Hosta è maestoso e popolare! Regole di crescita e cura

Pianta erbacea perenne tollerante all'ombra della famiglia degli asparagi. In natura, l'hosta si trova in Estremo Oriente, Giappone e Sud-Est asiatico. Nel giardinaggio, la pianta è apprezzata per le sue grandi foglie variegate e senza pretese..

A differenza di altre piante perenni, con l'età, i cespugli diventano sempre più rigogliosi, maestosi, belli. Se sei già impaziente di piantare una pianta perenne altamente decorativa in giardino, alla tua attenzione: riproduzione, semina e cura.

Funzionalità in crescita

Requisiti del suolo

Va bene qualsiasi terreno coltivato nel tuo giardino (da povero a fertile). Tuttavia, il fiore diventerà lussuoso solo se si osservano alcune sfumature..

Suoli pesanti con un alto contenuto di argilla. L'argilla pesante contiene poche sostanze nutritive.

A causa della loro alta densità, mancano di ossigeno e microrganismi vivi, c'è un'umidità eccessiva.

Sono impliciti i seguenti indicatori:

  • moderatamente umido (non secco, non bagnato);
  • drenato (acqua e traspirante);
  • fertile (desiderabile);
  • neutro o alcalino (leggermente acido);
  • con molti microrganismi e lombrichi.
Terreno che non si adattaLe migliori opzioni
Terriccio sabbioso leggero e secco. I terreni sabbiosi non trattengono bene l'umidità, hanno poca nutrizione, a seguito della quale le piante diventano più piccole.L'opzione ideale in cui piantare un ospite in un appezzamento personale è il terriccio elaborato.

Requisiti di luce

Non esiste una risposta definitiva alla domanda: come piantare correttamente l'ospite nel giardino. Anche in natura, alcune varietà crescono sotto le chiome degli alberi nella foresta, altre in aree aperte..

In un'ombra profonda, nessuna delle varietà si sentirà bene.

Tuttavia, ci sono alcune disposizioni generali:

  • Gli esemplari blu appariranno più blu nelle aree ombreggiate nel pomeriggio e in leggera ombra parziale. È meglio piantare alla luce vicino ai corpi idrici.
  • Le persone dalle foglie d'oro preferiscono i luoghi esposti al sole al mattino (un paio d'ore) e alla sera (anche un paio d'ore).
  • I più plastici sono a foglie gialle. Può crescere con successo sia in ombra parziale che al sole.
  • Le varietà con molto bianco, si comportano meglio nelle zone soleggiate.
  • Le specie con foglie dense e coriacee si adattano meglio al sole rispetto a quelle con foglie sottili e delicate..

Come piantare correttamente al sole?

Il pieno sole per l'ospite non è il sole, ma l'80% di illuminazione! Il surriscaldamento e la mancanza di umidità influiscono negativamente su qualsiasi varietà. Le varietà che amano la luce dovrebbero essere piantate dove il sole è presente per un massimo di 2/3 ore di luce diurna, o all'ombra piantando piante più alte nelle vicinanze. Le foglie bruciate ai bordi (diventano marroni, secche) indicano una mancanza di umidità.

Umidità

Principio generale: maggiore è l'umidità, più grandi sono le foglie. Durante il germogliamento, la fioritura e l'allegagione, è necessaria ancora più umidità. Ciò significa che le aree sotto i cespugli devono essere costantemente umide. Soprattutto per le piante giovani, questa è una condizione vitale.

Nei giorni caldi, i cespugli devono essere annaffiati. È meglio farlo al mattino presto o alla sera. La terra dovrebbe essere inumidita di almeno 10-15 cm.

Evita di bagnare le foglie. Quindi lo strato di cera durerà più a lungo..

Quando piantare host

Molto spesso, l'ospite viene propagato vegetativamente, dividendo il cespuglio. Puoi scavare giovani piante per il trapianto all'inizio della primavera (aprile-maggio) o alla fine dell'estate - ad agosto, inizio settembre.

Dopo la semina, i cespugli devono essere annaffiati quotidianamente per 7-10 giorni. È utile irrigare il fogliame la sera con acqua fresca (ma non ghiacciata!) Da un annaffiatoio. Dopo la semina, il terreno intorno agli ospiti viene pacciamato con trucioli di legno o corteccia, pietre per trattenere l'umidità nel terreno.

Date di sbarco a seconda della regione

Le piante vengono piantate all'aperto a maggio o alla fine di agosto. La semina primaverile è possibile quando le foglie non si sono ancora aperte e sembrano tubi verdi.

In autunno la hosta viene posta nel terreno entro e non oltre la metà di settembre, si consiglia di coprire le giovani piante per l'inverno con segatura o torba.

Piantato all'inizio di giugno.

La semina autunnale non è praticata qui, poiché la pianta non avrà il tempo di mettere radici prima dell'arrivo del gelo e morirà.

RegioneQuando piantare
Nella corsia centrale e nella regione di Mosca
Nel nord degli Urali e della Siberia
Nel sud del nostro paeseIn aprile o settembre.

Giorni propizi per lo sbarco degli host nel 2020 secondo il calendario lunare

Nella primavera del 2020, si consiglia di trapiantare l'ospite in questi giorni:

  • Aprile: 1, 2, 5-7, 9, 13-15, 24, 25
  • Maggio: 2-6, 15-17, 20, 21, 25-31
  • Giugno: 2-4, 6-9, 14, 23-25

La semina autunnale è possibile nelle seguenti date:

  • Agosto: 5-7, 20, 21, 23-25, 27-30
  • Settembre: 9-11, 15, 16, 19-21, 26-28
Foto cristina.sanvito

Riproduzione. Metodi di atterraggio host

I modi più comuni per propagare l'hosta sono la divisione del cespuglio e l'innesto. La coltivazione dai semi è consigliabile solo in due casi, descritti di seguito.

Innanzitutto, devi preparare il sito di atterraggio. Cosa piace agli host? Terreno fertile. Come fertilizzante durante la semina, la materia organica (letame marcito, compost, terreno frondoso, torba, ecc.) Viene prima gettata dentro 10 cm di spessore. Scavarla a una profondità di 30 cm.

Le radici crescono in larghezza. Maggiore è l'area dell'area scavata, più facile e veloce avviene il radicamento. È anche utile se il sito è rialzato rispetto alla superficie del suolo..

Dividendo il cespuglio

Si sconsiglia di dividere e trapiantare esemplari giovani. Raggiungono la piena decoratività in 4-8 anni. Dividendo e reimpiantando in anticipo, l'opportunità di ammirare appieno le caratteristiche varietali viene costantemente rimandata. Senza particolari necessità, non è consigliabile trapiantare esemplari adulti..

La procedura di divisione è più facilmente tollerata in età adulta - 4 anni. La divisione e il reimpianto di giovani cespugli possono inibire temporaneamente la crescita, sebbene non in tutti i casi..

Le giovani piante propagate con il moderno metodo in vitro potrebbero praticamente non svilupparsi durante i primi 2 anni dopo la semina..

Il periodo ottimale in cui è meglio trapiantare in un altro luogo è in primavera (aprile-maggio) e alla fine dell'estate (fine agosto-settembre). Per i giardinieri esperti, anche il trapianto in estate non è un problema..

Per piantare il rizoma nel modo più indolore possibile, è meglio usare un forcone. In primavera, non appena i coni non sviluppati degli scarichi delle foglie appaiono da terra, puoi metterti al lavoro.

  1. Scava con attenzione la tenda.
  2. Attacca due forconi al centro. Prendili per le maniglie (supporti) e spingili il più largamente possibile.

Se è necessario separare una parte del cespuglio (senza scavarlo completamente), è necessario tagliare la divisione desiderata a forma di triangolo. Inoltre, la parte affilata dell'angolo dovrebbe essere diretta verso l'esterno! Le tende fiorite copriranno il vuoto, in modo che la forma non soffrirà molto. Il vuoto risultante dovrebbe essere coperto con terreno fertile..

  • Hosta: crescita e cura. Le migliori varietà
  • Cosa piantare dopo le carote. Quindi pianta le carote
  • Gravilat - specie e varietà di piante con una descrizione....
  • Cosa piantare dopo le cipolle. Quindi pianta le cipolle
  • Cosa piantare dopo le zucchine. Quindi piantare le zucchine

È possibile trapiantare l'ospite a giugno (luglio, agosto)? Se necessario, puoi. Tuttavia, ci vorrà qualche sforzo per facilitare la sopravvivenza..

  1. Innaffia abbondantemente la pianta madre prima di scavare.
  2. Preparare una fossa nutritiva, versare abbondantemente.
  3. Pianta una delenka, assicurandoti che tutte le radici siano coperte di terra.
  4. Taglia le foglie a metà (per ridurre l'evaporazione).
  5. Ombreggia per la prima volta (anche se piantato in ombra parziale).
  6. Evita che il terreno si secchi.

Video: consigli per dividere e reimpiantare gli host in autunno

Talee

La propagazione per talea può essere rilevante quando, durante la divisione del cespuglio, diversi germogli si staccano senza radici, ma con un pezzo di rizoma - il cosiddetto "tallone". Tali germogli possono essere facilmente radicati..

Una guida passo passo su come propagare tagliando (foglia):

  1. Taglia le foglie di circa la metà.
  2. Atterrare in una serra o all'ombra (costruendo una serra improvvisata, ad esempio, da una bottiglia di plastica).
  3. Monitorare attentamente per due settimane per assicurarsi che il terreno non si asciughi.

Puoi provare a separare più punti vendita senza scavare nella pianta. Per fare questo, dovrai scavare leggermente il terreno e ritagliare una rosetta, cercando di afferrare un pezzo di rizoma. Poiché non è sempre possibile completare con successo questa procedura, le azioni devono essere accurate e senza fretta..

Semi

L'hosta coltivato da semi, di regola, non mantiene le caratteristiche varietali. Questo metodo è applicabile in due casi:

  • per la riproduzione di esemplari di specie a crescita lenta (selvatici);
  • rilevante per i giardinieri con una passione per la selezione, poiché gli esemplari varietali e ibridi coltivati ​​da semi possono essere molto imprevedibili e diversi.
@ hostaseedgrowers.com

La coltivazione da seme richiede una stratificazione obbligatoria entro 4 mesi. Poiché è abbastanza difficile implementare correttamente questa condizione a casa, una soluzione più semplice è piantare i semi direttamente nel terreno prima dell'inverno. Un'ulteriore cura per le piantine germogliate non è diversa dal solito.

Le piantine si sviluppano molto lentamente. L'effetto decorativo finale si ottiene solo a 4-5 anni di età..

Cura adeguata dell'ospite

L'host è senza pretese. Piantarlo e prendersene cura in campo aperto è soggetto anche a un giardiniere alle prime armi. È la soluzione perfetta per il giardino delle persone impegnate. L'importante è scegliere il posto giusto, le varietà adatte al clima e nella stagione prestargli pochissima attenzione..

Top vestirsi

Ogni anno in autunno, si consiglia di pacciamare il terreno attorno ai cespugli con terreno frondoso con uno strato di 5 cm (per quelli nani e in miniatura, potrebbe essere inferiore). Puoi aggiungere un po 'di polvere di tabacco di lumache e lumache e "Fitosporin" al pacciame come profilassi contro le malattie fungine.

Come nutrire gli ospiti in primavera per una fioritura rigogliosa in giardino

Il rapporto proporzionale: azoto (N) / fosforo (P) / potassio (K) nella variante per l'ospite dovrebbe essere - 1: 1: 1 o 1: 2: 1.

  • La prima alimentazione può essere effettuata quando dal suolo compaiono prese non dispiegate;
  • il secondo - dopo 1,5 mesi;
  • il terzo - alla fine di luglio.
Alimentazione elettricaCome depositare
La principale fonte di nutrimento è la materia organica (terreno frondoso, compost, corteccia marcita, ecc.)Aggiungendolo in autunno sotto i cespugli sotto forma di uno strato di pacciame di 5 centimetri fornirà condizioni favorevoli per la vita di microrganismi e vermi che aumentano la fertilità.
Fertilizzanti minerali
Granulare

  • Si applicano asciutti dopo pioggia o annaffiature preliminari (fare attenzione a non cadere sulle foglie).
  • Oppure, in forma disciolta - come alimentazione per radici e fogliari.

Sia nel primo che nel secondo caso, la quantità di fertilizzante viene applicata secondo le istruzioni. Buoni anche i fertilizzanti incapsulati a lunga azione (come "Osmokot").

Potatura

Se una perenne decorativa sul sito viene coltivata per foglie lussuose e non per la fioritura, è meglio rompere i giovani gambi dei fiori. In primo luogo, il loro aspetto porta al "crollo" della boscaglia. In secondo luogo, aumenta la necessità di ulteriore umidità. Nelle varietà con fiori grandi, belli e profumati, i peduncoli dovrebbero essere tagliati immediatamente dopo la fioritura..

In autunno le foglie ingiallite vengono tagliate (si consiglia di avere tempo prima del primo gelo).

Malattie e parassiti

I padroni di casa praticamente non si ammalano. La malattia più comune è il marciume grigio. Raramente, ma ci sono ancora malattie virali. Manifestato in insolite variegature, macchie, macchie anulari. Il loro trattamento è:

  • lavorazione con preparati speciali e regolazione dell'umidità del suolo (non saturo d'acqua) - per il trattamento del marciume grigio;
  • rimozione e distruzione di cespugli malati - per combattere i virus.

Molto spesso (specialmente le varietà con foglie sottili) sono colpite da lumache e lumache. Misure di controllo:

  • esche - stracci, birra;
  • la raccolta a mano è il metodo più affidabile;
  • acquisto di varietà resistenti alle lumache.

Meno comunemente colpito dal nematode fogliare.

Host svernanti

In generale, l'host è robusto e resistente. Tuttavia, va tenuto presente che non tutte le varietà sono ugualmente adatte per la Russia centrale, e ancora di più per la coltivazione in Siberia e negli Urali. Il ritorno del gelo è un altro pericolo..

La preparazione allo svernamento consiste nella pacciamatura con materia organica e nella copertura delle aree con rami di abete rosso o sottobosco.

Si sconsiglia vivamente di coprire con polietilene, feltro per tetti, materiali simili.

Quando nasce l'hosta dopo l'inverno? La ricrescita primaverile delle foglie, raggomitolate in un cono o tubo da terra, inizia con l'inizio del calore stabile - da circa metà aprile (più tardi in alcune varietà). Dopo alcune settimane, i piatti fogliari si aprono assumendo forme caratteristiche..

Se l'inizio del calore è ritardato, l'ospite potrebbe non alzarsi per molto tempo. Di norma, non dovresti arrabbiarti, farti prendere dal panico e scavare prematuramente le tende. Le varietà esotiche e gli esemplari che crescono al sole iniziano a crescere molto più tardi, a volte all'inizio di giugno.

Altri motivi per non somigliare:

  • congelamento in campo aperto di una varietà che non è resistente all'inverno per la regione,
  • ammollo,
  • mancato rispetto delle tecniche agricole,
  • Sovralimentazione durante la stagione di crescita,
  • potatura troppo precoce delle foglie, altro.

Nella progettazione del paesaggio

L'uso di una pianta perenne altamente decorativa nella progettazione del paesaggio del giardino è molto sfaccettato. Può essere utilizzato per:

Copertura di aree con primule sbiadite (muscari, crochi, chionodossi, pushkinia);

Decorazioni nel livello inferiore di germogli nudi di arbusti, rose, steli di gigli a foglia bassa;

Per creare un angolo della foresta - in combinazione con felci, ginepri, ellebori, zoccoli;

Ospite: regole per crescere, piantare in piena terra e prendersi cura di un fiore in primavera, estate e autunno, foto di varietà.

Hosta (funkia - il secondo nome dell'arbusto) è una pianta resistente all'inverno, tollerante all'ombra e amante dell'umidità, i cui fiori sono raccolti in un'infiorescenza racemosa. Nell'articolo troverai informazioni sulle regole di coltivazione, semina in piena terra e cura in primavera, estate e autunno, oltre a foto e descrizioni di diverse varietà di questa pianta..

Caratteristiche e proprietà del fiore

Hosta (Hosta) è una pianta decidua perenne della Famiglia Ospitante con foglie ellittiche raccolte in un fitto cespuglio. Viene dall'Estremo Oriente.

  • Foto delle varietà più popolari ↓
  • Crescere dai semi a casa e prendersi cura delle piantine ↓
  • Come coltivare l'hosta in vaso ↓
  • Piantare all'aperto in primavera ↓
  • 1. Come scegliere l'orario di ritiro ↓
  • Riproduzione ↓
  • Cura ↓
  • 1. Top medicazione ↓
  • 2. Irrigazione ↓
  • 3. Malattie e parassiti ↓

Le foglie di Hosta sono basali, lanceolate, arrotondate e picciolate. I piccioli hanno forme diverse: questa è una delle caratteristiche della specie. Le foglie sono dense, il che consente loro di tollerare bene la siccità.

La superficie del foglio può essere ondulata o liscia. Esistono varietà con foglie non più grandi di 6 cm, mentre altre hanno più di 100 cm Alcune specie hanno foglie a spirale. Ogni varietà ha le sue caratteristiche di cura.

Foto delle varietà più popolari

Le varietà ospiti da giardino più comuni:

  1. Hosta bordato di bianco - un piccolo cespuglio con piccioli leggermente scanalati e foglie verdi ovoidali con un bordo bianco.
  2. Khosta gonfia - una piccola pianta con piccioli profondamente scanalati e foglie verdi largamente ovoidali con una parte inferiore lucida.
  3. Khosta alto - un grande arbusto con piccioli arcuati e foglie verdi dense con una parte inferiore opaca.
  4. Hosta ornamentale - una piccola pianta con piccioli piatti e larghi e foglie verdi larghe ovali con un bordo bianco.
  5. Khosta Siebold - un cespuglio medio con piccioli scanalati e foglie grigio-verdi allungate e cordate.
  6. Hosta Elegans Elegans è un arbusto di medie dimensioni con foglie grigio-blu a cuore largo.
  7. Khosta è bellissima: pianta di piccole dimensioni con piccole foglie verdi ovali.
  8. Khosta riccio - un piccolo cespuglio con foglie opache verdi a forma di cuore ovoidale con un bordo bianco sotto.
  9. Hosta ondulato - un cespuglio medio con piccioli scanalati ondulati e foglie ovali appuntite con vene ondulate.
  10. Piantaggine Khosta - una grande pianta con fogliame verde lucido sottile a forma di cuore ovoidale.

In base al colore delle foglie, gli ospiti si distinguono nei seguenti tipi:

  1. Hosta giallo - arbusti con foglie gialle. Gli host gialli includono le seguenti varietà: "Gold Standard" (Gold Standard, Gold Standard), "Tortilla Chip" (Tortilla Chip), "Golden Sunburst" (Golden Sunburst), "Lakeside Cha Cha".
  2. Verde Khosta - foglie di tutte le sfumature di verde. Le varietà più comuni sono: "Honey Bells" (Honey Bells), "Royal Standard" (Royal Standard, Royal Standard), "Big Boy" (Big Boy, Big Boy), "Empress Wu".
  3. Blu Khosta - cespugli con foglie blu, blu, grigie. Varietà: "Blue Cadet" (Blue Cadet), "Canadian blue" (Canadian Blue, Canadian blue), "Abiqua Drinking Gourd" (Abiqua Drinking Gourd), "Big Daddy" (Big Daddy), "Blue Angel" ), "Bressingham Blue" (Bressingham Blue), "Halcyon".
  4. Hosta variegata: le foglie di questa specie sono variegate, incorniciate da un bordo chiaro. Varietà popolari: "Full bowl" (Brim Cup, Brim Cup), "Patriot" (Patriot), "Carnival" (Carnival), "Golden Tiara" (Golden Tiara), "American Halo" (American Halo), "Robert Frost "(Robert Frost)," Albomarginata "(Albomarginata)," Moerheim hybrid "(Moerheim)," Pizzazz "(Pizzazz)," Christmas Tree "(albero di Natale, albero di Natale)," Black Jade "(Black Jade)," First Frost, Time Tunnel, Stiletto, Antioh, Aureomarginata, Costa d'Avorio, Waid Brim Brim, Wide brim), "Karin" (Karin), "Minuteman", "France" (Francia, Francia).
  5. Variante media Hosta: questa specie è caratterizzata da foglie chiare con un bordo verde attorno al bordo. Varietà: "Fire and Ice" (Fire and Ice, Fire and Ice), "Saint Paul" (Saint Paul), "Chameleon" (Albopicta, Albopicta), "Undulata", "Magic Island" (Magic Island), "June" (giugno), "Univitata", "Guacamole" (Guacamole), "Orange Marmalade" (Orange Marmalade), "Sharman" (Sharmon), "Free Wind", "Cherry Berry" ).

Da evidenziare la varietà ibrida “White Feathers” (Piuma Bianca), le cui foglie sono di colore bianco crema; nel tempo compaiono delle striature verdi che riempiono quasi tutta la foglia.

Crescere dai semi a casa e prendersi cura delle piantine

I semi di Hosta hanno un tasso di germinazione molto basso - 70-80%. Il tempo di semina viene calcolato tenendo conto del numero di giorni necessari per il pretrattamento e la germinazione dei semi in casa e del tempo in cui pianterai la pianta in piena terra..

Prima della semina, per una migliore germinazione dei semi, devono essere trattati con stimolanti della crescita.

Per migliorare la germinazione, puoi ricorrere alla stratificazione. Il processo consiste in 2 fasi: rigonfiamento e raffreddamento dei semi.

  1. Preparare il substrato: setacciare lo sfagno secco o il muschio di torba attraverso un setaccio con celle di 0,5 cm, riscaldare a bagnomaria per 1,5 - 2 ore, si può aggiungere parte della sabbia, anche preriscaldata.
  2. Aggiungere acqua al substrato - 4: 1.
  3. Mescolare il substrato con i semi nella stessa proporzione..
  4. Mettere il composto in un sacchetto di plastica e tenere in caldo per non più di 2-3 giorni affinché i semi si gonfino.
  5. Riporre la confezione in frigorifero tenendo conto che la temperatura sarà da + 1 ° a + 5 °. Agitare periodicamente il sacchetto e capovolgerlo per migliorare il ricambio d'aria.
  6. La stratificazione dei semi richiede 1 mese.

Preparare contenitori e terreno per la semina:

  1. È meglio prendere un contenitore poco profondo e largo. Il contenitore deve avere fori per il drenaggio dell'acqua.
  2. Il terreno per la semina deve essere sciolto, senza grumi. Se non è presente un substrato pronto, preparare una miscela: tappeto erboso e terreno frondoso, carteggiare in un rapporto di 1: 2: 1.
  3. Per prevenire le malattie, è imperativo riscaldare il terreno a bagnomaria o versarlo con acqua bollente..
  4. Semina i semi al ritmo di 1 cm - un seme. Cospargere leggermente con terra, compattare delicatamente e versare con acqua.
  5. Dopo l'irrigazione, coprire le colture con carta e sopra con pellicola trasparente. La carta è necessaria per assorbire l'umidità in eccesso.
  6. Rimuovere la pellicola ogni giorno per la messa in onda.

Dopo 20-30 giorni, appariranno i primi scatti, che richiedono cure speciali. Immergere le piantine, quando compaiono 2-3 foglie, nel terreno, che è un terzo di sabbia e, preferibilmente, in un contenitore con i lati alti.

Innaffia le piantine in modo tempestivo. Monitorare la temperatura, ottimale da + 18 ° a + 20 °. Eseguire l'indurimento all'aria aperta quando la temperatura raggiunge i + 20 °. Inizia a 30-40 minuti, aumentando gradualmente l'esposizione all'aria.

Nonostante l'attenta cura dell'ospite dai semi, cresce molto lentamente e diventerà un cespuglio a tutti gli effetti in 3-5 anni. Una pianta cresciuta da seme perde spesso le sue caratteristiche varietali.

Come coltivare una hosta in vaso

Molte varietà di hosta non sono consigliate per essere piantate all'aperto. Fino a quando le piante non diventano più forti e formano un fitto cespuglio, è meglio coltivarle in un vaso a casa..

Il vaso dovrebbe essere di dimensioni adeguate e contenere il volume richiesto del substrato.

Man mano che la pianta cresce, trapiantare in un vaso più grande, soggetto alle seguenti condizioni di cura e regole di impianto:

  1. Versare il drenaggio sul fondo della pentola, sopra - uno strato di letame marcito. Ciò fornirà alla pianta una nutrizione aggiuntiva..
  2. Lo strato superiore del substrato - pacciame, questo aiuterà ad evitare un'eccessiva evaporazione dell'umidità.
  3. Una pianta in vaso necessita di cure attente: annaffiature e alimentazione frequenti.
  4. All'aria aperta, la pentola deve essere posizionata in modo che il sole non la riscaldi per evitare che le radici si brucino.
  5. In inverno, conserva il vaso con la pianta in un luogo fresco e asciutto..
  6. Controllare le condizioni del terreno una volta al mese per evitare che si secchi.
  7. Dopo l'inverno, l'hosta che cresce in vaso "si sveglia" molto più velocemente in primavera che in pieno campo.
  8. Porta l'ospite in strada dopo che la minaccia del gelo è passata. Può essere portato fuori durante il giorno e portato in casa di notte.

Piantare all'aperto in primavera

Su un sito adatto con cura adeguata, la hosta cresce fino a 20 anni, guadagnando forza, trasformandosi in un bellissimo cespuglio che si allarga.

1. Come scegliere l'orario di ritiro

È meglio per l'ospite piantare in primavera in modo che abbia il tempo di mettere radici. Trapianto: non appena compaiono i giovani germogli. È possibile piantare in piena terra durante l'estate..

Quando piantato in autunno - fino a metà settembre. Pianta l'ospite dalla pentola a giugno, quando è passata la minaccia delle gelate primaverili.

2. Scegliere un sito per piantare e preparare il terreno

Il sito ideale per l'hosta è ombra parziale e assenza di vento forte:

  1. Un ospite con fogliame luminoso e spruzzi di colore richiede più luce, ma non la luce solare diretta. Ciò contribuirà a preservare le caratteristiche varietali..
  2. Le varietà blu hanno bisogno di un'ombra spessa. 2 ore di luce solare sono sufficienti per loro. Crescono lentamente all'ombra e si trasformano in cespugli tentacolari con foglie riccamente colorate. Al sole, tali varietà diventano più piccole e cambiano colore..

Le piante non sono impegnative per il suolo. Il terreno argilloso con acidità neutra è considerato il migliore. Su terreno sabbioso, la crescita delle piante rallenterà, ma le qualità del colore miglioreranno in modo significativo.

Preparare un luogo per la semina in autunno: scegliere un sito adatto e spargere uno spesso strato di 8-10 cm di fertilizzante organico sul terreno. Scavare il sito con fertilizzante fino a una profondità di 30 cm Tutto è pronto per la semina primaverile.

3. Il processo di trapianto in piena terra

Pianta una pianta in piena terra solo dopo la minaccia delle gelate primaverili.

Piantine d'acqua o piante in una pentola prima di piantare:

  1. Preparare i fori, tenendo conto della varietà di piante, lasciare lo spazio per le piante grandi - 80-100 cm, per quelle piccole - 30-60 cm.
  2. Prima di atterrare, versare l'acqua nel buco.
  3. Distribuire con cura le radici della piantina e metterle nella buca.
  4. Coprite con terra, lasciando 2-3 cm dal bordo del terriccio, schiacciate leggermente e annaffiate abbondantemente.
  5. Copri il terreno intorno alla piantina con il pacciame. Corteccia d'albero, segatura o aghi funzionano bene.

Riproduzione

L'ospite viene propagato da semi, dividendo cespugli e talee:

  1. I semi vengono piantati in piena terra in primavera. Pianta in file. Successivamente, la pianta viene immersa e coltivata per 2-3 anni.
  2. Le talee sono un metodo di riproduzione veloce. Pianta piccoli germogli con tacco e foglie piccole su un letto ombreggiato, lo spazio tra le piante è di 10x10 o 10x15 cm Taglia la parte superiore di un terzo o della metà. Le varietà variegate si riproducono molto facilmente. Sono immediatamente piantati sul posto. La pianta attecchisce per 2-3 settimane. Pianta 6 talee per 1 m2.
  3. Dividi i vecchi cespugli in parti con 3-4 germogli. Questo può essere fatto sia in autunno che in primavera. La presa si riprenderà nell'anno della semina.
  1. Elimina periodicamente la pianta. Rimuovere le foglie vecchie e secche.
  2. Allenta delicatamente e superficialmente, poiché le radici di hosta sono vicine alla superficie.
  3. Rimuovi i gambi dei fiori, quindi il cespuglio sarà pulito e non si sfalderà in direzioni diverse.
  4. In autunno, prima del gelo, taglia il cespuglio alla radice. Copri la pianta con il terriccio.

1. Top vestirsi

  1. Nutri la pianta 3 volte a stagione: in primavera, durante la fioritura e in autunno. Fertilizzazione dopo l'irrigazione.
  2. Sono alimentati con verbasco diluito 1:10 con acqua, perfosfato e salnitro.
  3. In primavera - con pacciamatura di urea e humus.
  4. È meglio alternare fertilizzanti organici e minerali.
  5. Applicare fertilizzanti in granuli con cura in modo che le foglie non si brucino.

2. Irrigazione

Particolare attenzione è rivolta all'irrigazione, la pianta ama l'umidità. Le punte delle foglie scurite sono un segno di carenza di umidità. Cespugli, in aree con eccesso di umidità, infettano malattie e parassiti.

Con tempo asciutto, acqua spruzzando. Versare il terreno fino a 15 cm di profondità. Acqua al mattino o alla sera. Ogni giorno cespugli d'acqua su terreno sabbioso.

3. Malattie e parassiti

  1. Il principale "nemico" degli ospiti è una lumaca. La pacciamatura del terreno aiuterà a sbarazzarsene. Il pacciame di aghi o piccoli ciottoli appuntiti funzionano bene. Acqua solo al mattino.
  2. Macchie gialle sulle foglie indicano l'aspetto di un nematode. Se metti le foglie tritate finemente in acqua per 10-30 minuti, saranno visibili nell'acqua. Rimuovi la pianta infetta dal sito.
  3. Dal ristagno, l'hostu è affetto da una malattia fungina. La pianta malata dovrà essere rimossa. Per la prevenzione, si consiglia di disinfettare lo strumento, poiché la malattia viene trasmessa all'interno del sito. È difficile rilevare la malattia, ma le varietà blu e l'hosta riccio sono più suscettibili ad essa.

I padroni di casa sono fantastici nei giardini rocciosi, negli stagni e nelle piantagioni di gruppo. Fatta salva tutte le caratteristiche di cura e regole di impianto, questa pianta vi delizierà con il suo rigoglioso cespuglio nelle dacie e nei giardini, sia come confine lungo i sentieri che in singole piantagioni. E alcune specie in miniatura possono essere coltivate come pianta d'appartamento..

Crescere e prendersi cura dell'ospite in campo aperto: semina in primavera, estate e autunno

Hosta è una delle poche piante rizomatose particolarmente apprezzate per la bellezza delle foglie, non dei fiori. Allo stesso tempo, non appena non viene chiamato - e funky, e una piantaggine gigante!

Affinché il fiore, sorprendente nella varietà di forme e colori del fogliame, non soffra di stress e dia la gioia di ammirarsi a lungo, è necessario essere perplessi dalla giusta scelta di una piantina, piantagione tempestiva e competente, oltre che prendersene cura in campo aperto.

Acquisto, preparazione e deposito di host prima di atterrare in piena terra

Molto spesso, la maggior parte delle piante appare in vendita già a febbraio-marzo, quando ancora non possono essere piantate in piena terra, il che significa che se acquisti un ospite così presto, dovrai in qualche modo salvarlo prima di piantare e prima scegliere l'esemplare più praticabile.

Scegliere una piantina (rizomi) al momento dell'acquisto

Prima di acquistare un ostia, è consigliabile (rotolare il terreno all'interno del sacchetto da un lato all'altro) ed esaminare attentamente il suo rizoma attraverso la confezione (di regola, viene venduto in sacchetti con una miscela di sostanze nutritive).

Le loro (radici) dovrebbero essere leggere, relativamente lunghe e non secche eccessive, ma non impregnate d'acqua (se ci sono gocce di condensa sulla confezione), in altre parole, sane, senza alcun segno di malattia (marciume).

Nota ! Se vedi che i boccioli sono ancora dormienti, puoi conservare i rizomi in frigorifero sul ripiano inferiore. Tuttavia, è meglio piantarli subito in vaso, soprattutto se i germogli hanno già iniziato a crescere. Se le piantine vengono conservate a lungo in frigorifero, si allungheranno, saranno pallide e possono marcire.

Preparazione e lavorazione dei rizomi (ammollo)

Naturalmente, prima di piantare i rizomi nel terreno, anche in vaso, devono essere lavorati, ovvero disinfettati o ripristinati in uno stimolatore della crescita (se non sono in ottime condizioni).

Importante! Se ci sono zone morte, marce o malate sulle radici, dovrebbero essere prima tagliate e poi immerse nel fungicida.

Quindi, se vedi che le radici della pianta sono molto secche (eccessivamente secche), possono essere immerse in uno degli stimolanti della crescita, ad esempio in Zircon, Epin o HB-101 (secondo le istruzioni).

In generale, in ogni caso, i rizomi possono essere immersi (disinfettati) in una soluzione di permanganato di potassio, o ancora meglio Fitosporina.

Atterraggio in serbatoi temporanei

Istruzioni dettagliate per piantare i rizomi di hosta in una pentola:

  • Riempi leggermente il contenitore (vaso da 1-2 litri) con terriccio neutro (è ottimale acquistarne uno universale o farlo da solo con torba, terreno forestale, sabbia o vermiculite).

Nota! La pentola dovrebbe avere entrambi i fori di drenaggio attraverso i quali lascerà l'umidità e il drenaggio stesso (argilla espansa).

  • Mettete lì le radici cercando di stenderle in modo uniforme e distribuitele all'interno della pentola in modo che non si pieghino troppo.

Consigli! Se le radici sono molto lunghe, è meglio tagliarle.

  • Riempi con il terreno rimanente.

Importante! La punta del germoglio dovrebbe rimanere leggermente in superficie.

  • Versare con acqua (temperatura ambiente), o meglio ancora con una soluzione di permanganato di potassio o fitosporina.
  • Cospargere di nuovo leggermente con la terra in modo che una crosta secca non si formi sopra..
  • Quindi, assicurati di metterlo su un davanzale leggero. Se questo non è il caso (quello settentrionale non va bene), è necessario integrare.

Tuttavia, se non vuoi che la pianta cresca troppo rapidamente, puoi lasciarla sul davanzale settentrionale. Meglio ancora, in questo caso, tieni il vaso in un luogo fresco, ad esempio su un balcone o una loggia coibentati (ma non alla luce solare diretta).

Inoltre, prima di piantare in piena terra, tutto ciò che devi fare è monitorare l'umidità (il terreno deve essere leggermente umido, non inzuppato), ricordando di annaffiare periodicamente.

E prima di piantare (per una settimana o due), dovresti iniziare a indurire, portando gradualmente il vaso con la pianta all'aria aperta (all'esterno), ma non ai raggi del sole. La luce deve essere diffusa, altrimenti l'host si spegnerà.

Video: acquisto anticipato di ostie, sua conservazione e preparazione per lo sbarco in giardino

Quando piantare un ospite in piena terra: tempismo ottimale

Il momento più adatto per piantare ospiti in piena terra è la primavera, quando il terreno si riscalda abbastanza e la minaccia di gelate primaverili di ritorno è già passata. Pertanto, le date approssimative sono la fine di aprile-maggio..

Nota! L'ospite può essere piantato in estate. Tuttavia, questo viene fatto all'inizio dell'estate ed è anche chiamato semina primaverile, o già alla fine - questa è già una semina autunnale.

In piena estate, non è consigliabile piantare (trapiantare) piante, ad eccezione del contenitore.

Puoi anche piantare hosta all'inizio dell'autunno, ad es. intorno a settembre o anche prima. Non è consigliabile piantare in seguito, perché la pianta potrebbe non avere il tempo di attecchire e mettere radici prima dell'inizio delle temperature sotto lo zero.

Secondo il calendario lunare nel 2020

Il calendario lunare può aiutarti a scegliere la data ottimale per l'atterraggio..

Quindi i giorni propizi per lo sbarco degli host nel 2020 secondo il calendario lunare sono:

  • a marzo - 4-6, 12-14, 26-31;
  • in aprile - 1, 2, 5-7, 9, 13-15, 24, 25;
  • a maggio - 2-6, 15-17, 20, 21, 25-31;
  • in giugno - 2-4, 6-9, 11-14, 23-25;
  • in luglio - 6-11, 13-16, 23-29;
  • in agosto - 5-7, 20, 21, 23-25, 27-30;
  • a settembre - 9-11, 15, 16, 19-21, 26-28;
  • in ottobre - 6-8, 21-23;
  • a novembre - 9-13, 22-24, 27, 28.

I giorni sfavorevoli secondo il calendario lunare per il 2020 (i giorni della Luna Piena e della Luna Nuova, nonché il periodo in cui la Luna è in Acquario, poiché questo è un segno arido e secco - corsivo) per lo sbarco degli ospiti sono le seguenti date:

  • a marzo - 9, 19-21, 24;
  • in aprile - 8, 15-17, 23;
  • a maggio - 7, 13-14, 22;
  • in giugno - 5, 9-11, 21;
  • in luglio - 5, 7-8, 20;
  • in agosto - 3.4-5, 19, 31;
  • a settembre -1, 2, 17, 27-28.
  • in ottobre - 2, 16, 24-26, 31
  • a novembre - 15, 20-22, 30.

Secondo il calendario lunare della rivista "1000 Tips for the Summer Resident".

Piantare ospiti all'aperto: una guida passo passo

Gli ospiti sono abbastanza modesti per le condizioni di crescita, ma tuttavia, quando li piantano, è necessario osservare alcune regole: scegliere un luogo con illuminazione e composizione del suolo adeguate e anche piantare correttamente i rizomi (piantine).

Posto in giardino

È ottimale che gli ospiti trovino un posto in giardino, al riparo dal sole e dal vento. Di norma, un posto in ombra parziale è il migliore per questo..

Se le foglie dell'hosta fluttuano costantemente nel vento, appariranno naturalmente sgradevoli e disordinate..

Ad esempio, può essere il lato nord della casa o del recinto, l'ombra della chioma di alberi ad alto fusto o cespugli (puoi piantare direttamente nel cerchio del tronco dell'albero).

Cos'è l'ombra parziale? Questo è quando il sole colpisce l'area selezionata solo nella prima o nella seconda metà della giornata (4 ore o più). Ma è per l'hosta che è meglio quando il sole illumina la pianta nella prima metà della giornata.

A proposito! Un luogo è considerato ombreggiato (ombra) se viene illuminato dal sole durante il giorno entro 2-4 ore, o solo al mattino - dall'alba alle 8:00, o solo la sera - dopo le 16:00 e prima del tramonto.

Ma alcune varietà ospiti variegate (variegate) amano ancora il sole, ma non tutte:

  • Le varietà con foglie, che hanno un bordo bianco, sono meglio piantate in ombra parziale (ma non all'ombra), altrimenti il ​​bordo svanirà semplicemente al sole.
  • Un altro discorso è se le foglie hanno un centro luminoso: tali varietà possono essere piantate in zone relativamente soleggiate del giardino (con leggera ombra parziale). Lo stesso vale per gli ospiti che hanno foglie completamente bianche o gialle, ad es. mancano di clorofilla.

Vale la pena saperlo! In luoghi aperti, dove il sole cadrà sugli ospiti sia al mattino che alla sera (soprattutto tutto il giorno), le piante appariranno piuttosto disordinate e scarse e cresceranno male. Dovranno essere annaffiati e nutriti più spesso..

Ma gli ospiti blu e blu dovrebbero essere piantati esclusivamente in ombra parziale, meglio anche all'ombra, altrimenti, sotto il sole cocente, il loro blu sparirà semplicemente nel tempo..

A proposito! L'ospite è talvolta chiamata la regina del giardino ombreggiato o la regina dell'ombra. Puoi scoprire altre piante che possono o amano crescere all'ombra leggendo questo articolo..

Terreno adatto

Certo, la hosta può crescere su qualsiasi terreno, ma preferisce aprirsi in tutto il suo splendore solo su suoli umidi e sciolti (ben drenati), ricchi di sostanza organica, in altre parole, su terreni di humus. Per quanto riguarda la loro acidità, sono adatti terreni neutri o leggermente acidi..

Nota! I terreni eccessivamente sabbiosi o argillosi (pesanti) sono altamente desiderabili per migliorare e / o allentare in qualche modo.

In alternativa, puoi aggiungere humus o compost, torba, fertilizzante minerale complesso alle fosse di semina, mescolando tutto accuratamente con il terreno del giardino.

Atterraggio diretto

Istruzioni dettagliate per piantare ospiti in piena terra:

  • Scegli il posto migliore in giardino - in ombra parziale o all'ombra.
  • Preparare una fossa di semina e applicare fertilizzanti organici (humus, compost).
  • Metti la buca e allarga le radici, se stai piantando con i rizomi, o semplicemente tira fuori la pianta insieme a un grumo di terra e mettila a filo con il livello del terreno.
  • Coprite con terra e compattate.
  • Innaffia abbondantemente e abbondantemente.

Se la terra si deposita, aggiungi e innaffia di nuovo leggermente.

  • Pacciame con torba, corteccia o segatura.

Se decidi di piantare più piante, gli ospiti dovrebbero essere posizionati a una distanza di almeno 30 cm l'uno dall'altro, a seconda delle loro dimensioni future (varietà).

Video: come piantare correttamente l'host

Prendersi cura dell'ospite in campo aperto

Hosta è considerata una pianta molto modesta e amante dell'ombra che deve solo essere annaffiata. Tutti gli altri interventi agrotecnici vengono eseguiti esclusivamente su richiesta e necessità del giardiniere (alimentazione, trapianto e divisione del cespuglio).

A proposito! Di regola, nulla cresce sotto gli ospiti, il che significa che sei risparmiato da un processo così noioso come diserbare le erbacce dal tronco dell'albero.

Video: caratteristiche della crescita e della cura di un ospite: regole e realtà

Irrigazione

Nota! Si ritiene che l'unica cosa che può effettivamente uccidere gli ospiti sia la siccità..

Tuttavia, secondo i giardinieri, l'ospite può anche tollerarlo (anche al sole, senza irrigazione e pioggia). Ma, naturalmente, al sole e con annaffiature rare, la pianta non apparirà meravigliosa..

Non pensare che l'ospite non abbia affatto bisogno di annaffiare. Il fatto è che l'umidità non evapora così rapidamente all'ombra, il che significa che l'irrigazione può essere molto rara, soprattutto perché, di regola, (gli ospiti) hanno abbastanza umidità naturale (precipitazioni).

È impossibile trasferire host, perché innaffiature frequenti portano alla decomposizione delle foglie inferiori.

In generale, gli ospiti sono molto grati e reattivi per l'irrigazione moderata..

Top vestirsi

In linea di principio, se la terra era originariamente fertile, nei primi anni non è necessaria alcuna concimazione aggiuntiva. Ma in futuro, affinché la pianta continui a formare un cespuglio bello e potente, avrà bisogno di una nutrizione aggiuntiva: fertilizzanti organici e / o minerali.

È molto conveniente nutrire gli ospiti pacciamandoli con materia organica: compost, humus, erba del prato falciata, paglia, torba.

Certo, è ancora più facile usare fertilizzanti minerali. Sarà particolarmente importante in primavera nutrire gli ospiti con fertilizzanti minerali complessi ad alto contenuto di azoto, in modo che la pianta acquisisca massa verde il prima possibile (dopotutto, sono le foglie il valore principale degli ospiti).

Consigli! Se ti piace anche la fioritura degli ospiti, in tarda primavera e all'inizio dell'estate devi anche eseguire la medicazione di potassio versando i cespugli con una soluzione di cenere di legno o solfato di potassio (solfato di potassio).

E alla fine dell'estate e all'inizio dell'autunno, puoi eseguire un'alimentazione aggiuntiva con un fertilizzante minerale complesso, in cui c'è approssimativamente lo stesso rapporto di azoto, potassio e fosforo, ad esempio nitrofos (10% ciascuno) o nitroammofos (16% ciascuno).

Peduncoli di potatura

Gli ospiti tendono ad essere coltivati ​​per il bene delle foglie, non dei fiori, che semplicemente distrarranno l'attenzione dalle foglie stesse. Pertanto, si consiglia di tagliare i peduncoli in tempo (non appena iniziano a comparire), soprattutto se il cespuglio dopo la fioritura si allenta (sciatto), perde la sua forma, il che significa che il suo effetto decorativo diminuisce.

Però! I fiori danno un profumo meraviglioso, soprattutto se leggermente spruzzati con un flacone spray.

Trapianto e riproduzione dividendo il cespuglio

Gli ospiti non richiedono trapianti frequenti, ma nel tempo la boscaglia cresce fortemente e può richiedere un ringiovanimento. Per fare ciò, l'ospite deve scavare, quindi dividere in parti e piantare.

Malattie e parassiti

Di regola, l'hosta non è affetto da malattie, ma le foglie della pianta amano molto i parassiti del giardino come lumache e lumache..

Interessante! Ma agli ospiti di Siebold non piacciono le lumache.

A proposito! Il sito ha un articolo dettagliato su come affrontare le lumache e le lumache in giardino.

Cura autunnale e preparazione per l'inverno

A proposito! Come prendersi cura adeguatamente degli host in autunno è descritto in dettaglio in questo materiale..

L'ovvio vantaggio della coltivazione dell'hosta è il suo elevato gelo e resistenza invernale, il che significa che la preparazione per l'inverno è ridotta al minimo..

Interessante! Si ritiene che l'ospite non possa congelarsi e ancora di più soffrire durante le gelate ricorrenti. Tuttavia, alcuni giardinieri (specialmente della fascia centrale, regione di Mosca) lo coprono ancora leggermente per l'inverno, ed è abbastanza giustificato, perché a volte le gelate primaverili danneggiano ancora le foglie, sebbene crescano abbastanza rapidamente.

Video: preparazione degli ospiti per l'inverno

Utilizzo di host nel paesaggio

I padroni di casa sono utilizzati molto attivamente per decorare le aree ombreggiate del giardino.

Se vuoi fare piantagioni singole, allora per questo è ottimale scegliere alte varietà di ospiti che sembrano perfette come piante di tenia..

Ma se vuoi piantare ospiti vicino a sentieri o confini e mixborders, giardini rocciosi (letti rocciosi), è meglio scegliere varietà sottodimensionate.

Gli host di medie dimensioni sono molto belli vicino ai corpi idrici (stagni).

A proposito! Alcuni credono che la hosta si svegli abbastanza tardi, il che significa che il luogo in cui è piantata la pianta sarà vuoto e spoglio per la maggior parte della primavera. Puoi trasformare questo svantaggio in dignità piantando crochi, muscari, galanthi, iris bulbose (nette o iridodicti) e altre primule sull'aiuola.

Per quanto riguarda il quartiere, l'hosta si sposa bene con le seguenti piante:

  • astilboy;
  • geycher;
  • ortensie;

A proposito! Maggiori informazioni sulla piantagione di ortensie in primavera e in autunno.

  • daylilies;
  • peonie;
  • felci;
  • thuami.

In altre parole, gli host sembrano molto belli nelle composizioni con altre piante che amano l'ombra e tollerano l'ombra..

Sarà molto bello se pianti gli ospiti nello spazio tra gli alberi, dove cresceranno e gradualmente annegheranno (sposteranno) tutta l'erba, e otterrai una sorta di radura dall'ospite.

Oltre al campo aperto, l'hosta viene coltivata come coltura in vaso..

Sarai molto fortunato se deciderai di allevare una pianta così elegante in termini di fogliame e fiori come una hosta nella tua trama personale. Ma affinché la salute del fiore e la quantità di fogliame siano al miglior livello, è molto importante fin dall'inizio concentrarsi sulla scelta corretta di una piantina, sulla sua piantagione competente in piena terra in primavera, estate o autunno e sulle cure necessarie.

Video: hosta - storia, tecniche di coltivazione e applicazioni

Piantare rizomi di hosta in piena terra in primavera

Hosta (il secondo nome è Funzione) è una pianta a foglia decorativa molto interessante. La perenne è altamente decorativa, senza pretese e tollerante all'ombra. Funkia può essere utilizzato in molti modi per decorare il giardino. La primavera è un ottimo momento per piantare questo raccolto sul sito..

Alberello Hosta (rizoma): come scegliere, salvare, preparare

La funkcia è una coltura orticola abbastanza popolare nel nostro paese, quindi puoi acquistarla in vari centri e negozi. È più conveniente piantare il rizoma di hosta, molto spesso viene venduto in sacchetti con un substrato nutritivo (esempio nella foto sotto).

Un rizoma funky di alta qualità deve soddisfare i seguenti requisiti:

  • Il rizoma dovrebbe avere due o tre gemme di crescita (o almeno una, non di meno)! Inoltre, tali reni non dovrebbero essere ricoperti di vegetazione..
  • Deve esserci un apparato radicale ben sviluppato, la lunghezza normale delle radici è di circa dieci centimetri.
  • In questo caso, dovrebbero essere scelti esemplari con radici vive ed elastiche..
  • Sul rizoma hosta non dovrebbero esserci tracce di muffa, marciume, non dovrebbe essere asciutto.
  • Inoltre, il rizoma non dovrebbe essere troppo umido (cioè, non dovrebbero essere visibili gocce di condensa sulla confezione).

Si consiglia di studiare le caratteristiche della pianta prima dell'acquisto. Questo ti aiuterà a decidere quale varietà è giusta per te..

Può essere trovato in vendita con un sistema di root chiuso (nella foto sotto).

Elaborazione del rizoma

Prima di piantare i rizomi di hosta in piena terra o in una pentola per la conservazione temporanea, è importante preparare il materiale di semina.

Prima di tutto, devi esaminare attentamente la piantina. Se trovi aree marce, ammuffite, morte e dolenti sulle radici, allora dovrebbero essere tagliate con un coltello affilato e disinfettato. Successivamente, assicurati di disinfettare con un fungicida..

Inoltre, le radici troppo lunghe dovrebbero essere tagliate un po ', i tagli dovrebbero essere spolverati con cenere di legno o imbevuti di fungicida.

In ogni caso è utile disinfettare il rizoma immergendolo in un fungicida (ad esempio trattarlo in soluzione Fitosporin-M).

Se le radici sono troppo secche e sembrano senza vita, allora come preparazione è utile immergerle in una soluzione di uno stimolante della crescita (ad esempio Epin o qualche altro).

Come conservare il rizoma prima di piantare

Già alla fine dell'inverno o all'inizio della primavera, è possibile trovare in vendita materiale di piantagione di questa pianta. Molti residenti estivi e giardinieri lo acquistano in anticipo. Se sei uno di loro, devi occuparti di conservare i rizomi di hosta dopo l'acquisto e prima di piantarli in piena terra..

Per conservare il rizoma, dovrebbe essere piantato in un contenitore temporaneo.

La pentola dovrebbe avere un volume di circa uno o due litri, devono esserci fori di scarico sul fondo del contenitore.

Il terreno per la semina temporanea può essere utilizzato universale per le piantine, oppure puoi farlo da solo (mescolare in proporzioni uguali torba non acida, sabbia, terreno frondoso o zolle).

Puoi piantare il rizoma del funkii per la conservazione temporanea utilizzando la seguente tecnologia:

  • Metti uno strato drenante di 2-3 centimetri sul fondo del contenitore (ad esempio, argilla espansa, perlite).
  • Riempi la pentola di terra, fai un buco volumetrico delle dimensioni del rizoma.
  • Devi piantare il rizoma in modo tale che si trovi normalmente in una pentola con terra, le radici non si piegano.
  • La punta del rizoma dovrebbe rimanere leggermente sulla superficie del terreno.
  • Quindi versare generosamente acqua pulita sul terreno. Si consiglia di versare la terra con la soluzione di Fitosporin dopo l'acqua normale.
  • Si consiglia di cospargere il terreno nella pentola con terra per evitare la comparsa di una crosta di terra..

Per evitare che la pianta cresca troppo intensamente, si consiglia di metterla su un davanzale nord o semplicemente in un luogo con luce diffusa. È anche consigliabile che il posto sia abbastanza fresco..

Prima di piantare gli ospiti in piena terra, il terreno nella pentola non deve essere lasciato asciugare. L'irrigazione è necessaria se necessario. Tuttavia, è necessario annaffiare con molta attenzione, il terreno dovrebbe essere leggermente moderatamente umido..

Nota! Due settimane prima della semina, si consiglia di indurire il rizoma; per questo il contenitore va esposto alla strada, a partire da un breve periodo di tempo.

Se non hai l'opportunità di piantare il rizoma in un contenitore temporaneo, puoi metterlo in frigorifero. Tuttavia, possono essere conservati in frigorifero solo se i reni sono a riposo! Tuttavia, questo metodo di conservazione è negativo in quanto se il materiale di piantagione viene tenuto a lungo in frigorifero, può marcire.

Quando piantare l'hosta all'aperto in primavera

Quando è il momento migliore per piantare l'hosta all'aperto in primavera? Prima di tutto, la minaccia delle gelate di ritorno primaverile dovrebbe passare e il terreno dovrebbe riscaldarsi. Approssimativamente, questo periodo cade alla fine di aprile, la seconda metà di maggio..

In diverse regioni, i tempi della semina primaverile dei funkii sono diversi:

  • nelle regioni meridionali - la procedura può essere eseguita a metà aprile;
  • nella corsia centrale (regione di Mosca) - pianta il rizoma in modo ottimale a metà maggio.
  • in Siberia, negli Urali - è meglio prendersi il tempo necessario e atterrare alla fine di maggio.

A proposito! Oltre alla semina primaverile, puoi piantare una piantina funkii in estate (all'inizio o alla fine della stagione). A metà stagione, quando inizia il caldo, non è consigliabile piantare una pianta..

Istruzioni dettagliate per piantare ospiti in primavera

Il processo di piantare una pianta in piena terra può essere suddiviso in più fasi, ognuna di esse svolge un ruolo specifico, quindi è importante conoscere tutti i passaggi.

Come scegliere un giardino per gli host

Quando si sceglie un luogo per piantare ospiti in campo aperto, è necessario considerare i seguenti fattori:

  • Funkii è una pianta che ama l'umidità che non tollera l'essiccazione dal terreno. Per questo motivo, non dovresti scegliere aree che si seccano rapidamente (ad esempio, a causa di forte illuminazione, vento). L'area dovrebbe essere moderatamente umida.
  • Il sito deve essere protetto dal vento e dalle correnti fredde.
  • Nonostante sia necessario proteggere le piante dal vento, il luogo stesso deve essere adeguatamente ventilato, il ristagno d'aria è inaccettabile.
  • Sebbene la funzione sia una coltura che ama l'umidità, non può essere coltivata in luoghi con acqua stagnante..

Nota! Ogni varietà di hosta ha requisiti di illuminazione diversi, quindi prima di piantare, studia le caratteristiche della varietà e scegli il luogo più adatto.

In generale, l'hosta appartiene a colture tolleranti all'ombra, ma non può essere definita una cultura che ama l'ombra. Per far crescere una bella hosta nel tuo giardino, devi prestare particolare attenzione all'illuminazione del sito. L'illuminazione selezionata correttamente nell'area selezionata aiuterà a ottenere il massimo effetto decorativo della perenne:

  • Quando si sceglie un luogo per piantare ospiti, è necessario attenersi a una delle regole più importanti e universali: il sito dovrebbe essere all'ombra durante il periodo più caldo (dalle 12:00 alle 17:00). Questa regola si applica anche alle varietà di funky amanti della luce.
  • Non puoi piantare l'ospite in ombra profonda, nonostante la sua tolleranza all'ombra, non crescerà normalmente lì.
  • Solo le varietà hosta amanti del sole possono essere piantate in aree aperte. Tuttavia, anche loro svaniranno nel luminoso sole di mezzogiorno e perderanno il loro effetto decorativo, l'attrattiva, la forma e il colore delle foglie cambieranno..
  • Si può notare una caratteristica: nei luoghi ombreggiati la pianta cresce più lentamente, ma ha foglie più grandi e una pianta perenne più grande in altezza.
  • Quando scegli l'illuminazione, dovresti concentrarti sui segni esterni della pianta:
    • le piante con un colore delle foglie luminoso e variegato sono considerate più amanti della luce;
    • I funkii con foglie di colore freddo (blu, azzurro, argento) preferiscono luoghi ombreggiati (nelle zone soleggiate, le loro foglie acquisiscono la solita tinta verde);
    • le ostie con foglie dalle tonalità calde (giallo, dorato, bronzo) crescono meglio nelle zone più illuminate;
    • le varietà con foglie con un bordo bianco sono meglio piantate in un luogo ombreggiato, altrimenti il ​​loro bordo si brucerà.

Quale terreno è adatto

È molto importante scegliere non solo un luogo adatto, ma anche il terreno per far crescere le hosta. Il terreno deve soddisfare i seguenti criteri:

  • essere fertile, ricco di humus e sostanze nutritive (questa coltura frondosa decorativa cresce bene su un terreno nutriente!);
  • essere umido, ben drenato, assorbente l'umidità;
  • il terreno dovrebbe anche essere leggero, sciolto, traspirante (cioè ben aerato) neutro.

L'opzione più adatta è il terriccio leggero che soddisfa i requisiti sopra elencati. Pertanto, la hosta non deve essere piantata su terreno pesante e argilloso con umidità stagnante o terreno sabbioso troppo chiaro, che si asciuga rapidamente..

Come preparare un sito per la semina

Consigli! Si consiglia di preparare il sito e il terreno in un mese, o almeno una o due settimane.

Il terreno più adatto è garanzia di elevata decoratività e di crescita e sviluppo di successo della funzione nel giardino. Se nella posizione selezionata la terra soddisfa tutti i requisiti di cui sopra, è possibile piantare immediatamente un rizoma. Se non soddisfa tutti i criteri, è necessario preparare il sito e il terreno per la semina primaverile degli ospiti:

  • Scava l'area fino a una profondità di 0,5 m (ovvero due baionette di una pala standard).
  • Fertilizzare il terreno con fertilizzanti organici - humus o compost (un secchio e mezzo per 1 metro quadrato di area, se il terreno è troppo povero e i fertilizzanti non sono stati applicati per molto tempo, quindi due secchi per metro quadrato).
  • In caso di terreno pesante e argilloso, si consiglia di aggiungere sabbia al terreno (secchio per metro quadrato), se possibile, si può anche aggiungere torba bassa non acida (tanto quanto sabbia).
  • Per terreni leggeri e sabbiosi, si consiglia di aggiungere terreno frondoso o erboso (secchio per metro quadrato) e la stessa quantità di torba bassa.
  • Dopo che la parte principale dei lavori preparatori è stata completata, è necessario scavare di nuovo l'area scavata (ma con una baionetta a pala!), E quindi rendere il terreno più sciolto e uniforme (usando un rastrello).

Nota! È importante preparare il terreno non in profondità, ma in larghezza, perché l'apparato radicale di questa pianta perenne cresce orizzontalmente.

Come piantare correttamente l'ospite: schema e regole

L'atterraggio corretto degli host non richiede abilità speciali o molti anni di esperienza, anche un residente estivo alle prime armi può fare tutto bene. Basta piantare la funkia secondo lo schema corretto:

  • Scava una buca per piantare. Se hai più piantine, devi osservare la distanza ottimale tra i fori. La distanza tra le fosse è determinata dalla dimensione futura della pianta: per varietà nane a foglia piccola - 0,2 metri, per varietà medie - 0,4, per varietà a foglia larga - 0,7-0,8 m, per le varietà più grandi - 1 m. le fosse dovrebbero essere grandi il doppio del rizoma.
  • Rifornire di carburante la buca. Questo punto dovrebbe essere eseguito solo se non hai preparato il sito in anticipo! Il buco di impianto viene riempito per un terzo con una miscela di nutrienti: torba bassa, compost o humus (gli ingredienti sono mescolati in proporzioni uguali). Inoltre, una parte della sabbia dovrebbe essere aggiunta a questa miscela se il terreno è argilloso e pesante. Quindi mettere un sottile strato di terra sulla miscela.
  • Innaffia la buca. Una o due ore prima di piantare la piantina, devi annaffiare il buco.
  • Versare la terra al centro del foro per creare un tumulo..
  • Metti il ​​rizoma nella buca. Distribuire le radici in modo che siano distribuite uniformemente su tutti i lati del tumulo, dovrebbero essere piatte, né piegarsi né attaccarsi.
  • Controlla la posizione del collare della radice. Il colletto della radice dell'hosta non dovrebbe essere sepolto; i boccioli dovrebbero rimanere al livello della superficie del suolo. Si coprono di pochissima terra.
  • Riempi la buca con la terra. Il terreno deve penetrare tra tutte le radici, non puoi lasciare vuoti. Dopo aver riempito la buca, compattate accuratamente il terreno con la mano.
  • Innaffia il buco del rizoma. L'irrigazione deve essere eseguita abbondantemente.

Questo modello di impianto è applicabile a una piantina con un sistema di radici aperte. Se hai una piantina con un apparato radicale chiuso, devi solo metterla in una buca e riempire i vuoti con il terreno.

Cosa fare dopo l'atterraggio degli host

In generale, la coltivazione di piante perenni decidue decorative raramente causa difficoltà, perché la pianta è senza pretese.

Per il benessere di una pianta ornamentale a foglia perenne, dopo aver piantato i rizomi in primavera, fornire cure adeguate (in generale, è particolarmente importante nel primo anno):

  • È necessario irrigare regolarmente e tempestivamente le funzioni in giardino. Mantieni il terreno moderatamente umido. L'umidità è essenziale per un corretto radicamento. È particolarmente importante annaffiare regolarmente per le prime due settimane..

Se il terreno si assesta poche ore dopo l'irrigazione, è necessario riempire il terreno fino al livello precedente.

  • Si consiglia di pacciamare l'area intorno alla piantina subito dopo la semina (uno strato di circa sette centimetri). Il pacciame ritarderà l'evaporazione dell'umidità e proteggerà dalla formazione di una crosta terrestre, che impedisce il normale flusso di ossigeno alle radici.
  • Per comodità, puoi inchiodare un piolo accanto alla pianta con il nome della specie, varietà (questo elemento è rilevante quando si pianta un gran numero di piantine di diverse varietà).
  • Se hai preparato il sito o riempito il buco con fertilizzanti, non è necessario nutrire il funky per i primi 2-3 anni.
  • Inoltre, in futuro, è necessario rimuovere tempestivamente le erbacce intorno alla perenne.

È così che avviene la creazione di una bella cultura, che è meritatamente chiamata la "Regina dell'Ombra". Particolare attenzione dovrebbe essere prestata allo stoccaggio del materiale (in modo che non si deteriori, si asciughi e marcisca), nonché alla preparazione del territorio, perché le sue qualità decorative dipenderanno da quanto sia confortevole la perenne..