Crochi primaverili: tutto quello che c'è da sapere su questi primi fiori

I crochi sono tra i primi ad apparire in giardino e colorano il terreno nudo, a volte ancora innevato, con colori vivaci tanto attesi. E - avvicinano l'arrivo della primavera.

Ritratto di piante

Oggi si conoscono più di 80 specie di crochi. Le loro condizioni di crescita variano notevolmente: dall'Africa nord-occidentale attraverso l'Europa e il Medio Oriente fino alla Cina. Pertanto, parliamo di quelli più popolari: che fioriscono in primavera..

  • Appaiono nella neve, alla fine di marzo - aprile; non temono le gelate fino a -7 ° C.
  • La fioritura dura circa tre settimane.
  • Ogni anno si sviluppa un nuovo cormo, situato sopra quello vecchio, così come i bambini: i cormi delle figlie. Foglie, che aumentano notevolmente di dimensioni dopo la fine della fioritura primaverile, nutrono il nuovo cormo e consentono di guadagnare le riserve necessarie alla fioritura.

A sinistra: Crocus 'Jeanne d'Arc'. A destra: crocus "Orange Monarch"

Il croco primaverile ha un numero enorme di cultivar e alcune di esse crescono piuttosto rapidamente. Le sue varietà e ibridi a fiore grande sono chiamati "crochi olandesi".

Il giallo croco ha fiori arancioni che spesso adornano le strisce viola all'esterno dei petali..

Il croco dorato è uno dei crochi più piccoli e antichi. Ci sono molti ibridi color pastello.

Crocus Tomasini è un altro popolare croco a fioritura primaverile che cresce molto rapidamente.

Condizioni ottimali

I crochi sono abbastanza modesti per i terreni, tuttavia, in aree con terreni acidi sabbiosi poveri, praticamente non cresceranno.


Selezione olandese Crocus 'Pickwick'

In ogni caso, un buon drenaggio è molto importante. I crochi preferiscono il pieno sole. Sebbene molti di loro fioriscano in ombra parziale, hanno bisogno di almeno 4 ore alla luce solare diretta ogni giorno. All'ombra, così come con tempo nuvoloso, i fiori di croco non si aprono.

Riproduzione

Già quattro anni dopo la semina, i nidi di croco crescono fortemente e le piante fioriscono peggio. Pertanto, è meglio piantare i crochi nelle aiuole ogni anno o ogni due anni..

Il segnale per scavare i cormi è foglie completamente essiccate. I cormi scavati prima del tempo sono più suscettibili alla mummificazione. Inoltre, affrettandosi a scavare, sarà più difficile per te pulire il nuovo cormo dai resti del vecchio: è molto facile danneggiare la base, che quasi sempre porta alla morte della pianta. Se dovessi ancora scavare i crochi prima che il fogliame morisse, allora dovresti metterli in una scatola, cospargere di terra e metterli in un luogo asciutto e ombreggiato finché il fogliame non si asciuga completamente.

Importante: non puoi annaffiare questi crochi: i cormi possono marcire.

La temperatura ottimale per la conservazione dei crochi scavati è di + 17 ° C. A temperature più elevate, la probabilità di mummificazione aumenta, a temperature più basse, le radici iniziano a crescere e questo complicherà la semina. I bambini formati ogni anno ti consentono di ottenere rapidamente una scorta di materiale di piantagione. Sono cresciuti fino a una dimensione di fioritura sulle creste in crescita.

Cura durante la stagione

Primavera

Goditi i crochi in fiore.

I crochi vengono venduti come cormi dormienti dalla fine dell'estate. Nella Russia centrale, il periodo migliore per piantare la maggior parte dei crochi a fioritura primaverile è la fine dell'estate: radicheranno perfettamente e fioriranno rigogliosamente.

Quando si piantano i crochi, i cormi vengono posti a una distanza di circa 10-15 cm l'uno dall'altro, a seconda dell'effetto desiderato.

  • Se non vuoi scavare e ripiantare i crochi ogni anno, piantali più in profondità; formeranno grandi cormi e daranno meno bambini.

  • Se vuoi cormi più piccoli, pianta i crochi poco profondi.

  • Se stai pacciamando i crochi, devi considerare anche lo spessore dello strato di pacciamatura. Il pacciame aiuta a trattenere l'umidità nel terreno e protegge i crochi dal gelo negli inverni senza neve e impedisce anche ai fiori di sporcarsi nel terreno durante la pioggia.

Autunno

È possibile piantare nella seconda metà di settembre, ma ridurrà la qualità della fioritura. I crochi piantati in seguito non avranno il tempo di formare un forte apparato radicale e in primavera i loro fiori non saranno in grado di raggiungere il suolo..

Problemi e soluzioni

Se i crochi hanno sofferto di gelo in un inverno senza neve, non affrettarti a scavarli. È del tutto possibile che solo le parti più sensibili al freddo della pianta siano danneggiate: le radici e le basi dei cormi. In questo caso, le riserve nutritive dei vecchi cormi sono sufficienti per formare un piccolo sostituto nuovo. Ci vorranno 2-3 anni per raggiungere la dimensione alla quale fiorisce.


Se i crochi hanno sofferto di gelo, non affrettarti a scavarli

I crochi sono suscettibili a numerose malattie batteriche e fungine, quindi i cormi prima di piantare dovrebbero essere esaminati per le lesioni, puliti dai loro gusci (questo non danneggerà la pianta) e marinati con fungicidi (Maxim, Vitaros). I cormi malati dovrebbero essere distrutti.

Tra i parassiti, il più grande nemico dei crochi sono i topi. Ha senso dividere sempre la fornitura di cormi di ogni taxon in almeno due gruppi (anche se il loro numero è piccolo) e piantare in luoghi diversi. Ciò aumenterà la probabilità di tenere i crochi quando vengono attaccati dai roditori..

Nel design del giardino

La naturalizzazione dei crochi non è possibile su un prato, ma su un prato che può essere falciato in seguito, è abbastanza. Per fare questo, rimuovere la zolla a una profondità di 15 cm, allentare il terreno, posizionare i cormi a una distanza di 2,5 cm l'uno dall'altro, quindi ricoprirla di nuovo con la zolla. Il croco primaverile (Crocus vernus) e il croco Tomasini (Crocus tommasinianus) sono i più facili da naturalizzare. Falciano per la prima volta alla fine di giugno, quando le foglie muoiono ei semi vengono setacciati. Se l'auto-semina non è necessaria, anche il croco di Tomasini è buono perché le sue foglie sono sparse sulla superficie del terreno e puoi iniziare a falciare prima: il tosaerba non le danneggerà.

I crochi sono un popolare raccolto forzato. Sono spesso coltivati ​​in vasi piatti, ma faranno meglio in vasi di altezza regolare. Per questi scopi, puoi utilizzare un substrato acquistato..


A sinistra: i crochi sono un popolare raccolto forzato. A destra: croco e primula

Per ottenere la fioritura a gennaio, i cormi devono essere piantati all'inizio di settembre; a febbraio - inizio ottobre.

  1. 6 bulbi sono sufficienti per una pentola del diametro di 15 cm. Sono piantati in modo che non si tocchino l'un l'altro o le pareti del vaso..
  2. Successivamente vengono ricoperti con uno strato di substrato di spessore non superiore a 2,5 cm, annaffiati e posti in frigorifero (+ 4 ° C).
  3. Dopo 2,5-3 mesi, quando i germogli raggiungono i 2-3 cm di altezza, il vaso viene posto sul davanzale della finestra. Con un'irrigazione moderata, i crochi fioriranno in mezzo mese.
  4. I cormi rimasti dopo la distillazione possono essere piantati in autunno in aiuole; la prossima primavera non brilleranno di una fioritura spettacolare, ma tra un paio d'anni si diletteranno.

Le regole e l'esperienza personale di forzare le lampadine sono descritte nelle pubblicazioni:
  • Come far fiorire i tulipani in inverno
  • Forzare fiori o fiori freschi per le vacanze di Capodanno
  • Fiori per la festa della donna.

I migliori vicini di crochi nelle aiuole sono ospiti e peonie erbacee, che acquistano forza proprio quando i crochi si ritirano. E per un'esposizione primaverile congiunta, puoi piantare crochi con coleotteri crestati, ellebori e bulbi a fioritura precoce.


Crochi con tulipano 'Persian Pearl'

Decorare con crochi e il versante meridionale del giardino roccioso.

In ogni impianto, avranno un aspetto migliore in gruppi e matrici, sono eccellenti riempitivi per lo spazio vuoto nelle aiuole primaverili..


A sinistra: fioritura dei crochi a Keukenhof. A destra: crocus in un cerchio vicino al gambo di ortensie

Va tenuto presente che la maggior parte delle piante tappezzanti forma una seria concorrenza per i crochi, a seguito della quale questi ultimi scompaiono rapidamente. Tuttavia, i crochi andranno abbastanza d'accordo con piante a tessitura piccola, ad esempio con timo basso..

Croco

Il croco o il suo altro nome zafferano è una pianta bulbosa, appartiene alla famiglia degli iris (iris). Crescono in Europa, Asia centrale e occidentale. I crochi in fiore sono uno spettacolo molto bello. Di norma, i crochi fioriscono quando tutti gli altri fiori non sono pronti a sbocciare - crochi che sbocciano in primavera, o sono già sbiaditi - crochi che sbocciano in autunno. Questi fiori perenni sono l'amore eterno dei coltivatori di fiori. Dopo l'inverno, i crochi, insieme ad altre primule, incontrano la primavera e terminano la stagione in ottobre, deliziando gli occhi con colori vivaci prima di un lungo inverno. I crochi sono fiori in campo aperto, ma come molte altre bulbose, è possibile esporli e ottenere crochi in fiore in casa in qualsiasi periodo dell'anno..

Il croco è una pianta bulbosa bassa (fino a 25 cm), le foglie strette crescono direttamente dal cormo insieme ai fiori. Il gambo e le foglie del fiore del croco sono ricoperti da scaglie trasparenti sotto. Il fiore del croco è unisessuale, con un perianzio a 6 spaccature a forma di corolla colorata. All'interno del fiore c'è uno stigma con 3 stami, dai colori vivaci arancio, rosso, giallo. I fiori sono impollinati dagli insetti. L'ovaio del croco si forma sottoterra, il frutto matura da esso, ma dopo un po 'il frutto - una scatola con i semi dalla pianta viene spinta in superficie, dove i semi del croco maturano e, nel tempo, se non vengono raccolti, vengono seminati nel terreno.

La forma di un fiore di croco chiuso è simile a un tulipano, le sue dimensioni crescono fino a una lunghezza di circa 12 cm I fiori di croco sono dipinti, possono essere nei toni freddi del blu e viola o del giallo caldo, spesso si trovano crochi bianchi.

Bulbi di croco commestibili. Puoi cuocerli, lessarli o cucinarli in un altro modo, ma la parte più preziosa della pianta del croco sono gli stimmi. Lo stigma con gli stami è un prezioso medicinale, colorante e condimento, che viene venduto e ottenuto per un sacco di soldi nella coltivazione industriale del croco (zafferano).

La maggior parte dello zafferano viene coltivata in Spagna. Lo zafferano più economico è iraniano o indiano. C'è zafferano turco, italiano, greco.

Varietà di croco

Ai nostri giorni, ci sono circa 300 varietà di crochi. Tutti sono suddivisi in varietà a fioritura autunnale e a fioritura primaverile. Per ottenere materie prime per medicinali o spezie viene utilizzata una sola varietà di crocus per la coltivazione industriale dello zafferano, ovvero il crocus (Crocus sativus). È una varietà di zafferano a fioritura autunnale. Questa varietà non si trova in natura.

I crochi da coltivare in casa sono ibridi olandesi: crochi a fiore grande. Ad esempio: varietà "Grand Maitre", "Vanguard", "Gell", ecc..

I più diversi tipi di crochi sono presentati nei cataloghi di crochi: crochi bianchi, dorati, gialli, viola, bicolori.

Piantagione di crochi

Per crescere crochi belli e sani, è necessario scegliere materiale di piantagione sano di alta qualità. I bulbi di croco sani, così come i bulbi di giacinti, tulipani, narcisi, dovrebbero essere esenti da marciume e danni meccanici. Colorazione di lampadine senza macchie, anche. Le scaglie dei bulbi aderiscono saldamente al corpo dei bulbi. Danni e radici germogliate non dovrebbero essere sul fondo.

Uno o più fiori possono crescere da una lampadina. I bulbi di croco per stagione possono dare fino a 5 "bambini". I bulbi dei bambini sono molto più piccoli del bulbo genitore e da essi cresceranno fiori pieni solo dopo una stagione, quando aumentano di peso. In buone condizioni climatiche, i crochi possono crescere in un luogo per diversi anni. I crochi si moltiplicano rapidamente, formando radure di fiori che sbocciano brillantemente, ma i fiori diventano più piccoli ogni anno, perché ogni stagione aumenta il numero di piante, che richiedono nutrimento e il terreno si esaurisce durante la semina.

Quando si piantano i crochi, è importante scegliere il posto giusto. Sebbene i crochi crescano bene in ombra parziale, fanno meglio e producono fiori più grandi nelle zone illuminate dal sole. I crochi non hanno bisogno di essere coltivati ​​in luoghi in cui viene trattenuta l'acqua. Poiché in tali condizioni le lampadine marciranno facilmente.

I crochi prosperano su qualsiasi terreno coltivato e traspirante. Su terreni argillosi pesanti, è necessario aggiungere torba, sabbia per fornire il drenaggio sotto forma di uno strato di ghiaia fine. Su terreni leggeri vengono introdotti humus e terra di zolle. I terreni acidi devono essere calcinati.

I crochi a fioritura primaverile vengono piantati a settembre-ottobre a una profondità di circa 5-10 cm, i crochi a fioritura autunnale - da luglio a settembre a una profondità di circa 8-10 cm La profondità di semina è approssimativamente uguale a 2-3 diametri del bulbo. Piantare più in profondità su terreni leggeri e meno profondi su terreni pesanti. La distanza tra i bulbi del croco deve essere di almeno 10 cm.

Cura del croco

La coltivazione del croco non è un compito così problematico. In partenza, non è capriccioso. Il croco è abbastanza resistente al freddo. Può sopportare un calo di temperatura fino a -18 gradi, ma è meglio coprire le piantagioni per l'inverno con fogliame o uno strato di torba.

Di norma, il croco fiorisce in un momento in cui c'è molta umidità nel terreno dalla neve sciolta e non è necessario annaffiarlo ulteriormente. Il croco è una pianta resistente alla siccità e con una mancanza di umidità dà piccoli fiori, ma se vuoi la piena fioritura, dopotutto, quando c'è poca umidità, i crochi devono essere annaffiati moderatamente.

Per un buon sviluppo e fioritura, il croco deve essere nutrito. Un buon fertilizzante per i crochi è l'humus o il terriccio. Tale fertilizzante viene solitamente applicato durante la preparazione del terreno per la semina..

Alcuni giardinieri ogni anno preferiscono scavare i bulbi di croco e conservarli in cantina fino alla successiva semina, il che consente di smistare i bulbi, rimuovere i malati e i deboli, e alla fine ottenere grandi fiori e proteggere i bulbi dai topi che li mangiano con piacere..

Riproduzione del croco

I crochi vengono propagati da semi e bulbi figlie.

Il modo più semplice e veloce per riprodursi è con i bulbi: i bambini. Sul cormo materno nelle ascelle delle squame si formano i bulbi della figlia. Dopo che il bulbo della madre si spegne, al suo posto si forma una colonia di nuovi bulbi, che devono essere piantati per fornire spazio vitale per ogni bulbo..

Dopo la raccolta, i semi vengono essiccati per una settimana. Seminano a una profondità non superiore a un centimetro, tra i semi una distanza di 4-5 cm Le colture fioriscono nel 3 ° anno.

Crochi a casa

Coltivare crochi in una pentola a casa (forzare) è un'esperienza piuttosto eccitante. Lo scopo della forzatura è quello di ottenere una pianta di croco in fiore a casa in inverno o solo entro una certa data. Better riesce a distillare la selezione olandese di crochi a fiore grande a fioritura primaverile. Per la forzatura, i bulbi vengono selezionati della stessa varietà e della stessa dimensione, in modo che siano della stessa altezza nel vaso e fioriscano allo stesso tempo.

Per la distillazione, i bulbi di croco vengono scavati nel terreno nel giardino in agosto-settembre. Successivamente, i bulbi vengono conservati a temperatura ambiente (20-24 gradi) per due settimane. Dopo di che devono essere rimossi per la conservazione..

Non è sempre possibile far fiorire un croco entro una certa data. Dipende dalla varietà di crochi, dalle dimensioni del bulbo (se il bulbo è grande, aumenta la probabilità di rapida fioritura del croco), da fattori esterni, ma è comunque possibile determinare il tempo approssimativo.

Per ottenere un croco in fiore entro una certa data, i bulbi devono essere tenuti dormienti a circa +5 - +9 gradi, prima senza piantarli nel terreno. Circa 3 mesi prima della fioritura programmata, i bulbi vengono piantati in ciotole basse con terreno traspirante e umido. Le dimensioni della ciotola dovrebbero essere tali che i bulbi di croco piantati non tocchino i bordi della pentola e l'un l'altro. I crochi piantati dovrebbero essere nuovamente inviati al freddo nel frigorifero o nel seminterrato. Entro 2 mesi, si verifica il rooting e compaiono i germogli. Quando i germogli crescono (3-5 cm), le ciotole del croco vanno portate in una stanza con una temperatura di circa 10-15 gradi. e metterlo in un luogo luminoso, soprattutto su un davanzale. I crochi cresceranno e fioriranno rapidamente se la temperatura è più alta. E se c'è poca luce, i germogli si allungheranno, la fioritura si indebolirà. Innaffia i crochi con parsimonia, quando lo strato superiore della terra si asciuga bene..

Circa un paio di settimane dopo essere stati introdotti nella stanza, in buone condizioni, i crochi fioriranno e fioriranno per circa 2 settimane. Dopo la fioritura, continua ad annaffiare i crochi finché tutte le foglie non muoiono. Togli i bulbi dalla ciotola, mettili in deposito e l'intero ciclo si ripete. È vero, i fiori di croco sono più deboli e più piccoli quando vengono distillati di nuovo..

Fiore di croco - varietà di piante per il giardino

I crochi sono delicate primule che sono tra le prime ad accogliere la primavera. La pianta può essere coltivata non solo a casa, ma anche in campo aperto. Il rispetto di semplici regole di cura ti consentirà di coltivare una cultura decorativa sana, piacevole con un'abbondante fioritura.

Descrizione e proprietà utili

Il croco è una cultura bulbosa perenne, apprezzata al suo vero valore ai tempi dei faraoni egizi. Lo zafferano (il significato della parola tradotta dall'arabo) è un rappresentante della famiglia Kasatik. Gli esperti contano più di 100 varietà vegetali.

L'altezza dei gambi perenni raggiunge i 20-25 cm Le squame si formano vicino all'apparato radicale dello zafferano. Grazie a questa caratteristica, durante la fioritura, il croco acquisisce caratteristiche comuni ai tulipani. I fiori di calice hanno 6 petali, colorati in diverse tonalità. I fiori possono essere non solo monocolore, ma anche bicolore. In questo caso, gli stami sono colorati solo di giallo o arancione..

Caratteristiche benefiche

Lo zafferano è utilizzato nella produzione di cosmetici e prodotti medici. Crocus, a causa del contenuto di un gran numero di elementi utili, è in grado di influenzare positivamente:

  • sistema gastrointestinale;
  • sistema nervoso;
  • il lavoro del muscolo cardiaco;
  • sistema genito-urinario.

Nota! Lo zafferano può agire come un antiossidante che disintossica il corpo dagli accumuli tossici. È molto importante prendere la spezia su consiglio di un medico, seguendo rigorosamente le sue istruzioni.

Applicazioni di cottura

Lo zafferano conferisce un gusto speciale e una bella tonalità a qualsiasi piatto. La spezia può essere aggiunta a salumi, piatti di pesce e stufati di verdure. Inoltre, gli chef utilizzano le spezie durante la preparazione di dolci, panna e prodotti da forno..

L'uso dello zafferano in cucina

Descrizione delle specie di crochi a fioritura primaverile

Ci sono molte varietà di zafferano che si dilettano nella fioritura durante i mesi primaverili. Di seguito sono elencate le varietà più popolari di questa categoria.

  • Il croco primaverile è una pianta autoctona che può raggiungere un'altezza di 16-17 cm, la superficie dei cormi è ricoperta da scaglie a maglie. I piatti fogliari sono colorati di verde. I fiori hanno una forma a campana a imbuto con lunghi tubi, la cui tonalità può essere bianca come la neve o viola. 1-2 fiori si sviluppano da ogni bulbo. Durata della fioritura - 3 settimane.
  • Croco a due fiori, i cui fiori sono dipinti in sfumature bluastre-lilla. La superficie esterna delle lame fogliari contiene macchie marroni. La gola dei fiori può essere bianca o gialla.
  • Il croco dorato raggiunge un'altezza di 19-20 cm I bulbi sono dotati per natura di forma sferica appiattita. I fiori con perianzi pieghevoli sono dipinti in una tavolozza giallo-oro. La durata della fioritura non supera i 20 giorni.
  • Crocus Tomasini, che può essere coltivato indoor. Quando sono aperti, assomigliano a una stella. I tubi dei fiori sono dipinti di bianco. 2-3 fiori sono formati da ogni bulbo. La fioritura dura 17-20 giorni.

Descrizione delle specie di crochi a fioritura autunnale

Tra le migliori varietà di crochi che fioriscono in autunno, vale la pena evidenziare:

  • Il croco è bellissimo, caratterizzato da splendidi fiori viola-lilla, il cui diametro può superare i 6,5 cm, la pianta può fiorire in 10-15 giorni di settembre. Le vene longitudinali situate sulla superficie dei fiori sono colorate in una tavolozza magenta.
  • Crocus pretty è un tipo di zafferano con strisce scure sulla superficie dei fiori di lavanda. Fino a 10 fiori sbocciano su ogni cespuglio. La fioritura avviene solitamente alla fine di settembre. La varietà può tollerare le gelate notturne.
  • Il banat crocus è una varietà di zafferano caratterizzata da fiori delicati, dipinti in un delicato colore lilla. L'ombra delle antere è gialla. L'altezza degli steli raggiunge i 13-14 cm.

Crochi a fiore grande

I crochi a fiore grande, che si dilettano con una splendida fioritura, erano il gusto della maggior parte dei coltivatori di fiori. Di seguito sono elencate le varietà più popolari.

  • Albion, caratterizzata da fiori a calice, dipinti nei toni del bianco. Il diametro delle infiorescenze raggiunge i 4 cm, i lobi hanno contorni arrotondati.
  • Vanguard è un tipo di zafferano con fiori a coppa di una tavolozza blu lilla. Il diametro delle infiorescenze è compreso tra 3,5-4 cm.
  • Giubileo - crochi in cui i fiori bluastri, dotati di una forma a calice, contengono una tinta viola-viola.
  • Sniper Banner è una varietà di crocus, caratterizzata da fiori a calice. I lobi della maglia sono di forma ovale. La loro superficie esterna è dipinta nei toni del lilla pallido e quella interna ricorda una rete lilla scura.
  • Caitlin Parlow è una varietà i cui fiori bianchi sembrano particolarmente lussuosi ed eleganti. Vicino alla base ci sono lobi interni con brevi tratti lilla.

Chrysanthus

Le piante ornamentali del gruppo dei crisante contengono un gran numero di varietà di crochi, che si dilettano con fiori gialli e azzurri. Tra le varietà più spettacolari, vale la pena evidenziare:

Crocus Gypsy Girl

  • Gypsy Girl è una varietà i cui fiori a coppa sono spalancati. La superficie interna dei petali è dipinta nei toni del giallo e la superficie esterna nei toni del giallo crema.
  • Marietta è una pianta straordinaria che combina efficacemente petali giallo brillante e cremosi. I petali sono naturalmente di forma ovale. I crochi gialli possono decorare qualsiasi aiuola.
  • Lady Keeler è una coltura ornamentale i cui fiori sembrano completamente piatti nonostante la loro forma a coppa. Il diametro di diametro può raggiungere i 3 cm.
  • Saturnus è caratterizzato da fiori piatti e spalancati, il cui diametro è compreso tra 32 e 35 mm. Le parti superiori dei lobi, dipinte in una tavolozza cremosa, sono leggermente allungate. Alla base dei lobi si possono trovare macchie di una tonalità marrone-verde.

Crochi: crescita e cura

Come coltivare i crochi? Affinché i crochi crescano sani e si dilettano con una splendida fioritura, è consigliabile attenersi alle raccomandazioni di base per la cura durante la coltivazione. Puoi leggere le informazioni su come coltivare i crochi di seguito.

  • Quando si sceglie un sito per piantare crochi in giardino, è necessario dare la preferenza alle aree ben illuminate. Se coltivi i cespugli all'ombra, i boccioli non saranno in grado di aprirsi completamente..
  • Il terreno per la semina deve essere drenato. Si consiglia di piantare fiori in una miscela di terreno frondoso, torba e una piccola porzione di letame. Va tenuto presente che il ristagno dell'umidità in eccesso provoca la decomposizione dei bulbi. Lo strato di drenaggio può essere costituito sia da sabbia fluviale che da ghiaia.
  • Lo zafferano necessita di annaffiature regolari e moderate. Quando arriva il periodo dormiente, la pianta non può essere annaffiata..
  • Ogni 2-3 mesi è necessario nutrire i fiori con una piccola quantità di fertilizzanti minerali, che contengono fosfato e potassio..
  • Il croco è una pianta appartenente alla categoria delle colture amanti del calore, quindi la temperatura nella stanza in cui si trovano i vasi di fiori non deve scendere sotto i 17 gradi.

La cura del croco è abbastanza semplice. Ecco perché anche i coltivatori di fiori inesperti possono coltivare una cultura decorativa..

Nota! Gli esperti sconsigliano di somministrare lo zafferano con fertilizzanti azotati.

fioritura

Spesso puoi incontrare una domanda da fioristi inesperti che hanno avuto l'idea di coltivare crochi quando queste piante stanno fiorendo..

Il periodo di fioritura può essere variato a seconda della varietà. I fiori a calice, situati su steli corti, hanno 6 petali. Dopo la fioritura, i fiori assumono una forma a stella oa coppa. Le infiorescenze sono colorate in varie tonalità. Impollinazione dei fiori da parte degli insetti.

Riferimento! Una combinazione di croco giallo e rosso sembra molto impressionante su un'aiuola. I fiori crescono abbastanza velocemente, ma non tutte le varietà possono soddisfare la fioritura nell'anno della semina.

Caratteristiche della semina primaverile e autunnale

Nei mesi primaverili, si consiglia di piantare varietà che fioriscono in autunno. Se pianti cespugli durante questo periodo che fioriscono in autunno, puoi ammirare gli splendidi fiori in questa stagione.

Cultura decorativa nella progettazione del paesaggio

Si consiglia di eseguire i lavori di semina in primavera a metà primavera, quando è passata la minaccia delle gelate notturne.

Se la semina è prevista in autunno, è consigliabile posticiparla a ottobre. Poi all'inizio di aprile sarà già possibile ammirare la fioritura dei fiori delle varietà di zafferano appartenenti alla categoria della fioritura primaverile.

Metodi di impianto e allevamento

Come si riproducono i crochi? I principianti dei fioristi fanno spesso una domanda simile. I crochi vengono propagati dai bulbi, che possono essere separati dai bulbi della madre durante i trapianti programmati.

I bambini separati potranno accontentare la fioritura dopo 2-3 anni.

Il momento di piantare il croco nel terreno

Con la propagazione dei semi, ci vogliono circa 4-5 anni per aspettarsi quando la pianta fiorisce per la prima volta. Questo metodo è usato raramente dai coltivatori di fiori..

Trasferimento

I bulbi devono essere piantati ogni 2-3 anni. Il tempo per il trapianto è selezionato in base alla varietà.

Le varietà di crochi a fioritura autunnale dovrebbero essere scavate a giugno. Le piante a fioritura primaverile vengono trapiantate a settembre.

Dopo aver scavato, i bulbi vengono asciugati e puliti dalle squame difettose. Le radici morte vengono tagliate e i bulbi malati devono essere smaltiti senza rimpianti. Qualsiasi danno meccanico viene trattato con una piccola quantità di carbone tritato.

Importante! Prima di piantare nel terreno, è necessario spostare il materiale di semina nel seminterrato. Si consiglia di scavare i crochi dopo la fioritura..

Potenziali problemi di crescita

Osservando le regole della tecnologia agricola, puoi coltivare cespugli di croco sani che non saranno suscettibili a malattie e parassiti. Tuttavia, in alcuni casi, i fiori possono essere danneggiati da:

  • topi di campo che mangiano bulbi;
  • wireworms;
  • lumache.

Per far fronte ai parassiti, puoi usare farmaci efficaci del tipo:

  • Attori;
  • Agravertino;
  • Actellika;
  • Fitoverma.

In caso di cura impropria dei fiori, può essere provocato lo sviluppo di malattie fungine. Molto spesso, malattie come il fusarium e il marciume grigio possono danneggiare gli spazi verdi. Per far fronte alla malattia, le piante dovrebbero essere trattate con preparazioni speciali il prima possibile..

Il croco è un fiore che può essere coltivato non solo in campo aperto, ma anche in appartamento. Prendendoti adeguatamente cura dei cespugli, puoi coltivare piante sane che possono soddisfare una fioritura brillante ogni stagione..

Piantagione e cura dei crochi

Cura del croco

Il croco o zafferano appartiene alle primule più belle. I gruppi di crochi sono una vera decorazione del giardino. La maggior parte dei crochi fiorisce in primavera, ma alcune specie fioriscono in autunno, questo dovrebbe essere preso in considerazione quando si scelgono i cormi.

Patria e aspetto dei crochi

La maggior parte dei crochi cresce nel territorio dell'Europa centrale e della Crimea, così come nell'Asia centrale, nel Caucaso, in Turchia, nella regione del Mar Nero e in Iran. Molti tipi di crochi sono elencati nel Libro rosso.

Lo zafferano è una pianta bassa - fino a 15 cm, senza gambo con un cormo. Il colore delle infiorescenze è molto vario: bianco, giallo, viola, bicolore. Il periodo di fioritura del croco dura da due a tre settimane.

Le foglie sono strette, piatte, appaiono con infiorescenze o un po 'più tardi.

In generale, i crochi sono abbastanza senza pretese. È meglio acquistare materiale di piantagione in agosto o settembre. I crochi in fiore autunnali vengono piantati alla fine di agosto e i crochi in fioritura primaverile all'inizio di settembre. Per piantare, devi scegliere cormi pesanti, senza germogli e radici germogliate.

Modalità irrigazione

I crochi hanno bisogno di una buona annaffiatura dal momento in cui germogliano e durante la loro crescita. Prima di annaffiare, è necessario allentare leggermente il terreno in modo che l'umidità e l'aria penetrino meglio nel sistema radicale.

Modalità di illuminazione

I crochi hanno bisogno di luce intensa per formare grandi infiorescenze. I fiori di croco saranno piccoli se coltivati ​​in ombra parziale..

Fertilizzazione e alimentazione

Se il terreno è ben nutrito prima della semina, i crochi potrebbero non essere fertilizzati durante la crescita attiva nel primo anno. Tuttavia, in futuro, la pianta necessita di ulteriore nutrizione. È necessario utilizzare un mangime con un alto contenuto di fosforo e potassio.

La prima alimentazione viene applicata dopo la comparsa del primo germoglio, la seconda volta che i crochi vengono fecondati durante il periodo di germogliamento e la terza volta è possibile nutrire i fiori alla fine del periodo di fioritura.

Piantare e trapiantare crochi

Scegliere un luogo per l'atterraggio e il trasferimento

È importante scegliere un'area di croco ben drenata e ben illuminata. Per i fiori, è necessario organizzare un deflusso d'acqua buono e costante, altrimenti i cormi inizieranno a ferire e morire.

La scelta ottimale è un terreno argilloso sabbioso chiaro. Un'area con terreno denso può essere diradata con sabbia sparsa sulla superficie. Quindi il sito di atterraggio deve essere scavato.

Inoltre, è importante nutrire il terreno prima di piantare. A tale scopo vengono utilizzati compost o fertilizzanti minerali con un alto contenuto di fosforo e potassio..

Non puoi nutrire i crochi con fertilizzanti contenenti azoto, poiché l'azoto è dannoso per i fiori.

Con un'illuminazione insufficiente, i crochi possono appassire e smettere di fiorire, quindi è necessario scegliere un'area ben illuminata, ma sempre protetta dalle correnti d'aria. Dal forte vento, delicati fiori di croco si piegano e perdono i loro petali.

Tecnologia di piantagione di crochi

Dato che i cormi crescono piccoli, vengono piantati uno vicino all'altro. Inoltre, un gruppo di crochi strettamente piantati sembra molto luminoso e attraente. Tuttavia, è importante fornire un posto ai bambini che appariranno sui cormi con l'età. La distanza ottimale tra i crochi va dai 3 ai 5 centimetri..

Per quanto riguarda la profondità di impianto, dipende dalle dimensioni dei cormi. I più piccoli vengono piantati a una profondità di 5 cm e per i crochi più grandi è necessario un buco profondo 12 cm.

Piantare crochi in vaso

Per la distillazione, la pianta avrà bisogno di almeno tre mesi e mezzo. Affinché i crochi fioriscano per il nuovo anno, vengono piantati a settembre. Per presentare i crochi in fiore per San Valentino, vengono piantati all'inizio di ottobre. I crochi vengono piantati a metà novembre per un regalo per la Giornata internazionale della donna.

Prima di piantare, i cormi vengono conservati nelle seguenti condizioni:

  • Una settimana a temperature estive normali;
  • Diverse settimane a una temperatura non superiore a +20 gradi;
  • Fino a metà agosto a una temperatura di +10 gradi;
  • Fino alla semina, i cormi vengono conservati in frigorifero a una temperatura non superiore a +8 gradi.

Dopo che i crochi sono stati piantati in un contenitore con un buon strato di drenaggio, la sabbia viene utilizzata come substrato..

Riproduzione del croco

Esistono tre metodi di riproduzione per i crochi:

  • Cormi;
  • Bambini;
  • Semi.

In ciascuno dei tre metodi, la semina viene eseguita a settembre in modo che la pianta possa attecchire e diventare più forte entro l'inverno. Allo stesso tempo, devi scavare i cormi a metà giugno, quando termina il periodo di fioritura. Dopo che il materiale di piantagione è stato essiccato, ventilato e conservato in una stanza fresca fino alla semina.

Molti coltivatori scavano e piantano crochi una volta ogni cinque o sei anni, tuttavia, gli esperti raccomandano di eseguire questa procedura più spesso per evitare di schiacciare le infiorescenze. La frequenza ottimale di semina del croco è una volta ogni tre anni.

Crochi in fiore

Tutti i tipi di crochi sono divisi in due tipi:

  • Periodo di fioritura primaverile;
  • Periodo di fioritura autunnale.

La durata della fioritura dipende da diversi fattori: condizioni meteorologiche, varietà delle piante.

L'infiorescenza ha la forma di un bicchiere ed è dei più svariati colori: bianco, viola, giallo, blu, arancio, crema. Esistono varietà con infiorescenze bicolore, motivi maculati e persino a scacchi. Il diametro dell'infiorescenza varia da due a cinque centimetri.

Crochi svernanti

Il corretto svernamento dei cormi è una componente importante della cura del croco. Durante lo svernamento, i bulbi di croco mettono radici e acquisiscono forza per la crescita, lo sviluppo e la fioritura.

Prima dell'inizio del gelo, la pianta può essere coperta, tuttavia, nelle regioni calde, i crochi svernano facilmente senza isolamento aggiuntivo. Rami e rami di abete rosso, oltre alla protezione dal freddo, sono usati come barriera contro i roditori, che amano banchettare con i bulbi di croco.

Con l'inizio della primavera, l'isolamento viene rimosso, la spazzatura viene rimossa. La prima volta per allentare il terreno attorno ai crochi è possibile solo dopo la comparsa dei primi germogli, altrimenti il ​​sistema radicale della pianta può essere danneggiato.

Nota per il coltivatore di fiori

Cosa fare dopo la fioritura del croco?

Alla fine del periodo di fioritura, verso la metà di giugno, è necessario recidere le infiorescenze secche e le foglie, e scavare anche i cormi. Il materiale di impianto deve essere conservato con una graduale diminuzione della temperatura. Per una settimana dopo lo scavo, i cormi vengono essiccati e ventilati. Quindi possono essere piegati in una cantina o in un seminterrato, dove è abbastanza fresco e buio. Dopo alcune settimane, il materiale di semina viene trasferito in una scatola di verdure in frigorifero e conservato lì fino alla semina. La semina del croco viene effettuata nella seconda metà di settembre o all'inizio di ottobre.

Perché i crochi non fioriscono?

L'assenza di infiorescenze, di regola, indica una cura impropria della pianta..

Le ragioni:

  • I cormi sono stati scavati prima del periodo dormiente. Pertanto, il ciclo di sviluppo del fiore viene interrotto, il che comporta l'assenza di fiori sulla pianta;
  • Inoltre, non puoi tagliare le foglie del croco in anticipo, poiché la pianta potrebbe non formare gemme l'anno prossimo. Puoi tagliare le foglie solo dopo che sono completamente asciutte;
  • Per stimolare una fioritura abbondante e prolungata dopo aver scavato i cormi, è necessario conservare ad una temperatura abbastanza bassa;
  • I crochi smettono di fiorire se crescono in un posto per molto tempo e non ringiovaniscono. Per ringiovanire la pianta, è necessario scavare i cormi una volta ogni tre o quattro anni, dividerli e piantarli. Tuttavia, alcuni coltivatori consigliano di eseguire questa procedura ogni anno..

Inoltre, abbastanza spesso durante la conservazione in inverno, i cormi vengono danneggiati dai roditori, di conseguenza, in primavera, i germogli non si formano sui crochi..

Perché i crochi non fioriscono in primavera?

Molti coltivatori, comprando cormi, non prestano attenzione al periodo di fioritura. È generalmente accettato che tutti i crochi fioriscano in primavera, tuttavia, non è questo il caso. Ci sono varietà che fioriscono in autunno. I due tipi di crochi differiscono nei cicli di sviluppo, quindi richiedono cure leggermente diverse..

Malattie e parassiti del croco


Molto spesso i crochi vengono danneggiati dagli afidi durante il periodo di crescita attiva. Inoltre, gli afidi possono essere trovati negli impianti di stoccaggio in cui vengono conservati i cormi. Gli afidi non sono solo in grado di causare gravi danni alla pianta, ma anche portatori di malattie virali. Per combattere gli insetti, utilizzare una soluzione di karbofos di concentrazione minima.

Con un eccesso di fertilizzanti contenenti azoto sulle piante, si sviluppano malattie causate da funghi. In questo caso, prima di piantare, i cormi vengono trattati con preparati a base di rame..

Le malattie di natura virale influenzano negativamente la forma delle infiorescenze e il loro colore. Di regola, è impossibile curare una pianta in caso di una malattia virale. In questa situazione, è importante monitorare le piante, rimuovere quelle danneggiate in modo tempestivo e prendersi cura di crochi sani..

Video sulla cura del croco


Dopo un lungo inverno, i crochi sono i primi a sbocciare nel giardino: gentili e luminosi presagi della primavera. Nonostante le sue dimensioni modeste, questo fiore viene coltivato con grande piacere da molti coltivatori, perché il croco è completamente poco impegnativo e facile da curare. Inoltre, è molto facile da propagare, non ha bisogno di essere scavato per l'inverno. Molto spesso i crochi vengono piantati in gruppi per ammirare l'abbondante fioritura di questa pianta di cormi senza stelo in primavera.

Crochi (Zafferano)

Crocus o zafferano è un genere di circa 80 specie di cormi. Distribuito nella regione della Terra Nera, Crimea, Asia centrale, Europa e Mediterraneo.

Insieme ai bucaneve, i crochi sono uno dei simboli della primavera..

  • Classe: bulbosa
  • Periodo di impianto: fine agosto - settembre
  • Tempo di fioritura: fine marzo - aprile
  • Altezza della pianta: fino a 20 cm
  • Luogo di atterraggio: soleggiato o ombra parziale
  • Distanza tra le piante: 7-10 cm
  • Varietà
  • Come scegliere le lampadine
  • Un posto
  • Atterraggio
  • Consigli per la cura
  • Dove acquistare le lampadine?

Le condizioni di crescita delle diverse specie sono molto diverse, quindi ti parlerò di seguito di quelle più popolari. I crochi a fioritura primaverile si svegliano subito dopo lo scioglimento della neve. La maggior parte di loro sviluppa sia foglie che gemme allo stesso tempo. La temperatura notturna scende a -5 gradi non si riflette nelle piante.

Varietà

Tutte le varietà e i tipi di crochi sono divisi in 15 gruppi. La coltivazione nei nostri giardini può essere approssimativamente suddivisa in ibridi botanici (a fiore piccolo, fioritura in primavera o autunno) e a fiore grande.

Fiorisce in primavera

Ibridi olandesi a fiore grande. Crochi culturali, molti allevati sulla base del croco primaverile. Hanno una vasta gamma di colori. Fiorisce da metà aprile.

Croco a fiore grande "Pickwick"

Golden-fiorito (Crocus Chrysanthus). Il primo e il più resistente a malattie e parassiti. Piuttosto minuta. Ci sono molti ibridi color pastello..

Il resto è a fioritura primaverile. Ad esempio, il croco Tommasini (Crocus tommasinianus), il croco giallo (Crocus flavus) e le loro varietà. Fiorisce 15-20 giorni da metà aprile. Crocus heuffelianus fiorisce a fine marzo - inizio aprile.

Crocus Tommasini Foto di anro0002 Crocus Yellow Foto di Jim, il fotografo Crocus Geifel Foto di xulescu_g

Il periodo di fioritura può essere prolungato: al sole si aprono 2 settimane prima rispetto all'ombra parziale.

Fiorisce in autunno

Bellissimo crocus (Crocus speciosus). Il più potente dei fiori autunnali. Fiori blu-viola, bianchi o blu.

Beautiful Crocus 'Conqueror' @ Ghislain118, Wikimedia Commons

Crocus Kochi (Zonatus, Crocus kotschyanus). Fiori rosa.

Crocus viola (Crocus sativus). Viola delicato. È dagli stimmi dei pistilli di questa varietà che si ricava il famoso condimento.

Come scegliere le lampadine

È meglio acquistare bulbi di croco in giugno-luglio. Devono essere asciutti, sodi al tatto, di colore marrone, privi di danni - marciume, ammaccature, muffe e luoghi umidi.

Se acquistati all'inizio dell'estate, i tuberi dovrebbero anche essere privi di radici e becchi..

Se acquistati a fine estate - settembre, sono accettabili piccole radici e "becchi" lattiginosi - i crochi primaverili vengono piantati proprio in questo momento.

Un posto

Il luogo per piantare i crochi dovrebbe essere aperto, soleggiato (ma è possibile anche una leggera ombra parziale, dove la fioritura è più lunga), i raggi diretti dovrebbero illuminare i fiori per almeno 4 ore. In primavera, non dovrebbe essere allagato, altrimenti i cormi marciranno.

  • I terreni sabbiosi e sabbiosi funzionano bene.
  • Terreno sciolto e nutriente dovrebbe essere aggiunto alle aree argillose.
  • I terreni acidi sono poco adatti: i fiori praticamente non cresceranno su di essi.

Prima di piantare, puoi applicare fertilizzanti minerali per bulbose, compost o humus, allentare il terreno con sabbia. Su argille acide, è necessario aggiungere la cenere.

Atterraggio

Il momento in cui piantare i crochi dipende dalla loro varietà. I bulbi di croco a fioritura primaverile vengono piantati a fine agosto - settembre (il periodo migliore per la corsia centrale). Si consiglia di piantare piante da fiore autunnali in piena estate..

Piantare nella seconda metà di settembre influenzerà negativamente la fioritura. Le piantagioni di ottobre svilupperanno un apparato radicale debole e cresceranno male.

  • Crochi: semina in autunno. Date di piantagione di fiori
  • Quando scavare i crochi e in quali casi dovrebbe essere fatto
  • Istruzioni dettagliate per forzare i crochi a casa
  • Perché i tulipani non fioriscono
  • Narcisi: coltivazione e cura all'aperto....

I bulbi sono piantati a una distanza di 7-10 centimetri l'uno dall'altro. È utile cospargere il fondo della buca con sabbia di fiume.

  • su terreni sciolti, la profondità di impianto del bulbo dovrebbe essere circa il doppio della sua altezza,
  • leggermente meno sul terriccio.

Quando si pianta a una profondità ridotta, è possibile coprire l'aiuola per l'inverno con un piccolo strato di foglie o segatura. Le piccole bulbose hanno un bell'aspetto in gruppi di 8 o più.

Cosa interessante: i crochi formano radici retrattili e vanno a una profondità confortevole da soli..

La botanica sovietica Zinaida Artyushenko, nelle sue osservazioni, ha scoperto la dipendenza della profondità di impianto e del grado di crescita delle piante. Tre anni dopo lo sbarco:

  • se approfondito di 10 cm - si formano 18 bulbi con un diametro di 3,5 cm,
  • approfondito 5 cm - 32 bulbi di 2 cm di diametro.

Va considerato anche lo strato di pacciamatura..

Consigli per la cura

I crochi all'età di 2-3 anni all'inizio della primavera vengono nutriti con neve sciolta con fertilizzante minerale completo (30-40 g / m2). In alternativa, puoi aggiungere compost, farina di dolomite o ossa, cenere di legno.

La seconda volta viene nutrita durante la fioritura.

La fioritura avviene in 2-3 anni.

Trapianto e divisione

Per i crochi è richiesto un trapianto ogni 3-5 anni. A questa età i "nidi" crescono, compaiono molti bambini e la fioritura diventa meno abbondante..

Questi crochi vengono dissotterrati dopo la fioritura, quando le foglie ingialliscono. Se per qualche motivo fosse necessario farlo prima che le foglie si seccassero, invia i bulbi "a maturazione" in una scatola e cospargili di terra. Aspetta che il fogliame si asciughi completamente.

Viene essiccato, smistato, gettato via dai malati e messo in deposito. Durante la divisione, è necessario ispezionare attentamente le lampadine: se vengono danneggiate accidentalmente durante lo scavo, assicurarsi di cospargere le aree problematiche con carbone o cenere tritati. I piccoli crochi fioriranno nel 3-4 ° anno.

Come conservare i bulbi di croco:

  • temperatura ottimale 17 gradi,
  • più alto - aumenta la probabilità di mummificazione, più basso - le radici possono ricominciare a ricrescere prima di piantare.

Riparo per l'inverno

Se l'inverno è molto freddo o c'è un forte gelo senza neve, i bulbi possono "raffreddarsi" e non fiorire in primavera. Pertanto, in tali regioni vale la pena pacciamare aiuole per l'inverno con foglie cadute..

Malattie e parassiti

I parassiti più pericolosi sono i roditori, lascia loro l'esca prima della fioritura. Possono le larve di coleottero e il wireworm rosicchiare le radici e rosicchiare un punto di crescita nei tuberi.

Speciali trappole per parassiti possono essere utilizzate contro il wireworm. Ad esempio, stendi fasci di fieno umido o paglia e coprili con pezzi di assi. I wireworm si accumulano sotto di loro e poi vengono raccolti e distrutti..

Altri parassiti: acari del bulbo radicale, afidi, tripidi.

I fiori brutti e non in espansione possono essere un sintomo di una malattia virale. Tali piante devono essere distrutte immediatamente..

Consigli video

E hai questi meravigliosi fiori sul tuo sito?

Dove acquistare le lampadine?

Se ami questi fiori delicati quanto noi, presentiamo alla tua attenzione diversi grandi negozi online collaudati dove puoi acquistare lampadine:

Le immagini in questo articolo sono utilizzate con la licenza Creative Commons Attribution-Share Alike 2.0, 3.0, 4.0. Non sono state apportate modifiche alle foto.

Crochi: semina e cura, cresce in giardino

Autore: Natalya Categoria: Piante da giardino Pubblicato: 01 febbraio 2019 Aggiornato: 21 novembre 2019

Crocus (latino Crocus), o zafferano, forma un genere di piante erbacee tuberose della famiglia Iris. In natura, lo zafferano del croco cresce nelle steppe, nei boschi e nei prati del Mediterraneo, dell'Europa centrale, meridionale e settentrionale, dell'Asia Minore e dell'Asia centrale e del Medio Oriente. Gli scienziati hanno descritto circa 80 specie e 300 varietà di crochi. Il nome "crocus" deriva dalla parola greca che significa "filo, fibra", e la parola "zafferano" - dalla parola araba, che si traduce come "giallo" - questo è il colore dello stigma del fiore del croco. Crocus è menzionato nei papiri egizi - ne hanno scritto filosofi e medici. Il croco è interessante per i coltivatori di fiori moderni perché è una delle primule più belle: i primi fiori primaverili. Tuttavia, non tutti sanno che ci sono molti crochi che fioriscono in autunno..

Soddisfare

  • Ascolta l'articolo
  • Funzionalità in crescita
  • Piantare crochi in piena terra
    • Quando piantare
    • Piantare in autunno
    • Forzare la semina
  • Cura del croco all'aperto
    • Come prendersi cura
    • Trapianto di croco
    • Riproduzione del croco
    • Parassiti e malattie
  • Crochi dopo la fioritura
    • Cosa fare
    • Quando scavare
  • Conservazione dei bulbi di croco
  • Tipi e varietà di crochi
    • Croco primaverile (Crocus vernus)
    • Croco a due fiori (Crocus biflorus)
    • Croco dorato (Crocus chrysanthus)
    • Crocus tommasinianus
    • Bellissimo croco (Crocus speciosus)
    • Crocus carino (Crocus pulchellus)
    • Croco banato (Crocus banaticus)
    • Chrysanthus

Ascolta l'articolo

Piantare e prendersi cura dei crochi

  • Piantagione: le specie a fioritura primaverile vengono piantate in autunno, le specie a fioritura autunnale in estate.
  • Fioritura: le specie primaverili fioriscono 2-3 settimane in aprile, autunno - in settembre-ottobre.
  • Illuminazione: luce solare intensa.
  • Suolo: franco permeabile leggero, alcune specie stanno bene anche in terreni argillosi pesanti.
  • Annaffiatura: necessaria solo se non c'era neve in inverno e pioggia in primavera.
  • Top dressing: fertilizzante minerale completo in primavera sulla neve e fosforo di potassio durante la fioritura. La materia organica non può essere utilizzata.
  • Riproduzione: dai bulbi della figlia e le specie primaverili possono essere propagate dai semi.
  • Parassiti: topi di campo, wireworms, afidi, tripidi.
  • Malattie: malattie virali, marciume grigio, fusarium, penicillosi, marciume sclerociale.

Crochi in crescita - caratteristiche

Il croco è una pianta corta, che raggiunge un'altezza di circa 10 cm, i bulbi di croco appiattiti o arrotondati raggiungono un diametro di 3 cm, sono rivestiti di scaglie e hanno un mazzo di radici fibrose. I crochi non sviluppano uno stelo. Le foglie strette, lineari, basali che compaiono durante o dopo la fioritura vengono raccolte in un mazzetto e ricoperte di squame. Fiori di croco a calice singolo con un diametro da 2 a 5 cm di colore bianco, crema, blu, viola, viola, giallo o arancione, che fioriscono su un breve peduncolo senza foglie, circondato da scaglie membranose. Esistono varietà di crochi con colorazione maculata o bicolore. La fioritura di massa dei crochi dura da due a tre settimane. I tipi e le varietà di crochi sono divisi in 15 gruppi.

Piantare crochi in piena terra

Quando piantare i crochi

I crochi primaverili vengono piantati nel terreno in autunno e la fioritura autunnale in estate, il sito viene scelto soleggiato, sebbene i crochi crescano bene in ombra parziale e anche all'ombra. Il terreno per la coltivazione dei crochi è preferibilmente leggero, asciutto, sciolto e nutriente. Quando si prepara un terreno per i crochi, si consiglia di posizionare ghiaia fine o sabbia di fiume grossolana nel terreno per il drenaggio. Come additivo organico, il compost, il letame marcito o la torba con calce vengono aggiunti al terreno per scavare, poiché i crochi non amano i terreni acidi. La cenere viene introdotta nel terreno argilloso. Per quelle specie che non tollerano i terreni umidi, sistemano letti alti con pietrisco o ghiaia come strato di drenaggio. Il materiale di piantagione deve essere privo di difetti e danni.

Piantare crochi in autunno

Per vedere la fioritura dei crochi in primavera, i loro bulbi vengono piantati in piena terra a settembre. Piantare crochi in terreno sciolto implica piantare il bulbo a una profondità doppia delle sue dimensioni. Se il terreno è pesante, è sufficiente una profondità di una dimensione. La distanza media tra i bulbi va da 7 a 10 cm Dopo la semina, l'area viene irrigata.

  • Azione: semina e cura in pieno campo

Non addensare la semina, perché in un punto i crochi crescono da 3 a 5 anni e durante questo periodo un bulbo cresce su un'intera colonia di bambini e l'area con i crochi si trasforma in un solido tappeto di fiori. Dopo il periodo di cinque anni, i crochi devono essere piantati.

Piantare crochi per forzare

Molti coltivatori di fiori bramano senza i loro fiori da giardino preferiti in inverno, quindi anche in inverno li coltivano nel loro appartamento. Il modo più semplice per coltivare un bouquet è dai bulbi, compresi i crochi. Le varietà olandesi a fiore grande sono le più adatte per la forzatura. I bulbi di croco di circa le stesse dimensioni vengono piantati da cinque a dieci pezzi in vasi larghi poco profondi per ottenere un intero mazzo di primule entro il tempo stabilito. Il terreno per i crochi piantati per la distillazione deve essere neutro, sciolto, permeabile all'aria e all'acqua.

Abbiamo descritto la procedura e le condizioni per forzare i crochi in un articolo separato..

I bulbi di croco non vengono gettati via dopo la fioritura, continuano ad essere annaffiati e persino alimentati con una soluzione debole di fertilizzanti minerali complessi per piante da interno. Quando le foglie iniziano a ingiallire, l'irrigazione viene gradualmente ridotta fino a quando non si ferma completamente. Dopo che le foglie si sono completamente asciugate, i bulbi vengono rimossi dalla pentola, ripuliti dal terreno, avvolti in un tovagliolo, posti in una scatola di cartone e conservati in un luogo buio e asciutto fino a quando non vengono piantati in piena terra in autunno.

Cura del croco all'aperto

Come prendersi cura dei crochi in giardino

La cura del croco è semplice. Hanno bisogno di essere annaffiati solo se l'inverno era senza neve e la primavera era senza pioggia. L'altezza dei crochi dipende dalla quantità di umidità ricevuta, ma in generale sono abbastanza resistenti alla siccità. Il terreno sul sito deve essere allentato e liberato dalle erbacce. Durante la crescita attiva, i crochi necessitano di alimentazione aggiuntiva e l'uso di materia organica fresca è inaccettabile. Ma i crochi amano i fertilizzanti minerali, ma richiedono principalmente fosforo e potassio, ma un eccesso di fertilizzanti azotati in caso di pioggia può provocare malattie fungine. La prima volta, fertilizzanti minerali complessi al ritmo di 30-40 g per m² vengono applicati all'inizio della primavera sulla neve, la seconda alimentazione, con una dose ridotta di azoto, viene effettuata durante la fioritura.

Dopo che il fogliame dei crochi in fiore primaverile diventa giallo, puoi dimenticartene fino all'autunno, a meno che, ovviamente, non sia giunto il momento di scavare i loro bulbi dal terreno. Le varietà a fioritura autunnale ti ricorderanno se stesse quando i loro fiori si apriranno a settembre.

Trapianto di croco

Non è necessario scavare bulbi di croco ogni anno per l'inverno, ma una volta ogni tre o quattro anni in piena estate, quando i crochi hanno un periodo dormiente, è necessario farlo, perché per un tempo così lungo, il cormo madre aumenta notevolmente a causa dei molti bulbi figlia, che ogni anno, in a seconda della specie e della varietà cresce da uno a dieci. I bulbi iniziano a interferire tra loro e da questo i fiori di croco diventano più piccoli.

Quando scavare i crochi? I bulbi vengono piantati una volta ogni 3-5 anni, ma se hai bisogno di materiale per piantare, puoi scavare, dividere e trapiantare i bulbi di croco più spesso. I bulbi di crochi a fioritura autunnale, ancora una volta, a seconda della specie e della varietà, vengono scavati da giugno ad agosto, bulbi a fioritura primaverile - da luglio a settembre. I bulbi estratti dal terreno vengono essiccati, le squame difettose, le radici morte vengono rimosse, i bulbi malati vengono scartati e il danno meccanico viene trattato con carbone o cenere frantumata. Prima di atterrare nel terreno, vengono conservati in un luogo fresco e asciutto..

Riproduzione del croco

Abbiamo appena descritto la propagazione dei crochi da parte dei bulbi figlie, o neonati, che vengono separati dal bulbo madre durante il trapianto. Piantare crochi nel terreno dopo aver diviso il bulbo viene effettuato secondo le regole descritte nella sezione corrispondente. A seconda della varietà o della specie, il bambino separato e piantato fiorirà nel terzo o quarto anno. I crochi primaverili si riproducono anche per semi, ma i crochi fioriscono dai semi solo nel quarto o quinto anno, quindi la propagazione dei semi non è così popolare come la propagazione vegetativa. I semi dei crochi a fioritura autunnale non hanno il tempo di maturare nelle nostre condizioni.

Parassiti e malattie del croco

Fatte salve le regole della tecnologia agricola, i crochi non sono quasi colpiti da malattie o parassiti del mondo degli insetti. Il peggior nemico dei crochi sono i roditori, i topi di campagna, che mangiano volentieri i bulbi dei fiori, quindi non lasciare il materiale di piantagione steso ad asciugare incustodito. È molto comodo tenerli in cartoni per uova, disposti in celle.

A volte nei bulbi dei crochi si trovano buchi fatti dal wireworm, la larva del coleottero click. È giallo e duro al tatto. Se ci sono molti parassiti sui crochi, alla fine di aprile o all'inizio di maggio, distribuisci grappoli di erba acerba, fieno o paglia dell'anno scorso sul sito, inumidiscili e coprili con assi: i wireworm supereranno volentieri queste trappole, dopo di che le trappole con le larve vengono bruciate sul rogo. Se necessario, questa spiacevole procedura deve essere ripetuta. A volte i crochi vengono danneggiati dalle lumache, che devono essere raccolte a mano..

  • Bacopa: cresce dal seme, pianta e cura a casa

L'auto-semina dei crochi e la loro germinazione nei luoghi più inaspettati può diventare un problema, a seguito del quale la cultura rinasce in un'erbaccia..

A volte puoi trovare un esemplare in un'aiuola con crochi con fiori appiattiti in macchie grigie sui petali che non si aprono completamente. Questo è un segno di una malattia virale, che può essere trasportata da topi, tripidi e afidi. Le piante malate devono essere immediatamente dissotterrate e distrutte prima che la malattia si diffonda ad altre piante. Il terreno in cui sono cresciuti i fiori infettati dal virus viene disinfettato con una forte soluzione calda di permanganato di potassio.

Con cure improprie o insufficienti, il croco nel giardino può essere colpito da malattie fungine di marciume grigio, penicilloso o sclerociale, nonché da fusarium. Il clima caldo e umido aumenta il rischio di malattie. Per evitare questo problema, esaminare attentamente il materiale di piantagione al momento dell'acquisto, cercare di non danneggiare i bulbi durante lo scavo e, se si graffia o si taglia accidentalmente il bulbo, cospargere la ferita con la cenere e asciugarla a temperatura ambiente.

Prima di piantare, incidere il materiale di piantagione in una soluzione fungicida.

Crochi dopo la fioritura

I crochi sono sbiaditi: cosa fare

Come prendersi cura dei crochi dopo che sono sbiaditi? Quando i fiori appassiscono, i gambi possono essere tagliati, ma i cespugli di croco verdi decoreranno il tuo giardino per molto tempo fino a quando le foglie diventeranno gialle e appassiscono. Una volta che le foglie sono naturalmente secche, i bulbi a fioritura primaverile possono essere dissotterrati ed essiccati per essere piantati nuovamente a settembre..

Tuttavia, come già accennato, non è necessario dissotterrare i bulbi di croco ogni anno..

Se li hai piantati non prima di tre anni fa e il terreno è ancora visibile tra i cespugli di croco, basta pacciamare l'area del croco per l'inverno con uno spesso strato di torba o foglie secche. Questo è tutto ciò che si può dire sulla cura del croco dopo la fioritura..

Scavare i crochi (quando scavare)

Quando scavare i crochi dopo la fioritura? Il ciclo annuale del croco in fioritura primaverile inizia con la ricrescita delle foglie a fine inverno o all'inizio della primavera. Il loro periodo di riposo inizia più vicino a metà giugno. In autunno, i crochi tornano attivi, iniziano a far crescere le radici e ad accumulare cibo. Allo stesso tempo, la formazione del germoglio del rinnovamento è completata. Ecco perché è molto importante mantenere intatte le foglie del croco durante il periodo dormiente. Lo scavo delle piante a fioritura primaverile, così come la loro messa a dimora, viene effettuato durante il periodo dormiente, cioè da metà giugno a fine estate.

Il ciclo di un croco a fioritura autunnale di solito inizia in agosto con la fioritura, durante la quale le foglie crescono e si forma un cormo sostitutivo. E il loro periodo dormiente inizia un mese prima di quello di quelli a fioritura primaverile. Pertanto, se il bisogno è maturo, è necessario dissotterrare i bulbi dei crochi che fioriscono in autunno, da inizio giugno a metà agosto..

Conservazione dei bulbi di croco

Dopo essere stati rimossi dal terreno, i bulbi di croco vengono essiccati all'ombra, ripuliti dal terreno, dalle radici morte e dalle scaglie e disposti in uno strato in una scatola o scatola. Le cipolle più piccole possono essere disposte in scatole di caramelle. Fino ad agosto, la temperatura di conservazione dovrebbe essere di almeno 22 ºC, perché la temperatura più bassa impedirà la formazione di gemme. Ad agosto la temperatura viene abbassata a 20 ºC e una settimana dopo a 15 ºC. Ma queste sono condizioni di conservazione ideali che vengono create solo in allevamenti specializzati. A casa, i bulbi di croco vengono conservati in un luogo buio e asciutto con temperatura ambiente e una buona ventilazione prima di piantare..

Tipi e varietà di crochi

Tutte le varietà di crochi sono classificate in 15 gruppi. Il primo gruppo comprende crochi a fioritura autunnale e i restanti 14 gruppi rappresentano specie e varietà di crochi a fioritura primaverile. Il croco primaverile era la base per molte varietà e ibridi, la maggior parte dei quali appartengono ad allevatori olandesi. Le varietà commerciali più popolari sono classificate come ibridi olandesi. Un altro gruppo popolare di varietà commerciali nella cultura è il Chrysanthus, formato da ibridi tra crochi dorati a due fiori e i suoi ibridi. Ti offriamo una breve introduzione a questi gruppi e alle loro migliori varietà.

Specie di crochi a fioritura primaverile:

Croco primaverile (Crocus vernus)

Cresce fino a 17 cm di altezza. Il cormo è appiattito, ricoperto di scaglie a maglie, le foglie sono strette, lineari, verde scuro con una striscia longitudinale bianco-argento. Fiori viola o bianchi con un lungo tubo, a forma di imbuto a campana, in quantità di uno o due, si sviluppano da un bulbo e fioriscono in primavera per circa tre settimane. In cultura dal 1561.

  • Piantare narcisi nel terreno

Croco a due fiori (Crocus biflorus)

Si trova in natura dall'Italia all'Iran, oltre che nel Caucaso e in Crimea. Ha una varietà di forme naturali: con fiori bianchi, blu-lilla con macchie marroni all'esterno dei petali, bianco con strisce viola-marroni, bianco all'interno e viola-marrone all'esterno. La faringe dei fiori è bianca o gialla.

Croco dorato (Crocus chrysanthus)

Cresce sui pendii rocciosi dei Balcani e dell'Asia Minore. Raggiunge un'altezza di 20 cm, i suoi bulbi sono sferici, ma appiattiti, le foglie sono molto strette, i fiori sono di colore giallo dorato con i perianzi piegati all'indietro, lucidi dall'esterno. Alcune forme hanno strisce marroni o segni di abbronzatura all'esterno dei petali. Le antere sono arancioni, le colonne sono rossastre. Fiorisce ad aprile per tre settimane. In cultura dal 1841. Le seguenti varietà sono comuni in floricoltura:

  • Blue Bonnet - fiori lunghi fino a 3 cm con un perianzio blu chiaro e fauci gialle;
  • Nanette è una varietà con grandi fiori giallo crema con strisce viola all'esterno;
  • I. Gee. Bowels è un croco con fiori giallo brillante molto grandi all'interno e grigio-brunastri all'esterno.

Crocus tommasinianus

In condizioni naturali, cresce nelle foreste decidue e sui pendii dell'Ungheria e dei paesi dell'ex Jugoslavia. Ha foglie perianzio rosa-lilla, a volte con un bordo bianco attorno al bordo. I fiori aperti hanno la forma di una stella con una gola bianca. Il tubo del fiore è bianco. Da un bulbo si sviluppano fino a tre fiori alti fino a 6 cm, questa specie fiorisce in aprile per tre settimane. Il Crocus Tomasini, una delle specie più apprezzate, è coltivato dal 1847. Le varietà più famose:

  • Laylek Beauty - fiori spalancati, quasi piatti fino a 3 cm di diametro con antere gialle e lobi stretti ovali allungati di colore lilla all'esterno e una tonalità più chiara all'interno;
  • Whitewell Purple - fiori viola-viola grandi, larghi, quasi piatti fino a 4 cm di diametro con lobi stretti e allungati. Tubo bianco lungo fino a 3,5 cm.

Oltre a quelli descritti, tali crochi a fioritura primaverile sono noti nella cultura: a foglia stretta, reticolati, Crimea, Korolkova, Imperate, Sieber, giallo, Geufel, Ankyrian, Alataevsky, Adam, Corso, Dalmata, Etrusco, Fleischer, Malia e il più piccolo.

Crochi a fioritura autunnale:

Bellissimo croco (Crocus speciosus)

Cresce ai margini delle foreste nelle regioni montuose della Crimea, dei Balcani e dell'Asia Minore. Le sue foglie raggiungono una lunghezza di 30 cm, fiori lilla-viola con venature longitudinali viola fino a 7 cm di diametro fioriscono all'inizio dell'autunno. Nella cultura dal 1800. Le forme da giardino di questa specie sono note con fiori blu scuro, bianchi, blu, lilla e viola chiaro. Le migliori varietà:

  • Albus è una variazione a fiore bianco con un tubo color crema;
  • Artabir - fiori di un colore azzurro cielo con brattee ricoperte di venature scure;
  • Oksinan - fiori viola-blu con un ampio perianzio scuro e foglie appuntite.

Crocus carino (Crocus pulchellus)

Una pianta molto bella con fiori viola chiaro a strisce scure, il cui diametro va da 6 a 8 cm e l'altezza da 7 a 10 cm Su ogni pianta in settembre o ottobre si aprono 5-10 fiori. Il croco carino non ha paura del gelo leggero.

Croco banato (Crocus banaticus)

Cresce nei Carpazi, in Romania e nei Balcani. Il nome è stato dato in onore della regione storica del Banato, situata in Romania. Presenta foglie lineari grigio-argentee lunghe fino a 15 cm. Graziosi fiori lilla chiaro con antere gialle si alzano dal suolo di 12-14 cm, i tepali esterni sono lunghi fino a 4,5 cm, quelli interni sono più stretti e due volte più corti. Coltivato dal 1629.

Nella cultura, i crochi a fioritura autunnale sono anche coltivati ​​belli, Pallas, Kholmovoy, Sharoyana, Gulimi, Holo-fiorito, Kardukhor, medio, Cartwright, Kochi, pergolato, medio, giallo-bianco e tardivo.

Gli ibridi olandesi, o crochi a fiore grande, sono piante a fioritura primaverile senza pretese e fertili, i cui fiori sono in media due volte più grandi dei fiori della specie originale. Le prime varietà di ibridi olandesi apparvero nel 1897. Ora ce ne sono più di 50 e sono divisi in gruppi in base al colore del fiore. Il primo gruppo comprende varietà con fiori bianchi puri o bianchi con una macchia di colore diverso alla base di ogni lobo delle brattee. Il secondo gruppo combina varietà con colori viola, lilla e lilla. La terza rappresenta varietà con un colore di fiori reticolati o striati con o senza una macchia alla base dei lobi. Gli ibridi fioriscono a maggio, la fioritura dura dai 10 ai 17 giorni. Ti consigliamo diverse varietà che crescono bene nel nostro clima:

  • Albion - fiori calici bianchi fino a 4 cm di diametro con lobi arrotondati, con un tubo lungo fino a 5 cm con una rara striatura lilla;
  • Vanguard - fiori blu-lilla aperti a coppa fino a 4 cm di diametro con lobi ovali allungati con piccole macchie di colore più scuro alla base, con un tubo bluastro-lilla lungo fino a 4,5 cm;
  • Jubilee sono fiori a calice blu con una sfumatura viola-viola appena percettibile e con una chiara macchia viola chiaro alla base dei lobi, nonché uno stretto bordo chiaro lungo il bordo. Il tubo è viola chiaro, lungo fino a 5,5 cm;
  • Sniper Banner - fiori a calice fino a 4 cm di diametro con lobi ovali di colore della maglia - una tonalità grigio-lilla chiaro all'esterno e con una maglia densamente lilla all'interno. I lobi del cerchio interno sono di colore più chiaro di quelli del cerchio esterno. Alla base dei lobi è presente una piccola ma molto chiara macchiolina lilla scuro. Un tubo lungo fino a 4 cm, lilla scuro;
  • Kathleen Parlow - fiori bianchi a coppa fino a 4 cm di diametro con una breve striscia lilla alla base dei lobi interni e con un tubo bianco lungo fino a 5 cm.

Chrysanthus

Ibridi a fioritura primaverile, alla cui formazione hanno partecipato i crochi dorati, forme naturali di crochi a due fiori e loro ibridi. I fiori di questo gruppo non sono grandi quanto i fiori degli "olandesi", ma tra i crisante ci sono molte varietà con fiori gialli e bluastri. Le varietà più famose:

  • Gypsy Girl - fiori a coppa aperti fino a 3,5 cm di diametro, giallo chiaro all'interno con una gola giallo scuro e crema giallastra all'esterno. I lobi hanno una piccola macchia marrone all'interno. Tubo crema lungo fino a 3 cm con striature lilla polverose;
  • Marietta - fiori spalancati, quasi piatti fino a 3,5 cm di diametro con lobi crema scuri stretti ovali con una gola gialla, all'esterno alla base dei lobi del cerchio esterno, ricoperti da spesse strisce lilla scure, una macchia bruno-verdastra. Un tubo lungo fino a 3 cm in una tonalità grigio-verde chiaro;
  • Lady Keeler - fiori a coppa, quasi piatti fino a 3 cm di diametro con lobi ovali allungati di bianco all'interno, i lobi del cerchio interno sono bianchi all'esterno e quelli esterni sono viola scuro con un bordo bianco e una piccola macchia grigio scuro alla base. Bocciolo viola, tubo lungo fino a 3 cm, tonalità viola-viola scuro;
  • Saturnus - fiori larghi e piatti fino a 3,5 cm di diametro con sommità leggermente allungate dei lobi del cerchio esterno. Il colore è crema giallastro con una gola giallo brillante. All'esterno, alla base è presente una macchia bruno-verdastra, i lobi del cerchio esterno sono striati da fitte pennellate lilla. Il tubo è grigio-verde, lungo fino a 2,5 cm.

Dalle ultime conquiste degli allevatori, sono in vendita le seguenti varietà di crisante: Ay Catcher, Miss Wayne, Parkinson, Skyline, Zvanenburg Bronze e altri.