Azalea in fiore: un bouquet lussureggiante in un vaso di fiori!

La fioritura dell'azalea è uno spettacolo unico. Il cespuglio interamente ricoperto di infiorescenze di diverse tonalità sembra un bouquet festivo.

Grazie alla presenza di varietà che fioriscono in momenti diversi, puoi decorare l'interno della tua casa con questo dettaglio luminoso quasi tutto l'anno..

Al momento dell'inizio della fioritura, le azalee si dividono in:

  • Fioritura precoce
  • A metà fioritura
  • Fioritura tardiva

Ma l'inizio della fioritura dipende non solo dalla varietà, ma anche dalle condizioni di detenzione. La fioritura dura da due a tre mesi.

Quando fiorisce il rododendro?

Per far sbocciare una bellezza capricciosa

La fioritura dell'azalea dipende dalle condizioni di detenzione durante il periodo dormiente.

La cosa principale è la temperatura fresca. Se la temperatura del contenuto dopo la fioritura è superiore a 18 gradi, i boccioli dei fiori non inizieranno. La temperatura ideale è di 15-16 C.

A casa, è abbastanza difficile seguire la regola, quindi molti coltivatori di fiori non possono ottenere la fioritura.

Si consiglia ai proprietari esperti di azalee di lasciare l'azalea all'esterno fino all'inizio di uno schiocco freddo, quindi di tenerla su un balcone non riscaldato fino al gelo. Dopo aver trascorso abbastanza tempo al freddo, il fiore deporrà i boccioli per l'inverno.

Poco prima dell'inizio della fioritura prevista, quando vengono raccolti i boccioli, è necessario strappare i giovani germogli. Indeboliscono l'azalea e compromettono la fioritura.


Quando l'azalea fiorisce?

A seconda della varietà, l'azalea fiorisce da febbraio a giugno..
Durante la fioritura, viene prestata particolare attenzione alla fertilizzazione.

I fioristi esperti raccomandano i preparativi:

Adatto per irrorazione e preparazione delle radici. Usato una volta alla settimana. Stimola la fioritura e la crescita delle radici.

È usato per spruzzare una volta ogni 2 settimane. Può essere utilizzato solo prima della rottura del germoglio.

Preparato contenente ferro. È necessario per costruire la massa fogliare. Utilizzato per l'alimentazione delle radici e delle foglie (quando e come nutrire le azalee?).

Previene le malattie, la decomposizione delle radici (abbiamo parlato in dettaglio delle malattie più comuni delle azalee qui.).

Indispensabile per mantenere la lucentezza e il colore del fogliame.

  • Succo di limone o acido

Viene aggiunto in piccole quantità all'acqua per irrigazione ogni 10 giorni. Acidifica il terreno.

Durante la fioritura, la pianta ha bisogno di una luce brillante e diffusa. Ma non metterlo in un luogo caldo e sotto il sole diretto: lascerà cadere i fiori.

L'azalea deve essere annaffiata regolarmente durante la fioritura, il terreno deve essere leggermente umido, ma non bagnato. L'acqua dolce viene utilizzata per l'irrigazione.

Il rubinetto contiene calce e cloro, queste sostanze sono controindicate per le azalee.

Il liquido deve essere difeso, filtrato o ammorbidito mediante congelamento.

La ricezione dell'umidità naturale è efficace per mantenere l'umidità. Il pallet sotto l'azalea viene riempito con uno strato di argilla espansa, riempito d'acqua e viene posizionata una pentola. Assicurati che il fondo non tocchi l'acqua. L'argilla espansa viene periodicamente lavata con acqua corrente.

Il modo più efficace è usare un umidificatore.

Alcune piante da interno non dovrebbero essere disturbate durante la fioritura. Non è così con l'azalea: puoi spostarla, ruotarla, riorganizzarla. È importante solo dopo la fioritura tornare nel luogo in cui sono state deposte le gemme.

In genere, l'azalea fiorisce una volta all'anno. Ma una pianta giovane nel primo anno a volte può fiorire di nuovo dopo pochi mesi. Ciò avverrà solo se saranno fornite le condizioni ideali di detenzione..

Quando l'azalea fiorirà

Non appena i fiori appassiscono e cadono, si consiglia di tagliare e trapiantare la pianta. Fallo subito, senza indugio. Se sei in ritardo, puoi saltare il tempo di depositare i boccioli dei fiori.

Non trapiantare l'azalea subito dopo l'acquisto, deve adattarsi alle condizioni dell'appartamento. Ciò avverrà in due o tre settimane. Per ulteriori informazioni su come fornire l'assistenza domiciliare necessaria per la tua azalea dopo l'acquisto, leggi qui.

Alcune specie perdono il fogliame prima della dormienza. Quando acquisti un'azalea, chiedi se la varietà è decidua. Se la boccola è completamente o parzialmente nuda, può significare che è danneggiata.

Immediatamente dopo la fioritura, è necessario tagliare i germogli e pizzicare. La potatura viene eseguita in modo tale che sul ramo rimangano 4-5 foglie. I rami deboli che crescono all'interno del cespuglio vengono rimossi. La procedura ti aiuterà a dare al cespuglio la forma di una palla - questo darà uno speciale effetto decorativo durante la successiva fioritura.

Periodo dormiente.

La cosa più importante durante il periodo di riposo è la temperatura del contenuto.

Ottobre - dicembre circa 10 gradi, gennaio-febbraio circa 16-17.

L'irrigazione è regolare. Puoi usare ghiaccio o neve per rinfrescarti, stendendoti attorno a un cespuglio invece di annaffiare. A differenza di altre piante, anche l'azalea ha bisogno di luce dopo aver perso il fogliame o la potatura. Non metterlo all'ombra.

Trapianto di azalee

Questo può essere fatto solo in condizioni di estrema necessità, se le radici hanno impigliato l'intero terreno e sono comparse neoplasie in superficie..

Una pianta di età inferiore a tre anni viene trapiantata una volta all'anno e gli esemplari adulti non più di una volta ogni due anni.

Pianta l'azalea nel terreno per i rododendri, il terreno deve essere acido.

Il vaso è selezionato poco profondo, poiché l'azalea ha radici superficiali. La dimensione del contenitore dovrebbe essere maggiore di 2-3 centimetri rispetto al vecchio.

Il trapianto viene effettuato con il metodo del trasbordo, le radici non vengono pulite, poiché contengono funghi speciali che aiutano la pianta a nutrirsi.

Perché l'azalea non fiorisce a casa?


La mancanza di fioritura indica il contenuto sbagliato. Le ragioni possono essere le seguenti:

  • Alta temperatura del contenuto. L'impianto risente soprattutto dell'aria calda delle batterie. Proteggi la finestra dove si trova la pianta con uno scudo protettivo.
  • Mancanza di illuminazione. Le ore diurne dovrebbero essere di 10-12 ore. Se non c'è luce naturale, è necessaria la retroilluminazione con lampade. Ideale per l'azalea è il contenuto sulle finestre est o ovest. Sul lato sud, si surriscalda.
  • Irrigazione con acqua tiepida o acqua con calce. Deacidifica la terra e questo fiore ama il terreno acido.
  • Essiccando dalla terra. Anche la secchezza a breve termine del substrato porterà alla morte dei boccioli dei fiori.
  • Potatura prematura. Un gran numero di nuovi germogli immaturi toglie la forza della pianta. Inoltre, se sei in ritardo e poti la pianta durante il periodo di germogliamento, puoi danneggiarla..
  • L'azalea non ama le correnti d'aria, quindi quando arieggi la stanza, assicurati che il forte vento freddo non colpisca la pianta.

Se non riesci a creare tali condizioni per la tua azalea, ti delizierà con un mazzo di fiori solo una volta. Prestale la massima attenzione e decorerà la tua casa con colori vivaci per più di un anno..

Guarda altre foto di azalee in fiore:

Video utile

Guarda il video e scopri di più sulla cura dell'azalea:

Se trovi un errore, seleziona una parte di testo e premi Ctrl + Invio.

Perché l'azalea non fiorisce

L'azalea è un fiore molto bello e lussuoso, ma allo stesso tempo molto lunatico. Le specie ei colori dell'azalea sono fiori molto diversi, insoliti e belli.

  1. L'azalea non fiorisce: ragioni
  2. Quando l'azalea dovrebbe fiorire
  3. Cosa fare se l'azalea non fiorisce

L'azalea non fiorisce: ragioni

Poiché questa pianta è decorativa, cioè ibrida e per la fioritura è necessario aggiungere impegno e fatica per ottenere un risultato di successo.

Perché l'azalea indoor non fiorisce:

  1. Irrigazione impropria.
  2. Bassa o alta temperatura nella stanza di coltivazione.
  3. Cattiva luce.
  4. Bassa o alta umidità.
  5. Alimentazione non tempestiva.
  6. Scarso controllo dei parassiti.
  7. Se l'argilla è nel terreno o l'acqua è argilla, si osserveranno foglie gialle..
  8. Pentola selezionata in modo errato.

Quando l'azalea dovrebbe fiorire

L'azalea è una pianta molto insolita, perché fiorisce in inverno, quando tutte le piante sono dormienti. In inverno, questa pianta è completamente ricoperta di gemme belle e rigogliose e soddisfa i suoi proprietari. Se la temperatura della stanza è di circa dodici gradi Celsius, può fiorire per più di due mesi. Ma un tale risultato sarà solo quando ci sarà la cura adeguata..

Cosa fare se l'azalea non fiorisce

L'irrigazione di questa pianta a casa è necessaria all'intervallo corretto e al calcolo del tempo di fioritura. Durante il periodo in cui i boccioli vengono deposti dal cespuglio, è necessario annaffiare un po 'con parsimonia. Dopo che le gemme sono germogliate, è necessario metterle in una stanza con diciotto gradi di calore.

La temperatura ottimale per la crescita va da sedici gradi a diciotto gradi Celsius. La temperatura minima nella stanza di coltivazione dovrebbe essere di almeno cinque gradi Celsius. Pertanto, se la corretta tecnica di conservazione viene mantenuta alla temperatura ottimale e nella corretta irrigazione, il periodo di fioritura può essere previsto con sicurezza..

Ogni gemma di un cespuglio produce da due a quattro gemme. Dopo che le gemme sono appassite, è necessario rimuovere la parte troppo matura. Con la dovuta cura, questa pianta fiorisce in modo molto rigoglioso.

L'azalea non ama una stanza molto soleggiata, cioè la luce solare diretta. Ma anche quando la stanza è molto buia, danneggerà anche la pianta, a causa della quale la pianta non fiorirà. Cioè, è necessario che la stanza abbia un livello di illuminazione medio..

Inoltre, alla pianta non piace quando la stanza è molto umida. È imperativo che la pentola sia costantemente umida e anche l'asciugatura eccessiva deve essere evitata. Se monitoriamo il contenuto di umidità del terreno, allora in modo che non ci siano ristagni d'acqua nella pentola, cioè gradualmente e in piccole parti all'acqua. L'azalea ama anche l'acqua leggermente acidificata.

Riferimento! Per mantenere un terreno produttivo, è necessario garantire una corretta alimentazione..

Cioè, la cosa più importante per Azalea è un'irrigazione adeguata, un'attenta cura, una temperatura e un'alimentazione ottimali. Se i proprietari hanno già sostituito che questa pianta cresce male o non a colori, puoi fare riferimento a questo articolo. I suggerimenti di questo articolo ti aiuteranno a prenderti cura adeguatamente della pianta e ad essere soddisfatto del risultato. Inoltre, se le persone sono interessate a ulteriori domande sulla cura e la coltivazione, puoi contattare liberamente un fioraio che sarà felice di dirti alcuni dettagli.Puoi anche chiedere consigli per concimare l'azalea.

Cura impropria, parassiti e altri motivi per cui l'azalea non fiorisce

L'azalea è una delle piante d'appartamento più belle. Questa varietà di rododendro è incredibilmente capricciosa, ma molti coltivatori preferiscono coltivare questa bellezza. In Inghilterra, l'azalea è chiamata un albero di rose o rosa alpina. Puoi innamorarti di questo fantastico fiore a prima vista.

Se ti prendi cura della pianta, puoi goderti la sua fioritura. Certo, succede di tutto, quindi non sorprende che le azalee possano non fiorire affatto. La cosa principale è capire il motivo di ciò e cercare di eliminarlo..

Caratteristiche di fioritura

Azalea decora case, balconi e giardini, ma oltre alle funzioni decorative può piacevolmente sorprendere i suoi proprietari. La caratteristica principale di una tale pianta è la durata della fioritura. Questo accade durante il periodo più freddo, cioè l'inverno. Quasi tutti i fiori in questo periodo dell'anno sono in uno stato di sonno, ma l'azalea produce bellissimi fiori in pieno. La pianta da interno è completamente ricoperta da piccoli fiori rosa o rossi. Maggiori informazioni su quante volte l'anno e quando fiorisce l'azalea sono disponibili qui.

Come mantenere correttamente una pianta e cosa fare per farla sentire bene?

La pianta ha bisogno di cure costanti, il poeta ha bisogno di creare determinate condizioni per la normale crescita e fioritura. Se tutto è fatto correttamente, puoi guardare i bellissimi fiori per tutto l'inverno. Le principali condizioni di detenzione includono:

  1. Temperatura. Questa pianta ama molto la freschezza, quindi è necessario creare condizioni non superiori a 16 gradi. Se la temperatura è superiore a questo indicatore, i boccioli dei fiori non germoglieranno. Molti coltivatori hanno difficoltà a raggiungere tali condizioni in un ambiente domestico. Gli esperti consigliano di tenere la rosa alpina all'aperto fino al gelo, quindi di trasferirla sul balcone. Più a lungo l'azalea rimane fresca, più gemme si formano entro l'inverno..
  2. Illuminazione. La rosa alpina ama molto la luce diffusa e brillante, ma la luce solare diretta ha un effetto dannoso sulle sue condizioni. Un'opzione più adatta per un'azalea sarebbe quella di rimanere sulla finestra ovest o est. Se i coltivatori di fiori non hanno questa opportunità di posizionamento, puoi mettere il fiore sul lato nord, ma sarà necessaria un'illuminazione aggiuntiva. Nel caso in cui la pianta debba essere posizionata sul lato sud, vale la pena coprirla con carta o una tenda.
  3. Irrigazione. L'azalea è originaria dei tropici, quindi ama molta acqua nutriente. Va notato che l'umidità in eccesso influenzerà comunque negativamente la crescita e la fioritura della pianta. L'azalea deve essere annaffiata abbastanza spesso in modo che il substrato non si asciughi..

Successivamente, puoi guardare un video sulla cura di una pianta:

Perché il rododendro da interno potrebbe non fiorire?

I coltivatori esperti sanno bene come prendersi cura adeguatamente di una pianta. Azalea, sebbene capricciosa, può comunque seguire i consigli di base per farla sentire bene. La pianta potrebbe non iniziare a fiorire perché le condizioni per la sua cura sono violate. Se la stanza non ha la temperatura o l'umidità appropriate, l'azalea non inizierà a formare gemme..

La fioritura può essere influenzata dalla presenza di parassiti. Tra i più comuni ci sono:

  • Afide della serra che vive in enormi colonie. È in grado di causare l'arricciatura delle foglie e di interrompere la fioritura. Gli afidi manifestano la loro nocività solo in inverno..
  • Cocciniglia agli agrumi. Questo parassita si deposita su foglie e germogli. Le femmine eseguono il debug delle larve dietro le squame dei boccioli, dopo di che si formano le secrezioni di ragnatele. Di conseguenza, i fiori non compaiono e la pianta muore gradualmente..
  • Acaro della fragola. Il parassita più pericoloso per le azalee. Il segno di spunta colpisce fiori, boccioli, foglie. La pianta rallenta significativamente la crescita e le gemme non sono in grado di aprirsi. Se si sono formati, i fiori non sono molto belli. Nel caso in cui l'azalea sia già riuscita a sbocciare e una zecca sia finita, le foglie ei petali inizieranno a scurirsi.

Come prendersi cura di una pianta in vaso a casa?

Puoi ottenere la formazione di gemme, ma dovresti sforzarti. Vale la pena notare che è sufficiente rispettare tutte le raccomandazioni degli specialisti in modo che tutti gli indicatori siano accettabili per l'impianto.

È necessario monitorare gli indicatori di temperatura, illuminazione, umidità, nonché la quantità e la qualità dei fertilizzanti. I fioristi consigliano di ripiantare la pianta se non fiorisce da più di un anno, poiché il terreno inadatto potrebbe essere il motivo per cui l'azalea non fiorisce.

La pianta è piantata solo nel terreno con acido. È meglio scegliere un vaso non molto profondo, perché la rosa alpina ha radici superficiali. Il processo di trapianto di un fiore viene eseguito con il metodo di trasbordo senza sbucciare le radici..

Scopri di più su come prendersi cura di un'azalea qui.

Se una persona non riesce ancora a creare tutte le condizioni necessarie affinché un'azalea fiorisca, ciò non accadrà. È necessario prestare la massima attenzione a questo fiore in modo che decori la casa a lungo..

Se trovi un errore, seleziona una parte di testo e premi Ctrl + Invio.

Le ragioni principali della mancanza di fioritura nelle azalee

Quando si coltiva un arbusto altamente ramificato - l'azalea, è necessaria una stretta aderenza a tutte le regole della tecnologia agricola e della cura per poter successivamente godere del suo aspetto lussuoso per lungo tempo. Questa è una pianta piuttosto capricciosa e reagisce rapidamente agli errori nel suo contenuto. Conoscendo i motivi principali per cui l'azalea non fiorisce, puoi prevenire la comparsa di conseguenze negative..

Perché la pianta non fiorisce

Tra i motivi per cui l'azalea indoor non può fiorire, i coltivatori esperti notano:

  • Letture elevate della temperatura dell'aria interna. La presenza del vaso vicino ai termosifoni è particolarmente dannosa per la pianta. Se necessario, puoi scurire il fiore dai raggi cocenti del sole usando uno schermo protettivo.
  • Mancanza di illuminazione. Per le azalee, le ore diurne dovrebbero essere 10-12 ore. Per compensare la mancanza di illuminazione, è necessario utilizzare dispositivi di illuminazione aggiuntivi. Si consiglia di posizionare la cultura domestica sulle finestre orientate ad est o ad ovest. Le finestre a sud non sono adatte a questi scopi, poiché la pianta si surriscalda.
  • L'uso di acqua calda o acqua con calce è spesso una fonte di problemi di fioritura. L'azalea preferisce crescere in un ambiente acido e tali azioni disossidano solo il substrato del suolo.
  • Mancanza di umidità nel terreno. Terreno asciutto in una pentola: una strada diretta verso la morte dei boccioli dei fiori.
  • Potatura delle azalee in fase di germogliamento. La fioritura può essere assente anche con un gran numero di giovani germogli, che tolgono solo la forza al fiore.
  • La presenza di correnti d'aria. Non permettere che la cultura indoor venga influenzata negativamente dai venti freddi durante l'aerazione della stanza.

Se l'assistenza domiciliare è di scarsa qualità, potrai vedere l'azalea fiorire una sola volta.

Come promuovere la fioritura

Affinché l'azalea fiorisca, sarà necessario eseguire alcune azioni:

  1. Rimuovi tutti i fiori appassiti e mettili in una stanza fresca fino alla fine di maggio. Durante questo periodo di recupero, non è necessario annaffiare abbondantemente la pianta, inoltre non è necessario creare composizioni nutritive..
  2. Successivamente, il fiore viene portato all'aria aperta in una leggera ombra. Da questo punto in poi, si consiglia di concimare il terreno con un nutriente idrosolubile ogni 2-3 settimane e di non utilizzare materia organica. Sarebbe meglio dare la preferenza all'alimentazione dell'azalea.
  3. Se fatto correttamente, la pianta d'appartamento rilascerà nuovi germogli che devono essere pizzicati. Questa procedura è vietata a luglio, poiché in questo momento si formeranno boccioli di fiori..
  4. A metà settembre, l'azalea viene nuovamente trasferita in una stanza luminosa e fresca, dove la temperatura dell'aria è di 10 gradi. L'irrigazione viene eseguita a dosi moderate..
  5. Più vicino all'inverno, i boccioli dei fiori appariranno sulle cime dei germogli, che si gonfieranno gradualmente, il che segnala un'imminente fioritura. La pianta viene posta in una stanza calda e la quantità di irrigazione viene aumentata.
  6. In caso di crescita lenta dei fiori, è necessario sostituire il contenitore con uno grande. Il substrato del terreno deve avere una buona umidità e permeabilità all'aria, con un livello di acidità di 4. L'irrigazione viene effettuata solo con acqua dolce, il cibo viene applicato in piccole quantità.

Quando e cosa nutrire

Durante il periodo di germogliamento, l'azalea ha bisogno soprattutto di componenti utili. Per saturare il terreno con sostanze nutritive, è efficace utilizzare farmaci come:

  • Zircone. È ideale sia per i trattamenti superficiali che per l'irrigazione delle radici. La frequenza di applicazione è 1 volta in 7 giorni. Il farmaco ha lo scopo di stimolare la fioritura delle azalee e la formazione di una massa radicale.
  • Epin. Vengono fertilizzati con rododendri una volta ogni 2 settimane fino a quando le gemme si aprono..
  • Ferovita. Si tratta di un preparato ad alta concentrazione di ferro, tanto necessario per la crescita dell'apparato fogliare. È consentito l'uso sia per la lavorazione fogliare che sotto la radice.
  • Fitosporina. Il farmaco mostra la sua efficacia contro la maggior parte delle malattie da azalee e la carie radicale.
  • Smeraldo. Il prodotto mantiene la lucentezza e la saturazione del colore dei piatti fogliari.
  • Succo di limone (acido). Applicare la soluzione quando si coltivano azalee a casa 1 volta in 10 giorni (aggiungere 2-3 gocce di succo di limone a 1 litro d'acqua). Il suo vantaggio è l'acidificazione del suolo.

Quando inizia la fase di fioritura, la pianta va protetta dal sole caldo, la luce deve essere intensa e diffusa

Cura post-fioritura

Affinché l'azalea continui a rimanere una pianta in fiore, è necessario rimuovere i giovani germogli durante la potatura e lasciare solo 3-4 foglie sui rami troppo cresciuti. Si consiglia di diluire l'arbusto troppo cresciuto, formando una corona se lo si desidera. Se c'è un fiore essiccato, viene anche rimosso, i rami allungati vengono tagliati. È possibile evitare lesioni al fiore solo con un approccio attento utilizzando un potatore disinfettato affilato. La superficie della ferita deve essere trattata con una pasta speciale. Le manipolazioni vengono eseguite in marzo-aprile, al termine della fase di fioritura.

Benefici della potatura per le azalee:

  • mantenere una data forma;
  • posa efficace di boccioli di fiori;
  • aumentare le qualità decorative;
  • la formazione di una corona lussureggiante in futuro.

Quando tutte le procedure per la rimozione e la potatura di rami e germogli sono state completate, l'azalea deve essere posta in una stanza buia e fresca per 2 mesi. Tali condizioni sono considerate ottimali per il resto del fiore. Dopo la fase di fioritura, si consiglia anche di rimuovere il punto di crescita del giovane germoglio - per pizzicare. La manipolazione viene eseguita una volta ogni 3 anni. Questa tecnica consente al fiore di avere una corona bella e rigogliosa, un gran numero di gemme.

Segreti della splendida fioritura delle azalee

Esistono diversi consigli efficaci per la fioritura dei boccioli di azalee:

  • Substrato del terreno adatto. Per una crescita e uno sviluppo normali, nonché per la fioritura, è necessario utilizzare terreno di torba, erica e terreno di conifere. Dovrebbe essere una miscela di terreno leggera e sciolta..
  • Il livello ottimale di acidità del suolo. Per mantenere l'equilibrio è sufficiente irrigare con acqua una volta al mese con l'aggiunta di gocce di succo di limone.
  • Non effettuare frequenti trapianti di fiori. I giovani esemplari fino a 3 anni vengono trapiantati una volta all'anno e gli adulti - 1 volta in 2 anni. L'espansione della parte sotterranea del cespuglio e lo sviluppo di processi putrefattivi sull'apparato radicale sono segni evidenti per il trapianto..
  • Non allentare il terreno nella pentola. Tali manipolazioni danneggiano gravemente il sistema radicale superficiale dell'azalea. Se il terreno viene selezionato correttamente, la parte sotterranea della pianta non è carente di ossigeno..

Per ottenere una fioritura lunga e rigogliosa, è necessario rimuovere le gemme appassite. Quindi la pianta manterrà la sua forza per i nuovi fiori..

L'azalea è una vera decorazione di qualsiasi interno. Ci sono molte ragioni per la sua mancanza di fioritura. Fondamentalmente, sono tutti associati a commettere errori nelle cure. La cosa principale nel mantenere questa pianta esotica è creare un microclima ottimale nella stanza e un'introduzione dosata di sostanze nutritive. E non innaffiare la cultura con acqua fredda, altrimenti aumenterà la probabilità della sua infezione da un fungo.

L'azalea non fiorisce: capiamo qual è la ragione

La bellezza della fioritura è uno dei fattori principali che guida la coltivazione dell'azalea. Nella stagione fredda, quando mancano colori vivaci, piace ai proprietari con fiori rigogliosi e decorativi. Nonostante questa allettante prospettiva, ottenere i risultati desiderati può essere complicato. La pianta è sensibile a illuminazione impropria, irrigazione, mancanza di fertilizzanti e altri aspetti di cura. Nell'attuale articolo, scopriremo perché l'azalea non fiorisce a casa e come risolvere il problema..

Condizioni generali per la fioritura

Molti proprietari di questo fiore cercano di seguire le raccomandazioni per la cura il più fedelmente possibile, ma non sempre ottengono il risultato desiderato. Il fatto è che anche piccole deviazioni nelle regole del contenuto possono portare a una mancanza di fioritura..

Il segreto per ottenere un gran numero di gambi di fiori risiede nell'irrigazione, nell'illuminazione, nel mantenimento della temperatura ambiente ottimale nelle diverse fasi della formazione delle gemme. Anche l'umidità è importante: se è troppo alta o troppo bassa, l'azalea perderà i suoi boccioli.

Durante il periodo di posa dei boccioli dei fiori, la temperatura ambiente dovrebbe essere di 8 gradi. In questo momento, l'irrigazione della pianta viene effettuata a dosi moderate. Con la comparsa dei primi germogli, il contenitore con l'azalea dovrebbe essere riorganizzato in una stanza dove la temperatura raggiunge i 16-18 gradi (nell'appartamento è un balcone vetrato).

Cercando di capire come far fiorire un'azalea a casa, puoi ricorrere ai trucchi di fioristi esperti. Quindi, una delle opzioni consiste nel posizionare il ghiaccio secco intorno alla pentola e l'altra nell'annaffiare la pianta con acqua fredda. Se la temperatura ambiente è entro i 12 gradi, la fioritura durerà circa 2 mesi e viceversa, alzando la temperatura a +20 e oltre si ridurrà questo periodo a 2 settimane. Tuttavia, è importante che l'azalea non si trovi in ​​una stanza in cui è più fredda di +5 gradi..

Per una fioritura rigogliosa, la pianta richiede potature e pizzicature tempestive. Dopo che il germoglio è sbiadito, la scatola del seme dovrebbe essere tagliata, altrimenti le forze dell'azalea andranno alla formazione del seme.

A differenza di molti altri fiori, l'azalea può essere spostata durante la fioritura. Tuttavia, dopo il completamento del processo, il vaso deve essere riportato nella sua posizione originale..

Regole di cura

A volte, senza una ragione apparente, l'azalea smette di fiorire, le sue foglie si seccano e il suo aspetto si deteriora. Il motivo è che può essere estremamente difficile ottenere condizioni di contenimento ideali. Anche una piccola deviazione dalla norma può provocare un problema..

Priming

Cercando di determinare perché l'azalea indoor non fiorisce, prima di tutto, devi prestare attenzione al terreno. La pianta si sente bene in un terreno acido. Quando si sceglie una miscela pronta in un negozio, è necessario acquistare un terreno fatto per le piante di erica: ha una buona permeabilità e struttura, oltre a componenti nutrizionali sufficienti.

La sostituzione del terriccio inadatto va effettuata dopo la fioritura, anche se rappresentato da pochi peduncoli. 1-2 granuli di idrogel vengono aggiunti al terreno: ciò fornirà una fioritura più rigogliosa in futuro.

È importante che le radici non siano esposte durante il trapianto. Se una parte del sistema radicale inizia a sfondare da sotto il terreno durante il periodo di crescita, allora dovrebbe essere coperta con un riempitivo acido. Può essere torba, segatura, aghi di conifere. Senza seguire queste raccomandazioni, non funzionerà per ottenere la formazione di gemme e una fioritura rigogliosa..

Illuminazione

La scelta migliore per posizionare un'azalea sarà il davanzale di una finestra che si affaccia a ovest o ad est. Allo stesso tempo, la luce solare diretta dovrebbe essere esclusa dalle foglie: possono causare ustioni. Un'ombreggiatura eccessiva influisce negativamente anche sulle condizioni della pianta: il fogliame cade, non c'è fioritura.

Con opzioni di posizionamento limitate (se, ad esempio, è disponibile solo la finestra a sud), il vetro dovrebbe essere coperto con carta o il vaso dovrebbe essere messo da parte a un metro dall'apertura. Nella stagione fredda, è necessario aumentare le ore di luce diurna per un fiore, che si ottiene installando l'illuminazione artificiale.

Irrigazione e umidità dell'aria

Capendo come far fiorire un'azalea, dovresti capire che cresce naturalmente in un clima umido. Di conseguenza, è necessario ripetere le condizioni al massimo: il terreno nella pentola deve essere costantemente inumidito, ma senza ristagno di acqua nelle radici.

L'attenzione è rivolta all'acqua stessa. Non dovrebbe essere calce, clorurato. Prima dell'irrigazione, il liquido viene depositato per diversi giorni o filtrato. Con l'inizio del freddo, il numero di annaffiature si riduce e l'irrorazione è completamente esclusa.

Due o tre volte al mese, l'irrigazione viene eseguita con acqua acidificata: aggiungere 0,4 g di acido ascorbico o ossalico per litro. È importante che prima dell'applicazione, il fiore venga preumidificato con acqua naturale. L'acidificazione frequente si riflette sui piatti fogliari, diventano rosso-viola.

Nutrienti

Un'opzione per cosa fare quando l'azalea non fiorisce è applicare fertilizzanti e stimolanti. Particolarmente efficaci sono i top dressing, che contengono una piccola quantità di fosforo e potassio..

Al momento della formazione delle gemme, al terreno vengono aggiunti superfosfato e fertilizzanti realizzati appositamente per la varietà della stanza di azalea. È importante che i preparati non contengano cloro. L'introduzione di sostanze nutritive viene effettuata ogni 14 giorni. La dose di perfosfato è di 15 g per secchio d'acqua.

Per accelerare il processo di fioritura e aumentare il numero di gemme che si formano, vengono utilizzati Uniflor-Bud e Kemira-Lux. Dopo la fine del periodo di fioritura, la concimazione continua, questo fornirà una base nutritiva per il futuro..

Lo zircone mostra buoni risultati. È venduto nella maggior parte dei negozi di fiori sotto forma di granuli. Si applica al momento dell'irrigazione (poche gocce si sciolgono in acqua) oppure a spruzzo. La cosa principale è non superare il dosaggio della sostanza, altrimenti l'azalea reagirà negativamente. Un mezzo alternativo per la spruzzatura è Antistress-Elin. Si applica ogni 14 giorni, escluso il periodo di fioritura.

Se si notano segni di malattia sul fiore, è necessario utilizzare Ferovit o estratto di ferro. Il primo permette anche alle azalee di crescere verdi e fiorire rigogliose. Il miglior effetto del loro utilizzo è dato dalla clorosi..

Potatura

Quando l'azalea indoor fiorisce, la procedura non viene eseguita, solo dopo la fine del periodo. Il momento più favorevole è la metà di maggio. È in corso l'eliminazione dei rami deboli e troppo cresciuti, che con il loro volume ricoprono quelli meno sviluppati. Anche i germogli coltivati ​​in prossimità del bocciolo vengono tagliati. Gli animali giovani vengono raccolti in piccole quantità. Viene pizzicato per stimolare la crescita del cespuglio, nuove foglie compaiono dopo 2-3 settimane.

La potatura deve essere eseguita senza fallo. Se ciò non viene fatto, la corona si allenterà e il numero di fiori diminuirà ogni anno..

Nonostante l'apparente pignoleria, puoi ancora "fare amicizia" con l'azalea da camera. Per fare ciò, è necessario seguire le regole di irrigazione e condizioni di temperatura, aderire al programma di fertilizzazione raccomandato, garantire un'illuminazione sufficiente e una potatura tempestiva.

Per gli sforzi compiuti, la pianta ricompenserà sicuramente il suo proprietario con una fioritura rigogliosa, che durerà per più di un mese..

Azalee da interno: cura prima e dopo la fioritura

L'azalea è un fiore molto capriccioso, ma molto appariscente legato ai rododendri. Il colore dell'azalea è molto decorativo e ha uno, il vantaggio più importante: il periodo di fioritura. Quando fuori fa ancora buio e fa freddo, la bellissima azalea fiorisce con i suoi fiori di bellezza unica. È in inverno, quando altre piante sono dormienti, che l'azalea si ricopre di bellissimi fiori. Tuttavia, ottenere un cespuglio dalla fioritura lussuosa è abbastanza difficile. A volte capita che l'azalea non fiorisca: perché succede e quale dovrebbe essere la cura di un fiore per un'abbondante fioritura? Se scegli correttamente le varietà, le azalee fioriranno nella tua casa da novembre all'inizio di maggio. Con la dovuta cura, questa pianta fiorisce in modo molto rigoglioso. Ma a volte le azalee non fioriscono, ma perché?.....

Storia dei fiori

L'azalea è originaria dell'antica Cina, ma cresce in Giappone, nel sud-est asiatico, in Europa e in alcune regioni del Nord America. Nelle regioni orientali, il fiore dell'azalea è un simbolo di gioia.

In Inghilterra, questa pianta è stata coltivata per molti secoli ed è chiamata la rosa alpina o albero di rose..

Nella cultura, questo fiore è stato coltivato per più di 3 secoli. Per la prima volta lo scienziato olandese Brainius portò un fiore in Europa, ma poi la pianta non mise radici e morì. Solo un secolo dopo, un altro scienziato, Cornes, portò di nuovo l'azalea in Europa, ma il suo tentativo non ebbe successo. Solo nel XIX secolo, il capitano Wellbank portò un bellissimo fiore dall'India, che divenne l'antenato di molti ibridi e varietà..

Cura della fioritura rigogliosa

Molti si chiedono perché l'azalea non fiorisca se il fiore è adeguatamente curato. Questa pianta è troppo pignola e anche piccoli errori possono portare al fatto che il colore non apparirà. Non è sempre possibile creare condizioni ottimali in casa per la coltivazione di azalee, ma tuttavia, se fai ogni sforzo, l'azalea fiorirà sicuramente.

Il segreto di un'abbondante fioritura e conservazione del cespuglio fino al successivo periodo di fioritura risiede nell'irrigazione regolare e corretta, nella temperatura ottimale del contenuto e nella giusta illuminazione. In una stanza secca o troppo calda, non puoi far fiorire l'azalea. Succede che un fiore lascia cadere i suoi boccioli.

Il cespuglio viene annaffiato molto moderatamente durante il periodo di germogliamento. Ma, quando compaiono i primi germogli, il vaso deve essere spostato in una stanza con una temperatura dell'aria di circa +18 gradi. La temperatura ideale per la coltivazione delle azalee è di + 16-18 gradi. Per ottenere ciò, puoi tenere i vasi sul balcone vetrato in autunno..

I floricoltori esperti ricorrono a vari trucchi per far fiorire magnificamente le loro azalee. Puoi mettere del ghiaccio secco intorno alla pentola o innaffiare il fiore con acqua molto fredda. A una temperatura di circa +12 gradi, la fioritura può durare più di due mesi. A una temperatura di +20 gradi, l'azalea fiorisce solo per due settimane. In inverno, dovresti assicurarti che la temperatura sia almeno +5.

Affinché le azalee fioriscano magnificamente, è necessario tagliare i cespugli e pizzicarli. I boccioli dei fiori dei cespugli danno 2-4 gemme da ogni gemma. Quando l'azalea svanisce, i baccelli devono essere rimossi in modo che la pianta non si indebolisca. Durante la fioritura, tutti i fiori appassiti devono essere rimossi in modo che il cespuglio fiorisca più a lungo.

A volte l'azalea fiorisce in modo così rigoglioso che le foglie non sono praticamente visibili sul cespuglio. A differenza di molte altre piante da fiore, le azalee possono essere girate o trasportate durante la fioritura. Ma dopo la fioritura, il vaso deve essere riportato nel punto in cui si trovava durante il germogliamento della pianta..

Se acquisti una pianta durante la fioritura, devi scegliere un fiore con boccioli in fiore.

Cura generale

Molto spesso i coltivatori inesperti si lamentano del fatto che il loro fogliame inizia ad asciugarsi sulle loro azalee. Allo stesso tempo, a quanto pare, non ci sono stati errori nella partenza. Il fatto è che è molto difficile creare condizioni naturali per la coltivazione di azalee in un appartamento..

Per cominciare, affinché l'azalea fiorisca magnificamente, dovresti assicurarti che il terreno sia adatto al fiore. Questa pianta preferisce il terreno aspro. È possibile acquistare dal negozio di erica terreno abbastanza permeabile e strutturale, pur essendo nutriente per le azalee. Una volta che l'azalea smette di fiorire, deve essere trapiantata in un terreno adatto. È utile aggiungere alcuni granuli di idrogel al terreno e quindi la pianta fiorirà in modo più rigoglioso.

Durante il trapianto, è necessario assicurarsi che le radici della pianta non siano esposte - l'azalea ne ha molta paura. Se, durante la crescita, le radici appaiono sopra la superficie della terra, devono essere pacciamate con qualsiasi materiale acido. Puoi usare torba, segatura, corteccia di pino tritata. Questo suggerimento è molto importante per fiori e boccioli rigogliosi..

Illuminazione

Il posto migliore per un vaso di fiori è una finestra a est o ovest al fresco. Ma è molto importante che la luce solare diretta non cada sul vaso di fiori di azalea. Se la stanza è troppo buia, il fiore inizierà a perdere fogliame e non fiorirà.

Se è possibile mettere il vaso solo nella stanza meridionale, è necessario rimuoverlo almeno un metro dalla finestra, o almeno ombreggiare il vetro con la carta. In inverno, le ore di luce del giorno dovrebbero essere aumentate installando un'illuminazione aggiuntiva per i cespugli di azalee..

Umidità e irrigazione

La pianta cresce naturalmente in climi troppo umidi, e questo deve essere considerato se vuoi ottenere una fioritura rigogliosa. Il terreno nel vaso di fiori dovrebbe essere sempre umido. Ma allo stesso tempo, l'azalea da interni, se coltivata in casa, non tollera affatto l'acqua stagnante alle radici..

Inoltre, a casa, molti coltivatori di fiori consigliano di annaffiare il fiore con acqua non calcarea e di utilizzare solo acqua ben stabilizzata o addirittura acqua piovana. Quindi le azalee fioriranno sicuramente. Quando la temperatura scende con l'inizio dell'autunno, l'irrigazione viene ridotta e l'irrorazione viene interrotta.

Anche le azalee da interni devono essere annaffiate con acqua leggermente acidificata. È utile aggiungere all'acqua acido ascorbico o ossalico, in ragione di 0,4 g. per litro d'acqua. Ma, prima di aggiungere acqua acidificata all'azalea, è necessario inumidire il terreno nella pentola con acqua naturale. L'azalea viene aggiunta con acqua acidificata un paio di volte al mese. Se tale irrigazione viene eseguita più spesso, il terreno diventerà eccessivamente acido e, a causa del terreno troppo acido, le foglie di azalea diventeranno rosso-viola.

Top vestirsi

La fioritura più lunga e più abbondante delle azalee indoor può essere stimolata applicando la medicazione superiore. L'azalea ama particolarmente i fertilizzanti minerali, che contengono fosforo e potassio, ma in una concentrazione debole.

Durante il periodo di germogliamento (a casa), il perfosfato e fertilizzanti speciali, compilati specificamente per le azalee da interni, devono essere applicati sotto le azalee. Si noti che la composizione dei fertilizzanti non deve contenere cloro, che influisce negativamente sulla fioritura delle azalee.

Il fertilizzante dovrebbe essere applicato ogni due settimane. Il perfosfato al momento del germogliamento viene introdotto al ritmo di 15 grammi. per 10 litri d'acqua. Per accelerare la fioritura e fare in modo che l'azalea produca più gemme, puoi nutrirla con fertilizzanti speciali: "Uniflor-Bud" o "Kemira-Lux". Dopo la fioritura, la pianta deve anche essere concimata per aumentare il numero di gemme per l'anno successivo. Accetterà con gratitudine il fertilizzante per fiori "Uniflor-micro", che contiene molto azoto.

Lo zircone è un ottimo rimedio per stimolare la fioritura. Può essere acquistato in granuli nei negozi di fiori. Durante l'irrigazione, aggiungere all'acqua alcune gocce di prodotto o spruzzare una soluzione sui cespugli. Ma è importante non esagerare con lo zircone, poiché l'azalea non tollera un sovradosaggio..

Puoi spruzzare la pianta con Antistress Elin una volta ogni due settimane. Questo rimedio è meno efficace dello zircone e non dovrebbe essere usato durante la fioritura..

Un altro ottimo rimedio casalingo contro lo stress nelle azalee è l'irrigazione e la spruzzatura: HB-101. Un prodotto economico (2 gocce per annaffiatoio sono sufficienti). Un altro ottimo farmaco antistress è Ecogel-antistress. Possono essere spruzzati o annaffiati.

Ferovit o estratto di ferro alimentano le azalee in caso di malattie. Il rimedio è particolarmente efficace per la clorosi. Ferovit promuove l'accumulo di massa verde e provoca una fioritura più rigogliosa.

Potatura e pizzicatura

Un fattore importante per l'impostazione dei boccioli dei fiori è la potatura e il pizzicamento tempestivi. La procedura a casa viene eseguita una volta all'anno, intorno a maggio. Non appena la fioritura è finita, è necessario rimuovere tutti i germogli deboli e quelli troppo cresciuti. I germogli vengono rimossi durante la potatura e che crescono accanto alle gemme. Anche la crescita giovane viene parzialmente rimossa.

Se non formi la corona dell'azalea, si allenterà nel tempo e ci saranno sempre meno fiori ogni anno..

Malattie e parassiti

Cosa fare se l'azalea perde gemme, non vuole fiorire e sembra debole? È necessario verificare se la pianta è malata e se i parassiti l'hanno attaccata. Molto spesso, i cespugli vengono attaccati dalla mosca bianca della serra, dalla cocciniglia degli agrumi, dalla falena, dal tonchio e dagli acari.

La mosca bianca della serra si nutre della linfa dei cespugli. A causa dell'attacco di questo parassita nelle azalee, il fogliame inizia a scolorirsi, la pianta sembra depressa, non fiorisce e può persino morire. L'insetto lascia una scarica zuccherina, sulla quale compare un fungo che contamina le foglie. La mosca bianca è molto pericolosa in primavera, così come in autunno. Inoltre, questo insetto porta spesso malattie virali, a causa delle quali le azalee potrebbero non fiorire..

La cocciniglia si deposita principalmente su giovani ramoscelli, boccioli e fiori. L'insetto depone le larve sui boccioli. Come risultato dell'attacco del verme, i boccioli non si aprono, la pianta inizia a ingiallire e morire.

Gli afidi della serra compaiono sui cespugli in grandi colonie. A causa di questo parassita, le azalee potrebbero non fiorire e potrebbero avere una crescita stentata. Quando un cespuglio attacca gli afidi, la pianta perde rapidamente il suo effetto decorativo e le gemme danneggiate semplicemente non si aprono. Gli afidi sono un vettore comune di malattie virali. Inoltre, un fungo appare sulle secrezioni degli afidi. In condizioni di accudimento domestico, gli afidi sui cespugli possono riprodursi tutto l'anno, riuscendo a dare fino a 12 generazioni. Ma questo parassita è più pericoloso da gennaio all'inizio dell'estate..

I tripidi della serra si depositano sul retro delle foglie. Macchie marroni appaiono sul fogliame, quindi le foglie muoiono. Le piante iniziano a rimanere molto indietro nello sviluppo ea causa di questo parassita non fioriscono. I tripidi della serra si riproducono al chiuso tutto l'anno. In una stanza calda, gli insetti si sviluppano più velocemente che in una fredda..

Il parassita più pericoloso delle azalee è l'acaro della fragola. L'insetto colpisce germogli, gemme e gemme. Le piante iniziano a ristagnare notevolmente, i boccioli cadono o non si aprono o producono fiori molto brutti. Se un insetto colpisce un cespuglio già fiorito, i fiori possono diventare marroni.

L'acaro rosso è un altro pericoloso parassita delle azalee. Di solito l'insetto si deposita sul retro del fogliame, ma può infettare i boccioli e i fiori già aperti. L'insetto si riproduce tutto l'anno.

La falena azalea è un parassita specifico, ovvero l'azalea. I bruchi si nutrono di fogliame, motivo per cui il cespuglio perde il suo effetto decorativo e può persino scomparire. Le azalee potrebbero non fiorire a causa degli attacchi di questo parassita..

Il tonchio può entrare nella pentola insieme al terreno. Gli insetti adulti possono mangiare corteccia e gemme di notte e nascondersi durante il giorno. Le piante appassiscono rapidamente. Il parassita mangia anche petali di fiori. L'azalea può morire a causa della contaminazione del suolo con questo insetto.

Alcune difficoltà

Molto spesso, le azalee raggrinziscono le foglie: la ragione di ciò potrebbe essere nascosta in un'irrigazione insufficiente della pianta. Puoi immergere la pentola in un contenitore d'acqua due o tre volte alla settimana fino a quando il terreno non è saturo di umidità. Un altro possibile motivo potrebbe essere un'umidità ambientale troppo bassa..

Se le azalee spesso ingialliscono le foglie, la ragione è l'acqua argillosa o l'argilla nel terreno (in vaso).

I coltivatori alle prime armi si lamentano del fatto che le loro azalee non fioriscono affatto o che il periodo di fioritura è troppo breve. Il principale colpevole di questo è l'aria secca e calda nella stanza. La fioritura potrebbe non verificarsi a causa dei raggi del sole che cadono sulla boscaglia e di un'irrigazione insufficiente.

Se vuoi decorare la tua stanza con un bellissimo cespuglio fiorito, assicurati di ottenere un'azalea. Anche se prendersi cura di una pianta può sembrare difficile, se vengono soddisfatte una serie di condizioni e requisiti, questa pianta fiorirà rigogliosamente ogni anno e ti delizierà nel mezzo del freddo invernale con fiori esotici. Azalea ti ringrazierà sicuramente per la tua cura e attenzione con una fioritura rigogliosa e straordinariamente bella e colori vivaci in inverno.

Perché il rododendro non fiorisce né cresce: 7 motivi principali

Aggiunta di un articolo a una nuova raccolta

Il rododendro non è una pianta semplice. Tuttavia, ti delizierà con un aspetto sano e una fioritura rigogliosa, se prendi in considerazione tutti i suoi desideri in materia di suolo, illuminazione, concimazione, irrigazione, ecc..

I rododendri sono sempreverdi e decidui. Questi ultimi sono spesso chiamati azalee, sebbene queste piante siano anche chiamate dagli scienziati rododendri..

Motivo 1. Varietà selezionata senza successo

Come decidi quale pianta da fiore acquistare? Molto probabilmente, il ruolo principale in questa scelta è giocato dal suo aspetto. Più bella è l'immagine sul sacchetto di semi o talee, maggiori sono le possibilità che tu la ottenga, giusto? Tuttavia, nel caso dei rododendri, questo approccio può giocarti uno scherzo crudele..

Molte varietà di questo arbusto non sono in grado di resistere a forti gelate della corsia centrale anche con un rifugio invernale. E tu, avendo acquistato una varietà termofila, non aspetteresti mai la fioritura promessa. E non sono i produttori di semi ad essere incolpati, ma tu, perché hai trascurato un indicatore così importante nella scelta dei rododendri, come la resistenza invernale. Se la resistenza invernale è inferiore a - 26 ° C, ciò implica già il rifugio obbligatorio della boscaglia per l'inverno.

I rododendri decidui sono i più adatti alle condizioni della corsia centrale. Prova a fermare la tua scelta su quelle varietà che da tempo sono state "registrate" nei nostri spazi aperti e hanno dimostrato la loro affidabilità. Ma molti rododendri sempreverdi a foglia larga potrebbero non sopravvivere al nostro inverno.

Motivo 2. Terreno inadatto

Uno dei motivi principali per cui i rododendri non fioriscono è il terreno sbagliato. Questi arbusti da fiore, a differenza della maggior parte delle piante, preferiscono un terreno acido con un pH di 4,5-5,5. Crescerà male su terreni pesanti: la pianta preferisce terreni sciolti e leggeri. Inoltre, il bell'uomo capriccioso si mostrerà in tutta la sua gloria solo su terreni fertili. Tutte queste sfumature devono essere prese immediatamente in considerazione quando si pianta un rododendro..

Per riempire la buca di impianto, preparare un terriccio composto da terra frondosa (è ricca di sostanze nutritive), torba alta (rende il terreno più sciolto e aumenta il livello di acidità) e aghi caduti (acidifica anche il terreno) in un rapporto di 3: 2: 1. Ma farina di dolomite, cenere o lime non dovrebbero essere tra i componenti.

Se il terreno è di gradimento del rododendro, l'arbusto crescerà di diverse decine di centimetri all'anno e ti ringrazierà con una fioritura rigogliosa.

Motivo 3. Brutto posto

Un altro motivo per cui un rododendro non fiorirà è il posto sbagliato che hai scelto durante la semina. Dove crescerà bene il rododendro??

In primo luogo, è un'ombra parziale leggera. Al sole aperto, è improbabile che ti piaccia con una fioritura rigogliosa. Puoi piantare un cespuglio vicino ad alberi ad alto fusto, la cui corona lo proteggerà dal sole cocente. Se il rododendro si è comunque rivelato in un luogo completamente aperto ai raggi del sole, non dimenticare di ombreggiarlo leggermente a mezzogiorno e spruzzarlo la sera e la mattina.

È vero, ci sono un piccolo numero di varietà di rododendri a fiore grande che prosperano in un luogo soleggiato. Crescere bene senza ombra e piccole varietà.

In secondo luogo, quando si pianta un rododendro, scegli un sito protetto dal vento da tutti i lati: alla pianta non piacciono le correnti d'aria.

Motivo 4. Cura impropria

Un altro motivo per cui la pianta si rifiuta di fiorire potrebbe essere un errore di cura. Cosa cercare quando si prende cura di un rododendro?

  1. La pianta ha un apparato radicale superficiale. A causa del fatto che le radici sono vicine alla superficie della terra e si feriscono facilmente, non è consigliabile diserbare, allentare o scavare il terreno vicino al cespuglio. Le erbacce devono essere estratte con cura. E il modo migliore per sbarazzarsi delle erbacce è coprire il cerchio del tronco con uno strato di pacciame. La torba, ad esempio, può essere usata come pacciame, che non solo protegge dalle erbacce, ma aumenta anche l'acidità del terreno e lo rende più sciolto..
  2. Rimuovere tutti i germogli morti prima della formazione del seme. Ciò contribuirà a prolungare la fioritura e renderla più abbondante..
  3. Quando si pianta un rododendro, prestare attenzione al colletto della radice: dovrebbe essere posizionato a livello del suolo. L'approfondimento del colletto della radice nel terreno può anche causare uno scarso sviluppo delle piante..
  • Motivo 5. Waterlogging

    Uno dei motivi per cui il rododendro fiorisce male può essere un problema di umidità. Sia l'eccesso che la mancanza d'acqua sono dannosi per la pianta..

    • Innaffia la pianta regolarmente, preferibilmente con acqua piovana. Non lasciare che il coma di terra si asciughi. Aiuterà a trattenere l'umidità nel terreno con uno strato di pacciame che copre il cerchio del tronco.
    • Non piantare rododendri in aree con falde acquifere alte. Non gli piace il ristagno dell'acqua e l'eccessiva umidità: tali condizioni possono persino portare alla morte delle piantine. Se non c'è via d'uscita e sei costretto a piantare una pianta in pianura, effettua un buon drenaggio nella buca di piantagione. Questo aiuterà a drenare l'acqua in eccesso dalle radici del rododendro..
    • Le varietà sempreverdi di rododendro hanno bisogno di cespugli che caricano l'acqua alla vigilia dell'inverno.
    • Motivo 6. Mancanza di alimentazione

      Per un'alimentazione corretta e tempestiva, il rododendro ti ringrazierà con una fioritura rigogliosa. Giardinieri esperti consigliano di nutrire i cespugli due volte durante la stagione di crescita..

      Fertilizzare la pianta la prima volta in primavera, prima della fioritura. Lo scopo di questo condimento superiore è stimolare la fioritura, renderla più abbondante..

      Applicare le sostanze nutritive per la seconda volta dopo la fine della fioritura, in giugno-luglio. Questa medicazione attiva il processo di legatura dei boccioli dei fiori, dai quali i fiori appariranno la prossima stagione..

      Durante l'alimentazione, prestare attenzione ai seguenti punti:

      • scegli fertilizzanti speciali per azalee o conifere,
      • preferibilmente alimentando il rododendro con nutrienti liquidi o idrosolubili,
      • l'applicazione eccessiva di azoto renderà il tuo arbusto rigoglioso, ma impedirà ai boccioli di fiori di fissarsi. Per questo motivo, si consiglia di applicare un concime minerale completo in primavera (sciogliere 30-40 g in 10 litri di acqua), ea giugno di nutrirsi solo di fosforo e potassio.
      • Motivo 7. Malattie del rododendro

        Diverse malattie e infestazioni da parassiti possono anche portare a una mancanza di fioritura. Causano la comparsa di macchie, appassimento di foglie e germogli: lo sviluppo della pianta è sospeso, non fiorisce e può persino morire.

        Tra le malattie, il rododendro è più spesso colpito da marciume radicale, spotting e clorosi mista, ecc. Per proteggere le piante da queste malattie, spruzzale con farmaci come Healer, Thanos, ecc..

        Tra i parassiti, l'insetto del rododendro, il tonchio del solco, l'acaro del ragno, ecc. Preferiscono banchettare con i rododendri. Per combatterli, usa Aktara, Confidor, Antimite, ecc. Puoi anche spruzzare i cespugli con brodi di cipolle, aglio o achillea.

        Sì, prendersi cura di un rododendro non è facile, ma non così difficile come potrebbe sembrare a prima vista.