Blooming Kalanchoe: descrizione, caratteristiche di cura, foto

Kalanchoe è una bella pianta medicinale, spesso un vaso con un tale fiore può essere visto sui davanzali delle finestre delle case. La pianta è esigente e non è richiesta alcuna cura particolare. Questo è un vero regalo per i fioristi alle prime armi. Se alla pianta piace, fiorirà sicuramente e la Kalanchoe in fiore toccherà qualsiasi persona.

Caratteristiche della pianta

Oggi ci sono più di 200 tipi di Kalanchoe, sono tutti molto diversi. Nudo e pubescente cresce da pochi centimetri a 4 metri di altezza, tra questi vi sono epifite e rampicanti. In alcune specie compaiono gemme sulle foglie e nelle infiorescenze, da cui inizia a svilupparsi una nuova pianta.

Kalanchoe appartiene al genere delle piante succulente (il nome del genere ha radici cinesi) della famiglia Fat.

Non tutti i membri di questa famiglia sono dotati di proprietà medicinali. La fioritura di Kalanchoe può deliziare l'occhio, ma essere assolutamente inutile dal punto di vista medico.

I tipi più comuni di Kalanchoe sono:

  • Kalandiva.
  • Blossfeld.
  • Mescolare.
  • La farfalla.

Tutte queste varietà hanno le stesse caratteristiche, sono poco impegnative nelle cure, inoltre sono ottimi "medici" casalinghi.

La fioritura domestica Kalanchoe è in grado di emettere fluidi speciali, grazie ai quali i batteri patogeni vengono distrutti nell'aria. La linfa della pianta accelera la rigenerazione dell'epidermide, migliora la circolazione sanguigna e il drenaggio linfatico.

La pianta contiene:

  • acidi organici;
  • vitamine;
  • minerali;
  • flavonoidi;
  • polisaccaridi;
  • tannini.

La ricchezza di qualità utili aiuta una persona a combattere vari disturbi, facendo unguenti, infusi e decotti dalle foglie di una Kalanchoe in fiore.

Descrizione del fiore

La patria del Kalanchoe è l'America, l'Africa e l'Asia. La pianta è abbastanza comune e senza pretese, anche in Europa la presenza di Kalanchoe non sorprende nessuno.

Il fiore appartiene ai sempreverdi perenni. Possono essere molto diversi, ma hanno caratteristiche comuni:

  • lo stelo è spesso;
  • sistema di radici ramificate;
  • foglie carnose;
  • fiorisce nella stagione fredda.

Nella loro forma e varietà di sfumature, le piante stupiscono l'immaginazione umana. Possono essere di colore verde, blu, rosa, viola e di forma: arrotondati, oblunghi.

Come prendersi cura della fioritura del fiore di Kalanchoe? Niente di speciale, ma dovrai trovare un approccio alla pianta. Altrimenti, non fiorirà, appassirà e potrebbe morire..

I tre più popolari includono i seguenti tipi:

  1. Kalanchoe Blossfeld. Non può vantarsi della sua altezza, poiché raggiunge un massimo di 40-45 cm Le foglie sono arrotondate e seghettate. Fiori di diverse tonalità, per favore l'occhio per molto tempo.
  2. Kalanchoe Kalandiva. Sullo sfondo del ricco colore verde del fogliame, i fiori di colore bianco, rosso vivo o rosa sembrano vantaggiosi. Una generosa pianta fiorita coccola i proprietari per sei mesi.
  3. Kalanchoe Mix. Il fogliame verde scuro fa risaltare perfettamente le infiorescenze arancioni, rosa e gialle. Questo aspetto è decorativo.

Per vedere la fioritura di Kalanchoe cara al cuore a casa, dovresti rispettare alcune regole.

Scelta

Prima di acquistare un Kalanchoe, è necessario ispezionarlo attentamente e verificarne la resistenza. A cosa prestano attenzione:

  • La chioma della pianta e i suoi steli devono essere succosi, avere elasticità e una gamma di colori uniforme, senza macchie marroni e foglie gialle.
  • La parte posteriore delle foglie dovrebbe essere priva di placca o insetti. A volte afidi o cocciniglie si depositano sotto le foglie. L'aspetto di una pianta colpita in casa minaccia la diffusione di parassiti ad altri fiori.
  • Presta attenzione alla distribuzione uniforme delle foglie lungo lo stelo. Ampie aree con steli nudi indicano lesioni o malattie delle piante.
  • Se ci sono più gemme essiccate sulla Kalanchoe in fiore tra i fiori, il tempo per la fioritura è nella fase di completamento e ci vorrà molto tempo per aspettare il prossimo.
  • Non prendere una pianta troppo grande, è meglio averne una più piccola, ma coltivala da solo.
  • Meglio diventare il proprietario della pianta all'inizio dell'inverno. Proprio in questo momento inizia il tanto atteso periodo di fioritura..

Avendo portato un fiore a casa, non dovresti metterlo immediatamente con altri animali domestici. In primo luogo, il "principiante" deve adattarsi, e dopo una settimana è meglio trapiantare la pianta, perché i contenitori acquistati esauriscono rapidamente gli stimolanti della crescita e della fioritura, nonché i nutrienti.

Cura di Kalanchoe

Come prendersi cura della fioritura della Kalanchoe? Una pianta succulenta in fiore in casa conferma che gli piaceva qui e il proprietario gli ha fornito tutto ciò di cui aveva bisogno.

La temperatura normale per una pianta è di 18-35 gradi nella stagione calda e 12-16 in inverno. Se la temperatura scende in modo significativo, a circa 5 gradi, questo è irto di cattive conseguenze..

Kalanchoe ama molto la luce diffusa. La luce solare diretta può influire negativamente sulle foglie, inizieranno ad appassire. È meglio coltivare la pianta sui davanzali dal lato est o sud-est.

In inverno le cose sono più facili. Il fiore può essere ovunque, anche alla luce diretta.

Terreno adatto

È molto importante in quale terreno cresce il fiore, se ha abbastanza nutrienti essenziali. Affinché la Kalanchoe fiorisca, il terreno nel vaso deve essere costituito da:

  • sabbia - 1 parte;
  • tappeto erboso - 1 parte;
  • foglia di terra - 2 parti.

È necessario il drenaggio, dovrebbe essere un terzo dell'altezza del vaso. È bene utilizzare ciottoli o macerie come drenaggio.

Trasferimento

La pianta cresce bene in poco tempo e cresce. Il fogliame raddoppia due volte l'anno. Fino a un certo momento non sarà difficile frenare la crescita di un fiore tagliandone gli steli e le foglie, ma arriverà il giorno in cui la pianta dovrà essere trapiantata.

Questo dovrebbe essere fatto una volta all'anno. Il vaso è selezionato leggermente più grande del precedente. L'apparato radicale tollera facilmente il trapianto, ma sarà necessaria la precisione per non rompere lo stelo.

Irrigazione

Le piante grasse sono in grado di immagazzinare l'umidità nelle foglie, quindi un'annaffiatura frequente non le farà bene. Una volta ogni 3-4 giorni sarà sufficiente. Durante l'irrigazione, la temperatura dell'acqua dovrebbe essere a temperatura ambiente. Non dovresti usare l'acqua corrente, è meglio lasciarla riposare. Se il terreno è molto umido, c'è il rischio di malattie delle piante. Marciume o funghi possono svilupparsi sul sistema radicale e sui gambi.

Kalanchoe tollera bene la siccità, quindi è meglio aspettare ancora un po 'con l'acqua. Non puoi spruzzare la pianta! L'umidità in eccesso sulle foglie deve essere rimossa. Le piante grasse non amano l'umidità elevata. È meglio rimuovere polvere e sporco dalle foglie con un panno asciutto.

Top vestirsi

Puoi concimare la pianta solo una volta al mese usando i soliti fertilizzanti per questo tipo di fertilizzante. Il migliore è una combinazione di fertilizzanti di potassio, azoto e fosforo. La concentrazione è di 6 g per 2 l di acqua.

Fertilizzare il terreno da aprile ad agosto. È vietato nutrire il fiore in inverno..

Prendersi cura del fiore durante la fioritura

La fioritura di Kalanchoe fiorisce da novembre a marzo. Il metodo vegetativo di riproduzione di Kalanchoe rende difficile la comparsa dei fiori. Perché la pianta fiorisca, hai bisogno di:

  1. Innaffia due volte più spesso del solito.
  2. La pianta dovrebbe essere calda, la temperatura può variare da 17 a 25 gradi.
  3. Un'abbondanza di luce. Forse usa una luce per foto.

Quando c'è abbastanza luce per far apparire i fiori, l'ombra della frangia delle foglie inizia a scurirsi, a cambiare e persino a diventare diversa, ad esempio rosso scuro. È meglio rimuovere i boccioli appassiti, quindi sarà più facile per la pianta.

Kalanchoe è una pianta tropicale, la temperatura in una stanza con un fiore a +7 gradi non è consentita.

Poiché la Kalanchoe fiorisce in inverno, è meglio posizionare i vasi delle piante sul lato sud per aumentare la quantità di luce solare. Non dovrebbe esserci un fiore vicino ai dispositivi di riscaldamento.

Riproduzione

Esistono diversi modi per allevare piante grasse:

  • le foglie;
  • semi;
  • talee.

La Kalanchoe vivipara si riproduce dai bambini, si formano lungo i bordi delle foglie di un adulto. Il vantaggio è che i bambini hanno già un apparato radicale e possono essere coltivati ​​senza troppi problemi..

Per ottenere una nuova varietà, viene utilizzata la propagazione dei semi. È meglio allevare Kalanchoe con foglie e talee. Andranno bene foglie cadute o steli tagliati. Sono piantati nella sabbia bagnata e coperti con un barattolo di vetro. Dopo un periodo di tempo, appariranno le radici.

Parassiti e malattie

La pianta non è soggetta a frequenti malattie, quelle appaiono con scarsa cura della casa Kalanchoe. Una succulenta in fiore sarà grata per l'aiuto fornito a lui durante un periodo difficile. Dovresti dare un'occhiata più da vicino:

  • Le foglie diventano pallide, il che significa che la pianta ha una mancanza di luce.
  • La presenza di macchie sulle foglie indica che il fiore è affetto da acari multi-artigli..
  • L'aspetto di tuberi chiari segnala l'aspetto di una cocciniglia.
  • Le foglie appiccicose sul dorso sono un segno di attacco di afidi.

Affrontare questi problemi è facile. Un batuffolo di cotone viene inumidito in alcool o acqua saponosa e le foglie vengono pulite. I preparati insetticidi verranno in soccorso. Non dimenticare di arieggiare la stanza..

Problemi crescenti

Un fiorista inesperto, anche con una Kalanchoe, può incontrare problemi incomprensibili. La domanda "Perché?" Rimarrà nella mia testa. Le risposte saranno elementari.

  1. Lo stelo è fortemente esteso. Motivo: non c'era abbastanza luce in estate e abbondanti annaffiature in inverno.
  2. Lo stelo è piegato. Il vaso di fiori viene regolarmente ruotato in direzioni diverse rispetto alla fonte di luce.
  3. Lunghe ore diurne.
  4. Alimentazione abbondante.
  5. Carenza o eccessiva irrigazione.
  6. Illuminazione non corretta.

Se si tiene conto di tutto ciò, il fiore sarà bello e sboccerà. Kalanchoe ha un aspetto decorativo, molte varietà fioriscono in modo pittoresco, se necessario, usano le sue proprietà medicinali.

Proprietà curative

È stato dimostrato che Kalanchoe è usato come agente battericida e aiuta anche nella rapida guarigione delle ferite, allevia l'infiammazione e l'edema, rimuove le tossine dal corpo e aiuta a fermare il sanguinamento minore. La tintura di Kalanchoe è usata per trattare foruncoli, ascessi ed è un eccellente aiuto contro molte malattie. Va notato che le specie in fiore non hanno proprietà curative come la Kalanchoe medicinale, quindi gli esemplari in fiore vengono utilizzati principalmente per la decorazione.

Fioritura di Kalanchoe - assistenza domiciliare

Kalanchoe è un rappresentante sorprendente della famiglia dei grassi, può essere sia decorativo (Blossfeld) che medicinale (Degremona). La fioritura di Kalanchoe ha una cura senza pretese e si distingue per la rara bellezza.

Diamo uno sguardo più da vicino: prendersi cura della fioritura di Kalanchoe a casa, trapiantare, riprodurre, annaffiare e nutrire adeguatamente per una fioritura abbondante. Cura di Kalanchoe dopo la fioritura.

Fiore di Kalanchoe

La fioritura decorativa Kalanchoe ha foglie dense e carnose, con bellissimi tappi di infiorescenze di varie tonalità. Con la dovuta cura, fino a 8 mesi piace con una bella fioritura. Le foglie sono ondulate ai bordi.

Kalanchoe tollera l'umidità elevata e le condizioni aride. Nei periodi favorevoli, le foglie della pianta accumulano umidità, che viene successivamente utilizzata per la sopravvivenza..

La fioritura di Kalanchoe è resistente a varie malattie e parassiti, si moltiplica facilmente.

Kalanchoe - assistenza domiciliare

Illuminazione

Per una crescita normale, è adatto qualsiasi luogo della casa dove cade anche un po 'di luce solare. La pianta cresce bene in ombra parziale o se esposta a luce solare diffusa.

Se esposte alla luce solare diretta, il colore delle foglie attorno ai bordi cambierà, diventeranno rossastre.

Il posto ideale in casa sarebbe una finestra est o ovest, con illuminazione non molto intensa. La fioritura di Kalanchoe preferisce la finestra a est o sud-est.

Durante la fioritura della Kalanchoe in primavera e in autunno, sarà necessaria un'illuminazione aggiuntiva.

Una quantità di luce insufficiente porta allo stiramento delle piante, le foglie superiori impallidiscono e quelle inferiori si spengono..

Temperatura

La pianta tollera con calma i cambiamenti di temperatura. Pertanto, già a partire da 10 gradi, può essere portato all'aria aperta. Periodo estate-autunno, la pianta può essere lasciata sul balcone.

La pianta tollera bene il caldo nei mesi estivi, ma è necessario aumentare la frequenza delle annaffiature.

Si considera la temperatura ottimale: 23-25 ​​gradi in estate, 12-16 gradi in inverno.

Irrigazione

Kalanchoe accumula umidità nelle foglie e tollera la siccità o, ad esempio, la tua assenza. Le piante hanno paura dell'acqua stagnante.

Le annaffiature devono essere fatte abbondantemente per bagnare l'intera zolla di terra, ma l'umidità residua deve essere drenata.

Per te stesso, decidi la corretta frequenza di irrigazione, il grumo di terra tra le annaffiature dovrebbe asciugarsi.

Più spesso, l'irrigazione viene effettuata nella calura estiva, in inverno l'intervallo tra l'irrigazione è di 10-14 giorni.

Se riempi le piante, le radici inizieranno a marcire, appariranno vari marciumi e funghi.

Umidità

A casa, Kalanchoe non ha bisogno di essere spruzzato. È particolarmente pericoloso spruzzare in inverno. Se le foglie sono ricoperte di polvere, il modo migliore per sbarazzarsene è asciugare con un panno umido o, in alternativa, lavare sotto la doccia.

Potatura

Affinché le piante fioriscano, è necessario tagliarle radicalmente. Taglia i peduncoli il più in basso possibile in modo che le parti rimanenti non marciscano.

Eventuali parti vecchie e cattive della pianta devono essere rimosse. I germogli giovani e forti, dopo la potatura, sono adatti alla riproduzione.

In estate, pizzica le cime per formare germogli laterali e proteggere la pianta dalla crescita eccessiva.

Video - Pizzicare Kalanchoe decorativo

Top vestirsi

Circa 1 volta al mese Kalanchoe deve essere nutrito utilizzando fertilizzanti per piante grasse.

I fertilizzanti complessi vengono utilizzati per la fioritura di Kalanchoe, altrimenti la pianta non fiorirà.

Attenzione: un eccesso di fertilizzanti è pericoloso per la Kalanchoe.

È meglio diluire metà della dose o una terza secondo le istruzioni del farmaco utilizzato durante l'alimentazione. Non nutrire in inverno.

Riproduzione

Kalanchoe appartiene a piante a crescita rapida, quindi si moltiplica facilmente.

I giovani germogli sono adatti alla riproduzione, che rimangono dopo la potatura o vengono tagliati appositamente per la riproduzione.

I germogli sono lunghi circa 10-12 cm. 4-6 foglie inferiori vengono rimosse su di esse e piantate a una tale profondità in una pentola con terreno sciolto e fertile.

Le radici appariranno dai seni delle foglie inferiori strappate nel terreno. Dopo la semina, compatta il terreno attorno al germoglio e innaffia lungo i bordi della pentola (in modo che il germoglio appassisca un po 'nel terreno, tutte le altre annaffiature dovrebbero essere fatte come al solito, su tutta la superficie).

Non è necessario coprire la pianta durante la riproduzione. Metti la pentola in un luogo caldo con ombra parziale.

Trasferimento

Le piante richiedono un trapianto annuale alla fine di marzo. Le piante mature possono essere trapiantate ogni 3 anni o ricoperte di terreno fertile, a condizione che le radici non guardino oltre i confini del vaso. Puoi anche trapiantare dopo la fioritura..

Per il trapianto, è necessario raccogliere un vaso di 2-3 cm più grande del precedente di diametro. Rimuovere il fiore con attenzione durante il trapianto per evitare di danneggiare la pianta..

Parassiti

Tra i parassiti del Kalanchoe, possono attaccare la cocciniglia, l'acaro del ragno e la cocciniglia.

La cocciniglia viene rimossa con un panno umido imbevuto di alcool.

Nella lotta contro cocciniglie e acari, il trattamento insetticida aiuterà. Un buon rimedio è Fitover, non danneggia gli esseri umani e gli animali domestici.

Video - KALANHOE. TUTTO SULLA CURA

Cura di Kalanchoe dopo la fioritura

Dopo che tutti i fiori sono sbocciati, il Kalanchoe deve essere tagliato. La potatura viene eseguita per rimuovere peduncoli e foglie extra e per formare cespugli. Potatura al mattino.

Taglia i gambi dei fiori il più in basso possibile in modo che la pianta non inizi a marcire.

Questa potatura stimola la crescita di nuovi germogli pronti a fiorire. Dopo la potatura, la Kalanchoe ha bisogno di riposo, quindi riduci l'irrigazione ed evita la luce solare diretta. Grazie alla potatura, il cespuglio sarà sano, diventerà rigoglioso con molti bei peduncoli..

Seguendo i suggerimenti per la cura della fioritura di Kalanchoe, la pianta ti delizierà con la fioritura per tutto il periodo estivo-autunnale.

Kalanchoe

La pianta Kalanchoe è un membro della famiglia Fat. Questo genere unisce più di 200 specie diverse, mentre è rappresentato da arbusti, piante grasse ed erbacee perenni. In natura, questa pianta può essere trovata nelle regioni tropicali dell'Asia, dell'Australia e dell'America. Il fogliame può variare da specie a specie. Di regola, le foglie sono spesse, sono sessili o hanno piccioli e possono anche essere sezionate debolmente o fortemente. Durante la fioritura, si forma un ombrello, che include fiori di colore bianco, viola, rosso o giallo. A casa, quasi tutti i tipi di questa pianta crescono magnificamente, a meno che, naturalmente, il fiorista non aderisca alle regole di cura del raccolto.

Breve descrizione della coltivazione

  1. Fioritura. Inizia nelle ultime settimane invernali e dura circa 30 giorni.
  2. Illuminazione. Necessita di luce intensa, ma diffusa, ore diurne circa 12 ore.
  3. Condizioni di temperatura. In inverno - 14-18 gradi e in estate - 18-28 gradi. Assicurati che la temperatura nella stanza in cui si trova il fiore non sia inferiore a 10 gradi.
  4. Irrigazione. Si consiglia di annaffiare il fondo. Durante la stagione di crescita, dovrebbe essere moderato ed eseguito immediatamente dopo che lo strato superiore del substrato in vaso si è asciugato. In inverno, è necessario annaffiare il fiore solo dopo che la miscela di terreno si asciuga a 1/3 della profondità.
  5. Umidità dell'aria. Cresce bene con l'umidità dell'aria tipica dei soggiorni. Tuttavia, nelle giornate calde, si consiglia di inumidire sistematicamente il fiore da uno spruzzatore con acqua tiepida..
  6. Fertilizzante. In estate e in autunno (durante la formazione dei boccioli), è necessario nutrire il cespuglio una volta alla settimana, per questo viene utilizzato il fertilizzante per piante succulente e cactus. Puoi nutrire Kalanchoe con sostanze organiche non più di 1 volta in 2 settimane.
  7. Potatura. Quando il cespuglio svanisce, tutti i gambi dei fiori vengono rimossi.
  8. Periodo di riposo. Inizia immediatamente dopo la fine della fioritura e dura circa 30–45 giorni.
  9. Trasferimento. Questa procedura viene eseguita solo quando necessario quando il sistema di root diventa troppo affollato nel vaso. Trapiantare il fiore all'inizio della stagione di crescita.
  10. Miscela di terreno. Per le colture in crescita, puoi utilizzare una miscela di terreno pronta progettata per cactus e piante succulente. È adatto anche un substrato composto da terreno frondoso e erboso, sabbia e torba (2: 4: 1: 1).
  11. Riproduzione. Per talea e metodo del seme.
  12. Insetti nocivi. Cocciniglie, cocciniglie, acari, afidi.
  13. Malattie. Oidio, peronospora, marciume grigio, marciume del fusto, macchia anulare delle foglie.
  14. Proprietà. Una tale pianta è medicinale. Ha proprietà antimicrobiche, emostatiche, antinfiammatorie, cicatrizzanti e disinfettanti.

Cura di Kalanchoe a casa

Illuminazione

Quando coltivata in condizioni indoor, la durata ottimale della luce del giorno per Kalanchoe è di circa 12 ore A questo proposito, nella stagione calda per la sua coltivazione, si consiglia di scegliere davanzali con orientamento occidentale o orientale. In inverno, si consiglia di riorganizzare il cespuglio sulla finestra a sud. Se nella stagione fredda le ore di luce del giorno non sono abbastanza lunghe, il fiore dovrà essere integrato, poiché viene utilizzata questa illuminazione artificiale aggiuntiva.

Regime di temperatura

Kalanchoe può crescere bene a quasi tutte le temperature dell'aria. Ma non dovresti andare agli estremi! In estate, le temperature possono variare da 18 a 28 gradi e in inverno da 14 a 18 gradi. Se la temperatura nella stanza scende a 10 gradi (e sotto), la pianta può ammalarsi e morire. Durante lo svernamento freddo (14-18 gradi) vengono deposti i boccioli dei fiori.

Irrigazione

Per l'irrigazione, utilizzare acqua calda, morbida e ben stabilizzata. L'irrigazione viene eseguita dopo che lo strato superiore della miscela di terreno si asciuga, ma assicurati che il coma di terra non si asciughi, poiché ciò provoca un enorme volo intorno al fogliame. In inverno, l'irrigazione viene effettuata dopo tre o quattro giorni dall'asciugatura della miscela di terreno. Gli esperti consigliano di innaffiare il fiore attraverso il pallet.

Spruzzatura

La coltura non necessita di irrorazione, perché cresce bene con l'umidità dell'aria normale per i soggiorni. Tuttavia, risponde bene all'umidificazione da una bottiglia spray nelle giornate calde. Ma se non lo spruzzi nel calore, non accadrà nulla di male. I piatti fogliari di una tale pianta sono carnosi, a volte c'è pubescenza sulla loro superficie, quindi l'umidità evapora molto lentamente.

Fertilizzante

È necessario nutrire il cespuglio solo in estate e anche in autunno, quando si stanno formando i suoi boccioli. Per fare questo, puoi usare fertilizzanti speciali per cactus. In estate, Kalanchoe viene nutrito con materia organica due volte al mese e fertilizzanti minerali - 1 volta in 7 giorni..

Potatura

Poiché la maggior parte delle specie Kalanchoe scartano i vecchi piatti fogliari, tali germogli possono, se lo si desidera, essere tagliati e piantati nello stesso o in un singolo contenitore. E in altre specie, gli steli possono cadere oltre il bordo del contenitore di semina, in questo caso puoi anche tagliarli e piantarli accanto a loro, ma non puoi toccarli..

fioritura

Affinché la Kalanchoe ti soddisfi con una fioritura rigogliosa, la durata delle ore diurne in primavera e in estate non dovrebbe essere superiore a 10-12 ore, tuttavia l'illuminazione deve essere molto intensa. In alcune specie, i fiori possono essere tagliati e posti in un vaso d'acqua, dove possono riposare per un tempo relativamente lungo. Dopo che la fioritura è finita, alcuni dei germogli possono essere tagliati per formare un cespuglio pulito. Se necessario, gli steli tagliati possono essere radicati.

Kalanchoe: semina, crescita e cura a casa, foto di specie

Kalanchoe (Kalanchoe) è una pianta succulenta perenne appartenente alla famiglia Tolstyankov. La maggior parte delle specie cresce in Sud Africa, Madagascar e nelle isole del Mediterraneo, così come nel sud-est asiatico.

La dimensione della pianta varia e dipende in misura maggiore dalla specie: può raggiungere un'altezza da 6 cm a 2 metri.

Kalanchoe è una pianta perenne, ma dopo 5-6 anni inizia a perdere il suo aspetto decorativo: inizia ad allungarsi in altezza, i suoi steli diventano nudi. A questo proposito, i cespugli devono essere periodicamente ringiovaniti..

Guarda anche la bellissima pianta Zephyranthes.

Intensità di crescita: alta, una pianta da fiore a tutti gli effetti è formata da talee in una stagione.
La fioritura avviene solo una volta all'anno, nella maggior parte delle specie si verifica alla fine dell'inverno - inizio primavera.
La pianta è facile da coltivare.
È una pianta perenne.
  1. Caratteristiche benefiche
  2. Caratteristiche della crescita a casa. Brevemente
  3. Cura di Kalanchoe a casa. In dettaglio
  4. fioritura
  5. Regime di temperatura
  6. Spruzzatura
  7. Illuminazione
  8. Irrigazione
  9. Pot
  10. Priming
  11. Top medicazione e fertilizzazione
  12. Trapianto di Kalanchoe
  13. Come tagliare
  14. Periodo dormiente
  15. Come far fiorire Kalanchoe
  16. Riproduzione
  17. Riproduzione di Kalanchoe da germogli apicali
  18. Riproduzione in un foglio separato
  19. Coltivazione di Kalanchoe dai semi
  20. Malattie e parassiti
  21. Tipi di case Kalanchoe con foto e nomi
  22. Kalanchoe Blossfeld
  23. Kalanchoe bekharskoe
  24. Kalanchoe "Tessa"
  25. Kalanchoe alochashechnoe
  26. Kalanchoe Mangina

Caratteristiche benefiche

La pianta è più spesso utilizzata nelle ricette della medicina tradizionale per il suo effetto antinfiammatorio, viene utilizzata come rimedio locale (risciacqui, lozioni per malattie dei denti, occhi, rinofaringe, ustioni e piaghe da decubito). Il succo di Kalanchoe ha un effetto benefico sul tono vascolare, aiuta nella lotta contro il dolore e il sanguinamento.

Caratteristiche della crescita a casa. Brevemente

Regime di temperaturaIn estate, fino a 27 ° С (temperatura ambiente) e in inverno non più di 15 ° С.
Umidità dell'ariaBasso.
IlluminazioneHa bisogno del sole.
IrrigazioneNon tollera l'umidità in eccesso, l'acqua ogni 5-10 giorni.
PrimingL'opzione migliore è il terreno succulento con aggiunta di sabbia.
Top medicazione e fertilizzazioneDurante la crescita attiva, una volta ogni poche settimane, puoi nutrire la pianta con formulazioni speciali per piante grasse..
TrasferimentoIl trapianto di Kalanchoe a casa viene effettuato in primavera immediatamente dopo la fioritura
RiproduzioneLa riproduzione avviene per semi e germogli apicali. Le specie vivipare possono riprodursi dalle piante figlie.
Funzionalità in crescitaLa pianta cresce facilmente. È indesiderabile che l'acqua entri nel centro del cespuglio durante l'irrigazione, le foglie del fiore sono fragili, sono facili da danneggiare.

Cura di Kalanchoe a casa. In dettaglio

fioritura

Kalanchoe fiorisce a casa una volta all'anno e il periodo e la durata di questo processo dipendono dalla specie. Affinché i fiori fioriscano più velocemente a casa, la pianta deve ridurre la durata dell'esposizione alla luce a 10-12 ore al giorno..

Le ore rimanenti di illuminazione dovrebbero essere luminose: ciò consentirà a fiori grandi e colorati di sbocciare in futuro..

Regime di temperatura

Si sente a suo agio in un'ampia gamma di temperature. In estate può raggiungere i 28 ° C, e in inverno fino a 10 ° C, mentre la temperatura ottimale è compresa tra questi valori.

In una stanza calda, la pianta può sviluppare malattie, la posa dei boccioli dei fiori è disturbata.

Spruzzatura

La pianta non ha bisogno di essere spruzzata sulle foglie, poiché è richiesto un basso livello di umidità per la sua confortevole esistenza. Le specie Kalanchoe con foglie vellutate marciscono rapidamente per la spruzzatura, poiché le gocce d'acqua persistono tra i peli sottili che ricoprono la pianta.

Illuminazione

La Kalanchoe fatta in casa ama la luce, ma d'estate va protetta dalla luce solare diretta: questo può danneggiare le fragili e sensibili foglie della pianta. Dai raggi caldi, le foglie iniziano a diventare rosse con la comparsa di ustioni.

Pertanto, in estate, la pianta dovrebbe essere mantenuta sul lato est o sud-est per evitare danni. In inverno, questa regola non ha molta importanza, poiché i raggi del sole non sono così intensi.

Irrigazione

La quantità di acqua e la frequenza delle annaffiature dipendono dalla stagione e dalle condizioni della pianta. In tarda primavera e in estate, la pianta viene annaffiata abbondantemente se il fiore trascorre molto tempo al sole.

In inverno, l'irrigazione viene effettuata meno spesso, ma non si ferma affatto: con una mancanza di umidità, le foglie iniziano ad asciugarsi. L'acqua viene versata sulla pianta non dall'alto (questo può portare alla formazione di marciume), ma nella teglia.

Pot

I vasi di terracotta saranno i più preferibili per la coltivazione di Kalanchoe indoor. Questo materiale è molto poroso, il che favorisce una buona respirazione dell'apparato radicale della pianta e ha un effetto benefico su una buona crescita e fioritura in futuro..

La dimensione del vaso è selezionata in base alla dimensione del fiore.

Il pallet dovrebbe essere grande in modo che il liquido in eccesso ne fuoriesca e sarà più conveniente annaffiare.

Priming

È meglio prendere il terreno per il reimpianto con un mezzo neutro o leggermente acido. La composizione ottimale del terreno è foglia e terra di zolle, e quest'ultima dovrebbe essere due volte più grande. A loro vengono aggiunti un po 'di sabbia e humus..

Uno scarico ben funzionante deve essere effettuato sul fondo della pentola. Cresce bene con il metodo di coltivazione idroponica.

Top medicazione e fertilizzazione

Per l'allevamento di Kalanchoe a casa, puoi acquistare fertilizzanti speciali per piante grasse. Una volta al mese, è necessario concimare la pianta in primavera e in estate, con l'avvicinarsi dell'inverno, ridurre questa quantità. In inverno, non ha bisogno di nutrirsi affatto.

Trapianto di Kalanchoe

Eseguito secondo necessità. Di solito, le giovani piante devono essere trapiantate una volta all'anno e gli adulti meno spesso - una volta ogni due o tre anni. Trapiantare preferibilmente in primavera dopo la fioritura.

Come tagliare

Dopo che la Kalanchoe smette di fiorire, gli steli della pianta devono essere potati per mantenere un bell'aspetto. Altrimenti, man mano che crescono, iniziano a piegarsi, la loro nutrizione viene disturbata e gli steli si seccano gradualmente. I germogli lunghi possono essere utilizzati sulle talee per un'ulteriore propagazione.

Periodo dormiente

È scarsamente espresso, si verifica alla fine dell'inverno dopo la fioritura. La pianta deve essere posizionata in un luogo dove la luce solare diretta non cade su di essa..

Questo periodo dura circa 1-1,5 mesi.

Come far fiorire Kalanchoe

Dopo che la fioritura è finita, la pianta deve essere preparata per quella successiva. Per fare questo, è necessario tagliare tutti i germogli in eccesso e vecchi e pizzicare le foglie sopra i giovani. Questa manipolazione dovrebbe essere ripetuta dopo che la terza coppia di foglie è apparsa sul tiro. Poco prima dell'inizio del periodo di fioritura, viene eseguita l'ultima presa..

Per far fiorire la Kalanchoe, puoi fare la "terapia d'urto". La fioritura è necessaria per la riproduzione e avviene in condizioni inadatte per la pianta (come la necessità di sopravvivere). La pianta viene posta in un luogo fresco e buio per tre settimane senza annaffiare. Quindi viene riposto nella sua posizione originaria, introducendo gradualmente annaffiature e fertilizzanti. Presto si potrà osservare una pianta in fiore..

Riproduzione

Può accadere in tre modi:

Riproduzione di Kalanchoe da germogli apicali

È meglio tagliare le talee in primavera dopo la fioritura della pianta, la loro lunghezza dovrebbe essere di circa 8-10 cm È necessario rafforzare le radici in torba o sabbia, coprendo con polietilene. Dopo un po 'di tempo, si dovrebbe procedere all'aerazione e alla spruzzatura di sabbia, mentre la temperatura dovrebbe essere di circa 21 ° C. Le talee, il cui apparato radicale è sufficientemente rafforzato, vengono trapiantate in vasi.

Riproduzione in un foglio separato

È considerata un'opzione più semplice, perché per questo sono necessarie solo foglie sane dalla pianta e il fondo delle bottiglie di plastica è adatto come contenitori per il radicamento. Avrai anche bisogno di ciottoli per creare drenaggio e torba. Facciamo diversi buchi sulla bottiglia e mettiamo delle pietre su un terzo del contenitore. Quindi viene disposto il terreno, dove vengono posizionate le lame delle foglie per il radicamento.

Coltivazione di Kalanchoe dai semi

Vengono seminati in un contenitore con terreno frondoso con l'aggiunta di sabbia alla fine dell'inverno. La temperatura alla quale i semi germoglieranno dovrebbe essere compresa tra 20-22 ° C. Se i semi sono freschi, la loro germinazione può essere osservata dopo una o due settimane. Successivamente, è necessario trapiantare le piantine in contenitori separati e metterle alla luce: questo ha un effetto benefico sulla nutrizione e sulla crescita..

Malattie e parassiti

Possibili problemi che puoi affrontare durante l'allevamento:

  • marciume delle radici - può essere il risultato di un'infezione fungina, il risultato di un eccesso di umidità durante l'irrigazione;
  • le foglie che crescono dal basso ingialliscono e cadono - questo è probabilmente il risultato di luce solare eccessiva o aria troppo calda, specialmente se la pianta è vicino a una batteria;
  • le foglie appassiscono, i gambi diventano neri - mancanza di una quantità sufficiente di luce o un eccesso di essa, combinata con un'annaffiatura eccessiva;
  • gli steli e le ascelle delle foglie diventano neri - la causa è molto spesso un eccesso di umidità e correnti d'aria;
  • Kalanchoe cresce lentamente: l'alimentazione è consigliata per la pianta;
  • gli steli si allungano in lunghezza e le foglie inferiori volano intorno - forse la pianta manca di luce solare: in estate è necessario mantenere il vaso di fiori sul lato est o ovest, e in inverno, fare una scelta a favore del sud;
  • le foglie cadono - mancanza di sostanze nutritive o una stanza fredda;
  • dopo il periodo di fioritura, la Kalanchoe non cresce o perde foglie - segno che il fiore non è sufficientemente nutrito: questo problema può essere risolto trapiantando o nutrendosi con miscele speciali
  • non fiorisce e le foglie sono grandi - c'era un eccesso di fertilizzanti, devi smettere di nutrire la pianta e aspettare;
  • macchie di colore marrone o nero sono apparse improvvisamente sulle foglie della Kalanchoe - la pianta inizia a marcire a causa dell'elevata umidità in combinazione con le basse temperature del suo ambiente;
  • fioritura bianca sulle foglie - muffa polverosa. Si consiglia di trattare con un fungicida quando compare una tale placca; deve essere ripetuta almeno tre volte. Devono trascorrere 10 giorni tra i trattamenti con la soluzione..

Tra i parassiti delle piante d'appartamento, il Kalanchoe colpisce più spesso le cocciniglie, un normale acaro e anche un insetto di scala.

Tipi di case Kalanchoe con foto e nomi

Kalanchoe Blossfeld

Kalanchoe Blossfeld - considerato il tipo più comune di questa pianta. La pianta è lunga circa 20-30 cm e si sente a suo agio all'ombra. Molti rami partono dal fusto, sul quale crescono grandi foglie verdi con un bordo rosso. Il bordo delle foglie è irregolare, gobbo.

La fioritura di questa specie inizia a febbraio, i fiori sono di piccole dimensioni, decorati sotto forma di dense infiorescenze di forma bizzarra. La durata di questo periodo è di 3-4 settimane. Il colore dei fiori dipende dalla varietà della specie data: ci sono bianco, arancio, giallo, rosso e rosa.

La varietà Kalanchoe di Blossfeld è Calandiva. Queste piante sono considerate più adatte alla vita in condizioni indoor. Sono di piccole dimensioni e i fiori sono piuttosto grandi. Anche Rosalina proviene dalla Kalanchoe di Blossfeld: è una pianta corta con fiori doppi.

Kalanchoe bekharskoe

La pianta è grande, ad albero, in natura può raggiungere i 5-6 metri di altezza. Lo stelo è denso, spesso e lungo, puoi vedere strisce a forma di triangoli su di esso - il risultato della caduta del fogliame. Le foglie nella parte inferiore della pianta cadono rapidamente e subiscono essiccazione, sono di grandi dimensioni, possono raggiungere una lunghezza fino a 20 cm.

Le foglie sono vellutate, irregolari, con grandi dentelli. Fiorisce molto bene: i fiori sono di colore giallo-verde, su cui si possono vedere strisce viola dirette verso la punta della foglia. I fiori sono raccolti in infiorescenze a forma di pannocchia, la loro lunghezza può raggiungere i 35 cm di altezza.

A casa, è meglio lasciare solo le giovani piante sul davanzale della finestra e le Kalanchoe adulte di questa specie sono adatte per stanze grandi o serre con illuminazione sufficiente.

Kalanchoe "Tessa"

Questa specie, quando fiorisce, ha bellissimi fiori rosa in una bizzarra forma a campana. Il periodo di fioritura è in primavera, ma a volte può essere in estate. Ideale per la coltivazione domestica.

Kalanchoe alochashechnoe

Kalanchoe alochashechny: i fiori di questa specie differiscono dagli altri per dimensioni e forma. Sono oblunghi, pendenti, di colore arancione..

Kalanchoe Mangina

Kalanchoe Mangina - l'aspetto è caratterizzato da piccole foglie che hanno una forma oblunga con un bordo tagliente, la foglia è lunga circa 2 cm. I fiori a forma di campana sono di colore rosso-arancio, ma gli allevatori hanno allevato varietà di un colore diverso. Le infiorescenze della pianta sono costituite da 2-15 piccoli fiori che pendono su lunghi steli. Una pianta di questa specie deve essere spruzzata più spesso di altre, poiché la durata del periodo di fioritura dipende da questo..

LiveInternetLiveInternet

  • registrare
  • Entrata

-Tag

-Categorie

  • BORSE, PORTAFOGLI (93)
  • a maglia, intrecciata (42)
  • cucito, patchwork (34)
  • pelle (8)
  • altri materiali e tecniche (7)
  • BATIK, PITTURA (42)
  • Copricapo (34)
  • a maglia (48)
  • cucito (13)
  • materiali vari (12)
  • bende (3)
  • SCARPE (10)
  • (0)
  • PAPER PLEASURE (80)
  • cartone (32)
  • scrapbooking (29)
  • Giornale (23)
  • SOLO BEAUTIFUL (97)
  • RICAMO (271)
  • MAGLIERIA (1077)
  • accessori (49)
  • scialli, mantelle, poncho (46)
  • sciarpe, cactus (38)
  • borse (11)
  • cappelli, cappelli (7)
  • bambino (31)
  • costumi da bagno (33)
  • uomo (29)
  • cappotti, completi, vestiti (215)
  • prodotti per spalle (342)
  • prodotti per la vita (51)
  • modelli, tecniche (312)
  • DECOUPAGE (121)
  • SALUTE (140)
  • INTERNI. RIPARAZIONE E PROGETTAZIONE (226)
  • mobili (44)
  • bagno / WC (12)
  • mosaico (27)
  • lampade (21)
  • CAMERA GIARDINO (126)
  • strumenti utili (13)
  • esotico (10)
  • annuali per balcone (9)
  • frutti di bosco (8)
  • orchidee (8)
  • verdure e spezie alla finestra (7)
  • verdure sul balcone e sulla finestra (6)
  • CUCINA (609)
  • piatti di pesce (40)
  • torte, pasticcini (40)
  • piatti di carne (25)
  • pane (19)
  • Pollo e altro pollame (17)
  • vegetale (13)
  • torte piatte, frittelle, frittelle (12)
  • legumi e cereali (11)
  • torte veloci (10)
  • zuppe (6)
  • distilleria (67)
  • prodotti da forno (37)
  • grezzi (86)
  • stucchi e rotoli (19)
  • insalate e snack (75)
  • caramelle alla museruola (65)
  • salse, condimenti, condimenti, creme spalmabili (26)
  • tè gioie (24)
  • MODELLO (132)
  • gesso, altre masse (27)
  • argilla polimerica (62)
  • in forma (19)
  • porcellana fredda (24)
  • LOSKUTNOE, TRAPUNTE, PECHVORK (74)
  • COTTAGE PREFERITO (127)
  • MACRAME, TESSUTO (38)
  • PELLICCIA (36)
  • MINIATURA (23)
  • MODA E GUARDAROBA (51)
  • dettagli (38)
  • Sembra (21)
  • colore (19)
  • tendenze e stili (17)
  • collezioni (12)
  • designer, personalità (6)
  • DI NIENTE. Verità nella vita (66)
  • CROSSING, PERSONALIZZAZIONE (63)
  • REGALI, SOUVENIR (86)
  • PORTI DI YANIKH (193)
  • biancheria intima e altri del genere. (23)
  • capispalla (12)
  • giocattoli (25)
  • scarpe e accessori (10)
  • prodotti per la vita (21)
  • cartamodelli semplici (55)
  • trasformatori (14)
  • cucito: adattamenti, tecniche, suggerimenti (43)
  • INTRATTENIMENTO E INTERESSI (77)
  • TESSUTI COMFORT (161)
  • GIOIELLI E BIJU (vari) (164)
  • perline e perline (89)
  • filo e metallo (16)
  • FELTRO (20)
  • FOTO (19)
  • CONSERVAZIONE, ORDINE, PULIZIA (106)
  • FIORI FAI DA TE (96)
  • Modelli, schizzi, ornamenti, stampe (37)
  • Sono uno spaccone (8)
  • ASPETTO, PASSWORD (87)

-Libro di citazione

  • Tutti (1747)

Taglie: XS-S (M) L (XL). Avrai bisogno di: filato Novita Isoveli (75% lana, 25% sesso.

La scelta di un controfiletto per un cardigan di cotone è una soluzione meravigliosa, risultando efficace.

Un cardigan lungo è una cosa universale in un guardaroba e, se scegli il colore del filato, tieni conto.

Superflua a prima vista la luminosità di un cardigan che sembra un poncho con ripiani zippati.

-Collegamenti

  • Tutti (839)

-album di foto

  • Tutti (88)

-Musica

  • Tutti (1)

-Ricerca nel diario

-Sottoscrizione e-mail

-Interessi

  • Tutti (5)

-Amici

  • Tutti (78)

-Lettori abituali

  • Tutti (364)

-Comunità

-Statistiche

Kalanchoe, come prendersi cura e far fiorire

Lunedì 13 aprile 2015 07:17 + nel riquadro delle quotazioni

Kalanchoe è una pianta da interno piuttosto senza pretese che può essere facilmente coltivata in casa, conoscendo alcune regole. Con la dovuta cura, una bella Kalanchoe verde fiorirà con fiori rosa brillante, tuttavia, il periodo di fioritura di questa pianta non è così lungo.

Fondamentalmente, l'aspetto dipende da come ti prendi cura del fiore e da dove sarà.

Irrigazione:

La pianta non tollera l'umidità in eccesso. Se il terreno è costantemente troppo umido, le radici soffrono per prime: inizia il processo di decadimento, quindi l'irrigazione dovrebbe essere presa sul serio. Il Kalanchoe va versato con acqua fresca (si consiglia di conservare un barattolo di vetro, riempendolo costantemente: è meglio annaffiarlo con acqua vecchia). Acqua in modo che in nessun caso l'acqua tocchi lo stelo, se l'umidità entra, non la assorbe, è possibile che inizi il processo di decomposizione. L'acqua dovrebbe essere con parsimonia, in modo che il terreno sia sufficientemente umido, ma non bagnato, l'acqua non dovrebbe fuoriuscire. Se hai versato accidentalmente più acqua del necessario, svuota immediatamente la padella dal liquido in eccesso. Ricorda che è molto meglio che il Kalanchoe riceva meno acqua che altro: la pianta sopporta perfettamente la mancanza d'acqua per due o tre giorni. Il segreto sta nel fatto che Kalanchoe ha una piccola scorta di liquido e può resistere senza annaffiare. Ma sarà molto difficile salvare un fiore da un'abbondanza d'acqua..

In autunno e in inverno, Kalanchoe dovrebbe essere annaffiato due volte in meno rispetto alla stagione calda. In nessun caso lasciare acqua sul pallet (è anche auspicabile che sia assolutamente asciutto). La pianta non tollera bene il freddo e dalla presenza anche di un paio di gocce può semplicemente congelarsi e iniziare a marcire. Acqua quanto basta: attendi che il terreno sia completamente asciutto e puoi tranquillamente aggiungere acqua. Mantenere la temperatura dell'acqua a temperatura ambiente. Altrimenti, ogni irrigazione diventerà stressante per la pianta..

Illuminazione:

Kalanchoe è una di quelle piante che ha costantemente bisogno della luce solare, tuttavia, ci sono diverse caratteristiche dell'illuminazione del vaso. Dal mattino fino alle due o alle tre del pomeriggio, puoi tenere il Kalanchoe sul davanzale della finestra o in qualsiasi altro luogo con abbondante luce solare sul fiore. Tuttavia, dopo pranzo, il Kalanchoe dovrebbe essere coperto o spostato all'ombra, creando una sensazione di notte. Se non hai la possibilità di cambiare costantemente la posizione del fiore, il problema può essere risolto con l'aiuto di una sciarpa leggera con cui coprirai il vaso. Nel pomeriggio, il Kalanchoe non percepisce i raggi del sole, piuttosto rovinano le foglie della pianta.

In inverno o nelle giornate in cui il sole non esce, la pianta non può essere tollerata, lasciandola costantemente sul davanzale della finestra.

Se le foglie superiori diventano gialle e quelle inferiori iniziano a cadere in questo momento, allora c'è solo una ragione: la mancanza della giusta quantità di luce solare. Se le foglie hanno iniziato a ingiallire in modo uniforme su tutto il gambo, potrebbe esserci troppa luce solare diretta che cade sul vaso. Spostati in un luogo più neutrale. È anche indesiderabile tenere Kalanchoe vicino alla finestra, poiché il vetro aumenta più volte l'effetto dei raggi, bruciando le foglie.

Per le specie di Kalanchoe in fiore, è preferibile una direzione est o sud-est e un'illuminazione aggiuntiva in inverno. Con un'evidente mancanza di illuminazione, la pianta si allunga e si indebolisce. Le foglie superiori diventano pallide e quelle inferiori possono morire.

Nella sua patria, il Kalanchoe è ben illuminato per circa dieci ore e il resto della giornata è al buio. E a casa, Kalanchoe, che è una pianta a giorno corto, dovrebbe cercare di fornire condizioni simili, solo allora fiorirà magnificamente e per molto tempo.

Temperatura dell'aria:

Allo stesso modo che nel caso dell'acqua, riguardo al regime di temperatura, possiamo dire che meno è meglio di più. Kalanchoe si sente più a suo agio a 17-19 gradi, ma se la temperatura nella stanza scende a 5-6 gradi, alla pianta non succederà nulla. Ma con troppo calore, il Kalanchoe si sente male, inizia ad assorbire troppo liquido, ma la pianta non può assorbire così tanto, quindi possono verificarsi varie malattie.

Anche il regime di temperatura per questa pianta è più o meno libero. Già a 10 ° C fuori dalla finestra, può essere esposto al balcone per l'aria fresca, dove Kalanchoe può essere posizionato per tutto il periodo estivo-autunnale. Questa pianta tollera stoicamente il calore - lo affronta abbastanza. Ma affinché il fiore non si secchi, è necessario aumentare la frequenza di irrigazione.

La temperatura ottimale in estate per Kalanchoe è 23-25 ​​° С, e in inverno - 12-16 ° С.

Umidità dell'aria:

Kalanchoe non deve essere conservato in stanze con alti livelli di umidità. Come abbiamo detto prima, al fiore non piace un eccesso di acqua, e questo vale non solo per il terreno, ma anche per l'aria. Il motivo è che l'umidità dell'aria entra anche all'interno della pianta, creando un eccesso di liquido accumulato nello stelo e non nell'apparato radicale. Di conseguenza, possono svilupparsi funghi, muffe, ecc..

Cerca di mantenere l'aria il più asciutta possibile, soprattutto in autunno e in inverno.

Ma per liberare il fiore dalla polvere accumulata sulle foglie, si consiglia di lavarlo qualche volta sotto la doccia. È anche utile pulire le foglie con un panno morbido in modo che gli acari o le cocciniglie non inizino sulla superficie..

Top condimento:

Kalanchoe non ama molto i vari fertilizzanti. Oltre che per quanto riguarda il terreno, la pianta è abbastanza senza pretese, tuttavia, se inizi a notare che il fiore manca di minerali, scegli fertilizzanti succulenti. In inverno, non concimare il terreno in nessun caso..

Durante questo periodo, anche se il Kalanchoe inizia ad appassire (ad eccezione delle malattie), non dovresti sovraccaricare il sistema radicale con vari additivi. Il momento migliore per nutrirsi è la fine della primavera o, per lo meno, la metà dell'estate. I fertilizzanti dovrebbero essere somministrati la metà di quanto indicato sulla confezione: credimi, questa quantità sarà più che sufficiente per il tuo medico di casa.

L'unica regola importante durante l'alimentazione è che la miscela di fertilizzanti deve essere completamente sciolta in acqua tiepida, quindi lasciarla raffreddare e solo dopo aggiungerla al terreno. Altrimenti, il sistema radicale non sarà in grado di assorbire il fertilizzante..

Trasferimento:

Kalanchoe cresce a un ritmo abbastanza veloce, tuttavia, a causa del sistema di radici piuttosto in forte crescita, deve essere trapiantato abbastanza spesso, indipendentemente dalle dimensioni degli steli stessi. Il rinvaso va effettuato alla fine della primavera, quando la pianta è nella sua fase più attiva..

Kalanchoe, insieme a una piccola quantità di terreno, viene separato e tolto dal vecchio vaso e trapiantato in uno nuovo.

Dopo il trapianto, inizia il processo di adattamento. È imperativo che il vecchio e il nuovo suolo siano gli stessi per composizione e proporzione. Durante il periodo di adattamento è necessaria l'alimentazione, come abbiamo detto poco prima. In media, la pianta attecchirà completamente dopo una settimana. Quando scegli un vaso, prova a scegliere modelli più profondi con un diametro ampio.

Se, per qualche motivo, il trapianto deve essere necessariamente eseguito in inverno, cerca di creare le condizioni più confortevoli per la pianta.

si riferisce a fiori a crescita rapida, quindi, richiede frequenti trapianti - una volta all'anno, alla fine di marzo. Le piante adulte possono essere cosparse di nuovo terreno, ma a condizione che le radici non vadano oltre i confini del vaso.

È necessario trapiantare Kalanchoe in un vaso più grande del precedente di 2-3 cm di diametro. Durante il trapianto, è necessario estrarre con molta attenzione il fiore dal contenitore, poiché ha foglie e steli molto fragili. Il terreno è adatto per questa composizione: terra di zolle (1 parte), terra a foglia (1) e sabbia (1), puoi anche aggiungere humus.
Una pentola non troppo grande con drenaggio sul fondo e terreno adatto sono tutto ciò di cui un Kalanchoe ha bisogno durante il trapianto.

Kalanchoe fatto in casa può essere propagato nei seguenti modi: talee, bambini o semi.

Il processo di auto-declassamento avviene in modo molto interessante, quando le foglie cadute danno origine autonomamente alle radici e sono fissate nel terreno..

Quando si propaga con i semi, è meglio scegliere i mesi più freddi (fine inverno - inizio primavera). I semi non devono essere coperti di terra, devono essere coperti con vetro e un panno in modo che la luce del sole non entri. Aerare la pentola aggiungendo acqua due volte al giorno. Il terreno deve essere costantemente umido. Questo dovrebbe continuare per un mese, quindi trapiantare la pianta in una pentola e chiuderla per un paio di giorni con un foglio. Appena vedete che sono comparse le foglie, trapiantate finalmente in un vaso (circa 7 cm).

Durante il periodo di crescita, la pianta va alimentata con fertilizzanti, tuttavia, in dosi molto piccole. Non dimenticare di pizzicare i germogli per formare un bellissimo cespuglio..

Fioritura:

La Kalanchoe fiorisce una volta all'anno, tuttavia, è noto che i metodi per creare un periodo di fioritura aggiuntivo utilizzando un gioco di luci artificiali. La fioritura inizia a fine inverno e termina nel primo mese di primavera. Anche se la pianta non produce fiori entro la fine di febbraio, non preoccuparti, forse la tua varietà Kalanchoe fiorisce a marzo. Tuttavia, se il fiore non è stato decorato con boccioli entro la metà di marzo, dovresti controllare la pianta per la presenza di funghi, parassiti e muffe..

Se la bellezza della tua casa non dà i fiori tanto attesi, nonostante una corretta manutenzione e cura adeguata, riduci la quantità di fertilizzante nel terreno. Il motivo più comune per la mancanza di fiori luminosi sulla Kalanchoe è il contenuto di fertilizzante iper-elevato nel terreno. La medicazione superiore deve essere interrotta gradualmente, basta ridurre ogni volta la quantità di fertilizzante, portandola a zero.

Non appena i fiori appassiscono, le infiorescenze vanno rimosse immediatamente insieme ai peduncoli. Potarli in tempo stimolerà il rilascio di nuovi steli fiorali e prolungherà il periodo di fioritura fino a metà estate. Kalanchoe viene a volte indicato come piante rifiorenti, ma in considerazione del malinteso prevalente secondo cui non è così facile ottenere una ri-onda, viene spesso gettato via e sostituito con nuove piante immediatamente dopo la fioritura. Tutto ciò di cui Kalanchoe ha bisogno per fiorire di anno in anno è fornirle tra agosto e dicembre un periodo di dormienza relativo, durante il quale creano una lunga notte - fino a 14 ore - e una giornata relativamente breve, ombreggiate con un cappello speciale o riorganizzate in un luogo buio nel tardo pomeriggio. Non è necessaria né una riduzione della frequenza di irrigazione, né l'interruzione dell'alimentazione di Kalanchoe, ma è necessario ridurre l'abbondanza di irrigazione e la concentrazione di fertilizzanti. Durante la fioritura, i fertilizzanti dovrebbero contenere maggiori proporzioni di fosforo. Nelle piante giovani, le punte dei germogli vengono pizzicate..

Ritaglio:

Questa è una condizione molto importante per le specie di Kalanchoe in fiore. Devi tagliarlo drasticamente. Il peduncolo deve essere rimosso il più in basso possibile in modo che la parte rimanente non marcisca. Anche la fioritura indebolisce la pianta. Tutte le parti di piante vecchie e cattive dovrebbero essere tagliate. E i giovani germogli forti dovrebbero essere tagliati e usati per il radicamento..

In estate, sarebbe generalmente bene pizzicare le cime del fiore in modo che si formino germogli laterali. Altrimenti, la pianta si allungherà e diventerà brutta..

Parassiti:

La malattia più pericolosa per Kalanchoe sono gli afidi. Si troverà molto semplicemente, piccoli insetti verdi o verde scuro sono costantemente sulle foglie e sullo stelo, che bloccano completamente l'accesso della pianta ai nutrienti. Kalanchoe può morire completamente per gli afidi, e prima noterai sicuramente che le foglie hanno iniziato a ingiallire, i fiori cadono o non appaiono affatto. Se l'insetto ha colpito la pianta in modo troppo esteso, i fuochi particolarmente colpiti dovranno essere tagliati e bruciati e gli steli rimanenti dovrebbero essere trattati con sapone di potassio. Se tutto non è così male, puoi semplicemente sciacquare la pianta in una soluzione di cloruro di potassio o sapone da bucato. La soluzione non deve penetrare nel terreno.

Se trovi una spiacevole fioritura grigiastra di piccoli insetti sulla Kalanchoe, molto probabilmente il tuo fiore è affetto da scabbia. A causa loro, le condizioni del fiore si deteriorano bruscamente, si sviluppa un fungo e la fioritura non si verifica. I foderi secernono un muco speciale, quindi dovrai usare una soluzione alcolica prima di rimuoverli. Quindi spazzolare via delicatamente gli insetti e pulire nuovamente l'area interessata con qualsiasi medicinale e alcol. La pianta si riprenderà da sola.

Tipi di Kalanchoe:

Kalanchoe Blossfeld. Rispetto ad altre Kalanchoe coltivate in casa, Blossfeld è una pianta più alta con grandi infiorescenze su lunghi peduncoli. Ci sono piante con fiori bianchi, gialli, rossi, rosa e viola. Le foglie sono di colore verde brillante, con un leggero rossore sui bordi. Puoi acquistare la Kalanchoe di Blossfeld con fiori doppi molto decorativi.

Kalanchoe Kalandiva. La pianta è una varietà nana di Kalanchoe Blossfeld. Un piccolo cespuglio (con steli carnosi e foglie caratteristiche di tutte le Kalanchoe) fiorisce abbondantemente per molto tempo. Kalandiv non ha solo un cespuglio inferiore, ma anche peduncoli corti, che aggiungono decoratività a questo Kalanchoe.

Il mix di Kalanchoe sembra molto carino. Piccoli cespugli di Kalanchoe situati uno accanto all'altro con fiori di varie tonalità possono decorare qualsiasi stanza, balcone o loggia.

Kalanchoe Laciniata. Questa pianta è apprezzata per le sue foglie molto originali e altamente sezionate. È a causa di queste foglie verde chiaro con un rivestimento ceroso, che ricorda un po 'le corna di cervo, che la Laciniata è talvolta chiamata "corna di cervo". I succulenti germogli carnosi di questo Kalanchoe si depositano gradualmente, il che rende possibile usarlo come una cultura ampelosa. Fiorisce anche Kalanchoe Laciniata, ma i suoi fiori gialli sono leggermente meno decorativi di quelli di Blossfeld o Kalandiv. Richiede cure simili ad altri tipi.

Come abbiamo capito da quanto sopra, la Kalanchoe è una pianta piuttosto senza pretese. L'unica cosa che non gli piace è l'umidità e un eccesso di acqua. Kalanchoe fa un ottimo lavoro anche in assenza di cure per molto tempo (a causa delle sue stesse riserve), tuttavia, più correttamente lo segui, più bello e utile diventerà.

Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alla posizione della pentola a casa, all'umidità e all'aspetto. Al minimo segno di malattia, il trattamento dovrebbe essere iniziato.

Kalanchoe è una pianta molto sensibile, non tollera suoni forti, urla, venti forti. Le persone che coltivano Kalanchoe da molti anni affermano che la delicata attenzione al fiore dà più benefici rispetto ai fertilizzanti più utili.Prendi il tuo fiore un paio di minuti al giorno e ti ringrazierà con proprietà medicinali e bellissimi fiori.