Begonia tuberosa. Caratteristiche della crescita a casa.

Begonia, un fiore da interni che da tempo conquista il cuore dei veri amanti dei fiori. Tra le sue tante specie, sottospecie, ibridi e varietà, chiunque può trovare un fiore di suo gradimento. Tutti possono essere divisi approssimativamente in due gruppi: begonie fiorite e begonie frondose decorative. Naturalmente, prendersi cura di loro a casa è diverso ed è impossibile adattare consigli per prendersi cura di ciascuno separatamente in un articolo. Ma come mostrano le statistiche non dette, il tipo più popolare di questa pianta è la begonia tuberosa. Qui con lei voglio iniziare la mia conoscenza di questo bellissimo fiore.

Begonia tuberosa, una pianta in fiore e ha anche le sue sottospecie, ma a prescindere da ciò, prendersi cura di loro è quasi la stessa, e ciò che è particolarmente importante per i fioristi alle prime armi è semplice. Ma ci sono una serie di regole che devono essere seguite rigorosamente, altrimenti la begonia non fiorirà affatto o la sua fioritura sarà scarsa e brutta.

Begonia tuberosa: semina e cura a casa

Piantare begonia tuberosa

I tuberi delle piante possono iniziare a essere piantati già a gennaio e il termine per la semina è maggio. Quindi abbastanza tempo... A cosa devi prestare particolare attenzione se stai piantando un tubero di begonia per la prima volta.

In primo luogo, non dovresti piantare immediatamente il tubero in terreno permanente. Per cominciare, è piantato in terreno leggero, il più delle volte in torba pulita..

In secondo luogo, il tubero stesso deve essere piantato sul lato destro. I coltivatori alle prime armi a volte affrontano il problema che, dopo tutto il tempo, i germogli di begonia non compaiono. Nel 90% dei casi, il motivo è che il tubero viene piantato a testa in giù, "a testa in giù". Per distinguere dove si trova la parte superiore del tubero della begonia e dove il fondo non è difficile. La sua parte convessa e arrotondata è il fondo, le radici andranno da esso. Piatto, e talvolta leggermente concavo verso l'interno: la parte superiore da cui cresceranno i germogli.

La tecnologia stessa per piantare begonie tuberose è semplice. Se hai diversi tuberi, puoi piantarli in un contenitore. In ogni caso ci sarà un trapianto. Per cominciare, inumidisci leggermente il terreno e posiziona i tuberi circa a metà (un po 'più in profondità è accettabile). Ma in ogni caso, non è completamente ricoperto di terra. Questo renderà più facile la germinazione dei germogli. Successivamente, metti il ​​contenitore in un luogo con una temperatura moderata (in modo ottimale + 15-20 gradi). Non è necessario inumidire molto il terreno in questo momento, basta mantenerlo leggermente umido. Quando compaiono i primi germogli, l'umidità può essere leggermente aumentata. Quando i germogli raggiungono i cinque centimetri di altezza, i tuberi possono essere piantati in vasi separati. Questa procedura è pienamente coerente con il trapianto. Di lei qui sotto...

Cura della begonia tuberosa

Illuminazione e luoghi

Le begonie si sentiranno meglio in un luogo ben illuminato (senza un'esposizione prolungata alla luce solare diretta), ma crescono e fioriscono bene in ombra parziale. Abbastanza spesso, le begonie tuberose vengono piantate in piena terra per l'estate, in una trama personale. Tali fiori sono meglio posizionati nella leggera ombra parziale degli alberi o dei vicini più alti nel giardino fiorito.

Nota! Se durante la stagione estiva la begonia rimane nella tua casa, non puoi cambiare la sua posizione rispetto alla luce (girare, riorganizzare). Ciò può provocare la perdita di gemme..

Temperatura

Per le piante che crescono in piena terra, la temperatura non è critica (a meno che l'estate non sia troppo fredda). A casa, la temperatura ottimale sarà di + 18-23 gradi. In inverno - a seconda del metodo di svernamento, ma non inferiore a +15.

Irrigazione e umidità dell'aria

Tra un'annaffiatura e l'altra, il terreno nella pentola dovrebbe asciugarsi leggermente (di circa 1-1,5 centimetri). Dopodiché solo la pianta può essere annaffiata. Dovrebbe essere abbondante, soprattutto durante la stagione calda. Ma il ristagno non dovrebbe essere consentito! Le delicate radici della begonia possono facilmente marcire da essa. Inoltre, l'acqua fredda non può essere utilizzata per l'irrigazione. Deve essere mantenuto caldo e caldo..

Nonostante il fatto che l'umidità dell'aria per le begonie debba essere leggermente aumentata, l'irrorazione diretta della pianta stessa può danneggiarla. Pertanto, si consiglia di umidificare l'aria intorno al fiore, evitare che l'umidità entri nelle foglie o utilizzare altri metodi di umidificazione dell'aria..

Top vestirsi

Abbastanza spesso, si consiglia di nutrire le begonie tuberose solo con l'inizio della fioritura due volte al mese con un complesso per piante da fiore. Ma anche prima della fioritura, specialmente con la semina precoce, puoi nutrirlo con fertilizzante azotato una o due volte. L'importante è non esagerare con lui. L'azoto stimola la crescita delle foglie e inibisce la fioritura.

Begonie svernanti

In inverno, questa pianta ha un periodo dormiente, che di solito dura da novembre a febbraio. Durante questo periodo, le foglie cadono, i germogli muoiono. Un tubero rimane nel vaso. Ci sono due modi per salvarlo:

Togli il tubero dalla pentola. Pulitela da terra, tagliate le radici e mettetela in un luogo fresco e asciutto (non inferiore a +15 gradi). A partire da gennaio, il tubero può essere nuovamente piantato.

Il secondo metodo è più semplice e il più comunemente usato. Il tubero della begonia rimane nella pentola e si iberna. La pentola viene anche posta in un luogo fresco e asciutto (entro + 15-18 gradi). L'irrigazione durante questo periodo è ridotta al minimo. Consentite fino a due innaffiature moderate per tutto il periodo di svernamento.

Si consiglia di dissotterrare le begonie che crescevano in campo aperto quando le foglie ei germogli si sono completamente estinti. È bene se questo può essere fatto prima dell'inizio del gelo, ma non hanno paura delle gelate autunnali leggere. I tuberi scavati vengono anche puliti e conservati in un luogo fresco fino a gennaio. Successivamente, germinano nella torba (vedi la sezione sulla semina), dopodiché, con l'inizio del calore stabile, vengono nuovamente piantati sul sito. Ma se non vuoi rischiare, prima dell'inizio del gelo, scavalo insieme a un pezzo di terra e, spostandolo in una pentola, portalo in casa. Quindi tutto è come quando si coltiva in casa..

Trapianto di begonia

Il trapianto viene eseguito principalmente secondo necessità. Nasce principalmente da una mancanza di spazio nel piatto. La pianta viene trapiantata, tradizionalmente per tutte le piante d'appartamento - in primavera, ma prima dello sviluppo dei germogli. Il momento ottimale per il trapianto è l'inizio di marzo. Il tubero viene rimosso dalla vecchia pentola, pelato. Assicurati di ispezionarlo per danni. Taglia le radici marce e danneggiate. Se il tubero stesso è marcito, ritagliare con cura l'area danneggiata con un coltello affilato e cospargere la ferita con carbone attivo tritato. Prima della successiva semina, disinfettare il tubero di begonia tenendolo in una soluzione debole di permanganato di potassio per 20-30 minuti. La begonia non ha requisiti speciali per la composizione del terreno. La miscela pronta può essere facilmente acquistata in qualsiasi negozio di fiori o, se lo si desidera, è possibile prepararla da soli mescolando in parti uguali terreno frondoso, humus, torba, sabbia. Data la posizione superficiale delle radici della begonia, si consiglia di prendere un vaso poco profondo ma largo. Quando si utilizza una pentola profonda, lo spazio in eccesso deve essere riempito con drenaggio (argilla espansa).

Consiglio. Prima di germogliare i germogli, è meglio non coprire completamente il tubero, ma aggiungere terra man mano che i germogli crescono. Lo stesso vale per i tuberi trapiantati dopo la germinazione nella torba..

Riproduzione di begonie

Questo può essere fatto in tre modi: mediante semi, talee e dividendo il tubero.

La riproduzione delle begonie tuberose da parte dei semi è un processo piuttosto laborioso e che richiede tempo. I semi stessi sono così piccoli che è molto difficile seminarli in modo uniforme nel terreno. Pertanto, di solito sono mescolati con sabbia asciutta e distribuiti uniformemente sulla superficie della terra. Successivamente, vengono inumiditi con un flacone spray e coperti con vetro o pellicola fino alla germinazione. Per accelerare la germinazione e aumentare la germinazione, i semi di begonia possono essere pretrattati con qualsiasi stimolatore di radici.

La propagazione delle begonie per talea è un po 'più facile. Una talea (10 centimetri) viene prelevata dalla pianta madre e piantata nella torba umida. È preferibile farlo a maggio, quando i germogli sono già sufficientemente sviluppati, ma ancora giovani. Acqua il taglio dovrebbe essere moderato, altrimenti può marcire..

Propagazione della begonia dividendo il tubero, il modo più semplice ed efficace. Il tubero viene diviso solo se ogni parte contiene almeno due gemme attive. Dopo la divisione, i tagli devono essere schiacciati con carbone tritato o carbone attivo. Il prossimo è il solito atterraggio.

Alcune difficoltà nella crescita della begonia tuberosa

La begonia non fiorisce

Ci possono essere molte ragioni per questo. Ma la conclusione nella maggior parte dei casi è la stessa: cure improprie e condizioni di detenzione inadeguate. Può essere una mancanza di luce o umidità, terreno impoverito, un tiraggio, fertilizzanti selezionati in modo improprio (eccesso di azoto), un tiraggio, ecc. Analizza se stai facendo tutto bene e cerca di cambiare le condizioni di detenzione, correggere le cure. Potrebbe esserci un altro motivo. La vita attiva del tubero della begonia è di circa 5-6 anni. È possibile che la tua pianta abbia esaurito le sue risorse.

Le foglie di begonia diventano gialle

Il trapianto di solito aiuta ad eliminare questo problema. È possibile che il terreno sia gravemente impoverito e nessuna concimazione aggiuntiva aiuta. O forse è iniziato un parassita che colpisce le radici. Le foglie possono anche ingiallire a causa di una significativa mancanza di umidità..

I boccioli di begonia cadono

Durante il periodo di germogliamento, e in effetti durante l'intero periodo di fioritura, è consigliabile non girare né riorganizzare la begonia. Questo è ciò che spesso fa cadere i boccioli. Inoltre, il motivo potrebbe essere l'irrigazione disordinata e la mancanza di fertilizzazione..

Tra i parassiti che più spesso attaccano le begonie, gli afidi e gli acari dovrebbero essere particolarmente indicati. Come affrontarli, leggi - Acari di ragno e afidi sui fiori interni.

Begonia tuberosa: semina e cura in giardino e vasi, riproduzione, foto

La begonia è una pianta dalle altissime qualità decorative. Inoltre, è facile da coltivare. Queste piante tollerano bene l'ombra e sono ideali per giardini che raramente sono esposti al sole. Il fiore cresce bene in giardino, adatto per balconi, davanzali con orientamento nord. Scopri tutto su come piantare begonia tuberosa e prendersi cura della pianta in giardino, a casa. Osservando le peculiarità della coltivazione, si può godere a lungo del fascino dei suoi bellissimi fiori..

  1. Caratteristica della pianta
  2. Varietà e varietà di begonie con foto
  3. Benefici della pianta
  4. Atterraggio
  5. Selezione di tuberi
  6. Riproduzione
  7. Scegliere un sito di atterraggio, suolo
  8. Date di sbarco
  9. Piantare tuberi
  10. Indurimento, trapianto nel terreno
  11. Cura
  12. Irrigazione
  13. Fertilizzante
  14. Lasciando il giardino in autunno, svernamento
  15. Crescere in vaso
  16. Malattie e parassiti
  17. Riassumendo

Caratteristica della pianta

La begonia tuberosa (Begonia tuberhybrida) è una pianta perenne senza pretese. Sta benissimo ovunque, è molto versatile ed estremamente popolare. Le begonie furono descritte per la prima volta nella storia nel 1690 dal botanico francese Charles Ploumier. Il nome deriva da un altro esperto di piante francese, Michel Begon, ed è stato usato come tributo. Tuttavia, i fiori colorati delicati erano conosciuti molto prima: secondo fonti storiche, erano coltivati ​​in Cina già nel XIV secolo..

Le numerose varietà rendono il fiore di begonia popolare e apprezzato dai giardinieri. La pianta è conosciuta in Europa da molti anni. I fiori di begonia da giardino crescono bene nelle nostre condizioni climatiche, molte varietà vengono create a seguito dell'incrocio di numerose specie dall'Africa e dalle Ande.

La begonia è una pianta piccola, i suoi germogli raramente superano i 30 cm, il fiore tende a ramificarsi velocemente, il che la rende ancora più attraente. Sembra un piccolo cespuglio decorato con bellissimi fiori. Le foglie degne di nota sono corte, cuoriformi, carnose e lucenti, piantate su piccioli piuttosto lunghi.

La begonia di strada fiorisce da giugno fino al primo gelo, quindi diventa la migliore decorazione per i giardini estivi e autunnali. È anche nota la begonia invernale o sempre in fiore (Begonia x semperflorens-cultorum). La begonia tuberosa deve il suo nome al fatto che forma tuberi sotterranei con cui si riproduce. Le piante piantate nel giardino sembrano molto impressionanti. Questi fiori sono adatti anche per la coltivazione in vaso, contenitori da esterno, balconi.

Varietà e varietà di begonie con foto

È difficile descrivere a parole come sono i fiori delle begonie. Le varietà vegetali rappresentano una vasta collezione di diversi colori e forme.

Ci sono 2 specie da giardino popolari che possono essere coltivate all'aperto:

  1. Tuberosa (Begonia x tuberhybrida) con grandi fiori multicolori.
  2. Semperflorens - sempre in fiore o sempre in fiore (Begonia semperflorens). Cresce fino a 50 cm di altezza, fiorisce dalla primavera all'autunno.

A casa, le specie vengono solitamente coltivate:

  1. reale (Begonia rex) - con foglie meravigliosamente colorate;
  2. inverno (Begonia x hiemalis) - con infiorescenze rosa estremamente nobili.

Alcune specie sono annuali - richiedono una semina annuale, altre, come le begonie tuberose, possono svernare.

Esistono varietà tuberose con fiori semidoppi, doppi e semplici. Anche la begonia ampelosa a cascata con fiori molto più piccoli è popolare. La begonia reale non dà molti fiori; le foglie gli conferiscono un aspetto decorativo.

È difficile contare le varietà di begonie, il loro numero è enorme, così come il numero di variazioni e varietà. In casa e in giardino, viene coltivata più spesso la begonia tuberosa standard, che è divisa in 3 gruppi principali. Il criterio di divisione è il tipo e la dimensione dei fiori..

  1. La begonia a fiore grande (Begonia x tuberhybrida grandiflora) è la varietà più diffusa. Differisce nel colore dei fiori e nella struttura: possono avere bordi molto frastagliati e sfrangiati. La varietà forma bellissimi fiori doppi che assomigliano un po 'alle rose. Le infiorescenze hanno un diametro fino a 20-30 cm, anche se coltivate sul davanzale di una finestra di solito non raggiungono grandi dimensioni. I fiori sono bianchi, gialli, rosa, arancioni, rossi, bordeaux, ci sono varietà bicolore, ad esempio, bianco con un bordo rosso scuro.
  2. Begonie di Ampel - hanno una bella forma a cespuglio, formano steli sottili, lunghi e pendenti. Le varietà Ampel sono più adatte per i balconi, dove stanno benissimo in scatole o vasi sospesi - vasi. I germogli sono ricoperti di fiori sottili che formano grandi infiorescenze e sembrano molto attraenti. Le varietà di begonie di tipo ampel differiscono per colore, forma dei fiori: alcune sono semplici, altre sono di spugna, le più magnifiche. La begonia a cascata è la migliore pianta per balconi ombreggiati.
  3. Multiflora Multiflora (Begonia Multiflora Maxima) non è una begonia da giardino, la pianta è adatta per il balcone, ha piccoli fiori. Sembra fantastico sul davanzale della finestra. Come la begonia reale, è una delle piante più popolari con foglie ornamentali ricoperte di villi e dipinte con colori e motivi diversi e più belli..
Nome e descrizione della varietàFoto
Camellia bicolor (Bicolor Camellia) rosa. La posizione migliore è una posizione leggermente ombreggiata, riparata dai venti. Il terreno dovrebbe essere humus, permeabile, umido. Fiorisce in luglio - ottobre. Cresce fino a 25-40 cm di altezza.
Fimbriata bianca (Fimbriata). Colore bianco. Varietà: fimbriata - shaggy. Altezza: 20-25 cm Fioritura: giugno-settembre. Foglie a forma di cuore. I fiori crescono negli angoli delle foglie superiori, hanno un diametro fino a 12 cm, i petali sono attorcigliati.
Fimbriata rossa (Begonia Fimbriata). Colore rosso. Varietà: fimbriata - shaggy. Altezza: 20-25 cm Fioritura: giugno-settembre. Fiori rossi, fino a 12 cm di diametro.
Arancia Fimbriata (Begonia Fimbriata). Varietà: fimbriata - shaggy. colore arancione.
Rosa Fimbriata (Fimbriata). Shaggy rosa fimbriata.
Fimbriata gialla (Fimbriata). Begonia con fiori gialli.
Grandiflora bianca (Grandiflora). Foglie a forma di cuore, germogli di fiori densi e succosi. I fiori crescono negli angoli delle foglie superiori, petali seghettati. La parte sotterranea è un bulbo appiattito ricoperto da una spessa pelle marrone scuro..
Grandiflora bulbosa rossa (Grandiflora). Fiori rossi con petali smerlati.
Grandiflora arancione. Petali frastagliati arancioni.
Rosa grandiflora. Fiori rosa.
Pendula bianca (Begonia x tuberhybrida pendula). Colore bianco. Altezza: 30 cm Fioritura: giugno-settembre. Foglie a forma di cuore; germogli di fiori densi e succosi. I fiori crescono negli angoli delle foglie superiori sui germogli appesi. Raggiungono un diametro di 7 cm.
Pendula è rossa. Pendula con fiori rossi.

Benefici della pianta

  1. Le begonie fioriscono abbondantemente per tutta l'estate fino al primo gelo..
  2. Cresci bene al sole e all'ombra parziale.
  3. La scelta tra le varietà disponibili è talmente ampia che si può scegliere tra tanti colori di fiori interessanti e diverse forme, che vanno dai 10 ai 30-35 cm di altezza, con steli dritti o pendenti.
  4. Il fiore può essere coltivato in aiuole, vasi, contenitori che decorano terrazze e balconi.
  5. Le piantine già pronte sono ampiamente disponibili per la vendita in primavera.
  6. Le giovani piante possono essere coltivate senza problemi a casa su un davanzale piantando tuberi all'inizio della primavera, acquistati nel negozio o conservati dalla stagione precedente..

Atterraggio

Coltivare una begonia tuberosa sempre in fiore è facile e adatto anche ai giardinieri dilettanti.

Selezione di tuberi

È importante scegliere i tuberi giusti dei fiori della massima qualità e preparare un sito di impianto adatto. Questa è una garanzia sufficiente che le piante saranno attraenti e resistenti alle malattie e alle condizioni meteorologiche avverse..

Quando si pianta, prestare attenzione in modo che i tuberi siano sani, senza segni di muffa, in decomposizione. I tuberi hanno una caratteristica forma a coppa con gemme nell'incavo. In primavera, i boccioli rosati sono chiaramente visibili su di essi, il che indica salute e vitalità. Fare attenzione a non romperli durante l'atterraggio.

La begonia viene propagata dai tuberi in modo che possa mantenere le caratteristiche della pianta madre. La crescita delle begonie dai tuberi non è difficile, piantine e bulbi vengono solitamente acquistati nei negozi di giardinaggio.

Riproduzione

All'inizio della primavera (preferibilmente a fine febbraio o marzo), i tuberi vengono divisi. Questo è il modo migliore per propagare la begonia. Queste piante possono anche propagarsi per seme o talea, ma separare i tuberi è più efficace..

I tuberi dovrebbero essere divisi in modo che tutti abbiano almeno una gemma sana (chiamata occhio). Le ferite risultanti dalla divisione dei tuberi devono essere trattate con carbone e lasciate asciugare per tutto il giorno. Il carbone può essere acquistato in farmacia, la compressa deve essere schiacciata con un coltello. Questo proteggerà ulteriormente la pianta da malattie fungine, marciume. Alla fine della giornata, iniziano ad atterrare.

Scegliere un sito di atterraggio, suolo

La begonia da giardino, come il balcone, in vaso preferisce non essere al sole. Queste piante amano l'ombreggiatura. In un luogo soleggiato, gli steli sono leggermente diradati, la pianta ha problemi di fioritura, le foglie carnose si bruciano facilmente durante il caldo. Si sentono decisamente meglio all'ombra. Ecco perché altre piante sono spesso la loro compagnia: conifere che ombreggiano i fiori. Per la coltivazione su balcone, è adatto un balcone est o sud, ma ombreggiato con un ombrellone.

È meglio scegliere un sito di impianto protetto dal vento, soprattutto per le varietà a cascata. Gli steli fragili non possono resistere a forti raffiche di vento.

Il terreno dovrebbe essere:

  • leggermente acido;
  • humus;
  • abbastanza sciolto;
  • permeabile;
  • un piccolo strato di drenaggio dovrebbe essere versato nei vasi: argilla espansa, ghiaia.

Usa del terreno fiorito mescolato con torba acida e compost. Si può aggiungere Hydrogel al terreno, che trattiene l'acqua in eccesso e la rilascia quando il supporto si asciuga.

I vasi sono scelti come segue:

  • per 1 tubero, scegli una pentola con un diametro di 9-12 cm;
  • una pentola del diametro di 15 cm è sufficiente per 2 tuberi piccoli (2,5-7 cm di dimensione) o uno grande;
  • una buona pentola o cesto con un diametro di 25 cm è adatto per 3 tuberi;
  • dovrebbero esserci 2,5-3 cm di spazio libero attorno a ciascun tubero.

Le begonie crescono bene a 20 gradi Celsius, quindi puoi facilmente farle crescere su un davanzale a casa.

Date di sbarco

I tuberi vengono piantati in vaso circa 3 mesi prima della fine del gelo prevista - questa è la fine di febbraio o l'inizio di marzo. Se vuoi che le tue piante fioriscano in estate o in tarda primavera, è meglio piantare a marzo. Successivamente, la pianta verrà accettata, ma potrebbe non avere il tempo di fiorire o la fioritura sarà molto ritardata.

Piantare tuberi

La begonia è una pianta coltivata da tuberi sotterranei che sembrano bulbi di fiori. La coltivazione delle begonie in giardino e in vaso sul balcone inizia con la selezione dei tuberi. È meglio acquistare bulbi da fiore da un produttore affidabile. Al momento della semina, i tuberi possono avere gemme, segno che sono sani e in buone condizioni. Bisogna fare attenzione per non rompere, non distruggere i reni.

La begonia richiede un metodo di semina molto speciale.

  1. Inumidisci il terreno acquistato con acqua calda.
  2. Riempi la pentola di terra a circa 5 cm dalla cima.
  3. Fai dei piccoli fori nel terreno per ogni tubero così profondi che dopo il posizionamento, la parte superiore dei tuberi è sulla superficie.
  4. Pianta i tuberi nelle scanalature del terreno con la parte concava rivolta verso l'alto. Se il tubero non ha una depressione su entrambi i lati, cerca un piccolo bocciolo rosa o un occhiello su di esso: mostreranno la parte superiore del tubero.
  5. Copri delicatamente i lati del tubero con terra, la parte superiore non si addormenta.
  6. Posiziona i vasi da fiori con i tuberi di begonia in un luogo luminoso dove la temperatura è superiore a 13 gradi Celsius. Puoi coprire le pentole con un bicchiere o un sacchetto di plastica.
  7. Innaffia i tuberi con acqua a temperatura ambiente per mantenere il terreno umido. Man mano che la pianta cresce, devi annaffiarla con molta acqua e più spesso. Cerca di non innaffiare l'area in cui crescono le foglie. L'acqua deve essere versata in modo che sporga sul supporto. Dopo aver atteso mezz'ora, versare l'acqua scolata dal supporto.
  8. La pianta viene concimata una volta alla settimana con fertilizzante per piante da fiore.

Indurimento, trapianto nel terreno

Prima di trapiantare nel terreno, vale la pena indurire le piante per diversi giorni, portandole all'aria aperta per diverse ore, aumentando gradualmente il tempo di indurimento.

Le begonie non tollerano il gelo, quindi è più sicuro spostarle o trapiantarle all'aperto dopo il 15 maggio. Quando si trapianta in un luogo permanente (aiuole, contenitori), è necessario abbassare con cura la pianta nei fori, cercando di non danneggiare la zolla.

La begonia in crescita non è difficile. Le varietà da giardino, reali e ampel hanno requisiti piuttosto simili..

Irrigazione

La pianta ha un elevato fabbisogno di acqua e sostanze nutritive. Il terreno dovrebbe essere sempre leggermente umido, ma non bagnato. Pertanto, la begonia deve essere annaffiata moderatamente, aumentando l'intensità dell'irrigazione durante il periodo di maggiore crescita. Non innaffiare con acqua troppo fredda, altrimenti appariranno delle macchie sulle foglie..

Attenzione! Non riempire eccessivamente la begonia. Il terreno non dovrebbe essere troppo umido, perché le piante marciranno insieme ai tuberi.

Fertilizzante

La fecondazione è un importante elemento di manutenzione. La begonia ha una forte richiesta di minerali, la varietà a cascata è particolarmente esigente sui fertilizzanti. Pertanto, come tutti i fiori perenni, è necessario nutrirli abbastanza spesso. Usa preparati pronti destinati alle begonie. Puoi anche usare fertilizzanti per altre piante tolleranti all'ombra acidofile. La medicazione superiore viene eseguita per tutta la stagione. Il miglior metodo di alimentazione è applicare il fertilizzante con l'irrigazione.

Lasciando il giardino in autunno, svernamento

Le begonie da giardino non sono abbastanza resistenti al gelo, quindi se coltivate come piante perenni, assicurati che non si congelino prima dell'arrivo dell'inverno. Nel tardo autunno, i tuberi vengono rimossi dal terreno e, dopo la pulizia da germogli e foglie, vengono posti in un contenitore ventilato.

Le begonie di Ampel che crescono sui balconi dovrebbero essere trattate in modo simile. Subito dopo la prima gelata, la pianta va tolta dai contenitori, scossa delicatamente da terra e tagliata ad un'altezza di circa 2 cm sopra il tubero. Dopo 1-2 giorni, quando il terreno è leggermente asciutto, è necessario pulire i tuberi dai residui di terreno, rimuovere i tuberi interessati e danneggiati, lasciare quelli buoni in luogo ventilato.

I tuberi sono disposti in scatole di cartone o di legno e ricoperti di torba o sabbia in modo che non si secchino. La temperatura in una stanza senza finestre dovrebbe essere di 3-10 gradi Celsius. I tuberi svernano in questo modo fino alla primavera in un luogo buio e asciutto..

Se le begonie vengono spostate a casa per l'inverno, è necessario concederle qualche mese di riposo dalla fioritura. Le piante hanno bisogno di riposo anche nei climi caldi..

Crescere in vaso

La begonia in vaso a volte assomiglia a piccole rose ed è quindi molto popolare. Prendersi cura delle varietà in vaso è molto simile alle varietà da giardino in crescita..

  1. Sito di atterraggio. L'importante è fornire ombreggiatura, il fiore cresce bene sui davanzali settentrionali senza il sole. Requisiti simili si applicano alle bellissime begonie reali, che sono più comuni a casa rispetto ad altre specie. La specie tuberosa può essere coltivata in casa tutto l'anno - non necessita di un periodo di svernamento. La pianta ha un bell'aspetto in fondo alla stanza: sugli scaffali, sul tavolo.
  2. Irrigazione. La pianta ha bisogno di un'irrigazione abbastanza regolare - non può essere riempita d'acqua in una pentola, ma non ama l'essiccazione nemmeno temporanea dal terreno.
  3. Top vestirsi. Se hai bisogno di ottenere fiori spessi e belli, devi prenderti cura di una concimazione regolare per tutta la stagione, da febbraio, marzo fino al tardo autunno. Questo è molto importante perché le begonie in vaso hanno una domanda molto elevata di minerali. I fertilizzanti correttamente selezionati saranno il modo migliore per mantenere un adeguato livello di acidità nel substrato. Per questo motivo, vale la pena utilizzare preparati appositamente progettati per concimare le begonie..

Malattie e parassiti

Le varietà tuberose di begonie non si ammalano spesso. A volte gli afidi li attaccano. A volte si verificano malattie fungine:

  • muffa polverosa,
  • muffa grigia,
  • avvistamento,
  • putrefazione.

Puoi ridurre il rischio di malattie coltivando correttamente le piante, osservando il regime di irrigazione.

Foto. Muffa polverosa sulle foglie di begonia

Riassumendo

La begonia tuberosa è una pianta molto attraente. Ha un bell'aspetto in giardino ed è spesso visto sui davanzali delle finestre. È una delle poche piante attraenti che possono essere piantate all'ombra, motivo per cui è così popolare. Il fiore si distingue per il suo fascino, quindi diventa spesso una decorazione di giardini, balconi, davanzali. Una volta piantata una begonia, molti la lasciano in giardino per sempre. È adatto anche come pianta per laghetti, giardini rocciosi.

Tuberous Begonia: tutte le complessità dell'assistenza domiciliare

Le begonie tuberose (Begonia tuberhybrida) sono note per la loro fioritura rigogliosa e abbondante, i loro grandi fiori doppi sono spesso paragonati alle peonie. Questa specie deve il suo nome alle sue radici tuberose..

Begonia tuberosa cura a casa

La begonia è un fiore di facile manutenzione e sarai sicuramente in grado di coltivare una bellissima pianta da fiore se segui alcune regole di coltivazione..

In che periodo dell'anno è meglio piantare un fiore?

Come molte altre piante da interno (e non solo), la begonia è dormiente in autunno e in inverno. In primavera entra nella stagione di crescita, inizia a crescere rapidamente e dà nuove foglie, e in estate fiorisce con dozzine di fiori delicati. Durante la semina, è necessario tenere conto di un tale regime vegetale, quindi è meglio piantare una begonia tuberosa all'inizio di marzo, in modo che inizi immediatamente a vegetare attivamente.

Quale terreno è necessario?


Per quanto riguarda la composizione della terra, la begonia non è capricciosa, si sentirà bene nel solito terreno universale, venduto in tutti i negozi di fiori. Se vuoi ancora preparare il tuo terriccio, mescola quattro parti di terreno frondoso, una parte di tappeto erboso e una parte di sabbia. Questa miscela ha una composizione leggermente acida, ideale per le begonie tuberose..

Quale pentola è meglio scegliere?

Il materiale del vaso non ha molta importanza: poiché le radici di una tale begonia sembrano tuberi, non hanno radici e villi che possono aggrapparsi al vaso e interferire con il trapianto. Qualsiasi pentola andrà bene: ceramica, plastica, persino una vasca di legno. Tuttavia, il più delle volte le begonie vengono piantate in vasi di plastica. Ma la dimensione del vaso è molto più importante: non dovrebbe essere molto profonda. Il tubero dovrebbe entrare nel vaso in modo che un terzo di esso sia visibile dal suolo e lasciare tre o quattro centimetri dal tubero al bordo del vaso.

Come annaffiare correttamente?

Una corretta irrigazione è una parte importante della cura della begonia tuberosa.

Il regime di irrigazione consigliato è due o tre volte a settimana, distribuendo l'acqua in modo uniforme in tutta la pentola. La begonia può essere annaffiata più frequentemente durante la fioritura. È importante prevenire il ristagno dell'acqua, un'irrigazione eccessiva porterà allo sviluppo di funghi.

Quale modalità di illuminazione è ottimale?


Le begonie sono piante che amano la luce, per la loro crescita armoniosa è necessario posizionarle in un luogo luminoso, ma non sotto il sole splendente. Le begonie si comportano bene nelle finestre sud-est e sud-ovest.
La luce solare diretta sulle foglie può causare ustioni.
Se il sole è troppo intenso, puoi ombreggiare le finestre attaccandovi del tulle o della garza. Più grandi sono i fiori della tua begonia, peggio tollera la luce solare intensa..

Come e quando tagliare?

La potatura delle begonie viene effettuata all'inizio del periodo dormiente, quando la pianta è già fiorita e ha iniziato a perdere le foglie (in condizioni ambientali, il momento più adatto è l'inizio di ottobre). I germogli morenti di begonia vengono tagliati di uno o due centimetri dal tubero, quindi la pianta viene posta in un luogo fresco a casa per l'autunno e l'inverno.

Quale regime termico è richiesto?

Durante la stagione di crescita, cioè in primavera e in estate, la temperatura nella stanza non dovrebbe scendere sotto i 12 gradi, sebbene le begonie non tollerino il caldo estremo. La temperatura ideale è intorno ai 22 gradi. Durante il periodo dormiente, dopo che la pianta è appassita e hai tagliato i germogli essiccati, la pentola viene spostata nel seminterrato o nella dispensa.

Come si riproduce la begonia tuberosa?

Esistono tre modi principali per propagare le begonie: per seme, dividendo il tubero e le talee.

Begonia tuberosa in crescita dai semi

La cosa buona è che permette di preservare le caratteristiche varietali del fiore, ma questo è un processo molto laborioso. I semi acquistati vengono versati su un terreno umido senza interrarli e la pentola viene coperta con pellicola trasparente. Sono posti in un luogo caldo e soleggiato e spruzzati quotidianamente. Ogni giorno la pentola viene aperta per un'ora per arieggiare i semi ed evitare che marciscano per l'umidità.

In circa due settimane, i semi germoglieranno. Quando i germogli acquisiscono due o tre foglie, metteteli con cura in coppette.

Divisione Tuber


Molto spesso viene praticato su vecchi tuberi, poiché nel tempo le piante fioriranno in modo meno rigoglioso. La separazione del tubero viene effettuata all'inizio della primavera, quando sui tuberi compaiono nuovi germogli. Fino a quando non raggiungono 4-5 centimetri di lunghezza, puoi tagliare il tubero senza danneggiare la pianta. I luoghi di taglio vengono elaborati in modo che non marciscano, con una preparazione speciale o polvere di carbone. Successivamente, i tuberi vengono piantati in diversi vasi e curati come piante a tutti gli effetti..

Propagazione della begonia tuberosa per talea

Un modo molto semplice e veloce per piantare le begonie. Tagliare un germoglio lungo circa 10 centimetri con diverse foglie, cospargere il taglio con carbone tritato (per evitare che marcisca) e radicarlo in terra umida in un luogo caldo e luminoso.

Il gambo piantato deve essere coperto con un barattolo di vetro e ventilato per un'ora ogni giorno in modo che l'umidità in eccesso evapori. Dopo tre settimane, il taglio viene trapiantato con cura in una pentola..

Quanto dura un fiore?

In genere, le begonie tuberose hanno una durata di due o tre anni, ma alcune varietà, con la dovuta cura, possono vivere per cinque anni. Le begonie tuberose vendute nei negozi di giardinaggio sono piante del secondo anno. Per "ringiovanire" il tubero di begonia, dividerlo in diversi secondo il metodo di divisione sopra descritto.

Come e quando nutrire la pianta?

In primavera, quando la begonia entra nella stagione di crescita e forma attivamente nuove foglie, viene annaffiata con fertilizzanti contenenti azoto due volte con un intervallo di due settimane. Per nutrire una pianta in fiore, in estate, ogni due settimane viene alimentata con fertilizzanti contenenti potassio..

Se non sei esperto di fertilizzanti e oligoelementi che compongono la loro composizione, usa un fertilizzante speciale per le begonie sia in primavera che in estate, quindi sicuramente non danneggerai il tuo fiore preferito..

Come prendersi cura della begonia tuberosa in autunno?


In autunno, le begonie hanno un periodo dormiente che dura fino alla primavera. In questo momento, è necessario tagliare foglie e germogli appassiti, ridurre l'irrigazione, la pianta viene rimossa in un luogo fresco (con una temperatura di circa 10 gradi) e occasionalmente inumidire accuratamente il terreno.
Quanto dura il periodo di fioritura? Di tutte le begonie la tuberosa è la più decorativa, i suoi fiori, a seconda della varietà, possono essere semplici o doppi, monocolore, bicolore o bordati, piccoli o grandi (fino a 15 centimetri di diametro). La begonia tuberosa piace con un'abbondante fioritura in giardino - per tutta l'estate e al chiuso - da giugno a ottobre. Meglio di tutte le begonie fioriscono su un balcone ombreggiato.

Cura e piantagione di begonia tuberosa in giardino

La begonia tuberosa è principalmente una pianta da giardino. Se prevedi di piantarlo sul tuo sito, presta attenzione ad alcune regole di cura.

Priming

Come nel caso della coltivazione indoor, la begonia non richiede una composizione del terreno speciale nel giardino. L'unica condizione è che il terreno sia allentato.

Scegliere un sito di atterraggio

Non piantare begonie sotto il sole cocente; si consiglia la luce diffusa. I fiori si sentono meglio sui lati est e ovest del sito, lontano dalla luce solare diretta. Nel primo mese dopo aver piantato le begonie, si consiglia di ombreggiarle, proteggerle dal sole splendente con un pezzo di pellicola per serra.

Come coltivare questo fiore in giardino?

La begonia può essere piantata in piena terra solo quando fa caldo, meglio a maggio. Prima di ciò, la begonia viene conservata in vaso a casa o in una serra in primavera. Le piante piantate a una distanza di 15-20 centimetri l'una dall'altra sembrano belle sul letto del giardino. In autunno, quando le begonie svaniscono e iniziano a perdere le foglie, vengono tagliate, scavate e messe via per l'inverno in un luogo fresco (leggi di più sul corretto svernamento dei tuberi di begonia qui).

Malattie e parassiti

La begonia ha paura del ristagno e quindi l'umidità può portare alla decomposizione delle radici. Inoltre, in un terreno eccessivamente umido, possono comparire vari funghi. Il fungo più comune - marciume grigio - colpisce le foglie, può essere identificato da una fioritura grigia sul lato superiore della foglia, anche i boccioli sono colpiti (su di essi appare una fioritura viscida). Puoi sbarazzarti del marciume grigio spruzzando la pianta con sapone raster e solfato di rame (20 grammi di sapone e 2 grammi di vetriolo vengono sciolti in un litro d'acqua). Inoltre, l'oidio può apparire dall'umidità - macchie grigio chiaro sulle foglie. È facile affrontarlo: basta pulire le foglie con acqua saponosa. Inoltre, la begonia può essere colpita dagli afidi, un piccolo insetto che succhia il succo dalle foglie. Gli afidi possono essere rimossi anche con acqua saponosa; anche i prodotti chimici speciali aiutano bene.

La putrefazione si manifesta nell'annerimento degli steli, si diffonde molto rapidamente. È importante rimuovere rapidamente gli steli in decomposizione per prevenire la morte delle piante e trattare il fiore con un fungicida. L'annerimento di steli e foglie può causare chiazze batteriche, che iniziano con piccole macchie vitree all'interno della foglia. È inutile combatterlo, è necessario scartare la pianta colpita e disinfettare il terreno. Per prevenire la formazione di batteri, le begonie vengono spruzzate con una soluzione di ossicloruro di rame.

Speriamo che questi suggerimenti ti aiutino a far crescere una begonia tuberosa sana che ti delizierà con bellissimi fiori rigogliosi nel tuo giardino oa casa per molti anni..

Successivamente, puoi vedere una foto della semina e della cura della Begonia tuberosa a casa:

Video utile

In questo video imparerai di più sulla cura delle piante:

Se trovi un errore, seleziona una parte di testo e premi Ctrl + Invio.

Begonia tuberosa in casa e in giardino

La begonia tuberosa è un ibrido complesso creato dalla selezione di varie specie. Appartiene alla famiglia Begoniev.


La sua nascita cade a metà del XIX secolo. Le varietà selvatiche boliviane sono state incrociate. Quindi l'ibrido risultante è stato combinato con begonie di varie regioni e ha ricevuto molte varietà interessanti che combinavano le migliori qualità della famiglia: la durata della fioritura e il contenuto senza pretese.

Descrizione e caratteristiche della begonia

Ora è stato allevato un gran numero di ibridi tuberosi. Hanno differenze, ma ci sono cinque caratteristiche che sono caratteristiche di questo tipo di begonie:

  • Radice - tubero sotterraneo (5-6 cm).
  • Stelo - spesso, alto 25 cm, 80 cm.
  • Le foglie sono scure o verde chiaro, lucide e soffici. A forma di cuore. Disposte alternativamente e in modo asimmetrico.
  • Fiori - vari, dal semplice al doppio, rosso, bianco, giallo e altri colori. Monocromatiche, bordate, piccole o grandi, solitarie o in infiorescenze.
  • Frutta con semi - una scatola di 1 cm, in cui ci sono quasi mille piccoli semi.

Le begonie tuberose crescono ugualmente bene in campo aperto, a casa e sul balcone.


Il tubero, che accumula tutte le sostanze necessarie alla vita di un fiore, lo aiuta in qualsiasi condizione.

Le principali varietà di begonie

Esistono molti tipi e varietà di begonie tuberose.


Possono essere suddivisi in base alle loro caratteristiche:

Fiori

fioritura

Sfumature rosse. Raccolti in infiorescenze simili a coralli.

Inizio primavera - prime gelate.

Un tipoDescrizioneLe foglie
Fioritura eternaPianta erbacea perenne con un'altezza fino a 36 cm, a seconda della varietà. In estate si piantano in giardino, in inverno hanno le case.Verde tondo o bordeaux.

Bianco, giallo, rosa, corallo. Terry o semplice.

La maggior parte dell'anno.

CoralloAltezza - un po 'meno di 1 M. Senza pretese nell'assistenza domiciliare.Allungato, seghettato. Differiscono in opacità e macchie chiare.
DeciduoUna pianta d'appartamento ornamentale con steli pendenti. Molto lunatico. Non coltivato all'aperto.Colori insoliti: vari motivi a contrasto, macchie, sfumature argento e perlescenti.
Un tipoVarietàFiori
ErettoRosso scuroGrande rosso scuro come una rosa.
Doppio gialloGrande spugna gialla.
Vestito da festaAssomiglia agli enormi garofani originali su un piccolo cespuglio.
CameliaA forma di cammello.
Flora di cameliaPeonia, cerosa, rosa pallido con un bordo bianco come la neve.
Crispa Bianco-rossoSembra un grande garofano, bianco con un bordo bordeaux o scarlatto.
Pikoti Lace EpricotSpugna, ondulata, albicocca, extra large.
SambaColori pastello in varie tonalità, che ricordano un garofano.
AmpelnyChansonMedio, semi-doppio o spugna, bicolore, camelia, in una varietà di colori.
ChristieSpugna bianca.
SutherlandTonalità solari piccole e semplici.
Pikoti CascadePeonia.

Piantare tuberi di begonia in una pentola

Quando acquisti tuberi, osserva le seguenti raccomandazioni:

  • Il momento migliore per questo è la fine di gennaio - inizio marzo.
  • Dimensioni - non meno di 3 cm, colore - marrone scuro, senza macchie e danni.
  • Rene presente, ma non ricresciuto.


Piantato all'inizio della primavera:

  • Il contenitore di semina è di medie dimensioni.
  • È necessario un sistema di drenaggio di argilla espansa e piccole pietre per 1/3 del vaso.
  • Il terreno è torba. Quando le gemme raggiungono i 5 cm, vengono trapiantate nel terreno per begonie o substrato: sabbia, frondoso, terreno di torba e humus (1: 1: 1: 1).
  • Il lato arrotondato del tubero viene immerso nel terreno e il lato concavo viene posizionato verso l'alto senza approfondire in modo che i germogli possano respirare.
  • Durante il radicamento, aggiungono terreno e interrompono i processi in eccesso. Se il materiale di piantagione non supera i 5 cm, 2-3 di essi sono sufficienti, non di più.

Acquistando una pianta adulta, si adatta alle condizioni di casa.

Per una settimana o due, il fiore viene posto all'ombra, non annaffiato, non fertilizzato. Cerca gli insetti.

Begonia tuberosa cura a casa

Sebbene il fiore non sia capriccioso, deve creare condizioni favorevoli. A novembre, se vogliono prolungare la fioritura della begonia, continuano a nutrirla ed evidenziarla, osservano le regole di irrigazione e umidità, ingannando la pianta in modo che non si ritiri. Ma per la sua ulteriore vita, è imperativo organizzare per lui un riposo di almeno 3 mesi.

FattorePrimaveraEstateAutunno inverno
fioriturariposo
PosizioneFinestra nord.Occidentale, orientale.
IlluminazioneLuminoso, ma senza sole diretto.Illuminare.Ombra.
Temperatura+18 ° C... + 23 ° C.+15 ° C... + 18 ° C, non inferiore se conservato in ambiente.Non inferiore a +12 ° C e non superiore a +18 ° C. Tagliato fuori.
UmiditàMeglio in alto. Non spruzzare. Metti su un pallet con un componente umido: argilla espansa, muschio, sabbia.Uno straccio umido viene posto sulla batteria accanto al fiore.Fornisce aria secca.
IrrigazioneAbbondante.Quando il terriccio si asciuga.Riduci (una volta al mese).
Top vestirsi 1 volta.
Fioritura: fertilizzanti complessi per la fioritura.
Frondoso - per ficus (1,5 tappi per litro d'acqua).
In 14 giorni.In 7 giorni.In 14 giorni.Al mese.Non applicare.

Piantare begonie in piena terra e ulteriore cura

Lo sbarco viene effettuato quando la minaccia del gelo è passata, il periodo migliore è l'inizio di giugno. Il luogo è scelto luminoso, ma protetto dal sole e dal vento diretti. Le piantine vengono addomesticate all'aria aperta gradualmente.

Sul fondo delle fosse di semina, viene versato humus mescolato con cenere. Le piantine piantate vengono triturate con la stessa composizione..

La cura esterna include una serie di funzioni:

  • Fertilizzato con humus, cenere, fertilizzanti potassio-fosforo da metà primavera a metà autunno, una volta ogni 14 giorni.
  • Pizzicare gli steli alti 7-8 cm per stimolare la crescita dei processi laterali.
  • Innaffia abbondantemente nelle estati calde, nelle estati piovose - poiché il terreno si asciuga di 1 cm.

Caratteristiche e differenze delle begonie svernanti da casa e da giardino

Novembre è l'inizio del periodo dormiente, ma questo è un periodo approssimativo. Tutto dipende da dove la pianta ha trascorso l'estate. Qual è il compito, prolungare la fioritura o ridurre. Ma in ogni caso il fiore ha bisogno di riposare per almeno 3 mesi..

Camera

Quando si conservano piante domestiche in inverno, non vengono rimosse dal vaso, ma tagliate, lasciando un germoglio di 1 cm. Contenuto nelle condizioni descritte nella tabella stagionale.

Giardinaggio

Gli esemplari da giardino vengono scavati alla fine di ottobre, le radici vengono accorciate, trattate con un fungicida (Fitosporin), essiccate e poste in un contenitore con torba. Riposto in una stanza buia e asciutta fino alla primavera. E anche conservato sulla porta del frigorifero, avvolto nel muschio di sfagno o in un sacchetto di cotone.

In primavera viene effettuata la semina in una pentola e dopo la germinazione in piena terra.

Riproduzione di begonie

La begonia tuberosa si propaga in 3 modi: seme, talee e divisione dei tuberi.

Tubero

Un metodo efficace, ma possibile se rimangono almeno tre gemme sulle parti.

Passo dopo passo:

  • Con un coltello affilato disinfettato, il tubero viene tagliato.
  • Tratta il taglio con il carbone.
  • Piantato secondo lo schema di impianto.

Gambo

Con questo metodo, in piena primavera, vengono svolte le seguenti attività:

  • Le talee sono separate dal cespuglio madre di circa 10 cm.
  • Prendi un contenitore con torba bagnata, germogli di piante al suo interno.
  • Quando mettono radici, sono seduti. Durante il trapianto, pizzicare per la crescita dei germogli laterali.

Semi

Il metodo è lungo e laborioso. Quando si posiziona una casa, è difficile ottenere semi:

  • i fiori vengono impollinati artificialmente con un pennello;
  • quando compaiono i frutti, non è facile raccogliere i semi, poiché sono molto piccoli.

Processo di semina:

  • I semi mescolati con la sabbia vengono versati in un contenitore con terreno per begonie. Inumidisci con un flacone spray.
  • Coprire con un coperchio trasparente (vetro, pellicola).
  • Dopo la comparsa di germogli rafforzati, si immergono.

Errori di coltivazione della begonia, malattie e parassiti

Sintomi

Manifestazioni esterne sulle foglie

Come piantare e prendersi cura della begonia tuberosa a casa: consigli dei professionisti

Begonia tuberosa: semina e cura, i segreti della sua lussureggiante fioritura lunga e caratteristiche di riproduzione sono di grande interesse per i coltivatori di fiori moderni, poiché le sottospecie di questi fiori sono una vera decorazione sia di un giardino o di una serra, e di davanzali e persino di terrazze aperte.

La begonia tuberosa è molto apprezzata per i suoi colori lussuosi, che sono semplici e doppi, una varietà di colori e sfumature, monocolore, bicolore o con un bordo attorno ai bordi. Molte varietà sono ibridi complessi, ma hanno tutti gli stessi requisiti per mantenere le condizioni.

Begonia tuberosa: brevemente sul fiore

La begonia è un genere di piante perenni della famiglia delle Begoniaceae, che comprende più di 1800 specie. Il genere prende il nome da Michel Begon - Governatore di Haiti (1638-1710).

L'ambiente naturale delle begonie è il clima tropicale umido e subtropicale dell'America meridionale e centrale, dell'Africa e dell'Asia meridionale. Ma un gran numero di specie viene coltivato in climi più freddi, come piante da interno o anche in serra, trasferendosi in piena terra in estate.

  1. Le begonie tuberose sono una pianta erbacea con un rizoma a forma di clava. Questa è una specie nana che si distingue per la sua lunga e bella fioritura. L'altezza della pianta è di circa 25-75 cm e il diametro del fiore può superare i 20 cm.
  2. Begonie rizoma (sempre in fiore): crescono direttamente da una spessa radice strisciante. Sono coltivati ​​per il gusto di foglie straordinariamente grandi, che stupiscono per il loro colore e il motivo intricato, nonché per la consistenza: liscia, lucida o ruvida. Non hanno bisogno di un trapianto per un periodo di riposo.

La begonia tuberosa è disponibile in molte varietà, alcune delle quali possono essere coltivate all'aperto e alcune solo in serre indoor o indoor. Le sue foglie hanno una forma asimmetrica a forma di cuore e sono disposte alternativamente. I fiori sono eterosessuali e monoici, il che significa che i fiori maschili e femminili si trovano simultaneamente sullo stesso cespuglio. I semi di begonia tuberosa si formano solo con una corretta impollinazione. I tuberi sono a forma di coppa e le piantine emergono dalla zona del calice e formano radici su tutti i lati del tubero.

Questo tipo di begonie predilige un clima umido, ma non molto caldo ed entra in un periodo dormiente in inverno..

Begonia tuberosa - assistenza domiciliare

Prendersi cura della begonia tuberosa non è molto difficile, ma è leggermente diverso dalla cura della begonia fogliare decorativa.

Regole per posizionare begonia tuberosa: temperatura, illuminazione

La temperatura dell'aria più favorevole per la begonia tuberosa: +15 +22 gradi, ma è molto importante monitorare l'umidità dell'aria, non dovrebbe essere inferiore al 60%. Per garantire il livello di umidità richiesto, è necessario:

  • Posizionare un contenitore con acqua vicino alla pianta, che evapora e umidifica l'aria.
  • Spruzza l'aria intorno alle begonie, ma in modo che le gocce non cadano sulle foglie o sui fiori.

La begonia tuberosa cresce meglio e si sviluppa in ombra parziale. La luce solare diretta è consentita solo al mattino o alla sera. È molto importante garantire una buona circolazione dell'aria vicino alla pianta, ma non permettere forti correnti d'aria, da cui si rompono fragili steli. In modo che non si danneggino così facilmente, puoi installare le smagliature e legare la begonia.

Come innaffiare correttamente la begonia tuberosa

In una begonia tuberosa, la radice ha una forma appiattita, con una depressione nella parte superiore, quindi il fiore non va annaffiato in modo che l'acqua ristagni nella depressione del tubero. Questo dovrebbe essere fatto lungo il bordo della pentola e assicurarsi che non rimanga acqua nel sottovaso sotto la pentola, poiché ciò porta al rapido sviluppo di malattie fungine.

È importante evitare di bagnare foglie e fiori.

Top vestirsi

La begonia tuberosa è caratterizzata sia da un'abbondante fioritura che dall'accumulo di nutrienti nei tuberi per la crescita futura, quindi necessita di alimentazione regolare.

7 giorni dopo l'ultima concimazione azotata, è possibile aggiungere al terreno nitrato di potassio - 2-3 procedure, con lo stesso periodo di tempo.

E dalla seconda metà dell'estate, quando la pianta inizia a fiorire attivamente, deve essere nutrita con fertilizzanti complessi per begonie fiorite (non decidue), sono a basso contenuto di azoto, il che contribuisce alla fioritura lussuosa.

Come mettere a riposo una begonia tuberosa

In autunno i germogli della begonia tuberosa iniziano ad asciugarsi e la pianta si prepara al ritiro. È importante lasciare che la pianta si prepari per lo svernamento da sola - riducendo gradualmente la frequenza e il numero di irrigazioni, portandole al minimo - leggera umidità del suolo.

Non puoi tagliare il gambo ancora verde, devi rimuovere solo i germogli essiccati ad un'altezza di circa 13 cm dal tubero. Dopo aver tagliato l'ultimo germoglio, è necessario lasciare la begonia in casa a temperatura ambiente per altre due settimane affinché questi germogli si asciughino completamente.

Solo allora il tubero può essere rimosso dal terreno e posto in torba, sabbia o un sacchetto di plastica. I tuberi vengono conservati a una leggera umidità e una temperatura compresa tra +5 e + 13, una porta del frigorifero o una cantina è adatta a questo.

Durante lo svernamento, i tuberi devono essere controllati per marciume, ammorbidimento o appassimento e quelli danneggiati devono essere rimossi immediatamente per prevenire l'infezione.

La begonia tuberosa si risveglia in 2-2,5 mesi - ciò è evidenziato dalla comparsa di gemme sulla superficie del tubero.

Piantare begonia tuberosa a casa

Come piantare una begonia tuberosa in un contenitore (contenitore, vaso, cestino)

Selezione del vaso

Il contenitore in cui si prevede di piantare la begonia tuberosa dovrebbe essere largo e poco profondo, poiché l'apparato radicale della pianta è superficiale. E le sue dimensioni e la sua forma dipendono da ciò che ci si aspetta di più dalle begonie: fogliame decorativo o lunga fioritura. In effetti, in vasi molto grandi, la pianta coltiva intensamente le foglie, ma non ha fretta di fiorire.

Preparazione del tubero

Prima di piantare i tuberi della begonia, devono essere attentamente esaminati e sondati. Dovrebbero essere densi senza macchie, avere una copertura marrone scuro uniforme..

Le begonie tuberose non sbocciano immediatamente con fiori rigogliosi, ma per un periodo di tempo piuttosto lungo crescono radici e steli, quindi hanno bisogno di essere "svegliate" a marzo per poter osservare la fioritura all'inizio dell'estate. Per fare ciò, devono essere spostati in una zona più calda e quando compaiono i boccioli su di loro, possono essere piantati in terreno leggero..

Il suolo

Le begonie tuberose vengono coltivate sia in vaso da interni che all'aperto. Richiede un terreno ben drenato con un alto contenuto di sostanza organica. Adatto anche terreno sabbioso, con l'aggiunta di torba e compost.

  1. Due pezzi di torba
  2. Un pezzo di terreno erboso
  3. Un pezzo di terra frondosa
  4. Una parte di sabbia grossolana con aggiunta di terreno di conifere calcinato (per aumentare l'acidità).

Tutti gli ingredienti devono essere mescolati in un contenitore separato e aggiungere gradualmente acqua lì, in modo che la miscela si bagni, ma non si bagni.

Puoi anche usare un substrato di begonie già pronto..

Processo di impianto

Se i tuberi sono stati piantati a febbraio, la begonia dovrebbe iniziare a fiorire a giugno e, se a marzo o all'inizio di aprile, a giugno. Se non mostrano segni di malattia, possono essere coltivati ​​nell'ambiente in cui sono stati conservati..

I tuberi piccoli producono piante piccole, mentre i tuberi grandi producono piante grandi. La dimensione del fiore non dipende dalla dimensione del tubero, ma dal numero di steli su di esso. Per far crescere fiori grandi, devi staccare gli steli extra. Un tubero piccolo dovrebbe avere 2-3 steli e uno grande - 3-6.

  1. Versare il drenaggio nella pentola - non meno di un quarto della sua altezza. E in modo che il terreno non venga lavato via attraverso i grandi fori nella pentola, quindi sullo strato di drenaggio puoi mettere un pezzo di zanzariera, tagliato per adattarlo alle dimensioni e alla forma del contenitore e versare il terreno sopra.
  2. Il terreno è disposto sul drenaggio in uno strato di diversi centimetri e i tuberi sono disposti ordinatamente sopra. Devono essere maneggiati con molta attenzione in modo da non danneggiare i germogli, poiché i peduncoli vengono rilasciati dalla sezione cava del tubero (con una tacca), quindi dovrebbe essere posizionato sopra.
  3. Pianta i tuberi a una profondità tale che i boccioli siano visibili e quando il tubero ha radici, devi aggiungere terreno in modo che copra completamente la sua superficie.
  4. L'irrigazione solo dei tuberi piantati, prima che appaiano i germogli, dovrebbe essere moderata: è necessario guardarla molto attentamente ed evitare di traboccare o seccare eccessivamente, poiché le radici giovani sono molto sottili e delicate.

Piantare begonia tuberosa all'aperto

Le begonie tuberose possono essere piantate in piena terra solo quando il pericolo di gelate è completamente passato, questo è approssimativamente maggio-giugno. Prima di ciò, le begonie vengono germinate in una scatola o in un contenitore. Il sito per piantare una pianta deve essere scelto ombreggiato o con sole mattutino e serale, senza correnti d'aria e possibilità di ristagni d'acqua.

Prima di tutto, devi preparare il terreno, deve essere leggero e fertile. Per prima cosa devi aggiungere sabbia, un po 'di torba e compost e poi allentarlo completamente. La profondità del foro deve essere di almeno 15-20 cm e la distanza tra le piante è di 20-30 cm È imperativo che il drenaggio venga versato in ogni foro - più della metà del foro per garantire un buon deflusso dell'acqua. Come drenaggio, puoi usare piccoli ciottoli, sabbia, argilla espansa e persino mattoni finemente rotti.

I tuberi vanno piantati con la tacca in alto e in modo che il terreno li copra leggermente. È molto importante monitorarlo per tutta la vita della pianta. L'irrigazione dopo la semina dovrebbe essere moderata e l'alimentazione regolare - almeno una volta ogni 2-3 settimane.

Riproduzione di begonia tuberosa

La begonia tuberosa si propaga dividendo tuberi, talee e semi. Il risultato più interessante si ottiene con la riproduzione dei semi, poiché nella nuova pianta si osserva un'insolita combinazione di qualità parentali.

La riproduzione dei tuberi avviene all'inizio della primavera, quando i germogli compaiono sui tuberi appena "svegliati". Quando raggiungono i 3-5 cm di altezza, il tubero può essere tagliato in più parti, in modo che ognuna abbia un germoglio, cospargere il taglio con carbone tritato e piantare ogni pezzo nel terreno per la germinazione. Di solito questo metodo viene utilizzato per grandi tuberi di begonie adulte..

Ma nei giovani si possono "torcere" delicatamente i germogli, alti 10-12 cm e radicarli in acqua o terra, ma dopo aver trattato i luoghi aperti con carbone tritato. La pianta dovrebbe essere germogliata in una stanza con elevata umidità dell'aria e il terreno può essere utilizzato come per le piante adulte..

La riproduzione di begonie tuberose per talea può essere autunno e primavera. Per le talee primaverili, i tuberi di begonia devono essere "risvegliati" in gennaio-febbraio spostandoli in una stanza calda. Puoi tagliare le talee da loro solo quando almeno tre foglie appaiono sul germoglio. Questo dovrebbe essere fatto con un coltello o un rasoio molto affilato, lasciando una foglia sul tubero: deve essere lasciata indietro in modo che la pianta non muoia. I luoghi di talee devono essere lavorati e piantati nel terreno, mantenendo la temperatura ambiente +20 +22 gradi e l'umidità dell'aria 60% -80%.

Le talee autunnali vengono eseguite all'inizio dell'autunno, prima che la pianta inizi a partire durante il periodo dormiente, ma è già sbiadita. Le talee devono essere piantate in un terreno di begonie regolari fino a una profondità di 3-4 cm e lasciate lì per l'inverno. È considerata la norma quando l'intera parte superiore della pianta muore, se il gambo ha messo radici, quindi in primavera germoglierà un nuovo germoglio.

La riproduzione delle begonie tuberose per seme è un processo piuttosto laborioso, con risultati imprevisti. La pianta ha semi molto piccoli che possono essere conservati fino a tre anni e la begonia seminata fiorirà solo l'anno prossimo.
I semi vengono seminati in apposite cassette con grandi fori di drenaggio. Uno spesso strato di drenaggio viene versato sul fondo, che deve essere trattato con un antisettico. Anche il terreno posto in questo contenitore deve essere disinfettato e setacciato accuratamente. Dovrebbe essere annaffiato un giorno prima di piantare..

I semi devono essere seminati raramente sulla superficie del terreno e non cosparsi di nulla, ma semplicemente spruzzare con un flacone spray, acqua tiepida e coprire con pellicola trasparente. La scatola è posizionata in un luogo con una temperatura costante di 22-25 gradi, l'illuminazione in questa fase non ha importanza, la cosa principale non è il sole splendente.

È necessario ventilare le colture tutti i giorni, alla stessa ora. I primi germogli di solito compaiono dopo 15-20 giorni, dopodiché il contenitore con i germogli viene trasferito in un luogo luminoso e fresco (la temperatura dovrebbe essere di circa 13-15 gradi) - ma il film, puoi usare il vetro, non può essere rimosso. Hai solo bisogno di ventilare le piantine ogni giorno e spruzzare secondo necessità, ma solo in modo che l'acqua non ristagni.

Quando le prime foglie vere appaiono sui germogli, devi raccoglierle a una distanza di 2,5-3 cm, solo allora puoi rimuovere il film e iniziare l'irrigazione completa - dopotutto, in questo momento si formano i tuberi. La scelta successiva dovrebbe essere eseguita quando le foglie delle begonie vicine si toccano. Per fare questo, ogni fiore viene trapiantato in un contenitore separato con un diametro di 8-9 cm, inoltre è necessario trasferire le piante in vasi più grandi man mano che crescono.

La begonia piantata con semi viene alimentata una settimana dopo la seconda raccolta e poi ogni 10 giorni con fertilizzanti minerali liquidi.

Come la pianta è malata e metodi di trattamento

La begonia tuberosa è una pianta piuttosto senza pretese, ma se non rispetti le regole per la sua cura, puoi affrontare i seguenti problemi:

  • Le foglie arricciate che sono secche intorno ai bordi possono essere dovute a scottature solari o alte temperature, quindi sposta la begonia in un luogo fresco. Ma se le foglie iniziano a sgretolarsi, la pianta è fredda..
  • Le foglie opache ricoperte da sottili ragnatele sono sintomi dell'aspetto di un acaro; per eliminarlo, la begonia deve essere spruzzata con un insetticida e prendersi cura del corretto livello di umidità - almeno il 60%.
  • La comparsa del marciume sia sullo stelo che sulle foglie della begonia è un marciume grigio che colpisce la pianta a causa dell'eccessiva irrigazione e dell'umidità stagnante, nonché del regolare ingresso di goccioline d'acqua sulla superficie della chioma. Per eliminarlo, è necessario rivedere il regime di irrigazione della pianta: lasciare asciugare il terreno dopo l'irrigazione precedente e trattare le aree interessate con zolfo tritato o una soluzione di zolfo colloidale.
  • Placca sulle foglie: il marrone verdastro è un altro sintomo del marciume grigio, il bianco polveroso è l'oidio. Per curare la pianta, deve essere trattata con un fungicida e spostata in un luogo ben ventilato..
  • Le malattie più pericolose, con le quali è molto difficile combattere, quindi, se la begonia ne è affetta, allora per non infettare altre piante deve essere gettata via. È un nematode della radice e uno scutello morbido, che hanno sintomi molto simili: escrescenze e gonfiore sugli steli..