Begonie: cura e coltivazione a casa. Propagazione, irrigazione e trapianto della begonia

La begonia è una bellissima pianta ornamentale, ma troppo esigente per prendersene cura. Ci sono molte specie di questa pianta e non tutte stanno fiorendo. La pianta è utilizzata come decorazione per parchi e piazze, orti e appartamenti. Oggi parleremo della cura e della crescita delle begonie a casa. Imparerai tutto su parassiti, malattie, piantagione, trapianto, potatura e regole di alimentazione. L'articolo ti aiuterà a far crescere una pianta bella e sana da un piccolo seme o germoglio!

Dalla storia

Oggi ci sono molti tipi di begonie, di cui conosciamo circa 900 specie a tutti gli effetti e più di 2000 ibridi! Michel Begon fu il primo a descrivere la pianta (una bellissima pianta è stata chiamata in suo onore), quando nel 1690 incontrò i fiori nelle Antille. Decenni dopo, apparve una descrizione di una begonia sempreverde (cura e coltivazione non differiscono da quella standard, che annoteremo di seguito), originaria del Brasile. È anche chiamato sempre in fiore. Anche più tardi, si è saputo delle begonie reali e tuberose..

All'inizio, le belle piante venivano coltivate solo nelle serre, ma in seguito sono apparsi ibridi in grado di adattarsi perfettamente alle varie condizioni climatiche..

In base alle sue caratteristiche decorative, la pianta si divide in due tipologie: fiorita e decidua, entrambe molto apprezzate in tutto il mondo..

Varietà di specie

Le begonie sono sia piccole piante da appartamento che arbusti voluminosi, ci sono begonie senza stelo, con una foglia. Le piante da fiore ornamentali possono fiorire non solo nei mesi estivi ma anche in inverno. Fiori di vari colori, luminosi, belli. Se viene scelto il tipo di pianta decidua decorativa, otterrai un fogliame incredibilmente bello, ma fiori meno attraenti..

Crescendo dai semi

La begonia indoor (cura, coltivazione, riproduzione e potatura - considereremo tutto questo in seguito) può moltiplicarsi per seme. Chiunque può semplicemente venire al negozio degli amanti dei fiori, comprare un sacchetto di semi di begonia, che a loro piacciono di più in apparenza, e piantarli a casa! Se coltivi begonie dai semi, prendersi cura e crescere in casa avrà dei vantaggi: pianti semi, alcuni germoglieranno, altri no, scegli i germogli più forti, distribuisci il resto agli amici o semplicemente smaltisci. Piantare semi è molto più economico rispetto all'acquisto di una pianta già pronta, e quelli portati dai negozi sono difficili da mettere radici in un posto nuovo (o la cura non è la stessa, o il posto non è come questo, ma 9 e 10 piante acquistate nel negozio muoiono).

  1. Prepara il terreno. Dovrebbe essere una miscela di due parti: una parte di terra nera, la seconda - una miscela di sabbia fine e torba.
  2. I semi di begonia sono molto piccoli, quindi devi lavorare con le pinzette.
  3. Metti i semi in acqua di manganese (una soluzione debole, leggermente rosa) per diverse ore. Quindi, stenderli su un tovagliolo di carta..
  4. Riempi il contenitore con terriccio preparato, dopo 2-3 centimetri l'uno dall'altro, posiziona i semi a una profondità di 1 centimetro.
  5. Inumidisci delicatamente il terreno, in goccioline separate, in modo da non seppellire i semi ancora più in profondità.
  6. Coprire il contenitore con cellophane o vetro, riporre in un luogo fresco. Non dimenticare di inumidire il terreno!
  7. Le riprese dovrebbero apparire nell'intervallo di 5-20 giorni. Non appena la terza foglia sarà sfondata, dovrai fare un tuffo! È necessaria anche la seconda procedura di immersione, viene eseguita al momento del trapianto di piante in vasi permanenti.

Quindi, segui le regole di cura quando coltivi le begonie. Ampel e specie semplici necessitano delle stesse procedure!

Illuminazione

L'allattamento e la crescita delle begonie indoor non avranno successo se la pianta non è adeguatamente illuminata..

Posiziona la pianta sulle finestre ovest o est, è qui che la pianta riceverà la massima quantità di luce, ma sarà comunque protetta dai raggi diretti. Le begonie amano molta luce, ma devono essere ombreggiate nelle ore centrali della giornata, quando il sole è il più attivo possibile, altrimenti la pianta può subire gravi ustioni.

La cura e la coltivazione delle begonie frondose decorative vengono eseguite al meglio nei luoghi in cui la pianta riceverà luce diffusa..

Regime di temperatura

La pianta è molto termofila e necessita di controllo della temperatura. In estate, l'opzione migliore sarebbe leggere il termometro da +21 a 23 gradi. Non serve più, altrimenti la pianta inizierà ad appassire.

In inverno, affinché la begonia ti soddisfi con il suo aspetto bello e sano e la sua abbondante fioritura, fornisci alla pianta una temperatura compresa tra +15 e +18 gradi. Se è caldo sul davanzale della finestra, non soffia, quindi individua il vaso esattamente lì e la sera, quando non è rimasta luce reale, spostalo sul paracarro, dove la pianta riceverà, sebbene artificiale, ma leggera.

Standard di umidità dell'aria

All'inizio dell'articolo, abbiamo già scritto che la begonia indoor è molto stravagante. Coltivare una pianta avrà più successo se ti prendi cura di piccole cose come l'umidità dell'aria: le piante sono molto sensibili a queste indicazioni.

Questa pianta ama molto l'umidità elevata. Ma sui forum dedicati alla cura e alla coltivazione della begonia Elatior scrivono che durante la spruzzatura compaiono macchie marroni sul fogliame. Nel caso di altre specie vegetali, si verifica lo stesso problema. E se non spruzzo. poi la pianta inizia ad appassire, fogliame e gemme si sgretolano. Come procedere in questo caso?

Se non disponi di un umidificatore, puoi creare tu stesso un ambiente accettabile. Ci sono due opzioni:

  1. Quando c'è il riscaldamento, metti degli asciugamani bagnati sui radiatori, evaporeranno e questa umidità è abbastanza per la salute della begonia.
  2. Quando non c'è riscaldamento, posizionare la pentola della begonia in un pallet, quindi in un altro pallet (il primo impedirà all'umidità di penetrare alle radici). Versare l'argilla espansa nel secondo pallet e inumidirlo regolarmente. L'acqua inizierà ad evaporare e raggiungerà la pianta nella giusta quantità.

Irrigazione

La begonia non ama l'essiccazione e l'acqua stagnante; quando si coltiva e si prende cura di una pianta a casa, questo dovrebbe essere preso in considerazione. Non puoi semplicemente correre intorno a un fiore con un annaffiatoio una volta alla settimana, qui è stato sviluppato un intero sistema:

  1. In estate, nelle giornate calde, prova ad annaffiare la pianta in piccole porzioni, ma tutti i giorni. Versare abbastanza acqua in modo che non coli sulla padella. Questi sono i giorni più caldi.
  2. Se il tempo non è così caldo, saranno sufficienti un paio di annaffiature a settimana - in tre giorni. Innaffia abbondantemente, dopo un'ora, scarica il liquido in eccesso dalla padella: la procedura è obbligatoria, poiché le radici possono iniziare a marcire da un eccesso di umidità. Annaffiare la prossima volta - mentre la terra si asciuga di un centimetro.
  3. Dall'autunno, puoi preparare la pianta per la fioritura: tagliare l'irrigazione della metà e in inverno, annaffiarla secondo necessità. In questo momento, la pianta sta dormendo e non ha bisogno di molta umidità..
  4. In primavera ricominciare annaffiature abbondanti e frequenti, poiché la pianta si sveglia e necessita di nuova forza per una crescita abbondante..

Top vestirsi

Devi iniziare a nutrirti non appena la begonia inizia a fiorire. A casa, prendersi cura e coltivare una pianta sarà produttivo se i fertilizzanti vengono applicati correttamente:

  1. La medicazione superiore viene applicata una volta ogni due settimane dal momento della fioritura..
  2. I fertilizzanti azotati inibiscono la fioritura, ma hanno un effetto benefico sulla qualità della massa verde, quindi dovrebbero essere usati solo per specie da fiore decorative..
  3. Scegli i fertilizzanti in negozi specializzati, la confezione deve essere contrassegnata "Per piante da interno in fiore".
  4. Non superare i tassi specificati quando si applica la medicazione superiore, poiché si può rovinare la pianta.

La cura e la coltivazione delle begonie radicali non possono fare a meno del trapianto, poiché le radici hanno l'abitudine di crescere costantemente e il vecchio vaso diventa angusto per loro. Dobbiamo espandere lo spazio vitale. Come farlo bene?

Trasferimento

Il primo passo è assicurarsi che il terreno in cui trapianterai la pianta sia di alta qualità. Se acquisti del terriccio in un negozio, assicurati di metterlo su una teglia in uno strato uniforme e friggere a 200 gradi in forno per 10-15 minuti. È così che viene eseguita la procedura di disinfezione, ma è anche necessaria nel caso in cui si prepari il terreno da soli. Come scegliere la giusta composizione per una buona crescita della begonia? La cura e la crescita delle begonie a casa sono terreno fertile, il vaso dovrebbe contenere: sul fondo c'è sabbia - drenaggio, quindi riempire metà della pentola con terreno frondoso, il resto con una miscela di parti uguali di terra nera e torba. In una tale terra, la pianta crescerà, come in una vera serra.!

  1. Inumidisci il vecchio terreno in modo che le radici della pianta possano essere raggiunte senza danni.
  2. Risciacquare le radici, metterle in una soluzione debole di manganese per un'ora. Quindi risciacquare, asciugare un po '.
  3. Ispeziona bene le radici, rimuovi tutto ciò che è marcio e asciutto.
  4. Metti la pianta in una pentola, spolvera le radici con la terra.
  5. Non esporre il vaso al sole, non permettere correnti d'aria.
  6. Entro un mese, la begonia attecchirà in un nuovo posto e dovrai aiutarla: annaffia più spesso, non esporre alla luce solare diretta.

La necessità di potatura: tutte le varietà devono essere potate?

Devi potare la pianta, senza questa procedura semplicemente non puoi coltivare una creazione di flora bella e sana. Se non rimuovi costantemente alcuni germogli, foglie vecchie, foglie e fiori vengono schiacciati, l'effetto decorativo non sarà lo stesso come dovrebbe essere. Ma non tutti i tipi di begonie vengono potati:

  1. Eternal Blossoming, Rex, Royal e i loro ibridi - nessuna potatura richiesta.
  2. Il foro spesso viene accorciato se necessario per formare un cespuglio.
  3. Per stimolare lo sviluppo di germogli laterali nelle begonie ampelose, è necessario tagliare le parti superiori degli steli.
  4. Le specie arbustive vengono potate, lasciando la canapa alta 7 centimetri. Di solito i vecchi germogli vengono raccolti in primavera..

Come tagliare correttamente?

  1. Quando la giovane pianta cresce fino a 7 cm, è necessario tagliare la parte superiore per stimolare la crescita dei germogli laterali. Ridurre l'irrigazione fino a quando la begonia non cresce vigorosamente.
  2. Quando i germogli laterali diventano lunghi 10 cm, accorciali un po 'anche tagliando solo le cime sopra il bocciolo, che si trova all'esterno.
  3. Inoltre, dovrai solo rimuovere vecchie foglie e germogli.

Le begonie tuberose vengono potate per l'inverno:

  1. Ridurre l'irrigazione dall'inizio dell'autunno, tagliare i germogli in ottobre, lasciando da 2 a 7 centimetri.
  2. L'irrigazione viene eseguita solo in modo che la pianta non si asciughi. Spostare la pentola in una stanza in cui la temperatura non superi i +15 gradi.

Malattie e parassiti

Se l'umidità è troppo alta, possono comparire oidio o muffa grigia. Ispeziona di tanto in tanto la parte inferiore del fogliame, il nucleo del cespuglio. Se viene identificato un problema, interrompere l'irrigazione e rimuovere eventuali foglie e germogli danneggiati. Non appena la pianta ricomincia a crescere normalmente, i segni della malattia scompaiono, inizia ad annaffiare, ma non così abbondante.

Perché non c'è fioritura?

Se la pianta non fiorisce in alcun modo, cambia qualcosa nel solito modo: cambia la finestra, innaffia di più o di meno, rimuovi la concimazione (forse l'hai esagerata), umidifica di più l'aria. Se tutto ciò non aiuta e la pianta continua ad appassire, quindi affrettati a radicare alcuni piccioli, potrebbe non essere possibile salvare la begonia.

Se i boccioli cadono, si asciugano senza aprirsi, il problema è molto probabilmente nell'umidità. Probabilmente, stai annaffiando la pianta in modo errato, non ha abbastanza luce o è semplicemente esposta a correnti d'aria. Dai da mangiare alla begonia, riorganizzala.

Se le foglie diventano gialle, ci sono due ragioni per questo:

  1. Irrigazione insufficiente. Il problema può essere risolto semplicemente, l'acqua più spesso!
  2. Parassiti nel sistema di root. Qui dovrai sostituire il terreno: sciacquare le radici dalla vecchia terra, metterle in una soluzione di permanganato di potassio. Disinfetta la pentola con il manganese, versa del nuovo terriccio, dopo averlo precedentemente fritto nel forno.

Abbiamo parlato della cura e della coltivazione delle begonie in casa. Le foto delle piante più belle le trovate nella pubblicazione!

Come trapiantare correttamente la begonia?

La begonia è un fiore bello e poco impegnativo che si sente benissimo a casa. Può essere trovato spesso in istituti scolastici o uffici diversi. L'attrattiva e la non capricciosità della begonia la rendono così diffusa e popolare. Tuttavia, non è sufficiente solo scegliere un fiore che ti piace. È necessario fornirgli un'assistenza competente, anche se abbastanza semplice. Analizzeremo per fasi come trapiantare questa pianta secondo tutte le regole e quali problemi potresti incontrare in questo caso.

Caratteristiche:

La begonia ai nostri tempi è considerata uno dei fiori più popolari e comuni. Differisce in quanto è rappresentato da un numero enorme di sottospecie e varietà. Puoi scegliere l'opzione ideale per qualsiasi condizione. Le persone possono scegliere una pianta con fiori che vanno da scuri e neutri a luminosi e ricchi. Con l'aiuto di una cultura opportunamente selezionata, è possibile decorare l'interno, rendendolo più "vivo" e originale.

Nonostante il fatto che la begonia sia un fiore poco impegnativo che non necessita di trattamenti costosi, dovrebbe comunque essere adeguatamente curato. Se trascuri queste procedure, il fiore non si diletterà a lungo con la sua bellezza e la sua fioritura rigogliosa. Una delle condizioni importanti per la "lunga vita" della begonia è il suo trapianto competente.

I proprietari di un fiore acquistato che hanno appena raccolto sono spesso interessati alla domanda su quanto presto dovrebbe essere trapiantato e come dovrebbe essere fatto secondo tutte le regole. Naturalmente, una pianta del negozio avrà bisogno di un trapianto, ed è del tutto possibile farlo subito, ma i coltivatori di fiori esperti non consigliano di affrettarsi. È meglio farlo un paio di settimane dopo l'acquisto o anche un mese dopo..

Se la pianta è stata acquistata in un momento in cui il processo di fioritura è in pieno svolgimento, è consigliabile attendere che si fermi.

Il trapianto di begonie, tenendo conto di tutte le fasi necessarie, non richiede molto tempo e fatica. La cosa principale è trattare le radici delle piante il più attentamente possibile, indipendentemente dalla sua varietà e tipo. Se le radici sono danneggiate, la begonia potrebbe non mettere radici in un nuovo posto, quindi dovrai agire in modo molto scrupoloso e attento, senza movimenti bruschi.

Ma è anche molto importante considerare il fatto che per le begonie è necessario selezionare il terreno e il vaso giusti. Solo a condizione di una scelta competente di quest'ultimo si può parlare della salute del fiore. Deve necessariamente essere in condizioni ottimamente confortevoli per lui, altrimenti non sarà in grado di accontentare il coltivatore con la sua fioritura brillante e spettacolare.

Frequenza e tempo del trapianto

Molti coltivatori di fiori sono interessati alla domanda su quanto spesso le begonie devono essere trapiantate, quale periodo è più adatto per questo. I maestri esperti nella coltivazione dei fiori sostengono che il trapianto di questa pianta dovrebbe essere fatto in due casi..

  • La begonia dovrà essere trapiantata dopo l'acquisto. Sarà necessario farlo, ma non è sempre necessario affrettarsi in questa materia. Se lasci il fiore in un contenitore acquistato, nel tempo semplicemente svanirà. Non puoi risolvere questo problema, qualunque cosa tu faccia. Per evitare ciò, la pianta deve essere trapiantata in un nuovo vaso con terreno fresco..
  • Il trapianto è un evento annuale. Viene effettuato per ripristinare tutti i nutrienti necessari della begonia, poiché durante tutto l'anno il vecchio terreno è inevitabilmente impoverito. Non devi dimenticare il trapianto annuale di questa pianta, altrimenti la distruggerai semplicemente..

La regola principale da rispettare in materia di trapianto di begonia è che non è possibile trapiantare un fiore durante la sua fioritura. Non violare in nessun caso questa condizione. Se la begonia fiorisce, non avere fretta. È meglio aspettare che questo processo si interrompa e procedere al trapianto solo dopo..

Se trapianti una begonia che è fiorita, presto i fiori inizieranno a cadere e la pianta sembrerà malata e brutta..

Ciò che è necessario?

Prima di procedere direttamente con il trapianto di begonia, è importante fare scorta di tutti i componenti necessari per questo. Questi includono diversi componenti.

  • Pot. Non dovrebbe essere troppo grande e spazioso. Per le piante giovani, è necessario selezionare contenitori di 3-4 centimetri più grandi rispetto ai vasi precedenti in cui vengono venduti nei negozi.
  • Miscela di terreno di alta qualità e adatta. Per le begonie, una miscela di torba, humus, tappeto erboso e terra normale sarà ottimale. Tutti i componenti devono essere presi in proporzioni uguali.
  • Buon drenaggio. In nessun caso dovresti dimenticartene se vuoi creare le condizioni di vita più confortevoli per la pianta. A tale scopo vengono utilizzati vari materiali, ad esempio argilla espansa, piastrelle, pietrisco o schiuma tagliata a cubetti..

Questi sono tutti i componenti necessari che saranno necessari per trapiantare correttamente le begonie in un nuovo contenitore..

Istruzioni passo passo

Se hai fatto scorta di tutti i componenti necessari, puoi iniziare a trapiantare direttamente la begonia a casa. Consideriamo in più fasi come farlo correttamente.

  • Prendi il nuovo piatto di tua scelta. Posare uno strato drenante sul fondo. Ad esempio, può essere ciottoli, argilla espansa e sabbia grossolana. Quindi viene disposto il carbone. Successivamente, dovresti riempire il contenitore con terreno pre-preparato o acquistato..
  • Prima di procedere al trapianto di un fiore, è necessario annaffiarlo bene..
  • Successivamente, il gambo del fiore viene rimosso con la massima cura e attenzione possibile dal vecchio terreno. Sarà necessario rimuovere con la stessa cura e attenzione i resti della vecchia terra dalle radici.
  • I floricoltori esperti consigliano di non affrettarsi a trapiantare la begonia dopo averla rimossa da un vecchio vaso acquistato in negozio. Si consiglia di inumidire le sue radici in una soluzione debole di permanganato di potassio prima (dovrebbe essere rosa pallido). Vale la pena lasciare le radici lì letteralmente per 30 minuti, non di più.
  • Sarà necessario sbarazzarsi di frammenti marci, ammuffiti e altri danneggiati, se presenti, sulla pianta. La begonia viene lavata a fondo (ma comunque ordinatamente) in acqua pulita e quindi asciugata un po '.
  • Ora è il momento di posizionare la pianta pulita e preparata direttamente nella nuova pentola con lo strato di drenaggio già versato. Successivamente, viene versato terreno fresco. In questo caso deve rimanere almeno 1 cm ai bordi, quindi il fiore viene annaffiato. Dopo altre 2-3 settimane, il terreno dovrà essere versato un po 'nella pentola con begonia.

È importante tenere conto del fatto che l'approfondimento del colletto della radice non può essere fatto qui in ogni caso, perché ciò può causare gravi danni alla pianta..

Puoi trapiantare begonia e tubero. Questo viene fatto come nel caso dei fiori di rizoma, tuttavia, non è necessario incorporare profondamente le cipolle. Dovrebbero essere lasciati il ​​più vicino possibile alla superficie. Non appena i processi si interrompono, è necessario aggiungere un po 'più di terra (almeno 3 cm).

Una master class dettagliata sul trapianto di begonia è presentata nel seguente video.

Possibili problemi

Coltivare le begonie a casa è un'attività semplice e alla portata di tutti. Tuttavia, molto spesso le persone si trovano ad affrontare una serie di problemi specifici che devono essere eliminati per tempo per non arrecare gravi danni alla pianta. Facciamo conoscenza con loro in modo più dettagliato.

  • Molto spesso, potrebbe esserci un problema di decomposizione delle radici e dei germogli del fiore. Di norma, questo disturbo si verifica a causa di un'irrigazione eccessiva..
  • In inverno, il fogliame di qualsiasi tipo di begonia può iniziare a cadere. Tali eventi possono verificarsi se la temperatura ambiente è troppo bassa, il che non è adatto per mantenere queste piante..
  • Non trapiantare le begonie in un terreno impregnato d'acqua. Certo, dovrebbe essere leggermente umido, ma senza eccessi. Altrimenti, la pianta potrebbe semplicemente non mettere radici..
  • Le begonie eterne possono improvvisamente smettere di fiorire e la loro crescita rallenterà notevolmente. Questo problema indica un'alimentazione insufficiente delle piante con i nutrienti necessari..
  • Foglie visibilmente secche e pigre indicano che l'aria è troppo secca nella stanza e il livello di umidità è insufficiente..
  • Le foglie possono ingiallire a causa dell'irrigazione insufficiente e delle basse temperature nella stanza.

Per evitare seri problemi con la coltivazione di una begonia già senza pretese, è necessario fornirle cure competenti..

Come prendersi cura?

La cura della begonia è richiesta correttamente. Questa è una pianta che ama la luce. Per farlo crescere più attivamente, è opportuno fornire luce diffusa. Dopo il trapianto, il vaso di fiori deve essere spostato sul davanzale della finestra vicino alla finestra che si affaccia a ovest o ad est.

Non è consigliabile mettere una pentola con questo bel fiore in una stanza dove le correnti d'aria "camminano" costantemente. La stanza dovrebbe essere il più confortevole possibile e non troppo fredda, altrimenti il ​​fiore si ammalerà.

Eventuali malattie notate in tempo dovrebbero essere trattate il prima possibile. Non sprecare il tuo tempo. Inizia subito le procedure mediche, altrimenti puoi perdere completamente la begonia.

Nella stagione invernale, si consiglia di prestare la dovuta attenzione all'illuminazione aggiuntiva. La cultura risponde bene a un'irrigazione competente. Per fare questo, usa solo acqua dolce. Il suo eccesso deve essere immediatamente versato dal pallet..

Per un'irrigazione corretta, è necessario attenersi alle seguenti raccomandazioni degli esperti:

  • in estate il fiore va annaffiato un paio di volte a settimana;
  • se c'è un forte calore, la terra deve essere inumidita quotidianamente;
  • da ottobre, il fiore dovrebbe essere annaffiato a seconda del grado di essiccazione dello strato superiore del terreno;
  • in inverno, l'irrigazione dovrebbe essere minima (una volta ogni due settimane);
  • da marzo la pianta ha bisogno di più umidità.

Va tenuto presente che in inverno la begonia entra in uno stato di dormienza e non fiorisce. In questo momento, si consiglia di spostarlo nella torba e l'irrigazione può essere esclusa del tutto.

La begonia è una pianta tropicale che richiede molta umidità. Non è consigliabile spruzzare la pianta. Altrimenti, questo porterà a punti dolorosi sul fogliame della begonia. Affinché la stanza in cui si trova la pianta abbia un'umidità ottimale, è necessario:

  • mettere la pentola su un piattino con torba inumidita;
  • i ciottoli dovrebbero essere messi in una ciotola con liquido, su cui si troverà il fiore.

È molto importante mantenere una temperatura confortevole nello spazio in cui cresce la begonia. È molto cattiva per i cambiamenti di temperatura. Si consiglia di impostare un regime di temperatura moderata. Nella stagione estiva, gli esperti consigliano di tenere un "animale domestico verde" a temperature comprese tra +18 e +20 gradi. In inverno, questi parametri sono leggermente diversi. In questo periodo dell'anno, è auspicabile che la temperatura nella stanza non scenda al di sotto di +15 gradi. Altrimenti, la begonia potrebbe iniziare a far male..

Non dobbiamo dimenticare di nutrire questa pianta senza pretese. Formulazioni nutrizionali appropriate possono essere un'ottima misura preventiva contro parassiti e varie malattie a cui la begonia è suscettibile se applicata in tempo. Inoltre, la fioritura dovuta a queste soluzioni viene accelerata e diventa più attiva. I fertilizzanti sono venduti in negozi di giardinaggio specializzati. Dovresti scegliere esattamente quei prodotti progettati specificamente per le colture indoor.

Si consiglia di selezionare tali medicazioni di alta qualità, che includano i seguenti componenti necessari:

  • potassio;
  • magnesio;
  • calcio;
  • ferro;
  • fosforo.

Non trattare le begonie con medicazioni che contengono cloro..

Si consiglia di applicare formulazioni nutrizionali due volte a settimana. Si consiglia di ridurre la dose della metà rispetto a quella indicata nelle istruzioni, su consiglio di fioristi esperti.

Come trapiantare la Begonia in una nuova posizione

Non ci sono difficoltà a crescere e prendersi cura delle begonie. Questa pianta prospera in condizioni indoor. La decoratività unita alla semplicità hanno reso la pianta molto diffusa tra i floricoltori. Ma l'alfabetizzazione è necessaria anche quando la si coltiva. La domanda su come trapiantare la begonia è posta non solo dai principianti, ma anche dai coltivatori di fiori esperti..

Quando è necessario un trapianto?

La pianta ha davvero bisogno di un trapianto. Le radici riempiono gradualmente il contenitore dove vive man mano che cresce. Ci sono diversi casi in cui è necessario un trapianto:

  • le radici sono emerse dai fori di drenaggio, estendendosi oltre il vaso;
  • la pianta è malata, depressa, perde il suo effetto decorativo. Le foglie ingialliscono, si riscontrano lesioni fungine;
  • la comparsa di parassiti nel terreno, inclusa la probabilità di deporre le uova;
  • il vecchio vaso è diventato inutilizzabile.

Begonia in fiore

In alcuni casi, la pianta non ha ancora raggiunto una grande dimensione, ma è stato trovato il completo riempimento del vaso con le radici. Ciò significa che è giunto il momento di cambiare il contenitore. Il trapianto di begonia che non ha ancora padroneggiato l'intera capacità ed è sano non viene eseguito.

C'è un altro caso in cui è necessaria la sostituzione del vaso. Il fiore viene fornito con un altro vaso e terreno fresco. La pianta della begonia necessita di un trapianto dopo l'acquisto. Non è consigliabile affrettarsi con la procedura, ma la pianta prima o poi svanirà nel contenitore del negozio..

Quante volte ripiantare la begonia?

Il trasferimento della pianta dal vecchio contenitore è previsto con l'inizio della primavera. Questa scelta della stagione è la più corretta, perché i processi di crescita stanno appena iniziando ad intensificarsi. In questo momento, il fiore da interno con le minori perdite trasferirà la procedura e si riprenderà.

Importante! Con una crescita eccessiva del sistema radicale, aumenta il rischio di lesioni. Questa situazione non dovrebbe essere consentita.

I coltivatori esperti ritengono che la modifica del contenitore e del terreno debba essere considerata un evento annuale. Ciò è dovuto al fatto che il suolo si esaurisce nel tempo. Alla pianta viene data l'opportunità di ripristinare la sua composizione reintegrandola con i nutrienti necessari. È meglio non dimenticare la regolarità della procedura per evitare la morte.

È ora di trapiantare la begonia

C'è un'altra domanda importante: è possibile trapiantare la begonia in fiore adesso? Questo dovrebbe essere fatto solo alla fine del processo di fioritura. Quindi la procedura sarà sicura, altrimenti i fiori inizieranno a cadere. Esiste la possibilità che la pianta perda le sue qualità decorative, assumendo un aspetto doloroso..

Come scegliere una pentola e un terreno?

La scelta corretta della capacità e del suolo sarà la chiave per la salute delle begonie. Questo è il fattore più importante nella domanda su come trapiantare la begonia. Devi occuparti della disponibilità di tutto ciò di cui hai bisogno prima dell'evento del trapianto. L'elenco dei componenti è il seguente:

  • una pentola adatta non dovrebbe essere sovradimensionata. Le begonie giovani vengono trapiantate in contenitori di 3 o 4 cm più grandi dei precedenti di diametro;
  • il materiale del contenitore è importante. Preferiscono la ceramica, sebbene la plastica sia adatta anche per creare le condizioni necessarie;
  • decidendo come piantare le begonie, per ogni parte si prendono dei contenitori di 2 o 3 cm più piccoli del precedente. Quando si separano le prese, la pianta originale viene lasciata nello stesso contenitore. I vasi tecnologici misurano 6 x 6 cm;
  • terriccio di qualità adeguata. Questa è una miscela di torba, torba, humus e terra ordinaria nelle stesse proporzioni;
  • drenaggio come base del comfort. Prendi argilla espansa, ghiaia, pezzi di schiuma e altri materiali.

Dopo aver preparato i componenti elencati del processo, iniziano a trasferire la pianta in un nuovo luogo di residenza.

Begonia in una nuova pentola

Importante! La forma del vaso successivo non dovrebbe creare ulteriori complicazioni. Ad esempio, se i bordi sono piegati verso l'interno, è facile che i parassiti si nascondano lì..

La begonia in fiore non viene trapiantata

Disinfezione del suolo

Nella domanda su come trapiantare correttamente la begonia a casa passo dopo passo, c'è un avvertimento. È importante decontaminare il terreno, che assicurerà che non ci siano parassiti che possono attaccare la pianta dal terreno infestato dalle larve. È conveniente utilizzare un normale forno a microonde per la procedura..

Preparazione per il trapianto

Il vaso in ceramica (o altro) disponibile in casa viene lavato accuratamente. Si consiglia di immergere la versione in argilla in acqua per un giorno, quindi scottarla con acqua bollente. Quello in plastica va pulito sotto l'acqua corrente con un detergente. E anche nella fase di preparazione devono essere disponibili terreno e drenaggio.

Begonia in scatole

Metodi di trapianto

Sono disponibili due metodi: trapianto completo e parziale. Il primo caso riguarda l'acquisto di una nuova pianta o quando vengono rilevate malattie o parassiti. Le azioni dovrebbero essere eseguite come segue:

  1. l'argilla espansa viene versata sul fondo della pentola preparata;
  2. versando carbone nello strato successivo, sarà possibile prevenire la putrefazione delle radici;
  3. il drenaggio è coperto con 2 cm di terreno;
  4. è facile rimuovere la begonia dal contenitore precedente, se la innaffi, capovolgila o inclinala, picchiettala un po ';
  5. il vecchio suolo è scosso. Lavare le radici in una soluzione debole di permanganato di potassio non fa male. Le parti danneggiate e morte vengono rimosse;
  6. la pianta viene posta in un nuovo contenitore, tenendo il fusto, ricoperta di terriccio fresco. Il colletto della radice non è sepolto.

Resta da tamponare leggermente il terreno. Anche se, durante l'irrigazione, il restringimento si verificherà da solo, dopodiché dovrai solo riempire la terra. Il metodo di trasferimento viene applicato a una pianta sana in un contenitore più grande. Questo è un regime parsimonioso. Dopo aver riorganizzato la begonia insieme al grumo di terra in un altro vaso, aggiungono terreno fresco allo spazio libero. Questo metodo rinnova solo parzialmente il terreno..

Cura dopo il trapianto di piante

Prendersi cura adeguatamente della begonia, è necessario tener conto della sua fotofilia. Si osserverà una crescita attiva sotto un'illuminazione intensa ma diffusa. Immediatamente dopo il trapianto, il vaso viene posizionato sulla finestra ovest o est. Altre regole sono descritte nell'elenco seguente:

  • eliminazione delle correnti d'aria;
  • la temperatura non può essere troppo bassa: da + 15 in inverno e + 18-20 gradi in estate. Importante è la sua stabilità, l'assenza di gocce;
  • al rilevamento di malattie, iniziano immediatamente il trattamento, altrimenti la pianta può essere persa;
  • sarà necessaria un'illuminazione aggiuntiva in inverno;
  • l'irrigazione viene eseguita in modo competente, a cui la coltura dei fiori risponde bene. Viene utilizzata solo acqua dolce e l'acqua in eccesso viene prontamente rimossa dal pallet;
  • la medicazione superiore applicata in tempo (2 volte a settimana) aiuterà a rafforzare il sistema immunitario contro le malattie. Il negozio ha un assortimento di fertilizzanti per begonie o fiori da interno. La dose è dimezzata.

Lo schema di irrigazione richiede un'attenzione particolare. La sua frequenza in estate dovrebbe essere almeno 2 volte a settimana e nella stagione calda - tutti i giorni. Con l'inizio dell'autunno, entro ottobre, il terreno viene inumidito mentre il suo strato superiore si asciuga. In inverno la frequenza non supera le due volte a settimana. Da marzo la quantità di umidità è aumentata. È meglio non spruzzare la pianta, potrebbero apparire macchie malsane. Mantieni l'umidità posizionando la pentola su torba bagnata o ciottoli.

Trasferimento dopo l'acquisto

Le regole per la sostituzione del contenitore con cui è stata acquistata la pianta sono simili a quelle sopra riportate. L'atterraggio può essere effettuato immediatamente. Ma non è consigliabile affrettarsi troppo. La soluzione migliore sarebbe aspettare due settimane o un mese. E se si osserva la fioritura, la procedura è vietata fino al termine. La dimensione del contenitore di solito rimane la stessa.

Errori tipici di trapianto

Un evento infruttuoso può portare alla morte della pianta. Vengono indicati i seguenti errori:

  • dimensione errata del nuovo contenitore. Se la dimensione è troppo grande, il terreno può acidificarsi, le radici si deteriorano;
  • il terreno è pesante, la sua permeabilità è insufficiente, c'è molta torba. Tutto ciò provoca acqua stagnante. Anche troppa acidità (oltre 6,0) è dannosa;
  • il colletto della radice è stato approfondito, anche se avrebbe dovuto essere lasciato nella stessa posizione. Quindi la pianta marcirà.

Attenzione! Un buon drenaggio è molto importante.

Un coltivatore domestico non ha bisogno di molto tempo e fatica per trapiantare la begonia. La più importante è la cura delle radici. Altrimenti, sarà abbastanza difficile per la pianta mettere radici in un nuovo posto. Creare condizioni confortevoli è imperativo, perché solo allora si verificherà la fioritura.

Come prendersi cura di un fiore di begonia a casa

Descrizione dell'impianto

Dalla tarda primavera all'autunno mite, i nostri balconi, aiuole e giardini anteriori sono decorati con incantevoli cespugli di begonia con boccioli delicati e foglie brillantemente intagliate.

La Begonia da interno può deliziare i proprietari con la sua splendida vista tutto l'anno. Di solito un'ampia varietà di specie viene piantata in vaso.

Questa è una delle piante da interno più popolari. L'assistenza domiciliare per Begonia richiede un certo investimento di tempo e attenzione..

La begonia iniziò ad essere utilizzata circa 200 anni fa per scopi decorativi e continua a farlo fino ad oggi..

Questo fiore decora perfettamente i nostri davanzali, giardini, piazze e parchi.

La più comune è la begonia tuberosa. Si distingue per i suoi splendidi fiori grandi e belli..

È una pianta d'appartamento che fiorisce non solo in estate, ma anche in inverno..

La begonia è una pianta erbacea, alta circa tre centimetri, con fogliame fitto molto bello di tutte le sfumature di verde, oltre che di diverse dimensioni..

La particolare asimmetria del foglio è molto caratteristica: un lato è sempre più piccolo dell'altro.

Le specie di piante da fiore hanno fiori meravigliosi, luminosi e grandi in una vasta gamma di sfumature di colori caldi. Assomigliano a rose in forma, possono essere ordinarie e spugna.

Oggi, grazie a varie croci, si conoscono molte specie di questo meraviglioso fiore..

Cosa cercare quando si acquista una pianta

Al momento dell'acquisto, stai sempre molto attento alla scelta della pianta. Affinché possa deliziarti a lungo, è importante scegliere un fiore sano..

Presta attenzione alle foglie, che dovrebbero essere sode, senza macchie. Controlla le foglie per insetti o ragnatele. I floricoltori esperti consigliano di acquistare esemplari con boccioli semiaperti, perché quando un ospite tropicale si abitua a nuove condizioni domestiche, inizierà a deliziarti con una fioritura rigogliosa e una pianta con fiori in un nuovo ambiente può perdere le sue infiorescenze.

Se preferisci coltivare la Begonia dai tuberi, dovrebbero essere piccoli e sodi. Se hanno macchie marroni, dovresti abbandonare l'acquisto, poiché questo è uno dei segni di una cura impropria del tubero..

Se è successo che hai acquistato una pianta con parassiti, prova a neutralizzarli immediatamente e rianimare la pianta. Per fare questo, mettilo all'ombra e trattalo con preparati appositamente progettati. Ricorda solo di separare il fiore dalle altre piante in modo che non possano essere infettate. Per circa una settimana, non disturbare il fiore acquistato, quindi circondalo con la massima cura e cura adeguata, da cui il tuo ospite tropicale sorgerà sicuramente.

Cura dei fiori a casa

Suolo e vaso

Quando si acquista un vaso per Begonia, si dovrebbe tenere presente che dovrebbe essere di diversi centimetri più grande del diametro del coma di terra, poiché in vasi troppo grandi, le radici della pianta possono soffrire di un eccesso di umidità. E la pianta stessa formerà i germogli futuri molto lentamente..

Il terreno per la pianta deve essere speciale. A tal fine, è meglio acquistarlo nei negozi di fiori. Ma puoi anche cucinarlo da solo.

Per preparare il terreno desiderato, è necessario mescolare due parti di terreno frondoso con una parte di humus, sabbia e torba..

Atterraggio

Quando esegui il processo di piantare una pianta in una pentola, assicurati di rimuovere l'acqua in eccesso dalle radici. Per fare questo, stendi un buon strato di drenaggio sul fondo della pentola e sopra, assicurati di versare uno strato di carbone, che fungerà da materiale disinfettante..

Successivamente, posiziona una piantina al centro della pentola insieme a un grumo di terra e riempi lo spazio libero risultante con un substrato.

Quindi, innaffia il fiore e posizionalo in un luogo di residenza permanente e ben illuminato.

Illuminazione

Questa pianta ama molto stare sotto una luce intensa. Sono gli esemplari di piante da fiore che di solito hanno più bisogno di luce. Ma dai raggi eccessivi del sole nel caldo stesso, la begonia dovrebbe ancora essere ombreggiata in modo che non soffra di ustioni.

Le begonie delle varietà a foglia decorativa di solito hanno un grande bisogno di illuminazione diffusa. Si consiglia di posizionare la pianta sul lato occidentale o orientale del davanzale della finestra..

Questa pianta ama molto il calore. La temperatura dell'aria nella stanza in una stagione calda dovrebbe essere mantenuta a circa 22 gradi e in inverno - circa 18.

Irrigazione

La begonia indoor dovrebbe essere annaffiata abbastanza spesso, una volta al giorno. Ma prima di ogni irrigazione della pianta, dovresti esaminare attentamente il pallet e il terreno stesso. In nessun caso si deve permettere all'acqua di ristagnare in una pentola o in un pozzetto, altrimenti l'apparato radicale della pianta inizierà a marcire per l'eccessivo ristagno del terreno e il fiore, nonostante la migliore cura per esso, potrebbe in un modo o nell'altro morire.

In inverno, l'irrigazione è ridotta a una, massimo due volte ogni sette giorni. L'irrigazione della pianta è necessaria solo quando lo strato superiore di Begonia si asciuga fino a 15 mm.

Cerca di annaffiare le piante da appartamento solo con acqua stabilizzata a temperatura ambiente e Begonia, inclusa.

Umidità interna

Per la begonia, è preferibile un'elevata umidità nell'appartamento. In natura questo fiore cresce ai tropici, dove l'umidità dell'aria è del 70%, e quindi, nelle nostre condizioni, è necessario creare la massima umidità per la pianta. Tali condizioni possono essere create all'interno spruzzando da un flacone spray.

Di regola, non è la pianta stessa ad essere inumidita, ma l'aria circostante. La begonia va spruzzata con molta attenzione, tramite uno spray finissimo, altrimenti rimarranno macchie molto brutte dalle gocce sulle foglie.

È meglio posizionare queste piante su piccoli pallet di argilla espansa umida. Se hai un umidificatore, è l'ideale per questo scopo..

Alimentazione delle piante

Poiché la terra si esaurisce nel tempo, quindi per una buona cura della Begonia è necessario utilizzare integratori vitaminici a casa, che si consiglia di aggiungere una volta ogni mezzo mese durante la fioritura.

Il fertilizzante azotato è più adatto per le varietà di piante decidue. Questo additivo migliora la crescita delle foglie e il processo di fioritura rallenta un po '..

Osservando queste semplici regole, puoi mantenere perfettamente la pianta a casa. Solo con la dovuta cura la Begonia sarà in grado di deliziarsi con un'abbondanza di foglie e fiori.

Trasferimento

* Non tentare di trapiantare una pianta appena acquistata e portata in casa. La pianta subirà uno stress da un cambio di residenza e si ammalerà per molto tempo, posticipando la fioritura a una data successiva e il periodo di fioritura stesso diminuirà notevolmente.

* Bisogna rinvasare la pianta solo quando si nota che le radici, per la loro crescita, hanno cominciato a mancare di spazio, e hanno iniziato a affacciarsi nei fori di drenaggio.

* Durante il trapianto, scegli un vaso più grande di due centimetri rispetto al precedente.

* Prima di tutto, uno strato di piccole pietre dovrebbe essere posato sul fondo, quindi coperto con uno strato di due centimetri del terreno desiderato.

* Ora dovresti impastare la vecchia pentola da tutti i lati e rimuovere con cura il cespuglio da esso, cercando di non danneggiare le radici. Se necessario, la zolla deve essere districata con un bastoncino di legno, raddrizzandola delicatamente.

* Quando hai spostato la pianta in un nuovo vaso, ora puoi cospargere le sue radici con nuovo terreno, comprimendolo un po '.

* Ora devi versare la pianta con acqua dolce.

* Dopo il trapianto, la pianta sarà sotto stress per un po 'di tempo. Non è necessario metterlo da qualche altra parte o spostarlo affatto. Dagli il tempo di abituarsi al nuovo ambiente. Una pianta trapiantata di solito impiega circa un mese per adattarsi..

Riproduzione di Begonia in modi diversi

Una volta che la pianta è cresciuta un po ', è il momento di parlare della sua propagazione. Questo processo viene solitamente eseguito in diversi modi:

1. Riproduzione per foglia

Con questo metodo, è necessario selezionare una foglia sana e forte e tagliarla lungo le vene in modo che ogni esemplare abbia due vene..

Quindi, adagiarli sulla sabbia bagnata e coprire con pellicola trasparente. La sabbia dovrebbe essere spruzzata di tanto in tanto per mantenerla asciutta.

Non appena noti l'aspetto dei primi germogli, inizia ad abituarli gradualmente all'aria della stanza. Per fare ciò, è necessario aprirli dal film per 15 minuti e quindi richiuderli. Prova ad aumentare ogni volta l'intervallo di tempo.

2. Propagazione per talea

Questo tipo di riproduzione è adatto per begonie che hanno uno stelo. È necessario tagliare un buon gambo che abbia due o tre foglie. Le foglie sul fondo dovrebbero essere rimosse immediatamente e le foglie grandi superiori dovrebbero essere tagliate a metà. Tratta bene i punti dei tagli risultanti con il carbone.

Preparate una pentola di terra per le begonie e con la stessa quantità di sabbia inseriteci il picciolo, approfondendolo fino alle foglie. Dall'alto è necessario coprirlo con una bottiglia di plastica, tagliata a metà.

Dopo circa un mese appariranno nuove foglie sulla pianta. La begonia fiorirà dopo circa due mesi.

3. Riproduzione dividendo il cespuglio

Questa pianta può essere propagata usando i rizomi. In questo caso, devi togliere la pianta dalla pentola e immergere le radici nell'acqua per un po '. Successivamente, il rizoma dovrebbe essere accuratamente diviso in parti in modo che ciascuna abbia un germoglio o una gemma.

Tutte le foglie e le infiorescenze non necessarie dovrebbero essere rimosse. Assicurati di trattare i punti di tutti i tagli con carbone.

Ora la pianta può essere piantata in diversi vasi e versata bene.

4. Propagazione per seme

Questo metodo non è considerato il più popolare, poiché non tutti i semi di solito germinano o possono essere praticabili. Tuttavia, viene utilizzato anche questo metodo.

Per questo, viene preparato in anticipo un substrato, in cui vengono poi seminati i semi. Non sono coperti di terra dall'alto, ma semplicemente spruzzati con acqua da uno spruzzatore e coperti con vetro o pellicola, poiché è conveniente per chiunque. Di tanto in tanto, il film si solleva, permettendo alla terra di ventilare, prevenendo così il ristagno del terreno.

I germogli cresciuti dovrebbero essere diradati, aspettare che diventino più forti e puoi trapiantarli in vasi separati.

5. Riproduzione di begonia tuberosa

Quando arriva l'autunno, le foglie del fiore vengono tagliate, i tuberi vengono rimossi dal terreno, ben puliti dal terreno e quindi accuratamente asciugati.

In primavera, a maggio, i tuberi devono essere tagliati in un piccolo numero di pezzi. Assicurati che radici e germogli rimangano su ogni parte del tubero.

La parte tagliata va immersa nella carbonella e posta nella torba. Non è necessario approfondirli fortemente, poiché una piccola parte dei tuberi dovrebbe essere sulla superficie del suolo. Assicurati che la torba non abbia la possibilità di seccarsi. La temperatura ambiente inferiore non dovrebbe scendere sotto i 12 gradi.

Sii paziente poiché il processo di germinazione è molto lento in questo modo..

Malattie e parassiti

La begonia soffre spesso di oidio. Questa è una malattia fungina che si forma a causa di un eccesso di umidità. Per prevenire lo sviluppo di questa malattia nel tempo, è necessario esaminare attentamente le foglie inferiori e il nucleo del cespuglio. Sono queste parti della pianta che sono più vulnerabili alle malattie..

Se trovi un problema, interrompi immediatamente l'irrigazione della pianta e rimuovi le aree interessate. Questo fermerà la crescita di funghi in tutto il fiore..

Il principale parassita della Begonia è l'acaro rosso e gli afidi. Per eliminarli, è necessario spruzzare le foglie con preparati speciali, quindi mettere un sacchetto sulla pianta in modo che non possa passare l'aria. Questo è necessario per migliorare l'effetto della pianta..

Se fai tutto bene, nessun parassita per la tua pianta sarà spaventoso..

Conclusione:

Il fiore di Begonia è una pianta molto grata. Se ti prendi cura di esso correttamente e con tutto il tuo amore, allora la bellezza, la salute e la splendida fioritura della pianta si manifesteranno in piena forza. Porteranno luminosità alla tua vita e ti regaleranno momenti indimenticabili di felicità..

Begonia: assistenza domiciliare dopo l'acquisto

Molte credenze e segni sono associati a questo fiore. Si ritiene che la felicità arrivi in ​​casa con la begonia e che i suoi abitanti ricevano protezione dai pensieri cattivi e dal malocchio. La pianta, come una spugna, assorbe l'energia negativa e stimola i proprietari ad agire. Il fiore aiuta anche in difficili questioni finanziarie, acuisce l'intuizione, il che rende possibile prendere le giuste decisioni. La begonia è indispensabile nelle questioni personali: aiuta a trovare l'anima gemella. E per chi lo possiede già, diventerà la chiave per una relazione lunga e forte..

Pensi di avere solo bisogno di un fiore del genere a casa e vai al negozio per questo? Quindi ti parleremo della cura della begonia a casa dopo l'acquisto..

Descrizione botanica della pianta

La begonia è nota alle persone da diverse migliaia di anni, ma la prima descrizione scientifica della pianta risale alla metà del XVII secolo. In questo momento, ci furono diverse spedizioni nei paesi dell'Asia, dove gli scienziati trovarono piante esotiche sconosciute. Uno di loro si è rivelato essere begonia. Il fiore ha preso il nome dal botanico Charles Plumier. Lo scienziato gli ha dato il nome del suo collega e amico Michel Begon. La pianta amante del calore ha messo radici nelle condizioni dell'Europa occidentale e dal XVIII secolo ha iniziato a essere coltivata nelle serre domestiche.

La begonia appartiene al genere e alla famiglia con lo stesso nome. Tra queste piante ci sono sia specie annuali che piante perenni. Ci sono individui in fiore con bellissime gemme rigogliose e ci sono quelli che vengono coltivati ​​per il bene della magnifica massa verde. Molte sono le forme impressionanti: erbacee, arbustive, semi-arbustive, con germogli eretti o striscianti. E a volte begonia ampelosa con infiorescenze pendenti.

Brevi caratteristiche generali delle begonie:

  • Le foglie sono asimmetriche. Ci sono piatti fogliari solidi o sezionati, con bordi lisci o ondulati e frastagliati. Alcune varietà si distinguono per un colore verde solido. Ma ci sono anche quelli le cui foglie sono dipinte in diversi colori e hanno fantasie incredibili..
  • I fiori di begonia sono colorati. Per la capacità di fiorire magnificamente a lungo, la begonia è così amata da molti giardinieri. La forma e la dimensione dei fiori sono diverse. Ad esempio, alcune varietà di begonia tuberosa producono doppie infiorescenze albicocca-arancio brillanti. Tra questi ci sono specie ampelose, le cui infiorescenze rosse, bianche, gialle si trovano su lunghi germogli pendenti. E nella begonia corallina, le infiorescenze assomigliano a grappoli di bacche..
  • Frutta. I semi di begonia maturano in piccole scatole. In genere, le piante selvatiche si propagano per seme. La scatola si sta rompendo. Il vento, gli animali e gli uccelli portano i semi in giro. A casa, la begonia è più facile da propagare per talea e foglie..

Per la forma insolita delle foglie, la begonia da interno ha ricevuto nomi popolari molto originali: orecchio di orso, orecchio di maiale, vecchio scapolo, ala di aquila o angelo. Dopo la guerra del 1812, la pianta fu chiamata "l'orecchio di Napoleone". Alcune foglie avevano una tinta rossa sul lato inferiore. Che, insieme alla forma originale, somigliava davvero a un orecchio congelato.

Comprare begonie, cose a cui prestare attenzione

Quando si sceglie un fiore da sistemare a casa, un giardiniere alle prime armi dovrebbe considerare attentamente alcune delle sfumature. Dopotutto, quando si acquista una pianta malata, c'è un alto rischio di morte o infezione di altri animali domestici verdi con insetti dannosi..

L'acquisto corretto dovrebbe essere così:

  • Il fiore si trova saldamente nel contenitore di spedizione. La pianta è stabile e non penzola nella miscela del terreno.
  • Il terreno nel contenitore è pulito, asciutto, privo di odori estranei e, ancor di più, senza muffe o muschio.
  • La pianta deve avere un aspetto sano, le foglie sono sode e lucenti (anche se questo è spesso il caso dell'uso di agenti speciali che conferiscono al fogliame una lucentezza lucida), senza macchie e ferite.
  • Non ci sono animali estranei nel fiore. Controlla attentamente le foglie sul lato inferiore per insetti o ragnatele. Prestiamo attenzione alla miscela di terreno: non i piccoli insetti tremolano lì.

È meglio acquistare una pianta con gemme non aperte. Succede che la begonia varietale sempre in fiore a casa scarta tutta la bellezza. Dipende da molte ragioni: cambiamento del microclima, adattamento e altro. Gli esperti amanti delle piante da interno consigliano quando si acquista un animale domestico verde con boccioli aperti, di tagliare tutti i fiori, il che darà alle begonie il tempo di adattarsi. E poi fiorirà di nuovo.

Come aiutare le begonie ad adattarsi alle nuove condizioni

Alcuni amanti delle piante d'appartamento si lamentano: hanno comprato un bel fiore in un negozio, ma a casa ha iniziato ad appassire e dopo un po 'è morto. Naturalmente, ci sono venditori senza scrupoli e piante malate, ma soprattutto un fiore importato può soffrire di cure iniziali improprie. Vale la pena seguire alcuni consigli per le piante acquistate e presto la begonia si abituerà a nuove condizioni..

Hai comprato un fiore in estate, scegli un posto fresco sul davanzale della finestra sul lato nord o est. L'acquisto è avvenuto in autunno o in inverno: possiamo tranquillamente metterlo su qualsiasi davanzale. È possibile organizzare l'illuminazione artificiale.

Dopo l'acquisto, il fiore non deve essere immediatamente riempito d'acqua. Lascia che si stabilizzi e guarisca per almeno alcuni giorni.

Di solito, il negozio monitora l'umidità del suolo, quindi un nuovo animale domestico verde può facilmente tollerare una leggera siccità. Ma per calmarti e inoltre umidificare l'aria, metti un piattino d'acqua accanto alla begonia della stanza. Il tempo è scaduto, controlliamo il suolo e l'acqua se necessario.

E ancora una volta abbiamo a cuore la tranquillità del fiore. Lascia che il tempo passi, si abitua al nuovo microclima, si adatta. Nel frattempo, ha bisogno di rimanere nel suo terreno familiare e familiare. Un trapianto subito dopo l'acquisto viene mostrato solo in casi di emergenza: il fiore muore, gli insetti sono entrati nel terreno e così via.

Un nuovo impianto è stato acquistato e portato in casa. Ma non dovresti presentarlo immediatamente a una compagnia amichevole di altri fiori da interno. Hanno ancora tempo per fare amicizia, ma prima dovranno mandare il nuovo inquilino in quarantena. Questo viene fatto per motivi di sicurezza. La maggior parte dei fiori venduti proviene dall'estero. E sebbene passino il controllo sanitario, non esiste una garanzia al cento per cento che ospiti inattesi - vari insetti nocivi - si sistemeranno in casa insieme a un bel fiore. Pertanto, è necessario un trattamento preventivo del fiore..

Ci vogliono 2-3 settimane. La begonia è abituata a nuove condizioni. È ora di trapiantarlo in un vaso permanente e inviarlo al resto delle piante d'appartamento. Ma vale la pena ricordare che le piante invernali, ad esempio l'elatior begonia, vengono trapiantate solo dopo la fine della fioritura..

Trapianto di begonia dopo l'acquisto

Come accennato in precedenza, non dovresti affrettarti in questa questione. Finché c'è tempo, ci prenderemo cura del vaso e del terreno. Alcuni giardinieri consigliano di tagliare i boccioli della varietà in fiore. Si consiglia inoltre di fare con specie frondose, ad esempio con begonia di tigre. Le sue foglie sono tagliate. La pianta ha bisogno di forza per un ulteriore sviluppo. Qui la begonia acquisirà forza e poi si delizierà con una fioritura rigogliosa.

La scelta migliore per qualsiasi fiore da interno sono i contenitori in ceramica o terracotta con fori di drenaggio. Alla begonia non piacciono i vasi grandi. Meglio cambiarli man mano che cresci. Per una pianta acquistata, dovresti prendere un vaso dello stesso diametro e altezza del contenitore di spedizione.

La begonia preferisce un terreno leggero e nutriente con una buona permeabilità all'aria e all'umidità. Il delicato apparato radicale della pianta non tollera i terreni pesanti. Anche l'alta acidità è dannosa per lei. Puoi preparare tu stesso la miscela di terreno. Per fare questo, combiniamo i seguenti componenti: torba, humus fogliare e sabbia in un rapporto di 2: 2: 1. In vendita anche primer speciali. Sono realizzati con i giusti tipi di terreno con l'aggiunta delle miscele di nutrienti necessarie. Pertanto, in alcuni casi ha senso acquistarli. Ad esempio, "Respect Begonia", "Garden of Wonders Begonia" e altri.

Il tempo per l'adattamento è passato, è ora di trapiantare la begonia in un vaso permanente. Questo è fatto in questo modo:

  1. Lavare accuratamente il nuovo contenitore in anticipo. Una manutenzione particolarmente attenta richiede un vaso in cui siano già stati coltivati ​​fiori. Non dimentichiamoci di scottare l'interno e l'esterno del contenitore.
  2. Metti un piccolo strato di argilla espansa sul fondo. Per evitare che le radici della begonia marciscano, aggiungi un po 'di carbone.
  3. Versare un piccolo strato di terreno preparato.
  4. Versiamo bene il fiore con acqua e dopo mezz'ora lo togliamo dal vecchio contenitore. Risciacquare le radici in un bagno con una soluzione debole di permanganato di potassio. Quindi proteggeremo la pianta e ci libereremo dei resti del vecchio terreno.
  5. Ci sono radici marce o morte, tagliarle con cura. Cospargere le fette con una tavoletta di carbone schiacciata.
  6. Metti la begonia in una nuova pentola, raddrizza le radici e aggiungi terra fresca. Non versare il terreno a filo con i bordi della pentola, lasciare 1 cm per l'irrigazione.
  7. Il colletto radicolare durante il trapianto dovrebbe essere nella stessa posizione del vecchio contenitore. Non seppellirlo. Nella begonia tuberosa, anche il tubero stesso non è completamente sepolto..
  8. Schiaccia leggermente la terra versata con le dita. Non c'è bisogno di speronarlo. Nel tempo, il terreno si stabilizzerà da solo. Ma se compaiono le radici, è imperativo aggiungere la terra.

Ci preoccupiamo adeguatamente

Annaffiare la begonia reale

Il nuovo residente verde si è adattato ed è stato accettato in compagnia del resto delle piante d'appartamento. Ora devi prenderti cura di lui. La cura della begonia è semplice. Come tutte le piante, richiede annaffiatura e alimentazione, un certo regime di luce e temperatura.

Illuminazione

Queste piante richiedono luce e sono relativamente tolleranti all'ombra. Ciò è particolarmente vero per le specie decidue decorative come la begonia reale. In estate, i vasi di fiori vengono leggermente allontanati dalla finestra o posizionati sui davanzali delle finestre sui lati nord ed est della casa. È escluso l'orientamento a sud e a ovest. Farà molto caldo su tali davanzali, anche all'ombra. In inverno, lo mettono il più vicino possibile alla finestra o scelgono i davanzali occidentali o orientali. Pericoloso per begonie giovani e correnti d'aria.

Regime di temperatura

La begonia ama il calore. La temperatura ottimale per coltivarlo a casa è di 18-22 C.Questo è in primavera e in estate. Nella stagione calda, le pentole con animali domestici possono essere posizionate su un balcone o una loggia aperti, ma non sul lato sud e non alla luce solare diretta. In inverno, non lasciare la begonia in ambienti freschi. Il fiore non tollera le basse temperature (fino a 15 C).

Irrigazione

La begonia ama annaffiare. Ma per questo è necessario prendere acqua pulita e stabile. In estate, la pianta viene annaffiata 2-3 volte a settimana. Nei periodi caldi, non dovresti rimpiangere l'acqua per un animale domestico verde. Versiamo un grumo di terra in modo che il liquido appaia dai fori di drenaggio. Riduciamo l'irrigazione in autunno e in inverno eseguiamo questa procedura 1 volta in 6-7 giorni.

Se il terreno nella pentola è asciutto, vale la pena immergere l'intero contenitore in acqua per diverse ore..

Spruzzatura

Prendersi cura della begonia a casa include necessariamente la spruzzatura. Un animale domestico verde ha bisogno di alta umidità, ma non dovresti permettere che gocce d'acqua cadano sulle sue foglie. Questo può portare a macchie scure su di loro. Uno speciale umidificatore è ideale per umidificare l'aria interna. In assenza di tale, spruzzare con acqua da un flacone spray vicino alla begonia. In inverno vale la pena farlo più spesso, poiché l'aria si asciuga a causa dei sistemi di riscaldamento centralizzato.

Top vestirsi

Il fiore viene nutrito durante il periodo di fioritura. È meglio per un giardiniere alle prime armi acquistare un fertilizzante complesso già pronto. Viene inserito due volte al mese e l'importo viene calcolato secondo le istruzioni. Dopo la fioritura, la pianta deve avere il tempo di riposare, durante questo periodo non viene applicata alcuna alimentazione.

Quali tipi di begonie è meglio allevare a casa

Il genere begonia è costituito da più di un migliaio e mezzo di specie. Per la decorazione, vengono utilizzati solo un decimo di essi e più ibridi. Ad oggi, i botanici non hanno ancora creato una classificazione unificata di varie begonie e spesso vengono fornite varianti diverse nella letteratura nazionale e straniera. Pertanto, presentiamo la divisione convenzionale di tutti i tipi di begonie. Due gruppi di piante sono i migliori per crescere a casa..

Foglia decidua decorativa

Già dal nome è chiaro che la cosa principale per tali begonie sono belle foglie dai colori e dalle forme più incredibili. Gli allevatori hanno allevato piante con colori argento, rosso, giallo, marrone e persino bianco e bizzarri modelli di foglie. Tali begonie fioriscono, ma sullo sfondo delle foglie, i fiori piccoli e anonimi sembrano quasi impercettibili. La begonia decidua manca di un gambo ben definito e le foglie su lunghi piccioli crescono da una rosetta di radice.

Tra le varietà popolari di begonie decidue decorative, spiccano le seguenti:

  • Begonia tigre o begonia di Bauer. Simpatici cespugli alti fino a 30 cm La varietà si distingue per il particolare colore delle foglie, dove due tonalità formano macchie originali. La pianta fiorisce principalmente in inverno.
  • Begonia reale. Questa pianta è apprezzata per il colore ricco e regale delle foglie asimmetriche con proiezioni appuntite. Differisce nella disposizione senza pretese e nella cura semplice.
  • Begonia corallina. La pianta risalta con una fitta corona di foglie succose con piccoli granelli. I piccoli fiori vengono raccolti in mazzi.

Fioritura decorativa

Sono anche chiamati meravigliosamente fioriti. E non senza motivo. La fioritura rigogliosa di piccoli cespugli è difficile da perdere. Le foglie delle piante non sono buone come le gemme. Ma i fiori hanno colori diversi: bianco, giallo, rosa, rosso, ci sono anche due tonalità. In alcune varietà, le gemme crescono singolarmente, in altre - in piccoli gruppi. I fiori si differenziano per forma e spugna.

  • Begonia sempre in fiore. Questo è un intero gruppo di piante molto popolari per la loro natura senza pretese e la lunga fioritura. Tra le varietà varietali spiccano le begonie di spugna bianca, rossa e rosa. Ci sono specie variegate. L'altezza delle begonie sempre fiorite varia da 8-15 cm a 50 cm, si vendono anche begonie ampelose.
  • Begonia Elatior. Questa varietà è una delle più belle della sua famiglia. La pianta si ottiene incrociando due tipi di begonie. Pertanto, ha una massa densa di petali e infiorescenze dense e rigogliose..

Dicono che la moda delle begonie sia passata. Ma come puoi passare davanti a un fiore così luminoso e splendido? Acquista le begonie e leggi i nostri consigli per prenderti cura di loro.