Cosa fare se le foglie di anthurium diventano nere?

L'Anthurium (felicità maschile), come un bizzarro fiore domestico, necessita di cure regolari e attente, poiché muore in condizioni sbagliate. Pertanto, i coltivatori di fiori hanno spesso una domanda sul perché le foglie di anthurium diventano nere e su come affrontare questo problema.

Perché un fiore diventa foglie nere e cosa fare se muore?

Quando si anneriscono le foglie di una pianta, è importante determinare rapidamente e correttamente la causa di questo fenomeno. Molto spesso, il fiore soffre di tali problemi:

  • condizioni inadatte alla crescita;
  • cura impropria;
  • malattie e parassiti.

Tutti questi fattori innescano una reazione in un cespuglio tropicale che richiede un lungo processo di recupero..

Condizioni di crescita inadatte

La natura e il tipo di macchie indicano il motivo dell'annerimento del fogliame. L'annerimento e la secchezza delle foglie alle estremità indicano che la pianta non era dotata delle condizioni necessarie per la crescita. È necessario prestare attenzione a tali parametri.

Illuminazione

Gli Anthurium preferiscono la luce brillante, ma diffusa. Si consiglia di posizionare i vasi vicino alle finestre sud, ovest ed est. I cespugli tollerano abbastanza l'ombra, possono crescere dal lato nord della stanza, ma non fioriranno.

  • In inverno, è necessario fornire un'illuminazione aggiuntiva per la comparsa di nuovi germogli..
  • In estate al sud, si consiglia di proteggere la pianta dalla luce solare diretta..

Temperatura

La felicità maschile è un fiore tropicale, una temperatura confortevole per lui è di 20-25 ° C, in inverno la temperatura interna può essere ridotta a 16-18 ° C. Non puoi lasciare la pentola a una finestra aperta, in primavera nelle notti fredde su un balcone o una loggia.

Inoltre, alla pianta non piace coesistere con riscaldatori e batterie. Nella stagione di riscaldamento, dovresti spruzzare regolarmente i cespugli con acqua, monitorare l'umidità.

Composizione del suolo

La scarsa composizione del suolo è anche uno dei motivi dell'annerimento delle foglie nell'anturio. Se il terreno manca di qualsiasi componente minerale o organico, il fiore reagirà.

È imperativo aggiungere materiale allentante e fibra di cocco alla miscela di terreno. Coyra è necessario per garantire una circolazione d'aria costante attorno alle radici, per mantenere la quantità di umidità richiesta e rimuovere l'umidità in eccesso, per proteggere l'anturio da funghi, marciume e parassiti.

Terreno ottimale per tropicali difficili una miscela di:

  • terra fibrosa;
  • humus di corteccia di pino;
  • sabbia grossolana;
  • torba;
  • fibra di cocco.

Vento e correnti d'aria

Cambiamenti improvvisi di temperatura influiscono negativamente sulla pianta. Inoltre deve essere protetto dal vento e dalle correnti d'aria. In tali condizioni, un cespuglio tropicale termofilo si ammalerà..

Cura impropria

Se, oltre alle macchie nere sulle foglie, l'anturio presenta un deterioramento generale (mancanza di fioritura, rallentamento della crescita, mancanza di nuove foglie e germogli), dovresti prestare attenzione alla cura della pianta.

Annaffiatura e alimentazione: come salvare una pianta in modo che le radici non marciscano?

La felicità dell'uomo dovrebbe essere annaffiata abbondantemente. Non puoi asciugare eccessivamente il fiore, ma non puoi neppure inumidirlo. L'irrigazione è consigliata solo quando lo strato superiore della terra è asciutto. Più è freddo nella stanza, meno frequentemente si verifica l'umidificazione..

Dall'eccesso di umidità, le radici marciscono e si sviluppa la peronospora, e una tale abitudine aiuterà a salvare da questo, come drenare l'acqua in eccesso dalla padella.

Durante il periodo di fioritura in primavera e in estate, l'anturio ha bisogno di un'alimentazione regolare. Questo dovrebbe essere fatto ogni 2 settimane. Vengono utilizzati fertilizzanti complessi pronti o separatamente minerali ("Azalea", "Uniflor Buton", "Kemira Lux") e alimenti biologici (soluzione di verbasco, escrementi di uccelli o humus).

Oltre al condimento delle radici, insieme all'irrigazione, è utile eseguire la nutrizione fogliare dell'anturio. Le piante in stato di sonno (inverno) non si nutrono.

Potatura

L'Anthurium necessita di potature regolari per il ringiovanimento. Le foglie diventano gradualmente più piccole e muoiono, esponendo il tronco e interrompendo così la struttura del cespuglio.

  1. Il ringiovanimento viene effettuato durante il trapianto. Innanzitutto, i rami laterali vengono separati insieme alle radici, da cui vengono poi coltivati ​​i giovani cespugli, il vecchio cespuglio viene ulteriormente coltivato.
  2. Inoltre, la felicità maschile viene ringiovanita potando le cime insieme alle radici aeree. Le cime vengono quindi radicate, il cespuglio madre non viene buttato via, poiché in seguito darà molte rosette giovani.

Trasferimento

Fino a 5 anni, il fiore viene trapiantato ogni anno, dopo - una volta ogni 3 anni. Per la crescita e la fioritura attive, durante il trapianto, viene aggiunta una miscela di terreno fresco alla pentola, il drenaggio viene aggiunto sul fondo.

Durante il trapianto, è necessario esaminare il rizoma: rimuovere le radici malate e danneggiate (cospargere i tagli con briciole di carbone), se necessario, piantare i "capretti". L'apparato radicale dell'anturio è molto fragile, quindi è importante non danneggiarlo durante il trapianto. Le macchie nere sulle foglie possono essere il risultato di danni alle radici.

Un piccolo vaso stimola la fioritura della felicità maschile, un contenitore più grande - la formazione di "bambini".

Malattie, parassiti e loro prevenzione

Come altri abitanti del verde indoor, l'anthurium è suscettibile a malattie e parassiti. Più spesso, un cespuglio tropicale soffre di tali malattie:

  • Fusarium appassimento - colpisce steli e foglie. Il primo segno è un forte appassimento di un fiore, curvatura dei peduncoli.
  • L'antracnosi (oidio) è un fungo che provoca l'essiccazione di fogliame, steli e radici. Si verifica a causa di un eccesso di umidità nel substrato.
  • La Septoria è un fungo che cresce in ambienti caldi e umidi. Segno di infezione: macchie gialle con un bordo marrone sulle foglie, loro successiva essiccazione.
  • Ruggine: si verifica nell'aria secca, si manifesta con la comparsa di escrescenze di colore arancione.

Le malattie fungine vengono trattate con trattamenti fungicidi. La ruggine viene rimossa con la miscela bordolese (pulire le foglie). Tutti i germogli e le foglie colpiti devono essere tagliati per prevenire la diffusione della malattia.

Tra i parassiti a cui piace stabilirsi sulla pianta, si distinguono:

  • afidi;
  • nematodi;
  • acaro del ragno;
  • scudo.

Questi parassiti vivono tra lo stelo e le foglie, si nutrono della linfa del fiore.

Il nemico più pericoloso è l'acaro del ragno. Segni di infezione: la formazione di una ragnatela tra le foglie e il fusto, che cresce, fa seccare e morire il fiore. In caso di invasione di zecche, è necessario:

  1. raccogliere manualmente i parassiti rilevati;
  2. pulire la ragnatela;
  3. pulire le foglie, la pentola e il davanzale su cui si trova con una soluzione di cenere e sapone da bucato.

I problemi di annerimento deciduo sono più facili da prevenire che trattare il fiore in seguito. Devi prenderti cura dei tuoi “animali domestici” verdi in modo tempestivo e regolare. Soggetto a tutte le regole e le sfumature della crescita, l'anthurium ti delizierà con la sua fioritura quasi tutto l'anno.

Malattie dell'anturio e loro trattamento, nonché cosa fare se l'anturio non fiorisce

Come dimostra la pratica, varie malattie dell'anturio a casa spesso provocano una cura impropria, a causa della quale la pianta spesso muore.

Pertanto, la cura e le malattie dell'anturio sono direttamente correlate, in precedenza abbiamo parlato delle regole di base per mantenere questa pianta, ma se hai commesso un errore e il fiore si è ammalato, le raccomandazioni di seguito aiuteranno a salvarlo.

  1. Descrizione e foto delle principali malattie dell'anturio
  2. Come puoi far fiorire l'anturio
  3. Fiore di Anthurium e malattie fungine
  4. Parassiti che colpiscono l'anturio

Descrizione e foto delle principali malattie dell'anturio

Un fiore sano è caratterizzato da foglie lucenti e vibranti. Se vengono violate le condizioni ottimali per il suo contenimento, possono sorgere i seguenti problemi:

  • Se le foglie di anthurium diventano gialle e secche e vuoi sapere perché ciò accade, devi considerare una serie di motivi contemporaneamente. Uno di questi è la scarsa illuminazione della stanza. Ciò accade particolarmente spesso in inverno. In questo caso, è necessario trasferire la pianta in un luogo ben illuminato. Può anche essere dovuto a scottature da anthurium. È necessario rimuoverlo dalla luce solare diretta o dall'ombra;
  • Macchie marroni compaiono sulle foglie. L'Anthurium ama molto il calore, quindi se la temperatura scende sotto i diciotto gradi, sulle foglie compaiono punti scuri e poi macchie marroni. È necessario posizionare immediatamente la pianta in un luogo caldo e ridurre l'irrigazione;
  • L'aspetto sulle foglie di macchie marroni con punti scuri all'interno indica un'infezione da septoria. Tutte le foglie colpite devono essere rimosse e le restanti devono essere trattate con solfato di rame e cloruro di rame a bassa concentrazione;
  • Abbastanza spesso, i coltivatori domestici sono tormentati dalla domanda sul perché le foglie di anthurium diventano nere, o meglio le loro punte, e cosa fare per evitarlo? Le macchie nere sulle foglie di anthurium sono spesso causate da un eccesso di sali di calcio nel terreno. In questo caso, è necessario trapiantare la pianta in un terreno più adatto;

Come puoi far fiorire l'anturio

A causa della sua origine, l'anturio è una pianta piuttosto capricciosa per le condizioni di crescita. Pertanto, molto spesso accade che il suo fogliame possa crescere bene, ma la fioritura non si verifica. Affinché l'anturio fiorisca, è necessario seguire una serie di regole specifiche:

  • Durante il reimpianto, è necessario selezionare la corretta composizione del terreno e garantire un buon drenaggio;
  • Il locale in cui viene coltivato deve avere un'umidità elevata, pertanto è necessaria l'irrorazione quotidiana;
  • Il terreno dovrebbe essere umido, ma senza acqua stagnante;
  • L'illuminazione è richiesta brillante, ma diffusa;
  • La temperatura dell'aria non deve scendere sotto i ventidue gradi;
  • Anche l'Anthurium non fiorisce nelle correnti d'aria;
  • Il volume del vaso in cui è piantato l'anturio dovrebbe essere leggermente più grande del suo apparato radicale;
  • Durante la preparazione alla fioritura, è necessaria un'alimentazione settimanale con una soluzione debole di un fertilizzante adatto.

Fiore di Anthurium e malattie fungine

Gli Anthurium a volte possono essere ricoperti da una fioritura grigia, che è spore fungine. Ciò indica il verificarsi di marciume grigio. L'eccessiva umidità contribuisce a questo. Quelle parti della pianta che sono danneggiate devono essere rimosse. Il resto della pianta deve essere trattato con un fungicida e posto in una stanza ventilata..

Questo articolo ti mostrerà come prenderti cura di un'azalea a casa..

Informazioni su cosa fare se un acaro si è depositato sui fiori e la sua foto può essere trovata qui.

Puoi scoprire come trapiantare un'azalea da solo a questo indirizzo: https://cvetolubam.ru/azalia-razmnojenie/

Parassiti che colpiscono l'anturio

A volte la pianta può infettare gli afidi della serra. In questo caso, sulle foglie compaiono macchie giallastre e si arrotolano. Per salvare la pianta, è necessario eseguire immediatamente il trattamento con preparati appropriati. Dai rimedi popolari viene utilizzata la tintura di tabacco.

Se iniziano a formarsi delle crepe sui germogli e le foglie si macchiano, questi sono segni di un attacco di cocciniglia. Per combatterlo, usa i karbofos.

L'Anthurium può influenzare le cocciniglie. Questo può essere visto dalle macchie scure sugli steli e sulle foglie. I parassiti rilevati vengono rimossi e la pianta viene trattata con insetticidi. Puoi usare una soluzione di sapone da bucato con una piccola quantità di cherosene.

L'infestazione da afidi può essere indicata dalla rapida essiccazione delle foglie. È necessario trattare la pianta con acqua saponosa o preparati già pronti per combattere gli afidi. Dopo un giorno, è necessario risciacquare l'anturio con acqua pulita. Potrebbe essere necessario riprocessarlo.

Le regole di base per la prevenzione di varie malattie e danni all'anturio da parte dei parassiti possono essere trovate nel seguente video:

Fiore di Anthurium: perché foglie e fiori diventano neri e secchi

Se le foglie di anthurium diventano nere, ciò può segnalare cure improprie, nonché la comparsa di parassiti e malattie. All'inizio si tratta di piccole macchie, e in seguito le foglie si anneriscono completamente e cadono. Se la causa non viene identificata e il trattamento non viene avviato, il processo può portare alla morte del fiore..

Anthurium: perché foglie e fiori diventano neri e secchi

Le cause dell'annerimento delle foglie possono essere diverse: dalle malattie all'alimentazione e all'irrigazione improprie. Se vengono rilevate macchie, è necessario determinare il più rapidamente possibile perché le foglie dell'anturio diventano nere. L'ulteriore corso dell'azione dipenderà da questo..

Malattie

Molto spesso, il fiore è suscettibile alle seguenti malattie:

  • Fusarium appassito. Questa malattia colpisce negativamente le foglie e gli steli e colpisce anche il sistema radicale. La forma naturale dello stelo cambia prima. Successivamente le foglie iniziano ad annerirsi.
  • Antracnosi. La malattia è causata da un fungo. Piccoli punti appaiono sulle foglie - spore del fungo. Quindi si trasformano in macchie marroni, che crescono nel tempo e possono diventare nere. I buchi appaiono al centro delle macchie. Un prerequisito per lo sviluppo della malattia è l'eccessiva umidità del suolo e la temperatura ambiente elevata (circa 27-29 ° C)..
  • Septoria. Questa malattia fungina si sviluppa attivamente anche in presenza di umidità e alte temperature. Lo sviluppo della malattia è indicato dalla comparsa di macchie gialle con bordi marroni. Le foglie si scuriscono e si asciugano rapidamente e le spore a crescita rapida possono facilmente infettare le piante vicine.

Fusarium su anthurium

Attacco di parassiti

Oltre alle malattie, i parassiti possono avere un effetto negativo sulla pianta. Molto spesso, l'anturio colpisce afidi e cocciniglie.

Gli afidi sono piccoli parassiti che si moltiplicano ad alta velocità, formando grandi colonie. L'insetto si nutre della linfa delle piante e perfora i tessuti. Gli afidi si depositano all'interno della foglia, quindi non possono essere rilevati immediatamente. Le conseguenze della sua attività sono foglie contorte, parti secche della pianta, ritardo della crescita.

Nota! Per combattere gli afidi vengono utilizzati pesticidi biologici e chimici: Fitoverm, Actellik, Karate e Decis. Dai rimedi popolari, l'infuso di cipolle e aglio può aiutare.

I foderi sono piccoli parassiti succhiatori che sono protetti in modo affidabile da un guscio denso. Aspirano il succo e inibiscono lo sviluppo dei fiori. Quando compaiono gli insetti, le foglie di anthurium si ricoprono di noduli ellittici convessi marroni o beige che possono essere sollevati con un ago o uno stuzzicadenti.

Gli insetticidi da contatto non aiutano a far fronte agli afidi, quindi distruggono i parassiti con farmaci sistemici: Confidor, Bankol o Biotlin. I loro principi attivi penetrano nella pianta e avvelenano la linfa che, se entra negli insetti, li uccide.

Macchie sul fodero

Aria secca

A causa dell'insufficiente umidità dell'aria, le foglie di anthurium si arricciano prima e poi cambiano colore. Di conseguenza, ciò può causare la morte della pianta. Per prevenire il problema, dovresti spruzzare regolarmente (preferibilmente ogni giorno) acqua sulle foglie e nell'aria.

Errori di fertilizzazione

Un eccesso di fertilizzanti azotati è pericoloso per le foglie e il sistema radicale dell'anturio, poiché rallenta la maturazione del fiore e tutti i nutrienti vanno alla formazione della massa verde. Se c'è molto calcio nell'alimentazione, ciò porta a una mancanza di magnesio, potassio, ferro e altri nutrienti. In entrambi i casi, le foglie di anthurium iniziano a diventare nere. Per evitare che si verifichi un problema, quando si usano le medicazioni, è necessario seguire rigorosamente le istruzioni, osservando i dosaggi e i termini.

Irrigazione impropria

L'Anthurium non ama il ristagno del suolo. Ciò significa che quando innaffi la pianta, non puoi essere zelante. Devi inumidire il terreno solo quando è completamente asciutto. Anche l'acqua dura o fredda può danneggiare l'anturio. La temperatura dovrebbe variare a seconda della stagione: in primavera ed estate - 22 ° C, in autunno e inverno - 18 ° C. Per l'irrigazione, utilizzare acqua bollita.

Opzione di irrigazione a goccia automatica

Importante! Un'eccessiva esposizione all'umidità sulle radici può portare alla loro decomposizione e alla morte del cespuglio. L'irrigazione della pianta è necessaria solo quando il terriccio si è asciugato a una profondità di 2-3 cm.

Come mantenere una pianta

Per proteggere il fiore di anthurium da qualsiasi malattia, è necessario prestare attenzione. Per eliminare l'appassimento e l'annerimento delle foglie, dovrai utilizzare preparati fungicidi..

Metodi di lavorazione dell'impianto:

  • Se sull'anturio si trovano malattie fungine, batteri o virus, la probabilità di guarigione è molto bassa. Tutte le foglie infette devono essere rimosse immediatamente..
  • Quando appare l'oscurità, spruzza le foglie da un flacone spray con un fungicida contenente molto rame. In caso di ruggine, è necessario spruzzarla su cespugli sani per aumentare l'umidità e le foglie verdi colpite con macchie devono essere completamente rimosse e bruciate.
  • Per distruggere l'antracnosi, la quantità di acqua e il numero di irrigazioni vengono ridotti e le radici dell'anturio vengono irrigate con preparati con rame. La miscela di terreno nel vaso deve essere trattata con Abiga-Peak. Se il fiore non può essere curato, deve essere bruciato intero in modo che la malattia non si diffonda ad altre colture..

Informazioni aggiuntive. Per eliminare l'appassimento, dovrai trattare la pianta con pesticidi di rame e irrigare il substrato del terreno con acido glicirrizico. È meglio scavare l'anturio dal terreno e conservarlo in una soluzione diluita di permanganato di potassio. Quindi fai crescere la pianta in terreno fresco.

Ruggine su anthurium

Misure preventive

La prevenzione dell'annerimento dell'anturio consiste nella cura adeguata e nella fornitura di condizioni favorevoli alla sua vita.

Suggerimenti utili per una cura adeguata

Affinché i cespugli di anthurium fioriscano tutto l'anno e che i fiori siano belli e luminosi, è necessario prendersene cura correttamente e in modo tempestivo. Raccomandazioni chiave:

  • Scelta dei locali. Nella stanza, l'anturio dovrebbe essere posizionato sulla finestra sud-est o ovest in modo che il fiore possa ricevere abbastanza luce solare. Ciò impedirà alla pianta di essere bruciata dalla luce diretta a mezzogiorno. In inverno, il fiore dovrebbe essere posizionato lontano dalle apparecchiature per il riscaldamento della stanza. Se è impossibile trasferire la pianta in un'altra parte della casa, accanto alla pentola viene posto un vassoio d'acqua. Quando evapora, l'umidità dell'aria aumenterà.
  • La scelta del terreno e del contenitore per la semina. I rizomi possono soffocare a causa della mancanza di ossigeno. Per evitare ciò, è necessario utilizzare una miscela di terreno traspirante. Ad esso vengono aggiunti sabbia di fiume e corteccia di quercia, oltre a torba schiacciata. È meglio prendere un vaso di plastica.
  • Umidità. Per fornire condizioni confortevoli per l'anturio, è necessario creare un clima tropicale. Per fare ciò, le foglie del fiore vengono spruzzate quotidianamente con acqua e controllate se gocciola sulla superficie delle infiorescenze. Inoltre, gli esperti raccomandano di posizionare regolarmente il vaso di fiori in una pentola d'acqua per alcuni minuti..
  • Irrigazione. Nelle estati calde, si consiglia di aggiungere sostanze nutritive al terreno insieme all'acqua. Questo dovrebbe essere fatto non più di 2-3 volte a settimana. In inverno, la frequenza dell'irrigazione si riduce a una volta alla settimana. È meglio irrigare la pianta con un annaffiatoio o un flacone spray. Dopo l'irrigazione, si consiglia di attendere fino a quando una parte dell'acqua viene assorbita e rimuovere il resto.

Posizionare un fiore in casa

Per determinare il motivo dell'annerimento delle foglie di anthurium, è necessario monitorare costantemente la pianta. I problemi identificati vengono affrontati meglio all'inizio dello sviluppo delle macchie piuttosto che estraendo e scartando i cespugli infetti.

Malattie delle foglie di Anthurium: come trattare, perché diventano nere e secche, cosa fare?

Questo luminoso fiore esotico ci è arrivato dal Sud America. Dall'antica lingua greca, il nome Anthurium è tradotto come "coda" e "fiore". La pianta appartiene alla famiglia Aroid. Il colore dei fiori può essere molto vario e la fioritura dura tutto l'anno e dipende dall'illuminazione. I fiori hanno una forma così insolita e una superficie lucida che sono diventati indispensabili per i fioristi durante la creazione di composizioni..

Un fiore reciso può stare in acqua fino a un mese senza perdere le sue qualità. Poiché è originario dei tropici, ci sono alcuni requisiti di cura che sono molto importanti per questa specie: temperatura, illuminazione e umidità. Il mancato rispetto delle regole influisce sulla bellezza del piatto fogliare. Affinché l'anturio soddisfi la sua fioritura, come nella foto, è importante determinare nel tempo la causa del cambiamento nell'aspetto delle foglie al fine di determinare come trattare adeguatamente e prevenire malattie più gravi nel tempo.

Perché le foglie ei fiori di anthurium diventano neri, ingialliscono e si seccano

L'Anthurium difficilmente può essere definito una pianta molto capricciosa. È tollerante all'ombra e può adattarsi a essere tenuto in un appartamento. Ha guadagnato grande popolarità nella floricoltura domestica grazie al suo aspetto decorativo. Grandi foglie verdi luminose durante la fioritura incorniciano un grande fiore lucido.

Ma un problema abbastanza comune durante la coltivazione è che le foglie ei fiori di Male Happiness diventano neri e secchi senza una ragione apparente. Il fiore perde rapidamente il suo effetto decorativo e può morire se non lo aiuti in tempo. Un fiore può ammalarsi sia per cure improprie che per infezione da funghi, batteri o parassiti. A seconda della causa dell'avvizzimento, viene selezionato il trattamento.

Malattie delle foglie dovute a cure improprie

L'annerimento e l'appassimento della pianta possono essere associati a tali fattori non infettivi:

    Mancato rispetto del regime di temperatura. In inverno, il termometro non dovrebbe scendere sotto i 16 ° C. Durante il periodo di crescita e fioritura attive, la temperatura deve essere mantenuta entro 20-25 ° C. Se il fiore è freddo, si formeranno punti neri sul piatto fogliare, che inizierà ad aumentare rapidamente di dimensioni.

Macchie di temperatura Luce solare diretta. L'Anthurium è fotofilo, ma preferisce la luce diffusa. Sotto l'influenza del sole splendente, soprattutto in estate, può bruciare le foglie, che si manifesteranno come macchie secche e scure e un generale indebolimento della pianta.

Ustioni Irrigazione con acqua dura. Per l'irrigazione, utilizzare acqua dolce e filtrata a temperatura ambiente.

Irrigazione con acqua dura Spifferi. Il flusso di aria fredda è difficilmente tollerato da una pianta amante del calore, che si manifesta immediatamente sulla foglia.

Progetto di malattia Mancanza di illuminazione. Appare come foglie gialle o macchie dello stesso colore.

Ingiallimento delle foglie Mancanza di nutrienti. I fertilizzanti sono necessari durante il periodo di crescita e fioritura. Se non ce ne sono abbastanza, può interferire con la fioritura e il colore delle foglie diventerà notevolmente più chiaro..

Mancanza di nutrienti Violazione del regime di irrigazione. La mancanza di umidità è dannosa tanto quanto l'eccesso. Entrambi gli estremi porteranno alla morte della cultura indoor a causa della morte del sistema radicale..

Violazione del regime di irrigazione

Danni da parassiti

L'esposizione prolungata ai parassiti porta alla morte del fiore, poiché l'insetto si nutre della linfa della pianta e le rende impossibile mantenere la propria nutrizione. Tali infezioni sono anche pericolose perché possono essere trasmesse a un'altra cultura verde all'interno. L'ispezione regolare di tutti i fiori aiuterà a identificare ed eliminare i parassiti nella prima fase dell'infestazione..

L'infezione da tali insetti è comune:

    Afide. Nella fase iniziale, potresti notare che le foglie hanno iniziato a ingiallire e ad arricciarsi. Quando la sconfitta degli afidi è già abbastanza forte, appare una placca appiccicosa e la pianta.

Afide

  • Tripidi. Puoi sospettare l'infezione da questo parassita dai piccoli punti neri sul retro della foglia, che sono anche accompagnati da macchie giallo chiaro di varie forme.
  • Acaro di ragno. Di solito, l'insorgenza dell'infezione viene persa, poiché sembrano piccoli punti gialli, che gradualmente si fondono in fuochi e iniziano a deformare le foglie. Un segno di spunta è evidente quando avvolge le aree interessate con una sottile ragnatela.
  • Scudo. Nella fase iniziale dell'infezione, la cocciniglia non è visibile, successivamente può essere identificata da tubercoli bianchi sullo stelo e sulle foglie.
  • Come trattare le malattie fungine e batteriche delle foglie di anthurium

    Il trattamento dell'anturio dipende direttamente dalla causa della malattia. Prima di tutto, dovresti controllare se il fiore soffre di correnti d'aria o sbalzi di temperatura, poiché questo è l'errore più comune nella partenza. Può essere un condizionatore d'aria, un ventilatore, una porta del balcone che si apre costantemente o una finestra leggermente aperta per la ventilazione in inverno. Se viene trovata la causa, non si verificherà un nuovo ingiallimento. Ma la pianta deve ancora essere rianimata.

    Se le foglie ingialliscono in grandi quantità, è necessario eseguire un trapianto per esaminare le radici e cambiare il terreno, molto probabilmente, stiamo parlando di una lesione infettiva. Il trattamento viene effettuato secondo il seguente algoritmo:

    1. Rimuovi tutte le foglie colpite con una cesoia affilata e tratta quelle sane con Epin, un farmaco stimolante.
    2. Rimuovi delicatamente la pianta dalla pentola. Per fare ciò con un trauma minimo alle radici, è meglio annaffiare il fiore un paio di giorni prima del trapianto.

    Rinvaso Rimuovere tutta la terra dalle radici e sciacquarle con acqua tiepida e dolce.

    Pulizia del sistema radicale Esaminare le radici per marciume, secchezza o lesioni. Taglia tutte le aree malsane con un coltello sterile affilato.

    Elaborazione radice

  • Tratta le radici con fungicidi per prevenire o curare le infezioni fungine e batteriche.
  • Se dopo la potatura non sono rimaste radici, ma ci sono ancora punti di crescita, è necessario avvolgerli con muschio bagnato e metterli in un bicchiere trasparente. Aria per 15-20 minuti ogni giorno. Conservare in una serra con una buona umidità, sotto un phytolamp. Quando compaiono nuove radici, vai al passaggio 7. Se dopo la potatura ci sono ancora radici viventi, saltiamo il punto 6.

    Germinazione di nuove radici

  • Prepara un nuovo vaso per abbinare la dimensione delle radici. Non dovrebbero essere angusti, ma troppo spaziosi possono distruggere la pianta, poiché tutte le forze andranno nella crescita delle radici.
  • Riempi la pentola con il drenaggio del 30%. Il prossimo è uno strato di terreno. Il terreno dovrebbe essere preso per le orchidee, è più adatto per l'anturio indebolito.
  • Pianta una pianta e riempi i vuoti con la terra.
  • La cura durante il periodo di recupero deve essere molto attenta, nel rispetto di tutte le regole necessarie per mantenere questa specie.
  • Trattamento per la sconfitta delle foglie di anthurium da parte dei parassiti

    Il trattamento dell'Anthurium dipende da quali parassiti lo hanno colpito. Il trattamento più semplice è per gli afidi. Per questo, le foglie vengono trattate con insetticidi chimici o rimedi popolari. L'infuso di aglio si è dimostrato efficace. Per farlo, versare mezzo bicchiere di aglio schiacciato con 5 litri di acqua e insistere per tre giorni. Gli afidi non sopportano l'odore dell'aglio.

    La lotta contro gli acari è più difficile e viene eseguita secondo il seguente algoritmo:

    • sciacquare la pianta sotto un getto di acqua calda filtrata per lavare via ragnatele e parassiti;
    • trattare la pianta con acaricida e coprire con un sacchetto di plastica per 3 ore;
    • dopo 4 giorni, ripetere il trattamento;
    • Procedi una volta alla settimana per 3 settimane, man mano che apparirà una crescita giovane.

    Per combattere il fodero, devi seguire questo piano:

    • staccare i foderi dalle foglie e dai gambi con un panno morbido;
    • trattare Aktara con una sostanza chimica per strada o in un'area ventilata, poiché il farmaco è tossico;
    • in caso di grave danno, alternarsi con Karbofos;
    • trapiantare l'anturio in un nuovo terreno, rimuovendo i resti del vecchio terreno dalle radici.
    Scudo

    Quando una pianta viene danneggiata dai tripidi, è necessario:

    • rimuovere tutte le foglie colpite;
    • rimuovere con cura lo strato superiore del terreno e sostituirlo, poiché al suo interno possono essere deposte uova di tripidi;
    • trattare la pianta con prodotti chimici;
    • per un effetto migliore, è possibile utilizzare un preparato spray (Aktara) e un preparato per l'irrigazione del suolo (Confidor);
    • la procedura deve essere ripetuta 4 volte a intervalli di 7 giorni;
    • per prevenzione, la pianta può essere annaffiata con un decotto di celidonia o achillea.
    Foglia di Anthurium infettata da tripidi

    Quando si eseguono procedure di benessere, è necessario ricordare che:

    • al momento del trattamento, il fiore infetto deve essere messo in quarantena, separatamente dalle altre piante d'appartamento;
    • tutti i lavori con prodotti chimici vengono eseguiti con guanti e in aree ventilate;
    • Tutti i fiori portati da un negozio o dalla casa di qualcun altro devono essere messi in quarantena per un massimo di 2 settimane per assicurarsi che siano al sicuro;
    • il fiore può facilmente essere nuovamente infettato da parassiti se le condizioni di cura non vengono seguite con il trattamento.

    Cosa fare per prevenire le malattie delle foglie

    Con lesioni gravi, il trattamento non sempre aiuta a salvare il fiore, quindi le misure preventive sono l'opzione migliore:

    • mantenere l'umidità necessaria nella stanza utilizzando umidificatori, acquari o altri dispositivi;
    • nascondere la pianta dalla luce solare diretta e dare una quantità sufficiente di luce diffusa;
    • regolare l'irrigazione in modo che le radici non si secchino e marciscano, scolare sempre l'acqua in eccesso dalla padella;
    • irrigazione solo con acqua dolce e stabile;
    • durante la semina, fornire un buon strato di drenaggio, che proteggerà anche le radici dall'acqua stagnante;
    • proteggere la pentola da correnti d'aria e aria fredda;
    • fertilizzare regolarmente il terreno, ma evitare un eccesso di offerta.
    Sarà più difficile salvare l'anturio dai parassiti, perché possono essere portati in casa su vestiti e scarpe, con colori diversi..

    Ma in questo caso ci sono misure preventive. Che aiuterà a ridurre il rischio di infezione:

    • tenere tutte le nuove piante in quarantena per 2 settimane;
    • se il terreno è sospetto, è meglio cambiarlo;
    • in primavera e in estate l'ispezione delle foglie dovrebbe essere effettuata ogni settimana, nella stagione fredda è possibile meno spesso;
    • una volta al mese, puoi eseguire un trattamento preventivo delle foglie con acqua saponosa;
    • se c'è il sospetto di infezione, allora è meglio eseguire immediatamente il trattamento insetticida, senza attendere la diffusione attiva.

    Domande comuni

    L'esotico luminoso sta diventando sempre più popolare nella floricoltura indoor grazie al suo aspetto sorprendente. Ma per mantenere l'effetto decorativo del fiore, è necessario conoscere i punti principali di una cura adeguata. Sono abbastanza semplici e anche un fiorista inesperto può gestirli, ma se li ignori, la pianta può essere seriamente danneggiata..

    Una cura impropria contribuisce all'avvizzimento del fiore, aumenta la suscettibilità alle infezioni da funghi e batteri e diventa anche un terreno fertile favorevole per i parassiti. È anche importante ricordare che la felicità dell'uomo è velenosa, quindi tutto il lavoro dovrebbe essere svolto con i guanti e tenuto lontano da bambini e animali domestici..

    Cosa fare se le foglie di anthurium diventano nere?

    Di aspetto delizioso, il fiore di anthurium da interno è una pianta piuttosto capricciosa che richiede molta attenzione e cura. Molto spesso, il mancato rispetto delle regole di base della cura delle colture porta allo sviluppo di vari disturbi associati allo stato delle foglie. Perché l'Anthurium si secca e diventa nero e come evitare questo problema, scopriamolo nell'articolo.

    • Caratteristiche dell'anturio in crescita e della cura
    • Perché le foglie di anthurium si seccano e diventano nere e cosa fare allo stesso tempo?
      • Violazione delle regole per la concimazione e l'irrigazione
      • Posizione errata
      • Contenitore di coltivazione inadatto
      • Potenziali malattie e parassiti
    • Perché le foglie di anthurium diventano gialle dopo il trapianto
    • Misure preventive
    • Suggerimenti utili per la cura

    Caratteristiche dell'anturio in crescita e della cura

    L'Anthurium è una cultura decorativa e fiorita sempreverde perenne del genere Anthurium, che ha habitat nelle regioni tropicali dell'America centrale e meridionale.

    Pertanto, a casa, il fiore preferisce crescere in condizioni appropriate:

    1. Posizione. Una pianta perenne si sente più a suo agio alla luce diffusa o all'ombra parziale, mentre ha un atteggiamento estremamente negativo nei confronti della luce solare diretta e delle correnti fredde. Il posto ottimale per la posizione del fiore saranno i davanzali nella parte settentrionale o occidentale dell'appartamento..
    2. Temperatura e umidità. Poiché l'anturio è un abitante dei tropici, preferisce un'umidità elevata, compresa tra il 70 e il 90%. Nella stagione calda, quando c'è mancanza di umidità, le foglie del fiore devono essere irrorate con acqua tiepida, senza toccare le infiorescenze, che, a contatto con l'umidità, possono ricoprirsi di macchie gialle. Si consiglia di mantenere la temperatura ambiente al livello di + 20... + 25 ° С in estate e + 16... + 18 ° С - in inverno.
    3. Annaffiatura e alimentazione. Una perenne necessita di annaffiature regolari e abbondanti, che vengono effettuate due volte a settimana in estate e una volta ogni 7 giorni in inverno. La necessità di umidità può essere determinata dalle condizioni del terreno: al momento dell'irrigazione successiva dovrebbe essere leggermente umido, ma non bagnato. Poiché la cultura appartiene alle epifite, la siccità è più sicura del ristagno. Una pianta perenne dovrebbe essere concimata due volte al mese durante il periodo della sua crescita attiva - da maggio a settembre. È consentito l'uso di preparati complessi o minerali in forma liquida come medicazioni. Nella fase di riposo, è sufficiente nutrire la cultura una volta al mese..

    Perché le foglie di anthurium si seccano e diventano nere e cosa fare allo stesso tempo?

    Le foglie di un anthurium sano hanno un colore uniforme caratteristico di una particolare varietà, una superficie liscia e lucida. Se le regole della tecnologia agricola vengono violate, il fogliame di una pianta perenne può essere influenzato da vari disturbi, seccarsi, diventare nero e marcire.

    Violazione delle regole per la concimazione e l'irrigazione

    Abbastanza spesso, l'irrigazione impropria e la violazione delle regole per la fertilizzazione sono le ragioni dell'annerimento e della secchezza dei piatti fogliari. Come accennato in precedenza, le piante perenni richiedono annaffiature frequenti e abbondanti durante un periodo caldo. Tuttavia, è molto importante mantenere l'equilibrio idrico nel terreno: non deve essere troppo umido, paludoso o, al contrario, asciutto. Schema idratante ottimale - 2 volte in 7 giorni in estate, 1 volta in 7 giorni in inverno.

    Per quanto riguarda l'alimentazione delle piante, sia la loro carenza che l'abbondanza possono provocare problemi con il fogliame. La mancanza di nutrizione inibisce lo sviluppo delle foglie, a causa delle quali si arricciano, ingialliscono ai bordi. Un effetto simile può verificarsi con un eccesso di fertilizzante, quando le foglie si ricoprono di macchie gialle, marciscono gradualmente e muoiono. È necessario introdurre sostanze nutritive nel terreno non più di due volte al mese, utilizzando prodotti complessi, che includono fosforo, azoto, potassio, magnesio o calcio.

    Posizione errata

    Lo stato del fiore è particolarmente influenzato dalla sua posizione. L'Anthurium preferisce l'ombra parziale e ha un atteggiamento negativo nei confronti della luce solare diretta. La comparsa di macchie gialle sul fogliame indica ustioni causate da un'esposizione prolungata alla radiazione ultravioletta solare. Con un eccesso di illuminazione, le foglie perdono la luminosità del colore, diventano letargiche e senza vita.

    La mancanza di luce è anche dannosa per l'anturio. Essendo costantemente in un luogo buio, i piatti fogliari diventano pallidi, più sottili, i piccioli sono notevolmente allungati. Quando sposti il ​​contenitore con una perenne in un luogo più illuminato, sarà in grado di ripristinare rapidamente i colori vivaci delle foglie e anche lo sviluppo del giallo si fermerà.

    Contenitore di coltivazione inadatto

    Per una crescita confortevole, le piante perenni necessitano di una certa capacità, la cui dimensione dovrebbe corrispondere alla dimensione del suo apparato radicale, lasciando una riserva di 1-3 cm di diametro. Una capacità troppo stretta interferirà con il normale sviluppo delle radici, porterà a una carenza nella loro nutrizione e umidità, che provocherà l'ingiallimento della massa verde e la sua essiccazione.

    La presenza di un vaso capiente ha anche un effetto negativo sulle condizioni del fiore: tutte le sostanze ei minerali preziosi andranno a nutrire i processi radicali e non a formare fogliame. Inoltre, in grandi volumi di terreno, aumenta il rischio di ristagno idrico e, di conseguenza, di marciume dell'apparato radicale..

    I vasi di plastica sono considerati l'opzione migliore per piantare piante perenni. I contenitori di argilla diventano troppo freddi in inverno, quindi possono causare il congelamento delle radici. Inoltre, la pentola deve avere grandi fori di drenaggio attraverso i quali lascerà l'umidità in eccesso e i processi radicali saranno in grado di ventilare.

    Potenziali malattie e parassiti

    Una possibile causa di secchezza e annerimento delle foglie nell'anturio è il verificarsi di vari parassiti e disturbi. Gli afidi e le mosche bianche, che sono facilmente riconoscibili dalla formazione della placca nera, sono particolarmente pericolosi per il fiore. L'impatto negativo dei parassiti porta allo sviluppo di un disturbo: un fungo nero. Il trattamento dei fiori consiste nel pulire i piatti fogliari con acqua calda e sapone e successivamente irrorare con preparati insetticidi.

    La causa dell'essiccazione delle foglie può essere una malattia fungina: l'antracnosi, che colpisce tutte le parti del terreno dell'anturio, porta al loro essiccamento e alla morte. Per la fitoterapia, è necessario spruzzare la massa verde con soluzioni di moderni preparati fungicidi, ad esempio "Cuproxat".

    Perché le foglie di anthurium diventano gialle dopo il trapianto

    Spesso i coltivatori di fiori devono affrontare il problema dell'ingiallimento delle foglie nell'anturio dopo il trapianto. Va notato che questa procedura è una sorta di stress per la pianta, le cui conseguenze possono influire negativamente sullo stato del fiore..

    I motivi per cui le foglie si scuriscono e ingialliscono dopo il trapianto possono essere:

    1. Trapianto di fiori prematuro. Una pianta giovane fino a 4 anni deve essere trapiantata ogni anno in un nuovo contenitore con un nuovo substrato. Si consiglia di piantare piante perenni adulte in un nuovo vaso ogni 2-3 anni. Allo stesso tempo, si consiglia di svolgere attività per il trapianto di piante esotiche all'inizio della primavera - da febbraio a maggio.
    2. Dimensioni del vaso. È necessario scegliere un contenitore di 2-3 cm più grande del precedente di diametro, con la presenza di grandi fori di drenaggio necessari per drenare l'umidità in eccesso.
    3. Il suolo. Per un'epifita, la composizione ottimale del suolo è una miscela di humus, terra frondosa, torba e sabbia di fiume, mescolata in proporzioni di 2: 2: 1: 0,5. È molto importante che il terreno sia il più traspirante, leggero e sciolto possibile. Il terreno duro, pesante e ermetico farà ingiallire e seccare il fogliame.
    4. Top vestirsi. Gli esperti consigliano di effettuare la prima alimentazione dopo il trapianto di una pianta perenne non prima di un mese dopo. Durante questo periodo, la pianta avrà il tempo di adattarsi alle nuove condizioni e iniziare a svilupparsi attivamente.

    Vale la pena notare che l'ingiallimento delle placche fogliari dopo il trapianto può essere causato dall'uso di acqua di scarsa qualità durante l'irrigazione. Per un fiore, l'acqua con impurità di metalli pesanti o cloro è distruttiva..

    Misure preventive

    Gli esperti notano che non ci sono praticamente ragioni per l'ingiallimento delle foglie nell'anturio che non possano essere corrette..

    Tuttavia, è meglio prendere semplici misure preventive per prevenire una malattia delle piante piuttosto che cercare metodi su come trattarla:

    • la pianta deve essere concimata durante il periodo della sua crescita attiva - da maggio a settembre, due volte ogni due settimane, utilizzando fertilizzanti speciali a base di magnesio, fosforo e potassio, alternati a mezzi organici. In inverno è sufficiente aggiungere sostanze nutritive una volta al mese;
    • è necessario annaffiare il fiore secondo necessità, concentrandosi sull'essiccazione del terriccio: nel periodo primavera-estate - 2 volte a settimana, in inverno - 1 volta a settimana. Durante l'irrigazione, si consiglia di versare l'acqua direttamente nel pozzetto;
    • è necessario ispezionare regolarmente le foglie per possibili parassiti o disturbi. Se vengono trovati parassiti o funghi, le aree colpite devono essere rimosse e la coltura deve essere trattata con insetticidi e fungicidi moderni.

    Suggerimenti utili per la cura

    L'Anthurium è considerato da molti capriccioso in termini di cura dei fiori. Tuttavia, osservando le regole di base della sua tecnologia agricola, puoi evitare molti problemi e far crescere un fiore decorativo esteticamente attraente:

    • Si consiglia di posizionare il vaso con esotico sul davanzale della finestra sul lato ovest o est dell'appartamento, dove prevale l'illuminazione diffusa e intensa. Nonostante il fatto che la perenne appartenga a colture tolleranti all'ombra, in piena ombra smetterà di fiorire e smetterà di crescere;
    • per garantire l'elevato livello di umidità richiesto nella stanza, i floricoltori consigliano di installare ulteriori fonti di umidità vicino al fiore, ad esempio speciali dispositivi di umidificazione, fontane decorative, acquari con pesci, ecc.;
    • quando si annaffia un raccolto, si dovrebbe essere guidati da una tale regola: più bassi sono gli indicatori di temperatura nella stanza, meno spesso gli esotici dovrebbero essere umidificati;
    • poiché la pianta appartiene alle epifite, il terreno dovrebbe essere il più leggero possibile, sciolto, nutriente, permeabile all'umidità e all'aria;
    • regolarmente, in primavera, dopo la dormienza invernale, è necessario eseguire la procedura per ringiovanire il fiore rimuovendo rami danneggiati, secchi, deboli e foglie secche.

    Anche i floricoltori esperti a volte devono affrontare il problema dell'ingiallimento e dell'oscuramento del fogliame nell'anturio. In alcuni casi, questo problema può sorgere a causa di cambiamenti naturali nello stato del fiore, ma molto spesso è associato a violazioni delle regole di base della cura di esso. Tuttavia, quasi tutte le possibili cause possono essere corrette e, di conseguenza, puoi ottenere una bellissima perenne esotica, piacevole con il suo aspetto insolito per molti anni.