Begonia Elatior: semina e cura a casa

La famiglia Begoniev sono arbusti sempreverdi con un'abbondanza di fiori di diverse dimensioni. Grazie agli sforzi degli allevatori, sono state sviluppate varietà adatte alla crescita in varie condizioni climatiche. La specie più tenace è la begonia di Elatior (Begonia Elatior, begonia fiorita). La pianta viene coltivata e piantata in erbari, parchi e piazze, locali pubblici.

Descrizione del fiore

La funzione principale di questo tipo di fiori è decorativa. Le foglie sono a forma di cuore. Il sistema di supporto è un fusto diritto da 15 a 60 cm, può crescere come un piccolo arbusto, ma ci sono anche piante di cobite - germogli striscianti attorno a oggetti solidi.

Che aspetto ha un fiore

Varietà comuni

Molte varietà di begonie Elatior vengono allevate nel principale fioraio d'Europa, i Paesi Bassi. Alcune specie sono più adatte a climi difficili.

  • Borias. Assomiglia in lontananza a un cespuglio di rose. I grandi boccioli viola o scarlatti sono bianchi ai bordi. Le foglie hanno una lucentezza, il fusto è piccolo fino a 30 cm di altezza, la pianta non necessita di cure particolari.
  • Annabelle. Differisce nell'infiorescenza di una tonalità chiara con un cuore giallo limone. La varietà è adatta sia alle condizioni interne che esterne.
  • Baladin. Il robusto fusto rigoglioso è disseminato di un'abbondanza di fiori a tutti i livelli, di dimensioni e colore variabili. Insieme, possono esserci gemme rosse grandi e minuscole di tutte le sfumature: pallide, sanguinolente, ricche o rosate. A causa della natura fiorita della begonia, Baladin è usato come regalo vivente (in una pentola) in occasione di eventi ufficiali e si trova più spesso sui davanzali delle finestre..
  • Rinascimento. Capace di crescere fino a 60 cm di altezza. Una variante adattata al clima interno si indebolisce in terreno aperto. Le infiorescenze sono rosse o arancio scuro. I petali e le foglie sono ondulati con molte punte.
  • Grazia. I cespugli alti sono originari dei tropici asiatici. I fiori scarlatti si aprono fino a due volte l'anno e possono durare più di tre mesi. I boccioli si formano sulla punta degli steli, le foglie sono allungate.

Proprietà curative

La pianta secerne sostanze attive (phytoncides) che inibiscono i microbi e ne riducono il numero. Per sopprimere le infezioni e purificare l'aria, Elatior viene spesso tenuto in luoghi affollati: ospedali, scuole, asili.

Per tua informazione! Le foglie dei fiori assorbono la polvere e umidificano l'aria.

Il succo di begonia cura i tessuti danneggiati (ustioni, tagli) e allevia il dolore muscolare. Può essere utilizzato sia come bevanda (50/50 con acqua bollita) che come riempitivo per un impacco (abbondante bagnatura del tessuto e applicazione sulle zone interessate).

Brevemente sulla storia dell'apparenza

La patria della pianta sono fitte foreste delle calde regioni meridionali: Africa centrale, Sud America, India e Sud-est asiatico. Nei Caraibi, gli scienziati hanno compilato la prima descrizione dei fiori.

La varietà Elatior è stata allevata artificialmente incrociando le begonie di Socotran con altre specie. L'allevatore tedesco O. Rieger, dopo una serie di esperimenti, ha migliorato le piante: aumentata la loro vitalità, resistenza a funghi e parassiti, resistenza agli sbalzi di temperatura.

Per scopi commerciali e decorativi, il colore, la forma del fiore, la lunghezza e la crescita dello stelo sono cambiati: da una piccola pianta da interno a un vero e proprio cobite del parco.

Caratteristiche della cura della begonia elatior a casa

Grazie agli sforzi degli allevatori, la pignoleria della pianta è diminuita, le varietà attecchiscono facilmente in climi freddi. Tuttavia, la begonia rimane una specie stravagante: richiede condizioni costanti di detenzione e risente dei minimi cambiamenti nell'ambiente. È importante seguire le regole nella manipolazione dei fiori, quindi vivranno più a lungo ei fiori manterranno la loro luminosità..

Begonia Elatior come decorazione domestica

Temperatura

Per le varietà di begonia Elatior, un habitat confortevole è compreso tra 21 ° C e 25 ° C durante il giorno e tra 12 ° C e 15 ° C di notte. Sebbene il fiore non abbia bisogno di calore tropicale, dovrebbe essere caldo..

Nota! Con eccessiva freschezza, la pianta smette di crescere, con il riscaldamento si secca o appassisce.

Illuminazione

Un'opzione utile e adatta per le begonie è la luce solare moderata. I fiori non sopportano i raggi cocenti: sulle foglie compaiono ustioni, i petali cadono. Devi mettere un vaso di fiori in un luogo illuminato, ma non nei raggi aperti del sole. Le ore diurne dovrebbero durare fino a 13-14 ore.

In inverno e nel tardo autunno, costa meno tempo di illuminazione e non richiede un supporto artificiale. Essere all'ombra è indesiderabile, poiché le gemme e il cespuglio stesso sono di dimensioni ridotte.

Importante! Nella calda estate, i fiori dovrebbero essere portati regolarmente all'aria aperta, se il tempo lo permette, quindi per l'intera giornata.

Irrigazione

La pianta ha bisogno di acqua regolarmente: almeno 1 volta ogni 3 giorni (in inverno - una volta al mese). Vale la pena annaffiare il terreno in piccole porzioni con acqua stabilizzata a temperatura ambiente. Il fusto e le radici non tollerano le inondazioni, ma tollerano maggiormente la mancanza di umidità.

La Begonia Elatior marcisce facilmente con abbondanti annaffiature e l'acqua in eccesso nella pentola. Dopo 10-20 minuti. dopo l'irrigazione, quando l'umidità in eccesso si accumula nel pallet, deve essere versata.

Spruzzatura

Un irrigatore viene utilizzato quando è necessario umidificare l'aria intorno alla pianta o trattare le foglie la sera. L'ingresso di acqua sui fiori è indesiderabile, poiché per le begonie questa è una situazione stressante che minaccia la caduta dei petali.

Sensazione di grande begonia dopo l'irrigazione

Umidità

L'origine tropicale si fa sentire: Elatior è sensibile all'umidità dell'aria. Il livello ottimale è del 65-70% nelle stagioni calde e del 55-60% nelle stagioni fredde. In una stanza asciutta, l'indicatore può essere mantenuto spruzzando acqua intorno alla pianta da un flacone spray.

Nota! Un metodo alternativo è posizionare contenitori d'acqua accanto alla begonia.

Priming

Elatior si sente benissimo in terreni sciolti senza grumi, formando facilmente un apparato radicale in esso. Il terreno deve consentire il passaggio di aria e acqua; la pianta non vivrà a lungo in terreni pesanti e densi.

Top vestirsi

I fertilizzanti sono necessari per la pianta durante la fioritura e la crescita, dai primi giorni di primavera all'inizio dell'autunno, ogni 2-3 settimane. All'inizio, vale la pena nutrirsi con integratori minerali saturi, più vicino all'estate, la concentrazione dovrebbe essere ridotta. La pianta chiarirà che c'è troppa materia organica nel terreno quando i fiori iniziano a sbiadire e perdere colore..

Caratteristiche della cura invernale

La Begonia Elatior viene allevata come una pianta che può fiorire in inverno. Tuttavia, il regime dormiente rimane nei mesi invernali. In condizioni confortevoli e con la cura adeguata, il fiore conserva i boccioli immutabili. Le ore di luce del giorno sono sufficienti per la pianta. Lo schiocco freddo minaccia i cespugli di morte.

Sebbene la pianta non "si addormenti" per l'inverno, la lavorazione e l'irrigazione dovrebbero essere ridotte. Non puoi dargli da mangiare in un momento simile..

Quando e come fiorisce

Con una cura abile e competente, la begonia di Elatior può fiorire tutto l'anno. In calore e comfort, si sviluppa a un ritmo rapido.

Importante! In inverno, per una fioritura costante, la pianta necessita di illuminazione artificiale, con il suo aiuto la pianta è dotata di ore diurne di 13 ore.

Tipi di fiori

Ci sono due tipi di fiori sui cespugli di begonia di Elatior: maschio (con stami) e femmina (con pistilli). L'impollinazione avviene tra infiorescenze sia all'interno della stessa pianta che tra più cespugli. Mescolando polline di diverse varietà, puoi ottenere un ibrido.

Per la fioritura permanente della begonia, è possibile rimuovere parte dei boccioli femminili.

Forme di fiori

I boccioli aperti possono assomigliare a rose, garofani, altri fiori, tutto dipende dalla varietà. Possono essere bianchi, viola, limone, arancio, scarlatto o rosso pallido. I petali possono essere dritti o ondulati ai bordi.

Begonia Elatior in fioritura attiva

Periodo di fioritura

Lo sviluppo attivo con la fioritura delle gemme si verifica:

  • da inizio giugno a settembre (per la maggior parte delle specie);
  • da novembre a metà estate (per varietà che fioriscono in inverno).

Alcune varietà di begonie Elatior sono in grado di fiorire tutto l'anno.

Nota! Durante la rapida crescita (inizio primavera), le begonie possono essere aiutate nello sviluppo trapiantandole in un nuovo vaso o cambiando il terreno. Devi prenderti cura dei cespugli: pizzicare i germogli, rimuovere i germogli secchi e appassiti.

Potatura

Elatior fiorisce intensamente, dovrai tagliare regolarmente le estremità dei germogli. Le parti indebolite dello stelo vengono tagliate con un coltello affilato o un potatore in primavera o in autunno.

Per ottenere l'ingombro del cespuglio, viene eseguito il pizzicamento. Per le begonie di Elatior, questo è un momento stressante, motivo per cui i nuovi fiori sbocceranno 2-3 settimane dopo. È necessario accorciare la lunghezza dei rami del cespuglio fino a 4-6 cm, quindi il cespuglio crescerà presto ulteriori germogli da gemme mature.

Importante! Per evitare che il fiore si decomponga e mantenga la forza per i giovani germogli e germogli, anche i frammenti vecchi e sbiaditi devono essere rimossi indipendentemente dalla stagione..

Come si riproduce la begonia di Elatior

Aumentano la popolazione vegetale sia per seme che per metodi vegetativi: per talea e rami giovani. Tutti e tre i metodi hanno le proprie caratteristiche e differiscono per la complessità di implementazione..

Germinazione dei semi

Opzione tradizionale. Ci vorrà molto tempo e sforzi per allevare una popolazione in questo modo. Il materiale di origine viene acquistato da negozi specializzati. Affinché la semina abbia successo, i semi devono essere preparati.

Crescita dei semi di begonia di Elatior

  1. Innanzitutto, vengono posti in una soluzione debole (1%) di permanganato di potassio per 30-40 minuti.
  2. Dopo l'estrazione e il lavaggio con acqua, i semi vengono posti in un contenitore con torba.

I contenitori o le pentole sono chiusi in cima con un foglio, plastica o vetro e sono posti su un pallet pieno d'acqua, poiché le radici future hanno bisogno di umidità. Le piante devono essere ventilate regolarmente, 5-10 minuti. un giorno basterà.

I semi germoglieranno entro la metà della terza settimana. La raccolta dei tiri avviene alla fine dell'ottava settimana di sviluppo.

Per tua informazione! La probabilità di germinazione dei semi di successo è bassa. I coltivatori esperti possono acquistare materiale di piantagione non trattato, quindi i professionisti raccomandano l'acquisto di granuli, inoltre, sono più convenienti per la semina.

Talee di radice

Il taglio è un metodo popolare e semplice. La base per l'allevamento sono le estremità degli steli lunghi circa 10 cm con presenza di gemme. Il taglio fresco deve essere conservato in una soluzione che stimoli la crescita delle radici..

Esistono due modi per propagare la begonia radicando un ramoscello:

  • in morbida acqua calda in un recipiente trasparente. Mentre il taglio è in acqua, le sezioni del taglio decomposte devono essere rimosse. Dopo aver coltivato le radici fino a 1,5-2 cm, il germoglio viene posto in un terreno sciolto e soffice;
  • in terreno umido preparato dal terreno per begonie, sabbia e torba (in un rapporto di 2: 1: 1). Il germoglio deve essere radicato a una profondità di 2 cm Il contenitore con il germoglio viene chiuso in un barattolo trasparente fino a quando non si forma condensa, dopodiché viene ventilato per alcuni minuti. Quando compaiono le foglie, il taglio viene trapiantato in un vaso più grande..

Dividendo il cespuglio

La riproduzione in questo modo richiede accuratezza. Viene utilizzato quando si trapiantano fiori in un nuovo vaso. Dopo aver rimosso dai vecchi piatti, la pianta viene pulita da vecchie foglie grandi e frammenti di stelo. Dopo aver messo il cespuglio in acqua, un germoglio fresco con gemme viene tagliato dal suo rizoma con un coltello affilato. Una piantina bambino viene trattata con le radici e posta in un vaso separato.

Trasferimento

È consentito ripiantare il cespuglio dopo che la fioritura è completa. Un cambio di terreno viene effettuato ogni anno al raggiungimento dei quattro anni, quindi il fiore non ne ha bisogno. I rizomi di begonia si sentono a proprio agio in piccoli vasi (riempiono il terreno leggero del vaso più velocemente), non è necessario un vaso grande.

Dovrebbero esserci dei fori sul fondo del contenitore per consentire la fuoriuscita dell'umidità. Lo strato più basso è il drenaggio, lo sfagno o materiale simile preferito. La terra calcinata viene versata successivamente a turno.

Cambiare la pentola per la begonia Elatior

L'ultimo passaggio è trapiantare una zolla di terra con le radici delle piante. Lo spazio libero intorno a lui è pieno di terra.

Nota! Durante il trapianto, la precisione è importante. Le radici della begonia sono fragili e sensibili, i danni alla parte sotterranea influenzeranno la crescita e lo sviluppo dei fiori.

Possibili problemi e malattie in crescita

Tutti i fiori sono suscettibili alle malattie e Elatior non fa eccezione. Ma la maggior parte delle malattie è curabile. È importante solo notarli in modo tempestivo e prevenire un ulteriore deterioramento delle condizioni dei fiori..

  • Gocce gemme e foglie. La pianta manca di luce. Una pentola con un cespuglio dovrebbe essere esposta all'aria fresca in un luogo soleggiato.
  • Le foglie diventano pallide. Il suolo è saturo di materia organica. Il cambiamento di base aiuterà.
  • Le punte delle foglie si asciugano. Il fiore avverte della mancanza d'acqua. L'aria intorno alle foglie e al fusto deve essere umidificata con uno spruzzatore. Le infiorescenze appassite, i processi essiccati e le foglie devono essere rimosse immediatamente.
  • Le foglie inferiori cadono. Il terreno è asciutto o la pianta è troppo calda. La mancanza di umidità correggerà un'irrigazione abbondante. Inoltre, la pianta potrebbe congelare e necessita di condizioni più calde..

Parassiti

Afidi o acari possono apparire sulle foglie della pianta, tradendosi dall'apparizione di fili bianchi sul cespuglio. Se ci sono pochi parassiti, è consentito rimuoverli con un batuffolo di cotone o un tovagliolo umido. In caso di una lesione di grandi dimensioni o per la profilassi, vengono utilizzati farmaci contro i parassiti (malofos o qualsiasi altro insetticida).

  • diminuzione delle dimensioni - mancanza di fertilizzanti minerali e organici. Il terreno deve essere arricchito con condimento superiore;
  • la fioritura nera al rizoma e il decadimento del cespuglio sono segni di umidità in eccesso. Ridurre l'irrigazione e spostare la pentola in una stanza con aria più secca;
  • macchie verdi e bianche indicano muffa o oidio. Qui salvano l'ambiente con una temperatura più alta e il trattamento con benomil o un altro preparato floreale.

Segni e superstizioni

La voce di Begonia Elatior non ha dotato capacità miracolose, ma c'è una regola non detta: i fiori sono spesso collocati nelle istituzioni educative, negli uffici associati al lavoro mentale. C'è un'opinione secondo cui l'impianto aiuta nel lavoro scrupoloso, supporta la chiarezza mentale e il pensiero creativo dei dipendenti.

Il motivo per cui la begonia ha una tale reputazione è perché agisce come un filtro naturale, purificando e umidificando l'aria. Elatior è uno straordinario esempio di combinazione di benefici e aspetto gradevole, poiché la pianta decora l'ambiente e ti permette di respirare facilmente e naturalmente..

Begonia Elatior

La begonia elatior occupa un posto d'onore tra i preferiti tra i tipi ibridi di begonie, poiché prendersene cura a casa non è difficile..

Con i suoi fiori graziosamente delineati, la pianta ricorda rose chic di dimensioni in miniatura, quindi Elatior viene spesso presentato come un regalo invece dei soliti mazzi di fiori. E questo modo non banale di accontentare il colpevole o l'eroe dell'occasione, devo dire, lascia poche persone indifferenti.

La varietà descritta è il risultato del lavoro di allevatori che hanno incrociato begonie tuberose e socotrane.

  1. Tipi e varietà con foto
  2. Cura
  3. Quando ripiantare dopo l'acquisto?
  4. Posizione e illuminazione
  5. Temperatura
  6. Umidità dell'aria e irrigazione
  7. Selezione del vaso
  8. Priming
  9. Trasferimento
  10. Top vestirsi
  11. Potatura e pizzicatura
  12. Periodo di riposo invernale
  13. Metodi di riproduzione
  14. Talee
  15. Semi
  16. Foglio
  17. Video utile
  18. Malattie e parassiti
  19. Vantaggi e svantaggi della pianta
  20. Galleria fotografica
  21. Conclusione

Tipi e varietà con foto

Questa pianta erbacea perenne ha steli eretti e carnosi, foglie lunghe con bordi seghettati, piatti fogliari densi e radici fragili molto sottili. I fiori possono essere semplici o doppi. Il secondo nome è begonia invernale. Varietà apprezzate dai coltivatori di fiori: Anabel, Borias, Cleo, Pikora, Renaissance.

Di seguito sono riportate le foto delle principali varietà di begonie elatior, che possono essere fornite con l'assistenza domiciliare.

Borias Pikora Renaissance

Quando ripiantare dopo l'acquisto?

Elatior è un fiore fragile e delicato che reagisce bruscamente anche ai minimi cambiamenti nell'ambiente, soprattutto al deterioramento delle condizioni. Non tollera situazioni stressanti e può morire facilmente. Pertanto, avendo portato a casa un nuovo animale domestico verde dopo l'acquisto, non affrettarti a trapiantarlo. Inoltre, non dovresti toccare la pianta durante la fioritura. Dagli una settimana e mezza o due settimane per adattarsi alle nuove condizioni, ma per ora - spostati in un luogo con luce diffusa, rimuovi lentamente i fiori e le foglie secche, tratta con "Fitosporin".

Posizione e illuminazione

Elatior ama una buona illuminazione, ma le begonie devono essere protette dai raggi diretti del sole. Altrimenti, le foglie delicate saranno coperte di ustioni. Posiziona il vaso sulla finestra ovest o est e abbassa il tulle. Puoi anche crescere sulla finestra meridionale e fiorirà persino - abbondantemente e per molto tempo, ma con fiori piccoli e deboli. Pertanto, preparare in anticipo uno schermo di carta o tende a rullo "giorno-notte" spesse..

Con tutto ciò, elatior è una cultura delle brevi ore diurne, e quindi il proprietario non ha bisogno di pensare a organizzare un'illuminazione aggiuntiva nelle giornate nuvolose e in inverno.

Elatior non ama essere trascinata avanti e indietro - inizia a far cadere i boccioli in segno di protesta.

Temperatura

Questa persona è molto esigente in termini di temperatura. Da +18 a +24 - né superiore né inferiore. L'aria di raffreddamento provoca disturbi nella pianta e aria surriscaldata: foglie che cadono, radici in decomposizione, arresto della crescita. Le cadute di temperatura e le correnti d'aria sono assolutamente controindicate! Non posizionare la pentola della begonia vicino alle batterie e sotto il condizionatore d'aria.

Umidità dell'aria e irrigazione

L'irrigazione dovrebbe essere moderata e solo quando la superficie del coma di terra si asciuga. È meglio riempire troppo che traboccare: se anche una piccola quantità di liquido ristagna nella padella, i gambi dei fiori marciranno.

Ma l'essiccazione completa non dovrebbe essere consentita: le radici del fiore non resisteranno a tali esperimenti. Infila l'indice nel terreno: se si è asciugato fino alla lunghezza di una falange, puoi annaffiare leggermente.

Assicurati di difendere il liquido: l'acqua del rubinetto dura, farcita di candeggina e non molto pulita, distruggerà rapidamente il tuo animale domestico. In estate, dovrai annaffiare più spesso e di più, in inverno e in primavera - meno spesso, riducendo il volume. Non versare sotto il gambo, ma lungo il bordo della pentola, questo ti salverà dall'umidità stagnante.

Il terreno nella pentola dopo l'irrigazione dovrebbe essere umido, ma non trasformarsi in una pozzanghera!

L'umidità è alta. Ma i fioristi non consigliano di spruzzare un fiore da un flacone spray. Gocce microscopiche di umidità sui piatti fogliari causeranno ustioni se i raggi del sole li colpiscono, inoltre, la begonia perderà la sua estetica e lucentezza. Posiziona il vaso di fiori su un pallet, versaci un assorbente (torba o argilla espansa) e spruzzalo abbondantemente ogni giorno.

Selezione del vaso

Per piantare una talea, fai scorta di una piccola pentola (6 cm) con 2-3 fori di drenaggio. La radice crescerà gradualmente e dopo 5-6 mesi l'elatior può essere trapiantato in un contenitore più grande - 10-12 cm Una pianta che ha raggiunto l'età di 4 anni non è desiderabile disturbare e provare a trapiantarla solo come ultima risorsa.

Priming

Puoi trovare del terreno adatto per un fiore in qualsiasi negozio di fiori. Dovrebbe essere un terreno leggero e sciolto, con fibra di cocco o perlite nella composizione. "Terra-vita", "Peter Peat", "Keva", "Green" si sono dimostrati efficaci.

Assicurati di aggiungere una manciata di lime per ridurre l'acidità. Se non riesci a trovare la perlite, andranno bene delle palline di gommapiuma..

Puoi anche fare una miscela con le tue mani. Mescolare 2 parti di torba, la stessa quantità di terra fogliare (ma non da sotto salice e quercia!) E 1 parte di sabbia grossolana, eseguire la procedura di disinfezione (qualsiasi opzione è adatta: versare sopra con acqua bollente; mettere in congelatore per una notte; tenere per mezz'ora a caldo forno) e mettere nella pentola.

Drenaggio - pezzi di schiuma. Lo strato è almeno un terzo della capacità.

È meglio non mettere argilla espansa e ciottoli come materiale di drenaggio, la loro capacità di trattenere l'umidità per questa varietà di begonie può essere distruttiva.

Trasferimento

Una pianta giovane dovrà essere ripiantata ogni anno: cresce così rapidamente. Ogni volta, raccogli il vaso di 4-5 centimetri più largo di quello vecchio. Trapiantare una pianta adulta, completamente formata, di età pari o superiore a 4 anni solo in caso di malattia.

Il trapianto viene effettuato con il metodo del trasbordo.

  • 6 ore prima della procedura, il terreno viene irrigato.
  • Il drenaggio e una porzione di terra vengono versati in una nuova pentola.
  • La pianta viene estratta in modo da conservare una palla di terra.
  • Trasferite la begonia, unite il composto, se necessario, leggermente compatto e irrorate con acqua.

Top vestirsi

La formazione dei boccioli trae molta energia dalle begonie, quindi ha bisogno di essere nutrita durante il periodo di fioritura (dall'inizio delle gemme all'appassimento dei fiori) con fertilizzanti minerali complessi.

I dosaggi indicati nelle istruzioni sono ridotti di 1,5-2 volte per evitare di salare il terreno. I fertilizzanti organici possono essere applicati, ma una tantum a marzo: questo stimolerà la crescita della massa verde.

Le sostanze azotate influiscono negativamente sull'aspetto della pianta, i fiori appassiscono, i gambi e le foglie perdono la loro elasticità, diventano traslucidi.

Potatura e pizzicatura

Pizzicare la parte superiore della testa aiuterà a dare alle begonie un aspetto compatto e attraente. Questo fa crescere la massa verde più velocemente e influisce sulla produzione di giovani germogli. Fallo in marzo-aprile.

Corolle appassite e foglie vecchie e viziate non solo rovinano l'effetto decorativo, ma estraggono anche i succhi dalla pianta. Pertanto, è necessario rimuoverli non appena se ne accorge. E la ventilazione della zona delle radici sarà migliorata assottigliando la massa verde troppo densa sul fondo.

Periodo di riposo invernale

Come molte altre piante, le begonie elatior hanno bisogno di tempo per riprendersi e riposare. I mesi invernali sono adatti a questo. In questo momento non puoi:

  • Abbassare la temperatura ambiente sotto i +18 gradi;
  • Annaffiare abbondantemente e spesso;
  • Spruzza le foglie.

A marzo è il momento di portare la pianta fuori dal letargo. Acquista immunomodulatori e stimolanti della crescita ("Zircon", "Epin"). Possono essere usati alternativamente. Inoltre, sarà necessario eseguire potature antietà. Tagliate gli steli con una lama ad un'altezza di 7-8 cm (potranno essere utilizzati per la riproduzione in futuro), spolverate i punti di taglio con carbone attivo. Non usare forbici durante il lavoro, anche affilate, poiché possono danneggiare la pianta.

Metodi di riproduzione

Talee

Il metodo è usato più spesso di altri, poiché le talee attecchiscono quasi sempre con successo..

  1. Taglia la parte superiore del giovane germoglio. Lunghezza di taglio - almeno 4-5 cm, il gambo dovrebbe avere due foglie: una formata, una non aperta.
  2. Posizionare il taglio in un bicchiere di plastica con un substrato, coprirlo con un foglio e posizionarlo in una zona di luce diffusa..
  3. Inumidire il terreno di tanto in tanto, ventilare una volta al giorno, mantenere il regime di temperatura (24-26 gradi sopra lo zero), rimuovere la condensa in eccesso.
  4. Dopo 5-6 settimane, quando la talea attecchisce, trapiantarla in un contenitore del diametro di 12 cm Aggiungere la medicazione superiore, fornire 16 ore di luce diurna.
  5. Dopo 30 giorni, eseguire la stimolazione, riducendo le ore di luce diurna a 8 ore, il resto del tempo, coprire la pentola con una fitta pellicola scura. Devi farlo per 2 settimane, quindi tornare alle condizioni precedenti. Vedrai la fioritura tra 2 mesi.

Semi

  1. Acquista i semi di Charisma F1 dal negozio.
  2. La semina dovrebbe essere effettuata a gennaio, quindi entro l'estate la begonia ti delizierà con i primi fiori. Posizionare il seme in un contenitore con un substrato, inumidirlo e mantenere il regime di temperatura (da +25 a +28 gradi).
  3. Dopo la comparsa della terza foglia, immergiti e applica del fertilizzante minerale.
  4. Per impostare le gemme, ridurre le ore di luce diurna a 8 ore e, come nel primo caso, coprire il vaso con una pellicola opaca.

Foglio

  1. Scegli e taglia il piatto di foglie più sano.
  2. Tagliarlo in modo che una parte di una grande vena rimanga su ogni pezzo (parte - almeno 2 cm).
  3. Pianta i pezzi nel terreno o tagliati verso il basso o rivolti verso l'alto con la vena che tocca il suolo. Getta un po 'di muschio e segatura sul terreno. Spruzzali di tanto in tanto con acqua, mantieni la temperatura ambiente sopra i +24.
  4. I germogli appariranno in 2 mesi, ulteriori cure vengono eseguite secondo lo stesso schema dell'innesto.

Video utile

Propagazione delle begonie di Elatior per foglie e talee, assistenza domiciliare:

Malattie e parassiti

    • Le begonie in crescita in una stanza fredda e l'elevata umidità causano la comparsa di muffe grigiastre sui boccioli. Non sarai in grado di salvare i fiori: devi tagliarli e buttarli via. Tratta il cespuglio con qualsiasi fungicida.
    • La begonia inizia a perdere fogliame a causa della mancanza di umidità e della scarsa irrigazione. Aumentare il volume d'acqua durante l'irrigazione.
    • Con una mancanza di luce, le foglie perdono la loro attrattiva: diventano pallide, si restringono. Avvicina il vaso al sole.
    • La begonia si rifiuta di fiorire se cessa di avere abbastanza nutrienti. Dai da mangiare al tuo animale domestico.
    • Il morbido falso scudo aspira il succo dai gambi e dalle foglie, lascia sull'elatiore una patina zuccherina, in cui si sviluppano gradualmente i funghi fuligginosi. Il fiore smette di crescere, smette di fiorire, svanisce. Raccogli i parassiti con le mani, quindi pulisci la pianta con un pezzo di stoffa immerso in una soluzione di piretro o aglio.
    • Gli afidi della serra possono uccidere una pianta in un paio di settimane. Sia gli adulti che le larve succhiano tutti i nutrienti dalla pianta, il che provoca un rapido appassimento. Una soluzione di sapone verde o da bucato può aiutare: sciogliere una barretta del peso di 300 grammi in 10 litri di acqua tiepida, lasciare agire per due giorni, quindi filtrare e sciacquare accuratamente la pianta. Ripeti 3 volte di seguito ogni 4 giorni.
  • La mosca bianca attacca più spesso le piante da serra. E in questo caso, il normale sapone verrà in soccorso: diluire 40 grammi di bucato o sapone per catrame in 10 litri di acqua e spruzzare la pianta fino a quando i parassiti non saranno completamente distrutti.
  • L'acaro si deposita sul dorso delle foglie, vi depone le uova, da cui emergono numerose voraci larve. Rosicchiano buchi nelle foglie e negli steli, provocando l'emergere di una "gamba nera". Puoi provare a salvare la pianta lavandola sotto la doccia (non dimenticare di coprire il terreno con polietilene) e trattandola con Fitoverm o Omayt. Ma se la sconfitta è grande, distruggi la pianta tagliando un paio di talee per la riproduzione.
  • Il nematode delle foglie è forse il nemico più pericoloso della begonia. Mangia gemme e steli, che provoca la curvatura e quindi la morte del fiore. Se la pianta è gravemente colpita, non può essere salvata. All'inizio della malattia, puoi provare a curare la begonia con un pesticida organofosfato (ad esempio, una soluzione di eterofos).

Per evitare la comparsa di muffe, marciume e malattie batteriche aiuterà "Fitosporin M" - un pesticida universale con un ampio spettro di azione. Può essere utilizzato in qualsiasi fase della stagione di crescita. Non è tossico e può essere utilizzato in una zona residenziale senza timore di avvelenamento.

Vantaggi e svantaggi della pianta

Elatior non è uno dei rari esemplari, quindi è facile trovarlo nei garden center specializzati. Un altro indubbio vantaggio: la begonia elatior non emette odori, quindi le persone con malattie respiratorie (principalmente asmatiche) possono allevarla.

Begonia Elatior. Cura, ciclo di vita.

La begonia elatior (Begonia × hiemalis) è uno dei tipi più popolari di begonie tra i coltivatori di fiori. La sua particolare popolarità è associata al suo aspetto spettacolare e alla brillante fioritura rigogliosa. Lascia poche persone indifferenti e chi l'ha vista una volta vuole subito ricevere questo fiore sul suo davanzale e ammirarla costantemente.

Questa pianta non è facile da coltivare, ma dopo aver studiato i consigli di seguito, non avrai problemi con questa bellezza.

Ciclo vitale e periodo dormiente di begonia elatior

Sebbene la begonia abbia un periodo di riposo sfocato e elatior, deve essere osservata senza fallo.

Nel mezzo, alla fine dell'autunno, la begonia passa in un periodo dormiente. Il normale regime di temperatura deve essere modificato e la pentola messa a posto con una temperatura di 18-20 ° C. La temperatura del contenuto è importante, non dovrebbe in nessun caso scendere sotto i 18 ° C, poiché questo è irto della morte della pianta. Anche l'irrigazione dovrebbe essere significativamente ridotta e le procedure dell'acqua con fogliame di begonia dovrebbero essere interrotte del tutto.

Alla fine del periodo di dormienza, prima che la pianta inizi la sua stagione di crescita, gli steli devono essere tagliati a 7-8 cm, questo aiuterà a mettere in ordine la begonia e in futuro ad ottenere un bellissimo cespuglio ordinato.

All'inizio di marzo, la begonia elatior inizia la sua stagione di crescita attiva. Affinché la pianta esca più agevolmente dal periodo dormiente e inizi a cespugliare attivamente, è imperativo utilizzare stimolanti della crescita e della vegetazione come Zircon ed Epin.

Cura della begonia di Elatior

Temperatura. Per l'elatior begonia, l'intervallo di temperatura dovrebbe essere compreso tra 21-25 ° C. La pianta è molto termofila e reagisce molto negativamente a correnti fredde e sbalzi di temperatura..

Illuminazione. Per una fioritura abbondante, la pianta ha bisogno di molta luce diffusa, non dovrebbe essere troppo luminosa o fioca, poiché qualsiasi estremo può portare allo sgretolamento dei fiori. La begonia non tollera la luce solare diretta; anche i raggi serali del sole al tramonto possono danneggiarla.

Irrigazione. Dovrebbe essere moderato, in estate, l'irrigazione viene effettuata dopo che lo strato superiore del substrato si è asciugato, in autunno e in inverno non solo si riduce l'irrigazione, ma anche la quantità di acqua introdotta.

Umidità dell'aria: la Begonia elatior ama l'umidità dell'aria elevata, è necessario installare vassoi con argilla espansa bagnata, umidificatori o asciugamani bagnati.

Fioritura. La pianta fiorisce molto bene, ma affinché sia ​​più efficace, i fiori appassiti devono essere rimossi in tempo. Questo permetterà alla fioritura di essere più abbondante, durare più a lungo e i fiori saranno più grandi..

Fertilizzante Begoniu Elatior deve essere fertilizzato con cura e solo con fertilizzanti specializzati per piante decidue decorative. È fortemente sconsigliato l'uso di fertilizzanti organici, poiché un aumento del contenuto di azoto può causare fragilità dei germogli, formazione di marciume e piccola fioritura.

Il suolo. Per questa pianta è necessario utilizzare solo un terreno speciale che abbia la necessaria permeabilità all'aria e all'acqua. Sul fondo della pentola dovrebbe esserci uno spesso strato di drenaggio, sopra uno strato di carbone di 2-3 cm.

Trasferimento. La begonia di Elatior ha un apparato radicale molto fragile, quindi viene trapiantata solo con il metodo di trasbordo e solo se necessario. Le radici che fanno capolino dai fori di drenaggio servono come segnale per il trapianto. Il trapianto viene effettuato dopo un periodo di riposo.

Begonia elatior: assistenza domiciliare

La begonia elatior è una varietà ibrida di un fiore, formata come risultato della combinazione di specie tuberose e socotrane. Parte della famiglia Begoniev. Area di distribuzione - Sud America.

Caratteristiche della begonia elatior

Si distingue per la sua numerosa e lunga fioritura. La pianta è in grado di produrre molti germogli, ognuno dei quali ha fino a 10 gemme, sfumature, dal bianco al rosso intenso.

La begonia elatior non ha un tubero, il che semplifica notevolmente la sua cura.

La pianta è uno degli arbusti e raggiunge un'altezza di 30-45 cm La chioma ha una forma piuttosto originale, un po 'somigliante a cuori con metà disuguali, il colore è verde brillante, lungo i bordi c'è un bordo seghettato. I gambi sono carnosi, forti e spessi.

Varietà di begonia di Elatior

Nell'appartamento vengono allevate le seguenti varietà di begonie elatior:

VarietàDescrizioneFiori
BaladinRaggiunge i 30 cm, ma i peduncoli hanno lunghezze diverse, il che contribuisce alla creazione di un effetto a più livelli. La pianta ha acquisito il soprannome di "bouquet in vaso" e viene spesso acquistata per varie festività.Il colore è rosso intenso. La fioritura avviene 2-3 volte l'anno.
BoriasLa varietà viene scoperta in Inghilterra e assomiglia alle rose classiche. I peduncoli sono a più livelli. Fogliame lucido.Colore: rosa chiaro o corallo. I boccioli sono abbastanza grandi, doppi.
GraziaIl sud-est asiatico è considerato la patria, l'altezza dell'arbusto è fino a 35 cm.Rosso, fiorisce due volte l'anno e non appassisce per diversi mesi.

Caratteristiche di piantare e prendersi cura di begonia elatior

Quando ti prendi cura di questo rappresentante della flora a casa, devi prestare attenzione alla stagione dell'anno:

FattorePrimavera estateAutunno inverno
Posizione / illuminazioneLa pianta è fotofila, ma non tollera l'esposizione alla luce diretta (nelle specie di spugna il numero di petali diminuisce e diventano pallidi). Luoghi adatti per il posizionamento: finestra ovest o est.È una delle piante con poche ore di luce diurna, quindi con tempo freddo non richiede illuminazione aggiuntiva.
Temperatura+18... + 20 ° C. A velocità inferiori, il fiore smette di crescere e lascia cadere i boccioli..
Umidità60-70%. Per mantenere i parametri desiderati, la pentola viene posizionata su un pallet pieno di torba, muschio e argilla espansa inumidita.55-65%.
IrrigazioneDopo aver asciugato il coma di terra della metà. Non permettere ristagni d'acqua nella pentola.Una volta al mese.
Top vestirsiUna volta ogni 3 settimane con fertilizzanti minerali (quando vengono aggiunti componenti organici, la fioritura diventa abbondante e il colore diventa pallido).Sospendere.

Avendo affrontato le peculiarità della cura di una pianta, dovresti prestare attenzione alla sua corretta semina e trapianto.

Piantare e trapiantare begonie

Le radici del fiore sono piccole e delicate, quindi sta bene in piccoli vasi. Il terreno deve essere allentato e fertile, essere in grado di trattenere l'umidità, ma anche asciugarsi bene. La pianta non ha bisogno di essere ripiantata dopo l'acquisto, poiché non lo tollera bene. Ma se necessario, è necessario utilizzare un substrato auto-preparato dai seguenti componenti in un rapporto di 2: 2: 2: 1: 1:

  • terreno di torba;
  • humus di foglie e serra;
  • sabbia di fiume grossolana;
  • perlite.

La frequenza del trapianto di giovani piante è una volta all'anno. È necessaria una pentola con un diametro di 4-5 cm più grande del precedente. Le begonie di Elatior non sono più preoccupate quando compiono 4 anni.

Quando si prendono cura dei giovani rappresentanti della varietà, è necessario prestare attenzione al pizzicamento regolare della formazione. Per mantenere la forza e l'aspetto sano del fiore, è necessario tagliare nel tempo le infiorescenze appassite e ridurre al minimo l'uso di nutrienti organici. Dopo questo tipo di condimento, i gambi diventano quasi trasparenti e fragili..

Riproduzione di begonia elatior

La riproduzione viene eseguita con 3 metodi:

  • seme;
  • talee;
  • dividendo la madre cespuglio.

Semi

È riconosciuto come l'opzione più difficile per coltivare un fiore. Ma se la scelta è caduta sui semi, si consiglia di acquistare in un negozio di giardinaggio, dove sono presentati in due varietà:

  • ordinario - non soggetto a trattamento;
  • granulare (confetto) - più facile da lavorare.

Indipendentemente dal materiale scelto, le istruzioni per lo sbarco sono identiche:

  • I semi vengono messi a bagno per mezz'ora in una soluzione all'1% di permanganato di potassio.
  • Il materiale di semina viene lavato e quindi trasportato in una pentola con torba inumidita.
  • I vasi sono posti su un pallet, ricoperti di vetro o polietilene sopra, l'acqua viene aggiunta qui tutto il tempo.
  • Fornire una temperatura compresa tra + 20... + 22 ° С.
  • Fatte salve le condizioni, i primi scatti si formeranno in 2-3 settimane..
  • Dopo la comparsa della terza foglia vera, viene eseguita una raccolta, che viene ripetuta 8 settimane dopo la formazione dei germogli.
  • Dopo che i fiori sono seduti in vasi separati..

Talee

La maggior parte dei giardinieri preferisce le talee, poiché questo metodo è il più veloce, il più affidabile e consente di preservare le caratteristiche della varietà..

Con un metodo di riproduzione simile, vengono utilizzati germogli con una lunghezza di 8-12 cm, sia apicali (presi dalle estremità del fusto della pianta) che mediani. La cosa principale è che su di loro sono presenti 2-3 reni..

Il fogliame in eccesso viene rimosso, nella situazione opposta, si nutrirà dal germoglio. Quindi le fette vengono asciugate un po '.

Il radicamento dei germogli viene eseguito in due modi:

  • in un ambiente umido;
  • nel terreno.

Nel primo caso, il fondo delle talee tagliate viene posto in acqua dolce con una temperatura di + 20... + 21 ° C. È severamente vietato usare duro e freddo. Quindi la nave viene posta in una stanza luminosa con una temperatura compresa tra + 18... + 20 ° С. Il contenitore dovrebbe essere trasparente, quindi sarà possibile notare in tempo che il taglio dell'appendice sta marcendo. In questa situazione viene tolto dall'acqua, le zone colpite vengono rimosse, asciugate e lasciate nuovamente in acqua. Dopo la formazione di radici lunghe 1-2 cm, la talea viene spostata su un terreno comodo per la crescita per poi agire come dopo aver eseguito un semplice trapianto.

Quando si utilizza il secondo metodo di radicazione, viene preso un substrato che include torba inumidita, sabbia fluviale e un terreno adatto alle begonie (1: 1: 2). Il taglio dell'appendice viene inizialmente immerso in acqua, quindi in uno strumento che semplifica la formazione del rizoma (Heteroauxin, Kornevin).

Un piccolo contenitore (identico alle dimensioni del taglio) viene versato con terreno adatto. Il germoglio viene conficcato nel terreno, il taglio viene approfondito di 1-2 cm, quindi il vaso viene chiuso ermeticamente con un barattolo o posto in un contenitore traslucido e assicurarsi che nessuna parte del fiore tocchi le pareti della serra.

Dopo alcuni giorni, si forma della condensa sul contenitore, questo indica la formazione del microclima necessario. Dopo questo punto, la serra viene aperta giornalmente per un minuto di ventilazione. Dopo la comparsa delle prime foglie, il coperchio viene rimosso. La piantina viene spostata in un vaso riempito di terriccio per piante mature..

Dividendo il cespuglio

In questo modo la begonia si propaga in primavera, con il successivo trapianto:

  • Rimuovi la pianta dal vaso precedente.
  • Rimuovi vecchi rami, infiorescenze, foglie grandi.
  • Metti il ​​fiore in acqua tiepida, usalo delicatamente per liberare il sistema radicale dal terreno.
  • Con un coltello affilato disinfettato, i giovani germogli con una gemma vengono separati dal cespuglio madre insieme alla radice.
  • Per un migliore radicamento, vengono trattati con un potenziatore della crescita (Epin, Zircon).

Errori nella cura di begonia elatior, malattie e parassiti

Durante la coltivazione delle begonie elatior, possono sorgere alcune difficoltà, che sono associate sia a cure improprie che all'attacco di malattie e insetti:

La comparsa di lumache sulle radici.

Sintomi Manifestazioni esterne sulle foglieCausaMisure di eliminazione
Asciugatura attorno ai bordi.Bassa umidità dell'aria.Il fiore viene spostato in una stanza più umida e l'aria viene periodicamente umidificata..
Appassimento e ingiallimento.Basse temperature.La pianta viene posta in una stanza con una temperatura più elevata..
Appassimento.Aria altamente inquinata, carenza di umidità.La pentola viene trasportata in un altro luogo, se necessario, annaffiata abbondantemente.
Mancanza di fioritura.

Dissolvenza.

Mancanza di nutrienti.Il terreno è alimentato con fertilizzanti organici e minerali.
L'aspetto di una sottile rete di bianco.

Appannamento.

Acaro di ragno.Sono trattati con insetticidi Karbofos, Tiofos o Actellik. Gli steli vengono spruzzati con infuso di cipolla fino a quando i parassiti non vengono completamente uccisi. Come prepararlo:

  • prendere diverse cipolle, quindi tritarle con un coltello o un tritacarne;
  • un cucchiaino della miscela risultante viene infuso in acqua per 7 giorni;
  • il farmaco viene filtrato e utilizzato per spruzzare un fiore.
Rivestimento in polvere di colore verde o marrone.Muffa grigia.Spruzzare con Benomil e spostarsi in una stanza con una temperatura più alta.
Fioritura bianca.Muffa polverosa.
Marciume e annerimento del sistema radicale.Marciume della radice nera.Smetti di annaffiare, usa Benomil e spostati in una stanza meno umida.
Decadimento.Introduzione di umidità eccessiva.Ridurre la frequenza di irrigazione, durante la spruzzatura, impedire all'umidità di entrare nel fiore.
Deformazione, formazione di macchia gialla.Mosaico di cetriolo.La pianta viene gettata via, il vaso viene disinfettato, il terreno viene cambiato.
Nematodi.

Ci sono parecchi problemi quando si coltivano begonie elatior, ma se i cambiamenti vengono rilevati in modo tempestivo e li eliminano, la pianta si diletterà con una fioritura rigogliosa e un aspetto sano.

Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alla scelta dei fertilizzanti e dell'umidità, poiché questi momenti influenzano direttamente lo stato della pianta e possono non solo provocare l'insorgenza di malattie, ma persino portare alla morte del fiore.

I giardinieri raccomandano di esaminare il fiore una volta al mese per malattie e parassiti, iniziando così un trattamento tempestivo.

Begonia Elatior: cura, condizioni per la crescita e l'allevamento a casa | (45+ foto e video) + recensioni

Elatior Begonia, Begonia a fioritura invernale, Begonia × hiemalis

Molte donne amano le begonie per la loro bellezza e la lunga fioritura. Piccole piante con fogliame lucido verde scuro e fiori dipinti con colori delicati non lasceranno nessuno indifferente.

Come molte varietà di fiori, la begonia di Elatior è facile da coltivare a casa..

Informazioni generali sulla begonia di Elatior

La Begonia Elatior è una pianta da fiore perenne. Nel suo allevamento venivano utilizzate Socotranskaya a bassa crescita e begonia tuberosa. Il cespuglio è di medie dimensioni, compatto, la sua altezza è di 0,3-0,4 m, gli steli sono carnosi, verde chiaro con una sfumatura rosa, le foglie sono verdi, lucide, a forma di cuore con bordi irregolari.

I petali sono colorati in diverse tonalità, i fiori sono raccolti in più pezzi in infiorescenze fino a 8 cm di diametro. Sono semplici e doppi e le foglie delle piante con fiori semplici hanno bordi frastagliati e nelle piante con fiori doppi i bordi hanno tagli più profondi..

Varietà comuni di begonie di Elatior in fiore che possono essere coltivate in casa sono Baladin, Azotus, Berseba, Annabel. Se le condizioni di temperatura lo consentono, i fiori possono essere piantati in piena terra per l'estate e trapiantati in un vaso prima dell'inizio del gelo. Se le piante non sono di una varietà, ma di diverse, allora si possono creare bellissimi mazzi di fiori.

Scegliere un fiore e prendersene cura dopo l'acquisto

Acquista begonie

Quando acquisti una pianta da un negozio di fiori, devi prima di tutto prestare attenzione al suo aspetto. Dovrebbe essere ben sviluppato e completamente sano: le foglie dovrebbero essere verdi, lisce, non pigre, senza macchie, insetti o ragnatele..

Per quanto riguarda i fiori, poi, ovviamente, molti preferirebbero una pianta a fiori aperti, ma è meglio prendere un esemplare con boccioli non ancora aperti. Una pianta a fioritura attiva spesso perde fiori dopo un brusco cambiamento delle condizioni, sotto stress.

Puoi trapiantare solo dopo che la fioritura si ferma. Ci sono momenti in cui non puoi fare a meno di un trapianto di emergenza, ad esempio se la pianta è angusta in un vaso, che può essere riconosciuto dalle radici che compaiono sulla superficie del terreno.

Trapiantare la begonia in un nuovo vaso

In natura, la begonia cresce in un clima tropicale caldo, quindi in condizioni ambientali, se di tanto in tanto umidifichi l'aria nella stanza, si sentirà a suo agio.

Substrato di begonia e vaso

Substrato di begonia

Un fattore importante è il terreno in cui la begonia crescerà tutto l'anno. Il terreno adatto a questa pianta è un terriccio sciolto, soffice, perfettamente permeabile all'umidità e all'aria. Livello di acidità - 5,5-6,5 pH.

Il modo più semplice per acquistare un substrato pronto per le begonie può essere trovato nei negozi di alimentari. Puoi anche farlo da solo da:

  • buon terreno fertile e frondoso
  • sabbia grossolana
  • torba fresca umida
  • compost marcio

Assicurati di aggiungere un lievito in polvere - perlite o palline di schiuma - nella quantità di ¼ della massa totale del substrato. Prima di versare la miscela nella pentola, deve essere disinfettata - versata con una soluzione di permanganato di potassio o un fungicida non tossico, quindi asciugata.

Quando si ripianta la begonia, è necessario selezionare un vaso per questo, la cui dimensione sarà leggermente più grande del precedente. Questo è necessario per la normale crescita del fiore. È auspicabile che il vaso sia fatto di argilla e non di plastica, i fiori crescono e sbocciano meglio in contenitori di materiale naturale.

Se il vaso non è nuovo, alcuni fiori sono già cresciuti al suo interno, deve essere pulito dai resti del vecchio terreno, lavato con acqua tiepida e asciugato. Se ciò non viene fatto, la begonia può essere infettata da malattie, i cui agenti patogeni rimangono nel terreno..

Processo di trapianto

Si consiglia di trapiantare ogni primavera. Trapiantare un fiore è molto semplice: per prima cosa bisogna versare uno strato di drenaggio sul fondo del vaso preparato. Può essere piccole pietre o argilla espansa.

Quindi rimuovere con attenzione la begonia dalla vecchia pentola insieme alla zolla terrosa. Per farlo facilmente, il giorno prima del trapianto, devi annaffiare la pianta, la terra si ammorbidirà un po 'e verrà rimossa senza difficoltà..

Nella fase finale, è necessario riempire lo spazio libero vicino alle pareti del vaso con un substrato e innaffiare la pianta con acqua tiepida. Il colletto della radice della piantina dovrebbe essere al di sopra del livello del suolo, se è coperto di terra, è probabile che possa marcire nell'umidità. Metti il ​​vaso nella sua posizione originale, ad esempio, sul davanzale della finestra, dove si trovava prima del trapianto. Non è consigliabile cambiare la posizione del fiore, questo può indebolirlo e il periodo di sopravvivenza durerà più a lungo.

Cura della begonia

Cura della begonia

Le regole per prendersi cura della begonia di Elatior a casa indicano che deve essere fornita con illuminazione, irrigazione e alimentazione normali. Come prendersi cura delle begonie può essere visto in foto e video, di cui ce ne sono molti su Internet..

Illuminazione

Begonie sul davanzale della finestra

La begonia ha bisogno di una luce brillante, ma allo stesso tempo diffusa. È meglio mettere un vaso con una pianta sulle finestre est o ovest, non sud o nord. In quest'ultimo caso, le begonie saranno calde d'estate e fredde nei mesi invernali..

Temperatura e umidità

Begonie in vaso con pallet

Il fiore si sente a suo agio a temperature moderate (20-25 gradi). Se al chiuso fa più freddo per molto tempo, la begonia invernale smetterà di crescere e fiorirà male. Con un'elevata umidità del suolo, può ammalarsi di marciume radicale..

La begonia non tollera le correnti d'aria, l'aria secca, troppo fredda o calda, non ama un brusco cambiamento delle condizioni. Per aumentare l'umidità dell'aria vicino alla pianta, è necessario mettere un piccolo contenitore con acqua o mettere una pentola con esso in un'ampia padella piena di muschio umido. Non spruzzare le foglie, è consentito pulirle dalla polvere con un panno umido.

Annaffiatura e alimentazione

Top vestirsi di fiori interni

La begonia non ama il terreno impregnato d'acqua, le sue radici, che sono nel terreno, dove l'acqua spesso ristagna, possono facilmente marcire e la pianta morirà. Quando innaffi, ricorda di versare tanta acqua sotto ogni pianta in modo che il terreno sia umido, ma non bagnato. Ma il terreno asciutto ha anche un effetto negativo sulla begonia capricciosa, in tale terreno non può crescere normalmente, le sue radici si seccano rapidamente e si feriscono.

Puoi determinare quando innaffiare usando un coma di terra, se l'essiccazione è evidente a una profondità di 3-4 cm, è arrivato il momento dell'irrigazione. L'acqua dovrebbe essere fatta con attenzione, versando l'acqua sul bordo della pentola. Ciò contribuirà a salvare lo stelo da possibili marciumi. L'acqua non dovrebbe nemmeno cadere sul fogliame..

L'acqua per l'irrigazione dovrebbe essere presa calda, sempre decantata o filtrata, se proviene dal rubinetto. In casa tua, se c'è un pozzo, devi annaffiarlo con acqua di pozzo. In inverno, puoi usare l'acqua di fusione. L'acqua di fusione e di pozzo è pulita, morbida e più adatta alle begonie.

Per quanto riguarda il vestirsi, a questo proposito la pianta è abbastanza senza pretese. È più facile nutrirlo con fertilizzanti minerali complessi, ma prenderli in una quantità 2 volte inferiore a quella indicata nelle istruzioni. La preferenza dovrebbe essere data alle miscele di sostanze nutritive con una predominanza di fosforo e potassio, sono questi elementi che stimolano la deposizione delle gemme e la fioritura. I fertilizzanti organici non sono raccomandati.

Mentre la pianta cresce e fiorisce attivamente, deve essere nutrita ogni 1,5 settimane. Solo grazie a concimazioni effettuate con tale frequenza si forniranno alla begonia tutti gli elementi utili per una crescita normale e una fioritura rigogliosa. Dopo il trapianto in un nuovo vaso, la prima poppata deve essere effettuata non prima di 2 mesi.

Potatura delle begonie

La potatura stimola la fioritura

Quando il cespuglio cresce fino a circa 7-10 cm, è necessario pizzicare tutti i rami alla stessa altezza, questo farà sì che la pianta rilasci i germogli laterali. Il punto di pizzicamento dovrebbe essere situato sopra la gemma all'esterno dello stelo. Un arbusto adulto deve essere potato di tanto in tanto per dargli un aspetto ordinato. Dopo un po ', i giovani germogli inizieranno a crescere di nuovo, dopodiché seguirà un'altra fioritura.

Cura post-fioritura

E dopo che la begonia è sbiadita, devi prenderti cura di essa: tagliare tutti i gambi dei fiori. La potatura correttiva può essere eseguita anche se la pianta è troppo rigogliosa. Le talee possono essere fatte da rami tagliati per la propagazione..

Riproduzione di begonie

Talee di begonia radicate

Puoi propagare la pianta con 1 foglia o talee con 2-3 foglie. La riproduzione vegetativa non è laboriosa e affidabile, quindi si consiglia di utilizzarla non solo per giardinieri esperti, ma anche per coloro che stanno solo conoscendo la cultura..

Per quanto riguarda il metodo di propagazione del seme, non viene utilizzato in casa, poiché Elatior è un ibrido, quindi le begonie ottenute dai semi non avranno tutte le caratteristiche delle piante madri. Se hai davvero bisogno di coltivare un fiore da semi ibridi, allora devono essere acquistati nel negozio e non raccolti dai tuoi animali domestici. Possono essere germinati in compresse di torba e dopo la comparsa di 2-3 foglie, spostare le piantine in tazze con un substrato e crescere in esse prima di trapiantarle in vasi. Elatior non appartiene alle begonie tuberose, quindi questa opzione di allevamento è impossibile..

La riproduzione delle begonie di Elatior usando una foglia o un taglio sembra la stessa. Il taglio è meglio farlo in primavera o in estate quando la pianta è nella stagione di crescita attiva. Devi tagliare il taglio dalla sommità degli steli, dovrebbe essere lungo circa 8-10 cm, con 2 foglie e boccioli. Devi tagliare il gambo ad angolo acuto con una lama o un coltello.

Quindi, per stimolare il radicamento, metterlo in una soluzione di eteroauxina o qualsiasi stimolatore della crescita delle radici per un giorno. Quindi radica la talea in acqua pulita. Cambia il liquido ogni giorno per mantenerlo fresco. Quando le radici appaiono sul manico, può già sopravvivere nel terreno.

All'inizio, non ha bisogno di una pentola di grande volume, sarà sufficiente un piccolo contenitore di 8-10 cm di diametro. Il fusto deve essere interrato nel terreno di circa 3 cm, posizionandolo non verticalmente, ma leggermente obliquamente. Copri il vaso con un film leggero sopra, avendo costruito sopra qualcosa come una serra.

Metti la maniglia in un luogo luminoso e caldo, apri il film ogni giorno per la messa in onda. Assicurati che il terreno rimanga umido, ma non impregnato d'acqua o asciutto. Innaffia con acqua calda e stabilizzata secondo necessità.

Come propagare correttamente la begonia di Elatior può essere visto nel video qui sotto.

Elatior begonia miti

Le begonie ben curate si dilettano con la loro fioritura

Alcuni coltivatori ritengono che questa pianta abbia bisogno di una giornata corta per una fioritura abbondante, quindi fiorisce meglio a fine inverno o all'inizio della primavera. Ma in effetti la fioritura non soffre dell'aumento delle ore diurne, i cespugli rilasciano diversi peduncoli uno per uno, su ognuno di essi ci sono dozzine di fiori che sbocciano alternativamente. Pertanto, la fioritura non si ferma per diversi mesi..

Si ritiene inoltre che la begonia da interno Elatior acquistata in negozio spesso scompaia dopo essere stata portata a casa, come spesso accade con le piante da serra coltivate appositamente per la vendita..

Per evitare che ciò accada, è necessario seguire rigorosamente tutte le regole per la cura di questo fiore delicato: fornirgli la giusta illuminazione, umidità, temperatura, irrigazione e alimentazione in tempo. Non ripiantare mai una pianta in fiore, devi aspettare che fiorisca completamente ed entri in un periodo dormiente.

Malattie e parassiti

Spruzzare piante d'appartamento

Nessuna pianta è immune dalle malattie, questo vale anche per le bellissime begonie. Qualsiasi cespuglio può ferire, ma molto spesso le malattie si manifestano con cure improprie o insufficienti, cioè il coltivatore di fiori stesso è spesso la causa della malattia del fiore.

Ad esempio, i giovani, piantati di recente da talee, le piante si ammalano di gamba nera. Ciò accade se il terreno rimane bagnato a lungo dopo l'irrigazione. La pianta può essere salvata mediante trapianto urgente in nuovo terreno e trattamento con fungicidi, ma tali misure non sempre hanno successo..

La stessa cosa accade con gli adulti, già esemplari in fiore. Puoi evitare malattie con marciumi vari e altre infezioni fungine se esegui periodicamente la procedura per il trattamento del terreno e delle piante stesse con Fitosporin.

Questo stesso efficace biofungicida può aiutare a trattare l'oidio. Prima della lavorazione è necessario rimuovere le foglie fortemente colpite dal fungo, quindi spruzzare l'intera pianta rimanente, bagnandola bene.

Parassiti che possono essere trovati sulle begonie: acari, tripidi, afidi. Sono piccoli e difficili da notare, ma un aspetto della pianta depressa, un cambiamento nel colore del fusto e delle foglie, un indebolimento della fioritura possono solo indicare la loro presenza. Le misure per controllare gli insetti nocivi sono standard: non appena vengono rilevati i parassiti, i cespugli devono essere trattati con insetticidi progettati per distruggerli (ad esempio, Karbofos).

I prodotti biologici non tossici, ad esempio Fitoverm, possono essere utilizzati come agenti profilattici a casa. Se elaborati con una frequenza di circa 1 volta in 1,5 mesi, i fiori rimarranno sani.

Errori di cura

Le begonie richiedono cure sistematiche

Per prenderti cura della begonia di Elatior correttamente, devi sapere quali errori fanno i coltivatori e come risolverli:

  1. Se le foglie della begonia sono diventate letargiche, appiccicose e lucenti, allora è così che può reagire alla mancanza di umidità nel terreno. Innaffia subito la pianta, ma con poca acqua. Non versare
  2. Se le foglie iniziano ad asciugarsi ai bordi, questo potrebbe essere un segno di mancanza di umidità o danni causati dalla luce solare intensa. Puoi correggere la situazione regolando l'irrigazione o riorganizzando il vaso dove il sole non interferirà con il fiore
  3. Foglie ingiallite e secche possono indicare che la pianta non ha abbastanza nutrimento. Hai bisogno di nutrirlo, il problema dovrebbe andare via
  4. Se la begonia non è malata, non priva di cure, verde, ha un bell'aspetto, ma non fiorisce, ma cresce solo fogliame, deve essere nutrita con fertilizzanti contenenti fosforo e potassio. Sono questi elementi chimici che sono responsabili della stimolazione della fioritura. L'uso di fertilizzanti azotati, da cui cresce la massa verde, si ridurrà di conseguenza

Conoscendo questi segreti della tecnologia agricola delle begonie, è facile identificare alcuni problemi ed eliminarli nel tempo..

Conclusione

Prendersi cura della begonia di Elatior, se conosci tutte le sue regole, non sarà difficile. La pianta si riproduce molto facilmente, da un cespuglio acquisito dopo poco si possono ottenere diverse giovani piante.

Elatior fiorisce lungo e rigoglioso, cespugli bassi con fiori luminosi piuttosto grandi, in qualche modo simili alle rose in miniatura, e foglie decorative di un verde intenso possono decorare qualsiasi stanza e deliziare i proprietari con la loro fioritura.

Video: come coltivare la begonia di Elatior

Come coltivare la begonia di Elatior

Begonia Elatior: cura, condizioni per la crescita e l'allevamento a casa | (45+ foto e video) + recensioni

GALLERIA FOTOGRAFICA

Il feedback dei nostri lettori è molto importante per noi. Lascia la tua valutazione nei commenti con il ragionamento della tua scelta. La tua opinione sarà utile ad altri utenti.