Piante d'appartamento amanti dell'ombra

L'illuminazione è fondamentale per la vita delle piante indoor. La luce è necessaria per il processo di fotosintesi, a seguito della quale le piante sintetizzano la materia organica per la loro crescita e vita. Diversi tipi di piante necessitano di diverse quantità di luce.

Esistono specie molto amanti della luce che richiedono la luce solare diretta. La maggior parte delle specie indoor cresce bene in condizioni di luce intensa e diffusa. Ma ci sono fiori di casa che amano l'ombra. È conveniente coltivarli in appartamenti scarsamente illuminati con finestre rivolte a nord..

Fiori decorativi per la casa che amano l'ombra

Spesso è difficile mantenere piante che amano la luce in case e appartamenti a causa della luce naturale insufficiente. Ma questo non significa che devi rinunciare del tutto ai fiori interni. Ci sono molti colori domestici che non amano la luce e stanno benissimo in stanze buie dove i raggi del sole non entrano affatto. E il sole è controindicato per alcuni fiori: si sviluppano correttamente solo all'ombra. Considera i fiori da interno che amano l'ombra con i loro nomi e le foto.

Dieffenbachia

Questa grande pianta d'appartamento cresce ugualmente bene in condizioni di luce diffusa e intensa e in ombra parziale. All'ombra, può indebolirsi e iniziare ad allungarsi. Ha un tronco diritto che raramente si ramifica. Nella cultura indoor, cresce fino a 2 m di altezza. Le lame delle foglie sono grandi, ovali, variegate, lunghe fino a 50 cm, utilizzate per l'abbellimento di stanze spaziose.

Felci

Tutti i tipi di felci da interni sono piante tolleranti all'ombra. In natura, si sono adattati a vivere nei livelli inferiori della foresta. Le lunghe e rigogliose frange delle felci hanno una forma bizzarra e altamente decorativa. Queste specie vengono coltivate su sospensioni o scaffali. Nella cultura, le felci sono tenute in ombra parziale. Con un'illuminazione più intensa, il loro fogliame perde luminosità, svanisce. Sotto il sole diretto, le felci tenere possono bruciarsi..

Una vite erbacea popolare nella cultura indoor. I flagelli dell'edera raggiungono una lunghezza di diversi metri, ramificandosi debolmente. Nuovi germogli si formano nella parte inferiore vicino alla superficie del terreno o dalla radice. I rami sono in grado di crescere su supporti, quindi l'edera comune viene coltivata come una pianta ampelosa e viene utilizzata anche per il giardinaggio verticale.

Le foglie sono lucide e coriacee. Numerose varietà ornamentali di questa pianta si distinguono per le lame delle foglie variegate a due colori e persino a tre colori. L'edera prospera all'ombra e soffre della luce solare diretta. Le forme variegate richiedono un'illuminazione leggermente più intensa. Possono essere tenuti in ombra parziale.

Ficus Benjamin

Una pianta d'appartamento versatile che cresce bene in quasi tutti i climi. Resiste a secchezza e annaffiature abbondanti, caldo e freddo, sole diretto e ombra. Ficus Benjamin è una pianta simile ad un albero con un fusto dritto con corteccia leggera, una corona ramificata con molte piccole foglie coriacee. In ombra parziale tutte le sue varietà crescono bene, ma le forme variegate perdono il loro colore e crescono fogliame verde.

Fittonia

Pianta erbacea dei tropici umidi. Necessita di ombreggiatura dalla luce solare diretta. Resiste sia alla luce diffusa intensa che all'ombra parziale. Altezza Fittonia - non più di 50 cm, ci sono anche forme più compatte a crescita bassa.

Le foglie della pianta sono di colore molto diverso. Diverse varietà sembrano grandi nella semina di gruppo. La Fittonia è una specie piuttosto esigente, poiché necessita di annaffiature intense e alta umidità dell'aria. Ideale per florarium.

Cissus

L'uva cissus o antartica è una pianta ampelosa molto popolare. Cresce magnificamente nelle zone più ombreggiate dell'appartamento, dove altre piante non possono vivere. Forma tralci lunghi oltre 3 m, con molte foglie intagliate di colore verde brillante.

Le foglie della pianta hanno una forma complessa, simile alle foglie dell'uva selvatica. Nella cultura indoor, di solito non fiorisce e non porta frutti. Il cissus è una pianta senza pretese che può sopportare condizioni di scarsa illuminazione e ampi intervalli di temperatura. Adatto per l'abbellimento verticale delle pareti più scure di un appartamento.

Fiori in fiore decorativi per interni che non amano la luce

Di solito, con una mancanza di luce, le piante da fiore decorative da interni non formano fiori o fioriscono molto male. Tuttavia, ci sono alcune specie in fiore che possono essere coltivate su finestre settentrionali in ombra parziale..

Le piante da fiore decorative tolleranti all'ombra si adattano perfettamente a tali condizioni, fioriscono abbondantemente e per lungo tempo anche in condizioni di luce molto scarsa, ei raggi del sole sono distruttivi per loro. Di seguito sono riportati i fiori domestici che amano l'ombra nell'appartamento.

Begonia fioritura decorativa

Le begonie in fiore possono essere coltivate sui davanzali settentrionali. A differenza delle specie a foglia decorativa, che si estendono senza luce solare, le begonie fiorite non hanno bisogno di luce intensa..

Esistono diversi tipi di begonie in fiore. Queste sono piante corte con foglie succose di sfumature verdi o rossastre. Fioriscono abbondantemente e per molto tempo. I loro fiori si presentano in forme regolari, semi-doppie e doppie, a seconda della varietà. Le sfumature dei petali sono molto diverse: dal bianco e rosa chiaro al rosso scuro e bordeaux. Sono presenti anche piante con fioritura gialla.

Oxalis

Oxalis o oxalis sono fiori da interno che amano l'ombra. Ha molte foglie su lunghi piccioli, che crescono da uno stelo modificato e notevolmente accorciato.

L'oxalis da interno può avere lame fogliari verdi, bordeaux e variegate. Fiorisce con piccoli fiori singoli o fiori raccolti in infiorescenze. Ce ne possono essere diverse dozzine su una pianta. Preferisce l'ombra parziale, ma può crescere all'ombra. Il sole diretto è dannoso per il fiore.

Saintpaulia

Saintpaulias o violette sono fiori da interni che non amano la luce e non necessitano di illuminazione intensa. Forma una fitta rosetta di foglie pubescenti verde scuro. Esistono varietà variegate di Saintpaulias. Fiorisce abbondantemente dall'inizio della primavera al tardo autunno. I fiori sono singoli o raccolti in infiorescenze di 2-3 pezzi..

Colore: dal bianco al blu scuro e bordeaux. Numerose varietà di Saintpaulias si distinguono per grandi fiori doppi e semi-doppi. Cresce bene nelle finestre nord e nord-est, dove non c'è mai un sole diretto.

Spathiphyllum

Lo Spathiphyllum è un altro fiore da interni che ama l'ombra nell'appartamento. È molto popolare per i suoi fiori dalla forma insolita. Inoltre, questa pianta non necessita di illuminazione intensa, quindi decora i davanzali delle finestre settentrionali. Tutto ciò lo ha reso una pianta preferita di molti coltivatori di fiori..

La pianta forma rigogliosi cespugli di foglie verde scuro, su cui si ergono fiori bianchi su lunghi steli. Il fiore è senza pretese, con annaffiature e irrorazioni regolari, piace con una fioritura regolare.

Ciclamino

Il ciclamino o viola alpina è una pianta tuberosa perenne, famosa per la sua lunga e bella fioritura. Le foglie variegate su lunghi piccioli crescono direttamente dal tubero. I fiori con lunghi petali hanno una forma insolita.

Il ciclamino preferisce le finestre nord e nord-est. Fiorisce in inverno. Durante la fioritura si consiglia di posizionare queste piante sui davanzali più freddi lontano dai termosifoni.

Altre piante tolleranti all'ombra

Oltre alle piante ornamentali a foglia e in fiore, ci sono molte altre varietà di fiori domestici a cui non piace la luce. Per abbellire un appartamento buio, è facile raccogliere piante grasse tolleranti all'ombra, orchidee e persino specie da frutto.

Succulente

Le piante grasse crescono in zone aride e calde, dove c'è sempre molta luce solare. Tuttavia, alcuni di loro crescono bene anche in ombra parziale, soprattutto se vengono coltivati ​​in queste condizioni per lungo tempo. Anche i cactus della foresta sono piante grasse..

Si sono adattati a crescere sotto la copertura di grandi alberi, quindi non hanno bisogno di un'illuminazione intensa. Le piante grasse tolleranti all'ombra più comuni sono:

  • Sansevieria;
  • Haworthia è a foglia dura;
  • Peperomia;
  • Decabrista.

Orchidee

Tutti i tipi di orchidee sono piante tolleranti all'ombra. Sono piante dei tropici umidi, dove crescono sulla corteccia di alberi ad alto fusto e non vedono il sole diretto. Alcuni dei loro tipi richiedono un'illuminazione più intensa..

Ma ce ne sono alcuni che possono essere coltivati ​​anche con luce elettrica debole. Queste sono alcune delle preziose orchidee terrestri. I più famosi di loro: Makodes e Anectochilus.

Queste piante richiedono un'umidità molto elevata. Di solito sono tenuti in orchidarium lontano dalle finestre sotto la luce artificiale. L'orchidea Phalaenopsis è anche abbastanza tollerante all'ombra, ma per niente esigente come i suoi preziosi parenti. Non tollera la luce solare diretta, ma può crescere bene e fiorire in condizioni di luce diffusa e in ombra parziale..

Piante da frutto

È abbastanza difficile trovare una pianta d'appartamento che non abbia bisogno di un'illuminazione intensa, ma produca frutti commestibili. Di solito le piante da frutto coltivate nelle stanze sono residenti nelle regioni meridionali dove c'è un eccesso di luce solare.

La maggior parte delle piante esotiche da frutto necessita di luce intensa e persino di sole diretto. Senza questo, smettono di fiorire e dare frutti, e poi muoiono. Il più tollerante all'ombra può essere considerato peperoncino piccante da interno, che è apprezzato per il suo effetto decorativo e i frutti taglienti..

Oggi esiste un gran numero di diverse varietà di peperoni da interno, che differiscono per colore e forma del frutto. I frutti sono rotondi, ovali e allungati. I peperoni maturi possono essere rossi, gialli e persino viola..

In buone condizioni la pianta può vivere e dare frutti fino a 4 anni. Non mettere i peperoni al coperto all'ombra. Non fiorirà qui. Questa pianta è adatta per una luce diffusa e intensa, ma può dare frutti in ombra parziale..

Le piante da interno più senza pretese con foto

Per i giardinieri alle prime armi o le persone in viaggi frequenti, le piante da interno più senza pretese sono perfette, l'elenco di cui abbiamo fornito di seguito.

Sicuramente in molti hanno riscontrato il problema dei fiori secchi in vaso. E il giardiniere non è sempre da biasimare. I frequenti momenti di viaggio o di lavoro non consentono di aggiungere o concimare la pianta nel tempo.

Nelle giornate calde, molti fiori da interno necessitano di irrorazione regolare, che a volte è abbastanza difficile da implementare, alcune varietà vengono spruzzate 2-3 volte al giorno, mentre altre sono molto esigenti con la luce solare e devono essere costantemente ombreggiate all'ora di pranzo.

Gli impiegati semplicemente non hanno tempo per questo, ma vogliono una bella fioritura, soprattutto per purificare l'aria nei luoghi in cui si concentrano le apparecchiature informatiche e il personale di lavoro. Uscendo nei fine settimana, l'ufficio chiude e semplicemente non c'è nessuno che si prenda cura delle piante.

Anche a casa propria, non tutti hanno abbastanza tempo per occuparsi costantemente dello spazio verde, per non parlare dei viaggi settimanali.

Gli amanti del giardino verde domestico iniziano a selezionare autonomamente da soli e coltivano un fiore dopo l'altro fino a trovare le specie adatte.

In questo articolo proveremo ad accelerare e semplificare i tuoi sforzi e fornire le piante da interno più senza pretese, oltre a varietà a fioritura abbondante..

Requisiti di base per piante senza pretese: irrigazione rara, a volte concimazione, non irrigazione regolarmente, irrorazione non obbligatoria e non esigente in termini di umidità e indicatori di temperatura speciali e, soprattutto, massima fioritura e decoratività.

Molte persone pensavano che tali piante da appartamento non esistessero, ahimè, tra le tante specie, abbiamo selezionato le prime 20 delle quali potrete scegliere a vostro piacimento.

Dracaena

La dracaena è una pianta senza pretese della famiglia delle agave. Ci sono foglie verdi variegate e solide. Le varietà variegate richiedono una maggiore illuminazione in contrasto con le specie verdi monocromatiche che crescono all'ombra.

Irrigazione approssimativa 1-2 volte a settimana. Se dimentichi di annaffiare, la dracaena tollera perfettamente il clima secco per 7-10 giorni. Contenere per fogliame decorativo. Fornisci temperature moderate e luce ambientale e la pianta crescerà felicemente per sempre. Non necessita di trapianto regolare.

Uno degli svantaggi è un forte odore, a volte le persone non lo sopportano e devi esporre la pentola all'aria aperta. Temperatura del contenuto 10-27 gradi.

Ficus

Pianta ornamentale alta. Ficus è senza pretese nelle cure, ma a seconda della varietà, ci sono una serie di difficoltà. Esistono specie alte fino a 3 m di altezza e quelle completamente nane che non superano i 15-20 cm, in casa vengono allevate per motivi decorativi e purificatori dell'aria. La fioritura è superficiale e non preziosa. Le foglie di Ficus sono medicinali, sono usate per trattare le malattie della pelle.

Innaffia quando lo strato superiore del terreno si asciuga, 1-2 volte a settimana. Con l'inizio dell'inverno, l'irrigazione è notevolmente ridotta. Di tanto in tanto, le foglie vengono pulite dalla polvere.

Ci sono alcune difficoltà di cura descritte nella sezione ficus, ma affrontarle non porta molti problemi.

Ci sono molte varietà e ognuna ha le sue caratteristiche e differenze..

Una delle piante d'appartamento più apprezzate per la linfa medicinale delle foglie. Le potenti foglie dello stelo possono immagazzinare molta umidità, come altre piante grasse.

Oltre alle proprietà medicinali, la pianta non è stravagante nelle cure, non ha bisogno di irrorazioni e annaffiature frequenti. D'estate annaffiano una volta alla settimana, d'inverno una volta al mese. Vengono trapiantati circa una volta ogni 3 anni. Cresce bene nei climi secchi.

Tra le carenze: ha paura della luce solare diretta. L'aloe può crescere sia sul davanzale della finestra che al centro della stanza.

In medicina viene utilizzata una sola varietà di Aloe Vera. Crescita media. In inverno, gli indicatori di temperatura minima sono di 10 gradi, in estate può resistere fino a 27 gradi.

Crassula

La Crassula è spesso chiamata "albero dei soldi" ed è una pianta molto popolare tra i giardinieri. Cresce bene sul davanzale della finestra e può resistere alla luce solare diretta. C'è un altro nome - "bastardo", perché dalla famiglia Tolstyanov. La crescita è lenta, quindi ripiantare l'albero secondo necessità se il vaso è troppo piccolo.

Fiorisce con piccoli fiori bianchi. Fertilizzato in estate una volta al mese. Tollera perfettamente l'aria secca e non necessita di nebulizzazione. Se ti sei dimenticato di annaffiare, va bene, le foglie carnose contengono abbastanza umidità per l'intera vacanza.

Tra gli svantaggi: ha paura di annaffiature abbondanti e frequenti e necessita di un terreno opportunamente selezionato composto da perlite e sabbia vermiculite, buono per l'umidità e traspirante.

Monstera

Monstera è una pianta ornamentale perenne con grandi foglie piumate. Esistono specie con un colore delle foglie uniforme e variegato. Una pianta abbastanza senza pretese, ad eccezione dell'ombreggiatura dalla luce solare diretta. Monstera cresce piuttosto lentamente e viene trapiantato non più di una volta ogni 4 anni. Le foglie raggiungono una lunghezza di 1 m, al centro con tagli, per il loro bene contengono una bellezza verde.

Quasi nessuna fioritura.

E un po 'schizzinoso per l'irrigazione e la temperatura. A temperature inferiori a 12 gradi, la crescita si ferma. La modalità ottimale è 20-22 gradi. L'irrigazione non è frequente, dopo che lo strato superiore del substrato si è asciugato, ma un'irrigazione insufficiente ha un effetto negativo sulla pianta. In inverno, con l'inizio del freddo, il mostro viene annaffiato non più di 1 volta a settimana, e talvolta 2 volte al mese.

Asparago

Gli asparagi sono una famiglia di asparagi. Una pianta senza pretese ed è adatta per un giardiniere alle prime armi. I fiori sono piccoli e poco appariscenti, la pianta viene mantenuta per motivi di foglie decorative. Ci sono molte varietà e forme che sono radicalmente diverse l'una dall'altra..

Innaffialo con parsimonia, dopo che lo strato superiore della terra si è asciugato, se ti sei dimenticato di annaffiare, non fa paura, la pianta avrà una quantità sufficiente di umidità.

Ma ci sono ancora degli svantaggi: dovrai ripiantare una volta all'anno. Non necessita di irrorazione obbligatoria, ma ama moltissimo soprattutto nelle giornate calde. Preferisce una luce diffusa e brillante, ma può crescere nel pavimento dell'ombra, ma la luce solare diretta dovrebbe essere cauta.

Il fertilizzante in estate viene applicato una volta alla settimana, in inverno è sufficiente una volta al mese.

Aspidistra

Aspidistra è un'altra pianta d'appartamento senza pretese che si trova spesso negli uffici e nelle serre..
Gli indicatori di temperatura non contano, l'importante è che la temperatura non scenda sotto i 3-5 gradi. Innaffia circa una volta alla settimana. Non c'è fioritura a casa, è conservata per motivi di vegetazione decorativa. Il trapianto viene effettuato se necessario, e vista la lenta crescita, non più di 1 volta in 3-5 anni.

L'altezza non supera i 70 cm e cresce bene sui davanzali delle finestre, ma con la condizione di ombreggiare in estate dalla luce solare diretta.

Alcune varietà prosperano all'ombra.

Una condizione: non inumidire eccessivamente il substrato e la pianta crescerà per te per molto tempo..

Nolina Bocarnea

La Nolina Bocarnea è una famiglia di agave, chiamata anche la bottiglia di palma, grazie alla forma della corona. Foglie lanceolate pendenti. La Nolina tollera perfettamente il clima secco e gli sbalzi di temperatura. Ma l'umidità della palma piace alta, il terreno deve essere costantemente bagnato, altrimenti le punte delle foglie inizieranno ad asciugarsi. Un potente apparato radicale immagazzina abbastanza umidità per garantire la normale crescita delle piante durante i periodi di siccità.

La luce solare diretta non è dannosa, ma all'ombra di Nolin bokarney cresce controvoglia.

Trapiantato ogni 4 anni, ma i fertilizzanti vengono applicati regolarmente 2 volte al mese.

Le principali difficoltà con l'irrigazione: il riempimento eccessivo o insufficiente portano a conseguenze negative.

Sansevieria

Sansevieria - comunemente chiamata (lingua della suocera, coda di luccio). L'altezza raggiunge 1 m.

Lo svantaggio principale è che muore con un'annaffiatura eccessiva. Trapiantare solo se possibile, quando le radici riempiono l'intero vaso. Innaffia una volta alla settimana, in inverno una volta ogni 3 settimane. Accanto alla rosetta compare un peduncolo, sul quale sbocciano piccoli fiori bianchi. Ma il vantaggio principale del fiore sono le sue bellissime foglie a forma di cintura con vari colori variegati come la pelle di serpente. La temperatura media annuale è di 18-28 gradi. In inverno, non inferiore a 13 gradi.

La pianta non è estrosa e può crescere sia in ombra parziale che in parte tollerare i raggi diretti del sole. L'umidità dell'aria non ha importanza e il fertilizzante viene applicato solo in estate una volta al mese..

Chlorophytum

Il Chlorophytum è una pianta senza pretese per la purificazione dell'aria. Sembra fantastico in cucina. Le varietà variegate richiedono più illuminazione. Ma possono crescere all'ombra. Cresce bene come pianta ampelosa.

In condizioni di scarsa illuminazione, il fiore si allunga e può perdere le foglie. Non necessita di cure particolari. Innaffia una o due volte a settimana. Trapiantato man mano che il sistema di root cresce. Fecondato una volta al mese.

Tra gli svantaggi: correnti d'aria e ristagno del suolo. Acqua dopo che lo strato superiore si asciuga.

Aglaonema

Aglaonema - Cresce all'ombra o all'ombra parziale, ma ha paura della luce solare diretta.

A casa vengono spesso utilizzate specie variegate, che sono apprezzate per la decoratività delle loro foglie. Esistono anche forme ibride uniche come il crit, con un colore rosso-rosa.

L'irrigazione è rara, una volta alla settimana; in inverno, l'irrigazione si riduce di 3 volte. Non ci sono requisiti speciali per l'umidità e la temperatura. Trapiantato ogni 4-5 anni a causa della crescita lenta.

La pianta purifica l'aria interna assorbendo tossine e secrezioni di vari materiali sintetici..

La condizione principale è non inumidire eccessivamente il terreno, altrimenti le radici inizieranno a marcire.

Zamioculcas

Zamioculcas è un'erba con un tubero spesso, che accumula molta umidità. Può crescere all'ombra e all'ombra parziale, ma prospera sotto la luce diffusa. Tollera i climi secchi, ma può perdere le foglie se l'acqua è insufficiente. Irrigazione eccessiva influisce negativamente sul fiore. Annaffiato 2 volte a settimana, in inverno, una volta a settimana.

Non ci sono requisiti speciali per il terreno, selezionare un substrato leggero permeabile all'acqua e traspirante. In estate, la pentola viene trasferita all'aria aperta, Zamiokulkos non ha paura degli sbalzi di temperatura e delle correnti d'aria. È considerata una delle piante senza pretese..

Tra gli svantaggi: il succo velenoso, che è contenuto nelle foglie e negli steli. Dopo aver lasciato, lavarsi accuratamente le mani e in un appartamento con animali domestici o bambini piccoli, è meglio non avviare una pianta o posizionarla in un luogo inaccessibile.

Scindapsus

Scindapsus - è una vite simile all'edera di cera. A casa, vengono conservati per motivi decorativi delle foglie. Possono essere monocromatici o variegati. Nel suo ambiente naturale, la pianta fiorisce con piccoli fiori magri. In condizioni indoor, è quasi impossibile ottenere la fioritura. Ma tenerlo a casa non è difficile. Le letture della temperatura possono scendere fino a -12 gradi sotto zero e oltre 27 gradi. La pianta può esistere sia all'ombra che al sole diffuso. L'importante è non inumidire eccessivamente il terreno. Lascia asciugare il substrato tra un'annaffiatura e l'altra, altrimenti le radici inizieranno a marcire.

Baffi d'oro

Il baffo dorato è una pianta perenne con foglie cerose. Le foglie in crescita si sovrappongono parzialmente l'una all'altra, creando così l'illusione di una rosetta basale. Oltre alla decoratività, la pianta viene coltivata per scopi medicinali..

I baffi dorati tollerano i climi caldi e secchi, ma possono crescere con il freddo. La cosa principale è che la temperatura non dovrebbe scendere sotto gli 0 gradi. In estate, annaffiare abbondantemente, ma non inumidire eccessivamente il terreno. Si riproduce facilmente in diversi modi. La pianta si sente benissimo all'ombra e al sole. Durante la stagione di crescita, i fertilizzanti minerali vengono applicati ogni 2 settimane e, se possibile, spruzzati.

Tradescantia

La Tradescantia è una pianta da interno altamente decorativa con foglie colorate. A seconda della varietà, i germogli sono eretti o ricci. La fioritura dura 3 mesi, sebbene ogni fiore duri individualmente 1 giorno.

A casa, la Tradescantia viene conservata per motivi di foglie decorative e purificazione dell'aria..
Il fiore deve fornire una luce diffusa e brillante, la sua mancanza influisce sul colore, soprattutto per le varietà variegate. In estate l'acqua è abbondante, ma è necessario il drenaggio nella pentola per rilasciare l'umidità in eccesso. In inverno, lascia asciugare un po 'il terreno tra un'annaffiatura e l'altra..

Tradescantia non richiede umidità, ma nelle giornate calde si consiglia di spruzzare la superficie.

Croton

Croton è una delle piante decidue più belle. A casa viene coltivata una sola specie: il croton variegato. Oggi ci sono un gran numero di forme ibride di questa specie. Oltre alla decoratività delle foglie, il croton è tenuto in casa come un talismano.

Fiori piccoli e poco appariscenti color crema.

Prendersi cura della boscaglia non è difficile, ma ci sono alcune regole. In estate, devi spruzzare regolarmente le foglie. Annaffiato con acqua a temperatura ambiente con moderazione. La pianta cresce bene a temperatura ambiente. In estate può essere portato all'aperto, predilige una grande quantità di luce e la luce solare diretta non è di ostacolo.

Tra gli svantaggi: il succo è velenoso e non è consigliabile tenerlo in casa se ci sono bambini in casa o animali domestici..

Coleus

Coleus ha una cura senza pretese e l'elevata decoratività delle forme variegate gli consente di competere con Croton.

I fioristi lo coltivano spesso per l'incredibile colore delle foglie, ma ci sono varietà ibride in fiore..

La pianta è di facile propagazione per seme con un'alta probabilità di germinazione. Nella stagione calda, concimare una volta alla settimana e annaffiare abbondantemente. In inverno, i fertilizzanti vengono applicati una volta al mese, forniscono aria umida e irrigazione moderata. In estate, Coleus (opzionale) ma spruzzare la superficie con acqua dolce. Non ci sono requisiti speciali per il terreno, l'importante è scegliere un substrato leggero e permeabile.

Le piante da interno in fiore più senza pretese

L'edera di cera Hoya li è una bellissima erba rampicante con una fioritura profumata bianca. Durante il periodo di fioritura, la hoya si distingue per un forte aroma e una grande quantità di nettare che gocciola dai fiori, per cui l'edera di cera è chiamata liana piangente..

Il fiore non è stravagante da curare, in estate viene annaffiato abbondantemente, in inverno l'irrigazione è ridotta a 1 volta a settimana. Cresce bene in climi secchi e umidi ed è resistente agli sbalzi di temperatura.

Esistono diversi tipi di edera con fioriture diverse dal bianco al rosso e fiori di varie forme..

In estate, ad alte temperature, l'irrigazione aumenta. La mancanza di umidità influisce sulla fioritura e sulle foglie.

Se dimentichi di annaffiare, l'hoya si sentirà bene per un po 'di tempo, quindi viene spesso tenuto negli uffici..

Svantaggi: il forte aroma della fioritura in alcune persone può causare intolleranza.

Kalanchoe

La Kalanchoe è una pianta da fiore con fusto e foglie carnose? appartiene alle piante grasse.
Oltre alla sua splendida fioritura, Kalanchoe è nota per le sue proprietà medicinali. Il succo viene utilizzato per preparare vari medicinali. Fioritura di lunga durata per tutta l'estate, fiorita con rigogliosi fiori rossi.

La pianta predilige la luce solare diffusa, tollera perfettamente temperature superiori ai 27 gradi e sverna a 12-14 gradi. In estate annaffiano 2 volte a settimana, in inverno l'irrigazione è ridotta a una volta.

Il tasso di crescita medio consente il reimpianto non più di una volta ogni 3 anni. Ci sono più di 200 tipi.

Bassa umidità e clima secco non interferiscono in modo significativo con la crescita attiva. 2 volte al mese è sufficiente applicare fertilizzanti minerali o fertilizzanti per cactus.

Geranio

Il geranio è una pianta da fiore per davanzali. L'altezza del fiore raggiunge i 60 cm Adatto alle persone più indaffarate. In estate la temperatura può raggiungere i 30 gradi, in inverno non scende sotto i 12 gradi. Il geranio fiorisce magnificamente con una luce sufficiente, tollera parzialmente i raggi diretti del sole.

La mancanza di luce influisce sulla fioritura. I fiori sono piccoli e pallidi. Non necessita di irrorazione e cresce abbastanza bene nei climi secchi. Ma il cespuglio viene regolarmente tagliato per una fioritura rigogliosa tutto l'anno..

In estate annaffiano abbondantemente, ma dopo che il terreno si è asciugato, in inverno praticamente smettono di annaffiare. Tra le tante varietà, troverai sempre il geranio giusto per te.

Cactus

Cactus - piante grasse, sono considerate una delle piante senza pretese e possono esistere a lungo senza annaffiare. Il cactus cresce bene al sole diretto aperto, ma all'ombra si allungano e possono morire. In estate annaffiano moderatamente una volta alla settimana, in inverno praticamente non hanno bisogno di annaffiature, una volta al mese inumidiscono leggermente il terreno.

Il posto principale tra le piante grasse è occupato dai cactus. Questa specie è in grado di accumulare umidità in sé.

I cactus sono di piccole dimensioni e crescono lentamente, praticamente non hanno bisogno di cure, quindi sono ottimi per appartamenti e uffici.

Tutte le piante grasse sono resistenti ai climi secchi e alle alte temperature.

I cactus sono tenuti per il bene delle belle forme e, naturalmente, della fioritura. I fiori sono molto belli e vari, ma, purtroppo, non tutti i cactus fioriscono in casa e; in alcune varietà la fioritura dura solo 24 ore.

Tra le carenze: tutte le piante grasse hanno paura di annaffiare eccessivamente con acqua particolarmente fredda..

Nella sezione cactus e piante grasse vengono forniti i principali tipi e varietà di piante senza pretese.

Euforbia

Euforbia (milli) - preferisce un luogo luminoso con luce diffusa. Raramente annaffiato una volta alla settimana. Il fertilizzante viene applicato una volta al mese. A causa della crescita lenta, vengono trapiantati almeno una volta ogni 3-4 anni..

Tra le carenze, durante il periodo dormiente (1-2 mesi), perde foglie e non sembra molto attraente.

Fiorisce con bellissimi fiori rosa. Piccole spine impediranno a bambini o animali domestici di distruggere il fiore.

Saintpaulia

Saintpaulia, o un altro nome (viola uzambara). A causa dell'abbondante fioritura durante tutto l'anno e della bassa crescita, la Saintpaulia si trova in molti giardinieri. Grazie alle numerose varietà, c'è una vasta gamma di fiori e forme. Alcune forme ibride affascinano semplicemente con la loro bellezza. L'umidità è alta, simile all'ambiente naturale. A bassa umidità, la viola non viene spruzzata, ma la stanza viene ulteriormente umidificata.

In estate, annaffiato abbondantemente con acqua calda 2 volte a settimana, in inverno, l'irrigazione è notevolmente ridotta.

Ogni anno viene effettuato un trapianto, la saintpaulia necessita di un trapianto se assolutamente necessario.

Orchidea Phalaenopsis

L'orchidea Phalaenopsis è una delle piante da interno fiorite più popolari e senza pretese. A causa delle radici aeree epifite, l'orchidea deve essere annaffiata 2 volte a settimana e fornire un'illuminazione adeguata. Gradualmente abituata al sole, la phalaenopsis può crescere alla luce diretta del sole e fiorisce magnificamente anche in ombra parziale.

In condizioni di scarsa illuminazione, non ci sarà fioritura. Uno degli svantaggi è che l'orchidea ha bisogno di alta umidità. Ora è apparso un gran numero di forme ibride con fioritura diversa. Se la phalaenopsis fiorisce, la fioritura è lunga e abbondante. I fiori sbocciano alternativamente, il che prolunga il periodo di fioritura ancora più a lungo.

Innaffia abbondantemente nelle giornate calde, riducendo gradualmente le annaffiature più vicine all'inverno.

Dopo ogni fioritura, l'orchidea ha bisogno di potatura..

Eliotropio

L'eliotropio è una pianta da fiore perenne con un pronunciato aroma di fiori. L'eliotropio è usato in cosmetologia come profumo. A seconda della varietà, la fioritura dura dalla primavera a settembre. Ci sono fiori bianchi e lilla con sfumature diverse: è senza pretese a casa, ma richiede illuminazione.

L'illuminazione insufficiente porta allo stiramento di germogli, foglie pigre e piccoli fiori. In estate si tengono a 24-26 gradi, in inverno la temperatura si riduce a 5-7 gradi.

Non necessita di irrorazione obbligatoria, ma non farà male nelle giornate calde. In estate annaffiano abbondantemente, con un abbassamento della temperatura, si riduce anche l'irrigazione.

Bromelia

La Bromelia è una bellissima pianta da fiore con lunghe foglie lanceolate. Un potente peduncolo eretto cresce dall'orbita. È considerata una pianta senza pretese ed è adatta per uffici e appartamenti..

Esistono molte specie con fioriture diverse. La fioritura abbondante dura per tutta l'estate. Non ci sono requisiti di temperatura speciali, ma l'umidità dovrà essere mantenuta alta.

Acqua dopo aver asciugato lo strato superiore del supporto. All'ora di pranzo, all'ombra dei raggi diretti del sole. Il fertilizzante viene applicato durante il periodo di crescita attiva 2 volte al mese. Non necessita di trapianto obbligatorio.

Begonia

La begonia è una bellissima pianta da fiore facile da curare e può crescere sia all'aperto che in vaso. A casa, vengono conservati per motivi di fiori e fogliame, a seconda della varietà.

Per una fioritura abbondante, è necessaria una luce diffusa sufficiente. I raggi diretti possono causare ustioni.

In estate e in inverno, la begonia viene mantenuta alla normale temperatura ambiente..

Durante il periodo di crescita attiva, l'acqua è abbondante; in inverno, l'irrigazione è dimezzata. L'irrigazione eccessiva è pericolosa per il fiore. Raramente vengono nutriti una volta al giorno della settimana e solo dalla primavera all'inizio dell'autunno. Soggetto a semplici regole, la fioritura è lunga e abbondante..

Clivia

Clivia è una pianta ornamentale in fiore con potenti foglie a rosetta alla base. Il fiore preferisce una luce brillante e diffusa. I raggi diretti possono bruciare le superfici. In estate si mantengono ad una temperatura di 24-26 gradi, in inverno si riducono a 16 gradi. La pianta tollera normalmente l'aria secca, ma i fiori saranno piccoli e la durata della vita diminuirà.

Le foglie forti contengono abbastanza umidità nel caso in cui dimentichi accidentalmente di innaffiare la clivia. Innaffiato con acqua dolce dopo che lo strato superiore del terreno si asciuga. In inverno, durante il periodo dormiente, la pianta può esistere senza annaffiare affatto. Dalla primavera all'inizio dell'autunno, i fertilizzanti minerali vengono applicati 2 volte al mese. Poiché il fiore tollera dolorosamente il trapianto, questa procedura viene eseguita solo se necessario..

Clivia cresce bene negli uffici e negli appartamenti sui davanzali.

Schlumberger (Decembrist)

Schlumberger (Decembrist) è uno dei rappresentanti dei cactus. Una caratteristica di questo cactus zigo fiorisce a Natale, quando la maggior parte delle piante è dormiente..

La fioritura è bellissima, con numerosi fiori rosa, bianchi, rossi, viola e altri..

Il trapianto di piante adulte viene effettuato ogni 5 anni. Il cactus può tollerare la luce solare diretta, ma deve essere gradualmente insegnato a farlo..

Tra gli svantaggi: in estate si mantengono a basse temperature, questa è la chiave per un'abbondante fioritura in inverno. In inverno, la normale temperatura ambiente va bene. Per il cactus, è necessario fornire alta umidità e spray durante tutto l'anno.

In estate annaffiano abbondantemente, lasciando asciugare lo strato superiore, ma tollererà perfettamente un clima secco se ci si dimentica di annaffiarlo.

21 piante che non hanno abbastanza luce

Vuoi goderti il ​​comfort che le piante creano in ogni stanza. Ma non tutte le stanze sono inondate di luce solare e una scarsa illuminazione limita in modo significativo le nostre opportunità di paesaggistica. Abbiamo compilato per te un elenco di piante che staranno bene anche in corridoio, corridoio o bagno. Tra loro ci sono sia semplici piante verdi che fiorite che hanno poca luce a sufficienza..

Hovea (Kentia)

Hovea, chiamata anche la palma del paradiso, non solo è bella e non richiede una manutenzione seria, ma produce anche una grande quantità di ossigeno. La pianta è molto modesta: luce artificiale più che sufficiente e una piccola quantità di acqua. Innaffia la palma una volta alla settimana e ti delizierà con il suo aspetto e l'aria fresca.

Aspidistra

Gli aspidisti sono molto popolari e per una buona ragione. Estremamente facili da curare, queste palme sono adatte anche a giardinieri inesperti: non necessitano di annaffiature frequenti, raramente si ammalano e sono completamente modeste alla luce. Certo, in buona luce, come qualsiasi pianta, l'aspidistra crescerà più velocemente, ma anche in un corridoio buio si sentirà bene. Ma la luce solare diretta danneggerà solo le sue foglie..

Epipremnum dorato

L'Epipremnum golden è una pianta rampicante che crescerà, a seconda della direzione del supporto, sia verso l'alto che di lato. Questa varietà di viti con foglie multicolori deve essere protetta dalle correnti d'aria e fornita di umidità in modo tempestivo. Tuttavia, l'epipremnum sopporterà brevi periodi di siccità.

Zamioculcas

Anche le zamioculcas, chiamate anche "albero del dollaro", sono facili da curare. Una pianta che non necessita di molta luce attira lo sguardo con foglie piacevolmente lucide. Il colore delle foglie è determinato dalle condizioni di crescita. All'ombra, la zamioculca cresce più lentamente, le foglie acquisiscono una ricca tonalità verde. Una grande quantità di luce stimola la crescita del fiore e lo rende più leggero. In generale, le zamioculche possono fiorire, ma questo accade raramente. Un segno di siccità è la caduta delle foglie superiori, anche se il fiore non richiede acqua e un'annaffiatura eccessiva può persino diventare distruttiva.

Una pianta che ha poca luce abbastanza: la sansevieria

La Sansevieria è una pianta del deserto che non teme la siccità. Unica condizione per il suo mantenimento è la temperatura sopra i 12 gradi. Se lo si desidera, i ramoscelli di sansevieria possono essere intrecciati, risulta molto efficace.

Asparagi decorativi

Questa pianta può fare bene senza luce, anche se la posizione ideale è su una finestra esposta a nord. Gli asparagi ornamentali amano molto l'acqua, quindi il terreno deve essere costantemente inumidito.

Chlorophytum (giglio verde)

Il Chlorophytum ha una forma fogliare simile al carice. Anche il colore può essere lo stesso: le foglie sono o completamente verdi o con strisce bianche. La pianta tollera l'oscurità, le correnti d'aria e l'aria calda delle batterie, quindi può essere posizionata ovunque senza preoccuparsi del suo destino futuro. L'unica condizione è che l'irrigazione sia regolare, perché un giglio verde non tollera un lungo periodo di siccità..

Philodendron

Un'altra pianta che manca abbastanza di luce, inoltre, si distingue per le foglie ben progettate. Il filodendro cresce rapidamente e, se sostenuto, può essere utilizzato come pianta rampicante. In ambienti molto riscaldati, il filodendro necessita di ulteriore umidità: deve essere spruzzato e assicurarsi che il terreno non si asciughi.

Felci

Le felci tollerano molto bene la mancanza di luce. Aggiungi resistenza al freddo a questo e puoi persino posizionare la felce in un corridoio scarsamente riscaldato. Poco esigenti alla luce, le felci amano l'umidità, rendendole piante da bagno ideali. In ambienti molto riscaldati, le foglie devono essere ulteriormente spruzzate per ottenere abbastanza umidità..

Soleirolia

Pianta molto carina, composta da minuscole foglie su steli sottili. La sua corona può essere formata indipendentemente tagliando l'eccesso con le forbici..

Scheffler

Schefflera è molto popolare in quanto sta crescendo rapidamente. Un po 'di luce non danneggerà la pianta, ma il fiore crescerà più lentamente. Tuttavia, qual è la differenza, se è così, e così ti delizierà con il suo aspetto.

Piante fiorite che hanno poca luce. Spathiphyllum

Se vuoi aggiungere delle bellissime piante da fiore agli angoli bui della tua casa, anche qui puoi raccogliere piante che richiedono poca luce. Lo Spathiphyllum con i suoi interessanti fiori bianchi ne è un ottimo esempio. Sotto l'influenza della luce solare diretta, i fiori si illuminano e appassiscono, ma la mancanza di luce non influisce in alcun modo sulla fioritura dello spathiphyllum. Pertanto, questa pianta che ama l'umidità può decorare, ad esempio, il tuo bagno. Altrimenti, spruzza le sue foglie più spesso..

Alocasia

Con i suoi fiori, l'alocasia ricorda un cervo. Tuttavia, una grande differenza sta nelle foglie: in alocasia, crescono grandi, a forma di bardana. Ancora una volta, questa pianta che ama l'umidità necessita di irrorazione regolare..

Eschinatus

Questo fiore, che ha poca luce a sufficienza, colpisce per la sua luminosità contrastante. In generale, l'eschinatus ama una buona illuminazione (solo senza esposizione alla luce solare diretta), ma, abituandosi, inizia a fiorire negli angoli bui.

Sideraris brunastro

Una graziosa pianta da fiore che non richiede molta luce. I fiori sono piccoli, viola, che ricordano le violette. Con abbastanza luce, crescerà e fiorirà attivamente, tuttavia, non appassirà in luoghi bui..

Kalanchoe Blossfeld

Kalanchoe Blossfeld può produrre fiori di sfumature completamente diverse, sebbene originariamente fossero rossi. Gli allevatori sono riusciti a creare fiori arancioni, gialli, bianchi, rosa e viola. Kalanchoe è una succulenta, il che significa che non richiede alcuno sforzo per crescere, mentre riempie la stanza con la sua bellezza in fiore. È meglio annaffiare la pianta quando il terreno si asciuga dall'irrigazione precedente.

Pervinca

La pervinca può anche offrire una vasta gamma di sfumature. La pervinca cresce meglio in aree fresche e ben ventilate. I tiri possono essere fino a due metri, quindi la pianta sarà bellissima in una fioriera sospesa. Ravviva una stanza buia con colori vivaci!

Anthurium

La quantità di luce influisce sulla forma delle foglie, quindi una grande quantità di luce andrà comunque a beneficio dell'anturio. Ma anche al buio, la pianta ti delizierà con i suoi fiori bianchi e rossi, soprattutto, annaffiala in tempo.

Streptocarpus

Una buona illuminazione stimola la formazione dei fiori di streptocarpus. Al buio, semplicemente non fiorirà così attivamente. Altrimenti, è una pianta senza pretese e di facile manutenzione..

Aglaonema

Aglaonema produce anche bellissimi fiori. Apparendo a fine estate, si trasformano gradualmente in bacche. Ma attenzione: le bacche non sono commestibili e nemmeno velenose! Il resto del tempo, l'aglaonema decorerà la stanza con le sue foglie larghe e maculate..

Salinostemon (coleus)

Il coleus - una pianta che ha poca luce a sufficienza - non forma fiori, ma ha foglie di un colore brillante molto insolito. Il Coleus necessita di annaffiature una volta alla settimana: immergere la pentola nell'acqua, e dopo pochi minuti scolare l'eccesso.

10 fiori da interno che sbocciano e crescono anche senza luce solare

Le piante creano un'atmosfera accogliente in casa, purificano l'aria e portano via l'energia negativa. I proprietari vogliono posizionarli in tutte le stanze. Ma non ovunque è disponibile la giusta illuminazione per la coltivazione dei fiori. Nell'articolo ti diremo quali fiori possono crescere in luoghi scarsamente illuminati..

Dieffenbachia

Una pianta popolare con un tronco spesso e succulento e grandi foglie variegate. Cresce molto rapidamente. Senza pretese per le condizioni di crescita. Si sente più a suo agio all'ombra che alla luce solare diretta. Dieffenbachia non tollera l'umidità in eccesso. In tali condizioni, lo stelo può marcire.

Una pianta che cresce in condizioni di scarsa illuminazione ha un tronco sottile, quindi è necessario un supporto. Le foglie saranno leggermente più piccole di quelle che si trovano nelle stanze luminose.

Monstera

Un altro visitatore dai tropici che ha conquistato saldamente il riconoscimento dei floricoltori. Le sue ampie foglie scolpite sono decorative e ionizzano perfettamente l'aria. La pianta ama la luce diffusa e l'elevata umidità..

In un luogo completamente buio, il monstera diventerà sottile e debole, ma in ombra parziale è del tutto possibile far crescere un fiore meraviglioso.

Zamioculcas

Una bella pianta arbustiva con la capacità di accumularsi nelle foglie e nei piccioli. Tollera facilmente la siccità a breve termine. Morirà più velocemente per il ristagno idrico che per la siccità. La pianta si sviluppa molto lentamente. Crescere in un luogo buio rallenta ulteriormente.

In estate, il fiore può essere portato all'esterno, ma non è consigliabile posizionarlo alla luce solare diretta. In caso di fattori sfavorevoli, lascia cadere le foglie.

Aglaonema

Una pianta erbacea con un gambo carnoso e foglie a motivi geometrici meravigliosamente colorati. In natura, l'aglaonema cresce nelle aree ombreggiate, quindi preferisce l'ombra parziale nelle case. Le ustioni compaiono sulla pianta alla luce solare diretta. Per una maggiore decoratività delle forme variegate, è adatta la luce solare diffusa. In questo caso, il colore delle foglie apparirà più luminoso..

Se l'aglaonema cresce bene senza illuminazione, la pianta richiede annaffiature. Può morire per l'essiccazione del terreno e per l'umidità in eccesso. I nemici del fiore sono correnti d'aria e sbalzi di temperatura..

Spathiphyllum

Una pianta senza pretese con fiori originali che si adatta facilmente e rapidamente a qualsiasi condizione di crescita. Preferisce crescere su finestre settentrionali, ma non morirà nemmeno in completa assenza di luce solare. In questo caso, le foglie diventano piccole e il loro colore è verde chiaro..

L'unico requisito per il buon sviluppo dello spathiphyllum è l'elevata umidità..

Non ama le correnti d'aria e l'acqua stagnante in una pentola.

Hamedorea

Una vera bellezza esotica tra le piante d'appartamento è la palma Hamidorea. Si distingue per la sua crescita lenta, ma un atteggiamento persistente nei confronti di condizioni di crescita avverse..

In inverno può crescere ad una temperatura di 12 gradi, sopportando brevi correnti d'aria singole e ipotermia. L'Hamedorea è una delle piante più tolleranti all'ombra. L'area di coltivazione ideale è la finestra a est, ma la palma si sente bene anche sul lato nord.

Non ama il trabocco di hamedorea e l'illuminazione eccessiva. Sotto i raggi del sole, le foglie iniziano a ingiallire e la pianta alla fine muore.

Sansevieria

Una pianta sempreverde facile da coltivare, la sansevieria, ha foglie lunghe, erette e variegate. Non necessita di spruzzatura, tollera facilmente il caldo e il freddo. Cresce bene alla luce solare diretta e in condizioni di luce diffusa. In condizioni confortevoli fiorisce con piccoli fiori bianchi dal gradevole profumo speziato.

Crescerà bene nella profondità della stanza, dove i raggi del sole non penetrano. In questo caso si consiglia di esporre la pianta 2-3 volte l'anno per 3-4 settimane in un luogo ben illuminato per stimolare la fioritura..

Calathea

Il "fiore della preghiera" crescerà sano e rigoglioso solo in condizioni favorevoli. In luoghi luminosi, è richiesta l'ombreggiatura e sul lato nord è necessaria un'illuminazione aggiuntiva. Altrimenti, le foglie perdono il loro effetto decorativo, diventano pallide e la pianta alla fine muore. Il fiore tollera la scarsa illuminazione più facilmente di un eccesso di sole. E può vivere nell'ombra per un po '.

Lo stesso è il caso dell'irrigazione: è meglio riempire troppo che esagerare. Temperatura 18-24 gradi e completa assenza di correnti d'aria.

Begonia

È necessario creare le condizioni affinché la begonia soddisfi una ricca fioritura. Le varietà non fiorite sono apprezzate per le loro insolite foglie asimmetriche, di cui un lato è sempre più piccolo dell'altro..

Le specie in fiore sono esigenti e hanno bisogno di luce. Tuttavia, la pianta deve essere protetta dai raggi diretti..

Le piante frondose si comportano meglio con la luce ambientale. Tutti i tipi di begonie amano il calore e l'elevata umidità, ma un'annaffiatura eccessiva può distruggere la pianta..

Poinsettia

Un'altra pianta che non richiede cure. Il compito principale è scegliere un luogo per uno sviluppo confortevole delle piante. Per questo, sono adatte le stanze della direzione est o ovest..

Sarà difficile coltivare una pianta sana e forte sulle finestre meridionali.

Se le finestre della casa non si affacciano sul lato soleggiato, questo non è un motivo per abbandonare la coltivazione di piante da interno. Molti di loro non amano la luce solare diretta e cresceranno meglio con un'illuminazione diffusa o all'ombra..

12 piante d'appartamento che possono sopravvivere anche negli angoli più bui

Ragazzi, mettiamo il nostro cuore e la nostra anima in Bright Side. Grazie per questo,
che scopri questa bellezza. Grazie per l'ispirazione e la pelle d'oca.
Unisciti a noi su Facebook e VKontakte

Per le stanze in cui la luce solare raggiunge raramente, queste piante da interno possono essere una vera salvezza. Si sentono benissimo in ombra parziale e in condizioni di scarsa illuminazione.

La maggior parte delle piante della collezione Bright Side ha tutta la bellezza non nei fiori, ma nelle belle foglie. Ma è molto, considerando la "dieta" senza sole e il modo in cui puliscono perfettamente l'aria.

Calathea

Le foglie modellate rendono questa pianta un'aggiunta gradita a qualsiasi stanza, ma tieni presente che la luce solare diretta non è desiderabile per questo. L'opzione migliore per la calathea è l'ombra parziale.

Dieffenbachia

La luce diffusa è la migliore per questa pianta. È meglio tenerlo dietro una tenda. La pianta è particolarmente bella nel periodo primavera-estate, quando al centro compaiono foglie leggere e delicate..

20 piante d'appartamento inattaccabili che sopravviveranno quasi senza manutenzione

Se violette, orchidee e altre piante capricciose non mettono radici in te, non importa. Lifehacker ha compilato una selezione di verdure domestiche carine che possono sopravvivere a tutti noi.

1. Aloe

Questa pianta, familiare a molti fin dall'infanzia, è considerata utile piuttosto che decorativa. Ma invano: oltre allo scarlatto simile ad un albero a cui siamo abituati, ci sono diverse dozzine di specie di questa pianta, alcune delle quali sembrano molto interessanti. L'aloe tollera sia la luce solare diretta che l'illuminazione insufficiente, l'aria secca e l'umidità elevata, le cadute di temperatura e l'irrigazione occasionale. In inverno, è sufficiente annaffiare la pianta una volta al mese e in estate - una volta alla settimana..

Se vuoi che l'aloe non solo sopravviva, ma si senta bene, trapiantala una volta ogni due anni nel terreno per le piante grasse, non esporla al sole cocente e all'acqua quando il terreno nella pentola si asciuga.

2. Kalanchoe

Un'altra pianta medicinale ornamentale che può sopravvivere alla negligenza del proprietario. Kalanchoe non ama l'umidità forte, quindi se dimentichi di annaffiarlo, non sarà offeso da te. Inoltre, a questa pianta non succederà nulla se la temperatura ambiente scende a +5 ° C. Kalanchoe ama la luce, ma è comunque meglio non esporla al sole pomeridiano. Non è necessario neppure spruzzarlo.

3. Echeveria (echeveria)

Come tutte le piante grasse, l'Echeveria non ha bisogno di molte cure. Basta piantarlo nel terreno per le piante grasse e annaffiarlo occasionalmente (in estate è sufficiente una volta alla settimana, in primavera e in autunno - una volta al mese, e in inverno puoi annaffiarlo 1-2 volte). Echeveria sarà soddisfatta di qualsiasi temperatura ambiente superiore a +5 ° С.

4. Hoveya Forster (Kentia)

Questa palma è notevole per la sua senza pretese. Non le importa della vita in un angolo buio di una stanza e dell'aria secca. L'irrigazione della hovea nei mesi estivi è necessaria più spesso, evitando che il terreno si secchi nella pentola e meno spesso in inverno, quando il terreno inizia ad asciugarsi. Per far star bene la pianta, puoi spruzzarla di tanto in tanto o sciacquare le foglie con acqua tiepida sotto la doccia.

5. Syngonium


Anche questa pianta non ha bisogno di nulla di speciale, ad eccezione di luci soffuse, irrorazione e irrigazione regolare. Si sconsiglia inoltre di lasciarlo a lungo al freddo. Idealmente, la temperatura nella stanza in cui cresce il syngonium non dovrebbe scendere sotto i +17 ° C. Ma poiché nei locali residenziali di solito non cade sotto, il syngonium dovrebbe piacere a te.

6. Il figlioccio di Rowley

Questa è una pianta molto insolita, le cui foglie ricordano i piselli. In essi, la groundwort accumula umidità, quindi raramente è necessario annaffiarla. La pianta macinata è piantata nel terreno per le piante grasse e il vaso è posto in un luogo ben illuminato, ma non alla luce solare diretta. Tuttavia, la mancanza di luce, come l'aria secca e le temperature interne fresche, non lo ucciderà..

7. Epipremnum

Il cobite, che ama annaffiare e irrorare abbondantemente, è l'ideale per i coltivatori principianti. È quasi impossibile distruggerlo: in condizioni avverse, l'epipremnum perderà le foglie, crescerà male, ma non appena riprenderà l'accesso all'acqua e alla luce, risorgerà immediatamente.

8. Peperomia argenteo

È una graziosa pianta compatta con foglie a strisce che ricordano un'anguria. In altri tipi di peperomia (e ce ne sono più di mille), la forma e il colore delle foglie sono diversi, quindi puoi scegliere esattamente quello che ti piace. Tutto ciò di cui la peperomia ha bisogno è temperatura ambiente, luce diffusa o ombra parziale e irrigazione moderata quando il terreno nel vaso inizia ad asciugarsi. Come altre piante, viene annaffiata meno frequentemente in inverno che in estate. Anche nei mesi estivi si consiglia di spruzzare la peperomia.

9. Haworthia a strisce

Una piccola succulenta divertente con un colore predatore è molto resistente e senza pretese. La siccità gli è familiare, quindi non se ne accorgerà nemmeno se ti dimentichi di annaffiarlo. In inverno, praticamente non puoi annaffiarlo affatto - questo dovrebbe essere fatto solo se le foglie iniziano a perdere elasticità. Haworthia ama la luce brillante e diffusa, ma non dovresti esporla al sole cocente. Ma la freddezza non la minaccia.

10. Chlorophytum crestato

Il clorofito ha il suo posto sulla finestra: ama la luce solare brillante e non brucia. Ma anche se lo privi di questa gioia e lo spingi in un angolo buio, con annaffiature regolari, sopravviverà anche lì. In estate, puoi annaffiare il clorofito ogni tre giorni e in inverno, meno spesso ea poco a poco. Non ha bisogno di altro.

11. Gasteria

La Gasteria è una pianta tollerante all'ombra, ma la luce diffusa continua a non interferire con essa. Allo stesso tempo, Gasteria non ha nulla contro l'aria secca e una diminuzione della temperatura a +6 ° C. Innaffia questa pianta quando il terreno nel vaso è asciutto. In inverno sono sufficienti una o due annaffiature al mese. Gasteria ama l'aria fresca, ma non le correnti d'aria.

12. Graptopetalum paraguayan (rosa di pietra)

Questa è una pianta amante del calore e della luce, che tuttavia sopravvive a basse temperature sopra lo zero. Raramente ha bisogno di essere annaffiato e in inverno non puoi annaffiarlo affatto.

13. Donna grassa (albero dei soldi)

Se questa pianta contribuisca davvero alla crescita del benessere del proprietario è sconosciuto alla scienza, ma certamente ravviva l'interno anche dei floricoltori più sfortunati. Basta annaffiarlo una volta alla settimana in estate e una volta al mese in inverno, pulire le foglie dalla polvere e arieggiare la stanza di tanto in tanto. La donna grassa ama la luce del sole, ma nelle giornate particolarmente calde è meglio non lasciarla friggere al sole per molto tempo: le foglie possono bruciare.

14. Sedum (sedum) Morgan

Un'altra pianta dall'aspetto insolito che piacerà sicuramente agli amanti delle succulente. Sedum Morgan attecchisce bene sui davanzali e ama l'aria fresca. Dovrebbe essere annaffiato con molta parsimonia, poiché le foglie spesse accumulano umidità. L'umidità nella stanza non ha molta importanza. L'importante è non infilare le dita nella pianta, poiché le sue foglie si staccano facilmente e nulla cresce al loro posto..

15. Geranio

Le nostre nonne adoravano questa pianta non solo per i suoi fiori luminosi, ma anche per la sua straordinaria semplicità. Il geranio tollera il freddo, la luce solare intensa, l'aria secca e nessun trapianto. Il geranio non necessita di essere spruzzato, ma è consigliabile annaffiarlo spesso e abbondantemente.

16. Ceropegia Byda

Questa è una pianta ampelosa che è meglio piantare in un vaso sospeso. Cresce rapidamente, tollera sbalzi di temperatura e annaffiature occasionali, tollera la luce solare diretta e la mancanza di illuminazione. La Ceropegia dovrebbe essere piantata in un substrato per cactus con drenaggio obbligatorio sul fondo del vaso.

17. Ficus gomma

Si consiglia di mantenere il ficus dove riceve una quantità sufficiente di luce diffusa. Tuttavia, all'ombra, si sente molto bene. Ficus ama il calore, ma la temperatura ambiente fresca non lo minaccia. Per quanto riguarda l'irrigazione, fai attenzione al terreno nella pentola: non appena lo strato superiore è asciutto, puoi annaffiare. Di regola, una volta alla settimana è sufficiente. E per far brillare le foglie, puliscile con una spugna umida un paio di volte al mese..

18. Araucaria varifolia (pino della Norfolk)

Questa pianta è ideale per chi sogna di iniziare un albero di Natale in casa. A differenza di altre conifere, l'Araucaria mette radici in casa. Idealmente, dovrebbe essere conservato in una stanza fresca ed esposto all'aria fresca in estate. Araucaria ama l'illuminazione intensa, ma tollera bene anche l'ombra. Ha bisogno di essere annaffiato regolarmente, mentre in inverno il terreno nel vaso dovrebbe avere il tempo di asciugarsi tra un'annaffiatura e l'altra. Se la stanza è calda o secca, spruzza l'acqua sull'albero.

19. Mirsina

Questo grazioso albero non ti darà molti problemi se gli fornisci luce diffusa, una temperatura non inferiore a +14 ° C, protezione dalla luce solare diretta e terreno umido. Per fare questo, innaffia la pianta 1–2 volte a settimana in estate e 1–2 volte ogni due settimane in inverno. E per rendere la tua mirsine molto confortevole, spruzzala e talvolta portala all'ombra all'aria aperta.

20. Tolmia Menzies

Questa pianta vibrante ama la luce e l'aria fresca, ma non sopporta la luce solare diretta. Si consiglia di conservare la tolmiya in una stanza con aria umida e annaffiarla regolarmente con un po 'd'acqua, evitando che il terreno nella pentola si asciughi. Non è necessario spruzzarlo e non è richiesta altra cura.