crescita dei germogli laterali e la formazione della futura corona dell'albero di avocado. Non dimenticare che man mano che la pianta cresce, sarà necessario trapiantarla in un contenitore di grandi dimensioni..

Prova a posizionare la pentola sul lato soleggiato: l'avocado preferisce la luce solare. Gli avocado sono intolleranti all'aria fredda.

Quando coltivi una pianta, preparati alle sue malattie. Le malattie più comuni dell'albero di avocado sono le cocciniglie e gli acari. Puoi combattere i parassiti modificando la secchezza o l'umidità nella stanza..

Puoi spruzzare la pianta con un flacone spray. Puoi rimuovere manualmente gli insetti usando una soluzione saponosa. Se i rami sono gravemente danneggiati, è necessario rimuoverli manualmente.

La pianta di avocado è malata a causa di annaffiature inadeguate, acqua molto fredda, presenza di correnti d'aria, aria secca.

Avocado - una pianta ornamentale?

Se vuoi che il tuo albero abbia un aspetto decorativo, pianta diversi semi con germogli già apparsi in un vaso. Intreccia con cura un codino dai loro steli.

Fai attenzione, non dovrebbe essere molto stretto, lascia che ci siano piccoli spazi vuoti: il tronco crescerà e avrà bisogno di spazio. Se ci sono piccoli spazi vuoti, puoi regolare la decoratività del tuo albero.

Un albero coltivato in casa può produrre frutti di avocado, ma per questo è necessario che almeno uno o due piccoli steli si trovino nella stessa area (in stretta vicinanza l'uno all'altro). Ciò è necessario per l'impollinazione incrociata degli alberi.

Con buona cura e attenzione, un avocado potrà dare i suoi primi frutti già tre anni dopo la semina..

I benefici per la salute dei frutti di avocado

Il secondo nome dell'avocado è il nome della pera alligatore. È molto probabile che abbia preso il suo secondo nome a causa della sua somiglianza con una pera. I giardinieri non escludono l'opzione che in precedenza avevano un parente comune, ma a causa dei cambiamenti ambientali o climatici nella regione in cui sono cresciuti, le piante sono cambiate..

Al giorno d'oggi, il frutto dell'avocado viene utilizzato non solo per il cibo, ma anche in cosmetologia (durante la creazione di creme, scrub e maschere) in medicina (per il trattamento, nonché per la prevenzione di varie malattie) e in altre industrie.

In medicina, gli avocado sono usati per trattare i sistemi digestivo e circolatorio. L'olio di avocado è usato non solo per scopi medici, ma anche cosmetici..

Avocado

Il contenuto dell'articolo:

L'avocado esotico d'oltremare ha conquistato l'amore popolare in tutto il mondo. Appartiene alla famiglia dell'alloro, il genere Perseus, da cui deriva il suo secondo nome Perseus American. La buccia del frutto ha una somiglianza con la pelle degli alligatori, motivo per cui è anche chiamata pera alligatore. Questo raccolto di frutta è apprezzato in tutto il mondo per la sua ricca composizione vitaminica di bacche. Il gusto eccellente ha fornito un uso diffuso dell'avocado in cucina e le sue proprietà curative lo hanno reso indispensabile in medicina.

La storia dell'origine dell'avocado

La storia dell'origine degli avocado è iniziata oltre 100 secoli fa in Messico. A quei tempi, gli Aztechi iniziarono a usare i frutti verdi in cucina. Raccolsero i primi raccolti nella foresta e in seguito iniziarono a coltivare alberi da soli vicino alle loro case. Gli antichi abitanti godevano delle nutrienti bacche oleose, che chiamavano "auacatl", che significa "olio di bosco". I piccoli frutti soddisfacevano bene la fame, quindi gli Aztechi li portavano sempre con sé..

Gli antichi abitanti usavano gli avocado per qualcosa di più del semplice cibo. Con il suo aiuto, si sono liberati di molti disturbi. Ad esempio, un osso strofinato con una miscela li ha aiutati a sbarazzarsi di scabbia o forfora. Inoltre, la polpa è stata utilizzata come lassativo naturale..

Dopo la guerra con gli spagnoli, la pianta appare nelle Isole Canarie e nelle Indie occidentali. Le prime menzioni scritte della pianta compaiono all'inizio del XVI secolo dalle opere di Martin Fernandez De Ensisco. Per la prima volta, il nome dell'avocado viene menzionato nei registri del botanico inglese Sir Hans Sloan. Per molto tempo, i tentativi degli scienziati di far emergere varietà produttive di questa pianta non hanno avuto successo. Molto tempo dopo, in diversi paesi del mondo (Indonesia, Brasile, USA, Australia), hanno iniziato a coltivare piante che producono grandi frutti.

La storia degli avocado è cambiata radicalmente all'inizio del XX secolo, quando hanno iniziato a essere coltivate varietà ad alto rendimento. L'inizio della propagazione vegetativa per talea o occhi è servito a questo. Nel 1911 Karl Schmidt, incrociando un avocado guatemalteco e messicano, sviluppò la varietà Fuerte, che per molti anni fu il principale frutto industriale. Hass è stato sviluppato nel 1920.

Descrizione dell'avocado

Gli avocado possono crescere fino a 20 m di altezza, hanno un tronco diritto e molto ramificato. La foglia ellittica cresce fino a 35 cm Le foglie contengono molti oli essenziali. I piccoli fiori bisessuali sono nascosti nelle ascelle delle foglie. L'albero perde regolarmente le foglie periodicamente. Dopo un periodo di crescita attiva, il diametro del tronco è di 0,5 m. Nella parte inferiore è dritto e si ramifica nella parte superiore della corona.

I frutti a forma di pera crescono fino a 10 cm, le bacche piccole pesano circa 50 grammi e quelle grandi pesano più di 1,5 kg. La pelle dura e densa protegge in modo affidabile la polpa delicata. C'è una grossa pietra al centro della bacca. È rotondo, conico o ovoidale. In alcuni frutti, sotto l'influenza di vari fattori negativi, l'osso è assente. I frutti maturi sono di colore nerastro. Se raccolti acerbi, saranno di colore verde scuro..

Diverse varietà di avocado differiscono per dimensioni, forma e colore. Possono essere di dimensioni simili a una prugna o una grande pera. La forma può essere sferica come una mela o oblunga come una pera. La pelle è liscia o rugosa, di colore verde o viola scuro. La polpa è molto simile nella consistenza a una crema delicata che si scioglie in bocca con un sapore di nocciola.

Nota! Nonostante l'avocado non sia zuccherato, è un frutto, non una verdura..

È interessante notare che la composizione chimica dell'avocado indica la sua affinità con le verdure. Un albero dà rese fino a 200 kg.

Dove e come cresce l'avocado

In tutto il mondo, i giardinieri coltivano questo albero esotico. Il principale fornitore in cui cresce l'avocado è la sua patria, il Messico. La pianta è coltivata anche in Australia, Perù, Asia, USA. Soprattutto, la cultura dell'alloro ha messo radici in Malesia e Thailandia. Gli avocado vengono esportati nei paesi post-sovietici dalla Repubblica Dominicana, dagli Stati Uniti, da Israele e dal Cile. In Russia, può essere trovato sulla costa del Mar Nero. Ma lì serve come decorazione per la progettazione del paesaggio..

Gli alberi di alloro sempreverdi danno frutti solo nei climi tropicali e subtropicali.

Diverse varietà di avocado hanno le loro caratteristiche:

  1. Le piante di origine dell'India occidentale sono molto termofile. Pertanto, anche un leggero gelo può distruggerli. Coltivali su una scala di produzione nei paesi in cui l'inverno è impossibile.
  2. Le varietà messicane sono più resistenti alle intemperie. Sono in grado di resistere a gelate a breve termine fino a 6 gradi. Grazie a questo, possono essere coltivate in tutti i paesi in cui le arance sono mature. Un avocado messicano si riconosce dal suo caratteristico aroma di anice.

Poiché l'avocado cresce solo in aree aperte, riceve abbastanza luce. Di conseguenza, la pianta dà un raccolto generoso di frutti succosi e gustosi. Crescere all'ombra porterà al fatto che tutto lo sviluppo andrà alla corona. Il terreno sciolto con drenaggio profondo è ideale per le piante di avocado. Gli indicatori di acidità e alcalinità del suolo per questa coltura non sono importanti. Si osservano rese elevate su argilla rossa, calcare, sabbia.

L'allentamento è un must quando si coltivano avocado. In un ambiente umido, la fecondità degli alberi aumenta e nell'aria secca diminuisce. I forti venti hanno un effetto dannoso sugli alberi. Pertanto, per far crescere questi alberi di alloro, è necessario scegliere aree tranquille..

Devi stare molto attento con i fertilizzanti che possono distruggere la pianta. Per l'irrigazione si consiglia di utilizzare acqua con un contenuto minimo di sali minerali. L'impollinazione della pianta è complicata, a causa della quale l'ovaia si forma in meno del 10% dei fiori. Il periodo di maturazione delle bacche va dai 6 ai 18 mesi. Dopo la raccolta, i frutti maturano entro due settimane a temperatura ambiente.

Come scegliere un avocado

Puoi ottenere il massimo beneficio e goderti il ​​sapore delicato del frutto solo se scegli l'avocado giusto. Vale la pena ricordare che il colore non è il principale criterio di selezione. Perché il colore della buccia dipende dal tipo di bacca. Prima di acquistare un avocado, devi decidere la varietà.

Panini, purè e cocktail sono preparati al meglio con i frutti della California, che hanno una polpa morbida e tenera. Puoi acquistarli in qualsiasi momento dell'anno e puoi riconoscerli dalla loro buccia marrone. L'avocado della Florida è il migliore per preparare le insalate. È in vendita dal tardo autunno alla tarda primavera. Questa varietà ha una buccia sottile di colore verde chiaro e una polpa soda. La frutta Pinkerton è una varietà universale. Ha un osso piccolo, molta polpa. Lo usano per preparare diversi piatti..

Dopo aver selezionato la varietà di avocado, è necessario determinare la maturità.

I seguenti suggerimenti possono aiutare con questo:

  • i frutti maturi riprendono rapidamente la loro forma dopo una leggera pressione sulla buccia;
  • il colpo dell'osso indica la maturità del feto;
  • nei frutti maturi, nel punto di attacco della talea, la polpa è di colore verde brillante, può presentare striature brune;
  • la superficie delle bacche dovrebbe essere priva di macchie, danni.

I frutti maturi hanno una polpa cremosa con un sapore dolciastro. Le bacche acerbe hanno un sapore duro e amaro. I frutti troppo maturi hanno una polpa pastosa. Un frutto acerbo può essere mantenuto per un paio di giorni a temperatura ambiente e maturerà. Tali bacche non possono essere conservate in frigorifero, perché possono deteriorarsi. I frutti avvolti nella carta maturano più velocemente a 27 ° C. Conservare questi frutti insieme alle banane li aiuta a maturare rapidamente.

Come sbucciare un avocado

Per sbucciare con successo un avocado, hai bisogno di un coltello affilato con una lama sottile. Con il suo aiuto, la buccia viene tagliata leggermente su tutta la lunghezza su entrambi i lati. Quindi dividi con cura il frutto in due metà. Durante tutte queste manipolazioni, il coltello dovrebbe poggiare contro l'osso.

Le metà tagliate vengono ruotate attorno al loro asse di 90 °. Nei frutti maturi la polpa si separa bene dal nocciolo. La pelle può essere rimossa tagliandola nel punto in cui è attaccato il gambo. Nel caso in cui la polpa venga ulteriormente schiacciata in un frullatore, allora è più comodo rimuoverla con un cucchiaio..

Quando interagisce con l'ossigeno, il frutto, come la mela, si scurisce rapidamente. Pertanto, deve essere pulito prima di mangiare o cosparso di succo di limone..

Tipi di avocado

Attualmente esistono circa 400 tipi di avocado. Differiscono per dimensioni, forma, colore della pelle. Ognuno ha le sue caratteristiche, adattabilità a un determinato clima, appartenenza territoriale e qualità dei frutti. Alcune varietà si sono rivelate per caso durante gli esperimenti, ma allo stesso tempo hanno conquistato l'amore popolare..

I tipi di bacche più popolari: Nobel, Bacon, Gwen, Haas, Pinkerton, Reed, Zutano. Tutte le varietà di avocado elencate possono essere acquistate nel negozio tutto l'anno.

Composizione di avocado

Il frutto è molto nutriente, contiene quasi tutti i tipi di acidi grassi che supportano il funzionamento del cervello e dei reni. L'avocado contiene molte vitamine e minerali: calcio, potassio, magnesio, rame, sodio, colina vitamine: A, B, C, D, E, H, PP.

100 grammi di avocado contengono:

  • proteine: 2 g;
  • grasso: 14,66 g;
  • carboidrati: 1,83 g;
  • fibra alimentare: 6,7 g;
  • acidi grassi saturi: 2,126 g;
  • mono e disaccaridi: 0,66 g;
  • amido: 0,11 gr;
  • cenere: 1,58 gr;
  • acqua: 72,23 gr.

Macronutrienti:

  • calcio: 12 mg;
  • magnesio: 29 mg;
  • sodio: 7 mg;
  • potassio: 485 mg;
  • fosforo: 52 mg.

Vitamine:

  • beta-carotene: 0,062 mg;
  • vitamina A (RE): 7 mcg;
  • vitamina B1 (tiamina): 0,067 mg;
  • vitamina B2 (riboflavina): 0,13 mg;
  • Vitamina B5 (pantotenica): 1,389 mg
  • vitamina B6 (piridossina): 0,257 mg;
  • Vitamina B9 (acido folico): 81 mcg
  • Vitamina C: 10 mg
  • vitamina K (fillochinone): 21 mcg;
  • Vitamina PP (equivalente alla niacina): 1,738 mg;
  • colina: 14,2 mg.

Traccia elementi:

  • ferro: 0,55 mg;
  • zinco: 0,64 mg;
  • rame: 190 mcg;
  • manganese: 0,142 mg;
  • selenio: 0,4 mcg;
  • fluoruro: 7 mcg.

Benefici per la salute dell'avocado

Le proprietà benefiche contenute nell'avocado rallentano il processo di invecchiamento, hanno un effetto antiossidante e normalizzano il tratto digerente. Il consumo regolare di polpa di frutta abbassa i livelli di colesterolo nel sangue. La vitamina B6 facilita la malattia.

Gli avocado sono usati nella nutrizione, per prevenire il cancro e le malattie cardiache. È molto utile per la disidratazione in quanto fornisce acqua al corpo. A questo proposito, le persone con una violazione dello scambio idrico non possono utilizzarle in modo categorico, perché ciò può aggravare il loro problema.

I frutti hanno la capacità di normalizzare il metabolismo. Pertanto, le persone che seguono la loro figura includono questo prodotto nella loro dieta. La polpa oleosa lubrifica le pareti dello stomaco, facilitando il movimento del cibo. Si consiglia ai pazienti sottoposti a trattamento antibiotico di consumare avocado per la rigenerazione del fegato.

L'olio di avocado viene utilizzato sotto forma di impacchi per trattare dermatiti, licheni, eczemi, psoriasi, abrasioni e ferite.

Perché gli avocado fanno bene alle donne

Si consiglia alle donne che hanno periodi dolorosi di consumare avocado per il sollievo. Quando viene utilizzato, l'emoglobina aumenta, i crampi addominali vengono eliminati.

Inoltre, le proprietà benefiche dell'avocado hanno un effetto benefico per le donne sulla funzione riproduttiva. Pertanto, si consiglia di utilizzarlo per le future mamme. Le vitamine e gli oligoelementi utili hanno un effetto positivo sullo sviluppo intrauterino del feto. Mangiare questo frutto riduce il rischio di anomalie congenite.

I fan di questo frutto esotico hanno bei capelli, pelle e unghie. Sembrano più giovani dei loro coetanei..

Come mangiare un avocado

Molte persone si chiedono come mangiare correttamente gli avocado. Un grande vantaggio di questo frutto è che può essere consumato in qualsiasi forma. La particolare composizione permette di utilizzare la frutta per menù giornalieri e festivi. La frutta ha il sapore di una miscela di erbe fresche, noci e burro. L'aggiunta di questo prodotto a diversi piatti conferisce loro nuove note di sapore brillanti. I panini sono fatti con la polpa, si aggiungono salse, cocktail, insalate e molti altri piatti. Si sposa bene con frutti di mare, pollo, pesce, pomodori, cetrioli.

Contenuto calorico dell'avocado

L'avocado è usato nella dietetica. Ma devi usarlo nel dosaggio. Il contenuto calorico di un avocado in 100 g è di 161 Kcal. I nutrizionisti consigliano di usarlo tutti i giorni, ma non più di un pezzo..

Danno all'avocado

L'avocado può portare non solo benefici, ma anche danni al corpo umano. Alcune persone hanno un'intolleranza individuale al frutto. La buccia e l'osso sono utili in piccole quantità, ma in grandi quantità sono molto pericolose e possono essere fatali. Vale anche la pena osservare l'assunzione giornaliera del frutto. Sulle ferite aperte sulla pelle, se il suo olio penetra, può verificarsi irritazione.

L'avocado è un frutto universale unico che ha trovato applicazione in cucina, dietetica, cosmetologia e medicina. Dovrebbe essere nella dieta di ogni persona.

Avocado (Avocado). Descrizione, tipi e cura dell'avocado

L'avocado (latino avocado) è il frutto di piante sempreverdi del genere Persea (Persea) della famiglia Laurel (Lauraceae). La polpa di avocado è ricca di vitamine e minerali importanti.

Il nome comune inglese della pianta e del frutto è "alligator pera", che significa "pera alligatore".

L'avocado è un albero a crescita rapida, che raggiunge un'altezza di 10-20 m. Il tronco è generalmente diritto, fortemente ramificato. Le foglie sono ellittiche, lunghe fino a 20 cm, cadono tutto l'anno. I fiori sono poco appariscenti, piccoli, verdastri, bisessuali, situati nell'ascella delle foglie. Il frutto è a forma di pera, ovale o sferico, lungo 5-10 cm, pesa 0,05-1,8 kg. La buccia del frutto è dura, nei frutti acerbi è di colore verde scuro, dopo un po 'dopo la maturazione diventa nera. La polpa di un frutto maturo è di colore verde o giallo-verde, oleosa, contiene molto grasso. C'è un grande seme al centro del frutto.

Esistono circa 400 varietà di avocado: da quelli piccoli (delle dimensioni di una prugna) a quelli grandi che pesano fino a un chilogrammo. Gli avocado vengono portati dall'America Latina, ma recentemente hanno iniziato a essere coltivati ​​in Africa e Israele. Tra le nuove varietà, puoi trovare frutti di avocado verde chiaro o viola scuro. Anche la forma del frutto è diversa: da una mela a una pera. La superficie del frutto può essere liscia a specchio o molto rugosa. In India, gli avocado sono chiamati "mucca dei poveri". I frutti di avocado contengono fino al 45% di olio grasso, fino al 30% di acidi grassi insaturi, la quantità di proteine ​​è 2-3 volte superiore al contenuto proteico di mele, pere, uva, agrumi, banane e altri frutti.

I frutti sono ricchi di vitamine del gruppo B, A, E, D e contengono piccole quantità di vitamina C. Ci sono abbastanza minerali e, in termini di contenuto calorico, gli avocado sono 2,5 volte superiori a tutti gli altri frutti freschi. L'alto contenuto calorico e il basso contenuto di carboidrati rendono gli avocado particolarmente preziosi per i diabetici.

Il genere Persea (Persea) comprende circa 150 specie di arbusti e alberi sempreverdi, distribuiti principalmente nei tropici e subtropicali dell'America, Sud-Est e Est Asiatico, sulle isole Macronesiche, sui pendii delle montagne ad un'altitudine di 600-1000 m sul livello del mare.

Secondo le prove archeologiche, l'avocado veniva coltivato già nel terzo millennio a.C. Gli Aztechi lo chiamavano auacatl (olio forestale). Nel 1553, l'avocado (sotto forma di "aguacate") fu menzionato per la prima volta in letteratura - nel libro "Cronaca del Perù" di Pedro Cieza de Leon. Arrivò in California solo nel 1856. La produzione industriale di frutti di avocado si sviluppa in Florida, Brasile, India, Isole Hawaii e in parte in Argentina.

Importante! Le foglie e i noccioli di avocado contengono sostanze nocive pericolose sia per gli animali che per l'uomo; queste sostanze possono causare difficoltà all'apparato digerente e una reazione allergica.

Gli avocado a volte vengono allevati nelle stanze come coltura ornamentale.

Specie Persei (avocado)

American Perseus (Persea americana) o Avocado (Avocado). Sinonimo: Persea gratissima. Alberi alti fino a 20 m. Le foglie sono ellittico-lanceolate, ovali, lunghe 8-25 (40) cm e larghe 5-15 cm, a bordo intero, di colore verde scuro superiormente, lucide, glauche inferiormente. Picciolo lungo fino a 10 cm. I fiori sono bisessuali, raccolti in pannocchie; antere e stigma non si sviluppano contemporaneamente. Il frutto è una drupa, grande, lunga fino a 10-20 cm, verde scuro, marrone, rossa. La polpa del frutto è carnosa, oleosa, di colore giallo crema, aromatica. Peduncolo lungo fino a 35 cm.

Cresce nelle foreste nelle zone umide, sui pendii delle montagne a un'altitudine di 600-1500 (2400) m sul livello del mare in Messico e America Centrale.

Una razza da frutto molto preziosa. La polpa tenera del frutto contiene il 25-30% di olio, proteine, vitamine, zucchero. È ampiamente conosciuto nella cultura nei paesi tropicali e subtropicali. Esiste un'ampia varietà di varietà.

In base all'origine geografica, si distinguono le seguenti varietà (razze): messicana, guatemalteca e delle Antille.

Perseo messicano. Gli alberi sono bassi, alti fino a 12 (18) m. Foglie con profumo di anice (se strofinate). I fiori sbocciano da fine marzo a inizio giugno. Frutti dalla buccia tenera, piccoli, di 4-12 cm di lunghezza e 2,5-7 cm di diametro, 150-200 (300) g; matura entro 5-7 mesi, in settembre-novembre; il peduncolo è corto, lungo 3-12 cm. Piante subtropicali degli altopiani del Messico e dell'America centrale.

Perseo guatemalteco. Lascia l'anice inodore. I fiori sbocciano nella seconda metà di maggio (massiccia) - metà giugno. I frutti sono grossi, 400-600 g, con superficie ruvida; maturano entro 8-12 mesi, il gambo è lungo. Piante delle regioni montuose del Guatemala e del Messico meridionale; nella resistenza al freddo sono inferiori al gruppo messicano.

Perseus Antilles. Lascia l'anice inodore. I fiori sbocciano a fine maggio e giugno, in ottobre e novembre. Frutti 200-600 g, a forma di pera, con superficie liscia e buccia sottile, maturano entro 7-8 mesi; il peduncolo è corto. Piante amanti del calore provenienti dalle regioni tropicali dell'America centrale.

Indian Perseus (Persea indica) è una specie di alberi sempreverdi del genere Perseus della famiglia Laurel (Lauraceae). Sinonimi: Borbonia indica, Laurus indica, Laurus latifolia, Laurus teneriffae, Ocotea indica. Trovato nelle Azzorre e nelle Isole Canarie, sull'isola di Madeira. Cresce nelle foreste di Monteverde confinato in luoghi umidi, formando grandi popolazioni.

Albero alto più di 20 metri con foglie lunghe fino a 20 cm I fiori femminili sono di colore giallo-verde, raccolti in pannocchie lunghe fino a 15 cm La fioritura dura da marzo a settembre. I frutti sono grandi, lunghi fino a 25 cm, a maturità sono nero-blu.

Il legno è stato utilizzato nella costruzione navale e per la realizzazione di mobili.

Bourbon Perseus, o Red Laurel (Persea borbonia) - una specie di piante sempreverdi del genere Perseus della famiglia Laurel (Lauraceae), comune nel sud del Nord America, dal Texas alla Florida e alla Carolina del Nord.

Sinonimi: Laurus borbonia, Laurus caroliniensis, Persea carolinensis, Persea littoralis, Tamala borbonia, Tamala littoralis.

Un grande arbusto o un piccolo albero alto fino a 20 m, che cresce alla periferia delle paludi e in altri luoghi impregnati d'acqua, spesso sott'acqua per diverse settimane. Le foglie sono coriacee, strette. I frutti sono secchi, di dimensioni poco più di un centimetro.

Una delle varietà di questa specie, la Persea borbonia var. Humilis, che cresce in Florida, è una pianta protetta, in quanto vi è una grave diminuzione del suo numero a causa del drenaggio delle zone umide.

In precedenza, gli indiani Seminole utilizzavano ampiamente parti della pianta nella loro pratica medica tradizionale, per la cura di molti disturbi, ma soprattutto come emetico e purificatore..

Può essere coltivata come pianta ornamentale sempreverde.

Il legno è solido e resistente e può essere utilizzato per costruire barche, mobili e decorazioni d'interni. A causa della limitata distribuzione della pianta, il suo legno non è rappresentato sul mercato globale.

Cura dell'avocado

L'avocado come pianta è difficile da acquistare nei negozi di fiori. Pertanto, puoi coltivarlo da solo dall'osso..

Illuminazione. Gli avocado si sentono meglio in un luogo luminoso, all'ombra della luce solare diretta.

Se c'è spazio libero e una buona illuminazione, puoi ottenere un certo effetto decorativo, ma non la fioritura. Nella cultura dell'avocado, fiorisce estremamente raramente.

Temperatura. In primavera e in estate, gli avocado preferiscono temperature elevate (superiori alla temperatura ambiente). Nel periodo autunno-inverno una temperatura favorevole è di 18-20 ° C, quando la temperatura scende a 12 ° C la pianta può perdere le foglie.

Irrigazione. Durante la stagione di crescita (primavera-estate), annaffiare abbondantemente, dopo che lo strato superiore si asciuga leggermente. Nel periodo autunno-inverno, annaffiare moderatamente, uno o due giorni dopo che lo strato superiore del substrato si asciuga.

Umidità dell'aria. Gli avocado preferiscono l'umidità elevata. Pertanto, è necessaria una spruzzatura frequente, soprattutto durante la stagione di riscaldamento con acqua a temperatura ambiente. Per aumentare l'umidità, la pianta può essere posizionata su un pallet con muschio umido, argilla espansa o ciottoli. In questo caso, il fondo della pentola non deve toccare l'acqua.

Fertilizzante. Nel periodo dalla primavera alla fine dell'estate, la concimazione è richiesta ogni due settimane con fertilizzanti minerali e organici, durante il periodo dormiente (inverno-autunno) - la pianta non viene alimentata.

Trasferimento. Una pianta giovane deve essere ripiantata ogni anno e un adulto dopo 2-3 anni. Il substrato è preparato da tappeto erboso, humus e sabbia (2: 1: 1).

L'avocado cresce molto rapidamente, è meglio coltivarlo in un grande contenitore, poiché diventa di grandi dimensioni.

Riproduzione. Gli avocado vengono propagati nella coltura della stanza dai semi (semi) e vegetativamente dal germogliamento.

Propagazione di avocado per seme. Per la semina è necessario prendere semi freschi estratti da un frutto maturo. Il contenitore per piantare i semi è riempito con un substrato costituito da quantità uguali di terra frondosa, torba e sabbia. L'osso viene posizionato in profondità nel substrato in modo che la parte superiore sia a livello del suolo. Alcune fonti consigliano, prima della semina, di togliere il guscio superiore dalla noce.

Copri la parte superiore con un barattolo di vetro o un sacchetto di plastica trasparente. Posizionare in un luogo luminoso (senza luce solare diretta). Mantenere una temperatura costante di almeno 21 ° C, inumidire periodicamente il supporto e aerare.

Quando compaiono i germogli (questo può durare fino a sei mesi), rimuovere il vetro e metterlo in un luogo più luminoso, ma non alla luce solare diretta.

Quando le piantine diventano più forti, si tuffano nei singoli vasi.

Esistono altre opzioni per far germogliare i semi di avocado: nel seme estratto dal frutto (con questo metodo di germinazione, il guscio non viene rimosso), vengono praticati con cura tre piccoli fori (con un angolo di 120 gradi) attorno al cerchio a livello medio, in cui vengono inseriti tre fiammiferi. Questi fiammiferi servono come supporti per appendere la frutta in un bicchiere d'acqua. Il livello dell'acqua deve essere costantemente mantenuto esattamente sotto l'osso. Le radici appariranno presto e quando ce ne saranno abbastanza, il seme potrà essere piantato in una pentola. Assomiglia a questo:

Puoi anche mettere l'osso in un batuffolo di cotone umido e tenerlo bagnato. Quando l'osso è diviso in due parti, puoi piantarlo in una pentola. Un germoglio apparirà in una o due settimane.

Riproduzione in erba. Il germogliamento delle piante viene effettuato nella seconda metà dell'estate - con un occhio addormentato o in primavera - germogliando su piantine di due anni con un diametro del fusto di 0,7-1 cm. fino a 20%).

Coltivare avocado a casa.

Le piante richiedono una posizione soleggiata, protezione dai forti venti. Il terreno per la coltivazione degli avocado dovrebbe essere fertile, molto ben drenato. Durante la fruttificazione è necessaria un'abbondanza di umidità. Gli avocado non tollerano il gelo o la siccità. Sebbene le piante siano in grado di autoimpollinarsi, i buoni raccolti sono possibili solo con l'impollinazione incrociata..

Le piante propagate dai semi fioriscono nel 6-8 ° anno, innestate - nel 3-4 ° anno.

Possibili difficoltà

Le foglie iniziano a dorarsi sulle punte, quindi completamente, e volano in giro, la pianta è nuda. Il motivo potrebbe essere l'aria troppo secca, durante la stagione di riscaldamento sono necessarie frequenti irrorazioni con acqua a temperatura ambiente.

Le foglie ingialliscono e volano in giro. Gli acari di ragno potrebbero essere la causa.

Le foglie perdono il colore delle foglie, le foglie impallidiscono. La mancanza di luce potrebbe essere la ragione. Regola l'illuminazione. Se la pianta è in ombra per un lungo periodo, è necessario abituarsi gradualmente a una maggiore illuminazione. In inverno è auspicabile l'illuminazione con lampade fluorescenti..

Punte delle foglie marroni secche. Il motivo potrebbe essere l'aria interna troppo secca o la mancanza di irrigazione.

Viene danneggiato

Benefici per la salute dell'avocado

Gli avocado sono uno dei frutti più grassi, secondo solo al cocco, e la maggior parte dei loro grassi sono acidi grassi monoinsaturi utili e facilmente digeribili. Pertanto, nonostante l'elevato contenuto calorico, questo frutto è un prodotto dietetico sano..

L'avocado è efficace per l'ipertensione, diabete mellito, catarro gastrico, dispepsia, gastrite con bassa acidità e con maggiore acidità del succo gastrico. I nutrizionisti raccomandano l'avocado per costipazione, cataratta, carenze vitaminiche e anche come tonico generale dopo malattie infettive e di altro tipo..

I frutti di avocado aiutano a ridurre il livello di colesterolo "cattivo", sono utili per l'aterosclerosi, l'anemia, l'ipertensione, in generale, hanno un effetto benefico sul lavoro del sistema cardiovascolare.

Il potassio, che fa parte dell'avocado in grandi quantità, è responsabile nell'organismo della generazione e della trasmissione degli impulsi nervosi, e normalizza anche l'equilibrio sale-acqua e il lavoro del sistema muscolare.

Con l'uso dell'avocado l'irritabilità diminuisce, l'efficienza aumenta, la capacità di concentrazione, la sonnolenza e la stanchezza scompaiono e il benessere migliora. Questo effetto complesso è spiegato dalla sostanza mannoeptulosio contenuta negli avocado, che abbassa i livelli di glucosio nel sangue, favorendo il suo migliore assorbimento da parte delle cellule cerebrali..

L'avocado ha anche proprietà antiossidanti, proteggendo le cellule dagli effetti nocivi dei radicali liberi e inibendo il processo di invecchiamento del corpo.

Anche i semi e le foglie di avocado hanno proprietà utili, il cui decotto è usato per trattare la dissenteria, la colite cronica e l'enterocolite..

Precauzioni

L'avocado è controindicato in caso di intolleranza individuale. Va inoltre tenuto presente che i semi di avocado contengono sostanze tossiche che possono portare a disturbi del sistema digerente o causare gravi reazioni allergiche.

L'uso degli avocado in cucina

L'avocado è utilizzato in insalate, salse e zuppe e può essere aggiunto a frappè e latte artificiale. Ci sono molti modi per tagliare un avocado, ma il più semplice è il seguente: taglia l'avocado nel senso della lunghezza, girando il coltello attorno all'osso, gira le metà tagliate in direzioni opposte: il frutto si dividerà in due metà e l'osso rimarrà in una di esse. Il nocciolo si rimuove facilmente raccogliendolo con un cucchiaio, la polpa si separa facilmente anche dalla pelle con un cucchiaio.

La polpa di un avocado maturo può essere semplicemente spalmata sul pane e leggermente salata, in Sud America se ne ricava il gelato, e in Indonesia viene mescolata con caffè, latte e rum in un cocktail!

Grazie al suo gusto neutro, l'avocado è facile da abbinare a molti prodotti: prosciutto, gamberetti, bastoncini di granchio, uova sode, ecc..

La polpa di un avocado maturo viene utilizzata in cucina in piatti freddi: insalate, ad esempio, in combinazione con pesce rosso, snack freddi, panini. Il succo di limone o lime viene solitamente aggiunto per evitare l'ossidazione, rovinando l'aspetto e il gusto dell'avocado.

Uno dei piatti di avocado più popolari è l'antipasto messicano guacamole, che consiste principalmente di polpa di avocado frullata con sale, succo di lime, a volte spezie, verdure.

L'avocado è utilizzato nella cucina vegetariana come ripieno per sushi vegetariano e come sostituto di carne e uova in alcuni piatti freddi.

Diverse ricette a base di avocado

Insalata di riso con avocado. 120 g di riso, 200 ml di brodo vegetale, 1 lattina di mais in scatola, 150 g di fagioli bolliti o in scatola, 1 avocado, 2 cucchiai. succo di limone, 2 pomodori. Salsa: 3 cucchiai succo di limone, 3 cucchiai. l. olio vegetale (mais), prezzemolo, ½ peperoncino, sale, pepe.

Versate il riso con il brodo bollente, fatelo bollire per qualche minuto, mescolate, coprite e abbassate la fiamma al minimo. Lasciar cuocere il riso per 20 minuti senza aprire i coperchi. Trascorsi i 20 minuti, spegnere il fuoco, aprire il coperchio e mescolare delicatamente il riso con una forchetta per far evaporare l'umidità in eccesso. Lascia raffreddare il riso. Sciacquare fagioli e mais con acqua fredda e scolarli. Tritate finemente il peperoncino e il prezzemolo e mescolate con il resto degli ingredienti della salsa. Pelate l'avocado, tagliatelo a cubetti e mescolatelo subito con il succo di limone. Taglia i pomodori a cubetti. Mescola delicatamente tutti gli ingredienti dell'insalata.

Insalata di avocado con pomodori e fagioli. 1 insalata verde, 2 avocado, 2 cucchiai. succo di limone, 4 pomodori medi, 1 cipolla, 175 g di fagioli in scatola. Salsa: 4 cucchiai olio vegetale, 2 cucchiai. aceto, 1 spicchio d'aglio (schiacciato), sale, un pizzico di zucchero e peperoncino, prezzemolo per l'aglio.

Disporre le foglie di lattuga in un'insalatiera. Tagliare l'avocado a fettine sottili e versarvi subito sopra il succo di limone. Tagliate i pomodori a fettine, la cipolla a rondelle sottili. Disporre gli avocado, i pomodori e gli anelli di cipolla tritati attorno ai lati dell'insalatiera e mettere i fagioli al centro. Sbattere leggermente gli ingredienti per la salsa con una forchetta e versarvi sopra l'insalata con questa salsa, guarnire con il prezzemolo.

Salsa guacamole messicana. 2 avocado maturi, 1 cipolla (tritata finemente), 1 spicchio d'aglio, 1 cucchiaio. succo di limone, 1 cucchiaio. olio vegetale, sale, pepe, tabasco.

Questa è una ricetta adattata per una salsa messicana tradizionale che risale al tempo degli Aztechi. Il guacamole può essere utilizzato per condire patatine di mais, spalmare sul pane, ecc..

Strofina la salsa con l'aglio. Tiriamo fuori la polpa di avocado dalla buccia con un cucchiaino e la mettiamo in una ciotola, mettiamo la cipolla tritata e mescoliamo fino a che liscio. Quindi aggiungere il succo di limone, l'olio, il sale, il pepe e il tabasco e mescolare di nuovo bene. La salsa può essere conservata in frigorifero per diversi giorni. In alternativa, usa il succo di lime al posto del limone o aggiungi il pomodoro e il coriandolo tritati finemente alla salsa..

Zuppa fredda di avocado. 2 avocado maturi, 2 cucchiai succo di lime o limone, 350 ml di brodo di pollo raffreddato, 250 ml di panna (può essere sostituita con il latte), sale e pepe a piacere.

Schiacciare la polpa di avocado con una forchetta e incorporare il succo di limone. Unisci la polpa di avocado e il brodo in un frullatore, quindi aggiungi la panna o il latte e mescola di nuovo la zuppa. Sale e pepe.

Valore nutritivo dei frutti di avocado

100 g di polpa di avocado contengono:

Contenuto calorico - 118-167 kcal

Acqua - 73 g
Grasso - 15-30 g
Proteine ​​- 1,6 g-2,1 g
Carboidrati - 6 g (inclusi mono- e disaccaridi - 5 g)
Fibra alimentare (fibra) - 0,6 g
Sostanze di zavorra - 3,65 mg
Acidi organici - 0,1 g
Potassio - 437,27 mg
Rame - 0,19 mg
Sali di acido folico - 45,19 mcg
Vitamina K - 14,6 mg
Vitamina C - 5,77 mg
Vitamina B6 - 0,2 mg

Vitamine nell'avocado:

Macronutrienti nell'avocado:

- Potassio - 280 mg
- Calcio - 15 mg
- Magnesio - 10 mg
- Sodio - 2 mg
- Zolfo - 15 mg
- Fosforo - 33 mg
- Cloro - 11 mg

Oligoelementi nell'avocado:

- Alluminio - 0,8 mg
- Boro 0,1 mg
- Ferro - 1 mg
- Iodio - 2 mcg
- Cobalto - 1 μg
- Manganese - 0,21 mg
- Rame - 0,25 mg
- Molibdeno 10 mcg
- Fluoro - 14 mcg
- Zinco - 0,29 mg

Olio di avocado. Proprietà utili e applicazione

Nome latino per l'olio di avocado: Oleum Perseae americanae

Nome inglese: olio di avocado

L'olio di avocado spremuto a freddo è una sostanza viscosa, densa e trasparente. Il suo colore può essere verdastro o marrone. Prodotto dalla tecnologia di spremitura a freddo, l'olio ha un piacevole aroma di nocciola. L'olio raffinato è meno prezioso perché riduce significativamente la quantità di acidi grassi insaturi. L'olio spremuto a freddo può essere distinto da un analogo raffinato per il suo colore: un prodotto raffinato ha sempre un colore giallo pallido, trasparente. L'olio raffinato perde non solo una grande proporzione di sostanze nutritive, ma perde anche il suo aroma naturale di nocciola - l'odore diventa appena percettibile.

Gli avocado sono una fonte di molti nutrienti. L'olio da essi prodotto previene la formazione di coaguli di sangue che ostruiscono i vasi sanguigni, ed è utile per le vene varicose. Efficace per l'eczema, elimina irritazioni, desquamazione, lenisce bene la pelle. A causa dell'alto contenuto di sostanze nutritive, nutre, idrata e rigenera la pelle, aumenta il suo turgore, leviga le rughe. L'olio di avocado ha proprietà antinfiammatorie, guarisce bene le piccole ferite.

Composizione dell'olio di avocado. L'olio contiene proteine, vitamine del gruppo B (B1, B2, B3, B5), vitamine D ed E. Contiene anche un prezioso complesso di acidi grassi insaturi, che è direttamente coinvolto nella costruzione delle cellule del corpo. Questo complesso, noto come vitamina F, regola il metabolismo, purifica il corpo da varie tossine e aiuta anche a normalizzare la circolazione sanguigna. La frazione di massa degli acidi grassi insaturi nell'olio di avocado è del 94,8%, che è quasi 3 volte superiore al loro contenuto nell'olio di pesce. In termini di contenuto di vitamina E, l'olio prodotto dai frutti di avocado è 5 volte superiore all'olio d'oliva.

Minerali contenuti nell'olio di avocado: potassio, calcio, magnesio, ferro, sodio, fosforo, manganese, rame, zinco, cobalto, iodio, silicio, vanadio, bario, molibdeno, alluminio, boro, nichel, argento, piombo, stagno, stronzio.

Applicare l'olio di avocado. L'olio di avocado può essere utilizzato internamente come profilassi, nonché per il trattamento di malattie formidabili come l'aterosclerosi, l'ictus e l'infarto del miocardio. Le vitamine del gruppo B contenute nell'olio hanno un effetto positivo sul sistema nervoso, rafforzandolo. Adatto per il massaggio, da solo o miscelato con altri oli base ed essenziali. Le sostanze benefiche entrano nel sangue attraverso la pelle, nutrendo il corpo.

Ideale per maschere, applicazioni per pelli mature, stanche e invecchiate: un tovagliolo imbevuto di olio viene applicato sul viso una o due volte al giorno. La procedura può durare da 15 a 30 minuti, il risultato è che dopo 3 procedure, le rughe iniziano a levigarsi, la pelle diventa più liscia ed elastica. Un altro uso dell'olio di avocado: può essere applicato sul viso con delicati movimenti di massaggio come una crema, l'eccesso viene rimosso con un tovagliolo.

Per la cura delle unghie, l'olio viene utilizzato sia in forma pura che in miscela con oli essenziali in rapporto 1: 1. Una piccola quantità di olio o miscela viene strofinata sul rullo per unghie e direttamente sulla lamina ungueale.

In caso di malattie gengivali, viene applicato un batuffolo di cotone (o una garza), immerso in olio di avocado per 15 minuti. La procedura deve essere eseguita 1 o 2 volte al giorno, per potenziare l'effetto, è possibile aggiungere olio essenziale di tea tree.

Olio di Avocado nell'Ayurveda: fa bene al fegato, rinforza i tessuti indeboliti.

Controindicazioni all'olio di avocado

L'olio di avocado è controindicato in caso di intolleranza individuale.

Avocado nei cosmetici

L'avocado contiene un complesso di composti biologicamente attivi che consente di neutralizzare le sostanze tossiche dall'ambiente che colpiscono la nostra pelle. La polpa di questo frutto è un ottimo idratante naturale..

Maschera idratante

Opzione 1: sbucciare l'avocado, schiacciare la polpa con una forchetta, aggiungere qualche goccia di olio d'oliva alla massa risultante. Applicare su viso e collo per 15 minuti, quindi risciacquare con acqua tiepida. Dopo aver applicato la maschera, la pelle sarà idratata e più elastica..

Opzione 2: mescolare la polpa di avocado e il tuorlo d'uovo. Applicare la miscela sul viso pulito e lasciare agire per 20 minuti. Quindi risciacqualo. Questa maschera è particolarmente adatta per la pelle secca, la nutre perfettamente e leviga la rete delle rughe sottili.

Olio di avocado per il viso. Per eliminare le rughe sottili intorno agli occhi, preparare una miscela di un cucchiaio di olio di avocado, un cucchiaio di olio d'oliva con l'aggiunta di 2-3 gocce di olio essenziale di rosmarino.

Olio di avocado per unghie. Per rafforzare le unghie, strofinare quotidianamente una miscela di olio di avocado e qualsiasi olio vegetale in parti uguali sulla lamina ungueale e sulla cuticola.

Olio di avocado per capelli. Una maschera di avocado salverà i capelli deboli dopo la tintura: sbucciare l'avocado, grattugiare su una grattugia fine, aggiungere un cucchiaio di olio d'oliva, un cucchiaio di succo di limone e un uovo. Mescolare accuratamente e applicare sui capelli prima del lavaggio, massaggiare sulle radici dei capelli per 40 minuti, avvolgere la testa con un asciugamano.

Ricetta olio cosmetico anti piedi di corvo

1a opzione: 1 cucchiaio. un cucchiaio di olio di avocado non raffinato mescolato con 1 cucchiaio. un cucchiaio di olio d'oliva (o olio di vinaccioli) e aggiungere alla miscela 2 gocce di oli essenziali di rosmarino, verbena e geranio.

2a opzione: 1 cucchiaio. Mescola un cucchiaio di olio di avocado non raffinato con 1 cucchiaio. cucchiaio di olio di semi d'uva (o olio di semi di pesca) e aggiungere 2 gocce di oli essenziali di finocchio, arancia e menta a questa miscela.

Per un balsamo labbra nutriente e idratante. Mescola 1 cucchiaino di olio di avocado non raffinato con 1 cucchiaino di olio di jojoba.

Cura delle unghie. Per rinforzare le unghie ed eliminare la loro fragilità, massaggiare il rullo per unghie prima di applicare la vernice sulle unghie per 15-20 minuti. Per il massaggio, un prodotto preparato come segue è perfetto: a 2 cucchiai. cucchiai di olio di avocado dovrebbero essere aggiunti 5 gocce di limone e 5 gocce ciascuno di oli essenziali di rosmarino, lavanda e patchouli.

Chi Siamo

L'orchidea bianca Phalaenopsis è una delle specie di orchidee più modeste allevate artificialmente dall'uomo. Il colore bianco puro della Phalaenopsis è estremamente raro in natura, e la varietà Amabilis è giustamente considerata la progenitrice di molte varietà ibride (un altro nome è Pleasant Phalaenopsis).