Propagazione del geranio reale per talea

La regina, la regina, la regina Pelargosha: è così che i coltivatori di fiori amano il geranio reale a fiore grande. Creato da allevatori tedeschi, attira l'attenzione e ti fa innamorare di:

  • verde smeraldo delle foglie pubescenti;
  • enormi, da 15 cm di diametro, infiorescenze che non salgono dall'alto, come gli altri pelargoni, ma ricoprono l'intero cespuglio con una nuvola;
  • fioritura abbondante da marzo a ottobre;
  • varietà e unicità di varietà, colori e forme dei fiori.

Puoi propagare una regina che cresce a casa tutto l'anno. Potare germogli spezzati o ispessiti, diradare e pizzicare durante la fioritura, preparare un geranio adulto per il riposo invernale, accorciare le cime a febbraio - tutte le operazioni forniscono materiale adatto per talee.

Quali talee di geranio sono le migliori per la semina

I germogli giovani (non lignificati) sono adatti alla riproduzione sia dalla parte superiore che dalla parte centrale del fusto, che vengono tagliati con un coltello ad angolo obliquo appena sotto il nodo. Miglior fuga - Ottenere più sole.

La lunghezza di taglio ideale è 8-10 cm, il numero ideale di internodi è tre. Le foglie inferiori del taglio vengono rimosse. Le grandi foglie superiori vengono tagliate a metà, se ce ne sono molte, vengono strappate ogni secondo. E le talee vengono lasciate sole per 2-4 ore per asciugare il taglio.

Terreno per piantare geranio reale

I gerani reali, a differenza dei gerani zonali, mettono radici nell'acqua con difficoltà. Pertanto, le talee preparate vengono immediatamente piantate in piccoli vasi o contenitori traslucidi da sotto lo yogurt per bambini con un foro sul fondo..

Nel terreno e nelle miscele di terra, i bambini reali si sentono a disagio: marciscono e ingialliscono. È meglio usare quanto segue come terreno radicale:

  • sabbia pulita;
  • torba (pellet di torba);
  • una miscela di sabbia con torba (perlite, vermiculite, substrato di cocco, muschio secco).

Qualsiasi terreno prima di piantare talee viene versato con acqua bollente o (due giorni prima del taglio) permanganato di potassio.

Come piantare i gerani reali

  1. Controlla il terreno nel contenitore. Se asciutto, inumidire.
  2. Applicare uno strato sottile di stimolante della crescita sulla punta del taglio con un pennello.
  3. Segna uno o più buchi nella pentola con un bastoncino.
  4. Approfondire le talee in esse obliquamente sopra la rosetta inferiore delle foglie precedenti di 1-1,5 cm Compattare il terreno attorno alla pianta in modo da spostare le bolle d'aria non necessarie che hanno un cattivo effetto sulla formazione delle radici.

Cura dei germogli

Il processo di radicazione del geranio reale richiede da 10 giorni a 2 mesi. Come tutte le regine, la piccola principessa ha bisogno di attenzioni e cure speciali..

Da un lato, ha bisogno di elevata umidità, la miscela di terreno non dovrebbe asciugarsi. La regina, invece, non tollera le "paludi" e una goccia sulla foglia ne provocherà la decomposizione. Tutti i compiti saranno risolti con un'irrigazione moderata attraverso il pallet, che preserva l'umidità del coma di terra e non consente a una singola goccia di cadere sulla foglia giovane.

La giovane regina ama lo spazio e l'aria fresca. Perché fiorisca, hai bisogno di freschezza. Per non sbiadire - ombreggiatura nei primi dieci giorni dal sole. Pertanto, il posto migliore per una pentola è un davanzale freddo vicino a una finestra con una tenda..

Nessun fertilizzante viene applicato nel primo mese o due! In futuro, 1 volta in 10 giorni, l'irrigazione è combinata con l'alimentazione con miscele di potassio e fosforo. La concimazione con azoto rende il cespuglio spesso e verde, ma uccide la fioritura. Il pelargonium non viene nutrito in inverno.

L'inizio del radicamento mostrerà la crescita della punta. Affinché la pianta si cespugli, pizzica la parte superiore Dopo uno e mezzo o due mesi, un piccolo geranio reale viene trasferito in un vaso di ceramica basso e stretto. Come parte del substrato:

  • 2 parti di terreno erboso,
  • 2 parti di humus,
  • 2 parti di torba,
  • 1 parte di sabbia.

Non appena le radici riempiranno il vaso, la regina fiorirà!

Oltre al nostro articolo, ti suggeriamo di guardare questo video di istruzioni su come propagare correttamente il geranio reale per talea.

Come propagare i gerani a casa

Il pelargonium, o come viene comunemente chiamato geranio, è una comune pianta da interno e da giardino, caratterizzata da mancanza di pretese e facilità di cura. Allo stesso tempo, il fiore piace con la bellezza dei fiori e il delicato aroma delle foglie. La popolarità è dovuta al fatto che la riproduzione dei gerani non è difficile da eseguire a casa..

Caratteristiche della riproduzione dei gerani a casa

I giardinieri sono divisi su quando propagare la pianta. Tutto dipende dal metodo scelto. Gli esperti concordano su una cosa: il periodo migliore è la primavera o l'autunno.

Composizione delle varietà di geranio

Nota! Per il pelargonium, il periodo più favorevole per le talee è l'autunno (fine agosto - inizio settembre). Questo perché la potatura della pianta dopo la fioritura produce delle talee buone e forti..

Se lo scopo dell'allevamento dei gerani è la rapida fioritura, la riproduzione dovrebbe iniziare a marzo. Quindi a luglio sarà possibile ottenere boccioli rigogliosi su un giovane fiore. Il tasso di sopravvivenza delle piantagioni primaverili è del 90%. È più corretto iniziare a tagliare le talee a settembre, quindi il fiore crescerà e si svilupperà intensamente, la fioritura arriverà il prossimo anno. Il tasso di sopravvivenza alla semina durante questo periodo è dell'80-90%.

Il periodo di riproduzione più sfavorevole per i gerani è la metà dell'estate, nel qual caso la percentuale di piante stabilizzate è minima. È ottimale iniziare a seminare a marzo, quando c'è già abbastanza luce solare. Se pianti i semi prima, il giardiniere dovrebbe fornire alle colture un'ulteriore fonte di luce.

Il geranio può essere propagato usando una foglia in qualsiasi momento dell'anno. Il metodo è rilevante nei casi in cui è impossibile ottenere un taglio. Lavorare con il pelargonio reale o l'ampio (edera) è più difficile che con l'ordinario.

Come propagare il geranio reale per talea a casa

Una delle specie di geranio più belle è il Pelargonium reale. Gli allevatori hanno allevato un gran numero di varietà di pelargonium reale ed edera, ma tutti sono più esigenti in termini di cura e riproduzione rispetto ad altre specie. Per sapere come propagare il geranio reale per talea a casa, è necessario seguire lo schema passo passo utilizzato dai coltivatori esperti.

Che aspetto ha un gambo di geranio?

È importante sapere! Il requisito principale per la propagazione del pelargonio reale è quello di evitare un'eccessiva umidità nel terreno o nel substrato. Con un'umidità eccessiva, i germogli della pianta inizieranno a marcire e scomparire.

Come tagliare i gerani da una pianta madre

Per ottenere nuove piante del geranio reale, è meglio propagare per talea da fine agosto a inizio settembre. Poiché la potatura avviene dopo la fioritura, le talee di propagazione saranno forti e sane..

In primavera, la pianta si sveglia dal letargo. Tutti i processi vitali iniziano ad attivarsi e, se scegli il momento giusto, puoi goderti la fioritura rigogliosa già a giugno. Può anche verificarsi il risultato opposto, e quindi la fioritura arriverà solo dopo un anno. Come si riproducono i gerani?

La propagazione del geranio deve essere effettuata da una pianta madre sana e dall'aspetto robusto. La lunghezza media del taglio è di 8-20 cm, a seconda delle dimensioni del fiore originale. Si sconsiglia di effettuare riprese su cui si trovano più di 5-6 foglie a causa della bassa probabilità che il taglio restituisca radici.

Informazioni aggiuntive! Le talee sono separate dal germoglio della madre con un coltello affilato sotto il nodo con una leggera angolazione. Successivamente, le foglie inferiori sul manico vengono rimosse. Se il taglio ha foglie superiori troppo grandi, devono essere tagliate a metà, in modo che tutte le forze della futura pianta non vadano a nutrire le foglie, ma vadano alla formazione del sistema radicale.

Metodi di rooting

Esistono diversi modi per radicare i gerani dalle talee ottenute:

  • usando acqua naturale;
  • atterraggio in terreno leggero;
  • applicare una compressa di torba specializzata.

Ogni metodo ha le sue caratteristiche e il successo di qualsiasi metodo dipende dalla tecnologia per ottenere il cespuglio madre. Scegliendo uno schema simile, le possibilità di un risultato positivo aumentano e il rooting è più veloce..

Ottenere radichette con acqua naturale significa cambiare il fluido ogni 2-3 giorni. Un contenitore opaco viene riempito con acqua non più di 3-5 cm e posto su una finestra ben illuminata. Dopo che le radici appaiono, le talee vengono piantate in vasi temporanei con terreno ricco.

Utilizzando il metodo di semina in terreno leggero, il materiale di semina viene pre-essiccato per circa 2 ore, i punti di taglio vengono trattati con carbone di legna e piantati nel terreno, senza attendere la comparsa delle radici.

In una nota! Il vaso radicante viene scelto con un diametro piccolo, la parte inferiore viene riempita con drenaggio, il resto del contenitore viene riempito con un substrato di torba e sabbia in volumi uguali.

Il metodo migliore per la propagazione vegetativa del pelargonio reale è considerato il radicamento con una compressa di torba. Questo metodo non prevede di piantare germogli nel terreno, ma si basa sull'uso di uno speciale mezzo di torba e sostanze nutritive. Questo substrato favorisce la rapida crescita delle radici delle piante. La probabilità di decomposizione dello stelo è ridotta al minimo, ma prima di mettere il germoglio in una compressa di torba, viene tenuto in acqua per 5-15 giorni fino alla comparsa delle prime radici. Quando le radici si intrecciano completamente alla pillola, iniziano immediatamente a piantarle in un vaso spazioso.

Compresse di torba per radicare talee di geranio

Piantare nel terreno e ulteriori cure

Le talee di gerani reali sono popolari a causa del loro rapido radicamento, soggetto a tutte le regole di questa procedura. Dopo la formazione del sistema radicale, i primi germogli iniziano ad apparire sulle talee entro 3-4 settimane, momento in cui l'irrigazione viene aumentata.

Nota! È necessario annaffiare la pianta con attenzione, non dovresti essere zelante con l'umidità. I gerani reali tollerano la siccità meglio dell'umidità in eccesso.

Un aumento dell'irrigazione non significa che il fiore sia pronto per una cura a tutti gli effetti come una pianta adulta. È necessario attendere un altro mese prima di iniziare a indurire gradualmente il fiore al sole. Dopo un po ', la pianta viene trasferita allo schema di cura da adulto.

Il trapianto in terreno permanente viene effettuato solo dopo la formazione di un forte apparato radicale. Se trapianti prima, c'è la possibilità che le piante non attecchiscano. Il terreno è preparato dal compost (humus, sabbia, foglie e terra di zolle in proporzioni uguali).

Nella stagione fredda, il fiore è a riposo. La coltivazione in inverno avviene a una temperatura di +15 ℃. Se tali condizioni non possono essere create, la pianta viene lasciata inattiva fino a marzo. I germogli vengono accorciati, le radici vengono pulite dal terreno e potate, avvolte in carta di giornale o pellicola e poi appese nel seminterrato.

Piantare talee nel terreno

Come propagare il geranio dai germogli a casa

Non è difficile allevare gerani tagliando i germogli. Per fare ciò, lascia un moncone di una determinata altezza e fai un gran numero di tagli circolari attraverso una gemma sul germoglio residuo sotto la gemma stessa. Ripeti la procedura fino in cima..

Di conseguenza, dai tagli si forma un gran numero di talee, che sviluppano il loro apparato radicale direttamente sulla pianta madre. Dopo che i giovani germogli sono diventati più forti e l'apparato radicale è diventato abbastanza forte, le piante possono essere piantate, le talee ottenute in questo modo attecchiranno rapidamente.

Informazioni aggiuntive! Quando sorgono problemi con il radicamento dei germogli, viene stimolata la comparsa di radici future. Per fare questo, usa mezzi speciali secondo le istruzioni per aiutare i gerani a moltiplicarsi usando i tagli sul germoglio della pianta madre.

Come propagare una foglia di geranio a casa

In alcuni casi, accade che un gambo sano e forte non possa essere diluito. In questi casi, viene utilizzata una foglia di pianta. Una foglia da sola non può mettere radici, tu puoi aiutarla. Per fare questo, lascia una parte del gambo insieme alla foglia. Dopo aver tagliato il fusto con la foglia si procede alla lavorazione come per l'innesto. La preparazione del terreno viene eseguita secondo lo stesso principio delle talee convenzionali. Successivamente, una tazza trasparente viene riempita con un substrato, in cui deve essere piantato un ceppo con una foglia. Lo schema di cura per tali piantine è identico a quello per le talee..

Propagazione dei semi

La propagazione dei semi è un altro modo per ottenere molte piante. Ha uno svantaggio significativo: le piante crescono da semi che differiscono per caratteristiche dalla madre. Il colore dei fiori, la loro forma, la spugna si perdono. Se il compito principale è piantare rapidamente il giardino, la propagazione per seme è un'opzione eccellente. In questo caso, usano i semi raccolti dai loro fiori. Per creare determinate composizioni di colori, i semi vengono acquistati in un negozio di fiori..

Nota! I semi di geranio vengono piantati principalmente nei casi in cui si tratta di un gran numero di piante contemporaneamente, ad esempio per decorare parchi cittadini e aiuole. Il taglio non è adatto a tali volumi.

Prima di piantare, preparano i propri semi: scarificazione. Il guscio dei semi di pelargonium è molto denso e duro, motivo per cui possono rimanere nel terreno per 3 mesi prima di germogliare..

La tecnologia di scarificazione consiste nella macinazione delicata dei semi tra due fogli di carta vetrata a grana fine. Quando si semina gerani con semi, vengono presi in considerazione i fattori:

  • il momento corretto per la semina (puoi iniziare a piantare dalla fine di dicembre o dall'inizio di gennaio);
  • dipendenza del regime di temperatura e dei tempi di germinazione (la temperatura del supporto deve essere mantenuta entro 18-20 ℃ sopra lo zero);
  • substrato (tappeto erboso, sabbia e torba in un rapporto di 2: 1: 1);
  • raccolta corretta e cura dei germogli.

Non vale la pena ritardare con una scelta, altrimenti il ​​sistema di root crescerà e si intreccia. Lo sviluppo delle piantine sarà ritardato. Dopo l'apparizione della sesta foglia sulle giovani piante, vengono pizzicate e modellate in modo che in futuro i gerani cresciuti dai semi a casa soddisferanno una fioritura rigogliosa.

Pelargonium in crescita dai semi

Quali difficoltà puoi affrontare

La riproduzione dei gerani a casa è facile da eseguire, ma vale comunque la pena ricordare alcuni aspetti. A volte i pelargoni colpiscono malattie e parassiti. I principali problemi quando si coltivano i gerani:

  1. Ingiallimento delle foglie inferiori con mancanza di umidità.
  2. Rossore dei bordi delle foglie quando la pianta si congela.
  3. Oscuramento del germoglio alla base con lesione con gamba nera. Sfortunatamente, una tale pianta non può essere rianimata..
  4. Esposizione del fusto con mancanza di luce.
  5. La comparsa sulle foglie di muffa grigia con eccessiva umidità.

Geranio coltivato in casa

Allevare gerani a casa non è difficile, l'importante è scegliere il momento giusto, scegliere un metodo di allevamento più conveniente e il giusto substrato. In questo caso, puoi far crescere una vera bellezza sul davanzale della finestra, che sarà una vera decorazione della casa..

Dettagli sulla propagazione del geranio reale per talea e semi

Prima o poi, ogni proprietario di piante da interno si trova di fronte alla domanda: come propagare un fiore preferito? Per te, o forse come regalo ai tuoi cari. In questo articolo, daremo uno sguardo più da vicino ai modi per ottenere nuove copie del geranio reale.

Il lavoro di selezione dei gerani, o in altro modo pelargonium, iniziò nel XVII-18 secolo, quando varie specie di questa pianta furono portate dall'Africa all'Europa. Il risultato fu l'aspetto di un geranio reale, che ricevette la sua immagine completa nel 1840 grazie agli sforzi dell'allevatore francese James Audier.

Ti parleremo di tutte le regole e le sfumature. In modo che dopo aver letto questo materiale, puoi con completa fiducia nelle tue capacità iniziare il processo di riproduzione di questo fiore reale.

Caratteristiche della pianta

Il pelargonium royal si distingue per i fiori grandi con un diametro di 5-7 cm con un bordo ondulato o sfrangiato. I fiori sono raccolti in un ombrello lussureggiante. Due petali hanno macchie scure, il resto ha strisce scure. Il colore dei fiori di geranio reale è estremamente vario, dal bianco come la neve al bordeaux. Nel suo spettro mancano solo i colori blu e giallo. Le foglie sono seghettate lungo i bordi di varie sfumature. L'altezza del cespuglio va da 40 a 50 cm Sebbene siano state allevate varietà con un cespuglio inferiore e piccoli fiori - Pelargoni angelici. Sono meno stravaganti e fioriscono per circa sei mesi..

Questo aristocratico fiorisce per un tempo più breve di un normale geranio da interno, dall'inizio della primavera a metà estate, circa 90-120 giorni. Sì, e richiede cure speciali. Ma la bellezza che ti donerà come risultato ne vale davvero la pena..

Per tutti i tipi di gerani sono possibili due metodi di propagazione: per seme e talea. Con il pelargonio reale, la riproduzione è molto più difficile:

  • Fondamentalmente, il nuovo materiale di piantagione si ottiene per talea. Con questa bellezza capricciosa, il processo diventa più complicato, ma soggetto a tutte le regole, se sai come tagliare il geranio reale e quando, in questo modo puoi ottenere una pianta con tutti i tratti caratteristici.
  • Certo, puoi coltivare il pelargonio reale dai tuoi stessi semi, tuttavia, sarà una pianta che non assomiglia al suo progenitore. La varietà reale è essenzialmente un ibrido e come ogni ibrido non riproduce tutte le sue caratteristiche varietali attraverso i semi. Molto probabilmente, risulterà, a noi familiare, geranio zonale. Una pianta adatta può essere coltivata con semi di qualità acquistati in negozio. Il processo è lungo e laborioso, ma molto interessante.

Come propagarsi a casa?

Diamo uno sguardo più da vicino all'opportunità di ottenere una nuova copia a tutti gli effetti del geranio reale. Partiamo dalla propagazione per talea più idonea.

Talee

È necessario tenere conto di tutte le sfumature per ottenere un risultato favorevole:

  1. Tempo. Soprattutto, è necessario scegliere il momento giusto per questa procedura. Il periodo più favorevole va da fine agosto a inizio settembre. La fioritura è terminata, ma il periodo dormiente non è ancora arrivato. Se il taglio piantato in questo momento mette radici, allora in primavera potrebbe iniziare a fiorire.
  2. Preparazione di talee. Tagliare le talee superiori lunghe 7-10 cm, lasciare 3-4 foglie superiori, eliminare il resto. Immergi il taglio nel carbone tritato. Lascia asciugare le talee per qualche ora.
  3. Preparazione del terreno. Preparare contenitori separati con terreno umido per ogni taglio. Il terreno è una miscela di sabbia e torba. È possibile utilizzare compresse di torba nella fase iniziale, seguite dal trapianto dopo il radicamento nel terreno.
  4. Rooting. Il taglio dovrebbe essere approfondito di 1,5-2 cm nel terreno umido. Ogni gambo in un contenitore separato, questo aiuterà a evitare la perdita di tutte le piantagioni a causa dell'infezione. Non hai bisogno di coprire nulla per lo stesso motivo. Gli atterraggi sono posizionati in luoghi senza correnti d'aria con illuminazione moderata. Successivamente, è necessario assicurarsi che il terreno sia costantemente in uno stato leggermente umido..
  5. Trasferimento a terra. Dopo il radicamento, di solito dopo 1-2 mesi, la pianta viene trasferita con cura con un pezzo di terra in una pentola con terreno nutriente.

Puoi anche vedere le istruzioni su come propagare il geranio reale per talea in questo video:

Semi

Considera in più fasi il processo di riproduzione del geranio reale per seme:

  1. Acquisto di semi. È essenziale trovare semi da un produttore rispettabile. Dipende da cosa ottieni alla fine: geranio reale o non è chiaro cosa. Leggi le recensioni, chiedi in giro sui forum.
  2. Tempo di atterraggio. Puoi piantare gerani in qualsiasi momento dell'anno se hai una lampada speciale per un'illuminazione aggiuntiva. Il momento più favorevole per lo sviluppo naturale della pianta sarà la fine di febbraio - inizio marzo..
  3. Preparazione dei semi. Prima di piantare, puoi immergere i semi per 2-3 ore in qualsiasi soluzione speciale, come l'epina o lo zircone. Sebbene non sia affatto necessario.
  4. Preparazione del terreno. È possibile acquistare una miscela di terreno per piantine o mescolare il terreno normale con torba e sabbia. Nel rapporto 2: 1: 1. La cosa principale è che il terreno non è troppo pesante, ma non troppo leggero. Inumidisci il terreno prima di piantare.
  5. Semina. Distribuire i semi in contenitori o in un contenitore a una distanza di 5 cm l'uno dall'altro sulla superficie del terriccio umido. Premili leggermente a terra. Cospargere con un sottile strato di terra. Spruzzare con acqua da un flacone spray. Coprire con vetro o plastica fino a quando appare la germinazione. Mettere in un luogo caldo e moderatamente illuminato.
  6. Picking. Se il tuo geranio è stato piantato in un contenitore comune, con l'aspetto di un paio di foglie vere, dovresti spostarlo con attenzione in una ciotola separata. Trasferire solo con una zolla di terra, senza intaccare le radici.

Cosa potrebbe andare storto?

Il pelargonio reale è molto sensibile, quindi potrebbero esserci alcuni problemi durante la crescita dei gerani:

  • Le talee, come quelle coltivate dai semi, le piantine possono essere attaccate da un'infezione fungina. Pertanto, è importante monitorare l'umidità. È meglio coltivare ogni pianta in un contenitore separato e distruggere immediatamente tutti gli esemplari infetti.
  • Le foglie appassiscono e pendono come uno straccio? Hai versato il geranio. Hai bisogno di smettere di annaffiare.
  • Le foglie diventano gialle e secche? Non stai annaffiando abbastanza. Forse solo lo strato superiore è inumidito. È meglio annaffiare attraverso un pallet.
  • La pianta sta appassendo? Controlla se il tuo geranio è stato attaccato da parassiti, quindi gli insetticidi ti aiuteranno.
  • Per poter fiorire completamente la pianta necessita di un apporto di tutti i nutrienti necessari, quindi, 2 settimane dopo la raccolta, le piantine possono essere nutrite con concime per piante da fiore. È meglio iniziare a nutrire talee radicate con l'inizio della primavera all'inizio di marzo..

Le sfumature della cura

Il geranio reale richiede un trattamento speciale. Per non chiedermi ulteriormente perché il mio geranio non fiorisce, è meglio fornire tutte le condizioni necessarie per il pelargonio fin dall'inizio:

  1. Temperatura e umidità. La temperatura ambiente normale, senza sbalzi e correnti d'aria improvvise, è più favorevole per il nostro aristocratico. L'umidità dovrebbe essere moderata, ma l'aria secca vicino ai radiatori avrà un effetto negativo sulle sue condizioni.
  2. Illuminazione. Il geranio ama molto il sole, ma le talee e le piantine si conservano meglio in luoghi consacrati con moderazione. Quando le tue piante sono forti, puoi portarle fuori con un clima caldo e calmo. Tale esposizione al sole aiuterà i fiori e le foglie a mostrare il loro colore in modo più vivido. Non è consigliabile piantare la regina del pelargonium in piena terra per l'estate, è troppo tenera per tali condizioni.
  3. Irrigazione. Ne abbiamo già parlato, l'irrigazione dovrebbe essere sufficiente. Meglio dal basso, attraverso il pallet. Ciò eviterà che la pianta si allaghi e le radici inferiori riceveranno la quantità d'acqua richiesta..

Puoi leggere di più sulla cura dei gerani qui.

Conclusione

Il geranio reale è una vera bellezza nella floricoltura indoor, quindi la cura meticolosa che richiede ne vale la pena. Dopo aver provato, puoi ottenere nuove copie giovani per te o come regalo agli amici.

Se trovi un errore, seleziona una parte di testo e premi Ctrl + Invio.

Una guida passo passo per allevare Royal Pelargonium a casa. Suggerimenti per la cura dei fiori

Il Royal Pelargonium è un fiore davvero lussuoso che può attirare l'attenzione di chiunque. Il desiderio naturale del fiorista è quello di aumentare il numero di esemplari di questa pianta nella sua casa..

Questo articolo sarà molto utile a coloro che hanno posto la domanda: "Come puoi propagare il pelargonio reale a casa?"

Quando è il momento migliore per eseguire la procedura?

La scelta del periodo dell'anno per l'allevamento della begonia reale dipende dal metodo previsto:

    Talee.

Per l'innesto il periodo più adatto va da agosto a settembre. È durante questo periodo che la pianta viene potata dopo la fioritura e i germogli tagliati possono essere usati come materiale di semina. Dividendo il cespuglio.

Per la riproduzione del pelargonio reale dividendo il cespuglio, il periodo consigliato è la tarda primavera - inizio estate: è durante questo periodo che la pianta si trova nella fase di vegetazione attiva, quindi può sopportare facilmente eventuali manipolazioni.

La semina viene solitamente effettuata a marzo. È possibile prima, ma poi le piantine avranno bisogno di un'illuminazione aggiuntiva con un phytolamp.

Preparare la pianta madre

Ogni metodo di riproduzione richiede determinate manipolazioni con il campione genitore:

  • Prima dell'innesto, la pianta viene sottoposta a potature stagionali..
  • Quando si divide un cespuglio, il pelargonium deve essere annaffiato abbondantemente in anticipo per ridurre il rischio di lesioni alle radici.
  • Quando si raccolgono i semi, non dovrebbero esserci fiori lasciati sul cespuglio della pianta, ad eccezione di quelli selezionati, da cui verrà raccolto il seme.

Come propagarsi?

Talee

Il taglio è un metodo artificiale di propagazione vegetativa delle piante, in cui vengono utilizzate parti separate dalla pianta madre: talee. Un gambo è una parte appositamente separata di una pianta (germoglio).

Le cime ottenute per taglio del pelargonio sbiadito vengono utilizzate come talee. Una condizione importante: il peduncolo deve avere 2-3 internodi, la sua lunghezza totale è da 8 a 20 cm.

Non è consigliabile che il germoglio selezionato contenga più di 5-6 foglie, poiché porteranno via alcuni dei nutrienti e dell'umidità, che influenzeranno negativamente il processo di radicazione. È meglio rimuovere completamente le foglie inferiori dal taglio e tagliare a metà quelle superiori..

Il germoglio viene tagliato dalla pianta madre con un coltello affilato appena sotto il nodo e con una leggera angolazione. Il taglio può essere trattato con carbone di legna. È imperativo che prima del radicamento, il taglio debba essere leggermente asciugato, cioè lasciato al chiuso o all'aperto per 2-8 ore (ma non alla luce solare diretta).

È necessario radicare il pelargoni reale direttamente nel terreno. Se il taglio è immerso in un contenitore d'acqua, con una garanzia del 100% marcirà e, di conseguenza, morirà.

Prima di piantare la talea nel terreno, puoi trattare la sua punta inferiore (viene tagliata ad angolo) con qualsiasi stimolante per la formazione delle radici (Kornevin, Heteroauxin, Epin - Extra, ecc.).

Offriamo di guardare un video su come propagare il pelargonio reale per talea:

Talee di radice

Il fusto viene interrato in un substrato inumidito di 2-2,5 cm, che viene pressato strettamente attorno alla pianta per evitare la presenza di bolle d'aria che influenzano negativamente il processo di formazione delle radici.

Il pelargonium non ama l'umidità in eccesso, quindi non è auspicabile installare una "serra": è sufficiente posizionare il contenitore in un luogo caldo (+ 20 ° C - + 25 ° C), moderatamente illuminato, ma senza luce solare diretta sulla futura pianta. Il riparo (sacchetto di plastica o barattolo di vetro) può essere utilizzato solo come ultima risorsa: se le foglie sono ingiallite o appassite.

I germogli dovrebbero essere annaffiati regolarmente, ma con moderazione. La spruzzatura non dovrebbe essere eseguita. Dopo circa 1 o 2 mesi, il taglio attecchirà. Un segno di ciò è l'aspetto delle foglie giovani e la relativa crescita delle riprese..

Dal video imparerai come radicare correttamente le talee di pelargonio reale:

Dividendo il cespuglio

La riproduzione del pelargonio reale dividendo il cespuglio avviene durante il trapianto di piante.

  1. Dopo aver rimosso la pianta dal vecchio vaso, è necessario esaminare attentamente il suo apparato radicale, tutti gli elementi marci o secchi devono essere rimossi.
  2. Successivamente, dovresti separare una parte di pelargonium con un numero sufficiente di germogli e radici vitali, metterlo in una pentola al centro, precedentemente preparato per la semina (drenaggio, substrato), riempire i vuoti risultanti con terra e schiacciarlo intorno alla pianta con le mani.
  3. Dopo la semina, la pianta deve essere annaffiata abbastanza abbondantemente e quindi moderatamente, altrimenti il ​​sistema radicale o gli steli potrebbero marcire.

Semi

Quando viene propagato dai semi, i tratti della pianta madre potrebbero non essere preservati.

  1. I semi Royal Pelargonium possono essere raccolti con le tue mani o possono essere acquistati in qualsiasi negozio specializzato. Ma in ogni caso, vengono elaborati: vengono immersi in una soluzione debole di permanganato di potassio per 4 ore, quindi vengono strofinati tra fogli di carta vetrata, poiché il loro guscio è molto duro.
  2. Il terreno sciolto (torba e sabbia) con humus viene versato in un contenitore poco profondo, i semi vengono posti sulla sua superficie inumidita, che vengono cosparsi con un sottile strato di substrato.
  3. Il contenitore viene posto in una "serra" (una borsa o un contenitore più grande con un coperchio aderente). I primi scatti appariranno in 2 - 3 settimane.
  4. Irrigare sistematicamente la superficie del terreno e arieggiare le piantine per evitare che marciscano.

Come fare il root?

Se la riproduzione è stata eseguita per talea, il giovane pelargonium dovrebbe essere trapiantato in un vaso di fiori separato con il metodo di trasferimento, cioè insieme a una zolla di terra, senza scrollarsi di dosso il terreno dalle radici.

Il contenitore viene prima riempito con drenaggio, quindi un substrato sciolto e leggero (una miscela di torba e sabbia o torba e vermiculite in un rapporto 1: 1), che è ben inumidito prima di piantare il germoglio. Non dimenticare che un prerequisito per le stoviglie è la presenza di fori di drenaggio sul fondo, necessari per il drenaggio del liquido in eccesso..

Royal Pelargonium ha bisogno di un vaso leggermente angusto per una fioritura rigogliosa e abbondante. Nel caso di piantare un fiore in un vaso spazioso, la pianta dirigerà tutte le sue forze per riempire l'intero volume di radici, e in questo caso dovresti dimenticare la fioritura (perché il pelargonium reale non fiorisce e come risolvere la situazione, leggi qui).

Assistenza di follow-up

Dopo che una pianta giovane è stata piantata in un vaso separato, è necessario prestarle cure simili a quelle di una pianta adulta:

Royal Pelargonium ama le aree ben illuminate con molta luce solare. Tuttavia, dovresti proteggere la pianta dalla luce solare diretta: possono causare ustioni sul fogliame. In inverno, è consigliabile fornire al fiore un'illuminazione aggiuntiva. Temperatura.

La temperatura ottimale per il pelargonio reale in primavera e in estate è di + 19 ° C - + 24 ° C. Il fiore non ama il calore intenso. Nel tardo autunno e in inverno, la pianta necessita di un periodo dormiente: il regime di temperatura dovrebbe scendere al livello di + 12 ° C - + 15 ° C. Se queste raccomandazioni non vengono seguite, il pelargonio semplicemente non fiorirà. Irrigazione.

Il Royal Pelargonium va annaffiato con molta attenzione: da un lato ha bisogno di umidità, soprattutto durante la fioritura, dall'altro non tollera i ristagni d'acqua nella sua pentola. Pertanto, l'irrigazione deve essere eseguita in modo sistematico, ma con moderazione, poiché lo strato superiore del terreno si asciuga..

Il Royal Pelargonium necessita di alimentazione aggiuntiva, soprattutto in primavera e in estate. Per questi scopi, sono perfetti fertilizzanti complessi, in cui uno dei principali oligoelementi è il potassio, necessario per l'abbondante fioritura della pianta. Durante il periodo di riposo, la medicazione superiore è controindicata. Puoi saperne di più sulle varietà di pelargonio reale e sulle regole per prendertene cura qui.

Tagliare, dividere il cespuglio, seminare: questi sono i modi principali per allevare la begonia reale a casa. Quale scegliere direttamente dipende dal coltivatore stesso, dai suoi desideri, dal livello di abilità ed esperienza..

Se trovi un errore, seleziona una parte di testo e premi Ctrl + Invio.

Come propagare il pelargonium per talea: una master class passo-passo con una foto

Aggiunta di un articolo a una nuova raccolta

Il pelargonium è un fiore noto a tutti gli amanti delle piante da appartamento. Viene anche chiamata "nonna" perché è cresciuto in quasi tutte le case. Ora, il pelargonium viene coltivato in contenitori o vasi fuori dalla finestra in estate e viene trasferito al chiuso per l'inverno..

Questa perenne alla fine si allunga in altezza, esponendo la parte inferiore e sembra impresentabile. Pertanto, deve essere aggiornato regolarmente. La pianta si propaga per semi e talee. A casa, è meglio usare il secondo metodo, perché le qualità varietali saranno preservate. Inoltre, le talee sono adatte a tutti i tipi di pelargoni..

Non è difficile propagare una pianta in questo modo e anche i coltivatori principianti possono farlo..

Quando posso tagliare il pelargonium?

I pelargoni possono essere innestati tutto l'anno, ma il periodo migliore per la loro propagazione vegetativa è ancora marzo - aprile e agosto - settembre. Le talee radicate alla fine dell'estate e svernate con successo all'inizio della stagione acquisiranno forza e si diletteranno con una fioritura rigogliosa.

Le talee vengono tagliate dalle piante più forti. Tuttavia, le talee andranno a vantaggio anche delle piantine di pelargoni acquisite, che sono già state piantate in un luogo permanente. Diventerà più magnifica ei suoi "figli" sbocceranno in pochi mesi. Ma in questo caso, è necessario tagliare i germogli apicali..

Ciò che è necessario?

Prepara tutto ciò di cui hai bisogno e inizia l'innesto, e ti mostreremo tutti i punti più importanti a cui prestare attenzione. Prendere:

  • terreno nutriente;
  • una pentola con un foro di drenaggio;
  • forbici;
  • fungicida (zolfo, attivato o carbone);
  • stimolante della formazione delle radici;
  • piantine sane di pelargonium;
  • acqua per irrigazione.

Passo 1

Taglia il germoglio apicale con 2-3 paia di foglie. La lunghezza del taglio è di 5 cm; per le specie nane, è la metà. Il taglio deve essere eseguito ad angolo retto. Per il taglio, è meglio scegliere rami su cui non ci sono gemme. Se tutte le cime della pianta sono decorate con fiori, devono essere rimosse sul manico. Non fioriranno ancora e il giovane pelargonium spenderà solo forza e nutrimento su di loro.

Passo 2

Taglia tutte le foglie laterali dal taglio, lasciando solo le 2-3 superiori.

Passaggio 3

Lasciare il gambo per diverse ore in un luogo inaccessibile ai raggi del sole. Durante questo periodo, il taglio del pelargonium sarà coperto da un film, che impedirà ulteriormente la decomposizione.

Passaggio 4

Trattare le sezioni della pianta madre e le talee con un fungicida (zolfo, attivato o carbone).

Passaggio 4

Per il miglior risultato di forzare le radici, usa uno stimolatore delle radici, ad esempio Kornevin.

Passaggio 5

Le varietà semplici di pelargonium mettono radici nell'acqua e quelle reali e di spugna potrebbero non mettere radici in essa. Pertanto, è meglio radicare le talee nel terreno..

Puoi usare un terriccio già pronto o creare il tuo terriccio. Per fare questo, mescola 2 parti di humus fogliare o torba con 2 parti di terreno erboso, parte di sabbia e parte di carbone. Il terreno risultante dovrebbe essere leggero e arioso. Calcinare la miscela di terreno o terreno preparato in forno a 200 ° C. Ciò garantisce la protezione delle piante dalla decomposizione..

Passaggio 6

Per il radicamento delle talee, è meglio usare bicchieri di plastica da 200 ml o piccoli vasi. Devono avere un foro di drenaggio. Incorpora il gambo 2-3 cm nel terreno preumidificato. Non dovrebbero esserci foglie sulla parte scavata.

Passaggio 7

Dopo aver approfondito il taglio, premere la terra attorno ad essa da tutti i lati in modo che la pianta rimanga saldamente nel terreno. Mettilo lontano dalla finestra per alcuni giorni. Il pelargonium potrebbe appassire un po 'all'inizio, ma si riprenderà presto. Quindi spostala in un luogo luminoso.

Passaggio 8

Durante la semina, è stato utilizzato terreno inumidito, quindi non innaffiare le talee per i primi 2-3 giorni. In futuro, l'acqua attraverso il pallet, dove versi l'acqua.

Evitare di bagnare le foglie di pelargoni come sono molto sensibili e può essere dannoso per loro.

Passaggio 8

In due settimane, il taglio attecchirà e rilascerà nuove foglie. Trapiantalo in un luogo permanente quando le radici crescono per riempire l'intero bicchiere. Durante questo periodo, la pianta madre avrà anche nuovi germogli laterali..

Le talee di pelargoni possono essere eseguite non più di una volta ogni due anni, e se la pianta sembra debole, allora in tre. Ma le talee possono essere ottenute durante la potatura primaverile annuale, a vantaggio del pelargonium..

Come propagare i gerani reali a casa

Il geranio reale è un fiore che richiede cure speciali e approccio alla riproduzione. Questo articolo si concentra sulla riproduzione del pelargonio utilizzando talee. Questo processo è abbastanza semplice, ma ha una serie di funzionalità e una certa quantità di tempo libero. È possibile che la procedura non porti un risultato positivo la prima volta, ma non disperare, perché anche i giardinieri esperti hanno fallimenti di tanto in tanto..

  • Taglio e raccolta delle talee
    • Quando tagliare
    • Cosa dovrebbe essere
    • Come tagliare
    • Lavorazione e preparazione delle talee
  • Talee di radice
  • Trasferimento al suolo

Taglio e raccolta delle talee

Le talee sono il principale materiale di allevamento per i gerani, sebbene sia possibile anche l'allevamento con semi e innesti. Tuttavia, questi ultimi metodi non hanno trovato un'applicazione significativa nella maggior parte dei giardinieri a causa della loro eccessiva laboriosità e bassa produttività..

Quando tagliare

Il periodo di inizio autunno (fine agosto - primi tre di settembre) è più adatto per l'innesto di pelargoni reali. Durante questo periodo, puoi tagliare le talee più forti e più sane, poiché la potatura viene eseguita dopo il periodo di fioritura..

Tuttavia, molti sono convinti che il periodo migliore per la propagazione per talea sia la primavera. E da un lato hanno ragione, poiché durante questo periodo la pianta si sveglia dal letargo e in essa vengono attivati ​​tutti i processi vitali; ma comunque non dovresti farlo durante questo periodo, poiché la fioritura dopo il taglio potrebbe essere ritardata.

Cosa dovrebbe essere

La propagazione del pelargonio reale per talea dovrebbe essere effettuata utilizzando materiale forte e dall'aspetto sano. La dimensione del germoglio viene selezionata in base alla lunghezza della pianta madre.

Come tagliare

Il giovane germoglio dovrebbe essere separato dal gambo della madre con una lama affilata o un coltello appena sotto il nodo, preferibilmente con una leggera angolazione. Dopodiché, se ce ne sono, vale la pena rimuovere le foglie inferiori, lasciandone alcune superiori.

Se le foglie superiori sono troppo grandi, dovrebbero essere tagliate a metà. Questo evento è dettato dal fatto che la pianta spenderà troppe sostanze nutritive ed energie per nutrire le foglie, e saranno molto necessarie per la formazione dell'apparato radicale.

Lavorazione e preparazione delle talee

Dopo aver tagliato il germoglio dalla pianta madre e tagliato le foglie in eccesso, è necessario preparare le talee per ulteriori piantagioni nel terreno o per introdurle nell'acqua. Per fare questo, vale la pena trattare leggermente l'estremità tagliata del taglio con polvere di carbone e puoi immergerla per alcuni minuti in una soluzione fitormonale o uno stimolatore speciale per la formazione dell'apparato radicale.

Dopodiché, è necessario asciugare i germogli per un breve periodo (2-8 ore, a seconda dell'umidità nella stanza) e sono pronti per la fase successiva: la semina.

Talee di radice

Esistono diversi modi per radicare i germogli del pelargonio reale. La regola principale per qualsiasi metodo di radicazione è mantenere un livello costantemente elevato di umidità, poiché le riprese stanno combattendo attivamente per l'esistenza e cercano di far crescere nuove radici. Il primo metodo è il più popolare. Per questo vengono utilizzati vasi ordinari. Vengono riempiti di terra e opportunamente inumiditi, seguiti da talee piantate lungo il bordo del contenitore in quantità proporzionali alle dimensioni del vaso.

Per fornire ai giovani germogli un livello sufficiente di umidità, la pentola è coperta con un sacchetto di plastica trasparente. Successivamente, dovresti innaffiare e posizionare il contenitore in un luogo ben illuminato, ma non consentire la luce solare diretta. Quando il terreno si asciuga, viene eseguita un'irrigazione aggiuntiva. Il secondo metodo prevede l'utilizzo di un'apposita serra, ed è adatto se si intende piantare un fiore in grandi quantità. Ci sono serre semplici, e ci sono quelle dotate di impianto di riscaldamento.

Sono abbastanza facili da usare. Il pallet viene riempito di terra, quindi inumidito e le talee vengono piantate sopra. Dopodiché, tutto viene coperto con un coperchio e annaffiato di tanto in tanto finché i germogli non mettono radici. Il terzo metodo è il meno costoso. Ha solo bisogno di sacchetti di plastica. È relativamente giovane, la sua caratteristica distintiva è che il cellophane non consente all'umidità di evaporare.

Prima di piantare le talee, vale la pena riempire qualsiasi borsa con terra leggera, annaffiarla correttamente e avvolgere strettamente il bordo della borsa con una corda. Quindi, nella parte superiore di esso, si praticano dei buchi con un coltello e si piantano le talee. Il numero di talee piantate direttamente dipende dalle dimensioni del pacco.

Trasferimento al suolo

Il trapianto di gerani giovani fino al punto finale di crescita dovrebbe essere effettuato quando il loro apparato radicale raggiunge un livello sufficiente di sviluppo. Ciò accade, di regola, un mese e mezzo dopo aver piantato le talee, ma tutto può variare a seconda delle condizioni di manutenzione, del contenuto di umidità del terreno e della quantità di nutrienti in esso contenuti..

Il trapianto viene effettuato con il metodo del trasbordo, cioè con un pezzo di terra sulle radici. I giovani gerani sono meglio piantati in vasi separati, preferibilmente in una miscela di sabbia o torba o perlite e torba in un rapporto 1: 1.

Esistono anche miscele speciali studiate appositamente per i gerani. Di regola, è un terreno leggero, sciolto, ma allo stesso tempo abbastanza fertile..

Ricorda che il geranio reale è una pianta che non tollera l'umidità eccessiva, quindi non innaffiare eccessivamente le talee. Queste sono tutte le informazioni che ti saranno utili per tagliare questo fiore. Buona fortuna a te e al tuo giardino!

Geranio reale, coltivazione e cura

Il geranio reale è un rappresentante speciale della famiglia dei gerani. Ha un carattere capriccioso e richiede cure competenti e quotidiane. Il pelargonio in crescita a casa, i possibili problemi e le caratteristiche di cura saranno discussi in questo articolo..

Geranio reale e le sue caratteristiche

Il geranio è un genere della famiglia Geraniev. Esistono oltre 400 specie diverse e ogni varietà ha le proprie forme e esigenze. Il rappresentante della flora del Sud America si sente benissimo con un'elevata umidità, ma il sole splendente, in particolare la luce solare diretta, non tollera.

Geranio rosa venato scuro

A casa, il geranio cresce fino a 40-60 cm, gli esemplari più alti perdono il loro effetto decorativo (quindi i gerani richiedono una potatura competente). Il fogliame color smeraldo è leggermente ruvido al tatto e ricoperto da una leggera lanugine.

Grandi infiorescenze fino a 25 cm di diametro sono tenute su peduncoli piuttosto robusti lunghi 5-10 cm La dimensione di un singolo fiore è fino a 7 cm di diametro. E qual è lo scopo della tavolozza dei colori. Qui ci sono gerani quasi bianchi e rosa pallido con piccoli schizzi e venature di toni scuri, prugna e rosso bicolore e bordeaux scuro o quasi nero..

Non sorprende che tu voglia avere un tale miracolo nel tuo giardino fiorito di casa. Ma devi essere preparato per alcune sorprese.

Tra i principali problemi del contenuto ci sono i seguenti:

Con bordo bianco

  • fioritura più breve rispetto ad altri gerani (3-4 mesi),
  • non suscettibili di acclimatazione nel loro cottage estivo,
  • la propagazione per talea richiede più tempo e pazienza.

E, tuttavia, acquistando o coltivando da soli gerani reali, non solo porti bellezza in casa, ma crei anche un'atmosfera favorevole..

Il geranio è una delle poche piante che si possono tenere in una camera da letto. Ha un effetto benefico sullo stato psicologico di una persona, lenisce e, naturalmente, purifica l'aria..

Cura del geranio

La pianta reale richiede un trattamento regale. Dovresti iniziare a prenderti cura della pianta dal momento in cui hai varcato la soglia del tuo appartamento. Prima di tutto, decidiamo sulla "registrazione".

Dove mettere il geranio reale

Paradosso: il re geranio ama la luce, ma non ama il sole. Ha bisogno di ombreggiatura. Ma non può essere posizionato in profondità nella stanza, senza luce naturale, le foglie di geranio diventano più piccole, gli steli si allungano e la fioritura viene posticipata indefinitamente.

E anche se arriverà, sarà molto scarso e di breve durata. Certo, il posto migliore è sul davanzale della finestra, ma a mezzogiorno, prenditi cura del sole. Le ustioni sulle foglie del geranio reale rovinano molto l'aspetto e rallentano lo sviluppo della pianta..

Come annaffiare e nutrire i gerani reali

Le opinioni dei floricoltori sono divise: qualcuno consiglia di annaffiare attraverso un pallet. In questo caso la pianta stessa deve regolare la porzione di acqua richiesta. Altri usano l'irrigazione tradizionale alla radice, ma in ogni caso l'acqua va decantata e deve avere temperatura ambiente, e preferibilmente 2-3 ° più alta di temperatura.

Puoi usare acqua bollita raffreddata. Un terriccio asciutto in un vaso di fiori avverte della necessità di annaffiare, ma ricorda che l'eccesso di umidità è la causa delle malattie fungine..

All'inizio della primavera, quando la pianta "si sveglia" avrà bisogno di forza aggiuntiva. L'introduzione di fertilizzanti contenenti azoto sarà molto utile. Questo sarà seguito da una medicazione al fosforo e potassio: forniranno una fioritura rigogliosa e lunga. Il periodo di alimentazione dura da marzo a settembre. Successivamente, la pianta inizierà a prepararsi per il periodo dormiente..

Riproduzione di geranio reale

Il processo di riproduzione del pelargonio reale viene eseguito in due modi noti e semplici:

Taglia le talee

  • talee (possono essere effettuate se lo si desidera durante tutto l'anno);
  • semi (principalmente in primavera).

I semi vengono acquistati solo da un negozio specializzato. Sono abbastanza grandi e facili da distribuire uniformemente sulla superficie del terreno umido. Quindi cospargere con uno strato di terreno di 3-5 mm, coprire con un foglio e lasciare per la germinazione. Quando compaiono le prime foglie, vengono trapiantate in vasi separati..

Il modo più popolare e conveniente di propagazione sarà la propagazione per talea. Il materiale viene preparato in agosto-settembre, tagliando rametti lunghi 7-10 cm, tenuti all'aperto per diverse ore e piantati in terreno preparato. Per i principianti, puoi prendere una miscela di torba e sabbia.

Un barattolo di vetro è installato sopra o un sacchetto di plastica è attaccato, creando un effetto serra. Il gambo radicato viene successivamente trapiantato in un luogo permanente nel terreno da una miscela di zolle e terreno frondoso, con l'aggiunta di sabbia.

Trapianto di geranio reale

Il pelargonium viene trapiantato non più di 2-3 anni. Il frequente cambiamento di habitat può essere la ragione della mancanza di fioritura. Anche l'allevamento può essere effettuato in questo momento. Trapiantare il fiore in un piccolo vaso commisurato al sistema radicale.

Non è necessario prendere il vaso "per la crescita" - questo rallenterà anche l'inizio della fioritura. Il vaso deve avere un foro di drenaggio per il deflusso del fluido in eccesso. Sul fondo viene versato uno strato di argilla espansa, frammenti di mattoni rossi rotti o piccoli ciottoli lavati dal fiume.

Lo strato drenante non permetterà all'acqua di ristagnare nella zona dell'apparato radicale e la salute del pelargonium, soprattutto quello reale, sarà al sicuro. Ma tutto può succedere..

Il periodo di germogliamento è in autunno (ottobre, novembre). La fioritura può iniziare a febbraio. In generale la fase di riposo non richiede alcuno sforzo da parte del coltivatore: la temperatura è di poco superiore ai 15 ° C e l'irrigazione sistemica.

Malattie e parassiti del geranio

Il geranio reale, tuttavia, come qualsiasi altra pianta, può soffrire di varie malattie e parassiti. È malato di rado, soggetto alle regole della tecnologia agricola. Altrimenti, è esposto ai seguenti disturbi.

Marciume grigio. La malattia si verifica quando il pelargonium viene coltivato su terreni con un eccesso di azoto e umidità in eccesso. Macchie marroni e fioritura grigia compaiono su tutte le parti della pianta. Un'ambulanza per un fiore consiste nel trapiantare una pianta in un nuovo terreno, con trattamento parallelo con fungicidi. ("Vitaros", "Fundazol".)

Marciume: radice e gambo. Il primo segno di danno può essere la presenza di macchie scure alla base dello stelo. Le foglie appassiscono, iniziano a ingiallire e alla fine cadono. E la ragione sta nel terreno impregnato d'acqua e nella bassa acidità. Per il trattamento utilizzare "Binoram" o "Fitolavin".

Peronospora. Molto spesso la malattia si trasmette con il suolo, ma anche l'eccessiva umidità può causarla. Inoltre, l'infezione può essere trasportata da una brutta copia da un fiore all'altro. Le foglie iniziano a ingiallire, compaiono focolai con marciume con una fioritura grigia.

Le parti malate della pianta vengono rimosse, i punti dei tagli vengono cosparsi di carbone tritato. Il liquido bordolese viene utilizzato per il trattamento e la pianta stessa, dopo la lavorazione, viene trapiantata in terreno sterile e nello stesso vaso sterile.

Le piante deboli sono più suscettibili agli attacchi dei parassiti. Per i gerani reali, le zecche, la mosca bianca e gli afidi sono pericolosi. Se il pericolo è appena apparso, la pianta viene trattata con una soluzione di sapone verde e, se possibile, isolata dai vicini nel giardino fiorito.

In caso di lesioni gravi, vengono prese anche misure serie. Per la distruzione dei parassiti, vengono utilizzati i farmaci "Marathon", "Zubr", "Monterey".

Periodo dormiente

Con l'inizio del freddo per il geranio reale, inizia un periodo di riposo. Se ritieni che sia necessario, taglia i germogli eccessivamente allungati e scegli il posto più bello dell'appartamento. La temperatura più adatta è 13-15 ° C. Ridurre al minimo l'irrigazione ed eliminare completamente la sottofondo. Durante questo periodo, la regina del giardino fiorito di casa depone i boccioli per la fioritura primaverile..

Perché il geranio non fiorisce e cosa fare, errori comuni

Molti coltivatori pongono queste domande. Ci sono molte ragioni e le principali sono:

  • contenitore in crescita selezionato in modo errato;
  • il terreno sotto il geranio non soddisfa i suoi bisogni;
  • malattie batteriche e fungine;
  • irrigazione e potatura intempestive;
  • nessun periodo di riposo.

Pentola grande. In questo caso, il geranio dirige tutte le sue forze per costruire il sistema radicale e la massa verde. Certo, l'abbondanza di fogliame su una pianta sana piace, ma, ahimè, non c'è fioritura. Il geranio semplicemente non ha la forza di formare gemme. Uscita: trapiantare il fiore in un vaso più piccolo.

Un'altra cosa è quando il pelargonium ha un aspetto depresso e sei in perdita per questo. I danni al fogliame e allo stelo diventeranno presto evidenti. Quindi il tuo animale domestico ha superato un'infezione fungina o batterica.

Smaltire immediatamente il vecchio terreno. Risciacquare le radici del pelargonium sotto l'acqua corrente e metterle in una soluzione di manganese rosa per 2-3 giorni. Se ci sono danni e marciume sulle radici, puliscili fino a ottenere un tessuto sano o rimuovili del tutto (se l'infezione è penetrata in profondità).

Prepara nuovo terriccio e vaso. Quando si utilizza una vecchia pentola, deve essere accuratamente risciacquata e disinfettata (è adatta una soluzione di candeggina). Si consiglia di disinfettare il nuovo terreno prima di piantare. Forse sarai fortunato e il tuo geranio reale si riprenderà, ma la fioritura verrà nuovamente posticipata a tempo indeterminato..

La mancanza di un periodo dormiente è anche una ragione abbastanza comune per la mancanza di fioritura. Evita di nutrire i fiori durante il periodo autunno / inverno, riduci la quantità di annaffiatura e posiziona il fiore in una stanza più fresca. La temperatura ottimale dovrebbe essere mantenuta a 15 ° C.

I boccioli di geranio reale possono cadere quando l'aria interna è troppo secca. Metti una tazza d'acqua aperta accanto ad essa.

Il geranio non fiorirà se il terreno è saturo di azoto. Elimina la concimazione azotata.

Sono sicuro che la presenza di un affascinante geranio reale nel giardino fiorito evocherà in te solo emozioni positive. Inoltre, l'insegnamento diffuso del Feng Shui afferma che questo fiore aiuta nella formazione di qualità meravigliose come la volontà e la virtù..

Chi Siamo

La yucca, come altre piante d'appartamento coltivate in vaso, ha bisogno di un trapianto. Un trapianto è necessario per i seguenti motivi: L'apparato radicale cresce e diventa angusto nel vaso; Negli anni in cui si coltiva una pianta in un volume limitato di terreno, si esaurisce e non fornisce più una quantità sufficiente di nutrienti; In alcuni casi, con una malattia dell'apparato radicale, un trapianto immediato è l'unico modo per salvare la pianta..