Pelargonium: descrizione, cura, coltivazione e riproduzione

Pelargonium o geranio? La pianta che molti di noi coltivano sui davanzali delle finestre viene erroneamente chiamata geranio. La confusione con i nomi - pelargonium o geranium - derivava dal fatto che quando nel XVIII secolo il botanico olandese Johannes Burman volle isolare queste due piante in generi diversi, si scoprì che il famoso scienziato dell'epoca Karl Linnaeus aveva già compilato la sua classificazione e le aveva erroneamente combinate in un gruppo generale. Il pelargonium in fiore, popolare a quel tempo, veniva utilizzato attivamente nei giardini vittoriani. Ed entrambe le piante iniziarono a essere chiamate "gerani".

Per molto tempo il pelargonium è stato considerato una pianta aristocratica. È stato allevato nelle serre di ricchi proprietari di palazzi e ville. Negli Stati Uniti e nell'Europa occidentale, questa pianta è popolare da più di cento anni..

Sfortunatamente, nel nostro paese c'è stato un periodo non solo di fioritura della popolarità di questo fiore, ma anche di oblio incomprensibile. Probabilmente, molti ricordano gli anni in cui il pelargonium ricevette il terribile soprannome di "fiore borghese", e per qualche tempo divenne fuori moda.

Fortunatamente, i coltivatori di fiori hanno ricordato questi fiori lussuosi e nel nostro paese hanno iniziato ad apparire club di amanti dei pelargoni..

I pelargoni sono insostituibili nella decorazione del giardino e nella floricoltura indoor. Come risultato del lavoro degli allevatori, sono apparse molte varietà e varietà di pelargoni, che stanno guadagnando sempre più popolarità nel giardinaggio ornamentale..

Pelargonium e geranium - somiglianze e differenze

Entrambe le piante appartengono alla stessa famiglia dei gerani. La famiglia comprende 5 generi e 800 specie di altre piante. Il geranio appartiene al genere più numeroso e il pelargonium - al più popolare. Uno dei segni con cui Karl Linnaeus li ha uniti è stata la somiglianza del baccello della frutta. Dopo la fecondazione, il pistillo allungato ricorda leggermente il becco di una gru, il che spiega il nome della pianta. Tradotto dal greco, "Pelargos" significa cicogna e "Geranio" - gru.

Sia il pelargonio che il geranio hanno steli eretti con foglie che crescono alternativamente. La prossima somiglianza è che in entrambe le piante le foglie sono leggermente pubescenti (ricoperte da piccoli peli). Inoltre, molti gerani hanno un aroma speciale..

Sia il pelargonio che il geranio si riproducono facilmente e sono considerati piante senza pretese..

Le differenze sono visibili, forse, solo agli specialisti. Geranio e Pelargonium non possono essere incrociati. Semplicemente non otterrai i semi. Ciò è dovuto alle differenze nelle caratteristiche genetiche.

Il Sudafrica è considerato il luogo di nascita del pelargonium. La patria dei gerani è l'emisfero settentrionale. Questo è il motivo per cui il pelargonio meridionale può svernare solo in ambienti interni, mentre il geranio è più resistente al freddo e può fiorire anche a 12 gradi Celsius..

In estate, il pelargonium decora spesso aiuole, verande e balconi. Ma con l'inizio dell'inverno, deve essere rimosso in una stanza calda..

Il geranio, d'altra parte, si sente a suo agio nei giardini e tollera persino lo svernamento, ad eccezione delle regioni più settentrionali. Pertanto, è consuetudine considerare il geranio come una pianta da giardino e il pelargonium come una pianta da interno..

Ci sono anche segni esterni con cui si possono distinguere geranio e pelargonio..

    I fiori di geranio sono composti da 5 o 8 petali. Di solito si tratta di fiori singoli, che occasionalmente si raccolgono in infiorescenze. Nel pelargonio domestico, la corolla del fiore ha una forma irregolare, cioè i due petali superiori sono leggermente più grandi, i tre inferiori sono più piccoli. I fiori di pelargoni sono combinati in grandi infiorescenze che ricordano gli ombrelli. Il geranio, tra l'enorme varietà delle sue sfumature, non ha lo scarlatto. Il pelargonium non ha mai fiori blu.

Crescita e cura

In generale, il pelargonium può essere caratterizzato come una pianta senza pretese che cresce rapidamente e si moltiplica facilmente. Con buona cura, il pelargonium può fiorire tutto l'anno. Esistono vari metodi che possono far fiorire anche gli esemplari più capricciosi. Le foglie emanano un piacevole aroma speziato, dal quale viene estratto l'olio essenziale di geranio in condizioni industriali.

La coltivazione del pelargonium non è difficile. Seguendo semplici regole e creando condizioni favorevoli, otterrai una fioritura rigogliosa e vibrante. Una pianta può avere fino a 20 o anche più infiorescenze a stagione. Questi possono essere boccioli che hanno infiorescenze completamente aperte e stanno già perdendo il loro effetto decorativo. Le infiorescenze sbiadite devono essere rimosse immediatamente in modo che la pianta non perda forza e continui a fiorire.

Se il pelargonium cresce nel giardino, in condizioni meteorologiche favorevoli, la sua fioritura può continuare fino al tardo autunno. Questo lo distingue da altre colture decorative..

A proposito, è stato notato che non ci sono afidi sui fiori che crescono vicino al pelargonium..

Illuminazione

Il pelargonium è una pianta che ama la luce e può tollerare anche il sole diretto. Pochi di loro sono considerati esigenti e preferiscono luoghi (come terrazze o balconi) protetti dalla luce solare diretta, dal vento e dalla pioggia. Su un davanzale in pieno sole, il pelargonio può surriscaldarsi. Pertanto, ha bisogno di una buona ventilazione e protezione dai caldi raggi del sole di mezzogiorno..

Con una mancanza di luce, le foglie iniziano a ingiallire, le foglie inferiori muoiono ed espongono il gambo. La fioritura si sta indebolendo o potrebbe interrompersi del tutto.

Per una crescita uniforme, si consiglia di ruotare periodicamente il pelargonio attorno al suo asse rispetto alla fonte di luce.

Suolo e concimazione

Il pelargonium ama il terreno fertile e ben drenato e sciolto. La miscela di terreno può essere acquistata o preparata da soli mescolando in proporzioni uguali terreno da giardino e da giardino, torba, sabbia a grana media e un po 'di humus.

Poiché il pelargonium non ama l'acqua stagnante e richiede una buona aerazione, è necessario stendere un buon strato di drenaggio sul fondo della pentola..

Affinché la pianta ti soddisfi con una fioritura rigogliosa e lunga, la cura dovrebbe includere un'alimentazione regolare (1 volta in 2 settimane). Alcuni coltivatori lo fanno: nella stagione calda, quando l'irrigazione viene effettuata ogni giorno, il tasso di alimentazione settimanale è diviso in 7 parti e la concimazione viene introdotta ad ogni irrigazione. Se una zolla di terra è secca, devi prima versarla con acqua.

Qualsiasi formulazione liquida universale per piante da interno in fiore è adatta per la fertilizzazione..

In inverno, quando la pianta sta riposando, l'alimentazione dovrebbe essere annullata. Con l'inizio della primavera (in marzo-aprile), iniziano a nutrire i pelargoni con fertilizzanti ad alto contenuto di potassio.

I fertilizzanti dovrebbero essere astenuti dal trapianto della pianta e darle il tempo di acclimatarsi - circa un mese.

Irrigazione

Il pelargonium è considerato una pianta resistente alla siccità. Si consiglia di annaffiare il fiore solo quando lo strato superiore di terreno nel vaso si asciuga. Tuttavia, il coma di terra non dovrebbe essere lasciato asciugare fortemente.

L'irrigazione eccessiva causa la putrefazione delle foglie e del fusto e può uccidere la pianta. L'irrigazione dovrebbe essere moderata. Uno dei segni che la palla terrosa ha iniziato ad asciugarsi è che se tocchi il suolo, non rimarrà sulle tue dita. Ciò significa che è ora di annaffiare. La frequenza di irrigazione può dipendere dalle condizioni individuali e dalla temperatura dell'aria - in media 1-2 giorni. In inverno, l'irrigazione dovrebbe essere ridotta.

Non è necessario spruzzare il pelargonium. Un'eccessiva umidità e una scarsa ventilazione possono scatenare malattie fungine.

A proposito, queste piante preferiscono l'aria secca nei nostri appartamenti invernali più dell'umidità elevata. Per questo il pelargonium può essere considerato quel fiore raro che preferisce una stanza a una serra. Pertanto, non deve essere posizionato accanto a piante che richiedono un umidificatore..

Temperatura

La temperatura confortevole per il pelargonium è di 20-25 gradi. Se la pianta si trova su un balcone o una terrazza, è meglio proteggerla da raffiche di vento e correnti d'aria..

In inverno, se possibile, è possibile creare condizioni speciali per questa bellezza del sud: puoi posizionarla in una serra o in una loggia vetrata senza gelo, dove la temperatura notturna non scende sotto i +6 gradi e la temperatura diurna raggiunge i + 12-15 gradi. Nelle giornate particolarmente soleggiate, per evitare il surriscaldamento, la serra deve essere ventilata. Tuttavia, ci sono varietà di pelargoni che sono meglio conservate a temperature più elevate..

Una buona circolazione dell'aria è una delle condizioni principali per uno svernamento sicuro. Pertanto, non è necessario mettere troppo vicino il pelargonio. Questi fiori non amano nascondersi all'ombra dei loro vicini, ma preferiscono mettersi in mostra. Le piante con corone molto dense possono essere leggermente diradate. Altrimenti, con ispessimento e scarsa aerazione, c'è il rischio di malattie fungine..

Potatura e pizzicatura

Una potatura corretta e regolare contribuisce a:

    Formazione di una corona vegetale compatta e ordinata L'aspetto di germogli laterali e rudimenti di infiorescenze Fioritura più rigogliosa Ottenere materiale di piantagione di alta qualità

Poiché tra i pelargoni da interno esiste un'ampia varietà di varietà: con steli eretti e alloggio, specie nane, ampelose e alte, dovresti avvicinarti alla potatura in ogni caso individualmente.

A seconda della varietà, la formazione della corona del fiore può variare. Tuttavia, esiste una regola generale: la potatura dovrebbe essere regolare. Non eseguire l'aspetto della pianta.

Tecnica di potatura del pelargonio

Il taglio è fatto meglio ad angolo acuto con una lama di rasoio, un coltello da ufficio affilato o un coltello da cucina sottile. Le forbici non sono raccomandate per questo scopo, poiché pizzicano le riprese al taglio. Il taglio viene eseguito sul nodo fogliare rivolto verso l'esterno. Quindi i nuovi germogli non interferiranno tra loro e addenseranno la corona..

Per proteggere il fiore dalla decomposizione e dai danni dei parassiti, il taglio deve essere cosparso di carbone tritato.

Se vuoi rimuovere un germoglio giovane, puoi semplicemente pizzicarlo delicatamente, facendo attenzione a non danneggiare il gambo principale.

Inoltre, dovrebbe essere eseguita la potatura "stagionale"..

La potatura autunnale viene eseguita dopo la fioritura con due scopi: formare una bella corona e la salute delle piante. Per questo, tutte le foglie, i gambi ei fiori essiccati vengono rimossi. E anche i deboli steli nudi e allungati sono accorciati. La potatura autunnale aiuta la pianta a sopportare meglio il freddo invernale ea mantenere la forza fino alla primavera. Allo stesso tempo, quasi l'intera parte del terreno viene tagliata (approssimativamente al livello di 5-6 cm), lasciando 2-3 occhi, ad eccezione del pelargonio reale.

Non dovresti aver paura di grandi potature, poiché durante l'inverno, con il giusto contenuto di pelargonium, la pianta raggiungerà e darà una crescita giovane.

La potatura e la pizzicatura autunnali possono essere effettuate fino all'inverno. E solo con l'inizio di dicembre, il fiore dovrebbe essere lasciato solo. Alcuni coltivatori insistono per un periodo di dormienza precedente. La differenza di approccio è dovuta alle diverse condizioni dell'impianto. Una cosa è se hai l'opportunità di organizzare un vero appartamento invernale con una temperatura fresca per il tuo fiore. È diverso se il tuo pelargonium è in un soggiorno caldo..

Tuttavia, la regola generale è la seguente: la pianta deve riposare (in una stanza fresca fino a gennaio). Quindi il pelargonium viene portato al caldo e in attesa che cresca. Non appena il fiore inizia a crescere, viene pizzicato di nuovo per lo splendore..

La potatura primaverile del pelargonium viene effettuata nei casi in cui il cespuglio è cresciuto fortemente durante l'inverno o si sviluppa in modo asimmetrico. È meglio farlo con l'avvicinarsi della primavera (fine febbraio - inizio marzo).

Durante la potatura primaverile, il fiore può essere nutrito con fertilizzante contenente azoto per accelerare la formazione di germogli e massa verde.

Si consiglia di pizzicare i tipi di pelargoni a cespuglio ogni 4 gemme.

Riproduzione

Propaga il pelargonium per talea o piantando semi.

Talee

Il pelargonium si riproduce bene per talea. Questo metodo preserva tutte le caratteristiche varietali della pianta..

Le talee possono essere raccolte dall'inizio della primavera all'autunno. Il tempo di fioritura avviene in 16-20 settimane, a seconda della varietà. Non è consigliabile prendere talee da piante dormienti (fino alla fine di gennaio).

Per la riproduzione vengono raccolti germogli lunghi 6-7 cm con tre foglie e il taglio viene essiccato all'aria per diverse ore. Per le varietà nane sono adatte talee lunghe 2,5-3 cm.Per fare questo, fare un piccolo taglio ad angolo acuto e rimuovere le foglie inferiori. Affinché il pelargonio attecchisca bene, puoi usare preparati stimolanti, con i quali devi spolverare leggermente il taglio e piantare in vasi preparati.

Non è necessario coprire le talee. A una temperatura di 20-22 gradi e annaffiature regolari, i giovani pelargoni cresceranno presto. Di solito, il processo di radicamento richiede da due settimane a un mese, a seconda della varietà. Durante l'irrigazione, è necessario cercare di evitare che l'acqua entri sulle foglie e sullo stelo, al fine di evitare malattie. Non appena le talee saranno cresciute, dovranno essere trapiantate in vasi separati con una speciale miscela di terreno consigliata per il pelargonium.

Per una fioritura rigogliosa e ramificata, si consiglia di pizzicare la quinta foglia.

Propagazione dei semi

Il periodo consigliato per la semina è la fine di gennaio - febbraio. Alcuni giardinieri hanno piantato prima. Ma in questo caso, è necessaria un'illuminazione aggiuntiva, poiché le ore di luce diurna naturale sono ancora troppo brevi e le piantine possono allungarsi molto..

I semi vengono seminati in un contenitore con terreno inumidito e cosparsi con uno strato sottile (circa 2-3 mm) di miscela di terreno. La temperatura ottimale per le piantine è di 20-22 gradi.

I semi di pelargonio possono anche essere seminati in tazze di plastica o torba individuali, 1-2 pezzi. In questo caso, il prelievo non è richiesto. Metti il ​​contenitore con i semi in un luogo caldo e luminoso. Le piantine compaiono in 5-10 giorni.

Per tutto questo tempo, è necessario monitorare il contenuto di umidità del terreno e impedire che si secchi e formi una crosta. È meglio inumidire il terreno spruzzando. Non appena compaiono le piantine, innaffia delicatamente, facendo attenzione a non bagnare le foglie. Dopo la germinazione, la temperatura può essere leggermente ridotta a 18-20 gradi.

Per evitare che le piantine si allunghino, è meglio fornire un'illuminazione aggiuntiva. I fitolampi si sono dimostrati molto bene, grazie ai quali si ottiene una piantina forte e forte. La presa sulla quinta foglia viene eseguita per ottenere un cespuglio compatto e rigoglioso di pelargonium. Per lo stesso motivo, si consiglia di pizzicare il fiore ogni 2-3 mesi. Se i semi sono stati seminati in un contenitore comune, la raccolta viene effettuata dopo la comparsa della prima foglia vera.

Quando viene propagato dai semi, il periodo di fioritura avviene in circa sei mesi..

Geranio da interno: benefici e rischi, proprietà medicinali della pianta

Una pianta ornamentale viene coltivata in vaso, grazie alle sue belle foglie e ai fiori luminosi. Il geranio da interno, o pelargonium, è diventato una delle piante da interno preferite e grazie alla sua semplicità nella cura.

Nelle capanne del villaggio, il pelargoni rosa è più comune. I suoi fiori non differiscono in bellezza speciale, ma d'altra parte, le sue foglie sono più aggraziate, con una bella linea ondulata. La stessa pianta preferita da molti è il clorofito o facile da curare, con aghi morbidi: gli asparagi.

Tuttavia, è sbagliato percepirlo esclusivamente come un arredo. Gerpan è un vero medico di casa. È in grado di aiutare a far fronte all'insonnia, aiuta le persone che soffrono di nevrastenia, ipertensione, malattie cardiache e malattie del tratto gastrointestinale.

Ci sono anche molte controindicazioni all'uso del pelargonio per scopi medicinali. La pianta d'appartamento ha un odore caratteristico e contiene principi attivi che possono essere dannosi in determinate condizioni. Pertanto, prima di sistemare questa pianta nella tua casa o iniziare a usarla per scopi medicinali, è importante assicurarsi che non sia dannosa..

Descrizione della stanza del geranio

Il pelargonium, noto anche come germanio, appartiene a piante perenni della famiglia germanica dei pelargoni. Tradotto dal greco significa: gru. E la gente lo chiama "naso di gru".

La sua patria è il Sud Africa. A seconda della specie, è una pianta erbacea o un arbusto. Il geranio domestico cresce solitamente fino ad un massimo di 1 m di altezza, spesso ha fusti dritti, ma a volte, a seconda della specie, la pianta può formarsi sotto forma di rami o processi striscianti.

Le larghe foglie ricci hanno una struttura simile a un dito. Di solito le foglie sono sezionate, a volte piumate. Il colore delle foglie può essere uniforme o zonale. Nel secondo caso, sono possibili transizioni da tonalità di verde più luminose a meno intense..

I fiori sono disponibili in una varietà di sfumature. Un'eccezione è la tinta blu: una pianta domestica non ha fiori di questo colore. Di solito si formano infiorescenze di varie forme. Esistono due gruppi principali di germanio da interni. Il primo include varietà con fiori luminosi e belli, il secondo - con fiori meno evidenti, ma foglie più profumate.

La stagione di fioritura del pelargonium, a condizione che venga mantenuto un calore sufficiente, può protrarsi per quasi tutto l'anno, dalla primavera all'autunno..

Cura e riproduzione dei gerani a casa

In generale, il tedesco è davvero una pianta senza pretese. Se segui diverse regole importanti per la cura, delizierà l'occhio per molto tempo e fiorirà regolarmente..

Regole di base per la cura del pelargonium:

Fornisce un'idratazione ottimale. È molto dannoso versare i gerani, soprattutto in assenza di un buon drenaggio. L'essiccazione eccessiva sarà più favorevole rispetto al ristagno del terreno. Non è desiderabile ottenere acqua e sulle foglie.

Pertanto, l'irrorazione è irta di ritenzione di liquidi tra i villi e lo sviluppo di una malattia fungina. Di conseguenza, le foglie si seccano, la fioritura peggiora e, di conseguenza, la pianta potrebbe morire. È molto comodo innaffiare da un pallet o un pulivellatore (solo a terra).

Il geranio ha bisogno di una buona illuminazione. Se il vaso si trova in una stanza buia, così come in inverno, può essere ulteriormente illuminato con lampade a LED. In caso di mancanza di luce, i fiori possono essere piccoli e il periodo di fioritura è ridotto. A volte i coltivatori di fiori non riescono a capire perché le foglie della pianta diventano gialle. Ciò è spesso dovuto all'aria troppo secca o alla scarsa illuminazione..

Il pelargonium tollera bene le alte temperature dell'aria. Allo stesso tempo, una temperatura troppo bassa è sfavorevole per la pianta. Condizioni di temperatura ottimali - da 15 a 20 gradi.

Una buona crescita e fioritura si basa su una concimazione regolare di alto grado. Si consiglia di utilizzare una medicazione liquida. È utile aggiungere una piccola quantità di iodio all'acqua per l'irrigazione. Non è richiesta l'alimentazione biologica del geranio. È sufficiente realizzare regolarmente medicazioni minerali complesse con un alto contenuto di fosforo. La fertilizzazione è consigliata per tutta la stagione di crescita..

Il pelargonium si propaga in due modi: per semi e talee. Il primo metodo è un po 'più complicato. Inoltre, quando si piantano ibridi, le piante future non manterranno necessariamente le loro proprietà materne..

Per piantare semi tedeschi, hai bisogno di terreno: 1 parte di torba e sabbia e 2 parti di terra di zolle. Il drenaggio viene posto sul fondo della pentola, quindi la parte principale del terreno preparato. Dopo che i semi sono stati distribuiti uniformemente sulla superficie della miscela di terreno (a una distanza di circa 2 cm l'uno dall'altro), vengono coperti con il resto del terreno. Quindi la terra viene inumidita con un flacone spray.

Fino a quando i semi non germinano, la pentola deve essere sotto una pellicola o un bicchiere, è importante mantenere una temperatura costante di circa 20 gradi. Durante questo periodo è necessaria una ventilazione regolare. Fino a quando non compaiono 2 foglie vere, le piante vengono annaffiate regolarmente. Quindi, quando la pianta viene tagliata a 6 foglie, tutte le piantine possono essere piantate in vasi separati..

Un metodo di allevamento più semplice è per talea. Questo metodo è disponibile in qualsiasi periodo dell'anno. Ma in primavera, la formazione delle radici è più attiva. Le talee separate dalla pianta vengono tenute all'aria aperta per diverse ore. Quindi viene posto in un contenitore con terreno sciolto o sabbia grossolana. Non è necessario coprire la parte superiore con nulla. Dopo il radicamento, il taglio viene trapiantato in una pentola.

Questo metodo di trapianto è ancora più comune: strappare una foglia di un pelargonio adulto e metterla in acqua. Quando si formano le radici, pianta in un vaso permanente.

I benefici e i rischi del geranio da camera

Il primo segno con cui puoi determinare che il tedesco sta crescendo nella stanza è un odore caratteristico. Il pelargonium ha una ricca composizione chimica. Pertanto, non sarà solo una bella decorazione sul davanzale della finestra, ma aiuterà anche a far fronte ad alcune malattie o ferite. Ma è necessario tenere conto dei possibili danni e controindicazioni di questa pianta..

La composizione chimica della pianta

La composizione chimica del geranio da camera comprende i seguenti componenti:

  • Flavonoidi
  • Saponine
  • Catechine
  • Glucosio, fruttosio
  • Pectine
  • Acidi organici
  • Tannini
  • Phytoncides
  • Oli essenziali
  • Minerali, principalmente calcio
  • Carboidrati
  • Alcaloidi
  • Vitamine e altro ancora.

Uno dei componenti più importanti di steli e foglie è il geraniolo. Questa sostanza appartiene ai componenti aromatici contenenti alcol. Ha proprietà antimicrobiche e antibatteriche. Ma se il dosaggio viene superato, questa sostanza può causare allergie..

Caratteristiche benefiche

A causa della sua composizione, il tedesco indoor ha una serie di proprietà utili e ha persino un effetto terapeutico..

  • Antisettico. I gerani contengono diversi tipi di phytoncides e oli essenziali. Queste qualità sono utilizzate nel trattamento di ferite e lesioni cutanee..
  • Battericida Il pelargonium utilizza qualità simili nella lotta contro i batteri patogeni. I phytoncides e gli oli essenziali aiutano a neutralizzare l'effetto di varie sostanze patogene nella stanza in cui si trova il vaso della pianta; Pertanto, durante il periodo delle malattie stagionali, è utile mantenere questo fiore a casa..
  • Antidolorifico. Per dolori di qualsiasi natura, incluso il mal di testa, è sufficiente strofinare l'area problematica con una foglia e l'effetto del dolore diminuirà.
  • La guarigione delle ferite. Il complesso di sostanze attive accelera la guarigione di ferite di qualsiasi natura.
  • Antinfiammatorio. Le infiammazioni esterne ed interne vengono trattate con succo fresco di pelargonium.
  • antivirus;
  • emostatico. È spesso usato per ferite e sanguinamento. I principi attivi attivi aiutano a fermare anche le emorragie abbondanti, migliorando la coagulazione del sangue.
  • decongestionante.
  • Diuretico. La pianta agisce come un diuretico delicato e delicato. Un corretto utilizzo della pianta elimina l'eccesso di liquidi nel corpo e l'edema che lo accompagna.
  • Antidiabetico. Come molti altri ingredienti a base di erbe, il succo di geranio abbassa i livelli di zucchero nel sangue. Pertanto, per migliorare il metabolismo, viene utilizzato per uso interno..
  • azione anti-cancro. Tannini, phytoncides e flavonoidi hanno un effetto antitumorale, prevenendo efficacemente la comparsa di cellule maligne e il loro sviluppo.

Le proprietà benefiche dell'olio di geranio

L'olio essenziale di ernia è un prodotto concentrato che racchiude tutte le qualità benefiche della pianta. Alcune qualità dell'olio sono uniche e non sono del tutto caratteristiche nemmeno del succo di pelargoni fresco..

Una delle qualità benefiche più importanti dell'olio di geranio è un effetto benefico sullo stato del corpo femminile. L'alto contenuto di fitoestrogeni nella sua composizione normalizza gli ormoni, aiuta con l'infertilità, uniforma il ciclo mestruale.

Il secondo punto importante è che l'olio migliora lo stato psico-emotivo. Depressione, nevrosi, insonnia, esaurimento mentale ed emotivo sono indicazioni per aggiungere al bagno l'olio di germanio, utilizzandolo per massaggi e impacchi. Per calmare il sistema nervoso, basta gocciolare olio sulla lampada aromatica e l'effetto non tarderà ad arrivare.

Altre importanti qualità dell'olio essenziale di geranio:

  • elimina il gonfiore;
  • rigenera rapidamente i tessuti danneggiati;
  • riduce il mal di testa e il mal di denti;
  • accelera la circolazione sanguigna, migliora il flusso linfatico;
  • migliora le condizioni della pelle - elimina l'infiammazione, l'eccessiva sensibilità, la secchezza. Con l'aumento del contenuto di grassi, l'effetto opposto: l'olio riduce l'eccessiva produzione di sebo;
  • migliora la crescita dei capelli. Combatte la forfora, la fragilità, la caduta dei capelli.

Per mal di gola, naso o orecchie, l'olio tedesco è utile come inalazione fredda o calda.

Come fare l'olio di geranio a casa

Non tutto il tedesco indoor è adatto per la produzione di olio. È meglio prendere il pelargoni rosa per questo scopo: l'olio avrà un piacevole profumo di rosa. Per l'olio, hai bisogno delle foglie e dei fiori di una pianta adulta..

La prima ricetta richiede materie prime fresche e qualsiasi olio vegetale pre-filtrato. Versare 2 cucchiai di foglie e fiori tritati in un bicchiere d'olio. Dopo aver chiuso il contenitore, insistiamo in un luogo buio per 5 giorni. Lasciamo i prossimi 1,5 mesi al sole. Quindi filtriamo e versiamo in un contenitore scuro. È possibile conservare l'olio finito sia a temperatura ambiente che in frigorifero.

La seconda ricetta per l'olio di geranio è un po 'più complessa. Richiede alcune apparecchiature chimiche. Questo metodo è meno economico, prevede l'utilizzo di sole foglie, ma in grandi quantità. Per preparare 1 g di olio essenziale, devi preparare 500 g di foglie. Versare una piccola quantità di acqua in una fiaschetta o in un altro contenitore.

Versare dentro le foglie fresche tritate. Chiudi la fiaschetta con un coperchio e inserisci anche un tubo di vetro per fare un angolo. Con l'altra estremità, abbassiamo il tubo in una provetta e lo mettiamo in un bicchiere con acqua fredda. Usando una lampada ad alcool, riscalda il pallone.

Durante il processo di riscaldamento, le foglie inizieranno a rilasciare etere. Entrerà nella provetta attraverso il tubo. Come risultato della condensa, il vapore si trasforma in un liquido e sulla sua superficie si trova una pellicola. Lo raccogliamo, cioè olio, con una siringa o una pipetta, dopodiché il prodotto è pronto.

Stanza del geranio - proprietà medicinali e controindicazioni

La ricca composizione della stanza tedesca e le sue proprietà rendono la pianta un valido rimedio per varie malattie di vari organi e apparati. Questa pianta ornamentale è particolarmente efficace per:

  • malattie degli organi ENT;
  • osteocondrosi;
  • disturbi del tratto gastrointestinale;
  • malattia cardiovascolare;
  • malattie virali respiratorie;
  • malattie del sistema nervoso;
  • emorragia interna;
  • malattie del sistema genito-urinario;
  • gotta;
  • mal di denti.

In relazione alle proprietà del pelargonium, le indicazioni per l'uso del suo succo e olio sono le seguenti:

  1. Otite media, sinusite, laringite, tonsillite, tonsillite e altre malattie infiammatorie della sfera ORL. Gerpan è particolarmente utile per le infiammazioni dell'orecchio e il dolore.
  2. Nevralgia intercostale. Il geranio non solo allevia il dolore, ma elimina anche il processo infiammatorio che causa lo sviluppo della nevralgia.
  3. Emorragia interna: polmonare, uterina, gastrica o intestinale. Qui il ruolo principale è giocato dall'effetto emostatico del pelargonium..
  4. Ipertensione. Per neutralizzare la pressione, è sufficiente allungare un foglio di pelargonium e applicarlo al polso. Dopo 10-15 minuti, i principi attivi avranno il loro effetto e la pressione diminuirà leggermente.
  5. Trattamento delle malattie ginecologiche. Ciò è possibile grazie alla capacità del germanio di alleviare l'infiammazione e influenzare positivamente lo stato degli ormoni..
  6. Depressione, nevrosi, insonnia e altri disturbi nervosi.
  7. Protezione contro le punture di insetti. Qui i principali ingredienti attivi sono oli essenziali che respingono zanzare, zecche e altri parassiti..

Applicazione delle proprietà medicinali del succo e dell'olio di geranio

Per il trattamento delle malattie della pelle, è necessario macinare il foglio tagliato e applicare la pappa risultante alle aree problematiche. Per rendere il trattamento più efficace, è meglio fissare la pappa con pellicola o pergamena. Si consiglia di lasciare la benda durante la notte. Se sei preoccupato per dermatiti o eczemi, è meglio trattare la pelle con un infuso di fiori di pelargonio.

Per fermare l'emorragia interna, prendi foglie fresche e spremi il succo. Quindi, durante il giorno, beviamo 30 ml di succo, un intervallo approssimativo è di 2 ore.

Per curare un raffreddore, il succo di una foglia appena colta dovrebbe essere gocciolato nel naso. Ripeti fino a 5 volte al giorno fino a quando il naso che cola non è completamente guarito.

Per il raffreddore, l'olio di geranio dovrebbe essere usato per impacchi freddi o caldi. Bastano poche gocce di olio per applicare un impacco. Un buon modo per alleviare il mal di gola è fare i gargarismi con qualche goccia di olio. In caso di congelamento, tagli e altre ferite, è utile trattarli con olio pulito e non diluito..

L'uso di infusi e decotti

Per il trattamento di tubercolosi, tosse, mal di gola, usiamo la seguente ricetta: preparare 20 g di foglie di pelargoni tritate in un bicchiere di acqua bollente. Copriamo il contenitore, lasciamo per circa 8 ore. Dopo aver filtrato il brodo finito, lo usiamo per fare i gargarismi. La procedura viene eseguita fino a 4 volte al giorno..

L'infuso di geranio è efficace per l'angina pectoris. Per preparare l'infuso versare 5 cucchiai di foglie secche con un litro di acqua bollente. Insistiamo questo prodotto sotto il coperchio per circa 2 ore, raffreddiamo e filtriamo. Ogni volta durante il prossimo attacco, devi bere 100 ml di infuso.

Per curare l'eczema, la ricetta è la seguente: preparare un paio di cucchiai di foglie fresche di germanio e versare 250 ml di acqua calda. Lasciare il contenitore per 5-10 minuti a bagnomaria. Raffreddare e filtrare il brodo finito. Con il prodotto risultante, inumidisci un tampone e prepara lozioni sulle aree dolenti.

Il geranio ha controindicazioni?

Gerpan contiene diverse sostanze potenti. Pertanto, il suo succo e il suo olio non sono adatti a tutti..

I primi che rientrano nel gruppo a rischio sono i soggetti allergici. A causa dell'alto contenuto di oli essenziali, il pelargonium ha un forte odore. Se sono presenti allergie, può peggiorare la condizione.

Il succo può anche diventare dannoso con ulcere gastriche o gastrite. Poiché il succo di questa pianta è in grado di addensare il sangue, è meglio rifiutare tale trattamento quando viene diagnosticata la tromboflebite. Dopo un infarto, un ictus, con una maggiore coagulazione del sangue, anche l'uso del succo di pelargonium all'interno è indesiderabile. Non dovresti bere il suo succo fresco, decotti o infusi per coloro che hanno tendenza alla stitichezza..

I bambini e le donne incinte non devono assumere questo medicinale naturale per via orale. L'uso esterno di solito non ha controindicazioni.

Quindi, il pelargonium non è solo un bellissimo e profumato fiore sulla nostra finestra. Il geranio da interno è un vero medico di casa. Tradizionalmente, è usato come rimedio per il mal di testa o come antisettico naturale. Ma se consideriamo le sue proprietà in modo più dettagliato, si scopre che il pelargonium è polifunzionale e universale.

Gli articoli del blog utilizzano immagini da fonti aperte su Internet. Se improvvisamente vedi la foto del tuo autore, informa l'editore del blog tramite il modulo Feedback. La foto verrà rimossa o verrà inserito un collegamento alla tua risorsa. Grazie per la comprensione!

Geranio da interni: cura della casa

Un po 'sulla pianta

Prima di tutto, è una pianta molto bella che ha un numero enorme di specie e varietà. Non ha senso elencarli tutti. Indipendentemente dal tipo o dalla varietà, prendersi cura di loro è quasi lo stesso.

Il suo prossimo indubbio vantaggio è la sua versatilità. Il geranio non può essere solo una pianta d'appartamento, ma anche un fiore da giardino che può essere piantato in un giardino fiorito, sia come pianta singola che in gruppo con altre. Per me, ad esempio, di solito coesiste in estate con un'altra pianta tradizionalmente da interno: il clorofito. Per quanto riguarda le composizioni, anche a casa, in vaso di fiori, si può creare una bellissima composizione, dove il geranio da interno sarà il protagonista. Inoltre, non solo tu, ma anche i vicini delle piante trarranno beneficio da un simile quartiere. Molti parassiti non tollerano i gerani e allo stesso tempo non si avvicinano ai fiori vicini.

E, naturalmente, il geranio può essere tranquillamente classificato come un guaritore di piante. Il geranio in piedi nella stanza purifica e protegge l'aria da vari microbi patogeni. Dopotutto, è stato a lungo notato che nelle case dove c'è geranio in ogni stanza, le malattie virali stagionali sono molto meno comuni e un naso che cola incipiente può essere curato semplicemente mettendo una foglia di geranio sul ponte del naso e sdraiandosi con essa per un'ora o due. Questa caratteristica è stata apprezzata anche dai farmacologi. E già con forza si stanno producendo varie preparazioni con un estratto di pelargonium (questo è quello che viene chiamato il geranio "secondo scientificamente").

Puoi trovare molte altre virtù in questa bellissima pianta d'appartamento. E sono sicuro che ogni fiorista dilettante che coltiva gerani a casa ne aggiungerà uno da solo. I suoi principali vantaggi sono evidenti e indiscutibili: il geranio da interno è un bel fiore e del tutto poco impegnativo per il suo contenuto..

Ora considereremo di cosa si tratta..

Cura del geranio in camera

Illuminazione e luoghi

La pianta richiede molta luce! Dai al geranio molta luce e ti delizierà. Tradizionalmente, le piante da interno vengono posizionate sui davanzali delle finestre. Ma molti crescono con successo su stand vicino alle finestre e nelle aperture delle finestre, e ci sono quelli che si sentiranno bene nell'angolo più lontano della stanza. Ma il geranio si sentirà meglio sul davanzale della finestra! E in uno ben illuminato. È chiaro che si tratta di finestre da sud, sud-est, est, ecc. orientamento Solo la finestra a nord è indesiderabile, dove la luce potrebbe non essere sufficiente, ma la finestra a nord-est va bene. A questo proposito, devo notare che se metti i gerani sul davanzale della finestra a sud, e rimarrà lì in estate, proteggilo dalla luce solare diretta. Sebbene si creda che alcuni dei loro gerani siano addirittura benefici, un'esposizione prolungata, soprattutto attraverso i vetri delle finestre, può influire negativamente sull'aspetto e sul benessere della pianta. Ombreggiarlo durante la calura estiva. Ma se possibile, in estate il posto del geranio è sulla strada. Puoi metterlo insieme al vaso sul balcone o nel giardino anteriore, ma è meglio piantarlo direttamente in piena terra, ed è bello e la pianta è molto più comoda.

Temperatura

Se il geranio indoor viene coltivato e "allevato" nella tua casa, la temperatura mantenuta in esso è abbastanza adatta. L'unica cosa è che in inverno ai gerani piace l'aria più fresca (in modo ottimale + 10..15 gradi). Ma se è sul davanzale della finestra, allora va tutto bene, la temperatura vicino alle finestre è solitamente inferiore a quella della stanza.

Irrigazione, umidità dell'aria, alimentazione

Il geranio ama annaffiature abbondanti e regolari. Ma se all'improvviso ti sei dimenticato di annaffiarlo, non disperare, il geranio interno trasferirà abbastanza facilmente l'essiccazione dalla terra non molto a lungo e dopo l'irrigazione tutto tornerà alla normalità. Ma con l'overflow, la situazione è leggermente diversa. L'acqua stagnante, soprattutto nella stagione fredda, può causare danni irreparabili. C'è un'alta probabilità di decadimento dell'apparato radicale e se la pianta non interviene in tempo, la pianta può morire.

Il geranio domestico è assolutamente indifferente all'umidità dell'aria. Cioè, può facilmente crescere e prosperare nell'aria secca. A differenza di molte piante da interno, è altamente indesiderabile spruzzare gerani. Perire non perirà, ma la decoratività ne soffrirà.

La maggior parte delle specie di geranio si sviluppa durante tutto l'anno, il che significa che deve essere nutrita costantemente (una volta ogni 15... 20 giorni). Quale fertilizzante scegli per nutrirlo non ha molta importanza, ma deve essere fertilizzante per piante da interno in fiore con un alto contenuto di fosforo. Se applichi fertilizzanti azotati, il geranio aumenterà intensamente la massa verde a scapito della fioritura. In nessun caso dovresti nutrire i gerani con fertilizzanti organici freschi..

Trapianto di geranio

Non è necessario trapiantare regolarmente i gerani. E puoi farlo in qualsiasi momento dell'anno (anche se è preferibile trapiantare i gerani in una stagione calda). Ci sono momenti in cui questo è necessario: la pianta si è ammalata (è stata allagata inavvertitamente), è cresciuta dal vaso in modo che le radici strisciassero fuori attraverso il foro di drenaggio, ecc. trapiantare i gerani durante la fioritura a meno che non sia assolutamente necessario. Se la pianta fiorisce e per un motivo o per l'altro deve essere trapiantata, è meglio incrociarla insieme a un grumo di terra. Le uniche eccezioni sono i casi di trapianto di emergenza per malattia, non c'è tempo per salvare i fiori, devono prima essere rimossi.

Per la composizione della terra, il geranio da interno non è particolarmente esigente. Il terreno del giardino va bene. Questo viene spesso fatto quando lo scavano da un terreno aperto in autunno per il trasferimento in una stanza per l'inverno. Viene semplicemente scavato con una zolla di terra e trapiantato in una pentola. Ma se è impossibile raccogliere terreni da giardino, puoi acquistare una miscela di terreno pronta. Per coloro a cui piace fare da soli tali miscele (e giustamente!), Possiamo consigliare la composizione più popolare della terra per i gerani:

Otto parti di terreno erboso

Due pezzi di humus

Una parte di sabbia fluviale (può essere sostituita con perlite)

Assicurati di fornire un drenaggio di qualità! Se i fori nella pentola sono troppo piccoli e lo strato di materiale drenante (ad esempio, argilla espansa) è insufficiente, la probabilità di ristagno d'acqua aumenta molte volte.

Propagazione del geranio

Se vuoi avere costantemente bellissimi gerani, semplicemente non puoi fare a meno della riproduzione. Dopo un paio d'anni di vita, la pianta inizia a crescere e perde la sua attrattiva, oppure può raggiungere dimensioni tali da essere angusta sul davanzale della finestra ei fiori diventeranno sempre meno. Quindi c'è bisogno di ringiovanimento, e questa è riproduzione. Il geranio può essere propagato in due modi: per semi e talee. Ma il primo metodo è usato molto meno spesso: nei vivai, dove il conteggio va a migliaia e decine di migliaia di copie (non si ottengono ritagli sufficienti), se non c'è modo di ottenere un taglio (cosa improbabile) e se vengono catturati semi di una specie rara di geranio (qui c'è una lotteria, tutto dipende dalla qualità semi). Si ritiene che i gerani coltivati ​​in questo modo siano più decorativi, più compatti e fioriscano in modo più abbondante. Ma credimi, con buona cura, puoi anche far crescere un fiore da talee. Quindi i fioristi dilettanti (e penso che ce ne siano il 90 percento) coltivano gerani da talee. Questa procedura è estremamente semplice..

Puoi prendere talee dal cespuglio di geranio madre in primavera e alla fine dell'estate - all'inizio dell'autunno, quando è conveniente per te. Il peduncolo va preso giovane, non lignificato, ma sufficientemente sviluppato. Dall'alto delle riprese. Il gambo dovrebbe avere 4..5 foglie (come nella foto sotto). Se la riproduzione dei gerani è una cosa nuova per te, prendi alcune talee dalla pianta propagata per motivi di sicurezza. Quindi le mettiamo in un bicchiere d'acqua e aspettiamo che compaiano le radici. Quando crescono fino a circa un centimetro di lunghezza, possono essere piantati in una pentola.

A proposito. In questo modo molte piante d'appartamento si riproducono e mettono radici. Ad esempio: epiphyllum, ficus di Benjamin, zebrin, aichrizon, monstera, donna grassa... E non puoi elencare tutto.

Puoi anche bypassare la fase di crescita delle radici, piantarle immediatamente nel terreno. Dopo il taglio, il taglio del geranio deve prima essere legato in un luogo ombreggiato, quindi è altamente desiderabile immergere il taglio nel succo di aloe e macinarlo con polvere di carbone (attivato). Se non c'è l'aloe, ma c'è uno stimolante per il radicamento, puoi usarlo..

La terra per questo metodo di coltivazione dei gerani da talee è necessaria un po 'più facilmente rispetto a un fiore adulto..

Un pezzo di terra in serra

Un pezzo di sabbia o perlite

Se non ci sono terreni a effetto serra, può essere sostituito con un giardino.

Geranio da interno per strada

Sopra, ho già detto che i gerani tradizionali da interno possono crescere notevolmente in estate all'aperto. Lì si sente molto più a suo agio che a casa. Qualsiasi posto per piantare è adatto (tranne che per l'ombra fitta, ovviamente). Ma cerca di non piantarlo in una zona bassa dove si accumula l'umidità. Altrimenti, può succedere la stessa cosa di quando si versano i gerani in una pentola. In queste condizioni, può svilupparsi la malattia della gamba nera. Va anche notato che i germogli e soprattutto i peduncoli dei gerani sono molto fragili, il vento e la pioggia possono danneggiarli. Prova a trovare il luogo più protetto da loro. Ma in ogni caso, occupati del supporto per il geranio. Anche se il fiore non è grande, durante l'estate può crescere completamente e giacere a terra. È possibile piantare gerani da interno sul sito già con l'inizio del calore stabile, anche se non è troppo caldo, l'importante è che non ci siano più gelate. Prendersi cura del geranio da giardino non è diverso dal prendersene cura a casa. La stessa irrigazione, condimento superiore, aggiunge forse il controllo delle infestanti. In autunno, quando fa freddo, puoi scavarlo e spostarlo in casa. Conosco molti coltivatori di fiori dilettanti che coltivano gerani come una specie di annuale. In primavera, quando la pianta è ancora in casa, ne prendono un gambo, ne fanno crescere una giovane pianta e la piantano sul sito, come un adulto. Durante l'estate, i giovani gerani crescono, si rafforzano, ed è lei che diventa gerani da camera in autunno. Di conseguenza, ogni anno puoi avere una giovane bella pianta sia in casa che sul sito..

Problemi che possono sorgere durante la crescita dei gerani

Non esistono piante assolutamente prive di problemi. E il geranio non fa eccezione. Nonostante la facilità di prendersi cura di lei e la buona resistenza, no, no, e ci saranno problemi.

Un fiorista alle prime armi è spesso colto da orrore e panico quando le foglie di geranio iniziano improvvisamente a ingiallire e persino a sgretolarsi. E non c'è motivo di farsi prendere dal panico. Nella stragrande maggioranza dei casi, questo è un fenomeno normale, la più comune morte legata all'età. La stessa cosa accade quando si passa da uno stato giardino a uno stato stanza. Questo è il fenomeno più naturale ed è improbabile che venga evitato. A proposito, lo stesso può accadere dopo aver acquistato i gerani. La reazione abituale al cambiamento delle condizioni è l'adattamento. Allo stesso tempo, questo comportamento delle foglie è anche un segnale che è ora di trapiantare il geranio.

Se improvvisamente hai allagato il geranio della tua stanza, le foglie diventeranno letargiche, appariranno segni di marciume. È necessario un trapianto urgente qui.

La più comune, o meglio, una probabile malattia che può comparire nei gerani, è la ruggine. I suoi segni sono facilmente riconoscibili dalle macchie "arrugginite" sulle foglie. Se noti questo attacco sul tuo geranio, rimuovi immediatamente le foglie colpite e tratta la pianta con una miscela bordolese o una preparazione simile.

Caratteristiche e consigli per la cura dei gerani a casa e in giardino. Come ottenere la fioritura?

Questa pianta semplice, ma molto carina, si è stabilita molto tempo fa in molte case e angoli del giardino. Modesti, senza pretese, con un alto grado di sopravvivenza, i gerani sono amati sia dalla gente comune che dai giardinieri sofisticati. La cerchia dei suoi ammiratori si sta espandendo giorno dopo giorno, quindi scopriamolo più in dettaglio: qual è la ragione di un interesse così incessante? Diremo ai coltivatori principianti passo dopo passo come prendersi cura dei gerani a casa e in giardino, oltre a mostrare una foto di un fiore da interno.

Funzionalità in crescita

Per coltivare gerani in vaso, non sono necessarie condizioni di serra, la pianta è paziente alle alte temperature e in inverno starà abbastanza bene in una finestra fresca. L'importante è non lasciare che le foglie tocchino il vetro freddo..

Dove dovrebbe stare la pentola?

La temperatura ideale per mantenere un fiore durante la sua crescita attiva è di + 20-25 gradi. Ciò significa che la pianta può essere posizionata su qualsiasi davanzale. Tuttavia, se il proprietario vuole osservare una fioritura abbondante e rigogliosa, dovrebbe scegliere un davanzale meridionale, orientale o occidentale.

Il geranio non ha paura della luce solare diretta, quindi puoi tranquillamente metterlo sotto il sole. Ma dovrai sicuramente girare periodicamente il vaso in modo che la pianta si formi da tutti i lati..

Per il periodo dormiente, che cade nei mesi invernali, è meglio allocare una stanza più fresca per i gerani. Non ha paura di abbassare la temperatura a + 10-14 gradi.

Ma ciò che il geranio non tollera sono le correnti d'aria..

Irrigazione corretta

La pianta necessita di annaffiature frequenti e abbondanti. È possibile utilizzare acqua piovana o acqua di fusione, acqua di rubinetto stagnante (2-3 giorni). È necessario assicurarsi che l'acqua non cada sulle foglie e non ristagni nel contenitore, pertanto il liquido in eccesso dal pallet deve essere drenato immediatamente e il drenaggio di alta qualità deve essere curato in anticipo. La temperatura dovrebbe essere di un paio di gradi inferiore alla temperatura ambiente, altrimenti i boccioli e le foglie del geranio inizieranno a cadere.

Quanto spesso innaffiare?

In primavera, tutti i processi vitali vengono attivati ​​nei gerani, quindi deve essere annaffiato spesso: 2-3 giorni dopo che lo strato superiore del substrato si asciuga. Annaffiare più frequentemente durante i caldi mesi estivi. In autunno - meno spesso e in piccoli volumi. In inverno - minimo e con estrema cura, poiché i gerani sono inclini a marcire durante il periodo di svernamento.

Tagliare e pizzicare

La potatura regolare aiuta a dare alla pianta una bella forma compatta, a rendere la fioritura più rigogliosa e più lunga e ad ottenere materiale di piantagione di alta qualità. Una lama affilata e disinfettata viene selezionata per le manipolazioni, ma non è consigliabile usare le forbici: rompono il tessuto nel sito di taglio e pizzicano le riprese.

Il taglio viene effettuato sul nodo situato all'esterno del cespuglio, l'area danneggiata viene immediatamente cosparsa di carbone o carbone attivo, cannella in polvere.

Un individuo giovane può essere pizzicato invece di potare - con dita asciutte e pulite, senza danneggiare lo strato superiore dello stelo.

Sia la pinzatura che la potatura sono fatte meglio in primavera o in autunno. Nel primo caso è sufficiente rimuovere i fusti indeboliti, danneggiati o eccessivamente lunghi. In questo caso, almeno 2-3 gemme sul fondo dovrebbero essere conservate. La potatura autunnale è più drastica, di circa un terzo.

Ti consigliamo di guardare un video sulla potatura dei gerani:

Come prendersi cura di un fiore a casa?

Se non ci sono fiori sul geranio, per il loro aspetto quando si prende cura di una pianta non in fiore a casa, è necessario osservare diverse condizioni:

  1. Posiziona i gerani lontano dagli apparecchi di riscaldamento.
  2. Ventilare la stanza più spesso.
  3. Mantenere una temperatura bassa durante lo svernamento.
  4. Alimentare correttamente (spesso la medicazione superiore allo iodio viene utilizzata per stimolare l'abbondante fioritura dei gerani).
  5. Posiziona la pentola sul lato soleggiato.
  6. Taglia regolarmente.

Caratteristiche del contenuto

Vediamo cosa ama il geranio e come prendersene cura adeguatamente.

Sul balcone

Puoi tenere i gerani sul balcone dalla primavera all'autunno, in alti vasi di terracotta. Di tutte le varietà, i pelargoni zonali e variegati sono i più adatti: non sono così sensibili alla luce solare diretta e alle correnti d'aria.

Fioritura

Il geranio non richiede cure particolari durante il periodo di fioritura, l'unica cosa che deve essere controllata è non bagnare i fiori durante l'irrigazione. Anche se l'aria nella stanza è troppo secca, non è necessario spruzzare, ma mettere accanto un contenitore d'acqua.

Per renderlo soffice

Affinché il cespuglio rimanga attraente nell'aspetto, è necessario seguire diverse regole:

  1. Utilizzare un'illuminazione artificiale aggiuntiva durante i mesi invernali. Ciò impedirà al germoglio centrale di allungarsi eccessivamente..
  2. Taglia e pizzica a tempo.
  3. Usa un supporto affidabile per formare il tronco.

In campo aperto

Nel clima della zona centrale sopravvivono meglio le seguenti varietà: prato, frassino, maculato, himalayano, geranio chiaro. Il terreno per la coltivazione dovrebbe essere leggero e neutro o leggermente acido. Il posto migliore per coltivare gerani all'aperto è un'area leggermente ombreggiata. Fecondato tutti i mesi, tranne il periodo dormiente.

Nomi e foto di specie e varietà, condizioni del loro mantenimento

Gourmet


Questa specie rilascia attivamente sostanze essenziali e phytoncides, che distruggono una serie di batteri e hanno anche un effetto calmante sul sistema nervoso umano. Inoltre, l'olio essenziale viene estratto da esso. Requisiti di assistenza elementare.

Riccio


Prendersi cura di questa varietà a casa è quasi identica alla cura di una zonale, nonostante il fatto che l'ampio geranio sia più capriccioso. Reagisce più bruscamente al calore, tollera molto male l'umidità e molto bene - l'aria secca. Ha bisogno di poca alimentazione. Il trasferimento deve essere effettuato ogni due anni.

Terry


Per coltivare questa varietà in casa, è necessaria un'umidità dell'aria moderata, una temperatura confortevole e una concimazione mensile (dalla primavera all'autunno) con fertilizzanti liquidi. Proteggere dalla luce solare diretta. Si propaga prontamente per talea (puoi leggere come propagare il geranio per talea e dividendo un cespuglio qui).

Nano


Questo bellissimo bambino, ottenuto come risultato del lavoro di allevamento, non richiede potature di modellatura, ha un aroma gradevole e proprietà curative e fiorisce in modo molto bello. Tuttavia, in misura maggiore rispetto ad altri, necessita di una buona illuminazione (anche artificiale), temperatura moderata (+ 17-23 gradi) e frequenti allentamenti del terreno dopo ogni irrigazione. È meglio non usare fertilizzanti contenenti azoto, altrimenti le gemme si formeranno molto lentamente.

Decorativo


Questo grazioso fiore colorato ama l'aria fresca, quindi dovrebbe essere portato in giardino o sul balcone il più spesso possibile. Lo svernamento richiede freschezza e pace, altrimenti in seguito si rifiuterà di fiorire e inizierà a perdere le foglie.

Come fertilizzante, i fertilizzanti vengono acquistati con un alto contenuto di potassio e fosforo. Ma i fertilizzanti organici freschi sono esclusi. Frequenza di fecondazione - 2 volte al mese da marzo a ottobre.

Tsarskaya


Aristocratico tra le altre specie: la più capricciosa e delicata. Con i primi fiori, delizierà il suo proprietario solo nel secondo anno di crescita. Non tollera sia l'asciugatura eccessiva del terreno che il suo ristagno idrico, può ammalarsi al minimo spiffero e scottarsi dai raggi diretti del sole. Pertanto, prendersi cura di lei richiede la massima cura da parte del coltivatore..

I gerani reali non sanno come accumulare la luce solare come le varietà zonali, quindi il deficit di luce deve essere reintegrato regolarmente. È richiesto l'acquisto di lampade fluorescenti aggiuntive che devono essere illuminate non solo durante il periodo di svernamento, ma anche in altre giornate nuvolose..

  • per la primavera-estate - fino a 24 gradi;
  • in inverno si sente benissimo a + 12-15 gradi.
  • Irrigazione:

    • in estate - regolare ma moderato;
    • in inverno - raro e delicato.

    L'acqua deve essere versata in un vassoio: in questo modo c'è meno rischio di danneggiare i boccioli.

  • Propagato da semi (primavera) e talee (fine estate - inizio autunno).
  • Puoi trapiantare ogni due o tre anni in un nuovo vaso di ceramica. Per una fioritura attiva e una crescita rapida, si consiglia di pizzicare le cime (fino a 2 cm).
  • Possibili problemi e malattie

    Se il coltivatore ha notato i primi segni di appassimento o marciume della pianta, è necessario prendere immediatamente le misure. Quali fattori esterni possono influire negativamente sul geranio?

    • La mancanza di luce solare fa appassire e arricciare le foglie in un tubo. È necessario riorganizzare la pianta in un luogo più luminoso o accendere una lampada fluorescente.
    • Pentola selezionata in modo errato. In ampi contenitori, i gerani crescono lentamente e praticamente non fioriscono. Abbiamo parlato delle regole e delle complessità della scelta del vaso perfetto per i gerani qui.
    • Baia, uso di acqua di rubinetto dura o clorata. Le radici di geranio iniziano a marcire e le foglie ingialliscono e appassiscono.
    • L'uso di un erbicida sbagliato o di un fungicida di scarsa qualità seccherà i bordi delle foglie e si arricciano. È necessario considerare attentamente la scelta di un medicinale.
    • Le correnti d'aria, l'aria interna troppo calda fa sì che i gerani perdano le foglie.
    • Mancanza di nutrienti (molto spesso azoto), bassa acidità del terreno bloccano la crescita della pianta, impediscono la formazione di gemme e provocano la comparsa di una cocciniglia o mosca bianca. Devi nutrire la pianta.
    • L'ipotermia del geranio provoca la comparsa di macchie bruno-rossastre sul tronco e sulle foglie. Per rimediare alla situazione, puoi provare a trapiantare la pianta in un nuovo substrato arricchito..
    • Se sui piatti fogliari compaiono protuberanze acquose e gonfie, il proprietario sta drenando troppo il suo animale domestico.
    • Con la peronospora, il geranio si ricopre di macchie, dalle radici verso l'alto e appassisce rapidamente. La malattia può essere causata da un eccesso di fertilizzanti nel terreno, ristagno idrico, mancanza di illuminazione. Usato per il trattamento "Ridomil".
    • La spruzzatura e la mancanza di potassio causano il marciume batterico. Le parti danneggiate della pianta devono essere trattate con Oxyhom, smettere di spruzzare e applicare fertilizzanti minerali con potassio al terreno.
    • Per combattere i parassiti (afidi, mosche bianche, bruchi), vengono utilizzati rimedi popolari (aspirina, sapone verde) e i preparati "Marathon", "Monterey", "Messenger".

    Piantare una pianta d'appartamento in giardino

    Il clima della corsia centrale non è molto adatto alla coltivazione di gerani. La cura estiva ha le sue sfumature. Il sito di atterraggio è selezionato semi-solare, in caso contrario - soleggiato, ma con ombreggiatura obbligatoria.

    Il terreno dovrebbe essere neutro o acido, leggero, saturo di humus e minerali. È necessario aggiungere torba e sabbia di fiume. Il ristagno del terreno non dovrebbe essere consentito, ma la pianta tollera abbastanza normalmente una breve siccità.

    Per lo svernamento, i gerani dovrebbero essere spostati all'interno piantandoli in una pentola. Per 1,5-2 mesi, viene lasciato solo: quasi nessuna irrigazione e nessuna fertilizzazione. Pizzica in primavera e le cime rimosse non vengono gettate via, ma radicate.

    Il geranio è usato per decorare scivoli alpini e giardini, incorniciare prati e aiuole. I suoi fiori luminosi di diverse tonalità sono spettacolari in qualsiasi giardino e decorano qualsiasi casa. La senza pretese della pianta attira i giardinieri di tutto il mondo..

    Se trovi un errore, seleziona una parte di testo e premi Ctrl + Invio.