Prenditi cura del balsamo di spugna a casa

Gli arbusti erbacei lasciarono il posto a colture tropicali più capricciose man mano che l'abilità della floricoltura indoor migliorava. Sia i dilettanti che i professionisti sono felici di ricordare il balsamo per la sua semplice tecnologia agricola, la lunga fioritura e la resistenza insuperabile. Devi sforzarti di rovinare il balsamo della stanza.

La lunga storia della coltivazione del balsamo ha aggiunto molti simpatici soprannomi al suo nome scientifico Impatiens Balsamina:

  • Vanka è bagnata;
  • Lisa zelante;
  • Fuoco;
  • Impaziente;
  • Mini rosa.

La resistenza del cespuglio erboso lo ha reso un vero favorito dei giardini fioriti cittadini..

Anche la sua crescita stagionale su balconi aperti, terrazze, dove fiorisce dall'inizio dell'estate fino all'inizio delle prime gelate, ha successo..

  1. Descrizione
  2. Varietà di varietà di balsamo di spugna
  3. Regole di base per la coltivazione del balsamo indoor
  4. Potatura e modellatura del cespuglio
  5. Piantare e trapiantare

Descrizione

Un arbusto erbaceo nel microclima di una stanza raggiunge un'altezza di 25-30 centimetri. La diffusione di steli con buccia sottile, quasi trasparente alla luce, richiede il pizzicamento dei punti di crescita per risvegliare i germogli laterali.

Le foglie opposte hanno piccioli corti. Alla base del picciolo si trovano ghiandole che secernono gocce di succo alla vigilia della precipitazione. Le foglie sono semplici, a forma di cuore rotondo. I fiori zigomorfi sono spesso raccolti in infiorescenze. La tavolozza dei colori va dal rosso all'arancio. Gli ibridi con fiori doppi sono molto popolari..

L'ovaia si forma solo dopo l'impollinazione. Gli arbusti coltivati ​​in casa richiedono l'impollinazione artificiale. È difficile ottenere materiale di semina a causa del metodo reattivo di distribuzione dei semi. Il minimo tocco della capsula del seme provoca il germoglio dei semi. Grazie a ciò, il balsamo ha ricevuto il soprannome di permaloso.

Varietà di varietà di balsamo di spugna

Grazie agli sforzi dei floricoltori, le collezioni domestiche sono state rifornite di varietà con fiori doppi, che hanno rapidamente guadagnato popolarità. Le varietà ibride più famose:

  • Sparkler Cherry (Rus. Sparkling cherry) - un cespuglio lussureggiante ricoperto di foglie verde scuro. Soddisfa la fioritura continua di grandi fiori doppi di colore ciliegia brillante.
  • Sparkler Salmon - (Rus. Sparkling salmon) ibrido a fioritura abbondante. Fiori doppi di colore rosa pallido con venature bianche.
  • Ole Peppermint - cespuglio sottodimensionato con fogliame variegato e fiori doppi rosa cremisi.
  • Apple Blossom (Rus. Apple blossom) è una pianta cespugliosa con fiori doppi di sfumature rosa pallido. Il centro di solito ha un'ombra più scura. I petali si illuminano mentre si aprono.
  • Coral Bells è un magnifico ibrido ampeloso con fiori appassiti color arancio corallo.
  • Balsamina Red (rosso balsamo russo) - è diventato molto diffuso. È ampiamente usato nelle colture indoor e da giardino. Fiori doppi rossi risaltano favorevolmente sullo sfondo del fogliame verde scuro, grazie al quale ha ricevuto il secondo nome "Ogonyok".
  • Purple Pinata - attira l'attenzione con lussureggianti fiori viola su uno sfondo di fogliame verde chiaro. I fiori da lontano assomigliano a piccole peonie.

Questo non è un elenco completo di varietà ibride con bellissimi fiori. Una ricca tavolozza di colori contiene tutte le sfumature di rosso, bianco, viola, arancione.

Regole di base per la coltivazione del balsamo indoor

La creazione di un microclima ottimale e un'adeguata assistenza domiciliare contribuiscono alla fioritura dell'ibrido durante tutto l'anno. L'arbusto erbaceo non è particolarmente capriccioso. Tuttavia, è importante non stressare la pianta. Il balsamo reagisce spesso a cambiamenti improvvisi facendo cadere fiori e boccioli.

Le regole di base della tecnologia agricola sono le seguenti:

  1. L'illuminazione diffusa è preferita, nonostante il fatto che il balsamo di spugna sia una pianta che ama la luce. Sulle finestre meridionali, dovrebbe essere ombreggiato dalle 10 alle 17 per escludere un'intensa perdita di umidità. L'eccesso di luce solare e la mancanza di umidità sono indicati dalle foglie cadenti di un arbusto erbaceo. Inoltre, i gambi e i germogli perdono il turgore..
  2. Un'illuminazione supplementare in inverno favorisce un'abbondante fioritura tutto l'anno. Il balsamo non ha un periodo di riposo pronunciato. Sulle finestre settentrionali, l'intensità della fioritura è notevolmente ridotta. Il balsamo ha un'elevata adattabilità alle nuove condizioni di crescita, lo stress provoca la perdita di fiori e gemme. In condizioni favorevoli, la fioritura riprende dopo una o due settimane..
  3. La temperatura ottimale per il periodo primavera-estate è compresa tra + 20 + 25 ° C. In una stanza più fresca, il balsamo invecchia rapidamente e raramente piace ai fiori. Inoltre, l'ipotermia del sistema radicale porta al suo decadimento e alla morte del cespuglio..
  4. L'umidità dell'aria non gioca un ruolo decisivo per Vanka wet. Un aumento della temperatura ambiente fino a + 22 ° C richiede l'irrorazione obbligatoria per ridurre il surriscaldamento della parte fuori terra dell'arbusto. In un locale fresco la pianta non viene nebulizzata per non provocare ipotermia. Un indicatore dell'umidità ottimale dell'aria e del substrato è indicato dall'elevato turgore dei fusti e delle foglie di balsamo.
  5. Il regime di irrigazione dipende dal periodo dell'anno, dalla temperatura ambiente e dalla durata delle ore diurne. Dall'inizio della primavera a metà autunno, l'irrigazione viene effettuata due volte a settimana. Assicurati di attendere che lo strato superiore del substrato si asciughi. Man mano che la luce del giorno diminuisce, l'intervallo tra le annaffiature aumenta. L'irrigazione successiva viene eseguita uno o due giorni dopo che il terreno si asciuga. In inverno è imperativo drenare l'acqua in eccesso dal pozzetto. Un'irrigazione insufficiente può portare all'essiccamento delle radici, mentre l'umidità in eccesso crea le condizioni per il loro decadimento.
  6. La medicazione superiore viene applicata solo nel periodo primavera-estate e non più di due volte al mese. La preferenza è data ai complessi minerali per piante da interno in fiore. La concentrazione della soluzione dovrebbe essere la metà della concentrazione raccomandata sulla confezione.

Potatura e modellatura del cespuglio

I peduncoli spuntano dalle ascelle delle foglie dei giovani germogli. Pertanto, si raccomanda una cura regolare della corona del cespuglio. Pizzicare le cime dei germogli provoca la formazione di germogli laterali. In primavera, il ritocco troppo cresciuto viene tagliato a metà. Si consiglia di non innaffiare la pianta uno o due giorni prima e dopo la procedura per ridurre lo stress.

Piantare e trapiantare

La balsamina non richiede elevate esigenze sulla composizione del terreno. Quando si pianta e si trapianta il touch-me-not, si applicano le regole di base per il drenaggio obbligatorio del vaso di fiori. È preferibile piantare in vasi da fiori bassi di grande diametro, poiché l'apparato radicale fibroso non penetra molto in profondità. Il trapianto con il metodo di trasbordo viene effettuato all'inizio della primavera, alla vigilia di una stagione di crescita attiva. La prima irrigazione viene eseguita immediatamente dopo la compattazione del supporto.

Il balsamo di Terry fiorisce più abbondantemente quando le radici sono un po 'anguste nel vaso.

Non è consigliabile coltivare il balsamo per più di due o tre anni a causa del suo rapido invecchiamento. Data la sua semplicità di allevamento, sarà preferibile ringiovanire la pianta per talea.

Balsamo di spugna: caratteristiche, varietà e cura

La famiglia dei balsamici comprende piante erbacee dell'ordine (ordine) erica. Possono essere sia annuali che perenni. L'Asia e l'Africa sono considerate il luogo di nascita del balsamo di spugna. La pianta fu portata in Europa da un altro continente nel XVI secolo. Si ritiene che sia stato allora che nacque la coltivazione domestica di questo fiore..

Delle cinquecento specie diverse che crescono nella loro patria storica, poco più di quindici varietà si trovano nella corsia centrale. Il balsamo di spugna può essere una meravigliosa decorazione per un'aiuola o deliziare i suoi proprietari a casa sul davanzale della finestra. È una pianta alta circa 50 cm, con fusto eretto e sistema ramificato. I rami sono lisci, con foglie ovali di colore verde intenso. I numerosi petali del fiore sono raccolti in una rosetta e hanno la forma di una rosa in miniatura. Una pianta può formare contemporaneamente fino a cinquanta fiori.

Proprietà utili del balsamo

Pochi lo sanno, ma si possono mangiare giovani germogli di balsamo: sono un meraviglioso contorno vitaminico. Anche i semi della pianta sono considerati commestibili. Fanno condimento per le verdure. Se riempi i semi con lo sciroppo di frutta, ottieni dolci molto gustosi - un analogo di tutti i famosi kozinak..

Il balsamo può anche essere usato come medicinale. Dai petali di fiori, puoi preparare una tintura curativa che funge da antibiotico, oltre a un unguento per ustioni e verruche.

La varietà di nomi per il balsamo

Questo fiore è popolare in molti paesi e ha molti nomi. A causa della capacità della capsula della pianta durante la maturazione di spargere i semi quando viene toccata, il fiore è stato chiamato permaloso. Durante il Rinascimento, un mazzo di balsamo veniva presentato da gentiluomini di classe inferiore alle signore dell'alta società, quindi il fiore era considerato un simbolo di disuguaglianza e desiderio d'amore. In America è stato soprannominato "Lizy's Troubled" - forse per il fatto che il periodo di fioritura del balsamo è quasi continuo.

In Russia e nel territorio dello spazio post-sovietico, il fiore ha il nome "Vanka-Vstanka" dovuto al fatto che il fusto della pianta tende sempre verso l'alto, indipendentemente dalla posizione in cui si trova il vaso di fiori. Anche il balsamo è chiamato "Vanka Wet". Le foglie assorbono l'umidità, che poi appare in superficie sotto forma di gocce di rugiada. Un altro nome comune per il balsamo è "Ogonyok". Questo è collegato a un'altra leggenda. Parla di una ragazza che aspettava il suo amante dalla guerra, e per non perdersi, mise un fiore con fiori rosso vivo sulla finestra in modo che brillasse come una luce e servisse da guida al viaggiatore.

Varietà di tipi di balsamo

Tutti i numerosi tipi di balsamo sono divisi in tre gruppi principali.

  • Le varietà tradizionali hanno fiori con colore bianco, rosa pallido o scarlatto brillante.
  • Le varietà ibride della prima generazione sono piante corte - alte circa 30 cm - con fiori luminosi. Oltre al colore tradizionale, i fiori possono essere gialli o arancioni..
  • Gli ibridi della seconda e delle successive generazioni hanno foglie variegate e sono più resistenti alla carenza di umidità. Nella letteratura scientifica, sono designati dall'indice F1.

A seconda del grado di spugna e dell'aspetto, balsami a fiore di chiodi di garofano, a forma di rosa e anche camelia.

Cura del balsamo di Terry

Come già accennato in precedenza, il balsamo di spugna è considerato un fiore non capriccioso e abbastanza facile da curare sia a casa che in campo aperto. Tuttavia, affinché il fiore soddisfi il suo aspetto festoso e luminoso, è necessario seguire alcuni consigli..

  • Quando coltivi un esemplare di balsamo da interno, scegli un contenitore non troppo largo. Avendo molto spazio libero intorno a loro, le radici della pianta iniziano a formare appendici, togliendo così nutrimento agli steli e, di conseguenza, inibendo il processo di fioritura.
  • Il terry balsam dovrebbe essere conservato in un luogo ben illuminato. Tuttavia, la luce solare troppo forte può bruciare la pianta, quindi in estate il fiore dovrebbe essere rimosso dal davanzale della finestra o dovrebbe essere creata una barriera protettiva (ad esempio, da carta da lucido o carta da forno).
  • Il terreno ideale per il balsamo da interno è una miscela di sabbia di fiume, humus di foglie, erba e torba.
  • Durante il periodo di fioritura, la pianta necessita di fertilizzanti organici. Per una nutrizione aggiuntiva, puoi usare bucce di cipolla secca, ortiche falciate, escrementi di uccelli, lische di pesce macinate. Sarà anche utile cospargere il fiore con guscio d'uovo schiacciato e cospargere di siero di latte..
  • La temperatura ottimale per il balsamo da interno va da +15 a +25 gradi. Per evitare il surriscaldamento della pianta al sole, viene rimosso dalla fonte di calore (può essere il sole o una batteria) o spruzzato due volte al giorno.

Riproduzione a casa

Il balsamo di spugna può essere propagato sia dai semi che dai germogli.

Prima di piantare, i semi vengono posti in una debole soluzione di manganese per 15-20 minuti prima di piantare per disinfettarli in caso di malattia. Quindi la miscela di semi e terreno viene ricoperta con uno strato di sabbia di circa 2-3 mm e ricoperta con un foglio per fornire un microclima. La mini serra viene periodicamente ventilata e, dopo la germinazione dei semi e l'apparizione delle prime due foglie sui processi, vengono sistemate in contenitori separati con un diametro non superiore a 10 cm La procedura è meglio eseguita a fine inverno o all'inizio della primavera.

Il metodo di propagazione per talea (o germogli) richiede una certa esperienza in floricoltura. Su una pianta adulta, tagliare i rami superiori alti circa 6 cm in modo che rimangano 3-5 foglie sul manico. In questo caso, l'incisione deve essere eseguita rapidamente, in un unico movimento. Le talee tagliate vengono poste in acqua in modo che le foglie non cadano nell'acqua. Dopo che le radici appaiono sui rami tagliati, possono essere piantate nel terreno.

Si ritiene che in questo modo i fiori possano essere propagati tutto l'anno..

Balsamo per interni: consigli per la cura della casa

Descrizione e aspetto del fiore

Il balsamo domestico è una pianta perenne con steli molto succosi e piuttosto fragili. I cespugli di Impatiens hanno una forma sferica e raggiungono i 15-20 centimetri di altezza.

Piccole foglie carnose (ovali, lanceolate, seghettate) possono essere di colore verde brillante o di colore bronzo-rossastro intenso. I fiori sono piccoli toni rossi, rosa brillante, viola-rosa. Attualmente esistono molti ibridi interessanti con foglie bicolore o multicolore, con fiori variegati e doppi..

  • Come prendersi cura del balsamo ↓
  • Posizione e illuminazione ↓
  • Impostazione della temperatura ↓
  • Umidità ↓
  • Modalità irrigazione ↓
  • Top medicazione ↓
  • Rinvaso e potatura ↓
  • Propagazione del balsamo ↓
  • Parassiti e malattie ↓

Durante la fioritura, i cespugli sono ricoperti da piccoli fiori delicati con processi a forma di sperone.

Questa pianta è una vera decorazione. Viene utilizzato per decorare edifici pubblici, vetrine. Molto efficaci sono le piantagioni di gruppo in contenitori, dove questi fiori formano un magnifico tappeto fiorito. La luce sulla finestra sembra molto bella, e nella stagione calda - in vasi sospesi vicino alla finestra, sui balconi.

Il fuoco ha bisogno di aria fresca, quindi in estate puoi tranquillamente mettere le pentole fuori.

Come prendersi cura del balsamo

Gli impatiens non sono molto esigenti e abbastanza facili da curare, quindi i coltivatori principianti sono felici di piantarli. Queste piante da fiore sono termofile, fotofile (ma tollerano male la luce solare diretta), non amano le correnti d'aria.

Ad esempio, il balsamo di Waller (Impatiens walleriana), una specie utilizzata per l'allevamento domestico, può essere definito universale. Tollerano abbastanza facilmente l'essiccazione a breve termine dal terreno, si riprendono rapidamente immediatamente dopo l'irrigazione. Ma a loro non piace il surriscaldamento e il ristagno idrico.

Posizione e illuminazione

Questa pianta piuttosto senza pretese si sente benissimo sia sul davanzale della finestra che in quei punti della stanza dove c'è abbastanza luce diffusa. Ciò ti consente di utilizzare una pianta in fiore come elegante elemento decorativo..

Un vaso di balsamo viene spesso posizionato sul lato est o ovest, ma anche sulla finestra a nord la luce si sviluppa e fiorisce bene. Se vive nella finestra a sud, è necessario considerare la protezione dai raggi del sole che cadono sul cespuglio.

Le eleganti varietà ibride della Nuova Guinea richiedono un'illuminazione più intensa.

Regime di temperatura

I balsami sono confortevoli nell'intervallo di temperatura da 18 0 a 25 0. Se l'umidità nella stanza è alta, tollera anche temperature più elevate..

In inverno, con un'illuminazione sufficiente e un'irrigazione adeguata, la pianta può essere all'interno con temperature fino a +12 0. Con l'ipotermia prolungata, la luce può diffondere le foglie.

Umidità

I tipi di balsamo da interni si sentono più a loro agio in ambienti con umidità moderata (40-50%). In una stanza calda con alta umidità, anche questi fiori prosperano e fioriscono bene..

Ma una lunga permanenza in un ambiente asciutto può far ingiallire le punte delle foglie e le gemme e i fiori cadranno.

L'umidità può essere aumentata posizionando una pentola sensibile al tatto su argilla espansa umida o posizionando un contenitore con acqua pulita accanto al balsamo.

Si consiglia di sciacquare o spruzzare periodicamente le foglie di touch-me-not con acqua calda pulita (25 0). È importante assicurarsi che le goccioline d'acqua non cadano sui fiori già in fiore..

Modalità irrigazione

Non è per niente che le persone chiamano balsamo Vanka-bagnato: è una pianta che ama l'umidità, ma è molto importante per mantenere l'equilibrio idrico.

Sugli steli di balsamo e lungo i bordi delle foglie spiccano le goccioline di un liquido dolciastro: è così che la pianta si protegge indipendentemente dall'umidità in eccesso.

Il terreno nella pentola con il permaloso deve essere sempre umido. Tuttavia, la quantità di acqua deve essere selezionata in modo che non ristagni e non riempia il contenitore (pozzetto) sotto la pentola. In inverno, la pianta viene annaffiata meno intensamente..

Top vestirsi

Dalla primavera all'autunno, il balsamo deve essere alimentato regolarmente (circa una volta ogni 14 giorni) con fertilizzanti liquidi complessi destinati alle piante da fiore. Queste formule sono vendute nei negozi di fiori..

Con un'alimentazione insufficiente, gli steli si allungano rapidamente, le foglie diventano pallide, diventano più piccole.

Trapianto e potatura

È necessario ripiantare questa pianta d'appartamento ogni anno. Il periodo migliore è la primavera.

Il balsamo da interno non è molto esigente per il terreno. Per questa pianta viene spesso utilizzata una miscela sciolta, che viene preparata da terra frondosa, torba, sabbia, presa in un rapporto di 2: 1: 1. Puoi aggiungere un po 'di carbone alla miscela.

Per le ormai popolari varietà della Nuova Guinea, il terreno viene preparato da parti uguali di tappeto erboso, humus nutriente, compost, lievito (perlite).

Il vaso di fiori di balsamo dovrebbe corrispondere alle dimensioni del suo rizoma. In contenitori spaziosi, la pianta, di regola, non fiorisce.

Riproduzione di balsamo

Il balsamo indoor si propaga senza problemi, sia per seme che per talea..

  1. Semi. Dopo la fioritura, i touch-me-not producono frutti verdi che sembrano scatole. Una scatola secca matura "esplode" al tatto, sparando piccoli chicchi. Vengono seminati in una miscela di torba e perlite ad una profondità di circa 0,7-0,9 centimetri. Dopo la semina, il terreno deve essere inumidito. Il contenitore con i semi deve essere "coibentato" creando una zona con una temperatura di circa 25 °. Per fare ciò, è sufficiente coprirlo con un sacchetto di plastica trasparente. Le piantine dovrebbero "schiudersi" in 10-12 giorni. Quando una piantina forma una foglia, viene trapiantata in un vaso pulito. Gli impatiens fioriscono 3-4 mesi dopo la semina.
  2. Talee. La pianta si propaga per fusto e talea apicale. Questo metodo è particolarmente rilevante per la propagazione di eleganti balsami di spugna. La parte superiore del taglio (circa 6-7 centimetri) viene tagliata con cura con un coltello affilato o un bisturi. Dovrebbero esserci diversi internodi sul manico. Le foglie inferiori vengono rimosse. Il gambo preparato viene piantato in un substrato nutritivo, che viene preparato da vermiculite, torba e perlite (in parti uguali). Dopodiché, devi comprimere il terreno attorno al taglio, versarlo con acqua tiepida, in cui sciogliere prima un po 'di permanganato di potassio. Dopo alcuni giorni, si formeranno le radici. Le piante ottenute da talee primaverili fioriscono in estate. Affinché la pianta fiorisca in inverno, il taglio viene piantato in luglio-agosto..

Parassiti e malattie

Spesso, il touch-me-not soffre di attacchi di acari, mosche bianche e afidi. Una cura impropria può causare marciume di zolfo.

Problemi comuni durante la coltivazione del balsamo:

  1. Le foglie cadono. Questo può accadere quando la pianta viene tenuta in un luogo fresco, con annaffiature irregolari e con forti danni al balsamo da parte dei parassiti..
  2. Le foglie stanno appassendo. Il motivo principale è la mancanza di umidità. Nel periodo caldo le foglie appassiscono entro un giorno dall'ultima annaffiatura. L'irrigazione dovrebbe essere regolare, ma non versare il fiore o versare acqua nella padella dove si trova la pentola di balsamo.
  3. La scarsa fioritura è un problema che può verificarsi a basse temperature, alte dosi o mancanza di nutrienti essenziali, illuminazione insufficiente.
  4. Gli steli allungati sono una reazione a temperature molto elevate o mancanza di luce. Va notato che in alcune varietà di touch-me-nots, gli steli iniziano ad allungarsi e diventare nudi in condizioni abbastanza confortevoli. In una situazione del genere, è necessario ringiovanire il balsamo radicando un gambo adatto, il vecchio cespuglio dovrà essere gettato via.
  5. La fioritura non si verifica, di regola, con un trapianto prematuro o errato di touch-me-not. Importante: tutte le varietà di balsami sono piantate in piccoli vasi "stretti".
  6. Le radici marciscono a causa del ristagno del terreno, della mancanza di luce e delle basse temperature. Nella stagione fredda, è necessario ridurre la quantità di umidità.
  7. I fiori stanno cadendo. Il motivo principale è la mancanza di illuminazione. Inoltre, questo fenomeno si osserva quando viene colpito un acaro. I fiori possono cadere quando il terreno si secca e l'umidità dell'aria è insufficiente.

Balsamo indoor: riproduzione e cura a casa

Il balsamo è un fiore da interni, un rappresentante della grande famiglia con lo stesso nome. La pianta è facile da curare. Altri nomi per il fiore sono leggeri, Vanka è bagnato, permaloso. Sono note più di cinquecento varietà della pianta. Come suggerisce uno dei nomi, il fiore ama una maggiore umidità del suolo. La propagazione del balsamo può essere effettuata da semi o talee. Può soffrire di malattie fungine e alcuni parassiti: afidi, acari e altri.

  • 1 varietà
  • 2 Assistenza domiciliare
    • 2.1 Illuminazione
    • 2.2 Temperatura e umidità
    • 2.3 Irrigazione
    • 2.4 Condimento superiore
    • 2.5 Ritaglio
  • 3 Riproduzione
  • 4 Trasferimento
  • 5 Malattie e parassiti

Il nome ufficiale del balsamo è usato raramente tra gli amanti della cultura indoor. Più spesso si chiama nomi popolari e la pianta ne ha molti:

  • Luce. Questo soprannome è dato per i fiori luminosi e numerosi che coprono abbondantemente il cespuglio compatto. Il colore dei petali varia dal rosa pallido al rosso intenso. Esistono varietà con gemme bianche, viola e bicolore.
  • Roly è bagnato. Il balsamo non può fare a meno della presenza costante di umidità nella pentola. Dopo l'irrigazione successiva, sulle estremità delle foglie di chiodi di garofano compaiono goccioline di succo dolce in molte varietà, che poi si trasformano in cristalli di zucchero. In natura, questo zucchero distrae le formiche dal nettare che le api impollinano i fiori..
  • Impaziente. Le cassette della frutta matura al minimo tocco si aprono con uno schianto e letteralmente "sparano" i semi, che possono volare fino a una distanza di 2 m. Grazie a questa capacità, i balsami sono stati in grado di diffondersi su un vasto territorio - i loro semi cadevano sul pelo degli animali che passavano tra i cespugli, e trasportato su distanze considerevoli.

Degli oltre 500 tipi conosciuti di balsami, alcuni sono adattati al clima dei terreni aperti e alcuni vengono coltivati ​​solo in condizioni indoor e in serra..

I popolari includono:

  • Balsam Waller (Waller). Un'erba cespugliosa con steli eretti e succulenti che crescono fino a mezzo metro di lunghezza. Le foglie sono tenere, largamente ovali, a seconda della varietà, possono essere verdi, rossastre o brunastre. Fiori asimmetrici fino a 4 cm di diametro, semplici o doppi. Grazie al lavoro degli allevatori, sono state allevate varietà ibride con diverse altezze di cespugli e colori dei petali. Tra questi ci sono esemplari con steli ampelosi, che sembrano particolarmente impressionanti nei cesti appesi..
  • Balsamo della Nuova Guinea. Si tratta di una vasta serie di varietà allevate incrociando diverse specie naturali. Tra questi ci sono varietà nane, medie e alte (fino a 90 cm). A differenza del balsamo di Waller, il gruppo della Nuova Guinea ha steli più forti e fiori più grandi. Il diametro delle gemme aperte è di 5-8 cm ei petali hanno un'ampia varietà di sfumature. Il colore delle foglie lunghe e dense non è meno interessante: può essere dal verde brillante al bronzo o al viola, con un centro rossastro o giallo.

I balsami sono adatti per la coltivazione non solo all'interno. Nella stagione calda, possono essere portati in giardino o in terrazza, dove i fiori saranno protetti dal vento e dalla luce solare diretta..

Regole per prendersi cura del balsamo a casa

Il contenuto dell'articolo:

  1. Agrotecnica per crescere, cura
  2. Raccomandazioni per l'allevamento
  3. Problemi crescenti
  4. Fatti interessanti
  5. Tipi

Il Balsamo (Impatiens), fa parte dell'omonima famiglia delle Balsaminaceae. Sono diffusi nell'emisfero settentrionale del pianeta e nella fascia tropicale. Il genere di questa pianta è piuttosto grande, comprende circa 500 rappresentanti, che combinano varietà decorative, medicinali e culturali di balsamo.

Il nome balsamo è stato ereditato dalla parola latina "impatiens", che significa sensibile o intollerante alla pressione, e la pianta è anche chiamata "non toccarmi", perché se tocchi i balsami dei semi di balsamo, immediatamente sparano. Ma tra le persone, per i meravigliosi fiori, il cespuglio ha ricevuto i nomi - "luce" o "Vanka bagnato", poiché con un'abbondante umidità nel terreno, sulle foglie compaiono goccioline di umidità. Nelle terre della vecchia Inghilterra, il balsamo è solitamente chiamato "Busy Lizzie", e in Germania porta il nome di "zelante Lisa" (Fleibiges Lieschen). Sul territorio dell'Austria, questo fiore dai boccioli delicati, rispetto a una bella fanciulla, è stato chiamato "Belle ghirlande".

La pianta può stabilirsi sia in luoghi ombreggiati che illuminati. Soprattutto, il balsamo predilige terreni umidi e nutrienti, di cui ce ne sono molti nei fossati lungo le strade, ai margini di foreste o terreni paludosi. Alcuni possono crescere con successo anche in luoghi erbosi..

Fondamentalmente, i rappresentanti del genere sono annuali e la loro fioritura si estende dall'inizio dell'estate fino al primo gelo, ma le piante perenni fioriscono tutto l'anno. Indipendentemente dalla sua durata, la pianta raramente supera i due metri di altezza. Gli steli sono carnosi, inclini a diventare nudi dalle foglie con la crescita. Il loro colore è verde, verde-giallastro e possono essere presenti chiazze di un tono rosato. Può avere ramificazioni.

I piatti fogliari sono generalmente solidi, con una superficie lucida lucida, con una cuticola idrorepellente (uno strato di una sostanza simile alla cera chiamata cutina che copre la superficie aerea delle parti della pianta). Dà la sensazione che le foglie siano ricoperte da uno strato grasso. Il colore della superficie superiore è verde o smeraldo scuro, verde giallastro. Sul retro, la lama della foglia può essere leggermente viola o viola-bronzo. La loro forma è ovale-allungata, ovoidale e si può trovare anche lanceolata. Ci sono tacche lungo il bordo. La superficie fogliare è carnosa. In lunghezza, possono raggiungere gli 8-12 cm.

I fiori di balsamo provengono dalle ascelle delle foglie. Si trovano singolarmente o in più pezzi in un'infiorescenza. Per le sue brillanti sfumature di gemme, la pianta è chiamata "leggera". I boccioli possono essere di cinque grandi petali o riuniti in più file in una doppia forma. I colori sono molto vari, sfumature di rosa o rosso. Ad oggi sono state allevate molte varietà ibride che possono avere toni sorprendenti, non ci sono solo il giallo o il blu.

Il frutto matura sotto forma di una scatola verde piena di semi. Quando è completamente maturo, un contatto incauto lo farà rompere e aprire. La scatola è composta da cinque petali che, quando il frutto viene aperto, si attorcigliano in un istante e spara con forza il materiale del seme. La distanza di volo dei semi può essere fino a 2 m.

In cura, questa pianta è abbastanza semplice e senza pretese, anche un fiorista alle prime armi può gestirla.

Tecnologia agricola quando si coltiva il balsamo, cura

    Illuminazione e selezione della posizione. Il balsamo ama la luce soffusa diffusa. Le finestre rivolte a est o ovest andranno bene. Dovrai appendere le tende alla finestra a sud per creare ombra, e alla finestra a nord dovrai illuminare con lampade.

Temperatura del contenuto. Per una pianta, è necessario mantenere 18-25 gradi Celsius; a temperature elevate, sarà necessaria una ventilazione e una spruzzatura costanti. Con l'arrivo dell'autunno, gli indicatori di calore possono essere abbassati, ma non inferiori a 12-15 gradi.

L'umidità dell'aria nella stanza per il balsamo non è essenziale, ma quando la temperatura è superiore a 22 gradi, viene eseguita l'irrorazione quotidiana.

Irrigazione. Il terreno viene inumidito abbondantemente, ma dopo che lo strato superiore del terreno nella pentola si è asciugato. Con l'arrivo dell'autunno, l'irrigazione si riduce e si inumidisce solo due giorni dopo che la parte superiore del substrato si è asciugata. L'acqua utilizzata è morbida e calda.

I fertilizzanti per balsamo sono usati con i soliti complessi minerali per piante da fiore, ma in mezza dose. Vengono introdotti una volta ogni 14 giorni. Se la pianta fiorisce in inverno, ma continua a nutrirla.

  • Trapianto e selezione del suolo. Il trapianto-trasbordo viene effettuato in primavera, ma il balsamo fiorisce meglio quando è un po 'angusto nel vaso. Se la pianta è molto cresciuta, sarà necessaria la potatura in modo che appaiano giovani germogli. Le giovani piante vengono trapiantate ogni anno, ma se il cespuglio ha più di 3 anni, dovrà essere rinnovato dalle talee. La pentola non dovrebbe essere troppo larga e piatta. Sul fondo vengono praticati dei fori per drenare l'umidità e vengono posati 2-3 cm di argilla espansa o ciottoli di media frazione.

  • Il balsamo cresce bene nel terreno con un'acidità di circa pH-6, la cosa principale è che è nutriente e sciolto. Durante il trapianto, puoi prendere il terreno per piante da fiore da interno o comporre un substrato da zolle, terreno frondoso e humus, sabbia fluviale e le parti dovrebbero essere uguali.

    Raccomandazioni per l'allevamento "leggero" a casa

    Poiché la pianta è soggetta a crescita eccessiva, è necessario rinnovarla periodicamente. Questo viene fatto piantando semi o talee.

    I semi vengono piantati con l'arrivo della primavera, ma se vuoi ottenere un cespuglio fiorito entro maggio, dovrai effettuare questa operazione a gennaio. Per cominciare, i semi devono essere tenuti per 10 minuti in una soluzione debole di permanganato di potassio (il liquido dovrebbe essere leggermente rosato), quindi trasferiti in acqua calda pulita. Il substrato per la semina viene miscelato con torba e sabbia o viene prelevato qualsiasi terreno per la fioritura delle piante da interno. Viene inumidito e il seme viene piantato, la profondità di semina è uguale al seme stesso. Il contenitore con i raccolti viene avvolto in un involucro di plastica o posto sotto un pezzo di vetro. La temperatura durante la germinazione non dovrebbe essere inferiore a 18-20 gradi. È necessario ventilare regolarmente le piantine e, se necessario, inumidire il terreno. A volte i semi vengono posti in un panno umido e con una regolare inumidimento germinano non appena compaiono i germogli (dopo 3-4 giorni), vengono piantati in terreno sabbioso-torba.

    Ma la germinazione di solito richiede due settimane. Il luogo è selezionato luminoso, ma senza raggi diretti del sole, tuttavia, anche i germogli appaiono con successo in una certa ombra. Non appena due foglie vere compaiono sui germogli, possono essere immerse in grandi vasi di terriccio adatto per balsami adulti. La cura è appropriata. Quando 5-9 lame fogliari crescono su una pianta giovane, viene eseguita la presa della parte superiore: ciò aumenterà la cespugliosità.

    Può essere propagato per talea apicale previa potatura balsamica. La lunghezza del ramoscello dovrebbe essere di soli 4-6 cm Le foglie inferiori dovrebbero essere rimosse e, se il resto è troppo grande, dovrebbero essere tagliate a metà - questo ridurrà l'area di evaporazione dell'umidità. Puoi aspettare che le radici appaiano sulla talea mettendo i rami in un vaso con acqua o piantandoli nella sabbia inumidita (un substrato per piante da interno in fiore). Il rooting avviene molto rapidamente.

    Se la semina delle talee è stata effettuata in primavera, in estate puoi rallegrarti dell'aspetto dei fiori e se le talee sono state piantate a metà-fine estate, i boccioli appariranno con l'arrivo dell'autunno e si diletteranno con i fiori per tutto l'inverno. Quando si piantano rami di balsamo in autunno, sarà necessario fornire un'illuminazione aggiuntiva e indicatori di calore sufficienti di 18-20 gradi. Se ciò non viene osservato, le talee possono facilmente marcire..

    Quando il taglio mostra segni di radicamento, compaiono nuove foglie, quindi vengono trapiantate in vasi separati con le dimensioni appropriate. Durante la crescita, dovrai pizzicare un giovane balsamo: questo aiuterà la ramificazione.

    Problemi con la crescita del balsamo

    Le difficoltà che sorgono quando si coltiva il balsamo sono associate a una violazione delle condizioni per il suo mantenimento:

      le foglie cadenti indicano temperature elevate o irrigazione insufficiente;

    il decadimento delle basi di fusti e radici si verifica per ristagno a basse temperature e mancanza di illuminazione;

    boccioli e fiori si sbriciolano quando l'aria è secca e molto calda o molto fredda, illuminazione insufficiente o eccesso di fertilizzante;

    anche lo scarto dei fiori accompagna la terraferma e la bassa umidità;

    i fiori perdono colore con la mancanza di luce nella stanza;

    se la fioritura è debole o la crescita è lenta, significa mancanza di nutrienti o vaso troppo stretto;

  • con uno schiocco freddo acuto, i fiori volano rapidamente intorno e la fioritura si ferma.

  • Gli insetti nocivi che possono infettare il balsamo sono afidi, acari e mosche bianche. Quando compaiono questi parassiti, le placche fogliari iniziano a ingiallire e deformarsi, i gambi e le foglie sono ricoperti da una sottile ragnatela, sul dorso della foglia sono visibili punti bianchi (uova di parassiti), compaiono insetti verdi o neri e la pianta è anche ricoperta di piccoli moscerini biancastri. Quando compaiono questi sintomi, è necessario trattare con insetticidi..

    Il balsamo è suscettibile al marciume grigio, quando parti della pianta sono ricoperte da un soffice rivestimento grigio, mentre è necessario rimuovere le parti infette del cespuglio e trattare la pianta stessa con fungicidi.

    Fatti interessanti sul balsamo

    Questo fiore delicato fu portato nei paesi europei alla fine del XIV secolo (1596). E anche nel 19 ° secolo è stato coltivato esclusivamente come cultura indoor..

    In alcune opere letterarie ci sono riferimenti diretti a questa pianta, ad esempio, nella commedia di A.N. Ostrovsky "Per quello che vai, troverai" il protagonista porta il nome Balzaminov. Ma M.F. Dostoevskij nella storia intitolata "Povera gente", la lettera dell'eroe Makar Devushkin inizia con le parole "Vedo che l'angolo della tenda della tua finestra è piegato e attaccato a una pentola di balsamo...".

    Gli esperti di energia riconoscono che i balsami, a seconda del colore dei boccioli, possono influenzare una persona in modi diversi: i fiori bianchi stimoleranno la spiritualità nel proprietario; balsami con fiori rosa risveglieranno l'emotività; l'ombra di gemme lilla stimolerà le capacità mentali; i fiori rossi aiuteranno ad aumentare l'attività fisica; e l'arancione risveglierà e sosterrà la sessualità. In generale, con i suoi flussi energetici, questa pianta attiverà persone che si distinguono per la loro lentezza..

    Questa pianta viene coltivata non solo per scopi decorativi, ma viene anche utilizzata attivamente nella medicina popolare. I guaritori in Siberia, nel Caucaso e negli Urali, così come in Asia, preparano decotti e tinture a base di questa pianta e li usano per calcoli renali e vescicali. E le foglie fresche di balsamo vengono applicate come applicazioni per il trattamento di ulcere, ferite ed emorroidi. Sulla base di decotti di foglie, puoi preparare bagni e alleviare i dolori reumatoidi. La cosa principale è non violare i dosaggi, poiché ciò può portare ad avvelenamento e vomito..

    Tipi di balsamo

      Balsamo di Waller (Impatiens walleriana). È anche chiamato Waller's Balsam. È il capostipite di molte varietà ibride. Sono inclusi anche il Sultanic Balsam (Impatiens sultani), in cui i germogli e le foglie sono dipinti di verde, e il tipo di Balsam Canvas (Impatiens holsti) con piatti fogliari con un tono verde o marrone e rami con un colore rossastro. L'altezza di questa pianta raggiunge i 60 cm, è una perenne con una forma di crescita cespugliosa ed è consuetudine coltivarla come annuale. Fusti glabri, succosi e paffuti, molto ramificati, ricoperti di foglie sottili. Il picciolo può essere più lungo della foglia stessa. La forma del piatto fogliare è ovoidale-romboidale, o largamente ovale con una punta acuminata all'apice, la base è ampiamente a forma di cuneo. La lunghezza della foglia raggiunge 4-6 cm, il bordo è ottuso-ciliato con piccole ciglia nelle scanalature tra i setti. I fiori sono di grandi dimensioni, solitamente situati all'estremità dei germogli. Possono essere aperti in forme semplici e spugna. Il loro colore è il più vario. Gli ibridi di questa pianta sono molto numerosi e vengono raggruppati in gruppi in base all'altezza, al colore e alla forma dei fiori. C'è solo balsamo con gemme gialle o blu.

    Balsamo di Peters (Impatiens petersiana). A volte è incluso nella varietà precedente. La patria è considerata i territori occidentali del continente africano con un clima tropicale. Si differenzia dalla specie precedente per i piccioli più lunghi delle foglie e le lame stesse, per l'altezza maggiore e per i germogli leggermente pubescenti. Il colore delle foglie e dei rami di una tinta bronzo. Anche i gambi dei fiori sono leggermente più lunghi e il colore dei fiori è rosso fuoco. Queste due varietà sono facilmente incrociabili e sulla loro base sono state allevate molte forme con diverse altezze e varie sfumature, sia foglie che fiori, questi ultimi possono essere semplici o doppi. Il colore delle gemme va dal bianco al viola, tutti i colori, tranne blu e giallo, ci sono anche esemplari bicolore.

    Balsamo di osso di ferro (Impatiens glandulifera). I principali luoghi di crescita sono i territori orientali dell'India e dell'Himalaya. Questa varietà può facilmente diventare selvaggia. È stato coltivato nella cultura dal 1839. Ha preso il nome dalle ghiandole situate alla base del piatto fogliare. È uno stelo annuale che si ramifica facilmente ed è succoso, spesso e nodulare. Può raggiungere i 2 m di altezza. Le lame fogliari hanno contorni ovato-lanceolati e misurano 15 cm di lunghezza, da cui in genere si raccolgono vortici di tre unità, posti in cima ai germogli. Alla base della foglia c'è un paio di ghiandole. I fiori sono semplici e di grandi dimensioni, crescono su lunghi peduncoli. Il loro colore può essere bianco, rosa o rosso vino. Dalle gemme, le infiorescenze vengono raccolte sotto forma di spazzole, situate nelle ascelle delle foglie. Il processo di fioritura dura da giugno all'inizio del gelo. Può essere coltivato nei giardini per creare siepi, recinzioni o lapidi.

  • Balsamo di Niamean (Impatiens niamniansis) o Nianiamean. La patria è considerata le terre dell'Africa. I rami della pianta raggiungono gli indicatori del contatore. Gli steli sono succulenti e hanno molteplici ramificazioni laterali che ricoprono densamente lame fogliari allungate. Nelle ascelle delle foglie crescono lunghi picciuoli, sui quali si trovano le gemme. I petali dei fiori verdi hanno un aspetto poco appariscente, ma tutta l'attenzione va al sepalo, che ha la forma di una brocca o di un corno con una curva stretta. Il suo colore è rosso o rosa, ma c'è anche una forma bicolore: rosso-giallo. Questa combinazione è molto richiesta dai coltivatori di fiori..

  • Sebbene questa varietà di balsamo sia una pianta perenne, nei paesi europei viene coltivata come pianta stagionale annuale, poiché non sopporta il gelo e muore. Se il cespuglio viene trasferito in una stanza più calda, sverna bene e continua a crescere..

    Come prendersi cura del balsamo per interni, vedere qui:

    "Luci" multi petalo: balsami di spugna in camera, in balcone e in campo aperto

    Delle cinquecento specie di balsami che crescono nei tropici dell'Asia e dell'Africa, solo quindici hanno dato origine a numerose varietà con steli succosi, fogliame verde e "luci" luminose che decoravano davanzali, balconi estivi e aiuole alle latitudini temperate.

    Particolarmente decorative sono le forme multi-petalo, che sono suddivise in rosa, camelia e chiodi di garofano.

    Tra questi ci sono monocromatici e variegati in tutte le sfumature e combinazioni di bianco, rosa, giallo, arancio, rosso. Allevate varietà a cespuglio basso con ramificazione bassa, che nella stagione della fioritura danno l'impressione di mazzi di radici vive.

    Tutti questi eccellenti risultati degli allevatori richiedono un rifugio obbligatorio in stanze calde nella corsia centrale, almeno nel periodo autunno-inverno..

    I balsami di Terry possono anche essere coltivati ​​interamente nella cultura della stanza. La risposta alla domanda: "Come crescono i balsami per interni di spugna?" troverete di seguito.

    Cura della casa

    Illuminazione

    Le condizioni ottimali - luce intensa, prevalentemente diffusa - saranno fornite dalle finestre est o ovest.

    Le direzioni meridionali sono pericolose per le scottature solari: in estate, nel caldo di mezzogiorno, sarà richiesta l'ombreggiatura.

    I lati settentrionali non creeranno un'illuminazione sufficiente, specialmente nel periodo autunno-inverno, e gli steli si allungheranno, le foglie diventeranno pallide e la fioritura si fermerà.

    Temperatura

    La temperatura ottimale in estate è di 20-22 gradi, in inverno - almeno 15 gradi. Questo valore, + 15 ° C, è critico: a temperature più basse la fioritura si indebolisce notevolmente e le foglie iniziano a cadere.

    Priming


    La miscela di terreno dovrebbe essere leggera, sciolta, sufficientemente nutriente, leggermente acida. Ad esempio, sono adatte le seguenti composizioni:

    due parti di terreno frondoso, una parte di torba e la stessa quantità di sabbia;

    tappeto erboso, foglia, torba, humus e sabbia, presi in proporzione uguale.

    Atterraggio

    Poiché il balsamo necessita di annaffiature abbastanza frequenti, ma soffre in caso di ristagno d'acqua, il contenitore per la semina deve necessariamente avere un foro di drenaggio, e sul suo fondo deve essere posto uno strato di piccoli ciottoli o argilla espansa.

    Una parte del terreno viene versata su questo strato e si trova l'apparato radicale, soprattutto, sotto la protezione di un coma di terra.

    Quindi, al livello desiderato, senza approfondire il colletto della radice, riempire e compattare il resto del terreno.

    Piantare in piena terra

    In estate, il balsamo di spugna cresce bene all'aria aperta, in campo aperto, così bene che viene coltivato e propagato proprio allo scopo di decorare aiuole estive e aiuole con un tappeto continuo di "luci" rigogliose e rigogliose..

    Questo metodo di coltivazione ha le sue specifiche..

    Balsami, trapiantati in vasi e trasferiti in una stanza, dopo un'estate libera, svernano male in appartamenti troppo caldi e asciutti.

    Le giovani piante si adattano più facilmente al mutare delle condizioni, quindi, in agosto, le talee vengono tagliate dalle piante "al pascolo" nelle aiuole, radicate al chiuso e questa crescita "talee" viene lasciata all'inverno..

    In primavera, viene piantato in piena terra o nuovamente utilizzato per il taglio di talee - con radicazione e successiva piantagione sul sito.

    Trasferimento


    Le giovani piante in una coltura in vaso necessitano di un trapianto primaverile annuale, prima della fioritura. A volte, con una crescita intensiva, dovrai trapiantare ancora più spesso - e per questo dovrai scegliere il momento di una pausa nella fioritura.

    I balsami adulti vengono trapiantati ogni due anni..

    Con l'età diminuisce la decoratività delle piante perenni che si rinnovano sia con potature che sostituendole con esemplari giovani cresciuti da talea.

    Se il contenitore è troppo grande, le forze principali del balsamo vanno allo sviluppo dell'apparato radicale e allo sviluppo del terreno e non alla fioritura..

    Pertanto, i nuovi contenitori, sia che si tratti di un trapianto pianificato di piante domestiche o di un "trasferimento" di un esemplare acquisito dopo un periodo di adattamento, non dovrebbero essere molto più larghi dei precedenti di diametro - non più di 2 cm

    Irrigazione

    Il terreno nel contenitore deve essere costantemente umido (ma non stagnante).

    Innaffiato con acqua dolce e ben stabilizzata a temperatura ambiente, principalmente lungo il bordo della pentola, soprattutto proteggendo il colletto della radice dall'umidità.

    L'acqua che scorre verso il basso dopo l'irrigazione nella padella viene immediatamente drenata.

    Umidità e freschezza dell'aria

    Se la pianta viene mantenuta a una temperatura di 20 gradi e oltre, è obbligatoria l'irrorazione regolare; mentre gli schizzi non dovrebbero cadere sui fiori.

    In estate, è molto desiderabile fare una "vacanza" all'aperto, sul balcone, al riparo dal sole intenso di mezzogiorno.

    Top vestirsi


    Da marzo a settembre-ottobre, una volta ogni due settimane, concimando con fertilizzanti complessi con presenza obbligatoria di potassio e fosforo - elementi necessari per le piante da fiore.

    Non dovrebbe esserci un eccesso di composti azotati che "nutrono" solo la massa verde. Tuttavia, la nutrizione non dovrebbe essere eccessiva..

    Crescita e potatura

    I balsami sono caratterizzati da alti tassi di crescita, accompagnati dall'esposizione della parte inferiore dei fusti.

    Per stimolare la ramificazione e rallentare la perdita di decoratività si effettua la potatura in primavera, accorciando contemporaneamente i fusti che si sono allungati durante l'inverno e rimuovendo i germogli deboli. Le giovani piante vengono pizzicate dopo la quarta coppia (rosetta) di foglie.

    Riproduzione

    Propagazione per talea

    Talee apicali primaverili lunghe 7-10 cm, su cui sono presenti 2-3 internodi, attecchiscono bene.

    Le foglie inferiori vengono rimosse.

    Puoi pre-radicare le talee in acqua, o piantarle immediatamente in una miscela terrosa leggera inumidita, coprire con pellicola trasparente, mantenere l'umidità, ventilare e conservare in un luogo luminoso ad una temperatura di circa 17 gradi.

    Dopo due settimane, le talee iniziano a crescere e dopo 2-3 mesi sono pronte per fiorire.

    Malattie e parassiti


    Condizioni di vita ottimali sono il mezzo migliore per prevenire le malattie delle "luci" di spugna.

    Gli errori di cura, in particolare associati a una violazione del regime di umidità, provocano lo sviluppo di infezioni fungine e processi putrefattivi.

    Il marciume grigio è una malattia fungina che colpisce il balsamo in condizioni di eccessiva umidità. Le foglie danneggiate e le parti degli steli devono essere rimosse, l'umidità stagnante deve essere eliminata e la pianta deve essere trattata con fungicidi.

    Se un costante eccesso di umidità nel terreno è combinato con una bassa temperatura (stanza troppo fresca o irrigazione con acqua fredda), è possibile la decomposizione degli steli e dell'apparato radicale.

    In questo caso, è necessario rimuovere le aree interessate e ottimizzare urgentemente l'irrigazione e la temperatura..

    Nel caso di un processo di vasta portata, dovrebbero essere scelte, radicate e mantenute in condizioni ottimali talee sane per la propagazione; sbarazzarsi del resto della pianta e del terreno e lavare bene la pentola.

    I principali parassiti del balsamo sono gli acari, le mosche bianche e gli afidi.

    In caso di emergenza, utilizzare il trattamento con acqua saponosa delle aree interessate, doccia calda.

    Tuttavia, il più efficace di questi insetti eliminerà l'insetticida dell'azione sistemica..

    Estremamente attraenti le "luci" balsamiche di spugna si propagano perfettamente per talea.

    Ciò consente, pur mantenendo sia la molteplicità dei petali che la stravaganza del loro colore, di aggiornare con successo i vecchi esemplari nella cultura della stanza e decorare efficacemente le aree estive di terreno aperto.

    Successivamente vedrai una foto di Terry Balsamin:

    Materiali utili

      Di seguito è riportato un elenco di articoli che potrebbero interessarti:

    Balsamo da interno: cura, riproduzione e malattie dei fiori

    Questa è una delle colture tradizionali in vaso. Tra le persone, ha molti altri nomi: "Vanka wet", "Zealous Liza", "permaloso", "leggero". La comparsa dei soprannomi è facilitata da varie caratteristiche della pianta: emettere rugiada, sputare semi dalla scatola quando viene toccata. L'habitat naturale sono le foreste tropicali e subtropicali. Patria - Africa e Asia.


    Soddisfare:

    Il balsamo è molto esigente in fatto di illuminazione, dovrebbe durare a lungo ma senza luce solare diretta. È meglio annaffiare spesso il fiore, ma un po 'puoi anche spruzzare la pianta per mantenere l'umidità.

    Il cespuglio abbondantemente fiorito è senza pretese e, con la dovuta cura, può deliziare per molti anni con il suo effetto decorativo. Il fusto è sottile con una superficie liscia, che arriva fino a 40 cm Le foglie sono di colore verde scuro, ovali oblunghe. Ognuno ha una leggera macchia di nobile colore viola. I fiori hanno un'ampia tavolozza colorata: giallo con viola, bordeaux con rosa, viola con bianco e altri. La fioritura avviene quasi senza interruzioni per tutta la stagione calda.

    Crescere e prendersi cura di un fiore

    Luoghi, illuminazione e temperatura

    Il rappresentante erbaceo della flora è molto appassionato di luce. Il suo posto preferito in casa sarà la finestra esposta a sud. Non dimenticare gli effetti dannosi della luce solare diretta, specialmente attraverso il vetro. Il fogliame succoso e luminoso minaccia di bruciare.

    Nelle giornate calde viene installata un'ombreggiatura artificiale, ma solo per il periodo di attività solare attiva. Con l'inizio del freddo, lo rimuovono, ma allontanano la pentola dal vetro. Il balsamo non tollera il gelo e il freddo. Quando scegli una stanza, dovresti considerare l'amore per l'aria fresca, ma le correnti d'aria dovrebbero essere evitate. Se lo posizioni in modo errato, la luce aumenterà la massa della radice, a scapito della fioritura. La forma della corona diventa irregolare e le gemme si spostano sul bordo.

    Il passato subtropicale richiede abbastanza calore. Nonostante il riuscito adattamento dell'esotico al nostro clima, vive male il freddo. Da dicembre a marzo, la stanza non dovrebbe essere inferiore a 14 gradi Celsius e nel resto dei mesi la temperatura consentita è compresa tra 20 e 30 gradi, con umidità sufficiente.

    Irrigazione e umidità

    La pianta necessita di annaffiature frequenti ma moderate.

    Il bell'uomo amante dell'umidità non è in grado di sopportare la siccità. Mantenendo il terreno costantemente umido, puoi garantire una fioritura lunga e rigogliosa. Con l'inizio della primavera è necessaria più umidità, in autunno l'irrigazione si dimezza. L'acqua purificata viene utilizzata a temperatura ambiente. Non vale la pena versarlo. Ciò può causare la decomposizione del sistema di root..

    Ottimo: innaffia un po ', ma spesso. In estate, dopo l'irrigazione, le gocce di rugiada compaiono sulle foglie e si asciugano rapidamente. Se si è verificata una situazione imprevista, quando non c'era la possibilità di "innaffiare" la zelante Liza e lei si è prosciugata, allora può ancora essere salvata. Il contenitore viene completamente immerso in una pentola con acqua per 2 ore. Il liquido che è di vetro nella padella viene versato il giorno successivo. Touch-me-not prenderà vita, ma sarà debole. Ci vuole tempo per riprendersi.

    Affinché il vanka non si asciughi bagnato, è importante monitorare il termometro. Non appena supera +22, è necessario adottare ulteriori misure di sicurezza. Un pallet è installato accanto al vaso di fiori.

    Selezione del vaso

    Richiede piccolo. All'animale non piacciono i vasi di grandi dimensioni. Per una fioritura rigogliosa, l'apparato radicale deve avvolgere completamente la sua parte interna. Altrimenti, il balsamo crescerà solo di massa verde fino a quando le radici non riempiranno l'interno del vaso di fiori..

    Se non è possibile piantarlo in un piccolo contenitore, puoi usarne uno grande, ma per 2 cespugli contemporaneamente. Ciascuno, senza eccezioni, il contenitore è riempito con uno strato di drenaggio. Dovrebbe essere almeno un terzo del volume totale del substrato. La presenza di fori di drenaggio passanti è obbligatoria. Altrimenti, l'esotico è minacciato da molte malattie..

    Suolo e fertilizzanti

    Scegliendo la giusta miscela di terreno, puoi fornire alla pianta tutte le condizioni di crescita necessarie. Idealmente, questo è un terreno leggero e nutriente. Puoi acquistarlo in un negozio di fiori - terreno per piante da interno in fiore. Oppure cucinalo da solo con i seguenti ingredienti:

    • humus;
    • terra di zolle;
    • sabbia in parti uguali.

    Mescolare tutto accuratamente e aggiungere 1/2 parte di torba. I terreni pesanti impediscono la crescita e il pieno sviluppo.

    In inverno, i fertilizzanti non dovrebbero essere completamente abbandonati. L'assistenza viene fornita in piccole porzioni una volta al mese. L'alimentazione con azoto ha un effetto benefico sulla pianta in questa stagione. La fase di fecondazione attiva inizia immediatamente dopo l'uscita dalla dormienza. Per il supporto primario, viene utilizzata una miscela di fosforo e potassio. Viene portato 2 volte al mese. Ma seguendo alcune regole: i fertilizzanti includono solo esemplari sani nella "dieta"; durante il riposo e per un mese dopo il trapianto non è richiesto supporto; è necessario applicare rigorosamente la quantità indicata sulla confezione dal produttore.

    Un'eccessiva nutrizione supplementare influisce negativamente sulla salute.

    Potatura delle piante

    Tenuto in primavera. Gli steli si accorciano se sono cresciuti e la corona ha perso la sua attrattiva. Puoi tagliarli di non più di un terzo. E se la lunghezza è ottimale, ma è necessaria la stimolazione della crescita, pizzica gli steli. Pertanto, il cespuglio viene ringiovanito ei frammenti tagliati vengono utilizzati ai fini della riproduzione..

    Trapianto di balsamo

    Viene effettuato ogni anno e dopo l'acquisto. Per evitare lo stress, lo fanno in primavera, non appena inizia la crescita attiva. Cambiare il vaso ha un effetto positivo sull'emergere di nuovi germogli e sulla dimensione dei boccioli..

    Giardinieri esperti consigliano di eseguire la procedura 2 volte l'anno: in autunno e in primavera. Quindi proteggono la cultura dalle malattie, dalla perdita di attrattiva e stimolano la formazione di un cespuglio voluminoso e denso..

    Parassiti e malattie

    Muffa polverosa

    Il più dannoso. La crescita dell'infezione è facilitata da: aria fresca, umidità stagnante e mancato rispetto delle regole di cura. L'agente patogeno entra all'interno del fuoco insieme all'umidità. Dopo 3-4 giorni compaiono delle macchie sugli steli, che vengono sostituite da una fioritura biancastra e le foglie muoiono. Si scuriscono e cadono. Per prevenire la morte del balsamo, devi agire rapidamente.

    Prima di tutto, la frequenza dell'umidificazione cambia: diventano scarse. In questo modo puoi proteggerti dalla rugiada. La stanza è sistematicamente ventilata, evitando correnti d'aria. Tutte le parti interessate vengono rimosse e le parti sane vengono accuratamente spruzzate con insetticidi.

    Tripidi

    Tripidi: possono danneggiare la pianta, se vengono trovati, la pianta deve essere trattata

    Un segno sicuro di ospiti non invitati è la deformazione dei giovani germogli. A poco a poco, i parassiti colonizzano un'area crescente e compaiono nuovi sintomi. Le punte delle foglie iniziano a ingiallire, l'immunità del fiore si indebolisce, compaiono macchie marroni e si perde la decoratività. La malata e diligente Lisa viene messa in quarantena e trattata con insetticidi. Tutte le parti interessate vengono rimosse e bruciate.

    Propagazione dei fiori

    Talee

    Questo metodo conserva tutte le caratteristiche della madre "individuo". Il materiale di piantagione viene tagliato durante il trapianto. Scegli un ramo senza gemme. La lunghezza ottimale è 9-11 cm Ciascuno deve avere almeno 2 internodi. Le foglie inferiori vengono tagliate.

    Metodi di rooting:

    • acqua. L'immersione avviene al fogliame. Non vale la pena bagnarlo in modo che la decomposizione non inizi. Il ramo necessita di uno spazio ben illuminato con aria calda. L'apparato radicale inizierà a svilupparsi immediatamente e dopo 2 settimane potrai trapiantare gli strati nel terreno.
    • adescamento. La messa a terra di un taglio sano è superficiale. Puoi preparare un substrato adatto con le tue mani: torba e vermiculite in parti uguali, 2 parti di perlite. Dovrebbe essere sempre leggermente umido. Si consiglia un allentamento superficiale dopo l'irrigazione per l'ossigenazione.

    Come scegliere una pianta sana nel negozio

    Un attento esame del touch-me-not ti aiuterà a determinare rapidamente e con precisione se la pianta è sana e vale la pena acquistarla. Segni di un Vanka malato bagnato:

    • punte, macchie, strisce, placca e letargia del fogliame secco;
    • colore pallido, piccoli fiori e boccioli;
    • segni evidenti di insetti;
    • forma della corona irregolare e deformata.
    • cattivo odore.

    Se nessuno dei suddetti sintomi è presente, puoi accettare l'acquisto. Dopo essere stato trasportato a casa, gli viene assegnato un angolo appartato, senza luce intensa. Sono obbligatori il trapianto e l'introduzione senza fretta del regime di irrigazione, fertilizzanti, ecc. Ci vuole tempo per adattarsi.