Balsamo (70 foto): semina e cura, crescita

Un balsamo elegante, pulito e senza pretese apparve in Europa alla fine del XVI secolo e da allora è diventato una delle piante più apprezzate al mondo. Se ami i fiori e le aiuole di casa, questa febbre non ti ha certo risparmiato! Sebbene in natura il balsamo sia comune in Africa e in Asia, va d'accordo ad altre latitudini. E ti diremo come prenderti adeguatamente cura di lui!

caratteristiche generali

Nelle persone, il balsamo ha diversi soprannomi: permaloso - perché i baccelli del seme scoppiano al minimo tocco. Oppure Vanka è bagnato - perché alle estremità delle foglie dopo l'irrigazione ci sono gocce d'acqua, che sembrano poi essere ricoperte di zucchero. Il fiore è stato soprannominato il fuoco per i suoi luminosi fiori scarlatti, rossi e rosa, che sono caratteristici della maggior parte delle varietà..

Il fiore cresce da piccoli cespugli aggraziati fino a 50 cm, a seconda della varietà. Ha un fusto carnoso e robusto e foglie simili con bordi ondulati e una tinta bronzo o rossastra.

I fiori si nascondono nelle ascelle tra le foglie e si dilettano con una varietà di spettro di colori, specialmente le specie ibride moderne. Sono arancioni, bianchi, viola, maculati oa strisce. Il colore brillante risalta favorevolmente sullo sfondo di foglie scure sature e il balsamo può fiorire tutto l'anno - non per niente è stato soprannominato il sempre fiorito.

Tipi di balsamo

In natura esistono molti tipi di balsamo: uno e perenne, erbaceo e semi-arbusti, multicolore e monocromatico, ordinario e spugna. Tutti loro sono uniti in una grande famiglia con lo stesso nome, che si sente benissimo sia negli appartamenti che in campo aperto..

Balsamo di Waller

La specie più famosa e popolare è alla base della maggior parte delle varietà ibride. La sua particolarità sono i gambi succosi con foglie brunastre-brunastre. Il balsamo di Waller fiorisce in modo così rigoglioso e abbondante che a volte le foglie non sono affatto visibili dietro i petali luminosi..

Viene utilizzato per l'abbellimento di balconi, davanzali e giardini stagionali all'aperto. Questo è un piccolo fiore perenne e cespugli più velocemente in una stanza chiusa che in un giardino. Le sottospecie di balsamo di Waller sono raggruppate per ombra, periodo di fioritura e tipo di corolla.

Balsam Safari

Un nano annuale con fiori rosa, corallo, viola, bianchi o gialli di lunga durata, ottimo per davanzali e balconi. Germina bene dal seme entro 1-1,5 settimane. L'apparato radicale moderato prospera in vasi da fiori piccoli e ordinati.

Balsam Kandy

La piccola pianta ramificata fiorisce abbondantemente e densamente, quindi ha un bell'aspetto quando viene piantata da sola. Il fiore decorativo fiorisce presto e piace con sfumature multicolori fino al tardo autunno. Kandy diventerà una vera decorazione di una serra o di un angolo verde domestico.

Balsamo da giardino

È considerata la varietà più antica tra tutte coltivate: le prime descrizioni si trovano all'inizio del XVII secolo. È stato portato da viaggiatori che hanno scoperto i misteri della Cina e dell'India. Erano particolarmente interessati alla sottospecie di terry, che rapidamente catturò le serre di Gran Bretagna, Olanda, Italia e Francia..

Il balsamo annuale del giardino si distingue per i forti steli nodosi, le foglie picciolate lanceolate e una disposizione irregolare delle gemme. Si ramificano bene e danno una corona densa e densa, e verso l'alto crescono fino a 70 cm.

Balsamo niamiano

La specificità di questa varietà è nella forma insolita dei fiori, che non è caratteristica di nessun altro balsamo. Assomigliano a fagioli giallo-rossi e possono essere uno o due colori contemporaneamente..

Balsamo della Nuova Guinea

La perenne è nota per i suoi grandi fiori e la fioritura continua tutto l'anno. Le sfumature possono essere quasi tutte, ma sono sempre luminose sullo sfondo di foglie verdi luminose e succose. Esistono sottospecie decorative con centri gialli o petali di diverse tonalità..

Balsamo Tom Tamb

Il balsamo nano non cresce più di 40 cm, ma si distingue per i grandi fiori doppi fino a 7 cm Le tonalità principali sono rosso, rosa, bianco e lilla, ei fiori sbocciano un paio di mesi dopo la semina e rimangono fino a 2 mesi.

Hawker's Balsam

Questa varietà è diventata l'antenata di tutti gli ibridi della Nuova Guinea resistenti ai raggi cocenti del sole. Ha foglie aggraziate allungate e grandi fiori con gli stessi grandi petali. Il balsamo di Hawker piace con una fioritura rigogliosa e abbondante durante tutto l'anno.

Le varietà selvatiche furono scoperte sulle isole nel 1880, ma poi non divennero popolari tra i decoratori europei. Ma gli allevatori si interessarono a loro per ulteriori lavori su larga scala. Le varietà ibride si distinguono per i fiori grandi, molte sfumature, foglie variegate e tolleranza alla siccità.

Balsam Lollipop

Una bella varietà ampelosa dà molti steli flessibili e a crescita rapida, ricoperti da grandi fiori aperti fino a 5 cm di diametro. Grazie alla sua forma e colore riconoscibili, Lollipop è anche chiamato Purple Star. I petali sono molto sottili, delicati e delicati, con un bordo ondulato, quindi è necessario prendersi cura del fiore con attenzione.

Balsamo Camelia

Varietà cespugliosa con grandi fiori doppi, è super amante del calore e non tollera nemmeno le gelate minori. Ma si sente bene per strada se prendi le piantine all'inizio della primavera. Trapiantare le piantine in piena terra all'inizio dell'estate e in un prato soleggiato cresceranno e fioriranno rapidamente.

Cura del balsamo

I balsami da interno non sono capricciosi e poco impegnativi, quindi non causano problemi durante la partenza. Assicurati di prendere in considerazione le caratteristiche della tua varietà, perché le esigenze di diversi tipi possono differire in modo significativo.

Temperatura

Il balsamo da interni non è esigente in termini di temperatura, quindi non necessita di condizioni speciali. È sufficiente monitorare solo che nella stagione fredda l'indicatore minimo non scenda al di sotto dei 12-15 gradi. In inverno, a causa della mancanza di calore e luce, le foglie possono seccarsi e appassire - sposta il balsamo in un posto migliore.

Illuminazione

La maggior parte delle varietà di balsamo cresce in zone ombreggiate o in un appartamento lontano da una finestra. Se vuoi che il fiore fiorisca costantemente in abbondanza, non puoi fare a meno di almeno diverse ore di sole luminoso e intenso al giorno.

Per l'estate, rimuovi il balsamo dal soleggiato davanzale meridionale, altrimenti appariranno ustioni sulle foglie. Ma una finestra sul lato ovest o est o un balcone sarà abbastanza accogliente.

Quando si pianta in piena terra, tenere conto delle caratteristiche della varietà: per alcuni è adatta solo un'area ombreggiata o un'ombra parziale. Ma gli ibridi della Nuova Guinea non hanno affatto paura della luce solare diretta..

Irrigazione

Quando c'è una mancanza di umidità, il balsamo perde fiori per preservare una risorsa preziosa. Ma il suo eccesso è anche dannoso per il fiore: questo porta alla comparsa di funghi e marciume dello stelo o delle radici. Ma l'umidità normale e sana dei soggiorni è abbastanza.

Innaffia il fiore abbastanza vigorosamente per il suo gambo denso, succoso e carnoso. La mancanza d'acqua è facile da notare: si secca, diventa meno elastica e le foglie iniziano a cadere. In estate, non lasciare asciugare il coma di terra, ma in inverno l'irrigazione può essere ridotta.

Fertilizzanti e alimentazione

Il balsamo non richiede un'alimentazione frequente e intensiva: è sufficiente introdurre miscele complesse una o due volte al mese durante la primavera e l'estate. Sono adatte formulazioni pronte per piante da fiore, ma assicurati di monitorare il livello di azoto. Se supera la norma, il fiore crescerà più attivamente, ma fiorirà sempre meno..

Se stai modellando il balsamo, devi anche alimentarlo dopo il taglio. Sono adatti biohumus, fertilizzanti chimici, potassio, urea sotto forma di soluzione calda.

Potatura

Il fusto centrale del balsamo cresce più lentamente di quelli laterali, che possono ramificarsi fino al suolo. A seconda della forma, il fiore va bene sia come fioriera sospesa che come albero in miniatura. Per la prima volta, il balsamo può essere potato 3-4 settimane dopo la semina, quando rilascia quattro foglie intere.

Se vuoi piantare una fioriera, taglia la parte superiore centrale il prima possibile: questo stimola la crescita dei germogli laterali. Per creare un albero, attendi che lo stelo centrale inizi a irrigidirsi e taglia le foglie inferiori.

Piantare e allevare balsamo

Il balsamo si riproduce bene sia per seme che per talea: entrambi i metodi sono ugualmente efficaci, ma richiedono tempi diversi. Le talee sono più facili e veloci: radicatele in acqua e poi piantatele subito in vaso.

I semi iniziano a schiudersi dopo alcune settimane e dopo la comparsa delle prime foglie, devono essere immersi e piantati. Affinché il fiore cresca rigoglioso e ramificato, viene pizzicato più volte durante il processo di crescita..

Qualsiasi miscela sciolta per piante da fiore e un vaso leggermente più grande del sistema radicale è adatta per il trapianto. Tieni presente che se il contenitore è troppo grande, il fiore continuerà a crescere, ma fiorirà in seguito. Solo le piantine coltivate da seme necessitano di reimpianto e le talee richiedono invece un costante rinnovamento.

Controllo dei parassiti e delle malattie

I principali parassiti del balsamo sono afidi, mosche bianche, feltro, tripidi e acari con mancanza di umidità. Per la prevenzione e il trattamento, usa insetticidi speciali - di solito questo è sufficiente.

Se le foglie di balsamo iniziano a cadere dal basso, il motivo è una cura impropria o il fiore è molto vecchio ed è ora di ringiovanirlo. Se la fioritura è troppo debole e scarsa, il terreno manca di nutrienti: è necessaria una medicazione superiore. Se i germogli sono troppo allungati e deformati, il fiore potrebbe essere molto caldo o non c'è abbastanza luce.

Balzamin - foto

Il balsamo bello è buono ovunque e in qualsiasi condizione: in vasi di fiori su un davanzale, un angolo verde domestico, piantine da giardino o una serra. Dai un'occhiata a queste immagini!

Balsamo (90 foto): tipi e cura

Il balsamo, è permaloso, ci è venuto dai tropici e dalle regioni subtropicali. Nell'ambiente naturale cresce in Africa e in Asia, ma l'isola di Zanzibar è più famosa per questo. È stato soprannominato "Vanka bagnato". Ciò è dovuto al fatto che sui bordi delle foglie compaiono macchie di liquido zuccherino denso. È "permaloso" - a causa della proprietà delle sue capsule mature di gettare i semi anche se toccate accidentalmente. Il balsamo cresce attivamente negli appartamenti, viene utilizzato per decorare gli interni delle case, quando si abbelliscono terrazze e balconi, quando si elaborano bouquet per le vacanze.

Caratteristiche generali

Il balsamo è una pianta erbacea perenne, meno spesso una pianta annuale. I suoi germogli sono diritti, eretti e succulenti, le foglie sono lucide, carnose, seghettate, ovali o lanceolate, possono essere fuse in bronzo. I fiori delicati si nascondono nelle ascelle decidue e possono essere di qualsiasi tonalità, dal rosa al blu o al giallo. In combinazione con la semplice cura e la facilità di riproduzione, questo ha reso il balsamo sorprendentemente popolare tra i coltivatori di fiori di tutto il mondo..

Il balsamo fu portato in Europa alla fine del XVI secolo e rapidamente conquistò il suo posto nel cuore dei giardinieri. Il periodo di fioritura intensa dura dalla primavera al tardo autunno. Se le condizioni sono giuste, il balsamo può fiorire anche per un anno intero..

Il balsamo variegato e colorato si armonizza bene con diverse annuali da giardino.

Tipi di balsamo

In natura esistono centinaia di varietà e sottospecie del genere Balsaminovs. Queste non sono solo varietà erbacee, ma anche arbusti. Negli appartamenti a medie latitudini vengono utilizzate diverse varietà specifiche e ibridi da riproduzione allevati con cura. Sono più luminosi, più belli, più compatti, fioriscono più a lungo e più intensamente.

Balsamo di Waller

Uno dei tipi più famosi e popolari. È basso, fino a 20, e massimo fino a 50 cm, cespuglioso, di forma sferica. Le foglie luminose sono larghe ovali. Possono essere non solo verdi, ma anche rossastri o brunastri. I fiori singoli sono luminosi ma piccoli. In alcune varietà, sono raccolti in piccole infiorescenze asimmetriche con piccioli alti. È sulla base di Waller che derivano i principali tipi di ibridi, ormai comuni nella cultura e nell'agricoltura..

Balsamo da giardino

Un balsamo annuale, eretto, di media grandezza, cresce fino a 70 cm, i suoi steli lisci si ramificano attivamente, ma sono facili da spezzare a livello dei nodi. A causa della loro forma irregolare, le grandi foglie appuntite sembrano interessanti. I fiori sono grandi anche nelle varietà da giardino. Possono essere regolari o spugna e la gamma di sfumature varia dal bianco al viola..

Balsamo Balfour

Questa specie è particolarmente apprezzata per le sue qualità decorative. Fiorisce intensamente e abbondantemente. Allo stesso tempo, fiori piccoli ma luminosi coprono l'intero cespuglio. Il balsamo Balfura è una specie ornamentale da giardino che fruttifica attivamente e si moltiplica facilmente.

Balsamo comune

È il balsamo più comune in natura e cresce vicino a ruscelli ombreggiati e sorgenti nelle foreste. L'annuale alto ed eretto si distingue per la forma insolita di un fiore giallo brillante: è asimmetrico e ricadente. Il comune touch-me-not forma boschetti continui. Nella medicina popolare è usato come componente antinfiammatorio..

Balsamo strisciante

Una varietà erbacea interessante proveniva dallo Sri Lanka umido. Ha due caratteristiche distinte: una tinta rossastra e lunghi germogli che si diffondono e riempiono rapidamente lo spazio. Anche le foglie a forma di cuore fanno impressione. I fiori solitari sono piccoli, luminosi colori solari. Il balsamo strisciante si sente benissimo nelle case e negli appartamenti.

Balsamo a fiore piccolo

Il balsamo a fiore piccolo differisce dal normale balsamo per dimensioni. È piccolo e luminoso. In termini di crescita e tasso di riproduzione, è un'erba più aggressiva di una piantina ornamentale. Oltre ai fiori ordinari, ha anche piccoli cleistogami, molto meno esigenti per le condizioni esterne..

Balsamo contenente ferro

Balsamo alto due metri con steli ramosi nodosi. Le foglie grandi crescono fino a 15 cm e vengono raccolte in diverse prese. Il nome specifico deriva dalla loro forma: alla base sono presenti due notevoli ghiandole. Le infiorescenze a ombrello sono raccolte da grandi fiori semplici. Questa è una varietà da giardino che fiorisce a metà estate e piace fino al gelo evidente.

Balsamo della Nuova Guinea

Questa è un'ampia categoria di ibridi a base di balsamo di Hawker. Fondamentalmente, queste sono piante perenni alte e cespugliose, ma ci sono anche varietà in miniatura. Questo balsamo è stato appositamente dedotto come decorativo. I fiori colorati si dilettano quasi tutto l'anno, mentre sono più grandi delle specie tradizionali. Le foglie sono multicolori, carnose e molto decorative. Gli ibridi della Nuova Guinea si adattano perfettamente alle terrazze e decorano giardini calmi e soleggiati.

Cura del balsamo

Il balsamo fatto in casa è davvero versatile e poco impegnativo. Ama il sole e la luce, ma non il surriscaldamento. Sentiti libero di lasciarlo sul davanzale della finestra, ma non dimenticare la protezione dalla luce solare diretta durante il picco della stagione calda. Luogo ideale in giardino - leggera ombra parziale sotto gli alberi.

Una pianta perenne tollera l'inverno, ma è necessario prendersene cura: mantenere la temperatura sopra +15 e ridurre le annaffiature. La temperatura estiva ottimale è + 20... + 22 ° C. Il limite minimo per le funzioni vitali è + 13C. In estate, porta i tuoi vasi da fiori al coperto all'aria aperta per respirare. Possono anche essere trapiantati in piena terra fino alla fine della stagione..

Il terreno ideale è moderatamente sciolto e leggero. In terreni deboli, il fiore non può mettere radici in modo costante. I pasti sono moderati. Un eccesso di alimentazione porta al fatto che le foglie iniziano a crescere intensamente a scapito della fioritura. Dagli additivi utilizzati tappeto erboso, compost, humus, argilla espansa o perlite.

Nella stagione calda, inumidisci costantemente il terreno. A una temperatura di + 20 °, spruzzare il balsamo un paio di volte al giorno, ma non innaffiare i fiori stessi. Per prevenire la putrefazione delle radici, scolare immediatamente l'acqua in eccesso dalla padella..

L'acqua per l'irrigazione è idealmente stabilizzata e sempre morbida. Troppo duro porta ad un aumento dell'alcalinità del suolo. Una placca appare dall'alto e la pianta è malata.

Allenta periodicamente il terreno con delicatezza per garantire la disponibilità dell'ossigeno. I fertilizzanti complessi vengono applicati dalla primavera circa 2 volte al mese. Durante la fioritura aggiungere fosforo e potassio. Termina l'introduzione degli integratori alla fine di agosto. Dopo il trapianto, la prima poppata - almeno 3 settimane dopo.

In primavera, assicurati di tagliare il balsamo troppo cresciuto di circa la metà. La parte superiore dei germogli lunghi e sani può essere pizzicata per svilupparne di nuovi. I rami deboli, dolorosi e che crescono in modo improprio vengono rimossi periodicamente durante la stagione.

Trapianto e riproduzione

È meglio acquistare subito piantine sane già pronte in vaso. Il balsamo viene difficilmente coltivato a casa dai semi. Questo è un tempo lungo e per alcune varietà è anche problematico preservare caratteristiche specifiche. Al momento dell'acquisto, puoi anche cercare fiori con boccioli, avendo così predeterminato l'ombra della fioritura.

La pianta deve essere ripiantata regolarmente a causa della sua crescita intensiva. Un vaso angusto è una causa comune di caduta delle foglie, e in un vaso spazioso e grande, tutte le risorse vanno allo sviluppo del sistema radicale, motivo per cui la parte del terreno difficilmente cresce e non fiorisce.

Per la propagazione viene utilizzato il metodo delle talee. Taglia i germogli sani all'inizio dell'autunno, quindi immergili immediatamente in un substrato umido o semplicemente in acqua finché non mettono radici. Dopo di che - una scelta. L'ulteriore procedura è semplice: in inverno - stai al caldo e in primavera - pianta in un luogo permanente.

Se vuoi ancora iniziare a piantare semi, devi seminarli all'inizio della primavera. Viene creato un effetto serra per le scatole. Dopo la stagione, le piantine possono essere ripiantate. Affinché il balsamo fiorisca entro maggio, le piantine dovranno essere trattate da metà inverno..

Il balsamo viene trapiantato in primavera o in estate. È desiderabile che sia angusto in un nuovo vaso - quindi fiorisce più intensamente. Durante il reimpianto, potare anche per incoraggiare la crescita di nuovi germogli. Le giovani piante vengono trapiantate e ricaricate ogni anno. Per i bambini di tre anni e più, è sufficiente aggiornarli periodicamente radicando le talee apicali.

Controllo dei parassiti e delle malattie

I problemi principali sono afidi, mosche bianche e acari. Questa è una sfortuna comune sia per il giardino che per il balsamo domestico. Ricorda anche che con la temperatura e l'umidità sbagliate si sviluppano tutti i tipi di infezioni fungine..

Se le foglie del touch-me-not cadono, molto probabilmente il fiore manca di calore e cura sistematica. Se la pianta appassisce, prestare attenzione alla frequenza di irrigazione. Una scarsa fioritura indica una fertilizzazione impropria o condizioni del suolo. A causa della mancanza di luce, il balsamo quasi non fiorisce, ma si allunga intensamente.

Il balsamo ha paura delle correnti d'aria. Inoltre non tollera il terreno acido. A causa di ciò, si sviluppa la batteriosi. Tratta il terreno con antibiotici se compaiono macchie nere.

Una caratteristica interessante del permaloso è anche che le varietà con fiori scuri sono più tenaci e senza pretese rispetto alla luce.

Balzamin - foto

Non hai deciso dove piantare il balsamo in modo che cresca sano e piaccia con la bellezza? Soprattutto per te, abbiamo compilato una selezione di foto con idee interessanti e creative per l'ispirazione.

Descrizione e foto di un balsamo di piante da interno (Vanka bagnato), segni ad esso associati, malattie e parassiti di cui si dovrebbe temere

Il balsamo è un'erba che appartiene alla famiglia dei balsami, può essere sia annuale che perenne. Per la presenza di fiori di vari colori vivaci, ha ricevuto il nome di luce e per il suo grande amore per l'umidità Vanka è bagnata.

Il suo nome è tradotto come permaloso. Ciò è dovuto al fatto che i suoi frutti si spezzano al tocco più leggero e i semi volano in direzioni diverse su lunghe distanze (fino a due metri).

In condizioni naturali, il balsamo può essere trovato a casa nei tropici e subtropicali dell'Africa orientale e dell'Asia centrale, a Zanzibar. La pianta arrivò nei paesi europei nel 1596 e ottenne immediatamente un'immensa popolarità tra i floricoltori grazie alla sua facilità di riproduzione e manutenzione..

Il balsamo è una pianta a fioritura lunga con steli lisci, succulenti e ramificati e foglie ovali o lanceolate che possono essere lunghe da otto a dodici centimetri. Il fogliame carnoso può avere bordi lisci o frastagliati e una colorazione verde o viola-bronzo..

I fiori si trovano nelle ascelle delle foglie e possono avere un'ampia varietà di colori, nonché una forma semplice o doppia. Dopo la fine della fioritura compaiono delle cassette di colore verde con cinque valve, che a maturità si seccano.

  1. Tipi e varietà comuni di balsamo per interni
  2. Balsam New Guinea (balsam Nuova Guinea)
  3. Balsamo di Waller (balsamo di Waller)
  4. Balsamo di orchidea
  5. Balsamo di Niamean (Nianiamean)
  6. Balsam Peters
  7. Malattie comuni del balsamo e loro trattamento
  8. Mosaico balsamico
  9. Marciume grigio
  10. Batteriosi
  11. Anche i parassiti non lo aggirano
  12. Perché ci sono vari problemi quando si coltiva il balsamo
  13. È possibile mantenere Vanka bagnato a casa e cos'altro dicono i segni

Tipi e varietà comuni di balsamo per interni

Ad oggi si conoscono circa seicento varietà di piante, hanno la forma e il colore dei fiori e del fogliame più diversi, oltre che la struttura, ma hanno tutte caratteristiche comuni. I balsami sono eretti, cespugliosi e ampelosi. Hanno sia forme alte che nane..

Balsam New Guinea (balsam Nuova Guinea)

Come puoi vedere nella foto, le varietà di balsamo della Nuova Guinea si distinguono dal resto della specie con fiori più grandi (fino a ottanta millimetri di diametro), che fioriscono tutto l'anno. Possono essere bianchi, tutte le sfumature di rosso, viola e rosa..

Il fogliame ha una forma lanceolata, piccioli corti e un ricco colore bronzo, verde brillante. Spesso la lama fogliare ha un centro giallo. La loro lunghezza può raggiungere i dieci centimetri e una larghezza di cinque centimetri. I cespugli compatti crescono fino a mezzo metro. Sono piante ibride molto resistenti..

Balsamo di Waller (balsamo di Waller)

Il balsamo di Waller è la forma originale di molte varietà ibride. Questi includono sultano o balsamo simile al sultano, che ha uno stelo trasparente ramificato con foglie verde scuro. I fiori possono essere cremisi, rossi e bianchi..

Balsam Holst appartiene anche alla varietà varietale di Waller. Il suo cespuglio, mostrato nella foto, ha una forma sferica con steli lisci e ramificati di una tonalità rossastra. Hanno fogliame lanceolato con bordi frastagliati e piccioli verdi carnosi, lunghi circa sei centimetri.

Fiorisce tutto l'anno. I fiori hanno un diametro fino a quattro centimetri, inodori e possono essere rossi, rosa e bianchi.

Le varietà di balsamo di Waller crescono fino a sessanta centimetri di altezza. I loro fiori possono essere semplici o doppi. Questo tipo di pianta è il più popolare nell'allevamento indoor e gli allevatori sviluppano costantemente nuove varietà..

Balsamo di orchidea

Il balsamo dell'orchidea non è solo una pianta da fiore, ma anche una pianta decidua ornamentale con uno stelo fragile rosa scuro. Il suo fogliame vellutato e verde scuro è adornato da venature rosa o rosse. I fiori originali sembrano una piccola scarpa bianca con macchie bordeaux e giallo-arancio. Tutto ciò conferisce un aspetto molto efficace. Inoltre, a differenza di altre specie, non ha paura degli acari..

Balsamo di Niamean (Nianiamean)

Il balsamo di Niamey in condizioni naturali di crescita può crescere fino a un metro di altezza. All'interno è una pianta sferica compatta alta fino a venti centimetri. I suoi steli sono lisci, succosi e fragili.

La chioma è ovale o lanceolata, con denti ai bordi, che raggiungono i dodici centimetri di lunghezza. I suoi fiori hanno una forma insolita, che ricorda i fiori di fagiolo, colorati in varie tonalità di rosso. La fioritura abbondante continua durante tutto l'anno.

Balsam Peters

Il balsamo di Peters è molto simile al balsamo di Waller, ma è un po 'più grande e si differenzia per placche fogliari e piccioli più allungati. I suoi steli sono pubescenti e di colore bronzo, ei fiori sono di un rosso brillante. Gli allevatori spesso incrociano queste due specie tra loro, ottenendo nuove varietà molto belle..

Malattie comuni del balsamo e loro trattamento

Wet Roly è spesso infettato da varie malattie, in particolare le foglie spesso ne soffrono e gli steli fragili sono danneggiati. Pertanto, è necessario monitorare attentamente la pianta, altrimenti può morire rapidamente e spesso anche dopo essere stata curata, perde per sempre le sue proprietà decorative originali..

Questo articolo descrive le comuni malattie da alocasia e come trattarle..

E cosa fare se le foglie di anthurium diventano nere o sorgono altri problemi, puoi scoprirlo a questo indirizzo: https://cvetolubam.ru/anturium-bolezni/

Da questo materiale imparerai quali misure dovrebbero essere prese se le tue foglie di gardenia diventano gialle..

Mosaico balsamico

Il mosaico di balsamo inizia a svilupparsi sulle foglie giovani, si deformano e quindi appaiono macchie giallastre su di esse. Nel tempo gli steli sono affetti da necrosi unilaterale, il fogliame sul lato infetto inizia a ingiallire e seccare, ma rimane sulla pianta.

La pianta smette di crescere e svilupparsi. Il virus è diffuso da parassiti, principalmente tripidi. Poiché questa malattia non può essere curata, è necessario monitorare attentamente il balsamo ed eseguire periodiche irrorazioni con una soluzione insetticida.

Marciume grigio

La muffa grigia è una malattia fungina che colpisce le foglie e gli steli del balsamo. Appaiono macchie marroni su di loro, gradualmente occupano l'intera superficie della pianta. Quindi si ricoprono di una fioritura grigia formata dalle spore del fungo. La pianta smette di crescere e si secca.

La malattia si diffonde per via aerea, può assumere balsamo con acqua o suolo contaminati. Il suo sviluppo è aggravato dall'elevata temperatura e umidità dell'aria, dalla mancanza di ventilazione, dal ristagno del terreno e dal fatto che i fertilizzanti cadano sulle foglie durante l'alimentazione.

È necessario trapiantare la pianta in un terreno sano, trattarla con un fungicida e regolare le condizioni di detenzione.

Batteriosi

Quando infettati da batteriosi, appaiono macchie acquose chiaramente marcate sulle foglie e sui gambi della pianta, che diventano rapidamente marroni. La batteriosi può arrivare su una Vanka bagnata da terreno contaminato o quando si lavora con una pianta con strumenti sporchi. La malattia si sviluppa rapidamente ad alta temperatura e umidità, nonché con un eccesso di fertilizzante nel terreno.

Se la lesione non è troppo forte, puoi provare a rimuovere le aree infette e trattare la pianta con miscela bordolese o altri preparati che contengono rame. Se questo non aiuta, la pianta deve essere distrutta.

Anche i parassiti non lo aggirano

Il balsamo può essere influenzato da afidi e mosche bianche. Ma l'acaro del ragno è particolarmente pericoloso per la pianta. Se vengono trovati parassiti, è necessario trattare immediatamente il balsamo con insetticidi. Un forte ristagno idrico del substrato porta spesso a infezioni da sciaridi. Se questi parassiti si trovano nel terreno, la pianta deve essere rimossa dalla pentola, sciacquata le radici, trapiantata in terreno sano e irrigazione ridotta.

Perché ci sono vari problemi quando si coltiva il balsamo

  • Se le foglie del balsamo sono arricciate, significa che la stanza ha un'illuminazione insufficiente o una bassa temperatura dell'aria. Può anche succedere se il vaso è troppo piccolo per la pianta;
  • Se il balsamo non fiorisce, allora non ha abbastanza luce o vengono applicati fertilizzanti con una grande quantità di azoto, che stimola la crescita delle foglie e inibisce la fioritura. Se Vanka è umido smette di fiorire in autunno o in inverno, la temperatura dell'aria nella stanza è troppo bassa;
  • Se i boccioli e i fiori cadono dal balsamo, significa che viene conservato in una stanza con aria molto secca. Inoltre, Vanka, bagnato, lascia cadere gemme con un forte calo di temperatura, irrigazione insufficiente, una sovrabbondanza di fertilizzanti nel terreno, se viene scelto un vaso troppo grande per la semina o il trapianto è avvenuto in un momento inappropriato;
  • Se le foglie di una pianta appassiscono, significa che la temperatura della stanza è alta. Forse il balsamo non ha abbastanza umidità, o, al contrario, è stato abbondantemente versato;
  • Se le foglie di balsamo ingialliscono e cadono, la temperatura della stanza è abbastanza bassa o è in corso un'irrigazione eccessiva. Esiste la possibilità che la pianta sia colpita da parassiti;
  • Se una pianta ha marcito l'apparato radicale e gli steli, significa che è contenuta in luce insufficiente, a basse temperature dell'aria o eccessivamente impregnata d'acqua;
  • Se le specie variegate hanno perso il loro colore originale, allora non hanno abbastanza illuminazione;
  • Se la pianta è fortemente tesa e le foglie diventano poco profonde e pallide, il terreno è esaurito o la capacità è piccola per il balsamo troppo cresciuto. Succede anche in condizioni di scarsa illuminazione.

È possibile mantenere Vanka bagnato a casa e cos'altro dicono i segni

Secondo il Feng Shui, il fiore al coperto Vanka bagnato crea un'atmosfera gentile, tranquilla e buon umore in casa. In famiglia cessano i conflitti tra i membri della famiglia, si eliminano tensioni e stanchezza. Ha bisogno di essere piantato in casa per le persone coinvolte nella creatività, li aiuterà nella loro ricerca di nuove idee. Dà energia alle persone lente e le stimola all'azione e interrompe le azioni troppo attive. Si ritiene che la presenza di balsamo possa ridurre il rischio di malattie cardiovascolari e manifestazioni di reumatismi..

Se ti prendi cura di una pianta correttamente e con amore, le sue qualità benefiche aumentano molte volte. Ma se ci sono costanti litigi e scandali in casa che distruggono tutta l'energia positiva e costruttiva, allora il fiore potrebbe non far fronte a una situazione del genere e morire.

Inoltre, la teoria del feng shui sconsiglia di piantare balsami in vasi rossi, messi nella camera da letto accanto al letto. È necessario monitorare attentamente il sistema di root, se marcisce, l'energia negativa si accumula in casa.

Puoi anche scoprire le proprietà benefiche del geranio sul nostro sito web..

Qual è il fiore della begonia e una descrizione della sua specie, lo troverai qui.

E puoi conoscere le proprietà curative di Kalanchoe nell'articolo dedicato a questa pianta..

Da tutto quanto sopra, possiamo concludere che il balsamo non è solo una pianta d'appartamento bella e delicata, ma anche abbastanza utile per creare un ambiente sano in casa..

Balsamo da giardino: semina e riproduzione, coltivazione e cura, varietà fotografiche

Il balsamo è una pianta affascinante con fiori unici. Questo insolito cespuglio si sente benissimo in una pentola, cresce bene in un'aiuola. Scopri tutto sulla coltivazione del balsamo da giardino, la semina e la cura, guarda le foto di varietà interessanti in questo articolo.

Il balsamo è una pianta unica che fiorisce durante la stagione di crescita. Decora giardini, balconi e terrazze, circonda i vialetti, sta benissimo sui davanzali delle finestre, seduce con una vasta gamma di varietà e colori ricchi.

  1. Qualche parola sul balsamo
  2. Applicazione nella progettazione del paesaggio
  3. Tipi di balsamo
  4. Impatiens Waleriana
  5. Balsam Hawker (Impatiens hawkeri)
  6. Touch-me-not a fiore piccolo (Impatiens Praviflora)
  7. Comune touch-me-not (Impatiens noli-tangere)
  8. Impatiens ghiandolare (Impatiens glandulifera)
  9. Balsamico (Impatiens balsamina)
  10. Balsamico Impatiens - descrizione dettagliata della specie
  11. Descrizione del fiore con foto
  12. Le migliori varietà
  13. Scegliere un sito di impianto e un terreno
  14. Dove piantare difficile da ottenere?
  15. Terreno balsamico in vaso
  16. Condizioni del suolo in pieno campo
  17. Balsamo in crescita - passo dopo passo
  18. Irrigazione
  19. Fertilizzante
  20. Potatura
  21. Cura invernale
  22. Parassiti e malattie
  23. Riproduzione
  24. Applicazione nella progettazione del paesaggio
  25. Conclusione

Qualche parola sul balsamo

Balsamo o touch-me-not (in latino Impatiens) è una pianta annuale conica, caratterizzata da un'abbondante fioritura. Il fiore dell'impatiens copre quasi completamente il cespuglio. I fiori sono touchless, semplici, semi-doppi o doppi, a forma di rose.

La varietà di colori offre un'ampia gamma di colori, dal bianco al marrone. Il vantaggio di una pianta ornamentale - la fioritura dura quasi tutta la stagione di crescita - da maggio a fine settembre. Numerose varietà consentono di scegliere specie nane, che raggiungono un'altezza massima di 15 cm, oltre a quelle alte - fino a 50 cm.

Applicazione nella progettazione del paesaggio

Il balsamo ha molti usi nel design del giardino:

  1. Le varietà con steli pubescenti sono efficacemente e insolitamente decorative presentate in vasi sospesi o posizionate sulle cime delle pareti.
  2. Il balsamo funziona bene come pianta da balcone.
  3. In vasi e contenitori adatti per la decorazione del terrazzo.
  4. Utilizzato per creare gruppi di fiori.
  5. Funziona alla grande come groundcover.

Tipi di balsamo

Il genere touch-me-not comprende circa 500 specie, distribuite principalmente nei tropici e subtropicali. Considereremo il più popolare.

Impatiens Waleriana

La pianta proviene dall'Africa nera e Zanzibar. In condizioni tropicali può crescere fino a 60 cm di altezza. Nel nostro paese, è uno degli ospiti più apprezzati in molti giardini. Il balsamo di Waller è caratterizzato da un fusto carnoso, foglie lanceolate o in alcuni casi ovali e numerosi fiori con un tipico occhio e sperone.

I fiori sono disponibili in diversi colori, più comuni:

  • bianca,
  • rosso,
  • salmone,
  • arancia,
  • rosa.

Il fiore può avere petali bicolore. Fiorisce abbondantemente in luoghi caldi e soleggiati, predilige terreni fertili, ininterrotti, con media umidità. I semi per le piantine vengono seminati a marzo, le piante vengono coltivate in un luogo caldo. Successivamente, quando compaiono le foglie, le piantine vengono trapiantate in vasi più grandi, piantati in piena terra a metà maggio.

L'impaziente Waller non ama il freddo e la pioggia. Tali condizioni meteorologiche sono scarsamente tollerate, a volte possono portare alla morte. La pianta di solito non sopravvive all'inverno. Gli impatiens piantati in vaso, con cura adeguata, fioriscono tutto l'anno.

Balsam Hawker (Impatiens hawkeri)

La specie cresce naturalmente nell'esotica Nuova Guinea e nelle Isole Salomone. Nelle nostre condizioni climatiche, i touch-me-not di questa varietà vengono allevati esclusivamente nei giardini, sui balconi o in una casa sul davanzale di una finestra. La pianta ha un caratteristico fusto corto, tipici fiori grandi dal colore intenso. La fioritura più comune produce piccoli fiori a colori:

  • bianca,
  • rosso,
  • arancia,
  • rosa.

La pianta ama l'ombra, l'ombra parziale. Gli piace il terreno fertile e ben permeabile. Con annaffiature e concimazioni regolari, dona una fioritura rigogliosa e un colore intenso dei petali dei fiori. Per stimolare una migliore fioritura, si consiglia di rimuovere regolarmente i fiori appassiti.

Touch-me-not a fiore piccolo (Impatiens Praviflora)

Cresce naturalmente nella parte nord-orientale dell'Asia e nella parte orientale dell'Europa. Cresce come pianta ruderale. In seno alla natura, si trova lungo i bordi delle strade, nelle strade, nei parchi cittadini. I balsami a fiore piccolo non sono usati come piante ornamentali, quindi non hanno varietà. Muore sui prati illuminati dal sole. Ama i luoghi ombrosi, cresce in ombra parziale. Può crescere fino a un massimo di 60 cm.

Comune touch-me-not (Impatiens noli-tangere)

Il balsamo comune cresce in quasi tutti i continenti al suo stato naturale: in Europa, Asia, Nord America. Può raggiungere un massimo di 180 cm Le piante annuali, con la comparsa delle prime forti gelate, muoiono completamente. Il touch-me-not ha un caratteristico fusto spesso e forte con piccole radici, piccoli fiori di colore giallo chiaro e giallo scuro. Il balsamo si moltiplica per auto-semina. Predilige una posizione ombreggiata, cresce bene in prossimità di latifoglie e conifere.

Impatiens ghiandolare (Impatiens glandulifera)

È altrimenti noto come impatiens himalayano. Allo stato naturale, cresce nella parte occidentale dell'Himalaya, trasferito nel Vecchio Continente, in Asia, Nord America. Purtroppo, il balsamo ferruginoso si è rivelato un fiore invasivo, si diffonde attivamente nei bacini fluviali e contribuisce in modo significativo all'eliminazione della diversità vegetale. Viene coltivato come pianta ornamentale da miele. Fiore annuale.

Il balsamo ghiandolare ha un caratteristico gambo nudo, lucido e leggermente ispessito con un sorprendente colore rosso alla base. Le radici sono corte. Le foglie sono lanceolate o ellittiche. I fiori sono molto costoluti, di solito di colore rosa, ma ci sono anche bianchi, marrone.

I balsami ferruginosi non amano i luoghi ventosi.

A cavallo tra marzo e aprile, i semi vengono seminati per la semina. Le piantine vengono piantate nel terreno, preferibilmente alla fine di maggio. Il balsamo preferisce il terreno fertile, il più umido. La pianta viene seminata mediante semina automatica.

Balsamico (Impatiens balsamina)

La specie allo stato naturale cresce nella parte centrale dell'India, in Cina. In condizioni locali, l'altezza può raggiungere i 70 cm, di seguito viene presentata una descrizione più dettagliata delle specie e delle varietà.

Balsamico Impatiens - descrizione dettagliata della specie

La balsamina Impatiens è molto versatile. Questa pianta annuale può crescere quasi ovunque, quindi viene spesso utilizzata nei giardini. La sua popolarità è principalmente dovuta a una forma piacevole e originale.

Descrizione del fiore con foto

I balsami provenivano dall'India, dalla Cina e dalla penisola malese. Nei climi caldi, il fiore cresce rapidamente; in alcune regioni, queste piante sono considerate erbacce dannose..

Il nome Impatiens deriva da un tratto caratteristico: i frutti maturi esplodono al minimo tocco, spargendo semi.

Descrizione botanica del balsamo

CaratteristicaDescrizioneFoto
Altezza della piantaRaggiunge un'altezza massima di 60-70 cm, in cultura sono presenti varietà nane più comuni con un'altezza di 20-30 cm.
SteloDritto, spesso carnoso, ispessito ai nodi
Le foglieSpessa, serrata, lanceolata, a volte rossa.
FioriUnito o doppio, bianco, rosa, salmone, viola o viola, a volte con striature o macchie di diversi colori. La coppa è composta da due sezioni appuntite, una delle quali forma un corto sperone.
Stagione di fiorituraDa fine giugno all'autunno.
SemiForma un gran numero di semi, è in grado di autoseminare.

Il balsamo sembra più bello durante il periodo di fioritura, dall'inizio dell'estate al tardo autunno. Una decorazione insolita per balconi e aiuole sono i grandi fiori a forma di farfalla che appaiono sulle cime dei germogli. Molto spesso, i fiori di balsamo sporgono sopra le foglie, ma questa è una caratteristica varietale. Anche le varietà di balsamo con fiori nascosti hanno un bell'aspetto. I balsami si trovano in decine di colori, la scelta è enorme:

  • bianca,
  • rosa chiaro,
  • arancia,
  • rosso,
  • Viola.

I fiori di balsamo da giardino hanno forme diverse:

  • alcuni sembrano camelia,
  • altri - per i garofani,
  • il terzo - su piccole rose.

Le migliori varietà

Il genere Impatiens comprende centinaia di specie erbacee, alcune delle quali si trovano nel paesaggio circostante. Le forme ornamentali sono coltivate nei giardini, molto spesso numerosi ibridi trovati in un numero enorme di forme e colori.

La specie Balsamo da giardino (Impatiens balsamina) comprende molte varietà. I fiori sono molto variabili, grandi, si trovano sulla maggior parte del fusto o sopra le foglie, a seconda della varietà. Alcune varietà ampelose hanno steli flessibili e stanno benissimo in vasi sospesi..

Varietà popolari di balsamo da giardino: nomi e descrizioniFoto
Irma (Irma) - fiori rosa
Kaya (Kaja) - varietà interessante con fiori rosa con macchie
Lavanda floreale - varietà con fiori di lavanda
Camellia Violet (Camellia Violet) - una delle più belle varietà di balsamo con fiori viola
Camellia White (Camellia White) è una varietà di balsamo molto decorativa con fiori bianchi
Camellia Scarlet (Camellia Scarlet) - varietà con fiori di lampone
Peppermint Stick (Camellia Peppermint Stick) - varietà molto originale con petali scarlatti e macchie bianche
Tom Thumb Rose - varietà con grandi fiori rosati semi-doppi
Tom Thumb Salmon - balsamo con fiori color salmone
Tom Thumb Scarlet - cultivar con fiori di lampone
Tom Thumb White - balsamo con fiori bianchi
Tom Samb Violet (Tom Thumb Violet) - varietà con fiori viola

Scegliere un sito di impianto e un terreno

Il balsamo è una pianta ornamentale un po 'esigente. Tuttavia, quando si pianta, è importante scegliere il posto giusto e preparare il terreno..

Dove piantare difficile da ottenere?

Il balsamo tollera la posizione, sebbene fiorisca meglio al sole. La pianta farà anche fronte all'ombra. Dove il sole di mezzogiorno non si riscalda direttamente, i colorati non ami sono adornati con numerosi fiori.

Temperatura ideale durante il periodo di crescita e fioritura del balsamo: 18-24 ° C in combinazione con un'umidità elevata del 60-75%. A temperature inferiori a 5 ° C, i balsami si sviluppano male. Se l'autunno è caldo, i touch-me-not fioriranno a lungo, ma una notte con temperature inferiori a 0 ° C è sufficiente perché la pianta sparga fiori e foglie.

Touch-me-not ha requisiti speciali per il tipo di terreno. La selezione del substrato dipende da dove viene coltivata la pianta: in campo aperto o in vaso.

Terreno balsamico in vaso

Quando cresce su un balcone, il permaloso ha bisogno di un terriccio versatile. Giardinieri esperti preparano la seguente miscela:

  • 3 parti di torba;
  • 2 parti di terreno fiorito versatile;
  • 1,5 parti di terreno argilloso;
  • 0,5 parti di sabbia di quarzo;
  • 1 parte di granulato.

Un piccolo strato di drenaggio viene versato sul fondo della pentola, quindi terra.

Condizioni del suolo in pieno campo

In giardino, il posto per il balsamo dovrebbe essere scelto un po 'più attentamente. Il balsamo necessita di un substrato abbastanza fertile con una struttura leggera, preferibilmente ricco di compost. Affronterà anche terreni più deboli. Prima di piantare, prepara il luogo, rimuovi le erbacce, allenta con cura il terreno.

Attenzione! La pianta non crescerà in un terreno troppo umido e pesante.

Terra ottimale per balsamo:

  • fertile, con humus;
  • ben permeabile;
  • non pesante, sabbioso-argilloso;
  • acidità: pH - 5,5-6,8.

Balsamo in crescita - passo dopo passo

La pianta non è impegnativa, quindi prendersi cura del balsamo è facile.

Irrigazione

Il fiore necessita di annaffiature regolari. Difficile ottenere acqua spesso, ma non abbondantemente, l'acqua in eccesso può portare alla putrefazione delle radici, allo sviluppo di malattie fungine. Nella calda estate, la pianta viene annaffiata 2 volte al giorno con una piccola quantità di acqua.

È meglio prendere acqua filtrata o piovana. L'irrigazione dall'alto minaccia la comparsa di marciume e malattie fungine delle piante, quindi versare delicatamente l'acqua sotto la radice.

Fertilizzante

La pianta non richiede fertilizzazione.

  • In giardino. Su terreno fertile, ben preparato, arricchito con compost, la concimazione non è necessaria, ma vale la pena farlo per migliorare la fioritura.
  • Le piante in vaso vengono alimentate immediatamente dopo il trapianto in contenitori da balcone, a condizione che il terreno utilizzato non sia arricchito con una dose iniziale di fertilizzanti.

In entrambi i casi, per l'alimentazione deve essere utilizzato un fertilizzante minerale liquido multicomponente..

Potatura

In vaso, touch-me-not si ammala quasi, la potatura non è necessaria. Per ragioni estetiche, è ovviamente necessario rimuovere regolarmente i fiori appassiti. Alla fine della stagione di crescita, le piante vengono potate sopra il terreno o scavate nel terreno. Poiché il balsamo indoor può svernare, in primavera dovrebbe essere ridotto a 2/3 dell'altezza per stimolare lo sviluppo di nuovi germogli e fiori..

Cura invernale

Se coltivata in inverno in appartamento, la pianta necessita di una temperatura di almeno 10 ° C. Limita l'irrigazione, soprattutto quando fa freddo. Le istanze coltivate costantemente a casa, così come i balsami di strada trasferiti dal balcone alla stanza, dovrebbero stare sul davanzale della finestra dall'autunno alla primavera. Poi danno fiori anche in inverno. Durante lo svernamento, la temperatura ottimale è di 16-18 ° C, la pianta viene annaffiata meno che in estate. Puoi applicare i cosiddetti fertilizzanti invernali.

Parassiti e malattie

L'impaziente di solito non è infastidito dalla malattia, ma negli anni umidi i cespugli a volte vengono infettati da muffe grigie, che si manifestano sotto forma di macchie marroni ricoperte da un rivestimento grigiastro. Le foglie con macchie vengono rimosse preventivamente. Evita di bagnare le parti aeree delle piante.

I parassiti più comuni che attaccano il balsamo sono:

  • Afide.
  • Whitefly.
  • Acaro di ragno - Se sono visibili macchie marroni sulle foglie e una sottile rete sul lato inferiore, le piante vengono attaccate dagli acari. Puoi combattere un segno di spunta con l'aiuto di preparati speciali..
  • I bordi morsi di foglie e fiori sono segni di una lumaca. I parassiti si nascondono sotto un contenitore o sotto le pietre in un letto da giardino durante il giorno, strisciano fuori di notte e mangiano teneri germogli e foglie. Se le lumache appaiono in grandi quantità, puoi usare trappole speciali, aggiungere cenere o Mesurol Alimax.

In caso di parassiti, possono essere utilizzati prodotti fitosanitari appropriati, tuttavia, il controllo biologico dei parassiti dovrebbe essere utilizzato nella fase iniziale..

Riproduzione

Touch-me-not è una pianta annuale, i suoi steli non mettono radici, quindi la riproduzione vegetativa è impossibile. Le nuove piantine si ottengono dai semi. I semi vengono raccolti da varietà di balsamo coltivate.

Un'abilità interessante di chi non mi piace è quella di "sparare" semi su distanze considerevoli. La probabilità che sopravvivano all'inverno nel suolo e crescano nel prossimo anno è molto bassa..

I semi possono essere acquistati in quasi tutti i negozi di giardinaggio.

Balsamo crescente dai semi

All'inizio della primavera (forse anche a febbraio), i semi di balsamo vengono seminati per le piantine in vaso. I vasi sono tenuti al chiuso (serre) oa casa. Le annuali sono sensibili al gelo. In piena terra, le piantine possono essere piantate quando passa il rischio di gelo. Per questo motivo la pianta non viene piantata in giardino fino a metà maggio. Da aprile piantano vasi e scatole da balcone difficili da raggiungere, a condizione che le piante delicate trascorrano notti fresche nella stanza e siano indurite.

La pianta viene adottata rapidamente e inizierà a crescere immediatamente.

  • le piantine vengono piantate nel terreno ogni 30-40 cm;
  • in scatole da balcone - ogni 20 cm.

Foto. Le piantine sono permalose prima del trapianto

Applicazione nella progettazione del paesaggio

L'abbondanza di fiori paradisiaci non mi tocca fornisce da maggio al primo gelo. Sebbene siano considerate piante ornamentali perenni, la temperatura scende sotto lo zero e termina senza pietà la loro magnifica festa di fioritura. Coltivati ​​in condizioni adeguate in vaso, i balsami manterranno la loro bellezza tutto l'anno.

Il balsamo viene utilizzato come segue:

  • per biancheria da letto su parcelle personali;
  • i gradi bassi sono adatti per contenitori su balconi e terrazze;
  • adatto ad abbellire luoghi lungo percorsi pedonali;
  • adatto a giardini con un carattere forestale;
  • usato come fiore reciso - sembra più decorativo dopo aver rimosso le foglie.

Conclusione

Chiunque abbia coltivato il balsamo sul balcone sa bene come rivitalizza i luoghi ombrosi. La collezione di varietà provate viene rifornita ogni anno con esemplari nuovi, sempre più interessanti. Garden Balsam è una pianta annuale che vale la pena coltivare in giardino a causa delle sue basse esigenze di manutenzione e dell'abbondante fioritura. Le piantine possono essere coltivate indipendentemente o acquistate dal produttore. Gli impatiens vengono coltivati ​​in aiuole, su creste, varietà inferiori - in vasi su terrazze e balconi. I voti alti sono usati per i fiori recisi.

Fiore di balsamo. Descrizione e cura del balsamo

Elimina la disuguaglianza. Secondo lo slogan comunista, anche il balsamo deve essere distrutto. "Disuguaglianza" è il suo significato nel linguaggio dei colori. Il dialetto secolare esiste dal Rinascimento. Mazzi con balsamo venivano presentati, ad esempio, a donne secolari, di cui si innamoravano commercianti ordinari, pastori di porci.

In condizioni moderne, la pianta non è usata come simbolo, ma come decorazione per giardini e case. Ci sono anche raccomandazioni mediche e nutrizionali. Quindi, è tempo di familiarizzare con le caratteristiche del fiore.

Caratteristiche del balsamo

La famiglia Balsamin è un gruppo di erbe perenni. Sono originari dei tropici e subtropicali dell'Africa. Si trovano anche allo stato selvatico in Asia. Il fiore di balsamo fu portato in Europa nel 1596. Gli occidentali hanno definito la pianta permalosa. Il motivo è la reazione dell'erba al contatto con le scatole di semi.

Esplodono letteralmente, spargendo i chicchi. Finché non tocchi il balsamo, i suoi semi rimangono nella "casa". Nell'ambiente naturale, la diffusione della pianta è facilitata dal passaggio di animali e uccelli in volo..

Il balsamo è una pianta di medie dimensioni che non supera la barra di 50 centimetri. Gli steli sono eretti. Si ramificano pesantemente, facendo sembrare le erbe arbusti. I germogli sono succosi e lisci. Le foglie ovali sono attaccate a loro. Esistono anche varietà con verdure lanceolate, cioè appuntite alle estremità.

Il balsamo satura le foglie con l'umidità. Da questo diventano carnosi. I bordi sono frastagliati, come denti. Su di loro appare un liquido zuccherino. A causa sua, la pianta viene talvolta chiamata Vanka Wet.

Il colore delle foglie non è solo verde, ma anche viola con una sfumatura bronzo. È interessante notare che i germogli dell'erba sono commestibili. Hanno il sapore degli asparagi. Pertanto, le foglie e gli steli di balsamo sono usati come contorno di verdure..

Anche i semi della pianta vengono mangiati. Il balsamo del giardino può diventare un condimento. I chicchi sono anche tenuti insieme con sciroppo dolce. Si scopre una parvenza di kozinaki. Mangiano persino le radici. Solo i fiori non sono indicati nelle ricette culinarie, ma sono nei prodotti della farmacia.

La tintura di petali di balsamo è un antibiotico naturale. Dalle gemme si prepara anche un unguento rinfrescante. Aiuta con le ustioni. Il balsamo a casa è consigliato anche come rimedio per le verruche.

Il balsamo fiorisce per diversi mesi. I boccioli irregolari sono singoli o raccolti in infiorescenze sciolte. Escono dalle ascelle del fogliame. Le specie naturali, di cui 400, hanno gemme rosse o rosa. Tra le varietà allevate artificialmente, ci sono solo quelle blu e gialle. Anche il balsamo di Terry è stato rimosso. Nell'ambiente naturale, i petali dei fiori sono lisci.

Tipi di balsamo

Su 400 tipi di erba selvatica in condizioni climatiche rigide, solo 8 vengono coltivate, suddivise in base alla forma dei fiori. Quindi, il balsamo fatto in casa può essere camelia, rosa e chiodi di garofano.

C'è anche una divisione per altezza. Le specie nane non devono superare i 25 centimetri. I balsami fino a 40 centimetri sono considerati di medie dimensioni. Le specie alte si estendono fino a 70 centimetri, ma queste sono poche.

La coltivazione del balsamo è anche associata alla classificazione per aspettativa di vita. La maggior parte dei membri del genere sono piante perenni. Tuttavia, ci sono anche varietà annuali. Questi ultimi sono giardinaggio. Le piante perenni vengono coltivate principalmente in vaso.

La stanza del balsamo può appartenere a tre gruppi. Includono varietà di vari gradi di ibridazione. Quindi, la specie di Waller è un esemplare naturale. Altezza della pianta - 50 centimetri.

Il fiore è cespuglioso e diffuso. Gli steli sono spessi e carnosi. Il balsamo nella foto risalta con gemme di media grandezza. Alcune varietà hanno foglie variegate. Il resto delle varietà è tipico, con verdi rossastri.

Il secondo gruppo è ibrido basato su Waller. Gli allevatori chiamano una tale croce il primo ordine. Tutte le varietà sono ottenute per eterosi. Questa è l'impollinazione manuale delle singole linee genitoriali..

Il risultato del lavoro di allevamento è un balsamo, la cui cura a casa è solo un piacere. Le erbe fioriscono tutto l'anno e sono compatte. Piacevole anche la scelta dei colori. Esistono varietà con boccioli bianchi, beige, lampone, marrone rossiccio. Esistono anche balsami bicolore.

Acquistare fiori del 3 ° gruppo significa acquisire varietà della serie Nuova Guinea. Si ottengono incrociando diverse specie complesse. In particolare, il balsamo della Nuova Guinea è stato creato sulla base di Schleiger di alta montagna, cespugli a foglia lineare e steppa Hawker.

I loro "figli" sono alti. I boccioli corrispondono a lui. Il diametro dei fiori raggiunge i 10 centimetri. Elevata decoratività e fogliame. È verde brillante o argenteo. In alcune varietà, le vene sulle foglie sono colorate di giallo. Il balsamo di Waller, in particolare gli ibridi del secondo gruppo - nani rispetto alle specie del terzo ordine.

Prendersi cura del balsamo a casa

L'erba richiede luce. Le finestre a sud sono ideali per vasi di balsamo. Andarsene non significa mettere il fiore alla luce diretta del sole. Lasciano ustioni sui germogli. La luce dovrebbe essere intensa, ma diffusa. In estate, nei giorni afosi, i coltivatori di fiori, di regola, oscurano i loro preferiti con il tulle. Aiuta a distribuire i flussi di luce.

Oltre alla luce, la pianta ha bisogno di aria fresca. Non aver paura della messa in onda. Gli esemplari in vaso vengono spesso messi su verande, balconi e portati fuori nei cortili. Se il fiore viene lasciato nella stanza, è ben ventilato. È vero, in inverno, il balsamo viene rimosso dalla finestra aperta. C'è il rischio di congelamento. La temperatura ideale è di 10-16 gradi. Fa freddo.

In estate, il balsamo ha bisogno di circa + 20 gradi Celsius. Non dimenticare che la patria dell'erba sono i tropici. È umido ai tropici. Pertanto, i contenitori con l'acqua vengono posizionati accanto alle pentole. Evaporando, crea il microclima necessario per un fiore. Funzionerà anche un umidificatore di un negozio di ferramenta..

Il balsamo ha bisogno di umidità non solo nell'aria, ma anche nel terreno. Si consiglia di annaffiare abbondantemente. Tuttavia, non puoi esagerare. Se l'umidità ristagna nel vaso di fiori, le radici della pianta marciranno. Pertanto, uno strato di drenaggio di diversi centimetri viene versato sul fondo della pentola. Con lui, puoi mantenere il tasso di terra bagnata tutto il tempo. Prendono acqua dolce per l'irrigazione. Se viene utilizzato il liquido del rubinetto, viene difeso entro 2 giorni.

Il corretto sviluppo della pianta è facilitato anche dall'alimentazione. In inverno non servono, ma da aprile a ottobre vengono portati ogni 2 settimane. Sono adatti fertilizzanti complessi del gruppo minerale. L'abbondanza di materia organica danneggia il balsamo.

Prezzo balsamo

Il balsamo di semi è un'opzione economica. Tuttavia, è adatto solo per la coltivazione di varietà semplici. Gli ibridi complessi cresciuti da semi perdono parzialmente le loro caratteristiche di specie. Ad esempio, i boccioli potrebbero perdere la loro copertura in spugna. Se hai bisogno di una varietà standard, sentiti libero di prendere i semi. Per un pacchetto del peso di 0,1 grammi, dare da 11 a 70 rubli.

Gli ibridi complessi vengono propagati per talea. Di regola, chiedono 15-20 rubli ciascuno. Questa è la vendita al dettaglio. Con un piccolo commercio all'ingrosso, buttano via un rublo, con uno grande - 2-3 rubli. Stiamo parlando di talee radicate. Implementato e non radicato. Di solito costano 5 rubli in meno.

I balsami in vaso costano 300-500 rubli. Per questi soldi, ottieni una pianta di 25-30 centimetri, che fiorisce, in un vaso di fiori di plastica con un diametro di 10-15 centimetri. I fiori in vaso a mano sono più economici. Gli individui offrono opzioni da 70 rubli.