Raccomandazioni per piantare begonia tuberosa ampelosa e prendersene cura

La begonia è meritatamente apprezzata dai coltivatori di fiori dilettanti, perché piace con la sua fioritura abbondante e rigogliosa quasi al gelo. Come piantare la begonia tuberosa di ampel, coltivarla e prendersene cura per ottenere piante sane e lussuose, puoi imparare in dettaglio da questo articolo.

La begonia è stata introdotta dal Sud America in Europa nel XIX secolo. Esistono 3 tipi di begonie: tuberosa, frondosa e cespugliosa.

  • La begonia tuberosa viene solitamente coltivata in giardini fioriti all'aperto, ma puoi anche piantarla a casa. Questa specie è divisa in 3 gruppi in base alla dimensione del fiore: con fiori grandi, medi e piccoli. Un posto speciale è occupato dalla begonia ampelosa, i suoi fiori doppi o semi-doppi pendenti su pedicelli piuttosto lunghi conferiscono alla pianta un ulteriore effetto decorativo.
  • Le begonie fogliari sono utilizzate per l'allevamento indoor. Questa è una specie che fiorisce con piccoli fiori anonimi, la bellezza di questa specie sta nelle foglie colorate di una forma bizzarra. Prendersi cura di loro è meno difficile che per tuberoso.
  • Le begonie arbustive vengono coltivate più spesso in casa, le piante fioriscono quasi tutto l'anno. Questa specie ha foglie e fiori decorativi..
Begonie arbustive

Piantare begonie

L'acquisto di tuberi di begonia è meglio in inverno. Quando si scelgono i tuberi da piantare in un negozio, è necessario esaminarli attentamente. Si consiglia di selezionare tuberi di almeno 3 cm di diametro, senza danni. Il lato concavo del tubero dovrebbe essere denso, avere 3-6 gemme.

I tuberi iniziano a germogliare a marzo. Prima di piantare, vengono lasciati per un'ora in una soluzione rosa di permanganato di potassio, quindi stesi con il lato convesso su un panno umido, sabbia o terra, tenuti alla luce e periodicamente spruzzati con acqua tiepida. Puoi piantare quando le piantine appaiono sulla parte concava..

Il terreno per la semina può essere preparato indipendentemente; per questo, torba, sabbia e humus vengono mescolati in parti uguali e vengono aggiunte 2 parti di terra frondosa. Per prima cosa, vengono posti in piccoli vasi, il tubero viene immerso nel terreno solo 2/3, annaffiato mentre il terreno si asciuga. Quando i germogli raggiungono un'altezza di 10-15 cm, puoi piantare tuberi in vaso, in aiuole e aiuole.

La messa a dimora in piena terra avviene all'inizio di giugno, le piante vengono poste a una distanza di circa 20 cm l'una dall'altra. I tuberi sono ricoperti di terra non più di 5 cm Per ottenere semi dalle piante, devono essere piantati a una distanza di 40 cm.

Consigli! Se il terreno del sito è argilloso, è necessario aggiungere torba, humus e fertilizzanti organici. Per evitare ristagni d'acqua, i letti sono leggermente rialzati.

Metodi di riproduzione

La begonia tuberosa si propaga dividendo il tubero, le talee oi semi.

  • Quando si moltiplica per divisione, il tubero viene tagliato in più parti in modo che ciascuna abbia almeno una gemma. Parti del tubero vengono poste in vasi con terra in un luogo ben illuminato, coperte con un foglio. Quando sui germogli compaiono diverse foglie, il film viene rimosso ei tuberi vengono piantati in un'aiuola o in un vaso. Questo metodo viene solitamente utilizzato per ringiovanire le piante, poiché le piante più vecchie non fioriscono bene..
  • Crescere per talea consente di preservare il più possibile le caratteristiche della varietà, in questo caso non c'è molto materiale di piantagione. Per ottenere le piantine, i tuberi vengono posti in cassette con terriccio umido e cosparsi di humus. Quando 3 foglie compaiono sui germogli, le talee vengono accuratamente tagliate e piantate in scatole o vasi. Le piantine vengono poste in un luogo ben illuminato, evitando la luce solare diretta, e annaffiate man mano che il terreno si asciuga. Dopo un mese, quando le talee formano radici, vengono trapiantate in vasi individuali..
  • Le begonie in crescita dai semi hanno una serie di caratteristiche. Per ottenere piante da fiore quest'anno, è necessaria la semina precoce dei semi, intorno alla metà di gennaio. Inoltre, le piantine richiedono un'illuminazione aggiuntiva la sera, preferibilmente con l'aiuto di lampade fluorescenti. I semi rimangono vitali per 3 anni, ma è meglio seminare con semi appena raccolti.

Il substrato per la semina deve essere setacciato e disinfettato annaffiando con una soluzione debole di permanganato di potassio. I semi vengono posti sulla superficie, non cosparsi di terra, spruzzati con acqua tiepida, coperti con vetro o pellicola e lasciati in un luogo caldo. La luce non è necessaria per la germinazione dei semi, se i vasi sono posti su un davanzale illuminato, sono coperti di carta. Il vetro o la pellicola vengono periodicamente rimossi per ventilare il terreno con i semi.

Quando le radici appaiono sui semi, le piantine vengono trasferite in un luogo luminoso e fresco, ma all'ombra nelle giornate di sole. Il terreno viene irrorato, evitando ristagni idrici. Quando compaiono 2 foglie, le piantine si tuffano a circa 2-3 cm l'una dall'altra, non sono più ricoperte di vetro. La seconda volta si immergono quando le foglie delle piante iniziano a toccarsi. Devi piantare a una distanza di 7-8 cm, ogni 10 giorni vengono nutriti con fertilizzanti minerali.

Le piante che stanno pianificando di essere piantate in piena terra dovrebbero essere indurite a maggio. Per fare questo, i vasi con le piantine vengono portati all'aria aperta in un luogo ombreggiato e protetto dal vento, aumentando gradualmente il tempo trascorso all'aperto. Piantare in piena terra è possibile quando le gelate primaverili sono finite.

Cura della begonia

Affinché la begonia si diletti a lungo con la sua fioritura rigogliosa, ha bisogno di un'attenta cura..

  1. La coltivazione di successo delle begonie è possibile solo in terreni fertili con un buon drenaggio. Dopo la semina, il terreno viene cosparso di cenere e pacciamato. Piantare al sole è indesiderabile, perché foglie e fiori appassiranno. Con una forte ombreggiatura, si formano pochi fiori e le foglie cadono.
  2. Devi annaffiare le begonie al mattino, devi mantenere un'umidità elevata, ma non permettere all'acqua di ristagnare e di salire sulle foglie, questo porta alla formazione di macchie su di esse.
  3. Durante la crescita e la fioritura, la cura consiste nel legare le piante a un supporto, perché i germogli possono rompersi sotto il peso dei fiori o per il vento.
  4. La begonia tuberosa deve essere concimata 3 volte a stagione con fertilizzanti minerali e letame diluito. Con l'inizio dell'autunno, l'irrigazione e l'alimentazione vengono interrotte.
  5. Con l'inizio delle gelate autunnali, le piante necessitano di cure aggiuntive. Alla prima gelata, i tuberi non vengono danneggiati, ma le piante in vaso dall'aria aperta vengono trasferite in serra o in casa.
  6. In inverno, la begonia tuberosa inizia un periodo dormiente. L'irrigazione delle piante viene interrotta dopo la caduta delle foglie, la parte fuori terra viene tagliata dopo la morte. I tuberi vengono estratti dal terreno, puliti e posti in torba o sabbia, conservati in una cella frigorifera. La cura delle piante invernali consiste nell'ispezione periodica dei tuberi e nella rimozione di esemplari marci. Le giovani begonie con piccoli tuberi cresciuti dai semi vengono conservate in una stanza fresca e luminosa, senza rimuovere i germogli e annaffiate moderatamente.

Prevenzione delle malattie

Prendersi cura delle begonie aiuta ad evitare le malattie che si verificano più spesso in condizioni meteorologiche avverse o nelle serre. La begonia è affetta da malattie come muffa grigia, oidio, macchie batteriche e anulari.

È una malattia fungina che si sviluppa con tempo caldo e umido. Foglie, germogli e fiori formano macchie acquose grigie che gradualmente si trasformano in marciume bruno. Gli steli marciscono e si rompono, le foglie diventano nere e si arricciano. Per combattere la malattia, le piante vengono spruzzate con liquido bordolese all'1%.

  • Muffa polverosa.

La malattia colpisce l'intera pianta, compaiono le prime macchie con una fioritura bianca, quindi coprono l'intera superficie delle foglie e dei germogli, la pianta si secca. Puoi combattere la malattia con un trattamento fungicida o spruzzare le piante con un liquido saponoso di rame. Per la sua preparazione, 2 g di solfato di rame e 20 g di sapone di catrame vengono aggiunti a un litro d'acqua.

  • Punto dell'anello.

La malattia è causata dal virus del pomodoro. Sulla pianta compaiono anelli e macchie giallo-verdi. È meglio distruggere le piante malate, perché il virus rimane nei tuberi e può infettare più piante quando viene piantato di nuovo. Per prevenire la malattia, è necessario eliminare le erbacce e affrontare gli insetti succhiatori che trasportano virus alle piante.

  • Macchia batterica.

Con questa malattia virale compaiono piccole macchie acquose sul lato inferiore delle foglie, che poi diventano marroni, i germogli ei fiori diventano neri, la pianta muore. Le piante infette distruggono e disinfettano il terreno dopo di loro. A scopo preventivo, il giardino fiorito viene spruzzato con una soluzione allo 0,5% di ossicloruro di rame.

Quindi, coltivare begonie e prendersi cura di loro è una questione piuttosto difficile, anche se se vengono seguite tutte le raccomandazioni, la begonia tuberosa delizierà con i suoi magnifici fiori per tutta la stagione estiva. Il vantaggio principale delle begonie è che possono essere piantate e coltivate nelle aree ombreggiate del giardino, dove altri fiori si sentono a disagio. La begonia sarà una vera decorazione del giardino, se non risparmi tempo e fatica per prendertene cura.

Begonia ampelosa: i segreti della coltivazione di successo

La begonia ampelosa è la varietà più decorativa e bella di begonie. La forma strisciante del cespuglio, la lunga fioritura e una varietà di colori dei fiori rendono questa pianta una delle più apprezzate nel giardinaggio verticale. In vasi da fiori e vasi sospesi, la begonia ampelosa sarà una squisita decorazione della casa, del balcone o della terrazza, e piantare begonie non ti causerà molti problemi. Annaffiare e nutrire: è tutto ciò di cui ha bisogno per una fioritura rigogliosa dalla primavera al tardo autunno.

  1. Descrizione e varietà
  2. Varietà più popolari
  3. Piantare e allevare
  4. Piantare tuberi
  5. Riproduzione dei semi
  6. Talee
  7. Caratteristiche della crescita di una pianta
  8. Illuminazione e umidità
  9. Top vestirsi
  10. Irrigazione
  11. Svernamento
  12. Prevenzione delle malattie
  13. Marciume grigio
  14. Muffa polverosa
  15. Punto dell'anello
  16. Macchia batterica
  17. Conclusione

Descrizione e varietà

Di norma, la begonia ampelosa viene coltivata in vasi sospesi, vasi da fiori. È decorato con terrazze, gazebo, archi. Le piante che crescono all'aperto richiedono un'attenta cura, a differenza dei fiori interni.

La begonia di Ampel ha radici tuberose, steli lunghi 20-60 centimetri, foglie grandi 10-15 centimetri.

La pianta fiorisce con fiori unisessuali, innumerevoli, grandi semplici o doppi. Prima di tutto, sulla begonia di spugna, puoi vedere i fiori semplici aperti, dopo un po 'i fiori di spugna iniziano a sbocciare..

Varietà più popolari

Queste varietà sono le più comuni:

  • L'ampel begonia boliviana è una modifica, una caratteristica della quale è l'aspirazione della prole verso l'alto, ma quando la loro lunghezza raggiunge i 30 centimetri, cadono in modo attraente, creando una cascata floreale a più livelli;
  • Begonia Santa Cruz - allevarla non dà molti problemi all'agronomo. La formazione è rapida. La pianta è tentacolare, forma innumerevoli germogli, la cui lunghezza media è di 40 centimetri. Le infiorescenze si formano nel colore rosso-arancio e nel colore fucsia.
  • La Begonia Bellekonia chardonnay è una cultura strisciante e poco impegnativa, durante la fioritura si formano innumerevoli fiori rosso vivo, caratterizzati da una forma a campana;
  • Begonia Chardonnay: la varietà si distingue per la sua diffusione, si formano germogli lunghi fino a 50 centimetri. Fiorisce da metà estate fino al primo freddo. Le infiorescenze sono bianche, rosse, rosate e arancioni..
  • Begonia Pink fung è una pianta tuberosa cespugliosa, l'altezza non supera i 20 centimetri. Durante la fioritura si forma un numero enorme di infiorescenze rosa. Seguendo le regole agrotecniche fiorisce magnificamente e per lungo tempo. La caratteristica principale della varietà è la semplicità nell'allevamento.
  • Begonia Illumination è una pianta enorme, la lunghezza dei germogli può raggiungere fino a 0,8 metri. I fiori sono grandi, il loro diametro può variare dagli 8 ai 12 centimetri. Una cultura adulta è in grado di catturare fino a 1 metro di area di diametro. Cresce volentieri all'ombra e all'ombra parziale.

Piantare e allevare

Esistono diversi modi per piantare la begonia ampelosa. Uno di questi è la propagazione per talea. Questo è un metodo abbastanza semplice, che consente anche di preservare tutte le caratteristiche varietali..

La riproduzione dividendo i tuberi è piuttosto importante tra i giardinieri. Questo viene fatto come segue: prendono vecchi tuberi di grandi dimensioni e, usando un coltello affilato, li dividono dall'alto verso il basso in più sezioni. Ogni cespuglio dovrebbe avere almeno due gemme. Le sezioni vengono essiccate, dopodiché i tuberi vengono piantati nel solito modo..

Un'altra begonia ampelosa può essere coltivata dai semi. Allo stesso tempo, la tecnica di coltivazione è simile alla piantagione di piante con semi estremamente piccoli. Ciò vale in particolare per la semina e la cura dei germogli..

Piantare tuberi

La cosa più importante per le begonie ampelose quando si allevano da tuberi a casa è un'attenta selezione del materiale di piantagione. Quindi, iniziamo con il lavoro preparatorio dei tuberi..

I tuberi dovrebbero essere piccoli, circa 3-4 centimetri di diametro. Devono essere puliti, privi di muffe, privi di sporco e irregolari. Questi dossi sono i germogli che andranno in crescita. Un buon tubero ha fino a sette di tali gemme.

Per la germinazione, i tuberi vengono posti in un vassoio o su un panno umido, lasciato in una stanza luminosa. È necessario attendere l'aspetto delle radici: ora il fiore è pronto per la semina.

Il vaso della begonia dovrebbe essere piccolo e largo, con fori per rimuovere l'umidità non necessaria. Innanzitutto, il drenaggio viene versato nella pentola, quindi nel substrato preparato.

I tuberi sono piantati con il rigonfiamento verso il basso. Non è necessario riempire la parte superiore, dovrebbe essere almeno 2 centimetri sotto il bordo della pentola. L'irrigazione del tubero non dovrebbe essere categorica: l'irrigazione viene effettuata vicino al tubero. Dopo la comparsa delle prime tre o quattro foglie, il tubero dovrebbe essere riempito.

Riproduzione dei semi

La semina della begonia ampelosa deve essere effettuata in terreno vicino a neutro o leggermente acido. Quasi tutte le begonie non possono tollerare il terreno acido. Il compito è leggermente semplificato se vai in un negozio di fiori e acquisti esattamente la composizione del substrato che andrà per le begonie.

Allo stesso tempo, non è affatto difficile preparare la miscela di terreno con le tue mani, se mescoli terra di foglie e zolle con sabbia, aggiungendo un po 'di perlite o vermiculite. Un passaggio obbligatorio è la disinfezione della composizione. Le begonie hanno foglie piuttosto sensibili e fragili con steli, quindi sono spesso colpite da un fungo. È possibile utilizzare diverse opzioni:

  • Congela il terreno per un breve periodo;
  • Lavorare la base con acqua bollente;
  • Preparare il terreno con una soluzione debole di permanganato di potassio;
  • Tratta il terreno con il vapore;

I semi possono essere seminati in qualsiasi contenitore comodo da coprire, creando un effetto serra.

La begonia ha semi simili a pollini piuttosto piccoli, quindi dovrebbero essere mescolati con sabbia o cenere per una semina uniforme. Questo fiore viene piantato per le piantine a gennaio, poiché le begonie ampelose richiedono molto tempo per formarsi.

Prendersi cura dei bambini di begonie ampelose è più o meno lo stesso di molti altri germogli ottenuti dai semi. Mantenimento di una temperatura fresca (circa 19 gradi), due prelievi tempestivi e alimentazione. I trapianti di germogli resistono notevolmente. Il fiore viene piantato in un luogo permanente solo dopo che il calore costante regna sulla strada.

I giovani noduli si formano durante il primo anno di vita della pianta. Lo svantaggio della riproduzione del seme, alcuni esperti considerano la possibilità di impollinazione incrociata di diverse varietà, che porta a una perdita di chiarezza delle proprietà varietali.

Talee

La riproduzione per talea è più facile, ma ci sono anche difficoltà qui. Questo accade in primavera o in autunno. Il gambo apicale con almeno due gemme esce dal tubero. I luoghi di rottamazione vengono lavorati con carbone tritato in modo che non vi sia decomposizione. Le talee risultanti vengono essiccate per mezz'ora e quindi trattate con un catalizzatore per la formazione delle radici.

Quindi ci sono due modi: mettere in un bicchiere profondo con acqua bollita o attaccare in un terreno nutriente.

Quando si sceglie il 1 ° metodo: versare solo un po 'di acqua bollita in un bicchiere grande e aggiungere una pastiglia di carbone. Posiziona la maniglia sulla tavoletta in modo che la coda sia immersa nell'acqua per 1-2 millimetri. Inoltre, è necessario mantenere costantemente questo livello d'acqua. Il primo giorno, puoi coprire il bicchiere con un sacchetto, ma non per molto, poiché un'umidità troppo alta contribuirà alla decomposizione dello stelo.

È importante sapere! Il radicamento nel liquido è meno comune. Sì, e i germogli radicati con successo spesso non vivono a lungo, dopo una fioritura muoiono.

Il secondo metodo: piantare talee in terreno nutriente o compresse di torba con effetto serra (copertura in vetro).

Metteranno radici in circa 2-4 settimane. Dopo altre 1-2 settimane, le talee radicate vengono piantate in una pentola con terreno preparato. Puoi usare una miscela generica aggiungendo una piccola quantità di substrato di perlite e cocco. Coprire le begonie con la borsa fino a quando non compaiono segni di crescita. Tutta la cura per le begonie ampelose del primo anno consiste nel mantenere l'umidità del suolo necessaria senza concimare.

Caratteristiche della crescita di una pianta

I giardinieri professionisti non considerano la coltivazione di begonie ampelose una questione problematica, ma dicono che la ricca fioritura delle begonie ampelose è possibile seguendo alcune semplici regole.

Cominciamo dal terreno, che dovrebbe essere fertile e leggermente acido. I fiori richiedono abbondanti annaffiature in estate, le begonie vengono annaffiate in inverno quando il terreno si asciuga.

Illuminazione e umidità

Per un normale sviluppo nella stanza in cui si coltiva la begonia, deve essere presente una luce chiara e diffusa. Assicurati di proteggere la pianta dalla luce solare diretta..

La begonia può essere sotto il sole forte solo per un paio d'ore al mattino o alla sera. Questo le sarà utile, soprattutto alla fine dell'estate, quando la temperatura dell'aria inizia a diminuire..

Considerando che la begonia è considerata una pianta tropicale, è necessario fornire un'umidità dell'aria gonfiata di almeno il 60%.

La spruzzatura può essere eseguita all'inizio della primavera, ma solo prima della sua fioritura. La penetrazione dell'umidità sui petali è irta del fatto che diventeranno gialli, quindi è meglio spruzzare l'aria attorno al perimetro del fiore.

In estate ci sono giorni in cui il sole inizia a fare caldo. In questo caso, è necessario eseguire un raffreddamento aggiuntivo della begonia. Per questo, il contenitore con il fiore dovrebbe essere posizionato su un pallet pieno di ciottoli bagnati. Un buon effetto è fornito approfondendo il vaso di fiori in torba bagnata o segatura.

Top vestirsi

La ricca fioritura delle begonie ampelose e la loro crescita dipendono direttamente dalla medicazione superiore. All'inizio della primavera, le piante hanno bisogno di fertilizzanti che contengano alte dosi di azoto. Durante la fioritura, le begonie vengono fertilizzate con fertilizzanti per colture fiorite. In estate, due o tre volte puoi nutrire le piantagioni con fertilizzanti organici, che vengono applicati solo su terreno umido..

Le begonie ampelose vengono coltivate a 18-20 C, sebbene la pianta possa tollerare sbalzi di temperatura. Le piante coltivate in casa richiedono ventilazione e aria fresca.

Irrigazione

Con l'arrivo della primavera, la begonia ampelosa si forma molto rapidamente, e fiorisce ininterrottamente in estate, quindi, nella stagione calda, necessita di abbondanti annaffiature.

In inverno, l'irrigazione dovrebbe essere piccola, dopo che lo strato superiore della terra si è asciugato, soprattutto se la pianta si trova su un davanzale freddo. Va ricordato che l'irrigazione dovrebbe essere costante, la cosa più importante è non versare o asciugare la pianta.

Svernamento

In inverno, per le begonie ampelose, è necessario fornire un luogo accogliente con una buona luce. Se hai un balcone isolato, lascia lì le begonie, tuttavia, quando il balcone si apre, la begonia deve essere raccolta. È molto sensibile alle basse temperature e alle correnti d'aria..

In inverno, la begonia non fiorisce, tuttavia, a causa della vegetazione lussureggiante, sembra piuttosto pittoresca. Le begonie innaffiate non si fermano, tuttavia, lo rendono più moderato. Innaffia la pianta secondo l'essiccazione della copertura del suolo superiore. Per evitare che la begonia soffra di "sete" cronica, non installarla vicino a dispositivi di riscaldamento..

Se durante l'inverno i germogli della pianta vengono allungati, a metà febbraio dovrebbero essere potati. Ma non è necessario tagliare la pianta molto corta. Dovrebbero essere lasciati su ogni processo 3-4 internodi.

Prevenzione delle malattie

La cura armoniosa della begonia aiuta ad evitare malattie che si verificano più spesso in condizioni meteorologiche sfavorevoli o nelle serre. La begonia è affetta da malattie come muffa grigia, oidio, anello e macchia batterica.

Marciume grigio

È una malattia fungina che si sviluppa in condizioni climatiche calde e umide. Sulle foglie, germogli e fiori si formano macchie acquose grigie, che gradualmente si trasformano in marciume bruno. I tronchi marciscono e si rompono, le foglie si arricciano e diventano nere.

Per combattere la malattia, le piante vengono spruzzate con liquido bordolese all'1%.

Muffa polverosa

La malattia colpisce l'intera pianta, compaiono le prime macchie con una fioritura bianca, quindi coprono l'intera superficie delle foglie e dei germogli, la pianta appassisce.

Puoi combattere la malattia con l'aiuto di un trattamento fungicida o spruzzare le piante con una soluzione di rame e sapone. Per la sua fabbricazione, 2 grammi di solfato di rame e 20 grammi di sapone di catrame vengono aggiunti a un litro d'acqua.

Punto dell'anello

La malattia del virus del pomodoro è eccitata. Sulla pianta compaiono anelli e macchie giallo-verdi. È meglio distruggere le piante malsane, poiché il virus rimane nei tuberi e, dopo ulteriori piantagioni, può infettare ancora più piante..

Per prevenire la malattia, è necessario eliminare le erbe infestanti e combattere gli insetti succhiatori, che sono portatori di virus sulle piante..

Macchia batterica

Con una malattia così virale, compaiono piccole macchie acquose sul lato inferiore delle foglie, che poi diventano marroni, i germogli ei fiori si scuriscono, la pianta muore. Le piante infette distruggono e disinfettano il terreno dopo di loro. A scopo profilattico, il giardino fiorito viene spruzzato con una soluzione allo 0,5% di ossicloruro di rame.

Conclusione

Quindi, la begonia ampelosa, piantare e prendersi cura di cui è abbastanza difficile, è una pianta difficile, anche se se segui tutti i consigli, ti delizierà con i suoi bellissimi fiori per tutta la stagione estiva. Il vantaggio principale della begonia è che la sua semina e coltivazione è possibile nelle aree ombreggiate del giardino, dove altri fiori si sentono a disagio. La begonia diventerà una vera decorazione del giardino, se non risparmierai sforzi e il tuo tempo per prendertene cura..

Come prendersi cura della begonia ampelosa e formare un cespuglio

La forma ampia delle begonie è popolare tra i giardinieri che preferiscono colture poco impegnative con splendide foglie asimmetriche e fiori semi-doppi / doppi. A seconda della varietà, l'altezza della begonia ampelosa può essere di 20-60 cm e la lunghezza delle foglie è di 10-20 cm Ogni fiore fiorisce solo per 10 giorni, ma poi nuovi germogli iniziano a sbocciare. I fiori possono avere sfumature pesca, albicocca, arancio, bianco come la neve, scarlatto, rosso-arancio, giallo.

Requisiti per le condizioni di collocamento

Per far crescere un fiore, devi ricordare che le begonie ampelose amano la luce intensa, ma non amano la luce solare diretta. Pertanto, è meglio metterli su una finestra ombreggiata con tulle..

La prima volta che nutrono la cultura quando i germogli iniziano a crescere. Per fare questo, cospargere di azoto, poiché favorisce la crescita della vegetazione. Quando si alimenta una seconda volta, si consiglia di utilizzare fertilizzanti speciali per le begonie. Quando compaiono i boccioli e il resto del tempo, devi prenderti cura dei fiori in questo modo: nutrire 1 volta in mezzo mese, poi i fiori sbocceranno più a lungo.

Importante! La cultura richiede una temperatura dell'aria in casa + 20-25 ° С.

Le piante non amano la bassa umidità dell'aria. È meglio metterli vicino alla torba, che deve essere mantenuta costantemente umida. Dovresti spruzzare regolarmente l'aria dal flacone spray, ma in modo che l'umidità non raggiunga le piante. Vale la pena mantenere il terreno umido in ogni momento. Annaffiato con acqua dolce e stabilizzata.

In caso di calore, assicurati di spruzzare l'aria vicino alla pianta. La stanza in cui si trova il fiore dovrebbe essere ventilata di tanto in tanto, ma non dovrebbero essere consentite correnti d'aria.

Le piante vengono trapiantate solo in casi estremi..

Begonia ampelosa: cresce dai semi

I semi dovrebbero essere seminati alla fine di febbraio o all'inizio di marzo.

Se viene acquistato un set di semi in granuli, possono essere piantati in compresse di torba. Per fare questo, mettili su un pallet e annaffiali abbondantemente, aumenteranno di dimensioni. Quindi un seme dovrebbe essere posto in ogni compressa, spruzzato con acqua a temperatura ambiente da un flacone spray.

Semina semi di begonia in compresse

Puoi coprire le compresse con polietilene. Non lasciare asciugare la terra nelle compresse, dovresti mantenere costantemente l'umidità.

Puoi anche posizionare un seme granulare in ogni cella di un contenitore con terra, spruzzare con acqua da un flacone spray e coprire con polietilene.

Se i semi sono senza guscio, è meglio preparare scatole, praticare diversi fori sul fondo di ciascuna. Quindi versare la pietra frantumata fine nel contenitore, quindi la terra, dovrebbe avere proprietà leggermente acide. Per fare questo, mescola 4 parti di foglia e 1 parte di terra di zolle, 1 parte di sabbia. È meglio calcinare il terreno nel forno per 30 minuti.

Si consiglia di annaffiare abbondantemente il terreno nelle cassette un giorno prima della semina. Quindi spargere i semi sulla superficie del substrato, coprire con un sacchetto di vetro o di polietilene. È necessario mettere le scatole in un luogo caldo con una temperatura dell'aria di + 24-25 ° С e inumidire costantemente il terreno da un flacone spray.

Nota! I primi scatti appariranno tra 9-25 giorni.

La prima begonia germoglia il campo di semina

Cura della piantina

È meglio annaffiare posizionando pastiglie di torba o casse sul vassoio in cui deve essere versata l'acqua. Le ore diurne dovrebbero essere 12-13 ore al giorno. Se è inferiore, la cultura dovrebbe essere illuminata con lampade fluorescenti. Puoi iniziare a indurire le begonie in una settimana, sollevando il film all'inizio per un quarto d'ora ogni giorno.

Importante! Quando compaiono i primi germogli, è impossibile che il terreno si asciughi completamente, la luce solare diretta e la temperatura dell'aria scenda a 21 ° С.

Se le piantine vengono coltivate in compresse di torba, quando tre foglie vere compaiono su ciascuna pianta, vengono spostate in una pentola di ceramica con terra, accuratamente annaffiata con acqua. Se coltivato in scatole, 50 giorni dopo la semina dovrebbe essere immerso. Per fare questo, avrai bisogno di vasi di ceramica larghi e piatti con terreno, che dovrebbe essere versato abbondantemente in anticipo e riposizionato..

Dopo mezzo mese, dovresti nutrire le piantine con fertilizzante per begonie.

Dopo circa 20 settimane, le piantine possono essere trapiantate in un luogo permanente in vasi sospesi, vasi da fiori, vasi da fiori e cesti. Possono essere posizionati su un balcone o una loggia all'aperto..

Per tua informazione! I fiori crescono su begonie di due tipi: maschio (grande) e femmina (piccola).

Malattie, parassiti

Se il fogliame e le gemme della begonia iniziano a cadere, significa che manca di umidità nel terreno e nell'aria..

Se una fioritura biancastra si trova su steli, fogliame, è muffa polverosa. Le aree colpite devono essere tagliate e la coltura deve essere spruzzata con fungicidi.

Oidio sulle begonie

Se sono visibili macchie gialle sul fogliame, significa che un acaro rosso lo ha attaccato. Le piante vengono spruzzate con un insetticida sistemico.

Begonia ampelous: piantare tuberi

Quando arriva l'inverno, puoi comprare tuberi di fiori. Al momento dell'acquisto, dovresti considerarli attentamente. I tuberi dovrebbero avere un diametro di 3 cm, sani e integri. Il lato concavo dovrebbe avere 3-6 gemme.

Devi piantare i tuberi a marzo, dopo averli messi per 1 ora in una soluzione rosa pallido di permanganato di potassio. Quindi metti il ​​lato convesso su un panno umido, sabbia o terra e mettilo alla luce. Di tanto in tanto dovrebbe essere spruzzato con acqua a temperatura ambiente. Quando i germogli compaiono sulla parte concava del tubero, mettili nel terreno.

Per creare un substrato, è necessario mescolare 2 parti di terreno frondoso, 1 parte di torba, 1 parte di humus, 1 parte di sabbia. Trasferisci il substrato in piccoli vasi. Metti ogni tubero nel terreno su 2/3, innaffia e non lasciare che il terreno si asciughi in futuro. Quando i germogli sono di 10-15 cm ciascuno, i tuberi possono essere trapiantati in vasi, vasi. Puoi trapiantare la begonia in giardino.

Begonia di Ampel: propagazione fogliare

Esistono tre modi di propagazione fogliare della begonia.

Il primo è tagliare la sfoglia in più pezzi con un coltello affilato. Ogni parte deve avere almeno una striscia. Metti parti della foglia in vasi con terra o sabbia, tagliate. Coprire con pellicola trasparente o bottiglia di plastica.

Propagazione delle foglie di begonia

Parti della foglia dovrebbero essere spruzzate di tanto in tanto da un flacone spray, ma non farlo troppo spesso, altrimenti marciranno.

Quando le prime foglie compaiono in 20 giorni, puoi indurire la pianta rimuovendo la pellicola per 15 minuti. ogni giorno, aumentando gradualmente il tempo.

Dopo 3 mesi, le piante possono essere trapiantate in vasi, vasi.

Importante! La terra vicino alla cultura non dovrebbe essere pigiata, altrimenti c'è il rischio di rompere i germogli.

Nel secondo metodo, devi tagliare una foglia di una pianta con talee di 7 cm e tagliarla attraverso le vene. Quindi posizionare il foglio a faccia in giù su terreno umido, premere con le pietre vicino ai tagli. Coprite con pellicola trasparente e mettete al sole. In futuro, spruzzare il terreno da un flacone spray.

Dopo 30 giorni, cresceranno nuove begonie e il film potrà essere rimosso. Le giovani piante coltivate rimarranno trapiantate in vasi, vasi da fiori.

Il terzo modo è tagliare una foglia grande dal taglio e metterla in un bicchiere d'acqua. Aggiungere 1 compressa di carbone attivo tritato e radicarvi. Se la foglia inizia a marcire, puoi tagliarla un po 'e sostituire l'acqua. Quando le radici crescono, puoi trapiantare in qualsiasi contenitore.

Come formare una begonia ampelosa

Piantare e lasciare begonie ampelose include necessariamente la potatura. Questo è il taglio parziale o completo dei germogli per regolare la crescita, lo sviluppo e la fioritura. Se tagli correttamente il ritaglio, puoi aumentare lo splendore del colore e prolungarne la vita..

  1. Quando una giovane pianta raggiunge un'altezza di 6-7 cm, puoi iniziare a formare una corona. Per fare questo, tagliare la parte superiore con le forbici. Questo stimola la crescita intensiva dei germogli laterali del raccolto. Dopo la potatura, il numero e il volume di irrigazione dovrebbero essere ridotti in modo che le piante inizino a crescere più velocemente..
  2. La prossima volta che devi tagliarlo quando i germogli laterali crescono fino a 10 cm di lunghezza, taglialo sopra il bocciolo situato all'esterno del germoglio. Dopodiché puoi tagliare i germogli più cresciuti o secchi.

Quando è necessario tagliare:

  • le infiorescenze sono tagliate in begonie a foglie decorative;
  • quando le foglie o gli steli si asciugano, vengono tagliati in modo che la begonia non si ammali;
  • le giovani begonie vengono tagliate;
  • potatura per l'inverno.

Quando potare le piante per l'inverno

Per l'inverno vengono tagliate solo le begonie tuberose, è meglio farlo in ottobre. Se salti questo momento, il fogliame e le gemme diventeranno più piccoli e lo stelo sarà più spesso..

Cura dopo la potatura

Dopo la potatura, la pianta va mantenuta ad una temperatura dell'aria di + 13-22 ° C e un'umidità dell'aria del 60%. La begonia è dormiente da ottobre a febbraio. In questo momento, è necessario ridurre l'irrigazione, tagliare i gambi essiccati, è possibile annaffiare dopo che lo strato superiore del terreno si è completamente asciugato. Si consiglia di posizionare la pentola su un vassoio con torba inumidita.

Importante! Invece di torba, puoi cospargere i ciottoli sul vassoio o posizionare il contenitore su un piattino capovolto. Ma vale la pena ricordare che con un'umidità eccessiva la pianta può marcire..

Devo pizzicare la begonia ampelosa

Pizzicare significa tagliare le cime degli steli e delle gemme all'estremità dei rami. Pizzica in primavera o in autunno, cioè prima che i boccioli si aprano o dopo la fioritura. Se non è possibile tagliare il raccolto, è necessario pizzicare.

Come pizzicare una begonia ampelosa

Devi pizzicare in questo modo: sul germoglio principale, trova il punto di crescita superiore e taglialo di 1-2 cm Se il pizzicamento è stato eseguito correttamente, dopo 2-3 settimane i germogli laterali inizieranno a crescere intensamente.

Begonia ampelosa, semina e cura a casa di cui non causa alcuna difficoltà: un fiore molto bello. La potatura e la pizzicatura sono azioni importanti e necessarie che aumentano lo splendore della fioritura e l'effetto decorativo. La begonia ha un fascino unico, grazie al quale servirà come eccellente decorazione per un appartamento.

Begonia ampelosa: cos'è e come prendersene cura a casa?

La begonia di Ampel è considerata uno dei fiori più belli. I fioristi lo adorano molto, perché può essere usato per decorare non solo i davanzali delle finestre, ma anche per decorare un giardino o un gazebo. Il materiale in questo articolo ti dirà di cosa si tratta e come prendersene cura adeguatamente a casa..

Descrizione

Le begonie ampelose includono molte varietà di fiori che sono unite dalla lunghezza dei germogli. Durante il periodo di fioritura, queste piante sono ricoperte di fiori che guardano verso il basso. Di regola, la pianta ha fiori unisessuali che sbocciano in modo molto attivo e abbondante. Il loro colore può essere molto vario, a seconda della varietà. La begonia di Ampel appartiene alla classe delle piante perenni tuberose, caratterizzate da fusti succulenti e foglie maculate asimmetriche. A seconda della varietà, l'altezza del fusto della pianta può essere di 20-60 centimetri. Inoltre, la lunghezza delle foglie può variare da 10 a 20 cm.

Nonostante il fatto che ogni fiore fiorisca per non più di 10 giorni, la pianta è considerata a fioritura lunga. Ciò è spiegato dal fatto che dopo lo sbiadimento sbocciano nuovi fiori. Pertanto, con la dovuta cura, la fioritura a casa può durare quasi tutto l'anno. Tuttavia, la pianta ha bisogno anche di riposo, e quindi nel periodo invernale ha bisogno di riposo. I fiori possono variare di dimensioni, a seconda della varietà. In termini di colore, possono essere rosa pesca, rosa-bianco, arancione, bianco, rosso, rosso-arancio, giallo e scarlatto scuro. Il colore delle foglie è scuro e verde chiaro, hanno i bordi intagliati e la sommità appuntita. Sia le foglie che i fiori pendono dal vaso.

Varietà

Ad oggi i floricoltori identificano alcune delle varietà più interessanti di begonie ampelose, attraverso le quali è possibile decorare l'interno della casa e il gazebo. Ogni tipo ha il proprio nome e le proprie caratteristiche.

  • "Bellekonia" - begonia ampelosa con grandi fiori doppi di colore rosso scuro o giallastro. Ha diverse varietà, fiorisce per più di un mese, i fiori tengono ben saldi. Differisce in alta resistenza a malattie e parassiti.
  • "Chanson" - una varietà con fiori semi-doppi e doppi, caratterizzata da una forma simile a una camelia. Il cespuglio è composto da cinque a otto germogli. La pianta può essere coltivata all'aperto.
  • "Venus F1" - una varietà con lunghi germogli e fioritura fino al gelo. Peccato per l'irrigazione, la dimensione dei fiori è di 6 cm Differisce nella bellezza dei fiori doppi rosa-bianchi.
  • "Alkor" è una varietà con germogli carnosi e foglie dai colori intensi. Questa specie si distingue per la fioritura da maggio a ottobre, risponde attivamente alla concimazione con fertilizzanti minerali e organici. La forma dei fiori è simile alla camelia, il colore cambia dal centro dal rosa pallido al salmone.
  • "Hip-hop" è un'ampio miscuglio con fiori di dimensioni comprese tra 6 e 8 cm, ibrido con fiori doppi e semi-doppi. La lunghezza degli steli raggiunge i 40-45 cm, la pianta ama il terreno fertile con una reazione leggermente acida.
  • "Carmen" - una varietà con fiori rosso scuro e germogli pendenti lunghi fino a 40 cm. Si differenzia per una vegetazione lussureggiante a crescita rapida, ha un bell'aspetto in una fioriera sospesa, un vaso su una gamba o un cestino. Adatto per piantare su un'aiuola, come decorazione di una veranda, gazebo e persino una terrazza.
  • L'illuminazione si distingue per l'abbondanza di boccioli che sbocciano in bellissimi fiori doppi bianchi e scendono a cascata su steli sottili. Ha un apparato radicale tuberoso, germogli lunghi e sottili e foglie di medie dimensioni di forma asimmetrica.
  • "San dancer" è una varietà che si differenzia dalle altre varietà di begonie ampelose per il gran numero e la dimensione dei fiori. Si arriccia bene e riempie abbastanza rapidamente cesti o altre sospensioni, formando cascate di boccioli in fiore.
  • Lo "Chardonnay" è una specie di "Belleconia", che appartiene alla nuovissima serie di begonie di ampel. Una varietà incredibilmente bella e grande che fiorisce fino al tardo autunno. Differisce nella formazione dei fiori a livello del quinto al sesto nodo fogliare.
  • Anche "Soft Orange" appartiene alla categoria della "Bellekonia", si distingue per un colore arancio brillante di fiori doppi. Rispetto ad altri tipi di begonie di ampel, la varietà è considerata costosa..
  • "Pink" cresce fino a 30 cm di lunghezza, ha steli sottili e foglie di colore verde chiaro. I fiori sono di un rosa brillante, di medie dimensioni, cadono rapidamente, come gli steli. Progettato per appendere fioriere e cesti.

Atterraggio

Coltivare begonia ampelosa è un compito fastidioso, soprattutto considerando che gli steli sono molto delicati e fragili, reagisce a qualsiasi cambiamento climatico. Pertanto, dovrai monitorare non solo le condizioni di illuminazione e temperatura, ma anche la scelta del terreno giusto..

Scegliere un substrato

La semina delle begonie dovrebbe essere in un substrato costituito da una miscela di sabbia, terreno frondoso e tappeto erboso in un rapporto di 1: 4: 1. Se possibile, puoi acquistare una miscela di terreno speciale per le begonie in un negozio di fiori. La semina è necessaria alla fine di gennaio, quindi è possibile prendersi cura del substrato in anticipo preparando i suoi componenti in autunno. Altri giardinieri, data la longevità della fioritura, piantano la begonia a febbraio. La begonia di Ampel ama il terreno nutriente e sciolto. Prima di piantarlo, dovrai trattare il terreno con un fungicida..

Selezioniamo tuberi

Quando si inizia a piantare, è importante capire che un esemplare di una pianta di alta qualità può essere coltivato se è stato originariamente piantato un tubero grande e sano. Pertanto, la scelta del materiale di piantagione dovrebbe essere affrontata con particolare attenzione. Ad esempio, devi scegliere un tubero sano in un negozio di fiori, il cui diametro supererà i 3 cm.Se prevedi di coltivare un'amplissima bellezza con piccoli fiori, devi prestare attenzione agli esemplari pelati di tuberi che il venditore offre.

Non devono essere macchiati o danneggiati in alcun modo. In questo caso, la superficie del materiale di piantagione dovrebbe essere densa. Inoltre, non dovrebbero esserci danni alle gemme stesse, che sembrano tubercoli..

Preparazione del materiale di piantagione

Prima di piantare i tuberi nel terreno preparato, devono essere tenuti con il lato inferiore (sporgente) su un panno immerso nell'acqua. Se lo desideri, puoi sostituire il tessuto con normale sabbia bagnata. Per prevenire la scomparsa del tubero, dovrà essere periodicamente inumidito con acqua o spruzzato con la soluzione di Epin. Quando dalle gemme compaiono piccole radici, puoi iniziare a piantare.

Piantiamo

Prima di piantare, è necessario preparare un contenitore: un vaso largo e poco profondo è adatto per le begonie. In questo caso, è estremamente importante che vi siano fori di drenaggio per drenare l'acqua in eccesso. Prima di versare la terra nel contenitore, uno strato di drenaggio viene posizionato sul fondo. Puoi usare frammenti scheggiati e argilla espansa. È importante che il terreno sia traspirante. Immediatamente prima di piantare, è necessario inumidire il terreno spruzzandolo da un flacone spray. È impossibile riempirlo eccessivamente: questo danneggerà i tuberi. Devi piantare i tuberi con il lato verso il basso dove sono apparse le radici. Dopodiché, i tuberi vengono cosparsi di terra, ma non coprirli sopra. Questo può essere fatto solo dopo la comparsa dei germogli..

Regime di temperatura

La begonia di Ampel è una pianta capricciosa, richiede un certo regime di temperatura. Per una crescita e uno sviluppo confortevoli, ha bisogno che la temperatura nella stanza non superi i + 18-20 gradi. Se necessario, può tollerare un leggero calo di temperatura per un po 'di tempo. Durante il periodo di fioritura la temperatura può aumentare leggermente (fino a un massimo di +25 gradi). Nella stagione estiva, la pianta può essere portata in veranda, loggia o balcone. Ma va ricordato che gli steli fragili, come i fiori, possono essere danneggiati dal vento..

Umidità

La pianta muore a bassa umidità dell'aria. Si consiglia di posizionare il fiore dove sarà possibile umidificare l'aria. Puoi posizionare il fiore accanto alla padella di torba, che viene sistematicamente inumidita. Altrimenti, puoi spruzzare l'aria stessa intorno al fiore, facendo attenzione a non finire sulle foglie e sui fiori. L'aria secca non dovrebbe essere lasciata al caldo.

Irrigazione

Le begonie d'innaffiatura differiscono dalle altre piante. Mentre il tubero è appena piantato, non puoi versarci sopra acqua. Devi innaffiare il fiore con parsimonia, poiché i tuberi inizieranno a marcire per un eccesso di umidità. Tuttavia, è anche impossibile asciugare eccessivamente il grumo di terra: questo porta alla morte della pianta..

Non innaffiare la begonia con acqua troppo fredda. In estate, puoi metterlo per strada in modo che si riscaldi naturalmente. Di tanto in tanto, puoi spruzzare le foglie con acqua a temperatura ambiente rimuovendo la pianta dal davanzale della finestra. Devi innaffiare il fiore più vicino ai bordi della pentola, usando acqua stabilizzata per questo.

La regolarità dell'irrigazione dipende dalla stagione. In estate, l'irrigazione dovrebbe essere più frequente, più vicina all'inverno, la sua frequenza e il volume sono ridotti. È necessario annaffiare la pianta quando il terriccio si asciuga. In questo momento, non ci sarà fioritura, tuttavia, le foglie con annaffiature regolari appariranno succose e vivaci. È impossibile avvicinare la pianta ai termosifoni per l'inverno, poiché questo asciuga il substrato più velocemente di quanto dovrebbe.

La begonia ampelosa è considerata una pianta che ama la luce. Pertanto, deve essere coltivato in una stanza luminosa, ma non puoi mettere un vaso di fiori al sole: la luce solare diretta può causare ustioni alle foglie. L'illuminazione dovrebbe essere diffusa e morbida. Con luce insufficiente, le foglie potrebbero sbiadire. Nonostante il fatto che il fiore sia letteralmente pieno di steli e fiori, ha paura del vento e delle correnti d'aria. Pertanto, posizionarlo in tali luoghi è inaccettabile. Per mantenere l'aspetto estetico, deve essere idratato. Puoi anche innaffiare la pianta direttamente nel pallet. La condizione ideale per la crescita e lo sviluppo della begonia è l'ombra parziale leggera..

Se il fiore è carente di luce solare, potrebbe non fiorire affatto. È necessario coltivarlo in casa in un luogo dove non è caldo e non ventoso. Durante il periodo di fioritura, si consiglia di nutrire la begonia. Da questo, la pianta fiorisce più a lungo e in modo più abbondante (ad esempio, la fioritura può durare da maggio a novembre).

Tuttavia, nonostante il fatto che il fertilizzante liquido o complesso possa essere utilizzato come condimento superiore, non dovrebbe essere azotato. Tali complessi nutrizionali provocano la crescita delle foglie, a causa della quale i fiori semplicemente non hanno la forza di aprirsi e fiorire. In media, il periodo di inattività è di poco superiore ai tre mesi. In questo momento, non è desiderabile toccare spesso la pianta, è sufficiente solo idratarla.

Come conservare in inverno?

In inverno, gli steli della begonia possono allungarsi. Affinché la pianta ricominci a crescere in primavera, a febbraio si tagliano gli steli, lasciando 4 internodi su ciascuno di essi. A volte lo svernamento a casa è accompagnato dalla morte della parte aerea della pianta. A un profano non illuminato può sembrare che il fiore sia morto, invece in realtà non lo è. In questo caso, le begonie hanno bisogno di riposo e sono semplicemente entrate in letargo. Pertanto, il contenitore con il tubero deve essere rimosso in un luogo fresco dove la temperatura viene mantenuta a circa +15 gradi. Di tanto in tanto, è necessario inumidire il terreno e assicurarsi che non si asciughi. Non è necessario togliere il tubero dal terreno e ancor più tagliare la parte aerea rimanente (non morta).

Riproduzione

Puoi propagare la begonia ampelosa con tuberi, talee e semi. In questo caso, quest'ultimo è considerato il metodo che richiede più tempo. I semi della pianta sono minuscoli e quindi richiedono un'attenzione particolare durante la semina. Seminali in un substrato preparato e inumidito senza approfondire. Successivamente, il contenitore viene coperto con pellicola trasparente e rimosso per la germinazione..

Invece di un film, puoi anche usare il vetro trasparente. È necessario mantenere la semina sotto vetro fino al momento della prima raccolta. Per tutto il tempo durante la germinazione, è importante assicurarsi che il terreno nel contenitore non si asciughi. Puoi inumidire i germogli attraverso un vassoio versando acqua tiepida. Una scelta può essere eseguita nella fase in cui due o tre foglie compaiono nel germoglio..

Per propagare la begonia ampelosa per talea, è necessario separare talee di dieci centimetri della pianta svernata, ponendole in acqua fino alla formazione dei germogli. Successivamente, vengono trapiantati nel terreno, contenenti 5 pezzi in una pentola. Se vuoi provare il metodo di propagazione del tubero, devi tagliare una piccola parte dal tubero, su cui dovrebbero essere posizionati due o tre gemme. Successivamente, è necessario trattarlo con carbone tritato in polvere o zolfo colloidale. Dopo che le parti tuberose con gemme sono asciutte, possono essere piantate in vaso secondo lo schema tradizionale discusso all'inizio dell'articolo.

Possibili problemi

Quando coltivi le begonie, puoi affrontare problemi come malattie e parassiti. Ad esempio, potresti notare che la begonia ha perso le foglie o diventano bianche. Notiamo i problemi più comuni.

  • A volte le foglie e gli steli della pianta sono affetti da marciume grigio, da cui iniziano a marcire.
  • Se sulle foglie appare un rivestimento biancastro, ciò indica una sconfitta della begonia con l'oidio..
  • Se la malattia si manifesta sul lato inferiore delle foglie, significa che la begonia soffre di macchie batteriche e deve essere trattata con una preparazione speciale..
  • Puoi far fronte agli afidi e alle mosche bianche spruzzando, usando un farmaco per sbarazzarti di un parassita specifico.
  • Se la pianta viene attaccata da un acaro rosso, le foglie si arricciano e si ricoprono di macchie gialle. Devi trattare la pianta con un insetticida sistemico.
  • Se il terreno diventa acido, è necessario prestare attenzione alla capacità. La begonia ha una zona delle radici poco profonda, il vaso dovrebbe essere basso, ma non basso.

Per evitare le difficoltà della semina, puoi usare semi granulari durante la semina. Sono forniti con una membrana nutriente, grazie alla quale sono più grandi e più convenienti per la semina. Inoltre, possono essere piantati in compresse di torba, il che elimina la necessità di una raccolta obbligatoria.

Esempi negli interni

Suggeriamo di fare riferimento ad esempi di gallerie fotografiche che dimostrano chiaramente come l'ampiezza della begonia possa cambiare la percezione dello spazio.

  • Il verde fresco e i fiori doppi danno vita a un piccolo spazio.

Begonia tuberosa: semina e cura in giardino e vasi, riproduzione, foto

La begonia è una pianta dalle altissime qualità decorative. Inoltre, è facile da coltivare. Queste piante tollerano bene l'ombra e sono ideali per giardini che raramente sono esposti al sole. Il fiore cresce bene in giardino, adatto per balconi, davanzali con orientamento nord. Scopri tutto su come piantare begonia tuberosa e prendersi cura della pianta in giardino, a casa. Osservando le peculiarità della coltivazione, si può godere a lungo del fascino dei suoi bellissimi fiori..

  1. Caratteristica della pianta
  2. Varietà e varietà di begonie con foto
  3. Benefici della pianta
  4. Atterraggio
  5. Selezione di tuberi
  6. Riproduzione
  7. Scegliere un sito di atterraggio, suolo
  8. Date di sbarco
  9. Piantare tuberi
  10. Indurimento, trapianto nel terreno
  11. Cura
  12. Irrigazione
  13. Fertilizzante
  14. Lasciando il giardino in autunno, svernamento
  15. Crescere in vaso
  16. Malattie e parassiti
  17. Riassumendo

Caratteristica della pianta

La begonia tuberosa (Begonia tuberhybrida) è una pianta perenne senza pretese. Sta benissimo ovunque, è molto versatile ed estremamente popolare. Le begonie furono descritte per la prima volta nella storia nel 1690 dal botanico francese Charles Ploumier. Il nome deriva da un altro esperto di piante francese, Michel Begon, ed è stato usato come tributo. Tuttavia, i fiori colorati delicati erano conosciuti molto prima: secondo fonti storiche, erano coltivati ​​in Cina già nel XIV secolo..

Le numerose varietà rendono il fiore di begonia popolare e apprezzato dai giardinieri. La pianta è conosciuta in Europa da molti anni. I fiori di begonia da giardino crescono bene nelle nostre condizioni climatiche, molte varietà vengono create a seguito dell'incrocio di numerose specie dall'Africa e dalle Ande.

La begonia è una pianta piccola, i suoi germogli raramente superano i 30 cm, il fiore tende a ramificarsi velocemente, il che la rende ancora più attraente. Sembra un piccolo cespuglio decorato con bellissimi fiori. Le foglie degne di nota sono corte, cuoriformi, carnose e lucenti, piantate su piccioli piuttosto lunghi.

La begonia di strada fiorisce da giugno fino al primo gelo, quindi diventa la migliore decorazione per i giardini estivi e autunnali. È anche nota la begonia invernale o sempre in fiore (Begonia x semperflorens-cultorum). La begonia tuberosa deve il suo nome al fatto che forma tuberi sotterranei con cui si riproduce. Le piante piantate nel giardino sembrano molto impressionanti. Questi fiori sono adatti anche per la coltivazione in vaso, contenitori da esterno, balconi.

Varietà e varietà di begonie con foto

È difficile descrivere a parole come sono i fiori delle begonie. Le varietà vegetali rappresentano una vasta collezione di diversi colori e forme.

Ci sono 2 specie da giardino popolari che possono essere coltivate all'aperto:

  1. Tuberosa (Begonia x tuberhybrida) con grandi fiori multicolori.
  2. Semperflorens - sempre in fiore o sempre in fiore (Begonia semperflorens). Cresce fino a 50 cm di altezza, fiorisce dalla primavera all'autunno.

A casa, le specie vengono solitamente coltivate:

  1. reale (Begonia rex) - con foglie meravigliosamente colorate;
  2. inverno (Begonia x hiemalis) - con infiorescenze rosa estremamente nobili.

Alcune specie sono annuali - richiedono una semina annuale, altre, come le begonie tuberose, possono svernare.

Esistono varietà tuberose con fiori semidoppi, doppi e semplici. Anche la begonia ampelosa a cascata con fiori molto più piccoli è popolare. La begonia reale non dà molti fiori; le foglie gli conferiscono un aspetto decorativo.

È difficile contare le varietà di begonie, il loro numero è enorme, così come il numero di variazioni e varietà. In casa e in giardino, viene coltivata più spesso la begonia tuberosa standard, che è divisa in 3 gruppi principali. Il criterio di divisione è il tipo e la dimensione dei fiori..

  1. La begonia a fiore grande (Begonia x tuberhybrida grandiflora) è la varietà più diffusa. Differisce nel colore dei fiori e nella struttura: possono avere bordi molto frastagliati e sfrangiati. La varietà forma bellissimi fiori doppi che assomigliano un po 'alle rose. Le infiorescenze hanno un diametro fino a 20-30 cm, anche se coltivate sul davanzale di una finestra di solito non raggiungono grandi dimensioni. I fiori sono bianchi, gialli, rosa, arancioni, rossi, bordeaux, ci sono varietà bicolore, ad esempio, bianco con un bordo rosso scuro.
  2. Begonie di Ampel - hanno una bella forma a cespuglio, formano steli sottili, lunghi e pendenti. Le varietà Ampel sono più adatte per i balconi, dove stanno benissimo in scatole o vasi sospesi - vasi. I germogli sono ricoperti di fiori sottili che formano grandi infiorescenze e sembrano molto attraenti. Le varietà di begonie di tipo ampel differiscono per colore, forma dei fiori: alcune sono semplici, altre sono di spugna, le più magnifiche. La begonia a cascata è la migliore pianta per balconi ombreggiati.
  3. Multiflora Multiflora (Begonia Multiflora Maxima) non è una begonia da giardino, la pianta è adatta per il balcone, ha piccoli fiori. Sembra fantastico sul davanzale della finestra. Come la begonia reale, è una delle piante più popolari con foglie ornamentali ricoperte di villi e dipinte con colori e motivi diversi e più belli..
Nome e descrizione della varietàFoto
Camellia bicolor (Bicolor Camellia) rosa. La posizione migliore è una posizione leggermente ombreggiata, riparata dai venti. Il terreno dovrebbe essere humus, permeabile, umido. Fiorisce in luglio - ottobre. Cresce fino a 25-40 cm di altezza.
Fimbriata bianca (Fimbriata). Colore bianco. Varietà: fimbriata - shaggy. Altezza: 20-25 cm Fioritura: giugno-settembre. Foglie a forma di cuore. I fiori crescono negli angoli delle foglie superiori, hanno un diametro fino a 12 cm, i petali sono attorcigliati.
Fimbriata rossa (Begonia Fimbriata). Colore rosso. Varietà: fimbriata - shaggy. Altezza: 20-25 cm Fioritura: giugno-settembre. Fiori rossi, fino a 12 cm di diametro.
Arancia Fimbriata (Begonia Fimbriata). Varietà: fimbriata - shaggy. colore arancione.
Rosa Fimbriata (Fimbriata). Shaggy rosa fimbriata.
Fimbriata gialla (Fimbriata). Begonia con fiori gialli.
Grandiflora bianca (Grandiflora). Foglie a forma di cuore, germogli di fiori densi e succosi. I fiori crescono negli angoli delle foglie superiori, petali seghettati. La parte sotterranea è un bulbo appiattito ricoperto da una spessa pelle marrone scuro..
Grandiflora bulbosa rossa (Grandiflora). Fiori rossi con petali smerlati.
Grandiflora arancione. Petali frastagliati arancioni.
Rosa grandiflora. Fiori rosa.
Pendula bianca (Begonia x tuberhybrida pendula). Colore bianco. Altezza: 30 cm Fioritura: giugno-settembre. Foglie a forma di cuore; germogli di fiori densi e succosi. I fiori crescono negli angoli delle foglie superiori sui germogli appesi. Raggiungono un diametro di 7 cm.
Pendula è rossa. Pendula con fiori rossi.

Benefici della pianta

  1. Le begonie fioriscono abbondantemente per tutta l'estate fino al primo gelo..
  2. Cresci bene al sole e all'ombra parziale.
  3. La scelta tra le varietà disponibili è talmente ampia che si può scegliere tra tanti colori di fiori interessanti e diverse forme, che vanno dai 10 ai 30-35 cm di altezza, con steli dritti o pendenti.
  4. Il fiore può essere coltivato in aiuole, vasi, contenitori che decorano terrazze e balconi.
  5. Le piantine già pronte sono ampiamente disponibili per la vendita in primavera.
  6. Le giovani piante possono essere coltivate senza problemi a casa su un davanzale piantando tuberi all'inizio della primavera, acquistati nel negozio o conservati dalla stagione precedente..

Atterraggio

Coltivare una begonia tuberosa sempre in fiore è facile e adatto anche ai giardinieri dilettanti.

Selezione di tuberi

È importante scegliere i tuberi giusti dei fiori della massima qualità e preparare un sito di impianto adatto. Questa è una garanzia sufficiente che le piante saranno attraenti e resistenti alle malattie e alle condizioni meteorologiche avverse..

Quando si pianta, prestare attenzione in modo che i tuberi siano sani, senza segni di muffa, in decomposizione. I tuberi hanno una caratteristica forma a coppa con gemme nell'incavo. In primavera, i boccioli rosati sono chiaramente visibili su di essi, il che indica salute e vitalità. Fare attenzione a non romperli durante l'atterraggio.

La begonia viene propagata dai tuberi in modo che possa mantenere le caratteristiche della pianta madre. La crescita delle begonie dai tuberi non è difficile, piantine e bulbi vengono solitamente acquistati nei negozi di giardinaggio.

Riproduzione

All'inizio della primavera (preferibilmente a fine febbraio o marzo), i tuberi vengono divisi. Questo è il modo migliore per propagare la begonia. Queste piante possono anche propagarsi per seme o talea, ma separare i tuberi è più efficace..

I tuberi dovrebbero essere divisi in modo che tutti abbiano almeno una gemma sana (chiamata occhio). Le ferite risultanti dalla divisione dei tuberi devono essere trattate con carbone e lasciate asciugare per tutto il giorno. Il carbone può essere acquistato in farmacia, la compressa deve essere schiacciata con un coltello. Questo proteggerà ulteriormente la pianta da malattie fungine, marciume. Alla fine della giornata, iniziano ad atterrare.

Scegliere un sito di atterraggio, suolo

La begonia da giardino, come il balcone, in vaso preferisce non essere al sole. Queste piante amano l'ombreggiatura. In un luogo soleggiato, gli steli sono leggermente diradati, la pianta ha problemi di fioritura, le foglie carnose si bruciano facilmente durante il caldo. Si sentono decisamente meglio all'ombra. Ecco perché altre piante sono spesso la loro compagnia: conifere che ombreggiano i fiori. Per la coltivazione su balcone, è adatto un balcone est o sud, ma ombreggiato con un ombrellone.

È meglio scegliere un sito di impianto protetto dal vento, soprattutto per le varietà a cascata. Gli steli fragili non possono resistere a forti raffiche di vento.

Il terreno dovrebbe essere:

  • leggermente acido;
  • humus;
  • abbastanza sciolto;
  • permeabile;
  • un piccolo strato di drenaggio dovrebbe essere versato nei vasi: argilla espansa, ghiaia.

Usa del terreno fiorito mescolato con torba acida e compost. Si può aggiungere Hydrogel al terreno, che trattiene l'acqua in eccesso e la rilascia quando il supporto si asciuga.

I vasi sono scelti come segue:

  • per 1 tubero, scegli una pentola con un diametro di 9-12 cm;
  • una pentola del diametro di 15 cm è sufficiente per 2 tuberi piccoli (2,5-7 cm di dimensione) o uno grande;
  • una buona pentola o cesto con un diametro di 25 cm è adatto per 3 tuberi;
  • dovrebbero esserci 2,5-3 cm di spazio libero attorno a ciascun tubero.

Le begonie crescono bene a 20 gradi Celsius, quindi puoi facilmente farle crescere su un davanzale a casa.

Date di sbarco

I tuberi vengono piantati in vaso circa 3 mesi prima della fine del gelo prevista - questa è la fine di febbraio o l'inizio di marzo. Se vuoi che le tue piante fioriscano in estate o in tarda primavera, è meglio piantare a marzo. Successivamente, la pianta verrà accettata, ma potrebbe non avere il tempo di fiorire o la fioritura sarà molto ritardata.

Piantare tuberi

La begonia è una pianta coltivata da tuberi sotterranei che sembrano bulbi di fiori. La coltivazione delle begonie in giardino e in vaso sul balcone inizia con la selezione dei tuberi. È meglio acquistare bulbi da fiore da un produttore affidabile. Al momento della semina, i tuberi possono avere gemme, segno che sono sani e in buone condizioni. Bisogna fare attenzione per non rompere, non distruggere i reni.

La begonia richiede un metodo di semina molto speciale.

  1. Inumidisci il terreno acquistato con acqua calda.
  2. Riempi la pentola di terra a circa 5 cm dalla cima.
  3. Fai dei piccoli fori nel terreno per ogni tubero così profondi che dopo il posizionamento, la parte superiore dei tuberi è sulla superficie.
  4. Pianta i tuberi nelle scanalature del terreno con la parte concava rivolta verso l'alto. Se il tubero non ha una depressione su entrambi i lati, cerca un piccolo bocciolo rosa o un occhiello su di esso: mostreranno la parte superiore del tubero.
  5. Copri delicatamente i lati del tubero con terra, la parte superiore non si addormenta.
  6. Posiziona i vasi da fiori con i tuberi di begonia in un luogo luminoso dove la temperatura è superiore a 13 gradi Celsius. Puoi coprire le pentole con un bicchiere o un sacchetto di plastica.
  7. Innaffia i tuberi con acqua a temperatura ambiente per mantenere il terreno umido. Man mano che la pianta cresce, devi annaffiarla con molta acqua e più spesso. Cerca di non innaffiare l'area in cui crescono le foglie. L'acqua deve essere versata in modo che sporga sul supporto. Dopo aver atteso mezz'ora, versare l'acqua scolata dal supporto.
  8. La pianta viene concimata una volta alla settimana con fertilizzante per piante da fiore.

Indurimento, trapianto nel terreno

Prima di trapiantare nel terreno, vale la pena indurire le piante per diversi giorni, portandole all'aria aperta per diverse ore, aumentando gradualmente il tempo di indurimento.

Le begonie non tollerano il gelo, quindi è più sicuro spostarle o trapiantarle all'aperto dopo il 15 maggio. Quando si trapianta in un luogo permanente (aiuole, contenitori), è necessario abbassare con cura la pianta nei fori, cercando di non danneggiare la zolla.

La begonia in crescita non è difficile. Le varietà da giardino, reali e ampel hanno requisiti piuttosto simili..

Irrigazione

La pianta ha un elevato fabbisogno di acqua e sostanze nutritive. Il terreno dovrebbe essere sempre leggermente umido, ma non bagnato. Pertanto, la begonia deve essere annaffiata moderatamente, aumentando l'intensità dell'irrigazione durante il periodo di maggiore crescita. Non innaffiare con acqua troppo fredda, altrimenti appariranno delle macchie sulle foglie..

Attenzione! Non riempire eccessivamente la begonia. Il terreno non dovrebbe essere troppo umido, perché le piante marciranno insieme ai tuberi.

Fertilizzante

La fecondazione è un importante elemento di manutenzione. La begonia ha una forte richiesta di minerali, la varietà a cascata è particolarmente esigente sui fertilizzanti. Pertanto, come tutti i fiori perenni, è necessario nutrirli abbastanza spesso. Usa preparati pronti destinati alle begonie. Puoi anche usare fertilizzanti per altre piante tolleranti all'ombra acidofile. La medicazione superiore viene eseguita per tutta la stagione. Il miglior metodo di alimentazione è applicare il fertilizzante con l'irrigazione.

Lasciando il giardino in autunno, svernamento

Le begonie da giardino non sono abbastanza resistenti al gelo, quindi se coltivate come piante perenni, assicurati che non si congelino prima dell'arrivo dell'inverno. Nel tardo autunno, i tuberi vengono rimossi dal terreno e, dopo la pulizia da germogli e foglie, vengono posti in un contenitore ventilato.

Le begonie di Ampel che crescono sui balconi dovrebbero essere trattate in modo simile. Subito dopo la prima gelata, la pianta va tolta dai contenitori, scossa delicatamente da terra e tagliata ad un'altezza di circa 2 cm sopra il tubero. Dopo 1-2 giorni, quando il terreno è leggermente asciutto, è necessario pulire i tuberi dai residui di terreno, rimuovere i tuberi interessati e danneggiati, lasciare quelli buoni in luogo ventilato.

I tuberi sono disposti in scatole di cartone o di legno e ricoperti di torba o sabbia in modo che non si secchino. La temperatura in una stanza senza finestre dovrebbe essere di 3-10 gradi Celsius. I tuberi svernano in questo modo fino alla primavera in un luogo buio e asciutto..

Se le begonie vengono spostate a casa per l'inverno, è necessario concederle qualche mese di riposo dalla fioritura. Le piante hanno bisogno di riposo anche nei climi caldi..

Crescere in vaso

La begonia in vaso a volte assomiglia a piccole rose ed è quindi molto popolare. Prendersi cura delle varietà in vaso è molto simile alle varietà da giardino in crescita..

  1. Sito di atterraggio. L'importante è fornire ombreggiatura, il fiore cresce bene sui davanzali settentrionali senza il sole. Requisiti simili si applicano alle bellissime begonie reali, che sono più comuni a casa rispetto ad altre specie. La specie tuberosa può essere coltivata in casa tutto l'anno - non necessita di un periodo di svernamento. La pianta ha un bell'aspetto in fondo alla stanza: sugli scaffali, sul tavolo.
  2. Irrigazione. La pianta ha bisogno di un'irrigazione abbastanza regolare - non può essere riempita d'acqua in una pentola, ma non ama l'essiccazione nemmeno temporanea dal terreno.
  3. Top vestirsi. Se hai bisogno di ottenere fiori spessi e belli, devi prenderti cura di una concimazione regolare per tutta la stagione, da febbraio, marzo fino al tardo autunno. Questo è molto importante perché le begonie in vaso hanno una domanda molto elevata di minerali. I fertilizzanti correttamente selezionati saranno il modo migliore per mantenere un adeguato livello di acidità nel substrato. Per questo motivo, vale la pena utilizzare preparati appositamente progettati per concimare le begonie..

Malattie e parassiti

Le varietà tuberose di begonie non si ammalano spesso. A volte gli afidi li attaccano. A volte si verificano malattie fungine:

  • muffa polverosa,
  • muffa grigia,
  • avvistamento,
  • putrefazione.

Puoi ridurre il rischio di malattie coltivando correttamente le piante, osservando il regime di irrigazione.

Foto. Muffa polverosa sulle foglie di begonia

Riassumendo

La begonia tuberosa è una pianta molto attraente. Ha un bell'aspetto in giardino ed è spesso visto sui davanzali delle finestre. È una delle poche piante attraenti che possono essere piantate all'ombra, motivo per cui è così popolare. Il fiore si distingue per il suo fascino, quindi diventa spesso una decorazione di giardini, balconi, davanzali. Una volta piantata una begonia, molti la lasciano in giardino per sempre. È adatto anche come pianta per laghetti, giardini rocciosi.