Giglio interno: cura della casa

I gigli hanno fogliame verde brillante e fiori grandi e belli con un profumo fragrante. A casa vengono coltivate varietà per lo più compatte. Il tempo di fioritura del giglio può essere regolato in modo che si diletti con i suoi boccioli al momento desiderato. Queste piante possono diventare una decorazione d'interni bella e originale..

Varietà e varietà di gigli da camera

Esistono tre gruppi principali basati sull'apertura dei fiori:

  • A forma di coppa: i petali sono fortemente aperti. Rappresentanti: Lily Gilded (L. auratum), Lily Beautiful (L. spesiosum), Lily Empress of China (L. Empress of China), varietà ibrida Grand Commander.
  • I fiori tubolari hanno petali accresciuti dalla base a metà della loro lunghezza, a volte di più. Questi includono: giglio reale (Lilium regale), giglio a fiore lungo (Lilium longiflorum), giglio reale d'oro (Lilium Royal Gold). I boccioli sono colorati dal giallo chiaro all'arancio.
  • Fiori con petali piegati. L'altezza dei gigli è piccola - fino a 0,6 m, la dimensione dei boccioli è di circa 5 cm, tra cui il giglio della citronella e il giglio nano.

Cura durante la crescita e la fioritura

Il giglio interno, quando si prende cura di casa, richiede determinate condizioni durante la stagione di crescita e fioritura. Quando i bulbi germinano, viene eseguita l'alimentazione biologica. Una settimana dopo vengono applicati fertilizzanti fosforo-potassio. Inoltre spruzzato con stimolanti della crescita 2 volte a settimana. Quando i gigli crescono fino a 10 cm di altezza, il terreno viene versato nel contenitore. I fertilizzanti minerali-organici complessi vengono continuati settimanalmente. Nella stagione calda, le giovani piante possono essere portate all'aperto. Per questo, i gigli vengono induriti, aumentando gradualmente la durata della loro permanenza all'aria aperta da mezz'ora a 10 ore. Se la temperatura rimane inferiore a 10 ° C di notte, i boccioli dei fiori si svilupperanno male.

Regole generali di cura:

  • Nel processo di crescita, i gigli vengono legati o sostituiti, poiché i loro fiori sono grandi e pesanti.
  • Innaffia spesso la pianta, evitando l'eccessiva umidità. Puoi controllare il terreno con la mano.
  • I gigli amano essere spruzzati. È impossibile che i boccioli ottengano l'acqua, altrimenti il ​​periodo di fioritura sarà ridotto.
  • Il terreno dovrebbe essere allentato aggiungendo humus ad esso.
  • È necessario eliminare il terreno dalle erbacce.

Varie varietà di gigli di fiori da interno hanno le loro caratteristiche in cura:

  • Gli ibridi asiatici sono considerati i più modesti. Queste piante hanno un lungo fusto. I petali sono monocromatici o dipinti in due o tre colori, spesso intervallati. Amano il sole e l'ombra parziale. Quando li coltivi, è necessaria un'umidità moderata del suolo. Hanno un'immunità abbastanza stabile. Questi fiori sono inodori, quindi molte persone preferiscono tenerli a casa. Include cinquemila varietà.
  • I gigli Martagon (ricci) sono piante alte con fiori pendenti a forma di turbante. Crescono su quasi tutti i terreni, tolleranti all'ombra. Resistente al gelo. Hanno una buona immunità. In totale, circa 200 varietà sono classificate come gigli ricci..
  • Gli ibridi bianchi come la neve includono piante con fiori bianchi e crema. Richiedono molta attenzione e conoscenza nella cura. Hanno un buon odore. Tollera male il freddo. Sensibile alle malattie. Questo gruppo è composto da circa 30 varietà..
  • I gigli a fiore lungo hanno fiori grandi e allungati. Hanno un forte aroma. Non resistente. Popolare come piante d'appartamento. Attualmente sono state allevate varietà basse, che raggiungono i 40 cm, suscettibili ai parassiti.
  • Gli ibridi orientali possono essere acquistati nei negozi in fiore. Hanno grandi fiori. Amano il calore e il sole, il terreno sciolto e leggero. Il gruppo comprende 1300 varietà.

Capacità di impianto

La capacità di impianto viene selezionata tenendo conto delle dimensioni della pianta che crescerà al suo interno. I vasi dovrebbero essere abbastanza profondi poiché i gigli interni hanno bisogno di spazio per lo sviluppo delle radici. Inoltre, rimangono circa 5 cm dal bordo alla superficie del terreno.Un tale rientro è necessario per riempire ulteriormente la terra, poiché durante la crescita dei gigli si formano radici aggiuntive. L'altezza del contenitore preferita è di 30-45 cm Se un bulbo è piantato con una circonferenza di 10-12 cm, il diametro del contenitore dovrebbe essere di 20-23 cm Quando tre o quattro bulbi vengono piantati insieme, il diametro del vaso è di 23-25 ​​cm La distanza tra i fiori futuri dovrebbe essere 5 cm. Sono necessari fori di drenaggio nel contenitore.

Suolo e fertilizzanti

I negozi di giardinaggio vendono miscele per vasi già pronte per piante bulbose. I gigli amano il terreno sciolto e sabbioso con acidità neutra. In terreni pesanti e che consumano umidità, i bulbi possono marcire. Puoi preparare il terreno per piantarti. 2 parti di terreno normale richiederanno 1 parte di sabbia di fiume grossolana. Prima di piantare, la miscela finita deve essere disinfettata. Ad esempio, versare con acqua bollente o una soluzione di permanganato di potassio.

Per i gigli, l'assistenza domiciliare richiede nutrienti aggiuntivi nella stessa quantità: azoto, potassio, fosforo e magnesio. Sono necessari per la crescita e lo sviluppo della pianta. Per fare ciò, 50 g di fertilizzante complesso vengono applicati a 1 litro di terreno..

Piantare bulbi

Affinché i gigli fioriscano a metà maggio, i loro bulbi vengono piantati prima del 10 marzo. Per ottenere i fiori a dicembre, le piante vengono coltivate dalla fine di settembre. Se la semina avviene in autunno, i gigli necessitano di un'illuminazione aggiuntiva..

Quando si prepara il materiale di piantagione per la semina in un contenitore, passano le seguenti fasi:

  • Le lampadine vengono scelte senza danni meccanici e marciume. Se ci sono punti marci, vengono tagliati con un coltello affilato o un rasoio. Cospargere il taglio con carbone fine.
  • I bulbi vengono conservati in frigorifero per due settimane prima di essere piantati. Questo è necessario per una migliore germinazione.
  • Quindi si consiglia di mantenere i bulbi in una soluzione di permanganato di potassio per circa due ore. E poi - lasciare per 12 ore in una soluzione di uno stimolatore della crescita.

Il drenaggio viene versato sul fondo della pentola. Può essere ciottoli di grandi dimensioni, mattoni rotti o argilla espansa. Quindi la miscela di terra viene versata su 1/3 del contenitore. Il terreno non dovrebbe essere pesantemente compattato. Basta una leggera carezza. I bulbi vengono quindi posti in un contenitore. Il fondo dovrebbe essere in basso, la corona in alto. Inoltre, i bulbi sono coperti con il terreno rimanente. Le punte dei bulbi dovrebbero sporgere sopra la superficie del suolo. Quando i gigli interni iniziano a crescere, il terreno viene versato nella pentola. Ci dovrebbero essere 2-3 cm dal bordo del contenitore alla superficie del suolo.

Piantare semi

La dimensione dei semi di giglio è di 0,5 x 1 cm, i semi vengono lasciati in frigorifero. Quindi sono sparsi sulla sabbia. Lo spazio tra loro dovrebbe essere di 1 cm, dopodiché viene applicato un piccolo strato di sabbia. Innaffia con cura e copri i contenitori dei semi con un foglio. I semi non devono essere versati. La temperatura di germinazione viene mantenuta a 20-22 ° C. I germogli compaiono in circa tre settimane.

I vasi con piccole piante vengono portati in un luogo illuminato. Le loro ore diurne dovrebbero essere di 12 ore. I piccoli gigli sono protetti dalla luce solare diretta. Quando compaiono due foglie, si trovano in vasi separati..

Prendersi cura dei gigli durante la dormienza

Affinché il giglio possa fiorire l'anno prossimo, ha bisogno di cure competenti durante il periodo dormiente. Durante l'ingiallimento e l'essiccazione dei germogli, la pianta non può essere tagliata. Tutti i nutrienti nel fusto e nelle foglie vengono trasferiti ai bulbi. Un fiore di giglio da interno viene annaffiato una volta alla settimana, continuando a nutrirsi con fertilizzanti organici e minerali. La spruzzatura non è consigliata.

Quando i germogli sono completamente asciutti, il terreno non viene più irrigato. Dopo mezzo mese scavano la parte sotterranea dei gigli. Per fare questo, estrai un grumo di terra e rimuovi con cura parti del terreno, raggiungendo i bulbi. I bambini vengono immediatamente piantati in altri vasi per ottenere nuovo materiale di piantagione. I bulbi adulti vengono sottoposti alle seguenti procedure:

  • Lavare con acqua tiepida e togliere il picciolo, lasciando 5 cm di lunghezza.
  • Quindi vengono immersi per mezz'ora in una soluzione di permanganato di potassio.
  • Asciugare per 2 ore su carta.
  • Mescolare con parti leggermente umide di muschio o trucioli di legno e metterli in sacchetti di plastica o giornali.
  • Riporre in un luogo fresco (cantina o frigorifero) prima della successiva semina.

Si consiglia di ispezionare le lampadine nella borsa per assicurarsi che non marciscano. Invece di segatura e muschio, puoi trapiantare i gigli in un nuovo terreno con l'aggiunta di cenere. Metti in un luogo buio e fresco.

Motivi per cui i gigli non fioriscono

I fiori da interno come il giglio da interno hanno una serie di fattori che impediscono loro di germogliare:

  • Mancanza o eccesso di illuminazione. Le piante richiedono quantità di luce diverse a seconda della varietà..
  • Grande capacità. La pianta ha bisogno di tempo per sviluppare un coma terroso. Fino a quando l'apparato radicale non riempie il contenitore, il fiore non crescerà bene e fiorirà..
  • Mancanza di nutrienti, soprattutto potassio e magnesio.
  • I gigli adorano le stanze spaziose con aria fresca.
  • Irrigazione impropria. Mancanza o eccesso di umidità.
  • Mancanza di periodo di riposo.

Parassiti e malattie

Aria secca, debole immunità contribuiscono alla dispersione di insetti nocivi sulle piante. I principali parassiti dei gigli interni:

  • Afide. Sono visibili piccoli insetti neri o verdi con le ali. Le foglie sono ricoperte da un rivestimento lucido e appiccicoso. Puoi sbarazzarti degli afidi trattando la pianta con acqua saponosa. Quindi risciacquare con acqua tiepida.
  • Cocciniglia. I loro corpi sono ricoperti da un rivestimento polveroso bianco. Si può vedere lo scarico zuccherino. Appare un fungo fuligginoso nero. Gli insetti vengono raccolti con un batuffolo di cotone imbevuto di acqua saponosa e quindi spruzzati con una soluzione di sapone verde.
  • Acaro di ragno. La pianta è intrecciata con una sottile rete. Le zecche sono visibili su di esso. È necessario rimuovere la ragnatela, lavarla con schiuma saponosa e sciacquare il fiore con acqua tiepida della doccia.

Con una forte infestazione di parassiti, la pianta diventa gialla, flaccida, le foglie perdono il loro colore verde e cadono. Abbastanza spesso, i gigli interni possono soffrire di malattie e cure improprie..

I motivi principali della cattiva salute delle piante (gigli da interno):

  • Le foglie ingialliscono in aria molto secca. Si consiglia di spruzzare, è possibile mettere l'argilla espansa nel pallet e riempire d'acqua.
  • Mancanza di nutrienti. Si consiglia di concimare 1-2 volte a settimana.
  • Lo stelo è fortemente allungato, diventa sottile. Il fiore è scuro all'interno. È necessario posizionare un luogo più luminoso o installare un'illuminazione aggiuntiva.
  • Marciume grigio e rosso si verifica durante il trabocco.
  • Fungo Fusarium. I bulbi con questa malattia vengono potati e ricoperti di carbone prima di piantare. Se l'infezione è forte, tale materiale di piantagione viene gettato via.

Attualmente, ci sono un gran numero di foto di fiori domestici: gigli interni. Ti aiuteranno a decidere in anticipo sulla scelta di una pianta che desideri acquistare..

Il giglio interno a casa è in grado di fiorire e creare un'atmosfera festosa. Non ci vuole molto tempo e fatica per prendersene cura. Hai solo bisogno di mostrare cura e alfabetizzazione quando crei le condizioni per mantenere questa pianta.

Giglio al coperto - assistenza domiciliare

Letteralmente "giglio" è tradotto come "bianco-bianco". Il fiore simboleggia la bellezza divina, la forza, il potere. In precedenza, le piante venivano utilizzate per decorare abiti e palazzi reali. Oggi i gigli sono una delle principali decorazioni di giardini, appartamenti, vengono coltivati ​​con successo a casa.

Giglio domestico e sue varietà

La cultura perenne si distingue per uno stelo carnoso, ha una diversa disposizione del fogliame. Le verdure possono essere raccolte vicino al bulbo o distribuite uniformemente sullo stelo. Il vantaggio principale della pianta sono i grandi fiori di 6 petali con un aroma ricco.

Esistono molti tipi di gigli adatti alla cura della casa:

  • Citronella, "Dwarf" - altezza fino a 60 cm, i fiori hanno piccoli petali piegati di 5 cm di diametro.
  • Royal Gold, "Domashnyaya", "Long-flowered", "Regal" - fiori a forma di imbuto.
  • "Taiwanese", "Miss Rio", "Garden Party" sono ideali per le condizioni di casa. Hanno cespugli compatti alti fino a 40 cm, fiori grandi.
  • "Asiatico" - fiori grandi praticamente inodori con macchie, strisce, punti.
  • Grand Commander, "Beautiful", "Gilded", "Empress of China" - ciotole di fiori.
Tipi di gigli

Gigli in crescita a casa

Le piante vengono coltivate da semi e bulbi. Quando si utilizza il primo metodo, i cespugli sono meno suscettibili a malattie, insetti nocivi. Con la cura adeguata a casa, la fioritura avviene già nel secondo anno dopo aver piantato i semi..

Come far crescere un giglio dai semi

Acquista materiale di piantagione o preparalo da solo. Il periodo migliore per la semina è marzo. Se hai scelto febbraio, integra le piantine con un phytolamp. L'atterraggio viene effettuato come segue:

  1. Riempi la scatola con terreno fertile.
  2. Spargi i semi sul terreno. La distanza tra loro non è inferiore a 1 cm.
  3. Versaci sopra uno strato di sabbia.
  4. Acqua, coprire il cassetto con un bicchiere o una borsa trasparente.
  5. Conserva il contenitore dove è caldo e buio. La temperatura dell'aria dovrebbe essere di 20-22 gradi. Mantieni sempre il terreno leggermente umido.
  6. Quando compaiono i germogli, esponi la scatola alla luce, lontano dalla luce solare diretta. Per il pieno sviluppo, deve esserci una luce diurna di 12 ore.
  7. Dopo che appaiono 2-3 foglie, apri i bulbi.
Semi e primi germogli di gigli

Crescere un giglio da una lampadina

Puoi piantare diversi bulbi diversi in un vaso. Successivamente, si rivelerà un'interessante composizione floreale. Nota che il giglio bianco viene coltivato solo dai bulbi:

  1. Scegli materiale di piantagione senza marciume, danni.
  2. Posare il drenaggio sul fondo del contenitore, versare terreno fertile leggero e sabbia fluviale. Il vaso deve essere mezzo pieno.
  3. Posizionare il materiale di semina al centro, raddrizzare le radici, coprire con una miscela di terreno. Il terreno dovrebbe coprire metà delle lampadine.
  4. Metti la pentola in un luogo fresco, buio e privo di correnti d'aria. L'aria fresca, la ventilazione leggera sono importanti per la cultura, quindi l'assistenza domiciliare sarà corretta se le porti sul balcone, sulla veranda, sulla loggia.
  5. Il terreno dovrebbe essere umido, l'aria calda.
Piantare bulbi di giglio in una pentola

Cura del giglio indoor durante la crescita e la fioritura

Innaffia le piante regolarmente, aggiungi miscele di nutrienti. Regole di base per la cura dei gigli a casa:

  1. Spruzza le piante con acqua fresca e morbida, uno stimolante della crescita, finché non compaiono i boccioli. Non cadere sulle infiorescenze. Ombreggia i fiori dopo la procedura, altrimenti potrebbero apparire ustioni..
  2. Quando le piante sono alte 9–12 cm, portale sul balcone. Abitua gradualmente i fiori all'aria fresca. Inizia con 20-30 minuti di cammino. Aumentare il tempo di indurimento di 30 minuti ogni giorno. A temperature dell'aria inferiori a -12 gradi, non è consigliabile rimuovere i gigli.
  3. Se ci sono molti fiori sul cespuglio, installa un supporto.

Irrigazione e irrorazione

Tutti i tipi di gigli hanno bisogno di molta umidità. Quando il terreno si asciuga, i fiori non crescono, appassiscono. Per evitare ciò, annaffiali ogni 3-4 giorni. Usa acqua bollita, stabilizzata, piovana o sciolta. Ricorda che dopo l'irrigazione con acqua dura, nella pentola appare un rivestimento bianco che non consente il passaggio dell'aria. I sali si depositeranno sulle radici, ostacolando la loro crescita.

Gigli e altri fiori sul balcone

Allentando e concimando

Per una migliore permeabilità all'aria e all'umidità, allentare il terreno a una profondità di 4-6 cm, senza toccare le radici. Fallo dopo ogni irrigazione. Dai da mangiare ai gigli con fertilizzanti floreali complessi - "Fiore", da Bona Forte "Per tutte le piante da appartamento", "Buona potenza", Pokon. La medicazione superiore è consigliata ogni 7-9 giorni. Inoltre, attenersi al seguente programma di ricarica:

  1. Dopo aver piantato i bulbi.
  2. Quando si rilasciano i peduncoli.
  3. Dopo la fioritura, prima dello svernamento.

Malattia e controllo dei parassiti

SegniLe ragioniCome combattere
  • Le foglie perdono la loro elasticità, diventano marroni lungo il bordo.
  • Le zone più malate sono ricoperte di muffa grigia.
  • Elevata umidità del suolo.
  • Non rispetto del regime di temperatura.
  1. Rimuovi le parti malate.
  2. Trattare i verdi con "Topsin-M", "Fundazol", solfato di rame.

SegniLe ragioniCome combattere
  • Compaiono macchie rosse allungate.
  • Il fiore muore.
  • Cambiamenti di temperatura.
  • Terreno impregnato d'acqua.
  • Semi o bulbi infetti.
  1. Trattamento delle zone colpite del fiore con "Oxyhom", "Maxim", "Abiga-Peak".
  2. Immergere semi o bulbi in una soluzione con fungicidi per 30 minuti, quindi asciugare per 2 giorni.

Zanzara fungo, o sciarida

SegniLe ragioniCome combattere
  • Scarsa crescita.
  • Fogliame appassito.
  • Mancanza di infiorescenze.
Terreno umido.
  1. Necessità di ridurre l'irrigazione.
  2. Rimuovi le parti di piante morte.
  3. Rimuovere i bulbi, staccare il marciume, cospargere di carbone.
  4. Sostituisci il terreno con uno fresco e permeabile.
  5. Trattare le superfici della stanza con prodotti come Raptor, Raid o NEO Dichlorvos.

Amaryllis o cocciniglie

SegniLe ragioniCome combattere
  • Verdi contorti.
  • La graduale morte dei gigli.
Condizioni asciutte.
  1. Spruzzatura regolare.
  2. Trattamento insetticida - "Aktara", "Confidor", "Tanrek", "Biotlin", "Confidant", "Calypso", "Mospilan", "Fitoverm".

SegniLe ragioniCome combattere
Ragnatela sottile sul fogliame.Aria secca.
  1. Lavare il fogliame con acqua saponosa.
  2. Trattare inoltre con acaricidi - "Akarin", "Fitoverm", "Sunmight", "Kleschevit".
  3. Ulteriore cura tradizionale.

SegniLe ragioniCome combattere
Germogli, fiori con strisce, di colore non uniforme.
  1. Le piante malate devono essere bruciate.
  2. Scarico di contenitori contaminati, terra.

Come prendersi cura di un giglio della stanza dopo la fioritura

Con l'avvento del freddo, i gigli domestici in una pentola si seccano, "si addormentano". In questa fase, hai bisogno delle seguenti cure:

  1. Dopo che il fogliame diventa giallo, inumidisci leggermente il terreno, applica una quantità minima di fertilizzante ogni 6-8 giorni. Quindi, i bulbi saranno saturi di sostanze nutritive dalla terra per dare forti germogli per il prossimo anno..
  2. Quando i verdi sono asciutti, smetti di annaffiare, non applicare fertilizzanti.
  3. Tagliare la parte macinata lasciando la canapa alta 4-6 cm.
  4. Scava i bulbi, mettili in un sacchetto di plastica con segatura bagnata, muschio. Conservare il materiale in un luogo freddo, a una temperatura di 3-6 gradi.

Trapiantare un giglio di stanza a casa

Trapianto annuale consigliato con rinnovo completo del terreno:

  1. Scava i bulbi, rimuovi la terra.
  2. Separare i bambini, metterli in pentole. I piccoli bulbi cresceranno per tutto l'inverno.
  3. Ispezionare le lampadine di grandi dimensioni, rimuovere il marciume, le parti danneggiate. Trattare i siti di taglio con carbone attivo o carbone tritato.
  4. Decontaminare il materiale immergendolo in una soluzione fungicida o manganese per 30 minuti.
  5. Asciugare i bulbi su carta o panno, conservarli come descritto sopra.
  6. Pianta il materiale in vasi con terreno nutriente in primavera.

Problemi durante la coltivazione di gigli indoor

Spesso i gigli rifiutano di rilasciare gemme o le loro verdure diventano gialle e secche. Ciò si verifica non solo a causa di una malattia, ma anche a causa di cure improprie. Cause comuni di problemi sono cadute di temperatura, suolo e aria insufficientemente inumiditi, mancanza di nutrizione, imballaggi inadeguati, mancanza di un periodo di riposo.

Perché il giglio interno non fiorisce

Le gemme potrebbero non apparire per i seguenti motivi:

  1. Mancanza di umidità nel terreno, aria. Cura: innaffia più spesso, spruzza la pianta.
  2. Cambiamenti di temperatura, che portano alla decomposizione dei bulbi. Tenere i gigli in una stanza con un clima mite costante aiuterà a evitarlo..
  3. Mancanza di luce, aria fresca. La soluzione è spostare il giglio in un'area ben ventilata con luce intensa e diffusa..
  4. Il vaso è troppo largo, in cui crescono i bambini, la massa verde. La soluzione è trapiantare un giglio in un contenitore più piccolo.
  5. Mancanza di un periodo dormiente. Cura: sposta la pentola in un luogo fresco e ombreggiato in autunno.

Perché le foglie di giglio si seccano

Questo problema è il più comune. Un cambiamento nel colore del fogliame indica quanto segue:

  1. L'autunno è arrivato, quindi l'ingiallimento del verde è naturale. Assistenza domiciliare tradizionale per gigli - preparazione per il riposo, mantenendo il fiore al freddo.
  2. Il fogliame umido può essere esposto alla luce solare diretta, causando ustioni. È necessario spostare il vaso in una stanza con luce diffusa, acqua o spruzzare la pianta la sera o la mattina presto.
  3. Aria secca. Cura: posiziona un umidificatore e un contenitore d'acqua accanto ai gigli. Inoltre, il vaso di fiori può essere posizionato su pietre inumidite, argilla espansa, muschio.
  4. La mancanza di nutrizione porta all'interruzione del processo di fotosintesi, alla sospensione della produzione di clorofilla. Quando le piante si stanno sviluppando attivamente, saturale con composti complessi. Alla partenza, sono particolarmente consigliate miscele con un alto contenuto di potassio e ferro: 2 cucchiaini. acido citrico + 7-9 g di solfato ferroso + 3 litri di acqua fredda.

Eucharis - giglio bianco come la neve

La graziosa perfezione dei fiori bianchi splendenti su alti pedicelli e le enormi foglie di eucharis scure e lucenti conferiscono l'aspetto di una stella classica. Nella cultura indoor, è una delle bulbose più famose e amate. Poche piante sono così controverse. In alcune le eucaridi sbocciano e si dilettano, sembrerebbe, senza sforzo, in altre per molti anni non rilasciano più di due foglie e sembrano stentate. Il giglio amazzonico è molto difficile da classificare come pianta senza pretese. Ma attenzione e cura sono tutto ciò di cui ha bisogno. Questa pianta non ha requisiti insoliti..

Eucharis è un giglio bianco come la neve da interni. © Blog di Bush Bernie

Descrizione botanica di eucharis

Eucharises ha preso il nome botanico per la sua incomparabile eleganza (dal greco "super grazioso", secondo altre fonti - "super piacevole"). I soprannomi popolari per Eucarise sono molto diversi. Soprattutto, queste piante sono conosciute con il loro nome inglese "giglio dell'Amazzonia", ma altri nomi sono molto popolari: narcisi da interni, ninfea, cipolla amazzonica, ecc..

Ovati, di medie dimensioni, con un diametro massimo di 5 cm, i bulbi di eucharis sembrano troppo piccoli per un gigante del genere. Una lampadina è in grado di produrre fino a 5 foglie, ma la disposizione in famiglie crea l'effetto di straordinario splendore del verde..

Eucharis fa crescere lentamente le foglie e le "valorizza" così tanto che la perdita di ogni foglia a causa di circostanze di emergenza (e ancor di più di tutte le foglie) è percepita dalla pianta come estremamente dolorosa. La straordinaria bellezza delle lucenti foglie verde scuro dell'eucharis è apprezzata quanto la sua fioritura.

Su piccioli corti e spessi, grandi, lanceolato-ovali, con punta appuntita, le foglie di lunghezza possono crescere fino a 50 cm con metà della larghezza. Si curvano magnificamente, offrendo una curva ondulata ai loro bordi solidi. Le foglie si aprono molto bene - da tubi densi. La crescita di nuove foglie di solito provoca l'ingiallimento della foglia più vecchia..

Il periodo di dormienza di questa pianta è piuttosto breve e inizia immediatamente dopo la fioritura. Per prepararsi al prossimo periodo, eucharis avrà bisogno solo di 4-6 settimane di riposo. A differenza di molte piante, l'unica cosa in cui dovrebbe manifestarsi un nuovo periodo di sviluppo è una riduzione dell'irrigazione e la fine dell'alimentazione, a causa della quale la crescita si interrompe..

Il periodo dormiente termina non appena l'eucharis ricomincia a rilasciare nuove foglie. Se l'eucharis non fiorisce, il periodo dormiente è determinato dalla cessazione della crescita - la cessazione della crescita delle foglie giovani. Se la pianta fiorisce due volte l'anno, si accontenta di due periodi dormienti: a metà primavera e metà autunno, dopo ogni fioritura.

I bulbi producono steli di fiori dritti, verde scuro e stabili alti circa mezzo metro. Gli alti e robusti steli fiorali dell'eucharis sono coronati da un elegante e sottile ombrello dell'infiorescenza, in cui sbocciano da tre a otto fiori abbastanza grandi. Non è un caso che siano paragonati ai narcisi: nella struttura, in presenza di una corona di eucharis stami, ed è vero, sono un po 'lontanamente simili a queste stelle da giardino..

Tre petali bianchi come la neve esterni e tre interni, triangolari e simmetricamente sovrapposti e una corona di stami bianco-verde sorprendentemente graziosa con antere brunastre creano un'elegante simmetria esemplare.

L'aroma delle eucaridi è valorizzato non meno della grazia dei loro fiori. Note fruttate di un profumo dolce, intenso ma non aggressivo combinano sfumature di agrumi, mughetto, gelsomino e narciso, ciascuna evocando le proprie associazioni speciali.

L'eucharis fiorisce, la sua durata e il tempo dipendono direttamente dal tipo di cura che riceve la pianta. Con un regime di conservazione ideale e un rigoroso controllo della temperatura, le eucaridi possono fiorire due o tre volte all'anno con quasi la stessa intensità. Ogni fiore dopo la fioritura può durare fino a 10 giorni..

Eucharis grandiflora (Eucharis grandiflora).
© arizab

Tipi e varietà di eucaridi al chiuso

Le eucaridi indoor e in serra non si trovano quasi mai oggi nella loro forma "pura". Solitamente vengono messi in vendita esemplari ibridi di origine complessa, originari di due specie molto simili - Eucharis a fiore grande (Eucharis grandiflora), una specie spettacolare con peduncoli fino a 60 cm e foglie fino a 25 cm ed eucharis amazzonica (Eucharis amazonica), con peduncoli fino a 80 cm e foglie lunghe fino a mezzo metro.

L'eucharis a fiore grande è più aggraziato, limitato a mezzo metro di dimensione, ma l'Amazzonia è più grande e più massiccia, a volte fino a un metro di dimensione. Fiori simili ai narcisi con un diametro fino a 12 cm nell'eucharis amazzonico e fino a 7 cm in quello a fiore grande sembrano lussuosi e sono diventati il ​​segno distintivo dell'intero genere Eucharis.

Gli altri due tipi di eucharis sono molto meno comuni..

Eucharis bianco come la neve (Eucharis candida) è una specie a fiore piccolo in grado di formare più di 8 eleganti fiori con petali raccolti in un unico pennello. Le sue foglie sono più piccole e pulite..

Eucharis sanderi è una specie originale con fiori che ricordano un giglio. Foglie a forma di cuore con una leggera vena centrale e infiorescenze a pochi fiori sottolineano la forma di un fiore a forma di imbuto non peggiore di un tubo allungato.

Eucharis amazon (Eucharis amazonica). © Jindrich Shejbal

Condizioni crescenti per le eucaridi indoor

Amante del calore, prediligendo stabilità e comfort, eucaristica sorprende piacevolmente gli appassionati di bulbose. È una coltura in vaso a tutti gli effetti che non assomiglia a un processo di forzatura con un periodo dormiente secco, buio e freddo, senza foglie. Eucharis non ha bisogno di cambiare molto le condizioni, aggiustando le cure nella fase di preparazione alla fioritura. Illuminazione diffusa e protezione dalle temperature estreme: questo è tutto ciò di cui hanno bisogno i gigli dell'Amazzonia.

Illuminazione e posizionamento

Le eucaridi sono tenere, bulbose a foglia larga, vulnerabili al sole diretto. Preferiscono l'illuminazione diffusa o l'ombra parziale morbida e leggera, ma sono piuttosto capricciosi sulla durata delle ore diurne. Questo bulboso preferirà la stessa illuminazione durante tutto l'anno, quindi nella seconda metà dell'autunno è meglio spostarlo sui davanzali o un po 'più vicino alla finestra..

La mancanza di luce non consente alle piante di fiorire normalmente ed è il motivo principale per cui le eucaridi cambiano solo foglie e crescono lentamente verdi, senza mai rilasciare peduncoli. Compensando la riduzione della durata delle ore diurne aumentando l'intensità dell'illuminazione, stimolano la fioritura della pianta dopo un periodo di riposo. Se non è possibile abbassare le temperature, è meglio spostare le eucaridi per un periodo dormiente in un luogo leggermente più ombreggiato, quindi aumentare l'illuminazione con l'inizio dell'irrigazione e dell'alimentazione.

Le eucaresi non si sentiranno bene sui luminosi davanzali meridionali, ma non dovrebbero nemmeno essere collocate all'interno. I davanzali delle finestre non sono considerati la scelta migliore per le eucaridi. Le piante sono posizionate vicino alle finestre, ma non su di esse a causa delle loro grandi dimensioni. Il posto migliore per l'Eucarestia è considerato le finestre orientali o occidentali (o un luogo un po 'più lontano da quelle meridionali, simili a loro in termini di illuminazione).

Regime di temperatura e ventilazione

Le eucarestie vengono coltivate con un periodo di dormienza pronunciato, ma non troppo freddo. Le temperature del contenuto durante il periodo di crescita attiva e riposo dovrebbero differire solo di pochi gradi. Per la vegetazione attiva di eucharis, la temperatura ottimale è superiore a 23 gradi. È meglio limitare i valori massimi a 28 gradi..

Anche in circostanze impreviste, non dovrebbero essere consentite temperature inferiori a 18 gradi. Eventuali cadute di temperatura, specialmente quelle acute, sono indesiderabili per la pianta. I salti negli indicatori influenzano la fioritura e sono la ragione principale del restringimento dei fiori di eucharis.

Durante l'inverno i valori minimi sono di poco inferiori ai 16 gradi. Ma se è possibile proteggere le piante dall'abbassamento anche a questo valore, allora vale la pena farlo. L'intervallo di temperatura ottimale per il periodo di riposo è solo leggermente inferiore ai valori per il periodo di crescita attiva. Le eucaresi riposano meglio a 18-20 gradi Celsius..

Per stimolare la fioritura, è sufficiente aumentare bruscamente la temperatura a più di +23 gradi. Quando il periodo di dormienza trascorre in primavera o in estate, le piante vengono poste in un luogo con le temperature più moderate e basse possibili, al solo riparo dal caldo.

In estate, quando la temperatura dell'aria notturna non scende sotto i 16 gradi, le eucaridi si sentono benissimo all'aria aperta. Raramente vengono portati in giardino, preferendo essere posizionati più vicino alla casa - su terrazze o balconi. Le temperature critiche che l'eucharis può sopportare sono di 12 gradi, ma in qualsiasi notte in cui le letture scendono sotto i 16 gradi, è meglio portarle in casa.

Le eucaridi sono tenere, bulbose a foglia larga, vulnerabili al sole diretto. © dachnik0ff

Assistenza domiciliare per eucharis

La principale garanzia del successo del periodo dormiente nelle eucaridi è una riduzione dell'irrigazione e l'interruzione dell'alimentazione, e non un cambiamento delle condizioni. Umidità leggera e stabile e irrigazione molto accurata, procedure igieniche e la corretta frequenza di fertilizzazione: questo è tutto ciò di cui le eucaridi hanno bisogno. Questa non è la pianta più capricciosa e molto grata che deve essere autorizzata a crescere e svilupparsi senza eventi estremi..

Irrigazione e umidità dell'aria

L'umidità del suolo uniforme, stabile e leggera è l'obiettivo principale della cura di eucharis. La pianta non tollera l'acqua stagnante o la siccità. Non dovresti esagerare con l'irrigazione durante la stagione di crescita attiva, annaffiando spesso le eucaridi, ma in modo meno abbondante. Innaffiature più abbondanti vengono solitamente effettuate durante la fioritura, quando la pianta è più sensibile alla bassa umidità. Tuttavia, tra queste procedure, lasciano asciugare il terzo superiore del terreno..

Con la fine della fioritura, le eucaridi vengono trasferite in un periodo dormiente e l'irrigazione si riduce, limitando la quantità di acqua. Il substrato nel contenitore non deve asciugarsi completamente (asciugano il terreno di 1/2 dell'altezza del substrato), ma l'umidità del terreno dovrebbe essere molto leggera e la quantità di acqua utilizzata dovrebbe essere minima.

Per annaffiare l'eucharis, puoi usare solo acqua stabilizzata, spesso questa bulbosa viene annaffiata con acqua bollita. La temperatura dell'acqua dovrebbe essere di 5-6 gradi superiore alla temperatura dell'aria. Questa pianta può essere annaffiata sia con il metodo classico, assicurandosi rigorosamente che l'acqua non cada sui bulbi, sia utilizzando il metodo del flusso di fondo.

Eucharis non necessita di una maggiore umidità dell'aria. Tutto ciò di cui questa pianta a foglia larga ha bisogno per il comfort è spruzzare periodicamente o bagnare le foglie con una spugna. Durante il periodo di fioritura, il fogliame viene pulito, sostituendo la normale irrorazione. E durante la stagione di crescita, usano audacemente il metodo standard di irrorazione finemente dispersa con acqua calda.

Una procedura importante per le eucaridi è mantenere pulite le foglie. La pulizia con una spugna umida è un metodo semplice ma potente. Il souling su questa cultura non viene eseguito. Non è consigliabile utilizzare lucidi per foglie.

Top condimento e composizione dei fertilizzanti

La frequenza ottimale di alimentazione per eucharis è 1 volta in 2-3 settimane. La medicazione superiore viene eseguita dal momento in cui le foglie giovani iniziano a crescere dopo un periodo di dormienza e prima della fine della fioritura. Per il periodo di riposo, l'alimentazione viene interrotta completamente. Quando si piantano bulbi senza foglie o la perdita di foglie, l'alimentazione inizia due settimane dopo la comparsa della prima foglia giovane.

Per le eucaridi, devi scegliere con cura la composizione dei fertilizzanti. Per questa cultura sono adatti solo preparati complessi speciali per colture fiorite. Il dosaggio del fertilizzante è dimezzato rispetto al dosaggio consigliato dal produttore.

Potatura e modellatura dell'eucharis

Su questa pianta la potatura si riduce all'attenta asportazione di peduncoli appassiti e foglie danneggiate.

Per innaffiare l'eucharis si può usare solo acqua stabilizzata. © Millena

Trapianto, contenitori e substrato

Le eucarestie devono essere ripiantate solo quando non c'è davvero altra via d'uscita. La pianta fiorisce meglio, più denso è il gruppo in cui cresce e più grandi diventano le eucaridi stesse.

Solo le piante molto giovani vengono trasferite in nuovi contenitori da tutta la famiglia, gli adulti vengono trapiantati non più di 1 volta in 2-3 anni, ma non lasciando che il substrato si esaurisca con un'alimentazione regolare e sostituendo il terriccio contaminato con terreno fresco ogni anno. Queste piante crescono bene in idroponica e in contenitori con irrigazione automatica..

Il trapianto di eucaridi può essere effettuato solo durante il periodo dormiente, quando la crescita della pianta si arresta completamente.

Le Eucaristie si sviluppano bene in contenitori non troppo spaziosi, ma sufficientemente liberi, in cui le famiglie possono crescere nell'arco di diversi anni. Solitamente i vasi vengono aumentati di 2 cm, facendo corrispondere le dimensioni del gruppo e lasciando circa 1 cm di terra libera ai lati.

Se si trapiantano famiglie grandi e dense, i contenitori possono essere aumentati di 3-4 cm; quando si piantano singoli bulbi, scegliere vasi con diametro di 20 cm ogni 6 cipolle. La forma del vaso è di fondamentale importanza: le eucaridi si sviluppano male in contenitori la cui profondità supera la loro larghezza e privi di grandi fori di drenaggio. Per la sostenibilità di queste piante, è necessario scegliere contenitori pesanti realizzati con materiali naturali. I fori di drenaggio devono essere grandi.

Quando scegli i substrati, dovresti dare la preferenza a terreni molto sciolti e nutrienti. Per eucharis, i substrati già pronti e acquistati per le bulbose sono i più adatti. Se il terreno viene miscelato in modo indipendente, viene preparato sulla base di terreno frondoso con terreno zolle, compost e sabbia grossolana (proporzione 4: 1: 2: 2).

Durante il trapianto di eucharis, il grumo di terra attorno alle piante non viene distrutto, cercando di mantenerlo il più intatto possibile. Solo quando assolutamente necessario vale la pena dividere grandi piante o separare i bambini per il radicamento, perché più il gruppo cresce, meglio è. Le eucarestie sono piante familiari che non fioriscono da sole per anni, ma nelle famiglie fitte si accontentano due volte l'anno. Una volta separate, le radici vengono maneggiate con cura.

Sul fondo delle vasche deve essere posato uno strato drenante molto alto. Eucharis si sviluppa meglio quando si utilizzano mattoni rotti o pietra naturale come strato di drenaggio.

Non c'è niente di difficile nel piantare una pianta: il drenaggio è coperto da un sottile strato di terreno ei bulbi sono installati alla stessa profondità in cui sono cresciuti in precedenza. Se si piantano singoli bulbi, vengono posti in gruppi di 5-6 bulbi per una capacità media di circa 2 litri e un diametro di circa 20 cm.

Per le eucaridi con foglie, la profondità di semina è di circa 5 cm (1-2 cm di terreno sopra il bulbo), i bulbi senza foglie vengono mescolati in modo che la sommità si trovi sopra la linea del terreno e si possa osservare liberamente il suo sviluppo. E riempire il terreno per una completa sovrapposizione - solo dopo l'inizio della crescita delle foglie giovani. Dopo aver installato i bulbi e raddrizzato le radici, lo spazio libero viene riempito con il substrato, comprimendolo leggermente attorno alle piante.

Dopo il trapianto, le eucaridi devono fornire cure speciali e condizioni insolite. Le piante sono protette al meglio dal calore posizionandole a temperature comprese tra 18 e 21 gradi. Se si piantano bulbi senza foglie o bambini separati, è meglio mantenere le piante al caldo, a temperature superiori ai 25 gradi per accelerare l'inizio del radicamento..

È necessario scegliere un luogo con illuminazione soffusa diffusa (o ombreggiatura più forte rispetto al solito) e limitare l'irrigazione, eseguendo queste procedure solo per evitare che il supporto si asciughi completamente. Di solito, occorrono 1-2 settimane affinché le eucaridi si adattino, dopodiché vengono poste nelle loro condizioni abituali per un periodo dormiente. Le lampadine senza foglie non si arrenderanno al riscaldamento inferiore.

In estate, le eucaridi stanno benissimo all'aria aperta. © Zélia Doneux Rebske

Malattie, parassiti e problemi nella coltivazione dell'eucharis

I bulbi delle eucaridi sono estremamente inclini a marcire quando il terreno è impregnato d'acqua e raffreddato eccessivamente. È molto difficile notare segni di danneggiamento, perché di solito la putrefazione inizia a diffondersi lungo il fondo. In raccolte trascurate e condizioni improprie, le eucaridi possono soffrire di qualsiasi parassita indoor, che è meglio trattare con preparati insetticidi..

Il problema principale nella coltivazione dell'eucharis è la mancanza di fioritura. Il non rilascio di peduncoli in questa cultura può essere associato non solo a due fattori principali: temperature troppo basse e loro salti bruschi o l'assenza di un periodo di dormienza più secco.

Le eucaridi possono non fiorire se vengono piantate troppo raramente o in contenitori molto spaziosi (fino a quando la zolla di terra non è piena di radici e i semi non si sono formati), ristagno idrico nella parte inferiore del substrato e decomposizione delle radici, esaurimento del suolo e scarsa alimentazione, in aria molto secca.

A temperature instabili e anche piccoli sbalzi di temperatura durante la crescita attiva, le eucaridi tendono a restringere i fiori. E quando le temperature scendono sotto i 16 gradi, e ancora di più sotto i 10 gradi, inizia il processo di caduta delle foglie e delle radici in decomposizione.

Riproduzione di eucharis

Eucharis è estremamente raramente propagato dai semi, perché la pianta forma bambini in gran numero. Ma la semina non è solo possibile, ma anche molto produttiva. Per la semina possono essere utilizzati solo semi appena raccolti, che vengono sparsi sulla superficie di un substrato di torba sabbiosa inumidito.

Sotto il vetro, con illuminazione diffusa e temperature superiori a 25 gradi, i germogli compaiono abbastanza rapidamente. Il vetro viene rimosso gradualmente; per le piccole piantine si mantiene un'umidità leggera ma stabile. Le piantine possono essere piantate solo dopo il rilascio della quarta foglia, le giovani piante sono estremamente sensibili alle lesioni.

È meglio dividere le eucaridi in gruppi abbastanza grandi. Separare i bambini indipendenti è accettabile, ma richiederà diversi anni di attesa prima della fioritura quando piantati in gruppi. I piccoli bulbi e le radici devono essere maneggiati con molta attenzione quando vengono separati dalle piante madri..

Eucharis fiore bianco da interno - Giglio amazzonico, foto

Ora, i coltivatori di fiori hanno un fiore domestico bulboso molto comune con ampie foglie lanceolate verde scuro, che sbocciano con fiori bianchi profumati, simili ai narcisi. Non tutti conoscono il nome di questo fiore da interni senza pretese e talvolta sono confusi con altri fiori..

Ho anche questo fiore e 2 volte all'anno mi piace con grandi fiori bianchi come la neve su un lungo peduncolo. Il nome di questo fiore è Eucharis o giglio amazzonico. Alcuni coltivatori lo chiamano eucharis amazon, e nel libro sulla floricoltura del 1953 è registrato come eicharis. L'eucharis in fiore sembra molto impressionante, ma anche senza fiori, le grandi foglie di eucharis sembrano belle.

Eucharis è un fiore bulboso da interno o da serra della famiglia delle Amaryllidaceae. Origine: i tropici del Sud America. Nella cultura della stanza, viene coltivata Eucharis amazonica o Eucharis grandiflora.

Fiore e boccioli di Eucharis

Eucharis (giglio amazzonico) - assistenza domiciliare

Perché l'eucharis non fiorisce in casa? Per tutta l'apparente senza pretese dell'eucharis, sono necessarie alcune condizioni per la fioritura. Prima di tutto, questa pianta ha bisogno di un terreno nutriente, meglio di tutte le zolle fibrose con una miscela di letame marcito, torba e sabbia.

L'irrigazione è moderata e in febbraio e agosto l'irrigazione è notevolmente ridotta, poiché la pianta si trova in uno stato di relativa dormienza. In inverno si consiglia di mantenere l'eucharis ad una temperatura di 15-18 gradi, cioè su un freddo davanzale nord, lontano dal termosifone.

Per eucharis fiorisce più velocemente, il vaso di fiori viene posizionato su un davanzale di luce calda (è meglio aumentare la temperatura di 5-8 gradi), ma al fiore non piace ancora la luce solare diretta. Non gli piacciono le correnti d'aria, così come l'aria secca, perché questa è una pianta tropicale.

Eucharis è una pianta bulbosa e viene propagata dai piccoli bulbi. Ma durante il trapianto, non dovresti separare tutti i bulbi piccoli dalla pianta, perché le eucaridi piantate senza bambini non fioriranno fino a quando non si formano nuovi bulbi.

Se le condizioni per l'eucharis sono adatte, fiorirà 2 volte l'anno: la prima volta da ottobre all'inverno e la seconda volta ad aprile-maggio.

Il trapianto di Eucharis è consigliato durante il periodo di riposo, non più di 1 volta in 3-4 anni. Trapiantato senza scrollarsi di dosso il grumo di terra. Il vaso è un po 'più largo e profondo del precedente. Sul fondo della pentola si consiglia di versare uno strato di argilla espansa o altro drenaggio.

Ho fotografato l'eucharis in fiore nell'appartamento di mia sorella, è semplicemente stupendo! Questo fiore a foglia larga sembra migliore da solo. Inoltre, non tutti i fiori da interno tollerano la vicinanza dell'eucharis.

Leggi altri articoli sul sito da diversi titoli:

Se le informazioni sul sito ti sono interessanti e utili, iscriviti ai nuovi articoli nel modulo sottostante. Oppure aggiungi il sito ai preferiti e condividi con i tuoi amici sui social network.

Giglio interno: un fiore in una pentola, assistenza domiciliare

Il giglio è un fiore con grandi boccioli, foglie verde scuro, che emana un aroma delicato. Coltivato in aiuole o in case e serre. Le specie indoor comuni includono gigli a forma di ciotola, imbuti e varietà a forma di fez..

Giglio interno o domestico. cura e coltivazione. Consiglio pratico

Per la coltivazione in casa vengono utilizzate varietà di gigli, adatte allo sviluppo in vasi, scatole, sugli scaffali. La pianta si estende fino a 0,4-1,5 M. Gli steli sono densi, di colore verde scuro, le foglie sono grandi, allungate. Le tonalità delle gemme vanno dal monocromatico al luminoso, combinando diversi colori contrastanti.

Durante il periodo di fioritura dei gigli, è necessario uno spazio illuminato.

È richiesta una spruzzatura regolare della boccola. In inverno, la temperatura della pianta può essere mantenuta a + 16 ° С.

Tipi e varietà di gigli da camera

Il giglio domestico viene coltivato dagli allevatori in oltre 300 varietà. Le varietà per la semina in serre e case differiscono per la configurazione delle gemme, l'altezza del fusto e le esigenze di cura.

Le varietà di fiori sono suddivise in sottogruppi:

  • a coppa;
  • a forma di imbuto;
  • fezoid;
  • ibrido.

I gigli a forma di coppa hanno boccioli con petali spalancati. Le sottospecie includono i nomi delle varietà Grand Commander, Gilded Lily, Empress of China, ecc..

Le cultivar a forma di imbuto hanno gemme con petali arrotolati in un tubo. La varietà combina il giglio regale, l'oro reale e le specie ibride con il colore delle gemme nelle tonalità limone, rosa e latteo.

Le varietà ibride sono progettate per essere coltivate in casa. Sono richiesti ibridi asiatici, taiwanesi e orientali. I gigli asiatici si distinguono per boccioli voluminosi, petali ricurvi ricoperti di granelli, strisce sottili, la varietà non ha aroma. Gigli di Taiwan di piccola altezza (40 cm) con grandi gemme di colore brillante. Anche gli ibridi La sono molto diffusi.

Selezione di varietà

I gigli classici sono destinati alla coltivazione in aiuole, giardini anteriori. Per la coltivazione domestica, si consigliano varietà ibride di gigli, Fine, Golden, Royal. Nelle serre viene allevato anche un giglio bianco, che emana un aroma ricco, la pianta raggiunge un'altezza di 15 cm.

Adatti alla coltivazione in ambiente sono fiori tubolari e calici con petali bianchi intervallati da colori rosso, dorato, marrone. A casa, puoi anche allevare varietà di spugna. Coltivazione ottimale sul davanzale della finestra di varietà di tigri senza pretese che si differenziano per il loro colore originale.

Come determinare il tipo di gigli sul bulbo

Diverse varietà di gigli richiedono l'attuazione di raccomandazioni per la cura, la selezione del suolo, i livelli di luce e l'irrigazione. Il tipo di giglio può essere identificato dall'aspetto del bulbo..

I bulbi bianchi sono di gigli asiatici, varietà ibride LA. Le varietà necessitano di terreno leggermente acido, fertilizzato con cenere.

Le piante orientali hanno bulbi con una consistenza sciolta, che combina diverse sfumature (rosa pallido, dorato, viola). I tipi raccolgono il terreno ossidato, l'introduzione di cenere è vietata.

I bulbi di varietà tubolari che si sviluppano sul terreno con l'aggiunta di calce hanno una tonalità viola.

Bulbi rosati e dorati in varietà ibride (giglio nano, bellissimo giglio), destinati alla coltivazione su un balcone o una strada.

Bulbi della stessa varietà vengono posti in una vasca. Per una fioritura unica di cespugli, i bulbi devono corrispondere in termini di dimensioni..

Quando acquistare un giglio domestico

Gli esperti raccomandano l'acquisto di lampadine da fine agosto a novembre. È ottimale acquistare materiale di piantagione in mostre e fiere di fioristi, in reparti specializzati. L'acquisto di bulbi è comune anche con l'ausilio di negozi online, forum di floricoltori, al momento della consegna bisogna accertarsi della qualità dei materiali.

Acquisto di lampadine

Si consiglia l'ispezione del materiale al momento dell'acquisto. Le piante possono crescere solo da grandi bulbi di buona qualità. Le squame dovrebbero essere estetiche, non asciutte. Non sono ammessi difetti sullo strato esterno.

Gli esperti raccomandano di rifiutare l'acquisto di materiale contenente:

  • aree deformate;
  • macchie;
  • scaglie marroni.

Le lampadine di alta qualità sono caratterizzate da una consistenza uniforme, sono dure, lisce, pesanti. Il miglior materiale di piantagione sono i bulbi di tre anni..

I fioristi acquistano anche bulbi con foglie piccole, germogli, gemme. Allo stesso tempo, è importante piantare rapidamente un cespuglio e fertilizzare il sistema radicale..

Regole di atterraggio

Per piantare i gigli, è necessaria una grande pentola di profondità sufficiente. Il fiore necessita di preparazione del terreno, drenaggio. È importante lasciare 3-4 cm di altezza del contenitore vuoto. Quando compaiono i gambi, è necessario aggiungere del terreno al contenitore.

Dopo la semina, il vaso viene posto in un luogo con aria fresca (una temperatura adatta non è superiore a + 10 ° C). Il fiore necessita di annaffiature regolari. Tuttavia, l'acqua non deve rimanere nel terreno, quindi il pozzetto deve essere svuotato del liquido in eccesso.

Quando si tirano gli steli fino a 10 cm, è necessario spostare la pianta in un luogo con aria riscaldata fino a + 16 ° C. La temperatura ambiente può aumentare man mano che il fiore si sviluppa. Dalla semina alla fioritura dei gigli occorrono circa 18-20 settimane.

Preparare i bulbi da giardino

È necessario scavare i bulbi in autunno (fine settembre - prima metà di ottobre). Quindi il materiale viene disposto in scatole di legno, il cui fondo è rivestito di sfagno o torba. Lo stoccaggio viene effettuato a temperature superiori a + 10 ° C. Idrata il terreno entro 2 mesi. È importante evitare ristagni d'acqua e pulire regolarmente il pozzetto.

La composizione del terreno per la coltivazione dei gigli

Il giglio in vaso viene coltivato in un terreno appositamente preparato. Il terreno ha bisogno di luce, sciolto, ricco di sostanze nutritive.

Il terreno contiene i seguenti ingredienti (in proporzione 3: 1: 1: 1):

  • tappeto erboso;
  • terreno frondoso;
  • humus;
  • sabbia fluviale pulita.

Per piantare le Liliacee, è necessario creare uno strato di drenaggio. Uso ottimale di argilla espansa, ceramica, segatura, ciottoli. Almeno 1/3 della capacità è assegnata allo strato di drenaggio. Non è consigliabile utilizzare pentole ingombranti, perché il periodo di fioritura può essere ridotto. Il drenaggio è posato a strati. Nella serra, puoi piantare varietà bulbose in una vasca, una scatola decorativa o un contenitore.

Come prendersi cura di un giglio domestico durante la stagione di crescita

I gigli in crescita in vaso richiedono cure adeguate. Per una buona crescita e un lungo periodo di fioritura, il cespuglio necessita di concimazione, mantenendo il livello di umidità richiesto nella stanza e annaffiando. Gli esperti raccomandano di allentare il terreno vicino agli steli del giglio a una profondità non superiore a 5-6 cm per evitare danni alle radici. La procedura aiuta a garantire il flusso di ossigeno per lo sviluppo del sistema radicale.

Quando gli steli raggiungono un'altezza di 10-12 cm, la pianta viene portata nella loggia o nel giardino anteriore. Tuttavia, è necessario un graduale indurimento preliminare del fiore. Il vaso di gigli viene posto sul balcone per 0,5 ore. Il tempo viene prolungato ogni giorno di 10-15 minuti. Quando la temperatura scende a una temperatura inferiore a + 12 ° C, il fiore viene portato in casa. Dopo un periodo di indurimento in estate e in autunno, i gigli vengono coltivati ​​sulla veranda.

Irrigazione

La cura del giglio include l'irrigazione obbligatoria. I fiori sono varietà che amano l'umidità. Con un'umidità del suolo insufficiente e aria secca, il periodo di fioritura può essere ritardato o non verificarsi. Non è consentito il ristagno dell'acqua nella vasca, per questo il terreno viene drenato.

La pianta viene annaffiata con acqua a temperatura ambiente. Gli esperti raccomandano di determinare le esigenze della pianta in base al tipo di terreno, non essendo guidati dal programma di irrigazione. Il terreno viene inumidito quando la sua superficie si asciuga. Con aria secca, è necessario spruzzare la pianta per evitare che le foglie si secchino. L'umidità non dovrebbe salire sui boccioli. Mantieni il terreno umido in modo ottimale.

Fertilizzante

Le Liliacee indoor richiedono una concimazione regolare del suolo. È necessario nutrire il terreno dall'inizio della crescita dello stelo. I produttori hanno sviluppato un'alimentazione complessa per le varietà di giglio. Tuttavia, è possibile combinare l'introduzione di materia organica e complessi mineralizzati. La fertilizzazione del terreno viene effettuata 3 volte ogni 30 giorni prima della formazione delle gemme. Durante il periodo di fioritura, è necessario nutrire la pianta una volta al mese..

I gigli crescono bene quando il terreno è fertilizzato con fosforo di potassio o sostanze azotate. Per accelerare la crescita, la cenere viene versata nel terreno.

Gli esperti suggeriscono di osservare il programma per l'applicazione di fertilizzanti organici:

  1. La prima alimentazione viene effettuata dopo aver piantato il bulboso, la procedura favorisce lo sviluppo di foglie, steli, ovaie.
  2. Il fertilizzante successivo viene posto nel terreno all'ovaio del peduncolo fino al periodo di fioritura. L'aggiunta di componenti contribuisce alla formazione di gemme.
  3. È necessario nutrire la pianta nella seconda metà di agosto per preservare i bulbi durante il periodo di svernamento.

Illuminazione

I gigli da interno necessitano di un'illuminazione diffusa, è ottimale posizionare i vasi di fiori in direzione sud-ovest o sud-est. Gli esperti consigliano di installare le vasche su un supporto accanto alla finestra. I fiori situati sul davanzale della finestra possono seccarsi, ingiallire, smettere di fiorire. La pianta non è consigliata per la luce solare diretta nel pomeriggio..

Temperatura dell'aria

Il giglio domestico viene coltivato in diverse condizioni di temperatura (+ 12... + 30 ° С). È ottimale mantenere una temperatura ambiente media (+ 16... + 20 ° С) all'interno. Le piante possono sopportare periodi di abbassamento fino a + 10 ° С, le temperature negative non sono raccomandate. Dalla primavera, il giglio può essere spostato nella loggia o più spesso aprire la finestra nella stanza.

In inverno, le vasche con i gigli possono essere conservate sulla loggia sotto una copertura sicura di foglie secche, torba, muschio. La vasca è ricoperta di polietilene per mantenere l'umidità e il calore del terreno richiesti. I fori di ventilazione possono aiutare a prevenire la decomposizione del bulbo. Durante il periodo di riposo, viene controllato lo stato del materiale di piantagione.

Umidità dell'aria

I gigli domestici non hanno bisogno di aria eccessivamente umidificata. L'irrorazione della pianta è necessaria durante i periodi caldi. Per pulire il fogliame, le piante vengono pulite una volta ogni 7-8 giorni con una spugna umida o un batuffolo di cotone. La pianta ha bisogno di aumentare l'umidità dell'aria in primavera e in estate. Tuttavia, l'umidità nella stanza aumenta il rischio di marciume delle piante..

Lily si prende cura di casa dopo la fioritura

Dopo che i boccioli sono sbiaditi, le foglie e gli steli gradualmente muoiono e diventano gialli. La pianta entra in un periodo dormiente. Gli esperti sconsigliano di rimuovere il fogliame dalle piante d'appartamento..

Prendersi cura dei gigli dopo la fioritura comporta la riduzione del numero di annaffiature del terreno. Il terreno viene inumidito una volta alla settimana. Non c'è bisogno di spruzzare gli steli. A poco a poco, le sostanze nutritive delle verdure si sposteranno nella cipolla. Dopo che gli steli si asciugano, l'umidità del suolo si ferma.

Nel periodo autunno-inverno, i bulbi vengono conservati in un sacchetto pieno di sfagno o segatura inumidita. La confezione viene posta al freddo (in magazzino, in frigorifero). Il regime di temperatura ottimale per la conservazione delle piante bulbose è + 4... + 6 ° С.

Le ragioni della mancanza di fioritura e ingiallimento del fogliame

In alcuni casi, i gigli in una pentola potrebbero non fiorire per molto tempo, gli steli diventano gialli durante questo periodo, rallentando la crescita,

Quando si decide perché il giglio interno non fiorisce, vengono prese in considerazione le possibili ragioni:

  • mancanza di una quantità sufficiente di oligoelementi, componenti nutrizionali, per stabilizzare la crescita, sarà necessario nutrire la pianta;
  • la rara irrigazione del terreno non consente la formazione di gemme ovaie, aiuta a ridurre la crescita del fogliame;
  • quantità di aria fresca insufficiente per la pianta o posizione in una stanza buia; per evitare che le foglie appassiscano, il fiore viene posto più vicino alla luce e la stanza è regolarmente ventilata;
  • la mancanza di germogliamento è possibile quando i bulbi sono posti in una vasca volumetrica, in questo caso la pianta inizia a creare nuovi bulbi e non rilascia peduncoli.

Trapianto di gigli al coperto

I gigli domestici vengono trapiantati ogni anno in contenitori con terreno rinnovato, perché il vecchio suolo si sta esaurendo.

Per una fioritura regolare in condizioni indoor, è necessario preparare piante bulbose per la semina. L'apparato radicale in autunno viene pulito dal terreno, sciacquato con acqua corrente e risolto. Piccoli bulbi vengono posti in blocchi di legno con terra e coltivati ​​durante l'inverno. Puoi trapiantare un giglio di stanza a fine inverno o all'inizio della primavera..

Le bulbose indoor si sviluppano fino a 5-6 anni. Le piante mature iniziano a fiorire meno spesso. L'apparato radicale può essere diviso in più parti e un nuovo arbusto di Liliaceae germina.

Gli esperti raccomandano di separare i bulbi nel tardo autunno per ridurre al minimo i traumi delle piante. Le parti separate vengono poste in nuovi contenitori..

Malattie e parassiti del giglio domestico

Il giglio interno è danneggiato da malattie virali, esposizione a insetti nocivi. Il danno da funghi si verifica a causa della saturazione eccessiva del terreno con acqua e in condizioni di illuminazione insufficiente. Se la pianta è danneggiata dal marciume grigio, è necessario tagliare le aree danneggiate, la pianta viene spruzzata con un flacone spray, lavorata con solfato di rame in una forma disciolta.

I bulbi dei fiori possono essere deformati dal marciume molle. Il danno è indicato dalla comparsa di macchie marroni e umide sulla superficie dei bulbi. Il materiale di piantagione si ammorbidisce e diventa ammuffito. In caso di danno parziale, i rizomi vengono trattati con carbone tritato e zolfo. I bulbi vengono posti nella soluzione di Rogor per 1 ora, quindi essiccati.

Se il giglio è affetto dalla malattia, il mosaico non può essere ripristinato sul fiore, i rizomi vengono dissotterrati e bruciati.

A temperature elevate, i gigli sono colpiti da tripidi e acari. La pianta deve essere trattata con acqua saponosa e spruzzata con insetticidi.

Come fornire ai gigli un periodo dormiente durante la stagione invernale

I gigli interni rallentano lo sviluppo in autunno, le foglie ingialliscono, la pianta smette di crescere. Durante il periodo di riposo, il fiore viene mantenuto a + 5 ° C in uno spazio ombreggiato, i raggi del sole sono inaccettabili. È necessario ridurre l'irrigazione, il terreno viene inumidito quando il terreno si asciuga. Entro il periodo primaverile, la pentola viene installata sul davanzale della finestra e la regolarità dell'umidità del suolo aumenta.

Bulbi voluminosi, dopo l'ispezione per marciume e deformazioni, devono essere posti in un permanganato di potassio sciolto per 0,5 ore, quindi messi su un panno di cotone e asciugati.

I bulbi danneggiati dopo la potatura devono essere disinfettati e trattati con cenere o carbone.

Il materiale preparato viene posto in un luogo con una temperatura di circa + 5 ° C.