Come piantare un melo in natura: una guida passo passo per giardinieri principianti

Tempo di lettura 9 minuti

Innestare meli varietali allo stato brado permette di risolvere molte difficoltà. Questo metodo di inoculazione è particolarmente utile per quei giardinieri e giardinieri che hanno delimitato chiaramente il territorio del loro orto e vogliono risparmiare spazio sotto le piantagioni, ma allo stesso tempo ottenere una maggiore varietà di varietà di mele. Inoltre, l'innesto in natura aiuterà a salvare vecchi meli, alberi congelati o alberi danneggiati dai roditori..

Perché non propagare i meli coltivati ​​seminando i semi

Sembrerebbe che seminare i semi sia il modo più semplice per propagare i meli. Semina e aspetta che si alzi e porti frutto. Ma solo ora l'attesa in questo caso durerà molto a lungo: i meli danno il primo raccolto per circa 5 anni di crescita, e poi, se l'albero è stato trapiantato almeno tre volte prima.

Se il melo non è stato trapiantato durante tutto il periodo di crescita, attendere il primo raccolto per 15 anni di crescita.

Sulla base di ciò, sorge un'altra domanda: cosa c'è di speciale qui? Ho trapiantato il melo tre volte e basta, aspetta le prime mele del quinto anno. Ma anche qui non è così semplice. Tutte le colture da seme non ereditano i tratti genitoriali. Questa affermazione si applica anche ai meli. Quindi, coltivando un raccolto in questo modo, lasci sempre molto intrigo, perché non sai cosa otterrai alla fine. Puoi passare molto tempo a crescere e, di conseguenza, ottenere frutti completamente non commestibili, anche se di aspetto molto attraente..

Sebbene ci siano eccezioni a qualsiasi regola. In questo caso, l'eccezione è un gruppo di varietà di mele popolari vecchie, ma abbastanza commestibili. Ora vengono piantati molto meno spesso delle novità di allevamento, ma non peggiorano da questo. I vantaggi di tali varietà sono la durabilità e l'eccellente adattabilità a qualsiasi condizione di crescita, ma gli svantaggi sono la grande altezza degli alberi (difficile da curare) e l'ingresso tardivo nella stagione di fruttificazione.

Quindi, per rendere il lavoro più facile, giardinieri esperti consigliano la via più breve per un raccolto di mele: un innesto selvatico.

Quando è più efficace vaccinare in natura

Per la procedura, è necessario un selvaggio e buono, che assorbirà tutti i composti nutritivi dal terreno attraverso il suo apparato radicale:

  1. L'innesto primaverile viene effettuato quando le gemme non hanno ancora iniziato a fiorire, ma le gelate sono definitivamente passate e non torneranno. Di solito questa volta cade a marzo. La seconda volta che la procedura viene eseguita quando il movimento attivo dei succhi inizia vicino al portainnesto (questo è approssimativamente aprile - maggio). Questa volta è considerata la più riuscita, poiché le vaccinazioni attecchiscono e si adattano bene..
  2. Se, per qualche motivo, l'albero innestato non ha messo radici in primavera, in estate è possibile effettuare un'altra vaccinazione. Per questo, l'innesto deve essere preparato nel tardo autunno o all'inizio della primavera (al momento dell'innesto, dormirà ancora). La procedura viene eseguita dalla metà alla fine della stagione estiva (fine luglio - fine agosto), quando gli alberi iniziano il secondo periodo di movimento attivo dei succhi. Per il rampollo, devi prendere rami e germogli che si sono sviluppati nella stagione in corso..
  3. In autunno, l'innesto dovrebbe essere effettuato in modo che il melo abbia ancora tempo per la normale preparazione per lo svernamento. Quindi, il momento migliore per la procedura sarà l'inizio di settembre, poiché ulteriormente il movimento dei succhi rallenterà e terminerà con foglie che cadono e, di conseguenza, ibernazione. E il rampollo deve avere il tempo di adattarsi alle nuove condizioni durante questo periodo, o morirà.

Per l'innesto autunnale, è necessario tagliare il gambo dalle riprese, la cui lunghezza raggiungerà i 40 cm e l'età - un anno.

Come coltivare un melo selvatico per l'innesto

Se hai già un albero da frutto selvatico da qualche parte sul sito, puoi tranquillamente usarlo. Tuttavia, se non disponi di una tale risorsa, dovrai coltivarla da solo..

Autocrescita selvatico dai semi

Per questo metodo di coltivazione, hai bisogno dei semi di meli resistenti al gelo che crescono nella tua zona (questo è importante!).

  1. Devi raccogliere i semi in autunno, scegliere i frutti più grandi per raccogliere i semi.
  2. Risciacquare il seme, asciugare.
  3. Nel periodo dal 15 al 25 gennaio è necessario stratificare i semi. Copriteli di sabbia e metteteli in frigorifero.
  4. Puoi anche seminare i semi in giardino a una profondità di 30–40 mm in autunno. Quindi per tutto l'inverno saranno coperti di neve e in primavera germoglieranno. Entro l'autunno, avrai piantine sane e forti.

Le sfumature della procedura nelle diverse stagioni

È necessario preparare la marza anche in autunno, tagliando i rami dopo la prima gelata e tagliandoli anche a spicchi. In tali talee, il flusso della linfa è più lento, quindi praticamente non subiscono stress dalla potatura.

Scegli rami di 20-30 cm per la marza con almeno 5-6 gemme. È necessario conservare tali talee al chiuso a una temperatura di 0 gradi, posizionandole nella sabbia bagnata. Periodicamente, la sabbia deve essere inumidita mentre si asciuga..

Innesto primaverile

Questa volta è considerata la più efficace per la vaccinazione:

1. La procedura di innesto "nella spaccatura" viene eseguita prima del movimento attivo dei succhi nei tessuti dell'albero.

2. Il metodo di innesto "dietro la corteccia", così come germogliare con un occhio germinante, una migliore copulazione e "culo" è più adatto per l'innesto all'inizio del movimento dei succhi.

Innesto estivo

In estate inizia il secondo periodo di flusso di linfa attivo, in modo da poter innestare una cultivar su una mela selvatica "dalla corteccia", "nella fessura", germogliando con un occhio addormentato, migliorando la copulazione e "applicata".

Nella zona centrale del paese è preferibile effettuare il germogliamento in piena estate (intorno alla fine di luglio), mentre per le regioni meridionali è adatta la metà di agosto..

Procedura d'autunno

In autunno l'efficacia dell'innesto non è così elevata come in primavera o in estate. Tuttavia, se il clima caldo nella regione è persistito, puoi provare a effettuare il germogliamento all'inizio - metà settembre). Puoi anche usare il metodo di attaccamento ("nel sedere") o eseguire una migliore copulazione (non per principianti).

Si consiglia di terminare l'inoculo germogliando circa 14-21 giorni prima dell'inizio della stabilizzazione +15 per strada. Le piante adulte non vengono innestate in questo momento..

Nelle regioni meridionali, la vaccinazione è possibile a ottobre..

Metodi di innesto

Esistono diversi modi di lavorare per innestare i meli.

Innesto di corteccia (per corteccia)

Questo metodo viene utilizzato quando si innestano piccole talee sottili su un ramo complessivo:

  1. Rimuovere tutta la polvere e lo sporco dalla corteccia dei rami..
  2. Usa uno strumento appuntito per tagliare la corteccia verticalmente. L'innesto viene eseguito in un'incisione sulla corteccia, la cui lunghezza è di 20-50 mm. Ovviamente puoi innestare 5-6 talee, ma assicurati che siano a 40 mm di distanza.
  3. Taglia diagonalmente la metà inferiore del taglio selezionato e inseriscilo il più saldamente possibile nell'incisione sulla corteccia.
  4. Lubrificare tutto con la pece del giardino e avvolgere con materiale elastico (ad esempio, una benda).

Questo metodo ha un notevole svantaggio: gli innesti non attecchiscono bene rispetto a quelli che sono stati innestati con il metodo “split”. Le talee aderiscono liberamente al ramo, quindi l'efficienza è ridotta.

Metodo di divisione ("suddivisione")

Il metodo viene utilizzato sia quando lo spessore del calcio è uguale allo spessore della marza, sia quando il loro spessore è diverso.

  1. Il brodo dovrebbe essere rifilato un po 'e poi diviso al centro..
  2. Un cuneo di legno viene conficcato nella fessura.
  3. Quindi vengono preparate talee con una lunghezza di 25 mm, che hanno 2 o 4 gemme.
  4. Il gambo è tagliato dal basso con un cuneo a doppia faccia.
  5. Se quella metà del melo selvatico su cui intendi innestare il gambo ha un diametro maggiore del gambo, allora il gambo deve essere inserito e prova a spingere il moncone più in profondità. Quando rimuovi il cuneo, la maniglia si stringerà saldamente.
  6. Arrotolare il nastro attorno al gambo, attaccandolo al brodo. Lubrificare tutto con la piazzola del giardino.
  7. Posiziona un sacchetto di plastica sul manico.

Utilizzando uno strumento specializzato (potatore per innesti)

Un potatore da innesto è uno strumento speciale utilizzato per l'innesto. Adatto a chi non ha troppa esperienza nell'innesto di piante.

Il potatore è progettato in modo che il taglio della marza si adatti perfettamente al taglio del portainnesto.

Questo strumento ha anche il suo svantaggio. Ad esempio, molte forbici da potatura possono essere utilizzate solo su germogli di spessore non superiore a 12 mm..

Gemmazione

Questo metodo è considerato il più popolare. L'ammissione in questo caso è un singolo rene (occhio). Le talee dovrebbero essere preparate in autunno o all'inizio della primavera:

  1. In primavera, la gemma più grande, che si è formata lo scorso anno, viene tagliata dal taglio. Da esso crescerà un giovane ramo già nella stagione in corso. Questo processo è chiamato germogliamento..
  2. In estate viene tagliato uno spioncino, che è già maturato in questa stagione. Avrà il tempo di adattarsi anche prima dell'inizio del gelo e germoglierà nella primavera della prossima stagione. Questo processo è chiamato germogliamento degli occhi dormienti..

Questo metodo di vaccinazione ha molti vantaggi:

  • poiché lo stock utilizza una piccola area, non è praticamente ferito;
  • se non ha funzionato per vaccinare tutto la prima volta, allora c'è tempo per una seconda procedura;
  • il processo richiede un minimo di rampollo.

Se hai acquistato un gambo di una varietà preziosa, puoi innestare 3-4 portainnesti con l'aiuto di 3-4 gemme.

La procedura richiede poco tempo. Per il germogliamento, si dovrebbero usare rami con un diametro di 0,7-1,5 cm. Dovrebbero avere una corteccia flessibile che possa essere facilmente tagliata.

Metodo di allegato ("applicato")

Questa procedura viene eseguita quando il portainnesto ha lo stesso diametro della marza..

  1. Seleziona un punto liscio sul tronco del melo selvatico dove il diametro corrisponda al gambo.
  2. Fai un taglio obliquo con un movimento di arretramento.
  3. Prendi un ramo di un melo coltivato e ritaglia un gambo. Fai anche un taglio obliquo su di esso..
  4. Quando si applicano tra loro la marza e il brodo con tagli obliqui, assicurarsi che i tagli siano assolutamente identici..
  5. Non toccare i punti di taglio con le mani!
  6. Piegare insieme il portainnesto e la marza, avvolgere il tutto con un isolante, che dovrebbe aderire alla corteccia con il lato non appiccicoso. Lubrificare lo strato superiore con la pece del giardino.
  7. Se esegui la procedura in primavera, metti un sacchetto di plastica sul melo in modo che non tocchi il taglio superiore.

Innesto con migliore copulazione

Questo metodo di vaccinazione è più difficile di altri..

  1. Per prima cosa devi fare tagli obliqui sia sul manico di un melo varietale che in natura.
  2. Dopo di che è necessario ritagliare le "lingue" su di loro. Ciò significa che viene praticata una piccola incisione longitudinale sul taglio del taglio. Un'incisione simile dovrebbe essere eseguita sul portainnesto..
  3. Con l'aiuto della corrispondenza ideale delle "lingue" è necessario fissare il melo.

Per talee giovani

In questo caso non ci sono raccomandazioni specifiche. Non esiste un'indicazione esatta dell'età in cui le piantine possono essere innestate su un giovane melo selvatico. Tutto qui dipenderà dalle dimensioni del portainnesto e della marza..

Il requisito principale per l'innesto (ad esempio nella scissione) è la differenza nei diametri del portainnesto e della marza. Il diametro del portainnesto deve essere maggiore del diametro della marza.

Per un albero adulto

Non ci sono differenze particolari quando si esegue la procedura di vaccinazione in questo modo. Un albero adulto ti consente di utilizzare quasi tutti i metodi, poiché c'è sempre la possibilità di trovare un sito adatto per innesti di diverso tipo.

Per gli alberi maturi che vengono utilizzati come portainnesto, è meglio innestare contemporaneamente diverse varietà di meli..

Il metodo di innesto di un albero colonnare

La caratteristica principale di questo innesto è la scelta del materiale del portinnesto. Può essere solo una piantina all'età di un anno. La vaccinazione stessa dovrebbe essere eseguita il più vicino possibile al collo della radice..

Cosa è necessario per il processo di innesto

Per completare la procedura, avrai bisogno di un intero set di strumenti che ogni giardiniere che si rispetti dovrebbe avere:

  • un coltello con una lama corta ma affilata;
  • coltello da innesto;
  • coltello in erba;
  • potatore (o seghetto per legno).

Si consiglia inoltre di acquistare apposite cesoie per innesti. I modelli di cesoie da innesto possono avere diverse configurazioni, numero di lame e metodo di taglio. Vantaggi delle cesoie da innesto:

  • molto meno trauma di uno strumento convenzionale;
  • consente di eseguire tagli ricci in modo che la coincidenza delle parti tagliate sia assoluta;
  • consente di realizzare fette sottili e precise per il germogliamento.

Di che tipo di cura hanno bisogno gli alberi innestati

L'inoculo avvolto in elastico deve essere ispezionato e controllato ogni 14 giorni. Puoi anche allentare leggermente l'imbracatura, se necessario, in modo che non cresca nella corteccia. È necessario proteggere il sito operativo dagli uccelli e pizzicare i germogli per tutta l'estate.

Per un melo che è stato innestato in primavera o in estate, la benda viene rimossa dopo 60 giorni, ma per un uccello selvatico che è stato innestato in autunno, la benda viene rimossa in primavera, quando tutta la neve si è sciolta.

Quando l'innesto si adatta, le gemme si sveglieranno e inizieranno a formarsi dei germogli. Non è necessario lasciarli tutti, scegli solo il più forte (di solito il più in alto).

A fine luglio - inizio agosto, rimuovere le parti superiori dei germogli sulle talee. Ciò contribuirà a fermare la crescita vigorosa delle talee in lunghezza e stimolare la crescita in larghezza. Inoltre, questa tecnica aiuterà ad accelerare l'accrescimento della marza e del portainnesto. Quei germogli che crescono sotto l'innesto devono essere tagliati (tolgono solo i nutrienti dalle talee).

È anche necessario legare i germogli troppo cresciuti al supporto:

  • per la prima volta questo deve essere fatto quando crescono di 20–25 cm;
  • la seconda volta la procedura viene eseguita quando raggiungono una lunghezza di 40-50 cm.

Una selvaggina vaccinata necessita di annaffiature e alimentazione regolari durante l'estate..

Conclusione

Se hai intenzione di eseguire la procedura di innesto, in autunno, subito dopo il gelo, devi tagliare le talee varietali dal melo. Conservali nella sabbia umida in una stanza dove la temperatura dell'aria è zero. Usa le cesoie da potatura se temi di non essere in grado di ottenere tagli perfetti con un altro strumento. L'innesto aiuterà non solo a risparmiare spazio nel tuo giardino ea non perdere una varietà di varietà di mele, ma anche a salvare alberi congelati o alberi danneggiati dagli attacchi dei roditori.

Per giardinieri
e giardinieri

Ora il lavoro più urgente sul sito sono le vaccinazioni primaverili. Abbiamo ricevuto molte domande su questo argomento, soprattutto da giardinieri alle prime armi..

Chiunque conosca le basi della vaccinazione può coltivare i frutti più deliziosi della varietà che preferisce su un brodo selvatico..

E se hai pochissimo spazio nel tuo giardino e non puoi permetterti di piantare più di due varietà, ad esempio un melo, la possibilità di innestarsi nella chioma ti consentirà di creare un intero "albero da giardino" composto da diverse varietà.

Puoi anche salvare un vecchio albero morente innestandolo, tagliandone diverse talee e innestandole su vari portainnesti..

Puoi vaccinare in primavera, estate e autunno. Ma le più semplici e affidabili sono, ovviamente, le vaccinazioni primaverili..

Oggi ti diremo come vaccinare adeguatamente le più comuni colture di pomacee - mela e pera e proveremo a rispondere alle tue domande specifiche.

Pensavo ci fosse un solo innesto: ho applicato il rampollo al ceppo, l'ho isolato - e basta. Ma si scopre che ci sono molti tipi di vaccinazioni. Raccontaci della vaccinazione stessa, dei tempi e dei suoi tipi.

Maxim Strogov, Ufa

Definiamo prima cosa sia un vaccino. E la sua essenza è piantare un nuovo taglio di una varietà (innesto) su un albero di un'altra varietà (portainnesto).

Oggi parliamo dell'innesto primaverile delle colture di pomacee (melo e pero). Devono essere innestati, perché sia ​​i germogli della radice di un albero coltivato, sia un gambo tagliato e semplicemente radicato e piantato non ti daranno una cultivar.

Si trasformeranno nel cosiddetto "selvaggio" con piccoli frutti aspri. Avranno sicuramente bisogno di essere vaccinati..

Ma le colture di drupacee (prugne, ciliegie e altre) possono dare una cultivar propria. Ma ne parleremo in un altro articolo..

Quando si esegue l'innesto primaverile, ricordare un punto molto importante: nel portinnesto (l'albero su cui si sta innestando) il flusso di linfa dovrebbe iniziare o è già iniziato, e nella marza (talee innestate tagliate) le gemme dovrebbero essere dormienti. Per fare questo, vengono conservati in frigorifero o in cantina..

Il flusso di linfa nel portainnesto immediatamente dopo l'innesto darà un potente impulso alla marza, "risveglierà" i germogli dormienti e lo aiuterà a fondersi rapidamente con l'albero principale.

Il termine per le vaccinazioni primaverili va da marzo alla terza decade di aprile (prima della fioritura). All'inizio di marzo puoi tagliare il gambo che ti piace e innestarlo immediatamente su un altro albero.

Per l'innesto successivo, è meglio tagliare le talee tra la fine di febbraio e l'inizio di marzo e metterle in un luogo fresco per evitare che le gemme si mordano. Devono essere prima avvolti in un panno umido..

Non tagliare le talee dai rami inferiori. Là sono troppo spessi e possono essere malati e vecchi. Meglio prendere i giovani ramoscelli dai livelli superiori dell'albero madre.

Se stai vaccinando alla fine di aprile, raccogli tutte le foglie giovani dal brodo.

In primavera vengono utilizzati i seguenti metodi di innesto: nel sedere, nella fessura e dietro la corteccia. Questi sono i metodi più semplici disponibili per qualsiasi giardiniere alle prime armi. Ne parleremo di seguito, poiché oggi parleremo dei modi più semplici di vaccinazione.

Esistono anche altri modi per innestare un melo e una pera: migliore copulazione, in un taglio laterale, copulazione invernale ed estiva, triplo innesto con un inserto, innesto a ponte e altri. Ma per andare da loro, devi padroneggiare i metodi più semplici, di cui parleremo oggi..

Mio marito ed io abbiamo appena comprato un terreno. Ci sono tre giovani meli su di esso, che probabilmente hanno dato il loro primo raccolto l'estate scorsa. Non ci piaceva il sapore delle mele e abbiamo deciso di reinnestare questi meli. Dicci come farlo al meglio?

Parlaci dei metodi più semplici e affidabili. Devi iniziare da qualche parte.

Irina Pozdnyakova, regione di Ryazan.

Prima di parlarti dei metodi di vaccinazione, decidiamo quale strumento e mezzo ausiliario dovrai lavorare.

* un coltello o potatore molto affilato per eseguire tagli e tagli senza schiacciare rami sottili;

* nastro isolante o cerotto chirurgico per legare la marza con il brodo nel sito di innesto;

* piazzola giardino (per innesto di rivestimento);

* alcool (per la disinfezione delle sezioni);

* sega da giardino (per tagliare rami spessi).

È possibile iniziare qualsiasi vaccinazione quando la temperatura diurna è impostata su + 9 e la temperatura notturna è 0 gradi.

L'età del melo e del pero, sulla cui chioma si innesta un gambo, non deve superare i tre anni. È meglio prendere l'innesto da un albero che ha già dato frutti da 2 - 3 anni.

L'innesto per la marza dovrebbe avere 2-3 gemme. Da loro, di regola, crescono forti germogli. Gli steli più lunghi possono staccarsi facilmente da forte vento o pioggia.

Innesto nel sedere. La più semplice inoculazione di mela e pera, che viene eseguita a marzo, prima che le gemme inizino a gonfiarsi e la linfa inizi a fluire. Viene effettuato all'inizio della primavera, prima che i germogli sui germogli si gonfino..

Prima di iniziare il lavoro, trattare lo strumento e le mani con alcol..

Innesto nella corona. Il diametro del portainnesto dovrebbe corrispondere al diametro della marza (0,8 - 1,5 cm). Sulla marza e sul portainnesto con un coltello affilato, eseguire un taglio obliquo della stessa lunghezza con un angolo di circa 30 gradi.

Al centro di entrambi i tagli, praticare una piccola incisione (lingua) lunga 1 cm. Con un movimento rapido, attaccare la marza al calcio in modo che le loro lingue si incastrino una dopo l'altra ei tagli si adattino saldamente l'uno all'altro e coincidano completamente lungo la sezione.

Questo lavoro deve essere svolto insieme. Uno tiene saldamente le parti corrispondenti del vaccino e l'altro le avvolge strettamente con nastro adesivo o nastro chirurgico (è meglio usare il secondo, poiché è assolutamente sterile).

Coprire i bordi dell'innesto sui lati con vernice da giardino. Metti un sacchetto di plastica ben lavato e disinfettato sopra il vaccino.

Per la corteccia. Questo metodo viene utilizzato per inoculare meli e peri maturi (da 4 a 10 anni). Spessore del rampollo - fino a 1,7 cm, portainnesto - fino a 20 cm.

Il momento ottimale per questa vaccinazione è l'inizio di aprile. Durante il periodo di flusso attivo della linfa, quando la corteccia è facilmente separabile dal legno. Taglia il ramo dell'albero a una distanza di 30 cm dal tronco.

Disinfetta il taglio senza toccarlo con le mani per prevenire l'infezione. Dal fondo della marza (10 cm dal tronco), tagliate la corteccia obliquamente di 4 cm e sollevatela leggermente. Otterrai una specie di "tasca".

Inserire il gambo della marza in esso in modo che la punta piccola del taglio della marza rimanga sopra il taglio della sega (non più di 2,5 mm).

Ti consigliamo di utilizzare uno di questi due metodi di innesto di mela e pera. Sono i più leggeri.

Per favore, parlaci della vaccinazione contro la schisi. Il fatto è che il nostro vecchio melo Melba è cresciuto dalle radici accanto a un grande albero "selvatico" (ha circa cinque anni).

L'abbiamo lasciata apposta per reinnestare la varietà madre su di essa, visto che la nostra Melba ha già 60 anni. Si è rotta a metà e probabilmente è sopravvissuta l'anno scorso.

I vicini hanno detto che possiamo salvarla se riprendiamo alcune talee sul suo uccello selvatico in modo spaccato.

Galina Spichkina, regione di Chelyabinsk.

In effetti, puoi creare un giovane melo coltivato della varietà Melba con le tue mani, se innesti 2-3 talee dall'albero madre su un vicino in crescita selvatico. Il metodo di suddivisione più veloce e affidabile è il migliore per questo..

È necessario piantare meli e peri in questo modo a metà marzo, quando gli alberi sono ancora a riposo. Se il tuo gioco ha già 5 anni, puoi innestare 2 talee su di esso.

Prima di iniziare la vaccinazione, segare l'intera parte fuori terra dell'albero selvatico ad un'altezza di 12-15 cm dalla superficie della terra. Assicurati che non ci siano ispessimenti o curvature sotto il taglio sul tronco. Possono dividere il brodo mentre allungano la divisione. Se ce ne sono, fai il taglio un po 'più in alto, dove il tronco è uniforme.

Poiché l'operazione deve essere eseguita rapidamente, preparare contemporaneamente due talee con 7-8 occhi. La loro parte inferiore è tagliata "a cuneo" su entrambi i lati. La lunghezza di ogni taglio dovrebbe essere uguale a quattro diametri del taglio.

Successivamente sul taglio del brodo con un coltello affilato, eseguire un taglio profondo lungo tutto il diametro del taglio. La profondità del taglio dovrebbe essere di tre diametri del taglio grezzo.

Successivamente, inserire una sorta di cuneo nell'incisione (ad esempio, un cacciavite piatto o uno scalpello, ben disinfettato con alcool, in modo da non introdurre infezioni nel tessuto del portinnesto).

Quindi allargare la fessura con l'aiuto del secondo cuneo e inserire entrambe le talee in modo che rimangano 4-5 occhi sopra la giunzione della marza con il brodo. Le marze vengono posizionate da due bordi opposti del taglio diametrale.

Quando si esegue questa operazione, ricordare che la corteccia del portainnesto è più spessa della corteccia della marza. Pertanto, non è necessario combinarlo. La cosa principale è combinare i tessuti del cambio.

Quindi rimuovere il cuneo e isolare accuratamente il sito di inoculo con nastro antisettico o nastro chirurgico largo. Copri tutti gli spazi aperti con vernice da giardino.

Metti delicatamente un sacchetto di plastica sopra l'innesto in modo che non venga a contatto con gli innesti. Quando le prime foglie appaiono su di loro, rimuovi il pacchetto.

Oggi vi abbiamo detto come eseguire correttamente le vaccinazioni di mele e pere più semplici. Ora puoi farli da solo.

Scrivici! Risponderemo sicuramente a tutte le tue domande!

Come piantare un melo in primavera: regole

Quando e come piantare un melo in primavera in modo che il rampollo attecchisca bene e la pianta non faccia male? Scopri i termini e i metodi dell'operazione, leggi le regole e le raccomandazioni degli specialisti per la procedura.

Come piantare un melo: tipi, regole

Innestare una marza su un ceppo è un modo vegetativo di propagare alberi da frutto al fine di aumentare la produttività della pianta, aumentare l'appetibilità del frutto e migliorare altre caratteristiche. Inoltre, una parte di una pianta viene trapiantata in un'altra a scopo di ringiovanimento o quando la corteccia oi rami di un albero da frutto sono gravemente danneggiati.

Spiegherò per i principianti. L'innesto è la parte trapiantata. Prendilo da alberi coltivati ​​produttivi in ​​cui la parte aerea è ben sviluppata. Il brodo è una pianta in cui viene trapiantata la marza Deve essere vitale, avere un tronco forte e un apparato radicale sviluppato..

Per piantare con successo un melo, ti consiglio di leggere le seguenti informazioni:

Qual è l'innesto di alberi da frutto

Come piantare un melo in primavera in modo che la pianta faccia meno male e il rampollo cresca bene con il brodo? Ci sono molti modi per vaccinarsi. I più semplici sono la molletta per la corteccia, nella scollatura e nel germogliamento.

Come conservare le carote a casa

Come si innesta un melo in primavera, quando si vuole ringiovanire un albero o salvare qualcosa che è stato gravemente danneggiato dai roditori durante l'inverno? Raccomando di usare metodi in clivaggio o per corteccia per questo scopo..

Come piantare un melo su un tronco d'albero? Ecco la procedura per eseguire questi lavori:

  1. Prima di innestare un melo, abbattere il vecchio albero, pulire il taglio con un coltello affilato.
  2. Prendi la parte centrale del germoglio che pianterai.
  3. Tagliare il gambo obliquamente per ottenere un taglio di 3‒4 cm, con un bocciolo di fronte al taglio.
  4. Lasciare 3-4 gemme sulla marza, tagliare il legno in eccesso.
  5. Taglia la corteccia in corrispondenza del taglio sul moncone (la lunghezza del taglio è di 3 cm4 cm), sollevala leggermente dal bordo.
  6. Inserire la marza in modo che il suo taglio obliquo sia completamente sotto il taglio nella corteccia..
  7. Premi saldamente il rampollo, fissalo.
  8. Trattare la parte superiore della marza, tagliare i siti e le operazioni con la pece del giardino.

Come piantare correttamente un melo se non prevedi di tagliare l'albero che utilizzerai per il brodo? I più efficaci in primavera erano i lavori di innesto associati alla corteccia. Personalmente, consiglio di germogliare o impiantare l'innesto nella fessura.

Ciclamino: cura dopo la fioritura

Ecco le istruzioni dettagliate su come piantare correttamente un albero di mele:

  • Gemmazione.

Innestare un occhio vivo di una pianta su un'altra è chiamato germogliamento. Come inoculare un melo con una gemma? Per completare la procedura, procedi nel seguente modo:

  1. Rimuovere tutte le foglie dal taglio in modo che i boccioli siano chiaramente visibili..
  2. Scegli quello che si è risvegliato.
  3. Spostando il coltello in erba verso l'alto, ritaglialo con uno scudo.
  4. Taglia la corteccia dal portainnesto in modo che il taglio abbia le stesse dimensioni della marza.
  5. Attaccare il lembo al taglio fatto sul portainnesto in modo che i loro strati combacino.
  6. Ripara il rampollo (puoi usare del nastro isolante), coprilo con una pece da giardino, fai una benda.

La gemma innestata darà origine ad un nuovo melo, le cui caratteristiche differiranno da quelle che la pianta aveva prima dell'innesto..

  • Innesto di schisi.

La pratica ha dimostrato che l'innesto diviso è l'ideale per alberi di età inferiore a sei anni. In età avanzata, il rampollo sugli alberi attecchisce peggio.

Ecco la procedura per fare questa vaccinazione:

  1. Pulisci il ramo del portainnesto, usa un panno pulito.
  2. Tagliare, dividere a una profondità di 5 cm.
  3. Per il rampollo, prendi un tiro con 3-4 gemme vive.
  4. Formare un cuneo affilato di 3 cm all'estremità inferiore del taglio.
  5. Inserire l'innesto nella fessura del portainnesto in modo che gli strati di cambio corrispondano il più possibile.
  6. Coprire le fessure laterali con plastilina morbida, coprire generosamente la parte superiore con var.
  7. Avvolgere un involucro di plastica attorno al sito dell'innesto.

Primavera sul davanzale della finestra: giacinti in crescita

Utilizzare per innestare talee che sono state raccolte in autunno o tagliarle all'inizio della primavera, prima che inizi il flusso di linfa nella pianta.

Innesto di mele: raccomandazioni e regole

Affinché l'innesto su un melo, altri tipi di portainnesto, sia efficace, segui queste regole:

  • affilare bene gli strumenti in modo che siano il più affilati possibile;
  • prima di piantare meli, disinfetta le mani, gli strumenti;
  • per l'innesto utilizzare piante perfettamente sane (niente punture, ferite, malattie);
  • scegliere un luogo per l'impianto su rami posizionati verticalmente;
  • non approfondire troppo il rampollo: questo porta alla decomposizione;
  • rendere il taglio uniforme, preciso, senza buche e urti;
  • il taglio sul melo dovrebbe essere leggermente più grande di quello della marza;
  • cercare di adattare bene la marza con il brodo, unire gli strati di cambio, corteccia, rafia;
  • non allungare il rampollo di 40 cm;
  • prendere la marza e il portainnesto da piante con approssimativamente lo stesso periodo di maturazione;
  • non elaborare il taglio con una pece: la ferita deve rimanere pulita;
  • costruire una traversa stabile sul posto del rampollo per proteggerlo dagli uccelli;
  • eseguire rapidamente tutte le operazioni, fino a quando le sezioni iniziano a ossidarsi e asciugarsi;
  • non utilizzare la pianta appena trapiantata come portinnesto;
  • non lavorare durante la pioggia o quando l'albero è bagnato.

Come propagare il ficus Benjdamine: i modi più efficaci

Su quali alberi è innestato il melo? L'innesto avrà successo se effettuato su una qualsiasi pianta da frutto. Quindi il rampollo attecchisce bene sul ceppo, poiché tutte queste colture hanno una somiglianza genetica.

Inoltre, il melo è piantato su sorbo, prugna, ciliegia, prugnolo. In pratica, i giardinieri usano anche un melo selvatico. Molti specialisti, prima di innestare un melo su un albero selvatico, coltivano specialmente uno stock dai semi di un albero selvatico..

Per molti versi, il successo dell'evento dipende dal periodo dell'anno e dalla tempistica dei lavori. Quando piantare un melo? La vaccinazione viene eseguita in qualsiasi momento dell'anno, l'importante è sapere quando eseguirla.

La più alta percentuale di sopravvivenza della marza si verifica in primavera ed è del 95%. L'innesto primaverile degli alberi da frutto viene effettuato prima dell'inizio della stagione di crescita in marzo - aprile. Scegli un periodo in cui le gemme non hanno ancora iniziato a crescere e i rami sono diventati rossi.

Per verificare il giusto tempismo, taglia la corteccia e cerca di separarla dal legno. Quando rimane indietro facilmente, puoi farti vaccinare.

Potatura primaverile degli alberi da frutto: regole di condotta

Prendersi cura di un melo innestato

L'esecuzione competente dell'operazione di rampollo è solo metà del successo. Affinché l'innesto e il portainnesto attecchiscano, è necessario fornire alla pianta innestata la massima cura:

  • Nel primo mese, cerca di ombreggiare la parte dell'albero in cui è stato effettuato l'innesto.
  • Due settimane dopo l'operazione, rimuovere le medicazioni per vedere se la marza si è innestata sul portainnesto.
  • Quando la ferita guarisce bene, non sono necessarie ulteriori misure. Crea solo una nuova imbracatura.
  • Quando il sito di taglio non cresce troppo, rimuovere il rampollo e applicare generosamente vernice da giardino per aprire le ferite.
  • Reinnestare la pianta dopo 2 o 3 mesi..

Prestare particolare attenzione a processi quali:

Innesto di un melo in primavera: potatura e cura della marza

Se in primavera i meli sono stati innestati allo stato brado, appena vi accorgete che ha messo radici ed ha iniziato a crescere, tagliate tutta la prole selvatica, nessuno escluso, sul tronco e alle radici. Se necessario, taglia l'intera stagione fino a quando la prole non cessa di apparire e il vaccino non è abbastanza forte.

Regole per la coltivazione della primula da giardino

Taglia anche la crescita giovane che appare sotto il sito dell'innesto in tutti gli alberi. Rimuovi i germogli con un coltello affilato, quindi non germoglieranno di nuovo.

Se il tuo innesto su un melo o su qualsiasi altro portainnesto è cresciuto, osserva attentamente la giarrettiera nel sito dell'operazione:

  • Quando è troppo stretto, le medicazioni possono tagliare la corteccia..

In questo caso, il vaccino verrà danneggiato, il che ridurrà il tasso di sopravvivenza o contribuirà alla morte del rampollo. Se noti che la benda è troppo stretta attorno a un ramo o un tronco, rimuovila e sostituiscila con una nuova..

  • Quando il melo è stato innestato su un albero contemporaneamente nella fessura e dietro la corteccia, accade spesso che i germogli laterali sulle talee si intersechino. In questa situazione, accorcia i germogli che si toccano.

Avvolgere il luogo del rampollo più liberamente in modo da non interferire con lo sviluppo del giovane germoglio di nidificazione. Bendaggio, garza o qualsiasi tessuto traspirante viene utilizzato come fasciatura. Quando si cambia la medicazione, non stringerla troppo, ma assicurarsi anche che la marza sia ben fissata sul portainnesto.

Potatura dell'uva per principianti: istruzioni dettagliate

A volte in un rampollo con più occhi, si risveglia lo stesso numero di germogli:

  • Quando due gemme si sono risvegliate, si preferisce il germoglio più forte e l'altro viene rimosso.
  • Se tutte e tre le gemme sono entrate in crescita, la preferenza viene data a quella superiore, a condizione che sia la più forte. Il germoglio laterale viene tagliato in un anello e quello inferiore viene accorciato.
  • Quando solo un germoglio si è risvegliato sulla marza, non tagliare o tagliare.

Come piantare un melo: recupero e sviluppo delle riprese

Affinché la pianta riceva un'alimentazione adeguata e la quantità di acqua di cui ha bisogno, nutrirsi regolarmente con fertilizzanti minerali e organici ed eseguire abbondanti annaffiature. Questo aiuterà l'albero a guarire le ferite e guarire più velocemente..

Durante la stagione di crescita, rimuovere sistematicamente il fogliame che ombreggia l'innesto. Un germoglio giovane richiede molta luce solare per il pieno sviluppo. Quando le riprese si stanno sviluppando eccessivamente, la sua crescita dovrebbe essere interrotta. Per fare ciò, pizzica la parte superiore.

Innesto di meli: giarrettiera

Di solito, il corretto innesto dei meli in primavera si mantiene bene da solo e all'inizio non richiede una giarrettiera aggiuntiva alle poke. Ma in autunno e in inverno, quando cade la neve bagnata, un giovane e fragile rampollo può staccarsi. Per evitare ciò, scrollarsi di dosso i sedimenti pesanti dai rami in cui è stato effettuato l'innesto..

Come coltivare gladioli belli e luminosi?

Per evitare di interrompere le riprese, consiglio di legare il melo innestato:

  • Come si sostiene il ramo del portinnesto? Prendi un bastoncino di legno di circa 2,5 cm di spessore e lungo fino a 1 metro.
  • Attaccalo al ramo del portainnesto, fissalo in due punti.
  • Lega ad esso i germogli che si sviluppano sulle talee che hai innestato. Questo non solo li proteggerà dalla rottura, ma darà anche ai giovani germogli la direzione necessaria per la crescita..

Per la prima volta il germoglio viene legato quando raggiunge i 25 cm, la procedura successiva viene eseguita quando il germoglio raggiunge una lunghezza di 50 cm, 2-3 anni dopo l'innesto avviene il completo accrescimento del portainnesto e della marza. Pertanto, credo che sia imperativo legare il melo, poiché senza supporto la probabilità che l'albero si rompa è troppo alta..

Come piantare un melo: prendersi cura di una pianta nella stagione fredda

Se l'innesto ha attecchito bene, eseguire la potatura formativa in autunno. Scegli il tiro più forte per la crescita. La pratica dimostra che nella maggior parte dei casi il germoglio superiore è il più sviluppato, ma può accadere in modo diverso. Quindi il germoglio superiore viene rimosso e quello che è sviluppato meglio di altri viene lasciato..

Come mantenere la raccolta delle mele per tutto l'inverno?

Affinché l'albero innestato resista bene al freddo invernale, annaffialo abbondantemente in autunno, esegui l'addestramento. Ciò manterrà più umidità per la pianta..

La pratica ha dimostrato che alcune varietà, come "Miron", "Aport", riempimento bianco, tendono a formare rami laterali su germogli in forte sviluppo. La struttura di tali esemplari è una piramide, che è molto conveniente per la formazione della corona di questa specie.

Quando non vuoi modellare le piante in questo modo, cogli i rami laterali in piena estate in modo che non prendano molto cibo dal tronco principale. Lasciare fino a 15 cm di lunghezza Non disturbare i germogli tagliati fino alla prossima primavera, quindi rimuovere definitivamente.

Piantare un melo non è difficile. Studia i consigli per eseguire l'operazione e prendersi cura della pianta dopo la procedura e vedrai sicuramente varietà migliorate di meli primaverili, estivi o autunnali sul tuo sito..

Come piantare correttamente un melo?

L'innesto di un melo adulto aiuta a preservare le qualità varietali degli alberi. Non sempre è possibile sostituire i vecchi esemplari con quelli nuovi, e questa procedura in tempi rapidi ea costi minimi rinnova il giardino.

L'innesto di mele è un metodo di propagazione vegetativa utilizzato dai giardinieri. Si basa sulla combinazione dei germogli di diversi alberi.

I professionisti dell'orticoltura usano i seguenti termini:

  • rampollo - una parte di un albero (germoglio o germoglio) che viene innestata su un'altra pianta per ottenere nuove proprietà;
  • portainnesto - un albero donatore (le qualità necessarie sono prese da esso).

Si presume che questo effetto possa essere ottenuto grazie al cambio, il tessuto educativo responsabile dell'ispessimento secondario degli steli. Si trova sotto la corteccia. È importante che i suoi strati vicino alla marza e al portainnesto siano in buone condizioni, perché è necessario il loro stretto contatto..

Obiettivi e traguardi

La vaccinazione viene effettuata al fine di:

  • preservare il valore della varietà che si perde durante l'impollinazione;
  • dimezzare il periodo di fruttificazione;
  • prendi un esemplare nano che dia le mele prima;
  • coltivare varietà non adatte al clima della regione;
  • un albero ha dato frutti di diverse varietà contemporaneamente;
  • tenere un esemplare ferito da animali, influenze ambientali aggressive (ad esempio vento, grandine, gelo);
  • prova una nuova varietà;
  • aumentare la fertilità, la resistenza;
  • pianta un impollinatore;
  • ristrutturare il giardino senza costi aggiuntivi.

Quando si innesta su marza e portainnesto, vengono effettuati dei tagli. Gli strati di cambio sono collegati, ben pressati per l'accrescimento.

Tempistica

I tempi delle vaccinazioni dipendono dal clima della zona. Ad esempio, nella zona centrale del paese e nel sud degli Urali, un melo viene piantato nella seconda metà della primavera, quando parte dalla dormienza invernale e inizia il flusso di linfa..

La vaccinazione viene effettuata in estate (da metà luglio alla seconda metà di agosto). Quando il flusso di linfa ricomincia. Ad agosto, si consiglia di vaccinare i giardinieri alle prime armi. Questo periodo dell'anno è adatto per la ristrutturazione del giardino in tutte le regioni della Russia.

In inverno vengono piantati giovani meli, che atterreranno dopo che la neve si sarà sciolta. Questo dovrebbe essere fatto solo a temperature positive. Questa vaccinazione si chiama "da tavola", perché viene eseguita in appositi edifici..

Esecuzione passo passo:

  • il periodo più favorevole: gennaio-marzo;
  • fatto mezzo mese prima di piantare;
  • l'innesto viene rimosso dal donatore prima del gelo, ad una temperatura non inferiore a -8 °;
  • prima dell'innesto i rami vengono tenuti a 0 °;
  • in un paio di settimane, lo stock viene trasferito in una stanza calda;
  • i meli innestati hanno una temperatura superiore allo zero prima di piantare.

L'innesto in inverno può essere fatto solo da giardinieri esperti, perché è piuttosto difficile.

Autunno

L'albero viene innestato in autunno solo come ultima risorsa, ad esempio, quando c'è un rampollo di una varietà unica che non può essere salvato fino alla primavera. Il fatto è che durante questo periodo c'è un rallentamento del flusso di linfa..

Esecuzione delle regole:

  • nella stagione calda, quando non c'è vento;
  • se la vaccinazione viene fatta all'inizio di settembre, è meglio scegliere la tecnica del "germogliamento";
  • fino a metà ottobre si utilizzano i metodi "a spacco" (solo indoor), "dietro la corteccia" (entro e non oltre settembre, cioè fino all'arrivo del gelo, altrimenti il ​​rampollo morirà e non potrà attecchire);
  • temperatura non inferiore a -15 gradi.

Quali sono queste tecniche: "germogliamento", "in scollatura", "dietro la corteccia", leggi nella sezione "Tipi e metodi di vaccinazione".

Ha un alto tasso di sopravvivenza dei portinnesti di giovani marze.

L'inoculazione è ben accolta dal melo. Si consiglia di farlo all'inizio di agosto, quando inizia la seconda fase, il movimento del liquido con sostanze nutritive dal rizoma al verde. Nelle regioni meridionali della Russia, viene solitamente utilizzato il metodo "in erba". Puoi applicare anche altre tecniche..

Primavera

Il periodo migliore per la vaccinazione. Gli alberi lo trasportano facilmente e si riprendono rapidamente. Questo vale anche per marze e portainnesti..

Il momento più favorevole secondo il calendario lunare: i giorni del mese di crescita. La temperatura è sopra lo zero, il tempo è calmo. Il momento migliore è la mattina o il tramonto.

Selezione di marza e portainnesto

Il successo dell'innesto dipende anche dalla corretta scelta degli alberi. Lo stock viene selezionato per primo. Il melo dovrebbe essere sano, senza problemi con la corteccia, i rami secchi ed essere resistente al gelo. Vengono utilizzati alberi giovani e maturi. Quando il compito è modificare la pianta, viene prelevato un esemplare giovane, fino a tre anni (selvatico). Per il brodo vengono utilizzate varietà che danno molti frutti e si sviluppano bene. Sono diversi a seconda della regione.

Il melo donatore deve essere un adulto e dare frutti da almeno due anni. Questo ti aiuterà a capire quale sarà il gusto del frutto, quanti ne saranno e determinerà anche la robustezza della pianta..

È auspicabile che la marza e il portainnesto siano di varietà vicine. Ciò garantisce l'attecchimento, ma non è un prerequisito..

La raccolta delle talee

Il melo da cui si ricavano le talee per la marza deve essere fecondo, con una buona e stabile fecondità. I rami maturi di un anno vengono tagliati dalla parte meridionale. Sono presi dalla metà della corona.

Requisiti per i germogli di marza:

  • lunghezza: da trenta a quaranta centimetri;
  • circonferenza: da sei a sette centimetri;
  • gli internodi non sono corti;
  • mancanza di boccioli in fiore;
  • l'età del melo non supera i dieci anni.

I tempi di raccolta delle talee sono diversi. Possono essere tagliati all'inizio dell'inverno, in primavera, appena prima dell'innesto..

Tipi e metodi di vaccinazione

Esistono un gran numero di tecniche di innesto, vengono selezionate in base alle condizioni meteorologiche e all'età del melo. I seguenti strumenti devono essere preparati in anticipo:

  • sega da giardino;
  • coltello o potatore ben affilato;
  • materiale della medicazione: panno ispessito, gesso;
  • giardino var.

Prima di qualsiasi metodo di inoculazione, è necessario disinfettare gli strumenti, lavarsi accuratamente le mani e cercare di evitare il contatto prolungato delle sezioni con l'aria.

Gemmazione

Questa tecnica si basa sulla vaccinazione renale. Il vantaggio di questo metodo è un danno minimo al melo.

Se l'innesto viene fatto in primavera, il rene viene utilizzato l'anno scorso. È preso da una talea raccolta in autunno. Si consiglia ai giardinieri che non hanno molta esperienza di prendere un rene dormiente, è più difficile danneggiarlo.

Budget passo dopo passo:

  • viene praticata un'incisione sul calcio della regione settentrionale (il cambio non può essere danneggiato);
  • il rene viene inserito con un taglio vicino al tronco;
  • l'area lesa è coperta da una medicazione;
  • il sito di vaccinazione è lubrificato con vernice da giardino;
  • tutte le azioni vengono eseguite rapidamente.

Quando il taglio inizia a crescere, la medicazione viene rimossa. Se la vaccinazione non ha successo, ripetere la vaccinazione nello stesso punto..

Il germogliamento nel sedere è fatto allo stesso modo. Viene utilizzata una gemma con corteccia, che viene applicata al brodo al posto del lembo tagliato. Devono corrispondere esattamente. Il metodo è utilizzato per i giovani meli. Di solito viene utilizzato in primavera e in estate quando la corteccia si sta staccando bene..

Innesto di corteccia

Solitamente utilizzato in autunno, non oltre settembre. Prodotto per rinnovare il giardino, ripristinare parti aeree morte con apparato radicale vivo. La corteccia dovrebbe essere ben staccata dal tronco per esporre il cambio.

Istruzioni passo passo:

  • si pratica un'incisione longitudinale sul portinnesto, simile a una tasca;
  • il manico è tagliato lungo una linea obliqua;
  • preme saldamente contro il cambio;
  • fissato dalla corteccia;
  • fasciato e lavorato con var.

In questo modo è possibile piantare più rami contemporaneamente in natura..

Copulazione con la lingua

Utilizzato quando il portainnesto e la marza hanno lo stesso diametro. Su entrambi i rami vengono eseguiti e collegati tagli obliqui. È possibile eseguire il jagging della linea di allineamento per una presa salda.

Dopo l'inoculazione, l'area danneggiata non viene fasciata strettamente, trattata con var. La copulazione può essere utilizzata per piantare più varietà contemporaneamente. Metodi di innesto di mele

Nella fessura

Utilizzato per ristrutturare un vecchio giardino. L'innesto aiuta a rivitalizzare l'albero, a migliorare le condizioni della chioma. Si esegue come segue:

  • la parte superiore del brodo è tagliata;
  • sul moncone viene eseguito un taglio orizzontale da cinque a sei centimetri;
  • una maniglia è inserita nella rientranza;
  • quando la circonferenza del ceppo è due volte più grande del germoglio, prendi diversi rami del rampollo;
  • la zona danneggiata è ricoperta da medicazioni, trattata con var.

Quando il gambo attecchisce, il materiale della medicazione viene rimosso.

In autunno l'innesto viene effettuato al chiuso: dopo le suddette azioni, il portainnesto e la marza vengono piantati in un contenitore e portati nel seminterrato, lì, con un piccolo vantaggio, rimarranno fino alla primavera, quindi bisognerà trapiantare le piantine cresciute insieme.

Nell'incisione

Metodologia:

  1. Sul rampollo viene praticata un'incisione da sette a dieci centimetri con un angolo di 30 gradi.
  2. Il brodo viene macinato su entrambi i lati, la corteccia viene rimossa.
  3. Il gambo viene inserito nell'incisione, lavorato con pece.
  4. Se le riprese sono ben aderite al tronco, non viene eseguita alcuna medicazione.

Il metodo viene utilizzato quando la corteccia non si stacca bene dal tronco, danneggiando il cambio.

Impianto

I diametri della marza e del portainnesto devono essere identici. Tecnica di impianto:

  1. Viene tagliato un gambo di portainnesto, situato da quindici a venti centimetri sopra la superficie della terra.
  2. Il moncone risultante viene tagliato obliquamente, arretrando di due centimetri dal ramo;
  3. L'estremità superiore del tiro è rivestita di pece;
  4. La punta inferiore viene tagliata, il ramo viene premuto contro il brodo;
  5. Il sito di vaccinazione è avvolto con nastro in polietilene o PVC;
  6. Una borsa viene messa sopra e legata.

Quando compaiono le prime foglie verdi, il materiale della medicazione viene rimosso.

Alberi adatti per l'innesto di meli

Il melo può essere innestato su più alberi. Le piante della stessa specie crescono insieme meglio di tutte. Tuttavia, la vaccinazione è appropriata anche per altre colture. Su cosa sono vaccinati:

LegnaCaratteristiche:
PeraVari metodi sono usati per l'inoculo: dalla corteccia, dalla scissione.
RowanIl gambo non sempre attecchisce, ma se l'innesto ha successo, il melo diventerà resistente al gelo, senza pretese per il terreno. La qualità del frutto non sarà peggiore. L'albero, d'altra parte, produrrà un raccolto precoce e abbondante..
prugnaEntrambi gli alberi appartengono alla famiglia delle Rosacee, quindi l'innesto ha successo. Tuttavia, non ha senso usare una prugna per il portainnesto. Vive meno di un melo. I suoi germogli sono più sottili: i rami si rompono. Nessuna buona informazione sulla resa disponibile.
ciliegiaAppartiene alla famiglia delle Rosacee. Il successo della vaccinazione non è un indicatore di un ulteriore buon sviluppo. La raccolta, molto probabilmente, non funzionerà.
Mela cotognaDi solito usato solo come esperimento. La parte vaccinata muore dopo pochi anni.
IrgaÈ un ceppo nano. La vaccinazione viene eseguita a livello di quindici o venti centimetri da terra.
ViburnoL'innesto rende il melo resistente al gelo. Tuttavia, i frutti diventano più piccoli..
BiancospinoÈ un albero stentato. Grazie a ciò, è possibile ridurre il tempo di fruttificazione di un anno o più. La fusione va bene, senza difetti. Il vantaggio è che il rizoma di biancospino si trova vicino allo strato superficiale della terra. Pertanto, dopo l'innesto, puoi coltivare un melo in aree con un alto livello di acque sotterranee..
BetullaLa vaccinazione è accettabile, ma è probabile che il risultato sia negativo. La betulla è un esemplare alto, non ha senso usarla come brodo: le mele sono difficili da raccogliere.
Aspen, ciliegia di uccello, olivello spinosoUsato per esperimento. Anche se la vaccinazione ha successo, la vitalità del melo sarà bassa..

Motivi del fallimento

Per evitare errori, considera quanto segue:

  • il germogliamento non si fa dal lato sud: la luce solare diretta può rovinare tutto;
  • la vaccinazione non si fa sotto la pioggia;
  • l'innesto fresco non può essere utilizzato: i germogli vengono tagliati quando l'albero è dormiente;
  • dopo l'innesto, è necessaria un'attenta cura, altrimenti il ​​melo rifiuterà il gambo;
  • la medicazione viene rimossa dopo che il ramo ha messo radici (se ciò non viene fatto, la crescita rallenterà);
  • i germogli sotto l'innesto vengono rimossi;
  • la crescita dei rami sopra l'area danneggiata viene trattenuta fino a quando i nutrienti iniziano a entrare nel nuovo taglio.

Se tutte le regole e i requisiti sono soddisfatti, la vaccinazione ha successo. In futuro non ci saranno problemi con l'albero.

Il signor residente estivo avverte: la sicurezza è una componente importante

Regole di sicurezza:

  • la vaccinazione viene effettuata con tempo asciutto quando non c'è vento;
  • non puoi essere distratto;
  • quando si effettuano tagli, assicurarsi che l'altra mano non sia sotto la lama del coltello;
  • prima del taglio, traccia mentalmente il movimento di uno strumento affilato;
  • quando si lavora alla fine del taglio, dirigere la lama del coltello "lontano da sé".

Per la vaccinazione vengono utilizzate attrezzature pericolose. Pertanto, il rispetto delle misure di sicurezza è una componente importante..