Come piantare un ospite in piena terra

Hosta (Hosta) è una pianta erbacea perenne, un rappresentante della famiglia degli asparagi. La pianta prende il nome dal botanico austriaco N. Host. In totale, ci sono circa 40 specie, anche se l'atterraggio più comune è l'hosta di sette varietà. Cresce naturalmente in Asia orientale, Estremo Oriente, così come Sakhalin e Kuriles.

  1. Quando piantano Khosta
  2. Scegliere un sito di atterraggio
  3. Quale terreno scegliere
  4. Tecnologia di atterraggio
  • Come prendersi cura adeguatamente
  • Irrigazione
  • Fertilizzante
  • Mulching
  • Potatura
  • Caratteristiche di atterraggio in diverse regioni (Siberia, Urali, ecc.)
  • Come trapiantare una pianta perenne?
  • Che bello piantare un ospite sul sito (usi interessanti nel paesaggio, combinazione con altre piante)
  • Perché l'ospite non cresce, che cura gli manca?
  • La hosta può essere coltivata come pianta d'appartamento?
  • Video utili
  • Dove mettere correttamente l'host

    Venerata in Giappone come pianta sacra, i suoi steli fogliari sono una prelibatezza costosa. Essendo apparso per la prima volta in Inghilterra, l'hosta non divenne immediatamente popolare tra i giardinieri. La sua bellezza e senza pretese furono apprezzate solo nel tempo, quando gli allevatori iniziarono a sviluppare nuove varietà decorative. Esistono sette tipi principali: Forchuna, Siebold, riccio, ondulato, piantaggine, alto, gonfio. Ciascuna delle specie ha dozzine di varietà e varietà.

    Quando piantano Khosta

    Meglio piantare in primavera quando il gelo è finito. Questo periodo è diverso in ogni zona climatica. Ma in media, questa è la fine di aprile - l'inizio di maggio. Il terreno deve essere abbastanza caldo perché le radici della pianta attecchiscano normalmente. In primavera, i cespugli piantati richiedono frequenti annaffiature..

    In autunno è importante non arrivare in ritardo con l'atterraggio. Di solito il termine è fino alla fine di settembre, quando la boscaglia ha ancora tempo per il radicamento prima del gelo. La pianta stessa è resistente al freddo, ma i cespugli appena piantati devono rafforzare il sistema radicale per un migliore svernamento. Pertanto, la maggior parte dei giardinieri preferisce la semina primaverile di piante perenni in piena terra..

    Scegliere un sito di atterraggio

    Hosta è una delle poche piante che tollera perfettamente l'ombra. Inoltre, in una zona ombreggiata, il cespuglio diventerà più spesso e più alto rispetto al sole aperto. Le varietà vere e variegate (variegate) necessitano ancora di illuminazione per almeno alcune ore al giorno, altrimenti la loro luminosità andrà persa.

    Con cosa piantare un ospite in una foto di aiuola

    La cosa principale è che il sito di atterraggio non è ventoso. Le colline aperte non si adattano a loro. L'opzione migliore sono le sezioni lungo i muri dal lato nord o nord-ovest. Il fiore si sentirà benissimo sotto la protezione dalle correnti d'aria.

    In ombra parziale, le varietà crescono bene con bordi bianchi lungo il bordo della foglia. Al sole, il bordo si brucerà e perderà la sua attrattiva. Le varietà con un'area bianca al centro della foglia, al contrario, necessitano di illuminazione. Lo stesso vale per le varietà con foglie completamente bianche. Non c'è quasi clorofilla in loro, quindi il sole per tali fiori è necessario per la vita..

    Le varietà blu e azzurro sono adatte solo per l'ombra. Anche poche ore di sole diretto possono indebolire la pianta e perdere il suo colore originale. L'ospite è chiamata la "regina del giardino ombroso" per un motivo: la maggior parte delle sue varietà non necessita di illuminazione, preferendo fare a meno del sole splendente.

    Quale terreno scegliere

    Necessita di terreno sciolto, leggero con predominanza di humus. Tali terreni sono chiamati terreni humus, vengono preparati in anticipo prima di piantare. Nel terreno argilloso acido, l'hosta crescerà male, marcirà, le varietà ornamentali non riveleranno nemmeno la metà del loro potenziale di bellezza.

    Qualsiasi motivo può essere "ricordato". Schiarire pesante con compost, sabbia grossolana e torba, diluire l'acido con cenere e farina di dolomite, rendere la sabbia più nutriente con l'aiuto di materia organica. La regola principale è organizzare un buon drenaggio. Questo vale per qualsiasi terreno con qualsiasi acidità..

    Tecnologia di atterraggio

    Se vengono piantati più cespugli, la distanza tra i fori dovrebbe essere di 30-50 cm. Esistono anche varietà giganti che crescono fortemente, quindi la distanza tra i cespugli è maggiore - 90-100 cm. Il drenaggio viene prima versato nel foro. La sua composizione è la seguente:

    • Argilla espansa
    • Mattone rosso finemente scheggiato
    • Ghiaia
    • Styrofoam

    In cima al drenaggio, viene versato uno strato di terreno nutriente preparato in anticipo per le esigenze della pianta. Il cespuglio è posto in un buco, le radici sono raddrizzate, cosparse di terra in cima. È necessario approfondire 3-4 cm sotto il suolo.

    Attenzione! Va tenuto presente che dopo aver piantato il cespuglio, il terreno si stabilizzerà ancora. Il colletto della radice può essere in superficie e questo è molto indesiderabile. Quindi è meglio aggiungere più terra dopo il restringimento per non esporre il collo.

    Come prendersi cura adeguatamente

    Prendersi cura dell'ospite è facile. Non per niente cresce nelle condizioni più dure delle latitudini settentrionali. Tuttavia, sarà necessario un po 'di più per le varietà varietali di cura. Quindi le sue proprietà decorative si manifesteranno in piena forza..

    Dove è meglio piantare l'host sul sito

    Irrigazione

    L'apparato radicale deve essere sempre leggermente inumidito, quindi è necessaria un'irrigazione frequente. Non appena il terriccio si asciuga di 2-3 cm, è ora di innaffiare il cespuglio. In estate, a volte devi idratare il fiore al mattino e alla sera..

    Il terreno ombreggiato e l'abbondanza di umidità sono le migliori condizioni per lo sviluppo del fungo. Tuttavia, la perenne è naturalmente resistente alle malattie. Solo un ristagno prolungato a basse temperature porta allo sviluppo di malattie fungine. Pertanto, durante uno scatto freddo, l'irrigazione è ridotta. Durante il periodo di piogge prolungate, l'ospite non viene annaffiato.

    Fertilizzante

    Fertilizzare tre volte: in primavera, estate e autunno prima dello svernamento. Tuttavia, questo non si applica ai cespugli appena piantati. Riceveranno abbastanza nutrimento dal suolo nel primo anno se il sito è stato adeguatamente preparato. L'unico modo per nutrirli è il letame nel tardo autunno, in modo che il cespuglio svernerà più facilmente.

    In primavera, quando le foglie stanno appena cominciando ad emergere dal terreno, è opportuno applicare la concimazione azotata. Il più comunemente usato è l'urea (carbamide). È facile trovarlo in qualsiasi negozio per residenti estivi. L'azoto inizierà a stimolare la crescita della massa verde nella boscaglia.

    In estate, il fiore ha bisogno di fosforo e potassio. Sebbene la fioritura sia secondaria per la hosta (è decorativa-decidua), il fosforo darà forza per la fioritura e l'ulteriore crescita. Il perfosfato viene applicato sotto la boscaglia in giugno-luglio. È adatto anche un complesso minerale in forma secca (granuli) o liquida.

    In autunno, le piante perenni hanno bisogno di materia organica. Letame, compost, torba, sapropel: tutto ciò migliora la salute della boscaglia e dà forza per il futuro svernamento. Fai attenzione agli escrementi di pollame: deve essere altamente diluito con acqua per ridurre la concentrazione. Anche se il suo contenuto di nutrienti è enorme. È meglio preparare il sapropel (limo di fiume) in anticipo dalla primavera, asciugandolo in un luogo caldo e ombreggiato.

    Mulching

    Immediatamente dopo la semina, il terreno intorno al cespuglio viene triturato con segatura e corteccia. Si consiglia di prendere la corteccia di conifere piuttosto che di latifoglie. Quindi lo strato di pacciame servirà da barriera contro infezioni e parassiti. È molto buono spargere i rami degli alberi tagliati sul terreno. Dopo 2-3 anni, si trasformano in compost.

    Le piante tappezzanti sono piantate sotto la hosta come pacciame. Ad esempio, il sedum spagnolo, crescendo, protegge il cespuglio dalla perdita di umidità e dalla crescita eccessiva di erbacce. La varietà di sedum false Tricolor è adatta anche a questi scopi. La pacciamatura per questa perenne è necessaria per ammorbidire il terreno e mantenere il suo valore nutritivo e l'umidità..

    Potatura

    Dopo che le foglie diventano gialle, devono essere rimosse - tagliate con cesoie da giardino. In nessun caso dovresti quindi usare queste foglie come pacciame sotto i cespugli! Vengono bruciati nell'angolo più lontano del giardino per uccidere le uova di insetti e le uova di lumaca..

    Se tagli le foglie prima del previsto, il cespuglio non avrà il tempo di guadagnare forza per lo svernamento. Anche se non diventerà troppo critico. In primavera, il fogliame crescerà ancora. Lasciarlo nella boscaglia per l'inverno è altamente sconsigliato..

    Caratteristiche di atterraggio in diverse regioni (Siberia, Urali, ecc.)

    Negli Urali e in Siberia, in natura si trovano specie semplici di hosta, ma anche i giardinieri locali riescono a coltivarne varietà rare e stravaganti. Tutte le manipolazioni (trapianto, divisione) vengono eseguite in primavera. In estate, il terreno viene triturato con uno spesso strato di torba o humus.

    Come coltivare l'hosta dai semi a casa

    Nel nord, un cespuglio viene preparato in modo speciale per l'inverno. In primo luogo, qui inizialmente non è consentito fiorire, in modo che il cespuglio acquisisca più forza per lo svernamento. Tutti i peduncoli degli ospiti vengono rimossi man mano che ricrescono. In autunno le foglie vengono tagliate, le radici vengono cosparse di fogliame secco e ricoperte di materiale non tessuto. La parte superiore è inoltre ricoperta da un film.

    L'irrigazione nelle regioni settentrionali richiede un'attenzione particolare. È qui che è più pericoloso versare questa perenne. A basse temperature, il ristagno delle radici porta allo sviluppo di un fungo. Pertanto, l'hosta deve essere annaffiata meno spesso rispetto alle latitudini meridionali: 3 volte a settimana in estate e ancora meno spesso in autunno..

    Come trapiantare una pianta perenne?

    Hosta può crescere in un luogo fino a 20 anni, tuttavia, per preservare la decoratività, è consigliabile ripiantare i cespugli (soprattutto quelli varietali) ogni 5 anni. In questo momento, il cespuglio viene propagato con il metodo di divisione. Ciò che contribuisce al suo ringiovanimento.

    La procedura viene eseguita al meglio in autunno - fino alla fine di settembre, in modo che la pianta abbia il tempo di mettere radici. Cultivar come Siebolda e Tokudama non hanno radici in primavera. Ripiantandoli dopo l'inverno, puoi semplicemente distruggere la pianta. Inoltre, non dovresti trapiantare cespugli fino a 3 anni di età: potrebbero non trasferirli.

    Il sito per il trasferimento dei cespugli viene scavato in anticipo - un mese prima. Durante questo periodo, il terreno si stabilizzerà e acquisirà la consistenza desiderata. Il giorno prima della semina, il terreno viene irrigato abbondantemente. Quindi segnare i fori alla distanza richiesta l'uno dall'altro (se ci sono più cespugli). Successivamente, il cespuglio principale viene scavato e immediatamente trasferito in un nuovo luogo interamente o diviso e sistemato in diversi fori.

    Che bello piantare un ospite sul sito (usi interessanti nel paesaggio, combinazione con altre piante)

    L'ostia è spesso piantata al centro delle composizioni floreali, grazie alle sue grandi foglie variegate di varie sfumature e forme. Raccogliendo diverse varietà diverse tra loro, puoi ottenere un eccellente effetto decorativo. Ad esempio, pianta varietà giganti con grandi foglie variegate al centro, posiziona ospiti con fogliame ondulato allungato attorno ai bordi e poi pianta varietà blu intorno.

    Piantare e prendersi cura dell'ospite in campo aperto

    Le varietà con foglie solide sono utilizzate nella progettazione del paesaggio come sfondo. In primo piano, peonie, astilbe, felci e dicentri stanno bene di fronte a loro (i suoi fiori a forma di cuore attireranno sicuramente l'attenzione).

    Le hosta si sposano bene con le conifere. Un accento verticale della composizione può essere ottenuto con phlox e daylilies. Se combinati con gli host, creeranno una composizione bella e coesa. Anche i cereali saranno appropriati in esso: erba di canna e miscanto.

    Perché l'ospite non cresce, che cura gli manca?

    Di solito, non ci sono problemi con la crescita di una pianta perenne. Tuttavia, ci sono diversi motivi principali per cui una pianta può appassire, smettere di crescere la massa fogliare e sbiadire:

    • Luogo di atterraggio errato (il più delle volte, illuminazione troppo intensa);
    • Essiccazione eccessiva o mancanza di sostanze nutritive;
    • Malattie e parassiti

    Se i primi due punti possono essere facilmente affrontati trapiantando e regolando il regime di irrigazione e alimentazione, allora il terzo punto dovrebbe essere considerato in modo più dettagliato.

    Tra i parassiti per gli ospiti, i topi sono i più pericolosi. Rosicchiano non solo le radici, ma anche le giovani foglie della pianta. Un topo adulto è in grado di distruggere un intero cespuglio in breve tempo, lasciando mozziconi a 5 cm dal suolo. Anche le lumache rovinano le foglie, ma in misura molto minore..

    L'unica salvezza dai topi è una rete metallica scavata nel terreno attorno a un'aiuola con ospiti. Proteggerà anche altri fiori - bulbosi, che anche i roditori amano mangiare. Per fedeltà, puoi anche spargere il veleno per roditori attorno al perimetro o persino scavarlo attorno alle radici..

    Gli host sono infettati da un virus speciale chiamato Hosta-X. Non c'è scampo da lui. È necessario trapiantare le piante intatte rimanenti in un'altra area. I fungicidi aiuteranno contro le malattie fungine: Fitosporin, Tiovit, Fundazol. Inoltre, gli ospiti possono crescere male se gli inverni nella regione sono troppo rigidi. In questo caso, gli host devono essere coperti meglio in autunno..

    La hosta può essere coltivata come pianta d'appartamento?

    Hosta è abbastanza adatto per la coltivazione in vaso, ma i contenitori dovrebbero essere di almeno 15 litri. I fori di drenaggio devono essere praticati non solo sul fondo, ma anche nelle pareti laterali in modo che le radici "respirino" e non marciscano. Varietà come Ginsey Knife, Neptune, Yellow Polka sono adatte per la semina a casa..

    Dov'è il posto migliore dove mettere l'host e come prendersene cura:

    Nei contenitori, l'hosta coltiva le radici molto più attivamente rispetto al campo aperto e fiorisce in modo più abbondante. In questo caso, è più facile monitorare l'umidità del suolo e il rischio di ammalarsi o essere mangiati dai parassiti è ridotto a zero. Tuttavia, il punto principale è la disponibilità di spazio libero per questa pianta voluminosa..

    Hosta è una delle piante più senza pretese, più spesso usata per decorare aiuole cittadine. Non deve essere costantemente monitorata attraverso complesse procedure di cura. Hosta è in grado di crescere nelle condizioni più avverse, in cui nessun'altra pianta sopravviverà. Tuttavia, solo in un ambiente adatto il fiore mostra la sua massima bellezza..

    Piantare rizomi di hosta in piena terra in primavera

    Hosta (il secondo nome è Funzione) è una pianta a foglia decorativa molto interessante. La perenne è altamente decorativa, senza pretese e tollerante all'ombra. Funkia può essere utilizzato in molti modi per decorare il giardino. La primavera è un ottimo momento per piantare questo raccolto sul sito..

    Alberello Hosta (rizoma): come scegliere, salvare, preparare

    La funkcia è una coltura orticola abbastanza popolare nel nostro paese, quindi puoi acquistarla in vari centri e negozi. È più conveniente piantare il rizoma di hosta, molto spesso viene venduto in sacchetti con un substrato nutritivo (esempio nella foto sotto).

    Un rizoma funky di alta qualità deve soddisfare i seguenti requisiti:

    • Il rizoma dovrebbe avere due o tre gemme di crescita (o almeno una, non di meno)! Inoltre, tali reni non dovrebbero essere ricoperti di vegetazione..
    • Deve esserci un apparato radicale ben sviluppato, la lunghezza normale delle radici è di circa dieci centimetri.
    • In questo caso, dovrebbero essere scelti esemplari con radici vive ed elastiche..
    • Sul rizoma hosta non dovrebbero esserci tracce di muffa, marciume, non dovrebbe essere asciutto.
    • Inoltre, il rizoma non dovrebbe essere troppo umido (cioè, non dovrebbero essere visibili gocce di condensa sulla confezione).

    Si consiglia di studiare le caratteristiche della pianta prima dell'acquisto. Questo ti aiuterà a decidere quale varietà è giusta per te..

    Può essere trovato in vendita con un sistema di root chiuso (nella foto sotto).

    Elaborazione del rizoma

    Prima di piantare i rizomi di hosta in piena terra o in una pentola per la conservazione temporanea, è importante preparare il materiale di semina.

    Prima di tutto, devi esaminare attentamente la piantina. Se trovi aree marce, ammuffite, morte e dolenti sulle radici, allora dovrebbero essere tagliate con un coltello affilato e disinfettato. Successivamente, assicurati di disinfettare con un fungicida..

    Inoltre, le radici troppo lunghe dovrebbero essere tagliate un po ', i tagli dovrebbero essere spolverati con cenere di legno o imbevuti di fungicida.

    In ogni caso è utile disinfettare il rizoma immergendolo in un fungicida (ad esempio trattarlo in soluzione Fitosporin-M).

    Se le radici sono troppo secche e sembrano senza vita, allora come preparazione è utile immergerle in una soluzione di uno stimolante della crescita (ad esempio Epin o qualche altro).

    Come conservare il rizoma prima di piantare

    Già alla fine dell'inverno o all'inizio della primavera, è possibile trovare in vendita materiale di piantagione di questa pianta. Molti residenti estivi e giardinieri lo acquistano in anticipo. Se sei uno di loro, devi occuparti di conservare i rizomi di hosta dopo l'acquisto e prima di piantarli in piena terra..

    Per conservare il rizoma, dovrebbe essere piantato in un contenitore temporaneo.

    La pentola dovrebbe avere un volume di circa uno o due litri, devono esserci fori di scarico sul fondo del contenitore.

    Il terreno per la semina temporanea può essere utilizzato universale per le piantine, oppure puoi farlo da solo (mescolare in proporzioni uguali torba non acida, sabbia, terreno frondoso o zolle).

    Puoi piantare il rizoma del funkii per la conservazione temporanea utilizzando la seguente tecnologia:

    • Metti uno strato drenante di 2-3 centimetri sul fondo del contenitore (ad esempio, argilla espansa, perlite).
    • Riempi la pentola di terra, fai un buco volumetrico delle dimensioni del rizoma.
    • Devi piantare il rizoma in modo tale che si trovi normalmente in una pentola con terra, le radici non si piegano.
    • La punta del rizoma dovrebbe rimanere leggermente sulla superficie del terreno.
    • Quindi versare generosamente acqua pulita sul terreno. Si consiglia di versare la terra con la soluzione di Fitosporin dopo l'acqua normale.
    • Si consiglia di cospargere il terreno nella pentola con terra per evitare la comparsa di una crosta di terra..

    Per evitare che la pianta cresca troppo intensamente, si consiglia di metterla su un davanzale nord o semplicemente in un luogo con luce diffusa. È anche consigliabile che il posto sia abbastanza fresco..

    Prima di piantare gli ospiti in piena terra, il terreno nella pentola non deve essere lasciato asciugare. L'irrigazione è necessaria se necessario. Tuttavia, è necessario annaffiare con molta attenzione, il terreno dovrebbe essere leggermente moderatamente umido..

    Nota! Due settimane prima della semina, si consiglia di indurire il rizoma; per questo il contenitore va esposto alla strada, a partire da un breve periodo di tempo.

    Se non hai l'opportunità di piantare il rizoma in un contenitore temporaneo, puoi metterlo in frigorifero. Tuttavia, possono essere conservati in frigorifero solo se i reni sono a riposo! Tuttavia, questo metodo di conservazione è negativo in quanto se il materiale di piantagione viene tenuto a lungo in frigorifero, può marcire.

    Quando piantare l'hosta all'aperto in primavera

    Quando è il momento migliore per piantare l'hosta all'aperto in primavera? Prima di tutto, la minaccia delle gelate di ritorno primaverile dovrebbe passare e il terreno dovrebbe riscaldarsi. Approssimativamente, questo periodo cade alla fine di aprile, la seconda metà di maggio..

    In diverse regioni, i tempi della semina primaverile dei funkii sono diversi:

    • nelle regioni meridionali - la procedura può essere eseguita a metà aprile;
    • nella corsia centrale (regione di Mosca) - pianta il rizoma in modo ottimale a metà maggio.
    • in Siberia, negli Urali - è meglio prendersi il tempo necessario e atterrare alla fine di maggio.

    A proposito! Oltre alla semina primaverile, puoi piantare una piantina funkii in estate (all'inizio o alla fine della stagione). A metà stagione, quando inizia il caldo, non è consigliabile piantare una pianta..

    Istruzioni dettagliate per piantare ospiti in primavera

    Il processo di piantare una pianta in piena terra può essere suddiviso in più fasi, ognuna di esse svolge un ruolo specifico, quindi è importante conoscere tutti i passaggi.

    Come scegliere un giardino per gli host

    Quando si sceglie un luogo per piantare ospiti in campo aperto, è necessario considerare i seguenti fattori:

    • Funkii è una pianta che ama l'umidità che non tollera l'essiccazione dal terreno. Per questo motivo, non dovresti scegliere aree che si seccano rapidamente (ad esempio, a causa di forte illuminazione, vento). L'area dovrebbe essere moderatamente umida.
    • Il sito deve essere protetto dal vento e dalle correnti fredde.
    • Nonostante sia necessario proteggere le piante dal vento, il luogo stesso deve essere adeguatamente ventilato, il ristagno d'aria è inaccettabile.
    • Sebbene la funzione sia una coltura che ama l'umidità, non può essere coltivata in luoghi con acqua stagnante..

    Nota! Ogni varietà di hosta ha requisiti di illuminazione diversi, quindi prima di piantare, studia le caratteristiche della varietà e scegli il luogo più adatto.

    In generale, l'hosta appartiene a colture tolleranti all'ombra, ma non può essere definita una cultura che ama l'ombra. Per far crescere una bella hosta nel tuo giardino, devi prestare particolare attenzione all'illuminazione del sito. L'illuminazione selezionata correttamente nell'area selezionata aiuterà a ottenere il massimo effetto decorativo della perenne:

    • Quando si sceglie un luogo per piantare ospiti, è necessario attenersi a una delle regole più importanti e universali: il sito dovrebbe essere all'ombra durante il periodo più caldo (dalle 12:00 alle 17:00). Questa regola si applica anche alle varietà di funky amanti della luce.
    • Non puoi piantare l'ospite in ombra profonda, nonostante la sua tolleranza all'ombra, non crescerà normalmente lì.
    • Solo le varietà hosta amanti del sole possono essere piantate in aree aperte. Tuttavia, anche loro svaniranno nel luminoso sole di mezzogiorno e perderanno il loro effetto decorativo, l'attrattiva, la forma e il colore delle foglie cambieranno..
    • Si può notare una caratteristica: nei luoghi ombreggiati la pianta cresce più lentamente, ma ha foglie più grandi e una pianta perenne più grande in altezza.
    • Quando scegli l'illuminazione, dovresti concentrarti sui segni esterni della pianta:
      • le piante con un colore delle foglie luminoso e variegato sono considerate più amanti della luce;
      • I funkii con foglie di colore freddo (blu, azzurro, argento) preferiscono luoghi ombreggiati (nelle zone soleggiate, le loro foglie acquisiscono la solita tinta verde);
      • le ostie con foglie dalle tonalità calde (giallo, dorato, bronzo) crescono meglio nelle zone più illuminate;
      • le varietà con foglie con un bordo bianco sono meglio piantate in un luogo ombreggiato, altrimenti il ​​loro bordo si brucerà.

    Quale terreno è adatto

    È molto importante scegliere non solo un luogo adatto, ma anche il terreno per far crescere le hosta. Il terreno deve soddisfare i seguenti criteri:

    • essere fertile, ricco di humus e sostanze nutritive (questa coltura frondosa decorativa cresce bene su un terreno nutriente!);
    • essere umido, ben drenato, assorbente l'umidità;
    • il terreno dovrebbe anche essere leggero, sciolto, traspirante (cioè ben aerato) neutro.

    L'opzione più adatta è il terriccio leggero che soddisfa i requisiti sopra elencati. Pertanto, la hosta non deve essere piantata su terreno pesante e argilloso con umidità stagnante o terreno sabbioso troppo chiaro, che si asciuga rapidamente..

    Come preparare un sito per la semina

    Consigli! Si consiglia di preparare il sito e il terreno in un mese, o almeno una o due settimane.

    Il terreno più adatto è garanzia di elevata decoratività e di crescita e sviluppo di successo della funzione nel giardino. Se nella posizione selezionata la terra soddisfa tutti i requisiti di cui sopra, è possibile piantare immediatamente un rizoma. Se non soddisfa tutti i criteri, è necessario preparare il sito e il terreno per la semina primaverile degli ospiti:

    • Scava l'area fino a una profondità di 0,5 m (ovvero due baionette di una pala standard).
    • Fertilizzare il terreno con fertilizzanti organici - humus o compost (un secchio e mezzo per 1 metro quadrato di area, se il terreno è troppo povero e i fertilizzanti non sono stati applicati per molto tempo, quindi due secchi per metro quadrato).
    • In caso di terreno pesante e argilloso, si consiglia di aggiungere sabbia al terreno (secchio per metro quadrato), se possibile, si può anche aggiungere torba bassa non acida (tanto quanto sabbia).
    • Per terreni leggeri e sabbiosi, si consiglia di aggiungere terreno frondoso o erboso (secchio per metro quadrato) e la stessa quantità di torba bassa.
    • Dopo che la parte principale dei lavori preparatori è stata completata, è necessario scavare di nuovo l'area scavata (ma con una baionetta a pala!), E quindi rendere il terreno più sciolto e uniforme (usando un rastrello).

    Nota! È importante preparare il terreno non in profondità, ma in larghezza, perché l'apparato radicale di questa pianta perenne cresce orizzontalmente.

    Come piantare correttamente l'ospite: schema e regole

    L'atterraggio corretto degli host non richiede abilità speciali o molti anni di esperienza, anche un residente estivo alle prime armi può fare tutto bene. Basta piantare la funkia secondo lo schema corretto:

    • Scava una buca per piantare. Se hai più piantine, devi osservare la distanza ottimale tra i fori. La distanza tra le fosse è determinata dalla dimensione futura della pianta: per varietà nane a foglia piccola - 0,2 metri, per varietà medie - 0,4, per varietà a foglia larga - 0,7-0,8 m, per le varietà più grandi - 1 m. le fosse dovrebbero essere grandi il doppio del rizoma.
    • Rifornire di carburante la buca. Questo punto dovrebbe essere eseguito solo se non hai preparato il sito in anticipo! Il buco di impianto viene riempito per un terzo con una miscela di nutrienti: torba bassa, compost o humus (gli ingredienti sono mescolati in proporzioni uguali). Inoltre, una parte della sabbia dovrebbe essere aggiunta a questa miscela se il terreno è argilloso e pesante. Quindi mettere un sottile strato di terra sulla miscela.
    • Innaffia la buca. Una o due ore prima di piantare la piantina, devi annaffiare il buco.
    • Versare la terra al centro del foro per creare un tumulo..
    • Metti il ​​rizoma nella buca. Distribuire le radici in modo che siano distribuite uniformemente su tutti i lati del tumulo, dovrebbero essere piatte, né piegarsi né attaccarsi.
    • Controlla la posizione del collare della radice. Il colletto della radice dell'hosta non dovrebbe essere sepolto; i boccioli dovrebbero rimanere al livello della superficie del suolo. Si coprono di pochissima terra.
    • Riempi la buca con la terra. Il terreno deve penetrare tra tutte le radici, non puoi lasciare vuoti. Dopo aver riempito la buca, compattate accuratamente il terreno con la mano.
    • Innaffia il buco del rizoma. L'irrigazione deve essere eseguita abbondantemente.

    Questo modello di impianto è applicabile a una piantina con un sistema di radici aperte. Se hai una piantina con un apparato radicale chiuso, devi solo metterla in una buca e riempire i vuoti con il terreno.

    Cosa fare dopo l'atterraggio degli host

    In generale, la coltivazione di piante perenni decidue decorative raramente causa difficoltà, perché la pianta è senza pretese.

    Per il benessere di una pianta ornamentale a foglia perenne, dopo aver piantato i rizomi in primavera, fornire cure adeguate (in generale, è particolarmente importante nel primo anno):

    • È necessario irrigare regolarmente e tempestivamente le funzioni in giardino. Mantieni il terreno moderatamente umido. L'umidità è essenziale per un corretto radicamento. È particolarmente importante annaffiare regolarmente per le prime due settimane..

    Se il terreno si assesta poche ore dopo l'irrigazione, è necessario riempire il terreno fino al livello precedente.

    • Si consiglia di pacciamare l'area intorno alla piantina subito dopo la semina (uno strato di circa sette centimetri). Il pacciame ritarderà l'evaporazione dell'umidità e proteggerà dalla formazione di una crosta terrestre, che impedisce il normale flusso di ossigeno alle radici.
    • Per comodità, puoi inchiodare un piolo accanto alla pianta con il nome della specie, varietà (questo elemento è rilevante quando si pianta un gran numero di piantine di diverse varietà).
    • Se hai preparato il sito o riempito il buco con fertilizzanti, non è necessario nutrire il funky per i primi 2-3 anni.
    • Inoltre, in futuro, è necessario rimuovere tempestivamente le erbacce intorno alla perenne.

    È così che avviene la creazione di una bella cultura, che è meritatamente chiamata la "Regina dell'Ombra". Particolare attenzione dovrebbe essere prestata allo stoccaggio del materiale (in modo che non si deteriori, si asciughi e marcisca), nonché alla preparazione del territorio, perché le sue qualità decorative dipenderanno da quanto sia confortevole la perenne..

    Piantare e prendersi cura dell'ospite in primavera

    Hosta è una pianta perenne altamente decorativa. È senza pretese e può crescere non solo al sole, ma anche all'ombra. Non schizzinoso su terreno e condizioni.

    Tuttavia, affinché la pianta soddisfi l'occhio con una fioritura rigogliosa e un bel fogliame, deve essere piantata in tempo. Come piantare un ospite in primavera dalla radice sarà discusso nell'articolo.

    Come scegliere un host per l'atterraggio?

    Le piantine Hosta iniziano a vendere a febbraio. Prima di acquistare una pianta, è necessario esaminarne attentamente la radice. Indicato per colture vendute con apparato radicale aperto o confezionate in un sacchetto dove il rizoma viene posto in una miscela nutritiva.

    La radice dovrebbe essere leggera, non troppo secca. Vale la pena prestare attenzione alla condensa nella confezione. Se ce n'è uno, l'umidità in eccesso si è accumulata all'interno della confezione e c'è la possibilità di marciume radicale.

    Come mantenere l'host prima dell'imbarco?

    Se il germoglio sulla pianta dorme, non inizia a crescere, l'ospite viene conservato in frigorifero fino a quando non viene piantato in piena terra. Uno scomparto per la frutta è adatto a questi scopi. Puoi conservare il rizoma in cantina. Durante la conservazione, la radice viene cosparsa di torba o muschio inumiditi.

    Non lasciare che il sistema di root si asciughi. Per evitare che ciò accada, il fiore viene regolarmente esaminato. Se nella confezione con il rizoma c'è poco terreno nutriente, viene versato prima di inviarlo per la conservazione.

    Non dovresti conservare le piantine per molto tempo. Da questo si allungano. Diventa pallido e può marcire.

    Quei fiori in cui il bocciolo è cresciuto e ha rilasciato una foglia dovrebbero essere piantati in un vaso fino alla primavera e annaffiati periodicamente.

    Come piantare l'hosta dalla radice in primavera?

    Prima di piantare un fiore nel terreno, scavare il terreno fino alla profondità di una baionetta a pala e piantare una pianta nella seguente sequenza:

    • Scavando una buca. Per una radice grande, la larghezza del foro è 80-150 cm e la profondità è 40-50 cm Le piante con rizomi medi e piccoli sono piantate in una depressione larga 30-60 cm, profonda 25-35 cm Per gli ospiti nani e in miniatura, fare un buco largo 15-20 cm e profondità - 10-15 cm.
    • Il rizoma è ricoperto di terra con torba, letame marcito, compost. Il fertilizzante organico dovrebbe rappresentare 1/3 del volume del suolo.
    • Il buco, prima di inserirvi la radice, viene annaffiato abbondantemente.
    • Le radici della pianta, senza approfondire molto, vengono poste in una buca e ricoperte di terra preparata.
    • Innaffia di nuovo le piantine. Se la superficie del terreno si deposita, versa il substrato sopra.
    • Il terreno viene triturato con segatura o corteccia.

    È importante, quando si piantano ospiti, approfondire adeguatamente il collo della pianta:

    • se il rizoma è grande, il collo è posizionato a una profondità di 4-7 cm;
    • l'apparato radicale di medie dimensioni è interrato 3-5 cm;
    • le radici dei piccoli ospiti si trovano a una distanza di 2-4 cm dalla superficie della terra;
    • il rizoma della hosta nana e quello in miniatura sono piantati a 1-2 cm di profondità.

    Requisiti per l'atterraggio

    Hosta è poco impegnativo per il luogo di crescita, ma non tollera i raggi diretti, quelle zone dove il sole è dalle 12.00 alle 17.00.

    Piantare una pianta dovrebbe essere guidato dalla varietà:

    • Hostu con foglie venate bianche o gialle, situate in zone soleggiate, ma non al sole. All'ombra, le foglie possono perdere il loro effetto decorativo..
    • Le colture con fogliame verde e blu danno il meglio all'ombra o all'ombra parziale. Il cespuglio in tali condizioni risulta essere grande e diffuso. Anche se cresce più lentamente che nelle zone soleggiate.

    Hosta può crescere su qualsiasi terreno, ma è preferibile piantare la pianta su terriccio con un pH neutro. Il terreno sabbioso rallenta la crescita del raccolto ma migliora la fioritura. Nelle zone umide, le radici dell'hosta marciscono, quindi non sono categoricamente adatte per piantarlo. L'acqua sotterranea nel giardino fiorito dovrebbe essere a un livello sufficiente in modo che il sistema radicale non marcisca.

    Quando piantare l'hosta in primavera?

    La pianta viene piantata nel terreno quando è passato il pericolo di gelo. In diverse regioni, questi sono diversi periodi primaverili:

    • nella regione di Mosca e nella Russia centrale - fine maggio;
    • in Siberia e nella parte settentrionale degli Urali - all'inizio di giugno;
    • nel sud della Russia - la seconda metà di aprile.

    Come piantare correttamente l'ospite?

    Prima di piantare la radice di hosta, deve essere disinfettata in una soluzione rosa di permanganato di potassio o in "Fitosporin".

    Se la hosta è stata acquistata in una pentola o piantata in un contenitore e cresciuta per qualche tempo a casa, allora una tale pianta non può essere immediatamente piantata nel terreno. Il fiore deve essere indurito e gradualmente abituato alle condizioni meteorologiche pasquali.

    Quando si piantano piante direttamente nel giardino, l'ospite viene prima riparato dal sole. Ci sono varietà che fioriscono nell'anno della semina. Nel primo anno, è meglio raccogliere i fiori in modo che la cultura possa dirigere tutte le sue forze allo sviluppo del sistema radicale.

    Se la hosta è cresciuta molto, in primavera viene divisa in diverse piccole piante dividendo la radice.

    Per:

    • l'ostia viene dissotterrata;
    • scuotere il terreno dalla radice;
    • grandi rizomi simili a filamenti vengono potati;
    • piccoli cespugli sono scollegati in parti separate, ciascuna dovrebbe avere circa 2-3 gemme fogliari.

    Se l'apparato radicale è cresciuto fortemente e non può essere separato a mano, tagliare con un coltello. Il sito di taglio è trattato con frassino di legno.

    Caratteristiche di cura di Hosta

    Nonostante l'hosta non sia esigente, durante il caldo periodo estivo necessita di abbondanti annaffiature. L'irrigazione si effettua alla radice, evitando che l'acqua entri sulle foglie, perché il liquido lascia brutte macchie sul fogliame. Nel blu, l'ospite è in grado di lavare via il film di cera.

    Non puoi inondare la cultura, poiché non tollera l'acqua stagnante. Nei luoghi in cui vengono piantati gli ospiti, viene realizzato un ramo e sotto ogni cespuglio un foro di drenaggio.

    Per una crescita confortevole:

    • non piantare hosta al posto delle precedenti piante adulte, le giovani piantine in tali luoghi sono costantemente malate;
    • entro cinque anni, dopo aver piantato il raccolto, la pianta non viene trapiantata o divisa.

    Protezione contro malattie e parassiti

    Il fiore è immune alla maggior parte delle malattie, ma può essere influenzato da:

    • Filostittosi. Una malattia fungina caratterizzata dalla comparsa di macchie rosse sulle foglie. La malattia progredisce rapidamente. Le parti interessate vengono rimosse dal fiore, le foglie rimanenti vengono trattate con Abiga-Peak o Vectra.
    • Marciume grigio. Nella prima fase, le punte delle foglie marciscono. In futuro, la malattia colpisce il piatto fogliare. Combattendola con il liquido bordolese.
    • Marciume del colletto della radice. La malattia si verifica a causa di un eccesso di umidità. Inizia con la decomposizione dei cavalli. La pianta viene dissotterrata. Le radici colpite vengono rimosse e le rimanenti vengono trattate con permanganato di potassio e piantate all'ospite in un altro luogo.
    • Lumache. I parassiti distruggono le foglie, lasciando piccoli buchi e muco essiccato. I padroni di casa mettono l'esca "Temporale" sotto il cespuglio. Il fiore è ricoperto di compensato di notte. Le lumache vengono rimosse al mattino.
    • Nematoda sulle foglie. Lascia strisce di colore marrone chiaro. Le foglie colpite vengono rimosse. La pianta viene spruzzata con "Formalina".

    La cura adeguata dell'ospite preverrà i problemi di cui sopra e creerà condizioni favorevoli per la crescita dei fiori.

    Preparare gli ospiti per l'inverno

    Dopo la fioritura, il peduncolo viene rimosso dalla pianta. Questa misura è necessaria affinché la coltura non sprechi energia extra per la formazione dei semi. Prima dell'inverno smettono di concimare il fiore. Non propagare o trapiantare.

    La preparazione degli ospiti per l'inverno è divisa in tre fasi principali:

    • Potatura. Tutto il fogliame è tagliato per l'inverno. L'evento si tiene a novembre 3-4 settimane prima del gelo.
    • Mulching. Aiuta a mantenere la radice dal congelamento. Prima della pacciamatura, il fiore viene trattato con insetticidi. Foglie secche, segatura, fieno, torba e rami di abete rosso vengono presi come pacciame..
    • Riparo. La cultura ha bisogno di un riparo per l'inverno. La pianta può proteggere dal freddo sottobosco, tela, rami di abete rosso, rami, agrofibre. Non vale la pena usare film e materiale di copertura come riparo, sotto di loro la cultura può marcire.

    Prima di tutto, la pianta viene potata, quindi pacciamata. Quindi passare al rifugio del sistema di root.

    Graceful Hosta in the Garden: suggerimenti per la coltivazione e l'allattamento all'aperto

    Home »Graceful Hosta in the Garden: suggerimenti per la coltivazione e l'allattamento all'aperto

    Hosta è la regina del giardino ombroso. Un cespuglio insolitamente bello, esteriormente potente, che incanta con la bellezza delle sue grandi foglie lanceolate, decora e nobilita l'angolo più lontano del sito o giardino fiorito.

    Di recente sono apparsi sempre più amanti di questa meravigliosa pianta, e per una buona ragione. Probabilmente, non esiste un abitante così accomodante, senza pretese e allo stesso tempo chic di aiuole ombreggiate.

    Hosta ama l'ombra, che molti coltivatori considerano uno svantaggio della pianta. Una volta convinto della sua bellezza, voglio che questo cespuglio senza pretese decori le zone luminose e soleggiate del giardino fiorito, evidenziandone le sfumature. Recentemente, grazie al crescente interesse per la pianta, il numero delle sue varietà è aumentato, tra le specie sono comparsi ospiti e amanti dei luoghi soleggiati. Forse presto la bellezza diventerà la regina non solo dell'ombra, ma anche del sole.

    Affinché la bellezza dell'ospite soddisfi gli occhi, è necessario assumere un atteggiamento responsabile nei confronti delle condizioni della sua semina e della sua cura in campo aperto, comprese le peculiarità della riproduzione e del trapianto. Nel nostro articolo considereremo anche i tipi e le varietà più popolari di host per la progettazione del paesaggio..

    Descrizione

    Il genere Hosta (Hosta) - appartiene alla classe delle monocotiledoni, l'ordine Asparagus, la famiglia Asparagus. Ha una serie di sinonimi di origine scientifica (Bryocles Salisb., Funkia Spreng.).

    In precedenza, era inclusa nella famiglia delle Liliaceae, anche se secondo i materiali del Giardino Botanico Principale, la pianta appartiene ancora a questa famiglia ed è persino individuata in un gruppo separato - Hostaceae.

    Un fiore meraviglioso arriva dai paesi dell'Estremo Oriente, Giappone, Asia, dove era conosciuto come Funkia (dal nome di Heinrich Funk, un farmacista tedesco). Il nome attuale dell'ospite è dovuto a Nikolaus Hosta, un famoso medico austriaco.

    In natura, gli ospiti sono abitanti delle rocce e dei fiumi di montagna. Si trovano quasi vicino all'acqua, possono essere trovati vicino ai corsi d'acqua della foresta e persino nelle paludi di Cina, Corea e Giappone. Hosta adorna le pendici di Sakhalin e delle Isole Curili.

    In apparenza, gli hostas sono piante erbacee che crescono, di regola, sotto forma di una grande rosetta di foglie (senza gambo). Le foglie sono di colore molto diverso (dal verde scuro al chiaro e persino biancastro), hanno un motivo a forma di strisce, si trovano forme variegate.

    I piccioli fogliari sono medi o piuttosto lunghi, tengono saldamente grandi piatti fogliari di varie forme (da stretti, molto allungati a larghi ovali).

    Hosta fiorisce, alcune specie sono molto belle, lanciando un fiore su peduncoli alti - una campana di delicate sfumature rosa-lilla, lilla o viola. Esistono varietà a fiore bianco in cui il fiore è grande, fragrante, che ricorda un giglio.

    Dopo la fioritura, si forma un frutto: una scatola, all'interno della quale maturano i semi di pesce leone nero.

    I padroni di casa amano i coltivatori di fiori in quasi tutto il mondo. Ciò non sorprende, poiché una caratteristica della pianta, oltre alla sua decoro e diversità uniche, è la mancanza di cure e l'immunità alle malattie. Grazie alle sue proprietà versatili, l'ospite starà benissimo come punto culminante di un'aiuola all'ombra, sia in una singola piantagione che in un gruppo.

    Decora idealmente gli stagni, aggiunge fascino e comfort alle aree ricreative. Le foglie incluse in ogni bouquet evidenzieranno la raffinatezza dei colori primari.

    Khosta è famosa per la sua straordinaria diversità di specie. I collezionisti con fiori di ogni tipo potrebbero probabilmente portare i visitatori in giro per il loro giardino per ore senza ripetere un'esposizione.

    Agosto (Luna d'Agosto)

    Agosto (Luna d'Agosto)

    Una varietà a foglia gialla interessante e molto insolita. Il foglio è rugoso, rugoso, con bordi molto ondulati, non troppo grandi, ma di un colore insolitamente interessante.

    La nuova lama fogliare è dapprima leggermente giallastra, quasi gialloverde (colore “chartreuse”), successivamente diventa dorata, anche leggermente luminosa. Questa tonalità giallo brillante rende la pianta molto bella. Il cespuglio raggiunge un'altezza di 70-80 cm, le foglie sono abbastanza ben adiacenti l'una all'altra, per questo la tenda sembra densa. Agosto fiorisce con delicati fiori di lavanda.

    Frances Williams

    Frances Williams

    La pianta è derivata dalla varietà H. sieboldiana Elegans. Il fiore ha ricevuto un premio per la sua bellezza e originalità. Alex J. Summers. Molto spesso trovato nelle collezioni dei fioristi. Le foglie blu-verde abbastanza arrotondate e fortemente rugose sono raccolte in un cespuglio denso fino a 130 cm di altezza.

    La lama fogliare ricoperta da una fioritura bluastra termina con una punta allungata affilata con un "contagocce". La decorazione del fogliame è un ampio bordo, che all'inizio ha una tinta giallastra, e quando la foglia matura, si trasforma in crema. Il picciolo ha lo stesso contorno (giallo crema), che si aggiunge a un'immagine piuttosto armoniosa. I fiori bianchi compaiono a giugno. Lo svantaggio della varietà può essere considerato una tendenza alla bruciatura del bordo della foglia..

    Halcyon

    Si riferisce a host "blu". Si distingue nel suo gruppo per la sua bellezza regale. Molti coltivatori la considerano la più bella tra le varietà a foglia blu. Il vantaggio di Halcyone è che le foglie a forma di cuore tollerano bene il sole. Ma è meglio piantare la pianta in ombra parziale. Fiorisce con fiori lilla chiaro profumati di medie dimensioni, che risaltano favorevolmente sullo sfondo blu-verde del fogliame succoso.

    Gold Standard

    Gold Standard

    Un cespuglio corto (fino a 70 cm), ma largo (120 cm) è un potente ciuffo di foglie giallo-verdi, ognuna delle quali è decorata con un bordo stretto (bordo) verde scuro. Il fogliame è elegante, anche eterogeneo, ma man mano che cresce può sfumare in un colore crema quasi giallastro. La varietà è resistente alle malattie, resistente all'inverno, il che la rende popolare tra i coltivatori di fiori nella Russia centrale..

    Prati dorati

    Prati dorati

    Hosta a foglia larga con foglie dure decorate con bordi ondulati. In primavera, prima di altre varietà, le prime foglie appaiono con un colore molto interessante..

    Sono di colore giallo latte al centro, ma incorniciati da un ampio bordo verde scuro, che è diretto dalle "lingue" verso il centro della foglia. Fiorisce con fiori bianchi. È meglio piantare una pianta in ombra parziale..

    Patriota

    Un cespo molto grande è costituito da foglie grandi e medie, incorniciate da un bordo bianco con un bordo ondulato. A metà-fine luglio fiorisce con piccoli fiori lilla e inodori. Molto decorativo grazie al contrasto cromatico della lama fogliare e del bordo. Ama l'ombra parziale e i terreni nutrienti e ben fertilizzati.

    Primo gelo

    Primo gelo

    Blu, che tiene bene la tinta blu delle foglie, hosta. Sulle foglie dure e resistenti alle lumache, il bordo, la cui tonalità di colore cambia da giallastra (nei mesi primaverili) a lattiginosa (in estate), che adorna notevolmente la varietà. Questa varietà piuttosto vecchia e senza pretese sembra fantastica in compagnia dei vicini verde scuro..

    Siebold (Hosta sieboldiana)

    Siebold (Hosta sieboldiana)

    La varietà è originaria dell'isola giapponese di Honshu. Chiamato per il botanico e tester Philippe Siebold. Il cespuglio di latifoglie funge da decorazione del giardino fiorito. Le foglie dense a forma di cuore sono ruvide e nervate, hanno una fioritura bluastra. Fiorisce con fiori chiari, ma i peduncoli sono così corti da essere quasi invisibili, si nascondono nelle profondità della tenda.

    Fuoco e ghiaccio

    La varietà è interessante per tutti per il colore delle foglie “capovolto” (centro bianco, bordo verde, simile a lingue di fiamma), peduncoli bianchi come la neve che sollevano un grappolo di campanelle lavanda, cortina piccola (fino a 20 cm), foglie leggermente ondulate. La pianta cresce meglio e mostra le sue qualità decorative nelle zone soleggiate.

    Tesa larga

    Tesa larga

    Si riferisce a host "classici". Le foglie a forma di cuore sono molto belle con il profondo tono olivastro delle foglie, incorniciate da un bordo cremoso con una tonalità dorata. La fioritura dei profumati fiori rosa lilla è molto decorativa. Differisce nella resistenza ai danni causati dalle lumache.

    Christmas Three (Albero di Natale)

    Christmas Three (Albero di Natale)

    Il sipario alto (fino a 90 cm) non è per niente che ha ricevuto il nome di "albero di Natale", poiché durante la fioritura ha una forma quasi piramidale. Il colore del piatto è molto difficile: va dal verde oliva al verde scuro con una sfumatura grigio-bluastra. Il bordo del piatto è stretto, color crema all'inizio, entro la fine dell'estate - bianco.

    Le foglie compresse sono decorate con strisce grigiastre dirette verso il centro, la loro base è a forma di cuore, c'è un ben definito "contagocce" (punta acuminata). Bello anche un fiore pallido su un peduncolo piuttosto alto. I luoghi soleggiati non sono molto adatti alla varietà. Resistente a parassiti e malattie.

    Turbine

    Una foglia piuttosto densa con bordi verde scuro e un centro cremoso e ardente attorciglia la base alla vena centrale. A causa di questo ospite, sembra molto insolito, a seconda del tempo e dell'illuminazione, l'ombra della "fiamma" centrale varia.

    Fiorisce con fiori di campana di lavanda. Cresce bene in ombra parziale e su terreni nutrienti.

    Albomarginata (Undulata Albomarginata)

    Albomarginata (Undulata Albomarginata)

    L'hosta dalle foglie sottili forma un cespuglio molto denso, piuttosto alto, costituito da molte foglie verdi con un bordo irregolare. La foglia ovale termina con una punta appuntita ricurva verso il basso (contagocce). I tratti grigi con una sfumatura verde enfatizzano la superficie opaca della parte superiore della lama fogliare. L'hosta cresce molto rapidamente e si adatta, ma la foglia sottile è facilmente danneggiata dai parassiti. Si sviluppa bene in ombra parziale.

    Striptease

    La varietà ha vinto premi per la sua originalità e bellezza. In particolare, nel 2005, la pianta è stata riconosciuta come la migliore dall'American Hosta Growers Association. La stretta striscia bianca, che divide visivamente l'ampio colore verde scuro e ricco, in due metà, e anch'essa confinante con il "centro" giallo chiaro, è molto originale. Grazie a questa striatura dell'ospite, ha preso il nome. Il fogliame ondulato è molto denso, brilla ad una certa angolazione, ci sono molte foglie, la tenda è abbastanza potente. Piccoli fiori lilla. Sembra buono in ombra parziale.

    Indimenticabile

    Foglia molto goffrata, leggermente allungata, ha molte sfumature. Verde brillante, foglie quasi smeraldo, cambiano gradualmente colore in verde chiaro e poi in verde scuro. Anche le strisce, nel corso della metamorfosi, cambiano dal verde chiaro al giallo brillante. Il centro della foglia è molto contrastante, con una cornice, il cespuglio sembra insolito e molto bello. Grandi fiori lilla formano un intero bouquet sul peduncolo, ci sono molti boccioli. Si aprono gradualmente, ma abbondantemente, così puoi goderti la fioritura per molto tempo. È necessario piantare la varietà in ombra parziale o all'ombra..

    Blu

    Hosta Blue Mammoth

    Grandi foglie a forma di cuore, ricoperte da un fiore blu, sono raccolte in un'elegante tenda. La varietà fiorisce con infiorescenze molto grandi su peduncoli alti, la fioritura è lunga ed elegante. Una condizione importante è l'ombra parziale. Se la varietà è piantata al sole, perde la sua tinta blu e, di conseguenza, la sua scorza.

    Elegans

    Cespuglio molto alto (fino a 127 cm). Le foglie blu sono compresse, anche rugose, a forma di ciotola, hanno una punta acuminata e un'ampia base a forma di cuore. I fiori bianchi vengono raccolti in un pennello, il peduncolo è molto alto (65-70 cm).

    Cura perenne

    Prendersi cura dell'ospite è semplice, anche un fiorista alle prime armi può gestire questa pianta. La scelta corretta del terreno, il miglior condimento, il posto giusto per piantare e l'irrigazione discreta: questo è tutto, in linea di principio, di cui questa bellezza ha bisogno.

    Selezione del suolo

    La pianta non infastidisce davvero il coltivatore con la selezione del terreno, non è impegnativa per loro. Ma, se vuoi osservare lo stato ideale del fiore, devi osservare le seguenti condizioni:

    • Non piantare l'ospite in terreni sabbiosi, non le piace una tale composizione della terra. Il terreno ideale è il terriccio dell'humus;
    • Non inumidire eccessivamente il terreno;
    • Applicare il fertilizzante in tempo e correttamente.

    Fertilizzanti e alimentazione

    Khosta è molto grato per l'introduzione di fertilizzanti, risponde a loro con la saturazione del colore e il potere della tenda. Il miglior fertilizzante per una pianta è organico, ma ad esso devono essere aggiunti integratori minerali. La seguente composizione funziona alla grande:

    • Infuso di sterco di vacca (verbasco) - 10 litri;
    • Solfato di potassio - 10 g;
    • Nitrato di ammonio - 10 g;
    • Superfosfato - 20 g.

    Anche un ottimo modo è concimare sotto forma di pacciame. Sono adatti humus, torba e materia organica frantumata (ad esempio erba frantumata in polvere).

    La fertilizzazione dell'hosta è meglio farlo in primavera e dopo la fioritura..

    Metodi di impianto (primavera e autunno)

    L'hosta attecchisce meglio quando si pianta in primavera, dopo che è passata l'ultima gelata. Nel terreno preparato in autunno, con fertilizzanti organici applicati (puoi usare Kemira-universal, circa 50 g per pianta), il taglio viene piantato in modo ordinato, a una profondità di circa 5-6 cm dal livello del suolo, le radici vengono raddrizzate e cosparse di terra. Quindi è necessario innaffiare delicatamente e cospargere la superficie attorno alle radici con pacciame..

    All'inizio dell'autunno, puoi piantare un cespuglio, a condizione che la pianta immatura non venga distrutta dalle prime gelate. È meglio non piantare l'ospite nel tardo autunno.

    Temperatura

    Nonostante il fatto che questa regina del giardino ombroso provenga da luoghi caldi, si sente meglio quando la temperatura dell'aria è nella media. Temperatura confortevole + 22... + 26 ° C. Senza particolari capricci, resisterà al clima fresco di circa + 16... + 20 ° C, ma alla pianta non piace molto il clima secco e caldo. Tuttavia, se fornisci all'ospite la piantagione corretta, un buon posto per la crescita e l'assistenza competente, nel sud della Russia puoi ottenere cespugli potenti, luminosi e molto decorativi..

    Illuminazione

    La pianta ama l'ombra parziale, quasi tutte le varietà e varietà di ospiti mostrano i loro colori specifici solo se questa condizione è soddisfatta. Recentemente sono apparse varietà resistenti alla luce intensa, ma anche loro devono essere coperte dal sole cocente. C'è un'opinione tra gli esperti che più toni bianchi e chiari sulle foglie, più la pianta è resistente alla luce. Ma le varietà blu del sole non possono resistere e perdono completamente il loro fascino..

    Irrigazione

    Nelle estati calde e secche, l'hosta soffre molto di mancanza d'acqua, poiché la superficie totale di evaporazione delle foglie è così grande che succhia letteralmente l'umidità dalle radici. Le punte scurite delle foglie diranno al coltivatore che la pianta non ha abbastanza umidità. Si sconsiglia anche di versare sull'ostia, il terreno deve essere "soffice" e sciolto, ma non paludoso.

    L'irrigazione deve essere eseguita con molta attenzione, con acqua stabilizzata a temperatura ambiente.

    Potatura

    Le opinioni dei fioristi sulla potatura differiscono notevolmente. Esistono due approcci:

    1. In autunno, vengono tagliati solo peduncoli o germogli, sui quali c'erano fiori. Questo viene fatto in modo che la pianta non inizi a formare semi, non sprechi energia su di essa. Allo stesso tempo, le foglie vengono lasciate fino alla primavera: fungeranno da pacciame e isolante aggiuntivo per le radici.
    2. In autunno, la pianta viene tagliata completamente, lasciando solo piccole aree di talee (5-7 cm). Con una tale potatura, la pianta non irriterà la brutta tenda ingiallita e le foglie rimosse dal sito non infetteranno altre piante con possibili malattie. Ma bisogna tenere presente che i cespugli deboli e giovani possono soffrire di gelo. È meglio pacciamarli.

    Metodi di trapianto

    Hosta si sente benissimo in un posto per molto tempo, in media fino a 20 anni. Tuttavia, spesso i coltivatori di fiori si trovano ad affrontare la necessità di trapiantarlo. Ciò può essere causato sia dal desiderio di trasferirlo in un altro posto nel giardino fiorito, sia da un eccessivo ispessimento della tenda.

    Trapianto in primavera

    Le fasi principali del trapianto sono simili (sia in primavera che in autunno), ma in primavera è più facile farlo, poiché la pianta sta appena iniziando a sfondare dopo la dormienza invernale. E non ci sono molte altre piante in giro..

    Estraiamo la pianta dal terreno. Per fare questo, scaviamo leggermente le radici in un cerchio (le radici dell'hosta sono strettamente intrecciate nel tempo, sebbene non penetrino a una grande profondità), le facciamo leva "sotto la radice" con un forcone e le estraiamo con cura. Se ciò non può essere fatto immediatamente, allora con una forchetta da giardino è necessario dividere le radici;

    • Puliamo le radici dal terreno;
    • Srotoliamo le radici, se si intrecciano, togliamo le radici delle erbacce;
    • Controlliamo le radici per integrità e assenza di malattie. Rimuovere le zone marce, cospargere i tagli con la cenere, trattare con agenti fungicidi;
    • Dividere la pianta in più parti (se necessario);
    • Posizioniamo le divisioni nel buco in modo che le cime delle foglie che compaiono siano al di sopra del suolo;
    • Raddrizziamo le radici e le cospargiamo accuratamente di terra;
    • Innaffia la pianta trapiantata da un annaffiatoio con un setaccio fine.

    Trapianto in autunno

    I principi del trapianto di host in autunno sono quasi gli stessi. Tuttavia, bisogna ricordare:

    Il periodo migliore è l'inizio dell'autunno. Con un trapianto tardivo, la pianta può morire;

    Le foglie devono essere rimosse durante il trapianto, poiché evaporano troppo rapidamente l'umidità necessaria per la sopravvivenza delle radici.

    Metodi di riproduzione

    Semi

    Non tutte le cultivar possono essere propagate per seme, ma un certo numero di specie di piante produce semi fertili. La loro prontezza può essere determinata dal colore del baccello del seme: dovrebbe diventare marrone e aperto. I semi raccolti vengono puliti e posti in frigorifero per un mese e mezzo. Successivamente, devi fare quanto segue:

    • All'inizio di aprile, immergere i semi in qualsiasi stimolante per diverse ore;
    • Preparare il substrato (torba, perlite), sterilizzarlo. È possibile acquistare una miscela di semina in un negozio specializzato;
    • Distribuire i semi preparati sulla superficie del terreno, premere leggermente (arrotolare), cospargere di terra;
    • Coprire le colture con un foglio;
    • Posizionare i contenitori con i semi seminati in un luogo caldo per la germinazione;
    • Dopo 2-3 settimane (tempo medio di germinazione), esporre alla luce le piante germinate;
    • Dopo la comparsa della seconda foglia, le piantine si tuffano in vasi separati. Il terreno dovrebbe essere leggero, con l'aggiunta di sabbia. Copri le piantine con il vetro dall'alto (fai una serra). È meglio annaffiare dal basso;
    • Dopo due settimane, rimuovere il riparo, portare le piantine all'aria aperta per l'indurimento.

    Talee

    Per questo metodo di riproduzione, un giovane germoglio viene separato a maggio, piantato nel terreno con l'aggiunta di sabbia e coperto. Dopo il radicamento, la giovane pianta può essere trasferita in un luogo permanente..

    Dividendo il cespuglio

    Il modo più semplice e comune per allevare gli host. Il cespuglio scavato nel terreno è ordinatamente diviso in due o tre parti, piantato immediatamente in un luogo permanente nel rispetto di tutte le regole di piantagione.

    Possibili problemi

    Uno dei problemi più comuni quando si coltiva un host è il "nanismo" inaspettato. In questo caso, il cespuglio diventa piccolo, perde il suo effetto decorativo, le qualità varietali scompaiono. I fioristi conoscono diversi motivi per questo fenomeno, ad esempio la decomposizione del colletto della radice con irrigazione impropria.

    Malattie e parassiti

    Una pianta resistente a malattie e parassiti a volte diventa ancora vulnerabile. Ciò accade a causa di cure improprie, condizioni meteorologiche avverse e infezioni esterne..

    Le malattie più comuni:

    • Filostittosi;
    • Ruggine;
    • Marciume grigio;
    • Virus (X, HVX).

    L'aspetto del piatto fogliare soffre di tutte queste malattie. Si tratta di macchie marroni di essiccazione (fillostittosi), disidratazione del tessuto fogliare (ruggine) e secchezza delle punte (marciume grigio). Per trattare le malattie che si sono manifestate, è necessario trattare gli ospiti con fungicidi, bruciare cespugli malati.

    Tra i parassiti, non si può non notare il più spiacevole per il coltivatore: l'invasione di lumache. Questo parassita è in grado di causare danni quasi irreparabili, in particolare le varietà a foglia sottile. Fortunatamente, ci sono esche molto efficaci, ad esempio Thunderstorm.

    Hosta nella progettazione del paesaggio

    Gli amanti degli host piantano le loro piante nei luoghi più confortevoli: per riposare, rilassarsi, ricevere ospiti. Potenti cespugli renderanno ogni luogo ombreggiato unico e chic, decoreranno uno stagno, incorniciano magnificamente un campo da golf attorno al perimetro, nascondono una bassa panca da lettura da occhi indiscreti.

    Il fogliame colorato e lussureggiante aggiungerà unicità a qualsiasi luogo del giardino. Con la possibilità di combinare le sfumature, sarà impossibile distogliere lo sguardo dal giardino.

    Probabilmente, non c'è nessun altro impianto in cui senza pretese, flessibilità e chic siano così combinati con successo. Ogni anno la varietà dell'ospite è sempre più gradita ai floricoltori.

    Ogni nuovo arrivato che si è unito ai ranghi dell '"ostomania" non se ne è mai pentito.