Stanza del balsamo

Esistono più di 500 specie di piante appartenenti al genere Balsamin (Impatiens). Inoltre, queste piante erbacee della famiglia dei balsami sono sia annuali che perenni. In natura, possono essere trovati in Asia e Africa (subtropicali e tropici) e alcune specie crescono in Asia centrale..

Cos'è il balsamo

Questo grazioso fiore è noto da molto tempo ed è incredibilmente popolare. Può essere giustamente considerata la pianta più popolare al mondo. Per la prima volta il balsamo è apparso in Europa nel 1596. E amano questo fiore perché è completamente senza pretese, fiorisce quasi costantemente e può essere propagato abbastanza semplicemente. Tra le persone, ha ricevuto molti altri nomi come: leggero, sempre in fiore, permaloso e anche Vanka-bagnato.

Gli steli ramificati e abbastanza succosi possono raggiungere un'altezza di 15-50 centimetri (dipende dalla varietà). Le sue foglie carnose con bordi ondulati sono di colore verde-rossastro, verde o bronzo. Sulla punta delle foglie possono formarsi gocce di liquido, questo accade dopo che l'umidità aumenta. Ecco perché la gente chiama questa pianta Vanka-bagnata.

Il balsamo ha fiori nelle ascelle delle foglie. Il loro colore è abbastanza vario. Quindi, puoi trovare varietà con fiori rosa, rossi, bianchi, arancioni, viola e possono anche avere macchie o strisce. Ci sono anche ibridi con foglie colorate e spettacolari fiori doppi. Di regola, i loro fiori sono piuttosto piccoli, ma a causa del loro colore brillante sono molto spettacolari, non è per niente che questa pianta ha ricevuto il nome di "luce".

Dopo che il balsamo è sbiadito, si forma un frutto verde. E poi, quando matura, diventa una scatola, all'interno della quale si trovano i semi. Se lo tocchi leggermente, scoppierà ei semi si disperderanno in direzioni diverse con grande velocità. Ecco perché ha un altro nome "permaloso".

La fioritura di queste piante continua quasi ininterrottamente durante tutto l'anno, da cui il nome "sempre in fiore".

Questo fiore viene coltivato come fiore perenne da interni ed è anche usato per decorare giardini e balconi (annuali).

Grazie agli allevatori è apparso un gran numero di varietà e ibridi. Differiscono per dimensione, forma, dimensione e colore dei fiori e delle foglie.

Per decorare un balcone o un'aiuola, puoi usare varietà speciali in grado di resistere a temperature piuttosto basse. La loro fioritura inizia in primavera e continua fino all'inizio del gelo..

Inoltre, questo fiore è perfetto per le stanze in cui i bambini sono da molto tempo, o meglio, per i bambini, le scuole, gli asili e così via..

Balsamo: caratteristiche della coltivazione in casa e in giardino

Il balsamo da esterno e da interno (Imratiеns) è un'erba annuale o perenne popolare appartenente alla famiglia delle Balsaminaceae. Differisce in attrattiva decorativa e relativa senza pretese.

Il balsamo si distingue per la sua attrattiva decorativa e relativa senza pretese.

Che aspetto ha il fiore di balsamo e dove cresce?

Specie erbacea annuale e perenne con foglie semplici e ghiandole poste alla base. I fiori sono di tipo zigomorfo, singoli o raccolti in infiorescenze, il più delle volte bianche o rosa. I frutti di Impatiens sono rappresentati da una capsula succosa che si apre con cinque foglie arricciate evidenti o una capsula a forma di bacca.

La cultura viene coltivata come un fiore da interno o una coltura ornamentale all'aperto. I rappresentanti della famiglia sono diffusi nelle zone temperate e tropicali in Asia, Europa, Nord America e Africa.

Specie e varietà perenni e annuali popolari di balsamo

Più di cinquecento specie sono unite nel genere. Tuttavia, in condizioni di floricoltura decorativa, vengono utilizzate solo quindici specie, che sono caratterizzate da una lunga fioritura, relativa senza pretese nella crescita, nonché un aspetto altamente decorativo:

  • "Stаrdust" e "Frosty" - con una macchia bianca nella parte centrale del fiore;
  • "Sinfonia" - coltura compatta, a crescita bassa e precoce con fiori grandi;
  • "Futura" - tipo ampeloso, varietà brillante precoce e abbondantemente fiorita;
  • "Surer Elfin" - pianta sottodimensionata, presentata in un'ampia gamma di colori;
  • "King-Kong" - alto poco più di un quarto di metro, a fiore grande, con abbondante fioritura;
  • "Novette" è un tipo compatto con un periodo di fioritura molto lungo;
  • "Confestion", "Double Duet" e "Rossette" con fiori doppi e semi-doppi;
  • "Fiesta" è una pianta perenne con fiori doppi molto decorativi;
  • "Fanciful Trorycal" - con fiori semidoppi luminosi.

Molto apprezzate sono anche le varietà appartenenti al gruppo "Sandy" o Kandy, composto da diciassette varietà, tra cui "Stаrdust Lаvender".

Balsamo indoor in crescita (video)

Balsamo di Wahler

Imratiens walleriana è un tipo compatto di perenne decorativa, caratterizzata dalla formazione di fiori abbastanza grandi e di colore molto vario con cinque bellissimi petali. Le varietà più popolari e diffuse nel nostro paese sono rappresentate da "Stаrdust" e "Frоsty", oltre che da "Symрhоny".

Balsamo a fiore piccolo

La varietà Imratiens parviflora o "touch-me-not" è una pianta con un'altezza della parte aerea non superiore a 60 cm, con fusto ramificato, eretto, succulento con ispessimento ai nodi, nonché disposizione regolare, a punta corta, ovoidale, con foglie appuntite e seghettate. I fiori sono di piccole dimensioni, con un calice giallo chiaro. I frutti sono rappresentati da una scatola allungata a forma di mazza.

Balsamo da giardino

"Vanka wet" o "Ogonyok" è la varietà più famosa che non ha una resistenza al gelo sufficientemente elevata. Ha petali dal naso affilato, la cui colorazione può essere rappresentata da quasi tutti i colori e le sfumature. Tra le più popolari ci sono le varietà "Camellia Flоwеrеd" e "Babe Bush", nonché "Tot Thumb".

Balsamo contenente ferro

Imratiens glandulífera o "Glandular touch-me-not" è una fioritura erbacea annuale decorativa con una parte del fusto fortemente ramificata e spessa, succosa e nodosa, che raggiunge un'altezza di un paio di metri. Il fogliame è ovato-lanceolato, con bordi frastagliati e ghiandole rosso scuro alla base. L'apparato radicale è fibroso. Fiori di tipo semplice, di grandi dimensioni, situati su lunghi peduncoli, raccolti in infiorescenze racemose umbellate situate nelle ascelle.

Il balsamo da interno forma frutti sotto forma di una capsula obovata con una punta appuntita all'apice.

Balsamo strisciante

Imratiens rerens è una specie erbacea perenne e molto popolare nella floricoltura indoor. Ha un tipo piuttosto lungo e strisciante di germogli rossastri con foglie piccole ea forma di cuore. Fiori tappezzanti di tipo unico, di colore giallo brillante, con un diametro entro 30 mm.

Balsam pappagallo

Imratiens Psittacina o "Impatiens parrot" è una varietà tropicale piuttosto rara di balsamo, caratterizzata dalla complessità della coltivazione in condizioni di floricoltura indoor. Con un aspetto molto insolito, la varietà forma fiori giallo rossastro che ricordano piccoli uccelli tropicali.

Balsamo Balfour

Imratiеns bаlfоurii è una classica estate da giardino con un periodo di fioritura molto lungo, la formazione di fiori rosa e cremisi, viola e rossi che risaltano notevolmente sullo sfondo di fogliame attraente e altamente decorativo.

Galleria: varietà di balsamo (51 foto)

Segreti di cura adeguata per il balsamo da interni

La cultura decorativa per interni non è solo molto bella, ma anche relativamente senza pretese da mantenere. Affinché la fioritura di una pianta perenne da interno sia abbondante e duratura e il fogliame conservi la sua attrattiva, è necessario seguire le regole di irrigazione e alimentazione, oltre a fornire alla pianta condizioni climatiche ottimali..

Illuminazione, umidità e temperatura

I balsami sono amanti della luce intensa, ma difficilmente tollerano la luce solare diretta, quindi l'ombreggiatura potrebbe essere richiesta nella floricoltura domestica. In inverno, la cultura indoor deve fornire un'illuminazione sufficiente, grazie alla quale è possibile ottenere una fioritura tutto l'anno e un aspetto attraente..

Affinché la corona sia uniforme e bella, il vaso di fiori deve essere periodicamente rivolto verso la luce, la cui mancanza è spesso accompagnata da una diminuzione o completa perdita di attrattiva decorativa..

Il balsamo da interni reagisce molto bene all'afflusso di aria fresca, ma può risentire della presenza di correnti d'aria nella stanza. Nel periodo primavera-estate, la temperatura nella stanza dovrebbe essere di circa 25-26 ° C con accesso all'aria fresca e sufficiente umidità del terreno nel vaso di fiori. Con l'inizio dell'inverno, il regime di temperatura non dovrebbe essere inferiore a 10-16 ° C. Per le piante perenni, è preferibile un'umidità moderata. Se necessario, puoi spruzzare la parte fuori terra della pianta con acqua stabilizzata a temperatura ambiente.

Come prendersi cura del balsamo in giardino (video)

Requisiti per il terreno e il vaso

Il substrato nutriente del suolo deve essere sufficientemente sciolto e necessariamente traspirante e preferibilmente privo di terra. È del tutto possibile creare una miscela di terreno così nutriente da soli, usando sabbia a grana media, perlite e trucioli di torba per questo scopo. L'apparato radicale della pianta è sottosviluppato e non troppo lungo, quindi non è necessario acquistare contenitori per piante profonde.

In vasi da fiori troppo voluminosi, una perenne decorativa è in grado di aumentare molto attivamente la massa verde. In contenitori di piantagione molto ampi, è abbastanza possibile posizionare più cespugli di balsamico contemporaneamente.

Frequenza e regole di irrigazione

Le misure di irrigazione abbondanti sono il requisito agrotecnico più importante, pertanto, l'irrigazione obbligatoria viene eseguita quando la superficie del substrato del suolo si asciuga. In estate le piante vengono annaffiate circa a giorni alterni e con l'inizio dell'inverno le attività di irrigazione vengono effettuate circa due o tre volte a settimana. Una parte dell'acqua utilizzata per l'irrigazione non deve essere rimossa dal vassoio sotto il vaso di fiori.

L'apparato radicale della pianta è sottosviluppato e non troppo lungo, quindi non è necessario acquistare contenitori per piante profonde

Top balsamo condimento a casa

Quando si coltiva una pianta ornamentale in condizioni di floricoltura indoor, è estremamente importante applicare fertilizzanti nella fase di fioritura attiva e processi di crescita, che di solito cadono nel periodo da aprile a novembre.

Nel periodo autunnale e invernale, la quantità totale di tutti i fertilizzanti applicati deve essere ridotta al minimo. Per eseguire la medicazione superiore, di norma vengono utilizzati fertilizzanti complessi standard, destinati alla cura delle piante da fiore da interno..

Protezione del balsamo da malattie e parassiti a casa

Il mosaico è una delle malattie più comuni, per la quale si utilizza il trattamento della parte aerea con preparati insetticidi. Quando compaiono i primi segni di danno da muffa grigia, vengono utilizzati fungicidi moderni, tra cui "Rovral" e "Fundazol". È importante ricordare che l'abbronzatura delle foglie, che rallenta i processi di crescita della massa verde e provoca la deformazione del fogliame, è incurabile, pertanto le piante infette devono essere distrutte..

Il più famoso parassita dei balsami è l'acaro del ragno, per sbarazzarsi del quale la parte aerea della pianta viene trattata con preparati altamente efficaci come "Akarin" e "Fulmine". Le mosche bianche sono anche parassiti molto pericolosi, che succhiano i succhi vegetali dalla pianta. In questo caso, la perenne decorativa viene spruzzata con "Karbofos", "Aktellik" o "Tanrek".

Tempistica e tecnologia per piantare il balsamo in giardino

Il modo migliore è il metodo di semina per coltivare il balsamo come cultura del giardino ornamentale. Un giorno prima di trapiantare le piantine per aprire aiuole a terra, è necessario inumidire a fondo il terreno sotto la pianta, dopo di che l'apparato radicale viene accuratamente, senza distruggere il coma di terra, rimosso dal contenitore della piantina.

Tutte le radici secche e marce vengono tagliate con un coltello affilato e pulito, dopodiché i siti di taglio vengono disinfettati con cenere di legno o polvere di carbone attivo. Durante la semina, è necessario monitorare attentamente la posizione del colletto della radice, che dovrebbe essere sopra il terreno. Durante i primi giorni, i cespugli di fiori piantati sono necessariamente ombreggiati. Le misure di irrigazione nella fase di sopravvivenza dell'apparato radicale dovrebbero essere abbastanza abbondanti, con acqua stabilizzata, fino a quando il coma di terra non è completamente bagnato.

I balsami da giardino sono classificati come piante che amano l'umidità

Caratteristiche della cura del balsamo all'aperto nel giardino

Nonostante il fatto che i balsami da giardino appartengano alla categoria delle piante che amano l'umidità, misure di irrigazione eccessive possono causarne la morte. Tuttavia, l'irrigazione deve essere regolare, non troppo abbondante, integrata dall'irrorazione della parte fuori terra. Prima che le gemme appaiano sulla pianta, la coltura viene alimentata con una soluzione a base di fertilizzanti minerali contenenti azoto.

Dopo che la cultura ornamentale del giardino fiorisce, è necessario interrompere la concimazione azotata e dare la preferenza a fertilizzanti complessi destinati alla coltivazione di piante da fiore. I fertilizzanti vengono applicati insieme all'irrigazione, un paio di volte al mese. Nella seconda metà dell'estate, la coltura viene alimentata al meglio con soluzioni di fosforo di potassio.

Nelle regioni meridionali e in presenza di condizioni pedoclimatiche favorevoli, la fioritura del balsamo da giardino può proseguire fino all'ultima decade di ottobre. Tuttavia, con l'inizio del freddo percettibile, i germogli della pianta ornamentale appassiscono. Durante questo periodo, i semi vengono raccolti per la semina primaverile. È abbastanza accettabile trapiantare un cespuglio della varietà che ti piace in un normale vaso di fiori, e poi portarlo in casa dove la pianta continua a fiorire per quasi tutto l'inverno. Non esiste un periodo di riposo pronunciato in una pianta così ornamentale..

Come trapiantare il balsamo (video)

Opzioni per piantare balsamo di strada in un'aiuola in giardino

I balsami sono spesso e con grande successo utilizzati nell'abbellimento del territorio, così come nella creazione di giardini paesaggistici. Una pianta attraente può essere piantata anche all'ombra e all'ombra parziale se è possibile mantenere alti valori di umidità del suolo.

Di norma, la cultura del giardino ornamentale viene utilizzata quando si creano mixborders, oltre a decorare un'aiuola o un bordo. A causa della varietà di sfumature e colori, è possibile creare motivi molto originali con transizioni contrastanti o uniformi. Inoltre, molto spesso, molte varietà vengono piantate in vasi da giardino, contenitori decorativi e cesti appesi per decorare una veranda, un balcone o una terrazza..

Cos'è il balsamo perenne e annuale, quale cura richiede e come appare nella foto?

Data la grande diversità delle specie, il balsamo, o come viene anche chiamato "Vanka umido", può essere sia annuale che perenne. Spesso dipende dal tipo di contenuto.

Quindi, ad esempio, il balsamo coltivato in un'aiuola aperta non sverna, per questo motivo la prossima estate sarai in grado di accontentare solo esemplari autoseminanti. Se attribuiamo il balsamo per tipo, il balsamo di Waller può essere considerato perenne e il balsamo da giardino può essere considerato annuale. Leggi le regole di coltivazione di seguito..

Cos'è questo fiore da giardino?

Le foglie sono lanceolate o ovali e possono raggiungere gli 8-12 centimetri di lunghezza. Il colore originale è rosso o rosa, ma al momento gli allevatori hanno allevato fiori con qualsiasi colore dei petali, ad eccezione del giallo e del blu. Dopo la fioritura, si formano frutti verdi, dopo la maturazione si forma una capsula secca. Il frutto è oblungo.

1 grammo di gemme può contenere fino a 100 semi. Il nome del genere include il nome "impatiens", che significa sensibile, intollerante alla pressione. Il nome rispecchia in pieno la natura della capsula secca, ad ogni tocco la pianta "spara" i semi ad una distanza massima di 2 metri. Per questa proprietà, la gente lo chiama "Impaziente". il balsamo stesso è facile da pulire, resistente all'aria secca, cresce bene, non richiede particolarmente calore.

Successivamente, parliamo più in dettaglio di annuali e piante perenni.

Annuali

I balsami annuali sono i migliori per la coltivazione all'aperto. Tali balsami vengono utilizzati principalmente per decorare giardini, parchi e piazze, questo è dovuto al fatto che, a differenza di altre piante annuali, non necessita di molta luce solare. L'altezza molto spesso non supera i 30 centimetri, le proprietà decorative sono preservate anche in condizioni di scarsa illuminazione.

Non tutte le varietà annuali sono piccole, quindi il balsamo da giardino può raggiungere dimensioni fino a 1 metro. Queste varietà richiedono un'alimentazione frequente, preferibilmente una volta al mese. Inoltre, si consiglia alle varietà annuali di essere utilizzate dai principianti, poiché, a differenza delle varietà perenni, sono meno stravaganti. Un'altra caratteristica delle varietà annuali sono le foglie più piccole, che è associata alla mancanza della necessità di accumulare sostanze nutritive in esse..

Esempi di varietà annuali includono le seguenti varietà:

  1. balsamo da giardino;
  2. cuscinetto di ferro;
  3. camelia;
  4. balfura;
  5. piccolo fiore.

Come puoi vedere, la maggior parte di queste varietà si possono trovare negli orti e nei frutteti, o per strada, che si riferisce a piccoli fiori. Spesso per strada puoi trovare balsamo contenente ferro. Ciò è dovuto alla sua mancanza di pretese e, di regola, ha contribuito all'introduzione di questa varietà nella categoria delle erbacce.

Perenni

Le varietà perenni di balsamo vengono utilizzate principalmente per la coltivazione in un appartamento. Hanno dimensioni della stanza e inoltre, a differenza delle annuali, hanno foglie ingrandite. La medicazione superiore di tali varietà può essere eseguita con la stessa frequenza delle annuali e una volta ogni due mesi. Oltre a raccoglierli, non amano la luce solare diretta, ma per loro la luce solare è più distruttiva..

La maggior parte delle varietà perenni di balsamo sono derivati ​​ibridi del balsamo di Waller e includono quanto segue:

  • Balsamo di Waller;
  • strisciante;
  • niamean o pappagallo;
  • Nuova Guinea.

In effetti, ci sono molti altri tipi, ma la maggior parte di loro sono estremamente rari, ad esempio il balsamo di Niamey. Tuttavia, alcune specie prosperano sia se coltivate come piante perenni che come annuali. Quindi, ad esempio, il balsamo strisciante non ha un gambo pronunciato, quindi viene spesso coltivato come pianta di ampere, motivo per cui può essere coltivato sia in giardino per la decorazione che a casa sul davanzale della finestra.

Qui puoi trovare una foto di un balsamo da giardino perenne, e di seguito ti parleremo delle caratteristiche di piantare una pianta e prendersene cura.

Regole generali di cura

Per l'eccellente sviluppo del balsamo, è necessario fornirgli umidità e illuminazione parziale. Il fiore stesso ama il sole, ma le stesse letture di crescita dei record appaiono con una scarsa illuminazione, ma non dovresti trasferire completamente il balsamo all'ombra, questo può portare alla morte della pianta.

Le temperature variano in diversi periodi dell'anno. In estate e in primavera, la temperatura ottimale sarà di 25 gradi Celsius, questa temperatura dovrebbe essere simultanea con un buon contenuto di umidità del substrato e la presenza obbligatoria di aria fresca. Il balsamo da interno preferisce una temperatura di 22 gradi Celsius con umidità moderata.

In estate, il balsamo viene annaffiato abbastanza abbondantemente. La stessa irrigazione viene eseguita lungo il bordo della pentola per evitare che l'umidità penetri nel colletto della radice. Dopo l'irrigazione, l'acqua in eccesso viene versata dal pozzetto. L'acqua dovrebbe essere morbida, perché quando si utilizza acqua dura, c'è un rivestimento bianco sulla superficie del suolo, che funge da indicatore di una quantità eccessiva di alcali nel terreno. Se appare, lo strato superiore della terra viene sostituito.

Di tanto in tanto è necessario allentare il terreno, ma non più di due centimetri di profondità, e inoltre non dimenticare di nutrirsi con fertilizzanti in estate e in primavera. La frequenza della fecondazione è una volta ogni due settimane. Inoltre, il balsamo non ha un "periodo di calma" pronunciato, quindi i boccioli possono apparire anche in inverno, quindi è necessario fare un'alimentazione debole. Riassumendo, vorrei dire che la scelta del balsamo dipende dal luogo di residenza.

  • Tom Samb pink balsam: cresce su un davanzale, malattia e cura.
  • Ghiandolare: come piantare una pianta, quali malattie si trovano?
  • Selvaggio: cosa è utile e come piantare su un terreno personale?
  • Vanka bagnato: pianta perenne, coltivazione e cura.
  • Ampelny: un meraviglioso sensibile al tatto nella tua casa, semina e cura.
  • Terry: descrizione delle varietà, crescita e cura di un fiore.

Guarda un video sulle caratteristiche del balsamo e sulla cura adeguata per esso:

Conclusione

Quale balsamo è migliore: perenne o annuale, o non c'è differenza? Se il fiorista vive in città e non ha alcun cottage estivo, la sua scelta si ferma chiaramente alle varietà indoor di un anno. Se il fiorista ha un cottage estivo o, ancora meglio, vive in una casa privata, la scelta del balsamo dipenderà dalle preferenze del proprietario, anche se non bisogna dimenticare le difficoltà nel partire. Il balsamo perenne dovrà essere rinvasato periodicamente, perché la terra alla fine si deteriorerà.

Se trovi un errore, seleziona una parte di testo e premi Ctrl + Invio.

Balsamo (70 foto): semina e cura, crescita

Un balsamo elegante, pulito e senza pretese apparve in Europa alla fine del XVI secolo e da allora è diventato una delle piante più apprezzate al mondo. Se ami i fiori e le aiuole di casa, questa febbre non ti ha certo risparmiato! Sebbene in natura il balsamo sia comune in Africa e in Asia, va d'accordo ad altre latitudini. E ti diremo come prenderti adeguatamente cura di lui!

caratteristiche generali

Nelle persone, il balsamo ha diversi soprannomi: permaloso - perché i baccelli del seme scoppiano al minimo tocco. Oppure Vanka è bagnato - perché alle estremità delle foglie dopo l'irrigazione ci sono gocce d'acqua, che sembrano poi essere ricoperte di zucchero. Il fiore è stato soprannominato il fuoco per i suoi luminosi fiori scarlatti, rossi e rosa, che sono caratteristici della maggior parte delle varietà..

Il fiore cresce da piccoli cespugli aggraziati fino a 50 cm, a seconda della varietà. Ha un fusto carnoso e robusto e foglie simili con bordi ondulati e una tinta bronzo o rossastra.

I fiori si nascondono nelle ascelle tra le foglie e si dilettano con una varietà di spettro di colori, specialmente le specie ibride moderne. Sono arancioni, bianchi, viola, maculati oa strisce. Il colore brillante risalta favorevolmente sullo sfondo di foglie scure sature e il balsamo può fiorire tutto l'anno - non per niente è stato soprannominato il sempre fiorito.

Tipi di balsamo

In natura esistono molti tipi di balsamo: uno e perenne, erbaceo e semi-arbusti, multicolore e monocromatico, ordinario e spugna. Tutti loro sono uniti in una grande famiglia con lo stesso nome, che si sente benissimo sia negli appartamenti che in campo aperto..

Balsamo di Waller

La specie più famosa e popolare è alla base della maggior parte delle varietà ibride. La sua particolarità sono i gambi succosi con foglie brunastre-brunastre. Il balsamo di Waller fiorisce in modo così rigoglioso e abbondante che a volte le foglie non sono affatto visibili dietro i petali luminosi..

Viene utilizzato per l'abbellimento di balconi, davanzali e giardini stagionali all'aperto. Questo è un piccolo fiore perenne e cespugli più velocemente in una stanza chiusa che in un giardino. Le sottospecie di balsamo di Waller sono raggruppate per ombra, periodo di fioritura e tipo di corolla.

Balsam Safari

Un nano annuale con fiori rosa, corallo, viola, bianchi o gialli di lunga durata, ottimo per davanzali e balconi. Germina bene dal seme entro 1-1,5 settimane. L'apparato radicale moderato prospera in vasi da fiori piccoli e ordinati.

Balsam Kandy

La piccola pianta ramificata fiorisce abbondantemente e densamente, quindi ha un bell'aspetto quando viene piantata da sola. Il fiore decorativo fiorisce presto e piace con sfumature multicolori fino al tardo autunno. Kandy diventerà una vera decorazione di una serra o di un angolo verde domestico.

Balsamo da giardino

È considerata la varietà più antica tra tutte coltivate: le prime descrizioni si trovano all'inizio del XVII secolo. È stato portato da viaggiatori che hanno scoperto i misteri della Cina e dell'India. Erano particolarmente interessati alla sottospecie di terry, che rapidamente catturò le serre di Gran Bretagna, Olanda, Italia e Francia..

Il balsamo annuale del giardino si distingue per i forti steli nodosi, le foglie picciolate lanceolate e una disposizione irregolare delle gemme. Si ramificano bene e danno una corona densa e densa, e verso l'alto crescono fino a 70 cm.

Balsamo niamiano

La specificità di questa varietà è nella forma insolita dei fiori, che non è caratteristica di nessun altro balsamo. Assomigliano a fagioli giallo-rossi e possono essere uno o due colori contemporaneamente..

Balsamo della Nuova Guinea

La perenne è nota per i suoi grandi fiori e la fioritura continua tutto l'anno. Le sfumature possono essere quasi tutte, ma sono sempre luminose sullo sfondo di foglie verdi luminose e succose. Esistono sottospecie decorative con centri gialli o petali di diverse tonalità..

Balsamo Tom Tamb

Il balsamo nano non cresce più di 40 cm, ma si distingue per i grandi fiori doppi fino a 7 cm Le tonalità principali sono rosso, rosa, bianco e lilla, ei fiori sbocciano un paio di mesi dopo la semina e rimangono fino a 2 mesi.

Hawker's Balsam

Questa varietà è diventata l'antenata di tutti gli ibridi della Nuova Guinea resistenti ai raggi cocenti del sole. Ha foglie aggraziate allungate e grandi fiori con gli stessi grandi petali. Il balsamo di Hawker piace con una fioritura rigogliosa e abbondante durante tutto l'anno.

Le varietà selvatiche furono scoperte sulle isole nel 1880, ma poi non divennero popolari tra i decoratori europei. Ma gli allevatori si interessarono a loro per ulteriori lavori su larga scala. Le varietà ibride si distinguono per i fiori grandi, molte sfumature, foglie variegate e tolleranza alla siccità.

Balsam Lollipop

Una bella varietà ampelosa dà molti steli flessibili e a crescita rapida, ricoperti da grandi fiori aperti fino a 5 cm di diametro. Grazie alla sua forma e colore riconoscibili, Lollipop è anche chiamato Purple Star. I petali sono molto sottili, delicati e delicati, con un bordo ondulato, quindi è necessario prendersi cura del fiore con attenzione.

Balsamo Camelia

Varietà cespugliosa con grandi fiori doppi, è super amante del calore e non tollera nemmeno le gelate minori. Ma si sente bene per strada se prendi le piantine all'inizio della primavera. Trapiantare le piantine in piena terra all'inizio dell'estate e in un prato soleggiato cresceranno e fioriranno rapidamente.

Cura del balsamo

I balsami da interno non sono capricciosi e poco impegnativi, quindi non causano problemi durante la partenza. Assicurati di prendere in considerazione le caratteristiche della tua varietà, perché le esigenze di diversi tipi possono differire in modo significativo.

Temperatura

Il balsamo da interni non è esigente in termini di temperatura, quindi non necessita di condizioni speciali. È sufficiente monitorare solo che nella stagione fredda l'indicatore minimo non scenda al di sotto dei 12-15 gradi. In inverno, a causa della mancanza di calore e luce, le foglie possono seccarsi e appassire - sposta il balsamo in un posto migliore.

Illuminazione

La maggior parte delle varietà di balsamo cresce in zone ombreggiate o in un appartamento lontano da una finestra. Se vuoi che il fiore fiorisca costantemente in abbondanza, non puoi fare a meno di almeno diverse ore di sole luminoso e intenso al giorno.

Per l'estate, rimuovi il balsamo dal soleggiato davanzale meridionale, altrimenti appariranno ustioni sulle foglie. Ma una finestra sul lato ovest o est o un balcone sarà abbastanza accogliente.

Quando si pianta in piena terra, tenere conto delle caratteristiche della varietà: per alcuni è adatta solo un'area ombreggiata o un'ombra parziale. Ma gli ibridi della Nuova Guinea non hanno affatto paura della luce solare diretta..

Irrigazione

Quando c'è una mancanza di umidità, il balsamo perde fiori per preservare una risorsa preziosa. Ma il suo eccesso è anche dannoso per il fiore: questo porta alla comparsa di funghi e marciume dello stelo o delle radici. Ma l'umidità normale e sana dei soggiorni è abbastanza.

Innaffia il fiore abbastanza vigorosamente per il suo gambo denso, succoso e carnoso. La mancanza d'acqua è facile da notare: si secca, diventa meno elastica e le foglie iniziano a cadere. In estate, non lasciare asciugare il coma di terra, ma in inverno l'irrigazione può essere ridotta.

Fertilizzanti e alimentazione

Il balsamo non richiede un'alimentazione frequente e intensiva: è sufficiente introdurre miscele complesse una o due volte al mese durante la primavera e l'estate. Sono adatte formulazioni pronte per piante da fiore, ma assicurati di monitorare il livello di azoto. Se supera la norma, il fiore crescerà più attivamente, ma fiorirà sempre meno..

Se stai modellando il balsamo, devi anche alimentarlo dopo il taglio. Sono adatti biohumus, fertilizzanti chimici, potassio, urea sotto forma di soluzione calda.

Potatura

Il fusto centrale del balsamo cresce più lentamente di quelli laterali, che possono ramificarsi fino al suolo. A seconda della forma, il fiore va bene sia come fioriera sospesa che come albero in miniatura. Per la prima volta, il balsamo può essere potato 3-4 settimane dopo la semina, quando rilascia quattro foglie intere.

Se vuoi piantare una fioriera, taglia la parte superiore centrale il prima possibile: questo stimola la crescita dei germogli laterali. Per creare un albero, attendi che lo stelo centrale inizi a irrigidirsi e taglia le foglie inferiori.

Piantare e allevare balsamo

Il balsamo si riproduce bene sia per seme che per talea: entrambi i metodi sono ugualmente efficaci, ma richiedono tempi diversi. Le talee sono più facili e veloci: radicatele in acqua e poi piantatele subito in vaso.

I semi iniziano a schiudersi dopo alcune settimane e dopo la comparsa delle prime foglie, devono essere immersi e piantati. Affinché il fiore cresca rigoglioso e ramificato, viene pizzicato più volte durante il processo di crescita..

Qualsiasi miscela sciolta per piante da fiore e un vaso leggermente più grande del sistema radicale è adatta per il trapianto. Tieni presente che se il contenitore è troppo grande, il fiore continuerà a crescere, ma fiorirà in seguito. Solo le piantine coltivate da seme necessitano di reimpianto e le talee richiedono invece un costante rinnovamento.

Controllo dei parassiti e delle malattie

I principali parassiti del balsamo sono afidi, mosche bianche, feltro, tripidi e acari con mancanza di umidità. Per la prevenzione e il trattamento, usa insetticidi speciali - di solito questo è sufficiente.

Se le foglie di balsamo iniziano a cadere dal basso, il motivo è una cura impropria o il fiore è molto vecchio ed è ora di ringiovanirlo. Se la fioritura è troppo debole e scarsa, il terreno manca di nutrienti: è necessaria una medicazione superiore. Se i germogli sono troppo allungati e deformati, il fiore potrebbe essere molto caldo o non c'è abbastanza luce.

Balzamin - foto

Il balsamo bello è buono ovunque e in qualsiasi condizione: in vasi di fiori su un davanzale, un angolo verde domestico, piantine da giardino o una serra. Dai un'occhiata a queste immagini!

Balsamo di Waller: coltivazione e cura a casa, varietà fotografiche

Balsam Waller (Waller) (Impatiens walleriana), noto anche come "impatiens" - pianta erbacea della famiglia dei balsami, con larghe foglie alternate seghettate di colore verde scuro o rossastro alte circa 60 cm.

La patria del balsamo sono le zone tropicali dell'Africa e dell'Asia, dal 1596 si è diffuso in Europa e in America. I suoi fiori, semplici o doppi, sono disposti singolarmente, hanno una tavolozza luminosa di tutti i tipi di sfumature, ad eccezione del giallo e del blu. Dopo che il bocciolo è appassito, la pianta forma una cassetta da frutta, che si apre facilmente, rilasciando all'esterno un gran numero di piccoli semi.

L'impatiens è una pianta perenne a crescita elevata che fiorisce per la maggior parte dell'anno. Quando si moltiplica, nel terzo mese dopo l'emergere dei germogli, il balsamo dà la prima fioritura.

Assicurati anche di vedere Come coltivare Aptenia a casa.

Tasso di crescita - alto.
Fiorisce dall'inizio dell'inverno all'inizio della primavera.
La pianta è facile da coltivare.
È una pianta perenne.
  1. Prendersi cura del balsamo a casa. Brevemente
  2. Balsamo: cura della casa In dettaglio
  3. Fiore di balsamo
  4. Regime di temperatura
  5. Spruzzatura
  6. Illuminazione
  7. Balsamo per irrigazione
  8. Pentola di balsamo
  9. Priming
  10. Top medicazione e fertilizzazione
  11. Trasferimento
  12. Come potare il balsamo?
  13. Periodo dormiente
  14. Balsamo crescente dai semi
  15. Propagazione del balsamo per talea
  16. Malattie e parassiti
  17. Tipi e varietà di balsamo fatto in casa con foto e nomi
  18. Varietà e gruppi popolari di balsamo di Waller
  19. Varietà popolari di balsamo della Nuova Guinea

Prendersi cura del balsamo a casa. Brevemente

Il balsamo a casa è un fiore abbastanza semplice e non impegnativo da curare. Regole di base per mantenere il balsamo:

Regime di temperaturaNei mesi estivi - non più di 21 ºС, in inverno - da 10 a 16 ºС.
Umidità dell'ariaPreferibilmente alta umidità fino all'80%.
IlluminazioneIdratazione abbondante e regolare in qualsiasi periodo dell'anno.
IrrigazioneIl supporto deve essere costantemente umido.
PrimingUna miscela nutriente permeabile di tappeto erboso, humus, torba e sabbia con uno strato drenante.
Top medicazione e fertilizzazioneDurante la stagione vegetativa necessita di fertilizzanti minerali liquidi.
Trapianto di balsamoSi tiene ogni anno, ogni primavera.
RiproduzioneAbbastanza facile da allevare sia con talee che con piantine.
Caratteristiche del balsamo in crescitaAnnualmente è richiesta la potatura o il pizzicamento periodico dei germogli. Sensibile a frequenti parassiti, non tollera sbalzi di temperatura improvvisi.

Balsamo: cura della casa In dettaglio

Fiore di balsamo

In condizioni favorevoli, la fioritura del balsamo continua quasi tutto l'anno, dall'inizio della primavera a dicembre. I suoi fiori con un diametro da 4 a 6 cm, a seconda della varietà, possono essere solitari, con speroni, a pochi fiori, sotto forma di infiorescenze ascellari, e talvolta si trovano su piccioli allungati. La ricca tavolozza di colori della pianta consente di utilizzarla come decorazione decorativa per stanze, balconi, terrazze..

Inoltre, il balsamo viene spesso piantato sul sito come un giardino annuale.

Prima della pioggia o dopo abbondanti annaffiature, le foglie di balsamo secernono gocce trasparenti di succo che, dopo l'essiccazione, si trasformano in cristalli di zucchero. In condizioni naturali, questo protegge il polline delle piante dalle formiche.

I fiori di ampie varietà di balsamo stanno benissimo in vasi sospesi e vasi da fiori.

Regime di temperatura

Il balsamo fatto in casa si sente più a suo agio in condizioni moderatamente calde, senza correnti d'aria, temperature calde e aria secca. In estate, è favorevole per lui essere su logge e balconi vetrati non solari, in inverno è meglio posizionarlo in una stanza moderatamente illuminata con una temperatura di 15-18 ºС.

Spruzzatura

La pianta del balsamo in casa ama l'umidità elevata ed è possibile fornirla nelle calde condizioni estive solo con l'aiuto di una regolare irrorazione della pianta. Per fare questo, utilizzare acqua dolce e stabile, spruzzando umidità sul terreno e sulle foglie, evitando il contatto con i fiori.

Illuminazione

Questa è una pianta estremamente leggera, ma dovrebbe essere protetta dal sole cocente. Finestre orientali, luoghi con luce solare morbida sono perfetti. In inverno, viene organizzata un'illuminazione supplementare per almeno 14 ore al giorno utilizzando lampade speciali.

Con l'inizio del periodo di riposo, l'illuminazione dovrebbe essere ridotta.

Balsamo per irrigazione

Innaffia il fiore esattamente quanto è necessario per inumidire completamente il terreno. Se si lascia asciugare il coma di terra con il sistema radicale, il balsamo lascia cadere i boccioli, i bordi delle foglie si seccano. In inverno, la quantità di acqua dovrebbe essere ridotta, ma ancora non permettendo al terreno di asciugarsi.

Per l'irrigazione, utilizzare acqua addolcita, piovana o sciolta, riscaldata leggermente al di sopra della temperatura ambiente.

Pentola di balsamo

Per una fioritura abbondante e regolare del balsamo, viene posto in un vaso da fiori di medie dimensioni, anche leggermente angusto. Di norma, questo è un contenitore con un diametro di 17 cm, che consentirà al fiore di dirigere le sue forze alla formazione di gemme e non allo sviluppo dell'apparato radicale. Inoltre, vasi troppo grandi causano marciume alle radici a causa dell'acidificazione del suolo..

Priming

Il balsamo a casa attecchisce perfettamente nel terreno universale, ma viene utilizzato anche un terreno leggermente acido della seguente composizione:

  • terreno erboso (1 parte)
  • sabbia o perlite (1 parte)
  • terreno frondoso (3 parti)

Indipendentemente dal tipo di terreno, è necessario uno strato drenante, costituito da carbone o argilla espansa.

Top medicazione e fertilizzazione

Il balsamo trarrà beneficio dai fertilizzanti minerali liquidi fosforo-potassio, che sosterranno la pianta durante la stagione di crescita, fornendo una crescita e una fioritura rigogliose. Vengono alimentati con tali mezzi una volta ogni 10 giorni, mediante irrigazione o irrorazione. Impatiens non tollera gli additivi organici.

Inoltre, non dovresti concimare il fiore durante la dormienza o durante la malattia..

Trasferimento

Il balsamo viene trapiantato ogni anno in primavera in piccoli contenitori di dimensioni regolari. Più spesso, viene utilizzato il metodo del trasbordo, in cui il cespuglio di fiori viene accuratamente rimosso dal vaso senza scrollarsi di dosso la terra alle radici, quindi posto in un nuovo contenitore, seguito dal riempimento dei vuoti risultanti con nuovo terreno.

Il colletto della radice della pianta non è coperto di terra. Dopo l'irrigazione, il balsamo appena piantato viene messo all'ombra e portato al suo posto abituale solo dopo tre giorni.

Durante il periodo di fioritura, il balsamo non può essere trapiantato, altrimenti lascerà cadere i boccioli già esistenti, interrompendo la crescita.

Come tagliare il balsamo?

Prendersi cura del balsamo a casa comporta anche la potatura dei germogli della pianta, che viene eseguita contemporaneamente al trapianto. Ciò è necessario non solo per formare una forma sferica pulita, ma anche per ringiovanire la pianta, stimolarne la crescita e la fioritura..

Oltre alla potatura, i germogli nudi e allungati vengono pizzicati regolarmente, lasciando 3 gemme sui rami. Le talee possono essere messe in acqua per il radicamento..

Periodo dormiente

Il periodo di riposo per il balsamo è spesso forzato. Nelle regioni soleggiate con un clima mite, la pianta può fiorire tutto l'anno. E nelle zone fredde, il fiore va in inverno in un luogo ombreggiato da ottobre o da dicembre a febbraio..

Condizioni di conservazione durante questo periodo: temperatura dell'aria non superiore a 15-18 ºС, irrigazione moderata, escluse concimazioni e irrorazioni.

Balsamo crescente dai semi

Una delle caratteristiche di questo fiore è la maturazione della cassetta della frutta, che ad ogni contatto dall'esterno si spacca rilasciando molti semi che rimangono vitali fino a 8 anni. Il terreno per la semina deve essere setacciato e disinfettato. Può essere solo una miscela di sabbia di torba o un substrato del terreno del giardino mescolato con sabbia. Di solito la semina viene effettuata in aprile-maggio, ma alcune varietà di balsamo, ad esempio l'ibrido della Nuova Guinea, possono essere seminate già a gennaio.

Tecnica di semina del seme di balsamo:

  • il substrato preparato è disposto in piccoli contenitori, inumidito con un flacone spray;
  • i semi sono disposti sulla superficie della terra in modo che la distanza tra loro sia di circa 3-4 cm;
  • non è consigliabile cospargere completamente i semi, solo leggermente - con sabbia o terreno setacciato;
  • dopo aver inumidito le colture, vengono create le condizioni della serra.

La germinazione delle piante può essere prevista in 5-15 giorni. Quando raggiungono una dimensione di 1 cm, avendo un paio di foglie a tutti gli effetti, questo è un indicatore che è giunto il momento di immergersi.

Per ammirare la fioritura del giovane balsamo in estate, vale la pena seminare piantine già all'inizio di marzo.

Propagazione del balsamo per talea

Il modo più semplice e veloce per propagare il balsamo è tagliare la pianta. A tale scopo, in maggio-giugno, esemplari forti e sani del fiore vengono posti brevemente all'ombra. Non appena il cespuglio dà diversi germogli allungati, vengono tagliati e radicati nell'acqua..

Quindi vengono piantati in contenitori separati con una miscela di terreno leggermente acida. Pertanto, il fiore può essere propagato in qualsiasi momento dell'anno. Una pianta coltivata in estate fiorisce anche in inverno.

Vale la pena ricordare che le giovani piante hanno bisogno di un'illuminazione brillante, altrimenti i germogli si allungheranno fortemente, senza acquisire forza e colore..

Malattie e parassiti

Quando conservano il balsamo, i coltivatori devono spesso affrontare i seguenti problemi:

  • Le foglie di balsamo appassiscono e cadono. Succede a temperature inferiori a 10 ºС, così come quando c'è una mancanza di umidità.
  • Gli steli vengono estratti. Il motivo è una grave carenza di illuminazione brillante.
  • La comparsa di macchie sulle foglie. Causato da malattie fungine del fiore.
  • I boccioli di balsamo cadono. Ciò accade a temperature troppo elevate, nell'aria calda, così come quando il terreno si asciuga..
  • Le foglie si arricciano e cadono. Mancanza di minerali, umidità del suolo troppo elevata.
  • Le foglie diventano pallide. Un tale problema è causato da una lunga permanenza all'ombra o dalla comparsa di insetti parassiti..
  • Il balsamo non fiorisce o fiorisce male. Si verifica a causa della mancanza di nutrienti o dell'uso di fertilizzanti azotati, che causa un abbondante sviluppo del fogliame.

Parassiti del balsamo: anche acari di ragno, insetti in falsa scala, tripidi, afidi e mosche bianche sono comuni.

Tipi e varietà di balsamo fatto in casa con foto e nomi

Balsamo di Waller, o impatiens di Waller, o balsamo di Waller, "permaloso", "Vanka-umido", "leggero", "fucsia acquatico", (Impatiens hostii, Impatiens walleriana, Impatiens sultanii) - tutti questi sono i nomi di una specie vegetale, che è la fonte di una vasta serie di ibridi. Questo tipo si distingue per la fioritura lunga e abbondante, infiorescenze ascellari a cinque petali, foglie finemente dentate lunghe 12 cm.

Varietà e gruppi popolari di balsamo di Waller

Balsamin serie "Accent F1". Piante in miniatura alte 15-20 cm, con fiori grandi di un'ampia varietà di colori.


Serie di balsami "Tempo F1 Hybrid". La lunghezza del fusto della pianta varia da 20 a 25 cm ed è caratterizzata da una vegetazione precoce con fiori arancioni e rosa.


Serie di balsami 'Stardust F, Mixed'. Ha infiorescenze di colore intenso con petali bordati lungo i bordi di un colore rosso intenso, rosa o corallo.


Balsamo serie "Bruno F1". La primissima serie di colori con una doppia serie di cromosomi. La varietà è caratterizzata da un'elevata resistenza alle temperature estreme, fiori più grandi con un diametro di 6 cm, germinazione precoce dei semi.

Balsamo della serie 'Firefly'. La pianta è un cespuglio pulito e abbondantemente fiorito con fiori di tonalità viola, scarlatto, pesca, che nasconde la vegetazione dietro.

Serie di balsamo "Fiesta F1". Differisce in una struttura più ramificata, così come fiori di rosa di spugna monocolore o bicolore.

Balsamo della Nuova Guinea - un ibrido di balsamo di Impatiens con un'altezza del gambo di 30 cm e fiori singoli con un diametro di 7-8 cm, con speroni.

Varietà popolari di balsamo della Nuova Guinea

Balsamin serie "Java". Presenta infiorescenze di un brillante colore "tropicale", incorniciate da un ricco fogliame verde.


Balsamo della serie "Jangle Rain". Produce fiori in delicati colori pastello.


Serie Balsamin "Rainforest Exotic". Varietà bicolore con fogliame verde scuro.

10 passaggi per coltivare il balsamo indoor. Foto con descrizioni

La luce intensa sul davanzale della finestra attira molti amanti dei fiori domestici.

Balsamo da interni, i suoi fiori e le sue foto deliziano a lungo con la loro splendida vista.

Ogni coltivatore, con una varietà di varietà, dopo aver completato diversi passaggi, troverà una pianta di suo gradimento.

Passaggio 1. Familiarizza con il balsamo

La famiglia “Balsaminovyh” comprende più di 500 specie, accomunate dall'amore per l'umidità e la luce. La pianta si diffuse dall'Asia, dall'Africa, dalle isole di Zanzibar.

Un cespuglio eretto densamente ricoperto di succosa chioma ovale, con estremità appuntite. Varietà di colori dal verde chiaro al bronzo.

Il colore delle infiorescenze e dei boccioli è molto diverso (bianco come la neve, lilla, rosso, cremisi, due, tre colori).

La pianta insolita ama "piangere" con tempo nuvoloso, emettendo dolci gocce all'estremità delle foglie. Per una tale caratteristica, hanno iniziato a chiamarlo "Vanka bagnato".

Il balsamo da interno è molto diffuso, i fiori nella foto di cui attirano molti amanti delle piante in vaso con la loro luminosità e semplicità. Si innamorò di una lunga e colorata fioritura, che ricorda le luci, da cui il nome "Ogonyok".

Passaggio 2. Studiamo le specie e le varietà

Il balsamo è classificato secondo diversi criteri:

  • dalla forma del fiore e dei petali,
  • per splendore (semplice, spugna, semi-doppio),
  • in altezza (nano, medio, alto).

Balsamo da giardino

Specie annuale a coltura lunga. Il gambo è succoso, nodulare, densamente ricoperto di foglie. La forma delle foglie è allungata, con un bordo frastagliato. I fiori crescono nella parte superiore dello stelo, nelle ascelle delle foglie. Si dilettano in giardino da giugno a ottobre. I baccelli maturi si aprono quando vengono toccati leggermente.

= ’Info’] La pianta è alta, 70 cm e oltre. All'inizio del freddo in casa, è necessaria l'umidificazione dell'aria (irrorazione) per ridurre la caduta delle foglie.

Balsam Waller o Waller

Pianta perenne, forma un piccolo cespuglio di 30-40 cm (nel giardino sottostante). Si ramifica bene con pizzicature regolari. Fiorisce in 50-70 giorni dopo il trapianto. Semplici infiorescenze singole sono dipinte nei colori bianco, rosso, rosa, lilla, ci sono due colori.

Nuova Guinea

Una specie ibrida, ottenuta a seguito di incroci interspecifici. La pianta è resistente alla siccità, ha foglie verde brillante, bronzo o variegate. Un cespuglio ramoso fiorisce tutto l'anno. I fiori sono grandi fino a 6 cm di diametro, più spesso semplici, ma esistono varietà semi-doppie.

Terry

Il balsamo è rappresentato da tre gruppi: garofano, rosa, camelia. Una straordinaria varietà di colori sta benissimo sui balconi, in giardino. In inverno richiede un'umidificazione del 60-80%. A causa della bassa umidità, perde fogliame, quindi è consigliabile spruzzarlo e mantenerlo ad una temperatura di 15-18 ° C.

Impreza

Balsamo di un gruppo ibrido, alto 15-20 cm Cespugli ben ramificati con internodi corti e fusti robusti.

I fiori sono di forma semplice, cremisi, viola, rossi o bicolore - bianchi con un centro rosa. Ama il calore e la luce del sole, ma cresce bene in ombra parziale. Le varietà Ampel sono adatte per piantare balsamo in vasi sospesi.

Ferro-cuscinetto

Non è un aspetto decorativo. Questa è una pianta annuale con erbacce alta due metri.

Ha preso il nome dalle ghiandole situate alla base della foglia..

Fiori cremisi, rosa e rossi crescono dalle ascelle delle foglie.

I frutti maturi, quando vengono toccati, si aprono bruscamente, spargendo semi.

Niamniam

Il balsamo è venuto da noi dall'Africa e ha altri nomi africani, congolesi.

Utilizzato per coltivazioni indoor o outdoor in estate.

Attrae con fiori insoliti, simili a uccelli o brocche di diversi colori (rosso-giallo, rosa, rosso).

Crescono varietà alte e basse.

Balsam Peters

Assomiglia al balsamo di Waller, ma raggiunge un'altezza di 1,5 m. Ha un interessante colore bronzo di steli e foglie. Fiori rossi.

Hawker's Balsam

Cresce spontaneamente in Nuova Guinea, Isole Salomone. Esteriormente sembra il balsamo di Waller. I fiori sono grandi, di diverse sfumature. Le piante di questo gruppo sono più resistenti. Non molto utilizzati, sono più utilizzati nei lavori di allevamento.

Passaggio 3. Scegliere un balsamo nel negozio

Dopo aver studiato la diversità delle specie del balsamo da interno e la sua foto, puoi scegliere un fiore nel negozio.

Fasi della selezione delle piante

  1. Non è auspicabile che il fiore si trovi vicino al corridoio dove ci sono correnti d'aria o su una finestra con luce solare intensa (è possibile il rischio di ustioni).
  2. Esplorando le radici. Se la pianta non è stata trapiantata da molto tempo, le radici fuoriescono dal foro di drenaggio.
  3. Consideriamo le foglie. Dovrebbero essere interi, non attorcigliati, senza estremità secche e senza parassiti sugli steli o sul piatto fogliare. Fusti ramificati con foglie.
  4. Il terreno è leggermente umido (non asciutto, non troppo bagnato). Sulle pareti dei vasi di terracotta non dovrebbero esserci fioriture verdi o bianche di muschi o licheni.
  5. Cerchiamo gemme. È meglio se il balsamo ha più gemme che fiori che sbocciano.
  6. Acquista piante giovani. Sono più facili da acclimatare in un posto nuovo..

Consiglio. In una giornata gelida, il fiore deve essere ben confezionato. Non tollerare il fiore, se è stato inumidito quel giorno, il sistema radicale potrebbe congelarsi.

Passaggio 4. Prendersi cura adeguata

Pianta balsamica da interno del clima subtropicale, ama molta luce e umidità.

Illuminazione

Preferisce finestre ben illuminate, ma non ama la luce solare diretta, l'ombra parziale è migliore. Per fare questo, scegli le finestre sud-est, orientali, occidentali. In inverno, invece, per la fioritura si aumentano le ore diurne, illuminate con lampade fluorescenti..

Ecco cosa consigliano gli esperti di cura dei fiori:

Temperatura

La temperatura media invernale è di 10-16 ° C, mentre viene allontanata dal vetro in modo che non si congeli. In estate, la temperatura confortevole è di 18-22 ° C. Quando è alto è necessario aumentare l'umidità.

Irrigazione e umidità

Il fiore di balsamo reagisce rapidamente alla mancanza di umidità con foglie cadenti. In estate, l'irrigazione è frequente, dopo 1-2 giorni, in inverno - meno spesso, 2 volte a settimana. Il terreno nel vaso dovrebbe essere umido, specialmente durante la fioritura.

La pianta ama l'irrorazione sistematica. In inverno, l'aria secca del radiatore influisce negativamente sul fogliame, che a volte cade. Spruzzare da un flacone spray ti salverà da questo.

Terreno e condimento superiore

Il terreno per un fiore da interno è neutro o leggermente acido, l'importante è che sia sciolto e arioso.

Opzioni del suolo:

  • una miscela di terra, torba e sabbia;
  • una miscela di terra, compost o humus e perlite;
  • miscele di terreno già pronte per negozi per fiori da interno.

Top condimento:

È meglio nutrirsi con fertilizzanti al fosforo di potassio per piante da fiore. Con un eccesso di azoto nel terreno, la vegetazione cresce rapidamente e il numero di fiori diminuisce. La medicazione superiore viene eseguita costantemente, ogni 2 settimane, dopo l'irrigazione. In inverno, i fertilizzanti non vengono applicati.

Passaggio 5. Trapiantare in un nuovo vaso

Il balsamo da interno viene trapiantato ogni anno o anche due volte all'anno..

Tempo per il trasferimento

  • Spesso vengono trapiantati in primavera, quando inizia un periodo di crescita attiva. Una volta ogni 1-2 anni, la pianta viene completamente rinnovata.
  • Due settimane dopo l'acquisto, quando il fiore di casa si è acclimatato in un nuovo posto.
  • In qualsiasi momento, se il vaso è angusto, le radici guardano fuori dal foro di drenaggio o la pianta è infestata da parassiti.

Per il trapianto, scegli un contenitore di 1,5-2 cm di diametro più grande del contenitore precedente.

Mettendolo in una nuova pentola, tieni premuto e copri lo spazio vuoto con terra densa. Metti bene il capanno e metti all'ombra per 1-2 settimane.

Il video mostra come farlo correttamente:

Passaggio 6. Creare le condizioni per la fioritura

Un cespuglio sano e fiorito non sempre soddisfa una fioritura abbondante. Ciò è dovuto al contenuto sbagliato.

  • Un grande vaso favorisce la crescita delle radici, compensando una diminuzione del numero di ovaie.
  • Una pentola angusta porta alla crescita eccessiva delle radici, alla caduta delle foglie.
  • La temperatura è inferiore a + 15⁰С, inizia un periodo di dormienza, può essere accompagnato dall'assenza di gemme e caduta delle foglie.
  • Un eccesso di azoto associato a frequenti alimentazioni porta alla formazione di sola vegetazione.
  • Bassa umidità, aria secca dal radiatore in inverno.

Passaggio 7. Facciamo l'allevamento

Il fiore da interno si propaga in due modi: talee e semi di semina.

Il taglio è il metodo di propagazione più conveniente, che consente di coltivare rapidamente un raccolto vitale con qualità varietali.

Il radicamento viene effettuato in acqua per 2 settimane o nel terreno, approfondendo 1-2 internodi (punti di formazione delle radici). Per accelerare la formazione delle radici, il terreno è ben versato e viene creata una serra da un film o una bottiglia di plastica.

Un altro metodo di allevamento meno efficace è quello dei semi. Ciò è dovuto alla bassa germinazione e non sempre al 100% di sicurezza della varietà. Se vuoi avere un fiore esotico, puoi usare questo metodo..

Durante la semina, i semi non vengono approfonditi, vengono tenuti su una superficie umida. Sopra crea un effetto serra. Dopo la comparsa di 2 foglie, la serra viene rimossa.

Passaggio 8. Preparazione per l'inverno e potatura

In inverno la luce è ferma. La temperatura consigliata è inferiore a + 16⁰С, annaffiature e irrorazioni regolari. Sebbene sia possibile creare le condizioni per la fioritura: aumentare la temperatura, l'umidità e illuminare con i fitolampi.

Passaggio 9. Combattiamo malattie e parassiti

Le malattie più comuni sono il marciume grigio e gli acari.

Il virus del marciume grigio si verifica quando l'aria e il suolo sono impregnati d'acqua.

Le foglie iniziano ad appassire e cadere.

È necessario un trapianto urgente in terreno fresco, dopo aver risciacquato le radici con acqua.

In futuro, cambia il metodo di irrigazione e porta il terreno all'asciutto.

Gli acari del ragno compaiono sulla superficie interna della foglia.

Le aree colpite vengono rimosse e le foglie vengono lavate con acqua saponosa. Nei casi difficili, trattare con "Vertimek", "Akarin", "Fitoverm".

Passaggio 10. Organizza la prevenzione

Le principali cause di malattia sono cure improprie.

La chiave per una bella pianta: temperatura ottimale, irrigazione tempestiva senza acqua stagnante.

Osservare il fiore, pulire periodicamente le foglie con acqua saponosa e sciacquare abbondantemente sotto la doccia.

Dopo aver studiato il fiore di balsamo da interno, la sua foto, le caratteristiche di cura e riproduzione, è necessario decidere il tipo e la varietà della pianta.

Dopotutto, questa è una decorazione meravigliosa per una stanza, un balcone, una terrazza e un giardino. Inoltre, un cespuglio fiorito sarà un bel regalo per ogni donna..