Quale vaso è adatto per una felce?

Hai deciso di avere una felce? Grande idea! In questo articolo scoprirai di quale vaso hai bisogno per una felce.

I vasi più adatti per la coltivazione delle felci sono quelli in cui la larghezza in alto è uguale alla sua altezza e il fondo del vaso non è troppo stretto. Le pareti del vaso di felce dovrebbero essere piatte, non spesse, senza depressioni. Il materiale di cui è composta la pentola deve essere poroso e traspirante. I vasi di terracotta cotti soddisfano al meglio questo requisito..

Quale vaso è migliore per le felci: argilla o plastica (plastica)? I vasi di plastica sono leggeri, facili da maneggiare e, soprattutto, economici. Ma i vasi di terracotta durano molto più a lungo di quelli di plastica. Non dimenticare che nel tempo, la plastica si deforma e inizia a rompersi. I vasi di terracotta assorbono l'acqua in eccesso e poi cedono se c'è carenza. Tuttavia, sono spesso ricoperti da una fioritura bianca o rossa, un fungo di cui è quasi impossibile sbarazzarsi. I vasi di plastica sono più decorativi, ma sono traspiranti e resistenti all'umidità. Il peso dei vasi di terracotta non è uno svantaggio, perché se hai una felce grande e alta con una parte superiore pesante, una tale pentola sarà stabile.

Pertanto, la migliore opzione di vaso di felce è un vaso di terracotta..

Quando si sceglie un vaso, prima di tutto, è necessario essere guidati dal fatto che la corona della felce non deve superare le dimensioni del vaso. Per questo, il diametro del vaso non dovrebbe essere più di 2,5 volte inferiore al diametro della corona di felce. Anche un piatto troppo grande è una cattiva idea. In una tale pentola, innaffierai la felce meno spesso e più abbondantemente, mentre aumenta la probabilità che i funghi inizieranno nel terreno e inizieranno i processi di decomposizione. Il terreno tra un'annaffiatura e l'altra dovrebbe asciugarsi e se non si asciuga anche dopo una settimana, significa che il vaso è grande.Il foro di drenaggio nel vaso non deve essere inferiore a 1,5-2 cm di diametro. In vasi molto grandi, devi fare dei fori extra per l'acqua fuori.

Felce da giardino in vaso

È molto importante che le pentole siano sempre pulite in modo che siano prive di sporco e muffe. È anche importante che il fondo della pentola non venga a diretto contatto con il piattino. Altrimenti, metti due o tre pietre piatte sul piattino, su cui scorre l'acqua, e posizionaci sopra la pentola.

Linee guida generali per la scelta di un vaso di felce.

Felce in una pentola all'interno

Il vaso dovrebbe essere non solo pratico, ma anche bello. Le dimensioni e le proporzioni del vaso influenzeranno l'impressione che la pianta fa: il vaso può abbellire o danneggiare la pianta..

Come prendersi cura di una felce a casa: annaffiare, nutrire, trapiantare

La felce è ottima per abbellire un appartamento e una casa senza illuminazione. Questa pianta è considerata tollerante all'ombra, quindi può essere posizionata su finestre a nord, bagni, cucine, corridoi. Si sente a suo agio anche con temperature e umidità elevate. Come prendersi cura di una felce a casa, descritta nell'articolo.

Caratteristiche:

Le felci crescono in climi diversi, nei prati, nelle paludi, nelle foreste. Possono anche essere sugli alberi, ma la maggior parte di loro si trova ai tropici. Sono specie tropicali adatte alla coltivazione domestica. Esistono anche specie resistenti al gelo. I giardinieri coltivano volentieri felci nei loro cortili.

Tutte le varietà vegetali includono 2 parti: radici e foglie delicate, piumate e ricurve chiamate vayami. Molte felci hanno foglie sezionate in modo appuntito, ma ci sono specie con quelle intere, che differiscono per forma e dimensione..

Le piante si riproducono per spore, come funghi, muschi e alghe. Sono resistenti in natura, ma potrebbero non sopravvivere in casa anche con buone cure e condizioni adeguate. Le piante possono determinare la purezza dell'aria: se si trovano in un'atmosfera inquinata, le foglie appassiscono.

Collettore

Esistono diversi tipi di felci da interni che attecchiscono bene a casa:

  1. Capelvenere. Questa pianta ha steli sottili e forti, fronde aggraziate. Predilige il calore, l'ombra e l'umidità. Si consiglia di coltivare questa specie nei giardini d'inverno e nei terrari. Articoli: For Sake, Gentle, Capelli fini, Capelli venere.
  2. Asplenium. Questo tipo di felce da interni ama stare all'ombra e nell'aria umida. A casa vengono allevate diverse specie che non sono simili tra loro. È Nidificante e Bulbifero, Viviparo.
  3. Nephrolepis. La pianta ha bisogno di spazio. Le fronde vengono sezionate, il che fornisce un originale effetto traforato. Nephrolepis Exalted è generalmente coltivato e la cura è molto semplice. La riproduzione viene effettuata dividendo un grande cespuglio o facendo germogliare germogli.
  4. Blehnum. La corona ha un diametro di 1 metro e le fronde dure sono come una palma. Solitamente coltivato Blehnum Humpbacked e brasiliano.
  5. Davallia. La pianta ha rizomi spessi. Pertanto, si chiama lepre o zampe di scoiattolo..
  6. Platizerium. La felce ha foglie grandi e vistose come corna di cervo.
  7. Disconia. Una pianta adulta può essere lunga 3 metri, quindi è adatta per stanze spaziose.
  8. Pelley. La pianta predilige habitat asciutti. Pelleys Round-leaved e Green sono molto richiesti.
  9. Polypodium. La pianta ha foglie gravemente sezionate.

Le grandi piante sembrano originali in vasi sospesi e su supporti. Le loro foglie piumate sono usate per decorare i mazzi di fiori. Le fronde strappate si riprendono rapidamente.

Caratteristiche di cura

Come prendersi cura di una felce a casa? La pianta necessita di annaffiature regolari e di mantenere un'umidità confortevole. Quasi tutte le specie di felci non tollerano la siccità. La temperatura e l'illuminazione ottimali sono importanti. È necessario trapiantare e riprodurre correttamente la felce. In assenza di contenuti competenti, muore.

Se la pianta è vicina ad altri fiori domestici, controlla che le sue foglie delicate non siano schiacciate. I Vayi sono fragili e hanno bisogno di spazio libero. Le foglie danneggiate e secche devono essere rimosse in modo tempestivo, garantendo il libero sviluppo dei giovani germogli.

Irrigazione

La pianta ama l'acqua. Una prolungata siccità lo sta rovinando. Quanto spesso innaffiare la felce? Le procedure devono essere eseguite dopo che la parte superiore del terreno si è asciugata..

Ma l'umidità in eccesso influisce negativamente anche sul sistema radicale e può portare alla morte della pianta. Con una forte umidità, sulle foglie compaiono macchie gialle e marroni, la radice marcirà e la pianta si asciugherà. Va annaffiato più volte alla settimana con acqua stabilizzata a temperatura ambiente..

Illuminazione

Come prendersi cura di una felce a casa in modo che si sviluppi normalmente? La pianta ama la luce, all'ombra può morire. Si consiglia di posizionare la felce sul lato sud-ovest. Se c'è abbastanza luce diffusa e brillante, le foglie diventano grandi, sane, verdi..

Temperatura

Come prendersi cura di una felce a casa in modo che la pianta non muoia? È necessario garantire la temperatura ottimale. È di 15-22 gradi. Ma la modalità specifica viene selezionata in base al tipo di impianto.

  1. Amante del calore. Questi includono nefrolepis, asplenio, platycerium. In inverno la temperatura dovrebbe essere di almeno 18 gradi.
  2. Resistente alle basse temperature. Questo è un polipodio, pimpled, pellea. Le piante possono vivere quando la temperatura scende a 12 gradi.

Qualsiasi tipo di felce non ha bisogno di correnti d'aria, ma prosperano all'aria aperta. La stanza in cui si trova il fiore dovrebbe essere regolarmente ventilata..

Preparazione del terreno

Il terreno per la felce indoor dovrebbe essere sciolto, permeabile all'aria e all'acqua. L'umidità stagnante provoca la putrefazione delle radici. È auspicabile che ci siano molte foglie marce nel terreno, un po 'meno aghi e torba.

La felce ha bisogno di un terreno con un'acidità leggermente elevata (il pH è 5,0-6,6). Il parametro è facilmente impostabile utilizzando una cartina di tornasole. Il terreno (2 g) deve essere miscelato con acqua distillata (10 ml). La miscela è agitata e lascia riposare un po '. Quindi, nel liquido sopra il sedimento, è necessario abbassare la cartina di tornasole. A pH = 5 sarà giallo e a 6 sarà giallo-verdastro.

Fertilizzante

L'alimentazione della felce è facoltativa, poiché senza di essa ci si sente bene. Se diventano pallidi e poco profondi, questo indica una mancanza di nutrienti nel terreno..

La pianta ha bisogno di concimare durante il periodo di crescita attiva - in tarda primavera e in estate. I fertilizzanti dovrebbero preferibilmente essere eseguiti utilizzando composizioni minerali complesse liquide, ad esempio una soluzione, 1 litro di cui include:

  • sale di potassio - 1 g;
  • perfosfato - 1,5 g;
  • nitrato di ammonio - 1,5 g.

È necessario utilizzare con attenzione la materia organica, poiché può causare ustioni. Alcuni coltivatori aggiungono periodicamente foglie di tè alla pentola o innaffiano con una bevanda debolmente infusa..

Caratteristiche del trapianto

Questa pianta cresce rapidamente, quindi in giovane età deve essere ripiantata ogni anno. E specie adulte - ogni 2-3 anni. La procedura viene eseguita in primavera.

Come piantare una felce da interni? Per non danneggiare la pianta, è necessaria una grande pentola. Il trapianto di felci indoor viene eseguito con il metodo del trasbordo. Con questa procedura, non approfondire la base della rosetta fogliare nel terreno..

Non vale la pena pulire la terra dalle radici del fiore per escludere danni alle fragili radici. Un'eccezione è la malattia dei fiori indoor, in cui è necessario identificare le radici danneggiate e rimuoverle.

Per il trapianto, è necessario acquistare un substrato di terreno con un ambiente acido o preparare il terreno da soli. Ciò richiederà:

  • terra - 1 parte;
  • humus - 1;
  • torba - 1;
  • farina di ossa - ½ parte.

Il trapianto tempestivo garantisce il normale sviluppo della pianta. Deve essere fatto con attenzione e senza fretta..

Capacità

Alla ricerca di vasi da fiori larghi poco profondi. Medium andrà bene per cominciare, ma è importante che si adattino al sistema di root. In un contenitore troppo grande, la pianta spesso si ammala e in un contenitore piccolo smette di svilupparsi.

Man mano che cresci, sarà necessario trapiantare in vasi da fiori più grandi. È importante che il contenitore sia rotondo, senza bordi piegati, poiché durante il trapianto sarà più facile maneggiare il tubero del terreno.

Per la coltivazione dei fiori, gli esperti consigliano di utilizzare vasi di terracotta che permettono alle radici di "respirare" e non emettono componenti tossici per l'uomo. Non dovresti preoccuparti dell'antiestetica esterna, il contenitore sarà coperto da una fitta chioma. I vasi di terracotta sono massicci e stabili, quindi possono contenere il fiore. Il loro svantaggio è che microbi e funghi patogeni possono entrare nel sistema radicale con l'aria..

Riproduzione

Come far crescere una felce a casa? La propagazione delle piante viene eseguita utilizzando:

  • dividendo il cespuglio;
  • disputa.

La seconda opzione è difficile e richiede tempo. Pertanto, anche i floricoltori professionisti lo usano raramente. I punti marroni sul fondo della foglia sono le spore che propagano la pianta..

A casa, le felci vengono propagate per divisione. Ciò richiede rosette di radice giovani. Dovrebbero essere separati con cura per non danneggiare la pianta. Si consiglia di eseguire la divisione in una giornata fredda e nuvolosa..

Come prendersi cura di una pianta che è stata piantata di recente? È imperativo fornire un'adeguata umidità dell'aria (circa 70%) e abbondanti annaffiature per 2 mesi. L'aria secca e la terra nella pentola possono danneggiare la felce.

Le difficoltà

Se la felce non viene adeguatamente curata, farà male. Spesso compaiono i seguenti parassiti:

  1. Nematode. Appare durante l'irrigazione con acqua fredda con cloro. Le foglie saranno gialle e secche. L'unico modo per scappare è trapiantare in un nuovo vaso, che viene trattato in anticipo con insetticidi. Ma il trattamento non sempre ha successo, a volte la felce muore.
  2. Fodero, tripidi, afidi. Di solito crescono sulle felci, che si trovano in una stanza dove l'aria è troppo secca. Una spruzzatura regolare e una doccia calda possono prevenire danni al fiore. Se i parassiti compaiono ancora, la pianta deve essere trattata con insetticidi..

Malattie e parassiti non sono tutti problemi che devono affrontare i coltivatori. Le piante sono sensibili a condizioni inadeguate, motivo per cui diventano ingiallite, secche. Le felci si seccano a causa di:

  • bassa o alta temperatura (più di 25 gradi);
  • usando acqua fredda;
  • irrigazione con un liquido in cui c'è molto cloro;
  • aria secca, presenza di dispositivi di riscaldamento vicino al fiore;
  • esposizione alla luce solare diretta;
  • crescere in un vaso stretto o mancanza di sostanze nutritive nel terreno.

Pertanto, è importante fornire condizioni adeguate per la pianta. Anche piccole violazioni possono causare questi problemi.

Dove comprare?

Puoi comprare felci in serre, negozi, via Internet. Il prezzo di una pianta è determinato dalla varietà e dalle dimensioni. Ad esempio, la nefrolepide Boston con un'altezza di 25 cm costa circa 800 rubli.

Fern decora perfettamente l'interno. Ma sarà sano e rigoglioso solo con cure adeguate e condizioni appropriate. Solo con un'illuminazione, un'irrigazione e una spruzzatura di alta qualità le foglie saranno belle e aggraziate.

Come trapiantare una felce: che tipo di terra e vaso sono necessari

La felce da interno è una pianta molto popolare tra i coltivatori di fiori. Viene spesso utilizzato per creare decorazioni per interni. Perfetto per arredare balconi, logge, uffici, soggiorni, giardini d'inverno. Coltivare una felce a casa richiede alcune regole. Il fiore è senza pretese, ma se i requisiti per la composizione del terreno non sono soddisfatti o le cure sono insufficienti, la pianta non sarà in grado di mettere radici.

Trapianto di felci indoor

Una felce coltivata in casa richiede un reimpianto regolare, proprio come qualsiasi altra pianta. La procedura deve essere eseguita secondo le regole, che includono la selezione del momento giusto e la cura dopo il trapianto. Prima di iniziare l'evento, è necessario preparare un terreno e una pentola adatti.

Coltivare una felce a casa

Ci sono diversi motivi per cui può essere necessario un trapianto di piante. Molto spesso questo è necessario per migliorare le sue condizioni..

Perché hai bisogno di fare questo

Una felce che cresce in un appartamento viene trapiantata ogni anno. La procedura è necessaria in modo che il sistema di root inizi a crescere il più rapidamente possibile. Inoltre, il terreno diventa scarso durante la crescita della pianta - nel tempo deve essere sostituito..

Importante! Il terreno deve essere cambiato ogni anno se la pianta è giovane. Nel processo di crescita, la sostituzione della terra può essere ridotta a una volta ogni tre anni.

Come trapiantare la felce indoor a casa

La felce non richiede cure particolari, ma durante il processo di trapianto è necessario seguire una serie di regole..

La procedura è simile a questa:

  1. Preparare il terreno e la pentola.
  2. Sul fondo della vasca, il drenaggio è disposto con uno strato di 2 cm, per questo è possibile utilizzare argilla espansa, ghiaia e piccoli ciottoli.
  3. Uno strato di terra viene versato sopra il drenaggio e livellato su tutta la superficie.
  4. La piantina si trova sulla superficie, le radici sono accuratamente livellate.
  5. Le radici sono ricoperte di terra.

Alla fine la pianta viene annaffiata con acqua a temperatura ambiente.

Regole di piantagione di felci

Il trapianto è utile per la felce non solo in termini di ringiovanimento, ma anche per la riproduzione. Puoi piantare un fiore in tre modi:

  • controversie;
  • dividendo il cespuglio;
  • piantine in crescita.

È importante notare che è impossibile far crescere una felce da una disputa a casa. Il modo più adatto è dividere il cespuglio.

Le istruzioni dettagliate su come piantare una felce a casa sono le seguenti:

  1. La pianta viene rimossa dal vaso di fiori, cercando una rosetta separata con foglie, che si trova vicino alle radici.
  2. Il germoglio viene tagliato con un coltello, catturando parte della pianta.
  3. L'atterraggio viene effettuato secondo lo schema standard.

Il processo di radicazione è molto lento e quindi le giovani piantine spesso muoiono.

Quando puoi trapiantare una felce

Affinché la procedura sia indolore per la pianta e porti risultati, è importante sapere quando trapiantare la felce da giardino, oltre che al coperto.

Il momento più ottimale è la primavera. La pianta avrà tutto il tempo per radicare prima dell'inverno..

Attenzione! Se trapianti un fiore in autunno, non avrà il tempo di rafforzarsi prima che inizi la fase dormiente e, di conseguenza, potrebbe morire..

Preparazione delle piante

Poiché piantare una felce senza stress è molto difficile per lui, devi prepararti adeguatamente. Per eseguire la procedura, è necessario mettere il vaso di fiori in un contenitore con acqua e attendere che il terreno sia completamente bagnato.

Dopodiché, puoi facilmente estrarre la felce dal vecchio terreno. È necessario esaminare attentamente il sistema di root. Se ci sono singole aree morte, devono essere tagliate. Dopodiché, la terra viene completamente lavata via dalle radici, le parti marce vengono rimosse. Alla fine delle procedure, la pianta è pronta per il trapianto..

Prima del trapianto, è necessario rimuovere tutte le aree danneggiate delle radici.

Quale terra è necessaria per un fiore

Requisiti speciali per il trapianto sono imposti alla qualità del suolo. Il terriccio per felci indoor va arricchito con sostanze nutritive e minerali, in una frazione fine, leggera e traspirante. Inoltre, il livello di acidità gioca un ruolo importante. Il terreno delle felci deve essere acido.

La composizione ottimale del terreno dovrebbe contenere:

  • terreno deciduo;
  • humus;
  • sabbia grossolana;
  • terra di conifere;
  • residui di torba.

Importante! Se il fiorista sta preparando il terreno da solo, tutti i componenti devono essere calcinati o trattati con un antisettico.

Quale vaso è necessario per la felce da interno

Le radici del fiore cresceranno senza problemi, non marciranno e si deterioreranno se raccogli una pentola di terracotta.

Anche se un fioraio vuole acquistare una fioriera sospesa, devi sceglierla dall'argilla. Il materiale assorbe perfettamente l'umidità in eccesso. Ciò contribuirà a evitare l'eccesso di acqua..

Importante! È necessario prestare attenzione alle dimensioni del contenitore. Per trapiantare una felce, è necessario selezionare un vaso di diametro di almeno due centimetri più grande del volume delle radici. Se il vaso è molto piccolo, le radici distruggeranno le sue pareti man mano che cresce..

Annaffiare e concimare la felce dopo il trapianto

Dopo aver completato il trapianto, è importante garantire un'irrigazione adeguata. È impossibile che la terra si asciughi. È necessario irrigare il terreno non appena il terriccio si asciuga. Ma è impossibile inondare fortemente il fiore, poiché ciò è dannoso per le radici: inizieranno a marcire. Devi annaffiare la pianta solo con acqua stabilizzata..

Particolare attenzione dovrebbe essere prestata al livello di umidità nella stanza. È impossibile che l'aria sia secca. Ciò può provocare lo sviluppo di malattie e l'attacco della pianta da parte di parassiti. Si consiglia di spruzzare le foglie della pianta almeno una volta alla settimana. Puoi mettere un contenitore d'acqua vicino alla felce in modo che l'umidità evapori e aumenti l'umidità nell'atmosfera circostante.

Il terreno deve essere nutrito ogni tre settimane. Il fertilizzante complesso minerale è adatto a questo. È meglio se contiene un alto contenuto di potassio. L'uso di tali fertilizzanti darà forza al fiore, accelererà la sua crescita..

La pianta necessita di una profonda idratazione

Come e quando trapiantare una felce dalla foresta

Se il fioraio ha deciso di piantare un fiore della foresta nella sua casa di campagna, è necessario osservare il tempo del trapianto.

La procedura può essere eseguita solo in primavera. Durante l'estate, il germoglio avrà il tempo di mettere radici, rafforzarsi e prepararsi per la fase dormiente. Se la pianta è stata trapiantata in autunno, ha poche possibilità di sopravvivere al primo gelo..

Cosa fare se dopo il trapianto il fiore inizia ad asciugarsi

Dopo il trapianto, la pianta richiede cure più attente entro un mese. Un germoglio indebolito è molto suscettibile alle malattie, può soffrire di attacchi di parassiti. Se non adeguatamente curato, può portare ad un'asciugatura completa o parziale..

Ragione principale

Possono esserci diversi fattori che influenzano l'essiccazione di una pianta. Il fenomeno può essere osservato per i seguenti motivi:

  • il fiore è molto vecchio e sta già morendo a causa della sua età;
  • la pianta è colpita da parassiti o infettata da una malattia;
  • il regime di irrigazione è rotto;
  • terreno selezionato in modo improprio per la pianta;
  • si verifica la decomposizione del sistema radicale.

È importante determinare la causa il prima possibile e agire per correggere il problema..

Come salvare una pianta

Il fiore può essere riportato in vita iniziando il trattamento non appena compaiono i sintomi. I metodi di salvataggio dipendono dalla causa del problema:

  • se una felce muore a causa di un attacco di parassiti, è necessario effettuare un trattamento chimico;
  • in caso di radici in decomposizione, è necessario rimuovere il fiore dal vaso, tagliare le aree danneggiate e trapiantarlo in nuovo terreno;
  • normalizzare l'irrigazione e l'umidità dell'aria.

Mangiato le foglie ad asciugare per diversi motivi contemporaneamente, è necessario affrontare il problema in modo completo.

La cura adeguata di un cespuglio forestale, una potatura competente, il rispetto delle regole di semina e trapianto, consentiranno di godere di una bella pianta ornamentale sul davanzale della finestra.

Specie di felci da interno: caratteristiche della cura di una pianta in vaso

Le felci sono piante antiche conosciute sin dall'era Paleozoica e Mesozoica. Da allora, sono cambiati in modo significativo, ma il loro fascino esterno e la loro bellezza sono rimasti invariati. Ora le culture sono piantate non solo nel giardino, ma anche in casa o in appartamento. Considera come coltivare la felce da interno in una pentola e quali specie sono più adatte a tali scopi..

Tipi di felci da interni

Il numero totale di specie di felci è superiore a 10mila, ma non tutte le colture sono adatte alla coltivazione indoor. A causa del loro aspetto misterioso e insolito, le piante stanno diventando sempre più popolari per il giardinaggio in contenitori. Proponiamo di considerare in dettaglio quali varietà sono adatte per la semina indoor.

Home Fern Royal

La felce reale si distingue per foglie piuttosto grandi, allungate, di forma ovale. Sono una classica tonalità verde, possono ingiallire un po 'in autunno.

La felce "reale" si sviluppa lentamente, predilige le zone soleggiate, i terreni acidi e sciolti.

Per accelerare il processo di crescita, puoi fertilizzare sistematicamente il raccolto con l'humus. La pianta preferisce il terreno umido, quindi fai attenzione a mantenerlo umido. La varietà varietale di questa coltura, Purpurasctns (viola), è molto popolare. Il cespuglio ha preso il nome grazie alle pannocchie in miniatura che si aprono in autunno. Un tale esemplare è alto da 0,6 a 1,4 metri. È meglio coltivare questa felce a casa piantandola in cesti appesi..

Felce da interno in vaso Nephrolepis

La patria di questa felce è le regioni tropicali e subtropicali, ma ora può essere coltivata nelle condizioni interne della nostra zona climatica. Nephrolepis è popolare non solo per il suo aspetto lussuoso, ma anche per la sua purificazione dell'aria interna di alta qualità. Queste piante sono spesso coltivate negli ospedali perché possono uccidere i microbi presenti nell'aria..

Per piantare le specie tropicali di felce Nephrolepis, sono adatti sia contenitori sospesi che vasi ordinari.

Nephrolepis preferisce le aree ombreggiate, quindi non coltivarlo alla luce solare diretta. La soluzione ottimale è mettere il contenitore con la cultura sul lato est o ovest. Nella stagione estiva, la pianta si sente benissimo sul balcone. Una regola importante su come prendersi cura di una felce in una pentola è spruzzare costantemente il raccolto. Questa procedura viene eseguita almeno 3 volte al giorno. In estate, le piante vengono annaffiate quotidianamente, in autunno e in inverno - 1 volta in 2 giorni..

Anche la Nephrolepis tropicale necessita di un'alimentazione regolare. Per questo, sono adatti organici e minerali. È meglio alternare questi due tipi di componenti utili.

Fern Davallia

Davallia è un piccolo cespuglio, la sua altezza non supera i 45 cm Il rizoma della cultura è carnoso, ramificato. Foglie: intagliate, tonalità verde brillante.

Fern Davalia in un cesto appeso

I tipi più popolari di Davallia nella coltivazione in container sono:

  • Sezionato;
  • Usoid.

Per una crescita confortevole, Davallii sceglie aree soleggiate dove i raggi ultravioletti diretti non cadono. Per piantare, acquista contenitori poco profondi, ma abbastanza larghi. Assicurati di stendere uno strato di argilla espansa o un altro tipo di drenaggio sul fondo. Il terreno viene creato sulla base di terreno frondoso e fradicio, sfagno, torba e sabbia. La pianta si sviluppa rapidamente, quindi dopo un po 'potrebbe essere necessario piantare il cespuglio, prova a farlo con la stessa attenzione.

Prendersi cura della felce indoor consiste nell'irrigazione regolare, poiché è meglio evitare che il terreno si secchi. Ma anche il ristagno di umidità influisce negativamente sulla pianta. In primavera e in estate, viene utilizzata una concimazione complessa per fertilizzare i cespugli, destinati alle colture verdi indoor. È meglio aggiungerli in forma liquida, facendolo 2 volte al mese.

Presta attenzione anche alle condizioni delle foglie della cultura, se iniziano a ingiallire e si seccano, la terra non ha abbastanza umidità.

Asplenio epifita

L'asplenium è una bellissima varietà di cultura, originaria dei tropici dell'Africa. La prima cosa che salta all'occhio è la vista spettacolare di una foglia di felce, che ricorda una volumetrica fontana nella giungla. Il cespuglio si distingue per il suo rapido sviluppo, una tonalità verde brillante e satura. Il cesto di foglie è solitamente solido o sezionato in modo appuntito con una superficie liscia.

Il terreno di felce è adatto per luoghi ordinari, fertili e ombreggiati. I davanzali sono adatti per il nord, se non ce ne sono, posizionare l'Asplenium a 3 metri dalle finestre. Come altri tipi di colture, questa felce deve essere dotata di una maggiore umidità dell'aria, quindi deve essere costantemente spruzzata con acqua. È meglio annaffiare quando il terreno si asciuga, evitando di asciugare eccessivamente. Usa un liquido caldo e stabile.

Si consiglia di nutrire la pianta ad aprile. Per fare questo, usa i minerali.

Raffinata Pellea

Pellei o "pulsante" rappresentante delle felci da interni è meno comune nelle condizioni degli appartamenti, ma, nonostante ciò, può completare armoniosamente qualsiasi interno.

L'altezza di impianto è di circa 15 centimetri, ma ci sono varietà che raggiungono un'altezza fino a 0,4 metri. La pianta si distingue per le fronde insolite: le foglie hanno tutte le stesse dimensioni, possono essere doppie o triple piumate o semplici. La loro struttura è liscia e visivamente si forma un motivo liscio piastrellato..

Per la coltivazione in contenitore, scegli un'area luminosa, ma protetta dai raggi UV diretti. In estate, il vaso di fiori può essere posizionato sul balcone, sulla loggia. Si consiglia di annaffiare la pianta con moderazione e il più raramente possibile in inverno. La cultura può soffrire di umidità in eccesso. Non è necessario neppure spruzzare il vaso di fiori, poiché normalmente si riferisce all'aria secca. Il terreno è adatto sulla base di torba, terra frondosa e sabbia. Molto raramente danneggiato da malattie e parassiti.

Citomio senza pretese

Il Cyrthomium è un'altra felce in vaso da interni che richiede una manutenzione minima. La pianta ha foglie piumate lunghe fino a 0,5 metri. Le foglie sono generalmente coriacee, leggermente ricurve verso l'alto, presentano nervature parallele, il lato esterno ha una caratteristica lucentezza. Le culture giovani si sviluppano male, quelle più anziane raggiungono la crescita.

Il Cyrthomium predilige le aree ben illuminate, ma può resistere all'ombra leggera. È meglio proteggere dalla luce solare diretta. Si consiglia di annaffiare con parsimonia durante tutto l'anno. Metti il ​​citomio in un luogo fresco durante l'inverno, l'aria può essere secca. Ma per lo sviluppo iniziale, è meglio spruzzare periodicamente le foglie. La medicazione superiore viene eseguita solo durante il periodo di guadagno di massa verde intensivo, utilizzando fertilizzanti liquidi per colture ornamentali.

Alcuni suggerimenti per la cura della felce indoor

  • Umidità. Innaffia la felce solo quando la parte superiore del terreno è leggermente asciutta. Puoi anche posizionare la pentola su un vassoio o un piattino pieno di ciottoli riempiendo il vassoio con acqua. L'acqua evaporerà e aumenterà l'umidità intorno alla felce. Spruzza la felce con un flacone spray riempito con acqua tiepida. Prova a spruzzare l'aria sulla felce e lascia che la nebbia si depositi sulle foglie invece di spruzzare direttamente le foglie.
  • Temperatura. La maggior parte delle specie di felci indoor sono specie tropicali, anche se non tutte richiedono condizioni tropicali. Assicurati che la temperatura nella stanza in cui viene conservata la felce sia di circa 21 ° C.Non prospereranno a basse temperature.
  • Splendere. Le felci di solito preferiscono la luce indiretta; la luce solare diretta brucerà le loro foglie. Regola le persiane per ridurre la quantità di luce o allontana la felce dalla finestra. L'opzione ideale sarebbe posizionare la pianta vicino a una finestra esposta a nord. Le finestre est e ovest lasciano entrare troppa luce solare diretta.
  • Parassiti. Se trovi parassiti come mosche bianche o afidi in casa, sciacqua delicatamente i rami con acqua o spruzzali con un insetticida naturale per piante da interno..
  • Rimozione di foglie di felce malate. Se la tua pianta è infestata da una malattia, taglia le aree danneggiate. Se la tua felce inizia a morire a causa della svista, fai lo stesso, rimuovendo la parte danneggiata o morta con le forbici..

Come trapiantare la felce indoor

Non dimenticare di rinvasare le tue felci. Qualsiasi felce supererà il vaso in cui è stata originariamente piantata. Il tempo tra i trapianti dipenderà dalle condizioni della felce, ma potrebbe essere necessario trapiantarla in un grande vaso già 6 mesi dopo la semina iniziale.

I giovani esemplari necessitano di un trapianto annuale. Il periodo migliore per una tale procedura è la primavera. Il trapianto viene effettuato utilizzando il metodo del trasbordo al fine di prevenire lesioni alle radici e ridurre lo stress. Di solito, la coltura viene annaffiata abbondantemente prima di piantare o un contenitore con una pianta viene posto in una bacinella d'acqua. Quindi il contenitore viene capovolto e il fiore viene rimosso insieme al terreno. Se le radici sembrano sane, non ha senso scrollarsi di dosso il terreno, ma se c'è marciume, dovrai liberare i rizomi dal terreno.

Il terreno per le felci indoor è scelto come a grana fine, nutriente. Puoi acquistare del terreno speciale in un negozio di fiori. Se lo si desidera, la composizione può essere facilmente preparata in modo indipendente. Per fare questo, prendi zolla, terreno frondoso, torba, sabbia e humus. I componenti vengono accuratamente miscelati e quindi riscaldati in forno caldo per 60 minuti.

Ogni volta che il vaso per la felce da interno viene preso 3-4 cm più largo del precedente. I contenitori di argilla sono un'ottima soluzione, poiché l'argilla assorbe perfettamente l'umidità in eccesso..

Il trapianto viene eseguito secondo il seguente schema:

  • posa di uno strato drenante (fino a 2 cm di spessore), costituito da pietre, argilla espansa e schiuma;
  • metà della terra preparata è posta sopra;
  • quindi un pezzo di terreno insieme alla pianta viene installato in un contenitore, le radici vengono delicatamente raddrizzate;
  • dall'alto la pentola viene riempita di terriccio, abbondantemente annaffiata con acqua a temperatura ambiente.

Dopo la procedura, il fiore viene posto in un luogo permanente dove cadrà la luce solare diffusa. L'alimentazione è consentita solo dopo 14-21 giorni.

Perché la felce indoor si secca

Tutte le varietà di felci da interni possono soffrire di problemi di essiccazione delle foglie. Ciò può accadere per diversi motivi:

  • Mancato rispetto delle regole di cura delle colture. Molto spesso questo accade in autunno, primavera, quando la stagione di riscaldamento inizia o finisce in casa. A causa del calore eccessivo e dell'aria secca, le punte delle foglie iniziano ad asciugarsi.
  • Irrigazione impropria. È molto importante che il terreno sia costantemente inumidito, ma non ci sia umidità in eccesso..
  • La comparsa di parassiti. Ad esempio, le cocciniglie portano alla morte e allo spargimento delle foglie, quindi è necessario ispezionare il vaso di fiori in modo tempestivo per la presenza di parassiti.

Se gli insetti hanno fatto seccare le foglie, usa insetticidi tossici. In caso di maggiore secchezza, è necessario spruzzare l'aria con un flacone spray. Puoi anche spostare il vaso di fiori lontano dai riscaldatori se sono troppo vicini a loro. Se c'è carenza d'acqua, la cultura dovrà essere rianimata. Per fare questo, il vaso di fiori viene immerso in una pentola d'acqua, lasciato lì fino a quando non è completamente saturo d'acqua. Grazie a questo "bagno" è possibile migliorare sensibilmente le condizioni della felce indoor.

Come si riproduce la felce indoor

Il metodo più semplice per propagare la felce indoor in una pentola è dividere il cespuglio. Di solito, questa procedura viene eseguita parallelamente al trasferimento della coltura. Dopo aver rimosso la felce dalla pentola, puoi immediatamente vedere le piccole rosette di radice-bambini. Questi esemplari vengono accuratamente separati dal cespuglio madre e quindi piantati in contenitori separati o serre in miniatura.

Un prerequisito è la presenza di una copertura sui contenitori seduti. I tappi trasparenti o in vetro sono perfetti per questo. Durante la coltivazione di tali unità, è molto importante che la temperatura ottimale sia costantemente mantenuta e che non ci siano correnti d'aria..

Qualunque sia la felce da interno in vaso che scegli, fornendole le cure adeguate, puoi goderti la pianta esotica direttamente a casa. Tali colture garantiscono un bell'aspetto e un'efficace purificazione dell'aria interna..

Come trapiantare una felce: che tipo di terra e vaso sono necessari

La felce da interno è considerata una pianta abbastanza comune che può essere utilizzata per decorare gli interni di uffici, serre, balconi e grandi stanze di una casa / appartamento. Ma quando coltivi un esemplare del genere, devi assolutamente sapere come trapiantare una felce in un nuovo vaso, che tipo di substrato dovrebbe essere per questo, quando eseguire la procedura. Il fiore non è troppo stravagante, quindi tutte le misure di cura sono abbastanza semplici..

Trapianto di felci indoor

Come ogni altro fiore da interno, la felce richiede un periodico reimpianto. Si consiglia di eseguire questa procedura in un momento opportuno e nel rispetto di tutte le regole. Vale la pena farlo per diversi motivi che influenzano in modo significativo le condizioni della pianta..

La felce da interno richiede un reimpianto annuale

Prima di procedere con la procedura, vale la pena preparare gli strumenti necessari, una pentola e un substrato. In futuro, dovrai prenderti cura adeguatamente del campione trapiantato in un nuovo contenitore.

Il trapianto di una copia della stanza richiede un'attenta preparazione.

Perché farlo

Ogni anno viene trapiantata una felce, considerata una felce da interni. Questa procedura è necessaria a causa della rapida crescita dell'apparato radicale della pianta. Inoltre, il suolo stesso è impoverito a causa della crescita attiva della parte fuori terra.

È necessario ripiantare a causa del suolo impoverito

Per tua informazione! Il substrato deve essere sostituito. Quando l'esemplare invecchia, il trapianto viene ridotto a 1 volta in 3 anni.

Come trapiantare la felce indoor a casa

La pianta non è stravagante in termini di cura, ma il trapianto deve essere eseguito in modo abbastanza scrupoloso. Tale attenzione a questa procedura è richiesta dal fatto che i vasi da fiori devono essere cambiati molto spesso nei primi anni di vita..

Algoritmo per piantare una felce a casa:

  1. Mescola o prepara il substrato acquistato.
  2. Per prima cosa devi preparare la pentola. Stendere uno strato drenante di 2 cm sul fondo del vaso da fiori, per fare questo si può utilizzare argilla espansa, piccoli ciottoli o ghiaia.
  3. Versa un piccolo strato di terra sullo scarico. Livella il terreno su tutta l'area del vaso di fiori.
  4. Una piantina viene posta sopra lo strato di terreno preparato. Tutti i processi del sistema di root devono essere diffusi con cura.
  5. Riempi gradualmente tutto lo spazio tra i processi radicali con la terra, pressandola leggermente.
  6. Coprite la radice con il resto del terriccio e irrorate con un po 'd'acqua a temperatura ambiente.

Un trapianto di fiori dovrebbe essere fatto con molta attenzione per non danneggiare le radici.

Per eseguire ulteriori annaffiature senza problemi, è necessario lasciare 2 cm di spazio libero dal suo bordo nel processo di riempimento del vaso di fiori con terra.

Regole del trapianto di felci

Nel processo di trapianto, non solo puoi ringiovanire la pianta, ma anche moltiplicarla. Ci sono diverse opzioni su come piantare una felce: dividendo un cespuglio, crescendo piantine da una spora. Il più rilevante e di successo è proprio la divisione del cespuglio..

Importante! È impossibile coltivare una felce da una spora a casa. Tale procedura può essere eseguita con successo solo in laboratorio..

Algoritmo passo passo per la propagazione delle piante dividendo il cespuglio:

  1. Rimuovi la pianta dalla pentola.
  2. Trova un hotel con foglie che possono essere posizionate vicino alla radice.
  3. Separare il giovane germoglio con parte della radice della pianta adulta con un coltello da giardino.

L'ulteriore atterraggio è completamente identico alla procedura standard. Sfortunatamente, i giovani cespugli spesso muoiono, poiché il radicamento è piuttosto lento e problematico.

Quando puoi trapiantare una felce

Per non danneggiare la pianta, devi sapere quando trapiantare il tuo giardino o la felce da interno. È meglio farlo in primavera. Se la procedura viene eseguita in autunno, la pianta potrebbe non avere il tempo di mettere radici fino al periodo dormiente. Allora la felce può morire.

Preparazione delle piante

Per prepararsi adeguatamente, poiché è improbabile che il trapianto di una felce da interno o da giardino senza stress funzioni per la prima volta, ci saranno rami spezzati, è necessario conoscere tutti i metodi indolori. L'opzione più ottimale per trapiantare un campione di stanza è considerata il trasbordo. Devi mettere la pentola con la pianta in una ciotola d'acqua e attendere che il terreno nel contenitore sia completamente bagnato. Quindi estrai la pianta dal vecchio terreno, esamina la radice. Se sono presenti aree morte, è necessario lavare completamente il terreno dalle radici e rimuovere le parti secche e marce. Se non ci sono tali problemi, il fiore è pronto per il trapianto..

Quale terra è necessaria per un fiore

Affinché la pianta possa attecchire bene e svilupparsi in futuro, il terreno per la felce da interno deve avere diverse caratteristiche particolarmente importanti. Il terreno deve essere a grana fine, leggero, traspirante e ricco di sostanze nutritive. Inoltre, la terra deve essere acida.

L'auto-preparazione del substrato richiede un'elaborazione obbligatoria da microbi e batteri

La composizione del substrato dovrebbe essere la seguente:

  • residui di torba;
  • terra di conifere;
  • sabbia grossolana;
  • humus dalle foglie;
  • terreno deciduo.

Nota! Se il substrato verrà preparato in modo indipendente, tutti i componenti devono essere trattati con un antisettico.

Puoi acquistare il primer in negozio. Adatto per piantare felci o normale terreno da giardino.

Che tipo di pentola è necessaria

Affinché il sistema radicale della pianta non si deteriora, vale la pena prendere esclusivamente vasi di terracotta. Se è una fioriera sospesa, la base dovrebbe essere ancora argilla. Tale materiale assorbe perfettamente l'umidità in eccesso, che è molto importante per un tale fiore..

Opzione vaso di felce adatto

Importante! Durante il trapianto o la semina, è necessario prendere un contenitore di 2-3 cm di diametro più grande del volume del sistema radicale. Se il vaso è piccolo, la radice distruggerà le pareti o il fondo durante il processo di crescita.

Annaffiare e concimare dopo il trapianto

Dopo il trapianto, è necessario monitorare l'irrigazione. L'asciugatura eccessiva prolungata di un coma di terra ha un effetto negativo sulla pianta. L'irrigazione viene eseguita immediatamente dopo che il terriccio si è asciugato. Allo stesso tempo, la pianta non dovrebbe essere pesantemente allagata, le radici possono marcire e morire. L'irrigazione può essere effettuata solo con acqua stabilizzata, o meglio scongelata.

Inoltre, è necessario monitorare l'umidità nella stanza. L'aria secca può causare parassiti e malattie. Si consiglia di spruzzare la parte aerea con una bomboletta spray almeno una volta alla settimana..

Ecco come appare una felce dopo la fecondazione

La medicazione superiore dovrebbe essere eseguita ogni 2-3 settimane. Per questo, puoi usare un fertilizzante minerale complesso. Devi prendere metà della porzione consigliata nelle istruzioni. L'opzione migliore sarebbe fertilizzanti con un alto contenuto di potassio e fertilizzanti organici accelereranno la crescita delle foglie e renderanno la pianta più forte..

Come e quando trapiantare una felce dalla foresta

Se vuoi acquisire un esemplare di foresta sul tuo sito, devi capire quando puoi trapiantare una felce. Giardinieri esperti consigliano di trapiantare dalla foresta in un cottage estivo in primavera. Durante il periodo estivo, la pianta potrà iniziare nuovi germogli e attecchire bene. Se lo fai in autunno, le possibilità di uno sviluppo normale diventano molte volte inferiori a quelle di un esemplare primaverile..

Cosa fare se dopo il trapianto il fiore inizia ad asciugarsi

Dopo il trapianto, la pianta è più suscettibile a malattie e parassiti che in qualsiasi altro momento. Per circa un mese dopo la procedura, è necessario monitorare attentamente il campione e prendersene cura attentamente. Se lasci il fiore incustodito, può portare a un'essiccazione parziale o completa..

Ragione principale

Ci possono essere diversi motivi per questo deterioramento dell'aspetto. Perché la pianta può iniziare a seccarsi:

  • la copia è già vecchia e di tanto in tanto muore;
  • la presenza di parassiti o malattie;
  • regime di irrigazione sbagliato;
  • substrato selezionato / preparato in modo improprio;
  • decadimento del sistema di root.

Le regole di irrigazione sono importanti per il normale sviluppo della pianta.

Dopo aver deciso quale opzione ha un effetto dannoso sulla pianta, dovresti agire immediatamente per avere il tempo di salvare la felce.

Come salvare una pianta

Se inizi immediatamente il trattamento, il fiore può essere ripristinato. Misure di salvataggio:

  • se si tratta di un parassita, è necessario eseguire un trattamento insetticida;
  • se la radice inizia a marcire, è necessario rimuovere la felce dalla pentola e tagliare le aree rovinate;
  • regolare il regime di irrigazione, normalizzare l'umidità dell'aria nella stanza.

Come salvare una pianta dall'essiccazione

Ci sono situazioni in cui le foglie si seccano a causa della presenza di più problemi contemporaneamente. In questo caso, è necessario scegliere un approccio completo per risolvere il problema..

Per decorare il giardino con un bellissimo cespuglio di felce forestale o un davanzale con un esemplare decorativo, è necessario eseguire correttamente la corretta semina o trapianto. La procedura non è difficile, la pianta richiede un'attenzione particolare dopo aver cambiato il vaso di fiori o l'area di coltivazione nel giardino.

Che tipo di vaso di felce ti serve. Felce da interno

Quale vaso è adatto per una felce?

Hai deciso di avere una felce? Grande idea! In questo articolo scoprirai di quale vaso hai bisogno per una felce.

I vasi più adatti per la coltivazione delle felci sono quelli in cui la larghezza in alto è uguale alla sua altezza e il fondo del vaso non è troppo stretto. Le pareti del vaso di felce dovrebbero essere piatte, non spesse, senza depressioni. Il materiale di cui è composta la pentola deve essere poroso e traspirante. I vasi di terracotta cotti soddisfano al meglio questo requisito..

Quale vaso è migliore per le felci: argilla o plastica (plastica)? I vasi di plastica sono leggeri, facili da maneggiare e, soprattutto, economici. Ma i vasi di terracotta durano molto più a lungo di quelli di plastica. Non dimenticare che nel tempo, la plastica si deforma e inizia a rompersi. I vasi di terracotta assorbono l'acqua in eccesso e poi cedono se c'è carenza. Tuttavia, sono spesso ricoperti da una fioritura bianca o rossa, un fungo di cui è quasi impossibile sbarazzarsi. I vasi di plastica sono più decorativi, ma sono traspiranti e resistenti all'umidità. Il peso dei vasi di terracotta non è uno svantaggio, perché se hai una felce grande e alta con una parte superiore pesante, una tale pentola sarà stabile.

Pertanto, la migliore opzione di vaso di felce è un vaso di terracotta..

Quando si sceglie un vaso, prima di tutto, è necessario essere guidati dal fatto che la corona della felce non deve superare le dimensioni del vaso. Per questo, il diametro del vaso non dovrebbe essere più di 2,5 volte inferiore al diametro della corona di felce. Anche un piatto troppo grande è una cattiva idea. In una tale pentola, innaffierai la felce meno spesso e più abbondantemente, mentre aumenta la probabilità che i funghi inizieranno nel terreno e inizieranno i processi di decomposizione. Il terreno tra un'annaffiatura e l'altra dovrebbe asciugarsi e se non si asciuga anche dopo una settimana, significa che il vaso è grande.Il foro di drenaggio nel vaso non deve essere inferiore a 1,5-2 cm di diametro. In vasi molto grandi, devi fare dei fori extra per l'acqua fuori.

Felce da giardino in vaso

È molto importante che le pentole siano sempre pulite in modo che siano prive di sporco e muffe. È anche importante che il fondo della pentola non venga a diretto contatto con il piattino. Altrimenti, metti due o tre pietre piatte sul piattino, su cui scorre l'acqua, e posizionaci sopra la pentola.

Linee guida generali per la scelta di un vaso di felce.

Felce in una pentola all'interno

Il vaso dovrebbe essere non solo pratico, ma anche bello. Le dimensioni e le proporzioni del vaso influenzeranno l'impressione che la pianta fa: il vaso può abbellire o danneggiare la pianta..

Come prendersi cura di una felce a casa: annaffiare, nutrire, trapiantare

  • Il 16 agosto 2019
  • Piante d'appartamento
  • Ksenia Stepanishcheva

La felce è ottima per abbellire un appartamento e una casa senza illuminazione. Questa pianta è considerata tollerante all'ombra, quindi può essere posizionata su finestre a nord, bagni, cucine, corridoi. Si sente a suo agio anche con temperature e umidità elevate. Come prendersi cura di una felce a casa, descritta nell'articolo.

Caratteristiche:

Le felci crescono in climi diversi, nei prati, nelle paludi, nelle foreste. Possono anche essere sugli alberi, ma la maggior parte di loro si trova ai tropici. Sono specie tropicali adatte alla coltivazione domestica. Esistono anche specie resistenti al gelo. I giardinieri coltivano volentieri felci nei loro cortili.

Tutte le varietà vegetali includono 2 parti: radici e foglie delicate, piumate e ricurve chiamate vayami. Molte felci hanno foglie sezionate in modo appuntito, ma ci sono specie con quelle intere, che differiscono per forma e dimensione..

Le piante si riproducono per spore, come funghi, muschi e alghe. Sono resistenti in natura, ma potrebbero non sopravvivere in casa anche con buone cure e condizioni adeguate. Le piante possono determinare la purezza dell'aria: se si trovano in un'atmosfera inquinata, le foglie appassiscono.

Collettore

Esistono diversi tipi di felci da interni che attecchiscono bene a casa:

  1. Capelvenere. Questa pianta ha steli sottili e forti, fronde aggraziate. Predilige il calore, l'ombra e l'umidità. Si consiglia di coltivare questa specie nei giardini d'inverno e nei terrari. Articoli: For Sake, Gentle, Capelli fini, Capelli venere.
  2. Asplenium. Questo tipo di felce da interni ama stare all'ombra e nell'aria umida. A casa vengono allevate diverse specie che non sono simili tra loro. È Nidificante e Bulbifero, Viviparo.
  3. Nephrolepis. La pianta ha bisogno di spazio. Le fronde vengono sezionate, il che fornisce un originale effetto traforato. Nephrolepis Exalted è generalmente coltivato e la cura è molto semplice. La riproduzione viene effettuata dividendo un grande cespuglio o facendo germogliare germogli.
  4. Blehnum. La corona ha un diametro di 1 metro e le fronde dure sono come una palma. Solitamente coltivato Blehnum Humpbacked e brasiliano.
  5. Davallia. La pianta ha rizomi spessi. Pertanto, si chiama lepre o zampe di scoiattolo..
  6. Platizerium. La felce ha foglie grandi e vistose come corna di cervo.
  7. Disconia. Una pianta adulta può essere lunga 3 metri, quindi è adatta per stanze spaziose.
  8. Pelley. La pianta predilige habitat asciutti. Pelleys Round-leaved e Green sono molto richiesti.
  9. Polypodium. La pianta ha foglie gravemente sezionate.

Le grandi piante sembrano originali in vasi sospesi e su supporti. Le loro foglie piumate sono usate per decorare i mazzi di fiori. Le fronde strappate si riprendono rapidamente.

Caratteristiche di cura

Come prendersi cura di una felce a casa? La pianta necessita di annaffiature regolari e di mantenere un'umidità confortevole. Quasi tutte le specie di felci non tollerano la siccità. La temperatura e l'illuminazione ottimali sono importanti. È necessario trapiantare e riprodurre correttamente la felce. In assenza di contenuti competenti, muore.

Se la pianta è vicina ad altri fiori domestici, controlla che le sue foglie delicate non siano schiacciate. I Vayi sono fragili e hanno bisogno di spazio libero. Le foglie danneggiate e secche devono essere rimosse in modo tempestivo, garantendo il libero sviluppo dei giovani germogli.

Irrigazione

La pianta ama l'acqua. Una prolungata siccità lo sta rovinando. Quanto spesso innaffiare la felce? Le procedure devono essere eseguite dopo che la parte superiore del terreno si è asciugata..

Ma l'umidità in eccesso influisce negativamente anche sul sistema radicale e può portare alla morte della pianta. Con una forte umidità, sulle foglie compaiono macchie gialle e marroni, la radice marcirà e la pianta si asciugherà. Va annaffiato più volte alla settimana con acqua stabilizzata a temperatura ambiente..

Illuminazione

Come prendersi cura di una felce a casa in modo che si sviluppi normalmente? La pianta ama la luce, all'ombra può morire. Si consiglia di posizionare la felce sul lato sud-ovest. Se c'è abbastanza luce diffusa e brillante, le foglie diventano grandi, sane, verdi..

Temperatura

Come prendersi cura di una felce a casa in modo che la pianta non muoia? È necessario garantire la temperatura ottimale. È di 15-22 gradi. Ma la modalità specifica viene selezionata in base al tipo di impianto.

  1. Amante del calore. Questi includono nefrolepis, asplenio, platycerium. In inverno la temperatura dovrebbe essere di almeno 18 gradi.
  2. Resistente alle basse temperature. Questo è un polipodio, pimpled, pellea. Le piante possono vivere quando la temperatura scende a 12 gradi.

Qualsiasi tipo di felce non ha bisogno di correnti d'aria, ma prosperano all'aria aperta. La stanza in cui si trova il fiore dovrebbe essere regolarmente ventilata..

Preparazione del terreno

Il terreno per la felce indoor dovrebbe essere sciolto, permeabile all'aria e all'acqua. L'umidità stagnante provoca la putrefazione delle radici. È auspicabile che ci siano molte foglie marce nel terreno, un po 'meno aghi e torba.

La felce ha bisogno di un terreno con un'acidità leggermente elevata (il pH è 5,0-6,6). Il parametro è facilmente impostabile utilizzando una cartina di tornasole. Il terreno (2 g) deve essere miscelato con acqua distillata (10 ml). La miscela è agitata e lascia riposare un po '. Quindi, nel liquido sopra il sedimento, è necessario abbassare la cartina di tornasole. A pH = 5 sarà giallo e a 6 sarà giallo-verdastro.

Fertilizzante

L'alimentazione della felce è facoltativa, poiché senza di essa ci si sente bene. Se diventano pallidi e poco profondi, questo indica una mancanza di nutrienti nel terreno..

La pianta ha bisogno di concimare durante il periodo di crescita attiva - in tarda primavera e in estate. I fertilizzanti dovrebbero preferibilmente essere eseguiti utilizzando composizioni minerali complesse liquide, ad esempio una soluzione, 1 litro di cui include:

  • sale di potassio - 1 g;
  • perfosfato - 1,5 g;
  • nitrato di ammonio - 1,5 g.

È necessario utilizzare con attenzione la materia organica, poiché può causare ustioni. Alcuni coltivatori aggiungono periodicamente foglie di tè alla pentola o innaffiano con una bevanda debolmente infusa..

Caratteristiche del trapianto

Questa pianta cresce rapidamente, quindi in giovane età deve essere ripiantata ogni anno. E specie adulte - ogni 2-3 anni. La procedura viene eseguita in primavera.

Come piantare una felce da interni? Per non danneggiare la pianta, è necessaria una grande pentola. Il trapianto di felci indoor viene eseguito con il metodo del trasbordo. Con questa procedura, non approfondire la base della rosetta fogliare nel terreno..

Non vale la pena pulire la terra dalle radici del fiore per escludere danni alle fragili radici. Un'eccezione è la malattia dei fiori indoor, in cui è necessario identificare le radici danneggiate e rimuoverle.

Per il trapianto, è necessario acquistare un substrato di terreno con un ambiente acido o preparare il terreno da soli. Ciò richiederà:

  • terra - 1 parte;
  • humus - 1;
  • torba - 1;
  • farina di ossa - ½ parte.

Il trapianto tempestivo garantisce il normale sviluppo della pianta. Deve essere fatto con attenzione e senza fretta..

Capacità

Alla ricerca di vasi da fiori larghi poco profondi. Medium andrà bene per cominciare, ma è importante che si adattino al sistema di root. In un contenitore troppo grande, la pianta spesso si ammala e in un contenitore piccolo smette di svilupparsi.

Man mano che cresci, sarà necessario trapiantare in vasi da fiori più grandi. È importante che il contenitore sia rotondo, senza bordi piegati, poiché durante il trapianto sarà più facile maneggiare il tubero del terreno.

Per la coltivazione dei fiori, gli esperti consigliano di utilizzare vasi di terracotta che permettono alle radici di "respirare" e non emettono componenti tossici per l'uomo. Non dovresti preoccuparti dell'antiestetica esterna, il contenitore sarà coperto da una fitta chioma. I vasi di terracotta sono massicci e stabili, quindi possono contenere il fiore. Il loro svantaggio è che microbi e funghi patogeni possono entrare nel sistema radicale con l'aria..

Riproduzione

Come far crescere una felce a casa? La propagazione delle piante viene eseguita utilizzando:

La seconda opzione è difficile e richiede tempo. Pertanto, anche i floricoltori professionisti lo usano raramente. I punti marroni sul fondo della foglia sono le spore che propagano la pianta..

A casa, le felci vengono propagate per divisione. Ciò richiede rosette di radice giovani. Dovrebbero essere separati con cura per non danneggiare la pianta. Si consiglia di eseguire la divisione in una giornata fredda e nuvolosa..

Come prendersi cura di una pianta che è stata piantata di recente? È imperativo fornire un'adeguata umidità dell'aria (circa 70%) e abbondanti annaffiature per 2 mesi. L'aria secca e la terra nella pentola possono danneggiare la felce.

Le difficoltà

Se la felce non viene adeguatamente curata, farà male. Spesso compaiono i seguenti parassiti:

  1. Nematode. Appare durante l'irrigazione con acqua fredda con cloro. Le foglie saranno gialle e secche. L'unico modo per scappare è trapiantare in un nuovo vaso, che viene trattato in anticipo con insetticidi. Ma il trattamento non sempre ha successo, a volte la felce muore.
  2. Fodero, tripidi, afidi. Di solito crescono sulle felci, che si trovano in una stanza dove l'aria è troppo secca. Una spruzzatura regolare e una doccia calda possono prevenire danni al fiore. Se i parassiti compaiono ancora, la pianta deve essere trattata con insetticidi..

Malattie e parassiti non sono tutti problemi che devono affrontare i coltivatori. Le piante sono sensibili a condizioni inadeguate, motivo per cui diventano ingiallite, secche. Le felci si seccano a causa di:

  • bassa o alta temperatura (più di 25 gradi);
  • usando acqua fredda;
  • irrigazione con un liquido in cui c'è molto cloro;
  • aria secca, presenza di dispositivi di riscaldamento vicino al fiore;
  • esposizione alla luce solare diretta;
  • crescere in un vaso stretto o mancanza di sostanze nutritive nel terreno.

Pertanto, è importante fornire condizioni adeguate per la pianta. Anche piccole violazioni possono causare questi problemi.

Dove comprare?

Puoi comprare felci in serre, negozi, via Internet. Il prezzo di una pianta è determinato dalla varietà e dalle dimensioni. Ad esempio, la nefrolepide Boston con un'altezza di 25 cm costa circa 800 rubli.

Fern decora perfettamente l'interno. Ma sarà sano e rigoglioso solo con cure adeguate e condizioni appropriate. Solo con un'illuminazione, un'irrigazione e una spruzzatura di alta qualità le foglie saranno belle e aggraziate.

Felce da interno

Di: Miroslava Danich, 16 febbraio 2019 Categoria: Piante d'appartamento

La leggenda della felce che fiorisce nella notte di Ivan Kupala è direttamente collegata alla nostra famiglia. Mio nonno, una volta in gioventù, si è recato esattamente a mezzanotte dal 6 al 7 luglio nella foresta per vedere come fiorisce la felce. E sostenne che solo gli spiriti maligni non gli permettevano di farlo: il vento si alzò, i cavalli apparvero dal nulla, si impennarono. Il nonno si è spaventato ed è scappato via da quel posto.

La felce è davvero una delle piante più misteriose della Terra, se non altro per il motivo che la sua storia risale a milioni di anni fa. Gli archeologi stanno ancora trovando fossili con impronte di foglie di piante di felce.

Ascolta l'articolo

Le felci sono molto resistenti e sopravvivono a qualsiasi disastro, ma solo alcune specie si sentono bene a casa. La felce indoor più popolare è la nefrolepis. A volte negli appartamenti ci sono anche capelvenere (Venere dei capelli) e platycerium.

Indoor Fern - Ispettore ambientale

Le felci da interno, come i loro parenti selvatici, sono considerate piante poco impegnative. Tuttavia, non in tutte le condizioni cresceranno bene e avranno un aspetto attraente. Nella foresta, le felci prosperano su terreni sabbiosi, specialmente torbosi. E senza annaffiature quotidiane, al caldo, senza reimpianti o potature. Ma in un ambiente urbano, anche in buona terra, possono appassire. Perché? Perché le felci sono una sorta di indicatore della purezza dell'atmosfera.

Le felci non tollerano molto male l'inquinamento da gas e fumo dell'atmosfera, reagiscono all'aria secca e, se decidi di avviare una felce da interni a casa, forniscile innanzitutto l'accesso all'aria fresca. Ma d'altra parte, se hai comprato questo fiore e ha iniziato ad appassire a casa, questo è un motivo per pensare se tutto è in ordine nel tuo appartamento. Forse c'è una perdita di gas da qualche parte o è ora di installare una cappa aspirante in cucina. Inoltre, la felce interna può seccarsi a causa della bassa umidità dell'aria: questo è un suggerimento per te che è ora di acquistare un umidificatore o almeno di mettere un paio di vasi con acqua in casa per l'evaporazione.

Felce da interno - cura

La Nephrolepis a casa è più adatta per gli appartamenti rispetto ad altre felci, poiché è la specie più resistente. Inoltre, sono decorativi e belli. Le foglie possono avere tonalità sature sia verde chiaro che verde scuro. Dipende dal livello di illuminazione e dalla composizione della miscela di terreno..

Il resto della Fern indoor è senza pretese. Questa è una pianta tollerante all'ombra, quindi puoi decorare con essa l'angolo della stanza più lontano dalla finestra. L'annaffiatura della felce dovrebbe essere moderata e la concimazione poco frequente. Considereremo il resto delle sfumature della cura della felce interna in modo più dettagliato.

Illuminazione

Come ho detto, questa è una pianta tollerante all'ombra. Ma le varietà indoor di Nephrolepis necessitano ancora di luce solare diffusa. Quindi, se hai angoli liberi di fronte alle finestre o c'è un posto vicino alla finestra sud-ovest, posiziona lì il vaso con la felce al coperto..

Una Felce adulta è una pianta abbastanza grande e necessita di molto spazio libero: le foglie crescono sia in altezza che ai lati, quindi difficilmente si riesce a mettere un vaso di Felce sul davanzale della finestra. Cerca un posto spazioso per questo.

Annaffiare la felce al coperto

Quando innaffi una felce, devi essere guidato dal principio di moderazione. Un grumo di terra in una pentola con felce da interno non dovrebbe seccarsi, dovrebbe essere costantemente in uno stato di leggera umidità, ma non paludoso. E se prima asciughi il grumo di terra e poi lo versi abbondantemente, allora hai tutte le possibilità di far marcire le radici della felce. Quindi la cosa principale nell'irrigazione è la regolarità e la moderazione. Ha bisogno di essere annaffiato 2-3 volte a settimana e può essere spruzzato contemporaneamente. Sia l'irrigazione che l'irrigazione devono essere eseguite con acqua dolce, stabilizzata o piovana.

Spruzzare la felce indoor

Sopra, ho già detto che l'aria secca è distruttiva per la felce indoor. Pertanto, è necessario spruzzarlo spesso. Se l'aria nell'appartamento è molto secca, allora tutti i giorni e se la secchezza è moderata, due volte a settimana sono sufficienti. La spruzzatura può essere combinata o alternata all'irrigazione.

Terreno di felce

Ricordi che tipo di terreno c'è nella foresta? Sciolto, con molte foglie marce, a volte aghi, residui di torba. Questo è il tipo di terreno di cui ha bisogno Fern indoor.

Il terreno dovrebbe essere leggermente acido. È buono se la composizione della miscela di terreno per la felce include torba, erba e terreno frondoso, humus e sabbia. Il terreno deve essere sciolto e permeabile. L'acqua non dovrebbe ristagnare nella pentola, altrimenti le radici della felce marciranno e la pianta inizierà a dolere e potrebbe morire. Il primo segno di ristagno idrico sono macchie marroni o marroni sulle foglie. Quindi si asciugano completamente. Tuttavia, Fern si comporta allo stesso modo in aria molto secca e terreno asciutto.

Alimentazione della felce

La felce da interno, secondo me, non ha bisogno di un'alimentazione frequente. Molte persone consigliano di concimarlo una volta ogni 2 settimane. Lo faccio una volta al mese con una soluzione di fertilizzanti minerali di consistenza debole. Puoi anche usare fertilizzanti organici, ad esempio l'infuso di verbasco, ma è facile esagerare con loro, quindi ho scelto fertilizzanti minerali concentrati pronti per l'alimentazione della felce da interno, che diluisco secondo le istruzioni sulla bottiglia per nutrire la felce in primavera ed estate.

Trapianto e riproduzione di felce indoor

Puoi trapiantare Nephrolepis o altri tipi di felci indoor ogni anno. Ma è meglio non trapiantare, ma trasferirlo, in modo da non ferire le radici..

Per il trapianto, scegliamo un vaso con un diametro di 2-3 centimetri più grande del precedente e trasferiamo con cura il fiore lì, cercando di non scuotere il terreno dalle radici. Quindi aggiungere una miscela terrosa fresca. È meglio farlo all'inizio della stagione di crescita - in primavera. Se effettui un trasbordo in autunno, la felce interna attecchirà a lungo e farà male.

Durante il trapianto, puoi dividere il cespuglio. Questo è il metodo di riproduzione più semplice e affidabile per Indoor Fern. Questo viene fatto se piccole rosette di radice appaiono vicino al cespuglio principale. Puoi provare a separarli insieme a una parte del rizoma e piantarli in un contenitore separato. Dopo il trapianto, un piccolo cespuglio necessita di condizioni di serra. È vero, non tutti i bambini mettono radici, alcuni muoiono e, tuttavia, questo è il modo più conveniente per riprodurre le felci.

Il metodo di propagazione che utilizza i semi (spore) è molto complicato. Direi che è quasi impossibile coltivare una felce da una spora in casa..

Malattie e parassiti delle felci

Se prendersi cura della felce da interno è corretto, è improbabile che si ammali. Ma l'errore principale - irrigazione impropria - può causare varie malattie e infezioni..

Come ho detto prima, se innaffi la Felce in modo errato, appariranno immediatamente macchie marroni sulle sue foglie. Tutto inizia con le punte delle foglie: diventano marroni, si seccano e poi l'intera foglia scompare.

Se prendi acqua fredda e instabile per l'irrigazione, un nematode può iniziare nel terreno. e la Felce dovrà essere trapiantata immediatamente, anche se questo potrebbe non salvare il fiore, perché questi insetti iniziano sia nelle foglie che nelle radici, da dove non possono essere completamente incisi. Ma puoi provare: durante il trapianto, spruzzare con la soluzione Actellik.

Se l'aria in casa è troppo secca, la Felce può infettare afidi, tripidi o cocciniglie. Per evitare che ciò accada, spruzzare la pianta più spesso. La pianta infetta viene trattata al meglio con soluzioni di Karbofos o Actelika.

Queste sono tutte le complessità di prendersi cura di Fern indoor. Se fai tutto bene, puoi sentirti come in una foresta millenaria - ombreggiata e fresca.