Devo dissotterrare i giacinti quando sono sbiaditi

Famosi coltivatori di fiori olandesi rispondono in modo inequivocabile a questa domanda: consigliano di non lasciare i bulbi di giacinto nel terreno in nessuna circostanza. I bulbi vengono dissotterrati, esaminati, smistati. Maggiori informazioni su questo di seguito..

  1. È possibile lasciare i bulbi nel terreno
  2. Quando scavare i bulbi
  3. Come scavare correttamente le lampadine
  4. Come conservare correttamente i bulbi di giacinto
  5. Giacinti in vaso: quando rimuovere i bulbi

È possibile lasciare i bulbi nel terreno

Quindi, hai bisogno di scavare i giacinti dopo che sono fioriti? Il fatto è che tutti i bulbi a fioritura precoce (questi sono principalmente giacinti), dopo la fine della loro fioritura, entrano nella fase di maturazione diretta del bulbo, dopodiché il tempo di riposo e riposo arriva quasi immediatamente. Durante questo periodo, i bulbi sono ipersensibili all'umidità in eccesso, agli sbalzi di temperatura e ad altre sorprese di condizioni meteorologiche instabili che sono state osservate negli ultimi anni.

Dovresti anche tenere conto della possibile presenza di alcuni roditori in giardino, di solito si nutrono di bulbi di giacinto con grande piacere. L'umidità o il decadimento sono estremamente pericolosi per il bulbo del giacinto, così come la formazione di bambini eccessivamente piccoli, non possono sopravvivere da soli in campo aperto, quindi la maggior parte di loro inevitabilmente scompare.

Nella corsia centrale, senza scavare, è difficile sopravvivere per i giacinti. Lo scavo è anche una garanzia affidabile della successiva fioritura lussuosa e rigogliosa, poiché il processo di piantare un bocciolo di fiore richiede un controllo molto rigoroso e la selezione delle condizioni di conservazione per il bulbo di giacinto nella sua fase dormiente. L'unica opzione che garantisce che le profumate infiorescenze delizieranno l'occhio la prossima primavera è scavare i bulbi per il periodo estivo.

Quando la pianta è fiorita ed è a riposo in pieno campo, non esiste un vero e proprio modo per controllare e controllare la temperatura costante, importante per il periodo dormiente. È tanto più difficile garantire la secchezza necessaria per i bulbi e liberarli dall'umidità eccessiva..

I giacinti devono essere dissotterrati dopo la fioritura in regioni dove fa caldo in inverno? A volte gli esperti ritengono che i giacinti non dovrebbero essere dissotterrati ogni anno in queste aree. Tuttavia, i bambini formati sul bulbo in ogni caso a volte devono essere separati, altrimenti la fioritura potrebbe interrompersi completamente..

Scavare i bulbi non solo promuove una ricca fioritura, ma rende anche possibile un'ispezione ravvicinata.

Se necessario, il trattamento viene effettuato con appropriati agenti profilattici, i bambini vengono separati per la loro ulteriore coltivazione, tutti i bulbi con malattie e difetti, così come quelli mangiati dai parassiti vengono respinti.

Quando scavare i bulbi

Di norma, i giacinti rimangono freschi e verdi dopo la fioritura fino a circa la fine di giugno, o un po 'più tardi, dipende dal clima. Dopodiché, il fogliame verde inizia a morire lentamente. Più lunghe sono le foglie del giacinto dopo che il processo di fioritura è completo e non appassisce, più nutrienti utili i bulbi riceveranno per il loro pieno recupero..

È per questo motivo che abili coltivatori di fiori si prendono cura della pianta per un periodo piuttosto lungo, sebbene non vi sia traccia di fioritura per molto tempo.

A volte capita che le foglie non ingialliscano in alcun modo, questo può significare che il giacinto rifiorirà, anche se la seconda volta fiorisce molto più modestamente e per poco tempo, ma comunque. In questo caso, la cipolla viene estratta comunque, solo un po 'più tardi..

In ogni caso è necessario rimuovere i bulbi dal terreno solo subito dopo il completo appassimento via tutte le radici, evidente ingiallimento di tutta la sua parte fuori terra. Non vale la pena raccogliere il bulbo prima, la pianta potrebbe semplicemente morire. L'unica eccezione è il rilevamento di danni evidenti al bulbo o alla malattia.

Come scavare correttamente le lampadine

Quando si estraggono i bulbi, è necessario lavorare con estrema attenzione, scegliendoli con cura con una discreta quantità di terreno, cercando di annullare i danni anche a radici molto piccole e apparentemente insignificanti.

I giacinti, come altri bulbosi, vengono dissotterrati, seguendo le regole generalmente accettate:

  • Lo scavo inizia solo con tempo asciutto e sereno.
  • Lo scavo viene effettuato con una normale pala a baionetta o con un semplice forcone, facendo leva su tutto il terreno più in profondità, direttamente al livello dei bulbi.
  • Tutte le lampadine, sia piccole che grandi, vengono selezionate da terra. Il terreno deve essere attentamente controllato per i bambini piccoli.
  • Se il terreno è ancora abbastanza umido e circonda i bulbi troppo strettamente, non rimuoverli immediatamente dopo aver scavato. Solo il terreno già essiccato può essere rimosso con cura..

Come conservare correttamente i bulbi di giacinto

Quindi, la pulizia completa dei bulbi viene effettuata solo dopo che sono stati asciugati in una stanza buia con il flusso obbligatorio di aria fresca. La durata abituale di questa procedura è di una settimana. I bulbi scavati non sono impilati strettamente, solo in uno strato. È più conveniente asciugarli in reti o in piccoli cestini speciali..

La cernita delle lampadine è anche un prerequisito per tenere al sicuro le lampadine raccolte in estate. Devono essere puliti con molta attenzione dai resti di scale già inutili, poiché sotto alcuni potrebbero esserci bambini piccoli. Non conservare lampadine non selezionate. È necessario smontarli in diverse dimensioni, conservarli ad una temperatura di circa diciotto gradi fino all'autunno. La stanza deve avere aria fresca e senza umidità.

I bulbi vengono conservati per due mesi ad alta temperatura (circa 26 gradi Celsius) e per un mese a una temperatura di circa diciotto gradi Celsius..

Cioè, il periodo di dormienza consueto per questa pianta di solito dura circa tre mesi, va notato che i bulbi non devono asciugarsi troppo durante la conservazione, perché dovranno comunque radicarsi normalmente subito dopo la semina autunnale, quindi a volte vengono leggermente irrorati.

Giacinti in vaso: quando rimuovere i bulbi

Se i giacinti crescono in contenitori o in vaso, allora hanno il processo di forzatura e l'inizio della fioritura avviene molto prima, e talvolta più tardi delle date tradizionali per questa pianta. A volte la pianta appassita viene mantenuta con foglie fino a metà estate e viene dissotterrata solo alla fine di luglio. In questo caso l'irrigazione delle piante è ridotta, il contenitore o i vasi sono posti in un luogo fresco, al riparo dalla luce solare diretta..

Puoi finalmente interrompere l'irrigazione dopo l'inizio dell'ingiallimento e completare l'appassimento di tutto il fogliame. Dopo l'essiccazione finale della massa verde, il bulbo viene rimosso dalla pentola, asciugato correttamente e accuratamente controllato e pulito..

Dopo la fine del periodo di dormienza, i bulbi di giacinto vengono nuovamente piantati nel terreno nell'area del giardino. Fondamentalmente, questo viene fatto all'inizio di novembre o alla fine di ottobre, cioè nella seconda metà dell'autunno. I bulbi devono avere il tempo di mettere radici prima che inizi il gelo, ma non devono iniziare a crescere, altrimenti il ​​gelo distruggerà semplicemente tutte le piante..

Cosa fare con il giacinto quando è sbiadito?

Arriva il momento in cui i giacinti, dopo averti soddisfatto della loro fioritura precoce, iniziano a svanire e sorgono domande su cosa fare con il giacinto sbiadito e su come organizzare la cura dei giacinti dopo la loro fioritura..

Esistono diverse opzioni, ognuna delle quali può essere selezionata in base al luogo di crescita del fiore (giardino o coltivazione indoor) e al grado di desiderio di prendersi cura della pianta appassita. Spesso i giacinti donati vengono semplicemente gettati via, ma cos'altro fare con i giacinti dopo la fioritura? Ma a volte questi fiori aprono la strada all'inizio della floricoltura indoor, perché la coltivazione dei giacinti in casa può essere facilmente continuata dopo la prima fioritura. Hai solo bisogno di sapere cosa fare con i bulbi di giacinto dopo la fioritura e come preservare il giacinto e imparare come conservare correttamente i giacinti (bulbi) dopo che la fioritura è terminata.

Hyacinth è svanito nel piatto, cosa fare dopo?

Di norma, il giacinto, acquistato in un negozio in una piccola pentola speciale e programmato per coincidere con qualsiasi vacanza, non diventa oggetto di cura e viene gettato via dopo la fioritura. Ma puoi farlo diversamente. Come? Ad esempio, prova a preservare il bulbo del giacinto (non i giacinti stessi) dopo la fioritura in vaso a casa eseguendo con attenzione la seguente operazione.

Dopo la fioritura in una pentola con un peduncolo sbiadito e foglie ancora verdi, ma appassite, il giacinto viene estratto dal contenitore del negozio, non preoccupandosi troppo di possibili danni all'apparato radicale, poiché in seguito, durante la conservazione, le radici si seccheranno ancora e cadranno da sole. Schiacciamo il grumo di terra, prestando attenzione allo stato esterno del bulbo e del fondo al momento del marciume, dopodiché separiamo la parte superiore.

Come potare il giacinto dopo la fioritura a casa non è un grosso problema. La parte verde della pianta è separata dal bulbo da un taglio a forbice o da un coltello affilato. Il taglio viene effettuato ad una distanza di 1 cm dalla sommità del bulbo. La parte verde della pianta viene gettata via, e il bulbo viene sottoposto a trattamento antifungino mediante irrorazione con una soluzione di foundationol. Se non ci sono fondamenta, può essere inciso con una soluzione rosa scuro di permanganato di potassio, dopodiché il bulbo deve essere accuratamente asciugato e conservato in un luogo buio e ventilato a una temperatura di 18-22 ° C. Una scatola di cartone o di legno è l'ideale come contenitore, ma non è affatto un sacchetto di plastica. Prima di questo, ogni cipolla viene avvolta con carta da giornale, dopo averla ripulita dai resti di terra, vecchie scaglie, radici e bambini.

Questo metodo non consente di risparmiare il 100% delle lampadine, ma per cominciare, se riesci a salvare almeno la metà delle copie, questo sarà un buon risultato..

I giacinti, dopo la fioritura in casa o in casa, sono meglio trapiantati all'inizio dell'autunno in piena terra in giardino o in campagna. Questo aiuterà la pianta a mettere radici e ottenere abbastanza vigore per la normale fioritura all'inizio della primavera. Di norma, questo è uno dei migliori consigli, ma spesso accade che non ci sia nessun posto dove piantare le piante oltre all'appartamento. In questo caso è possibile, come opzione, trapiantare i bulbi di giacinto, dopo che la fioritura è terminata e la pianta è rimasta a riposo per almeno tre mesi, in un contenitore più spazioso di casa. Il contenitore stesso può essere posizionato su un balcone o una loggia, portando così le condizioni di crescita il più vicino possibile al naturale.

Come prendersi cura dei giacinti dopo la fioritura all'aperto

Dopo che i giacinti sono sbiaditi, devono essere preparati per un periodo dormiente. L'eyeliner corretto per questa fase di cura sarà la rimozione del peduncolo sbiadito, senza attendere la comparsa di ovaie con baccelli. Non è necessario tagliare le foglie, più a lungo il fogliame rimane verde, più forte diventa la cipolla. Dopo la fioritura, l'intensità dell'irrigazione viene dimezzata e quando il fogliame si asciuga, viene completamente interrotto..

Non dimenticare l'ultima medicazione, che viene eseguita immediatamente dopo la fase di fioritura. Durante questo periodo (dopo la fioritura e il taglio del peduncolo), il bulbo inizia a riprendersi intensamente, acquisendo forza per un'ulteriore crescita. La medicazione superiore deve contenere superfosfato e solfato di potassio.

Il graduale appassimento del fogliame ingiallito indicherà il luogo nell'aiuola dove trovare il giacinto appassito per il successivo scavo.

Hai bisogno di dissotterrare i giacinti ogni anno?

Non devi scavare i giacinti ogni anno, ma lasciali nell'aiuola. Nell'ambiente naturale, nessuno scava i giacinti per la successiva semina: crescono e si sviluppano magnificamente senza ulteriore partecipazione umana per un massimo di dieci o più anni. Allora perché preoccuparsi di scavare i giacinti?

Ci sono molti argomenti per scavare i bulbi ogni anno, vale a dire:

  • Durante lo scavo, i bulbi vengono scartati e successivamente disinfettati con soluzioni speciali.
  • I bambini adulti vengono separati, aumentando così il seme.
  • Le piante bulbose riposano in determinate condizioni e temperature e le condizioni meteorologiche recenti sono imprevedibili..
  • Il prossimo argomento a favore dello scavo sono i roditori. Amano mangiare ortaggi a radice. I giacinti potrebbero semplicemente non sopravvivere fino alla prossima fioritura: mangeranno.
  • Lo scavo e la successiva corretta conservazione stimolano la fioritura e l'allegagione dei boccioli fiorali.

Oltre a quanto sopra, vale la pena prestare attenzione al fatto che il trapianto aiuta a preservare le qualità decorative e la conformità varietale di una particolare varietà di giacinto, impedendo loro di entrare in uno stato "selvaggio" in cui la pianta inizia a degenerare.

Quando scavare i giacinti dopo la fioritura

La parte a terra asciutta serve come segnale per lo scavo. Questo di solito accade alla fine di giugno, all'inizio di luglio. I bulbi dovrebbero essere accuratamente scavati insieme a una zolla di terra. Scegli un clima asciutto e preferibilmente nuvoloso.

I giacinti sono sbiaditi, cosa fare con le lampadine?

I giardinieri spesso si lamentano del fatto che i bulbi di giacinto non sopravvivono fino alla successiva semina. È utile per i principianti conoscere le corrette condizioni di conservazione e quindi la domanda su come conservare i bulbi di giacinto scomparirà da sola.

L'intero periodo di stoccaggio, dallo scavo alla semina autunnale, dura tre mesi ed è suddiviso in 2 fasi.

Primo passo

Per i primi 5-7 giorni dopo lo scavo, i bulbi vengono tenuti all'ombra per asciugare completamente. La temperatura ottimale è di 20 ° C. Successivamente, puoi iniziare a pulire le lampadine. Liberali da bucce, radici essiccate, bambini grandi e tratta anche i giacinti con un fungicida e asciugali.

Dopo che i bulbi sono asciutti, è necessario metterli in scatole di legno o di cartone in uno strato. Alcuni coltivatori conservano i bulbi in sacchetti di carta o in sacchetti di tela appesi..
Le scatole preparate con i giacinti vengono inviate in un luogo caldo per 2 mesi. La temperatura di conservazione ottimale è 25-26 ° C. L'area di stoccaggio deve essere ben ventilata.

Seconda fase

Durante la seconda fase, la temperatura viene abbassata a 17-18 ° C. Quando si conservano le lampadine, la cosa principale non è solo la temperatura, ma anche l'umidità. Il suo valore ottimale dovrebbe essere compreso tra il 45 e il 60%. Una deviazione dalla norma porterà all'asciugatura dei bulbi. Durante la conservazione, è necessario controllare regolarmente le condizioni dei bulbi: capovolgere, selezionare gli esemplari danneggiati, separare i bambini apparsi.

Tre mesi dopo, in autunno prima del primo gelo, i giacinti sono pronti per la semina in piena terra. Per evitare il congelamento, il sito di impianto è coperto da un tappetino di foglie cadute.

È necessario scavare i giacinti e quando farlo

I giacinti sono amati dai giardinieri per la loro fioritura precoce e le grandi infiorescenze luminose, con le piccole dimensioni della pianta stessa. Per ammirare la fioritura del giacinto ogni anno, è necessaria una cura speciale e uno scavo annuale dei bulbi dopo la fioritura.

In condizioni naturali di crescita del giacinto, l'estate è sempre calda e secca. I bulbi di giacinti sbiaditi si trovano in un terreno asciutto e caldo, maturano bene e acquisiscono forza per lo svernamento.

Le condizioni climatiche del nostro paese sono tutt'altro che ideali per la maturazione del giacinto. L'estate può essere piovosa e fredda, la pianta in tali condizioni può essere affetta da malattie. Per simulare la temperatura e l'umidità del terreno necessarie per il fiore, il giacinto viene scavato e conservato in un luogo asciutto e caldo fino alla semina..

I giacinti fioriranno se non vengono scavati? Se non rimuovi i bulbi dal terreno dopo la fioritura, non dovresti aspettarti una buona fioritura l'anno prossimo. Oltre al possibile danno al giacinto da parte di malattie, una temperatura del suolo insufficiente non consentirà al bulbo di maturare, il fiore partirà in inverno indebolito.

Solo nelle estati calde e secche, i giacinti non scavati nel terreno possono completare in sicurezza il processo di maturazione.

Quando scavare i giacinti dopo la fioritura

Il segnale principale per iniziare a scavare la pianta, per il giardiniere è l'alloggio e l'essiccazione completa del fogliame del giacinto. Questo accade, a seconda della regione, da metà giugno a luglio..

Nelle regioni con inizio primavera (a sud del nostro paese, corsia centrale), i bulbi di giacinto vengono scavati alla fine di giugno, circa 50 giorni dopo la fioritura. Negli Urali e in Siberia, il lavoro è ritardato di 2-3 settimane.

Si consiglia di scavare i bulbi per le piante che non sono fiorite. L'assenza di fioritura del giacinto indica una violazione della tecnologia o della malattia agricola. Il giacinto non fiorisce:

  • Hai bisogno di scavare i bulbi di narciso e quando farlo
  • Quando scavare i crochi e in quali casi dovrebbe essere fatto
  • Giacinto: piantare e prendersi cura di un fiore in campo aperto
  • Quando scavare i tulipani e come conservarli correttamente
  • Quando i tulipani possono essere trapiantati in un altro posto
  • se nell'estate precedente la pianta non è stata scavata dal terreno ed è entrata in inverno indebolita;
  • il bulbo è danneggiato da parassiti o marciume;
  • il giacinto è piantato troppo in profondità e il germoglio ha speso energie per la germinazione, a scapito della fioritura.

Per trasferire i giacinti in un nuovo sito e dividendo le tende troppo cresciute, le piante vengono scavate nel momento sopra indicato.

Devo scavare giacinti per l'inverno?

Nelle regioni con inverni rigidi (Urali, Siberia, Russia settentrionale), anche con isolamento, i bulbi di giacinto possono congelarsi. Oltre al freddo, i topi minacciano i fiori; i roditori amano banchettare con succosi bulbi di giacinto. Meglio scavare i fiori e conservare il materiale di piantagione in deposito fino alla primavera.

Come scavare e conservare correttamente le lampadine

Immediatamente dopo la fioritura, è necessario tagliare il gambo del fiore di giacinto. Dopo la fioritura, alle primule viene somministrata un'alimentazione con fertilizzanti fosforo-potassio, per una migliore formazione e maturazione del bulbo.

L'irrigazione dopo la fioritura è ridotta a 1 volta in 10 giorni. Quando le foglie ingialliscono, l'irrigazione viene interrotta.

Scava i giacinti con un forcone o una pala, afferrando immediatamente una grande zolla di terra. Trasferiscilo su un pezzo di pellicola o tessuto, spezzalo e seleziona le lampadine.

Le cipolle liberate dal terreno ispezionano e rimuovono tutti i malati e mangiati dai parassiti. Il materiale di piantagione sano viene immerso in una soluzione di permanganato di potassio, fitosporina o Maxim per 30 minuti. L'incisione è necessaria per distruggere le spore dei funghi - agenti patogeni.

I bulbi lavorati vengono essiccati ad una temperatura di + 20..22 gradi all'aperto sotto una tettoia o in una stanza con una buona ventilazione. Quindi il materiale di semina del gladiolo viene versato in scatole di cartone o sacchetti di carta, in uno strato. I giacinti vengono conservati in una stanza asciutta e buia, a una temperatura di +20 gradi.

Come prendersi cura del giacinto in vaso dopo la fioritura

I giacinti sono spesso usati per forzare l'inverno e la primavera. Si ritiene che questi siano fiori "usa e getta". Dopo la fioritura, vengono semplicemente gettati via. Ma se ti prendi cura adeguatamente della pianta dopo la fioritura, il bulbo può accontentare la fioritura ripetuta e dare un bambino.

Per preservare la pianta, subito dopo la fioritura, la freccia del giacinto viene tagliata. E lasciano la pianta da sola per diverse settimane, coccolandosi con rare annaffiature. Un trapianto di piante viene eseguito dopo che il fogliame del giacinto è appassito.

Il giacinto dal terreno di torba viene trapiantato in una miscela di humus, sabbia, torba e terreno da giardino. Il vaso in cui è stato scacciato il giacinto viene sostituito con un ampio vaso di fiori.

Il bulbo è immerso nel terreno in modo che la sua punta sia appena visibile in superficie. Il vaso di fiori viene posto su un davanzale leggero, annaffiato e nutrito, come quando si prende cura di una pianta in campo aperto. Presto sulla pianta appariranno foglie fresche e una freccia di fiori.

Sai quando scavare i giacinti dopo la fioritura??

Per coltivare con successo una pianta come il giacinto, è necessario un approccio corretto e calcolato. Se vuoi che la tua pianta sia forte e dia bellissime infiorescenze, dovresti seguire alcune regole che ti aiuteranno molto..

Innanzitutto, non lasciare mai i bulbi di giacinto nel terreno per l'inverno. Ovviamente possono sopravvivere tranquillamente all'inverno, ma in primavera ci saranno infiorescenze deboli e malate, e dopo un anno generalmente rischi di perdere la pianta.

In secondo luogo, dopo la fioritura, il bulbo necessita di restauro entro 2 mesi. Durante questo periodo sono necessarie concimazioni e irrigazioni moderate..

In terzo luogo, per sapere esattamente quando scavare i giacinti dopo la fioritura, sarai sollecitato dalle sue foglie, che diventeranno gialle e moriranno. Fu durante questo periodo che il momento più favorevole per preparare i bulbi per il "riposo".

Non è consigliabile scavare i bulbi di giacinto subito dopo la fioritura, poiché può danneggiare il fiore. Lascia il bulbo nel terreno per un po 'per aumentare la forza dopo la fioritura e prima di un periodo di riposo fuori dal terreno.

Tempo favorevole per scavare i bulbi per la conservazione

Il momento più ideale per scavare correttamente i giacinti dopo la fioritura è la fine di giugno - l'inizio di luglio. Dopo che le foglie sono diventate gialle e hanno iniziato ad asciugarsi, puoi iniziare a scavare. I bulbi rimossi da terra vengono accuratamente pelati, le foglie rimanenti vengono tagliate e poste in cassette di plastica ventilate per l'essiccazione preliminare per 3-5 giorni in un locale asciutto. Quindi le cipolle essiccate vengono pulite dalla buccia in eccesso, le radici secche, i bambini grandi vengono separati e posti in scatole preparate per la conservazione.

Quando scavare i giacinti e come conservarli, non è difficile da ricordare. Ma c'è un altro punto importante, senza il quale il successo nella coltivazione non può essere raggiunto. Riguarda il tempo di conservazione delle lampadine. Il periodo di riposo completo è di 95 giorni, di cui 60 giorni, i bulbi devono essere ad una temperatura di 25-27 gradi, quindi devono essere mantenuti freschi e la temperatura deve essere ridotta a 17 gradi. In tali condizioni, le lampadine trascorreranno altri 30-35 giorni. Non dimenticare l'umidità. In modo che i bulbi non si secchino affatto, puoi spruzzarli sistematicamente con acqua e ventilare la stanza.

Durante la conservazione, il bulbo spesso forma piccoli bambini che devono essere separati e piantati in piccoli vasi. È più consigliabile coltivarli per 3-4 anni in modo che aumentino di volume e quindi piantare con tutti.

Come piantare il giacinto, consigli pratici

Il momento ottimale per piantare i giacinti è l'inizio di ottobre. Prima che il terreno si congeli, i bulbi avranno il tempo di mettere radici e guadagnare un po 'di forza prima dello svernamento. È meglio preparare l'area in cui i giacinti devono essere trapiantati dopo la fioritura. Questo richiede:

  • scegli un luogo dove c'è molto sole e dove l'acqua non si accumula;
  • coltivare il terreno a una profondità di 30-40 cm;
  • applicare humus e fertilizzanti minerali.

Non inseguire il tempo per piantare i bulbi. Se, dopo aver visto il tempo soleggiato, pianta i bulbi in anticipo, i giacinti che hanno iniziato a crescere potrebbero morire in inverno. E se li sovraesponi e li pianti più tardi della prima metà di ottobre, allora c'è la possibilità che non abbiano il tempo di mettere radici prima che il terreno si congeli.

In autunno, i bulbi cacciati a casa vengono piantati in piena terra. Questo deve essere fatto prima del primo gelo. Inoltre, se il tempo è sfavorevole, i giacinti piantati isolano bene, coprendosi con uno strato di foglie o un film protettivo da pioggia e neve.

Dopo aver letto i nostri consigli su come prendersi cura del giacinto dopo la fioritura, prolungherai sicuramente la vita di questa pianta nel tuo giardino, godrai dei suoi fiori luminosi e profumati. Ma infine, vorrei sottolineare che non ci sono problemi con i peduncoli e il bulbo cresce sano e forte, è necessario aderire alle regole di base:

  • fornire un periodo di dormienza sufficiente per i bulbi;
  • osservare il regime di temperatura e l'umidità corrispondente durante la forzatura;
  • fornire un'illuminazione ottimale durante la forzatura del peduncolo;
  • concimare tempestivamente con fertilizzanti appropriati.

E non c'era dubbio che diventerai un giardiniere meraviglioso, premuroso ed esperto. L'ultimo passo è avere pazienza, acquistare bulbi e piantare un piccolo prato di giacinti in autunno, così che in primavera un tappeto di giacinto colorato e profumato creato da te soddisferà l'occhio.

Quando scavare e come conservare i bulbi di giacinto?

Il giacinto è un fiore luminoso molto bello che appartiene alle piante bulbose. Fiorisce uno dei primi all'inizio della primavera. Ma affinché il fiore rimanga sano e ti delizia con la sua bellezza ogni anno, hai bisogno di cure adeguate. È molto importante sapere come prendersi cura dei bulbi di giacinto. Sembra che non ci sia nulla di difficile nel prendersi cura di loro. Ma non è così. I proprietari di giacinti devono sapere come e quando scavare i bulbi, come conservarli, quando piantare.

Ho bisogno di scavare?

Molto spesso, i proprietari di giacinti si chiedono se hanno bisogno di scavare le piante ogni anno. Giardinieri esperti raccomandano di rimuovere i bulbi di giacinto da terra ogni anno. Se non lo fai, potrebbero sorgere i seguenti problemi..

  • Surriscaldare. Se i bulbi di giacinto vengono lasciati in campo aperto dopo la fioritura, la temperatura estiva può danneggiare la pianta dividendola in più parti. Ciò può indebolire significativamente il fiore, in relazione al quale la fioritura cesserà negli anni successivi..
  • Sviluppo delle radici. Se non scavi la pianta, questo aiuterà ad approfondire le radici nel terreno. Radici troppo grandi indeboliranno il giacinto e sarà anche difficile rimuoverlo dal terreno senza danneggiare la pianta.
  • Propensione alla malattia. Più a lungo il giacinto rimane nel terreno, più sarà suscettibile alle malattie virali e fungine. Inoltre, una lampadina indebolita ha maggiori probabilità di ammalarsi se non conservata in condizioni adeguate..
  • Parassiti. In estate, ogni giardino è pieno di diversi parassiti, quindi i bulbi lasciati nel terreno sono soggetti a distruzione da parte di roditori, vermi e insetti.
  • È difficile identificare una pianta cattiva. Se il giacinto è costantemente nel terreno, è molto difficile sapere se i bulbi sono sani e se mancano. Inoltre, una pianta malata o morta a causa di una malattia può infettare i bulbi sani..
  • Scarsa resistenza al gelo. Se non scavi i giacinti per l'inverno, si indeboliscono notevolmente e non tollerano bene il gelo, per cui potrebbero smettere di fiorire o scomparire completamente..
  • Umidità in eccesso. È estremamente difficile controllare le condizioni del suolo in cui vengono lasciati i bulbi. Ciò significa che le piante possono soffrire di umidità in eccesso..

Molto spesso, è imperativo scavare i giacinti prima dell'inverno. Ma ci sono momenti in cui questo non è necessario. Ad esempio, se vivi in ​​una regione con inverni caldi, puoi tranquillamente lasciare la pianta a svernare..

Tempistica

Per non danneggiare il giacinto e mantenere sani i suoi bulbi, è importante sapere quando scavarlo. Il tempo di scavo dipende dalla regione in cui vivi. Più caldo è il clima, prima puoi scavare il giacinto. Questa è una pianta a fioritura precoce, quindi puoi rimuovere i suoi bulbi all'inizio dell'estate - fine giugno o inizio luglio. Ma non dovresti essere guidato solo dal tempo. Quando le foglie del giacinto sono diventate gialle di un terzo e hanno iniziato ad appassire, puoi iniziare a preparare i bulbi per il riposo.

Non aspettare che il fogliame si asciughi completamente o cada, quindi sarà difficile trovare i bulbi nel terreno..

Istruzioni passo passo

Dopo che il fogliame è appassito e ingiallito, puoi rimuovere i bulbi dal terreno. Quando si scava, è necessario attenersi alla seguente procedura.

  1. Dopo che il giacinto è sbiadito, è necessario iniziare a prendersi cura attivamente della pianta in modo che i bulbi acquisiscano sostanze nutritive prima di riposare (allentare il terreno, annaffiare regolarmente con acqua tiepida e concimare con fertilizzanti minerali). Ma alcuni giorni prima di pianificare di scavare il giacinto, devi smettere di concimarlo e annaffiarlo..
  2. Lo scavo dovrebbe essere fatto con tempo asciutto e sereno per non danneggiare le radici e il bulbo stesso.
  3. Ovviamente puoi estrarre i bulbi di giacinto da terra con un forcone o una normale pala. Ma è meglio usare una piccola cazzuola da giardino per evitare di danneggiare le radici e spaccare il bulbo. Scava più a fondo nel terreno per ottenere il corpo del giacinto con tutte le radici intatte.
  4. Dopo aver rimosso i giacinti dal terreno, è necessario pulire i bulbi dal terreno (se il terreno era umido, è meglio aspettare che il terreno si asciughi per non danneggiare la pianta) e asciugare le bucce. E risciacquare anche con acqua tiepida. Se le foglie non sono completamente asciutte, è meglio lasciare i bulbi per un paio di giorni in una stanza fresca e ventilata fino a quando il fogliame è completamente morto, in modo che il giacinto assorba tutti i nutrienti. Successivamente, taglia i germogli secchi con delle forbici speciali..
  5. I bulbi essiccati devono essere smistati, separando i malati e quelli piccoli (i piccoli "bambini" devono essere separati dal resto ed essiccati, quindi piantati in vasi in modo che aumentino di dimensioni e siano pronti per il trapianto in piena terra). Successivamente, le piante dovrebbero essere trattate con una soluzione di permanganato di potassio.

Regole di conservazione delle lampadine

Questa è la parte più importante, perché la salute delle lampadine dipende interamente dalla corretta conservazione. Considera le regole e la sequenza per conservare il giacinto a casa. Il periodo di riposo medio di un giacinto è di 3-4 mesi. Lo stoccaggio è suddiviso in più fasi.

  1. Fase 1: una settimana. A questo punto, i bulbi devono essere asciugati a una temperatura di 20 ° C.
  2. La seconda fase è la più lunga - 2 mesi. Dopo che i bulbi sono asciutti, devono essere trasferiti in scatole di legno o di plastica in uno strato. Quindi è necessario creare un ritaglio a forma di cuneo sul fondo con un coltello affilato per rimuovere il rene, quindi trattare questo posto con polvere di carbone attivo (questo è necessario in modo che il fondo non marcisca). Per evitare che l'umidità se ne vada, puoi coprire le piante con muschio o normale tela da imballaggio, spruzzando di tanto in tanto con acqua da un flacone spray. La temperatura della stanza dovrebbe essere fino a 27 ° C, la stanza dovrebbe anche essere ben ventilata, non dovrebbe esserci luce solare diretta (è meglio tenere le piante in casa). Non dimenticare di sistemare i bulbi di tanto in tanto, buttando fuori quelli malati e viziati..
  3. L'ultima fase è prima di piantare in autunno. A questo punto, è necessario abbassare la temperatura a 17 ° C. E nell'ultima settimana, la temperatura dovrebbe essere di 10 ° C per indurire le piante.

Ricorda di mantenere un livello di umidità favorevole in modo che il frutto non si secchi.

Raccomandazioni

Come abbiamo visto, i tuberi di giacinto perenni necessitano di un'attenta manutenzione. Consideriamo alcune altre sfumature associate allo scavo e alla conservazione di queste piante..

  • Un forte calo della temperatura. Quando si conservano i bulbi, è necessaria la temperatura corretta affinché lo stelo si formi correttamente. Tuttavia, non superare i 10 ° C per mantenere le piante sane. Se il cambiamento di temperatura viene effettuato gradualmente, il giacinto diventerà più resistente al gelo, il che consentirà ai tuberi di rimanere nel terreno per una stagione..
  • Muffa. Se le regole di conservazione vengono violate (alta umidità), potrebbe apparire della muffa sui bulbi. Questo è il motivo per cui è imperativo guardare regolarmente attraverso le scatole dei bulbi immagazzinati e scartare i semi avariati per evitare che la muffa si diffonda agli altri. Dopo è necessario elaborare il resto dei frutti con permanganato di potassio.
  • Bambini. Dopo aver dissotterrato i bulbi, devi sbucciarli. Ma questo dovrebbe essere fatto con molta attenzione per non danneggiare il frutto del giacinto stesso, così come i suoi figli (piccoli bulbi si formano dopo la fioritura). Le cipolle piccole devono essere separate, lavate e trattate con manganese. Dopo aver bisogno di essere piantati in vaso a casa e curati, assicurando annaffiature e alimentazione regolari. Dopo 3-4 anni, i tuberi acquisiranno un volume normale e potranno essere piantati in piena terra con altri giacinti.
  • Trattamento. Come accennato in precedenza, i bulbi di giacinto devono essere trattati se erano con campioni infetti. Sebbene sia possibile effettuare la disinfezione per prevenzione. Dopo che i bulbi sono stati lavati e puliti, devono essere immersi in acqua calda (non superiore a 50 ° C) per 10 minuti. Quindi trattare con una soluzione di karbofos (lasciare agire per 30 minuti) o manganese (5 grammi di permanganato di potassio per 10 litri di acqua).
  • Accelera il processo. Se si desidera accelerare il processo di asciugatura dei bulbi, è sufficiente aumentare la temperatura nel primo e nel secondo periodo di 5-7 ° C.

In effetti, il giacinto non è così difficile da curare come potrebbe sembrare a prima vista. Ma seguendo semplici regole, otterrai una pianta da fiore molto bella e sana..

Per suggerimenti su come scavare e conservare i bulbi di giacinto, vedere di seguito.

Quando scavare i giacinti dopo la fioritura

Il giacinto è una pianta perenne appartenente alla famiglia degli Asparagi. Le sue foglie sono dense, lunghe, piccoli fiori nella parte superiore formano voluminose nappe. Si distinguono per una varietà di colori: ci sono giacinti blu, rosa, lilla, rossi e gialli. La pianta si riproduce per bulbi, sono densi, hanno forma rotonda. In precedenza, era attribuito alla famiglia delle Liliaceae, che comprende i tulipani..

La necessità di scavi annuali di giacinti

Bulbo di giacinto perenne. È in grado di funzionare per 10 anni. Dopo questo periodo, la fioritura si interrompe e di solito viene utilizzato nuovo materiale di semina..

Se hai bisogno di scavare giacinti per l'inverno è determinato dalle condizioni ambientali. Nelle regioni meridionali, caratterizzate da un clima caldo, il fiore può essere lasciato intatto, lasciandolo svernare nel terreno. Ma questo può portare ad un approfondimento del bulbo. Allo stesso tempo, i tentativi di raggiungerlo possono causare danni. Inoltre, ignorare lo scavo influirà sulla fioritura. Non scomparirà necessariamente, ma non sarà così rigoglioso e colorato..

Le condizioni della corsia centrale richiedono di scavare il giacinto ogni anno. Ciò è necessario per:

  • eliminare la possibilità di decadimento;
  • proteggere da roditori e altri parassiti;
  • garantire un'abbondante fioritura in futuro.

Scavare le lampadine per la conservazione

Dall'aspetto di un giacinto, puoi determinare la sua prontezza per lo scavo. Dopo la fioritura, il bulbo continua a ricevere i nutrienti di cui ha bisogno per crescere.

Quando scavare i giacinti:

  • sono passate diverse settimane dalla fioritura;
  • le foglie appassiscono, ingialliscono.

Le parti di piante morte devono essere rimosse. Ciò eliminerà la decomposizione e risparmierà l'energia necessaria per mantenere la vita delle foglie appassite. Allo stesso tempo, devi scavare con cura la cipolla. Quindi segui semplici passaggi:

  • purificare la terra;
  • ispezionare per danni e aree marce;
  • mettere in una stanza calda per 2-3 giorni;
  • rimuovere le radici essiccate e le bucce.

Tempo di scavo ottimale

Il giacinto viene solitamente scavato in giugno-luglio. La cosa principale è non avviare il processo in anticipo. Altrimenti, la pianta potrebbe non fiorire l'anno prossimo..

Nota! È necessario scavare i giacinti dopo la fioritura quando la parte a terra inizia a morire. Immediatamente dopo la fine del processo, la pianta non deve essere toccata..

Giacinto dopo la fioritura

I bulbi devono acquisire forza, poiché è in arrivo un periodo di dormienza, che la pianta sta attraversando senza terra. Ad esempio, nella regione di Mosca, i giacinti fioriscono nella prima metà di maggio. Pertanto, il momento ottimale per scavare è alla fine di giugno..

Se, dopo la fioritura, le foglie rimangono sane per lungo tempo, questo avrà un effetto benefico sulla pianta. Ciò significa che riceverà più nutrienti. Pertanto, di solito continuano a prestare attenzione al giacinto e a prendersene cura. I fertilizzanti applicati al terreno aiuteranno a preservare i nutrienti e prepararsi per uno stato dormiente. Allo stesso tempo, l'irrigazione viene gradualmente ridotta..

Se la pianta è nuovamente fiorita, lo scavo viene solitamente posticipato, fino alla fine del periodo colorato. Dopo la fine della fioritura, rimuovere la freccia in modo che la pianta non sprechi energia per la formazione di semi. Pertanto, la scatola non è necessaria. Ciò contribuirà a trattenere più nutrienti necessari a riposo..

Regole di estrazione della lampadina

Quando arriva il momento di scavare giacinti e tulipani, devi stare attento. L'importante è non danneggiare il fiore, estrarlo dal terreno con attenzione, osservando semplici regole:

  • Assicurati di aspettare tempo sereno e soleggiato; nei giorni di pioggia, è meglio rifiutare la procedura;
  • Se il giacinto cresce all'aperto, usa un forcone o una pala a baionetta. In questo caso, è meglio prendere la terra con un margine, in modo da non danneggiare la pianta. È meglio gocciolare a una profondità di 30-45 centimetri. Quando si cresce in una pentola, i tuberi vengono scossi da essa;
  • Tutti i bulbi, grandi e piccoli, vengono rimossi dal terreno. Si chiamano bambini. È necessario controllare attentamente se nel terreno sono rimaste parti di piante;
  • La cipolla viene pulita dal terreno e inviata per l'essiccazione in una stanza ventilata. La temperatura è mantenuta entro i 20 gradi. Una settimana dopo, il materiale di piantagione viene preparato per la conservazione..

Precauzioni

È importante scavare il giacinto fino a quando le foglie non muoiono completamente. Altrimenti, sarà difficile trovarli nel terreno. Il fogliame secco si romperà e i bulbi si perderanno. Scavare senza punti di riferimento può danneggiare la pianta.

Importante! È solo necessario sbucciare i bulbi dal terreno essiccato. Se è bagnato, vale la pena asciugare la pianta estratta insieme a un grumo di terra. Solo dopo che è asciutto, continua il processo.

Elaborazione dopo lo scavo

Dopo aver rimosso i bulbi, si consiglia di sciacquarli sotto l'acqua corrente. Dovrebbe essere fresco, non superiore a 18 gradi. Quindi la pianta deve essere messa in salamoia. Per fare questo, tenere in acqua tiepida per 10-15 minuti. La sua temperatura dovrebbe essere di circa 50 gradi. Esistono anche soluzioni speciali come metodo alternativo. Ad esempio, Karbofos, il cui ingrediente attivo uccide gli insetti nocivi, ha proprietà disinfettanti. Mezz'ora in soluzione (3%) aiuterà a disinfettare il fiore. Puoi anche usare una soluzione debole di permanganato di potassio, che ha un effetto disinfettante..

Regole di conservazione delle lampadine

Dopo che i tuberi sono asciutti, vengono staccati. Allo stesso tempo, agiscono con attenzione, perché sotto potrebbero esserci figli della pianta. Sono separati dal bulbo principale. Quindi tutto il materiale per il trapianto viene trasferito in una scatola. L'intero periodo di riposo della pianta dura tre mesi. È importante fornire condizioni confortevoli per mantenere la salute dei tuberi, non danneggiarli.

Il primo mese di manutenzione richiede freschezza, la temperatura non deve superare i 20 gradi. Quindi i bulbi vengono trasferiti in una stanza più calda. La cosa principale è che sia ben ventilato. In questo caso, la temperatura viene mantenuta nell'intervallo da 25 a 27 gradi. Quindi la pianta viene conservata per altri due mesi. Allo stesso tempo, osservano attentamente i tuberi in modo che non si secchino, altrimenti moriranno o non potranno mettere radici. Per fare ciò, vengono periodicamente spruzzati con acqua..

Nota! Prima della data di impianto pianificata, la pianta viene indurita. Per fare ciò, ridurre la temperatura a 10 gradi. La procedura viene eseguita 7-10 giorni prima del trapianto..

Se i bambini compaiono sui bulbi durante il riposo, si consiglia di non metterli immediatamente in piena terra. Meglio dare loro il tempo di diventare più forti piantandoli in vaso. Inizialmente crescono a casa come piante d'appartamento. Dopo diversi anni, possono essere trapiantati in strada. Questo di solito accade dopo 3-4 stagioni..

Giacinto a casa

Trapianto di giacinto dopo la fioritura

Devi ripiantare la pianta in autunno (stiamo parlando di regioni calde che non richiedono di scavare i bulbi per l'inverno). Il periodo più adatto è da metà settembre a inizio ottobre. Il giacinto dovrebbe avere il tempo di mettere radici dopo la semina. Se la procedura viene eseguita in un secondo momento, potrebbe non avere il tempo di sviluppare il sistema radicale fino al freddo. Piantare prima farà crescere il fiore più velocemente al caldo. Con l'inizio del freddo, appariranno i primi ingressi, che moriranno nelle notti gelide.

Durante la semina, il terreno dovrebbe avere una temperatura compresa tra 7 e 13 gradi. È necessario aderire alle regole per non danneggiare la pianta e mantenerne la salute:

  • 2-3 settimane prima della semina pianificata, è necessario preparare il terreno, scavare e applicare fertilizzante;
  • Se necessario, ridurre l'acidità del terreno in modo che la pianta sia a suo agio. Il modo più semplice è aggiungere il gesso al terreno. Solo allora puoi piantare;
  • Lascia una distanza di almeno 8 centimetri tra i fiori. Quando si utilizzano lampadine piccole, la distanza si riduce;
  • Devi piantare i tuberi a una profondità di circa 12 centimetri. Un piccolo strato di sabbia fluviale è posto in fondo alla buca;
  • I posti vuoti sono pieni di terra e annaffiati;
  • Isolano le piante per l'inverno. Per questo, i letti sono coperti di paglia, segatura, alcuni usano foglie cadute. Puoi usare rami di abete rosso e torba. Con l'inizio della primavera, le piante devono essere aperte. Il segnale per questo è lo scioglimento della neve..

Una cura adeguata, uno scavo tempestivo dei bulbi, condizioni confortevoli durante il riposo ricompenseranno con un'abbondante fioritura. In primavera, il giardino si riempirà di aroma, le piante brilleranno di colori diversi.

Se vengono piantati giacinti della stessa varietà, è necessario posizionare i tuberi a una profondità uguale e selezionare per dimensione. Quindi fioriranno allo stesso tempo. Semplici regole ti permetteranno di goderti l'abbondante fioritura di un bulbo per almeno 10 anni.

Caratteristiche di scavare giacinti dopo la fioritura in campo aperto

I giacinti sono tra i primi fiori ad apparire in primavera. Deliziano l'occhio con la loro bellezza insuperabile e danno un aroma unico. Affinché le piante crescano e si sviluppino con successo, devono essere adeguatamente curate. E una delle procedure più importanti in questo elenco di preoccupazioni è lo scavo tempestivo delle lampadine..

  • Devo dissotterrare i giacinti
    • Se passiamo alla crescita
    • Per l'inverno
    • Devo scavare ogni anno
  • Quando scavare i giacinti
    • Video: quando scavare il giacinto
    • Dopo la fioritura all'aperto
      • Video: cura del giacinto dopo la fioritura
    • Per trapianto
  • Tecnologia di scavo
  • Quando piantare i bulbi
    • Video: piantare giacinti in un modo nuovo
  • Come conservare fino alla semina in autunno
  • Video: cosa fare dopo che il giacinto è svanito

Devo dissotterrare i giacinti

Ogni giardiniere che ama il suo lavoro e migliora costantemente le sue capacità ha la sua idea del processo di conservazione dei bulbi di giacinto, perché il metodo di cura di una pianta è individuale per ogni varietà. Inoltre, se un giardiniere decide di iniziare a coltivare questi fiori, lascia il raccolto di radici nel terreno per diversi anni. Il risultato è una grande lampadina che può portare molti bambini..

La maggior parte dei coltivatori tende a scavare i bulbi prima dell'inizio della stagione fredda. Questo processo inizia alla fine di giugno. Gli esemplari malati e danneggiati vengono scartati e gettati via. Se li lasci nel terreno, il fiore rimarrà indietro nello sviluppo e la sua infiorescenza avrà un aspetto curvo. Allo stesso tempo, un buon brodo di semina viene ulteriormente trattato con sostanze chimiche contenenti fosforo. Questa procedura è necessaria per garantire che i bulbi sani non siano affetti da malattie o parassiti. Oltre al fatto che le radici danneggiate vengono gettate via, il luogo in cui sono cresciute deve essere sterilizzato con candeggina. Inoltre, non è desiderabile piantare in tali luoghi piante che si moltiplicano per bulbi.

Se passiamo alla crescita

È anche necessario scavare i bulbi quando la fioritura termina e nuovi germogli compaiono di nuovo su di essi. Questo accade spesso quando l'autunno è prolungato e le giornate calde continuano fino a novembre. In questo caso, il bulbo non avrà il tempo di prepararsi autonomamente per il gelo imminente, dando tutta la sua forza alle nuove foglie. Per evitare danni o danni alla pianta, si consiglia di scavare il tubero e conservarlo in condizioni speciali a casa.

Per l'inverno

L'inverno è una stagione sfavorevole per le piante, quindi il processo di estrazione dei bulbi viene eseguito in seguito per evitare di danneggiare i bulbi sani. Il fiore sulla pianta svanisce, ma la radice rimane perenne. Se c'è una differenza di temperatura, potrebbe soffrire e non dare belle grandi infiorescenze l'anno prossimo. Il bulbo contiene un bocciolo di fiore: grazie ad esso compaiono i fiori. Inoltre, può svilupparsi normalmente solo a temperature comprese tra + 26 ° С e + 30 ° С. In campo aperto, questo è possibile solo se il terreno si riscalda bene in estate. Pertanto, se il terreno è freddo, devi scavare i giacinti e conservarli a casa fino al momento in cui vengono piantati..

Devo scavare ogni anno

Tutti i bulbi che iniziano a fiorire presto, dopo la caduta dei petali, entrano in una nuova fase di sviluppo. Durante questo periodo, accumulano sostanze nutritive direttamente nel bulbo, il che gli consente di crescere di dimensioni. Dopodiché, la fase di riposo inizia quasi istantaneamente. Ed è durante questo periodo che i tuberi diventano il più sensibili possibile..

Possono essere influenzati dai seguenti fattori:

  • differenza di temperatura;
  • umidità eccessiva;
  • gelate precoci.

Non perdere di vista il fatto che vari roditori possono essere presenti sul territorio di un cottage estivo o di una trama personale. Sono i bulbi di giacinto che sono considerati uno dei migliori dolcetti per loro. Uno dei pericoli per i tuberi è l'umidità, che porta alla decomposizione. Inoltre, i bambini molto piccoli possono formarsi sul bulbo. Un eccesso di questi porta al deflusso di sostanze nutritive, che in futuro porta a danni al raccolto principale. Si ritiene che lasciare il giacinto nel terreno nella zona centrale del nostro paese sia inaccettabile. Inoltre, se raccogli il bulbo e lo pianti la prossima stagione, la pianta ti delizierà con nuove infiorescenze rigogliose e profumate. Come già riportato sopra, nella fase dormiente inizia il processo di formazione di un bocciolo fiorale, pertanto è necessario monitorare costantemente il clima nella stanza in cui viene immagazzinato il materiale di piantagione, artificialmente.

La necessità di scavare un tubero è spiegata dal fatto che è impossibile osservare rigorosamente nel terreno, e ancora di più cambiare il regime di temperatura. È anche impossibile garantire la secchezza del bulbo, proteggendolo dall'umidità eccessiva. L'unica eccezione si applica a quelle regioni del paese in cui in inverno prevale il clima caldo. In questi luoghi, puoi eliminare la necessità di scavare tuberi ogni anno..

Ma di tanto in tanto, devi ancora eseguire questa procedura. Questo processo sarà necessario già nel caso in cui sarà necessario separare i bambini dal bulbo principale. Se ciò non viene fatto, la pianta smetterà di fiorire. Nello stesso periodo viene effettuato un trattamento preventivo della radice con sostanze chimiche. Aiuteranno a migliorare l'immunità, a prevenire i danni da parassiti e ad accelerare la crescita e lo sviluppo del fiore nella prossima stagione..

Quando scavare i giacinti

Le opinioni di fioristi esperti concordano sul fatto che questa procedura dovrebbe essere eseguita dopo che la pianta è sbiadita. I primi lavori potranno iniziare nella prima metà di giugno. Possono durare fino a metà luglio. Questa estrazione anticipata dal terreno aperto è dovuta al fatto che i tuberi vengono nuovamente piantati in autunno. Di solito un nuovo sbarco avviene alla fine di settembre. In alcune regioni meridionali, dove il clima caldo dura più a lungo, questo processo può iniziare a novembre..

Video: quando scavare il giacinto

Dopo la fioritura all'aperto

Secondo i risultati dell'osservazione, la pianta è in ottima forma fino a circa la fine di giugno. Quindi le sue foglie iniziano a ingiallire gradualmente e ad asciugarsi del tutto. In alcune parti del paese, questo periodo può essere prolungato, dipende dalle condizioni climatiche. Si ritiene che più a lungo il fogliame verde rimane sul giacinto, più nutrienti riceve il bulbo..

In relazione a questa funzione, i fioristi esperti cercano di prolungare questo periodo il più a lungo possibile, sostenendo il giacinto in tutti i modi disponibili. A volte puoi osservare una situazione in cui le foglie, anche senza ulteriori cure, non vogliono ingiallire. Ciò significa che la pianta continua a svilupparsi e c'è un'alta probabilità di rifiorire. Tuttavia, il riemergere delle infiorescenze durerà solo poco tempo..

Saranno di dimensioni molto più piccole. In questo caso, devi ancora scavare la cipolla. Ma questa procedura dovrebbe essere rimandata a un periodo successivo. Se scavi i tuberi prima che le foglie diventino gialle, la probabilità che la pianta scompaia aumenta in modo significativo. Solo i bulbi danneggiati da parassiti e malattie vengono rimossi prima del periodo di cui sopra.

Video: cura del giacinto dopo la fioritura

Per trapianto

Coloro che sono professionalmente impegnati nella coltivazione di giacinti cercano di scavare tempestivamente i bulbi da varietà costose e uniche. Lo scopo di questo processo è il trapianto. In questo caso, i tuberi dei fiori vengono rimossi dal terreno solo in autunno. Questa procedura tardiva viene eseguita al fine di proteggere il materiale di piantagione, che verrà utilizzato la prossima stagione, dal gelo e dalla morte in campo aperto. Questa tecnologia è praticata in zone particolarmente fredde del paese, dove le temperature possono scendere fino a -35 ° C e anche sotto. Se il bulbo non trascorre l'inverno bene sottoterra, non sarà più in grado di fiorire in rigogliose infiorescenze. Poiché la procedura per scavare i tuberi di giacinto è influenzata da molti fattori, in ogni caso dovresti prendere la tua decisione.

Tecnologia di scavo

Prima di tutto, dovresti capire che il processo di scavo dei bulbi delle piante viene eseguito con molta attenzione. Devi sceglierli dall'aiuola con una grande zolla di terra. Danni anche agli esemplari più piccoli porteranno al rigetto..

Di conseguenza, esistono diverse linee guida e regole utili per questa procedura:

  1. Per il momento di rimuovere i giacinti da terra, dovresti scegliere una giornata con un bel tempo soleggiato.
  2. Un forcone o una pala sono usati come attrezzi da giardino. Fanno leva sul terreno il più profondamente possibile: questo dovrebbe essere un livello molto più alto della presenza dei tuberi.
  3. Assolutamente tutti i bulbi sono selezionati dal terreno: grandi e piccoli. Successivamente, il terreno viene controllato per materiale di piantagione residuo sotto forma di bambini più piccoli.
  4. È vietato pulire con le mani troppo terreno umido, che è saldamente attaccato al bulbo. È meglio aspettare che si asciughi e rimuoverlo con cura. Il risciacquo in acqua è considerato un'alternativa. Ma dopo, il tubero deve asciugarsi.

Si consiglia dopo lo scavo di immergere immediatamente i bulbi nella soluzione di Karbofos (per un periodo di circa 30 minuti). Dopodiché, dovrebbero asciugarsi per 5-7 giorni..

Quando piantare i bulbi

A seconda delle condizioni climatiche e meteorologiche, i giacinti in diverse regioni del paese possono essere piantati dalla fine di settembre. Questo processo può durare fino all'inizio di ottobre. Se inizi a piantare prima, sui bulbi piantati potrebbero apparire giovani germogli. Ciò porterà all'inevitabile morte della pianta in inverno..

Se il giacinto viene piantato in seguito, il tubero sensibile potrebbe soffrire di gelo prematuro. Prima di piantare una pianta, è necessario occuparsi della preparazione di un substrato speciale..

Video: piantare giacinti in un modo nuovo

Come conservare fino alla semina in autunno

Quando i bulbi di giacinto vengono rimossi dal terreno e lavati a secco, vengono staccati. Se i bambini si trovano sotto di esso, le neoplasie vengono accuratamente rimosse. Un ulteriore stoccaggio richiede che il giardiniere rispetti il ​​regime di temperatura per tutto luglio e agosto. Gli indicatori dovrebbero rimanere sempre nell'intervallo da + 25 ° С a + 27 ° С. La stanza in cui si trovano deve essere ben ventilata: in questo caso l'ideale è una tettoia o veranda.

La condizione principale è l'assenza di luce solare diretta. Non appena arriva settembre, sarà necessario modificare la temperatura nella stanza, abbassandola a + 18 ° C. In un luogo del genere, il materiale viene conservato fino alla fine di settembre. Due settimane prima della semina, i bulbi vengono nuovamente trasferiti a raffreddare. Devono rimanere a + 10 ° C per 14 giorni. Questo processo è chiamato free cooling: un seminterrato è adatto a questo scopo. Va notato che la procedura per scavare i tuberi di un fiore non è molto difficile, è importante solo ricordare le istruzioni e le regole descritte sopra. Ogni regione del paese ha il proprio lasso di tempo per iniziare il processo, quindi si consiglia di chiedere agli specialisti specifici della propria zona prima di iniziare la coltivazione dei giacinti e prepararli per il trapianto nella nuova stagione estiva..