Pianta da fiore impeccabile - Giglio asiatico: cura di foto e fiori

Lily Asiatica è la sottospecie più senza pretese. Differisce in un insolito colore brillante.

Ama l'illuminazione naturale e brillante. Preferisce irrigazione sistematica, concimazione aggiuntiva e irrorazione con acqua da uno spruzzatore.

Imparerai maggiori dettagli su come piantare e prendersi cura del giglio asiatico nel nostro articolo..

Descrizione e foto

La prima menzione del giglio asiatico risale agli anni '50 del secolo scorso. È un ibrido. La forma di allevamento è stata sviluppata da Jan de Graaf. La pianta originariamente aveva una tonalità arancia rossa. Ma in seguito, grazie agli antociani, la pianta ebbe fiori viola, bianchi come la neve e rosa. Ulteriori ricerche hanno rivelato un intero gruppo di gigli con una tonalità chiara..

Distribuito in piantagioni solitarie e di gruppo. Cresce in orti, serre, serre, giardini botanici.

Allo stesso tempo, l'altezza della pianta può raggiungere i 150 cm, con una buona cura può crescere in condizioni indoor. Ma in questo caso, la lunghezza del fiore raggiungerà i 30-50 cm Quando si coltiva in casa, la pianta potrebbe non fiorire. Il profumo dei fiori è intenso, aspro. La forma può essere diversa: stella, a coppa, a forma di turbante, a forma di imbuto, a calice. Non c'è frangia. Ogni fiore ha 6 petali.

Di seguito le foto del giglio asiatico:

Potatura

La procedura di formazione della corona è facoltativa. Ma dopo la fioritura, i fiori appassiti rimangono sulla pianta, che devono essere rimossi da soli. Insieme a loro, l'ovaia viene tagliata.

La propagazione dei semi viene utilizzata solo dagli allevatori. Le capsule drenano gravemente la pianta, dopodiché inizierà a far male. Pertanto, all'inizio dell'autunno, quando le foglie iniziano a sbiadire, i floricoltori tagliano il ramo con l'ovaia e la cassetta dei semi. Questa pianta non è adatta al compostaggio. Pertanto, si consiglia di bruciare gli steli.

Atterraggio

Questo rappresentante della flora non cresce bene nei terreni calcarei. Il terreno deve essere leggermente acido o neutro con un pH di 5,9-6,7.

Puoi anche preparare tu stesso il substrato. Per fare questo, usa terra in fogli, tappeto erboso, humus, torba. Per la permeabilità all'aria, viene posto carbone tritato. Sono consentite quantità molto piccole di sabbia marina grossolana. Il drenaggio da ciottoli, frammenti di argilla o pietre naturali viene posato sul fondo della pentola. Puoi usare granito, cava, ghiaia o pietrisco.

I contenitori dovrebbero essere 2-3 cm più grandi dell'apparato radicale della pianta. La profondità di impianto dipende dalle dimensioni.

Trasferimento

La procedura di trapianto deve essere eseguita solo in primavera..

Se trapianti un fiore durante un periodo freddo, sarà molto difficile che attecchisca..

In un contenitore, la pianta viene coltivata per 2-5 anni.

Il trapianto viene eseguito quando il vaso viene riempito con l'apparato radicale o dalla velocità di maturazione dei bulbi figlie.

In entrambi i casi, il nido del fiore deve crescere vigorosamente..

Il giglio asiatico a crescita rapida produce 2-3 bulbi figlia all'anno.

Devono essere rimossi dalla pianta madre..

A 5 anni, il terreno dei gigli è molto impoverito, il che può portare a malattie dei fiori.

Il materiale della pentola deve essere di terra o legno.

Come piantare e trapiantare correttamente i gigli è mostrato nel video qui sotto:

Temperatura

Se coltivata all'aperto, è una pianta resistente al gelo. Ma è necessario utilizzare il metodo di pacciamatura. Lo strato di pacciamatura deve essere di almeno 6 cm. È consentito l'uso di paglia, muschio di bosco, aghi, corteccia d'albero.

Quando cresce in condizioni indoor, la pianta deve fornire una temperatura di 19-26 ° C in estate. In inverno, il contenuto è consentito a una bassa temperatura di almeno 12 ° C.

Illuminazione

La pianta richiede molta luce. I gigli asiatici devono fornire una luce naturale brillante.

In questo caso, il fiore inizierà a raggiungere la luce, il che porterà a una grave curvatura e alla perdita di decoratività. La curvatura massima può essere fino a 45 °. In inverno, quando cresce in casa, la pianta necessita di un'illuminazione artificiale aggiuntiva. Le ore diurne dovrebbero essere di almeno 10-12 ore.

Riproduzione

La riproduzione avviene da bulbi figlia.

Di solito la procedura viene eseguita durante il trapianto.

Vengono separati dalla pianta madre e trapiantati in un nuovo contenitore..

Il confine tra le piantagioni di bulbi dovrebbe essere di almeno 7 cm di distanza. Altrimenti, quando il fiore inizia a crescere, il sistema radicale delle piante potrebbe intrecciarsi. Il terreno può essere acquistato o preparato da solo.

I bulbi delle figlie non possono essere conservati per lungo tempo..

Se non è possibile piantarli immediatamente, devono essere posti in una cella frigorifera..

Il fiore può essere propagato per seme. Ma la probabilità di germinazione è molto bassa - solo il 70%. Inoltre, la riproduzione del seme non sarà in grado di trasmettere il colore decorativo di questa pianta incomparabile. Pertanto, questo metodo viene utilizzato solo dagli allevatori..

Inoltre, questa sottospecie da tigrinum e bulbiferum ha ereditato la capacità di formare bulbi ramificati. Grazie a loro, la pianta può riprodursi liberamente. Grazie a questa capacità, il giglio asiatico si è diffuso in Europa..

fioritura

Se coltivato in giardini, serre, aree aperte, la fioritura avviene a metà estate. A casa, questo rappresentante della flora potrebbe non fiorire.

Balconi, logge, verande aperte sono perfette. Il colore dei fiori è vario.

I fiori più comuni sono a forma di imbuto - diretti di lato, turbante - diretti verso il basso ea forma di calice - diretti verso l'alto.

L'aroma della pianta è ricco, molto gradevole.

Fertilizzante

Durante la formazione delle gemme deve essere assicurata un'alimentazione particolarmente frequente. E anche nella fase della loro colorazione. Se in questo momento la pianta non ha abbastanza fertilizzanti, i fiori saranno piccoli e opachi. Nel peggiore dei casi, è stata osservata la caduta delle gemme. Grazie all'alimentazione abbondante, la formazione dei fiori viene completata rapidamente. E la durata della fioritura aumenta più volte.

I fertilizzanti di potassio acquistati sono fantastici. L'ultima medicazione viene applicata alla fine dell'estate, quando il bulbo è gravemente esaurito. In autunno e in inverno, non è desiderabile nutrire il fiore..

Malattie e parassiti

Non è stato osservato alcun danno da parassiti. Con cure improprie e durante il periodo freddo, la pianta può essere colpita da malattie fungine..

La ruggine marrone apparirà sulle foglie e sul gambo del fiore. Se non prendi precauzioni, le macchie inizieranno a strisciare, catturando sempre più territorio. La ruggine può colpire i rami e persino le gemme. Diversi fattori influenzano l'aspetto e lo sviluppo di una tale malattia: cadute di temperatura, elevata umidità dell'aria, inondazione del sistema radicale con acqua.

Il giglio asiatico è una pianta da fiore impeccabile. I fiori di questo rappresentante della flora sono luminosi e colorati. Preferisce l'irrorazione, l'illuminazione intensa e il reimpianto ogni 2-5 anni. La pianta è senza pretese nella crescita. Consigliato per floricoltori dilettanti.

Se trovi un errore, seleziona una parte di testo e premi Ctrl + Invio.

Giglio asiatico: semina e cura in pieno campo

Lily è una pianta perenne in fiore nota per le sue vivaci infiorescenze a forma di stella e il profumo incantevole. Di tutte le varietà e varietà di gigli coltivati ​​all'aperto, il giglio asiatico è il fiore più senza pretese con cui non ci sono problemi. Il proprietario di molti vantaggi più significativi: questo fiore è l'ideale per crescere in giardino. Nell'articolo ti dirò di più sulle regole della tecnologia agricola di questa pianta..

Differenza di giglio asiatico

Il giglio asiatico ha le sue origini nelle varietà selvatiche. L'habitat di queste varietà è famoso per il suo clima fortemente continentale, d'estate in questi paesi è molto caldo, e d'inverno, al contrario, fa freddo. Questo luogo di origine rende il giglio asiatico una pianta ideale per crescere nella zona centrale del paese, non teme le calde giornate estive e quelle gelide invernali. Non richiede riparo aggiuntivo o scavare i bulbi per l'inverno, come nel caso della maggior parte delle bulbose. Il giglio asiatico fiorisce all'inizio di luglio, ma alcune varietà tardive iniziano a fiorire solo all'inizio di agosto. Il giglio fiorisce gradualmente, uno ad uno aprendosi gemma dopo gemma, la fioritura dura almeno due settimane. La pianta è adatta al taglio, si sente benissimo in un vaso d'acqua. Una caratteristica e una differenza del giglio asiatico dalle altre varietà è l'assenza di odore. L'aroma dei gigli è assolutamente incomparabile, ma così persistente e acuto che una certa percentuale di persone non può essere in una stanza con un giglio in fiore, iniziano a soffrire di mal di testa. Pertanto, la mancanza di odore nel giglio asiatico lo distingue dal resto..

Piantare gigli asiatici

Affinché la pianta soddisfi il giardiniere per un solo anno, è necessario assumere un atteggiamento responsabile nei confronti della scelta del materiale di piantagione e di ulteriori procedure di impianto.

  • Non esiste un momento ottimale per piantare gigli asiatici. I giardinieri consigliano di piantare gigli in autunno in modo che la pianta si indurisca durante l'inverno e cresca forte e sana. Ma puoi anche piantare gigli in primavera. L'unica differenza è che quando si pianta un giglio prima dell'inverno, è necessario coprire i letti con materiale non tessuto per il primo anno, fino a quando la pianta non ha messo radici e non ha padroneggiato.
  • Quando acquisti bulbi di giglio asiatico, devi assicurarti della qualità del materiale di semina. Il bulbo dovrebbe essere di un colore sano, compatto, senza macchie o punti deboli. Tratta i bulbi con karbofos prima di piantare i gigli.

Varietà di giglio con foto e nomi

Lily è una delle piante bulbose più antiche. I suoi fiori e bulbi erano usati per scopi medicinali e cosmetici, venivano persino mangiati. gigli varietà asiatiche con foto e nomi

Non molto tempo fa, 25-30 anni fa, potevamo solo guardare le foto con i nomi dei gigli, e ora le varietà asiatiche crescono nei nostri giardini. Per le vacanze, sono riuscito ad acquistare gigli di serra con lunghi fiori bianchi profumati. Regale, tigre, Daurian e gigli bianchi come la neve (Candidium) erano generalmente coltivati ​​in cottage estivi e terreni domestici. Pochi dei collezionisti avevano sul loro sito gigli specifici o varietali di allevatori domestici Kireeva, otroshko e altri, principalmente dal gruppo di ibridi asiatici.

E solo 15 anni fa, sul nostro mercato apparvero gigli di allevatori stranieri. Sono comparsi nuovi gruppi di gigli, si stanno sviluppando varietà insolite e ora raggiungono molto rapidamente i nostri amanti del giglio. Le vecchie varietà vengono sostituite da quelle più avanzate, più resistenti al nostro clima instabile. Le piante ibride sono più flessibili, più adatte alle nostre difficili condizioni di crescita.

Ibridi bianchi come la neve

I Candidum sono un po 'diversi dal resto dei gigli ampiamente coltivati ​​nei nostri giardini nelle loro tecniche di crescita e coltivazione. Amano il terreno alcalino, la posizione soleggiata, dormiente a luglio, il clima caldo e secco.

A settembre crescono una nuova rosetta di foglie basali, con le quali svernano. La gente la chiama semplicemente Biancaneve. Puoi trapiantarlo solo durante un periodo dormiente..

Longiflorum (longiflorum) ibridi

Il gruppo più piccolo. Questi gigli sono molto capricciosi, richiedono molte attenzioni, ma sono anche molto belli. Le varietà più famose di questo gruppo - regina delle nevi, lorina, volpe bianca - hanno un tubo bianco come la neve lungo 20-25 cm Negli ultimi anni sono apparsi nuovi promins principe rosa e signore eleganti, giallo - deliana, ciliegia - divina.

Ibridi tubolari

La tromba ha fiori di vari colori, forme, spesso con aroma. Questi sono come Golden Slender, African Queen, Pink Perfection, Regale. I gigli di questo gruppo possono raggiungere un'altezza di 2 m, fioriscono nella seconda metà di luglio e amano molto nutrirsi con la cenere.

Ibridi orientali

Oggi - i gigli più popolari. Questi sono gli aristocratici del mercato dei fiori. Le enormi dimensioni del fiore e del peduncolo, tutti i tipi di colori e sfumature, la più ampia varietà di forme e la qualità di un forte aroma. Questa qualità non è adatta a tutti..

Orientale (orientale) - il più difficile da coltivare. Va tenuto presente che per la normale maturazione dei bulbi orientali, è necessario che la crescita delle piante inizi a marzo e termini a ottobre. Solo con un periodo così lungo i bulbi di giglio avranno il tempo di maturare e prepararsi per l'inverno. Il terreno di questi gigli in autunno dovrebbe essere asciutto, acido.

I gigli di questo gruppo raggiungono un'altezza di 120 cm, fioriscono tardi, a fine luglio-settembre, e dopo la fioritura occorrono 40-50 giorni per formare un bulbo. Ecco perché i gigli orientali molto spesso muoiono in molti o di anno in anno diventano più piccoli fino a quando non muoiono completamente. Devono essere coperti o dissotterrati per l'inverno e conservati in un luogo fresco..

Ibridi asiatici

Il secondo per varietà di colori e tempo di fioritura. Fioriscono i primi nei nostri giardini, sono alti dai 30 cm ai 180 cm Gli asiatici alti sono in ritardo.

Negli ultimi anni, il gruppo del tango è emerso tra gli ibridi asiatici. Queste sono le varietà Lettonia, cappuccino, ragno nero. I gigli di questo sottogruppo hanno molti punti al centro del fiore. Ce ne sono così tanti che si fondono e il fiore diventa bicolore.

Anche un altro sottogruppo di folletti degli ibridi asiatici è molto popolare. Questi sono gigli in miniatura bassi con un grande fiore. O un altro sottogruppo di donne asiatiche Tysy con una trama di fiori cerosi.

La ibridi

Allevato nei primi anni '90 dall'incrocio di gigli a fiore lungo e asiatici. Questo è un fiore a coppa molto grande con petali arrotondati, con un aroma leggero, per lo più a fioritura precoce, ma ce ne sono anche di fioritura tardiva. Fiore molto bello con una consistenza cerosa e un'enorme varietà di colori.

La fioritura di questo gruppo è abbondante e lunga. Gli ibridi La non richiedono riparo per l'inverno e crescono in una varietà di condizioni. Tra loro ci sono varietà che possono dare un peduncolo sopra i 2 m con 35-40 fiori.

Crescere e prendersi cura di un giglio asiatico

Autore: Tamara Altova. 22 febbraio 2019 Categoria: Piante da giardino.

Regina di un'aiuola, un bellissimo e nobile giglio... La varietà di specie e varietà di questa splendida pianta permette di creare composizioni uniche sia nel giardino fiorito che nel reciso. La varietà più senza pretese di gigli da giardino in coltivazione è il giglio asiatico, inoltre non ha eguali nella varietà di colori, sfumature e colori.

Giglio asiatico all'aperto

Appezzamento e terreno per gigli asiatici

Il giglio asiatico non ama il terreno calcareo. Il terreno nel giardino fiorito dovrebbe essere neutro, leggermente acido, contenente humus. Quando si prepara un sito per i gigli asiatici, è consigliabile aggiungere torba e lettiera di conifere al terreno. I gigli dovrebbero essere piantati in aree leggermente rialzate che sono illuminate dal sole nel pomeriggio. Le aree in cui l'acqua può ristagnare non sono adatte alla coltivazione di gigli asiatici.

Riproduzione di gigli asiatici

I gigli asiatici si propagano dividendo il nido del bulbo, cioè separando e piantando bulbi figlie. Puoi anche propagarli dalle loro squame e dai bulbi formati sullo stelo. I bulbi dei gigli asiatici, che crescono in un posto per tre o quattro anni, diventano ricoperti di bambini: piccoli bulbi. Questi bulbi ricoperti di bambini sono chiamati nidi. Vengono dissotterrati, i bambini vengono separati da loro e si siedono. E ogni piccola cipolla in due o tre anni diventerà un bellissimo giglio a tutti gli effetti.

Nelle ascelle di alcune varietà di gigli asiatici, i bulbi d'aria si formano alla fine della fioritura. Vengono separati dalla pianta e, avvolti ciascuno in carta, vengono posti in un luogo fresco per due settimane. Quando le loro radici crescono, i bulbi vengono piantati in piccoli contenitori, approfondendo di qualche centimetro, e nuovamente posti in un luogo fresco. In primavera, i giovani gigli asiatici possono essere piantati nel terreno in un luogo permanente.

Se decidi di acquistare i bulbi di giglio asiatico in un negozio, esaminali attentamente prima dell'acquisto: il materiale di piantagione deve essere grande, denso, senza danni meccanici e tracce di infezione. Conservare i bulbi nel cassetto della verdura del frigorifero prima di piantarli, in un sacchetto di plastica o in un contenitore forato e cospargere di segatura.

Innaffiatura di gigli asiatici

Le ninfee si fanno alla radice: è molto importante che l'acqua non cada sulle foglie. I gigli non amano il terreno umido e pesante in cui l'acqua ristagna. Raramente puoi annaffiarli, ma l'umidità dovrebbe essere abbondante. Si consiglia di utilizzare acqua stabilizzata e non fredda.

Top condimento di gigli asiatici

Il miglior fertilizzante per i gigli asiatici è l'humus, tuttavia va applicato con cautela, poiché le piante soffrono di un eccesso di questa alimentazione organica: il loro sviluppo rallenta, diminuiscono la resistenza alle malattie e al freddo, e in inverno possono morire. Per una crescita e uno sviluppo normali dei gigli asiatici è sufficiente aggiungere fino a 7 kg di humus per 1 m² di terreno.

Un fertilizzante minerale completo contenente azoto, potassio e fosforo viene aggiunto al terreno in ragione di 100 g per 1 m² quando si prepara il sito per piantare bulbi. La seguente medicazione minerale viene applicata quando le piantine raggiungono un'altezza di 15 cm: i gigli asiatici vengono nutriti due volte con nitrato di potassio ad intervalli di due settimane. È molto importante fornire loro nutrimento durante il germogliamento..

Le piante da fiore non si nutrono.

La successiva concimazione sotto i gigli asiatici viene eseguita dopo la fioritura, in agosto, in modo che la pianta possa riprendersi e prepararsi per l'inverno.

Impedire ai gigli asiatici di mettere i semi, rimuovere i fiori appassiti insieme all'ovaia.

In autunno, durante la potatura delle piante, gli steli vengono bruciati - non dovrebbero essere aggiunti al compost.

Quando è meglio trapiantare i gigli asiatici

I gigli asiatici vengono trapiantati quando i loro bulbi sono ricoperti di bambini. Questo di solito accade una volta ogni 2-3 anni. Se molti steli corti e sottosviluppati si sono formati sullo stelo principale, significa che il bulbo è angusto e deve essere diviso e trapiantato, e se non lo fai, la pianta macinerà e morirà..

Puoi trapiantare i gigli asiatici durante la stagione di crescita se segui due regole: fai attenzione quando lavori con le radici e innaffia abbondantemente la pianta dopo il trapianto. Prima della procedura, dovrai rimuovere tutti i fiori e le gemme da esso..

Tuttavia, affinché il processo di adattamento e radicazione del giglio avvenga con il massimo successo, è meglio trapiantare i gigli asiatici tre mesi dopo il completamento della fioritura, quando il bulbo riacquista la sua forza. I tempi ottimali per il trapianto vanno da metà agosto a fine settembre.

Trapianto di gigli asiatici

Taglia i gambi del giglio asiatico vicino al terreno e scava con cura il bulbo, facendo attenzione a non danneggiare l'apparato radicale. Si prega di notare che la lampadina potrebbe essere leggermente lontana dallo stelo. Pulisci il bulbo dalle radici morte e dalle squame, separalo dai bambini, sciacqua tutti i bulbi sotto l'acqua corrente, esaminali attentamente e sbarazzati di quelli che ti sembrano malati o sospetti.

I bulbi della figlia e della madre sani vengono tenuti in una soluzione debole di permanganato di potassio o Fundazolo per mezz'ora prima di piantare.

Scavare una buca, la cui profondità è tre volte il diametro del bulbo, sul fondo per evitare lo sviluppo del marciume, versare una miscela di sabbia dalla cenere di legno con un tumulo, posizionare il bulbo del giglio asiatico sul tumulo, premendolo leggermente, raddrizzare le sue radici e cospargere completamente il bulbo con sabbia, e lo spazio rimanente del foro riempire di terra. Dopo la semina, innaffia l'area e copri la superficie con la torba. Viene lasciata una distanza di circa 20 cm tra i gigli delle varietà a crescita bassa e tra quelli alti - 40 cm Prima dell'inizio del freddo, assicurarsi di coprire i gigli asiatici piantati in autunno con paglia, foglie secche o rami di abete rosso.

Forzare i gigli asiatici a casa

Le varietà asiatiche sono molto convenienti per forzare. In autunno, dopo aver scavato e trattato i bulbi con una soluzione di fungicida o permanganato di potassio, vengono piantati in una pentola e tenuti in giardino, organizzando la protezione dalle precipitazioni. Con l'inizio del freddo, il giglio viene portato nel seminterrato. Alla fine di gennaio o all'inizio di febbraio, il vaso con il bulbo viene portato in una stanza dove la temperatura dell'aria non deve superare i 15 ºC. Dopo un paio di settimane si trasferisce sul fuoco, ma questo avviene gradualmente: prima si tiene la pentola sul pavimento, dove la temperatura dell'aria è più bassa, quindi si posiziona la distillazione su un davanzale ben illuminato. In condizioni di scarsa illuminazione, si consiglia di illuminare artificialmente la pianta.

Malattie e parassiti dei gigli asiatici

La Botrytis è una malattia che colpisce il giglio in condizioni di umidità e freddo. Sulle foglie compaiono macchie bruno-rossastre, che si diffondono a tutti gli organi della pianta, anche ai fiori. Per evitare la sconfitta di questa malattia, i gigli asiatici devono essere spruzzati con liquido bordolese. Oltre alla botrytis, il fusarium è anche pericoloso per le piante. Come misura preventiva, immergere i bulbi dei gigli asiatici in una soluzione di Fundazolo o un altro fungicida..

Tra i parassiti dei gigli asiatici, il coleottero del giglio e la mosca del giglio sono pericolosi. Distruggili con preparati insetticidi.

Descrizione delle varietà di giglio asiatico, semina e cura in campo aperto

L'amore delle persone per i gigli è iniziato nei tempi antichi e non è diminuito per molti secoli. Tra le diverse migliaia di varietà e tipi di liliacee, le più apprezzate e richieste sono quelle asiatiche. I residenti estivi apprezzano questi fiori per la loro bellezza, originalità di colori e forme e senza pretese. Considera le caratteristiche dei gigli asiatici in crescita, nonché le varietà più popolari e originali.

Descrizione e caratteristiche dei gigli asiatici

Le varietà asiatiche sono la scelta migliore per la semina in Russia. Sono stati ottenuti incrociando specie abituate alla vita in condizioni di sbalzi di temperatura continentali, forti gelate, bassa umidità.

  • resistenza invernale, non necessitano di riparo e pacciamatura;
  • bassi requisiti per la qualità del suolo;
  • fioritura precoce;
  • si propagano facilmente dividendo bulbi e bulbi.

Molti attribuiscono la mancanza di odore ai vantaggi, i fiori vengono usati senza restrizioni nei mazzi di fiori.

Quasi la metà di tutte le varietà di giglio sono asiatiche. I fioristi hanno molto da scegliere per decorare il sito e coltivare gigli squisiti originali.

Varietà di varietà

A metà del 20 ° secolo iniziò il lavoro di riproduzione attivo con i gigli, da allora sono apparse diverse centinaia di ibridi ogni anno, la maggior parte dei quali asiatici. Di seguito vengono descritti i principali gruppi e i migliori ibridi..

Pixie

Il gruppo dei folletti comprende gigli con un gambo accorciato che non supera i 35-40 centimetri. Tali fiori hanno un bell'aspetto nelle aiuole tra le altre piante, sono piantati in vasi per appartamenti, sono usati meno spesso nei mazzi di fiori. Segniamo le migliori varietà:

  • Orange Pixie;
  • Ivory Pixie;
  • Red Pixie;
  • Pixie cremisi.

Dopo aver trovato la parola "folletto" sulla confezione dei bulbi, è necessario capire che la pianta sarà corta, ma ciò non influirà sulla dimensione dei fiori.

Tango

Le varietà del gruppo Tango sono tra le più apprezzate dai residenti estivi. I petali di giglio sono decorati con granelli di tono diverso, raggruppati al centro. Con una grande screziatura, parte del petalo risulta essere dipinta in un colore contrastante, il che rende il giglio luminoso ed espressivo.

Le migliori varietà di tango: Lion Hart, Ocean Breeze, Tezire, Tribal Dance.

Marlene

Uno dei tipi più popolari di gigli asiatici. Questa varietà è più incline alla fasciatura rispetto ad altre. Con buona cura, irrigazione e alimentazione regolari, lo stelo diventa più spesso, si formano fino a 100 gemme invece di 10-15.

I gigli sono di colore rosa pallido, crescono fino a 15 centimetri. Quando fasciata, la pianta diventa un enorme bouquet di fiori squisiti.

Elodie

Giglio delicato rosa pallido con leggera duplicità, stami chiari. Dà l'impressione di un fiore leggero e arioso. Sullo stelo - 7-10 gemme, quando la fioritura raggiunge i 15-17 centimetri di diametro.

Bicolore

È difficile identificare il colore principale nei fiori di questo gruppo. 2-3 colori si fondono dolcemente e armoniosamente l'uno nell'altro. Molte persone amano questo particolare tipo di giglio asiatico. I migliori rappresentanti - Assennyaya Farby, Sorbet.

Riferimento: i gigli in vaso sono ibridi per la coltivazione in vaso, con un cespuglio basso, convenienti per uno spazio limitato.

Brashmark

I gigli sono chiamati segni sfacciati, che hanno macchie sui petali sotto forma di una macchia incurante di un colore diverso. La gravità delle macchie dipende dalle condizioni meteorologiche, possono essere luminose e evidenti o meno contrastanti.

I rappresentanti delle pennellate sono amati dai coltivatori di fiori per il loro aspetto espressivo e luminosità..

I fiori sono bianco crema. Vicino al centro - una macchia di tono giallo-marrone, stami dello stesso colore.

Con un gran numero di medicazioni, la varietà Elijah è in grado di fasciare, sebbene non così spesso come Marlene.

Delta

Una varietà con un lungo periodo di fioritura - 2-3 settimane. I petali hanno un colore giallo espressivo, il tratto al centro è marrone, più saturo all'interno e che sfuma verso il bordo.

Zhuravinka

Zhuravinka - petali di squisito colore rosso con un motivo più scuro, gli stami non sono evidenti, poiché sono dipinti con lo stesso tono.

Lecca-lecca

Lily Lollypop è una decorazione da giardino fiorita rosa e bianca. Il centro bianco come la neve con piccoli granelli è completato dai bordi dei petali dipinti in rosa caldo. Nell'infiorescenza - 3-5 fiori, di forma simile alle stelle. Sembrano festosi sul prato, stanno bene in un bouquet.

Pietra d'oro

Rappresentante del meraviglioso gruppo di Tango. Fiori giallo intenso con numerose macchie di colore rosso-brunastro. La screziatura copre il centro e i bordi dei petali. Spesso utilizzato nel taglio a causa dell'elevata decoratività dei fiori.

Rosso asiatico

Detroit è un giglio con petali rosso vivo che sembrano stelle, a volte al centro della ciotola, leggeri tocchi di tonalità arancione. Stelo - 90-120 centimetri, infiorescenza - 5-7 fiori.

Prominens: grandi ciotole di tonalità rossa, fino a 17 centimetri di diametro. Inodore, utilizzato in bouquet, mantiene la freschezza fino a 2 settimane.

Navona

Gli amanti dei gigli classici dovrebbero prestare attenzione a Navona: i fiori sono bianchi come la neve, il centro è leggermente verdastro. Il fiore è fortemente aperto, i petali si spostano leggermente indietro. Sullo stelo - 6-12 gemme.

Mix asiatico

Per decorare l'aiuola con una combinazione multicolore di gigli, i floricoltori sono aiutati da un gruppo di bulbi, che vengono venduti con il nome di "mix asiatico". Questo è un set per piantare ibridi di diversi colori. Hanno lo stesso gambo alto, gemme dai colori vivaci, si combinano nella forma e nelle dimensioni della ciotola.

Sogno misterioso

Possiede una spugna densa, i petali sono strettamente compressi, stretti, aperti gradualmente. Il colore è verde chiaro. Si dissolve in file separate - petali centrali con macchie bordeaux. Diventa spugna al secondo anno. Diametro a piena apertura - 15-18 centimetri.

Mapira asiatica

Gli amanti dei fiori cupi e scuri apprezzeranno Mapira. I fiori spalancati sono bordeaux e sono rinfrescati da stami arancioni. Lo stelo si estende fino a 120 centimetri, il numero di gemme è 5-15.

Festa asiatica

Il colore arancio scuro dei petali verso il centro si trasforma in bordeaux-ciliegia. Fiori: luminosi, evidenti, di tono molto diverso dal solito colore delle aiuole. I petali sono fortemente aperti, diametro - 20 centimetri, gambo - 110.

Pieton

I petali sono di un giallo allegro, con pennellate e granelli di una tonalità ciliegia scura. Sullo sfondo del verde, sembrano festosi e freschi. Lo stelo cresce fino a 110 centimetri, i fiori - fino a 17. Fioritura - giugno-luglio.

Afrodite di Terry asiatico

Un fiore rosa delicato con petali appuntiti, in un fiore doppio sono ben visibili tutti i petali, gli stami sono chiari. Infiorescenza - 20-30 pezzi. Lo stelo cresce fino a 110 centimetri.

Patricia Pride

Un fiore luminoso dall'aspetto squisito. I petali giallo pallido più vicini al centro hanno macchie bordeaux luminose con un bordo appuntito, il centro è giallo con macchie bordeaux. Dimensioni della rosetta - 14-16 centimetri, gambo - 60 centimetri.

Pearl ay

Un giglio di colore rosa intenso con un centro bordeaux-nero. Il fiore è spalancato (16 centimetri): la forma di una stella, ha un bell'aspetto sul prato e nel taglio. Non ha odore. Stelo forte - 110 centimetri.

Come coltivare correttamente un fiore

I gigli asiatici sono piante poco impegnative, non è difficile accontentarli. Ci sono alcune regole di base da seguire per garantire il sito di atterraggio corretto e la cura adeguata..

Scegliere un sito di atterraggio

In un posto i gigli crescono per 3-4 anni, queste sono piante perenni. Nel processo della vita, formano bambini, lanciano semi e bulbi, di conseguenza, il sito è coperto di giovani germogli. I bulbi devono essere dissotterrati e trasferiti in un altro luogo per garantire una corretta alimentazione delle piante.

Durante la semina, è importante tenere conto dell'altezza dello stelo in modo da non ombreggiare o coprire le piante vicine, per formare un pittoresco gruppo di gigli e altri fiori.

Illuminazione e posizione

Per la piena crescita e fioritura, i gigli richiedono un'area illuminata dal sole, è consentita un'ombra parziale temporanea. Nei luoghi bui, gli steli cercano il sole: sono piegati e più sottili, i fiori sono più piccoli e poco colorati.

Per la semina, viene scelto un sito con un buon drenaggio, in cui l'acqua non ristagna e non si formano pozzanghere. I gigli crescono in un posto per 3-4 anni, è necessario scegliere attentamente un sito di semina.

Temperatura

Gli ibridi asiatici tollerano facilmente tutte le fluttuazioni di temperatura durante tutto l'anno, questo è il loro principale vantaggio..

Gli asiatici sopportano costantemente le gelate invernali, se sono specificate condizioni speciali per questa varietà, il terreno viene pacciamato, coperto. È utile farlo anche in caso di forti gelate e assenza di neve..

Aria e umidità

Le colture bulbose tollerano la mancanza di umidità più facilmente dell'eccesso. Il sito e il terreno devono essere ventilati; quando si formano pozzanghere, l'acqua viene rimossa. Irrigazione: regolare, poiché il terreno si asciuga, ma senza umidità eccessiva.

Per la semina, scegli un'area ventilata, senza aria stagnante e forti venti.

Priming

Le piante crescono bene in terreni leggermente acidi e neutri, non amano i terreni calcarei. I terreni argillosi pesanti causano la decomposizione dei bulbi, il terreno prima della semina viene alleggerito con l'humus della foresta di conifere.

Regole di conservazione dei bulbi e loro preparazione per la semina

Se è impossibile piantare subito i gigli, i bulbi vengono conservati a temperature superiori a 0 ° - in sabbia, torba o ricoperti di erba secca o muschio. Alcuni mantengono il materiale di piantagione in frigorifero, in sacchetti ventilati.

Prima di piantare, i bulbi vengono puliti da squame danneggiate, marciume, esfoliazione. Trattato con una soluzione di fungicida, Karbofos o permanganato di potassio.

Tempistica

La maggior parte dei giardinieri crede che i gigli possano essere piantati in qualsiasi momento, ma la primavera e l'autunno sono considerati i migliori per lo sviluppo delle piante:

  1. Primavera. I bulbi non marciscono, attecchiscono meglio. Non dovresti contare su un'abbondante fioritura quest'anno. Vengono piantati quando la neve si è sciolta e il terreno si è riscaldato. In diverse regioni - fine marzo, aprile.
  2. Autunno. I bulbi hanno il tempo di mettere radici, fioriscono bene l'anno successivo. Piantagione - 1,5 mesi dopo la fioritura, agosto-settembre.

In qualsiasi momento della semina, è importante preparare il terreno, pacciamare e coprire le giovani piante per l'inverno.

Processo di impianto

Dopo aver scelto un sito, scavano la terra su una baionetta piena di una pala. Metti sabbia, compost ben decomposto o letame sul fondo dei fori.

La distanza tra le lampadine è di 35-40 centimetri. Profondità di installazione delle lampadine:

  • grande - 20-25 centimetri;
  • medio - 15 centimetri;
  • piccolo - 10.

La profondità della posa viene corretta in base al tipo di terreno: in quelli pesanti vengono piantati un po 'più vicino alla superficie. Immediatamente dopo la semina in piena terra, i gigli vengono annaffiati abbondantemente.

Regole per la cura delle piante

I gigli in crescita non portano molti problemi.

Irrigazione

Nella stagione calda e secca, le piante vengono annaffiate 2-3 volte a settimana in modo che l'acqua affondi ai bulbi, cioè annaffiature abbondanti. Con tempo fresco con tempo nuvoloso, un'annaffiatura a settimana è sufficiente per evitare la decomposizione dei bulbi.

Quando lo strato superiore si asciuga, la terra si allenta, se l'umidità rimane all'interno, l'irrigazione può essere posticipata.

Top vestirsi

La piena fioritura e la formazione del numero massimo di gemme sono assicurate da un'alimentazione tempestiva. Si tiene tre volte a stagione:

  • quando la neve si scioglie - azoto, letame;
  • con la formazione di gemme - potassio, fosforo;
  • fine estate - fertilizzanti senza azoto.

Quando germogliano, vengono nutriti fino a quando non appare la colorazione.

Pizzicare, pizzicare, potare

Il cespuglio di giglio non è formato appositamente, il pizzicamento non viene eseguito. Dopo la fine della fioritura, i resti dell'ovaio vengono tagliati in fiori non tagliati e si prevede che lo stelo si asciughi da solo..

Alcuni coltivatori rimuovono i bulbi in modo che non tolgano la forza al fiore. Lo stelo viene tagliato quando è asciutto.

Trasferimento

Dopo 3-4 anni, i gigli vengono trasferiti in un altro sito. I bulbi della figlia germinano, la crescita densa della crescita giovane si forma intorno alle piante adulte, interferendo tra loro. È richiesto lo scavo, la revisione del materiale di piantagione, il trasferimento delle piante in un altro luogo.

Se un ibrido richiede reimpianti più frequenti, questo viene segnalato dal produttore sulla confezione del bulbo..

Malattie e parassiti

I gigli soffrono di malattie fungine in terreni altamente umidi e pesanti. Più spesso di altre piante infettano:

  1. Ruggine. Macchie marroni si formano sulle foglie e sui gambi, diffondendosi ai boccioli e ai fiori. È necessario trattare con Fundazol e rimuovere la pianta in caso di gravi danni per non infettare altri fiori.
  2. Fusarium colpisce i bulbi. È difficile curarli, di solito la pianta viene dissotterrata e bruciata. I cespugli vicini sono trattati con fungicidi.
  3. Marciume grigio (botrytis). Infezione fungina che colpisce la porzione terrestre.

Gli insetti danneggiano i bulbi e le parti verdi. Le piante più comuni infettano: scarabeo giglio rosso, afidi, cipolle e moscerini. I bulbi vengono mangiati dall'orso e dalle sue larve, il wireworm. Per il trattamento delle piante vengono scelti insetticidi appropriati.

Come prepararsi per l'inverno?

Tutte le specie asiatiche mostrano un'invidiabile resistenza invernale. Solo i gigli trapiantati hanno bisogno di isolamento. Sono ricoperti di pacciame, uno strato di segatura o rami di abete rosso. In primavera, il rifugio viene rimosso immediatamente dopo che la neve si scioglie, prima che i germogli crescano.

I gigli delle varietà asiatiche sono una vera scoperta per il giardiniere non troppo esperto e laborioso. Spesso, dopo aver piantato piante, si dimenticano semplicemente di loro, gli asiatici fioriscono costantemente e magnificamente per 5-6 anni. Con buona cura, questi fiori stupiscono per le loro dimensioni, la luminosità dei colori, le forme squisite e la bellezza..

Giglio asiatico: varietà, semina e cura

I gigli sono considerati i fiori da giardino più belli, quindi sono spesso usati nella progettazione del paesaggio di molti cottage estivi. Particolarmente apprezzati dai giardinieri sono i gigli asiatici, che sono facilmente coltivabili in qualsiasi zona climatica e decorano le aiuole con le loro luminose infiorescenze in modo originale. Per coltivare da soli un fiore del genere, è importante tenere conto delle caratteristiche varietali della pianta e fornirgli cure adeguate..

Descrizione

Il giglio asiatico è un ibrido ottenuto incrociando vari tipi di piante ornamentali resistenti a bassa umidità, sbalzi termici e forti gelate. Pertanto, è perfetto per l'atterraggio sul territorio della Russia. I gigli asiatici si distinguono per un vario colore di fiori, che a volte consiste in diversi toni, ma il più delle volte prevalgono sfumature di fuoco lattiginose e luminose. Questa caratteristica fa sembrare i boccioli più grandi e più attraenti..

Fino a 30 bellissimi fiori vengono solitamente posizionati su uno stelo di una pianta, la cui struttura può essere doppia o semplice. Riempiono il giardino di un aroma ricco e dolce. Il periodo di fioritura delle piante inizia nella prima metà di luglio e dura fino alla fine di agosto. Tutti i gigli di questo tipo sono caratterizzati da resistenza al freddo e cure senza pretese.

Resistono a gelate fino a -40 ° С.

Le varietà asiatiche possono avere altezze diverse, i cui valori minimi sono 50 cm, il massimo - 1,5 m Le foglie della pianta sono alterne, di medie dimensioni, dipinte in un ricco colore verde. L'apparato radicale è costituito da radici contrattili e basali che crescono dal fondo del bulbo. Inoltre, i gigli hanno anche radici sovra-luminali, che li aiutano a trattenere lo stelo..

Ibridi e varietà

A seconda della tavolozza dei colori e della forma delle infiorescenze, i gigli asiatici si dividono in più gruppi, ognuno dei quali ha le proprie caratteristiche e requisiti per la crescita. Elenchiamo i più comuni.

  • "Brashmark". Questo ibrido si distingue per i colori originali delle infiorescenze, inoltre, su ogni petalo puoi vedere tratti sotto forma di tratti. Questi gigli possono essere colorati di rosso, marrone, beige, crema e limone..
  • "Malvina". La forma del fiore di queste varietà è semiaperta, torbida. La caratteristica principale è che i fiori nelle infiorescenze vengono inviati in direzioni diverse. Il loro colore è giallo brillante, con macchie rosse su ogni petalo. I cespugli sono di medie dimensioni e raggiungono un'altezza da 70 a 80 cm. A differenza di altre varietà, la "Malvina" ha un aroma debole.
  • "Annemaris Dream". È una pianta erbacea perenne con fusti dritti e fogliame denso di colore verde o viola scuro. L'altezza dei cespugli può essere diversa a seconda delle condizioni di impianto e di crescita, in genere varia da 30 a 250 cm I fiori dei gigli sono singoli, vengono raccolti in infiorescenze a forma di ombrello o piramidali. Il colore può essere giallo, bianco, rosa, lilla, ci sono anche fiori d'arancio.
  • "Tango". Questo ibrido è caratterizzato da ricchi fiori gialli, che non superano i 17 cm di diametro, il centro dei petali è di colore marrone scuro, trasformandosi gradualmente in macchie marroni. Esternamente, i fiori assomigliano a grandi stelle, si aprono e sbocciano verso l'alto. Gli steli della pianta sono verdi, dritti, ricoperti da una fitta chioma. L'altezza dei cespugli è solitamente fino a 110 cm.
  • Lecca-lecca. Queste sono bellissime piante con fiori bicolori. Il centro è rappresentato da un'ombra bianca come la neve con piccole macchie marroni e le punte sono rosa cremisi. I petali dei fiori sono piccoli, larghi 4 cm e lunghi 9 cm.

Tali gigli possono crescere fino a 90 cm di altezza, iniziano a fiorire 70 giorni dopo la germinazione.

  • "Detroit". Le foglie di questa varietà sono picciolate o sessili, la loro lunghezza non supera i 20 cm, sono generalmente disposte in ordine regolare, molto meno spesso a spirale. Le infiorescenze vengono raccolte da 2-4 fiori. Per quanto riguarda il colore, tali gigli asiatici possono essere bianchi, gialli, rosa o arancioni, rossi. La pianta preferisce crescere in zone ombreggiate.
  • Brunello. Questo è un giglio corto di colore bianco come la neve, arancione, giallo o lilla. In alcune piante possono svilupparsi bulbi d'aria (bulbi) sugli steli, che possono essere utilizzati per la riproduzione. I fiori sono singoli. Questa varietà è adatta sia per la semina di gruppo che per decorare aiuole, mixborders.
  • Forever Susan. Questa varietà si distingue per la sua cura senza pretese e resistenza al gelo. Poiché l'altezza dei cespugli non raggiunge più di 70 cm, possono essere coltivati ​​in vaso. Questo giglio da interno completerà qualsiasi interno in modo originale con i suoi colori vivaci. I fiori sono dipinti in due colori: il centro è arancione e le punte sono prugna nero.
  • Pietra d'oro. La caratteristica principale di questa varietà è la presenza di un numero enorme di punti scuri al centro del fiore. Durante la fioritura, il giglio viene utilizzato in modo insolitamente bello nella progettazione del paesaggio della trama del giardino, creando un mixborder originale con la sua tavolozza di colori. I suoi fiori hanno un debole aroma gradevole. Cresce in lunghezza fino a 120 cm, sono presenti anche esemplari di piante alti 150 cm.

Oltre agli ibridi e alle varietà di cui sopra, anche Spring Pink, Apeldoorn, Easy Samba, Mystery Dream, Mapira, Prominens sono molto popolari tra i giardinieri. Tutte queste piante sono facili da coltivare e sono in grado di deliziarsi con la loro fioritura da inizio giugno a fine agosto..

Come piantare?

La messa a dimora dei gigli asiatici all'aperto viene effettuata solo nei mesi primaverili o autunnali. È necessario piantare piante in terreno precedentemente preparato. Per fare ciò, scegli prima un posto adatto, che dovrebbe essere spazioso e leggero. Le aree in cui il terreno ha un livello di acidità neutro sono adatte per piantare gigli. Successivamente, vengono selezionate lampadine di buona qualità: devono essere dense, sane e non macchiate sulla superficie..

Per proteggere i bulbi dai parassiti, si consiglia di immergerli per diverse ore prima di piantarli in una soluzione di "Karbofos".

Il processo di sbarco in sé è abbastanza semplice..

  • Prima di tutto, dovresti livellare attentamente il terreno sul sito, quindi scavare una trincea profonda fino a 40 cm, versare un po 'di sabbia sul fondo del foro risultante e si forma un'elevazione in cui è disposto il lato del bulbo.
  • Successivamente, la sabbia viene nuovamente versata sui bulbi piantati e tutto viene coperto con uno strato di terreno fertile, in cui vengono aggiunti in anticipo compost e humus.
  • La semina termina con abbondante umidità e pacciamatura del terreno. Successivamente, è importante controllare il processo di germinazione dei bulbi, irrigando tempestivamente l'area in cui sono piantati.

Come prendersi cura adeguatamente?

A differenza di altri tipi di fiori da giardino, i gigli asiatici sono poco impegnativi da curare. L'unica cosa, quando li coltivi a casa, dovresti ricordare che la pianta può essere in un posto per non più di 3-4 anni. Se ciò non viene fatto, i boccioli diventeranno sempre di più ogni anno, ma non saranno in grado di aprirsi.

La cura delle piante include anche l'applicazione di fertilizzanti. La prima alimentazione viene effettuata quando il giglio raggiunge un'altezza di 10 cm Il nitrato di potassio è adatto come fertilizzante, con il quale il fiore viene nutrito una volta ogni 2 settimane.

L'alimentazione dei gigli viene interrotta durante il loro periodo di fioritura, altrimenti la pianta getterà via tutti i boccioli. La fecondazione termina alla fine di agosto, quando il giglio asiatico è appassito e si prepara allo svernamento. Tutte le infiorescenze appassite devono essere rimosse immediatamente, altrimenti inizieranno a formarsi baccelli di semi, che influenzeranno la crescita della pianta.

Non dobbiamo dimenticare inoltre la pacciamatura, che di solito viene eseguita subito dopo aver piantato i bulbi, formando un piccolo strato di 5 cm di spessore dalla corteccia di pino, dalla segatura o dal fogliame dell'albero..

I gigli asiatici differiscono dalle altre specie in quanto non richiedono la formazione di cespugli e la potatura. Pertanto, è sufficiente che i giardinieri alla fine di ottobre rimuovano semplicemente la parte appassita della pianta posta sopra la superficie del suolo. Allo stesso tempo, è necessario controllare che i bulbi non formino "bambini", altrimenti perderanno i nutrienti accumulati durante l'inverno e moriranno.

Nei gigli asiatici, man mano che crescono, i bulbi delle figlie si formano sottoterra, con un numero significativo di essi, la pianta diventa angusta in un punto. È facile da notare: il giglio inizierà a formare germogli deboli, i fiori diventeranno piccoli.

Nel caso in cui la pianta non venga trapiantata, potrebbe perdere le sue qualità decorative..

Di regola, i gigli asiatici tollerano bene l'inverno senza la costruzione di rifugi speciali. Uno spesso strato di neve è sufficiente per le piante. Se l'inverno ha poca neve, l'aiuola deve essere ulteriormente isolata con torba, segatura e rami di abete rosso. In primavera, con l'inizio del calore, tutto ciò viene rimosso e giovani germogli di gigli si schiuderanno rapidamente.

Metodi di riproduzione

I gigli asiatici si riproducono con i bulbi della figlia. Questa procedura viene solitamente eseguita durante il trapianto di piante. Vengono accuratamente separati dalla pianta madre e posti in un apposito contenitore. La distanza tra i bulbi durante la messa a dimora nel terreno non deve essere inferiore a 7 cm.I bulbi figlie non possono essere conservati a lungo, pertanto è consigliabile trapiantarli immediatamente in piena terra, privilegiando zone con moderata acidità.

Alcuni giardinieri propagano gigli e semi asiatici, ma la probabilità di germinazione in questo caso non supera il 70%. Inoltre, con questo metodo di riproduzione, le piante non possono mantenere il loro colore decorativo. Pertanto, questa tecnica viene utilizzata più spesso dagli allevatori..

Malattie e parassiti

Le varietà asiatiche di gigli sono caratterizzate non solo da una facile cura, tolleranza al gelo, ma anche un'elevata resistenza a malattie e parassiti. Nonostante ciò, le piante sono talvolta esposte a infezioni fungine. Le malattie più comuni di questi gigli includono una serie di disturbi..

  • Fusarium. Si manifesta con il processo di decadimento nella parte inferiore del bulbo. Se lo noti fuori tempo, sarà quasi impossibile salvare il fiore. Al fine di prevenire danni ad altri cespugli, una pianta malata viene estratta dal sito e distrutta e le piante sane vengono trattate con soluzioni speciali a scopo preventivo..
  • Botrytis. Questa è una malattia infettiva che infetta il fogliame del giglio, dopo di che si copre di macchie marroni e si asciuga. Successivamente, l'infezione si diffonde dal fogliame alle gemme della pianta. Per il trattamento dei gigli è necessario rimuovere le zone colpite e trattare il cespuglio con una soluzione di "Fundazol".
  • Ruggine. Questa è la malattia più pericolosa in cui compaiono macchie sulle foglie, che in seguito si trasformano in ruggine. Se le foglie colpite non vengono rimosse in modo tempestivo, l'infezione può diffondersi in tutta l'aiuola..

Per quanto riguarda i parassiti, il giglio asiatico è più spesso suscettibile agli insetti come la mosca della cipolla, il serpente a sonagli e gli afidi. Per combattere questi "ospiti indesiderati", si consiglia di effettuare irrorazioni preventive utilizzando farmaci come "Aktara" e "Inta-Vir".

I gigli hanno molte meno probabilità di essere attaccati da orsi, scarafaggi e wireworm; vengono distrutti con Medvetox.

Esempi nella progettazione del paesaggio

Il giglio asiatico è giustamente considerato la regina dei fiori da giardino, in quanto ha una bellezza straordinaria, forme e colori squisiti. Viene spesso utilizzato nella progettazione del paesaggio nei cottage estivi. Tuttavia, molti giardinieri non tengono conto del fatto che questa bellezza è capricciosa e non tutti i "vicini" sono adatti a lei. Pertanto, quando si formano aiuole, non si dovrebbero integrare questi fiori luminosi con piantagioni monocromatiche anonime. Mescolare diversi toni colorati è un'ottima opzione. Per fare questo, 4-6 cespugli di giglio vengono piantati in un mixborder, integrandoli con piante perenni erbacee.

Se combini i gigli asiatici con altri fiori decorativi, è importante selezionare correttamente il loro periodo di fioritura, crescita, caratteristiche di coltivazione e una tavolozza di sfumature. Ad esempio, gigli e peonie sono idealmente combinati. I fiori fragranti, luminosi e massicci delle peonie aiuteranno a sottolineare favorevolmente la grazia dei gigli e, dopo la fioritura, la peonia sarà in grado di ombreggiare le bellezze delicate con il suo fogliame. Tali combinazioni di colori possono essere piantate sia in aiuole vicino a case, gazebo e giardini..

Hanno un bell'aspetto nelle aree di gigli con iris, ma è difficile coltivare questi due fiori nella stessa area contemporaneamente, poiché i primi amano l'irrigazione e i secondi preferiscono un'umidità moderata. Se fornisci alle piante le cure adeguate, puoi ottenere un'aiuola a contrasto. Fiori di giglio luminosi e profumati completeranno elegantemente le grandi foglie di iris. I gigli gialli possono anche essere piantati nei letti Mahonia: un mix insolito darà al tuo design del paesaggio un aspetto elegante.

Per ulteriori informazioni sul giglio asiatico, vedere il seguente video.

8 migliori varietà di gigli asiatici

Aggiunta di un articolo a una nuova raccolta

Gli ibridi asiatici sono i gigli più comuni nei nostri giardini. Sono tutti molto resistenti, crescono bene e si adattano a condizioni sfavorevoli. Ma come scegliere il più spettacolare dalla ricca varietà di varietà?

I fiori dei gigli asiatici possono essere di vari colori e spesso combinano due o anche tre toni. Questo rende la grande gemma ancora più attraente. Grazie a questa varietà, sceglierai i fiori secondo i tuoi gusti in modo che si inseriscano armoniosamente nel design del tuo giardino..

È possibile posizionare fino a 30 fiori su uno stelo di giglio. Di solito non emanano il profumo ricco e zuccherino tipico della maggior parte dei gigli, ma non sono meno attraenti..

Tutti i gigli asiatici hanno una cura senza pretese e sopportano il gelo fino a -40 ° С. Crescono meglio su terreni neutri o leggermente acidi e ben fertilizzati..

Quindi, vediamo quali ibridi di gigli asiatici hanno guadagnato più popolarità tra i coltivatori di fiori..

1. Afrodite (Afrodite)

Questo giglio di straordinaria bellezza viene dall'Olanda. Afrodite ha grandi fiori doppi con petali allungati di un colore rosa pallido senza macchie. Un'infiorescenza contiene 20-30 pezzi. Larghezza del cespuglio - circa 50 cm.