Potatura dell'uva primaverile per principianti in immagini passo dopo passo

Affinché il cespuglio d'uva dia frutti bene, non si ammali, si pieghi liberamente sotto il riparo invernale e dia al giardiniere il minimo problema, le viti devono essere formate correttamente e in tempo. La formazione del cespuglio inizia dal primo anno di semina, tagliando regolarmente e mantenendo il numero richiesto di germogli. In questo articolo, parleremo della popolare formazione senza stampi a forma di ventaglio, i disegni descrivono in dettaglio un diagramma passo-passo per i principianti su come formare un cespuglio in quattro maniche.

Tempi di potatura dell'uva

La potatura e la modellatura del cespuglio iniziano dal primo anno dopo aver piantato le piantine d'uva. La potatura principale viene effettuata in autunno dopo la fine della stagione di crescita e la caduta delle foglie.

Ti consigliamo di leggere questi articoli:

La potatura dell'uva in primavera, ancor prima dell'inizio del flusso di linfa "piangente", effettua una potatura aggiuntiva normalizzante delle viti, tagliando via tutto il cespuglio "sovraccarico" extra, germogli. Durante il periodo di germogliamento (alla fine di maggio), si formano maniche lunghe 30-50 cm con un frammento degli occhi in fiore inferiori, i boccioli in fiore vengono lasciati 4-5 più in alto e la parte rimanente del germoglio viene quindi tagliata.

Un frammento di germogli in crescita in eccesso è un'operazione obbligatoria, regola il carico della boscaglia. È importante eseguire il frammento di germogli in eccesso in modo tempestivo, quando ancora pochi nutrienti vengono spesi per la crescita dei germogli da rimuovere. Dopo i detriti "verdi" su un cespuglio di vite da frutto di tre-quattro anni, non dovrebbero rimanere più di 12-15 germogli, che corrisponderanno alla potenza del sistema radicale.

A luglio, una tecnica importante è la rimozione di figliastri e trottole. Il patching viene effettuato due volte in 10-15 giorni, inoltre, i germogli ascellari non vengono completamente rimossi, ma pizzicati sulla seconda o terza foglia. Le parti sinistre dei figliastri (canapa) impediscono la crescita di nuovi e contribuiscono a una migliore nutrizione dei germogli fruttiferi in crescita, versando i grappoli d'uva.

Come potare l'uva in primavera

La maggior parte dei giardinieri preferisce potare l'uva vecchia in primavera, ad esempio, immediatamente dopo aver rimosso il riparo invernale e aver fissato le viti a una struttura ad arco o supporto.

Nota: alcuni coltivatori preferiscono formare gli arbusti in autunno, quando le gemme iniziano a prepararsi per l'inverno e lo sviluppo delle colture rallenta. In parte, questo ha senso, ma in primavera devi ancora prestare attenzione ai cespugli, almeno dopo aver fatto la pulizia sanitaria..

La potatura primaverile di uve coprenti e non coprenti ha i suoi vantaggi:

  1. Il diradamento della corona aiuterà ad aumentare i raccolti nella stagione corrente del 60-80%.
  2. La potatura primaverile aiuta ad aumentare la resistenza al gelo dei cespugli, che è particolarmente importante quando si coltiva l'uva in climi temperati e freddi.
  3. Diradando la corona, l'impollinazione del raccolto migliora, la qualità del raccolto aumenta e la pianta stessa ha molte meno probabilità di essere colpita da malattie fungine e parassiti.
  4. Ridurre il numero di germogli aiuta a correggere la distribuzione dei nutrienti, poiché saranno spesi non per la crescita della massa verde, ma per la formazione dei frutti.

Ti consigliamo di leggere questi articoli:

Inoltre, il rispetto dei tempi ottimali della potatura primaverile consente di formare una corona della forma e delle dimensioni richieste, che è particolarmente importante per coloro che intendono coltivare l'uva in piccole aree..

La descrizione della procedura sarebbe incompleta senza informazioni sulle sue carenze. Prima di tutto, la potatura primaverile causa spesso stress nei cespugli e il loro sviluppo rallenta per un po '. Data questa caratteristica, la procedura viene eseguita al meglio su cespugli adulti sani. Inoltre, se la potatura è stata eseguita dopo l'inizio del flusso di linfa, c'è un'alta probabilità di disidratazione del cespuglio..

Per ridurre il possibile danno derivante dalla procedura, è necessario sapere come potare correttamente l'uva in primavera:

  1. Le fette devono essere ad angolo retto per accelerare il processo di guarigione.
  2. Indipendentemente dallo scopo della potatura, è imperativo rimuovere tutti i germogli o rami congelati e danneggiati con segni di malattia.
  3. La potatura è considerata corretta, dopo di che rimangono 7-12 gemme sul cespuglio.
  4. Se stai potando un vecchio arbusto con germogli annuali, quest'ultimo dovrebbe essere tagliato con troppa attenzione in modo che l'altezza della canapa non sia superiore a 0,5 cm.
  5. Tutti i tiri dovrebbero essere attentamente esaminati. Sui cespugli si consiglia di lasciare solo rami del diametro di circa 6 cm, si devono tagliare germogli sottili o da ingrasso.

Naturalmente, tutte le manipolazioni devono essere eseguite con uno strumento da giardino affilato e disinfettato. Quindi i tagli risulteranno lisci e senza sbavature e la ferita risultante guarirà rapidamente.

Potatura a ventaglio dell'uva in primavera per principianti in immagini passo dopo passo

Il metodo prevede la formazione di diverse spalle con frecce di frutta posizionate su di esse. Esistono due tipi di ventole: multibraccio e unilaterale.

Maniche multiple

Il numero di maniche è determinato dalla varietà di raccolto:

  • 3-4 sono adatti per piante a crescita lenta o media;
  • 6-8 ideale per varietà medio-forti.

Le maniche sono formate in modo che siano più corte al centro del cespuglio che ai bordi..

Come potare correttamente a seconda dell'età della pianta:

  • 1 anno. Il primo passo è sbarazzarsi di tutte le viti senza vita, contorte e danneggiate. Quindi scegli 2 o 3 sani e taglia i restanti.
  • 2 anni. Se, dopo lo svernamento, 1 vite è sopravvissuta, viene accorciata al 3 ° occhio; due - fino al 2 °. Durante la stagione dovrebbero formarsi almeno 3 tiri forti: da essi si formeranno le maniche. Dovrebbero essere legati a un traliccio.
  • 3 anni. La formazione dipende dal numero dei suoi germogli:

-se 2 - accorciare a 3-4 gemme;

-3 - da due per formare le spalle, il terzo - per accorciare a 3-4 occhi per far crescere nuove maniche su di esso;

-4 - fai tutto con le maniche, accorcia a 3 gemme.

  • 4 anni. Simile al periodo precedente:

-evidenziare nuovi collegamenti e spalle;

-per formare nuove maniche, rimuovere la vite in cima dalla vecchia spalla;

-i rami rimanenti dovrebbero essere tagliati per formare frecce di frutta;

-lo scheletro del cespuglio deve essere legato.

Dopo la comparsa delle foglie, si consiglia di rimuovere le viti danneggiate e secche.

La cura successiva consiste nel rimuovere le maniche rimanenti, rimuovere le ciglia fruttifere, formare nuovi legami di frutta dai nodi di sostituzione e tagliare le viti in eccesso.

Importante! Se il cespuglio cresce lentamente, è meglio iniziare la sua formazione da tre anni.

Maniche lunghe unilaterali

Il metodo è preferibile per varietà di colture vigorose e di medie dimensioni e presuppone che il cespuglio abbia diversi bracci ramificati lunghi (fino a 150 cm) diretti in una direzione. La forma della pianta è data dal filo: è tesa parallelamente al terreno a più livelli: 15 cm, 85 cm, 135 cm e 175 cm.

Come tagliare correttamente:

  • 1 anno. Dopo la procedura, dovrebbero rimanere 2 viti, che vengono successivamente legate al primo livello del filo.
  • 2 anni. Viti la cui altezza:

-più di 0,7 m - tagliato a 1 me fissato sui primi due livelli con un angolo di 20 °;

-meno di 0,7 m - tagliare in un punto il cui spessore è superiore a 5 mm, legato al filo inferiore e pulito dai reni.

Allo stesso tempo, inizia la formazione di una forma a Z della base del cespuglio: il filo inferiore viene allungato per una stagione di crescita e in autunno sale a un livello più alto. Dopo il gonfiore, gli occhi (ad eccezione della coppia superiore) vengono puliti.

  • 3 anni. Corretta formazione del cespuglio:

-sulle spalle più lunghe di 0,7 m, lascia 3 frecce, in breve - 2;

-riprese annuali - elaborazione e pulizia secondo l'algoritmo del 2 ° anno;

-bambini di due anni: legare al 2 ° livello, tagliare loro i reni fino a raggiungere il 3 ° livello.

-dopo la comparsa delle foglie, sbarazzarsi dei rami danneggiati.

  • 4 anni. Forma nuovi legami di frutta, quindi rimuovi le frecce fruttifere e formane invece di nuove. Le maniche dovrebbero essere tagliate vicino alla biforcazione principale della parte superiore.

Formazione di un giovane cespuglio di uva con il metodo standard in primavera

Una caratteristica della formazione standard è che in questo caso il taglio della vite secondo lo schema indicato è possibile solo se si coltiva l'uva in modo scoperto. Le varietà devono essere altamente resistenti al gelo. Molto spesso questo metodo viene utilizzato quando si coltiva l'uva su scala industriale, così come i residenti di regioni con un clima mite e caldo..

Cominciano a formare uno stelo dal primo anno dopo aver piantato le piantine. Di seguito è riportato un diagramma della potatura dell'uva in primavera per i principianti nelle immagini:

Anno 1: la parte superiore della piantina d'uva viene tagliata. Contando dalla radice, rimangono due occhi per la crescita dei germogli. Tutte le altre crescite devono essere tagliate.

Ti consigliamo di leggere questi articoli:

Nel 2 ° anno: lo stelo principale - lo stelo - rimane intatto e successivamente dovrai lavorare con i germogli che sono cresciuti l'anno scorso. Su un tiro più alto e più potente, la parte superiore dovrebbe essere tagliata, lasciando 7-12 gemme su di essa, e il germoglio più piccolo viene lasciato come ricambio, deve essere accorciato, lasciando solo 2-3 occhi su di esso.

Nel 3 ° anno: durante questo periodo si forma l'altezza e la forma del tronco. I due germogli superiori - ora questi sono "manicotti" di uva - vengono accorciati da 2 occhi e legati a un graticcio o supporto. I germogli di riserva vengono tagliati come segue: uno viene accorciato di 2 occhi (questo sarà un nodo sostitutivo) e il secondo di almeno 5-6 gemme.

Per il 4 ° anno: è necessario tagliare le "maniche" superiori e germogli inutili, che ti permetteranno di modellare l'uva come desideri.

Nel 5 ° anno: è necessario salvare solo i rami principali, che costituiscono il collegamento del frutto, tagliando tutti i germogli in eccesso.

Nel 6 ° anno: durante la formazione del collegamento del frutto, il nodo di sostituzione viene tagliato in 2 gemme, la freccia della frutta viene accorciata a 7-8 occhi.

Per ulteriori informazioni sulla potatura standard delle giovani uve in primavera, i giardinieri alle prime armi possono imparare dal video:

La punzonatura dell'uva consente di risparmiare spazio e allo stesso tempo un raccolto abbondante.

Formazione di un giovane cespuglio d'uva con metodo senza stampo in primavera

Il periodo di formazione della vite in questo caso è più breve. Ti consente di formare un cespuglio fruttifero a tutti gli effetti in soli 3 anni. Ma questa procedura ha le sue sottigliezze che la distinguono dal metodo precedente. Queste differenze sono evidenti nello schema di potatura dell'uva. Anche un residente estivo alle prime armi può facilmente trovare differenze nella modellatura standard e non standard.

Per il 1 ° anno: è necessario rimuovere tutti i germogli deformi, malati e danneggiati, nonché fino al 90% della crescita giovane. I restanti 2 germogli vengono tagliati 2-3 cm sopra la seconda gemma.

Nel 2 ° anno: rimuovere fino al 60% della crescita giovane. Su ogni germoglio vengono lasciati 2 dei germogli più potenti, che successivamente sosterranno l'intero carico su se stessi. Sono accorciati, lasciando 2-3 occhi su ciascuno. Entro l'autunno, crescerà un gran numero di germogli annuali..

Per il 3 ° anno: è importante formare correttamente i legami fruttiferi delle uve. La vite inferiore (nodo di sostituzione) viene potata in 2-3 gemme e la parte superiore (la cosiddetta freccia della frutta) - non meno di 7-10 occhi. In questo modo, ogni manica deve essere formata. Deve avere 2 viti piene, il resto dei germogli può essere rimosso.

Successivamente, quando si forma l'uva, è importante ricordare che per un'abbondante fruttificazione, è necessario lasciare 2-3 nodi di sostituzione per il successivo rinnovo della corona e germogli fruttiferi.

Interessante! L'uva è una pianta unica, tutte le parti della quale hanno proprietà curative.

I cespugli si sono congelati durante lo svernamento?

Innanzitutto, controlla le condizioni dei tuoi reni. Fai delle incisioni sugli occhi, spostandoti dalla base del ramo verso l'alto: se i boccioli sono verdi, allora sono sani. Il nero o il marrone scuro, tuttavia, indica un danno. Contare i reni danneggiati e calcolare la percentuale del volume totale degli occhi che costituiscono.

Se meno dell'80% delle gemme muore, lasciare più gemme sui legami del frutto rispetto alla modellatura convenzionale. Inoltre, il raccolto può essere ottenuto grazie a germogli aggiuntivi sui rami fruttiferi che hai lasciato durante la potatura autunnale..

Se i germogli annuali sono stati congelati o più dell'80% delle gemme è morto sul cespuglio, una potatura sanitaria a due stadi aiuterà. Prima che i boccioli fioriscano, rimuovere i germogli congelati e le maniche danneggiate. Quando appare la vegetazione, completa la potatura sanitaria rimuovendo la crescita non necessaria.

Se il 100% dei reni è danneggiato, controlla le condizioni dei figliastri: sono più resistenti al gelo e hanno più possibilità di sopravvivere all'inverno. Se i reni dei figliastri sono morti, prova a formare collegamenti di frutta dai germogli (germogli che si sviluppano dalla parte sotterranea del tronco) o dalle cime (germogli da ingrasso di un cespuglio d'uva che cresce da gemme su rami perenni).

Guarda come si colora il nocciolo sul taglio: il suo colore verde brillante indica una buona condizione del germoglio, leggermente brunastro indica danni minori. Ma i germogli con un nucleo marrone scuro devono essere rimossi..

Quando l'intera parte aerea del cespuglio muore, viene eseguito un taglio "per una testa nera". Per fare questo, scavare nella boscaglia fino a una profondità di 25-30 cm e tagliare l'intera parte fuori terra sopra il nodo sano. Quindi coprire il moncone con terra (strato di 5 cm) e presto i giovani germogli inizieranno a crescere dal tronco. Lascia il più forte di loro e rimuovi la crescita in eccesso. Questo ti darà una nuova vite sana..

Frostbite delle radici di un cespuglio di vite

Spesso, un inverno gelido con poca neve porta al danneggiamento o alla morte di una parte dell'apparato radicale dell'uva. Scavare con cura il terreno in diversi punti intorno al cespuglio a diverse profondità, praticare tagli nelle radici della pianta: le radici sane dovrebbero essere bianche sul taglio, quelle congelate - marrone scuro.

Se il diametro del congelamento della radice non è superiore a 2,5 mm, questo non è dannoso per la pianta, l'importante è che la parte principale del sistema radicale sia preservata, il che significa che la vite si riprenderà l'anno successivo. In primavera, riduci il carico tagliando le viti da frutto..

Danni all'uva da grandine primaverili

Se, dopo la grandine primaverile, il cespuglio ha perso una parte significativa delle foglie, tagliare i giovani germogli a 1-2 occhi. Successivamente, appariranno dei germogli, che devono essere diradati. Ciò aiuterà ad attivare gli occhi di riserva, che inizieranno a dare i loro frutti il ​​prossimo anno..

Danno da schiocco freddo

Le gelate primaverili, spesso coincidenti con il periodo del germogliamento, possono distruggere non solo i giovani germogli e gemme, ma anche le viti annuali. In tal caso, potate brevemente i rami dell'anno scorso per stimolare la crescita di nuovi germogli dalle gemme dormienti..

Se i verdi e le infiorescenze hanno sofferto, allora per risvegliare i boccioli dormienti, sarà sufficiente accorciare i germogli annuali. Ciò ripristinerà parzialmente il raccolto. Se solo le cime dei rami sono danneggiate, così come un piccolo numero di foglie e infiorescenze, non è necessaria una potatura speciale.

Quando e come potare correttamente l'uva in primavera per i principianti passo dopo passo: istruzioni e schemi

Con la dovuta cura, l'uva può dare frutti per diversi decenni. Anche un vecchio vigneto può essere ravvivato con potature antietà. In primavera, le giovani piante vengono tosate per la modellatura utilizzando modelli adatti e vengono tagliati rami danneggiati e secchi. Nell'articolo troverai le istruzioni passo passo per i principianti su come potare l'uva in primavera..

Finalità della potatura primaverile dell'uva

La coltura ha la capacità unica di convogliare i nutrienti ai giovani germogli. Questa proprietà è stata sviluppata e migliorata nel corso dei secoli. In natura, i rami si allungavano verso l'alto, cercando di ottenere la massima quantità di energia solare. Per questo motivo, nella parte centrale e inferiore del cespuglio, gli occhi si sviluppano lentamente e talvolta non sparano affatto. Ecco perché i coltivatori potano regolarmente le loro uve..

La potatura primaverile dei cespugli d'uva ha lo scopo di aumentare la fecondità e dare una forma pulita. Una corretta potatura migliora la ventilazione e l'esposizione al sole. Questo è uno dei compiti principali del giardiniere, la cui negligenza porta all'ispessimento delle piantagioni, una diminuzione dell'impollinazione e dei piselli.

Vantaggi e svantaggi della procedura in primavera

Benefici della potatura primaverile:

  • aumento della produttività del 60-80%;
  • formare cespugli della forma corretta;
  • maggiore resistenza al gelo;
  • migliorare la nutrizione delle piante e mantenere la fotosintesi;
  • semplificazione della cura e della raccolta;
  • garantendo il libero accesso alla vite da tutti i lati.

Questo metodo non ha svantaggi. L'importante è iniziare a lavorare prima del flusso di linfa, altrimenti la pianta morirà a causa di una grande perdita di umidità.

Quando potare in primavera

Il momento della potatura delle viti è estremamente importante per la maturazione delle gemme, la resa e la qualità degli acini. La potatura primaverile si divide in precoce e tardiva.

La potatura precoce viene eseguita dopo che la neve si è sciolta. Non appena l'aria si riscalda a una temperatura stabile di + 5 ° C, i coltivatori si armano di attrezzi e iniziano a lavorare. Durante questo periodo, il flusso di linfa non è ancora iniziato, quindi le sezioni si asciugheranno e si irrigidiranno rapidamente. In casi estremi, la procedura può essere eseguita fino a quando le prime gemme non si gonfiano..

La potatura tardiva si effettua quando i germogli hanno raggiunto i 5-6 cm di lunghezza. Questa procedura viene eseguita nelle regioni in cui vi è un'alta probabilità di gelate primaverili ricorrenti. La potatura tardiva è consigliata solo se assolutamente necessaria, meglio ancora trasferirla in autunno. Impoverisce gravemente l'uva e rallenta la crescita di nuovi germogli..

Riferimento. Nelle regioni della Russia centrale (regione di Mosca), il flusso di linfa dell'uva inizia nella 1a-2a decade di aprile, nelle regioni meridionali - alla fine di marzo.

Giorni propizi

Giorni favorevoli per la potatura secondo il calendario lunare per il 2020:

  • Marzo - 11.12, 16-18, 24-26;
  • Aprile - 11-14, 21.22;
  • Maggio - 10, 11.

Giorni favorevoli per la potatura secondo il calendario lunare per il 2021:

  • Marzo - 17-19, 22.23, 26-28;
  • Aprile - 13-15, 19, 24-17;
  • Maggio - 12-17, 24-26.

Tipi di rifinitura

Tra i tipi di potatura dell'uva ci sono formativo, rigenerante e igienico.

La potatura formativa aiuta a regolare il carico sulla boscaglia con viti e bacche. Nel primo anno di sviluppo, la piantina non necessita di cure particolari. Per una corretta crescita, è sufficiente tagliare i germogli in crescita. La piantina viene legata ad un sostegno e lasciata sola fino alla stagione successiva. Nel secondo anno di sviluppo, scelgono uno schema di potatura adatto per formare cespugli e aderiscono a un unico corso.

La potatura ringiovanente viene eseguita dal momento in cui vengono rilevati i primi segni di invecchiamento della boscaglia. Ciò è indicato dallo scarso sviluppo dei germogli, da una diminuzione della resa e dalle bacche di pisello. A volte i coltivatori ricorrono a misure estreme e potano completamente il cespuglio, eseguendo un completo "ripristino" della pianta. La procedura viene eseguita in estate o in autunno, seguendo lo schema:

  1. La base del cespuglio è scavata in 10-15 cm di profondità.
  2. Quindi il tronco di terra viene completamente tagliato ad un'altezza di 5-10 cm.
  3. Il taglio è trattato con cera o vernice da giardino.
  4. Il cespuglio tagliato è coperto da terreno sciolto e fertile.
  5. In primavera, la terra viene raccolta, dopodiché i giovani germogli crescono rapidamente e acquisiscono forza.

La potatura sanitaria viene effettuata in primavera. I cespugli vengono esaminati attentamente dopo il letargo e vengono rimossi i rami secchi, malati e danneggiati.

Come potare correttamente l'uva

Per centinaia di anni, i coltivatori hanno definito diverse regole generali per la potatura di una cultura, guidate dalle quali anche una persona senza esperienza può far fronte all'attività.

Materiali e strumenti richiesti

Elenco degli strumenti per la potatura dell'uva:

  1. I potatori sono utilizzati per potare rami annuali e biennali fino a 1,5 cm di diametro, nonché maniche sottili. I giardinieri usano potatori a due lame per ottenere tagli puliti e ordinati..
  2. La sega ad arco viene utilizzata per tagliare germogli perenni con un diametro di 7-8 cm.
  3. Il seghetto è adatto per tagliare rami con un diametro di 8 cm.
  4. Il troncarami è un tipo di potatore. Lo strumento è adatto per rami in punti difficili da raggiungere. Lo attaccano a un bastone, agganciano un certo ramo e lo tagliano tirando lo spago legato alla leva.
  5. Il coltello in erba viene utilizzato per germogliare gli occhi.
  6. Il coltello da innesto è adatto per l'innesto di viti con talee.

Prima dell'uso, gli strumenti vengono affilati, se necessario, e disinfettati in alcool medico o una soluzione forte di permanganato di potassio.

Riferimento. Le maniche sono rami perenni che si formano per tutta la vita della pianta e ogni anno aumentano di dimensioni a causa dei germogli lasciati durante la potatura.

Istruzioni passo passo

Regole di potatura:

  1. Il taglio viene eseguito con un angolo di 90 ° perpendicolare al ramo. Ciò consente una guarigione più rapida grazie all'area della ferita più piccola rispetto al taglio ad angolo acuto.
  2. Le viti malate e morte vengono completamente rimosse.
  3. 7-12 occhi sono lasciati sulle riprese.
  4. I germogli annuali fruttiferi vengono accuratamente tagliati, cercando di non danneggiare il legno. Le fette sono fatte alla base di un germoglio perenne, lasciando un moncone di 0,5 cm.
  5. I germogli sani con un diametro di 6-10 mm vengono lasciati per la fruttificazione. I germogli sottili e spessi (con una circonferenza superiore a 10 mm) devono essere tagliati senza fallo.

Schemi di potatura

I coltivatori utilizzano diversi schemi di potatura per i cespugli d'uva:

  • secondo il metodo Guyot;
  • fan;
  • Mosca piccolo fan;
  • cordone orizzontale.

Potatura guyot

Questo semplice schema mira a far crescere una ripresa forte. In autunno, tutti i giovani germogli che sono cresciuti durante l'estate vengono tagliati e quello principale viene accorciato di 5-6 occhi.

Riferimento. Se il germoglio principale è debole, viene completamente rimosso e lo stampaggio viene trasferito alla stagione successiva..

In primavera, la freccia della frutta è legata al traliccio in posizione orizzontale. Se sono rimasti due germogli sul cespuglio, vengono legati in modo che guardino in direzioni diverse. Quindi, è possibile ottenere un cespuglio a due braccia secondo Guyot. I germogli di una vite da frutto sono legati verticalmente al secondo e al terzo filo man mano che crescono.

Nel terzo anno la vite dà la sua prima vendemmia. Nell'autunno dello stesso anno il fusto viene completamente liberato da infiorescenze e figliastri. Nella stagione successiva la vite viene allungata di 10-12 occhi, portando il loro numero a 20. In ogni stagione successiva si ripetono i passaggi del metodo.

Modello a ventaglio

Il motivo a ventaglio presuppone la formazione di due maniche corte poste sullo stesso piano con diversi angoli di inclinazione. Grazie a questa modanatura, la vite può essere facilmente rimossa dai graticci in autunno e coperta per l'inverno. Il cespuglio dell'uva viene costantemente rinnovato e la resa aumenta.

Piccolo fan di Mosca

Con un tale schema di formazione, i cespugli si trovano a una distanza di 70-80 cm, la distanza tra le file è di 1,5-2 m. Ciò consente di coprire i cespugli per l'inverno con erba e rami secchi. La vite respira liberamente, grazie alla quale vive per più di 10 anni. Lo schema è spesso utilizzato nelle regioni settentrionali..

Cordone orizzontale

L'essenza dello schema è far crescere un germoglio, che viene tagliato in autunno, lasciando uno spioncino in fondo. In futuro, ne crescerà una manica.

Nella stagione successiva, le riprese vengono fissate ad angolo rispetto al filo inferiore, gli occhi risvegliati vengono rotti e quest'ultimo viene lasciato sotto. Anche gli occhi superiori sono assottigliati, lasciando uno spazio di 30-35 cm.

Nell'autunno del secondo anno di sviluppo, la vite viene tagliata in 2-3 occhi e l'ultimo viene accorciato per l'intera lunghezza della manica. In primavera, i boccioli vengono scoppiati, lasciando 2-3 germogli con un intervallo di 30-35 cm.

Nell'autunno del terzo anno di sviluppo, due germogli compaiono su germogli con 2-3 occhi. I germogli inferiori vengono potati in 2-3 gemme per ottenere nodi sostitutivi e quelli superiori - di 5-6 gemme per ottenere frecce fruttifere.

Timbro di potatura primaverile

Il procedimento è adeguato all'età delle uve. Il metodo è utilizzato nella coltivazione delle varietà di copertura.

Schema di taglio:

  1. Nel primo anno dopo la semina, le piantine vengono tagliate a due occhi per ottenere due germogli. Il resto dei germogli viene rimosso completamente.
  2. Nel secondo anno di sviluppo, le riprese principali vengono accorciate a 50-90 cm Per motivi di sicurezza, viene salvata un'altra ripresa e tagliata a due occhi.
  3. Nel terzo anno, tutti i germogli sul tronco vengono rimossi, ad eccezione dei primi due. Ciascuno di essi è tagliato a due occhielli e fissato al supporto. In autunno, vengono tagliati quattro germogli che sono cresciuti durante l'estate: i germogli inferiori vengono tagliati su due occhi su tutti i lati, quelli superiori - fino a 5-15 occhi.
  4. Nel quarto anno di sviluppo, i rami fruttiferi vengono tagliati, i germogli dai nodi di sostituzione formano nuovi legami di frutta. Per fare questo, su ciascun lato del cespuglio, un tiro viene tagliato a 5-15 occhi, il secondo - fino a due occhi.

Potatura primaverile senza timbro

Questo tipo di modanatura ha le sue sottigliezze e viene utilizzato per le uve scoperte:

  1. Un anno dopo la semina, i rami secchi e malati vengono rimossi, lasciando il 10% di tutti i giovani germogli, che vengono tagliati ad un'altezza di 2-3 cm sopra la seconda gemma.
  2. Nel secondo anno, il 60% dei giovani germogli viene tagliato, lasciando 2-3 dei più forti.
  3. Nel terzo anno, la vite inferiore, che funge da nodo di sostituzione, viene tagliata a due occhi, la freccia del frutto (parte superiore) - a 7-14 occhi. Due viti vengono lasciate su ogni manica, il resto viene tagliato.

Potatura primaverile delle uve a frutto

Questo tipo di potatura prevede l'osservanza di diverse sfumature. Per tagliare il cespuglio fruttifero e non danneggiarlo, i coltivatori rimuovono i germogli deboli, danneggiati, sottili e ingrassati che hanno completato la fruttificazione. Sui cespugli rimangono rami maturi con un diametro di 6-10 mm.

Potatura speciale di cespugli danneggiati

La potatura primaverile viene effettuata non solo allo scopo di modellare i cespugli, ma anche per ripristinare la vite dopo l'inverno, dopo gelate di ritorno impreviste e altre sorprese meteorologiche. Una corretta potatura può riportare in vita anche uve gravemente danneggiate..

Frostbite in inverno

Se i cespugli sono molto gelati in inverno, esamina prima i boccioli e fai delle incisioni, spostandoti dalla base verso l'alto. Se gli occhi sono verdi, allora è tutto in ordine. La colorazione marrone scuro o nera indica danni.

Se meno dell'80% delle gemme è morto, sui legami del frutto rimangono più gemme rispetto alla potatura convenzionale. Il raccolto potrà essere raccolto grazie a germogli aggiuntivi sui rami fruttiferi della fruttificazione lasciati dopo la potatura autunnale.

Se più dell'80% dei reni è morto, la potatura sanitaria viene eseguita in due fasi. Per fare questo, fino a quando i boccioli non fioriscono, i germogli e le maniche congelati vengono rimossi. Dopo la comparsa della vegetazione, tagliare la crescita non necessaria.

Al 100% di morte renale, vengono esaminati i figliastri, che si distinguono per una maggiore resistenza al gelo. Se le gemme sono morte su di loro, iniziano a formare collegamenti di frutta dai germogli (germogli della loro parte sotterranea del gambo) o dalle cime (germogli da ingrasso).

Quando l'intera parte fuori terra è morta, si esegue un taglio "per una testa nera": si scava nella boscaglia fino a una profondità di 25-30 cm e si tagliano tutti i rami fino a un nodo sano, e il ceppo viene ricoperto di terra con uno strato di 5 cm. Presto appariranno giovani germogli dal tronco. I più forti se ne vanno, la crescita in eccesso viene interrotta.

Radici gelate

Il congelamento parziale o la morte completa dell'apparato radicale delle uve si verifica a causa di un piccolo inverno nevoso. Per verificare le condizioni delle radici, si consiglia di scavare nel terreno in più punti e di effettuare dei tagli. Le radici sane hanno un taglio grigio-bianco, le radici congelate sono marrone scuro.

Con un diametro del congelamento della radice non superiore a 2,5 mm, non vi è alcuna minaccia per la vita della pianta; la cosa principale è che la parte principale del rizoma rimane intatta. In caso di congelamento parziale, si consiglia di ridurre il carico sulla vite potando i tralci di frutta.

Danni da grandine

Se dopo una forte grandine l'uva ha perso la maggior parte delle foglie, i giovani germogli vengono tagliati a 1-2 occhi. I nuovi germogli devono essere diradati per stimolare la crescita di occhi di riserva, che produrrà la prossima stagione.

Le conseguenze di una brusca ondata di freddo

Le gelate primaverili spesso coincidono con il risveglio delle gemme, quindi la morte di giovani germogli, viti annuali e occhi non è rara. In questo caso, i coltivatori eseguono una potatura corta dei rami dell'anno scorso per stimolare la crescita di giovani germogli e nuove gemme..

Le sfumature della potatura a seconda della regione di coltivazione

I metodi di potatura preferiti per ciascuna regione sono:

  • lo schema del piccolo ventilatore di Mosca è adatto per le regioni settentrionali;
  • la formazione del cordone orizzontale è praticata in un clima nord-occidentale;
  • La potatura guyot è adatta solo per le regioni meridionali (Kuban).

Caratteristiche della potatura di piante giovani e vecchie

Le uve giovani vengono potate in modo da conferire alla chioma una forma standard oa cespuglio, regolando il numero di spalle e maniche. La potatura delle piante adulte viene eseguita per eliminare rami secchi, malati e danneggiati. 2-3 giovani germogli vengono lasciati su vecchi cespugli per sostituire la vecchia vite.

Cura dopo la potatura

Qualsiasi potatura è estremamente stressante. Sui cespugli compaiono molte ferite e l'uva spende molte energie per ripristinare l'integrità delle coperture. I tagli con una circonferenza superiore a 1,5 cm sono particolarmente pericolosi: una grande quantità di danni indebolisce la pianta e spesso ne causa la morte..

Il rispetto di una serie di regole aiuterà la pianta a ripristinare rapidamente la vitalità:

  1. Si consiglia di utilizzare un potatore affilato per eseguire tagli uniformi durante il taglio di germogli sottili. Una sega ad arco è adatta per rimuovere rami spessi e un seghetto può gestire vecchi rami spessi..
  2. È preferibile avere tutte le fette su un lato. Per ottenere questo risultato, è necessario posizionare i germogli sostitutivi da un lato durante la potatura annuale. Grazie a questa disposizione, tutti i rami riceveranno la loro porzione di nutrienti..
  3. In modo che l'umidità non indugi sulla superficie dei tagli, i bordi irregolari vengono puliti con un coltello da giardino. L'acqua in eccesso penetra negli strati profondi del legno e porta allo sviluppo di processi putrefattivi.
  4. Dopo aver tagliato un germoglio spesso, l'altezza della canapa dovrebbe essere inferiore a 1 cm, altrimenti sarà coperta di crepe.
  5. I rami spessi e vecchi vengono tagliati con un angolo di 90 ° per guarire più velocemente.
  6. I germogli annuali vengono tagliati 1-2 cm sopra l'occhio inferiore.

Conclusione

La potatura dell'uva in primavera aumenta la produttività e aiuta a dare ai cespugli una forma ordinata. Una corretta potatura migliora la ventilazione e il riscaldamento solare. Trascurare la potatura porta all'ispessimento delle piantagioni, alla riduzione dell'impollinazione e alle bacche di pisello.

I viticoltori utilizzano diversi schemi: secondo il metodo Guyot, ventaglio, cordone orizzontale e potatura a ventaglio piccolo di Mosca. Il metodo di potatura standard viene utilizzato quando si coltiva l'uva di copertura, senza uno standard - per non copertura. Inoltre in primavera verranno eseguite potature sanitarie e antietà per ripristinare la vitalità della pianta dopo l'inverno..

Potatura primaverile dell'uva: tecnica, modellatura e altre sottigliezze

La potatura primaverile è necessaria per i vitigni precoci e di mezza stagione. Inoltre, in primavera, si consiglia di tagliare varietà che non sono altamente resistenti al gelo. Grazie alla potatura, i giardinieri aumentano la resa dell'uva e la qualità delle bacche: crescono grandi e dolci.

A cosa serve la potatura primaverile??

Le uve sono piante che amano il sole, raggiungono sempre il sole. Ha costantemente nuovi germogli, i germogli crescono continuamente, in modo caotico e irregolare. A cosa serve il ritaglio:

  • Formazione di reni di qualità. Se i germogli crescono in modo caotico e non uniforme, i germogli sono deboli e radi. Producono poche infiorescenze, molte delle quali sono fiori sterili..
  • Migliorare il gusto dei frutti di bosco. Buone gemme producono potenti infiorescenze, da cui si ottengono grandi uve dal gusto ricco.
  • Si forma una vite e vengono rimossi i germogli in eccesso. La pianta cerca di dirigere i nutrienti ai giovani germogli. Quando ci sono eccedenze di rami a crescita intensiva sul cespuglio, la pianta manca di forza per formare frutti: tutte le forze entrano nella crescita dei germogli.

Se salti la potatura primaverile dell'uva:

  • i cespugli diventano troppo cresciuti;
  • l'uva diventerà più piccola ogni anno;
  • i cespugli alla fine diventano selvatici e perdono le loro caratteristiche varietali.

La potatura è un evento obbligatorio che consente di aggiornare la boscaglia e garantire un'elevata resa di bacche.

I giardinieri inesperti spesso si pentono di tagliare troppo: sembra loro che tagliando i rami, perdano il raccolto. Inoltre, all'inizio i cespugli potati sembrano piuttosto patetici. L'essenza della potatura è fornire l'accesso ai raggi del sole sulla parte superiore e inferiore della vite.

Quando l'uva viene tagliata?

La scelta del momento per la potatura dell'uva dipende da una serie di fattori:

  • varietà;
  • l'età della boscaglia;
  • opzioni di coltivazione;
  • clima.

In primavera si taglia l'uva:

  • inizio e mezza stagione;
  • con bassa resistenza al gelo;
  • giovane, con cespugli immaturi;
  • riparato per l'inverno.

La potatura primaverile inizia nelle seguenti condizioni:

  1. Il flusso di linfa attivo non è iniziato. Se la potatura viene eseguita in un secondo momento, le sezioni aperte inizieranno a trasudare melassa e questo processo non può essere interrotto. Il cespuglio, perdendo il succo vitale, si indebolisce. Di conseguenza, la vite peggiora.

Se esegui la potatura primaverile dopo l'inizio del flusso di linfa, non solo puoi perdere il raccolto, ma anche perdere completamente i cespugli d'uva.

Tempo di potatura primaverile perduto: cosa fare?

Se il flusso di linfa è in pieno svolgimento e non hai avuto il tempo di tagliare l'uva, puoi:

  • posticipare la potatura;
  • fare la formazione della corona accecando.

Metodo accecante: formazione della corona, in cui i germogli non vengono tagliati. L'accecamento implica il taglio dei germogli:

  • vecchio;
  • congelato;
  • extra giovane.

Per evitare che la nuova crescita attiri i succhi dal cespuglio, una parte degli occhi viene "strappata".

Strumenti per il taglio

Per tagliare hai bisogno di:

  • Potatore - se potatura di un giovane vigneto.
  • Potente potatore da giardino utilizzato per la potatura di alberi da frutto. Un tale strumento è essenziale per la rimozione anti-invecchiamento dei rami spessi perenni..
  • Seghetto. Per rimuovere eventuali rami ispessiti.

Strumento prima dell'uso:

  • Affilare.
  • Strofina con l'alcol.

Nel video, un giardiniere esperto mostra come affilare correttamente lo strumento di potatura dell'uva:

Regole di base per la potatura

È importante considerare l'età dei cespugli. Regole di potatura dell'uva primaverile:

  1. Il taglio viene eseguito con un angolo di 90 gradi, in modo che il taglio aperto guarisca più velocemente. Ad angolo retto, una ferita aperta guarirà più velocemente.
  2. Le filiali vengono liquidate:
    • malato;
    • congelato durante l'inverno;
    • subito altri danni.

In questa fase, lo schema di potatura non viene preso in considerazione..

  1. I germogli eccessivamente allungati vengono accorciati - in modo che si sviluppino e si formino correttamente, rimangono 7-12 gemme su di essi.
  2. I germogli che hanno fruttato nella passata stagione vengono tagliati con cura per non romperli alla base. I germogli vengono tagliati, partendo dal ramo perenne di 1,5 cm.

I germogli spessi con un diametro superiore a 10 mm sono chiamati ingrasso: interferiscono con la fruttificazione, quindi devono essere rimossi.

Quando la potatura è finita, il cespuglio sembra calvo per la prima volta, ma ci vorrà un po 'di tempo e diventerà verde lussureggiante. I giovani germogli, formati rapidamente, inizieranno le infiorescenze, la fonte del raccolto futuro.

La potatura non solo ti consente di formare giovani cespugli, ma anche di ripristinare quelli trascurati o congelati. Le uve sono note per la loro vitalità: sono pronte a rinascere ancora e ancora, l'importante è correre il rischio correttamente.

Uno specialista in viticoltura racconta nel video come eseguire correttamente la potatura primaverile:

Tipi di potatura

Durante i primi 3-4 anni di vita, i cespugli d'uva vengono potati per formarli correttamente - vengono creati rami che sosterranno l'intero carico. I rami portanti si formano in più fasi. Puoi formare un cespuglio usando i seguenti metodi:

  • standard;
  • senza bulloni.

In entrambi i casi, devi osservare:

  • schema di potatura consigliato;
  • tempistica del taglio;
  • requisiti di cura.

Timbro e formatura senza timbro differiscono l'uno dall'altro per le seguenti caratteristiche:

  • Taglio del timbro. Si forma il gambo principale: i rami portanti del cespuglio d'uva si dipartono da esso. Lo stelo ha un'altezza di 200-800 cm.
  • Potatura senza stampo. La testa della radice emette diversi rami portanti - 2 o 4.

Taglio del timbro

Questo metodo di potatura viene utilizzato se le uve sono coltivate senza riparo per l'inverno, per varietà resistenti al gelo coltivate in grandi volumi. Inoltre, la potatura standard viene utilizzata dai coltivatori nelle zone climatiche calde..

Le viti ben curate crescono da oltre cento anni.

Lo stelo si forma nel primo anno di impianto dell'uva. Esecuzione di potature standard per anni di vita:

    Primo anno. Taglio superiore. Lasciando 2 gemme dopo la radice, liberano la piantina dalla crescita in eccesso.

Grazie alla potatura standard è possibile, spendendo economicamente l'area, ottenere raccolti abbondanti.

Potatura senza stampo

Questo è un modo più veloce per formare. Tre anni saranno sufficienti per ottenere un'uva correttamente coltivata che dia una vendemmia invidiabile. La procedura per la potatura senza standard per anno:

  • Primo anno. I tiri con danni e deformazioni vengono rimossi. È inoltre necessario rimuovere il 90% della crescita giovane. I germogli rimanenti - 2 pezzi, tagliati, lasciando 2-3 cm dopo il 2 ° germoglio.
  • Secondo. Quest'anno, il 60% della crescita viene rimosso. Sui germogli dovrebbero essere lasciati solo 2 germogli: vengono scelti i più potenti, poiché dovranno trasportare il carico dei grappoli in maturazione. L'accorciamento dovrebbe lasciare 2-3 gemme sui germogli: molti germogli germoglieranno qui fino all'autunno.

Affinché l'uva soddisfi i raccolti, è importante seguire la regola: durante la potatura, lasciano germogli fruttiferi e 2 o 3 nodi, che aiuteranno a rinnovare la corona in futuro..

Potatura delle uve a frutto

Grazie alle operazioni a verde sulle uve a frutto, è possibile regolare la crescita e la resa dei cespugli. A volte devi rimuovere i germogli fruttiferi in eccesso, se il cespuglio d'uva è sovraccarico.

Relitto

La formazione di un cespuglio di detriti viene accelerata, gli errori commessi durante la potatura vengono eliminati. La ventilazione e il calore migliorano. Regole sui relitti:

  • Rimozione di germogli inutili che crescono sulla testa e sulle maniche del cespuglio. Lascia i tiri per la sostituzione e il rinnovo. Nelle varietà con germinazione irregolare di germogli da occhi dormienti, il frammento viene eseguito due volte.
  • Prima di tutto, rompono i germogli verdi che sono cresciuti nelle corone.
  • Se i cespugli sono sotto carico, il relitto non è necessario.
  • I detriti vengono prodotti rompendo i germogli su un tronco rigido.

Il frammento tardivo viene eseguito con cesoie da potatura, ma danneggia il cespuglio - indebolisce la pianta.

Pizzicare i figliastri

Pizzica i giovani germogli erbacei che crescono sulla freccia del frutto. Scopi di pizzicare i figliastri:

  • accelerazione del restauro della corona fogliare o dello scheletro;
  • fermare la crescita dei germogli - per prevenire lo spargimento.

Su cespugli sotto carico, vengono pizzicati germogli vigorosi: diversi pezzi, oltre 3 o 5 gemme. I figliastri ottenuti dopo il pizzicamento possono essere utilizzati l'anno prossimo per formare un collegamento di frutta.

Come pizzicare correttamente l'uva e come la presa influisce sulla resa, l'esperto lo dirà nel seguente video:

Chasing

È fatto per accelerare la maturazione delle bacche, mentre rallenta la crescita dei germogli verdi. Rimuovere le cime retratte di 4-7 reni. Condizioni per il conio:

  • irrigazione;
  • forte crescita di germogli;
  • scarsa maturazione.

Se le uve vengono coltivate senza annaffiare, non vengono coniate. Inoltre, non è necessario per le varietà a bassa crescita..

Potatura primaverile di cespugli danneggiati

Se l'uva viene congelata durante l'inverno, c'è una grande possibilità di ripristinare la pianta. Almeno in parte. Considera un metodo per ripristinare la potatura dopo vari danni.

I cespugli sono congelati

Innanzitutto, la condizione dei reni viene controllata praticandovi delle incisioni:

  • il verde indica la salute dei reni;
  • nero e marrone scuro - sui danni.

Si praticano le incisioni, spostandosi dalla base alla sommità del ramo. Contando gli occhi morti, viene calcolato l'ammontare del danno. A seconda del danno, vengono intraprese le seguenti azioni:

  • Se la mortalità è inferiore all'80%, lasciare più gemme durante la formazione di quanto previsto dallo schema.
    La resa aggiuntiva si ottiene dai germogli sui rami fruttiferi lasciati durante la potatura autunnale.
  • Se muore più dell'80%, la potatura sanitaria è necessaria in due fasi. I rami congelati e i manicotti dei cuscinetti danneggiati vengono rimossi prima della rottura del germoglio. Quando appare la vegetazione, la potatura sanitaria viene completata rimuovendo la crescita in eccesso.
  • Al 100% di danni, i figliastri vengono controllati: essendo più resistenti al gelo, spesso sopravvivono all'inverno. Se anche i reni sono morti sugli figliastri, è possibile formare collegamenti fruttiferi da giovani germogli o germogli da ingrasso che crescono da gemme su rami perenni.

Frostbite del sistema di root

Negli inverni gelidi con poca neve, parte dell'apparato radicale dell'uva viene danneggiata o muore. Azioni necessarie:

  1. Scava la terra secondo la volontà della boscaglia.
  2. Vengono praticate le incisioni della radice. Nelle radici intatte le sezioni sono bianche, in quelle congelate sono marrone scuro. Con un diametro di congelamento della radice fino a 2,5 mm, la vite si riprenderà l'anno prossimo. Il compito principale del giardiniere è ridurre il carico sull'apparato radicale tagliando i rami fruttiferi.

Grandine primaverile

Se la grandine è passata in primavera e i cespugli hanno perso molto fogliame, i giovani germogli vengono tagliati a 1-2 gemme. Quindi appariranno i germogli, che si diraderanno: questo viene fatto per attivare i germogli di riserva, la cui fruttificazione avverrà il prossimo anno..

Un brusco scatto freddo

Spesso le gelate si verificano in primavera proprio quando i boccioli stanno sbocciando. Sono in grado non solo di distruggere nuovi germogli e germogli, ma anche una vite di un anno. Ulteriori azioni dipendono dal grado di danno fatto:

  • La vite è danneggiata. Si consiglia di accorciare i rami dell'anno scorso per attivare la crescita di altri germogli, quindi i germogli dormienti si risveglieranno.
  • Se le gelate hanno danneggiato la parte verde ei fiori, per risvegliare i germogli dormienti, è necessario accorciare i germogli annuali - questo aiuterà a ripristinare parzialmente il raccolto.
  • Se le cime dei rami, così come una piccola parte delle foglie e delle infiorescenze sono danneggiate, puoi fare a meno di potature speciali..

Arco arco

Per gli archi vengono scelti vitigni resistenti al gelo, poiché i rami non sono coperti per l'inverno. Lo schema di potatura viene selezionato tenendo conto di:

  • caratteristiche dei supporti;
  • caratteristiche della varietà.

La potatura dell'uva ad arco non è diversa dalla potatura dei cespugli legati a un traliccio. Le uve arcuate si distinguono per l'abbondante fruttificazione, incomparabile con le colture ottenute sui graticci.

Se hai un clima caldo, puoi piantare le varietà Original e Light, poiché non differiscono per la resistenza al gelo, ma crescono molto rapidamente - in 1-2 mesi, anche con una forte potatura primaverile, coprono l'intero arco di verde. Si consiglia di potare 10-12 gemme di frecce di frutta.

Se hai bisogno di una varietà resistente al gelo non coprente, è meglio prendere le varietà Timur, Arochny, Talisman: si tratta di varietà vigorose resistenti alle malattie. La formazione dei cespugli viene eseguita insieme al dispositivo dell'arco:

  • il primo filo dell'arco è posto ad una distanza di 50 cm da terra;
  • ulteriormente - a intervalli di 30-40 cm.

Quando compaiono i germogli, ne rimane solo uno - tutto il resto viene tagliato. Uno stelo è formato dal germoglio sinistro. Un germoglio che cresce fino al primo filo dà due germogli. Il compito della persona è lasciare i figliastri, formare le maniche - sinistra e destra. Altre due maniche vengono posate a una distanza di 2 m. Regole di potatura:

  • Le viti da frutto sono posizionate lungo la manica e tagliate in un certo numero di occhi - dipende dalla varietà. Da ogni gemma lasciata, cresce un germoglio. La formazione di un cespuglio viene effettuata utilizzando germogli di frutta.
  • La vite che ha completato la fruttificazione viene rimossa insieme alla crescita. Nello spazio vuoto, metti la vite superiore, che è cresciuta sul nodo di sostituzione. Il germoglio di sostituzione inferiore è accorciato di due gemme.

Modi popolari di formare l'uva

Il processo di modellatura inizia 1-2 anni dopo aver piantato le piantine e dura dai 3 ai 6 anni, a seconda del metodo di modellazione scelto. Il processo è completato quando appare il modello del cespuglio e della vite e viene assicurata la piena fruttificazione.

Schema Guyot

Utilizzato nelle regioni fredde per la copertura dell'uva. È considerato un classico del genere. Questo semplice metodo consente al sole di coprire l'intero cespuglio. Adatto per giardinieri principianti. Schema Guyot:

  1. Nel primo anno viene coltivato un forte germoglio. Viene tagliato in autunno, lasciando 2-3 occhi.
  2. Nel secondo anno crescono due germogli, vengono tagliati in autunno - su uno rimangono 2-3 gemme, il secondo viene lasciato lungo - i grappoli matureranno su di esso.
  3. Un anno dopo, un ramoscello e una vite cresceranno di nuovo dalla cagna.

La vite da frutto si forma, mostrando l'immaginazione, regolando il carico del cespuglio. Modificando la lunghezza delle frecce, viene modificata la dimensione dei grappoli.

Formatura a ventaglio

L'opzione più popolare quando si modellano i cespugli. Si differenzia dallo schema Guyot in un gran numero di maniche: rimangono 3-5 e non 1-2. È possibile eseguire diverse formazioni di ventole:

  • grande o piccolo;
  • con maniche corte o lunghe;
  • standard o non standard;
  • uno e due lati;
  • uno e due livelli.

In condizioni di freddo, viene spesso utilizzata la versione senza standard: un ventilatore e un mezzo ventilatore unilaterale. I suoi vantaggi:

  • comodo prendersi cura dei cespugli;
  • comodo da coprire;
  • antietà di facile esecuzione;
  • le bacche avranno un gusto eccellente.

L'ordine di formare un cespuglio con un ventilatore:

  1. I primi due anni di lavoro non differiscono dal metodo precedente.
  2. Nel terzo anno vengono realizzate le maniche: su ciascuna di esse si formano 2 viti. Il cespuglio porta frutti entro il terzo anno, si ottengono almeno 4 germogli: crescono fino a 1 m di lunghezza e 6-10 mm di spessore.
  3. La prima legatura viene effettuata in primavera. Legare le maniche al filo inferiore (30-60 cm da terra), formando un "ventaglio".
  4. In primavera, i germogli vengono tagliati, all'interno del ventilatore sono più corti che all'esterno.
  5. Mentre la crescita è in corso, i germogli annuali vengono costantemente rimossi sulle maniche, lasciando 2-3 pezzi nella parte superiore: sono necessari per formare nuovi collegamenti fruttiferi e allungare le maniche. La giarrettiera al traliccio viene eseguita verticalmente.
  6. Per 4-5 anni, vengono creati collegamenti di frutta sulle maniche. Per formare una freccia che formi i frutti, taglia la vite superiore in 4-6 gemme e la vite inferiore in 2-3 gemme.

Cura dopo la potatura

Maggiore è il diametro di taglio, maggiore è il pericolo. La pianta si indebolisce dopo più potature, può anche morire. Per ridurre al minimo i danni, è necessario:

  • utilizzare un potatore affilato;
  • rimuovere i rami con un diametro di 2-8 cm utilizzando una sega ad arco e tagliare i rami vecchi con un seghetto;
  • cerca di mantenere le fette su un lato, quindi la potenza fluirà su tutti i rami;

Per mitigare il danno arrecato, si consiglia:

  • Pulisci le ferite con un coltello da giardino. Ciò impedisce l'accumulo di acqua sui tagli: il fungo può penetrare attraverso di esso, causando la decomposizione.
  • Allenta regolarmente il terreno entro un raggio di 40-60 cm dai cespugli.
  • Erbaccia, innaffia e alimenta le piante in tempo.
  • Elaborare tempestivamente le piante da malattie e parassiti.
  • Quando i germogli raggiungono una lunghezza di 25 cm, piegateli, legandoli ai supporti.

Errori comuni

Durante la potatura dell'uva, i giardinieri inesperti spesso commettono i seguenti errori:

  • Risparmiando la pianta, non tagliano la crescita, ma accorciano solo le cime e rimuovono i germogli secchi. Dopo alcuni anni, la vite si intreccia in modo da oscurare il sole: i rami fruttiferi non riceveranno abbastanza energia ei frutti saranno piccoli, insapore.
  • I tiri vengono tagliati alla lunghezza sbagliata. In primavera è necessario prendere in considerazione: la lunghezza della parte tagliata è determinata dallo spessore delle riprese. Più spessa è la vite, più a lungo è dopo la potatura..
  • Pensando che ci siano più raccolti su una fitta vite, i giardinieri stanno invece raccogliendo una giovane vite..

Grazie a una potatura corretta e tempestiva, la vite produrrà raccolti abbondanti. E le bacche che maturano sui grappoli saranno succose, grandi, con un gusto ricco..