Azalea - fiore da interni: cura della casa

L'azalea è una cultura nana sempreverde. In natura, le piante crescono in Giappone e Cina, nell'Europa meridionale e negli Stati Uniti settentrionali. Ci sono circa 350 specie, ma solo 2 specie vengono coltivate in casa.

La più comune è l'azalea indiana. Questo cespuglio sempreverde. La sua altezza arriva fino a 50 cm, ha piccole foglie color smeraldo scuro con piccioli corti. Non superano i 3,5 cm di lunghezza, la chioma è ricoperta da una pubescenza rossastra. I boccioli compaiono in inverno. I fiori hanno un diametro di 3-5 cm.

Le gemme si formano all'età di 3-4 anni. I fiori possono essere salmone, bianco, scarlatto, rosso violaceo pallido, viola.

Come prendersi cura del raccolto dopo l'acquisto

Di solito vendono una pianta che è già in fiore. Puoi trapiantarlo solo dopo che è completamente sbiadito.

Requisiti di illuminazione

La cultura non ama la luce solare diretta, ma preferisce la luce intensa. Quando le gemme crescono, l'azalea viene illuminata con fitolampi.

In estate, puoi mettere l'azalea in giardino o sul balcone. La pianta dovrebbe essere ben illuminata mattina e sera..

Temperatura dell'aria

La temperatura dell'aria dovrebbe essere di + 18-20 gradi affinché la coltura possa far crescere i germogli. Affinché la pianta cresca alla temperatura ottimale, i coltivatori posizionano la pianta tra due bicchieri..

I boccioli dei fiori iniziano a formarsi a metà autunno, in questo momento la temperatura dell'aria dovrebbe essere di +12 gradi. Puoi posizionare un fiore su un balcone vetrato.

Irrigazione

La pianta ha bisogno di essere annaffiata ogni giorno. L'acqua è bollita o difesa, puoi prendere la pioggia o sciogliere l'acqua.

Per prima cosa, viene versata un po 'd'acqua nella pentola e, 15 minuti dopo l'irrigazione, è necessario scaricare l'acqua dalla padella. Puoi posizionare piccoli pezzi di ghiaccio sul terreno. Se la terra si asciuga, la pentola con la pianta viene posta in una padella con acqua.

Umidità

Le piante in condizioni naturali crescono con una maggiore umidità, quindi dovresti spruzzare costantemente l'aria da un flacone spray.

Durante la fioritura, è impossibile che l'acqua penetri su boccioli e fiori.

Requisiti del substrato

Questa cultura ama il terreno acido. Nel negozio è possibile acquistare una miscela di terreno per azalee.

Quando si innaffia 1 volta in 14 giorni, alcune gocce di succo di limone gocciolano nell'acqua.

Top vestirsi

La pianta viene alimentata da maggio a settembre con un fertilizzante speciale per azalee.

Potatura

A maggio, prima della crescita di nuovi germogli, vale la pena tagliare il fogliame, lasciando 5 foglie su ogni germoglio. Quindi, la cultura crescerà più fiori..

Trasferimento

Le giovani piante vengono trapiantate ogni anno e una coltura adulta ogni 4 anni.

Dopo la fioritura, è necessario tagliare i peduncoli e i rami secchi. Successivamente, dovresti acquistare un vaso di 5 cm più grande di quello attualmente disponibile. La pianta viene trapiantata mediante trasbordo, cioè viene trasferita con un pezzo di terra in un nuovo vaso. Quindi, aggiungi il terreno per il rododendro.

Puoi farlo in modo diverso: elimina la cultura insieme a un pezzo di terra. Quindi mettere l'azalea in acqua con Kornevin. Quando il terreno si sbriciola, le radici marce saranno visibili, vengono tagliate.

Attenzione! Ricorda che dovresti indossare i guanti quando lavori con Kornevin..

L'argilla espansa viene posizionata sul fondo del nuovo contenitore. Quindi, mescola parti uguali di muschio di sfagno, vermiculite, sabbia. Pianta la pianta e annaffiala abbondantemente.

Propagazione per talea

Vengono tagliati rami semilignificati dell'anno in corso, lunghi 5-15 cm, sotto il rene viene praticato un taglio obliquo. Quasi tutto il fogliame è tagliato. Le talee vengono poste in un vaso con acqua e Kornevin. Aspetta 4-5 ore.

Successivamente, le talee vengono piantate in terreno umido. Sono ricoperti da un barattolo di vetro dall'alto, ma ogni giorno è necessario ventilare le talee sollevando il barattolo.

La temperatura dell'aria nella stanza dovrebbe essere di circa +25 gradi.

Dopo un mese iniziano gradualmente a rimuovere il barattolo per un tempo sempre più lungo. Quindi pianta la coltura in un vaso permanente.

L'azalea è sbiadita, cosa fare dopo: prendersi cura della pianta dopo la fioritura

Sebbene la durata della fioritura delle azalee sia breve, tuttavia, questa vista è affascinante. Con la dovuta cura, la pianta svanisce in modo tempestivo e si ritira senza causare problemi. Ma i fioristi alle prime armi sono preoccupati per la domanda: dopo che l'azalea è sbiadita, cosa fare dopo. Dopotutto, il cespuglio deve essere preparato per lo svernamento in modo che vada il più calmo possibile e nulla possa disturbare il suo riposo.

Quando e per quanto tempo fiorisce l'azalea

I tempi di fioritura di un'azalea o di un rododendro dipendono dalla stagione e dal tipo di fiore. Esistono varietà precoci, medie e tardive.

  • I boccioli a fioritura precoce iniziano a fiorire a dicembre e fioriscono completamente ad aprile.
  • Nelle varietà a fioritura media, ciò avviene da gennaio a marzo..
  • Le azalee tardive deliziano i proprietari da marzo ad aprile.

Con la dovuta cura, il fiore dell'azalea fiorisce in modo tempestivo senza causare problemi

Questo vale per i fiori che vengono coltivati ​​in casa o in serra, e non all'aperto: in giardino o in campagna.

Come e perché potare e pizzicare le azalee dopo la fioritura

Cosa fare con l'azalea dopo la fioritura? Quali misure dovrebbero essere prese e in quale ordine dovrebbero essere eseguite? La cura dell'azalea a casa dopo la fioritura inizia con la procedura per potare e pizzicare il cespuglio. Prima di tutto, devi raccogliere e rimuovere tutti i boccioli sbiaditi e tagliare i germogli secchi con le foglie.

Prima di potare l'azalea dopo la fioritura per formare una corona, devi preparare i tuoi attrezzi da giardino. La procedura viene eseguita ogni anno, per questo tagliano rami troppo allungati e cresciuti.

È necessario utilizzare un coltellino affilato o speciali cesoie sovradimensionate. Se necessario, si consiglia di diradare i cespugli spessi e troppo cresciuti tagliando i germogli alla base.

La potatura e il pizzicamento sono procedure annuali obbligatorie dopo che la pianta è completamente fiorita

Dopo il lavoro svolto, i siti di taglio devono essere trattati con speciali farmaci curativi e disinfettanti, ad esempio "Rannet".

Importante! Prima del taglio, è imperativo disinfettare tutti gli strumenti per non infettare.

Trapiantare un'azalea sbiadita

I trapianti annuali aiutano la boscaglia a crescere attivamente e ad entrare nella stagione di crescita in modo tempestivo. Anche l'apparato radicale cresce e aumenta di dimensioni, quindi è necessario cambiare il contenitore stretto in una dimensione più adatta.

È imperativo acquistare in anticipo un substrato nutritivo speciale per i rododendri. Ma i coltivatori di fiori consigliano di non spendere soldi per questo e di preparare noi stessi la miscela di terreno mescolando terreno sciolto di conifere, sabbia fluviale, compost e humus.

Un trapianto graduale di un cespuglio in un nuovo contenitore avviene secondo il seguente schema:

  1. Sul fondo della pentola o della ciotola, uno strato di 4-5 centimetri viene posato con argilla espansa o trucioli di mattoni. È possibile utilizzare ghiaia grossolana o piccoli ciottoli.
  2. Un'azalea viene accuratamente rimossa da un vecchio contenitore e posta in un contenitore con acqua leggermente tiepida per mezz'ora.
  3. Quando le radici sono bagnate, vengono accuratamente lavate dal vecchio terreno: l'importante è non danneggiare e non lasciare graffi e crepe.
  4. Se ci sono aree morte o marce, devono essere tagliate e le aree nude devono essere trattate.
  5. Cospargere un piccolo strato di substrato sullo scarico in un nuovo contenitore. Non c'è bisogno di schiacciare il terreno.
  6. Posiziona il cespuglio sopra e raddrizza delicatamente tutte le radici.
  7. Tenendo l'azalea con la mano in posizione verticale, ricopri gradualmente l'intera radice del cespuglio, lasciando il colletto della radice in cima al terreno. È necessario assicurarsi che non rimangano vuoti. Quindi compattate il terreno attorno allo stelo con la mano.
  8. Per evitare che il cespuglio si secchi, assicurati di innaffiarlo con acqua pulita e stabilizzata a temperatura ambiente.

Poiché l'azalea è molto capricciosa per la procedura di trapianto, è necessario eseguire con molta attenzione tutti i passaggi elencati..

Inizialmente, l'irrigazione deve essere eseguita solo dopo che lo strato superiore del terreno si è asciugato.

Attenzione! Immediatamente dopo il trapianto, è meglio posizionare il vaso di fiori in un luogo ombreggiato per evitare la luce solare diretta..

Azalea: assistenza domiciliare dopo la fioritura

Prendersi cura di un'azalea dopo la fioritura consiste principalmente nel prepararla per un periodo dormiente..

Il nuovo posto per la conservazione durante il periodo di svernamento dovrebbe essere ombreggiato.

Posizione

Prendersi cura dell'azalea correttamente è, prima di tutto, trovare un posto adatto per essa in casa. La pianta predilige luoghi illuminati, tuttavia, non appena il cespuglio inizia a sbiadire, va rimosso nelle zone più ombreggiate..

Importante! È meglio farlo in più nastri. Il fiore deve abituarsi a una minore illuminazione, non è possibile rimuoverlo immediatamente dal solito ambiente.

L'umidità della stanza è un altro componente importante quando si prende cura di una pianta dopo la fioritura. La diminuzione degli indicatori non dovrebbe essere consentita. Idealmente, l'umidità dell'aria dovrebbe essere sempre almeno del 70%.

Regime di temperatura

Oltre all'illuminazione, questa stanza dovrebbe essere più fresca, questo è l'unico modo in cui l'azalea può ritirarsi e riposarsi bene prima della nuova stagione..

Anche il regime di temperatura diminuisce gradualmente, salti improvvisi possono provocare la comparsa di malattie. Il fiore sarà sotto stress per molto tempo ed è del tutto possibile che non fiorirà in tempo l'anno prossimo..

La temperatura ottimale nella nuova stanza è di +16.. + 19 gradi.

Importante! Le correnti d'aria non dovrebbero essere consentite durante il periodo di svernamento, quindi è severamente vietato aerare la boscaglia..

Annaffiare e concimare

La cura dell'azalea dopo la fioritura consiste in un'irrigazione adeguata, non eccessiva. È meglio annaffiare la pianta aggiungendo un po 'di zircone all'acqua. Dopo 2-3 di tali procedure, l'irrigazione continua ad essere eseguita con acqua leggermente calda stabilizzata.

Affinché la pianta non subisca stress, è necessario annaffiarla secondo un determinato regime e non saltare una singola procedura. Dopo la fioritura, i professionisti non consigliano di inumidire spesso il terreno - solo 1 irrigazione ogni 2 settimane.

Attenzione! Regolarmente ogni mese, è opportuno eseguire un leggero allentamento del terreno, evitando le aree vicine al fusto e all'apparato radicale.

Per non disturbare invano la pianta, si consiglia di nutrirsi in forma liquida durante il periodo di riposo. È meglio non ricorrere a metodi popolari, ma acquistare preparati minerali complessi progettati specificamente per i rododendri. La loro composizione deve necessariamente contenere: azoto, potassio e fosforo.

È particolarmente consigliato aumentare il contenuto di azoto del terreno. Per fare questo, puoi nutrire il cespuglio con "Uniflor", che aiuta a ripristinare il cespuglio..

Per una fioritura tempestiva, è necessario preparare adeguatamente il cespuglio per lo svernamento

Quando si prende cura di una pianta di azalea incredibilmente bella, è importante seguire alcune regole. Un buon svernamento e un periodo di dormienza abbastanza lungo aiutano il cespuglio a guadagnare forza, il che significa che fiorirà in modo tempestivo e abbondante per il prossimo anno. I fioristi spesso soffrono della mancanza di fioritura del cespuglio, provano vari metodi e metodi in modo che l'azalea possa nuovamente formare infiorescenze. Poche persone si rendono conto che un'adeguata preparazione dell'azalea per lo svernamento e il ritiro tempestivo sono ciò di cui un fiore ha davvero bisogno per la normale crescita e la fioritura dei boccioli in futuro..

Azalea Care After Flowering - Una guida pratica alla potatura e al trapianto

L'azalea in fiore è uno spettacolo incredibile. Durante la stagione in erba, il cespuglio porta un senso di estate e calore nella stanza. L'azalea fiorisce in inverno, quando mancano colori vivaci e vegetazione lussureggiante. Ma, sfortunatamente, il periodo di fioritura della bellezza è breve. E arriva un momento in cui il coltivatore dovrebbe pensare a come prendersi cura della pianta in modo da non rovinare la cultura. Se l'azalea è sbiadita, cosa fare dopo diventa una questione importante per garantire uno sviluppo sostenibile.

Caratteristiche della cura dell'azalea dopo la fioritura

Prendersi cura dei rododendri dopo la fioritura non è complicato. Il fiorista dovrebbe:

  • Raccogli tutti i fiori secchi, taglia i boccioli appassiti e i germogli secchi.
  • Forma un cespuglio potando ramoscelli allungati.
  • Metti in un luogo fresco.

Dopo 3-4 settimane, il cespuglio sarà di nuovo coperto di tenere foglie verdi. Durante questo periodo, i germogli devono essere pizzicati: rimozione meccanica delle cime dei rami. La procedura è molto importante per la fioritura futura (se l'azalea non fiorisce, leggi il nostro articolo). È lei che migliora la formazione dei boccioli in fiore. Pizzica il cespuglio 3 volte l'anno, formandolo così. Se il coltivatore non pizzica la pianta, presto perderà il suo effetto decorativo e la fioritura diventerà scarsa e poco interessante.

Oltre a pizzicare, l'azalea necessita anche di altre procedure..

Potatura

L'azalea indoor, la potatura domestica che viene eseguita in modo analfabeta e fuori tempo, rifiuta di fiorire. La procedura influisce anche sull'immunità della boscaglia e aiuta ad aumentare la resistenza a malattie e parassiti. È molto importante per un fiorista sapere come potare un'azalea dopo la fioritura per il prossimo abito lussureggiante..

Quindi, pota l'azalea ogni anno dopo la fine del periodo di fioritura. Per ogni varietà, il tempo per le procedure sanitarie è individuale. Le varietà con un periodo di fioritura precoce sono piacevoli alla vista in dicembre-gennaio. Quindi vengono tagliati a febbraio. Le varietà con un periodo di fioritura medio si dilettano con i colori in gennaio-marzo. Si potano ad aprile. Le varietà tardive che fioriscono in febbraio-aprile vengono potate a maggio.

Fasi di potatura post-fioritura dell'azalea:

    Prepara uno strumento: un coltello affilato o un potatore da giardino.

  • Disinfettare lo strumento con alcol.
  • Accorcia i rami più lunghi.
  • Diluire i punti densi sul cespuglio.

  • Rimuovi i germogli danneggiati, deboli e non sviluppati.
  • Tratta i siti di taglio con mezzi speciali, ad esempio RanNet.

    Un fioraio dovrebbe ricordare che più rami vengono rimossi, più magnifica sarà la corona verde del cespuglio. Ma non lasciarti trasportare e esagerare. Tutto dovrebbe essere moderato.

    La potatura sanitaria non solo aiuterà a stimolare la fioritura, ma modellerà anche la forma del singolo cespuglio. La più popolare è la corona sferica sul tronco. Da lontano, una tale pianta assomiglia a un albero in miniatura..

    Trasferimento

    Trapiantare un rododendro indoor non è un compito facile. Il cespuglio viene trapiantato immediatamente dopo la fioritura durante la formazione di foglie giovani.

    Algoritmo per il trapianto di azalee dopo la fioritura:

      Acquista del terreno o preparalo da solo. Il substrato del terreno è costituito da giardino e terreno di conifere, torba, sabbia e humus.

  • Acquista un vaso un po 'più grande del precedente. Se l'azalea è cresciuta in una ciotola, vale la pena prendere una forma simile.
  • Versare il drenaggio sul fondo del contenitore con uno strato di 3 cm.

  • Togli il cespuglio dalla pentola e metti la sua radice in una ciotola di acqua tiepida per 30 minuti.
  • Lavare il sistema radicale, esaminare le radici, rimuovere i campioni danneggiati.

  • Metti la pianta in una nuova pentola, cospargi la radice con il terreno preparato. La profondità di impianto è la stessa di prima. Non dovresti riempire il colletto della radice.
  • Innaffia la pianta con una soluzione di zircone, che aiuterà a radicare più velocemente e far crescere nuove radici.

  • Posiziona il fiore trapiantato in un luogo luminoso senza esposizione diretta al sole.
  • Nel primo periodo dopo il trapianto, la pianta viene annaffiata accuratamente, lasciando asciugare un po 'la superficie del terreno..

    Importante! L'azalea tollera dolorosamente un trapianto. Si raccomanda, quando possibile, di utilizzare un metodo di trasbordo in cui la zolla di terra rimanga praticamente intatta..

    Annaffiatura e alimentazione

    L'irrigazione e l'alimentazione dopo la procedura di trapianto sono molto importanti per un cespuglio ringiovanito. Subito dopo il "movimento", l'azalea viene annaffiata un po ', aggiungendo all'acqua una goccia di zircone. Quindi la pianta non viene annaffiata per 3-4 giorni. Tenere in un luogo luminoso senza luce solare diretta. Dopo un breve periodo di riposo, l'irrigazione viene ripristinata. L'azalea deve essere annaffiata con una soluzione debole di zircone.

    Nei primi 2-3 mesi, non dovresti nutrire il cespuglio. Il fertilizzante può bruciare radici giovani e delicate. E c'è abbastanza nutrizione nel terreno fresco. Il primo pasto viene portato in una quantità minima. Utilizzare solo formulazioni nutrizionali speciali.

    Importante! Al momento della fioritura, l'azalea viene trapiantata solo in caso di urgenza. Se c'è l'opportunità di aspettare, allora dovrebbe essere fatto e aspettare che tutti i boccioli appassiscano.

    Avendo creato la giusta cura per questa cultura, il coltivatore non deve studiare perché l'azalea perde le foglie. La pianta tollererà perfettamente il "trasferimento in una nuova casa" e si diletterà con un'abbondante fioritura l'anno prossimo.

    Come prendersi cura di un'azalea quando è sbiadita: cosa fare dopo?

    La fioritura dell'azalea è un processo bellissimo, ma di breve durata. Di norma, l'azalea fiorisce in inverno e nella prima metà della primavera, dopodiché entra in un periodo dormiente. È molto importante prendersi cura adeguatamente di una pianta appassita per vedere ancora e ancora bellissimi fiori, dal fatto che non ci sono più fiori, l'azalea non diventerà più senza pretese, piuttosto il contrario. Ha sempre più bisogni, non soddisfacendo i quali la pianta può anche morire. Come prendersi cura dell'azalea dopo la fioritura? E se è sbiadito e perde le foglie o è appassito? Quali errori commettono i coltivatori di fiori e come risolverli? Continuare a leggere...

    Ciclo di vita delle piante

    Il ciclo vitale di un'azalea è fortemente legato alle stagioni. Le varietà precoci fioriscono da dicembre ad aprile, quelle medio-tardive da gennaio a marzo, quelle tardive da febbraio ad aprile. Puoi scoprire di più su quante volte all'anno e quando fiorisce l'azalea qui. E dopo la fine della fioritura, sorge la domanda: cosa fare dopo a casa? Per prima cosa devi decidere cosa può essere considerato la fine della fioritura? L'essiccazione e lo scarto dei fiori è un segno della fine della fioritura. Alcune varietà perdono anche foglie..

    Istruzioni dettagliate: cosa fare dopo quando il rododendro svanisce?

    Potatura, rimozione dei fiori secchi

    Alla fine della fioritura, l'azalea deve essere tagliata. Questo è necessario per garantire la sua successiva fioritura. Durante la potatura, i giovani germogli dovrebbero essere rimossi, i rami troppo cresciuti dovrebbero essere tagliati in modo che rimangano tre o quattro foglie. Se l'azalea è cresciuta e può essere diradata. Se lo desideri, puoi formare una corona di qualsiasi forma.

    Cosa fare con i fiori appassiti? Se i fiori secchi rimangono sulla pianta, allora dovrebbero anche essere tagliati insieme ai peduncoli. E taglia i rami estesi. La potatura viene eseguita con attenzione per non danneggiare la pianta. Questa procedura viene eseguita con forbici sterili intorno a marzo o aprile, dopo la fine della fioritura..

    La potatura è necessaria per:

    • Bush formazione.
    • Fioritura futura.
    • Bellissimo aspetto.
    • Formazione di una corona lussureggiante in futuro.

    Dopo la potatura, l'azalea va posta in un luogo buio e fresco per circa 2 mesi. Quindi, le fornirai un periodo di riposo. Durante questo periodo, la pianta sarà in grado di riposare e ripristinare la forza..

    Inoltre, dopo la fioritura, il pizzicamento è molto importante, cioè la rimozione del punto di crescita del giovane germoglio. Il pizzicamento è meglio farlo 3 volte l'anno. Grazie a lei, la corona della pianta apparirà bella e magnifica e contribuirà anche al germogliamento. La potatura e il pizzicamento sono molto importanti per la fioritura futura e la sua intensità dipende da questo..

    Guarda il video su "Dovresti potare un'azalea dopo la fioritura?":

    Temperatura, umidità, illuminazione

    Azalea è molto lunatica riguardo alla temperatura dell'aria. Dopo la fioritura, e questo di solito è in primavera, ha bisogno di fornire una temperatura fresca per il contenuto. La temperatura ottimale è di 12-16 gradi. Allo stesso tempo, è imperativo mantenere un'umidità elevata. Idealmente, l'umidità dovrebbe essere fino al 70%. Per fare questo, puoi usare un umidificatore e spruzzare regolarmente la pianta. Dopo la fioritura, l'azalea si trova al meglio in un luogo buio. Una stanza ombreggiata o un altro luogo con illuminazione minima va bene..

    Annaffiatura e alimentazione

    Innaffia l'azalea con acqua fredda. È meglio usare l'acqua di fusione. È anche desiderabile spruzzare il fiore. Per l'irrigazione, puoi anche utilizzare l'acqua piovana o l'acqua del rubinetto stabilizzata (come ultima risorsa). Si consiglia di acidificare l'acqua per l'irrigazione per mantenere il livello di acidità desiderato. Per fare questo, aggiungi alcuni cristalli di acido citrico all'acqua..

    L'acqua deve essere fresca, ma non ghiacciata, la temperatura ottimale è di 16-17 gradi. L'azalea dovrebbe essere concimata dopo la fioritura (in primavera) almeno una volta alla settimana. Per questo, i fertilizzanti vengono utilizzati specificamente per le azalee:

    1. Solfato d'ammonio.
    2. Superfosfato.
    3. Solfuro di potassio.

    Dopo la fioritura, è necessario utilizzare un fertilizzante contenente azoto, ad esempio "Uniflor - micro". Questo fertilizzante contribuisce a:

    • Vegetazione.
    • Crescita attiva.
    • Recupero.

    Guarda il video sull'argomento "Irrigazione corretta delle azalee, in modo da non perdere le foglie":

    Trasferimento

    Il periodo di post-fioritura è più favorevole per il trapianto. Poiché in questo caso il carico sull'impianto sarà minimo. Avrà tempo e opportunità per riprendersi. Per prima cosa devi scegliere un terreno. Puoi farlo da solo, ma è meglio acquistarlo in negozio..

    Se decidi di preparare da solo il terreno, per questo hai bisogno di:

    1. Un pezzo di terra frondosa.
    2. Due pezzi di terra di conifere.
    3. Un pezzo di terra di erica.
    4. Un pezzo di torba.

    Tutto questo dovrebbe essere mescolato in un contenitore, quindi aggiungere la sabbia di fiume come lievito per dolci. Devi mettere il drenaggio nella pentola. Dopo aver preparato il terreno e il vaso, la pianta deve essere tolta dal vecchio vaso e posta in un contenitore d'acqua per circa 30 minuti..

    Circa 1/3 del terreno dovrebbe essere lavato via dalle radici. Quindi è necessario esaminare le radici. Se trovi radici marce, malate e scure, dovrebbero essere rimosse con uno strumento sterile. Quindi la pianta viene abbassata in una pentola preparata e coperta con terra fresca. In nessun caso il colletto della radice deve essere coperto.

    Dopo il trapianto, il fiore deve essere annaffiato con una soluzione per la crescita delle radici. Dopo il trapianto, l'azalea non viene nutrita per due mesi per non bruciare le radici e aumentare il carico sul sistema radicale.

    Guarda il video su "Come trapiantare correttamente un'azalea":

    Possibili errori e loro conseguenze

    Quando si prende cura dell'azalea, gli errori non possono essere evitati.

    • Terreno inadatto. La pianta non riceverà le sostanze necessarie.
    • Non uno strumento sterile. Può portare alla contaminazione delle azalee con flora patogena.
    • Danno alla radice. Mortale e dovrebbe essere evitato il più possibile.
    • Mancanza di taglio e pizzicamento. Colpisce l'aspetto delle azalee, ma non è pericoloso.
    • Insufficiente umidità dell'aria. Può seccarsi e causare qualche malattia.
    • Massima vestizione e stimolazione subito dopo la fioritura. Può causare danni alle radici e morte.
    • Irrigazione con acqua inadeguata. È pieno di infezioni.
    • Sovralimentazione o completa assenza di alimentazione. Entrambi possono uccidere un'azalea.

    Ciascuno di questi errori può portare a gravi malattie delle piante o addirittura alla sua morte..
    Inoltre, cure improprie, parassiti e altri motivi possono contribuire al fatto che la pianta non fiorisce. Puoi saperne di più sul motivo per cui l'azalea non fiorisce qui..

    Come prendersi cura di un rododendro in vaso in caso di problemi?

    Come conservare una pianta se secca?

    Le ragioni per l'essiccazione della pianta possono essere:

    1. Mancanza di umidità.
    2. Temperatura dell'aria troppo alta.
    3. Raggi solari diretti.
    4. Danni da parassiti.
    5. Danni al sistema di root.
    6. Mancanza di alimentazione.
    7. Mancanza di luce.
    8. Fatica.
    9. Trapianto durante la fioritura.
    10. Irrigazione impropria.

    Perché lascia cadere le foglie e come aiutare?

    • La caduta delle foglie si verifica più spesso a causa di un'umidità dell'aria inadeguata. Per evitare ciò, la pianta dovrebbe essere spruzzata. Di tanto in tanto puoi mettere l'azalea in una ciotola d'acqua per qualche minuto in modo che le radici possano assorbire l'umidità. Questa è una buona prevenzione dell'essiccazione..
    • Un altro motivo per la perdita di foglie è l'acidità del suolo insufficiente, nonché un aumento del contenuto di calcio in esso..
    • Inoltre, i parassiti possono attaccare l'azalea. Questo può portare a ingiallimento, deformazione e perdita di foglie. Se le foglie sono ricoperte di granelli o un rivestimento appiccicoso, è possibile che la pianta sia colpita da una cocciniglia. Deve essere urgentemente isolato da altri fiori e trattato con preparati insetticidi..
    • Un'irrigazione impropria può causare la caduta delle foglie. Se l'azalea viene innaffiata eccessivamente e l'umidità intrappola nel terreno, può danneggiare e marcire le radici. Quindi influenzerà sicuramente la corona. A volte l'acqua del rubinetto causa problemi. Per evitare ciò, utilizzare acqua stabilizzata scongelata..

    Quando si prende cura di un'azalea, l'importante è non esagerare. Va ricordato che la fioritura è un peso. Ciò significa che è necessario fornire alla pianta il massimo riposo e la capacità di riprendersi. In nessun caso dovresti nutrire e stimolare la crescita subito dopo la fioritura! Oscurità, freschezza, umidità: questi sono i principali amici delle azalee dopo la fioritura..

    Se trovi un errore, seleziona una parte di testo e premi Ctrl + Invio.

    L'azalea fiorisce a casa, le regole di cura

    Le azalee vengono coltivate nei giardini domestici, utilizzate per la progettazione di parchi e sono anche conosciute come piante d'appartamento. Sul davanzale della finestra, il rigoglioso cespuglio di azalee in fiore non passerà inosservato. I boccioli sbocciano quando i normali fiori da interno entrano nel periodo del sonno invernale. La fioritura dell'azalea in casa che è particolarmente bella, ha bisogno di cure speciali.

    Azalea: descrizione, foto

    L'azalea è chiamata "rosaio", "rosa alpina", "rosaio". Ciò è dovuto a caratteristiche esterne. Da lontano o nella foto, i cespugli nani vengono spesso scambiati per boschetti di rose selvatiche. Gli steli del fiore sono ricoperti da una corteccia grigio chiaro, che può essere parzialmente ingrigita. Il cespuglio cresce fino a 1,5 m, ma come pianta d'appartamento si estende fino a 50 o 60 cm Le foglie possono assumere una forma semi-ovale o ovale, crescere fino a 3 cm, essere verde chiaro o scuro, c'è una lanugine evidente sul lato inferiore dei piatti fogliari.

    Il tipo di fiori dipende dalle caratteristiche varietali: i fiori piccoli crescono fino a 2 cm, quelli grandi fino a 5-6 cm, di regola vengono raccolti in complesse infiorescenze che iniziano ad apparire alla base della foglia. L'ombra dei petali può essere molto diversa, da monocromatica, uniformemente coperta a multicolore con sfumature diverse.

    L'aspetto delle azalee è associato alle regioni dell'India e della Cina. Lì, nelle zone pedemontane, i fiori furono scoperti e descritti dagli scienziati. Il genere di queste rose alpine ha ricevuto il proprio nome azalea, ma nel tempo è stato sciolto, hanno iniziato ad essere attribuite al genere rododendro.

    La specie ha iniziato a svilupparsi e si è diffusa. Sono state create più di 10mila varietà per selezione. Ora i rododendri stanno decorando edifici residenziali in tutto il mondo. È facile prendersi cura di un'azalea a casa, ma le regole possono differire in modo significativo dai requisiti di altre colture floreali. I fiori da interno sono presentati in due tipi, che contano migliaia di varietà.

    Rododendro indiano o SimsAspetto giapponese
    Cespuglio basso, si estende fino a 70 cm, i rami sono densamente situati su entrambi i lati dello stelo. Le piastre inferiori possono apparire di qualche tonalità più chiare rispetto alle piastre superiori. Nelle azalee indiane, i boccioli crescono uno alla volta, possono crescere fino a 8 cm di diametro.

    Le sfumature dei petali possono essere rosa, bordeaux, crema. Questa varietà ha una fioritura particolarmente lunga.

    Le azalee di queste varietà vengono potate per la coltivazione in stile bonsai. Un cappello di piccoli fiori su uno stelo nudo diventa spesso il centro delle composizioni floreali.

    Gli ibridi si allungano fino a 1 m, si consiglia di pizzicarli regolarmente.

    La fioritura dell'azalea (rododendro) in inverno l'ha resa popolare sin dal XIX secolo. Sul territorio dell'Europa moderna, le pentole con loro rimangono ancora un simbolo della tavola di Natale, vengono presentate all'inaugurazione della casa come augurio di una vita lunga e felice.

    Fioritura di azalee a casa

    Le peculiarità della cultura sono la durata e il momento della fioritura. Si manifesta a seconda della varietà e dura 2-3 mesi, se la pianta è adeguatamente curata. Inoltre, la rifioritura avviene in determinate condizioni. Le prime varietà di azalee indoor fioriscono da novembre a gennaio. Le varietà tardive fioriscono in gennaio-febbraio. Se nessuna condizione è stata violata durante la manutenzione, l'azalea da interno fiorirà da 2 a 3 mesi. Per una fioritura abbondante, vengono seguite alcune regole..

    Posizione

    Le rose alpine amano la luce, deve raggiungere le foglie per 10 ore. I fioristi posizionano i vasi sulle finestre laterali sud-est. Inoltre, viene presa in considerazione la possibilità di ombreggiatura in modo che la luce solare diretta non cada sul foglio di platino e non li bruci. Affinché i boccioli dell'azalea si formino sugli steli, vengono ulteriormente illuminati con l'aiuto della luce artificiale.

    azalea in fiore a casa

    Irrigazione

    Questo è un punto di cura speciale. I fioristi raccomandano di monitorare l'equilibrio dell'umidità del suolo. Dovrebbe essere umido, ma non inzuppato. Il terreno viene irrigato mentre lo strato superiore si asciuga. Irrigazione eccessiva, ristagno di acqua sul pozzetto portano a danni al sistema radicale: la pianta perde la sua capacità di assorbire l'umidità e diventa indifesa contro le malattie fungine.

    Temperatura dell'aria

    L'azalea è una coltura che inizia a fiorire quando la temperatura dell'aria scende. Per stimolare l'allegagione, si estrae il vaso dove il termometro rimane intorno a + 15 a + 17 °. Alcune varietà iniziano a fiorire a + 10 °. Quando la pianta avrà preso colore, starà bene a + 23 °.

    Caratteristiche del suolo

    Questa cultura fiorisce in un terreno acido. Per la semina, i fioristi esperti usano il terreno di erica. Questo è uno strato di terra, la cui parte superiore è allo stadio di decadimento naturale. Il terreno di erica viene raccolto nelle aree in cui crescono gli arbusti di erica. Il livello di acidità di tale terreno varia da 4 a 4,5 ph.

    Capacità

    Per le azalee sono adatti vasi con una base stretta e un piano largo. Ciò è dovuto alle caratteristiche strutturali. Le radici non crescono più in profondità, hanno bisogno di più spazio alla base e il fondo del vaso deve essere ben drenato per la semina.

    Fecondazione

    I botanici hanno sviluppato uno schema alimentare speciale. Il terreno viene nutrito due volte durante l'intero periodo di fioritura dell'azalea. Durante l'estate, la concimazione viene applicata una volta ogni 2 settimane..

    Quante volte all'anno fiorisce l'azalea

    L'azalea è un fiore da interno che si sviluppa lentamente durante i primi anni della sua esistenza. Molti coltivatori inesperti considerano questa caratteristica una manifestazione di malattia o insoddisfazione per la cura. Cominciano a riorganizzare la pentola, trattare i gambi con diversi prodotti chimici o addirittura provare a ripiantare. Questo è un problema inutile. La rosa alpina si abitua a lungo al nuovo ambiente, inizia a fiorire solo per 2-4 anni di esistenza.

    La fioritura di una pianta d'appartamento può essere vista due volte se viene piantata in piena terra in estate. In questo caso, è necessario scegliere con cura un luogo per la semina e preparare uno speciale terreno acido..

    Come prolungare la fioritura dell'azalea

    I collezionisti di questa varietà hanno stimolato a lungo e con successo l'allegagione. Quando si parla dell'aspetto dei fiori nell'arco di 2 mesi, si intende la graduale estinzione di alcune infiorescenze o boccioli e la formazione sistematica di nuovi..
    Se non vengono effettuati tentativi per estendere il processo, saranno necessarie fino a 2 settimane. Con il controllo costante del processo, il germogliamento terminerà in soli 2 mesi.

    Dopo la fioritura, ogni gemma viene accuratamente rimossa, questo consente alla pianta di concentrarsi sulla formazione della gemma successiva. Anche una potatura adeguata è essenziale per una fioritura abbondante. Viene eseguito nella fase di riposo, quando la parte principale è sbiadita..

    Azalea dopo la cura della fioritura

    Le varietà tardive smettono di legare le gemme entro aprile, le varietà precoci passano alla fase di riposo a gennaio o febbraio. Dopo la fioritura inizia un periodo cruciale di cura, che svolge un ruolo chiave nell'ulteriore sviluppo del fiore.

    Come potare dopo la fioritura

    La potatura dei rododendri è uno dei principi di cura più importanti. Una pianta che non è stata tagliata contemporaneamente non sarà in grado di adattarsi alla stagione estiva e di formare boccioli di fiori per la successiva fioritura.
    Il ritaglio è una soluzione a diversi problemi allo stesso tempo:

    1. Si sta formando un cespuglio adulto.
    2. Viene stimolata un'ulteriore fioritura.
    3. C'è un accumulo di nuovi scatti, rinnovamento.

    La potatura viene eseguita con cesoie da giardino affilate, cercando di tagliare ad angolo acuto. Soggetto a rimozione:

    • rami vecchi e danneggiati;
    • germogli non vitali;
    • infiorescenze morte;
    • parti essiccate.

    Il taglio è diverso dal pizzicamento, che viene eseguito su base continua. Con l'aiuto del pizzicotto in estate, formano lo scheletro del cespuglio, impedendone la crescita a tutto tondo. Pizzica i germogli superiori, i germogli laterali, le foglie ascellari.

    Trapianto dopo la fioritura

    I giovani rododendri vengono trapiantati ogni anno. Gli arbusti adulti cambiano il loro luogo di crescita ogni 2-3 anni. Un trapianto pianificato viene eseguito dopo la completa fioritura. Può essere necessario un trapianto quando il terreno è parzialmente cambiato, il sistema radicale inizia a marcire o la parte aerea è malata. La riproduzione è anche associata al trapianto. La divisione di un cespuglio è un metodo di allevamento che mantiene le caratteristiche varietali. La pianta madre viene dissotterrata, separata e piantata separatamente.

    Le piante da fiore vengono trapiantate solo come ultima risorsa; un trapianto pianificato richiede una preparazione. Dopo che le gemme sono morte, viene eseguita la potatura, rimuovendo le parti morte, quindi vengono preparati i contenitori e le miscele di terreno. I vasi sono selezionati tenendo conto delle modifiche, la capacità selezionata dovrebbe essere 2-3 cm più grande della precedente Il terreno viene versato in anticipo con una soluzione di manganese, questo metodo aiuta ad evitare l'infezione da malattie fungine dopo il trapianto, quando il rododendro è troppo debole per resistere da solo.

    Il trapianto viene effettuato la sera. Durante la giornata, il vaso viene posto in un grande contenitore con acqua diluita con biostimolanti delle radici. Grazie al sistema di drenaggio del vaso, il terreno diventa umido. Successivamente, le radici vengono estratte insieme a un pezzo di terra e trasferite immediatamente sul fondo del foro preparato. Le radici non sono raddrizzate, non tagliate inutilmente. La potatura e la decontaminazione vengono eseguite solo quando il rododendro è malato. Per i fiori domestici sani, è adatto il metodo di trasbordo, cioè il trapianto con un pezzo di terra.

    Un buco è una piccola fossa con una rientranza dallo strato di drenaggio di non più di 1 cm Dopo il trasbordo, i vuoti vengono riempiti con terreno preparato, la superficie viene sbattuta, annaffiata e l'azalea viene rimossa per l'adattamento su un davanzale ombreggiato.

    Periodo dormiente in azalee

    Il riposo per un fiore da interno arriva dopo il trapianto, dura da maggio-giugno a novembre-dicembre. Di solito, le colture floreali non vengono toccate durante la fase del sonno, ma questo non si applica ai rododendri. Il periodo di riposo viene utilizzato per preparare la successiva medicazione superiore. Per questo sono adatti complessi minerali con un alto contenuto di fosforo, azoto e potassio. La medicazione superiore viene applicata settimanalmente alla radice.

    I complessi speciali creati per questa specie vengono utilizzati in diverse fasi di sviluppo:

    1. "Zircon" viene introdotto prima della fioritura. Stimola il germogliamento e lo sviluppo delle radici.
    2. La medicazione fogliare viene eseguita con la soluzione di Epin. Non può essere utilizzato con crescita attiva o germogliamento.
    3. Con lo sviluppo attivo e la posa dei germogli prima del previsto, viene introdotto "Ferovit". Questo rimedio è ricco di ferro e può interrompere troppo presto il recupero dalla fase di riposo..

    Problemi crescenti

    Spesso, quando si mantengono piante da interno in fiore, si verificano processi che indicano una violazione delle regole di cura o la progressione delle malattie.

    Cosa fare se un'azalea perde le foglie

    Con lo spargimento parziale o completo delle placche fogliari, i rododendri segnalano la presenza di problemi. Dai sintomi di accompagnamento si possono identificare le principali cause del fenomeno:

    1. Macchie marroni si formano sui piatti fogliari, i boccioli si seccano, il rododendro perde le foglie - questa è una conseguenza del possibile decadimento delle radici, eccessiva umidità del suolo.
    2. Scarico completo: prova di mancanza di spazio, cambiamenti nella composizione del suolo, mancanza di nutrienti.
    3. Macchie marroni compaiono sulla punta dei piatti fogliari, aree asciutte: questo indica una violazione dei requisiti di irrigazione, indica un fiore che si asciuga o annaffia con acqua dura fredda.
    4. Le foglie si seccano e cadono: questo è un segno che l'aria intorno all'azalea è troppo secca.

    Una volta identificata la causa principale, viene intrapresa l'azione appropriata. Se l'azalea ha lasciato cadere le foglie a causa del trabocco, viene essiccata. Uno dei metodi è considerato quello di tirare fuori un fiore, asciugare le radici su un pezzo di stoffa asciutto e aggiungere terreno fresco e asciutto. Puoi trapiantare l'azalea in un nuovo contenitore o lasciare lo stesso.

    Se la rosa alpina è parzialmente secca, si creano le condizioni per l'umidità. Per questo, viene eseguita una spruzzatura costante di aria vicino al fiore, i contenitori pieni d'acqua vengono posizionati attorno al perimetro del davanzale della finestra e il riscaldamento della stanza viene ridotto. Si consiglia di cambiare l'acqua con cui il terreno viene irrigato in acqua piovana o innaffiare il terreno con neve sciolta. Se, dopo aver cambiato l'acqua, lo spargimento delle foglie rallenta, la ragione del fenomeno risiede nell'eccessiva rigidità. La cura è continuata con l'aiuto di acque stabilizzate.

    Cause di ingiallimento delle foglie

    L'ingiallimento delle foglie è uno dei segni dello sviluppo di possibili malattie:

    1. Clorosi. Questo è un danno all'apparato radicale dovuto a un eccesso di potassio. Inizia con un progressivo ingiallimento delle placche fogliari, accompagnato da una perdita di elasticità dei fusti principali e laterali. Per ridurre le prestazioni, il terreno viene leggermente acidificato.
    2. La comparsa di parassiti. La scabbia può portare alla comparsa di aree gialle sui piatti fogliari. Si attaccano alla parte inferiore delle foglie, coprono parti della pianta con un segreto appiccicoso e distruggono sistematicamente gli steli. Vengono smaltiti mediante trattamento con acqua saponosa o speciali prodotti chimici..

    Cause di annerimento delle foglie

    L'oscuramento delle aree, la graduale estinzione possono indicare varie influenze esterne.

    La comparsa di tripidi neri. Questo è un parassita minore che non può essere notato immediatamente. Vive nella parte inferiore, annerendo le forme nei luoghi di accumulo. Per eliminarlo, la pianta viene trattata con una soluzione di solfato di rame. Questo metodo può portare a tassi di crescita ridotti, ma eliminerà il parassita.

    Fusarium. Una malattia fungina che può essere curata solo in una fase precoce. È caratterizzato dall'annerimento del fusto e delle foglie. La pianta viene trattata con soluzione di Fundazole. La pianta annerita in cima viene distrutta.

    Segno di spunta di rododendro. Un insetto che può uccidere una cultura. Le macchie nere coprono tutte le parti del fiore. L'insetto è pericoloso perché depone rapidamente le uova. Viene distrutto da trattamenti chimici graduali..

    Video: regole per prendersi cura dell'azalea dopo la fioritura

    Conclusione

    L'azalea è un bellissimo fiore domestico che può decorare un davanzale in inverno. Per una fioritura abbondante a casa, il rododendro ha bisogno della luce solare, del controllo sull'irrigazione e dell'alimentazione regolare. La cura domestica del fiore diventerà particolarmente piacevole dopo che i primi germogli con petali di diverse tonalità iniziano a fiorire sugli steli..

    Come prendersi cura di un'azalea

    L'azalea è una pianta d'appartamento comune che è un arbusto ramificato sempreverde. Le foglie sono ovoidali e leggermente ricadenti su entrambi i lati.

    L'azalea fiorisce in inverno, quando molte piante stanno riposando. I fiori sono generalmente di piccole dimensioni. I fiori non sbiadiscono per molto tempo e possono deliziarti per due settimane o più. Nella floricoltura domestica, le più diffuse sono l'azalea giapponese e indiana.

    1. Che fiore?
    2. Specie o varietà
    3. Come prendersi cura di un'azalea
    4. Illuminazione
    5. Umidità dell'aria
    6. Irrigazione
    7. Temperatura
    8. Il suolo
    9. Trasferimento
    10. Fertilizzante
    11. fioritura
    12. Formazione della corona di azalee
    13. Propagazione dell'azalea
    14. Propagazione per talea
    15. Spaccare il cespuglio
    16. Malattie e parassiti
    17. Come scegliere un'azalea nel negozio
    18. Video utile

    Che fiore?

    Azalea (lat. Azalea). Questo è il nome di un intero gruppo di specie di piante da fiore del genere Rhododendron della famiglia Heather (Ericaceae). In precedenza, queste specie erano distinte in un genere indipendente: Azalea.

    L'azalea o rododendro (tradotto dal greco - "palissandro") è considerata una delle piante da interno più belle. È particolarmente apprezzato per il fatto che la sua fioritura rigogliosa porta il respiro della primavera in mezzo al freddo invernale.

    Un piccolo cespuglio fortemente ramificato con piccole foglie nei mesi invernali soddisfa l'occhio con un intero cappello di fiori sorprendenti.

    I fiori di azalea sono doppi e semplici, ondulati e sfrangiati, tutti i tipi di sfumature di rosa, così come bianco, rosso, viola e variegato. Esistono varietà a fioritura precoce e tardiva.

    L'azalea è un fiore molto esigente e capriccioso. Ma quando è in fiore - una vera bellezza. Le regioni calde lo coltivano come pianta da giardino. Le regioni fredde, al contrario, lo addomesticano.

    In condizioni naturali, può essere trovato in vaste aree territoriali dell'Europa, del Nord America e dell'Asia. Il Giappone considera la coltivazione di questo fiore un vero e proprio culto. Il fiore è diventato popolare all'inizio del XX secolo. Coltivato in giardini botanici, vari vivai.

    Al giorno d'oggi, l'azalea è comune tra le piante da appartamento ed è molto richiesta, a causa della sua fioritura insolitamente bella. Ma ci sono alcuni dettagli seri di cura e prima di iniziare questo fiore a casa, dovresti familiarizzare con queste regole..

    Prendersi cura di questo fiore non è un compito facile. Se hai appena imparato le abilità di un fioraio, prendersi cura di un'azalea ti sembrerà molto laborioso. Hai solo bisogno di conoscere alcune regole per la cura delle azalee, per ottenere il miglior effetto. Il fiore ti delizierà con una fioritura rigogliosa e longevità.

    Specie o varietà

    Le azalee da interno si trovano più spesso di due tipi: azalea indiana (Sims rhododendron) e azalea giapponese (rododendro smussato).

    Azalea - Sims rhododendron (rhododendron simsii) è un piccolo arbusto sempreverde alto fino a 50 cm I giovani germogli sono quasi sempre ricoperti da peli ispidi piatti, castani o rosso vivo. Le foglie sono piccole (3,5 cm di lunghezza), coriacee, la superficie superiore è verde scuro e quella inferiore è verde chiaro, ricoperta di peli rossastri. Le foglie sono picciolate corte. I fiori sono raccolti in infiorescenze, possono essere doppi o non doppi, a forma di imbuto largo (3-5 cm di diametro), aperti allo stesso tempo. Il colore dell'azalea indiana può variare dal bianco al rosso vivo. Spesso, il fiore dell'azalea è bicolore: bianco con un centro rosa, con un bordo attorno al bordo e anche maculato.

    Azalea - Sims rhododendron (rododendro simsii)

    L'azalea giapponese è molto meno comune come coltura in vaso. È anche un arbusto corto con piccole foglie lucide lunghe da 3 a 5 cm. Fiorisce abbondantemente con fiori piccoli (fino a 3 cm di diametro). Fiori a forma di imbuto, diversi colori.

    Come prendersi cura di un'azalea

    Molto spesso, con un'assistenza domiciliare inadeguata, le foglie dell'azalea iniziano ad asciugarsi subito dopo l'acquisto, i boccioli cadono e la pianta muore gradualmente. Questo crea la sensazione che sia difficile creare condizioni adeguate per l'esistenza di questa pianta. Tuttavia, non lo è.

    L'azalea è una pianta d'appartamento piuttosto capricciosa. Ma con il contenuto giusto, ti delizierà più di una volta con l'abbondanza dei suoi incredibili colori. È necessario conoscere le caratteristiche di mantenere le azalee in condizioni interne e alcune regole per la cura di questa pianta in fiore, basate sulla comprensione delle caratteristiche della sua vita in condizioni naturali. Dobbiamo imitare la natura e fornire alle piante gli ingredienti di cui hanno bisogno.

    Illuminazione

    L'azalea non sopporta la luce solare diretta, necessita di luce diffusa o ombra parziale. In estate si consiglia di portarlo all'aria aperta, evitando il sole cocente. È meglio scavare con il vaso in giardino in un'ombra sottile. Una buona pioggia estiva per le azalee è molto benefica.

    Se il clima della tua zona è mite, alcune varietà di azalee possono essere coltivate all'aperto, proteggendole dal gelo in inverno e gioendo per l'abbondanza di fiori in estate..

    Umidità dell'aria

    Le azalee hanno bisogno di alta umidità. Se l'azalea è nell'appartamento, con l'inizio della stagione di riscaldamento diventa molto secca nelle stanze ed è necessario mantenere un'elevata umidità dell'aria: spruzzare regolarmente la pianta.

    Irrigazione

    Per le azalee, un'irrigazione adeguata è molto importante. Il terreno non dovrebbe seccarsi. Non devono essere consentiti ristagni d'acqua né ristagni d'acqua nel pozzetto. Ideale per l'irrigazione: pioggia, fusione o acqua di fiume limpida. Come ultima risorsa, l'acqua del rubinetto si è stabilizzata.

    Si consiglia di acidificare l'acqua per l'irrigazione delle azalee (diversi cristalli di acido citrico per 1 litro d'acqua), in modo da non abbassare l'acidità del terreno. Innaffia le azalee con acqua a temperatura ambiente (in nessun caso ghiacciata). In autunno, l'irrigazione è leggermente ridotta.

    Poiché il terreno di torba è adatto per l'azalea, che, quando si asciuga, si trasforma in una palla solida e non assorbe acqua, è utile immergere periodicamente il vaso con la pianta in un grande recipiente d'acqua per diverse ore. Se la pianta è grande, usa una padella profonda..

    In nessun caso dovresti allentare il terreno: l'azalea ha radici sottili e delicate che possono essere facilmente danneggiate.

    Nelle serre fresche in inverno, si pratica mettere ghiaccio o neve sulla superficie del terreno sotto la pianta. La neve si scioglie lentamente e gradualmente permea il terreno con l'acqua di fusione. Ma negli appartamenti caldi, una grande differenza di temperatura tra le radici e la corona della pianta può influire negativamente sulla fioritura dell'azalea.

    Temperatura

    L'azalea è molto sensibile alla temperatura. In inverno, ha bisogno di una temperatura dell'aria fresca (12-14 ° C), ma con le dovute cure possono crescere a 20-22 ° C. Se le azalee stavano riposando in giardino in estate, è molto importante spostarle nell'appartamento prima dell'inizio della stagione di riscaldamento.

    Il suolo

    L'azalea è una delle poche piante da interno che richiede terreno acido (pH 4-4,5). Il terreno di erica è più adatto per questo, ma puoi sostituirlo con una miscela di terreno di conifere e torba (2: 1) con l'aggiunta di una piccola quantità di sabbia fluviale. L'azalea cresce bene in idroponica.

    Trasferimento

    Le giovani piante vengono trapiantate ogni anno, quelle vecchie ogni 2-3 anni. Durante il trapianto di azalee, non è desiderabile rompere la zolla delle radici; invece del trapianto, si consiglia il trasbordo con l'aggiunta di substrato fresco.

    Poiché l'apparato radicale dell'azalea è superficiale, come piatti vengono utilizzati solo vasi bassi..

    Fertilizzante

    È meglio non sperimentare fertilizzanti per azalee, ma acquistarne di specializzati e usarli secondo le istruzioni. L'unica regola da seguire durante l'alimentazione è concimare l'azalea solo durante la fioritura..

    fioritura

    Per ottenere una fioritura abbondante, è necessario tagliare e pizzicare gli steli in modo tempestivo. La potatura inizia a maggio. I giovani germogli vengono pizzicati, lasciando 4-5 foglie su di essi. Quando piccoli germogli giovani compaiono vicino ai boccioli dei fiori, devono essere strappati.

    Per una fioritura più lunga, devi anche mantenere fresca l'azalea. Boccioli di fiori nel processo di sviluppo e boccioli di rilascio rigonfiamento - 2-4 gemme da ogni gemma. Durante la fioritura, tutto sbiadito deve essere rimosso immediatamente, quindi l'azalea fiorirà più a lungo. Durante la fioritura, rimuovere i baccelli del seme per non indebolire la pianta..

    A differenza di molte altre piante, l'azalea può essere ruotata e trasportata durante la fioritura, i boccioli non cadranno da questo. Con un'attenta cura, l'azalea fiorisce sempre più magnificamente di anno in anno.

    Formazione della corona di azalee

    Boccioli di fiori di azalee da interni si formano in cima ai germogli a fine estate. Affinché la pianta fiorisca magnificamente, è importante tagliarla in tempo in modo che su di essa si formino il maggior numero possibile di cime. E non essere in ritardo con questa potatura, altrimenti i boccioli dei fiori su di essi non avranno il tempo di formarsi e la fioritura sarà debole.

    Lo scopo di questa formazione è ottenere una pianta con una bella corona voluminosa e gemme disposte in modo uniforme. Esistono due tipi principali di corona per le azalee: - sotto forma di un piccolo albero o cespuglio.

    Per formare un albero, devi scegliere il ramo più uniforme e forte vicino a un piccolo cespuglio di azalee e far crescere un tronco da esso, tagliare tutti gli altri germogli. Per mantenere il tronco il più dritto possibile, legalo a un supporto e ruotalo costantemente attorno al suo asse.

    Una volta che il tronco ha le dimensioni desiderate, appuntalo in alto. Inoltre, l'albero inizierà a ramificarsi. Successivamente, devi girare periodicamente la pianta, pizzicare i rami laterali nel tempo e otterrai una corona a forma di palla.

    La potatura dovrebbe essere effettuata per le varietà precoci entro e non oltre marzo - aprile, per quelle tardive - a maggio - giugno. In generale, la potatura annuale si riduce al fatto che tutti i germogli dell'anno precedente vengono accorciati e i rami in eccesso, deboli o molto ravvicinati vengono completamente rimossi..

    Per formare un cespuglio, pizzicare il gambo a una distanza di 10-12 cm da terra, pizzicare le cime dei rami laterali e girare il cespuglio in modo che i rami crescano in modo uniforme.

    Propagazione dell'azalea

    L'azalea si propaga per semi, talee, dividendo il cespuglio e innestando. La propagazione dei semi è un processo laborioso e complesso che viene spesso utilizzato dai floricoltori professionisti per coltivare nuove varietà.

    Propagazione per talea

    A casa, l'azalea viene propagata per talea semi-lignificata. L'azalea attecchisce duramente. Il gambo è preso lungo 5-8 cm, semi-lignificato.

    Il gambo verde appassirà rapidamente e quello vecchio legnoso attecchisce per molto tempo. Puoi tagliare le talee da metà inverno, ma le talee primavera-estate danno i migliori risultati (da marzo a giugno).

    Propagato da maggio ad agosto. Il radicamento è più veloce e migliore in un substrato acido come il terreno di conifere o la torba di sfagno.

    Le talee fresche vengono trattate con stimolanti della radicazione, impollinate con sostanze di crescita, piantate verticalmente ad una profondità di 1-2,5 cm Coprire con un barattolo di vetro o pellicola trasparente, regolarmente annaffiate e spruzzate.

    La temperatura ottimale per il radicamento è di 25 ° C. Le talee mettono radici in 3-5 settimane.

    Le azalee vengono spesso propagate per talea, ma questa è un'occupazione molto lunga e fastidiosa, quindi le azalee vengono spesso acquistate in un negozio. Se vuoi ancora provare a ottenere un'azalea da un taglio, devi seguire le seguenti regole:

    • per le talee vengono prelevati giovani germogli, che non sono ancora completamente rigidi;
    • lunghezza delle talee da 10 a 15 cm;
    • il gambo viene tagliato con un coltello affilato o una lama sotto il rene;
    • le foglie dal fondo del taglio vengono rimosse;
    • il taglio viene posto in una ciotola con torba umida ad una profondità di circa 5 cm;
    • il terreno attorno al taglio è ben schiacciato;
    • il gambo piantato è coperto con un barattolo, polietilene o posto in una serra;
    • per il radicamento sono necessari un'elevata umidità e una temperatura di circa +25 gradi;
    • le talee devono essere spruzzate e ventilate regolarmente (fino a 3 volte al giorno) in modo che non marciscano.

    Le talee mettono radici per circa sei mesi. Una volta radicate, le azalee vengono trapiantate in una posizione permanente e curate come descritto sopra. Per le azalee, la riproduzione è possibile anche mediante stratificazione, che puoi provare a radicare. Per questo, viene praticata una piccola incisione sul germoglio laterale sotto il bocciolo. Dovrebbe esserci un paio di foglie sopra una tale gemma. Successivamente, gli strati vengono fissati a terra con un gancio di legno e cosparsi di terra. Attendono che la pianta attecchisca, dopodiché, con attenzione per non danneggiare le radici, separano gli strati dalla pianta madre e li trapiantano nel loro vaso.

    Spaccare il cespuglio

    Puoi anche dividere un cespuglio di azalee di 3-4 anni in più parti. Le radici della pianta sono sottili, superficiali, quindi è necessario dividerle con molta cura.

    Malattie e parassiti

    Le azalee sono suscettibili ai danni di falena aalea, mosca bianca della serra, cocciniglia e altri tipi di insetti, acari e molluschi.

    La falena Aeali (Caloptilia azaleella) è un parassita specifico delle azalee. Le foglie danneggiate si seccano, si sbriciolano e cadono. I bruchi adulti strisciano sulle foglie sane vicine, li arrotolano in tubi e continuano la loro crescita lì..

    La mosca bianca della serra danneggia le foglie di azalea. Un fungo fuligginoso si deposita sulle secrezioni zuccherine della mosca bianca. Inoltre, la mosca bianca può essere portatrice di alcune malattie virali delle colture floreali..

    Afidi e tripidi delle serre sono pericolosi per le azalee.

    L'acaro della fragola è uno dei parassiti più pericolosi delle azalee. Le foglie giovani si piegano verso l'interno sotto forma di una barca; invece di 1-2 gemme grandi, si formano numerose piccole gemme. Le piante rallentano la crescita e gradualmente muoiono.

    L'acaro rosso piatto danneggia talee, piante madri e piante adulte. Le foglie diventano marroni, appassiscono e si sbriciolano.

    I rododendri sono suscettibili a una serie di malattie. Questa è muffa polverosa, marciume grigio, ruggine e fusarium, tutti i tipi di mosaici e molte altre malattie. Vari prodotti chimici vengono utilizzati contro tutte queste disgrazie..

    Come scegliere un'azalea nel negozio

    Quando acquisti azalee, dovresti prestare attenzione alle piante di medie dimensioni. Gli esemplari grandi sono abbastanza difficili da adattarsi alle nuove condizioni e quelli piccoli potrebbero non avere abbastanza forza. È necessario esaminare attentamente ogni depliant. Devono essere privi di ragnatele, macchie o insetti.

    Si consiglia di acquistare azalea con gemme o già sbiadite. Se ci sono foglie secche, questo indica che la pianta si è seccata. In questo caso, c'è un'alta probabilità che possa morire. Se l'azalea ha foglie grandi e verde scuro, ciò potrebbe indicare un'alimentazione ormonale dell'azalea. In questo caso, dovresti rifiutarti di acquistare. La pianta ha bisogno di essere scossa un po 'e vedere che le foglie non cadono.

    Con la dovuta cura, l'azalea fiorisce in modo molto bello ed è in grado di rallegrare il proprietario e alleviarlo dalla depressione.

    Video utile

    Nelly Murashkina conosce i segreti della cura dell'azalea. In modo che al primo trapianto di fiori, non muoiano: