Il geranio fiorirà a giugno, dalla semina alla fioritura

Quanto tempo ci vuole dalla semina dei semi di pelargonium alla fioritura? È noto che le piante da fiore di pelargonium cresciute dai semi di solito fioriscono sei mesi dopo la semina - più precisamente, in media ci vogliono dai cinque ai sei mesi..

Facile e semplice creare una collezione di gerani! Se semini il pelargonium a febbraio e lo tieni sotto le lampade per la prima volta, poi mettilo in un luogo ben illuminato, la fioritura arriverà a giugno. Quando inizia la crescita attiva delle piantine, le ore di luce del giorno aumenteranno già abbastanza.

Se seminati in estate, i fiori di geranio possono essere visti solo l'anno successivo - 10 mesi dopo la semina. Tuttavia, puoi seminare semi di geranio in qualsiasi momento dell'anno, ma va tenuto presente che in autunno le ore di luce diurna diminuiscono e le piantine dovranno essere illuminate con lampade.

Pelargonium in crescita da semi di diverse varietà.

Molti semi ibridi di pelargonium di vari colori e varietà vengono venduti nei negozi di fiori...

Molto interessanti le varietà zonali dell'azienda Agroupech:

  • "Stella F1" con bellissimi fiori di colore rosa intenso (con una macchia bianca al centro) e foglie vellutate scure con un bordo verde attorno al bordo,
  • "Jacqueline F1" con le stesse foglie e infiorescenze rosso vivo;
  • Rosita F1 - fiori rosso vivo,
  • "Diana F1" - fiori di salmone luminosi,
  • "Snezhana F1" - con infiorescenze bianche come la neve, ecc..

Ci sono solo 4 pezzi di semi grandi in un sacchetto, ricoperti da un denso guscio coriaceo. Per il pelargonium, questo è un numero normale, ci sono 5-6, raramente 10 semi per confezione.

I semi di pelargonium vengono seminati nella seconda metà di febbraio o in marzo secondo tutte le regole ad una profondità di 1 cm, inumiditi e coperti con vetro. Tenere a una temperatura di 20-25 gradi. Tutti i semi sono germogliati (per 5-7 giorni) con un intervallo di 2-3 giorni. Dopo la germinazione, è necessario riorganizzarlo in un luogo più fresco e ben illuminato.

Quando si semina il pelargonio in compresse di torba, il compito è notevolmente semplificato!

Le compresse di torba piatte vengono poste in un vassoio dove viene versata acqua calda, dopodiché aumentano più volte, trasformandosi in piccoli barili. I semi vengono disposti sulla superficie della torba bagnata, premeteli un po 'in una piccola depressione, per un migliore contatto con essa... Non c'è bisogno di seppellire. Coprire la parte superiore del vassoio con la plastica. Germogliano molto meglio, se esposti alla luce.

Non ci sono stati grossi problemi con loro, anche se all'inizio mi hanno fatto preoccupare, le piantine di geranio si sono sviluppate amichevolmente. Dopo la comparsa delle seconde foglie, trapiantare le piantine di pelargonium in vasi. Le piante in crescita vengono piantate direttamente in compresse di torba in contenitori separati, dopo aver rimosso la rete.

Dopo 2 mesi, i gerani sembrano già piccoli cespugli forti. Ad un'altezza di 8-10 cm, le piantine vengono pizzicate. Resta da aspettare la fioritura, che dovrebbe avvenire a giugno. Il colore delle foglie di solito appare più tardi.

Ho anche comprato semi di geranio (pelargonium) dalla miscela "Palette of Colours" di Aelita. Ci sono 10 semi in un sacchetto. Germinazione abbastanza amichevole!

Ho seminato il pelargonium in una piccola ciotola a una profondità di 1 cm, inumidito e coperto con della pellicola per alimenti. I germogli hanno iniziato ad apparire nel 3-5 ° giorno, il resto con un intervallo di 2 giorni, quasi tutti germogliati. Quando sono apparse 2 foglie vere, ho piantato ogni germoglio in piccoli vasi.

In cura, cresciuti dai semi di pelargonium, sono senza pretese, leggeri e amanti dell'umidità, a loro piace nutrirsi - da questo fioriscono meglio.

In estate, il pelargonium si sente bene in campo aperto, piace con grandi infiorescenze, soprattutto se lo nutri, lo tagliamo e lo mettiamo in vaso prima di congelarlo. Le talee fioriscono in 2,5-3 mesi.

Punti importanti nella cura e nel mantenimento dei pelargoni (gerani)...

La coltivazione del geranio, come mostra la pratica, non è affatto difficile. Con alcune cure domiciliari, il pelargonium può fiorire quasi tutto l'anno in grandi infiorescenze di fiori. E se lo prendi in estate in un giardino o lo pianti su un terreno, crescono piante grandi, succose, lunghe e meravigliosamente fiorite.

Se il fiore cresce all'ombra di altre piante, porterà inevitabilmente a una mancanza di fioritura. Posizionalo nel luogo più luminoso, lontano dalla luce solare diretta. Non dimenticare di pizzicare la parte superiore prima che appaiano i boccioli, per una fioritura più rigogliosa.

Il geranio fatto in casa ama essere nutrito con fertilizzanti a base di potassio - una volta ogni 2 settimane, ma non tollera l'alimentazione biologica, non tollera l'acqua in eccesso.

Dovresti anche sapere che il geranio fiorisce meglio in vasi piccoli - diametro 8-9 cm Non usare vasi "per la crescita", è facile riempirli, c'è un alto rischio di marciume radici deboli, inoltre, la piantina andrà persa in un contenitore più grande.

In inverno, se una pianta d'appartamento sta riposando, deve essere conservata in una stanza fresca con una temperatura non superiore a 16-18 gradi, per le specie ampelose, la temperatura dovrebbe essere ridotta a 12 gradi, ma ciò richiederà la retroilluminazione per circa cinque ore al giorno, l'acqua molto moderatamente.

Potrebbe essere necessaria la potatura: il vecchio cespuglio di geranio viene potato all'inizio della primavera e rimangono solo uno o due germogli con gli occhi - questo stimolerà anche la sua fioritura. Bene, dobbiamo ricordare che il giovane geranio fiorisce meglio, quindi è necessario aggiornare la pianta di tanto in tanto.

Se i cespugli di pelargoni sono cresciuti sul balcone o in giardino per tutta l'estate, riportalo in casa per l'inverno: basta prima elaborare il fiore e trapiantarlo in un nuovo terreno. Puoi aggiornare la pianta per talea e in inverno, con un'illuminazione aggiuntiva, ottenere gerani in fiore in vaso.

Quando piantare il pelargonium in modo che fiorisca in estate?

Il pelargonium (geranio) è amato da molti giardinieri. Questo fiore è molto modesto, fiorisce da marzo al tardo autunno con fiori rossi, arancioni, rosa e bianchi.

È molto facile creare un'intera collezione di pelargoni profumati. Hai solo bisogno di conoscere il momento migliore per piantare, in modo che fiorisca il prima possibile e aderire alle semplici regole per il suo allevamento..

Regole e termini di allevamento

In effetti, non esiste un periodo di tempo specifico per piantare il pelargonium. Può essere coltivato tutto l'anno, tuttavia il periodo della sua fioritura dipenderà dal mese di impianto. Inoltre, quando il pelargonio fiorisce, il metodo di allevamento influisce.

Se sei interessato all'allevamento di pelargoni a casa, allora devi conoscere i metodi per propagare questo fiore. Esistono diversi metodi per allevare giovani fiori di geranio..

Propagazione per talea

Questo metodo è forse il più semplice, a breve termine ed efficace. E consente inoltre di preservare tutte le proprietà varietali della pianta madre.

La chiave per un'operazione di successo risiede nel rispetto di due condizioni: mantenere la temperatura ottimale e un'illuminazione costante..

Il vantaggio di questo metodo è che l'innesto può essere eseguito più volte all'anno. Tuttavia, va tenuto presente che in alcuni mesi la pianta è a riposo (novembre-gennaio), e quindi non funzionerà per far crescere una pianta forte da talee. E se vuoi che il pelargonium fiorisca già nell'anno in corso, allora devi iniziare a propagarlo già a marzo, poiché è durante questo periodo che vengono attivate tutte le forze vitali della pianta, inizia il succo attivo. E i gerani piantati ad aprile porteranno fiori solo l'anno prossimo..

Il pelargonium può anche essere propagato per talea in autunno (settembre-ottobre), durante la potatura di routine dopo la fioritura. Queste talee cresceranno bene durante il periodo autunno-inverno e daranno il primo colore la prossima estate..

  • I germogli apicali, che hanno 3-4 foglie, sono adatti alla riproduzione. La lunghezza dello stelo dovrebbe essere di circa 7 centimetri.
  • Tagliare le talee solo con uno strumento sterile, e l'intera operazione viene eseguita con i guanti per non infettare inavvertitamente le fette.
  • Il materiale prelevato viene rimosso per diverse ore in un luogo ombreggiato in modo che il taglio sia coperto con pellicola.
  • In modo che il taglio non inizi a marcire, viene cosparso di carbone o "Kornevin".
  • Le talee vengono immerse in acqua e attendono la formazione delle radici. Quindi il germoglio viene piantato nel terreno.
  • Puoi evitare la sovraesposizione in acqua e piantare il taglio direttamente nel terreno. Il terreno deve essere inumidito e disinfettato in anticipo..
  • I contenitori con germogli sono coperti con un coperchio o altro materiale protettivo, creando un effetto serra. In alcuni casi, questo non è richiesto, ad esempio, se le talee sono forti e sane.

Le piante sono fornite con condizioni confortevoli: la temperatura nella stanza dovrebbe essere di + 22-23 gradi, l'umidità - 80%.

Il pelargonium, propagato per talea, cresce molto rapidamente con le radici, non ci sono praticamente rifiuti.

Propagazione dei semi

Per molti giardinieri, è un vero piacere propagare il pelargonium per seme. Questo, ovviamente, non è così popolare come l'innesto, tuttavia, e ha i suoi vantaggi. Ad esempio, questo metodo consente di ottenere una nuova varietà di piante individuali con proprietà uniche..

Inoltre, i semi di pelargonium si distinguono per un'ottima germinazione. Crescono rapidamente e amichevolmente. E la fioritura delle piante coltivate per seme (e piantate in primavera) inizia dopo 5-6 mesi.

La semina dei semi di geranio può essere effettuata tutto l'anno. Tuttavia, in inverno ci saranno ulteriori problemi sotto forma di illuminazione artificiale, controllo dei livelli di umidità, ecc. Pertanto, il momento più ottimale per piantare i gerani sono i mesi primaverili ed estivi..

I semi di geranio sono grandi e facili da piantare. Per le piantine viene preparato un terreno sciolto e leggero, con una quantità minima di nutrienti (in modo che le piantine non ingrassino). La miscela di terreno è solitamente composta da due parti di terreno del giardino e una parte di torba o sabbia. Puoi anche aggiungere un po 'di humus, poiché le piantine non cresceranno in un terreno molto povero..

Prima della semina, il terreno deve essere sottoposto a una procedura di disinfezione obbligatoria. Può essere acceso in forno, versato con acqua bollente con aggiunta di manganese, oppure cotto a vapore. Quindi il terreno viene confezionato in contenitori poco profondi, annaffiato abbondantemente.

I semi di geranio sono disposti sulla superficie in file sottili a una distanza di due centimetri l'uno dall'altro. Dall'alto, i fiori futuri vengono cosparsi di uno strato centimetrico di terra e annaffiati delicatamente (preferibilmente da una bottiglia spray) con acqua tiepida. Affinché le piantine si mostrino più velocemente, le colture vengono coperte con una pellicola o una copertura trasparente, creando un effetto serra all'interno.

Tutte le piante hanno bisogno per iniziare a crescere è un ambiente caldo e umido. Pertanto, è importante assicurarsi che il terreno nel contenitore rimanga sempre leggermente umido. La mancanza di umidità trasformerà rapidamente la superficie della terra in una crosta attraverso la quale i fragili germogli non possono sfondare. L'eccessiva umidità è anche dannosa per le colture: i semi marciranno semplicemente nel terreno prima della germinazione.

Prima dell'emergenza, le scatole di semi sono meglio conservate in un luogo ben illuminato, ma non alla luce solare diretta. E quando i germogli verdi si alzano in una formazione uniforme, il film viene rimosso dalla scatola e le piantine vengono messe sul davanzale della finestra per alzarsi, facendo il bagno al calore del sole.

Se le colture sono state seminate alla fine di marzo, il numero di ore di sole sarà sufficiente per sostenere la crescita delle piantine. Ma il geranio piantato a febbraio dovrà essere illuminato artificialmente.

È molto eccitante osservare lo sviluppo delle piantine. I primi germogli succosi e così fragili appariranno tra una settimana. E dopo 14-18 giorni, i germogli acquisiranno 3-4 foglie. Ciò indicherà che le piantine sono già cresciute abbastanza per continuare la loro lunga vita in un contenitore separato..

Alla stragrande maggioranza delle piante non piace raccogliere (anche il geranio), quindi la procedura deve essere presa in modo responsabile.

Per le piantine vengono selezionati contenitori più grandi, il cui volume è di 200 millilitri (8 centimetri di diametro). I gerani vengono trapiantati in terreno fresco, che viene fornito con una piccola quantità di componenti minerali. Utilizzando una spatola o un cucchiaino, ogni cespuglio di fiori viene trasferito con cura in un nuovo contenitore, facendo attenzione a non danneggiare le fragili radici bianche. Dopo il trapianto, le piantine vengono annaffiate ed esposte al sole.

Dopo il trapianto non resta che attendere la fioritura abbondante e arcobaleno, che delizierà l'occhio per non un solo mese..

Insieme all'innesto e alla propagazione dei semi, ci sono due modi più semplici per aumentare il numero di fiori di pelargoni a casa. Uno di questi è la divisione del cespuglio. L'essenza del metodo è che durante il trapianto di gerani, ad esempio, in autunno, da terreno aperto in una pentola (o semplicemente quando si cambia il contenitore), il cespuglio viene accuratamente diviso in parti separate. I nuovi cespugli vengono piantati in un terreno fresco e leggero, annaffiati e curati allo stesso modo di tutte le altre piante..

Il pelargonium, come puoi già capire, si riproduce bene vegetativamente. Puoi allevare un intero giardino di fiori attraverso una foglia. La sottigliezza di questo metodo sta nel fatto che è necessario selezionare la foglia nel modo più corretto possibile, che servirà da materiale per la riproduzione. Sulla pianta, devi scegliere la foglia più sana e più grande con un taglio forte. Viene tagliato con cura ad angolo acuto e l'estremità viene posta in acqua. Pochi giorni dopo, le riprese cresceranno ricoperte di radici bianche. Non appena il sistema radicale cresce sufficientemente, la foglia viene trapiantata nel terreno.

Caratteristiche di cura per il pelargonium

Il pelargonium è uno dei colori più senza pretese. Le piantine rigogliose possono essere coltivate senza troppe difficoltà e forniscono loro un'abbondante fioritura. Ma se provi a prestare un po 'più di attenzione alle piante di geranio, puoi ottenere la fioritura durante tutto l'anno.

Le regole per il contenuto competente del pelargonium sono semplici. Loro includono:

  • irrigazione;
  • controllo di fattori esterni;
  • Rifinitura;
  • condimento superiore;
  • protezione contro malattie e parassiti.

Irrigazione

Come assolutamente tutte le piante, i gerani hanno bisogno di acqua. È possibile non spruzzare i cespugli e non monitorare l'umidità dell'aria, ma il flusso di umidità alle radici dovrebbe essere costante. La cosa principale in materia di irrigazione è osservare la catena di comando per non allagare la pianta. Il geranio semplicemente non sopravviverà alla vita in un ambiente troppo umido, poiché il suo apparato radicale viene rapidamente colpito da muffe e altre pericolose malattie fungine, specialmente in inverno. In generale, il geranio può essere classificato come una coltura resistente alla siccità, ma ciò non significa che il geranio possa essere tenuto sotto stress costante a causa della mancanza di acqua. Vale la pena capire che meno acqua riceve la pianta, più debole fiorirà e i fiori saranno schiacciati. Sulla base di quanto sopra, il regime di irrigazione è costruito secondo lo schema - una volta ogni 4-5 giorni.

Fattori esterni

Il geranio è il fiore perfetto per interni. La pianta si sente benissimo a temperatura ambiente + 20-25 gradi e in inverno può vivere anche in condizioni più fresche. L'unica condizione è meno correnti d'aria.

Nei mesi invernali, essendo a riposo, la pianta si sente a suo agio a temperature inferiori ai 14 gradi. È meglio posizionare la pianta stanca in una stanza dove la temperatura è di soli 6-8 gradi. E se il geranio in fiore viene mantenuto alla temperatura minima per diversi giorni, smetterà di fiorire..

Non è necessario essere un giardiniere esperto per sapere che tutti i fiori richiedono luce. Il pelargonium non fa eccezione. È meglio sistemare un giardino fiorito su un davanzale, in modo che i fiori siano costantemente illuminati. Ma la mancanza di luce influirà rapidamente sulla qualità della fioritura: i boccioli si formeranno piccoli e opachi. E in caso di mancanza critica di luce, il pelargonium può perdere le foglie.

L'abbondanza di luce satura le foglie di succo e colore. La pianta sembra (e cresce) sana, fiorisce abbondantemente ed emana il forte profumo di questo fiore.

Devi prendere una piccola pentola. Non hai bisogno di molta terra di geranio. Più velocemente le radici coprono una zolla di terra, più velocemente fiorirà la pianta e più piccolo è il vaso, più abbondante sarà la fioritura. In grandi vasi, la pianta potrebbe non fiorire affatto, non ne ha bisogno: la vita è così bella, perché preoccuparsi? Puoi persino piantare più talee in una pentola.

Potatura

Dopo la fioritura, la pianta viene potata. Prima di tutto, le talee vengono tagliate dalla boscaglia per la successiva riproduzione e anche tutte le aree sbiadite vengono rimosse. Devi tagliare i rami senza pietà, lasciando ceppi lunghi 5-7 centimetri. Presto inizieranno a crescere densamente con giovani germogli. Più breve è la potatura, più bassa sarà la chioma del cespuglio e una buona ramificazione..

Per formare un cespuglio lussureggiante a crescita bassa, è meglio potare in primavera, dopo lo svernamento, mentre la pianta sta ancora dormendo. Durante questo periodo si formano germogli più forti e più sani. La potatura primaverile comporta la rimozione dei rami deboli e l'accorciamento di quelli troppo lunghi. È impossibile tagliare tutto senza meta: diversi germogli dovrebbero rimanere sui rami tagliati.

Controllo dei parassiti e delle malattie

Se il geranio è adeguatamente curato, il fiore può vivere una lunga vita senza malattie. Tuttavia, a volte le foglie e le radici possono essere influenzate da disturbi, quindi dovresti conoscere il piano d'azione se succede qualcosa all'improvviso e il geranio è sull'orlo della morte.

Come la stragrande maggioranza delle piante, il pelargonium si ammala quando è costantemente in ombra, il terreno in cui cresce è troppo impregnato d'acqua. Di conseguenza, l'umidità e l'alta temperatura fanno il loro lavoro: il fiore è influenzato dal fungo. Principali malattie del pelargonio: marciume grigio, ruggine fogliare, oidio, nematodi.

La pianta è più spesso colpita dal marciume grigio in inverno, quando è più facile riempire il fiore e raffreddarlo sul davanzale della finestra. Per evitare un disturbo insidioso, dovresti fare con competenza l'irrigazione e la ventilazione, perché la mancanza di aria fresca porta alla carenza di ossigeno delle radici e dell'intero sistema di struttura dei fiori.

Spesso, piccole macchie gialle compaiono sulle foglie dei fiori. Tale danno al piatto fogliare indica lo sviluppo di un'altra malattia insidiosa: la ruggine delle foglie. Questa malattia si sviluppa a causa di una cura impropria delle piante..

Per evitare che le malattie fungine diventino compagni costanti del fiore, la pianta viene regolarmente trattata con fungicidi (ad esempio, Topazio, Topsin, Skor) e vengono seguite le regole elementari della cura di un fiore delicato.

Vari piccoli insetti si depositano spesso sui gerani, che rovinano l'aspetto della pianta e succhiano gradualmente tutti i succhi vitali e la decomposizione del geranio. I principali parassiti del pelargonium:

  • Mosca bianca - si nutre di succhi vegetali, localizzati nella parte inferiore dello stelo;
  • Afide: colpisce le foglie, si moltiplica rapidamente;
  • Tripidi, acari, vermi farinosi - compaiono su tutte le parti della pianta.

È importante ispezionare regolarmente i cespugli per la presenza di parassiti. Se compaiono, la situazione può essere salvata solo trattando il fiore con un agente insetticida..

Regole di alimentazione

I fertilizzanti pelargoni sono necessari solo in primavera e in estate, durante il periodo di fioritura. In inverno, tutte le concimazioni sono escluse, poiché la pianta sta riposando. La medicazione superiore viene applicata 2 volte al mese, combinandoli con l'irrigazione.

Per una vita piena, il pelargonium ha bisogno di quattro elementi fondamentali:

  • azoto;
  • potassio;
  • fosforo;
  • iodio.

Tutti questi elementi possono essere aggiunti in un componente, ma è meglio organizzare cocktail da più microelementi contemporaneamente..

Per la crescita di una corona verde lussureggiante - gambo, foglie, radici - il cespuglio nella fase iniziale ha bisogno di azoto. Viene messo a dimora nei primi mesi di primavera. Se la pianta non ha abbastanza azoto, crescerà molto lentamente e il colore della vegetazione si sbiadirà..

L'azoto è contenuto nei composti organici, che vengono applicati con estrema cautela sotto il pelargonio, poiché può danneggiare la pianta. Per la fioritura è bene annaffiare il geranio con una soluzione di escrementi di uccelli, sterco di vacca (si può usare solo letame vecchio).

Durante la fioritura delle gemme, è il turno di un altro elemento: il potassio. Ora è il principale costruttore di pelargonium, o meglio il creatore di fiori. E il fosforo stimolerà la forza di foglie e steli.

La pianta spende una quantità colossale di energia per la fioritura. Per reintegrarlo, il sistema floreale stanco deve essere nutrito con multivitaminici, che includono vari minerali come ferro, zolfo, manganese, boro, magnesio, rame, zinco e calcio. Se fornisci al geranio tutto ciò di cui hai bisogno, tutti i sistemi di piante funzioneranno correttamente per diversi mesi e delizieranno il proprietario ancora e ancora con l'apertura dei boccioli.

Spesso i giardinieri aggiungono una soluzione di iodio e perossido di idrogeno al terreno per stimolare la formazione di molti fiori. È molto semplice preparare una medicazione così alta e l'effetto può essere visto dopo 2-3 procedure..

Tecnica di alimentazione dello iodio:

  1. Il terreno è ben inumidito.
  2. Preparare una soluzione di 1 goccia di iodio, 1 litro di acqua e 1 millilitro di perossido di idrogeno.
  3. Innaffia il terreno vicino alle pareti della pentola con una soluzione, evitando che il liquido entri sulle foglie o sul tronco.
  4. Consumo di fertilizzante - 50 grammi alla volta.
  5. Dopo 3-4 settimane, la procedura può essere ripetuta.
  6. La procedura deve essere eseguita prima dell'inizio di un'abbondante fioritura..
  7. Non è consigliabile utilizzare spesso tale condimento, poiché il concentrato può bruciare le radici del fiore..

A proposito, per un colore violento, puoi aggiungere vitamine del gruppo B - B1, B6, B12 alle medicazioni, che possono essere acquistate in farmacia.

Il miglior condimento con prodotti naturali

In casa c'è sempre un mezzo adatto per nutrire i gerani. Ad esempio, il latte. Contiene calcio, fosforo, potassio, sodio, aminoacidi e acidi grassi. In generale, tutto ciò che è necessario per la crescita e la fioritura della nostra pianta.

Il pelargonium risponde molto bene alla fecondazione del latte. La soluzione viene preparata da 1 litro di acqua e 100 millilitri di latte. La miscela finita viene versata sul terreno sotto la boscaglia, alternata ad annaffiature regolari.

E, naturalmente, il noto metodo di alimentazione del lievito, che viene prontamente "mangiato" da molte piante, compreso il pelargonium. Solitamente si utilizza una soluzione di acqua (1 litro) e lievito (100 grammi) durante il periodo di propagazione (per radicare i rami tagliati) o come condimento per le radici, aggiungendo un po 'di zucchero alla miscela.

Cos'altro può essere usato come fertilizzante per gerani:

  • Zucchero. Per una fioritura abbondante, viene introdotto il condimento superiore della radice di una soluzione di zucchero. Per aumentare l'efficienza, è necessario aggiungere preparati EM (ad esempio, "Baikal EM-1").
  • Cenere. Una grande quantità di potassio è concentrata nella sua composizione, necessaria per le piante multicolori..
  • Guscio d'uovo. Un'ottima fonte di calcio. Spesso, il guscio viene introdotto come drenaggio o da esso viene preparata un'infusione..

Esistono molti metodi di alimentazione. Puoi usare fertilizzanti tradizionali, acquistati o fare riferimento alla saggezza popolare e nutrire i tuoi fiori con prodotti fatti in casa. Tuttavia, vale la pena ricordare che dovrebbe esserci una misura in tutto. È importante sapere quando nutrire le piante e quando lasciarle in pace..

Suggerimenti per i fioristi:

  • La medicazione liquida deve sempre essere combinata con l'irrigazione;
  • dopo la concimazione, il terreno deve essere allentato;
  • i gerani non possono essere nutriti prima e immediatamente dopo il trapianto;
  • i pazienti con pelargonium non possono essere salvati con fertilizzanti.

Raccomandazioni per l'allevamento di pelargoni:

  • Le piante giovani hanno più peduncoli, ma se c'è il desiderio di preservare le vecchie piante, allora in autunno devono essere trapiantate in vasi più piccoli con terreno leggero e potati pesantemente.
  • Prima che appaiano i boccioli, devi pizzicare la parte superiore della pianta - per un colore più abbondante.
  • Il geranio ama i fertilizzanti di potassio, ma il fiore è dannoso per la materia organica.
  • I piccoli vasi sono selezionati sotto il cespuglio di fiori. Se il contenitore è molte volte più grande della pianta, il terreno in eccesso si compatterà rapidamente e l'acqua si accumulerà sulla superficie. Di conseguenza, c'è un grande rischio di decadimento delle radici deboli. Dovresti sapere che le radici devono avvolgere completamente il terreno nella pentola. E prima accadrà, più velocemente arriverà la fioritura..

Semi di geranio: che aspetto hanno e come seminarli per le piantine

Il geranio si trova in quasi tutti i paesi del mondo. La pianta appartiene alla famiglia Geraniev e ha molte sottospecie. Con la cura adeguata, puoi ottenere una fioritura tutto l'anno. I fiori possono avere una varietà di sfumature: bianco, rosa, rosso. Recentemente sono apparsi sul mercato rappresentanti bicolore della specie.

Pro e contro della propagazione dei semi dei gerani

Questo metodo di allevamento ha uno svantaggio significativo. La piantagione per seme non garantisce la conservazione delle qualità genitoriali dei gerani, il che rende quasi impossibile ottenere il trasferimento dei tratti varietali.

Ma ci sono anche vantaggi della propagazione dei semi dei gerani:

  • semplicità e leggerezza;
  • il seme ha una lunga conservabilità;
  • i semi raccolti automaticamente non saranno infettati da malattie;
  • la semina viene effettuata a fine inverno o all'inizio della primavera (a metà estate la pianta inizierà a fiorire).

Che aspetto hanno i semi di geranio

Prima di seminare i gerani, il seme viene accuratamente selezionato. Che aspetto hanno i semi di geranio? Dovrebbero essere di colore marrone, avere una forma ovale allungata con depressioni laterali interne. Il guscio opaco è denso e sembra pelle. La dimensione dei semi dipende dalla varietà, ma sono tutti di grandi dimensioni..

È importante scegliere attentamente i semi di pelargonium. Gli elementi deformati e piccoli vengono rimossi immediatamente, non sono adatti alla semina.

Come ottenere e raccogliere i semi

Per l'auto-raccolta del materiale di piantagione, viene eseguita l'impollinazione preliminare del fiore. Usando un pennello, il polline viene spostato da un fiore all'altro. Dopo la fioritura, sulla pianta si formerà una scatola di semi. Quando è completamente asciutto, iniziano immediatamente ad estrarre il materiale di semina..

In una nota! La propagazione dei semi viene utilizzata per le specie semplici. Le varietà Ampel, Royal, Terry e Tulip non possono essere coltivate in questo modo.

Regole per la scelta dei semi acquistati

I semi di geranio vengono acquistati solo da produttori di fiducia. Dopo l'apertura, il materiale di piantagione viene attentamente esaminato. Deve essere asciutto e di colore uniforme. I semi non dovrebbero mostrare danni o segni di malattia.

Rinomati produttori di semi

È importante sapere! Prima di acquistare, leggere le istruzioni sul retro della confezione e la data di scadenza.

Il momento migliore per seminare

La scelta dell'orario di atterraggio è dettata dalla durata delle ore diurne. Il periodo ottimale è la fine dell'inverno. Alcuni coltivatori eseguono facilmente la procedura tutto l'anno. Per questo, è organizzata un'illuminazione aggiuntiva..

Preparazione per la procedura

Prima della semina, i semi devono essere lavorati. Permette non solo di migliorare la germinazione, ma anche di disinfettare il materiale di piantagione. Per fare questo, viene immerso per 30 minuti in Zircon o Epin. Dopo il trattamento con la composizione, i semi vengono immersi in acqua calda per 2-3 ore.

Selezione di contenitori

Per le piantine, utilizzare contenitori singoli o comuni. Usa contenitori o pentole di plastica. Negli ultimi anni, le tazze di torba sono state molto popolari..

Preparazione del terreno

Il substrato può essere acquistato presso il centro fiori o preparato da te. Quando si acquista terreno pronto, esiste un'alta probabilità di non conformità con le proporzioni dei nutrienti. In questo caso, i primi germogli appariranno più tardi e non cresceranno grandi. Il geranio fiorirà su una tale terra.

I fioristi consigliano di preparare da soli la miscela di terreno (in un rapporto 1: 1: 2) da:

  • terreno di torba;
  • sabbia di fiume setacciata;
  • tappeto erboso.

Nota! Per proteggersi dalle infezioni, la miscela preparata viene calcinata nel forno o versata con acqua bollente. Le piante d'appartamento sono spesso disinfettate con agenti fungicidi..

Scarificazione, disinfezione e ammollo dei semi di pelargonium

Prima di coltivare gerani dai semi a casa, il materiale di semina viene preparato preliminarmente. La rimozione parziale del guscio aiuta ad accelerare il processo di germinazione. Per non danneggiare il seme, la procedura viene eseguita utilizzando carta vetrata. Con esso viene rimosso solo lo strato superiore.

Per la disinfezione, utilizzare una soluzione debole di manganese o perossido di idrogeno. Dopo la disinfezione, immergere in acqua a temperatura ambiente. Due ore sono sufficienti per il rigonfiamento del materiale di semina..

Come seminare pelargonium con semi a casa per piantine

Il pelargonio di semi può essere coltivato in qualsiasi contenitore poco profondo. Adatto per questo:

  • contenitori di plastica;
  • tazze o compresse di torba;
  • carta igienica.

La semina e l'assistenza domiciliare per il pelargonio vengono eseguite in stretta conformità con le istruzioni dettagliate.

In contenitori

Puoi seminare gerani a casa in vassoi speciali. La profondità del contenitore non deve superare i 3-4 cm I vassoi preparati vengono riempiti di terra e annaffiati con acqua tiepida. La temperatura del suolo deve essere almeno di +20 ℃. I semi vengono seminati a una distanza di 2 cm l'uno dall'altro.

Informazioni aggiuntive! Non è consigliabile approfondire profondamente il materiale di semina..

Semina in contenitori di plastica

I semi vengono piantati in fosse poco profonde e cosparsi in cima con lo stesso substrato. L'irrigazione dopo la semina è un must. Si consiglia di creare condizioni vicine a quelle della serra, cioè coprire con un film o un vetro trasparente.

In compresse di torba

È consentito coltivare il pelargonium dai semi in una miscela di terreno di torba. Le compresse di torba sono ottime per questo. Vengono annaffiati in anticipo. La semina viene effettuata in fori poco profondi, la semina è ricoperta di polietilene o vetro. Per questo metodo, è importante eseguire la ventilazione e l'irrorazione quotidiana..

Uso di pastiglie di torba

È importante sapere! Le compresse di torba dovrebbero essere scelte in base al livello di acidità.

Usando la carta igienica

La germinazione dei semi sulla carta igienica è considerata uno dei modi più semplici ed efficaci. I semi pretrattati vengono sparsi su carta inumidita in un contenitore e coperti con un coperchio. Quando compaiono i primi germogli, le piantine vengono trapiantate nel terreno il più attentamente possibile..

Germinazione su carta igienica

Come prendersi cura delle piantine di geranio

Una procedura di semina eseguita correttamente fa parte di un buon risultato. È necessario coltivare piantine in condizioni favorevoli. I gerani richiedono annaffiature tempestive, il corretto regime di temperatura e una buona alimentazione.

Irrigazione

La quantità e la frequenza dell'irrigazione dipendono direttamente dalla stagione. Nella calda estate, l'umidificazione viene effettuata ogni 3 giorni. In inverno - una volta alla settimana. Il fondo del contenitore è posato con uno spesso strato di drenaggio. La pianta categoricamente non tollera l'umidità in eccesso. L'irrigazione viene eseguita solo quando lo strato superiore del terreno si asciuga.

Top vestirsi

La prima alimentazione viene effettuata solo 14 giorni dopo la raccolta. In questa fase, la pianta richiede potassio e fosforo. Agricola ed Effekton si adattano bene a questi scopi. La medicazione superiore viene effettuata nel periodo da marzo a ottobre. Frequenza: una volta ogni 20 giorni.

In una nota! In inverno, qualsiasi alimentazione è sospesa.

Fattori esterni

Prima di coltivare i gerani dai semi, è importante creare le giuste condizioni climatiche per questo. Il fiore cresce solo in aree ben illuminate. Ma, come con altre specie da interni, la luce solare diretta dovrebbe essere evitata. Le ore di luce diurna per il pelargonium dovrebbero essere di almeno 15-16 ore. In estate, la pianta viene portata all'aria aperta..

A causa del fatto che le foglie di geranio sono ricoperte da uno speciale strato protettivo, si sconsiglia vivamente di spruzzare la specie. Qualsiasi ingresso di umidità sullo stelo e sulle foglie può portare a marciume sul fiore..

Il fiore tollera dolorosamente i cambiamenti di temperatura. Per i giovani germogli, questo è inaccettabile. La temperatura ottimale dell'aria è di 20-22 gradi sopra lo zero, la minima è di +7 ℃.

Picking

Dopo la comparsa dei primi germogli, viene effettuata una raccolta e le piantine vengono trapiantate in contenitori individuali. L'approfondimento deve essere effettuato di 2-3 cm I fiori giovani vengono trapiantati in contenitori piccoli e poco profondi.

Pizzicare

Si consiglia di pizzicare i gerani a livello di 6-8 foglie. Le specie adulte dovrebbero essere potate in primavera e in autunno. La potatura tempestiva di germogli deboli e danneggiati ti consentirà di ottenere una pianta insolitamente bella che ti delizierà con una fioritura rigogliosa per lungo tempo.

In una nota! Il pizzicamento non deve essere eseguito durante la formazione delle gemme e durante la fioritura.

Quando trapiantare in un luogo permanente

Il trapianto di germogli maturi viene effettuato alla fine della primavera. 1-2 giorni prima del trapianto, il substrato viene inumidito per non danneggiare il sistema radicale e per piantare la pianta più sana in un luogo permanente. In campo aperto, la distanza tra le piantagioni è di almeno 20-25 cm.

In una casa, puoi coltivare quasi tutti i fiori dai semi, anche uno esotico. Per alcune specie, la procedura per piantare i semi è una serie di attività complesse. Il geranio, a sua volta, è abbastanza semplice da seminare e ottenere un risultato positivo. È importante non solo scegliere materiale di piantagione di alta qualità, ma anche rispettare tutte le regole per la cura di una giovane pianta.

In Cina, ad esempio, questa specie è riconosciuta da molti decenni come simbolo di ricchezza e prosperità. Per la riproduzione dei fiori, è il metodo di semina più utilizzato. Il pelargonium può diventare una vera decorazione non solo a casa, ma anche in una trama personale.

Geranio da seme

L'anno scorso ho coltivato questi bellissimi cespugli dai semi. Hanno passato l'estate alla dacia in una grande scatola, ea settembre li ho trapiantati in vasi da tre litri e li ho portati a casa, dove ancora fioriscono..

Fig. 1 Alla fine di novembre

Un po 'di botanica

I fioristi a volte chiamano geranio pelargonium. Tuttavia, a volte questi nomi sono scritti sulla confezione e sui produttori di semi. In effetti, pelargonium e geranium sono due generi della famiglia dei gerani. In precedenza vi erano inclusi anche quelli balsamici. I cespugli crescono fino a 50 cm di altezza e iniziano a invecchiare dopo 7-8 anni. Propagato da talee e semi.

Date di semina

Mentre le ore di luce stanno diminuendo, è troppo presto per dedicarsi alle piantine di fiori, ma è del tutto possibile seminare il pelargoni prima del nuovo anno. Tuttavia, la semina a novembre e dicembre è possibile solo se è presente un fitolamp, tuttavia è adatta anche una lampada fluorescente. Senza illuminazione i germogli si allungheranno, la pianta sarà fragile e non si sa quando fiorirà. Lo scorso inverno ho seminato il geranio il 28 gennaio, tutti e tre i semi sono emersi in 3 giorni e sono sopravvissuti. Era la varietà "Multiblum F1 (mix)" di "Profi" per balconi, contenitori, vasi e per la decorazione dei bordi.

Il suolo

Puoi acquistare una miscela pronta di una reazione leggermente acida o neutra, oppure puoi prepararla da solo dal terreno del giardino, dalla torba da un negozio e dalla sabbia del fiume in un rapporto di 2/2/1. Dovrebbero esserci dei buchi sul fondo della tazza della piantina, puoi persino riempire uno scarico poco profondo. Il geranio non tollera il trabocco.

Cosa e come seminare

È più comodo prendere un bicchiere 5 * 5 * 5 cm, poiché il pelargonium si sviluppa piuttosto lentamente, e c'è sempre poco spazio sul davanzale della finestra per noi, residenti estivi, in primavera.

Fig. 2 Alla fine di marzo sono uscite le quinte foglie vere. Piantine 2 mesi.

Fig.3 Ad aprile, all'età di 3 mesi. Le seste foglie stanno appena iniziando a formarsi.

Può essere seminato anche in pastiglie di torba. In ogni caso la profondità di semina è di 1 cm, le radici dei gerani sono intrecciate, quindi ho seminato subito in diversi contenitori, in modo che in seguito sarebbe stato più facile trasferirlo su vasi grandi.

Temperatura

Prima della germinazione, le tazze devono essere mantenute calde: a temperatura ambiente, in un luogo luminoso, puoi persino coprirle con un vetro o mettere la tazza in un sacchetto di plastica. Ricordati di ventilare. Dopo la germinazione, togliamo il pacchetto, lo mettiamo in un luogo ben illuminato, la temperatura dovrebbe essere di circa 20 gradi durante il giorno. Se di notte la differenza con la temperatura diurna è superiore a 5 gradi, la sera all'inizio puoi chiudere il vetro con una borsa o semplicemente spostarlo più vicino al bordo del davanzale della finestra. Questo è necessario affinché i germogli non si ammalino di una gamba nera, cosa che accade quando il terreno è ipotermico. Solo quando la pianta si rafforza può essere portata vicino al davanzale della finestra. Ma a questo punto sarà già primavera.
La luce solare diretta e il calore sono dannosi per i gerani, quindi è meglio coltivarli nella finestra ovest o est, e non a sud o sud-est.

Fig.4 Quando ho portato il pelargonium nella loggia meridionale, le foglie hanno cominciato ad asciugarsi in questo modo.

Annaffiare e nutrire le piantine

È meglio riempire troppo il geranio piuttosto che versarlo sopra. Ma anche l'asciugatura eccessiva del terreno è dannosa. Le foglie iniziano quindi a diventare bianche e gialle. La fertilizzazione dovrebbe essere fatta con fertilizzanti ordinari per fiori, ma assicurati che la quantità di azoto sia minima. Puoi scegliere diverse formulazioni nel negozio e acquistarne una in cui il contenuto di azoto è minimo e il fosforo e il potassio sono massimizzati. Ho nutrito "Fertika" ogni 3-4 settimane.

Trapianto e pizzicamento

È possibile immergere il pelargonium, o meglio rotolarlo con cura senza danneggiare le radici, allo stadio di due, o meglio tre, foglie vere. Ma sono subito cresciuto in contenitori separati.
Devi pizzicare la parte superiore prima che appaiano i primi germogli, quindi il geranio si svilupperà bene.
Dopo che la minaccia di gelate di ritorno è scomparsa, ho trasportato le piantine coltivate nella dacia e le ho piantate in una grande scatola di legno con un volume di circa 6 litri.

fioritura

Il mio geranio è fiorito solo a giugno durante la semina di gennaio. Le infiorescenze sbiadite devono essere rimosse, l'alimentazione va effettuata ogni 10-14 giorni, l'ho abbinata all'alimentazione delle petunie con la stessa Fertika. Il pelargonium fiorì ininterrottamente fino a novembre, poi ci fu una settimana di pausa e le infiorescenze apparvero di nuovo. Sono stato fortunato: da una miscela di semi, sono cresciuto tre diversi colori: rosso, rosa e lilla.

Fig.5 Alla fine di settembre.

Fig. 6 I petali caduti non devono essere rimossi.

Fig.7 Secondo me, ho dimenticato di pizzicare questo esemplare di lilla in primavera, motivo per cui è così allampanato. Anche la fine di settembre.

Colore foglia

Il pelargonium è considerato un adulto quando sulle foglie iniziano a comparire strisce decorative marroni. Questo si chiama zonizzazione. Ma in condizioni di sole insufficiente o, al contrario, di sovrabbondanza, questa qualità potrebbe non apparire o le foglie si seccheranno parzialmente. Alla dacia, non ne ho tenuto conto e ho posizionato la scatola nel posto più soleggiato del sito.

Fig. 8 Questo è quello che è successo dopo una settimana sotto il costante sole di luglio.

Fig.9 Solo dopo aver spostato la scatola sul lato sud-ovest della stalla, che è illuminata dal sole dalle 14 alle 21, il mio pelargonium ha iniziato a riprendersi.

Trasferirsi in un appartamento

Prima delle prime gelate di settembre, ho passato i cespugli in vasi da 3 litri, senza troppe cerimonie, e li ho portati a casa in fiore. Il geranio ha tollerato abbastanza bene questa procedura. Mentre era in fiore, ho continuato a darle da mangiare, ma una volta al mese. Non appena le piante hanno smesso di gettare le infiorescenze, ho formato dei cespugli e ho lasciato le talee per il radicamento..

Fig.10 Ho tagliato il cespuglio più a sinistra, ho tagliato quello destro, poiché smette di fiorire.

Propagazione per talea

Anche i gerani ibridi (F1) possono essere talee, fioriranno allo stesso modo di quelli madri. Ma non sarai in grado di prendere semi da loro, gli ibridi di seconda generazione (F2) non fioriranno, come, in effetti, la maggior parte delle piante.
Le talee non attecchiscono completamente. Per un migliore radicamento, ho polverizzato il taglio a Kornevin. Il taglio non dovrebbe essere fatto nella stagione calda, ma nel tardo autunno. Nel caldo, le talee possono semplicemente marcire, e in primavera c'è il pericolo di tagliare tutte le gemme, e si scoprirà che le talee fioriranno in estate e la pianta principale crescerà solo foglie. Puoi tagliare sia talee laterali che apicali di circa 8-12 cm di lunghezza, meno - non ha senso - si ammaleranno con una gamba nera.
Mia nonna, quando viveva in paese, in autunno tagliava il geranio da interno fino alle foglie più basse e lo portava in cantina. All'inizio della primavera, lo prese e lo mise sul davanzale della finestra. Molte nuove foglie crebbero e il cespuglio prese la forma di un ordinato "cappello".

Pelargonium in crescita dai semi a casa

Il pelargonium viene solitamente propagato vegetativamente per talea. Ma puoi seminare un fiore e semi. Il metodo di riproduzione del seme è più lungo e laborioso, ma consente di ottenere piantine di varietà interessanti, perché è più facile acquistare semi che talee.

Va però ricordato che alcune varietà ibride di pelargonium non trasmettono caratteristiche varietali attraverso i semi, si propagano solo per talea.

Quando seminare il pelargonium?

Il geranio da interno può essere seminato in qualsiasi momento dell'anno. In situazioni in cui le piante vengono trapiantate in piena terra per l'estate, la semina è meglio fare a dicembre - gennaio, quindi le piantine diventeranno abbastanza forti entro l'estate e si diletteranno con la fioritura a giugno.

La fioritura avviene in 5-10 mesi.

Importante! Durante la semina in autunno e in inverno, i germogli avranno bisogno di un'illuminazione aggiuntiva per 10 ore.Quando si semina a marzo, non è richiesta un'illuminazione aggiuntiva delle piantine.

Preparazione di semi, piantine e terreno

I semi acquistati nel negozio hanno già superato il trattamento necessario con fertilizzanti e farmaci antifungini, possono essere seminati immediatamente. I semi raccolti a mano devono essere tenuti per mezz'ora in una soluzione rosa di permanganato di potassio o in fitosporina per distruggere l'infezione e le spore fungine.

Puoi controllare la qualità dei "tuoi" semi versandoli nell'acqua. I semi vuoti rimarranno galleggianti sulla superficie e quelli pesanti, quelli vitali affonderanno sul fondo.

Per accelerare la germinazione, i semi vengono leggermente strofinati tra due foglie di tela smeriglio finemente spruzzata.

  • Immediatamente prima della semina, vengono immerse in una soluzione acquosa di Epin o Zircon per stimolare lo sviluppo per mezz'ora. Non è necessario sciacquarli prima della semina..
  • Invece dei preparati acquistati in negozio, puoi usare il succo di aloe, un antisettico e stimolante naturale naturale. Poche gocce di aloe vengono sciolte in 200 ml di acqua calda bollita, dove vengono immersi anche i semi.

Il terreno per il pelargonium è preparato sciolto e fertile. Puoi acquistare il substrato già pronto nel tuo negozio di giardinaggio. Terreno adatto "Per violette" e "Universale".

Puoi preparare tu stesso il substrato:

  • La composizione ottimale per il pelargonium sarà una miscela di torba e humus in proporzioni uguali, con l'aggiunta di sabbia di fiume grossolana o vermiculite per scioltezza.
  • Come drenaggio aggiuntivo, piccoli ciottoli o argilla espansa, le scaglie di granito vengono versate sul fondo delle vasche di semina con uno strato di 1 cm.

Si consiglia di vaporizzare la miscela di terreno a bagnomaria per 40 minuti o di versarla sopra con Fitosporin M. Questo aiuterà a distruggere gli agenti patogeni e i semi di piante infestanti.

Prima della semina, applicare un complesso completo di fertilizzante minerale per fiori (Kemira, Pocon) al terreno auto-preparato. 1 cucchiaio di fertilizzante viene applicato a 5 litri di substrato. Invece di "acqua minerale", puoi mescolare 1 tazza di cenere di legno setacciata nel terreno.

Il pelargonium può essere seminato in comuni cassette per piantine, seguito da un piccone. Il contenitore è scelto, alto 5-7 cm. Puoi utilizzare:

  • bicchieri di plastica;
  • vasi di torba;
  • compresse di torba.

I fori di drenaggio sono praticati sul fondo dei contenitori di semi.

Di seguito prenderemo in considerazione la coltivazione di pelargonium dai semi a casa.

Geranio della stanza di semina

I semi vengono immersi ad una profondità di 8-10 mm, a una distanza di 3-4 cm l'uno dall'altro. Il terreno deve essere inumidito.

I contenitori sono coperti con coperchi trasparenti o vetro (pellicola) e riposti al calore.

  • La germinazione del geranio dura da 6 a 25 giorni, a una temperatura di +25 gradi.
  • I semi vecchi possono germogliare per più di un mese!
Ho seminato i semi di pelargonium pelargonium Pinto F1. Sorprendentemente, le piantine sono apparse già nel 2-3 giorno!

In attesa dell'emergere di piantine, i contenitori con semi vengono regolarmente ventilati, il terreno viene inumidito. Dopo la comparsa dei germogli, il rifugio non viene rimosso immediatamente, prima i germogli vengono abituati all'aria fresca, aprendo il contenitore per un breve periodo.

Semina pelargonium in compresse di torba

Per la coltivazione del pelargonio dai semi, sono adatte compresse con un diametro di 4-6 cm Devono essere selezionate solo quelle compresse rivestite in rete. Mantiene la torba dalla dispersione quando la compressa è satura di umidità.

Le compresse di torba di marca sono impregnate di una speciale composizione nutritiva, quindi le piante sono a loro agio. Nessuna fertilizzazione aggiuntiva richiesta.

  • Thuja dai semi con Aliexpress: è possibile
  • Salvia (salvia)
  • 6 modi per far germogliare i semi di prezzemolo più velocemente
  • Come preparare i semi di pomodoro per la semina
  • Come piantare semi di bocca di leone per piantine e come...

Prima di piantare, le compresse vengono poste in un vassoio profondo riempito con acqua calda per 2 ore, durante questo periodo la torba assorbirà l'umidità e la compressa aumenterà di dimensioni, cambiando la sua forma da piatta a cilindrica. Le "bombe" umide pronte vengono poste in vassoi e semina.

Importante! La rete protettiva non viene rimossa dalle compresse!

Un seme di geranio viene immerso al centro della tavoletta, scavando una depressione nella torba. Le colture sono coperte con un foglio e conservate in un luogo caldo. Inoltre, prendersi cura del pelargonio che cresce in una compressa di torba non differisce dalla cura delle piante che si trovano in vaso. Eccezione: irrigazione, compresse di torba idratano versando acqua nella padella.

Cura delle piantine di pelargonium

Quando i germogli di geranio sono diventati più forti e si sono abituati all'aria fresca, la serra viene rimossa dalle scatole. Il pelargonium ama la luce intensa diffusa. Le piante sono posizionate sulle finestre orientali, viene installata un'illuminazione aggiuntiva se la durata delle ore diurne è inferiore a 10 ore.

La temperatura dell'aria confortevole per le piantine è di +18 gradi di notte e +22 durante il giorno. È necessario proteggere le piante dalle correnti d'aria.

L'irrigazione del pelargonio è richiesta moderata, poiché il terreno si asciuga. Piccoli cespugli che crescono in un piatto comune vengono comodamente annaffiati con una siringa o una siringa. L'acqua non deve entrare in contatto con le foglie e il fusto del pelargonium. Per l'irrigazione viene utilizzata acqua calda, stabile (o sciolta, piovana).

Dopo l'irrigazione, si consiglia di allentare il terreno con uno stuzzicadenti.

Quando le piantine crescono 4-5 foglie vere, il pelargonium che cresce in un contenitore comune deve essere trapiantato in vasi separati. Le piantine che crescono in compresse di torba vengono poste in vasi quando crescono 5-7 foglie vere.

Le piantine sono diventate rapidamente anguste, quindi nella fase di 2 foglie le ho piantate con una zolla di terra in tazze separate.

Trapiantare le piantine dopo abbondanti annaffiature aiutandosi con forchetta o bastoncini di legno. Si consiglia di ridurre al minimo il grumo di terra e di non disturbare le radici.

Per ridurre lo stress da trapianto, i gerani vengono spruzzati con una soluzione acquosa di Epin o Zircon.

15 giorni dopo il trapianto, il giovane pelargonium viene nutrito con fertilizzanti umati (umici), iniettando la soluzione sotto la radice della pianta. Ad esempio, usano fertilizzanti liquidi già pronti Living Force o Ideal.

Puoi anche usare fertilizzanti complessi.

Perché morire per la gamba nera?

A differenza delle piante adulte resistenti, le piantine di pelargonium sono soggette a decomposizione ed estremamente antipatiche ai ristagni idrici..

L'irrigazione dovrebbe essere moderata e regolare. Assicurati di versare argilla espansa sul fondo del contenitore. La miscela di terreno dovrebbe essere sciolta. È adatto anche qualsiasi terreno neutro pronto con l'aggiunta di perlite..

È importante scegliere la dimensione corretta del vaso:

  • troppo terreno spesso diventa acido,
  • nelle immediate vicinanze il fiore non si svilupperà correttamente,
  • utilizzare pentole con un diametro di 10-12 cm.

Per prevenire lo sviluppo della malattia, 2-3 volte durante il periodo di crescita, i gerani vengono annaffiati con una soluzione di Fitosporin o una soluzione rosa di permanganato di potassio. È utile spolverare la superficie del terreno con cenere volante o cospargere con sabbia calcinata dopo l'irrigazione.

Top vestirsi

Di solito non ci sono problemi con l'ulteriore coltivazione di pelargoni sul davanzale della finestra. La concimazione complessa viene applicata fino al periodo di riposo, riducendo gradualmente la dose.

Per l'inverno, le piante dovrebbero essere trapiantate in terreno fresco e fermare i podkomki. Li rinnovano all'inizio della primavera.

Galina Puzyreva, creatrice e responsabile del Violet Center di VDNKh, consiglia di nutrirsi con ogni irrigazione, rispettivamente, riducendo la concentrazione indicata nelle istruzioni.

Video: le complessità della coltivazione del pelargonium dai semi

Video utili dal canale "Giardino, giardino con le tue mani" - come coltivare bellissimi pelargoni a casa.

Sbarco e partenza

A maggio-giugno, le giovani piante possono essere piantate nelle aiuole. All'aria aperta la pianta può crescere fino a settembre-ottobre. Diamo alcuni consigli:

  1. Piantare sull'aiuola alla fine del gelo. Il pelargonium non tollera temperature sotto lo zero, quindi in autunno deve essere portato in casa o coltivato come annuale. Puoi semplicemente portare i pelargoni in vaso in giardino.
  2. La pianta può svernare su una veranda riscaldata (in una loggia) o su un fresco davanzale.
  3. Quando si cambia "luogo di residenza" i fiori sono sottoposti a forte stress, spruzzarli con Epin.
  4. Se hai intenzione di spostare la pianta in casa sul davanzale della finestra, è meglio tenerla per un po 'su una veranda fresca o sul balcone e solo allora portarla gradualmente in una stanza calda (prima per un'ora, poi per due, durante la notte, ecc.) Preparati per che la bellezza perderà parte delle foglie, ma dopo la potatura primaverile si riprenderà.

E quali sono i tuoi segreti per coltivare il pelargonium dai semi?

Il geranio fiorirà a giugno - dalla semina alla fioritura, crescendo il pelargonio dai semi

Quanto tempo ci vuole dalla semina dei semi di pelargonium alla fioritura? Come sappiamo, le piante da fiore di pelargonium cresciute dai semi nella maggior parte dei casi fioriscono sei mesi dopo la fine della semina - se è più corretto, in media passano dai cinque ai sei mesi.

Facile e semplice creare una collezione di gerani! Se semini il pelargonium a febbraio e lo tieni sotto le lampade per la prima volta, poi mettilo in un luogo ben illuminato, la fioritura inizierà a giugno. Nel momento in cui inizia la crescita attiva delle piantine, le ore diurne aumenteranno già a sufficienza.

Se seminati in estate, i fiori di geranio possono essere notati solo l'anno prossimo - 10 mesi dopo la semina. Ma è possibile seminare semi di geranio in qualsiasi momento dell'anno, ma va tenuto presente che in autunno le ore di luce del giorno si riducono notevolmente e le piantine dovranno essere illuminate con lampade.

Pelargonium in crescita da semi di varie varietà

Molti semi ibridi di pelargonium di vari colori e varietà vengono venduti nei negozi di fiori...

Molto interessanti le varietà zonali dell'azienda Agroupech:

  • "Stella F1" con bellissimi fiori rosa intenso (con una macchia bianca al centro) e pagine nere vellutate con un bordo verde attorno al bordo,
  • "Jacqueline F1" con le stesse pagine e infiorescenze rosso vivo;
  • Rosita F1 - fiori rossi,
  • "Diana F1" - fiori di salmone luminosi,
  • "Snezhana F1" - con infiorescenze bianche come la neve, ecc..

Ci sono solo 4 pezzi di semi grandi in un sacchetto, ricoperti da un denso guscio coriaceo. Per il pelargonio, questo è il solito numero, se ne vedono 5-6, raramente 10 semi per confezione.

I semi di pelargonium vengono seminati nella seconda metà di febbraio o in marzo secondo tutte le regole ad una profondità di 1 cm, inumiditi e coperti con vetro. Tenere a una temperatura di 20-25 gradi. Tutti i semi sono germogliati (per 5-7 giorni) con un intervallo di 2-3 giorni. Alla fine della germinazione, deve essere riorganizzato in un luogo più fresco e ben illuminato.

Quando si semina il pelargonium in pellet di torba, il compito è notevolmente semplificato!

Le compresse di torba piatte vengono poste in un vassoio, in cui viene versata acqua calda, dopo di che crescono più volte, trasformandosi in piccoli barili. I semi sono disposti sulla superficie della torba umida, non è sufficiente pressarli in una piccola depressione, per un migliore contatto con essa... Non c'è bisogno di interrare. Coprire la parte superiore del vassoio con la plastica. Germogliano molto meglio, se esposti alla luce.

Non ci sono stati grossi problemi con loro, nonostante il fatto che all'inizio fossero costretti a preoccuparsi, le piantine di geranio si sono sviluppate amichevolmente. Alla fine della comparsa delle seconde foglie, trapiantare le piantine di pelargoni in vasi. Le piante in crescita vengono piantate direttamente in pillole di torba in contenitori separati, dopo aver rimosso la rete.

Dopo 2 mesi, i gerani sembrano già piccoli cespugli forti. Ad un'altezza di 8-10 cm, le piantine vengono pizzicate. Resta da aspettare la fioritura, che dovrebbe avvenire a giugno. Il colore delle foglie appare più tardi nella maggior parte dei casi..

Ho anche acquistato i semi di geranio (pelargonium) dalla miscela "Palette of Colours" di Aelita. Ci sono 10 semi in un sacchetto. Germinazione abbastanza amichevole!

Ho seminato il pelargonium in una piccola ciotola a una profondità di 1 cm, inumidito e coperto con della pellicola per alimenti. I germogli iniziarono ad apparire in 3-5 giorni, il resto con un intervallo di 2 giorni, infatti, tutti germogliarono. Nel momento in cui sono apparse 2 foglie vere, ho piantato qualsiasi germoglio in piccoli vasi.

In cura, cresciuti dai semi di pelargonium, sono senza pretese, amanti della luce e dell'umidità, amano nutrirsi - questo li fa fiorire meglio.

In estate, il pelargonium si sente bene in campo aperto, piace con grandi infiorescenze, soprattutto se lo nutri, lo tagliamo e lo mettiamo in vaso prima di congelarlo. Le talee fioriscono in 2,5-3 mesi.

Momenti seri nella cura e nel mantenimento dei pelargoni (gerani)...

La coltivazione del geranio, come dimostra l'esperienza, non è affatto difficile. Con un po 'di cura a casa, il pelargonium può fiorire quasi tutto l'anno in grandi infiorescenze di fiori. E improvvisamente tiralo fuori in estate in giardino o piantalo sul sito, quindi crescono piante enormi, succose e meravigliosamente fiorite.

Se il fiore cresce all'ombra di altre piante, porterà inevitabilmente a una mancanza di fioritura. Posizionalo nel luogo più luminoso, lontano dalla luce solare diretta. Ricorda di pizzicare le cime prima che i boccioli appaiano per una fioritura più rigogliosa.

Il geranio domestico ama essere nutrito con fertilizzanti a base di potassio - una volta ogni 2 settimane, ma non tollera l'alimentazione biologica, non tollera l'acqua in eccesso.

Inoltre, informati che il pelargonium fiorisce meglio in vasi piccoli - un diametro di 8-9 cm Non usare vasi "per la crescita", è così facile riempirli, c'è un enorme rischio di decadimento radici non forti, inoltre, in un contenitore più grande la piantina sarà persa.

In inverno, se la pianta d'appartamento sta riposando, dovrebbe essere in una stanza fresca con una temperatura non superiore a 16-18 gradi, per le specie ampelose la temperatura dovrebbe essere ridotta a 12 gradi, ma insieme a questo, sarà necessaria la retroilluminazione per circa cinque ore al giorno, l'irrigazione è molto moderatamente.

La potatura può tornare utile: un cespuglio di geranio fatiscente viene potato all'inizio della primavera e rimangono solo uno o due germogli con gli occhi - questo stimolerà anche la sua fioritura. Bene, non dobbiamo dimenticare che i giovani gerani fioriscono meglio, in base a questo, a volte è necessario aggiornare la pianta.

Se i cespugli di pelargoni sono cresciuti sul balcone o in giardino per tutta l'estate, riportalo in casa per l'inverno: basta elaborare prima il fiore e trapiantarlo in un nuovo terreno. È possibile aggiornare la pianta per talea e il periodo invernale con illuminazione aggiuntiva per portare i gerani in fiore in vaso.