Blooming Kalanchoe per la gioia del proprietario. Come fornire cure adeguate a casa?

Kalanchoe è una delle piante da interno più popolari coltivate in molti paesi..

Ha molti vantaggi: non necessita di cure intensive, ha proprietà utili, è resistente alla maggior parte dei parassiti e delle malattie, non richiede annaffiature abbondanti, quando fiorisce diventa la decorazione principale della casa.

Ma non tutti i fioristi alle prime armi Kalanchoe fioriscono di nuovo. La ragione risiede non solo nella cura impropria, ma anche nell'ignoranza di alcune delle sfumature della coltivazione di questa succulenta.

Descrizione e foto delle varietà che producono gemme

Kalanchoe è una pianta perenne sempreverde appartenente al gruppo delle piante grasse, la famiglia bastarda. Una pianta può essere riconosciuta dai seguenti segni esterni:

  • ha un'altezza del cespuglio piccola o media;
  • ha foglie larghe elastiche con una struttura carnosa e bordi irregolari;
  • durante la fioritura si forma sulla pianta un fitto tappeto di infiorescenze costituito da piccoli fiori, il cui colore varia dal bianco al rosso intenso.

Ad oggi sono note circa duecento varietà di Kalanchoe. Le specie più comuni e popolari tra i fioristi sono.

Blossfeld

Ha un'altezza fino a 45 cm, foglie arrotondate con bordi ondulati e una superficie liscia e cerosa, fiori dai colori vivaci a forma di stelle, raccolti in infiorescenze a ombrello.

Video su Kalanchoe Brossfeld:

Kalandiva

Appartiene al nano, l'altezza del cespuglio che si allarga non supera i 20 cm, alle estremità dei germogli durante il periodo di fioritura compaiono dense infiorescenze di fiori di due tonalità.

Video su Kalanchoe Kalandiva:

Come prendersi cura di una pianta in fiore?

Kalanchoe non è una pianta molto stravagante da curare, quindi è consigliata per l'allevamento anche per i coltivatori alle prime armi. La cura adeguata deve essere eseguita secondo il seguente algoritmo:

  1. fornire irrigazione moderata e illuminazione appropriata;
  2. sollevare le foglie durante l'irrigazione in modo che non vi cadano gocce d'acqua;
  3. proteggere la boscaglia dal freddo e dalle correnti d'aria;
  4. concimare il terreno da giugno a novembre (prima della fioritura);
  5. potare foglie e peduncoli appassiti.

Cosa succede alla pianta durante questo periodo?

Kalanchoe fiorisce solo una volta all'anno. Poiché la patria del fiore è l'Africa, il Sud-est asiatico, il Sud America, il germogliamento alle nostre latitudini dura da metà inverno a marzo.

Durante la fioritura, il cespuglio è decorato con una manciata di infiorescenze luminose.

Questo periodo può durare fino all'estate, dipende dalla varietà. È anche possibile prolungare artificialmente la fioritura rimuovendo le infiorescenze essiccate dopo la fine della prima ondata di germogliamento e fornendo al cespuglio un'alimentazione aggiuntiva per la deposizione di nuove gemme.

Regole sui contenuti

Prendersi cura di una pianta a casa consiste nei seguenti componenti:

    Illuminazione. Kalanchoe è una pianta che ama la luce. Un'illuminazione insufficiente può portare allo stiramento degli steli e alla mancanza di fioritura. Devi posizionare il fiore sui davanzali della finestra dal lato est o ovest.

Va tenuto presente che l'eccesso di luce solare e l'esposizione diretta ai raggi ultravioletti sulla delicata superficie delle foglie possono causare ustioni. Nel caldo di mezzogiorno, la pianta ha bisogno di riparo.

  • Condizioni di temperatura. L'arbusto si sviluppa al meglio nei climi temperati caldi. In estate, la temperatura dell'aria non deve superare i 25 gradi Celsius, in inverno - scendere sotto gli 11 gradi. Sono consentite cadute di temperatura a breve termine a 8 o un aumento a 30 gradi, ma in questo caso l'irrigazione del fiore dovrebbe essere regolata il più possibile, evitando il ristagno del terreno o l'asciugatura eccessiva della zolla.
  • Irrigazione. Il fiore preferisce una leggera siccità, il ristagno di umidità nel sistema radicale porterà al suo decadimento. In estate, l'irrigazione con acqua a temperatura ambiente viene effettuata quotidianamente, ma nella stagione invernale è sufficiente una volta ogni due settimane. Durante la semina, è necessario prendersi cura del drenaggio, che manterrà l'umidità nel terreno a un livello ottimale. Puoi innaffiare il fiore sia nella parte superiore che in quella inferiore..

    Nel primo caso, l'umidità non dovrebbe entrare sulle foglie, soprattutto se hanno una superficie soffice. Le goccioline d'acqua rimarranno sulla superficie, il che porterà a malattie fungine. In caso di aggiunta di liquido nella padella, è necessario scolare regolarmente il suo eccesso.

  • Top vestirsi. È preferibile utilizzare composizioni minerali complesse in una forma diluita prima della fioritura (la concentrazione dovrebbe essere la metà di quella indicata sulla confezione). Prima di aggiungere sostanze nutritive al terreno, si consiglia di annaffiare abbondantemente la pianta per proteggere le radici dalle ustioni.
  • Potatura. La chioma del fiore cresce abbastanza velocemente e senza potatura assume un aspetto inappropriato. Pertanto, in primavera si consiglia di tagliare i rami estesi. Germogli allungati tagliati di circa 2/3 o leggermente di più.
  • Pizzicare. Per dare al cespuglio una forma pulita e stimolare la crescita dei germogli laterali, la parte superiore del Kalanchoe deve essere pizzicata. Questa procedura viene eseguita nella stagione estiva ed è più rilevante per le piante giovani, ma può essere praticata anche per esemplari più vecchi..
  • Lotta contro insetti nocivi e malattie. Kalanchoe ha una maggiore resistenza a vari disturbi, ma con cure improprie può essere esposto ad alcune malattie.

    Molto spesso, la pianta è danneggiata da afidi, cocciniglie, acari, macchie marroni sulle foglie, fioritura bianca o grigia. Combatti i disturbi rimuovendo le zone colpite e spruzzando prodotti chimici.

    Una condizione importante per il corretto sviluppo di un fiore è il suo trapianto in primavera. Per eseguire la procedura, è necessario eseguire i seguenti passaggi:

    1. Prepara un terreno poco acido. Per fare questo, è necessario mescolare terreno del giardino, humus e sabbia grossolana in proporzioni a base di erbe..
    2. Trova un vaso adatto. L'altezza del contenitore non deve superare i 15 cm e il suo diametro deve essere molto più grande di quello del precedente.
    3. Posizionare il drenaggio sul fondo. Riempi la pentola con esso per circa un quarto. Aggiungi una piccola quantità di terriccio sopra.
    4. Prendi un cespuglio con un grumo, scrollati di dosso il terreno in eccesso, facendo attenzione a non danneggiare il sistema radicale. Metti in una nuova pentola.
    5. Riempi la terra e livella la superficie.
    6. Pioggerella. Posizionare in un luogo ben illuminato, ma non alla luce solare diretta.
    7. Dopo un paio di settimane, eseguire la prima poppata. A questo punto, la pianta dovrebbe già mettere radici..

    Allo stesso tempo, idealmente, durante le ore diurne, il fiore dovrebbe ricevere una quantità sufficiente di luce solare in modo che i boccioli si sviluppino attivamente e il colore dei fiori sia più saturo..

    Come prendersi cura dopo la fioritura?

    La cura di Kalanchoe dopo la fioritura deve essere eseguita come segue:

    1. Taglia la pianta in un tronco d'albero. In questo caso, rimuovere completamente tutti i gambi e peduncoli e lasciare i germogli alti fino a 3 cm sopra il terreno.
    2. Rimuovi il contenitore Kalanchoe in un luogo fresco e ombreggiato. La temperatura dell'aria non deve superare i 15 gradi Celsius.
    3. Smetti di annaffiare. Inumidisci il terreno solo se è troppo secco.
    4. Mantieni la pianta in tali condizioni per un mese e mezzo.

    Prima di svegliarsi e prepararsi per la prossima fioritura, il cespuglio dovrebbe essere posizionato in un luogo più luminoso e caldo e normalizzato per curarlo.

    Kalanchoe non è un raccolto esigente di cui prendersi cura e può essere coltivato anche da coltivatori alle prime armi. Ma per la rifioritura e il corretto sviluppo del cespuglio, è necessario seguire le raccomandazioni per la cura di base. Va tenuto presente che durante i periodi di germogliamento e riposo, è necessario prendersi cura del fiore tenendo conto delle sue caratteristiche individuali..

    Video utile

    Video clip sulla cura di Kalanchoe:

    Se trovi un errore, seleziona una parte di testo e premi Ctrl + Invio.

    Fioritura di Kalanchoe - assistenza domiciliare

    Kalanchoe è un rappresentante sorprendente della famiglia dei grassi, può essere sia decorativo (Blossfeld) che medicinale (Degremona). La fioritura di Kalanchoe ha una cura senza pretese e si distingue per la rara bellezza.

    Diamo uno sguardo più da vicino: prendersi cura della fioritura di Kalanchoe a casa, trapiantare, riprodurre, annaffiare e nutrire adeguatamente per una fioritura abbondante. Cura di Kalanchoe dopo la fioritura.

    Fiore di Kalanchoe

    La fioritura decorativa Kalanchoe ha foglie dense e carnose, con bellissimi tappi di infiorescenze di varie tonalità. Con la dovuta cura, fino a 8 mesi piace con una bella fioritura. Le foglie sono ondulate ai bordi.

    Kalanchoe tollera l'umidità elevata e le condizioni aride. Nei periodi favorevoli, le foglie della pianta accumulano umidità, che viene successivamente utilizzata per la sopravvivenza..

    La fioritura di Kalanchoe è resistente a varie malattie e parassiti, si moltiplica facilmente.

    Kalanchoe - assistenza domiciliare

    Illuminazione

    Per una crescita normale, è adatto qualsiasi luogo della casa dove cade anche un po 'di luce solare. La pianta cresce bene in ombra parziale o se esposta a luce solare diffusa.

    Se esposte alla luce solare diretta, il colore delle foglie attorno ai bordi cambierà, diventeranno rossastre.

    Il posto ideale in casa sarebbe una finestra est o ovest, con illuminazione non molto intensa. La fioritura di Kalanchoe preferisce la finestra a est o sud-est.

    Durante la fioritura della Kalanchoe in primavera e in autunno, sarà necessaria un'illuminazione aggiuntiva.

    Una quantità di luce insufficiente porta allo stiramento delle piante, le foglie superiori impallidiscono e quelle inferiori si spengono..

    Temperatura

    La pianta tollera con calma i cambiamenti di temperatura. Pertanto, già a partire da 10 gradi, può essere portato all'aria aperta. Periodo estate-autunno, la pianta può essere lasciata sul balcone.

    La pianta tollera bene il caldo nei mesi estivi, ma è necessario aumentare la frequenza delle annaffiature.

    Si considera la temperatura ottimale: 23-25 ​​gradi in estate, 12-16 gradi in inverno.

    Irrigazione

    Kalanchoe accumula umidità nelle foglie e tollera la siccità o, ad esempio, la tua assenza. Le piante hanno paura dell'acqua stagnante.

    Le annaffiature devono essere fatte abbondantemente per bagnare l'intera zolla di terra, ma l'umidità residua deve essere drenata.

    Per te stesso, decidi la corretta frequenza di irrigazione, il grumo di terra tra le annaffiature dovrebbe asciugarsi.

    Più spesso, l'irrigazione viene effettuata nella calura estiva, in inverno l'intervallo tra l'irrigazione è di 10-14 giorni.

    Se riempi le piante, le radici inizieranno a marcire, appariranno vari marciumi e funghi.

    Umidità

    A casa, Kalanchoe non ha bisogno di essere spruzzato. È particolarmente pericoloso spruzzare in inverno. Se le foglie sono ricoperte di polvere, il modo migliore per sbarazzarsene è asciugare con un panno umido o, in alternativa, lavare sotto la doccia.

    Potatura

    Affinché le piante fioriscano, è necessario tagliarle radicalmente. Taglia i peduncoli il più in basso possibile in modo che le parti rimanenti non marciscano.

    Eventuali parti vecchie e cattive della pianta devono essere rimosse. I germogli giovani e forti, dopo la potatura, sono adatti alla riproduzione.

    In estate, pizzica le cime per formare germogli laterali e proteggere la pianta dalla crescita eccessiva.

    Video - Pizzicare Kalanchoe decorativo

    Top vestirsi

    Circa 1 volta al mese Kalanchoe deve essere nutrito utilizzando fertilizzanti per piante grasse.

    I fertilizzanti complessi vengono utilizzati per la fioritura di Kalanchoe, altrimenti la pianta non fiorirà.

    Attenzione: un eccesso di fertilizzanti è pericoloso per la Kalanchoe.

    È meglio diluire metà della dose o una terza secondo le istruzioni del farmaco utilizzato durante l'alimentazione. Non nutrire in inverno.

    Riproduzione

    Kalanchoe appartiene a piante a crescita rapida, quindi si moltiplica facilmente.

    I giovani germogli sono adatti alla riproduzione, che rimangono dopo la potatura o vengono tagliati appositamente per la riproduzione.

    I germogli sono lunghi circa 10-12 cm. 4-6 foglie inferiori vengono rimosse su di esse e piantate a una tale profondità in una pentola con terreno sciolto e fertile.

    Le radici appariranno dai seni delle foglie inferiori strappate nel terreno. Dopo la semina, compatta il terreno attorno al germoglio e innaffia lungo i bordi della pentola (in modo che il germoglio appassisca un po 'nel terreno, tutte le altre annaffiature dovrebbero essere fatte come al solito, su tutta la superficie).

    Non è necessario coprire la pianta durante la riproduzione. Metti la pentola in un luogo caldo con ombra parziale.

    Trasferimento

    Le piante richiedono un trapianto annuale alla fine di marzo. Le piante mature possono essere trapiantate ogni 3 anni o ricoperte di terreno fertile, a condizione che le radici non guardino oltre i confini del vaso. Puoi anche trapiantare dopo la fioritura..

    Per il trapianto, è necessario raccogliere un vaso di 2-3 cm più grande del precedente di diametro. Rimuovere il fiore con attenzione durante il trapianto per evitare di danneggiare la pianta..

    Parassiti

    Tra i parassiti del Kalanchoe, possono attaccare la cocciniglia, l'acaro del ragno e la cocciniglia.

    La cocciniglia viene rimossa con un panno umido imbevuto di alcool.

    Nella lotta contro cocciniglie e acari, il trattamento insetticida aiuterà. Un buon rimedio è Fitover, non danneggia gli esseri umani e gli animali domestici.

    Video - KALANHOE. TUTTO SULLA CURA

    Cura di Kalanchoe dopo la fioritura

    Dopo che tutti i fiori sono sbocciati, il Kalanchoe deve essere tagliato. La potatura viene eseguita per rimuovere peduncoli e foglie extra e per formare cespugli. Potatura al mattino.

    Taglia i gambi dei fiori il più in basso possibile in modo che la pianta non inizi a marcire.

    Questa potatura stimola la crescita di nuovi germogli pronti a fiorire. Dopo la potatura, la Kalanchoe ha bisogno di riposo, quindi riduci l'irrigazione ed evita la luce solare diretta. Grazie alla potatura, il cespuglio sarà sano, diventerà rigoglioso con molti bei peduncoli..

    Seguendo i suggerimenti per la cura della fioritura di Kalanchoe, la pianta ti delizierà con la fioritura per tutto il periodo estivo-autunnale.

    Kalanchoe: come prendersi cura di fiorire

    Acquistando una casa Kalanchoe, ogni fiorista che si rispetti dovrebbe sapere come prendersene cura. Il corretto mantenimento di un fiore non è solo garanzia della sua continua crescita, ma anche di un'abbondante fioritura, che non sempre è possibile ottenere in casa. Per fare questo, devi conoscere alcuni semplici segreti, che ti diremo.

    Kalanchoe non fiorisce: ragioni

    Kalanchoe è una pianta perenne da interno della famiglia Fat. In condizioni naturali, ci sono circa 200 specie di Kalanchoe, il cui fiore differisce per forma e colore in ciascuna varietà. È grazie alle pannocchie luminose e ricche che Kalanchoe è molto richiesta nei negozi di fiori, dopodiché soddisfa l'occhio dei suoi nuovi proprietari sul davanzale della finestra e nella serra domestica..

    Accade spesso che, dopo un'entusiasmante attesa, la Kalanchoe non rilasci il suo fiore. Ma perché sta succedendo?

    Ci sono molte ragioni per questo fenomeno:

    • Il negozio potrebbe averti venduto non la forma di fioritura dei genitori, ma un ibrido di Kalanchoe che esiste da non più di un anno.
    • Kalanchoe, la cui cura inizia con la scelta del tipo corretto di terreno, il substrato nel vaso non è adatto.
    • Kalanchoe non fiorisce e allo stesso tempo la massa decidua cresce intensamente a causa della mancanza o dell'eccesso di illuminazione.

    Ricordiamo che la sua patria sono i tropici, dove le ore diurne sono almeno 10 ore..

    • La necessità di un trapianto urgente di piante in un contenitore più grande o un trapianto che è già avvenuto durante l'ultima fioritura.
    • Annaffiature abbondanti e frequenti.

    Kalanchoe, come i suoi parenti più stretti - l'albero dei soldi e il sedum - immagazzina l'umidità nei suoi steli e foglie e non richiede umidità frequente.

    • Temperatura troppo bassa o, al contrario, alta nell'appartamento.
    • L'inizio dello sviluppo di malattie o la comparsa di parassiti.
    • Inosservanza del regime di dormienza, obbligatoria per tutte le piante da fiore durante e dopo aver scartato il colore.
    • Top medicazione selezionata in modo errato che inibisce le sue funzioni vitali.

    L'introduzione di composizioni minerali artificiali che non soddisfano i requisiti vitali della pianta inibisce il sistema radicale, il che significa che interrompe il metabolismo.

    • Quartiere vicino alle piante di Kalanchoe che secernono oli essenziali.

    Non è desiderabile avere gerani e Kalanchoe nelle vicinanze. Quest'ultimo si sente bene sulla stessa finestra con cactus e altre piante grasse.

    Come puoi vedere, ci sono abbastanza ragioni per cui la Kalanchoe non fiorisce. Indipendentemente dall'errore che hai commesso, devi risolverlo il prima possibile. E non solo per l'aspetto di un'infiorescenza, ma anche per salvare la vita della pianta stessa.

    Vedi anche: Kalanchoe: tipi e nomi

    Kalanchoe: assistenza domiciliare per fiorire

    Prendersi cura di Kalanchoe a casa è un insieme di attività che devono essere eseguite con una certa regolarità e in un momento specifico. Solo in questa condizione l'animale esotico ti ripagherà con un colore abbondante.

    Ti offriamo alcuni semplici consigli su come prenderti cura della Kalanchoe per farla fiorire:

    • Dopo aver acquistato un Kalanchoe, non dimenticare di trapiantarlo da un vaso di spedizione..

    I piccoli bicchieri di plastica in cui vengono solitamente vendute tutte le piante d'appartamento hanno un apporto limitato di sostanze nutritive. Se ciò non viene fatto entro 2 mesi, non solo non fiorirà, ma rischia anche di morire.

    • Trapiantare Kalanchoe solo in un substrato speciale..

    A casa, viene preparato da 1 parte di terreno frondoso, 2 parti di humus d'erba, sabbia e torba, 0,5 parti ciascuna. Prima di piantare la pianta, la miscela di terreno preparata viene disinfettata con acqua bollente.

    • Regola l'illuminazione in base alla latitudine della zona in cui vivi e alle caratteristiche della tua casa.

    Se sei il proprietario di un appartamento nel lato oscurato dell'edificio, occupati dell'illuminazione ausiliaria per il Kalanchoe (le foglie bianche di solito indicano una mancanza di esso). Per questo, sono adatte sia le lampade fluorescenti convenzionali che le lampade speciali per piante. Ma il danno è causato non solo da una mancanza, ma anche da una sovrabbondanza di illuminazione. Per stabilizzarlo, la pianta viene ombreggiata e rimossa a mezzogiorno dalla luce solare diretta..

    • Evitare ristagni d'acqua e gravi carenze d'acqua.

    Ricorda che in estate la Kalanchoe dovrebbe essere irrigata non più di 3 volte a settimana. In inverno, molto meno spesso: una volta per sette giorni è sufficiente. Non far bollire l'acqua prima di annaffiare. Lascia riposare per alcuni giorni per rimuovere i sedimenti dai tubi dell'acqua..

    • Non posizionare Kalanchoe vicino a camini e prese d'aria aperte.

    Con la sua struttura carnosa, Kalanchoe è sensibile alle alte e alle basse temperature. In primavera e in estate, sarà ottimale per lui essere 20-23 ° С, e in inverno - 15-17 ° С.

    • Applica un fertilizzante destinato alle piante grasse.
    • Lascia riposare la pianta.

    Dopo la fioritura successiva, tagliare i peduncoli e rimuovere la Kalanchoe in un luogo buio e fresco. Si conserva per circa un mese a 15-17 ° C e in condizioni di minima annaffiatura. Si ritiene che dopo una tale terapia riparatrice, Kalanchoe piacerà sicuramente con un nuovo fiore..

    Seguendo questi consigli, capirai che le composizioni fiorite non sono solo nelle vetrine dei negozi. Avvicinati ai tuoi animali domestici decidui con amore e intelligenza e ti porteranno l'estate eterna!

    Kalanchoe

    La pianta Kalanchoe è un membro della famiglia Fat. Questo genere unisce più di 200 specie diverse, mentre è rappresentato da arbusti, piante grasse ed erbacee perenni. In natura, questa pianta può essere trovata nelle regioni tropicali dell'Asia, dell'Australia e dell'America. Il fogliame può variare da specie a specie. Di regola, le foglie sono spesse, sono sessili o hanno piccioli e possono anche essere sezionate debolmente o fortemente. Durante la fioritura, si forma un ombrello, che include fiori di colore bianco, viola, rosso o giallo. A casa, quasi tutti i tipi di questa pianta crescono magnificamente, a meno che, naturalmente, il fiorista non aderisca alle regole di cura del raccolto.

    Breve descrizione della coltivazione

    1. Fioritura. Inizia nelle ultime settimane invernali e dura circa 30 giorni.
    2. Illuminazione. Necessita di luce intensa, ma diffusa, ore diurne circa 12 ore.
    3. Condizioni di temperatura. In inverno - 14-18 gradi e in estate - 18-28 gradi. Assicurati che la temperatura nella stanza in cui si trova il fiore non sia inferiore a 10 gradi.
    4. Irrigazione. Si consiglia di annaffiare il fondo. Durante la stagione di crescita, dovrebbe essere moderato ed eseguito immediatamente dopo che lo strato superiore del substrato in vaso si è asciugato. In inverno, è necessario annaffiare il fiore solo dopo che la miscela di terreno si asciuga a 1/3 della profondità.
    5. Umidità dell'aria. Cresce bene con l'umidità dell'aria tipica dei soggiorni. Tuttavia, nelle giornate calde, si consiglia di inumidire sistematicamente il fiore da uno spruzzatore con acqua tiepida..
    6. Fertilizzante. In estate e in autunno (durante la formazione dei boccioli), è necessario nutrire il cespuglio una volta alla settimana, per questo viene utilizzato il fertilizzante per piante succulente e cactus. Puoi nutrire Kalanchoe con sostanze organiche non più di 1 volta in 2 settimane.
    7. Potatura. Quando il cespuglio svanisce, tutti i gambi dei fiori vengono rimossi.
    8. Periodo di riposo. Inizia immediatamente dopo la fine della fioritura e dura circa 30–45 giorni.
    9. Trasferimento. Questa procedura viene eseguita solo quando necessario quando il sistema di root diventa troppo affollato nel vaso. Trapiantare il fiore all'inizio della stagione di crescita.
    10. Miscela di terreno. Per le colture in crescita, puoi utilizzare una miscela di terreno pronta progettata per cactus e piante succulente. È adatto anche un substrato composto da terreno frondoso e erboso, sabbia e torba (2: 4: 1: 1).
    11. Riproduzione. Per talea e metodo del seme.
    12. Insetti nocivi. Cocciniglie, cocciniglie, acari, afidi.
    13. Malattie. Oidio, peronospora, marciume grigio, marciume del fusto, macchia anulare delle foglie.
    14. Proprietà. Una tale pianta è medicinale. Ha proprietà antimicrobiche, emostatiche, antinfiammatorie, cicatrizzanti e disinfettanti.

    Cura di Kalanchoe a casa

    Illuminazione

    Quando coltivata in condizioni indoor, la durata ottimale della luce del giorno per Kalanchoe è di circa 12 ore A questo proposito, nella stagione calda per la sua coltivazione, si consiglia di scegliere davanzali con orientamento occidentale o orientale. In inverno, si consiglia di riorganizzare il cespuglio sulla finestra a sud. Se nella stagione fredda le ore di luce del giorno non sono abbastanza lunghe, il fiore dovrà essere integrato, poiché viene utilizzata questa illuminazione artificiale aggiuntiva.

    Regime di temperatura

    Kalanchoe può crescere bene a quasi tutte le temperature dell'aria. Ma non dovresti andare agli estremi! In estate, le temperature possono variare da 18 a 28 gradi e in inverno da 14 a 18 gradi. Se la temperatura nella stanza scende a 10 gradi (e sotto), la pianta può ammalarsi e morire. Durante lo svernamento freddo (14-18 gradi) vengono deposti i boccioli dei fiori.

    Irrigazione

    Per l'irrigazione, utilizzare acqua calda, morbida e ben stabilizzata. L'irrigazione viene eseguita dopo che lo strato superiore della miscela di terreno si asciuga, ma assicurati che il coma di terra non si asciughi, poiché ciò provoca un enorme volo intorno al fogliame. In inverno, l'irrigazione viene effettuata dopo tre o quattro giorni dall'asciugatura della miscela di terreno. Gli esperti consigliano di innaffiare il fiore attraverso il pallet.

    Spruzzatura

    La coltura non necessita di irrorazione, perché cresce bene con l'umidità dell'aria normale per i soggiorni. Tuttavia, risponde bene all'umidificazione da una bottiglia spray nelle giornate calde. Ma se non lo spruzzi nel calore, non accadrà nulla di male. I piatti fogliari di una tale pianta sono carnosi, a volte c'è pubescenza sulla loro superficie, quindi l'umidità evapora molto lentamente.

    Fertilizzante

    È necessario nutrire il cespuglio solo in estate e anche in autunno, quando si stanno formando i suoi boccioli. Per fare questo, puoi usare fertilizzanti speciali per cactus. In estate, Kalanchoe viene nutrito con materia organica due volte al mese e fertilizzanti minerali - 1 volta in 7 giorni..

    Potatura

    Poiché la maggior parte delle specie Kalanchoe scartano i vecchi piatti fogliari, tali germogli possono, se lo si desidera, essere tagliati e piantati nello stesso o in un singolo contenitore. E in altre specie, gli steli possono cadere oltre il bordo del contenitore di semina, in questo caso puoi anche tagliarli e piantarli accanto a loro, ma non puoi toccarli..

    fioritura

    Affinché la Kalanchoe ti soddisfi con una fioritura rigogliosa, la durata delle ore diurne in primavera e in estate non dovrebbe essere superiore a 10-12 ore, tuttavia l'illuminazione deve essere molto intensa. In alcune specie, i fiori possono essere tagliati e posti in un vaso d'acqua, dove possono riposare per un tempo relativamente lungo. Dopo che la fioritura è finita, alcuni dei germogli possono essere tagliati per formare un cespuglio pulito. Se necessario, gli steli tagliati possono essere radicati.

    Come prendersi cura adeguatamente della tua casa Kalanchoe

    Il fiore di Kalanchoe è una succulenta perenne sempreverde con foglie dense e fiori luminosi. La pianta d'appartamento è molto modesta nelle cure: raramente è colpita da parassiti, tollera l'assenza di fertilizzanti abbastanza tranquillamente e inoltre non richiede frequenti annaffiature. A casa prendersi cura di Kalanchoe non presenta particolari difficoltà, motivo per cui può essere acquistato anche da un fiorista dilettante alle prime armi.

    1. Descrizione
    2. Varietà e loro caratteristiche
    3. Kalanchoe Blossfeld
    4. Kalanchoe Kalandiva
    5. Feathery Kalanchoe
    6. Kalanchoe Degremona
    7. Kalanchoe, assistenza domiciliare
    8. Illuminazione così come la temperatura
    9. Suolo, fertilizzanti
    10. Umidità dell'aria
    11. Irrigazione
    12. Potatura e pizzicatura
    13. Trasferimento
    14. Riproduzione
    15. Talee
    16. Volantini
    17. Di cosa è malato Kalanchoe??
    18. Afide
    19. Scudi
    20. Non cresce
    21. Non fiorisce
    22. Diventa giallo
    23. Asciuga
    24. Kalanchoe - proprietà curative

    Descrizione

    Kalanchoe appartiene al gruppo delle piante grasse, piante in grado di accumulare acqua nelle foglie e nei gambi. La donna grassa è considerata la sua parente più ottusa. La somiglianza delle piante è dimostrata dalla saggezza popolare. La donna grassa è popolarmente chiamata l'albero dei soldi, Kalanchoe - l'albero della vita.

    A volte, l'Albero della Vita viene confuso con l'aloe o considerato una varietà. Ad essere onesti, queste piante sono simili: entrambe sono considerate succulente, hanno foglie esternamente simili e molte proprietà necessarie. Ma queste sono piante completamente diverse appartenenti a famiglie diverse..

    La pianta è ugualmente conosciuta con i nomi Home Doctor, Home Ginseng e Tree of Life, che si trovano abbastanza spesso nelle nostre case. Tutti i soprannomi popolari Kalanchoe sono più che appropriati e accurati: la linfa delle piante ha proprietà medicinali ed è ampiamente utilizzata in medicina.

    Questa pianta straordinaria è così poco impegnativa e resistente che può adattarsi a quasi tutti i fattori di crescita e perdonare al suo proprietario molti errori di cura, fino alla sua assenza. Kalanchoe non è difficile da allevare per nessun giardiniere alle prime armi, così come per tutti coloro che non si distinguono per la loro disciplina nella cura delle piante. Tuttavia, ciò non significa che l'impianto non avrà bisogno di alcun controllo. È necessaria la cura e, se ce n'è uno, Kalanchoe delizierà non solo con i suoi benefici, ma decorerà anche la tua casa.

    Varietà e loro caratteristiche

    Kalanchoe, essendo allo stesso tempo una pianta ornamentale e curativa del genere succulento, è molto apprezzata da molti giardinieri. Ha colpito il fiore con il suo tripudio di colori, la varietà di forme di foglie e fiori.

    L'albero della vita, il medico di casa, il ginseng indoor: quali nomi ha acquisito Kalanchoe per la sua utilità e valore. Sebbene i diversi stili di questa pianta abbiano un aspetto diverso, hanno tutti proprietà medicinali. In totale, in natura sono state trovate più di 200 specie di Kalanchoe. In condizioni normali, solo pochi di loro vengono allevati a casa. Di regola, Kalanchoe pennate, Kalanchoe Blosfeld, Kalanchoe Daygremont, Kalanchoe a fiore unico.

    Ma qualunque cosa tu compri un Kalanchoe, la cura in condizioni normali a casa per qualsiasi rappresentante di una tale pianta è approssimativamente uguale. Dopotutto, appartengono tutti alla stessa famiglia: i bastardi. Questi fiori sono abitanti dei tropici. Sono progettati per una presenza a lungo termine, come in condizioni asciutte, e allo stesso modo in condizioni di maggiore umidità. Le foglie di Kalanchoe accumulano umidità in fasi favorevoli, che la pianta può quindi utilizzare per la sopravvivenza. Inoltre, questo fiore non ha bisogno di essere fertilizzato spesso, così come ripiantato. Possiamo dire che questa pianta ci dà più di quello che richiede da noi.

    Allo stesso modo, questi fiori da interno sono caratterizzati dalla resistenza a varie malattie e parassiti. Tra le altre cose, anche una pianta che ha iniziato a marcire o scomparire può essere maturata in talee, oltre che radicata. Si moltiplica rapidamente e spesso in modo indipendente attraverso i bambini. Tuttavia, nonostante la mancanza di pretese di questa pianta, non bisogna dimenticare come prendersi cura del Kalanchoe a casa, di cui parleremo in un articolo preparato dagli editori del sito KustRoz.ru.

    Kalanchoe Blossfeld

    Si distingue per le dimensioni compatte: una pianta adulta cresce molto raramente sopra i trenta centimetri. Foglie arrotondate con bordi seghettati, spesso un bordo rosso lungo il contorno. Specie apprezzata per la sua lunga fioritura, che di solito non si ferma dall'inizio dell'inverno e prosegue fino alla fine della primavera. Allo stesso tempo, la pianta è completamente poco impegnativa e tollera perfettamente il trapianto e il trasporto..

    Kalanchoe Kalandiva

    Si distingue per la sua enorme testa di fiori. I peduncoli di questa specie sono corti, con un gran numero di piccoli fiori. Tra tutte le varietà, questa è la varietà più popolare. Il periodo di fioritura può raggiungere i sei mesi, mentre prendersi cura di Kalanchoe Kalandiva in condizioni normali a casa non è difficile.

    A causa della varietà di forme e colori, questa pianta viene spesso chiamata anche Kalanchoe Kalandiva mix; durante il riposo è anche piuttosto attraente per le foglie carnose lucide con un ricco colore verdastro. Kalandiva è un'ottima opzione per una pianta ornamentale da interno facile da curare e mantenere..

    Feathery Kalanchoe

    Si distingue per una struttura più complessa di foglie e un'infiorescenza tubolare - una pannocchia. In genere, il colore varia dal rossastro al viola, ma anche le varietà miste possono avere una straordinaria gamma di colori. Le foglie sono spesso colorate anche viola, oltre al tradizionale verde e verde chiaro.

    Kalanchoe Degremona

    Il tipo più familiare di questa pianta da interno per noi. Una caratteristica distintiva di un rappresentante di questa specie può essere chiamata la sua qualità di crescere sui bordi delle foglie di innumerevoli bambini, chiamati gemme di covata. Crescono sorprendentemente rapidamente, quindi lasciano presto la pianta madre per radicarsi.

    La Degremona ha forti foglie triangolari, leggermente piegate verso l'interno. La crescita di questo tipo non è limitata, a questo proposito, è consigliabile tagliare costantemente la cima e formare un cespuglio arrotondato. Un enorme vantaggio di questa pianta dovrebbe essere definito un buon risultato decorativo, unito a capacità curative e facilità di cura..

    Kalanchoe, assistenza domiciliare

    Tuttavia, puoi allevare qualsiasi Kalanchoe a casa, aderendo a regole specifiche di cura. Sono infatti gli stessi sia per la fioritura che per i tipi decidui di questa deliziosa pianta..

    Illuminazione così come la temperatura

    Come la maggior parte delle piante grasse, la Kalanchoe ha bisogno di un'ottima illuminazione. Certo, puoi mettere la pianta in una stanza ombreggiata, ma poi i suoi steli si allungheranno e la fioritura in generale sarà una grande domanda.

    Quando si riproduce in casa, le migliori finestre per Kalanchoe sono orientali e occidentali. E in inverno, ancora di più, quelli meridionali. In estate, dovresti stare attento con le finestre a sud. Nel caldo, con la radiazione solare attiva, le foglie della Kalanchoe possono acquisire una tonalità giallo-rossa, ma ad alcuni coltivatori piacciono anche tali metamorfosi. Quindi - controlla.

    Nota importante: l'allegagione dei boccioli dei fiori a Kalanchoe avviene con poche ore di luce diurna (della durata di circa 8-10 ore). Tuttavia, una tale "giornata" dovrebbe essere luminosa, idealmente soleggiata. In questo caso, si svilupperanno più boccioli di fiori e la colorazione dei fiori sarà la più satura..

    Come numerose piante grasse, Kalanchoe cresce meglio a temperature moderatamente calde. In estate, il regime è perfetto a 23–25 ° C, in inverno - 11–16 ° C. Tuttavia, sono anche possibili opzioni piuttosto audaci in una direzione o nell'altra dall'ideale astratto. In inverno alla Kalanchoe non succederà praticamente nulla, e con brevi cali di temperatura fino a 8 ° C, ovviamente, a condizione che la pianta sia “semi-secca”. E in estate, anche le temperature oltre i trenta non lo danneggeranno, se non tollera l'eccessivo essiccamento del coma terrestre.

    Ecco perché, non appena l'ossigeno si riscalda fino a 10 ° C in primavera, la Kalanchoe dovrebbe essere portata in una pentola sul balcone o in cortile. E conserva la pianta lì fino all'autunno, fino al momento, di nuovo, finché la temperatura non scende sotto i 10 ° C. Alcuni giardinieri lo piantano in terreno aperto in giardino per l'estate, e in autunno lo scavano e lo riportano nel vaso.

    Suolo, fertilizzanti

    Tutti i tipi di Kalanchoe sono considerati poco impegnativi per il suolo. L'unica condizione è che il terreno non sia acido. È adatto un terreno con una reazione neutra o leggermente alcalina. Se prepari il terreno da solo, puoi mescolare humus, terreno da giardino e sabbia grossolana, presi in proporzioni uguali. Si consiglia di porre il drenaggio sul fondo della pentola.

    Il vaso dovrebbe essere alto 12-15 centimetri. Il momento migliore per trapiantare è la primavera. Di diametro, il nuovo vaso dovrebbe essere leggermente più grande del precedente. Immediatamente dopo il trapianto, il cespuglio viene annaffiato e posto in un luogo luminoso, protetto dalla luce solare diretta.

    La prima alimentazione avviene in 2-3 settimane, quando la pianta attecchisce.

    Il Bryophyllum viene nutrito con fertilizzanti destinati ai cactus. La forma del fertilizzante deve essere liquida. La pianta viene preliminarmente annaffiata in modo che le radici non si brucino. Questa procedura viene eseguita una volta al mese, sempre osservando il dosaggio. Prima della fioritura, le specie in fiore possono essere nutrite con un fertilizzante minerale complesso, diluendolo in una concentrazione più debole. Per le piante grasse, i normali fertilizzanti per fiori vengono diluiti 2-3 volte.

    Umidità dell'aria

    Kalanchoe non necessita di irrorazione, ma se pulisci le foglie o spruzzi la pianta nei giorni caldi, questo avrà un effetto benefico sulla crescita e sullo sviluppo della pianta..

    È assolutamente impossibile spruzzare e pulire le specie di Kalanchoe con foglie pubescenti, potrebbero apparire macchie su di esse dall'ingresso di acqua sulle foglie. E per queste piante, è preferibile mantenere in condizioni di bassa umidità dell'aria.

    Irrigazione

    La pianta da fiore non ha particolari esigenze di annaffiatura, predilige anche una leggera siccità. Naturalmente, nella stagione calda, Kalanchoe deve essere annaffiata il più spesso possibile, ma in inverno la frequenza di irrigazione si riduce a una volta ogni due settimane. Va ricordato che il ristagno di umidità contribuisce alla comparsa di marciume, che può persino distruggere la pianta..

    Sarà meglio se il vaso di fiori contiene drenaggio oltre al terreno, che manterrà il terreno in condizioni ottimali. Le piante di irrigazione vengono eseguite non solo dall'alto, ma anche nel pallet..

    Potatura e pizzicatura

    Kalanchoe cresce piuttosto rapidamente e intensamente e senza formazione della corona si trasformerà rapidamente in una pianta alta ma informe. Per evitare che ciò accada, è necessario potare regolarmente i rami e pizzicare la corona.

    Il periodo migliore per potare è la primavera. In questo momento, i germogli troppo allungati vengono accorciati. In questo caso, puoi tagliare rami di 2/3 o anche metà della lunghezza. Una potatura così forte non danneggerà la cultura, poiché il Kalanchoe ha un'incredibile capacità di riprendersi rapidamente..

    Se vuoi formare una corona a forma di un bellissimo cespuglio, devi completare la potatura con un pizzico. La procedura viene eseguita all'inizio dell'estate. In questo caso, la parte superiore della pianta viene rimossa per stimolare lo sviluppo dei germogli laterali. Questa procedura è particolarmente rilevante per le piante giovani, ma non danneggerà nemmeno gli esemplari adulti..

    Trasferimento

    Kalanchoe cresce a un ritmo abbastanza veloce, tuttavia, a causa di un apparato radicale in crescita abbastanza significativa, richiede il trapianto abbastanza spesso, indipendentemente dalle dimensioni dei tronchi stessi. Il rinvaso va effettuato in tarda primavera, quando la pianta è nella sua fase più funzionale..

    Va tutto così:

    • Kalanchoe, insieme a una piccola quantità di terreno, viene separato, quindi estratto dal vecchio vaso e messo radici in uno nuovo.
    • Dopo il trapianto inizia il processo di adattamento. Certamente, in modo che la vecchia e la nuova terra fossero le stesse per contenuto e proporzioni. Durante il periodo di adattamento, è necessaria un'alimentazione aggiuntiva, come abbiamo detto prima. In media, la pianta attecchirà completamente e completamente in una settimana. Quando scegli un vaso, prova a selezionare modelli più profondi con un diametro maggiore.
    • Nel caso, per alcuni fattori, il trapianto deve essere necessariamente effettuato in inverno, quindi cercare di rendere le condizioni per la pianta le più buone possibili..

    Riproduzione

    Kalanchoe si riproduce abbastanza facilmente per talea fogliare, ma anche per talea del fusto, prelevata dalla pianta madre, dai bambini, dai semi. I primi 2 metodi sono i più popolari. Periodo favorevole per il tifo giugno o luglio.

    Talee

    Taglia le cime delle marze lunghe da cinque a otto centimetri. Le talee dovrebbero contenere almeno quattro foglie che non hanno boccioli di fiori. Asciugare un po 'il lato tagliato e porre le talee nella torba bagnata con l'aggiunta di perlite o sabbia.

    Anche le talee si radicano bene nell'acqua. Posizionare il serbatoio in una stanza luminosa e calda, ma senza raggi diretti. Il rooting richiede circa due settimane.

    Quando nuove foglie appaiono sulle piantine, le giovani piante dovrebbero essere trapiantate in un vaso individuale. Nel primo anno, si consiglia di rimuovere le gemme in modo che tutte le forze della succulenta agiscano sullo sviluppo dell'apparato radicale.

    Volantini

    Per la propagazione da una foglia, prendi le foglie inferiori o cadute, ma non essiccate. Sono sepolti un quarto nel substrato e coperti con un barattolo. Prima di essere attaccata al terreno, la lastra di lamiera deve essere tenuta in acqua in modo che possa formare rapidamente radici.

    Di cosa è malato Kalanchoe??

    Ci sono molti fattori per i quali Kalanchoe è malato. Di seguito sono descritte le malattie e i parassiti più comuni che colpiscono questo fiore..

    Gli afidi sono considerati i numeri uno nell'elenco degli insetti pericolosi che distruggono l'intera parte terrestre della pianta, bloccando l'accesso ai nutrienti. Gli esemplari troppo colpiti vengono uccisi. Foglie e fiori ingialliti che successivamente cadono sono un segno dell'aspetto di un tale parassita. Su unità eccessivamente colpite, le foglie dovrebbero essere tagliate. I punti di taglio sono trattati con sapone di potassio. Le piante debolmente trascurate vengono pulite con una composizione di sapone da bucato, coprendo il terreno.

    Scudi

    Un rivestimento grigiastro sulla superficie delle foglie parla delle lesioni della scabbia di Kalanchoe. Una tale pianta smette temporaneamente di crescere, non fiorisce e perde la sua pittoricità. È necessario rimuovere i foderi con le mani, utilizzando una soluzione alcolica. Questi parassiti separano il muco, quindi è quasi impossibile rimuoverli senza alcool. Al termine della rimozione dei parassiti, la pianta viene trattata con un prodotto alcolico nei siti di infezione. Dopo un po 'il fiore rinasce.

    Non cresce

    Numerosi coltivatori di fiori affrontano molto spesso il problema che la Kalanchoe non si alza. In una pianta sana, un fattore in questo può essere esclusivamente la mancanza di nutrienti nel terreno o la sua composizione errata. In questo caso, si consiglia di trapiantare il fiore in un altro contenitore con terreno fertile, prestando la dovuta cura al fiore.

    Non fiorisce

    Non tutte le persone riescono a ottenere la fioritura Kalanchoe Kalandiva. Molto spesso ciò accade a causa di un'alimentazione impropria. Il contenuto sovrastimato di sostanze nutritive nel terreno impedisce la formazione di boccioli di fiori a Kalanchoe. In questo caso, la quantità di additivi aggiunti viene gradualmente ridotta ogni volta. Alla fine, l'alimentazione dei fiori termina completamente..

    Diventa giallo

    L'ingiallimento, così come la caduta delle foglie nella Kalanchoe in modo caotico, è un evento molto frequente. Ciò è causato da un'illuminazione inadeguata. Se le foglie di un fiore sono diventate uniformemente gialle in tutto il tronco, significa che questa pianta soffre di un eccesso di luce solare. Dovrebbe essere esposto per il momento in un luogo ombreggiato..

    Si sconsiglia di tenere il fiore vicino alla finestra, soprattutto sulle finestre meridionali, che può provocare ustioni al suo fogliame delicato.

    Asciuga

    Kalanchoe si asciuga in condizioni normali a casa per molte ragioni. La cosa più importante è una lunga mancanza di umidità. Allo stesso modo, la causa dell'essiccazione del fiore è la sconfitta delle radici da parte di parassiti nocivi, che assorbono tutta l'acqua dallo stelo principale. Una composizione poco abbinata della terra durante la semina o troppa luce solare fa seccare la pianta.

    Prendersi cura della Kalanchoe in condizioni normali a casa è molto semplice, la pianta non rispetta la crescita in condizioni di maggiore umidità e ristagno, ama l'ispezione frequente, nonché la corretta posizione nella stanza. Le correnti d'aria, i rumori, le urla sono dannose per la normale crescita e lo sviluppo di Kalanchoe in condizioni normali a casa. Migliora la cura e le condizioni di crescita per il tuo animale domestico al coperto e lui, a sua volta, ti ringrazierà con una buona vista e una fioritura colorata.

    Kalanchoe - proprietà curative

    Per le sue proprietà curative Kalanchoe (foto sotto) ha ricevuto il titolo di "albero della vita", così come "ginseng indoor". Gli abitanti del Madagascar hanno scoperto da tempo i poteri curativi della pianta e li hanno ampiamente utilizzati..

    Il succo ottenuto dalle foglie di Kalanchoe pinnate ha capacità antinfiammatorie, pur non irritando né la pelle né le mucose. Ecco perché è ampiamente utilizzato in odontoiatria, così come in ginecologia per attivare i processi di rigenerazione delle mucose e dei tessuti danneggiati. due o tre gocce di succo di Kalanchoe applicate ai capezzoli di una madre che allatta aiutano a sbarazzarsi delle loro crepe in quattro o cinque giorni.

    Il succo di questa pianta viene utilizzato per trattare ferite, ulcere alimentari, congelamento, ustioni, piaghe da decubito, stomatiti, malattie parodontali e tonsilliti. L'utilizzo di Kalanchoe è consigliato anche per patologie dell'apparato digerente, emicranie, malattie virali, influenza, tosse soffocante. Efficace nel trattamento di acne, tumori, foruncoli.

    Un pezzo di carta stropicciato ti aiuterà a sbarazzarti del mal di denti. Le comprovate proprietà medicinali del succo di questa pianta sono evidenziate dal fatto che può essere acquistato in farmacia. Tuttavia, va tenuto presente che la terapia con questo farmaco può essere avviata solo dopo aver consultato il medico curante..

    Kalanchoe: assistenza domiciliare, caratteristiche di coltivazione

    Kalanchoe è nota ai coltivatori di fiori domestici da diversi decenni. Ma fino ad ora, questa pianta rimane un popolare fiore da interni per la coltivazione. Dal nostro articolo di oggi imparerai la cura adeguata del Kalanchoe in modo che ti delizia con la sua fioritura.

    1. Prendersi cura di Kalanchoe dopo l'acquisto
    2. Condizioni di crescita
    3. Temperatura
    4. Umidità dell'aria
    5. Illuminazione
    6. Scegliere un posto dove mettere
    7. Come appare all'interno?
    8. Cura in diversi periodi dell'anno
    9. In primavera
    10. Estate
    11. In autunno
    12. In inverno
    13. Questa pianta fiorisce?
    14. Segni di cure improprie
    15. Trasferimento
    16. Atterraggio
    17. Riproduzione
    18. Potatura
    19. Come formare una corona
    20. Ringiovanimento
    21. La pianta ha un periodo dormiente?
    22. Irrigazione e altre procedure dell'acqua
    23. Top vestirsi
    24. Malattie e parassiti
    25. Come rianimare?
    26. Benefici e danni agli esseri umani
    27. Errori frequenti
    28. Risposte a domande popolari
    29. Produzione

    Prendersi cura di Kalanchoe dopo l'acquisto

    Quando porti a casa il fiore acquistato, non è necessario metterlo accanto ad altre piante.

    Innanzitutto, il Kalanchoe deve essere trapiantato. Questo viene fatto per il seguente motivo. Il fatto è che nei negozi di fiori i fiori non crescono in un terreno normale, ma in uno speciale substrato nutriente a base di torba. Pertanto, i fiori vengono trapiantati. In modo che crescano a casa in un buon terreno.

    In secondo luogo, la pianta ha bisogno di abituarsi a un nuovo posto e un diverso microclima..

    In terzo luogo, il fiore potrebbe essere malato o potrebbero vivere dei parassiti. Altrimenti, rimarrà in quarantena per un paio di settimane. Durante questo periodo, determinerai esattamente se il fiore è sano e come tollera le condizioni della tua casa..

    Condizioni di crescita

    Kalanchoe non è una delle piante esigenti, ma affinché la fioritura sia rigogliosa e duratura e il fiore abbia un aspetto sano e forte, è necessario osservare determinate condizioni.

    Temperatura

    Kalanchoe non è troppo esigente per il regime di temperatura. 18 - 28 gradi in estate e 15 - 18 gradi in inverno saranno le condizioni ottimali per un fiore. All'inizio dell'inverno, è meglio abbassare la temperatura in modo che la pianta acquisisca forza prima della futura fioritura. Ma questo non è affatto necessario. Tieni presente che i fiori saranno piccoli e poco appariscenti..

    IMPORTANTE! Non abbassare la temperatura a 10-12 gradi. Kalanchoe può ammalarsi con questo freddo.

    Umidità dell'aria

    L'umidità media è più adatta per questo fiore. Kalanchoe tollera bene anche periodi di siccità a breve termine e aumento dell'umidità. Tuttavia, durante i caldi mesi estivi, puoi spruzzare il fiore con un flacone spray. In inverno, non puoi spruzzare!

    Illuminazione

    Il fiore ama la luce solare intensa e le ore diurne relativamente brevi. Ma Kalanchoe non tollera molto bene i raggi ultravioletti diretti, quindi la pianta deve essere ombreggiata.

    In inverno, quando il sole non è troppo aggressivo, il vaso di Clanchoe va spostato nella finestra sud, altrimenti dovrai illuminare la pianta con delle lampade.

    In estate, il vaso è meglio posizionato sul lato ovest o est..

    Scegliere un posto dove mettere

    Kalanchoe deve essere posizionato sui davanzali delle finestre o non lontano dalle finestre in modo che il fiore riceva la quantità di luce richiesta.

    Nella parte posteriore della stanza, la pianta potrebbe perdere le sue proprietà decorative: la fioritura sarà di breve durata, i fiori diventeranno opachi e il colore del fogliame non è così saturo.

    In estate, il vaso di Kalanchoe può essere posizionato all'esterno. Un balcone o una veranda aperta andranno bene. In questo caso, l'aria fresca raffredderà i piatti fogliari e il fiore non si surriscalderà e soffrirà del sole splendente..

    Come appare all'interno?

    La pianta sembra più vantaggiosa nelle camere da letto e nei vivai. Se hai una casa grande, il vaso di fiori può essere posizionato sotto il portico, la veranda o nel soggiorno..

    Kalanchoe non è una pianta che attira immediatamente l'attenzione e richiede un atteggiamento appropriato. Questo fiore crea una sensazione di comfort e calore nella stanza, completa l'interno.

    Allo stesso tempo, la pianta sembra ugualmente buona sia tra i toni freddi hi-tech che tra i colori tenui degli interni più tradizionali di camere da letto e soggiorni..

    Cura in diversi periodi dell'anno

    A seconda della stagione, alcune condizioni di crescita delle piante variano leggermente..

    In primavera

    La fioritura di Kalanchoe di solito termina in primavera. Ciò significa che è necessario potare: rimuovere i gambi e le foglie dei vecchi fiori, formare una corona.

    Inoltre, se necessario, in primavera viene effettuato il trapianto e la riproduzione di un fiore.

    Estate

    Durante i mesi estivi la pianta cresce. Il fiore sta guadagnando forza.

    In autunno

    Nella seconda metà dell'autunno inizia il periodo dormiente del fiore. La temperatura dovrebbe essere ridotta a 16 gradi. Riducono anche il numero e l'abbondanza di irrigazione e smettono di applicare fertilizzanti.

    In inverno

    Con l'inizio del freddo e una riduzione delle ore diurne, il vaso di fiori viene riorganizzato più vicino al sole. Quando inizia la fioritura, Kalanchoe deve essere ben irrigata e nutrita per aiutare il fiore.

    Questa pianta fiorisce?

    Kalanchoe fiorisce con infiorescenze di bellissimi fiori piccoli dalle sfumature delicate: giallo, rosso, arancione.

    È interessante notare che la formazione di gemme di una pianta inizia quando il giorno diminuisce. Cioè, nei mesi autunnali.

    IN UNA NOTA! I fioristi esperti utilizzano abilmente questa funzione. Durante la posa delle gemme, privano completamente il fiore della luce per 12 ore: coprono il vaso o nascondono completamente la Kalanchoe in un armadio o dispensa. Ma durante il giorno lo fanno, il fiore era sotto il sole dalla mattina presto fino alla sera (17-18 ore).

    Kalanchoe fiorisce nei mesi invernali, ma può anche fiorire per diversi giorni a marzo..

    Affinché la fioritura sia il più rigogliosa possibile, si consiglia di osservare le seguenti regole:

    1. Assicurati di potare dopo la fioritura;
    2. Fornire al fiore la durata richiesta delle ore diurne;
    3. Segui le regole per mantenere la pianta;
    4. Assicurati di dare alla pianta un periodo dormiente..

    Segni di cure improprie

    1. L'ingiallimento delle foglie è causato da condizioni di cura o manutenzione improprie. Eccesso o mancanza di fertilizzanti, irrigazione irregolare, terreno inappropriato: tutto ciò porta a uno scolorimento dei piatti fogliari di Kalanchoe.
    2. Allungamento e deformazione degli steli. Kalanchoe cresce con uno o più germogli rigidi ed eretti. Se la pianta è troppo allungata o il suo gambo si piega durante la crescita, il fiore non ha abbastanza luce solare..
    3. Piccoli fiori poco appariscenti, infiorescenze rare: tutti questi sono segni dell'assenza di un periodo dormiente. Quindi, Kalanchoe non poteva guadagnare forza. Quando la pianta è sbiadita, assicurati di tagliarla e spostarla per raffreddarla.
    4. Le foglie inferiori di Kalanchoe possono seccarsi a causa del vaso stretto. Inoltre, questo segno potrebbe essere una conseguenza della vicinanza alle batterie del riscaldamento centrale..

    Trasferimento

    Questa pianta è relativamente facile da trapiantare, ma non è necessario essere coinvolti in questa procedura. Di solito, un trapianto viene eseguito quando il vaso diventa piccolo e quando la pianta viene salvata dopo trabocco, esposizione a malattie, parassiti, ecc..

    Il processo di trapianto di Kalanchoe differisce poco dal trapianto di altri fiori da interno.

    1. Per prima cosa devi trovare un contenitore della giusta dimensione. Il nuovo vaso dovrebbe essere di alcuni centimetri più grande del precedente. Non è necessario prendere un contenitore troppo grande, altrimenti non puoi aspettare la fioritura.
    2. Il drenaggio viene posto per primo. Materiale classico: pietre, ghiaia, argilla espansa, ecc..
    3. Successivamente, è necessario rimuovere con attenzione il fiore dal vecchio contenitore. Esamina il sistema radicale per malattie e danni.
    4. Rimuovi le radici malate e danneggiate. Lavare i siti di taglio con una soluzione rosa di permanganato di potassio.
    5. Pianta il fiore in un nuovo contenitore e rabbocca il terreno fino al livello desiderato. Non c'è bisogno di comprimere con forza. Premi leggermente il terreno con i palmi delle mani per evitare che il fiore cada. Basterebbe
    6. Innaffia il fiore con acqua stimolante della crescita.

    SU UNA NOTA. Si ritiene che marzo sia più adatto per un trapianto. La fioritura di solito termina questo mese e il trapianto non sarà un grande stress per Kalanchoe..

    Atterraggio

    Kalanchoe, come ogni pianta, ama il terreno nutriente. Per la semina, puoi utilizzare un substrato specializzato progettato per piantare piante grasse.

    Assicurati di scegliere il piatto giusto. Non dovrebbe essere troppo piccolo o troppo grande.

    I germogli della pianta vengono piantati nel terreno quando le loro radici hanno raggiunto 1,5 - 2 cm Si prega di notare che le giovani piantine devono essere annaffiate un po 'più spesso. È possibile aggiungere all'acqua uno stimolante della crescita o uno stimolatore delle radici. Il farmaco aiuterà il sistema di root a svilupparsi più velocemente.

    Riproduzione

    Kalanchoe si riproduce bene. Puoi coltivare nuove piante da semi o vegetativamente..

    Il metodo più semplice è la propagazione per talea o foglie. Sia l'una che l'altra parte delle piante attecchiscono bene.

    Kalanchoe può essere propagato dopo la fioritura e la successiva potatura. Le talee e le foglie tagliate vengono poste nel terreno e coperte con un barattolo o un sacchetto di plastica per creare un effetto serra. Periodicamente la pianta viene ventilata e irrorata.

    Inoltre, il gambo o la foglia possono essere messi in un barattolo d'acqua e alcune gocce di stimolante della crescita. Pochi giorni dopo, il germoglio germoglierà le radici e quindi dovrà essere piantato in un vaso in un luogo permanente.

    Inoltre, a differenza di altri fiori da interno, Kalanchoe si riproduce bene dai semi..

    Il seme viene raccolto dopo la fioritura. I semi vengono seminati in una miscela fertile a una profondità ridotta. Il contenitore con i semi è coperto con un barattolo o un foglio. I semi vengono conservati a una temperatura di 16-20 gradi. Periodicamente, devono essere annaffiati e ventilati..

    IMPORTANTE! È meglio inumidire il terreno con un flacone spray. Il fatto è che con l'irrigazione normale, i semi possono essere lavati dal terreno con un getto d'acqua.

    Dopo un po ', i semi germoglieranno. Quando ciò accade, il materiale di rivestimento viene rimosso. Dopo 3-4 settimane, viene eseguita una scelta. Il trapianto finale in un luogo permanente viene eseguito quando le piante hanno 4 foglie vere.

    SU UNA NOTA. Kalanchoe Degremona si riproduce facilmente da "bambini" - piccoli germogli sulle foglie. Questi germogli cadono e mettono radici. Spesso nella stessa pentola con una pianta adulta, puoi vedere una dozzina di piccoli germogli che sono germogliati da tali "bambini".

    Potatura

    Dopo la fioritura, Kalanchoe deve essere tagliato. I vecchi peduncoli devono essere rimossi. Non sono più necessari e consumano solo energia e sostanze nutritive della pianta. Inoltre, dopo la fioritura, puoi tagliare le talee e radicarle. Risulterà essere sia riproduzione che potatura..

    I coltivatori di fiori esperti consigliano anche di pizzicare la parte superiore del Kalanchoe. Questo viene fatto per limitare la crescita del germoglio verso l'alto e per stimolare la crescita degli steli laterali. Questo renderà la pianta più rigogliosa e bella..

    Come formare una corona

    I piccoli esemplari di Kalanchoe sotto forma di folti cespugli sono i più apprezzati. Per fare questo, eseguire la potatura modellante.

    Cosa significa? In primo luogo, Kalanchoe dovrà essere tagliato letteralmente pochi mesi dopo l'acquisto. In secondo luogo, è imperativo pizzicare la parte superiore. In terzo luogo, è necessario rimuovere costantemente vecchi peduncoli e foglie. Quarto, la potatura dovrebbe essere regolare. Non lasciare che la pianta cresca.

    IMPORTANTE! Usa una lama affilata per tagliare. Può essere disinfettato con un normale taglierino.

    In questo caso, non dovresti lasciarti trasportare. Decidi solo come vedere il fiore e in futuro sforzati di dare vita a questa immagine rimuovendo i germogli non necessari.

    Ringiovanimento

    Puoi ringiovanire Kalanchoe eseguendo una potatura radicale ogni pochi anni. In questo caso, il fiore viene tagliato quasi alla radice. Solo piccoli piccioli rimangono sopra la superficie del suolo.

    A proposito, è anche possibile piantare germogli tagliati e ottenere nuove piante.

    La pianta ha un periodo dormiente?

    Affinché Kalanchoe fiorisca abbondantemente nella nuova stagione, gli deve essere concesso un periodo di riposo. In questo momento, la temperatura del contenuto diminuisce, l'abbondanza di irrigazione diminuisce, l'alimentazione si interrompe.

    Il periodo dormiente per il fiore inizia in autunno e nella prima metà dell'inverno. In questo momento, la pianta sta guadagnando forza per la successiva fioritura..

    SU UNA NOTA. Kalanchoe riposa solo per 1,5 mesi.

    Irrigazione e altre procedure dell'acqua

    L'irrigazione è una parte essenziale della cura delle piante. Kalanchoe ama annaffiare abbondantemente, ma non tollera l'acqua stagnante nel terreno. Il terreno deve asciugarsi bene. Affinché l'acqua non rimanga nella pentola e non si verifichino processi di decomposizione, tutta l'acqua in eccesso dalla padella deve essere drenata.

    Il regime di irrigazione in inverno e in estate è diverso. Nella stagione fredda, l'irrigazione è raramente necessaria. Circa due volte al mese. In estate è possibile aumentare l'irrigazione.

    NOTA! Il riempimento eccessivo è irto della comparsa di muffe e dello sviluppo di malattie fungine..

    In generale, Kalanchoe non ama l'umidità elevata e si sente meglio nei climi temperati. Ma in estate, nelle giornate particolarmente calde, il fiore può essere spruzzato da un flacone spray. Questo deve essere fatto con attenzione. In inverno, l'irrorazione è severamente vietata..

    Anche in estate è necessario pulire i piatti di lamiera con un panno morbido e leggermente umido. Il fatto è che lo strato di polvere rallenta il processo di fotosintesi e le foglie perdono il loro effetto decorativo..

    Top vestirsi

    Kalanchoe è una pianta resistente e, a differenza di altri fiori da interno, non richiede un'alimentazione costante e regolare..

    I fertilizzanti vengono applicati in estate e in autunno. La medicazione migliore nei mesi estivi è necessaria in modo che la pianta riacquisti forza dopo la fioritura, guadagni massa verde. In autunno vengono applicati fertilizzanti, poiché in questo momento vengono deposte le gemme.

    I fertilizzanti per cactus sono adatti per l'alimentazione di Kalanchoe. Programma di medicazione superiore: una volta ogni 2 settimane quando si applicano fertilizzanti organici, una volta ogni 7 giorni quando si applicano fertilizzanti minerali.

    Malattie e parassiti

    Kalanchoe è una pianta resistente a malattie e parassiti. Fondamentalmente, tutte le malattie sono il risultato di cure improprie.

    Una delle malattie più comuni è il marciume, che si verifica quando la pianta è traboccata e mantenuta ad alta umidità..

    Può anche verificarsi muffa polverosa. Questa malattia si verifica anche a causa dei trabocchi e del mantenimento del fiore in un luogo troppo caldo..

    Altre malattie includono il virus delle spezie dell'anello e il virus della crescita anormale. Queste malattie sono rare, ma incurabili. Si manifestano come schiariture e comparsa di punti luminosi sulle foglie. Allo stesso tempo, i piatti fogliari diventano ruvidi al tatto e brutti. Una pianta malata non può essere salvata e viene distrutta.

    Tra gli insetti nocivi, il Kalanchoe viene spesso attaccato da zecche, afidi e vermi. Dalle zecche, le goccioline gialle rimangono sui piatti fogliari, quindi le foglie muoiono. La presenza di afidi può essere identificata dalle lastre di lamiera ritorta. Il verme si tradisce con la comparsa di una scarica bianca.

    Combatti malattie e parassiti con insetticidi e fungicidi. I farmaci più efficaci sono Fitoverm, Aktara, Iskra, Vertimek. Si possono usare anche rimedi popolari, ma bisogna essere consapevoli che non garantiscono il 100% del risultato.

    IMPORTANTE! Se vengono rilevati segni di malattia, le piante devono essere messe in quarantena.

    Come rianimare?

    Il vantaggio di Kalanchoe è che la pianta può essere salvata in modo relativamente semplice. Se hai allagato il fiore e inizia a marcire, o, al contrario, la pianta si asciuga, taglia la cima (o diversi germogli) e radica. Abbastanza rapidamente, il processo attecchirà e attecchirà. Quindi lo trapianti in un nuovo vaso.

    SU UNA NOTA. In effetti, Kalanchoe non può essere salvato solo se il fiore è malato di virus o fungo. In questo caso, è meglio distruggere la pianta in modo che la malattia non si diffonda agli altri animali domestici..

    Benefici e danni agli esseri umani

    Oltre al suo valore decorativo, Kalanchoe ha anche proprietà medicinali..

    Ad esempio, un'infusione di foglie di una pianta tritate finemente viene utilizzata per trattare il naso che cola e il raffreddore..

    La linfa della pianta è usata per trattare le ulcere da ustioni, stomatiti e congelamento..

    Kalanchoe purifica anche l'aria interna..

    INTERESSANTE. Grazie alle sue proprietà curative, Kalanchoe ha ricevuto il soprannome di "Indoor Jennsheng".

    Errori frequenti

    1. Irrigazione troppo abbondante e alta umidità. A causa dell'eccessiva umidità, alcune parti della pianta iniziano a marcire.
    2. Mancanza di luce. Kalanchoe perde la sua attrattiva, si allunga e diventa brutta.
    3. Mancanza di vestirsi. Il fiore diventa poco appariscente e spesso malato.
    4. Mancanza di un periodo dormiente. Fioritura anonima e debole nella nuova stagione.
    5. Temperatura troppo bassa. A temperature inferiori a 10 gradi Kalanchoe muore.

    Risposte a domande popolari

    Perché le foglie sono diventate rosse al fiore?

    Se le foglie hanno acquisito una tinta rossastra, non c'è niente di sbagliato. Questo accade quando la pianta si trova in un'area ben illuminata..

    Ma se il rossore è troppo forte, è molto probabile che i piatti fogliari si surriscaldino. Ombreggia il fiore.

    Perché il fiore è diventato foglie gialle?

    L'ingiallimento delle lamelle indica una cura impropria. Normalizza il regime di irrigazione e alimentazione, assicurati che la pianta abbia abbastanza luce solare.

    Il fiore cresce storto e sembra brutto, cosa fare?

    Molto probabilmente, la pianta manca di sole. La seconda possibile ragione è una pentola troppo piccola. Potare o trapiantare dopo la fioritura.

    Come propagare Kalanchoe?

    Quando la pianta è appassita, taglia alcuni dei suoi germogli e mettili in un barattolo d'acqua. Dopo un po 'appariranno le radici. Trapianta Kalanchoe in una pentola.

    È possibile essere trattati con l'infuso di Kalanchoe (decotto)?

    La medicina tradizionale conosce molte ricette con questa pianta curativa. Ma ti consigliamo di non auto-medicare, ma di consultare un medico da un medico.

    Produzione

    Kalanchoe è un fiore semplice e senza pretese di cui prendersi cura. In mani esperte e con la dovuta cura, può persino diventare una vera decorazione. Anche qualsiasi fiorista può far fronte a un fiore, e il fatto che la pianta si moltiplichi facilmente, non abbia paura della potatura e del trapianto, aiuterà un fiorista alle prime armi a non aver paura di commettere un errore.

    Kalanchoe si adatta a qualsiasi interno e sembra bello quasi ovunque in casa o appartamento.