Mimosa: dove cresce, specie, descrizione con foto, crescita e cura

In primavera, i fiori di mimosa sono popolari in Russia, che sono considerati un vero simbolo della Giornata internazionale della donna. Incredibilmente aggraziato, luminoso, è meglio conosciuto per il fatto che con qualsiasi tocco a se stesso inizia immediatamente a piegare le foglie, e quindi appare l'effetto di movimenti timidi. Questo articolo parlerà di dove cresce la mimosa in Russia e in tutto il mondo, nonché dei suoi principali tipi e caratteristiche di coltivazione..

Area in crescita

Per considerare la questione di dove cresce la timida mimosa, bisogna prima capire da dove è stata portata. Il luogo di crescita originario era solo l'Australia, o più precisamente l'isola della Tasmania. Il suo clima è ancora oggi considerato il più ottimale per questo arbusto, poiché non è solo caldo, ma anche abbastanza umido. Questo porta al fatto che la pianta in natura può raggiungere un'altezza di 45 metri - ma non fraintendetemi, non può essere considerata un albero, perché, nonostante le sue dimensioni, è ancora considerata un arbusto sempreverde.

Successivamente, hanno gradualmente iniziato a esportarlo fuori dalla Tasmania in Africa, Asia e Stati Uniti. Solo alla fine del 19 ° secolo, questa pianta iniziò ad apparire in Russia. Le condizioni più ottimali per la sua crescita sono state trovate sulla costa del Mar Nero. Quindi, se ti stai chiedendo dove cresce la mimosa nella Federazione Russa, devi cercarla a Sochi, nel Caucaso e in Abkhazia, che è vicino al nostro paese. È qui che i mi moza possono essere trovati quasi ovunque, sebbene non possano raggiungere le dimensioni degli originali australiani. L'arbusto più alto di questi paesi, dove cresce la mimosa, raggiunge solo i 12 metri, tre volte meno.

Descrizione

Ora che è stato scoperto dove cresce la mimosa, si dovrebbe dare una breve descrizione a questa pianta. In questa sede verranno fornite solo informazioni generali e le caratteristiche sono riportate nella descrizione delle varie tipologie. Questi includono:

1. L'intera chioma, molto spalmata, è formata da germogli marroni con piccole fessure.

2. Le foglie della mimosa hanno una forma sezionata e il tronco è molto spinoso.

3. Il periodo di fioritura di questa pianta va da metà gennaio a metà aprile. Durante questo periodo appare un gran numero di piccoli fiori gialli, che vengono raccolti in palline. Nel tempo, si trasformano in infiorescenze, combinandosi in pennelli..

Acacia argento

Ora ci sono un gran numero di diverse varietà di mimosa, ma possono essere trovate abbastanza raramente in Russia. Uno dei più famosi è l'acacia d'argento, che viene spesso chiamata mimosa dalle persone..

La particolarità di questa specie sono le foglie notevoli che hanno una forma traforata, che spesso ricorda le foglie di felce. Il loro colore può essere completamente variato, nello spettro dal verde argento al blu, che ha dato il nome. I fiori sono abbastanza standard: piccoli, con molti stami gialli, che si trasformano in graziose palline soffici.

Se ti stai chiedendo quando fiorisce questo tipo di mimosa, il periodo di tempo sarà standard - dalla fine dell'inverno alla primavera, quindi non sarai in grado di ammirare per molto tempo.

Mimosa timida

Tuttavia, c'è davvero un certo fiore che porta il nome originale di mimosa. È considerato il timido fiore di mimosa, originario del Brasile. È leggermente diverso, poiché di solito non raggiunge il metro di dimensione ed è solitamente annuale, poiché nel secondo anno della sua crescita perde tutte le sue proprietà decorative. I fiori si trovano su un piccolo arbusto e sono di colore rosa-viola. A differenza dell'acacia argentata, il suo periodo di fioritura è l'estate. Questo fiore di mimosa è un fiore da giardino, quindi se lo desideri, puoi coltivarlo facilmente a casa e anche sui tuoi appezzamenti..

Altre varietà domestiche

Oltre alla timida mimosa, in casa possono essere coltivati ​​altri due tipi:

1. Mimosa pigra, che è un arbusto ornamentale insolitamente bello. È di dimensioni relativamente piccole: circa mezzo metro e gli steli sono diritti o ramificati. Le sue foglie sono estremamente sensibili, quindi è interessante toccarlo. Ha fiori bianchi, si raccolgono anche in palle di infiorescenze.

2. La mimosa ruvida si trova raramente in Russia, poiché il luogo in cui cresce la mimosa di questa specie è in Sud America nella zona tropicale. In altezza, può raggiungere i 20 metri e anche i suoi fiori sono bianchi. Si raccolgono in grandi pannocchie.

Processo di crescita

Quando guardi la foto in cui crescono i fiori di mimosa, puoi immediatamente determinare che deve creare condizioni ottimali per questo, poiché la pianta era originariamente tropicale. Ma per il resto, è abbastanza senza pretese e non richiede cure particolari, poiché dopo aver creato condizioni naturali per questo, sarà possibile scoprire che delizierà il proprietario con pannocchie abbondanti e rigogliose di fiori.

Luce e posizione

Se hai deciso di coltivare una mimosa timida da solo, devi scegliere con cura un posto per la sua posizione. L'opzione migliore sarebbe un luogo esposto alla luce solare diretta, quindi a casa sarebbe meglio mettere il vaso sul lato sud. Certo, in estate al culmine del sole, sarà meglio togliere il vaso con la pianta per un paio d'ore all'ombra, ma in generale la mimosa reagisce molto bene alla luce intensa. Dopo l'inverno, è meglio abituare gradualmente il tuo arbusto al sole, poiché questo aiuterà a prevenire le ustioni delle foglie..

Temperatura

Anche la temperatura dell'aria è un problema molto importante per la coltivazione della mimosa. Questa specie cresce più attivamente durante il periodo che va dalla primavera alla metà dell'autunno, quindi vale la pena mantenere la temperatura intorno ai 25 gradi. Ma in inverno può essere abbassato a 18, poiché si verifica uno stato di dormienza, ea questa temperatura anche le foglie smetteranno di rispondere al tatto e si arricciano. Vale anche la pena ricordare che la mimosa ha molta paura del freddo e delle correnti d'aria, quindi è necessario ventilare la stanza con molta cura, mentre per questa volta si rimuove il vaso di mimosa dal davanzale della finestra. Inoltre, la pianta non sopporta l'odore del tabacco e dell'aria sporca..

Irrigazione

La mimosa è una pianta tropicale e quindi richiede una grande quantità di umidità per una crescita normale. Dovresti prepararti al fatto che dovrai annaffiare molto spesso - al mattino o alla sera tutti i giorni. È necessario seguire questa regola durante il periodo di fioritura, ma in inverno è necessario ridurre leggermente la quantità di acqua, sebbene il terreno non possa asciugarsi. L'irrigazione deve essere eseguita solo con acqua dolce e già stabilizzata a temperatura ambiente, che non contenga impurità o cloro.

Terreno consigliato

Dovresti anche considerare attentamente il terreno applicato. Deve essere sciolto in modo che l'acqua non ristagni successivamente. Ora puoi trovare una miscela pronta adatta o persino prepararla da solo, combinando parti uguali di torba, humus, sabbia, zolle e terreno frondoso, nonché perlite. A casa, la mimosa cresce esclusivamente come pianta annuale, quindi non viene trapiantata.

Fertilizzazione

Affinché la mimosa cresca bene in casa, è imperativo utilizzare un fertilizzante minerale complesso adatto per piante da fiore e ornamentali. Prima dell'uso, la miscela deve essere diluita, poiché la concentrazione dovrebbe essere la metà della norma. La medicazione superiore dovrebbe essere eseguita due volte al mese..

Coltivazione all'aperto

Sarà abbastanza difficile coltivare la mimosa in giardino, ed è possibile farlo solo nel sud della Russia in diverse regioni dove la temperatura in inverno non scende sotto i 10 gradi, altrimenti la pianta si congelerà semplicemente. La pianta è piantata in terreno sciolto sul lato soleggiato del sito, ben protetto dal vento e dalle correnti d'aria. Dopodiché, dovrebbe essere costantemente annaffiato fino a quando non diventa chiaro che l'arbusto ha completamente messo radici. Non è necessario potare i rami: appena la pianta avrà attecchito avrà bisogno di cure minime, fatte salve condizioni climatiche adeguate.

Conclusione

La mimosa è un arbusto molto bello e delicato che delizia per il suo aspetto elegante. Vale la pena toccare le sue foglie almeno una volta nella vita per vedere come iniziano ad arricciarsi. Tuttavia, sarà molto difficile coltivarla in Russia, soprattutto nelle regioni settentrionali, poiché la pianta è considerata tropicale e richiede condizioni adeguate per una crescita normale, come buon sole, aria umida e terreno nutriente. Ma se riesci a coltivarlo, la mimosa ti delizierà a lungo con divertenti palline di fiori che formano pannocchie interessanti..

Quando fiorisce la mimosa?

Quando la mimosa inizia a fiorire?

La mimosa è una pianta arbustiva della famiglia delle leguminose. È una pianta tropicale, l'altro nome è l'acacia australiana. Poiché questa pianta proviene dall'Australia, dovrebbe avere un regime di fioritura leggermente diverso. L'Australia è un paese nell'emisfero meridionale; nell'emisfero meridionale, l'estate cade nei mesi invernali dell'emisfero settentrionale. Pertanto, risulta che la mimosa inizia a fiorire entro la fine dell'inverno, il picco cade a febbraio e termina la fioritura con l'inizio della primavera "settentrionale". La mimosa cresce non solo in Australia, ma anche a Sochi, in Abkhazia e nel Caucaso, dove ha potuto mettere radici in molte altre regioni. La temperatura ottimale per l'impianto sarà 23-25 ​​° C, il limite estremo è -18 ° C, non inferiore.

Vivo in una delle regioni della Siberia occidentale. Certo, la mimosa non è il nostro arbusto. Tuttavia, ho visto i rami in fiore di questi bellissimi fiori gialli brillanti. E non solo li ho visti. Ogni anno, a partire da circa il 1 marzo, nella nostra città, a quasi tutte le fermate, e il 1 marzo, abbiamo la neve con forza e principale, ma il sole primaverile si scalda molto luminoso e caldo, vendono queste soleggiate notizie di fiori. E capisci, eccolo qui: la primavera. Di solito, i rametti di mimosa vengono presentati da colleghi e conoscenti a noi, donne, nella Giornata internazionale della donna, l'8 marzo. Poiché la mimosa ci viene portata dalle regioni meridionali, fiorisce anche prima del 1 ° marzo, cioè a febbraio. La mimosa inizia a fiorire a febbraio, continua a fiorire nel mese di marzo.

Tutta la verità sulla mimosa: vero nome, simboli e divieto di coltivazione

Lussuoso, delicato, profumato, solare, soffice, verde, primaverile. Lasciamo che il tradizionale, seppur replicato, diventi per lungo tempo un simbolo permanente dell'8 marzo e sia arrivato su tutti i poster, cartoline e scatole di cioccolatini rilasciati per la festa della donna. È una mimosa?

Di che colore è la vera mimosa?

Infatti, quella che chiamavamo "mimosa" è ufficialmente considerata un'acacia argentea nella classificazione russa..

C'è un altro nome per questo: acacia australiana, è stato portato dall'Australia.

Vera mimosa - ad esempio, mimosa timida - di un colore completamente diverso: rosa e lilla. Non troverai nemmeno infiorescenze gialle nei suoi "parenti" più stretti: i fiori di mimosa di solito hanno una tonalità lilla. Non produce infiorescenze così lussuose, sebbene appartenga alla stessa famiglia dell'acacia. Anche se il nome italiano di questa pianta suona come Mimosa.

Tuttavia, ha l'interessante capacità di piegare le sue foglie quando viene toccato, ad esempio, con un leggero movimento di un dito. Ciò è dovuto alla presenza di peli sensibili alla base delle foglie che rispondono al tatto, provocando l'arricciamento delle foglie. C'è la convinzione che la mimosa si comporti in questo modo quando percepisce una persona astuta. Si riaprono solo dopo 30-60 minuti. Questo fiore delicato non ama stare al buio. Di notte si piegano e con i primi raggi del sole si aprono di nuovo.

Il nome del genere deriva dalla parola greca mimos - "mimo", "attore" e riflette la capacità della pianta di "giocare". Ma solo poche specie mostrano la loro caratteristica reazione al tatto, tra loro: la mimosa preferita da tutti, timida.

Al chiuso viene coltivata come pianta annuale, ma in patria è un arbusto spinoso ramificato.

Non mimosa, ma acacia argentata

La nostra "mimosa gialla" appartiene al genere Acacia (Acacia dealbata), appartiene alla famiglia delle leguminose. È un albero sempreverde a crescita rapida, alto fino a 12 m, con tronco spinoso e fogliame verde-argenteo. La struttura delle foglie e dei fiori di acacia e mimosa è abbastanza simile. Le foglie di acacia sono pulite, di colore verde-argenteo, simili anche alle felci. Fiori - piccoli e soffici a causa del gran numero di stami, palline gialle - raccolti in infiorescenze sparse. A differenza della timida mimosa, l'acacia argentata è un albero. Nel loro areale nativo, sull'isola della Tasmania, gli alberi di acacia argentata possono raggiungere i 45 metri di altezza. In Russia, viene coltivato appositamente per la decorazione e per la festa dell'8 marzo, quindi l'altezza degli alberi, di regola, non supera i 10-12 metri. La fioritura dell'acacia argentata inizia a metà inverno - inizio primavera. Cominciano a venderlo a febbraio. Il periodo di fioritura invernale suggerisce che l'acacia argentata sia stata importata dall'emisfero meridionale..

L'acacia argentata cresce sulla costa sud-orientale dell'Australia, dell'Europa meridionale, del Sud Africa, degli Stati Uniti occidentali, delle Azzorre e del Madagascar.

Il principale fornitore di mimosa (acacia argentata) per il mercato russo è l'Abkhazia.
La mimosa in Abkhazia cresce come un'erbaccia, non richiede cure particolari. Raccoglilo abbastanza semplicemente: taglia con le cesoie da potatura in rami medi e grandi, e poi questi rami vengono venduti a peso. In una scatola che va in Russia - 7 chilogrammi.

La mimosa viene raccolta e confezionata, di regola, di notte, quando è fresca, altrimenti l'acacia potrebbe perdere la sua presentazione. Ogni strato di rami viene steso con carta in modo che non si raggrinzisca, quindi le scatole vengono imballate e trasportate in camion. Puoi riempire un centinaio di chilogrammi in una macchina del genere.
Al confine, il prezzo di un fiore inizia a salire.

Simboli di "mimosa gialla" in diversi paesi

Questo fiore giallo abbagliante con foglie argentee è stato portato dall'Australia più di due secoli fa..
Nell'antico Egitto, le soffici palline di mimosa gialla erano considerate un simbolo del sole e della rinascita..

In Francia, dal 1931, il Festival della Mimosa si tiene ogni anno nella seconda metà di febbraio nella città di Mandelieu la Napoule. L'apertura del festival inizia presso la chiesa locale di Notre dame de Mimosa, quindi viene scelta la Regina della Mimosa e la festa inizia con fantastiche processioni di strada. Numerose processioni di carri addobbati con mimose percorrono le vie della città con musica. Il programma della vacanza prevede una mostra-fiera, sfilate, un ballo in maschera.

Dal 1946 la mimosa è diventata il simbolo dell'8 marzo italiano, proposto il primo 8 marzo del dopoguerra dal Consiglio delle Donne Italiane, come fiore che caratterizza la festa delle donne.
In Italia, queste affascinanti e soffici infiorescenze sono state scelte come simbolo dell'8 marzo per un motivo, perché questa pianta fragile e dall'aspetto delicato è estremamente resistente e può resistere a quasi tutte le condizioni tranne le temperature gelide. È stato grazie alle donne italiane che un bouquet di mimosa gialla e soffice è diventato un regalo tradizionale per l'8 marzo.

Nonostante ora in Italia la mimosa sia coltivata un po 'ovunque, e vicino a Sanremo se ne trovano piantagioni speciali, il vero regno della mimosa è la Sardegna.

L'originale profumo di mimosa è stato apprezzato anche dai profumieri, rendendo i fiori gialli un simbolo della primavera e del risveglio della natura. Il profumo con un pizzico di mimosa è richiesto da donne di diverse fasce d'età, a conferma della versatilità della fragranza. Il delicato profumo di mimosa è incluso nell'aroma del famoso profumo francese "Chanel No. 5".

Nel linguaggio dei fiori, la mimosa simboleggia l'immutabilità e la costanza. Il profumo di questo fiore solare allevia lo stress, calma e infonde ottimismo. Gli oli essenziali di Mimosa contribuiscono a stabilire tra gli amanti della comprensione completa e dei rapporti di fiducia..

È vero che la mimosa non può più essere coltivata liberamente?

Dal 25 luglio 2017, secondo il decreto del governo della Federazione Russa, sono state bandite sostanze come la benociclidina, la metossichetamina, il furanilfentanil, ecc., Nonché la pianta Mimosa Hostilis, le cui parti essiccate contengono la sostanza psicoattiva dimetiltriptamina..

Il divieto della pianta è stato spinto dalla crescente popolarità e dalla forte domanda di semi di mimosa khostilis, le cui parti essiccate vengono utilizzate come droga..

Tuttavia, la pianta elencata non ha nulla a che fare con la mimosa che viene venduta l'8 marzo..

Quando iniziamo a chiamare correttamente mimosa?

L'abitudine di chiamare fragranti ramoscelli gialli, che sono diventati una sorta di simbolo della Giornata internazionale della donna, è profondamente radicata nella mente popolare. È improbabile che l'acacia argentata riesca rapidamente a riconquistare il diritto al suo vero nome. Ma noi ci crediamo.

Dove e come cresce la mimosa: una breve escursione per i curiosi

La mimosa è la decorazione principale delle principali vacanze primaverili dell'8 marzo. In questo giorno, tutte le donne in Russia ricevono bellissimi mazzi gialli profumati. Tutti conoscono il simbolo della festa delle donne, ma non tutti conoscono le peculiarità della crescita della mimosa. Una corretta manutenzione del fiore a casa lo manterrà fresco per diverse settimane. Se lo si desidera, e in un determinato clima, la pianta può essere coltivata indipendentemente in giardino..

In quale clima cresce meglio

La domanda su dove cresce la mimosa diventa rilevante non solo l'8 marzo, viene posta dai giardinieri che amano questa straordinaria pianta. Inizialmente, è cresciuto solo sull'isola della Tasmania. A poco a poco, l'albero si trasferì nei paesi più vicini e da lì raggiunse la Russia.

Il clima naturale per una pianta è caldo e con alta umidità. Nelle condizioni del caldo australiano, la mimosa cresce alle dimensioni di un albero a tutti gli effetti, ma nelle regioni in cui non è così caldo, si ferma alle dimensioni di un cespuglio.

Regioni in crescita nella Federazione Russa

Puoi incontrare una piccola mimosa in Russia sulla costa del Mar Nero. Nel clima locale cresce fino a 12 metri ed è un arbusto.

Un arbusto cresce in regioni come Sochi, Caucaso, Abkhazia.

Inizialmente in Russia, era una pianta ornamentale culturale che adorna parchi e vicoli, ma ora la mimosa si è diffusa così tanto da essere diventata un'erba selvatica..

Nel mondo si trova nell'isola del Madagascar, in Francia, in Montenegro, sulla costa occidentale dell'America e in Brasile.

Codice interrotto entro l'8 marzo

In Russia, la pianta inizia a fiorire da febbraio a marzo. Ciò è dovuto al fatto che la mimosa è stata portata dall'emisfero meridionale, dove è estate durante questi mesi. Se l'inverno nella regione è più caldo, l'albero può fiorire a gennaio-febbraio. Nelle regioni più fredde, la pianta fiorisce a settembre-ottobre. Entro l'8 marzo, la mimosa viene tagliata alla fine di febbraio, quando non è ancora stata aperta.

Trasporto e immagazzinamento

Vengono trasportati solo ramoscelli con boccioli chiusi, altrimenti non raggiungeranno la loro destinazione. Prima del trasporto, i ramoscelli vengono raffreddati e imballati in un film speciale e scatole di cartone.

Fatte salve tutte le regole di trasporto, la mimosa può essere trasportata per non più di 48 ore. Dopodiché, avrà bisogno di acqua e inizierà ad asciugarsi. Se è impossibile rispettare queste regole di trasporto, vengono concesse 24 ore. Questo è il motivo per cui la mimosa non viene portata in aree remote dal Mar Nero..

Prima della vendita, i ramoscelli vengono conservati al freddo senza acqua in modo che non si deteriorino e non si aprano prima del tempo. Puoi venderli per strada, sono saturi di umidità dalla neve sciolta e la bassa temperatura dell'aria non permetterà alle gemme di aprirsi.

Posso coltivarlo da solo

La pianta può essere coltivata indipendentemente in vaso a casa o in un orto, se le condizioni climatiche lo consentono.

Un albero viene coltivato da semi o talee. A casa cresce un piccolo albero, che di solito viene piantato a gennaio. La mimosa fatta in casa fiorisce 2-3 anni dopo il radicamento, soggetta ad almeno il 60% di umidità e + 25 ° C. Tali condizioni sono considerate confortevoli per la crescita e lo sviluppo..

Sul terreno del giardino vengono piantate piantine acquistate da vivai o giardini botanici. L'albero può crescere solo in un clima caldo e umido, quindi non cercare di ottenere la mimosa per un cottage estivo in una regione con inverni rigidi e nevosi.

Suggerimenti per mantenere fresco il bouquet

Se porti il ​​bouquet a casa e lo metti in acqua, vivrà per circa 4 giorni. Alcuni trucchi aiuteranno a mantenere la mimosa più a lungo.

Suggerimenti per la freschezza:

  1. Taglia le foglie inferiori.
  2. Versare acqua calda sul taglio.
  3. Aggiungi l'aspirina all'acqua.
  4. Mescolare 2 cucchiaini. zucchero ed estratto di pino e aggiungere all'acqua.

Invece dell'aspirina, puoi aggiungere 50 g di vodka o alcol per disinfettarlo.

Affinché la mimosa possa piacere a lungo, è necessario posizionarla in un luogo caldo e luminoso. Prima di acquistare, devi annusare il bouquet, se ha un aroma luminoso, i fiori non hanno ceduto a nessuna lavorazione e sono freschi. Non metterli con altri colori, poiché svaniranno rapidamente. Per gustare la mimosa fino al prossimo anno è sufficiente asciugarla lasciandola dopo 3 giorni in acqua senza liquidi.

Pianta di mimosa, dove cresce, come coltivarla in casa: Recensione + Video

È difficile incontrare una persona che non sa che aspetto ha una mimosa. Può essere vista non solo nei parchi, ma anche nei negozi. La mimosa è un fiore che può essere coltivato in casa. I suoi rami sono costituiti da piccole foglie e fiori giallo brillante..

Questa pianta è diventata a lungo un simbolo delle vacanze di primavera l'8 marzo.

Informazione Generale

Dove cresce la timida mimosa

Sulla costa del Mar Nero, la pianta può raggiungere i 12 m di altezza sotto forma di cespuglio. Molto spesso può essere trovato nel Caucaso, in Abkhazia e a Sochi. In precedenza, la coltivazione della mimosa era possibile solo come arbusto nei parchi. Ora è così diffuso che cresce da solo e non sorprenderà nessuno con esso..

Interessante! Oltre alla Russia, la mimosa viene coltivata in Madagascar, Montenegro e Francia, sulle coste del Brasile e dell'America..

Descrizione dell'arbusto di mimosa

Nonostante la varietà di varietà vegetali, esiste una descrizione generale che le unisce:

  1. La corona è composta da germogli marroni con piccole crepe.
  2. La pianta ha un tronco spinoso e piccole foglie sezionate.
  3. A seconda della regione di crescita, i primi fiori di mimosa possono apparire a metà gennaio..
  4. La mimosa ha fiori che sembrano soffici palline gialle.

Importante! La fioritura può causare disagi a chi soffre di allergie, dovresti esserne consapevole e non coltivare una pianta del genere a casa.

Caratteristiche delle foglie di mimosa

Ogni volta che tocchi il fogliame della pianta, si piega, ma dopo un po 'riacquista l'aspetto precedente.

Questa reazione si manifesta con l'arrivo della sera, soprattutto se la temperatura cambia. Se il cespuglio di mimosa viene scosso, tutto assume un aspetto appassito, che passa anche nel tempo.

Crescita e cura

Come coltivare la mimosa

Puoi coltivare la pianta a casa così come all'aperto..

Sia i semi che le talee vengono utilizzati per la riproduzione..

Se pianti la mimosa a casa, puoi coltivare un piccolo albero decorativo, piantato a gennaio. Un fiore da interno può sbocciare nel secondo anno dopo la semina, se crei un'umidità del 60% e una temperatura fino a 25 gradi. Tali indicatori possono essere considerati i più favorevoli per lo sviluppo delle piante..

Per la coltivazione all'aperto, è meglio scegliere piantine di mimosa in vivai specializzati. È improbabile che sia possibile coltivare un albero nelle regioni settentrionali della Russia, un clima caldo e umido è più adatto per questo..

Regole per la cura della mimosa

La cura delle piante non è difficile se vengono create tutte le condizioni per la crescita della mimosa. Una buona illuminazione dell'area è importante per lei e non fa nemmeno paura entrare nella luce del sole. In campo aperto, è meglio darle un posto sul lato sud. Se il clima è più che caldo, è meglio piantarlo nella sezione sud-orientale..

La mimosa timida può crescere in un vaso vicino alla finestra che si affaccia sui lati est e ovest. Sul lato soleggiato, è meglio ombreggiare il fiore nella parte più calda della giornata..

La cura consiste nel creare la temperatura corretta: in inverno, quando la pianta lascia per un periodo dormiente, la temperatura può scendere fino a + 18 gradi, il resto del tempo dovrebbe essere almeno +20.

Quando il cespuglio inizia a crescere attivamente il fogliame, è importante spruzzare quotidianamente, innaffiare il terreno mentre lo strato superiore si asciuga. L'acqua deve essere calma e calda, il terreno non deve essere lasciato asciugare completamente nella pentola.

Il trapianto di mimosa può essere eseguito nel secondo anno di vita della pianta; spesso non vale la pena farlo. Non appena si nota che il vecchio vaso è troppo piccolo per la mimosa, è necessario spostarlo in uno nuovo insieme a un pezzo di terra..

Nel suo habitat naturale, il terreno in cui cresce la mimosa ha solitamente una grande percentuale di humus. Quando lo si pianta a casa, il terreno deve essere adattato alle sue esigenze, aggiungere un buon strato di drenaggio.

Importante! La mimosa floreale da interno nella fase di crescita ama nutrirsi 2 volte al mese, puoi scegliere tra formulazioni universali nei negozi.

Come impollinare la mimosa a casa

Perché i semi appaiano, la mimosa ha bisogno di impollinazione. Nelle aree aperte, questo è abbastanza semplice da fare, accade naturalmente, grazie al vento e agli insetti. A casa, un simile compito sembra impossibile. La soluzione è usare un pennello per trasferire il polline in un'altra pianta. In assenza di materiale disponibile, è sufficiente strofinare i fiori.

Quando i fiori si sono asciugati, i semi possono essere considerati maturi. I baccelli raccolti vanno inizialmente conservati in frigorifero fino alla primavera. Puoi ottenere semi alla vigilia della semina..

Riproduzione della mimosa a casa

Crescere dai semi è l'opzione migliore per allevare la mimosa a casa. Prima di piantare, i semi devono essere immersi in acqua calda per mezz'ora, quindi disposti in solchi poco profondi in terreno umido. Il contenitore con i semi viene coperto di polietilene e inviato in una stanza calda. Durante la germinazione dei semi, il terreno deve essere sempre umido, innaffiato con acqua tiepida. Il trapianto di una pianta in vasi separati è possibile quando le foglie appaiono sui germogli.

Importante! Per accelerare la crescita della pianta, i vasi con le piantine devono essere posti in un luogo luminoso e regolarmente annaffiati e spruzzati.

La propagazione per talea non è il metodo più efficiente. Anche se il taglio attecchisce nell'acqua, il suo radicamento sarà discutibile..

Una varietà di varietà di mimosa

Ci sono molte varietà di questa pianta, ma non in Russia. Nelle nostre regioni puoi trovare l'acacia argentata, che si chiama mimosa.

  • L'acacia argentata si distingue per le sue delicate foglie simili a felci. La colorazione è possibile dal verdastro al blu con un'ombra argentea. Il colore del fiore di mimosa è giallo, sferico. La fioritura non dura a lungo, inizia alla fine dell'inverno e termina in primavera.
  • La mimosa timida è la varietà considerata reale. Viene dal Brasile, non cresce più di un metro di altezza e appartiene alle annuali. I fiori di questa varietà sono di colore rosa e compaiono in estate. Questa varietà può essere coltivata con successo sia in casa che in pieno campo..

Come fiore da interno, puoi coltivare altre due varietà di mimosa:

  • La mimosa pigra è molto bassa, solo 50 cm, ha fusti dritti e ramificati. È sensibile a qualsiasi tocco. Questa mimosa fiorisce con palline bianche e soffici.
  • La mimosa ruvida è un ospite raro negli spazi aperti russi; cresce nel clima tropicale del Sud America. L'altezza dell'arbusto in natura è possibile fino a 20 m I fiori sono grandi bianchi e soffici.

Malattie e parassiti della mimosa

Anche se vengono create tutte le condizioni di crescita per la pianta, potrebbero apparire alcune difficoltà:

  • le foglie piegate senza motivo possono parlare di aria interna sporca;
  • l'ingiallimento del fogliame, e ancor più la sua caduta, indica una mancanza di umidità nell'aria o una mancanza di irrigazione;
  • se il terreno è molto impregnato d'acqua o la stanza è abbastanza fredda, anche le foglie avranno un aspetto letargico;
  • i germogli di mimosa sono fortemente allungati con una mancanza di illuminazione, se la pianta cresce all'ombra, ha bisogno di luce aggiuntiva;
  • l'aria costantemente fredda al di sotto di +18 gradi non consente alla mimosa di fiorire.

La pianta può essere colpita da alcuni parassiti, soprattutto se cresce in pieno campo.

L'afide del melo rallenta la crescita della mimosa e rimodella il fogliame. Puoi sbarazzarti degli insetti spruzzando con un insetticida ad azione generale.

Se una cocciniglia appare sulla pianta, è necessario prendere alcol e pulire tutte le parti del cespuglio, quindi applicare un agente anti-coccido.

Esternamente, la mimosa sembra molto delicata e bella. Toccare le sue foglie porta al loro appassimento temporaneo, è piuttosto interessante osservare questo processo. Non è possibile creare condizioni ottimali per coltivare questa pianta in tutte le regioni della Russia, ma se riesce, la mimosa si diletterà con una fioritura divertente ogni anno..

masterok

Trowel.zhzh.rf

Voglio sapere tutto

Abbiamo appreso un'immagine che si ripete di anno in anno prima dell'8 marzo. Ho anche comprato questi fiori gialli dall'odore intenso. Beh, spero che tu sappia che non è mimosa. Sebbene l'intera Internet sia intasata da questo, ma se qualcuno all'improvviso, per un assurdo incidente, non sa quali fiori compra per le sue donne, e ancor di più non sa che aspetto ha una vera mimosa, hai una strada - sotto il taglio!

Quindi scopriamolo...

La già citata mimosa è diventata un simbolo l'8 marzo sotto falso nome. Infatti, quella che chiamavamo "mimosa" è ufficialmente considerata un'acacia argentea nella classificazione russa..

C'è un altro nome per questo: acacia australiana, è stato portato dall'Australia.

La nostra "mimosa gialla" appartiene al genere Acacia, è della famiglia delle leguminose. È un albero sempreverde a crescita rapida, alto fino a 12 m, con tronco spinoso e fogliame verde-argenteo. Il fogliame della "mimosa gialla" è molto bello ed è simile nella forma al fogliame di una felce. La particolarità dell'acacia argentata è che la sua fioritura inizia in inverno e termina con l'arrivo della primavera.

Nel nostro paese l'acacia si è acclimatata sulla costa del Mar Nero, nel Caucaso. Alcune piante a Sochi scelgono una stagione di fioritura speciale: non la primavera, ma l'inverno. Queste piante includono l'acacia, i cui rami con fiori gialli all'inizio della primavera sotto il nome di "mimosa" sono diventati fiori comuni entro l'8 marzo. Il periodo di fioritura invernale suggerisce che l'acacia argentata sia stata importata dall'emisfero meridionale..

La vera mimosa è un fiore lilla più modesto che non regala mai infiorescenze così lussuose, sebbene appartenga alla stessa famiglia dell'acacia. Anche se il nome italiano (spagnolo e catalano) per questa pianta suona come Mimosa.

Mimosa pudica - la sua patria è il lontano paese del Brasile. Questa è una pianta insolitamente interessante e bella della famiglia delle leguminose (sottofamiglia mimosa).

La mimosa timida è famosa non per il suo aspetto, ma per la sua interessante proprietà di piegare le sue foglie quando le tocchi, ad esempio con un leggero schiocco del dito. Ciò è dovuto alla presenza di peli sensibili alla base delle sue foglie che reagiscono al tatto e, a causa di un cambiamento di turgore, questo porta alla piegatura delle foglie. Si riaprono solo dopo 30-60 minuti. Le foglie della pianta di notte si piegano da sole e con i primi raggi del sole si aprono di nuovo.

Ed ecco come può farlo:

La sensibilità della timida mimosa è diventata proverbiale. La capacità delle sue foglie di piegarsi istantaneamente non solo di notte, ma anche con irritazione meccanica, per poi tornare lentamente al suo stato precedente letteralmente stupisce.

Ci sono circa 500 specie di mimose sul globo, la maggior parte delle quali sono comuni nell'America tropicale e sono rappresentate da erbe, arbusti e alberi. Il nome del genere deriva dalla parola greca mimos - "mimo", "attore" e riflette la capacità della pianta di "giocare". Ma solo poche specie mostrano la loro caratteristica reazione al tatto, tra loro: la mimosa preferita da tutti, timida.

Nel 1729, l'astronomo francese de Meirins riferì dei movimenti quotidiani delle foglie della timida mimosa (Mimosa pudica). Questi movimenti si ripetevano con una certa periodicità, anche se le piante venivano poste al buio, dove non c'erano stimoli esterni come la luce, cosa che permetteva di assumere l'origine endogena di ritmi biologici a cui erano confinati i movimenti delle foglie delle piante. De Meiren ha suggerito che questi ritmi potrebbero avere qualcosa a che fare con l'alternanza di sonno e veglia negli esseri umani..

Decandol nel 1832 stabilì che il periodo con cui le piante di mimosa compiono questi movimenti fogliari è più breve della lunghezza del giorno ed è di circa 22-23 ore.

Al chiuso viene coltivata come pianta annuale, ma in patria è un arbusto spinoso ramificato.

Come cresce la mimosa - modi per far crescere un fiore a casa

Conosciamo tutti il ​​fiore di mimosa, un simbolo della primavera associato alle vacanze delle donne. Alla vigilia dell'8 marzo, queste piante di agrifoglio con gemme profumate di colore giallo brillante possono essere trovate in tutti i negozi e mercati. Ma come cresce la mimosa, che sia un fiore o un arbusto, pochi di noi lo sanno.

Specie vegetali

Oggi ne esistono circa 1200 specie, tra le quali puoi trovare esattamente quello che desideri. La mimosa gialla è molto popolare oggi. È più un arbusto che un'erba, il che lo rende ancora più appariscente. A proposito, se non lo sapessi, questo è il parente più stretto dell'acacia. Pertanto, l'arbusto del parco è un rappresentante della stessa famiglia. Certo, non è possibile coltivarlo in casa..

Trasferimento

Caratterizzata da una crescita intensa, soprattutto nei primi anni di vita, l'acacia viene trapiantata ogni anno in un contenitore più ampio e profondo. I trapianti vengono eseguiti dopo che la pianta è sbiadita. Il terreno viene preparato da una miscela di terreno erboso e frondoso con humus e sabbia, che aggiungerà sostanze nutritive alla composizione e aumenterà la sua permeabilità all'aria. Nel processo di trapianto, si presta attenzione alle condizioni delle radici, quelle rotte o marce devono essere rimosse.

Dopo aver posizionato comodamente la pianta in un contenitore, viene accuratamente ricoperta con nuovo terriccio, compattato la superficie e generosamente inumidito.

L'acacia d'argento cresce molto rapidamente, quindi è necessario espandere lo "spazio vitale" ogni anno. L'albero viene trapiantato dopo la fioritura con il metodo del cross-over. È necessario riempire bene il terreno, estrarre la pianta insieme alla radice, rimuovere tutte le radici rotte, danneggiate e marce. Una pianta viene posta in un nuovo vaso, terreno fresco costituito da terreno fertile, humus e sabbia di fiume. Dopodiché, devi annaffiare abbondantemente l'albero..

Aspetto

È una pianta erbacea con foglie sottili e piumate. Lo straordinario fiore di mimosa è piuttosto modesto, ma molto elegante. Le sue infiorescenze sono particolarmente buone. Le teste morbide sono disponibili in tutte le sfumature di rosa e lilla. È ampiamente usato per decorare le serre. Inoltre, il fattore decisivo è il momento in cui fiorisce la mimosa. I primi fiori possono essere previsti a maggio-giugno. Il periodo di fioritura può durare almeno quattro mesi. Dopo la fioritura, si forma un baccello con i fagioli.

Una varietà di varietà di mimosa

Ci sono molte varietà di questa pianta, ma non in Russia. Nelle nostre regioni puoi trovare l'acacia argentata, che si chiama mimosa.

  • L'acacia argentata si distingue per le sue delicate foglie simili a felci. La colorazione è possibile dal verdastro al blu con un'ombra argentea. Il colore del fiore di mimosa è giallo, sferico. La fioritura non dura a lungo, inizia alla fine dell'inverno e termina in primavera.
  • La mimosa timida è la varietà considerata reale. Viene dal Brasile, non cresce più di un metro di altezza e appartiene alle annuali. I fiori di questa varietà sono di colore rosa e compaiono in estate. Questa varietà può essere coltivata con successo sia in casa che in pieno campo..

Come fiore da interno, puoi coltivare altre due varietà di mimosa:

  • La mimosa pigra è molto bassa, solo 50 cm, ha fusti dritti e ramificati. È sensibile a qualsiasi tocco. Questa mimosa fiorisce con palline bianche e soffici.
  • La mimosa ruvida è un ospite raro negli spazi aperti russi; cresce nel clima tropicale del Sud America. L'altezza dell'arbusto in natura è possibile fino a 20 m I fiori sono grandi bianchi e soffici.

Regime di temperatura

Per capire bene di quali condizioni avrà bisogno la tua bellezza, devi ricordare dove cresce la mimosa. La patria sono i tropici e i subtropicali, quindi la pianta non tollera un calo di temperatura. In inverno, i processi di crescita e sviluppo rallentano leggermente, quindi è consentita una diminuzione della temperatura a +18 gradi. Durante il resto dell'anno è necessario mantenere la temperatura almeno di 20, e preferibilmente di 25 gradi. Il compito è abbastanza fattibile, perché nell'appartamento il termometro non scende quasi mai sotto questo segno.

Storia della distribuzione

Poche persone conoscono il vero nome del familiare a noi "mimosa". Questo è argento acacia, o imbiancato. C'è un altro nome: l'acacia australiana, è apparso perché era dall'Australia che una volta era stata portata sulla nostra terraferma.

Per la prima volta la pianta è stata scoperta nel sud-est dell'Australia, da lì i marittimi hanno iniziato a consegnarla in altri continenti, e ora la coltivazione dell'acacia argentata è possibile in molti luoghi. Quindi, è comune in Tasmania, Africa, Europa meridionale, Stati Uniti. La costa del Mar Nero del Caucaso incontrò per la prima volta la "mimosa" nel 1852 e da allora la coltiva.

Come avrete notato, la diffusione della "mimosa" è possibile solo nelle regioni a clima mite, dove in inverno il termometro non segna sotto i -10 gradi. L'acacia d'argento è una pianta amante del calore. Non è resistente al gelo, quindi non può essere coltivato in molte zone..

Irrigazione

Dall'inizio della primavera al tardo autunno, è necessario mantenere il terreno costantemente umido. Cioè, l'irrigazione è richiesta molto abbondante. L'acqua viene preliminarmente portata in un contenitore e lasciata per diversi giorni. L'acqua dura e fredda non è assolutamente adatta. Quando la mimosa fiorisce, il terreno non dovrebbe essere lasciato asciugare. Una volta che i due centimetri superiori sono leggermente asciutti, il substrato deve essere inumidito. In inverno puoi annaffiare molto meno.

Inoltre, la mimosa non ama molto l'aria secca. Allo stesso tempo, spruzzare le foglie non è adatto perché sono troppo sensibili. Un ottimo modo per uscire dalla situazione è acquistare un umidificatore. Argilla espansa bagnata o ciottoli salvano perfettamente la situazione. Per fare questo, prendi un piccolo vassoio, disponi le pietre e posiziona la pentola sopra. È sufficiente aggiungere una piccola quantità d'acqua e la pianta è dotata di un livello di umidità ottimale.

Temperatura

L'acacia argentata in vaso è il sogno di ogni amante delle piante da interno. È senza pretese, indifferente all'umidità dell'aria, non troppo rovinata da un rigido regime di temperatura. In estate, la pianta si sentirà fantastica sul balcone, poiché ama l'aria fresca e la brezza calda. La temperatura dell'aria più ottimale è compresa tra 24 e 27 gradi.

Il periodo invernale è il periodo della fioritura delle "mimose". La pianta crescerà bene a temperatura ambiente normale. La cosa principale è che l'aria sia riscaldata di almeno 12 gradi. Altrimenti, l'albero interromperà il suo sviluppo e non fiorirà..

Regalo per l'8 marzo

Se vuoi sorprendere i tuoi colleghi o amici e fare loro una piacevole sorpresa, puoi coltivare questa pianta in vasi individuali. I semi sono venduti in quasi tutti i negozi di fiori. Sono abbastanza grandi, quindi è conveniente lavorare con loro. Ora hai bisogno di una pentola. Una torta di plastica è l'ideale. È dotato di un coperchio, che la rende un'ottima serra.

Con l'aiuto di un punteruolo facciamo dei buchi, riempiamo il drenaggio e posiamo il terreno. Ora spruzza la serra con acqua ed è pronta per la semina. Copri e conserva in un luogo caldo. I semi non hanno bisogno di luce, quindi non devi tenerli vicino alla finestra. Ricordarsi di controllare e spruzzare con acqua mentre si asciuga.

Non devi aspettare a lungo, la germinazione dei semi è molto buona. Non appena le piantine saranno un po 'più forti, sarà possibile dividerle in vasi diversi. Considera il fatto che la pianta da sola non sembrerà molto esteticamente gradevole. Questo è uno stelo sottile con gli stessi fragili ramoscelli. Pertanto, sentiti libero di piantare 6-9 pezzi in un vaso. Quindi il cespuglio sarà rigoglioso. Se indovini quando fiorisce la mimosa, puoi regalare un cespuglio luminoso proprio per le vacanze.

Acacia d'argento: trattamento, applicazione

La cultura leggera e amante del calore, diffusa nelle regioni tropicali di tutti i continenti, viene utilizzata per decorare e piantare alberi nei vicoli del parco. I progettisti di interni da giardino lo considerano un materiale fertile da utilizzare in varie composizioni, sia di gruppo che singole..
In questa pianta si combina una straordinaria decoratività con un'elevatissima capacità curativa. La soluzione di corteccia e gomma dell'albero si distingue per le qualità curative. Possedendo un effetto antinfiammatorio e avvolgente, viene utilizzato per infiammazioni e ulcere del tratto gastrointestinale, neutralizzando l'effetto irritante dei farmaci e riducendo sensibilmente le sensazioni dolorose che da sempre accompagnano le malattie dello stomaco e dell'intestino.

La corteccia e la gomma dei tagli effettuati in precedenza vengono raccolte dopo la fine della fruttificazione - in agosto-settembre. La raccolta delle materie prime medicinali dovrebbe avvenire con tempo asciutto, al mattino, fino a quando il sole è troppo caldo.

Semplici decotti di corteccia d'acacia sono usati come astringenti molto efficaci. L'olio di acacia, utilizzato nella cosmetologia domestica, si distingue per le sue eccellenti qualità. È un buon antisettico che allevia le irritazioni cutanee che si manifestano sia con inesattezze nella dieta che da eventuali piccoli danni meccanici..

L'olio consigliato per la cura della pelle grassa la tonifica e la ringiovanisce perfettamente. Inoltre, come i decotti e gli infusi, l'olio ha un pronunciato effetto antinfiammatorio e cicatrizzante, quindi le persone con pelle problematica e eccessivamente sensibile ne hanno bisogno. Il gradevole profumo dell'acacia argentata viene utilizzato in aromaterapia: essendo un antidepressivo naturale, lenisce e induce un sonno profondo.

Piantiamo in giardino

Se vuoi decorarlo con timida mimosa, allora le piantine devono essere preparate in anticipo. Per questo, a febbraio, i semi vengono seminati in ciotole. Circa quattro mesi dopo, cioè all'inizio dell'estate, la pianta inizia a fiorire e delizia l'occhio. Richiederà un terreno leggero con bassa acidità..

I componenti del substrato sono: terreno del giardino, torba alta, sabbia fluviale, humus dalla corteccia. Il rapporto tra tutti gli ingredienti è approssimativamente lo stesso, quindi non devi fare calcoli complicati. Quando si pianta nel terreno, è necessario creare un buco per piantare, riempirlo con un substrato simile e posizionare le piantine al suo interno.

Talee di acacia

Le talee apicali vengono tagliate dopo la fioritura o alla fine dell'estate. I germogli rimossi durante il processo di potatura sono perfetti per la riproduzione. La lunghezza ottimale delle talee preparate è di 10 cm. Prima di piantare, vengono stimolate in una soluzione di "Epin" o altra preparazione simile per 6-8 ore.

Ti suggeriamo di familiarizzare con: A quale temperatura devono essere conservate le patate?

È molto efficace usare piccole mini-serre per il radicamento. Se le talee vengono piantate in contenitori separati, vengono coperte con un barattolo di vetro o un involucro di plastica. Tali strutture creeranno un microclima costante, umido e caldo, che faciliterà il radicamento più rapido delle talee. Il terreno può essere utilizzato universalmente, acquistato presso il negozio, aggiungendo una piccola quantità di sabbia fluviale.

Il substrato viene inumidito abbondantemente e in modo uniforme, le talee vengono piantate e poste in una mini-serra o ogni vaso viene coperto con barattoli. Nel processo di rooting, non dovresti rimuoverli. Le piante non hanno bisogno di annaffiare in questo momento: le piantine di acacia argentata vengono inumidite a causa dell'accumulo di condensa.

I contenitori con talee piantate sono posti in un luogo caldo e soleggiato. La temperatura più confortevole per il rooting di alta qualità è 22-24 ºС. Fornendo riscaldamento dal basso, la sua velocità aumenterà. Le talee di solito mettono radici entro due o tre mesi..

Mancanza di fioritura

Quando le piante smettono di formare gemme? Prima di tutto, con una mancanza di luce. Per posare i boccioli dei fiori, ha bisogno di una buona illuminazione per tutto il giorno. Quali fattori, oltre a questo, possono influenzare la fioritura:

  • Se la durata del giorno non è adatta. Per questo, ci sono lampade fluorescenti speciali..
  • Minerali in eccesso. Non abbiate fretta di applicare la medicazione superiore.
  • La presenza di parassiti.
  • Aria secca.
  • La pentola è troppo spaziosa.

Ognuno di questi fattori può essere regolato e anche tu fiorirai boccioli soffici e profumati..

Potatura

Durante l'estate, l'acacia argentata cresce fortemente. L'ispessimento della corona non dovrebbe essere consentito, poiché tutti i rami di luce non saranno sufficienti, potrebbero comparire varie malattie in relazione a ciò. Inoltre, un albero non tagliato sembra antiestetico, trasandato, ha bisogno di una bella corona. La pianta tollera la potatura in modo indolore.

La cura adeguata e il diradamento tempestivo dei rami sono la chiave per la salute della tua acacia argentata. Ora ti suggeriamo di familiarizzare con le sue proprietà utili..

Formazione della corona

Tutti i membri della famiglia dei legumi crescono molto rapidamente e l'acacia argentata non fa eccezione. Crescere e curare, soprattutto quelli di alta qualità, danno risultati tangibili: durante il periodo primavera-estate, dà un aumento significativo. Per evitare ispessimenti e dare una bella forma alla chioma è necessaria la potatura della pianta.

Pertanto, dopo la fioritura, la pianta viene esaminata, i rami che sono deboli e che crescono all'interno della corona vengono tagliati. Formando il volume richiesto, i germogli vengono accorciati, aumentando così la decoratività della cultura, igienizzandola allo stesso tempo.

Una cultura decorativa e fiorita non dà molte preoccupazioni rispetto alla gioia di cui l'acacia argentata riempie la tua casa. Coltivarlo non richiede molto tempo e fatica, ma dà grande piacere.

Tag: acacia, crescere, mimosa, argento

Sull'autore: admin4ik

Riproduzione

La riproduzione della mimosa viene praticata in un solo modo: crescendo dai semi. I semi freschi stanno germinando molto, le giovani piantine crescono rapidamente. Per la prima volta, i semi vengono acquistati in un negozio specializzato, negli anni successivi utilizzano materiale di semina dalle proprie piante.

La semina inizia a marzo. I semi vengono immersi in acqua tiepida da 30 minuti a 1 ora. Il terreno viene irrigato con fitosporina o una soluzione debole di permanganato di potassio. Una scatola o piccoli vasi separati vengono utilizzati come contenitori per la semina. Il fondo è pieno di argilla espansa, pieno di terra, inumidito. I semi vengono piantati a una profondità di 1 cm. Non c'è bisogno di compattare la terra!

La scatola o le pentole sono avvolte in plastica. Tenere a 25-30 ° C, aerando periodicamente la serra. Innaffiato spruzzando acqua con un flacone spray. I semi germogliano in 3-4 settimane. Le piantine vengono riorganizzate più vicino alla luce, ma protette dal sole. Una scelta nella fase di 3 foglie vere. Vengono trapiantati con molta attenzione, cercando di non danneggiare le delicate radici della mimosa. I fiori coltivati ​​si abituano gradualmente al regime di cura delle piante adulte..

Interessante! Si ritiene possibile propagare la mimosa per talea. Questo è un metodo difficile con bassa efficienza. Solo una delle 10 talee può mettere radici. Questo metodo è stato a lungo abbandonato sia dai dilettanti che dai fioristi professionisti. Ma puoi sperimentare cercando di radicare il taglio in acqua o torba. L'uso di stimolanti per il radicamento aumenterà le possibilità di successo.

Problemi in crescita, malattie e parassiti

La mimosa, abituata ad un clima tropicale, richiede particolari condizioni di manutenzione e cura attenta. La minaccia principale che impedisce agli animali domestici di crescere e di avere un aspetto sano sono gli insetti nocivi. Questi piccoli parassiti, a volte appena percettibili, possono causare danni irreparabili a un fiore domestico..

Come affrontarli

La sconfitta delle piante d'appartamento da parte di insetti nocivi si verifica più spesso a causa di una cura impropria di esse. Di solito si avviano in caso di violazione dei regimi termici, luminosi e idrici. La mancanza di luce e il terreno troppo umido è un ottimo terreno fertile.

Nel controllo dei parassiti vengono utilizzati insetticidi come fitosporina o actara. Gli stessi mezzi possono essere usati come profilassi se i parassiti sono apparsi in precedenza su una pianta adiacente alla mimosa. Per evitare questo problema, dovresti ispezionare periodicamente la corona dei fiori domestici..


Gli afidi sono un parassita dannoso delle piante d'appartamento

Ritocchi belli e capricciosi che richiedono un'attenzione particolare possono decorare qualsiasi casa, ufficio o serra. Per fare ciò, è necessario seguire attentamente le raccomandazioni dettagliate degli specialisti. La gratitudine di una pianta ben curata si esprimerà in un aspetto attraente e in un'abbondante fioritura..