Peperoni - coltivazione e cura all'aperto

Il peperone è anche chiamato dolce, è ricco di sostanze nutritive e vitamine, in vari colori, succoso e gustoso.

Il processo di coltivazione dei peperoni dolci ha le sue caratteristiche, poiché i peperoni sono un ortaggio amante del calore. Per ottenere un buon raccolto di peperoni, è necessario disporre di conoscenze e determinate abilità..

Considera la coltivazione dei peperoni dai semi, dalle piantine, le peculiarità della cura quando si coltiva in campo aperto, il controllo dei parassiti e delle malattie, quando raccogliere.

Il pepe è una pianta con brevi ore di luce diurna e se le ore di luce diurna sono inferiori a 12 ore, il pepe inizia a dare i suoi frutti prima.

Piantare semi di peperone in piena terra è poco pratico anche nelle regioni meridionali, perché è necessario attendere che il terreno si riscaldi, il pepe inizierà a dare i suoi frutti più tardi e non per molto. Pertanto, principalmente i peperoni dolci vengono coltivati ​​nelle piantine..

Piantine di peperone dolce in crescita

Quando si coltivano piantine a casa, i semi di pepe vengono seminati a febbraio in modo che le piante siano 90-100 giorni prima del trapianto nel terreno. Il pepe non tollera bene le immersioni, quindi cerca di seminare immediatamente i semi in vasi di torba separati con un diametro di 8-10 cm.

Non è necessario utilizzare vasi grandi a causa del lento sviluppo dell'apparato radicale dei peperoni.

Terreno per piantine

È adatto un substrato leggero e sciolto composto da humus mescolato con 1 parte di terra e 1 parte di sabbia. Aggiungere 1 cucchiaio per 1 kg di substrato. l. cenere di legno.

Prima della semina, trattare i semi di pepe - tenere i semi in acqua calda + 50 gradi per 5 ore. Quindi posizionare i semi in un panno umido per la germinazione per 2-3 giorni, la temperatura ambiente dovrebbe essere di + 20 gradi. Dopo tale preparazione pre-semina, le piantine compaiono il giorno successivo alla semina..

Semi seminati in tazze, versare e coprire con pellicola trasparente o vetro. Prima dell'emergenza, conservare le pentole in un luogo caldo con una temperatura di + 22 gradi. Dopo l'emergere delle piantine, rimuovere il film e trasferire le piantine in una stanza con una temperatura di 26-28 gradi durante il giorno e 10-15 gradi di notte.

Quando ci si prende cura delle piantine di peperoni, non lasciare asciugare il terreno, ma si sconsiglia un'annaffiatura eccessiva..

Annaffiando con acqua calda +30 gradi, l'acqua fredda farà crescere fragili piantine, le piante possono ammalarsi. L'aria interna non deve essere troppo secca, proteggere le piante dalle correnti d'aria e spruzzare le piante.

In inverno a febbraio, le piantine richiedono un'illuminazione aggiuntiva in modo che le ore diurne siano dalle 7:00 alle 21:00.

La prima alimentazione viene effettuata nella fase di comparsa di 2 foglie vere con la seguente soluzione: diluire 5 g di nitrato di ammonio, 10 g di fertilizzanti di potassio, 30 g di perfosfato in 10 litri di acqua.

La seconda medicazione superiore viene eseguita 14 giorni dopo la prima con fertilizzanti minerali in proporzione 2 volte maggiore rispetto alla prima.

La terza alimentazione viene effettuata 2 giorni prima di piantare le piantine nel terreno. Aumentare la dose di fertilizzanti di potassio in soluzione a 70 g per 10 litri di acqua.

Poche settimane prima di piantare piantine di pepe, le piante vengono indurite portandole all'aria aperta per diverse ore. Assicurati che la temperatura dell'aria non sia inferiore a +13 gradi, le piantine potrebbero morire.

Scegliere un posto per piantare i peperoni

Raccogli un appezzamento in giardino dove prima crescevano cetrioli, cipolle, zucche, carote, cavoli, zucchine e vari siderati. Il peperone non cresce bene e dà frutti se piantato in un sito in cui crescevano patate, melanzane, pomodori, peperoni.

Il pepe cresce meglio su terreni leggeri. Preparare il sito per la semina in anticipo, in autunno aggiungere 50 g di fertilizzanti al fosforo e potassio per m2, scavare in profondità. In primavera, aggiungere 40 g di nitrato di ammonio per m2 di terreno al terriccio.

Prima di piantare piantine in piena terra, decontaminare il terreno con una tale soluzione: diluire 1 cucchiaio di solfato di rame in 10 litri di acqua.

Alla fine di maggio, le piantine di pepe vengono piantate in piena terra con una distanza di 40x40 cm tra le piante. Le piantine vengono piantate in una serra cinematografica alla fine di aprile.

Le piantine dovrebbero essere piantate alla stessa profondità delle piante coltivate in tazze o scatole. Non esporre le radici, ma cerca anche di non far cadere il colletto della radice.

I peperoni non amano il terreno freddo, disponi i peperoni in letti alti, sollevati di 25 cm per ottenere un buon raccolto di peperoni.

Attenzione: i peperoni sono suscettibili all'eccessiva impollinazione, quindi piantare diverse varietà di peperoni il più lontano possibile l'uno dall'altro o separarli usando piantagioni alte di pomodori, mais, girasoli.

Video - Peperoni, il segreto di un ricco raccolto

Cura del pepe all'aperto

È necessario effettuare l'irrigazione, la concimazione, la giarrettiera e il diserbo delle piantagioni di pepe in modo tempestivo.

Top condimento di peperoni in campo aperto

Durante la stagione è necessario effettuare 3-4 alimentazioni con letame di pollo diluito con acqua 1 x 10. Alternare tale alimentazione per via fogliare, mediante irrorazione con nitrofos (1 cucchiaio per 10 litri di acqua).

Una mancanza di potassio porterà all'arricciatura delle foglie, l'aspetto di un bordo essiccato. Ma il pepe non tollera un'abbondanza di cloruro di potassio..

Con una mancanza di azoto, le foglie di pepe diventano più piccole, acquisiscono una tinta grigiastra opaca. Se si verifica un eccesso di azoto, si verifica lo spargimento di fiori e ovaie.

Mancanza di fosforo: le foglie sul lato inferiore diventano viola intenso, premono contro il gambo della pianta e si alzano.

Con una mancanza di magnesio, le foglie diventano di colore marmorizzato..

Video - COME FORMARE CORRETTAMENTE IL PEPE. CURA E ALIMENTAZIONE.

Cura del pepe

Eseguire la pizzicatura con tempo caldo e umido, rimuovendo i germogli laterali, soprattutto quelli inferiori. Al contrario, quando i peperoni caldi e secchi non sono figliastri, le foglie durante questo periodo proteggono le piante dall'umidità del suolo per evaporazione.

Potatura del pepe

Durante la stagione di crescita vengono potati i germogli più lunghi, in particolare vengono rimossi tutti i germogli sotto la forcella del fusto principale, così come tutti i rami che entrano nella pianta. Potare ogni 10 giorni e dopo la raccolta.

Per attirare gli insetti impollinatori, spruzzare la semina di pepe con una soluzione di zucchero o miele: 100 g di zucchero, aggiungere 2 g di acido borico, diluire il tutto in un litro di acqua calda.

La pacciamatura dei peperoni con paglia marcita (strato di 10 cm) ridurrà la frequenza di irrigazione a 1 volta in 10 giorni.

Esegui una giarrettiera di piante in modo tempestivo, è meglio farlo dopo l'arresto.

Parassiti e malattie del pepe

Parassiti come lumache, palette, afidi, mosche bianche, orsi e scarabei della patata del Colorado possono danneggiare le piante. È necessario impollinare il peperone con la cenere di legno 3 volte a stagione.

Malattie comuni del peperone dolce: peronospora, settoriasi, macrosporiosi, marciume apicale, marciume bianco, gamba nera.

Nella lotta contro l'orso, prima di piantare nel terreno, riempire i fori di impianto con acqua di cipolla (insistere 500 g di bucce di cipolla in 10 litri di acqua per 3 giorni).

Se gli afidi sono danneggiati, trattare le piante con una soluzione: diluire 1,5 litri di siero di latte in 10 litri di acqua. Dopo l'elaborazione, agitare con la cenere.

Raccolta del peperone

Quando i peperoni hanno raggiunto la dimensione e il colore della maturità, inizia la raccolta tagliando le verdure a stelo. La maturazione del pepe inizia ai primi di agosto e continua fino alle prime gelate.

Pepe in crescita in campo aperto

Sia le varietà dolci che quelle pungenti sono classificate come piante che amano molto il calore. Con una buona irrigazione nelle regioni meridionali, non è difficile coltivarle. La coltivazione di peperoni all'aperto in climi temperati richiede la conoscenza di molte sottigliezze. Tuttavia, questo è possibile anche se non c'è una serra nel giardino..

Lavoro preparatorio

Consistono nella selezione di una varietà adatta di pepe e di un posto per esso sul sito, oltre a piantare piantine.

Le migliori varietà per terreni aperti

La stagione di crescita per la cultura è lunga. Anche nelle prime varietà emergenti, i primi frutti maturano 100 giorni dopo l'emergere delle piantine. Per la raccolta in regioni con clima temperato, vengono scelte opzioni con maturazione precoce e media..

Per riferimento. Nelle regioni calde, la preferenza varietale non è così importante, i giardinieri sono più guidati dallo scopo del raccolto futuro, che si tratti di rotolare, farcire o vendere.

Sia nel primo che nel secondo caso, si consiglia di selezionare varietà con corpi fruttiferi a forma di cono di media grandezza. I frutti grandi dalle pareti spesse sono più adatti al consumo fresco..
Se hai intenzione di coltivare peperoni in vendita, gli ibridi olandesi sono i migliori. Tollero perfettamente il freddo, maturano presto e amichevolmente e sono molto meno suscettibili alle malattie..

In diverse aree della corsia centrale, anche il clima è diverso. Ciò influisce anche sulla selezione della varietà:

  • per le zone a nord della capitale, si presta attenzione alle varietà precoci resistenti al freddo - "Eroshka", "Funtika", "Victoria", "Sorvantsa", "Buratino", "Jungu", "Smile";
  • per la zona centrale sono adatte varietà precoci, che danno grandi rese come "Marinkin's tongue", "Big mama", "Ivanhoe", "Merchant", "Annushki";
  • dove è più caldo, è possibile scegliere i peperoni di mezza stagione - "Atlanta", "Hero", "Swallows", "Orange King".

Dei peperoncini piccanti nei letti, ungherese giallo, Magic Bouquet, Ostryak, Tulsky e Ogonyok metteranno radici più bene.

Prezzi dei semi di pepe

Disposizione dei letti

I peperoni dolci crescono bene nelle zone soleggiate, dove viene fornita protezione dal vento. Va bene se i letti si trovano nella parte sud o sud-ovest dell'area del cortile. Se non è installato un parabrezza, puoi realizzare una tenda dalle piante o mettere una recinzione di canniccio.

La piantagione di peperoni dovrebbe essere effettuata nelle aree in cui sono stati coltivati ​​cavoli, cetrioli, piselli e fagioli, zucca e carote. Nei luoghi in cui i pomodori, le melanzane crescevano in precedenza, così come sui letti di patate, non è consigliabile piantare i peperoni prima che siano trascorsi tre anni dalla raccolta delle colture di cui sopra. Le loro malattie possono essere trasmesse attraverso il suolo. Il terreno deve essere ben drenato e trattenere l'umidità.

Attenzione! Non piantare mai peperoni piccanti e dolci nelle vicinanze. Esiste il rischio di impollinazione incrociata e i frutti delle varietà dolci acquisiranno una forte amarezza.

In autunno, quando si pianifica una semina primaverile di peperoni, il sito per le creste dovrebbe essere scavato. In primavera il terreno viene allentato e vengono aggiunte concime a base di potassio, azoto e fosfati in ragione di 30 grammi per 1 m². Inoltre, puoi aggiungere 60 grammi di cenere di legno e 7 kg di humus. Il letame fresco non è raccomandato, solo dopo il compostaggio, poiché un eccesso di azoto solubile influirà negativamente sul numero di ovaie e sulla maturazione del corpo fetale.

Germinazione delle piantine

Le piantine possono essere acquistate appena prima di piantare, ma è meglio espellere i germogli da soli. Quindi puoi essere sicuro della qualità delle piantine.

I semi vengono seminati a febbraio in modo che i germogli abbiano più di tre mesi prima di essere trapiantati nel terreno. È meglio scegliere un contenitore separato per ogni seme, poiché la coltura non tollera bene la raccolta. I modelli di torba con una sezione trasversale di circa 100 mm sono ideali. Non è più necessario: le piante sviluppano le radici lentamente.

Il terreno adatto è leggero e arioso. Se non prevedi di acquistarlo in negozi specializzati, puoi mescolare humus, terreno da giardino e sabbia di fiume in proporzioni uguali. Un grande cucchiaio di cenere di legno viene aggiunto per chilogrammo di tale substrato..

Dopo aver preparato il terreno e le pentole, eseguire le seguenti procedure:

  • I semi vengono tenuti in acqua alla temperatura di + 50 ° C per circa sei ore e mescolati su un panno di cotone morbido, ben inumidito. Si conservano in una stanza calda (a circa più 20 gradi) in modo che i semi si schiudano. Questo di solito accade il secondo giorno..
  • Piccoli fori vengono praticati nei vasi e vengono deposti i semi. Sono coperti con barattoli, bottiglie di plastica o sacchetti di polietilene per creare una mini serra..
  • Conserva i vasi in una stanza calda sotto i fitolampi. Quando compaiono i gambi con le foglie, il materiale di copertura viene rimosso e trasferito in un luogo ancora più caldo con una temperatura di circa 27 gradi durante il giorno e 14 gradi di notte..

È necessario innaffiare le piantine con acqua leggermente al di sopra della temperatura ambiente, non eccessivamente, ma senza asciugare eccessivamente il terreno. L'irrigazione viene eseguita dopo aver rimosso il polietilene o le lattine. Quindi è necessario spruzzare le piantine in modo che l'aria intorno sia umida..

Affinché i cespugli siano forti, devono essere nutriti. Per la prima volta, i fertilizzanti vengono applicati nella fase di comparsa di due foglie con la seguente composizione: 5 grammi di nitrato di ammonio, 10 grammi di medicazioni a base di potassio, 30 grammi di fertilizzanti perfosfati vengono diluiti in 10 litri di acqua. La prossima alimentazione è tra due settimane secondo lo stesso schema, ma con un raddoppio del dosaggio. La terza concimazione avviene un paio di giorni prima di piantare le piantine. Aumentare il dosaggio di potassio in soluzione a 70 grammi per 10 litri di acqua.

Tre settimane prima del trasferimento in piena terra, le piante vengono indurite, portandole all'aria aperta per diverse ore. Il termometro non dovrebbe scendere sotto i 13 ° C di calore.

Video - Come scacciare le piantine di pepe

Puoi saperne di più su come elaborare con competenza i semi di pepe prima della semina in un articolo specializzato sul nostro sito web..

Regole di impianto

Il trasferimento delle piantine in piena terra viene solitamente effettuato alla fine di maggio, quando non si può più aver paura delle gelate notturne..

Come disporre correttamente i peperoni sulle creste:

  • Praticare dei fori ogni 25 cm di colmo. La loro profondità dovrebbe essere leggermente superiore alla distanza dalle punte delle radici nei vasi. La distanza tra le strisce è di almeno 60 cm;
  • Versare i pozzi liberamente. Ciascuno ha bisogno di almeno un litro d'acqua. Non dovrebbe essere freddo: è necessario lasciare che il liquido si depositi;
  • pescate con cura le piantine dalle pentole e mettetele verticalmente nei fori.

Se la primavera è calda, la semina viene effettuata nel tardo pomeriggio quando il caldo si attenua. Quindi i germogli avranno il tempo di adattarsi al nuovo luogo di residenza prima che appaia il sole splendente..

Cura del letto da giardino

Se i peperoni sono adeguatamente nutriti, allentati e annaffiati, protetti dai parassiti e dal freddo, anche nella corsia centrale daranno un buon raccolto. Ma devi calcolare con precisione il tempo di atterraggio. La crescita dei cespugli dovrebbe avvenire in un momento in cui il termometro difficilmente scende sotto i 20 ° C durante il giorno e sotto i 13 ° C di notte. Se ci sono ancora scatti notturni freddi, le creste devono essere avvolte in polietilene o un rivestimento speciale.

Innaffiare le piante

L'irrigazione viene effettuata con acqua stabilizzata o piovana. Dovrebbe riscaldarsi fino a 25 gradi. Prima che appaiano i fiori, le piante vengono annaffiate ogni sette giorni. Ma se fuori fa caldo, ogni tre giorni. Avrai bisogno di circa 12 litri per metro quadrato. Quando compaiono fiori, ovaie e frutti, la portata d'acqua aumenta di due litri. L'irrigazione viene effettuata tre volte a settimana.

Diamo da mangiare alle piantine

Per la prima volta, i peperoni piantati nei letti vengono nutriti durante la prima peluria. Seguono altre due concimazioni a stagione: durante la comparsa delle ovaie e durante la formazione del frutto.

Se le piantine "muoiono di fame" o, al contrario, "mangiano troppo" questo o quel tipo di fertilizzante, questo è evidente esternamente.

Tabella 1. Influenza della quantità di fertilizzanti sulla formazione e l'aspetto dei peperoni.

Componente di medicazione superioreCon una mancanza di mineraliCon un eccesso di minerale
Foglie rotolanti, l'aspetto di un bordo essiccatoInternodi allungati, crescita stentata, foglie leggere
Colore violaceo delle foglie, pressandole al gamboRiduzione delle foglie, delle ovaie e delle dimensioni dei frutti
Fogliame sminuzzato che diventa grigiastroCadere fiori e ovaie
Fogliame color marmoBordi strappati sulle foglie, torcendoli

Le colture di peperoni non richiedono molto fertilizzante, in particolare materia organica fresca. In genere è meglio "sottoalimentarli" che "sovralimentarli". Un eccesso di fertilizzazione anche equilibrata porterà alla crescita di germogli e rami e ci saranno poche ovaie. Alcuni di loro lasceranno cadere il cespuglio del tutto. E i pochi frutti non possono vantarsi delle loro dimensioni eroiche. È meglio applicare concimazione organica in autunno, nel terreno per la successiva semina primaverile..

Allenta il terreno

Per evitare una crosta di terra, i letti devono essere periodicamente allentati. Perché è necessario:

  • migliora il flusso di ossigeno e calore ai rizomi, il che accelera la crescita;
  • viene stimolato il funzionamento dei microrganismi;
  • le erbacce vengono distrutte.

Poiché l'apparato radicale di questa cultura si sviluppa lentamente, l'allentamento non viene eseguito nelle prime due settimane. La prima operazione si esegue con attenzione, senza andare oltre i 10 cm, si può andare a profondità maggiori solo se il terreno è pesante e soggetto a formazione di croste. Il successivo allentamento viene effettuato dopo la precipitazione o l'irrigazione. Ma dovresti aspettare che il terreno si asciughi leggermente. I peperoni vengono cosparsi durante il periodo in cui compaiono i fiori.

Proteggiamo dal freddo

Sia i peperoni dolci che quelli piccanti non tollerano il gelo. Le piante devono essere protette da possibili ondate di freddo di notte e al mattino, soprattutto all'inizio dell'estate. Giardinieri esperti costruiscono tende speciali sulle creste. Sono fatti di barre, su cui si adattano fogli di cartone, tela da imballaggio, polietilene. Montare "tende" sulle creste di notte, rimuovere la mattina.

In una nota! Se il tempo è completamente peggiorato, è meglio coprire le piantine con polietilene trasparente, come una serra, anche di giorno.

I cespugli di pepe proteggono anche dal gelo spruzzando e fumando. Il primo metodo consente di proteggere fiori e ovaie, ma lo spruzzo d'acqua dovrebbe andare bene. Il fumo denso interferisce con il raffreddamento della superficie delle creste e dopo l'alba ammorbidisce il forte riscaldamento dell'aria.

Suggerimenti di giardinieri esperti

Ci sono alcune sottigliezze della cura del pepe per migliorare i raccolti:

  • i germogli delle piante sono fragili, possono rompersi sotto il peso di foglie e frutti pesanti. Devono essere legati a pali o ad un traliccio basso;
  • le piante partner più alte dovrebbero essere piantate intorno alla cresta in modo che proteggano i giovani peperoni dal vento;
  • la cultura richiede pizzicotti. Rimuovere i germogli interni e inferiori in eccesso. Questo dovrebbe essere fatto con tempo fresco. Nella stagione calda, ramoscelli e foglie proteggono la terra dall'evaporazione dell'umidità. La potatura viene effettuata una volta ogni una settimana e mezza durante il periodo di crescita;
  • per aumentare la produttività si toglie dai cespugli il fiore centrale cresciuto dal primo ramo;
  • se pacciami un'aiuola, ad esempio, con uno strato di 10 cm di paglia marcita, puoi annaffiare i cespugli meno spesso.

Quando compaiono i fiori, si consiglia di attirare gli insetti sul sito per l'impollinazione. Per fare questo, i cespugli vengono spruzzati con una soluzione speciale a base di zucchero. 100 grammi di polvere dolce richiedono un litro di acqua calda e 2 grammi di acido borico.

Prezzi della posta in gioco

Video - Il segreto di un ottimo raccolto "pepato" sulle creste

Lotta contro malattie e parassiti di insetti

I peperoni infettano le stesse infezioni di tutte le tonalità della notte. I disturbi più comuni sono gamba nera, mosaico del tabacco, marciume bianco e apicale. I peperoni sono molto capricciosi "malati", è difficile curare la pianta. Di solito vengono rimossi in modo che il cespuglio infetto non infetti l'intero giardino..

Per evitare che le piante si ammalino, è necessario acquistare semi di alta qualità, produrre piantine in modo indipendente, osservare il regime di calore e umidità ed eliminare nel tempo parassiti, erbe infestanti e cespugli colpiti. I peperoni hanno anche nemici tra gli insetti. Come affrontare i principali parassiti imparerai dalla Tabella 2.

Tabella 2. Parassiti del pepe e modi per controllarli.

ParassitiModo per combattere
Per spruzzare le piante in un secchio d'acqua, vengono allevati 200 grammi di spicchi d'aglio macinati, cipolle, foglie di tarassaco
Risparmia l'allentamento delle creste e delle distanze tra le file, spolverando la terra con polvere di senape o pepe secco macinato di varietà piccanti. Anche la pacciamatura e le trappole speciali aiutano con le lumache..
In un secchio di acqua calda vengono allevati 250 grammi di cenere di legno. I peperoni sono cosparsi di questa composizione. Puoi semplicemente spolverare i cespugli con la cenere.

Con i peperoni per l'inverno si fanno varie preparazioni: conservazione, marinate, semilavorati surgelati. Vengono essiccati per fare un delizioso condimento per i brodi. Ma puoi anche conservare i peperoni freschi fino al nuovo anno. Per fare questo, i frutti leggermente acerbi vengono tagliati con cura dal cespuglio insieme al gambo. I corpi fruttiferi vengono avvolti in carta e posti in un contenitore di cartone a due strati. Conservare in un luogo fresco e asciutto. I peperoni matureranno e rimarranno freschi.

Con un'adeguata tecnologia agricola, sia i peperoni bulgari che quelli piccanti cresceranno in piena terra in aree anche a nord della capitale. Se ti prendi cura delle colture meridionali, daranno un raccolto decente nei climi temperati..

Ti è piaciuto l'articolo? Salva in modo da non perdere!

Come e quando piantare il pepe, regole di coltivazione

Il pepe è una specie di piante erbacee annuali della famiglia delle Solanacee. La loro patria è l'America e i tropici. Il nome latino Capsicum deriva dalla forma del frutto a forma di sacchetto. Ce ne sono molti altri: peperone annuale, paprika. Esistono varietà di gusti sia amari che dolci, ad esempio il bulgaro.

Pepe: importante per la crescita

Piantare peperoni, soprattutto nei climi freddi, richiede un approccio attento e responsabile. Questa pianta del sud ama le alte temperature e nella corsia centrale puoi ottenere un raccolto il più delle volte solo in una serra. Un fattore importante sono le ore diurne, dovrebbero essere almeno 12 ore. Questa condizione aiuterà a ottenere più frutti nelle prime fasi..

Scelta della varietà di peperoni

La scelta di una cultivar per la coltivazione dovrebbe essere basata non solo sul gusto del frutto, ma anche sul suo scopo. Se si prevede di consumare il pepe fresco, sono adatti frutti grandi e carnosi con pareti spesse. Per gli spazi vuoti per l'inverno, è meglio scegliere quelli più piccoli e più densi.

Un'altra sfumatura è la zona di atterraggio climatica. Ad esempio, negli Urali, con l'ausilio di moderni mezzi di copertura: diversi tipi di film e policarbonato, è possibile ottenere rese elevate. Coltiva anche varietà tardive di selezione straniera. Tuttavia, è meglio scegliere peperoni precoci e di mezza stagione. I cespugli a bassa crescita sono adatti in altezza per le regioni fredde..

Per comprendere le caratteristiche di ciascuna varietà e determinare la scelta, la tabella aiuterà:

Quando si piantano diverse varietà, è importante piantarle in aree remote dell'orto o separarle con altre colture alte come pomodori o mais. Ciò è dovuto al rapido trasferimento del polline da alcuni cespugli ad altri..

Piantine in crescita

Nelle regioni meridionali, è ottimale piantare semi nella seconda metà di gennaio. Nelle zone con una primavera fredda prolungata, la semina precoce rallenterà lo sviluppo del cespuglio e la formazione dell'ovaio. Dopotutto, le prime foglie cresceranno solo con l'apparizione del sole. Il periodo ottimale per le regioni settentrionali è febbraio.

Prima di seminare il pepe, i semi devono prima essere preparati:

  • Trattare il materiale di piantagione con una soluzione di manganese o iodio all'1% per 30 minuti e risciacquare.
  • Tenere per 20 minuti in acqua alla temperatura di +53 ° C. Un altro modo per immergere il seme nella soluzione Epin-extra.
  • Disponete in un contenitore e lasciate germogliare in un luogo caldo, coprite con un panno umido.

Tutte queste manipolazioni ti permetteranno di ottenere riprese molto veloci entro 2-3 giorni..

La fase successiva è una miscela di terreno nutriente da sabbia, terra e humus al ritmo di 1: 1: 2. Un'opzione più semplice è mescolare una parte della torba e del terreno prelevato dal letto del giardino. In questo caso, è necessaria la disinfezione con acqua bollente o una soluzione rosa chiaro di permanganato di potassio. La cenere sarà una buona aggiunta, per 1 kg di substrato 1 cucchiaio. lo in un rapporto di 1:15.

Una profondità adatta per i semi è di 1-1,5 cm, è facile farli nel terreno con un bastone o il dorso di una matita. I piccoli cespugli non tollerano bene la raccolta, hanno un apparato radicale debole, quindi si consiglia di piantarli direttamente in torba o bicchieri di plastica uno alla volta. Diametro 8-10 cm, è meglio non prendere grandi contenitori, questo rallenterà la crescita delle piante. Alcune persone usano tablet speciali per questo scopo, possono essere acquistati insieme ai pallet nel negozio..

Se la scelta è a favore di una ciotola larga, la distanza tra le fosse con i semi deposti è di 3-5 cm Dopo aver posizionato e cosparso di terra sopra, il materiale di semina deve essere annaffiato. Per accelerare la germinazione, è necessario un effetto serra; per questo, metti il ​​polietilene sopra. Dopo la comparsa delle piantine, il rifugio deve essere rimosso, altrimenti le piantine diventeranno troppo grandi e deboli..

Non dimenticare la relazione tra temperatura e tempi di comparsa dei germogli: a valori troppo alti di + 36... + 40 ° C, i semi non germoglieranno. Se il termometro scende al di sotto di +19 ° C, il materiale di semina marcirà semplicemente.

NomeTempo di maturazione (giorni)Altezza (cm) /

Peso (gr)

Caratteristiche:
AtlantInizio, 100-110.70-75.

180-200.

Compatto, gran numero di frutti.
Zucchero nero80.

70-95.

Insolito colore viola intenso.
Winnie the Pooh25-30.

50-70.

La resa non dipende molto dalle condizioni meteorologiche.
ErcoleMezza stagione, 130-140.75-80.

220-300.

Ottimo per il congelamento e la lavorazione.
OroMezza stagione, 115-120.trenta.

110-180.

Grado versatile.
GladiatoreMedio tardivo, 150.40-55.

160-350.

Resistente a molte malattie.
ErmakMaturazione precoce, 95.35-45.

53-70.

MercanteInizio, 110.70-90.

60-130.

Sapore dolce.
Miracolo della CaliforniaPrecocemente maturo, 100-130.70-80.

80-160.

Adatto al consumo fresco e ad ogni tipo di lavorazione culinaria.
AfroditeMedio precoce, 110-115.80-85.

170-220.

Uomo grassoMezza stagione, 115-118.50-55.

130-200.

Senza pretese nelle cure.
BelladonnaPrecocemente maturo, 55-60.60-80.

120-170.

Cresce all'aperto e sotto pellicola.
Primogenito della SiberiaMezza stagione, 100-110.
Indice di temperatura (° C)Germinazione dei semi (giorni)
+28... + 326-7
+25... + 2714-15
+2220

Dopo l'emergenza, valori di temperatura favorevoli: di giorno + 26... + 28 ° C e di notte + 10... + 15 ° C.

L'irrigazione è regolare, ogni 1-2 giorni, mattina o sera. Il terreno dovrebbe essere sempre leggermente umido. L'acqua, soprattutto all'inizio, è calda + 25… 30 ° C. A volte, per un migliore accesso all'ossigeno, è necessario allentare il terreno a una profondità di 5-6 cm.

Durante il periodo di crescita e sviluppo delle piantine, sono necessarie 3 poppate:

  • 14 giorni dopo la comparsa dei primi germogli: 1 cucchiaio. l. urea per 10 l.
  • Il secondo viene aggiunto dopo 2-3 settimane.
  • Pochi giorni prima del trapianto in un luogo permanente.

La coltivazione mediante semina in piena terra, anche nelle regioni meridionali, non viene utilizzata a causa della crescita lenta e della formazione di frutti deboli e di breve durata.

Un altro metodo insolito è coltivare semi di girasole in una lumaca. Il nome deriva da una sottile striscia di polipropilene piegata a spirale di 15-18 cm di larghezza su cui si trova la miscela di terra o di nutrienti e semi di pepe, stesa su un panno umido.

Crescere in una serra o in un terreno

Il pepe è una pianta del sud che ama un clima caldo e temperature piuttosto elevate. Pertanto, per le zone fredde, è ottimale coltivare questa coltura in una serra. Ha la capacità di creare le condizioni ideali per la crescita e lo sviluppo, oltre a ottenere più frutti. Le regole di cura di base sono simili sia per le aree interne che per quelle esterne..

Piantare pepe nella serra

Puoi trapiantare piantine di pepe in una serra di vetro o di pellicola. La plastica in policarbonato si è dimostrata eccellente, durevole, buona trasmissione della luce, resistente alle variazioni di temperatura.

I tempi per piantare il pepe nella serra secondo il calendario lunare 2019 sono il 14-16 maggio, il 6 giugno.

Le condizioni principali per la crescita di successo di una pianta indoor sono:

  • Terreno fertile, ricco di humus, con pH medio neutro 6-7.
  • Luce adeguata, questo influisce notevolmente sulla fruttificazione. Piantagioni sparse e una distanza piuttosto ampia tra i cespugli.
  • Temperatura ottimale: + 23... + 26 ° C.
  • Umidità confortevole 70-75%.

Piantare pepe in campo aperto

I tempi per piantare piantine di pepe in piena terra secondo il calendario lunare 2019 sono l'11 e il 12 giugno.

Il successo nell'ottenere un ricco raccolto di questa coltura dipende principalmente dalla scelta del sito. Dovrebbe essere un letto da giardino con abbastanza sole e protezione dalle correnti d'aria..

È meglio piantare peperoni dopo cavoli, fagioli o cetrioli. Se in questo luogo la scorsa stagione sono cresciuti: pomodori, patate e melanzane, allora è necessario preferirne un altro a causa di possibili batteri e parassiti conservati nel terreno.

La preparazione del terreno selezionato inizia in autunno. È necessario rimuovere tutte le erbacce, le parti rimanenti di altre piante e scavare il terreno. Successivamente, aggiungi il condimento superiore:

  • doppio perfosfato 50 g;
  • cenere 70-75 g;
  • humus 5-10 kg;
  • in primavera - fertilizzante complesso.

Prima di piantare a maggio, il terreno deve essere leggermente allentato e livellato. Il resto delle regole di manutenzione sono le stesse delle raccomandazioni per le serre..

Quando si trasferiscono le giovani piante a terra, il trapianto deve essere eseguito con cura per non danneggiare le delicate radici. È meglio rimuovere il giovane cespuglio dal contenitore insieme a un pezzo di terra. La profondità del buco è uguale all'altezza della pentola in cui è cresciuto il peperone. La distanza tra le piante dovrebbe essere di 30-40 cm, puoi creare file o posizionarle in uno schema a scacchiera. È necessario approfondire la piantina in modo che ci siano almeno 2 cm tra il terreno e le prime foglie.Questo procedimento è meglio farlo al mattino o alla sera, quando non c'è il sole troppo attivo.

Cura del pepe

La cura principale per i cespugli di pepe dopo la semina è il diserbo tempestivo, l'allentamento del terreno, l'irrigazione regolare e la concimazione in determinati periodi della vita della pianta. È anche importante formare un cespuglio e, se necessario, preparare i supporti, poiché le varietà alte devono essere legate. Tutto ciò avrà un effetto benefico sull'aumento della fruttificazione..

Annaffiatura e alimentazione

La pianta ama annaffiare regolarmente, puoi farlo una volta ogni 5 giorni al mattino. Il volume di liquido per un cespuglio adulto è di 2 litri e uno è sufficiente per una giovane pianta. L'acqua migliore è quella piovana o calda; è adatta anche l'acqua del rubinetto, che va difesa durante il giorno. È meglio annaffiare più vicino al sistema radicale, evitando l'umidità sui piatti fogliari.

Quando si coltiva in serra, dopo aver inumidito il substrato, è necessario effettuare comunque una ventilazione quotidiana per evitare correnti d'aria. Nella stagione calda, parte della copertura del film può essere rimossa.

La medicazione superiore delle piante piantate nel terreno viene eseguita 3 volte:

  • 2 settimane dopo il trapianto, è meglio aggiungere letame di pollo diluito al ritmo di 1:20. Ogni cespuglio richiederà 1-2 litri.
  • Durante il periodo di comparsa delle ovaie: verbasco, diluito con acqua 1:10. Puoi anche concimare con la cenere o aggiungere 6 g di perfosfato, 2 g di potassio e 1 g di nitrato di ammonio a 1 litro.
  • All'inizio della raccolta, la ricetta è la stessa del primo oggetto.

È necessario avvicinarsi con attenzione all'applicazione delle medicazioni, la mancanza o l'eccesso di alcune sostanze si riflette nella forma del cespuglio:

Mancanza di elementoSegni esterni
PotassioFoglie secche e arricciate.
FosforoLa parte inferiore del piatto viola.
AzotoCambiare il colore della vegetazione verso una tinta grigia.
MagnesioColore corona in marmo.

Allentamento

Si consiglia di allentare il terreno e diserbo a giorni alterni. Per un migliore drenaggio, scioltezza del suolo e ritenzione di umidità, il pacciame viene utilizzato da segatura, compost o humus. Diserbare e rimuovere le erbacce aiuterà a proteggere le piante dai parassiti e prevenire l'infezione da malattie pericolose.

Bush formazione

Durante la stagione di crescita, è necessario potare i cespugli più volte. Questo viene fatto per sbarazzarsi di aree dense e ombreggiate, nonché di germogli alti troppo lunghi. Per molte varietà è necessario pizzicare: i germogli e le foglie sotto la forcella principale vengono rimossi. Se non ne escono 2, ma 3, è necessario rimuovere anche il terzo. Di solito, il cespuglio si forma dopo la raccolta dei frutti o ogni 10 giorni. Le varietà a bassa crescita e ibride di solito non necessitano di potatura.

Verso la fine di luglio, devi fermare la crescita dei cespugli pizzicando le cime e lasciare solo le ovaie e tutti i boccioli devono essere tagliati. Questo ti permetterà di ottenere peperoni grandi, che avranno il tempo di maturare entro settembre..

Il numero e la dimensione dei frutti possono essere controllati lasciando molto su cespugli forti e riducendo il numero rimuovendo i fiori in eccesso su quelli più deboli. Inoltre, su ogni pianta nella forcella, si forma un frutto che produce una sostanza: un inibitore. Se hai bisogno di peperoni grandi o semi tuoi per la semina, viene lasciato e rimosso a livello dell'ovaia per ottenere piccoli.

Malattie e parassiti

Il pepe è una coltura vegetale resistente alle malattie. Tuttavia, se le caratteristiche della cura non vengono seguite, viene attaccato dai parassiti e, in assenza di aiuto dal giardiniere, muore persino. La tabella ti aiuterà a identificare correttamente la malattia dai primi segni e trovare il trattamento giusto:

Selezione di varietà resistenti alle malattie. Applicazione della rotazione delle colture.

Controllo degli insetti, distruzione di piante infette, diserbo.

Malattia / parassitaManifestazioneMetodi di eliminazione
PeronosporaMacchie umide marroni.
Stolbur (fitoplasmosi)Il cespuglio diventa giallo, la crescita si ferma, i frutti diventano rossi prima del tempo.
CladosporiumL'appassimento della vegetazione, la morte.Uso di fungicidi: barriera, barriera o solfato di rame: per 10 litri 1 cucchiaio.
Vertice e marciume biancoAree colpite verde scuro e marrone.Conformità con gli indicatori di temperatura e umidità richiesti. Pacciamatura tempestiva.
Fioritura leggera.Acqua calda per l'irrigazione, buona ventilazione nelle serre.
VerticillosiOndulazione e perdita di colore nelle lastre.Disinfezione del supporto, bruciatura di cespugli danneggiati.
BlacklegOscuramento e essiccazione del gambo.Trattamento di piantine con soluzione di permanganato di potassio. Calcinare il terreno nel forno o versarlo con acqua bollente.
Scarabeo del ColoradoL'aspetto di larve e adulti ben visibili.Raccolta dei parassiti a mano. Applicazione di Aktar e Commander.
MaggioMangiato parte sotterranea, morte dell'intera pianta.
MedvedkaCattura adulti, allentando la terra tra i filari. Medvetox.
AfideI fiori si seccano, i frutti non si sviluppano.Ventilazione regolare delle serre. Preparazione fosbecide o tintura: un bicchiere di cenere e 150-200 g di assenzio per 10 litri, lasciare riposare per 2-3 ore.
TripidiEssiccazione e piegatura delle foglie.Lavare i parassiti con un flusso di tubo flessibile, impostare trappole, elaborare: 1 cucchiaino. cipolla per 1 cucchiaio. acqua, resistere 24 ore.
WhiteflyTagliando lo strato superiore del terreno, fumigando la stanza con bombe di zolfo. Spruzzare con una soluzione di aglio: 0,5 litri di testa, riposare per 7 giorni, diluire al ritmo di 1 g per litro. Prodotti chimici: Confidor, Fufanon.
Acaro di ragnoPuntini gialli.Applicazione dei pesticidi: Actellic. Spruzzare con candeggina diluita al 2%.
Notizia in anticipoMorde fiori, frutti.Scavando il substrato in inverno, raccogliendo i bruchi a mano. Sostanze chimiche: Arriva, Karate Zeon, Decis.
LumacheFrutta in putrefazione.Diserbo delle erbacce. Cospargere i corridoi con pepe nero macinato o polvere di tabacco.

Mister Summer Resident consiglia: il metodo pigro per coltivare il pepe

Puoi anche coltivare i peperoni con un metodo pigro, che non richiede molto tempo e fatica. Per fare ciò, devi solo seguire alcuni consigli:

  • Semina di semi in base all'illuminazione della stanza. Con abbastanza sole: fine marzo - inizio aprile. Sui davanzali rivolti a est o ovest: ultimi giorni di febbraio o primi di marzo.
  • Per una migliore germinazione, i semi devono essere messi a bagno.
  • Il terreno è fertile: per un secchio di terra 1/3 di letame e un bicchiere di cenere. È adatto anche un substrato disponibile in commercio..
  • Effettuare un prelievo dopo la comparsa delle prime foglie vere in piccoli contenitori con un'altezza dal suolo di 5-6 cm.
  • Durante la crescita delle piantine, è necessario applicare fertilizzanti 2-3 volte.
  • È meglio pizzicare le varietà precoci e di mezza stagione a livello di 5-6 piatti fogliari. Questa procedura aiuterà le piantine a ramificarsi e ad adattarsi quando vengono trasferite in una posizione permanente. Tuttavia, il metodo deve essere applicato a parti delle piantine. Questo ti aiuterà a ottenere il raccolto in momenti diversi..
  • Il trasferimento in campo aperto viene effettuato dopo il 10 giugno e in pellicola a metà maggio.
  • All'inizio, pacciamatura del terreno. Strato - 5-6 cm da paglia, humus, fogliame.
  • I frutti devono essere rimossi man mano che maturano e non sovraesposti sui cespugli..

Oggi ci sono oltre 1.500 varietà di pepe. Ciò consente ai giardinieri di scegliere l'opzione appropriata per la coltivazione sia in campo aperto che in serra. Seguendo i consigli suggeriti per la cura delle piante, è facile ottenere un raccolto gustoso e abbondante..

Pepe: caratteristiche di cura, semina e crescita

In natura ci sono più di 2.000 specie di peperoni e la loro patria è l'America centrale. In questo articolo ti parlerò dei peperoni dolci, chiamati anche bulgari. Il "messicano" arrivò in Europa nel XV secolo e attraverso rotte rotonde, attraverso Spagna, Turchia, Iran, alla fine penetrò nelle nostre terre. Qui ha messo radici sul serio, nonostante il suo calore e la sua indole capricciosa - dopotutto, il pepe ha più che sufficienti meriti! Non è solo ricco di colori vivaci che conferiscono al piatto un aspetto festoso, non solo gustoso e succoso, ma anche un inestimabile magazzino di vitamine. A questo proposito, un ortaggio o un frutto raro può essere paragonato ad esso..


I peperoni maturano

Ma per ottenere un buon raccolto, devi provare. Questo "meridionale" ama il clima caldo, quindi alle medie latitudini viene coltivato principalmente da piantine e in serra.

Il pepe è una pianta a giornata corta, cioè se le ore diurne durano meno di 12 ore, il pepe inizia a dare i suoi frutti prima e, cosa importante, dà rese più stabili e alte..

Varietà di pepe

Prima di piantare il pepe, devi decidere sulla scelta della varietà, e qui tutto dipende non solo dalle tue preferenze di gusto, ma anche dallo scopo dei frutti futuri. Quindi, se hai intenzione di consumare per lo più peperoni freschi, è meglio dare la preferenza a varietà a pareti più spesse e a frutto grosso, ad esempio 'California Miracle', 'Gladiator', 'Winnie the Pooh' o 'Gift of Moldova'. Se lo scopo principale è la conservazione, scegli varietà a frutto piccolo appartenenti alla serie "Siberian": 'Merchant', 'Ermak', 'Victoria' e altre.

Una delle prime varietà di pepe a maturazione, i frutti maturano presto e in modo amichevole. Dopo la prima raccolta, il peperone "Ermak" rifiorisce e dà un buon secondo raccolto. Frutti molto grandi, il cui peso raggiunge i 250 g La resa della varietà è di 12-15 kg / m².

'Gladiatore'

Varietà olandese medio tardiva con frutti grandi, giallo brillante, gustosi, con polpa spessa. Lo spessore delle pareti del frutto raggiunge i 13 mm, il peso dei singoli esemplari raggiunge i 380-400 g, e la resa è di 10-12 kg / m².

'Medaglia'

Una varietà a maturazione precoce con fruttiferi prolungati. Fiorisce costantemente e forma nuove ovaie. I frutti della varietà 'Medal' sono piuttosto grandi - fino a 150 g, a maturazione biologica sono di colore rosso vivo, con uno spessore della parete di circa 8-13 mm. La resa della varietà raggiunge i 16 kg / m².

Una delle varietà russe a maturazione più precoce, dall'emergere delle piantine al momento della maturità tecnica, impiega circa 95-100 giorni. Molto produttivo, succoso e dalle pareti spesse. La resa arriva fino a 14 kg per metro quadrato, e il peso di alcuni dei suoi frutti supera i 250 g. Non ha pretese e dà ottime rese anche su terreni pesanti.

'California miracle'

Varietà medio precoce, peso del frutto fino a 400 g e spessore della parete fino a 12 mm.


Varietà 'California miracle'

'Cardinale nero'

"Victoria"

La varietà è medio precoce, i frutti sono relativamente piccoli in peso - fino a 110 g, conici, leggermente a coste, lunghi circa 7-13 cm, spessore della parete 7-8 mm. Produttività 9-10 kg / m².

Piantine di pepe in crescita

Se non si dispone di una serra, i semi di pepe devono essere seminati a febbraio in modo che le piante abbiano 90-100 giorni prima del trapianto a maggio. Il pepe non tollera bene la raccolta, quindi cercate di seminare subito i semi in singoli vasi di torba del diametro di circa 8-10 cm, non ha senso usare vasi grandi a causa del lento sviluppo del suo apparato radicale.


I vasi di pepe di torba sono una buona opzione

Il substrato per la coltivazione dei peperoni da piantine dovrebbe essere leggero e sciolto e composto da 2 parti di humus, mescolate con 1 parte di sabbia e 1 parte di terra. Per 1 kg di tale miscela, è necessario aggiungere un cucchiaio di cenere.

I semi di pepe necessitano di un trattamento pre-impianto: devono essere conservati fino a quando non si gonfiano per cinque ore in acqua, la cui temperatura è di circa + 50 ° C. Successivamente, devono essere posizionati per beccare in un panno umido per 2-3 giorni, la temperatura ambiente è di circa + 20 ° C. Dopo aver eseguito una preparazione del seme pre-impianto così semplice, riceverai le piantine già letteralmente il giorno successivo alla semina..

I semi di pepe seminati devono essere ben annaffiati e, subito dopo, coprire con pellicola trasparente o vetro. Prima di germogliare, possono essere in qualsiasi luogo caldo (circa + 22 ° C), l'illuminazione non è importante, è possibile al buio. Dopo l'emergenza, la temperatura ottimale per la crescita delle piantine durante il giorno è di circa +26. + 28 ° С, di notte circa +10. + 15 ° C.

Non dovresti indulgere ai peperoni con un'annaffiatura eccessiva, questo può solo danneggiarli - causare una malattia della gamba nera. Ma cerca di non lasciare asciugare il substrato. L'acqua per l'irrigazione dovrebbe essere calda - circa + 30 ° C, da piantine eccessivamente fredde sarà fragile, si ammalerà e potrebbe persino morire. Non dimenticare di tenere d'occhio l'aria nella stanza in cui vengono coltivate le piantine, non dovrebbe essere troppo secca. Spruzzare le piante e arieggiare la stanza stessa, ricordandosi di proteggere dalle correnti d'aria.

Le piantine di pepe richiedono un'illuminazione aggiuntiva. Per tutto il mese di febbraio deve essere illuminato dalle 7:00 alle 21:00. Prima di piantare, le piantine devono essere indurite, abituate gradualmente ai raggi del sole, alle temperature più basse, al vento e alla pioggia. Per questo, la pianta viene portata all'aria aperta, aumentando gradualmente il tempo della sua permanenza lì. Durante l'indurimento, fai attenzione alle condizioni meteorologiche, non devi permettere alle piantine di pepe di congelarsi o di abbassare la temperatura - per il pepe è inferiore a + 13 ° С.

Piantare pepe

I migliori precursori dei peperoni sono: cipolle, cetrioli, zucca, cavoli dopo il sovescio, zucchine e carote. Cattivi precursori: patate, peperoni, pomodori, physalis e melanzane.

I terreni leggeri sono i migliori per la crescita. È meglio preparare il terreno per il pepe in anticipo - un anno in anticipo, aggiungendo 5 kg di fertilizzanti organici per metro quadrato sotto il predecessore e in autunno 50 g di fertilizzanti di potassio e fosforo per lo scavo profondo. In primavera, sul sito - nello strato superiore del terreno, aggiungiamo 40 g di nitrato di ammonio. Cinque giorni prima di reimpiantare le piantine di pepe in un luogo permanente, disinfettare il terreno, questo deve essere fatto con l'aiuto di una soluzione: aggiungere un cucchiaio di solfato di rame a un secchio d'acqua.

Le piantine vengono piantate in piena terra alla fine di maggio - metà giugno, secondo lo schema 40x40 cm In una serra a film non riscaldata, le piantine di pepe vengono piantate all'inizio di aprile e nei rifugi del tunnel - alla fine di maggio.


Piantare piantine di pepe

Cerca di posizionare le piantine nei fori alla stessa profondità alla quale le piante sono cresciute nella scatola delle piantine, senza esporre le radici e senza far cadere il colletto della radice. Il pepe non ama il terreno freddo e se vuoi ottenere un raccolto serio, disponi dei letti alti, che devono essere sollevati di 25-55 centimetri.

Ricorda, i peperoni sono altamente suscettibili all'eccessiva impollinazione, quindi se ne pianti diverse varietà sul tuo sito, prova a posizionarli il più lontano possibile l'uno dall'altro e, se possibile, separali tra loro piantando pomodori alti, mais e girasoli.

Coltivare il pepe piantando semi in piena terra è poco pratico anche nelle regioni meridionali. La semina dovrà comunque essere tardiva, quando il terreno si scalda, la pianta si svilupperà più lentamente, i primi frutti matureranno più tardi e il periodo di fruttificazione del peperone sarà molto più breve.

Cura del pepe

La cura del pepe consiste nell'irrigazione tempestiva, giarrettiere, diserbo e condimento. La prima alimentazione delle piantine di pepe deve essere effettuata nella fase di 1-2 foglie vere, per le quali 0,5 g di nitrato di ammonio, 1 g di fertilizzanti di potassio e 3 g di perfosfato vengono miscelati in 1 litro di acqua. La seconda alimentazione 2 settimane dopo la prima, la dose di fertilizzanti minerali deve essere raddoppiata.

Alimentazione efficace di piantine di pepe con una speciale infusione di ortica, per la cui preparazione è necessario prendere 1 parte di ortica e 10 parti di acqua - insistiamo per 2 giorni. L'ultima poppata va fatta 2 giorni prima che si intenda piantare le piantine in un luogo permanente, aumentando la dose di fertilizzanti di potassio a 7 g per 1 litro d'acqua. Durante la stagione, è necessario preparare circa 3-4 condimenti di pepe con escrementi di pollo - 1:10, alternando tali condimenti con foglie, per i quali è necessario utilizzare fertilizzanti minerali, ad esempio nitrophoska (un cucchiaio in un secchio d'acqua).

Con una mancanza di potassio, le foglie di pepe si arricciano e su di esse appare un bordo essiccato. Ma devi stare attento con il potassio: il pepe non tollera l'abbondanza di cloruro di potassio. Se la pianta manca di azoto, le sue foglie diventano opache e, acquisendo una tinta grigiastra, diventano gradualmente più piccole. Quando c'è una mancanza di fosforo, la parte inferiore delle foglie di pepe diventa viola intenso e le foglie stesse vengono premute più vicino al tronco della pianta e si alzano. Se manca il magnesio, le foglie acquisiscono un colore marmorizzato e l'eccesso di azoto nel terreno porta allo spargimento di ovaie e fiori di pepe.

In tempo caldo e umido, è imperativo eseguire il pizzicamento (rimozione dei germogli laterali), soprattutto per i figliastri inferiori, e viceversa, se fa caldo, ma tempo asciutto, le piante non pizzicano, poiché la massa fogliare protegge perfettamente l'umidità del suolo dall'evaporazione. I coltivatori di ortaggi esperti consigliano di rimuovere il fiore centrale sulla pianta che cresce dal primo ramo, questo aiuterà ad aumentare la resa.

Durante la stagione di crescita, i peperoni devono essere tagliati più volte, cercando di accorciare i germogli più lunghi e assicurarsi che non ci siano rami ombreggiati. Assicurati di rimuovere tutti i peperoni sotto la forcella principale nel gambo, così come i rami all'interno della corona. La potatura va effettuata ogni dieci giorni e dopo la raccolta. Contemporaneamente alla potatura, viene lavorato anche il terreno.

Cerca di attirare gli insetti impollinatori nel giardino, per questo, durante la fioritura, spruzza le piante con una soluzione zuccherina: 100 g di zucchero e 2 g di acido borico per litro di acqua calda. Un ottimo risultato è dato alimentando i peperoni con fertilizzanti organici liquidi.

È utile pacciamare il pepe con paglia marcia - uno strato di circa 10 cm, in modo da poter ridurre la frequenza delle annaffiature, riducendole a una volta ogni 9-10 giorni. La cura tempestiva delle piante di pepe consiste anche nella giarrettiera delle piante. È necessario fare una giarrettiera dopo averlo tagliato e pacciamato.

Parassiti e malattie

Le malattie più comuni del pepe: peronospora, marciume bianco, macrosporiosi, marciume apicale, septoria, gamba nera. Più di altri, i peperoni sono danneggiati da lumache, mosche bianche, scoop, afidi, dallo scarabeo della patata del Colorado e dall'orso. Per proteggere il peperone dai danni dell'orso, un'ora prima di piantare le sue piantine, i fori precedentemente realizzati devono essere riempiti d'acqua. Dopo aver piantato piantine di pepe, spruzzare le piantagioni con un flacone spray. Durante la stagione, 3 volte, le piante di pepe devono essere impollinate con cenere di legno, preferibilmente con rugiada. Aiuterà anche a proteggerli dai parassiti..

Se noti degli afidi sulle piantine di pepe, tratta il peperone con siero di latte: un litro e mezzo per secchio d'acqua. Dopo questa procedura, spolverare le piante con cenere di legno setacciata..

Chi Siamo

Come far crescere un fiore delphinium con semi per piantine, te lo dirò in questo articolo.È meglio acquistare i semi del delphinium in autunno, in modo che subiscano la stratificazione durante l'inverno..