Come prendersi cura del fucsia a casa?

Sono passati più di tre secoli da quando l'eminente scienziato francese Charles Plumier è partito per una spedizione alle isole dei Caraibi, dove ha scoperto un fiore di straordinaria bellezza. Ha chiamato una pianta insolita con fiori luminosi e bizzarri dopo il famoso botanico tedesco Leonart von Fuchs. Ben presto, la pianta si innamorò e iniziò a essere coltivata attivamente dai coltivatori di fiori di tutto il mondo..

La fucsia è un arbusto perenne della famiglia delle alghe. In natura esistono più di 100 varietà che differiscono per colore, struttura e dimensioni. Grazie alla sorprendente forma delle infiorescenze, la gente cominciò a chiamare fucsia "amenti zingari", "ballerina", "ninfa", e anche "fiore degli elfi".

Avendo visto questa pianta solo una volta, qualsiasi fiorista entusiasta vorrà decorare la sua serra con essa. Affinché il fucsia si senta benissimo e possa deliziarsi con la sua fioritura, è necessario sapere come prendersene cura adeguatamente. Analizziamo questo problema in dettaglio.

Condizioni ottimali

La patria della fucsia è considerata l'America centrale e meridionale, così come la Nuova Zelanda. In questi luoghi, la pianta cresce in condizioni naturali, molto spesso è una foresta tropicale ombreggiata. Per rendere il fucsia a casa tua comodo come a casa, devi fornirgli tutto il necessario per la sopravvivenza, lo sviluppo e la crescita..

Crescere in casa non sarà una seccatura se inizialmente prendi in considerazione le preferenze del fucsia nel terreno, la temperatura e l'umidità e fornisci cure adeguate.

Selezione del sito e del suolo

La fucsia non tollera la luce solare diretta, quindi è meglio posizionarla in fondo alla stanza, ad esempio, in un vaso di fiori. Puoi anche posizionare il fucsia sul davanzale della finestra se la finestra è rivolta a est oa nord. Nonostante l'ombra amante, il fucsia, come ogni fiore da interno, richiede ancora la luce del sole, ma è meglio se è diffusa e morbida.

Il terreno fucsia dovrebbe essere sciolto e nutriente, acidità - neutro o debole. L'opzione ideale sarebbe un substrato contenente torba, argilla espansa, sabbia di fiume grossolana, farina di dolomite, compost. Deve contenere azoto, fosforo, potassio, calcio.

Vale la pena notare che la maggior parte dei terreni universali soddisfa questi requisiti, quindi la selezione del terreno per il fucsia non è difficile. Se necessario, il terreno può essere miscelato con il drenaggio.

Umidità dell'aria

È facile intuire che una pianta tropicale che ama l'ombra preferisce un'umidità elevata. Con tempo caldo e secco, il fucsia deve essere spruzzato con un flacone spray due volte al giorno: al mattino e alla sera. Ciò consentirà di assorbire l'umidità e sopravvivere favorevolmente al calore. Puoi anche posizionare un contenitore d'acqua o un umidificatore portatile accanto alla pianta per migliorare l'umidità dell'aria. Se decidi di utilizzare una crema idratante, non aggiungere sostanze aromatiche: questo può danneggiare il fiore.

Quando il fucsia smette di fiorire, non necessita più di un eccesso di umidità dell'aria, in quanto ciò può portare alla decomposizione di radici e foglie. Il periodo dormiente di solito dura da fine settembre a fine marzo.

Regime di temperatura

La temperatura ottimale dell'aria per il fucsia è di 18-25 ° C. In estate, questa cifra può raggiungere il limite superiore e in inverno non dovrebbe superare i 22 ° C. Una temperatura troppo alta farà cadere le foglie e troppo bassa per appassire e stordire la crescita.

È molto importante proteggere la pianta da correnti d'aria e sbalzi di temperatura improvvisi, ed è necessario prestare particolare attenzione durante l'aerazione della stanza. Per questo periodo, è meglio riorganizzare la pianta in una delle stanze non ventilate, ad esempio in bagno..

Caratteristiche di cura

Prendersi cura del fucsia a casa non è difficile nemmeno per i fioristi alle prime armi. Affinché la pianta sia rigogliosa, a un certo stadio di crescita è necessario pizzicare la sua parte superiore. Questo costringerà il fiore a rilasciare nuovi germogli laterali. La varietà ampelosa fucsia deve essere pizzicata ogni 1-2 internodi e cespuglio - dopo 2-3.

È importante capire che pizzicare posticipa la fioritura a una data successiva, ma consente di renderla abbondante..

Avendo fornito alla pianta il terreno corretto e condizioni di vita ottimali, è necessario annaffiare il fiore in modo tempestivo e nutrirlo. Diamo uno sguardo più da vicino a entrambe le procedure..

Irrigazione

La fucsia è una pianta che ama l'umidità, quindi è necessario fornirle un'annaffiatura abbondante e regolare. È particolarmente importante annaffiare la pianta in tempo durante il periodo di fioritura attiva, da maggio ad agosto. È necessario evitare il ristagno di umidità fornendo in anticipo al fiore il drenaggio. Dovrebbero esserci fori speciali sul fondo della pentola per drenare l'acqua in eccesso. Il ristagno porterà alla putrefazione delle radici e, di conseguenza, alla morte della pianta.

Per fornire al terreno una buona circolazione dell'aria, deve essere allentato periodicamente. In estate, questo può essere fatto 2-3 volte a settimana e in inverno - una volta ogni due mesi. Pertanto, anche con un'annaffiatura eccessiva, il terreno sarà in grado di eliminare l'umidità in eccesso..

Se hai allagato accidentalmente una pianta e questa non può seccarsi, le tue azioni dipenderanno dal grado di tale "inondazione". In casi non critici, è sufficiente aggiungere sabbia al terreno e non annaffiarlo fino a quando gli strati superiori del terreno non sono completamente asciutti. In una situazione più grave bisognerà trapiantare il fucsia: per fare questo togliere con cura il fiore dal vaso, togliere le zolle di terra impregnate d'acqua e riempire di terriccio fresco semisecco, sostituendo quello vecchio.

Con un'annaffiatura insufficiente, anche la pianta non si sente bene: le sue foglie si arricciano e appassiscono, diventa gialla e assume un aspetto doloroso. Per evitare l'asciugatura eccessiva del terreno, è necessario annaffiare il fucsia mentre gli strati superiori del terreno si asciugano.

Per ripristinare l'elasticità delle foglie (se per qualche motivo ti sei perso l'irrigazione), puoi spruzzare la pianta con un flacone spray e coprirla con un foglio per diverse ore. Prima di eseguire questa procedura, il primo passo è fornire al terreno una quantità sufficiente di acqua. Pertanto, il fucsia riceverà un'idratazione completa e sarà in grado di riprendersi il più rapidamente possibile..

Per l'irrigazione, è meglio usare acqua purificata: può essere filtrata o acquistata liquida. Come ultima risorsa, puoi annaffiare il fucsia con la normale acqua del rubinetto, dopo averlo precedentemente infuso per 2-3 giorni a temperatura ambiente.

Come nutrirsi?

Per far crescere una pianta forte a tutti gli effetti, è necessario fornirle un'alimentazione tempestiva. Fertilizzare il terreno aiuterà ad evitare malattie e aumenterà anche significativamente il periodo di fioritura, il numero di infiorescenze e l'intensità del colore. La medicazione superiore deve essere applicata solo durante il periodo di fioritura: da fine marzo a fine settembre. I fertilizzanti ricchi di azoto, fosforo e potassio aiuteranno a costruire massa verde, stimolare la crescita di giovani germogli, formare nuovi germogli e aprire già formati.

Adatto per l'alimentazione del fucsia:

  • biostimolatore Sweet: 1 goccia di concime per annaffiatura, può essere utilizzato 2-3 volte prima della fioritura;
  • farina di ossa: distribuire 1 cucchiaio. l. sullo strato superiore del terreno;
  • monofosfato di potassio: il preparato sotto forma di polvere deve essere diluito in acqua dolce, i granuli possono essere sciolti in acqua di qualsiasi durezza (utilizzare non più di 1 volta a settimana);
  • vermicompost: sciogliere in ragione di 10 ml per litro d'acqua, utilizzare una volta ogni 2 settimane;
  • qualsiasi fertilizzante universale per piante da fiore ornamentali: di norma, una goccia di fertilizzante liquido è sufficiente per un'annaffiatura.

Se decidi di nutrire la pianta, scegli una cosa per questo, in nessun caso dovresti usare più fertilizzanti contemporaneamente. La saturazione del suolo è ancora più distruttiva e irreversibile per il fucsia rispetto alla mancanza di sostanze nutritive.

Atterraggio

Dopo aver scelto un luogo e un terreno adatti per il fucsia, devi decidere un vaso. È meglio usare una fioriera con fori di drenaggio e un vassoio, il materiale può essere plastica, ceramica o argilla. I vasi di plastica sono buoni in una varietà di forme e colori, ma non prendere un vaso con un odore chimico pungente: può rovinare un giovane germoglio. Un contenitore in ceramica, se non ricoperto di vernice, ha una struttura porosa, che fornisce un drenaggio aggiuntivo dell'umidità in eccesso. I vasi di terracotta ti permettono di regolare la temperatura, mantenendoti al caldo in una stanza fredda e raffreddando in una calda.

Se stai piantando un germoglio giovane, il diametro del vaso non deve superare i 10 cm Man mano che cresce è necessario trapiantare la pianta in un contenitore più grande. Ciò consentirà alle radici di svilupparsi gradualmente e consentirà la formazione di un rizoma forte e ramificato..

Sul fondo della fioriera va posato uno strato di drenaggio dello spessore di 1-2 cm. Come drenaggio si possono utilizzare ciottoli, argilla espansa, trucioli di mattoni o frammenti di prodotti di argilla. Il terreno dovrebbe essere abbastanza sciolto, non dovresti speronarlo mentre pianti il ​​germoglio.

Se stai preparando il terreno da solo e non acquisti una miscela pronta, la terra può essere mescolata con humus e una piccola quantità di torba.

Trasferimento

Non ci vuole molto per trapiantare una pianta. Il trapianto di fucsia è meglio farlo all'inizio della stagione di crescita, intorno alla fine di marzo. La procedura deve essere eseguita annualmente per fornire alla pianta sostanze nutritive, prepararla alla fioritura e stimolare lo sviluppo dell'apparato radicale. La pianta non può essere trapiantata durante la fioritura, poiché durante questo periodo è particolarmente vulnerabile e non sarà in grado di adattarsi alle nuove condizioni..

La preparazione per il trapianto consiste nel rimuovere i germogli vecchi e secchi, nonché nel pizzicare quelli sani di un terzo della lunghezza. Questo darà al fiore la forma desiderata. Successivamente, è necessario raccogliere un vaso per il trapianto, dovrebbe avere un diametro di 1-2 cm più grande del precedente. Quando il fiore è tagliato e il vaso è pronto, puoi iniziare la procedura..

  1. Rimuovi delicatamente la pianta dalla pentola insieme alla zolla. Allo stesso tempo, è meglio che il terreno al momento del trapianto fosse praticamente asciutto o leggermente umido..
  2. Trasferire il fucsia in un contenitore speciale (ad esempio un bacino) ed esaminare attentamente le radici per la muffa e altri fenomeni indesiderati. Se trovi qualcosa, sarà necessario rimuovere il vecchio terreno e un trattamento aggiuntivo del sistema radicale..
  3. Posizionare uno strato di drenaggio nel vaso da trapianto (2-3 cm).
  4. Distribuire il terreno preparato per il trapianto in un piccolo strato (3-4 cm).
  5. Centra la pianta con la palla terrosa al centro della fioriera.
  6. Copri tutte le cavità con il terriccio.

Se non hai aggiunto fertilizzante al terreno per il trapianto, dopo la procedura, versa la pianta con acqua diluita con compost e humus. Se hai ancora mescolato il terreno con la medicazione superiore, devi usare acqua naturale per l'irrigazione..

Riproduzione

La fucsia può essere propagata in due modi: usando semi o talee. Per semplificare la scelta dell'opzione migliore per te stesso, considera i vantaggi e gli svantaggi di ciascuna.

Semi

Questo metodo richiede molto tempo. Se hai una pianta da fiore matura in casa, puoi impollinarla da solo. Per fare questo, è necessario trasferire il polline da un fiore maschile (con uno stame) a uno femminile usando un batuffolo di cotone o una spazzola. Dopo l'impollinazione, puoi spruzzare la pianta con un flacone spray e coprire il bocciolo con una garza: questo aumenterà le possibilità di successo. Per sicurezza, puoi impollinare 2-3 fiori contemporaneamente.

Entro pochi giorni si forma un frutto al posto dei fiori impollinati. A maturazione completa, va tagliato e messo in una busta di carta o avvolto in una garza. Conservare in frigorifero. Prima della semina si taglia il frutto e si eliminano i semi.

I semi fucsia hanno all'incirca le dimensioni dei semi di sesamo, la loro forma è piatta ea forma di lacrima e il loro colore è marrone chiaro. La semina può essere effettuata da febbraio ad aprile. Qualsiasi contenitore è adatto a questo. Deve essere riempito con terra inumidita per 2/3, quindi cospargere i semi e schiacciarli sopra con un sottile strato di terra, coprire con una pellicola. Quando i primi germogli sono un po 'più forti, possono essere piantati in piccoli contenitori separati e quindi trapiantati in quelli più grandi man mano che si sviluppano..

Questo metodo è adatto a coloro che amano sperimentare l'incrocio di diverse varietà di fucsie..

Talee

Le talee sono il metodo di riproduzione più popolare per le fucsie. È semplice e affidabile, è meglio eseguire talee in primavera..

  1. Per prima cosa devi tagliare il gambo. A questo scopo è adatto un germoglio maturo lungo 10-12 cm con due o tre paia di foglie..
  2. Fai un taglio obliquo con un coltello affilato.
  3. Il taglio deve essere trattato con uno stimolatore di radici. Per questo sono adatti "Kornevin", "Epin", "Zircon" o "Heteroauxin".
  4. Dopo il taglio viene posto in un contenitore d'acqua per 1,5-2 settimane, dopo aver rimosso le foglie inferiori.
  5. L'ultima fase è piantare in un vaso di terra..

Poiché è necessario utilizzare un pentolino per il taglio, è importante monitorare l'essiccazione del terreno e annaffiare la pianta per tempo.

Periodo dormiente

Il periodo di riposo per il fucsia inizia con l'inizio del primo gelo. In autunno, la fioritura è ridotta, lo sviluppo delle piante rallenta. Durante questo periodo, è necessario prendersi cura adeguatamente del fiore..

Per lo svernamento può essere posizionato su un balcone isolato, dove la temperatura dell'aria è compresa tra 5-12 ° C. In tali condizioni, il fucsia accumulerà forza per la prossima fioritura, ma già alla fine di febbraio dovrebbe essere riorganizzato in una stanza più calda..

Lo svernamento è consentito anche a temperatura ambiente normale. In questo caso, la pianta perde parzialmente il fogliame ei germogli sono fortemente allungati. Non c'è niente di sbagliato in questo: in primavera, è sufficiente tagliare steli troppo lunghi perché il fiore riacquisti il ​​suo aspetto precedente. La crescita eccessiva dei germogli può essere evitata fornendo alla pianta un'illuminazione aggiuntiva..

L'irrigazione del fucsia durante il periodo di riposo non dovrebbe essere più di 1-2 volte al mese. Da metà febbraio, dovresti aumentare gradualmente la frequenza di irrigazione. La medicazione superiore viene applicata al meglio solo durante il periodo di fioritura attiva o quando la pianta ha già formato i boccioli. In inverno, il fiore non ha bisogno di essere spruzzato..

Il ristagno durante questo periodo può portare allo sviluppo di malattie fungine..

Malattie e trattamento

Molto spesso, il fucsia diventa suscettibile alle malattie a causa di cure improprie e i parassiti possono iniziare quando si utilizza il terreno contaminato. Per evitare malattie, è sufficiente osservare la temperatura e il regime di irrigazione. La disinfezione del terreno aiuterà a prevenire la crescita dei parassiti. La disinfezione può essere effettuata arrostendo in forno, congelando o cuocendo a vapore a bagnomaria.

Queste misure sono particolarmente rilevanti se stai preparando il terreno per la semina..

Di seguito prenderemo in considerazione possibili problemi e modi per risolverli..

Marciume radicale

Segni di marciume radicale possono essere visti con il trapianto annuale di piante: le radici diventano letargiche, acquisiscono una tinta marrone. È necessario combattere la malattia rimuovendo il terreno dalle radici e sciacquandole con acqua tiepida. Successivamente, è necessario tagliare le aree interessate del sistema radicale con le forbici..

Se sono rimaste molte radici bianche e sane, puoi semplicemente trapiantare la pianta in un nuovo terreno. Se non ci sono quasi aree non toccate dal marciume, metti il ​​fiore in acqua finché non crescono nuove radici sane.

Marciume grigio

Con questa malattia, le foglie fucsia si ricoprono di una fioritura e i singoli germogli iniziano a marcire, diventando morbidi e acquosi. Ciò avviene principalmente nel periodo autunno-primavera, quando fuori è umido, la neve si scioglie o piove costantemente.

Per aiutare la pianta, è necessario rimuovere le foglie e i rami interessati, nonché eliminare l'umidità in eccesso nella stanza con un riscaldatore o un cappuccio..

Mancanza di nutrienti

Le foglie fucsia servono come indicatore della sua salute: se seccano, nonostante abbondanti annaffiature, il fiore manca di molibdeno. L'ingiallimento indica una mancanza di manganese e se le foglie diventano bianche, la fertilizzazione con azoto aiuterà a far rivivere la pianta.

Whitefly

È una farfalla parassita in miniatura che depone le uova sul lato inferiore delle foglie. Le sue larve si nutrono di succo fucsia, mentre la pianta smette di fiorire e inizia ad appassire rapidamente. Per sbarazzarsi della sfortuna, è necessario coprire il terreno con un film (per proteggere le radici) e spruzzare la pianta da un flacone spray con una soluzione di acqua saponosa.

Il sapone da bucato o di catrame è adatto per preparare la soluzione. La procedura deve essere ripetuta fino alla completa distruzione di uova e larve..

Acaro rosso

Questo parassita si sente bene in una stanza calda e asciutta, spesso attacca il fucsia con il caldo. Se noti dei piccoli punti rossi sulla pianta, un rivestimento grigio all'interno delle foglie e una ragnatela che attorciglia gli steli e i germogli, significa che il parassita si è depositato sul tuo fiore e sta costruendo un nido.

Per eliminare il segno di spunta, avrai bisogno di prodotti speciali come Actellik, Fitoverm, Neoron, Flumite, Skelta o Antiklesch. È necessario utilizzare uno qualsiasi di essi secondo le istruzioni..

Se noti formazioni atipiche sugli steli e sulle foglie del fucsia, dai un'occhiata più da vicino. Forse questo è un ammasso di afidi. Questi sono piccoli insetti che possono avere una varietà di colori: grigio, verde o marrone. Si moltiplicano molto rapidamente e drenano la pianta. È necessario affrontarli immediatamente dopo il rilevamento. Per questo, "Intavir", "Decis", "Cypermethrin" sono adatti.

È necessario utilizzare farmaci secondo le istruzioni. In caso di infezione da parassiti, è necessario isolare le piante colpite da quelle sane per tutta la durata del trattamento.

Per crescere e prendersi cura del fucsia, guarda il prossimo video.

Crescere e prendersi cura di una pianta fucsia a casa (foto di un fiore al coperto)

La fucsia è una perenne sempreverde originaria della Nuova Zelanda, dell'America meridionale e centrale.

Ha preso il nome in onore del medico e botanico tedesco L. Fuchs.

Oggi questo fiore può essere trovato in molti appartamenti, case e uffici del nostro paese..

Ha ricevuto riconoscimento e amore per una lunga e abbondante fioritura di fiori insoliti e luminosi, simili a orecchini bizzarri.

Crescere e prendersi cura del fucsia a casa

La pianta attecchirà bene, crescerà rapidamente e fiorirà rigogliosamente in casa, se viene fornita con cure adeguate e determinate condizioni confortevoli..

Illuminazione

La fucsia ama molto la luce, ma non è ancora consigliabile posizionarla alla luce solare diretta. Una luce adeguata aiuterà la pianta a fiorire. Soprattutto, il fiore si sentirà sulle finestre e sui balconi rivolti a ovest o ad est. La luce diffusa è semplicemente perfetta per lui. Persiane larghe o tende sottili possono salvare il fucsia dalla luce solare diretta a mezzogiorno..

Si consiglia di utilizzare un'illuminazione artificiale aggiuntiva nei giorni nuvolosi e di luce ridotta. Può essere una lampada fluorescente o LED.

Importante! Non girare in direzioni diverse verso la luce e riorganizzare la pianta in fiore. Reagisce dolorosamente al movimento e può spargere fiori e boccioli.

Regime di temperatura

Una temperatura dell'aria confortevole per il fucsia è molto importante. Si sente benissimo in estate a 18-25 gradi sopra lo zero. Una temperatura più alta favorisce la caduta di foglie, gemme e porta alla morte della pianta. Puoi evitarlo posizionando il fiore in un luogo fresco con luce diffusa..

In inverno, la pianta è inattiva. La temperatura ideale per lui va dagli 8 ai 12 gradi sopra lo zero.

Come mantenere il fucsia in inverno?

Nella stagione fredda, la pianta può perdere il fogliame e smettere di crescere..

Questo è normale perché il fiore sta riposando. Non posizionarlo vicino a fonti di calore calde, è meglio riporlo in un luogo fresco. L'aria secca deve essere umidificata.

La fucsia starà bene su un davanzale o un balcone riscaldati. Il freddo e le correnti d'aria possono uccidere un fiore.

Innaffiare il terreno in inverno è sufficiente 2-3 volte al mese, l'alimentazione non è richiesta durante questo periodo. Se non c'è abbastanza illuminazione, vale la pena collegare lampade artificiali.

Irrigazione

La vita delle piante è impossibile senza un'adeguata irrigazione. La fucsia ama molto l'umidità, ma non dovrebbe essere versata. Con un'eccessiva umidità nel terreno, le foglie della pianta diventano letargiche e cadenti. Può morire se non prendi immediatamente le misure appropriate, vale a dire:

  1. Rimuovere con attenzione il fucsia dalla pentola di terriccio impregnato d'acqua.
  2. Esamina il sistema radicale, rimuovi le radici marce.
  3. Trapianta il fiore in un altro vaso con terriccio fresco.
  4. Copri con pellicola o sacchetto.
  5. Posizionare in un luogo ben illuminato, ma lontano dalla luce solare diretta.
  6. Fornire riposo completo alla pianta per circa una settimana Se il fucsia è rimasto nel terreno pieno d'acqua per più di un giorno, può essere salvato solo tagliando le talee, che devono essere poste in un contenitore con acqua e coperte con un sacchetto. Se le talee prendono vita, possono essere trapiantate nel terreno..

La terra troppo secca influenzerà negativamente anche la crescita e lo sviluppo del fiore. Può perdere germogli, foglie e persino seccarsi. La pianta va annaffiata regolarmente con acqua a temperatura ambiente. Ha bisogno soprattutto di umidità durante il periodo di fioritura. Nel tardo autunno e in inverno, l'irrigazione dovrebbe essere ridotta a una volta ogni due settimane, poiché inizia un periodo di dormienza.

Importante! L'acqua del rubinetto per annaffiare i fiori interni deve essere difesa, inoltre, non dovrebbe essere troppo dura.

Spruzzatura

La fucsia necessita non solo di annaffiature regolari, ma anche di irrorazione con acqua. È meglio eseguire questa procedura la mattina presto o la sera tardi quando il sole non è attivo. In inverno e nel freddo autunno nuvoloso, il fiore non ha bisogno di essere spruzzato..

Fertilizzante

Per la crescita attiva e la fioritura rigogliosa del fucsia, è necessaria l'alimentazione. Una giovane pianta in crescita necessita di una fertilizzazione complessa con una predominanza di azoto.

Il fiore cresciuto dovrebbe essere nutrito con una composizione contenente potassio e fosforo. Ciò comporterà la formazione di più gemme e una fioritura rigogliosa..

Durante il periodo di germogliamento si consiglia l'irrorazione con il preparato "Gemma". Di conseguenza, la pianta in fiore riceverà una nutrizione aggiuntiva, che influenzerà positivamente le dimensioni, l'aspetto e il numero di fiori..

Nutrire il fucsia è sufficiente una volta alla settimana. A volte possono essere utilizzati fertilizzanti organici al posto dei fertilizzanti minerali. È bene aggiungere farina d'ossa o cenere.

Importante! La medicazione liquida può essere applicata solo su terreno umido.

fioritura

La pianta è molto bella e fiorisce abbondantemente con la dovuta cura. I fiori si trovano in diversi colori, doppi e semplici. Hanno una forma insolita, costituita da una corolla tubolare con foglie ricurve e un calice a forma di corolla. I petali sono più corti delle coppe e gli stami sono più lunghi. Dopo la fioritura, si forma il frutto.

Il periodo di fioritura del fucsia va dalla primavera all'autunno. I fiori si formano principalmente su giovani germogli, quindi puoi aumentare il numero di steli pizzicandoli.
I fiori appassiti sulla pianta devono essere rimossi immediatamente. Ciò contribuirà a mantenere una fioritura abbondante ea lungo termine..

Potatura

Le fucsie indoor possono essere potate in autunno, da fine ottobre a inizio novembre. La potatura autunnale dovrebbe essere delicata. Sui germogli, le parti vengono rimosse dove erano i peduncoli. I ramoscelli vengono tagliati al primo paio di foglie con i boccioli in cima. Se la pianta è ancora in fiore, è meglio posticipare la potatura all'inverno..

Per l'inverno, le piante vengono potate che fioriscono fino al tardo autunno. La potatura invernale è obbligatoria prima di inviare fucsia per l'inverno. Dopo il taglio, l'altezza dei germogli non deve superare i 15 cm Quando si forma la corona, è necessario rimuovere solo i germogli indeboliti e accorciare i rami di 1/3 dell'altezza.

Trapianto fucsia

La pianta dovrebbe essere ripiantata ogni anno. È meglio farlo in primavera. Per preparare il substrato, è necessario mescolare equamente humus, foglia, terra di zolle, sabbia e torba. È necessario uno strato di drenaggio, per questo è possibile utilizzare argilla espansa.

È meglio trapiantare con il metodo del trasbordo, seguendo questi passaggi:

  • Forma uno strato di drenaggio nella pentola.
  • Aggiungi un po 'di terriccio.
  • Incrocio fucsia con un pezzo di terra.
  • Riempi i vuoti con il substrato rimanente.

Il cespuglio trapiantato va posto in un luogo sufficientemente illuminato, tagliare i gambi di 1/3 della lunghezza, acqua e spruzzare.

Metodi di riproduzione

Esistono tre metodi di riproduzione per il fucsia.

Talee

La fucsia è tagliata meglio in autunno e in inverno. Durante questo periodo, non fiorisce e la rapida crescita di germogli e foglie rallenta.

Inoltre, il fiore non tollera il calore e l'aria secca..

Le talee devono essere tagliate dalla pianta con un coltello affilato. I giovani germogli dovrebbero essere scelti.

La lunghezza del taglio dovrebbe essere di circa 10 cm, quindi i germogli devono essere radicati nell'acqua, per questo, segui questi passaggi:

  1. Mettere il gambo tagliato in un contenitore di acqua a temperatura ambiente.
  2. Copri con un sacchetto di plastica.
  3. Posizionare in un luogo luminoso o disporre l'illuminazione con phytolamps.

Le radici appariranno entro due settimane. Il germoglio può ora essere piantato nel terreno.

Puoi immediatamente piantare la talea in un substrato costituito da torba, vermiculite, muschio e perlite. Assicurati di coprire il materiale di piantagione con una pellicola o un barattolo di vetro per creare condizioni di serra. Dopo il radicamento, apri la piantina e proteggila dalle correnti d'aria.

Le foglie

Tagliate la foglia fucsia più grande e sana e piantatela nella perlite ad una profondità di circa 1 cm, create le condizioni della serra e spruzzate regolarmente. Apparirà una piccola rosetta di foglie alla base del picciolo, che dovrà essere separato dalla foglia e piantato in un vaso separato con terriccio.

Semi

A casa, questo metodo è usato raramente a causa della laboriosità del processo. Viene utilizzato principalmente dagli allevatori. Per ottenere i semi è necessaria l'impollinazione artificiale dei fiori.

Possibili problemi

Come risultato di una cura impropria delle piante, possono sorgere vari problemi che possono essere eliminati conoscendo la causa del loro verificarsi..

Malattie fucsia e loro trattamento

La pianta ama l'umidità, ma non dovrebbe essere umida. L'elevata umidità porta alla comparsa di muffe grigie. Macchie marroni compaiono sullo stelo, i germogli gravemente colpiti muoiono.

Un'attenta annaffiatura del cespuglio alla radice aiuterà ad evitare il verificarsi di marciume grigio. Tutte le parti malate della pianta devono essere rimosse, la stanza deve essere ventilata e deve essere evitata l'umidità elevata..

Il rallentamento della crescita fucsia può verificarsi a causa di un vaso angusto. L'apparato radicale si sviluppa, cresce e diventa angusto per questo. Il fiore deve essere trapiantato, quindi la crescita riprenderà.

La presenza di una malattia può essere indicata dalle condizioni delle foglie:

  • Secco e brunastro - mancanza di molibdeno;
  • Diventa bianco e appassisce: non c'è abbastanza azoto.
  • Striature gialle - mancanza di manganese.

Per curare una pianta, deve essere alimentata con fertilizzanti contenenti le sostanze mancanti..
A volte il fiore è colpito dalla ruggine, che appare sulle foglie sotto forma di macchie marroni. La malattia è fungina e contagiosa, quindi deve essere eliminata immediatamente. Le foglie colpite dovrebbero essere tagliate e la pianta dovrebbe essere lavata con acqua e sapone da bucato. Quindi eseguire la lavorazione con prodotti chimici speciali. Dopo aver rimosso la ruggine, le mani e gli strumenti devono essere disinfettati..

Il fucsia svanisce rapidamente

Le ragioni della breve fioritura di una pianta possono essere diverse, vale a dire:

  • essere tenuto in una stanza troppo calda durante un periodo di riposo;
  • irrigazione eccessiva nel tardo autunno e in inverno;
  • mancanza di luce durante il periodo di crescita intensiva;
  • fertilizzante in eccesso;
  • mancanza di umidità durante la fioritura;
  • riorganizzare il vaso di fiori in un altro posto.

Le foglie cadono, cosa fare

La fucsia può liberare il fogliame più basso per l'inverno - questo è normale. Se le foglie cadono in estate e in primavera e il terreno nella pentola è asciutto, è necessario effettuare un'irrigazione sufficiente e un'abbondante irrorazione con acqua. L'aria interna troppo secca deve essere umidificata.

Il ristagno del sistema radicale di un fiore può anche portare alla caduta delle foglie. In questo caso la pianta va trapiantata in un altro vaso con terriccio fresco, dopo aver rimosso le radici marce..

Macchie sulle foglie

La luce solare diretta può causare ustioni e macchie sul fogliame fucsia. È meglio tenere la pianta in un luogo dove c'è luce diffusa e non spruzzare il fiore con acqua sotto il sole cocente.

La formazione di macchie marroni o gialle sulle foglie indica la sconfitta del fiore da parte del fungo settario.

Ciò accade a causa della mancanza di luce, alta umidità e aria stagnante nella stanza..

Puoi sbarazzarti del fungo come segue:

  • Rimuovi le foglie malate.
  • Tratta la pianta con fungicidi contenenti rame.
  • Aerare la stanza.
  • Usa l'illuminazione artificiale se non c'è abbastanza luce solare.
  • Non inumidire eccessivamente il terreno e controllare l'umidità nell'appartamento o nella casa.

I boccioli cadono

La piena fioritura di una pianta si verifica se il sistema radicale riceve abbastanza nutrienti dal terreno. In una pentola angusta, questo processo viene interrotto e le gemme si sbriciolano senza fiorire. Puoi risolvere il problema trapiantando il fiore in un contenitore spazioso e alimentandolo regolarmente con fertilizzanti complessi.

La fucsia può spargere cime in condizioni di calore estremo e quando la luce solare diretta colpisce il cespuglio. È necessario creare una temperatura confortevole per la pianta, spostarla in un luogo più fresco con luce solare diffusa.

Anche la violazione del regime di irrigazione del fiore può contribuire alla caduta dei boccioli. È meglio annaffiarlo al mattino quando non fa ancora caldo. In nessun caso dovresti versare il fucsia: questo è anche il motivo della perdita di gemme.

Insetti nocivi

La fucsia a volte è infestata da parassiti. Devono essere distrutti il ​​più rapidamente possibile, altrimenti la pianta morirà..

Le mosche bianche sono mosche di dimensioni fino a 2 mm con ali bianche. Sembrano una piccola falena. Puoi vederli sul fondo delle foglie. Se gli insetti sono disturbati, volano in alto.

Le larve di mosca bianca si attaccano saldamente alla foglia e ne succhiano il succo. Di conseguenza, i germogli si seccano, i fiori diventano piccoli e le foglie ingialliscono. Il parassita lascia anche secrezioni su cui compaiono funghi fuligginosi..

Puoi sbarazzarti della mosca bianca con l'aiuto del farmaco "Aktara" o "Zeta". Eseguire l'elaborazione almeno tre volte per distruggere completamente gli insetti.

L'acaro del ragno è un insetto artropode di dimensioni fino a 0,4 mm, rosso. Si sofferma sul dorso della foglia, dalla quale aspira la linfa e lascia una ragnatela.

I punti pallidi compaiono prima sulla superficie delle foglie, quindi si fondono in macchie. Successivamente, il fogliame diventa giallo e cade.

Spruzzare il fucsia con i preparati "Decis", "Confidor" o "Fitoverm" aiuterà a rimuovere rapidamente l'acaro del ragno.

Gli afidi si depositano su giovani germogli, fiori, foglie, boccioli. Si nutre esclusivamente di linfa vegetale. Le foglie colpite dagli insetti diventano pallide e si arricciano, i boccioli non fioriscono e gli steli si deformano.

È possibile rimuovere il parassita con un batuffolo di cotone imbevuto di alcool. Quindi elaborare il cespuglio con "Aktellikom".

Perché non fiorisce

Le ragioni dell'assenza di fiori sul fucsia possono essere diverse, vale a dire:

  1. Mancanza di luce sufficiente.
  2. Irrigazione magra o eccessiva.
  3. Temperatura dell'aria troppo alta.
  4. Mancanza di fosforo e potassio.
  5. Malattia o parassiti.
  6. Condizioni di svernamento scomode.
  7. Potatura tardiva.
  8. Sovralimentazione con fertilizzanti.

Conclusione

Chiunque può coltivare il fucsia a casa, per questo non ha bisogno di essere un fiorista esperto. Le conoscenze acquisite e applicate nella pratica aiuteranno a prendersi cura della pianta, a creare le condizioni necessarie per la crescita e lo sviluppo.

In segno di gratitudine, il fucsia fiorirà magnificamente e delizierà le famiglie per molti anni con fiori magnifici, luminosi e multicolori.

Consigliamo anche di leggere i tipi di fucsia e altre piante ampelose, ad esempio: scindapsus, columnea o ripsalis.

Fucsia: crescita e cura a casa

Descrizione dell'impianto

Per la prima volta il fucsia è stato scoperto da uno scienziato francese onorario (1696), è cresciuto ai margini delle Indie occidentali. La pianta ha preso il nome in onore del botanico tedesco - Fuchs.

  • Come prendersi cura adeguatamente del fucsia a casa ↓
  • 1. Posizione e illuminazione ↓
  • 2. Modalità temperatura ↓
  • 3. Umidità dell'aria ↓
  • 4. Irrigazione ↓
  • 5. Top medicazione ↓
  • 6. Trasferimento ↓
  • 7. Ritaglio ↓
  • Metodi di coltivazione fucsia ↓
  • 1. Fucsia crescente dai semi ↓
  • 2. Riproduzione da semi raccolti ↓
  • 3. Propagazione del fucsia per talea ↓
  • 4. Riproduzione per foglie ↓
  • Domande frequenti ↓

La fucsia è una pianta perenne appartenente alla famiglia cipriota, che conta quasi 100 specie. È usato per la decorazione, popolare tra i fiori da interno, perché fiorisce a lungo e abbondantemente e cresce rapidamente. Da giugno inizia a deliziarsi con i fiori e, quando viene impollinata, appare una bacca nel luogo della fioritura.

I rami fucsia sono abbastanza flessibili, il colore delle foglie va dal verde al rossastro. A seconda della varietà, i fiori possono essere di diversi colori, lisci o spugna al tatto. La fucsia può vivere fino a 50 anni con cure adeguate.

Come prendersi cura adeguatamente del fucsia a casa

Affinché il fucsia si senta a suo agio, è necessario attenersi ad alcune regole di base:

  1. Evita la luce solare diretta sul fiore e le correnti d'aria.
  2. Per evitare la decomposizione dell'apparato radicale, evitare l'acqua stagnante.
  3. In estate, rimuovi il fucsia dal sole, il fiore non tollera il caldo estremo, la temperatura massima consentita è +20 ºС.
  4. Coccola la pianta con una spruzzatura regolare e, se fiorisce, l'idratazione quotidiana andrà bene..
  5. Spruzza i fiori solo dopo il tramonto.
  6. In inverno, la temperatura ottimale per la vita dei fiori è compresa tra 5 e 10 ºС.
  7. Per la salute e la bellezza della chioma, è necessario pizzicare nuovi rami ogni primavera (fino a maggio).
  8. In primavera, i germogli vengono tagliati di un terzo.
  9. È importante trapiantare un fiore ogni anno da febbraio a marzo, o almeno aggiornare i pochi centimetri superiori del vecchio terreno con una varietà fresca..
  10. Usa un fertilizzante fucsia che può essere aggiunto all'acqua per la spruzzatura e durante il periodo di fioritura puoi nutrire il fiore con fertilizzanti liquidi.

1. Posizione e illuminazione

Alla fucsia non piacciono affatto i raggi luminosi diretti, ma allo stesso tempo è considerata fotofila. I raggi del mattino e della sera sono perfetti per questo fiore. Durante le ore di pranzo, è molto importante che la luce solare entri in forma diffusa..

Cos'altro devi sapere:

  1. Solo un luogo ben illuminato permetterà alla pianta di fiorire con tutta la sua forza..
  2. Posizione ottimale per lo sviluppo - balconi occidentali / orientali.
  3. Un punto ombreggiato fornirà al fucsia una ricca massa verde, ma non vanterà un'abbondante fioritura..
  4. Se metti un fiore all'aperto in estate, è consigliabile fornirgli un'ombra da alberi o altre strutture che trasmettono la luce..
  5. In mancanza di luce, è importante utilizzare un'illuminazione artificiale aggiuntiva; sul mercato è disponibile un vasto assortimento di fitolampade speciali.
  6. Con un'illuminazione aggiuntiva, è importante che la luce emessa abbia una tonalità rosa..
  7. I botanici conoscono una regola complicata sull'illuminazione: più scuro è il tono del fiore, più forte dovrebbe essere l'illuminazione..

2. Condizioni di temperatura

L'aria termica è di grande importanza per il fucsia e le esigenze del fiore variano a seconda della stagione..

Sottigliezze di temperatura importanti:

  1. Questo fiore odia il calore e si sente benissimo finché la temperatura sul termometro non supera i +20 ºС..
  2. Se l'aria supera i +25 ºС, la pianta può perdere tutte le foglie e presto morire. Pertanto, in estate è così importante trovare un posto fresco per il fiore (magari sul balcone / loggia / strada).
  3. In inverno, la pianta richiede riposo e basse temperature - da 5 a 10 ºС. Il rispetto del regime di temperatura è importante in modo che il fucsia possa fiorire in estate.

3. Umidità dell'aria

La pianta fucsia ha bisogno di umidità per tutta la stagione di crescita, quindi il livello di umidità non deve scendere al di sotto del 60%. Al momento della fioritura, è importante spruzzare la pianta ogni giorno (almeno una volta due volte al giorno!), L'acqua calda è adatta per questo.

Se la casa in cui "vive" il fucsia ha un basso livello di umidità, allora, come opzione, puoi mettere una ciotola d'acqua e ciottoli accanto al fiore. Non puoi spruzzare fiori al mattino o al pomeriggio, questo dovrebbe essere fatto solo la sera dopo il tramonto.

4. Irrigazione

Per annaffiare un fiore, è adatta l'acqua stagnante a temperatura ambiente. La quantità di irrigazione necessaria varia anche con la stagione. Sicuramente è impossibile permettere il completo essiccamento del coma di terra, mentre è categoricamente impossibile riempire la pianta.

Sottigliezze di irrigazione:

  1. Durante la stagione di crescita, dalla primavera all'autunno, il fiore necessita di annaffiature regolari..
  2. Durante il caldo afoso, la pianta viene annaffiata almeno due volte a settimana..
  3. Quando arriva il periodo fresco, un'annaffiatura sarà sufficiente per una settimana e mezza..
  4. Dai primi giorni di novembre, quando la fioritura termina completamente, è necessario ridurre gradualmente il numero di annaffiature al minimo, ovviamente, non permettendo al terreno di asciugarsi.
  5. In inverno, mantenendo la temperatura non superiore a 10 ºС, sarà sufficiente un'annaffiatura al mese.

5. Top vestirsi

La stagione di crescita della pianta richiede un'alimentazione regolare, che è bene effettuare almeno una volta ogni 2-3 settimane. Una corretta fertilizzazione aumenterà lo sviluppo, la decoratività e la qualità della fioritura, promuoverà la crescita attiva e, soprattutto, rafforzerà l'immunità del fucsia contro le malattie, se necessario, aiuterà a sopravvivere nella lotta contro i parassiti.

Adatto per la concimazione:

  1. Fertilizzanti al fosforo di potassio.
  2. Concimi minerali complessi contenenti zinco, ferro, manganese, boro e altri elementi utili.

La medicazione superiore con fertilizzanti ha le sue regole, che è importante conoscere per avvantaggiare la pianta e non danneggiare:

  1. Non puoi concimare fiori giovani trapiantati; devi aspettare almeno 3 settimane.
  2. È severamente vietato concimare un fiore malato o un fiore attaccato da parassiti..
  3. È importante alternare fertilizzanti fogliari e radici, usarli a turno.
  4. Il fertilizzante per radici viene applicato solo su terreno moderatamente umido. Non si può concimare un fiore che è stato appena annaffiato o se, al contrario, necessita di acqua.

6. Trasferimento

È necessario ripiantare la pianta ogni anno, preferibilmente a marzo. Affinché questo processo abbia successo, devi:

  1. Scegli il vaso giusto. Il contenitore fucsia deve essere in ceramica con fori di drenaggio obbligatori. Se possibile, acquista vasi dai colori chiari, perché in estate attirano meno il sole. Non è possibile acquistare un vaso con una riserva di spazio, la dimensione del contenitore deve corrispondere alla dimensione della pianta, altrimenti la terra libera marcirà, il che porterà alla morte del fiore.
  2. Terreno corretto. Il normale terreno denso del giardino / orto non permetterà alla pianta perenne di svilupparsi normalmente e porterà alla morte. Puoi acquistare il primer necessario o mescolarlo da solo. La composizione del terreno più classica è tappeto erboso, torba, sabbia in un rapporto di 3: 2: 1. È anche utile aggiungere humus fogliare, che permetterà all'aria di circolare, viene utilizzato in proporzione uguale al manto erboso.
  3. Deve esserci uno strato di drenaggio sotto il terreno, salverà la radice dall'acqua stagnante e dalla decomposizione. I ciottoli o l'argilla espansa sono perfetti per il drenaggio..

7. Potatura

La fucsia, che sverna nel seminterrato, dovrebbe essere completamente ridotta in autunno dopo la fioritura. In primavera, prima del trapianto, è necessaria una potatura di controllo, in cui i rami secchi / spezzati esistenti vengono rimossi con un potatore.

Una pianta sopravvissuta all'inverno in una zona residenziale è soggetta a una potatura primaverile più approfondita:

  1. È imperativo rimuovere i germogli "sottili" sottili, non daranno né la bellezza né i fiori.
  2. Accorcia di un terzo i tiri induriti eccessivamente lunghi.
  3. In assenza di germogli allungati, è sufficiente rimuovere tutto l'eccesso, che ispessisce la corona fucsia.
  4. Per formare la corona, viene eseguita la solita potatura, che è adatta a tutte le varietà: conta tre gemme dal fondo della pianta e taglia in quel punto.

Se non tagli la pianta, un piccolo cespuglio può diventare un grande albero.!

Metodi di coltivazione fucsia

La fucsia può essere propagata e coltivata in diversi modi:

  1. Talee (primavera, fine estate) - è un modo semplice per garantire la conservazione di tutte le caratteristiche della varietà "madre".
  2. Semi - non promette che la pianta erediterà tutte le caratteristiche della pianta madre, è più spesso utilizzata per la riproduzione.
  3. Le foglie.

1. Fucsia crescente dai semi

I semi non sono il metodo più comunemente usato per coltivare la fucsia. Puoi acquistarli in un negozio di fiori o ritirarli da una pianta da fiore adulta..

Semi acquistati in crescita:

  1. Distribuisci i semi sulla superficie del terreno, puoi premere leggermente. Non è necessario cospargere la terra sopra, altrimenti i semi non germoglieranno senza luce..
  2. Coprire il contenitore con i semi germinati con pellicola trasparente. Mettilo su una finestra di luce calda, senza luce solare diretta.
  3. Le varietà amanti del calore germinano bene a una temperatura di +20 ºС.
  4. L'irrigazione avviene mediante irrorazione con acqua a temperatura ambiente.
  5. Se sulla pellicola si forma della condensa che fornisce umidità in eccesso, rimuoverla più volte al giorno.
  6. Quando compaiono i germogli (dopo circa un mese), il film inizia a essere rimosso per un tempo più lungo, permettendo alle piante di abituarsi alla temperatura ambiente. Nel tempo, il film viene rimosso del tutto.
  7. Quando appare la seconda coppia di foglie, i germogli vengono piantati in vasi separati, continuando a mantenere l'umidità del terreno desiderata, nutrendosi e spruzzando.

2. Riproduzione da semi raccolti

Per ottenere i semi è necessario impollinare la pianta. Per questo, vengono prese 2 piante:

  1. La madre che coltiva i semi.
  2. Papà da cui prendono il polline.

Prima che i boccioli fioriscano, le antere vengono rimosse dalla "mamma", e il polline viene prelevato dal "papà" con una spazzola morbida e trasferito al pistillo del genitore. Quindi il bocciolo viene coperto con un panno sottile e fissato alla base del peduncolo.

Solo in questo modo, sotto questa copertura, si può formare un frutto con i semi, e quando appare il riparo viene rimosso. Una bacca viola matura viene tagliata, i semi vengono accuratamente rimossi, quindi essiccati, trattati con una soluzione di permanganato di potassio.

3. Riproduzione di fucsia per talea

Puoi tagliare solo le talee da una pianta sana. È meglio scegliere giovani germogli lunghi circa 10 cm, che hanno almeno 2 paia di foglie. Taglia con un angolo di 45º con una lama affilata e pulita.

Inoltre, il gambo può essere posizionato in:

  1. Substrato / terreno leggero, ad esempio utilizzando sabbia con torba (1: 2). Profondità di impianto - 1 cm:
    • Rimuovi le foglie che toccano il suolo.
    • Metodo di semina: facile posizionamento del taglio, senza rientranza.
    • Affinché il taglio attecchisca, è necessario: calore, luce, annaffiatura attenta.
    • Per la prima volta, puoi posizionare la pianta sotto una bottiglia o un sacchetto di plastica per ottenere l'umidità richiesta.
    • Dopo 3 settimane, trapiantare in una pentola.
  2. Barattolo di vetro con acqua:
    • Livello dell'acqua - circa 6 cm.
    • Posizione: un luogo luminoso e caldo, senza raggi diretti.
    • Se l'acqua diventa torbida, viene sostituita; ad evaporazione aggiungere.
    • Se i rami sono leggermente appassiti, è necessario spruzzarli e mettere un sacchetto sopra per un po '.
    • Dopo una settimana e mezza dovrebbero apparire le radici e quando raggiungono i 3 cm, il taglio dovrebbe essere piantato in un vaso.

4. Riproduzione per foglie

Sono adatte foglie grandi con un picciolo e parte del germoglio con una gemma ascellare, che dovrà essere approfondita nel terreno. Utilizzare un substrato composto da una miscela di muschio, vermiculite, torba alta (2: 3: 1). Ulteriore:

  1. Riempi un piccolo contenitore con il substrato, inumidisci.
  2. Fare una depressione al centro, posizionare le foglie di piantagione, cospargere un po 'con il terreno usato sopra.
  3. Coprire con un coperchio trasparente, creando condizioni di serra.
  4. Evita che il terreno si secchi, a volte solleva il coperchio per ventilare.
  5. Quando compaiono le prime radici, usa il coperchio solo durante la notte..
  6. Entro la fine del mese, puoi trapiantare le foglie radicate in un vaso in un luogo permanente..

Risposte alle domande frequenti

Quali malattie / parassiti minacciano la vita del fucsia?

Ruggine, muffa grigia, acari, mosche bianche, afidi.

Il modo più semplice per allevare il fucsia?

Perché i fiori fucsia diventano pallidi?

Ciò accade a causa di un eccesso di alimentazione, a volte da malattie virali..

Perché le punte delle foglie fucsia si seccano?

L'essiccazione è influenzata da uno dei danni all'apparato radicale, un cambiamento di umidità, una corrente d'aria, congelamento, scottature solari o un attacco di parassiti.

Fucsia: descrizione e foto. Crescere e riprodurre fucsia a casa.

La fucsia è una pianta molto popolare tra i floricoltori. Forse, né un fiorista principiante né un professionista possono resistere alla sua fioritura. La varietà di specie e varietà di questa pianta può essere invidiata. Questo fiore da interni ha preso il nome in onore del botanico tedesco e anche del dottore Leonard Fuchs. Il fucsia (lat. Fucsia) appartiene alla famiglia cipriota. La fucsia è un arbusto perenne sempreverde. Proviene dall'America centrale e meridionale, ma molte varietà si trovano in Nuova Zelanda. La fucsia è comunemente chiamata "ballerina" o "orecchini gitani".

Foto fucsia.

Descrizione di fucsia.

Le foglie fucsia sono di colore verde brillante, ovali allungate e appuntite all'estremità. Il gambo è leggero ei piccioli delle foglie con una tinta rossastra. La maggior parte delle varietà sono disposte a coppie. È noto un numero enorme di varietà fucsia. Pertanto, i gambi dei fiori fucsia differiscono a seconda della varietà specifica. Possono essere di diverse forme e diverse tonalità, dal bianco al viola bluastro. I fiori sono non doppi, semi-doppi, doppi e densamente doppi. E sono costituiti da un sepalo, una gonna e graziosi stami, per cui sono simili sia alle campane che alle piccole ballerine.

Ampel e cespuglio Fucsia. Che cosa è una vista semi-ampia di Fucsia?

Tutte le varietà fucsia possono essere condizionatamente (o meno) suddivise in 3 gruppi principali a seconda della loro forma di crescita:

  • cespuglio
  • ampeloso
  • semi-ampel

Si ritiene che la forma del cespuglio sia universale, ha la forma di un cespuglio e cresce verso l'alto. È da queste varietà di fucsie che di solito si formano gli steli.

Fucsia su un albero standard.

Crescita di Ampel - di solito ha rami cadenti ed è più adatta per la coltivazione in vasi sospesi, su supporti, armadi o scaffali.

Le varietà Ampel Fuchsia sono adatte per la coltivazione in fioriere sospese.

Ma la maggior parte delle varietà Fucsia, con la giusta abilità del coltivatore, sono ancora semi-ampelose, cioè possono avere sia rami cadenti che abbastanza eretti (ovviamente, non senza l'aiuto del supporto). Questa divisione è molto arbitraria e non è riconosciuta da alcuni coltivatori. Sono neutrale, ritenendo che sia la varietà che l'abilità del coltivatore abbiano un ruolo nella formazione della pianta.

Fucsia: condizioni di crescita a casa.

La fucsia difficilmente può essere definita una pianta d'appartamento capricciosa. Se segui i consigli, non sarà difficile coltivarlo anche per un fiorista alle prime armi..

Dove mettere il fucsia a casa? Il posto e l'illuminazione giusti per Fuchsia.

La fucsia non tollera i raggi diretti del sole di mezzogiorno; si sente più a suo agio in ombra parziale. Pertanto, si consiglia di non mettere la pianta sulle finestre a sud, anche le finestre a nord non funzioneranno, poiché ci sarà troppa poca luce per il fucsia.

La fucsia ama l'aria fresca.

Nella stagione calda, la fucsia può essere portata su un balcone o una loggia.

Temperatura del contenuto fucsia a casa.

Come annaffiare la Fucsia? Organizziamo il corretto regime di irrigazione per Fuchsia a casa.

La fucsia è una pianta che ama l'umidità.

In estate, l'irrigazione della Fucsia richiede annaffiature frequenti, almeno 1 volta in 3 giorni. Controlla le condizioni del fiore, se la terra si asciuga troppo rapidamente, allora devi annaffiare la Fucsia a giorni alterni. Dopo la fioritura, entro la fine dell'autunno, l'irrigazione si riduce a 1 volta a settimana e iniziano a preparare la fucsia per lo svernamento. L'irrigazione è auspicabile al mattino o alla sera..

Umidità dell'aria.

La fucsia ama l'umidità elevata, circa il 50-60%. Questa umidità può essere raggiunta spruzzando Fucsia due volte a settimana, più spesso, ma meno spesso non è desiderabile. La spruzzatura, come l'irrigazione, viene eseguita al mattino o alla sera..

Il periodo dormiente di Fuchsia. Cura invernale fucsia.

Come notato sopra, il periodo dormiente di Fuchsia cade su 3 mesi invernali. E devi sapere come prenderti cura adeguatamente del fucsia in questo momento. Devo dire subito che ci sono 2 possibili opzioni di svernamento per Fuchsia: caldo e freddo. C'è un mito secondo cui dopo un inverno caldo, la Fucsia non fiorirà in primavera - non lo è, fiorirà comunque. Tuttavia, ti consiglio di organizzare un inverno freddo per la fucsia in modo che la pianta non perda le sue proprietà decorative. Con un inverno caldo, il Fucsia non si addormenta completamente e continuano i processi della sua attività vitale, a seguito dei quali inizia a raggiungere la luce, fino al fatto che lascia le foglie sulla finestra. Entro la primavera avrai una brutta pianta allungata.

Quale terreno è adatto per la fucsia? Capacità di piantare fucsia.

Qualsiasi terreno ben drenato è adatto per la fucsia. Per questo, sabbia, cenere o perlite vengono introdotte nel terreno universale. Il drenaggio deve essere posizionato sul fondo della pentola. Puoi preparare tu stesso il terreno usando terreno frondoso, sabbia e torba in un rapporto di 3: 1: 2. La fucsia non viene immediatamente piantata in una grande pentola. La capacità viene scelta in proporzione al sistema di root con un piccolo margine. Per un taglio piccolo di Fucsia, non scegliere un contenitore di diametro superiore a 9 cm.

Trapiantare e concimare Fucsia a casa.

La fucsia viene trapiantata solo dopo che il sistema radicale ha riempito completamente il vaso. La pianta viene solitamente ripiantata ogni anno. Prima di piantare, la pianta viene potata. I germogli sani vengono rimossi del 30% della loro lunghezza e quelli malati vengono tagliati completamente. Il sistema di root viene controllato per la putrefazione. Se c'è marciume, è necessario tagliare le radici malate al tessuto sano e trattare il terreno con una soluzione di permanganato di potassio. La fucsia viene piantata in terriccio preparato, in un contenitore di 1-2 cm più grande del precedente, con l'uso obbligatorio del drenaggio, che arriva fino al 20% del volume dell'intero vaso. Dopo il trapianto, innaffia e spruzza bene la pianta!

Si consiglia di utilizzare un contenitore in ceramica per Fucsia.

La fucsia ama molto i fertilizzanti. La medicazione superiore inizia all'inizio della primavera, 3 settimane dopo il trapianto, aumentando gradualmente la frequenza e la concentrazione del fertilizzante fino a 1 volta a settimana. I fertilizzanti più adatti per la fucsia sono prodotti floreali complessi.

Riproduzione di fucsia a casa.

Propagazione fucsia per seme.

La procedura per coltivare la fucsia dal seme è raramente praticata a casa. Tuttavia, per i fioristi più curiosi, ti dirò come farlo correttamente. I semi devono essere seminati in un contenitore alto con un substrato umido. In futuro, copri il contenitore con un coperchio trasparente e posizionalo in un luogo ben illuminato dove la luce solare diretta non colpirà il contenitore, ma i semi dovrebbero ricevere illuminazione per almeno 12 ore al giorno. Se l'illuminazione di 12 ore è impossibile, è necessario predisporre un'illuminazione aggiuntiva utilizzando una lampada a raggi ultravioletti. Inumidisci costantemente il substrato e aerare i semi germogliati 2 volte al giorno per 20-30 minuti. Dopo un mese e mezzo, le talee fucsia coltivate possono essere piantate in vasi separati.

Come radicare un gambo fucsia? Caratteristiche della procedura di talee.

In primavera, dopo la potatura di una pianta adulta, rimangono le talee, che possono essere radicate, moltiplicando così il Fucsia.

  1. Le talee più adatte sono le talee di 10-20 centimetri, a seconda della varietà. Tuttavia, non buttare via i piccoli suggerimenti, possono anche essere radicati..
  2. Le foglie inferiori vengono rimosse, lasciando non più di 3 paia. Questo deve essere fatto in modo che non tolgano forza al taglio, che non ha ancora le sue radici e non può ricostituire la fornitura di elementi utili..
  3. Il gambo viene posto in acqua e coperto con una bottiglia di plastica o un sacchetto di plastica stretto.
  4. Dopo 10 giorni, compaiono piccole radici, il che significa che è ora di piantare la Fucsia in un piccolo bicchiere con terreno preparato.

Talee radicate di fucsia.

Radicare una foglia fucsia.

Coltivatori esperti radicano le foglie fucsia. Per fare questo, tagliare una foglia grande con un gambo e posizionare il gambo in un substrato umido: perlite o vermiculite andranno bene. Dopo un po 'noterai una piccola rosetta alla base della foglia. Dopo che cresce un po 'e si rafforza, può essere rimosso dalla foglia e piantato nel terreno, come talea indipendente.

Dopo che la rosetta cresce un po 'e diventa più forte, può essere rimossa dalla foglia e piantata nel terreno, come talea indipendente.

Chi Siamo

L'orchidea viene abbastanza spesso dal fioraio come regalo in inverno. Ma questo è un fiore piuttosto capriccioso che richiede cure adeguate..Quando inizi a riprodurre questo bellissimo fiore, devi imparare come farlo correttamente, in modo che gli errori non portino alla morte delle orchidee indoor..