Cura del bambù nell'acqua

Nei negozi di fiori, piante insolite con germogli verdi a forma di spirale oa zigzag sono sempre più comuni. I germogli possono essere di diverse altezze e avere piccole foglie verdi. Sul cartellino del prezzo sono chiamati "bambù fortunato", ma non hanno alcun rapporto con il presente, se non per la somiglianza nell'aspetto. In realtà, questa è una specie di pianta completamente diversa: la dracaena..

introduzione

Dracaena sanderianna ha preso il soprannome per la sua somiglianza con il bambù, ma appartiene a una diversa famiglia di piante. Fiorisce molto raramente, fiori bianchi con un profumo dolce. Un fusto eretto con lunghe foglie verdi raggiunge i 2 metri di altezza, ma negli appartamenti spesso cresce fino a 0,7-1 m e il bambù è diventato "felice" grazie alla cultura asiatica, in cui è considerato un simbolo di successo e buona fortuna. Ma il nome corretto della pianta non ha messo radici e in tutto il mondo è chiamato bambù della felicità..

Nozioni di base sulla crescita

Il bambù da interno è senza pretese, ma richiede il rispetto di regole abbastanza semplici per prendersene cura. Prima di tutto luce solare indiretta, leggera frescura e ventilazione periodica della stanza in cui cresce.

In inverno, il bambù della felicità dovrebbe essere mantenuto ad una temperatura di almeno 12 e preferibilmente di 14-16 gradi. La temperatura dell'aria confortevole nella stanza per lui è di circa 22 gradi. A temperature superiori a 35, muore. Non richiede una spruzzatura costante, di tanto in tanto vale la pena pulire le foglie dalla polvere. Ciottoli o argilla espansa di varie dimensioni vengono posti sul fondo di un vaso con acqua. Come condimento superiore, vengono utilizzati fertilizzanti minerali speciali per la dracaena.

Si consiglia di nutrire il bambù ogni tre mesi. Se nutriti regolarmente, le foglie e gli steli rimarranno verdi per tutta la vita del bambù. Foglie e steli ingialliti devono essere tagliati, lasciati asciugare e lubrificati con cera morbida..

Acqua per bambù

In molti appartamenti e case, il bambù viene coltivato nell'acqua, perché i suoi germogli dritti o contorti sembrano molto impressionanti in vari vasi di vetro. Ma poi devi nutrirlo con fertilizzanti minerali per preservare il colore verde delle foglie.

L'acqua contenuta nel vaso con essa deve essere filtrata, o meglio distillata, a temperatura ambiente. Deve essere aggiornato ogni 2 settimane..

Puoi anche usare la pioggia o l'acqua di fusione: versa l'acqua del rubinetto filtrata o normale in una bottiglia di plastica e mettila nel congelatore finché l'acqua non si trasforma completamente in ghiaccio. Quindi mettere la bottiglia a scongelare a temperatura ambiente. L'acqua risultante diventa più morbida e più adatta alla coltivazione di bambù al suo interno. Se l'acqua ha acquisito un odore sgradevole o un colore sospetto prima di 2 settimane, allora dovresti cambiarla e successivamente cambiare più spesso l'acqua nel vaso con bambù. Se le foglie diventano gialle, anche l'acqua deve essere cambiata..

Posto felice nell'appartamento

Il vaso di bambù è meglio posizionato sul lato est della finestra o più vicino ad essa. Non puoi lasciarlo su un davanzale inzuppato di sole, perché i raggi diretti del sole bruciano le foglie. Un posto in ombra parziale è l'ideale per il bambù nell'acqua. Se non ci sono tali posti nell'appartamento, puoi posizionare un vaso con bambù sul davanzale della finestra o sul pavimento, coprendo il vetro con una tenda, tapparelle o giornali, proteggendo la pianta dalle scottature. Durante l'aerazione della stanza, l'aria fredda non dovrebbe entrare sulla pianta, questo influisce negativamente su di essa.

Potatura e propagazione del bambù in acqua

Se il bambù è cresciuto troppo e non sembra più attraente, è necessario eseguire la potatura. Si fa con delle forbici speciali, sopra i nodi, altrimenti il ​​taglio risulterà brutto.

La potatura può essere eseguita ogni anno potando lunghi germogli da tutti i lati, se necessario, rimuovere le canne esterne a livello del suolo.

Rimuovendo i germogli laterali dai lati desiderati, puoi simulare la forma e l'aspetto del bambù come desideri. La potatura può essere utilizzata anche per propagare il bambù. In questo caso, o le talee superiori vengono tagliate e radicate in acqua, oppure il gambo viene tagliato in più parti, lubrificando i tagli con una cera morbida, ma non calda. In nessun caso dovresti usare aree di bambù ingiallite per la riproduzione. Se non ci sono germogli, puoi tagliare la parte superiore e dopo tale operazione il germoglio dovrebbe crescere, se non appare, quindi ripetere il pizzicamento dello stelo.

Conclusione

Prendersi cura del bambù nell'acqua è un'opportunità per far avverare la tua fantasia e immaginazione. Puoi creare varie composizioni interessanti da germogli di bambù, aggiungere pietre decorative, nastri rossi e dorati o figure di mascotte. Lucky Bamboo sta benissimo in un vaso trasparente con un idrogel colorato. Non dimenticare il suo scopo: 3 steli per la buona fortuna, 5 per la prosperità, 7 per la salute e 21 per tutti gli ambiti della vita. La composizione di venti steli di bambù arricciati è chiamata la torre dell'amore.

Bambù decorativo in acqua: regole per prendersi cura di una pianta a casa

Sempre più spesso, il bambù viene utilizzato come elemento decorativo nelle case moderne. La cura dell'erba è facile, soprattutto se i suoi steli non sono nel terreno, ma nell'acqua. Prima di introdurre la bellezza erbacea all'interno, è necessario familiarizzare non solo con i requisiti per il suo contenuto, ma anche con le raccomandazioni per il posizionamento utilizzando la tecnica Feng Shui. Si ritiene che in questo caso la presenza di una pianta in casa garantisca felicità, ricchezza e salute ai suoi abitanti. E se sai come riprodurre le copie, anche a casa puoi organizzare una vera serra.

Condizioni ottimali per la coltivazione del bambù

Quando si pianifica la coltivazione del bambù, sia in acqua che nel suolo, è necessario fare attenzione a creare le seguenti condizioni:

  • Il posto migliore per tenerlo sarà un davanzale sul lato est o ovest. In questo caso, si consiglia di recintare ulteriormente il fiore dai raggi del sole con una tenda sottile. In questo caso, la pianta non soffrirà di mancanza di radiazioni ultraviolette, ma non si brucerà nemmeno..

Suggerimento: se segui le raccomandazioni del Feng Shui, a casa è meglio posizionare il fiore nella parte sud-orientale della stanza, ma ciò può influire negativamente sulle condizioni della pianta. In questo caso, dovrà fornire un'illuminazione aggiuntiva, altrimenti le foglie inizieranno a ingiallire e cadere..

  • Il bambù non è schizzinoso in fatto di temperatura, se la cava bene in casa, se la temperatura non scende sotto i 18 ° C.
  • L'umidità non è così importante, ma in un'atmosfera molto secca, il bambù non si sentirà molto a suo agio. In questo caso, si consiglia di pulire regolarmente le foglie con un panno umido..

Prendersi cura degli steli di bambù non è affatto difficile. Devi solo scegliere l'opzione migliore per il suo contenuto, garantire la prevenzione delle malattie e riprodursi regolarmente.

Caratteristiche dell'approccio a una pianta contenuta in un mezzo liquido

Molti coltivatori alle prime armi credono che sia sufficiente posizionare gli steli di bambù nell'acqua e la pianta vivrà pacificamente. In generale, tutto è corretto, ma oltre a questo, il mantenimento dell'erba riccia a casa implica l'implementazione di semplici consigli:

  • L'acqua deve essere cambiata almeno una volta ogni 5 giorni. Se la temperatura si avvicina al valore minimo consentito, è possibile eseguire un cambio di fluido una volta alla settimana. Allo stesso tempo, devi annaffiare il bambù ogni giorno..
  • Se gli steli sono costantemente nell'acqua, la pianta crescerà attivamente. Non bisogna dimenticare di prendersi cura dei germogli, dare loro la forma desiderata, separare le talee nel tempo ed eseguire la riproduzione.
  • Ogni 2-3 mesi è necessario introdurre la medicazione superiore, utilizzando fertilizzanti specializzati per questo.

Suggerimento: si consiglia di combinare la procedura per l'introduzione di fertilizzanti con l'irrigazione o il cambio dell'acqua, quindi le radici della pianta riceveranno un'alimentazione completa e corretta.

  • È vietato utilizzare acqua normale per annaffiare e conservare gli steli, il liquido più morbido, ad esempio neve o ghiaccio sciolto, sarà l'opzione migliore. Come ultima risorsa, puoi usare il liquido stabilizzato.

Inoltre, dovresti prestare attenzione ai seguenti punti:

  1. Garantire una buona circolazione dell'aria nella stanza, ma evitare correnti d'aria.
  2. In estate, si consiglia di aumentare l'umidità nella stanza al livello massimo consentito, altrimenti le foglie potrebbero iniziare a ingiallire e cadere.
  3. La prima volta dopo l'acquisto, non dovresti abusare di fertilizzanti, nei negozi, quindi spesso esagerano con questa materia. Meglio aspettare circa sei mesi.

Se riproduci regolarmente bambù, dopo un po 'saranno disponibili molti steli verde brillante. Possono essere impilati legando insieme. Se lo si desidera, è possibile modificare la forma dei componenti, il che consente di simulare design attraenti complessi.

Metodi di allevamento domestico per il bambù

La riproduzione degli steli può essere eseguita con uno dei seguenti metodi:

  • Semi. A casa, questo è molto problematico. Tutte le fasi dell'approccio, dal processo di germinazione dei semi alla stimolazione delle piantine, comportano molti problemi e complessità. Anche se ti prendi cura della pianta secondo tutte le regole, un risultato positivo non è garantito..
  • Talee. L'approccio più semplice e accessibile, che dà un risultato positivo nella stragrande maggioranza dei casi. È meglio eseguire la manipolazione in primavera, è in questo momento che i giovani germogli si formano sugli steli. Sono seduti in nuovi vasi di terra o acqua. La cosa principale è fornire alle radici abbastanza aria fresca e un'umidità adeguata..

Una qualità positiva indiscutibile del bambù è il fatto che non è praticamente soggetto a malattie gravi, non attira l'attenzione dei parassiti. Se compaiono macchie scure sugli steli o sulle foglie, ciò potrebbe indicare un'infezione fungina. È sufficiente trattare la pianta con un fungicida.

Una crescita troppo lenta indica una mancanza di componenti minerali. L'oscuramento e l'eccessiva morbidezza delle foglie indicano che la temperatura dell'erba è troppo bassa.

Per non danneggiare gli steli durante la formazione di composizioni complesse, è meglio consultare prima uno specialista e fare scorta di dispositivi speciali. Con buona cura, il bambù può persino fiorire, ma questo richiede decenni, dopodiché la pianta muore.

Bambù da interno

Il bambù da interno, o dracaena Sandera (Dracaena brauniic), è una pianta esotica sempreverde senza pretese, la cui specie decorativa si adatterà perfettamente a qualsiasi interno di casa o ufficio. In condizioni interne, la pianta può crescere a lungo, l'importante è la cura adeguata, nel rispetto di tutte le raccomandazioni e i requisiti. Il bambù decorativo è una specie di dracaena. Può essere coltivato non solo nel terreno, ma anche in acqua. Cresce sia come pianta singola che in composizioni di gruppo. Gli artisti di Feng Shui considerano il bambù un simbolo di benessere, felicità e buona fortuna.

Il bambù ornamentale è costituito da un gambo nudo o frondoso verde o giallo-verde e foglie verde brillante nella parte superiore. La cura delle piante non è difficile. Deve essere coltivato in condizioni vicine al suo ambiente naturale..

Prendersi cura del bambù da interni a casa

Le regole di cura differiscono leggermente a seconda che il fiore venga coltivato - nel terreno o in acqua, ma alcuni di essi sono adatti per entrambi i metodi di coltivazione.

Posizione e illuminazione

Il bambù preferisce un'illuminazione diffusa senza luce solare diretta, che può essere creata utilizzando una leggera tenda traslucida sul davanzale della finestra sul lato ovest o est della stanza. Se prendi in considerazione le raccomandazioni degli insegnamenti del feng shui, il posto del bambù decorativo dovrebbe essere nella parte sud-est della stanza.

Con una mancanza di illuminazione, la pianta perderà la sua parte frondosa e il suo sviluppo rallenterà. La mancanza di luce influenzerà immediatamente le qualità decorative del fiore da interno.

Temperatura

La temperatura ideale per la coltivazione del bambù va dai 18 ai 25 gradi, ma la pianta resisterà al segno dei trenta gradi nella stagione estiva senza conseguenze negative.

Umidità dell'aria

Il livello di umidità per un fiore non ha molta importanza, ma la cura umida sotto forma di sfregamento delle foglie dalla polvere è molto necessaria per la pianta. Si consiglia di eseguire regolarmente tali procedure dell'acqua..

Bambù in crescita in acqua

Questo metodo di coltivazione del bambù decorativo è il più adatto e non richiede molto tempo per la cura. L'acqua nel contenitore viene cambiata una volta alla settimana. Per una pianta senza pretese, questo è abbastanza per creare condizioni di sviluppo ottimali. Questa base acquosa favorisce la crescita rapida e armoniosa del bambù indoor. Anche all'interno, il bambù esotico raggiunge un'altezza di uno o due metri. Coltivando un gruppo di piante in breve tempo, puoi creare il tuo giardino tropicale.

In assenza di fertilizzante, la pianta perderà la sua parte frondosa o lo stelo diventerà giallo. La fertilizzazione è una parte molto importante della manutenzione del bambù indoor. Il condimento superiore viene introdotto direttamente nell'acqua, al momento della sua sostituzione con fresco. Sarà sufficiente una poppata ogni 2-3 mesi. Si consiglia di utilizzare un fertilizzante minerale destinato a piante di questo tipo.

Diversi steli di bambù possono essere coltivati ​​in un contenitore di fiori. Per comodità e decorazione, tutte le piante sono legate insieme con una treccia di qualsiasi colore contrastante. Come contenitore, puoi utilizzare non solo vasi da fiori o contenitori tradizionali, ma anche vasi o bicchieri di vetro e, man mano che il bambù cresce, secchi e brocche profonde. Con un'altezza della pianta di oltre 50-80 centimetri, i vasi di coltivazione sono posizionati solo sul pavimento nelle immediate vicinanze di una fonte di luce o di una finestra.

L'acqua per annaffiare e far crescere il bambù decorativo dovrebbe essere morbida. Si consiglia di utilizzare acqua decantata per diversi giorni o acqua sciolta. Questa pianta sempreverde non può essere annaffiata con acqua di rubinetto o filtrata..

Preparazione dell'acqua di fusione:

  • Riempi d'acqua un contenitore di plastica.
  • Mettere in freezer per 2 giorni.
  • Scongelare e utilizzare come indicato.

Bambù in crescita nel terreno

Il suolo

Il bambù ornamentale o la dracaena Sander cresce molto meglio nel suolo che nell'acqua. Le piante non amano molto la presenza costante della parte radicale in un ambiente umido e l'acqua indugia nel terreno per un breve periodo. Qualsiasi miscela di terreno è adatta alla coltivazione. Puoi acquistare quello più comune progettato per la maggior parte dei fiori da interno. Questo metodo di coltivazione semplifica in qualche modo la cura della pianta stessa. Il suolo è come l'acqua, non c'è bisogno di cambiare ogni settimana.

Irrigazione

Una differenza significativa nella cura è l'irrigazione regolare e tempestiva. Il terreno nel contenitore con la pianta dovrebbe essere sempre leggermente umido, non dovrebbe essere lasciato asciugare. Se la dracaena Sander è stata trasferita dall'acqua al suolo, è molto importante annaffiarla costantemente e monitorare attentamente le condizioni generali e lo sviluppo fino a quando il bambù non mette finalmente radici in un nuovo posto.

L'irrigazione nel periodo autunno-inverno dovrebbe essere notevolmente ridotta. È importante prevenire il ristagno dell'acqua nel terreno. Questo può portare alla crescita di muffe, che è uno dei principali nemici del bambù decorativo. Per prevenire questa malattia, si consiglia durante la semina di non dimenticare lo strato di drenaggio e i fori di drenaggio nel vaso di fiori..

Top condimento e fertilizzanti

Il bambù coltivato nel terreno necessita anche di concimazioni tempestive sotto forma di fertilizzanti per vari tipi di dracaena. Vengono introdotti ad intervalli di 2-3 mesi insieme all'acqua di irrigazione.

Metodi di allevamento per bambù indoor

Il bambù indoor può propagarsi in diversi modi: per seme (in rari casi), talea, prole e germogli superiori. La riproduzione da parte della prole e delle cime dovrà impiegare molto tempo e fatica. Tali metodi sono considerati difficili. Coltivare il bambù con il metodo del seme è ancora più difficile e in condizioni indoor è quasi irrealistico. La semina, l'aspetto delle piantine e la cura a lungo termine per loro è un processo laborioso e lungo. Pertanto, molto spesso i coltivatori di fiori usano un metodo: talee. È considerato il più economico e adatto a questo esemplare esotico..

Propagazione del bambù indoor per talea

Si consiglia di propagare il bambù al coperto per talea in primavera. I giovani germogli sono usati come materiale di semina, che proprio in questo momento appaiono su una pianta matura. Devono essere accuratamente separati o tagliati dallo stelo principale e piantati nel terreno per il radicamento..

Il terreno per germinare la parte della radice è lo stesso di una pianta adulta. Il bambù è una pianta a crescita rapida. Questa qualità si estende non solo al suo gambo, ma anche all'apparato radicale. Pertanto, il contenitore per il taglio deve essere selezionato spazioso e di media altezza. Anche con piccole talee, il vaso diventa di dimensioni di bambù molto rapidamente..

Puoi semplificare la procedura di riproduzione combinandola con il prossimo trapianto di una pianta d'appartamento, che i fioristi esperti consigliano di eseguire una volta all'anno o ogni due anni. La primavera è anche un momento favorevole per il trapianto, così come per la propagazione per talea. È molto importante prestare grande attenzione alla pianta appena trapiantata e alle talee giovani, al fine di evitare varie difficoltà e problemi con la loro crescita e sviluppo in un nuovo luogo e in un nuovo stato..

La cura principale è l'irrigazione e l'allentamento regolari del terreno. L'irrigazione viene effettuata quotidianamente e solo con acqua di irrigazione stabilizzata con una temperatura non inferiore a 22-25 gradi Celsius. Una procedura dell'acqua obbligatoria è anche pulire a umido la parte frondosa della pianta dalla polvere.

Anche l'allentamento del terreno è molto importante per lo sviluppo del fiore indoor. Le talee giovani, o meglio la loro parte di radice, saranno in grado di ricevere la quantità di aria fresca richiesta, che contribuirà a una migliore formazione delle radici e al radicamento in nuove condizioni.

Il bambù ornamentale o la dracaena Sander possono prosperare e prosperare in una varietà di condizioni. Questa pianta d'appartamento senza pretese non differisce nelle sue qualità esterne, a seconda del luogo di coltivazione. Si sviluppa ugualmente favorevolmente nell'acqua e nel suolo. Se adeguatamente curato, il bambù può trasformare una normale casa o uno spazio di lavoro in un accogliente rifugio tropicale. La rapida crescita di questo rappresentante esotico è in grado di creare comfort domestico e un'atmosfera piacevole in breve tempo..

Bambù da interno

Uno stelo esotico sempreverde a casa può esistere per molto tempo. Con la cura adeguata, una pianta d'appartamento di bambù fiorirà con bellissimi fiori piccoli. Periodicità, dimensione del colore dipende dalla specie. Ognuno di loro può essere coltivato nel terreno o posto in acqua. Puoi renderlo ancora più decorativo se torni nel tempo gli steli elastici fissandolo su un oggetto guida, limitando lo spazio. I germogli verdi sembrano buoni singolarmente e nelle composizioni.

Sulla pianta

Un altro nome per il bambù decorativo è Dracaena Sander. Nel XIX secolo fu portato dalla Cina dal fiorista inglese Frederic Sandera. La pianta ha un fusto nudo con foglie lanceolate nella parte superiore. La vegetazione cresce rapidamente di dimensioni. In pochi mesi anche le varietà nane possono raggiungere 1 metro di altezza..

Il bambù per interni viene utilizzato per scopi decorativi. Si adatterà perfettamente a qualsiasi interno, sarà una decorazione originale di uno spazio residenziale, ufficio. La capacità degli steli di ruotare in diverse direzioni offre ai designer l'opportunità di fantasticare in qualsiasi direzione, creando composizioni originali.

Tipi e varietà

Il bambù da interno è una pianta in miniatura. Si coltiva in casa in vasi con terriccio o appositi contenitori trasparenti, ricoperti di ciottoli e riempiti d'acqua. La manutenzione del bambù è minima. La pianta richiede illuminazione, irrigazione e alimentazione periodica. Tutte le varietà sono unite da uno stelo cavo. Le varie tipologie sono classificate per grandezza e si dividono nei seguenti gruppi:

  • Basso. Le piante crescono fino a 1 metro. Varietà popolari - "Golden Lily", "Tsuboi";
  • Media. Raggiungi i 3,5 metri di altezza. Belle varietà - "Shiroshima", "pianto messicano";
  • Alto. Una rarità per gli interni, in quanto si estendono fino a 6 metri. Rappresentanti brillanti del gruppo, simili ai giganti - "Tropical Black", "Monastyrsky".

Quando si sceglie una varietà, è necessario comprendere chiaramente lo scopo della semina. È necessario tenere conto dell'altezza della pianta e di come apparirà, la forma delle foglie, il tipo di apparato radicale. L'esistenza solitaria è più adatta per alcune specie, mentre altre si sentono meglio in gruppo..

Condizioni per mantenere una pianta

È molto semplice creare condizioni di vita confortevoli per il bambù. Una pianta domestica ha bisogno di una buona illuminazione e aria fresca. I germogli vengono alimentati attraverso il sistema radicale, quindi l'irrigazione e l'alimentazione sistematiche sono importanti. A seconda del tipo di impianto (terreno o acqua), si applicano alcune regole di cura.

Illuminazione e posizione

Il bambù da interni non tollera la luce solare diretta. Il luogo dovrebbe essere selezionato luminoso, ma con una penetrazione dosata della radiazione ultravioletta. Il blackout nel caldo di mezzogiorno può essere ottenuto con una tenda. Nelle regioni con una predominanza di tempo nuvoloso, durante il periodo di diminuzione delle ore di luce diurna, le piante possono essere illuminate artificialmente con lampade speciali. La mancanza di luce influisce sull'aspetto della vegetazione: il fogliame cade, il tronco diventa giallo, la crescita rallenta drasticamente.

È meglio posizionare il vaso di bambù sul davanzale occidentale e orientale. L'ipotermia non dovrebbe essere consentita, quindi in inverno è meglio spostare il contenitore al centro della stanza, ventilare accuratamente.

Temperatura e umidità

Man mano che le stagioni cambiano, le preferenze di temperatura del bambù indoor cambiano. I valori aumentati per lui sono altrettanto distruttivi di quelli bassi. Per mantenere un buon regime di umidità, la temperatura in estate non deve superare i 35 ° С, in inverno - 15 ° С. Se la stanza è molto calda, il vaso con la pianta deve essere temporaneamente spostato in una stanza senza finestre (corridoio, bagno). Indicatori di temperatura ottimali - 25-30 ° С.

L'umidità non è importante per lo sviluppo delle piante. Ma poiché la dracaena è una pianta tropicale, l'aria troppo secca può danneggiarla. Non vale la pena usare un flacone spray per spruzzare il fogliame, una saturazione eccessiva con liquido porterà al marciume dello stelo. Se l'aria è calda e secca, puoi mettere un piatto d'acqua accanto al bambù. Pulire regolarmente le foglie con un panno umido farà più bene che annaffiare in una giornata calda..

Scegliere un contenitore per la semina

Il vaso dovrebbe corrispondere alla dimensione del bambù e al numero di steli. I tiri dovrebbero essere ad almeno 5 cm dal bordo del contenitore. Non è necessario posizionarli rigorosamente al centro. Qualsiasi vaso di fiori con fori di drenaggio è adatto per la semina nel terreno. Se decidi di coltivare la pianta in acqua normale, un idrogel, è meglio usare un bellissimo vaso trasparente. Puoi nascondere il sistema radicale con perline, riempitivo di ciottoli.

L'approfondimento del contenitore dovrebbe essere il doppio delle dimensioni del rizoma. Un vaso da fiori piccolo e piatto non funzionerà. Le piante piantate nell'acqua dovranno essere potate periodicamente, poiché l'apparato radicale è ramificato e cresce rapidamente. Ogni coltivatore sceglie il metodo di coltivazione per se stesso, avendo preventivamente stimato i pro ei contro di ciascuna opzione.

Crescere nel suolo

L'opzione per crescere nel terreno è più preferibile per la dracaena. L'acqua viene trattenuta per un breve periodo, il che elimina il marciume radicale. È adatta qualsiasi miscela di terreno per piante da interno, composta da erba argillosa, torba, humus. Ci deve essere uno strato di drenaggio - 5-6 cm di sabbia, piccoli ciottoli. Dopo la semina nel terreno, la pianta viene annaffiata e posta per diversi giorni in ombra parziale.

Il bambù coltivato con un apparato radicale chiuso deve essere fertilizzato. In primavera e in autunno, utilizzare miscele di prato complesse sature di azoto. Il primo trapianto di fiori viene effettuato 2 anni dopo. Quindi viene sostituito solo lo strato superiore della terra. Un taglio poco profondo nella parte inferiore dello stelo aiuterà a stimolare lo sviluppo delle radici..

Ogni volta che trapianti, devi esaminare attentamente le radici del bambù. Quelli marci, vecchi e danneggiati dovrebbero essere rimossi.

Bambù in crescita in acqua

Per un'esistenza lunga e senza problemi del bambù in un mezzo liquido, non è sufficiente metterlo semplicemente in acqua. Una pianta senza pretese dovrà creare condizioni ottimali per una rapida crescita. Effettuando piantagioni di gruppo, puoi creare il tuo giardino tropicale in breve tempo. Il metodo originale di coltivazione darà il miglior risultato: un tronco forte, una vegetazione lussureggiante, se pianti bambù in casa secondo il seguente piano:

  1. L'apparato radicale viene esaminato, le radici troppo cresciute e deboli vengono rimosse. Puoi tranquillamente tagliare a 1/3 della base;
  2. Seleziona un contenitore. Dovrebbe essere un vaso basso e largo. Un vetro trasparente con pietre naturali decorative sembra bello;
  3. L'arredamento e il contenitore devono essere bolliti in acqua prima dell'uso;
  4. Lo stelo di bambù viene calato in un vaso, le radici vengono accuratamente livellate e fissate con decorazioni;
  5. La pianta viene versata con acqua filtrata e stabilizzata 2 cm sopra le pietre;
  6. Il liquido deve essere cambiato almeno una volta ogni due settimane. I primi segni che l'acqua deve essere sostituita sono odore di muffa, bolle, torbidità, schiuma;
  7. Ogni mese durante l'irrigazione, il bambù viene nutrito con fosforo, fertilizzanti azotati e le loro varietà.

Come prendersi cura adeguatamente di una pianta

Coltivare bambù a casa non è facile, nonostante il suo amore per l'umidità e la rapida crescita in condizioni favorevoli. Creare un ambiente del genere richiederà un'attenzione costante, la disponibilità di acqua trattata, determinate abilità in floricoltura. Una pianta perenne verde unica diventerà un arredamento eccellente per una casa o un appartamento, se gli fornisci condizioni di crescita adeguate: scegli la posizione correttamente, idratala in modo tempestivo, tagliala, proteggila da parassiti e malattie, prenditi cura adeguata.

Il suolo

Puoi usare qualsiasi primer per bambù. Va bene una semplice miscela di terra del prato e sabbia. Ma è meglio se il terreno è acido, leggermente acido. Il terreno pesante contribuisce alla decomposizione delle radici e al ritardo della crescita. Frammenti rotti, argilla espansa, piccoli pezzi di mattoni possono svolgere il ruolo di drenaggio. Lo strato inferiore dovrebbe occupare il 25% della capacità.

La pianta viene posta al centro del vaso, le radici vengono abbassate al drenaggio. Dopo aver riempito il terreno, dovrebbe essere leggermente premuto per rilasciare l'aria. Il terreno dovrebbe essere sempre umido. Lo strato superiore viene controllato quotidianamente al tatto, allentato una volta alla settimana.

Irrigazione

È necessario inumidire il terreno solo con acqua piovana calda, acqua stabilizzata. L'acqua del rubinetto normale contiene molte impurità dannose per le piante, che si accumulano nelle radici e rallentano i processi naturali: la fotosintesi si deteriora, le foglie diventano pallide e deformate. In tali momenti, la pianta è suscettibile agli attacchi dei parassiti, perde l'immunità a molte malattie. Se non è possibile raccogliere, filtrare il liquido, è possibile ammorbidirlo congelando. L'acqua viene versata in una bottiglia di plastica e posta nel congelatore. Dopo lo scongelamento, diventa adatto per l'irrigazione.

La frequenza di annaffiatura delle palme di bambù dipende dalla stagione. In primavera e in estate, l'umidità dovrebbe essere abbondante, in autunno e in inverno - moderata. Con l'arrivo del freddo, la pianta può essere trasferita al controllo indipendente del fabbisogno di umidità trapiantandola in un vaso d'acqua.

Si consiglia di innaffiare il bambù attraverso il pallet. Le radici della pianta assorbono il liquido in base alle loro esigenze. Dopo alcune ore, l'acqua viene versata dalla padella. La procedura viene ripetuta quando il terriccio è completamente asciutto. Non utilizzare un flacone spray e acqua alla radice. Questi metodi di bagnatura possono portare al marciume radicale..

L'irrigazione dovrebbe essere interrotta se il terreno inizia a trasudare un odore putrido. Se lo strato superiore del terreno è coperto da una fioritura bianca e grigia, è necessario sostituire, sciacquare e disinfettare le radici di bambù.

Trasferimento

L'erba più dura e di più rapida crescita può essere trapiantata quando ha sviluppato sufficientemente l'apparato radicale, fino a 4-5 cm, per questo il taglio viene posto in acqua e lasciato in un luogo illuminato. Le radici troppo lunghe devono essere accorciate, almeno fino a 7 cm, altrimenti possono aggrovigliarsi e rompersi proprio alla base. La procedura di trapianto è la seguente:

  1. Prima della messa a dimora si toglie il picciolo dal terreno di germinazione, mentre le radici ancora bagnate vengono trattate con un agente radicante;
  2. Il germoglio viene calato nel foro o sul drenaggio, il terreno viene versato in porzioni e pigiato insieme alla miscela per la crescita delle radici;
  3. Il terreno dovrebbe raggiungere il bordo superiore della pentola, se si è depositato durante l'irrigazione, dovrebbe essere aggiunto.

È meglio trapiantare il bambù all'inizio della primavera, in modo che il sistema radicale abbia il tempo di rafforzarsi e le sue foglie non cadano con l'arrivo del freddo. Il vaso dovrebbe essere più profondo e più largo del precedente. Durante il periodo di crescita, la pianta non deve entrare in contatto con le radici delle pareti del contenitore.

Durante la stagione di crescita, il bambù può essere ripiantato più volte. Promuove una rapida crescita, desiderio di propagare la pianta.

Top condimento e fertilizzanti

Il bambù indoor cresce molto meglio in un mezzo nutritivo, sebbene possa rimanere a lungo nell'acqua normale, contento solo del suo rinnovamento. La cosa principale quando si lavora con i fertilizzanti è non esagerare. Un'abbondanza di nutrienti, specialmente nelle prime settimane dopo il trapianto, farà solo del male.

Tutti i bambù macinati vengono induriti una volta al mese, a partire dalla primavera. In estate, durante un periodo di crescita attiva, il dosaggio può essere ridotto e l'intervallo di tempo tra gli approcci può essere ridotto. È possibile utilizzare fertilizzanti universali appositamente progettati per palme o piante perenni decidue decorative.

Un'erba che cresce nell'acqua deve essere concimata regolarmente, anche in inverno, poiché questo ambiente contiene molti meno nutrienti del suolo. Per fare ciò, utilizzare formulazioni liquide a base di azoto, fosforo. La dose consigliata sulla confezione deve essere ridotta almeno 5 volte per non provocare una rapida crescita. È inoltre possibile utilizzare la medicazione fogliare al posto delle medicazioni alle radici, seguendo rigorosamente le regole di irrorazione.

Potatura del bambù

Qualsiasi forma può essere formata dal bambù. Una pianta flessibile e senza pretese tollera perfettamente la potatura con un buon radicamento e in assenza della minima malattia. Prima di tutto, si liberano degli steli secchi in eccesso situati alla base della pianta. Quindi scegli il punto di diramazione, se necessario, collega i germogli con del nastro adesivo, tagliati sotto il nodo contrassegnato. Tali esemplari erbacei non cresceranno più verso l'alto.

Per una bella crescita verticale, devi potare regolarmente i rami. La diluizione è necessaria sia per le vernici di bambù a gambo diritto che a spirale. I punti di taglio sono cosparsi di cenere o cerati. Le talee vengono utilizzate per il radicamento. Piccole incisioni nella parte inferiore dello stelo aiuteranno ad accelerare il processo di radicazione..

Metodi di allevamento del bambù

Esistono diversi modi per ottenere diverse piante da un gambo di Sandera dracaena. È necessario scegliere il metodo di allevamento ottimale a casa dopo aver valutato molti fattori che possono influenzare l'ulteriore sviluppo del bambù. È necessario tenere conto dell'umidità nella stanza, della temperatura, dell'illuminazione. Molto spesso le talee vengono separate da una pianta sana durante il trapianto, ma è possibile utilizzare anche i semi. Ciascuna delle opzioni ha le sue caratteristiche..

Propagazione per talea

Il metodo di allevamento più popolare per il bambù. Viene spesso utilizzato a casa in quanto richiede un minimo sforzo per l'implementazione. Per una pianta esotica, questa è l'opzione migliore. Esistono diverse opzioni per tagliare il bambù:

  • Apicale. Per ottenere talee idonee dalla pianta madre si taglia la sommità. Il segmento dovrebbe essere lungo almeno 15 cm, quindi il taglio viene immerso in acqua, viene aggiunto uno stimolante per le radici. In modo che nel processo di crescita delle radici, parte dello stelo non marcisca, tutti i punti dei tagli sono lubrificati con cera liquida.
  • Stemlevoy. Il radicamento avviene in modo standard in acqua con una soluzione stimolante della crescita. La pianta madre viene divisa in parti e ogni sezione viene lavorata. Il metodo è rilevante se la parte superiore non ha messo radici, marcito, affetto da malattie o parassiti.
  • Riproduzione in ginocchio. Il metodo è usato raramente in floricoltura, ma questo non lo rende meno efficace. La propagazione del genicolato viene utilizzata se è necessario salvare una pianta vecchia e indebolita. Le radici crescono sullo stelo all'incrocio dei segmenti. Sono separati, radicati e sepolti nel terreno..

Semi

Coltivare bambù dai semi non è un compito facile, richiede molto tempo e fatica. A casa, questo metodo di allevamento non viene praticamente utilizzato. Passeranno almeno 2 settimane dalla semina alla germinazione.

Prima di trasferire i semi a terra, dovrebbero essere immersi in acqua purificata per un giorno. Questa volta è sufficiente perché l'embrione si svegli all'interno. Sono piantati in un substrato speciale da terreno superficiale, cenere, trucioli di legno. Tutti i componenti devono essere miscelati e setacciati per rimuovere detriti, piccole pietre.

La prima semina di semi inzuppati viene effettuata in un contenitore grande e solido. Sono posti uno alla volta a una profondità di 2-5 mm, ricoperti di terra senza costipare. Le piantine hanno bisogno di aria fresca, raggi solari misurati, irrigazione quotidiana.

La particolarità dei semi di bambù è la formazione iniziale di una radice, non un germoglio. Pochi mesi dopo, non appena si formano i primi germogli, le piante vengono piantate in vasi in una miscela di torba..

Caratteristiche di cura in inverno

Con l'inizio del freddo, la pianta rallenta la sua crescita, entra in uno stato di dormienza. Durante questo periodo, è necessario apportare alcune modifiche alle cure. Prima di tutto, riduci l'irrigazione. Ora è necessario inumidire il terreno una volta alla settimana, combinando la procedura con la pulizia delle foglie e la spruzzatura.

È necessario installare l'impianto per lo svernamento in un luogo caldo, dove la temperatura non scenda sotto i +18 ° C e l'umidità sia inferiore al 40%. L'illuminazione aggiuntiva può essere organizzata utilizzando una lampada speciale. In inverno, è meglio non allentare il terreno o farlo molto raramente..

Malattie e parassiti

Il bambù ha una buona immunità alle malattie, quindi il problema più comune è la formazione di foglie gialle, opacità dello stelo. La scarsa cura è spesso la causa della perdita di colore. Un'illuminazione forte e costante, l'irrigazione con acqua di rubinetto sporca e un drenaggio insufficiente possono danneggiare la pianta e portare a conseguenze simili. L'umidità eccessiva causerà marciume, funghi e lo sviluppo di batteri.

Trovando anche piccoli granelli sulle foglie, devono essere tagliati. Dopo l'essiccazione, i siti di rimozione vengono trattati con carbone, poche ore dopo la disinfezione vengono coperti con cera.

I parassiti raramente colpiscono il bambù indoor. Ma, come con tutti i fiori domestici, gli acari possono essere trovati su Dracaena Sandera. Libererà la pianta dagli insetti trattando tutte le sue sezioni con acqua saponosa.

Bambù in casa: segni, superstizioni e Feng Shui

Tutti i segni associati al bambù in casa sono estremamente positivi. Pianta persistente e resistente, ha un effetto benefico sulla vita umana. Viene dato e accettato come dono con il desiderio di migliorare il benessere, attirare la fortuna, armonizzare tutti i processi vitali. Secondo il presagio, ogni sezione di bambù è responsabile di un certo stadio della vita..

Una pianta potente dal punto di vista energetico può sia migliorare che peggiorare la situazione in casa, quindi dovresti conoscere le regole per la sua posizione. Posizionando l '"albero della felicità" in un punto specifico della casa, puoi regolare le aree necessarie della vita. Di grande importanza, secondo gli insegnamenti cinesi del Feng Shui, è il numero di steli. Hanno il seguente impatto:

  • 2 steli: un simbolo di amore e matrimonio forte;
  • 3 - benessere familiare, felicità;
  • 4 - un simbolo di morte, non puoi tenere tali composizioni a casa e presentarle agli amici;
  • 5 - ricchezza, successo finanziario;
  • 7 - migliorare il benessere, rafforzare la salute;
  • 8 - successo in qualsiasi impresa;
  • 9 - lavoro di successo, crescita professionale;
  • 20 - "Tower of Love" rafforzerà l'amicizia, rinnoverà l'amore, i rapporti familiari caldi.

Conclusione

Il bambù coltivato in casa non è peggio degli esemplari di giardini esotici. I bizzarri ramoscelli curvi a forma di spirale saranno un regalo originale che può rimanere a lungo nell'acqua anche senza un apparato radicale sviluppato. Muoversi nel terreno prolungherà la vita di una pianta sempreverde per molti altri anni, ti darà l'opportunità di vedere più di un fiore bianco come la neve.

Assistenza domiciliare per bambù indoor: come propagare, nutrire, prendersi cura

L'albero del drago, la dracaena sandera, è lo stesso sempreverde, meglio conosciuto come bambù domestico. Rappresenta fusti, tipici della specie, di colore giallo-verde o di altra tonalità con foglie in alto. Nonostante il suo esotismo, l'albero del drago è abbastanza comune; prendersene cura non richiede strumenti e abilità speciali..

Il bambù fiorisce raramente, ma l'interesse per esso non cade per questo. A causa del fatto che non solo il terreno è adatto alla coltivazione di un fiore, ma anche un ambiente acquatico, gli steli vengono talvolta collocati direttamente nell'acquario o in piccole fontane. Pertanto, l'aspetto della dracaena diventa un arredamento attraente in ufficio oa casa, ed è combinato con quasi tutti i fiori..

L'albero del drago ha molte proprietà positive. Si ritiene che il bambù in casa neutralizzi l'energia negativa, rendendo più facile per una persona uscire dalla depressione, portare armonia e buona fortuna alla famiglia. Ti diremo come prenderti cura del bambù domestico, quale regime leggero dovrebbe essere organizzato, quando trapiantare e potare, cosa nutrire e cosa usare per il controllo dei parassiti.

Come prendersi cura a casa

Il bambù da interni, che è facile da curare a casa, richiede ancora qualche attenzione. Una cura adeguata è direttamente proporzionale alla crescita e allo sviluppo di qualità. Pertanto, affinché il fiore soddisfi più a lungo l'occhio, fai attenzione a seguire una serie di regole.

Illuminazione

La famiglia Dracaena deve essere situata in luoghi con luce solare diffusa. Grazie alla sua buona adattabilità, il bambù è in grado di crescere in ambienti dove non c'è luce naturale. Il fiore vivrà, ma questo influenzerà il colore del suo gambo e il numero di foglie che cadranno.

Grazie alla buona luce del giorno, la pianta sarà di un verde brillante. Il bambù sembra sano finché non è esposto alla luce solare diretta. Questo danneggia lo stelo e provoca ustioni sulle foglie..

Suggerimento: se vuoi non solo preservare il fiore, ma anche la sua bellezza naturale, posiziona i vasi sui davanzali delle finestre dove c'è una tenda.

Irrigazione

La Dracaena Sandera è un fiore unico che può essere coltivato non solo nel terreno, ma anche in acqua. Quindi, quando si tiene il bambù in un acquario o in un vaso, il livello del liquido non deve superare certi limiti dello stelo, cioè un massimo di 6-8 centimetri dalla radice. Altrimenti, porterà alla decomposizione e alla morte del fiore..

Inoltre, non dimenticare la qualità del mezzo nutritivo. Il bambù sarà sano se viene coltivato in acqua separata o filtrata, che si consiglia di cambiare almeno 2 volte al mese. Aggiungere il liquido secondo necessità.

Se la dracaena cresce nel terreno, è meglio mantenerla sempre un po 'umida. Nella stagione calda si consiglia un'abbondante irrigazione della pianta, in inverno è più moderata. L'essiccazione completa del terreno non è consentita. Questa regola è la stessa indipendentemente dalla stagione..

Quale dovrebbe essere l'umidità

La dracaena è un fiore che ama l'umidità. Nonostante questo, il bambù, trovandosi in una stanza con aria secca, si sviluppa abbastanza tranquillamente. Non ha bisogno di installare umidificatori, ma per mantenere condizioni più confortevoli, periodicamente basta pulire le foglie dalla polvere con un panno umido. In primavera e in estate, spruzzare la pianta con acqua tiepida, ma non più di 1 volta al mese..

Temperatura ottimale

Il fiore di bambù cresce bene in un clima interno standard. Tuttavia, durante la stagione invernale, rimuovere il vaso dal davanzale della finestra se si soffia dalle finestre. Fai attenzione quando arieggi la stanza, l'aria fredda può essere dannosa per il fiore.

La temperatura ottimale per il bambù domestico è di 18-30 gradi Celsius. È stato dimostrato con esempi che l'albero del drago può sopravvivere anche quando il termometro ambiente legge a 15 ° C, tuttavia, essendo al freddo, il fiore inizia ad appassire, e successivamente morirà se le misure non vengono prese in tempo.

In assenza di riscaldamento generale in casa, si consiglia di utilizzare altri dispositivi climatici. Non è necessario posizionare un vaso di fiori accanto alla stufa, basta mettere il bambù nella stanza in cui funziona.

Che tipo di terreno gli piace

Una pianta senza pretese può esistere nel terreno che viene offerto. Ma per una buona crescita, è adatta una miscela di terra di zolle, sabbia e humus. Se possibile, diversificare ulteriormente la composizione, aggiungere più torba e terreno frondoso alla miscela precedente.

L'opzione più semplice è prendere il normale terreno del giardino e mescolarlo con la sabbia in un rapporto di 2 a 1.

Importante: prima di iniziare a piantare il bambù in una miscela normale, mettilo in un contenitore d'acqua e mettilo sul fornello per cuocere a vapore. Quindi, il terreno verrà pulito, al fine di evitare ulteriori infezioni del fiore, se inizialmente c'erano parassiti nel terreno.

Come concimare

Il miglior condimento per il bambù è necessario sia dopo il trapianto che per tutta la vita, e soprattutto in primavera. Per nutrire adeguatamente il fiore, scegli i fertilizzanti prescritti per le palme e la famiglia della dracaena.

Fertilizzare il bambù mensilmente, alternando la concimazione di foglie e radici. Dopo il trapianto, non è necessaria una nutrizione aggiuntiva per il fiore per 15 giorni. In estate, la concimazione è necessaria 2 volte al mese e in inverno ne basta una.

Un fiore che cresce nell'acqua ha bisogno di più oligoelementi. Tuttavia, è necessario aggiungere con molta attenzione fertilizzante al mezzo liquido, poiché il fiore assorbe le sostanze da esso più velocemente e un sovradosaggio avrà un effetto negativo sulle condizioni della pianta..

Come affrontare i parassiti

Spesso, vari parassiti sono la causa della malattia del bambù. Il modo migliore per affrontarli è prevenire e prevenire con competenza la loro diffusione. Se non controlli periodicamente i fiori, non segui il corretto regime di irrigazione, la pianta potrebbe appassire.

I parassiti più comuni del bambù domestico sono quasi gli stessi di altre piante: tripidi, cocciniglie, acari e cocciniglie. Prima di sbarazzarsi dei parassiti, rimuovere la dracaena dalle altre piante per evitare la contaminazione di esemplari sani.

I tripidi sono piccoli insetti di colore giallo chiaro o nero. Se presenti, le foglie di bambù muoiono. Inizialmente, le aree danneggiate scoloriscono e diventano gialle, quindi inizia la deformazione e la crescita si interrompe.

Per sbarazzarsi dei tripidi, lava via i parassiti dalla dracaena trattandola con acqua calda della doccia. Tutte le parti del fiore devono essere accuratamente risciacquate. Dopo questa procedura, spruzzare il bambù con l'emulsione di karbofos. Fitoverm e Mospilan aiuteranno anche nella lotta per la salute dei fiori.

Se questi preparati non sono disponibili, trattare il bambù di casa con acqua saponosa e tenerlo sotto il sacchetto per due giorni, rimuovendo periodicamente la pellicola per permettere all'aria di arrivare al fiore.

Suggerimento: non dimenticare i rimedi popolari. Fai un infuso aggiungendo un cucchiaino di cipolle tritate a un bicchiere d'acqua e il giorno successivo tratta l'albero del drago.

Le cocciniglie sono piccolissimi insetti gialli o marroni che sembrano placche. Si trovano all'interno delle foglie di bambù. Questi parassiti supportano le loro funzioni vitali succhiando la linfa cellulare. Segno di insetti: macchie rosse o gialle sulle foglie con secrezioni appiccicose.

Per sbarazzarti delle cocciniglie, tratta il bambù con acqua saponosa. Se questo non è sufficiente, usa un insetticida sistemico. Altrimenti, è necessario tagliare le aree interessate della dracaena..

Acaro di ragno. Punti marroni e sottili ragnatele sulle foglie di bambù indicano l'aspetto di una zecca. Nel tempo, la massa verde si secca e appassisce.

A causa del fatto che gli acaricidi sono troppo tossici, prima prova a sbarazzarti del parassita con una soluzione alcolica. Per fare questo, è necessario inumidire un batuffolo di cotone con esso ed elaborare l'intero fiore. Non dimenticare di spruzzare alcol nel punto in cui si trovava il bambù.

Non è consigliabile elaborare la pianta stessa con questo strumento, poiché le goccioline rimanenti possono bruciare le foglie. Ripeti la procedura fino a rimuovere completamente il segno di spunta. Sciacquare periodicamente il bambù con acqua calda e sapone.

Non sarà possibile sbarazzarsi delle avversità con questo metodo fino alla fine, ma questo è un ottimo modo per prevenire un fiore non solo dagli acari del ragno, ma anche da altri parassiti.

Cocciniglia. Un segno caratteristico di infezione è l'aspetto di un rivestimento bianco sull'intero bambù, così come sulla superficie del vaso. Con lo sviluppo della malattia, le foglie della dracaena si deformano e ingialliscono e lo stelo è piegato. Diversi fattori possono causare l'infestazione da bambù:

  1. Posizionamento del vaso errato.
  2. Alto livello di umidità o sua carenza.
  3. Inosservanza della quarantena dopo la comparsa di un altro fiore nell'appartamento.

La cocciniglia è un parassita molto pericoloso. Prima inizi la rianimazione della dracaena, maggiori sono le possibilità di salvarla.

Per distruggere un numero moderato di cocciniglie nella fase iniziale della malattia, è sufficiente lo stesso trattamento con sapone della pianta con una spugna di cotone.

Se la situazione è già in corso, usa i noti prodotti chimici: Actellik, Aktara, Karbofos. Con il loro aiuto, puoi sbarazzarti rapidamente dei vermi, ma è necessario osservare le misure di sicurezza, poiché i farmaci sono molto tossici.

Fitoverm, un agente biologico non tossico e ben noto, eliminerà il parassita in poche procedure.

Importante: non dimenticare di disinfettare il terreno e il vaso durante il trapianto di un fiore malato per evitare ricadute.

Come tagliare

Se parliamo di bambù, l'assistenza domiciliare prevede una procedura periodica per il taglio dello stelo. Questo è necessario per fermare la crescita verticale dei germogli e dare al fiore un aspetto più bello e ordinato. Potare il bambù preferibilmente in primavera.

Per migliorare la crescita delle foglie di dracaena e formare una corona rigogliosa, è necessario tagliare i rami laterali ad un'altezza di 2-3 cm dalla base del tronco. Usa queste talee per la tua prossima piantagione di bambù. Se vuoi che appaiano diversi nuovi germogli sullo stelo, taglia la parte superiore e fai una tacca orizzontale su di essa..

Come propagare il bambù al coperto

È molto facile propagare un fiore. Nuovi impianti indipendenti possono essere ottenuti in due modi:

  1. Utilizzando cesoie da giardino o forbici da potatura, tagliare la parte superiore del bambù facendo un passo indietro di almeno 10 cm Se il fusto è molto alto è lecito dividerlo in più pezzi di 5 cm ciascuno. Il taglio viene posto in acqua e dopo che le radici appaiono, il bambù viene piantato in un terreno nutriente. Lo stelo rifilato viene nobilitato, acquisendo un aspetto più accurato.
  2. Basta dividere la parte del fusto in talee e successivamente metterla in acqua per la radicazione..

Suggerimento: per accelerare la crescita delle radici, aggiungi simulatori speciali come Kornevit.

Trapianto di bambù

La cura del bambù indoor non causa particolari difficoltà, per un'ulteriore crescita di qualità il fiore necessita di una corretta piantumazione. Prima di riempire la pentola di terra, creare un sistema di drenaggio che dovrebbe coprire l'altezza delle radici. Per questo, usa ciottoli, ciottoli di mare, sabbia grossolana.

Si consiglia di trapiantare nel terreno solo germogli di bambù che abbiano raggiunto almeno 10 cm di lunghezza. Per mantenere la pianta in salute, organizza l'evento 1-2 volte l'anno. Lava accuratamente la pentola ad ogni trapianto, così come i ciottoli che erano in essa..

Malattie delle piante e come eliminarle

Non sempre tutto va liscio, succede che la serra domestica perda la sua attrattiva. Per sapere come coltivare in modo sano il bambù indoor, è necessario avere un'idea delle possibili malattie pericolose per un animale domestico verde..

Crescendo lentamente

Il bambù domestico è una pianta perenne. Si sviluppa lentamente e l'altezza massima non sarà superiore a 1 metro. Per questo motivo, non dovresti aspettarti una rapida crescita dalla dracaena. Per accelerare almeno leggermente lo sviluppo del fiore, nutrirlo regolarmente, posizionarlo nel luogo più favorevole, tenere conto della temperatura, dell'umidità, impostare l'irrigazione e fornire la giusta illuminazione..

Foglie e gambo diventano gialli

Una delle domande più comuni è perché il bambù diventa giallo. Oltre ai parassiti, ci sono molti altri motivi che causano l'ingiallimento del fiore e la sua successiva morte. Quando si coltiva una pianta nel suolo e nell'acqua, le cause della malattia sono quasi le stesse:

  1. Spifferi frequenti o aria secca. L'ingiallimento delle foglie significa che stanno morendo. Se la casa è fredda, mantenere la temperatura ottimale con un dispositivo di riscaldamento, e se l'aria è secca, pulire le foglie con un panno umido.
  2. Luce diretta. Il bambù viene semplicemente bruciato. In questo caso, sposta il vaso in un'altra posizione..
  3. Fertilizzante in eccesso o mancanza di fertilizzante. Va tutto bene con moderazione. Non esagerare con l'alimentazione, rispettare le scadenze.
  4. Scarsa qualità dell'irrigazione. Non usare mai l'acqua del rubinetto senza prima lasciarla riposare. Meglio ancora, filtralo.

Le foglie stanno cadendo

Se si esclude la variante con la sconfitta del fiore da parte dei batteri, le cause più comuni di caduta delle foglie sono le seguenti:

  1. Processo naturale. A causa dell'età nel bambù, la massa verde diventa gialla e cade se la pianta non è giovane.
  2. Condizioni di detenzione. Non importa quanto sia buono il terreno, una crescita sana richiede un clima interno confortevole.
  3. Eccesso o mancanza d'acqua. Non innaffiare eccessivamente e non dimenticare di idratare il terreno.

Foglie appiccicose

Il problema identificato è un segnale per iniziare la ricerca di parassiti. Di regola, con tali sintomi, non è l'unico. Oltre al rivestimento appiccicoso sulle foglie, sul fiore si trovano vari tipi di macchie, pellicole e, naturalmente, insetti.

Muffa sullo stelo

Se sei sicuro che la pianta non sia influenzata dalle cocciniglie, i depositi di calcare possono essere la causa della fioritura bianca. Si formano se l'acqua è troppo dura durante l'irrigazione. Deve essere difeso per almeno un giorno..

Per una maggiore sicurezza, aggiungere l'aceto alla bottiglia (1 cucchiaino per 1 litro di acqua), lasciare riposare per 2 giorni. Con questa composizione, puoi innaffiare un fiore una volta al mese..

Eliminate la fioritura bianca su stelo e foglie con un batuffolo di cotone imbevuto di una soluzione di succo di limone.

Fungo

Esistono diverse migliaia di forme di funghi. La malattia di Alternaria è una delle più comuni. Sembra dovuto alle spore che penetrano nel terreno dove cresce il bambù. Nessuna eccezione - e l'eccesso di umidità nella stanza e nel terreno.

Sintomi: macchie marroni rotonde che diventano nere nel tempo. È possibile curare il bambù decorativo dai funghi usando prodotti chimici e rimedi popolari.

La comparsa di macchie

Un sintomo è spesso molto difficile da stabilire la causa della malattia. Ciò richiede analisi di laboratorio. Macchie sulle foglie possono comparire a seguito di ipotermia e in malattie gravi come eterosporosi, batteriosi e avvizzimento maculato.

Con l'eterosporosi, sulle foglie di bambù compaiono macchie beige con un bordo rosso, con una fioritura verde. Con il regime di irrigazione sbagliato e l'infezione nel terreno, la comparsa di questa malattia non ti farà aspettare.

Con la batteriosi, si forma una fioritura marrone sulle foglie e ulcere caratteristiche sullo stelo. Questa è una delle malattie per le quali non esiste un metodo di trattamento buono ed efficace. Può anche essere causato da ristagno idrico del terreno e terreno alcalino inadatto..

L'appassimento maculato copre il fiore con strisce e macchie di varie forme. Questa malattia è un virus che non può essere eliminato, ma può essere prevenuto aumentando l'immunità del bambù con una corretta alimentazione e buone condizioni di vita..

Le radici marciscono

L'irrigazione eccessiva diventa la causa del marciume radicale. La pianta può essere salvata, tutto dipende dal grado di danno. Se una piccola parte delle radici ha sofferto, è necessario attendere che il terreno sia completamente asciutto e continuare ad annaffiare in modalità moderata..

Se la maggior parte delle radici ha sofferto, il bambù deve essere trapiantato con urgenza in terreno fresco. Quando il marciume è passato nello stelo, è necessario tagliare le radici marce insieme alla parte aerea.

Importante: per salvare un fiore nel suo stato più trascurato, tagliarne la sommità e radicarlo nell'acqua.

Oltre al suo aspetto attraente, il fiore di bambù ha qualità molto utili. Per chi non crede ai segni e alle proprietà magiche delle piante, basterà sapere il fatto che tutte le specie della famiglia Dracaena sono in grado di purificare l'aria di una stanza e aiutarla a liberarsi delle sostanze tossiche.

Inoltre, il bambù da interni distrugge i microrganismi che causano malattie polmonari. Pertanto, un fiore bello e originale può essere un regalo eccellente che non solo delizierà gli occhi, ma porterà anche benefici invisibili agli occhi, ma necessari per la salute..

Chi Siamo

Le persone hanno conosciuto lo zenzero come una spezia sana e gustosa per molti millenni. Lo zenzero in crescita a casa è diventato disponibile relativamente di recente, e una cultura indoor così insolita decorerà perfettamente la casa, colpendo tutti con infiorescenze a forma di punta e darà un raccolto piccolo ma davvero curativo.