Come conservare l'aglio: 10 modi comprovati

Anche se non è un ortaggio indispensabile, l'aglio è comunque estremamente popolare nelle nostre fattorie "da cortile". Tutti coltivano questi chiodi di garofano affilati e profumati. Ma la crescita è metà della battaglia. Vorrei anche salvare il raccolto ottenuto, almeno fino alla primavera, e ancora meglio fino all'estate, e farlo in appartamento, risparmiando spazio in cantina per altri ortaggi.

Come conservare l'aglio in modo che non si secchi, germini o si ammuffisca?

Prima di tutto, le teste devono essere rimosse dall'orto per tempo, asciugate bene e, se possibile, preparate per la conservazione..

Raccolta dell'aglio


L'aglio invernale (quello piantato in autunno) matura a fine luglio - inizio agosto, e l'aglio primaverile (piantato in primavera) - più vicino alla fine di agosto.

È meglio scavare l'aglio con un forcone in una giornata asciutta e soleggiata. Le teste pelate da terra, insieme ai gambi, vengono stese in giardino ad asciugare. Ci vogliono cinque giorni per essiccare l'aglio. Se cinque giorni asciutti e soleggiati di fila non riguardano il clima locale, puoi essiccare l'aglio sotto una tettoia, in un gazebo, in una terrazza, persino in una serra. La cosa principale è non dimenticare di ventilare bene la stanza..

Dopo l'essiccazione, le radici dell'aglio vengono tagliate con forbici o potatori in modo che rimangano circa 3 millimetri, quindi il gambo viene tagliato, lasciando fino a 10 centimetri.

Preparare l'aglio per la conservazione a lungo termine

Se l'aglio è adeguatamente preparato per la conservazione, non puoi praticamente preoccuparti del suo destino futuro. Qualunque sia il metodo di conservazione scelto, l'aglio lavorato durerà molto più a lungo senza perdite rispetto a quello non trattato.

Il primo passo è bruciare le radici di ogni testa su una stufa o sul fuoco per evitare la germinazione dei bulbi. Per prevenire muffe e altre malattie, l'aglio può essere lavorato come segue: far bollire mezzo litro di olio vegetale sul fornello per due ore, aggiungere 10 gocce di iodio. Quindi immergere l'aglio nell'olio e asciugarlo al sole.

Queste procedure preparatorie sono auspicabili ma non necessarie. Dì, se non sei sicuro che l'aglio sia sufficientemente essiccato. Oppure si è scoperto che l'hai scavato con tempo piovoso. O sovraesposta in giardino. In questi casi, una protezione aggiuntiva per le lampadine non farà male. Ma quando hai fatto tutto "secondo il libro di testo" - hai raccolto il raccolto in tempo e l'hai asciugato bene - puoi immediatamente procedere alla scelta del luogo e del metodo di conservazione.

Come conservare l'aglio: metodi collaudati

L'aglio primaverile è meglio tenuto al caldo (+ 16- + 20 ° С) e l'aglio invernale - in una stanza fresca (+ 1- + 3 ° С). Ma in pratica, i giardinieri scelgono come e dove conservare l'aglio in base al volume del raccolto raccolto..

L'aglio non è ancora un prodotto principale, ma un condimento: non ne hai bisogno molto. Di solito, la raccolta dell'aglio di un residente estivo medio è tale da poter essere conservata in sicurezza in un appartamento, senza mettere in imbarazzo i proprietari. Se sei un appassionato di aglio e raccogli più di una scatola, dovrai collegare una cantina o un balcone isolato.

Quindi, per chi coltiva molto aglio e raccoglie raccolti decenti, si consiglia di conservarlo in cesti di vimini, scatole di cartone o scatole di legno in un locale fresco a temperature da + 3 ° C a -5 ° C e umidità 50-80%.

È un'altra cosa se non hai abbastanza aglio per portarlo in cantina. In tal caso, giardinieri esperti hanno escogitato diverse opzioni per conservare l'aglio direttamente nell'appartamento.

Conservare l'aglio in trecce, mazzi


Il modo più antico di conservare l'aglio consiste nel tessere trecce dalle teste essiccate insieme al gambo e appenderle in un luogo buio, asciutto e fresco (ad esempio, in un vestibolo, un armadio o un armadio). Richiede determinate abilità, tempo e manodopera, ma consente di risparmiare spazio nel magazzino di casa, perché le trecce di aglio sono sospese al soffitto.

Conservare l'aglio in una rete


Un altro modo che non richiede molto spazio. Le reti vengono riempite con teste d'aglio, che vengono poi nuovamente appese più in alto. Per questa attività le reti in cui viene venduto il pomelo sono perfette..

Vale la pena notare che sia nella rete che nelle trecce l'aglio dovrebbe essere visto e scartato di volta in volta rovinato: questi metodi di conservazione non salvano l'aglio dall'essiccazione e dalla germinazione.

Conservare l'aglio sotto sale


Ma l'aglio conservato sotto sale è abbastanza in grado di sopravvivere all'inverno senza perdite. Qualcuno mette l'aglio in una scatola di legno bucata, cospargendo ogni strato con sale da cucina secco. Qualcuno sta riempiendo i barattoli sterilizzati con l'aglio, riempiendo i vuoti di sale. La cosa principale è che sia il fondo che la parte superiore del contenitore hanno un impressionante strato di sale (alto circa 2-3 centimetri).

Conservare l'aglio nella farina


Molte persone conservano l'aglio nella normale farina bianca. Il fatto è che la farina assorbe molto bene l'umidità in eccesso. Uno strato di farina viene versato sul fondo di una casseruola, un barattolo o qualsiasi altro piatto con un coperchio. Quindi le teste d'aglio vengono arrotolate nella farina, messe ben strette in un contenitore, cosparse di nuovo di farina sopra e il coperchio viene chiuso. L'aglio mantiene la sua freschezza fino all'estate.

Conservare l'aglio nella cenere


I proprietari felici di un cottage estivo possono usare la cenere per conservare l'aglio. In una normale scatola di cartone, devi versare la cenere con uno strato di 2 centimetri e mettere le teste d'aglio saldamente sopra. Lo strato successivo sarà di nuovo cenere, poi aglio e così via. Lo strato più in alto dovrebbe essere cenere. La scatola così completata può essere tranquillamente riposta in cucina.

Conservare l'aglio nelle bucce di cipolla


Se hai rese di cipolla enormi e molte bucce di cipolla sono rimaste, perché non usarle per conservare il tuo aglio? Le bucce di cipolla possono essere cosparse di aglio in un sacchetto, un cesto o una scatola e rimosse da qualche parte più in alto, sul soppalco.

Conservare l'aglio nella pellicola trasparente


Ogni testa d'aglio è strettamente avvolta con pellicola trasparente in due strati. La pellicola protegge bene i bulbi dall'asciugarsi.

Conservare l'aglio nella paraffina


Le candele di paraffina devono essere sciolte a bagnomaria, immerse a turno le teste d'aglio nella paraffina fusa e lasciate scolare. La paraffina forma una pellicola protettiva sulla superficie. Impedirà l'evaporazione dell'umidità e manterrà gli agenti patogeni fuori dall'aglio..

Conservare l'aglio in barattoli sterili


Puoi mettere le teste d'aglio in normali barattoli di vetro senza addormentarti. Dicono che anche senza "riempitivi", l'aglio in un barattolo sverna bene, non si secca e non germina. Ma per motivi di sicurezza, le banche dovrebbero essere sterilizzate e asciugate..

Conservare l'aglio in un sacchetto di stoffa


L'aglio è ben conservato in un normale sacchetto di lino fatto di materiale naturale, soprattutto se si pre-tengono le teste per un minuto in una soluzione salina molto concentrata e poi le si asciugano. Questo trattamento riduce al minimo il rischio di muffe e altre malattie..

A proposito, puoi immergere non le teste stesse nel sale, ma una borsa. Quindi la borsa viene asciugata, riempita con aglio e, senza legare, inviata allo stoccaggio.

Vi auguriamo successo e grandi raccolti!

L'autore dell'articolo: Dudko S.G. L'articolo è protetto dalla legge sul diritto d'autore. La sua ristampa e copia senza il consenso dell'autore è una violazione della legge. © Dachnye-sovety.ru

CONDIVIDI CON I TUOI AMICI SUGGERIMENTI DEL PAESE E SUGGERIMENTI PER IL GIARDINO:

Come conservare l'aglio in casa fino alla primavera: conserviamo inverno e primavera

Ogni casalinga che lo ha coltivato si preoccupa per molto tempo della sicurezza dell'aglio. Dopotutto, l'aglio è un prodotto popolare nella preparazione di vari piatti. A volte è usato come medicinale. In questo articolo vedremo come conservare l'aglio a casa fino alla primavera per la semina e la cottura..

Come conservare l'aglio in un appartamento fino alla primavera

I benefici dell'aglio sono dovuti al contenuto in esso di un ampio insieme di composti minerali e organici che influenzano i processi biologici nel corpo umano. Molte persone sono impegnate nella coltivazione dell'aglio, ma non tutti sanno come conservarlo per l'inverno in un appartamento o in una casa privata..

Primavera

Viene piantato in giardino all'inizio della primavera. Alla fine dell'estate, le teste sono già mature. L'aglio non va alle frecce e viene conservato a lungo.

Come conservare l'aglio estivo fino alla primavera? Ci sono molte opzioni per conservare l'aglio primaverile da piantare in primavera. Puoi scegliere quello che si è rivelato il più conveniente nelle condizioni esistenti.

  1. Tessitura di trecce. Le estremità delle foglie sono intrecciate in un pezzo di spago. Ma non tutti riescono a tessere le trecce, motivo per cui le hostess si sono abituate a mettere i bulbi d'aglio in calze di nylon e ad appenderli. Lo svantaggio di questo metodo di conservazione è la probabilità che i bulbi si secchino o la loro rapida germinazione a causa delle alte temperature o della mancanza di umidità nella stanza. Pertanto, devi guardare sistematicamente l'aglio e risolverlo..
  2. Puoi avvolgere singolarmente ogni cipolla nella pellicola trasparente. Grazie a questo, rimarranno in buone condizioni fino alla primavera..
  3. Alcune casalinghe preferiscono usare la paraffina al posto del film. Fate sciogliere, immergete le cipolle nel composto e lasciate solidificare. Non si seccheranno poiché saranno ricoperti da una pellicola protettiva. L'umidità non evaporerà.
  4. L'aglio è ben conservato nelle bucce di cipolla.
  5. Puoi mettere i bulbi in una scatola di legno e cospargerli di segatura.

Inverno

Come conservare l'aglio invernale fino alla primavera? L'aglio piantato nel tardo autunno e raccolto a luglio deve essere adeguatamente conservato. Per questo, vengono utilizzati i seguenti metodi:

  • Puoi mettere le lampadine in frigorifero o in cantina. I bulbi vengono conservati in cantina in calze o cesti di nylon, appesi al soffitto. Ma non è desiderabile che tocchino le pareti..
  • Treccia. Ogni treccia ha fino a quindici o venti lampadine.
  • Se l'aglio non è sufficiente, le massaie sbucciano gli spicchi e lo conservano in frigorifero in un barattolo chiuso..
  • Le fette sbucciate vengono conservate a lungo in un sacchetto di plastica. Ma prima, devi pompare l'aria da esso e posizionarlo sul ripiano inferiore del frigorifero.

Piantare l'aglio sulla testa in primavera

Nonostante le differenze tra l'aglio invernale e quello primaverile, le tecnologie di impianto di entrambi i tipi sono simili. Ma ci sono alcune particolarità. Quella primaverile ha bisogno di essere annaffiata più abbondantemente, mentre quella invernale non lo richiede, le precipitazioni inumidiscono il terreno. In primavera, non è necessario piantare i chiodi di garofano così profondamente come prima dell'inverno. Dopotutto, l'aglio non ha bisogno di sopravvivere alle gelate invernali..

È possibile piantare l'aglio in primavera e quando

È meglio piantare i chiodi di garofano in primavera quando il terreno si riscalda fino a tre o cinque gradi. L'aglio non ha paura delle piccole gelate di ritorno.

Nella Russia centrale, questa volta cade nella seconda decade di aprile e all'inizio di maggio. Negli Urali e in Siberia, è consigliabile piantare l'aglio a maggio. E nel sud all'inizio di aprile.

È possibile piantare l'aglio invernale in primavera

Di solito è piantato in autunno. Ma a volte i chiodi di garofano devono essere piantati in primavera, insieme al tipo di coltura primaverile. In primavera si può piantare anche l'aglio invernale. Bisogna però capire che in questi casi le teste sono legate male e non sempre.

Ciò può essere dovuto alle estati secche, alla mancanza di minerali, che hanno un grande bisogno di aglio invernale, piantato in primavera. A volte il seme stesso è di scarsa qualità.

  • Alla fine dell'inverno, mettete i chiodi di garofano in una scatola piena di muschio umido in modo che siano radicati. Dopo aver raggiunto le radici di mezzo centimetro di lunghezza, riempite la cassetta di neve e portatela in cantina fino alle prime calde giornate di primavera. Dopo aver riscaldato lo strato superiore del terreno nei letti, il terreno viene coperto di cenere di legno e allentato. Quindi vengono piantati i chiodi di garofano, cercando di non danneggiare il sistema radicale..
  • Alla fine di febbraio immergere gli spicchi d'aglio in una soluzione debole di permanganato di potassio per due ore e piantare in contenitori con terreno fertile. Conservare a temperatura ambiente, su un davanzale esposto a sud. Quando si riscalda, trapiantare gli spicchi d'aglio nei letti. Se fatto correttamente, ci sarà un buon raccolto ad agosto.

Entrambi i metodi si sono dimostrati efficaci e la scelta tra loro rimane con i giardinieri..

Quando è meglio piantare l'aglio: in primavera o in autunno

Per la conservazione a lungo termine, l'aglio primaverile, piantato in primavera e maturato in agosto, è il più adatto. Le colture invernali hanno poche scale protettive per la conservazione a lungo termine e quindi è meglio mangiarle subito o usarle quando si conservano le verdure. I suoi spicchi sono più grandi di quelli dell'aglio primaverile, ma il loro numero è molto inferiore..

Pertanto, per la conservazione invernale, è preferibile preferire le varietà primaverili di aglio. Ma per una sua migliore conservazione, è necessario raccogliere il raccolto correttamente e in tempo. Scava i bulbi con tempo asciutto e soleggiato. Non è consigliabile estrarli dal terreno. Meglio usare un forcone. Se il tempo cambia, porta l'aglio sotto una tettoia o in un'area ventilata. Durante l'essiccazione, non è necessario raccogliere le foglie, poiché forniscono nutrienti ai bulbi che rendono l'aglio più sano e gustoso.

video

In questo video ti spiegheranno come conservare l'aglio in modo che sembri appena uscito dal giardino.

16 modi per conservare l'aglio a casa

L'autunno è un buon momento per raccogliere l'aglio. La verdura può essere conservata per l'inverno a casa o in cantina. Se preparate e rimosse correttamente, le teste non si seccheranno fino a quando la primavera non si scalda e manterranno completamente il gusto. Esistono diversi modi per conservare l'aglio invernale e primaverile, differiscono leggermente, ma funzionano tutti e vengono utilizzati con successo dai giardinieri. Possono essere utilizzati per conservare i raccolti in un appartamento o in qualsiasi stanza conveniente..

Preparare l'aglio per la conservazione

Affinché l'aglio giaccia a lungo e non si deteriori, è necessario prepararli adeguatamente. Ci sono diversi punti a cui devi prestare attenzione:

  • tempo di raccolta. Se raccogli la verdura al momento giusto, le teste non cadranno a pezzi in chiodi di garofano. L'aglio può essere primavera o, come lo chiamano giardinieri esperti, estate e inverno (inverno). La primavera viene raccolta all'inizio di agosto, quando le frecce ingialliscono e si piegano a terra. L'inverno dovrebbe essere scavato un po 'prima - alla fine di luglio;
  • processo di scavo. Quando si raccoglie l'aglio invernale e primaverile, è necessario prestare attenzione. Le verdure giovani si danneggiano facilmente, il che riduce la durata di conservazione. Non puoi estrarre la verdura dal terreno, devi prima scavare il terreno con un forcone e poi scavare la coltura stessa. Puliscono la terra dai frutti con le mani, non possono essere picchiati l'uno contro l'altro, da questo danno compaiono e crepe;
  • essiccazione. Il raccolto scavato viene lasciato asciugare in una stanza asciutta per 3-5 giorni. Appendi le verdure dalle cime del soffitto e parti. Le sostanze nutritive contenute nelle foglie e nei gambi si trasferiranno alle teste, il che le renderà solo più gustose;
  • ordinamento. Dopo l'asciugatura, tutte le teste vengono ordinate, danneggiate (con graffi, crepe, ferite), malate (con macchie, escrescenze) vengono rifiutate e disposte in dimensioni.

Condizioni di archiviazione

L'aglio durerà a lungo se nella stanza sono soddisfatte le condizioni:

  • la temperatura per la conservazione dell'aglio primaverile non deve essere superiore a 20 gradi. A 5-10 gradi, l'aglio invernale si manterrà meglio che a temperatura ambiente;
  • l'umidità non deve essere superiore al 70%. Se il seminterrato è bagnato, le teste marciranno rapidamente;
  • illuminazione minima. Non conservare la verdura al sole o vicino a termosifoni, dispositivi di riscaldamento. Il calore e la luce solare portano allo sbriciolamento delle fette, che fa perdere loro gusto e succosità..

Spesso i frutti vengono portati in cantina, seminterrato, veranda, balcone vetrato, dispensa. Per la conservazione in appartamento, le teste sono conservate in un luogo buio e asciutto: negli armadietti, nei divani. Le teste sono piegate in un cesto, una borsa di tela, avvolta in un asciugamano, in un panno di cotone. Non si possono conservare frutti in polietilene, qualsiasi film che non lascia passare l'aria. Se si isola l'ossigeno, le teste si "soffocano" rapidamente e si deteriorano.

Come conservare nel seminterrato

Se c'è un magazzino di verdure, le verdure verranno conservate lì fino al prossimo raccolto. Cantina, le cantine sono adatte solo per conservare grandi quantità di verdure. Prima di abbassare lì il raccolto scavato, i locali vengono controllati per verificare che non vi siano roditori e muffe, correggono carenze di ventilazione, effettuano profilassi contro infezioni fungine e virali e contro parassiti.

In cenere

Le teste d'aglio giacciono nella cenere per almeno sei mesi, ma allo stesso tempo mantengono la loro densità. Sul fondo della scatola vengono stesi dei fogli di carta di giornale, la cenere secca fine viene versata sulla carta in uno strato uniforme di almeno 5 cm di spessore, le teste vengono inserite nella cenere con il fondo rivolto verso il basso. Quando l'intero raccolto è nella scatola, uno strato di cenere viene nuovamente versato al suo interno e rimosso per lo stoccaggio.

In calze di nylon

Per la conservazione dell'aglio si usano ancora le calze di nylon. Nel nylon ci sono molte fessure attraverso le quali l'aria fluirà regolarmente verso i frutti. La calza è riempita quasi fino in cima, legata con un nodo e appesa a un gancio dal soffitto. Il pacchetto può essere posizionato ovunque ed è compatto.

In scatole e cestini

Puoi mettere l'aglio selezionato in scatole di compensato, cesti di vimini. Dovrebbero avere delle fessure per l'ossigeno per evitare che le teste si blocchino. Conserva la verdura separatamente in modo che non ci sia quartiere. Non tenere l'aglio vicino a patate, carote, cavoli, barbabietole.

Nel terreno

Dopo aver scavato, metti l'aglio in una scatola piena di terra asciutta e conservalo. La durata di conservazione è di almeno 4-5 mesi. Pertanto, puoi salvare sia il raccolto invernale che quello primaverile dell'aglio. Un altro metodo collaudato è mettere le teste in un sacchetto di plastica, scavare una buca nel giardino e mettere un sacchetto di verdure avvolto in giornali. Il buco è sepolto nel terreno, uno strato di fogliame viene applicato sopra e in inverno, quando cade la neve, viene raccolto un cumulo di neve. Quindi tutte le teste mentiranno fino alla primavera.

In trecce

Nei villaggi, dopo la raccolta, l'aglio viene intrecciato a trecce e lasciato così fino all'inverno. Questo metodo è conveniente in quanto non richiede molto spazio, poiché le trecce possono essere appese ovunque. Dopo aver scavato le teste d'aglio, le cime non vengono tagliate da esse. Aspettano che la verdura si asciughi bene, quindi iniziano a tessere. Come telaio è necessario un filo forte o una barra di metallo. Ad un'estremità, il filo deve essere piegato per formare un gancio, quindi il pezzo può essere sospeso da esso. L'aglio è disposto da diversi lati, le parti superiori vengono raddrizzate e al centro viene posizionata un'asta. Forma una treccia intrecciando il filo. Quindi il pezzo viene appeso in cantina o in veranda..

Non tutto

Per proteggere l'aglio dall'umidità, viene posto nel fieno. La scatola di legno è ricoperta di giornali, quindi l'erba secca viene posizionata saldamente al suo interno. Durante il riempimento, l'aglio viene immediatamente interrato nel fieno in modo che non tocchi quelli vicini. Quindi la scatola viene ricoperta di giornali e lasciata nel seminterrato. Questo metodo garantisce la sicurezza delle teste per tutto l'inverno e le protegge dal marciume..

In segatura

La segatura assorbe perfettamente l'umidità anche dall'aria e sicuramente non lascerà marcire l'aglio, quindi viene spesso utilizzata per conservare i raccolti. La condizione principale è che la segatura sia asciutta. Con loro riempiono una scatola di cartone e attaccano l'aglio essiccato a breve distanza. La scatola viene rimossa in qualsiasi luogo fresco.

Come conservare in un appartamento

L'aglio non marcirà mai se conservato a casa, se vengono osservati i parametri appropriati: bassa umidità, illuminazione minima. È meglio tenere in casa una varietà primaverile che invernale, è ben conservata e ci sono molte possibilità che i frutti durino fino alla tarda primavera. È conveniente tenere un po 'di raccolto nell'appartamento, le verdure saranno sempre a portata di mano e in qualsiasi momento possono essere utilizzate per cucinare.

Nella banca

I giardinieri intraprendenti usano i barattoli per conservare le verdure. Innanzitutto, devono essere accuratamente risciacquati con la soda e quindi cotti in forno. L'aglio essiccato ordinato per dimensione è piegato con le teste, può essere smontato in chiodi di garofano. Riempi il barattolo fino in cima, chiudi il collo con un panno di cotone, una garza e mettilo in un armadietto buio.

Conservazione sottovuoto

Se la cucina ha una macchina per sottovuoto, il processo di raccolta è notevolmente semplificato. Nel vuoto, l'aglio durerà fino a 1,5 anni senza modificare il gusto e la commerciabilità. Ciò è dovuto al completo isolamento dell'ossigeno: l'aglio non è esposto alle infezioni e non si secca. I chiodi di garofano già pelati vengono piegati nel sacchetto, chiusi e quindi il dispositivo crea un vuoto.

In olio vegetale

L'aglio può essere conservato sott'olio fino a un anno, mentre l'olio è saturo di un aroma gradevole, quindi può essere aggiunto successivamente agli alimenti come condimento. Le teste vengono smontate in chiodi di garofano, la pelle viene rimossa da loro. Viene preparato un contenitore di vetro: piccoli barattoli con una capacità di 200-500 ml vengono lavati, asciugati e quindi sterilizzati. I chiodi di garofano vengono piegati in un contenitore, riempito con olio (oliva o girasole raffinato). L'olio dovrebbe coprire completamente la verdura. Chiudi il barattolo con un coperchio. Dopo aver aperto lo spazio vuoto, è necessario utilizzarlo tra un mese.

In frigorifero

Se non c'è cantina o cantina, è possibile conservare una piccola quantità di aglio in frigorifero. I frutti vengono preventivamente essiccati, quindi trasferiti in un contenitore pulito e asciutto, coperti con un coperchio e posti su una mensola in frigorifero.

In paraffina

Le teste d'aglio non verranno mai infettate, marcite e ammuffite se coperte con uno strato di paraffina. Questo metodo non viene utilizzato così spesso come gli altri, ma funziona al 100%. La paraffina solida viene tagliata a pezzi, trasferita in una tazza e posta a bagnomaria. La paraffina viene sciolta allo stato liquido, quindi l'aglio viene immerso a sua volta. Stendere i frutti su un foglio di carta da giornale e lasciarli asciugare completamente. Quando la paraffina si è indurita, le verdure vengono messe in un barattolo o scatola di vetro e poste nel seminterrato o conservate in una stanza.

In sacchetti di stracci

Nei sacchetti di tessuto, l'aglio normalmente sopravvive anche allo stoccaggio a lungo termine, poiché la circolazione dell'aria non è disturbata e non vi è alcun effetto serra. Le teste essiccate, tagliate dalle frecce, vengono piegate in un sacchetto di tela, legate e firmate. La borsa può essere appesa al soffitto nel seminterrato o in cantina, messa in un armadio buio.

Nella farina

Le teste, poste in barattoli di vetro, vengono ricoperte da uno strato di farina. Conservare il pezzo in lavorazione a temperatura ambiente in una scatola chiusa o in un armadio. La farina assorbe l'umidità, quindi è vietata la formazione di marciume sul frutto. Qualsiasi tipo di prodotto andrà bene. Quindi, puoi salvare il raccolto scavato fino alla primavera. Invece della farina, puoi prendere il riso.

Sotto sale

Il barattolo viene riempito con circa 1/5 del volume totale con sale da cucina fine. Quindi mettere l'aglio all'interno del contenitore, aggiustare di sale e adagiare lo strato di aglio. Quando il barattolo viene riempito fino alle grucce, si versa il sale, si chiude con un coperchio e si toglie il pezzo da lavorare per essere riposto in cantina, armadio o lasciato in cucina. Il sale assorbe non solo l'umidità, ma anche gli odori forti, quindi le verdure vengono conservate per più di 4 mesi.

Come condimento all'aglio

Se non c'è molto aglio, può essere tritato e quindi utilizzato nella preparazione di vari piatti. Avrai bisogno di un buon frullatore per tritare. Togliere la pelle dalle fette, macinarle in polvere, quindi versare i chiodi di garofano macinati su un foglio di carta di giornale e asciugare al sole. Lo strato di essiccazione dovrebbe essere sottile, quindi il condimento sarà pronto in un paio di giorni. Viene versato in un contenitore pulito e asciutto, coperto con un coperchio e utilizzato come indicato..

Periodo di validità dell'aglio

L'aglio primaverile estivo si conserva molto meglio dell'aglio invernale. Ci sono un gran numero di scaglie di copertura sulla sua testa. L'aglio invernale è scarsamente protetto, quindi le teste si asciugano rapidamente, perdono umidità e gusto. L'aglio invernale viene spesso utilizzato per la semina nel tardo autunno o lavorato, mangiato, utilizzato meno spesso per la conservazione e solo in piccole quantità. La specie invernale persisterà per 3-4 mesi, anche in condizioni ottimali. Quindi i germogli di verdura e il bottino. Ma l'aglio primaverile durerà sei mesi o più..

Cosa fare se i frutti vanno a male

A volte sorgono difficoltà che possono sconcertare anche un giardiniere esperto. Non c'è bisogno di affrettarsi a buttare via il raccolto, la situazione può comunque essere corretta:

  • se le teste d'aglio si asciugano rapidamente, è probabile che l'aria troppo secca entri nella stanza o non ci sia alcun ricambio d'aria. A causa di ciò, l'umidità evapora rapidamente e le fette si increspano, si rompono facilmente, perdono la loro commerciabilità e peso originali. Il problema può essere risolto normalizzando il ricambio d'aria, ventilando l'ambiente o scegliendo un altro metodo: conservazione in olio, lattine, paraffina;
  • la comparsa di muffa o marciume è possibile solo quando la stanza è soffocante e umida. Quei chiodi di garofano che sono già stati infettati vengono rimossi da quelli sani. Devono essere tagliati in un punto sano e riciclati. Normalizza la circolazione dell'aria e le condizioni di temperatura;
  • Verso l'inverno, alcune teste germoglieranno se la stanza è calda. Ciò non può essere consentito, quindi la stanza è ventilata in modo che la temperatura al suo interno non aumenti. Non sarà possibile eliminare completamente la germinazione, i germogli nelle fette si sviluppano ancora, quindi è necessario accelerare con la lavorazione;
  • se il colore giallo appare sui denti, significa che il vegetale è stato infettato da spore fungine. L'aglio malato viene isolato da quello sano e controllato sistematicamente il raccolto rimanente.

Se le condizioni sono soddisfatte e le verdure sono adeguatamente preparate per la conservazione, è improbabile che sorgano problemi. Tuttavia, l'intero raccolto viene periodicamente ispezionato, le teste infette vengono rimosse in tempo in modo che non abbiano il tempo di rovinare quelle sane. In questo caso la conservazione delle verdure è garantita fino alla tarda primavera..

E l'anno prossimo, prepara le frecce all'aglio per un uso futuro: deliziose e straordinarie.

10 modi per mantenere l'aglio fresco fino alla primavera

Dopo la raccolta, è necessario occuparsi della conservazione delle verdure. È importante che il prodotto non si deteriori, marcisca o si secchi. La conservazione dell'aglio include alcune sfumature che ogni casalinga dovrebbe conoscere. Come conservare correttamente le fette amare sane? Quali dovrebbero essere le condizioni di conservazione?

Formazione

È importante preparare correttamente l'aglio. La durata di conservazione è influenzata da vari aspetti. È importante prestare attenzione a:

  • tempo di raccolta. Le teste dovrebbero essere rimosse in modo tempestivo. Questo li manterrà freschi più a lungo. Nei giardini vengono coltivati ​​due tipi di piante: estate e inverno. La specie primaverile viene rimossa quando le foglie ingialliscono, nelle prime settimane di agosto. La varietà invernale viene raccolta a fine luglio, quando la buccia delle infiorescenze scoppia;
  • accuratezza nella raccolta. È importante non danneggiare le teste d'aglio. Sono raccolti con cura a mano, la pianta stessa non viene estratta dal terreno. È vietato sbattere le teste l'una contro l'altra per spazzare via la terra;
  • essiccazione del raccolto. Le teste scavate vengono essiccate all'aria aperta. È possibile utilizzare un attico ventilato o una loggia aperta. Asciugare per almeno 4-5 giorni;
  • ordinamento. Dopo l'essiccazione è necessario controllare l'aglio e selezionare gli esemplari rovinati e danneggiati. Le fette sono divise per dimensione per memorizzare il raccolto;

Non tutti sanno come conservare correttamente le varietà di aglio estive e invernali. Le varietà invernali persistono fino alla primavera.

Condizioni ottimali

Gli scantinati e le dispense sono luoghi ideali per conservare l'aglio invernale a casa. Non dobbiamo dimenticare che parte del raccolto autunnale è riservato alla semina. La metà del raccolto raccolto può essere consumata.

L'inverno è un lungo periodo. L'ortaggio aiuta a sostenere il sistema immunitario ed è considerato particolarmente utile nei mesi invernali..

Condizioni di archiviazione:

  1. Temperatura - da -2 a +2. Se la temperatura viene aumentata, le teste subiranno la germinazione. Con un grande indicatore negativo, la verdura si congela e perde il suo gusto e le sue qualità nutrizionali. Solo la varietà primaverile viene conservata a temperatura ambiente..
  2. Umidità dell'ambiente - dal 60% all'80%. La stanza non deve essere eccessivamente umida o secca. Ad alta umidità la varietà marcisce, a bassa umidità si secca.
  3. Ventilazione. Conserviamo l'aglio correttamente! La stanza deve avere accesso al flusso d'aria fresca. Il prodotto viene solitamente conservato in sacchi di tela dove l'aria può entrare liberamente. Ciò impedisce che le teste si secchino.
  4. Buio. La mancanza di penetrazione diretta della luce solare esclude l'esposizione ai raggi UV sulla superficie del prodotto. L'oscurità previene il rapido decadimento.

È possibile conservare l'aglio in qualsiasi appartamento di città, se si seguono tutte le regole.

I modi

Conservare un ortaggio senza pretese è semplice. Un balcone, un frigorifero e una cantina andranno bene. Qualcuno mette le teste sbucciate in un barattolo, qualcuno preferisce salare le fette. Alcune casalinghe intrecciano trecce da un vegetale e le appendono sul balcone. Consideriamo i metodi di archiviazione più popolari.

Nelle banche

In un barattolo da tre litri, puoi mettere sia le verdure con la buccia che le teste senza buccia. Puoi usare un barattolo grande come contenitore e tenere pulite le teste. Il prodotto viene ancora versato con olio vegetale o ricoperto di sale. Puoi tenere un barattolo aperto quando la verdura non è condita con nulla. In altri casi, il barattolo è sigillato con un coperchio di plastica..

  1. La testa è smontata.
  2. Asciugare le parti a temperatura ambiente.
  3. Piega le fette in un barattolo pulito a secco.
  4. Non coprire con un coperchio.
  5. Metti l'aglio in un armadio o in un luogo buio.

Come conservare una varietà tardiva di aglio fino alla primavera? È importante ricordare che con qualsiasi metodo le teste devono essere asciugate. In caso contrario, il prodotto sarà esposto a marciume e muffa. Il barattolo deve essere collocato in una stanza fresca, al riparo dalla luce solare.

In un appartamento, una dispensa o un armadietto su un balcone chiuso sarà il posto migliore per conservare i raccolti. È necessario escludere l'ingresso di umidità nel barattolo. Altrimenti, le teste inizieranno a marcire.

In frigorifero

Posso conservare le varietà di aglio estive e invernali su uno scaffale in frigorifero? Il comparto frigorifero è una salvezza per molte casalinghe. Crea la temperatura ottimale per conservare le verdure. Possono mentire tutto l'inverno senza marcire. Per la conservazione in frigorifero, la testa deve essere pulita e divisa in spicchi. Dopodiché, separa i chiodi di garofano, rimuovendo quelli rovinati. Si consiglia di mettere gli spicchi d'aglio sbucciati in un sacchetto di carta stretto. Le fette vengono tenute pulite, cosparse di sale da cucina o bucce di cipolla.

Sotto sale

Come conservare l'aglio intero invernale fino alla primavera? Usa il sale da cucina. Questo metodo è amato da molte casalinghe. Per la conservazione, prendi scatole di compensato o di plastica. La verdura deve essere essiccata e smistata, eliminando le teste viziate. Il sale viene versato sul fondo della scatola in uno strato uniforme. Quindi distribuire l'aglio in fila. In alto è ricoperto di sale. In cima, ancora una fila di verdure e ancora sale. Puoi disporre più file in una scatola, cospargendole costantemente di sale.

Attorcigliato in un tritacarne

I metodi di conservazione dell'aglio invernale per tutto l'inverno sono diversi. Questo metodo viene utilizzato all'inizio del danno alla testa. Le fette buone vengono selezionate e intrecciate in un tritacarne. Macina accuratamente.

Purificato

Le teste devono essere conservate solo in scatole di plastica nell'unità di refrigerazione. Tale conservazione dell'aglio viene utilizzata se è richiesto un breve periodo. I chiodi di garofano secchi vengono piegati strettamente in barattoli. Il contenitore è pre-sterilizzato con vapore caldo. Sopra i chiodi di garofano vegetali sono chiusi con una copertura in polipropilene. La verdura rimarrà fresca fino all'inizio dell'inverno. Maggiori informazioni su questo metodo in questo articolo..

In olio

Per una conservazione lunga e di alta qualità del prodotto, viene utilizzato olio di girasole vegetale. La durata di conservazione delle varietà di aglio invernale sarà più lunga.

  1. Pulisci la testa e smonta i denti.
  2. Rimuovere le fette rovinate.
  3. Versare l'olio vegetale in un barattolo asciutto sterilizzato.
  4. Piega le fette strettamente in un barattolo di burro.
  5. Chiudere con un coperchio di plastica.
  6. Posizionare sul ripiano del frigorifero.

Un metodo simile viene utilizzato per cipolle e verdure. È abbastanza popolare tra le casalinghe ed è un'ottima alternativa alla conservazione dei chiodi di garofano in frigorifero..

In sacchetti di tessuto

La borsa di tela è l'ideale per riporla. Ma prima dovresti immergere la borsa nel sale. Il tessuto impregnato di sale mantiene bene le teste fino al prossimo raccolto. Il materiale è un'ottima barriera all'attacco di batteri patogeni. Questo metodo è adatto per conservare le varietà primaverili e invernali..

In sacchetti imbevuti di graniglia di sale, il prodotto durerà molto a lungo.

In paraffina

Puoi salvare l'aglio in uno strato di paraffina. Per fare questo, devi trovare il materiale e scioglierlo. Successivamente, le teste d'aglio intere e non sbucciate vengono immerse nella paraffina fusa e immediatamente estratte. Il materiale indurito crea una sorta di guscio protettivo che preserverà in modo affidabile il vegetale fino alla primavera. In questo modo, i giardinieri immagazzinano i bulbi di gladiolo..

Nella farina

La miscela fluida aiuta a mantenere bene le teste non sbucciate. Sono disposti in file in una scatola o in un barattolo. Gli strati sono cosparsi di farina. I contenitori sono piegati sul balcone o nel frigorifero.

In segatura

Dove conservare l'aglio in inverno? È meglio conservare le verdure nella massa di segatura. La segatura è un'alternativa al sale di farina ampiamente utilizzato. La miscela di segatura crea parametri di umidità ottimali, respira bene e consente di conservare molte verdure. La segatura dovrebbe essere versata in una scatola di compensato. Le teste sono disposte non pulite su uno strato di segatura, quindi vengono coperte con un nuovo strato.

Periodi di conservazione

Per quanto tempo si può conservare l'aglio invernale o estivo? Esistono alcune norme per mantenere il prodotto fresco e utilizzabile tutto l'anno. La temperatura di conservazione degli spicchi d'aglio è importante, così come la disponibilità di aria fresca. Per evitare che la verdura si secchi, vengono rispettati i parametri di umidità.

L'aglio può essere conservato in qualsiasi forma su uno scaffale o un cassetto in frigorifero. Rimarrà in contenitori di carta per tre mesi. Anche i chiodi di garofano non sbucciati nel barattolo dureranno circa tre mesi. Se i chiodi di garofano sono macinati, possono essere conservati in frigorifero per circa 2 mesi..

Caratteristiche:

Come conservare l'aglio estivo in un piccolo appartamento? Molto spesso puoi vedere come le casalinghe tessono trecce all'aglio e le appendono nella dispensa. Questo metodo può essere utilizzato per conservare qualsiasi varietà di colture fino ai mesi invernali. Le proprietà nutritive e il gusto si conservano nella treccia a temperatura ambiente.

Dove conservare l'aglio primaverile? Luoghi adatti come:

  • balcone, loggia;
  • dispensa;
  • frigorifero;
  • cantina;
  • locali seminterrato.

Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alla selezione del contenitore corretto.

L'aglio invernale viene anche conservato in scatole di cartone strette. Conserva le scatole in un armadio o balcone. Il raccolto deve essere essiccato. Quindi, creare la temperatura ottimale nel luogo di conservazione. La conservazione a lungo termine delle verdure è fornita all'umidità e alla temperatura dell'aria richieste. Utilizza metodi di conservazione della farina e della sabbia che aiutano a conservare il prodotto fino alla primavera.

I barattoli di vetro sterilizzati aiuteranno a salvare il prodotto. La massa d'aglio viene sparsa in essi, cosparsa di sale o versata con olio. Anche i gambi della pianta vengono posti in barattoli. Possono essere utilizzati come condimento per primi e secondi piatti. Utilizzando varie ricette per l'inverno, preparano deliziosi piatti con condimento all'aglio. Basta asciugare le teste prima di inviarle al barattolo.

A quale temperatura l'aglio estivo non perderà le sue qualità e sostanze nutritive? Il prodotto rimarrà in frigorifero per un paio di mesi. In modo che la testa non si deteriora, non è necessario rimuoverla. Le fette, pelate dalla pellicola, vengono conservate in barattoli. I chiodi di garofano sono ben confezionati in un contenitore di vetro. Il sapore del cibo rimasto nel frigorifero non cambia.

Dove e come conservare le zucche intere nell'appartamento fino alla primavera

Modi per conservare i porri freschi fino alla primavera

Selezione, preparazione e metodi per mantenere fresche le carote fino alla primavera

8 modi per mantenere fresca la tua anguria prima di Capodanno

Modi per conservare le barbabietole fresche a casa

I modi migliori per conservare le mele a casa

Conservare l'aglio in inverno a casa - come mantenere il raccolto fino alla primavera

Aggiunta di un articolo a una nuova raccolta

Per mangiare un delizioso aglio autoctono dall'autunno alla primavera, devi metterlo in un luogo adatto. Ti diremo come conservare correttamente l'aglio in un appartamento in modo che non si secchi e marcisca.

Sono noti da tempo due modi principali di conservare l'aglio: freddo (a una temperatura di 1-3 ° C e un'umidità del 50-70%) e caldo (a 18-20 ° C e un'umidità del 70-80%). Ciascuno di questi metodi ha diverse varianti. Consideriamo quelli più efficaci.

Solo l'aglio grande, maturo e essiccato è ben conservato. Pertanto, le testine piccole vengono utilizzate per prime. Anche le lampadine danneggiate e in decomposizione non vengono conservate. Inoltre, tieni presente che l'aglio invernale viene conservato peggio dell'aglio primaverile. Quest'ultimo tollera bene sia metodi caldi che freddi..

Conservare l'aglio in una ghirlanda, un mazzo o delle trecce

Questa ricetta classica per conservare l'aglio è stata inventata dalle nostre "nonne". Gli steli essiccati non sono separati dalle teste, ma intrecciati in una corona o in una treccia, usando lo spago. Le nuove teste vengono aggiunte in sequenza. La quantità ottimale in una treccia è di 15 pezzi.

Alla fine della tessitura, viene realizzato un cappio e l'aglio viene attaccato ad esso in una stanza asciutta e ben ventilata a temperatura ambiente o in una dispensa a una temperatura dell'aria di 1-3 ° C. L'aglio a gambo corto viene legato in mazzi di 13-15 pezzi e conservato nelle stesse condizioni.

Conservare l'aglio in una rete

Puoi acquistare una sacca in rete di nylon, polietilene o cotone o tesserla tu stesso. L'aglio grande viene posto lì e conservato in un luogo asciutto. Invece di un sacchetto di stringa, puoi usare vecchie calze o collant a rete.

Conservare l'aglio in un cassetto o in una scatola

In una scatola con fessure o fori praticati, un cestino o una scatola di cartone, mettete le teste d'aglio a strati, cospargendole di segatura asciutta. La tara viene conservata fino alla primavera su un balcone vetrato.

Conservare l'aglio in un barattolo di vetro

Probabilmente sai come conservare l'aglio in un barattolo, perché questo è un modo molto popolare. Tuttavia, ha diverse varianti. Di norma, sale, farina o cenere vengono versati sul fondo di un barattolo di vetro pulito con un volume di 2-3 litri in uno strato di 2 cm.Uno strato di teste d'aglio viene posto sopra e quindi cosparso con lo stesso strato di sostanza granulare. Le manipolazioni si ripetono fino al collo del barattolo, mentre in alto dovrebbe esserci la polvere, non l'aglio. Il barattolo è conservato in un appartamento in un luogo asciutto, ma lontano da apparecchi di riscaldamento.

Come conservare l'aglio in frigorifero

L'aglio non si deteriora a lungo nello scomparto delle verdure a una temperatura di 1-3 ° C. Le teste vengono posizionate lì, precedentemente avvolte in sacchetti di tessuto naturale (ad esempio garza), nonché di nylon o pergamena.

Conservare l'aglio nel terreno

Questo metodo è ideale per la conservazione a lungo termine fino alla primavera. L'aglio viene avvolto in un sacchetto di plastica e in 2-3 strati di carta di giornale, quindi sepolto nel terreno a una profondità di 40-50 cm, coperto con foglie cadute, paglia o segatura.

Conservare l'aglio in una federa

L'aglio è posto in una vecchia federa di cotone, cosparsa di buccia di cipolla. Quindi la federa viene appesa nella dispensa e le teste vengono periodicamente ordinate in modo che non marciscano.

Conservare l'aglio nella paraffina

Le radici vengono tagliate dalle teste e le squame superiori vengono rimosse. La paraffina viene riscaldata a bagnomaria fino allo stato liquido e le teste vengono immerse in essa. In questo caso, la paraffina deve essere calda. Quando lo strato si asciuga, l'aglio viene posto in una scatola di cartone e conservato nel seminterrato o nella dispensa..

Uno strato di questa sostanza impedisce l'evaporazione dell'umidità e l'anidride carbonica, che si accumula nei chiodi di garofano, uccide i microrganismi patogeni e quindi protegge l'aglio dalle malattie.

Conservare l'aglio in olio vegetale

Le squame vengono rimosse dall'aglio, la testa viene divisa in chiodi di garofano, versata in un barattolo sterilizzato e versata con girasole o olio d'oliva. Il barattolo viene quindi chiuso con un coperchio di plastica preforato e posto in frigorifero. Questo aglio non si guasta per diversi mesi..

Dopo aver usato gli spicchi d'aglio nell'olio rimanente, potete friggere carne, pesce o versarli su patate lesse e condire le insalate.

Se l'aglio inizia a deteriorarsi, puoi tenerlo macinato. Per fare questo, i chiodi di garofano vengono puliti, passati attraverso un tritacarne, salati, posti in un barattolo di vetro, chiusi con un coperchio di plastica e posti in frigorifero..

Quanto aglio viene conservato

La massa di aglio tritato rimane fresca per 2 mesi. Nella farina, sale, segatura, paraffina, sacchi di lino (soggetti a temperatura e umidità) si conserva l'aglio per circa 5 mesi, sott'olio - massimo 3 mesi, in frigorifero in sacchetti di carta - circa 3 mesi.

È meglio ricorrere a diversi metodi di conservazione: questo salverà la quantità massima di raccolto. Dove preferisci conservare l'aglio in inverno??

Come conservare l'aglio sbucciato

L'effetto curativo di questa pianta speziata è noto da molto tempo. In primo luogo, è stato utilizzato come medicinale, e poi come condimento aromatico in tavola. A volte, per qualche motivo, è impossibile accumulare teste d'aglio intere. In questo caso, puoi preparare facilmente chiodi di garofano pre-puliti per l'inverno. Questo è un metodo pratico che consente di aggiungere l'aglio già pronto dal frigorifero durante la cottura..

Preparazione preliminare dell'aglio per la conservazione

A volte l'aglio sbucciato rimane dopo la cottura e la raccolta delle verdure per l'inverno. In questo caso, la qualità dei denti è generalmente buona. Ma le hostess ricorrono a questo metodo di raccolta solo quando non è possibile preservare le teste intere a causa dei loro danni o malattie..

In questo caso viene prestata particolare attenzione all'ispezione degli spicchi e alla loro cernita. Tutti gli spicchi d'aglio malati, secchi e danneggiati devono essere rimossi per proteggere le materie prime di alta qualità da infezioni e danni..

Le fette sbucciate dalla buccia vengono lasciate asciugare per 1-2 ore all'aria aperta. Quindi elaborato secondo una delle ricette elencate di seguito.

Metodi di archiviazione

Diverse casalinghe hanno i loro modi preferiti per conservare l'aglio sbucciato. Per prolungare la durata di conservazione dei chiodi di garofano di 2 settimane, è sufficiente riporli in frigorifero in un contenitore ermetico. Se è necessario conservare a lungo una grande quantità di verdure, sono adatti i metodi che utilizzano farina e sale..

Le ricette per preparare l'aglio in salamoia con vino e olio vegetale sono molto popolari. Questi metodi consentono di utilizzare immediatamente, senza ulteriori elaborazioni, una verdura piccante come spuntino pronto. La modalità di conservazione in congelatore consente di prolungare la durata di conservazione del prodotto fino a 1 anno.

In frigorifero

Se vuoi conservare l'aglio sbucciato per un breve periodo, puoi semplicemente metterlo in frigorifero. Per fare questo, gli spicchi vengono confezionati in sacchetti di plastica o contenitori di plastica in piccole porzioni. Si consiglia di non lasciare uno spazio vuoto nel contenitore in modo che non ci sia aria libera. I sacchetti vengono legati ermeticamente e riposti in frigorifero sul ripiano inferiore o nel vano verdura.

La durata di conservazione dei chiodi di garofano con questo metodo di conservazione non supererà i 10-14 giorni. Periodicamente è necessario controllare lo stato delle scorte, perché la condensa può accumularsi nei sacchi. L'elevata umidità aumenta la probabilità di deterioramento del prodotto, quindi l'aglio deve essere rimosso, asciugato e confezionato nuovamente.

Nel congelatore

Praticamente non è necessaria alcuna preparazione preliminare per congelare i chiodi di garofano sbucciati. È necessario imballare le materie prime in contenitori di plastica o sacchetti di plastica in piccole porzioni. Posizionare i contenitori nel congelatore e conservare a -12 ° C per un massimo di 6 mesi ea -18 ° C per un massimo di 1 anno..

Va ricordato che se lo si congela di nuovo dopo lo scongelamento, la qualità del prodotto ne risentirà notevolmente, la sua consistenza verrà disturbata e il gusto cambierà. Pertanto, dovresti eliminare l'aglio in piccole porzioni e usarlo immediatamente.

Sotto sale

Esistono due modi per conservare gli spicchi d'aglio sbucciati con il sale. Uno di questi consiste nel mettere le fette intere in un barattolo di vetro e l'altro nel preparare un condimento profumato dall'aglio macinato con l'aggiunta di spezie..

Per preparare l'aglio con gli spicchi occorre lavare e asciugare bene il barattolo di vetro. Versare sul fondo del sale alto circa 3 cm, quindi mettere l'aglio in uno strato, mentre è opportuno che le fette non si tocchino. Cospargere di sale in modo che l'intero prodotto sia completamente coperto. Quindi ripetere uno strato di aglio e così via fino a riempire il barattolo. Versare nuovamente il sale fino al collo, in modo che non ci sia spazio libero. Copri il barattolo con un coperchio di plastica ermetico e conservalo in un luogo asciutto, fresco e buio. La durata di conservazione di un tale prodotto dipende dalla temperatura di conservazione ed è di circa 2 mesi..

Per preparare il condimento bisognerà tritare l'aglio sbucciato con un frullatore, grattugiarlo su una grattugia fine o farlo scorrere in un tritacarne. Quindi aggiungere una quantità uguale di sale e le spezie se lo si desidera alla purea risultante. Può essere pepe macinato, coriandolo, cumino, erbe aromatiche essiccate. Mescolare tutti gli ingredienti, distribuire in piccoli barattoli di vetro o contenitori di plastica, coprire con coperchi ermetici e conservare in un luogo fresco.

Nella farina

Avrai bisogno di un barattolo di vetro e farina di grano tenero per conservare l'aglio. Per preparare i chiodi di garofano pelati in questo modo, è necessario:

  • Lavare, sterilizzare e asciugare il barattolo.
  • Versare uno strato di farina di circa 2 - 3 cm sul fondo.
  • Stendi uno strato di chiodi di garofano in modo che non si tocchino se possibile.
  • Versare uno strato di farina sopra.
  • Ripeti gli strati fino a riempire il barattolo fino alle spalle. Uno strato di farina di 2 o 3 cm di spessore o più dovrebbe essere sopra e riempire il barattolo fino al collo in modo che non ci sia spazio per l'aria libera.
  • Chiudere il contenitore con un coperchio ermetico, conservare in un luogo fresco e buio. La durata di conservazione, a seconda delle condizioni di detenzione, è di circa 2 mesi.

Nel vino

Il metodo per fare i chiodi di garofano conservandoli con il vino è un'antica ricetta tradizionale. In questo modo potrete cuocere l'aglio in salamoia, che sarà un antipasto già pronto per primi e secondi piatti. Il vino, in cui è stato infuso l'aglio, può essere utilizzato anche per scopi medicinali. Metodo di cottura:

  • Gli spicchi d'aglio sbucciati vengono posti in un barattolo di vetro o una bottiglia con un'ampia bocca fino in cima..
  • Versare nel contenitore vino secco rosso o bianco in modo che non ci sia spazio per l'aria. Chiudere con un coperchio stretto, insistere per 2 settimane. Conservare un tale prodotto in un luogo fresco e asciutto a una temperatura di circa 10-15 ° C.
  • Puoi conservare l'aglio in salamoia fino a 6 mesi al freddo o fino a 3 mesi a temperatura ambiente (20 ° C).

Conservare l'aglio nell'olio

Bagnati con olio ed erbe aromatiche, gli spicchi d'aglio possono essere serviti come spuntino piccante pronto. Regole di archiviazione:

  • Mettere gli spicchi pelati in un recipiente di vetro verso l'alto..
  • Versare l'olio vegetale e metterlo in un luogo asciutto, fresco e buio per 2 settimane. Presto le fette saranno sature e diventeranno traslucide, acquisiranno una tonalità dorata..
  • Tale prodotto viene conservato in un luogo buio e freddo per circa 6 mesi. È particolarmente utile in inverno quando aumenta il rischio di raffreddore..

Inoltre, l'olio ha un forte aroma speziato e proprietà medicinali. L'alto contenuto di phytoncides, sostanze caustiche e minerali utili gli conferisce effetti immunostimolanti, antibatterici e antivirali. È usato per uso esterno per lesioni e malattie della pelle. Oltre a questo semplice metodo, ci sono opzioni per preparare l'olio all'aglio con le spezie..

Ricetta Olio Di Aglio

Il prodotto profumato ha non solo un attraente gusto piccante, ma anche numerose proprietà benefiche. Nella medicina popolare, questo rimedio tratta le malattie dell'apparato digerente e del sistema genito-urinario. Viene utilizzato come condimento per l'insalata, oltre che come ingrediente nella preparazione di primi e secondi piatti. Il metodo di cottura è abbastanza semplice:

  • Lavare, sterilizzare e asciugare i vasetti di vetro piccoli.
  • Mettete gli spicchi sbucciati in un barattolo. Non dovrebbero essere più della metà del volume totale..
  • Aggiungere i peperoni rossi e neri, le erbe aromatiche e le foglie di alloro.
  • Riempi il barattolo fino in cima con olio vegetale e chiudi con un coperchio a tenuta. Tempo di cottura - circa 2 settimane.
  • Si consiglia di conservare i barattoli in un luogo fresco e buio. L'olio d'aglio di solito non perde le sue proprietà entro 6 mesi. Il barattolo avviato può essere messo in frigorifero, il prodotto sarà buono per altre 3-4 settimane.

In molti paesi, l'uso dell'aglio come spuntino e condimento è una tradizione diffusa. Le proprietà medicinali di questo ortaggio piccante sono ampiamente conosciute e vengono utilizzate sia nella medicina ufficiale che in quella tradizionale. È usato come agente profilattico per malattie stagionali con influenza e infezioni respiratorie acute..

L'aglio è anche un integratore vitaminico e minerale a supporto della salute umana. Puoi fare uno stock di un ortaggio curativo per tutto l'anno durante l'autunno, fino al prossimo raccolto.

Come conservare l'aglio fino alla primavera in modo che non germogli o si secchi

L'aglio ha un sapore pungente, si abbina perfettamente ai piatti, disinfettandoli. Ma questo ortaggio profumato può seccarsi nel tempo, una parte significativa delle proprietà benefiche evaporerà. Per quanto tempo verrà conservato dipende in gran parte dalla corretta raccolta e preparazione..

Raccolta e preparazione per la conservazione

Per mantenere le teste d'aglio a casa nell'appartamento fino alla primavera, è necessario rispettare le condizioni richieste. Va tenuto presente che le teste intere troppo mature non vengono conservate per molto tempo. Se ci sono crepe su di loro e la testa stessa si sbriciola senza difficoltà, l'aglio è troppo maturo. La varietà invernale viene raccolta negli ultimi giorni di luglio, mentre la varietà primaverile viene raccolta in agosto. Il fatto che sia maturo può essere giudicato dai gambi adiacenti al terreno, squame sottili e secche sui denti. Scava con attenzione, cercando di non toccarlo o ferirlo..

Il raccolto viene raccolto quando il clima è caldo e asciutto. Non innaffiare 14 giorni prima di scavare. Dovrebbe essere ordinato correttamente, questo influisce sulla durata della memorizzazione. Per l'inverno, non posare teste danneggiate e affette da malattie. Ci sono molti modi per mantenere le teste d'aglio in buona forma fino alla primavera..

Raccomandazioni generali

Prima di iniziare la raccolta, l'aglio deve essere pulito dalla terra aderente e asciugato per una settimana, è possibile all'aperto, se è caldo e asciutto. Non è ancora necessario tagliare radici e steli. Dopo l'asciugatura, viene portato in una stanza ventilata, non deve essere fredda e umida. Una veranda o un balcone estivo è adatto. Le radici vengono tagliate con cesoie da potatura, lasciando 3 mm, i gambi - da 5 a 10 mm. Quindi il raccolto deve essere essiccato per 14 giorni. È impossibile che il sole cada su di esso, questo porterà ad asciugarsi. Le teste d'aglio secche e mature possono essere conservate a lungo, ma se sono troppo mature, devono essere disinfettate. Una soluzione viene preparata da olio di girasole caldo con 10 gocce di iodio. Le teste vengono abbassate e asciugate. Se le radici sono leggermente bruciate dal fuoco, i denti non saranno in grado di germogliare..

Condizioni e periodi di conservazione ottimali

Le migliori condizioni in cui la verdura è ben conservata sono considerate indicatori di temperatura per colture primaverili da 15 a 20 gradi, colture invernali - da 1 a 3, umidità non superiore al 60%. La stanza dovrebbe far circolare aria fresca e le piante non dovrebbero essere esposte alla luce solare diretta. Se l'aglio è conservato in un barattolo, può essere posizionato su un balcone vetrato o in un mobile da cucina al piano superiore. Non necessita di essere conservato vicino a termosifoni, fornelli o microonde. Con un eccessivo accesso all'aria, le teste inizieranno ad asciugarsi.

Se l'umidità nelle cantine e negli scantinati è alta, non è desiderabile abbassare la verdura lì. Per quanto riguarda la conservazione dell'aglio in frigorifero, parte dell'umidità lo lascia, il gusto diventa meno saturo. Poiché non c'è praticamente ventilazione nel frigorifero, l'aglio inizia a ammuffire e germogliare rapidamente. Gli alimenti nelle vicinanze sono saturi di un odore di aglio. Questo deve essere preso in considerazione..

Come conservare l'aglio

Per l'inverno, si consiglia di lasciare capi grandi puliti e incontaminati. Molte persone sono interessate a dove e come conservare una varietà di aglio invernale. Se la casa ha un seminterrato con un normale indicatore di umidità, puoi intrecciare trecce da un vegetale con steli e teste usando una corda o uno spago. Per loro è necessario pochissimo spazio. Le calze di nylon sono considerate un'opzione impeccabile. Ci sono piccoli fori nel materiale, l'aria penetra attraverso di loro. Il fascio è appeso a un gancio.

Una semplice opzione di archiviazione è usare cesti di vimini, scatole di compensato o scatole di cartone con fori per l'aria. Si sconsiglia di metterli accanto a barbabietole, carote, cavoli e patate. Per l'inverno in appartamento si consiglia di fare scorta di una varietà primaverile. Può essere piegato in calze di nylon, annodato in trecce, che, se ci provi, possono diventare una decorazione della cucina. I barattoli di vetro sono adatti per la conservazione. Devono essere lavati e asciugati. Dividi l'aglio, piegalo in un barattolo intero o smontato. Non c'è bisogno di chiudere. Portare in un luogo asciutto, durata 90 giorni. Molti lo cospargono di sale grosso: uno strato di sale, uno strato di aglio e così via fino in cima. Assorbe l'umidità e funge da antisettico. A volte si usano invece cenere o farina. La vendemmia sarà di buona qualità per 5 mesi.

Per la conservazione, puoi usare sacchetti di paraffina o di lino. Le teste d'aglio vengono immerse nella paraffina sciolta. Dopo il raffreddamento, sulla loro superficie si forma un film che non consente all'umidità di evaporare e ai microbi pericolosi di penetrare nel vegetale. Se si decide di utilizzare sacchetti di lino, prima vengono immersi in una soluzione salina altamente concentrata, quindi essiccati. In sacchetti non impregnati può essere conservato per 3 mesi. In un appartamento di città, gli spicchi d'aglio sbucciati possono essere conservati solo in frigorifero per circa 3 mesi.

Metodi per conservare i chiodi di garofano sbucciati

I chiodi di garofano pelati rimangono freschi per 3 mesi in olio d'oliva o in qualsiasi olio vegetale. Vengono versati in un barattolo, versati al suo interno, coperti con un coperchio e posti in frigorifero. Al posto dell'olio, alcune casalinghe preferiscono usare l'aceto di vino bianco o qualsiasi vino, indipendentemente dal colore. Un gusto piccante interessante risulterà se versi delle spezie piccanti, foglie di alloro o erbe provenzali. Questa miscela è adatta al consumo per 4 mesi. Puoi usare una verdura grattugiata per 2 mesi. Le fette sbucciate devono essere macinate e salate. Metti il ​​condimento all'aglio risultante in un contenitore e mettilo in un luogo freddo.

Con l'aiuto dell'aria calda nel forno, l'aglio viene essiccato e aggiunto al cibo. Tagliate a fettine sottili, stendetele in uno strato sottile su una teglia ricoperta di carta forno. La temperatura è fissata a 60 °. Essiccato per circa 2 ore. I piatti sono croccanti, si rompono bene, il colore dovrebbe essere giallo paglierino. Anche la polvere viene preparata da loro. La ricetta prevede 1 parte di fette essiccate schiacciate in un mortaio o un frullatore e 3 parti di sale, mescolare e versare in piccoli vasetti. Benefici dell'aglio in polvere:

  • conservazione del gusto;
  • la verdura non necessita di essere sbucciata e tritata;
  • durata di conservazione - circa 12 mesi.

Lo svantaggio è la perdita di alcune delle proprietà benefiche che possiede un prodotto fresco.

Il miglior aglio per la conservazione

Le varietà estive di verdure sono chiamate primavera, sono molto meglio conservate. I raccolti invernali (raccolti invernali) sono coperti con meno buccia. Pertanto, quando l'umidità evapora nel tempo, inizia ad asciugarsi rapidamente. Se la temperatura e l'umidità sono elevate, si svilupperanno muffe e marciume. Provano a mangiare l'aglio invernale molto prima, da gennaio si guasta e puoi vedere i germogli che si schiudono. L'estate viene lasciata in un secondo momento, perché ha una maggiore conservazione. Le varietà invernali hanno un gambo falso al centro della testa, quelle estive no. Solo il metodo di conservazione corretto ti consentirà di mangiare questo ortaggio sano fino alla primavera..

Segni di malattia da accumulo

Il marciume cervicale è una malattia fungina. Colpisce i bulbi che non sono maturi o si seccano male. In una fase iniziale, la malattia è difficile da notare; in apparenza, le verdure sembrano assolutamente normali. 14-21 giorni dopo la posa per l'inverno, si possono vedere avvallamenti sul collo ricoperti da un fiore grigio. A poco a poco prendono il controllo dell'intera testa. Lo stesso aglio acquista una consistenza acquosa e morbida, un odore disgustoso e un colore rosa-giallastro. Se sul vegetale compaiono strisce e macchie di colore bruno-giallastro, significa che è affetto da batteriosi. I denti diventano come se fossero congelati o cotti. A poco a poco diventano deboli, marroni e odorano di marciume..

Se, indipendentemente dal metodo scelto in inverno, l'aglio viene conservato correttamente, sarà appena scavato per molto tempo e nessuna malattia ne avrà paura. Oltre al fatto che la verdura deve essere ben asciugata, è impossibile che l'umidità entri al posto del segnalibro, altrimenti si deteriorerà tutto. L'uso di questo utile prodotto in inverno proteggerà il corpo dai virus e gli fornirà le vitamine necessarie in questo periodo dell'anno..

Chi Siamo

I ciclamini sono ampiamente conosciuti per i loro attraenti boccioli a forma di cuore e il pronunciato aroma dolce..La differenza tra Ciclamino e altri fiori domestici è che possono fiorire in inverno, dando ai loro proprietari uno stato d'animo meraviglioso nel mezzo di un inverno rigido e nevoso.