Piante d'appartamento in bottiglie e barattoli: come coltivare piante in acqua

Coltivare piante in acqua, comprese piante da interno, è un'attività interessante per il giardiniere alle prime armi (ottimo per i bambini!), Persone con spazio limitato. Questo metodo di coltivazione delle piante non è solo a bassa manutenzione (non è nemmeno necessario acquistare il terreno), ma anche resistente a malattie e parassiti..

Molte piante crescono facilmente in acqua. Il tuo giardino acquatico può essere costituito da talee da piantagioni interne esistenti, basta metterle in bottiglie / barattoli sul davanzale della tua cucina.

Le piante che crescono in acqua offrono una grande flessibilità nel posizionamento e qualsiasi tipo di vaso che trattiene l'acqua funzionerà. Vasi, barattoli, acquari, qualunque cosa.

Coltivare piante da appartamento in acqua può essere un metodo più lento rispetto a piantare nel terreno; tuttavia, il giardino acquatico rimarrà rigoglioso per un lungo periodo di tempo. Puoi coltivare piante con o senza copertura.

È possibile utilizzare quasi tutti i contenitori che trattengono l'acqua. Coltivare piante in bottiglia è una delle opzioni più comuni, un barattolo di vetro farà, in generale, tutto tranne rame, ottone o piombo. I metalli possono arrugginire dai fertilizzanti e danneggiare le piante. Un contenitore scuro o opaco aiuterà a prevenire la formazione di alghe. Le lattine e le bottiglie di vetro scuro sono fantastiche.

Una volta selezionato il contenitore appropriato, riempilo per tre quarti con acqua, puoi aggiungere polistirolo, ghiaia, pietre di vetro, ciottoli, sabbia, marmo, perline o qualsiasi altro materiale simile che brilli la tua immaginazione. Aggiungi un pizzico di carbone in polvere (andrà bene una compressa di carbone attivo schiacciato) o un pezzetto di carbone per mantenere l'acqua limpida e limpida. Aggiungi fertilizzante idrosolubile un quarto della raccomandazione del produttore.

Rimuovi la pianta dal terreno, risciacqua completamente tutto il terreno, risciacqualo dalle radici, taglia le foglie e gli steli marci o secchi. Metti la pianta in una soluzione di acqua / fertilizzante.

Sostituisci la soluzione nutritiva del giardino acquatico ogni 4-6 settimane, cambia quasi tutta l'acqua, ma non drenare fino alla fine. Non sostituire completamente l'acqua, perché questo fa sì che le alghe ricrescano: una volta terminato il ciclo delle alghe, non ricresceranno. I pesci ornamentali possono essere usati per sbarazzarsi delle alghe.

Come accennato in precedenza, per rallentare la crescita delle alghe, utilizzare un contenitore scuro o opaco..

Questa è la soluzione per chi parte per molto tempo e deve abbandonare le piante: le piante in acqua possono aspettarti tranquillamente per settimane! Anche le piante di grandi dimensioni possono essere piantate in questo modo:

E puoi anche avere un pesce rosso nello stesso barattolo!

E i minerali stanno benissimo anche in questi giardini acquatici:

L'acquaponica è un sistema simbiotico che sfrutta i vantaggi dell'idroponica e dell'acquacoltura.

Alcune piante necessitano di una luce solare intensa per almeno 4-6 ore. Il davanzale della finestra è il posto migliore per queste piante. Utilizzare una luce fluorescente invece di lampadine a incandescenza, che provocano il surriscaldamento dell'acqua.

Non pulire il contenitore del detersivo, la presenza del detersivo nell'acqua ucciderà la pianta perché sarà più difficile respirare. Lavare i contenitori con soda o senape, risciacquare bene.

L'acqua evapora dal contenitore per un periodo di tempo e deve essere rabboccata. Un coperchio chiuso risolve il problema (se devi lasciarlo a lungo): in questo modo l'acqua evapora molto meno.

Benefici

  • Livello di servizio molto basso.
  • Non c'è bisogno di annaffiare regolarmente.
  • I parassiti e le malattie scompaiono.
  • Nessuno sporco.
  • Abbastanza spazio limitato.
  • Adatto ai bambini.

Piante da interni per la coltivazione in acqua

Ora è il momento di scegliere le tue piante!

1. Piante acquatiche

Piante che possono essere completamente immerse nell'acqua. Queste piante hanno bisogno di terra o ghiaia sul fondo, dove sono fissate le radici.

2. Semi-acquatico

Piante che possono essere solo parzialmente immerse in acqua. Le loro radici saranno immerse nell'acqua e il fogliame sarà sulla superficie dell'acqua..

Il miglior esempio per questa categoria è il comune giacinto d'acqua e l'insalata d'acqua..

Buone piante per l'acqua sono note dall'agricoltura idroponica poiché le piante sono spesso coltivate commercialmente, ma gli agricoltori hanno una scossa d'acqua più specifica per la nutrizione liquida invece del suolo. Aggiungiamo solo fertilizzante diluito, basta.

Quindi è il momento di scegliere buone piante da coltivare in acqua.

Aglaonema adatto, dieffenbachia, edera inglese, chlorophytum, philodendron, punta di freccia agasphere, spathiphyllum, zebrin tradescantia, piante rampicanti da talee.

Come appare nella realtà?

È interessante notare che qualcosa del genere:

Forzare le lampadine

Puoi persino spegnere i bulbi (ad es.Tulipani, giacinti)!

Piante domestiche in acqua

Vi invitiamo a leggere l'articolo sull'argomento: "Piante d'appartamento in acqua" con commenti di professionisti. Abbiamo cercato di divulgare completamente l'argomento, ma se hai domande, ti preghiamo di lasciarle nei commenti o in un messaggio personale nella pagina dei contatti.

Di solito ai giardinieri piace scavare nel terreno, a volte anche a mani nude. Ma se all'improvviso, vuoi che le tue dita rimangano pulite, allora c'è una via d'uscita per te! Con i nostri consigli, puoi coltivare piante meravigliose senza sporcarti le unghie. Ecco otto esempi di animali domestici verdi che non hanno bisogno di terra..

Il bambù della felicità o bambù fortunato in realtà non ha nulla a che fare con il bambù ed è ufficialmente chiamato Dracaena sanderiana. Ma è conosciuta come una pianta domestica molto difficile da uccidere. In generale, la dracaena può crescere nel terreno, ma nella maggior parte dei casi i giardinieri preferiscono coltivarla idroponicamente, cioè in acqua. Basta metterlo in un bicchiere d'acqua e piccoli ciottoli per stabilità. Inoltre, nel noto negozio svedese, insieme al bambù fortunato, vengono venduti vasi speciali che ricordano una provetta da laboratorio. Acquista un set già pronto e che la felicità arrivi a casa tua!

Una pianta d'appartamento comune è facilmente riconoscibile dalle sue foglie rigogliose, luminose, a forma di cuore. Tollera bene sia la luce scarsa che quella intensa e richiede pochissima manutenzione. Nonostante il fatto che di solito il filodendro sia piantato in vaso, può facilmente fare a meno del terreno e crescerà allo stesso modo in un contenitore di acqua normale. Per propagarlo in questo modo, è sufficiente staccare circa 15 cm dalla pianta esistente e rimuovere le due foglie inferiori. Metti il ​​germoglio in un contenitore d'acqua e attendi circa 10 giorni prima che appaiano le radici. Suggerimento (se le radici non sono apparse, hai fatto qualcosa di sbagliato).

La maggior parte delle orchidee tropicali sono epifite, nel senso che crescono su piante diverse dal suolo. Tuttavia, dovrebbe essere chiaro che le orchidee, come altre epifite, non sono parassiti: le loro radici sono ricoperte da una membrana umida che assorbe l'acqua dall'aria. Molte orchidee vendute come piante d'appartamento sono dotate di uno speciale riempitivo, solitamente muschio o rocce, ma possono anche sopravvivere su un pezzo di corteccia una volta che le loro radici sono sode..

Le piante del genere Tillandsia, chiamate anche piante aeree, giustificano pienamente il loro nome non ufficiale. Possono crescere nell'aria invece che sul terreno. Ci sono circa 650 varietà di questo fiore, diverse per colore e forma delle foglie. Le foglie di Tillandsia crescono a forma di rosetta che aiuta la pianta ad assorbire acqua e sostanze nutritive direttamente dall'ambiente. Come pianta domestica, la tillandsia viene solitamente collocata in vassoi decorativi..

Il nome ufficiale è Tillandsia usneiform, chiamato anche muschio della Louisiana, o barba spagnola.

I suoi riccioli penzoloni grigio-verdi ricordano le umide giornate estive in una città del sud. Questa pianta può spesso essere vista crescere direttamente sugli alberi. Assorbe acqua e sostanze nutritive dall'atmosfera, tuttavia, se crei le condizioni adatte per questo, crescerà all'interno. Se vuoi coltivare il muschio spagnolo a casa, ricordati di spruzzarlo con acqua almeno due volte a settimana e concimarlo con fertilizzanti liquidi ad alto contenuto di fosforo. Si prega di notare che è meglio non prendere la pianta in natura, ma acquistarla in un apposito negozio, perché il muschio selvatico sarà infestato da piccoli insetti.

Questa interessante pianta è essenzialmente un grumo sferico di alghe. Può essere coltivato in acquario o semplicemente messo in un contenitore d'acqua. Affinché questo adorabile palloncino verde duri a lungo, tienilo sotto la luce solare indiretta e cambia l'acqua ogni due settimane..

Una varietà molto carina di narcisi che possono essere coltivati ​​indoor direttamente dai bulbi. Questi fiori delicati possono crescere in una miscela di acqua e ciottoli e non richiedono ulteriori problemi, ei colori luminosi del bianco e del giallo illumineranno l'atmosfera nei mesi invernali..

Questa pianta appartiene al genere delle piante erbacee perenni della famiglia Bromeliad. Richiede pochissimo terreno, poiché in natura Ehmeya sopravvive aggrappandosi ad altre piante con le sue radici, senza essere parassita. Ehmeya sopravviverà all'ombra e al sole e non è influenzata dai parassiti. Ehmeya è facile da curare e ha un aspetto colorato, quindi non sorprende che spesso questo fiore diventi un regalo.

Foto e materiali tratti dal sito

La maggior parte delle piante d'appartamento può essere propagata vegetativamente - per talea, stratificazione, neonati o dividendo una pianta adulta. A prima vista, tutto è semplice, tagliare il gambo, infilarlo nel terreno e attendere che attecchisca. In effetti, questo trucco non è sempre e non per tutti. Questa attività richiede esperienza e abilità..

Per alcune persone, tutto ciò che viene piantato cresce e fiorisce, in Inghilterra vengono chiamate "mani verdi". La maggior parte di noi qualche volta riesce a radicare uno stelo e far crescere una pianta da esso, ma più spesso il materiale di piantagione marcisce o si asciuga. Quello che devi sapere sulle talee radicanti per propagare i tuoi fiori da interno preferiti senza problemi?

Cosa dovrebbe essere fatto

Prima di procedere con la raccolta delle talee e il loro radicamento, è importante decidere sulle seguenti questioni:

  • Scopri che tipo di pianta d'appartamento è, se può essere propagata per talea e leggi i suggerimenti su come farlo per questa particolare specie;
  • Scegli e taglia il gambo correttamente;
  • Preparare utensili per la radicazione e terreno adatto per questa pianta;
  • Trattare con uno stimolante della crescita delle radici, se necessario;
  • Pianta un gambo e prenditene cura adeguatamente.

Alcune piante d'appartamento mettono radici facilmente e rapidamente. Non ci sono problemi con l'attecchimento di balsamo, pelargoni zonale, tradescantia, coleus. I pelargoni a fiore grande sono più capricciosi. Quasi sempre propagato con successo per talea di ficus e begonie. L'azalea e la gardenia sono difficili da radicare. Se non c'è esperienza, allora è meglio esercitarsi sui fiori domestici più capricciosi e facilmente radicati.

Come tagliare correttamente le talee.

  • Per il radicamento, le talee vengono prelevate da un esemplare sano. Le piante d'appartamento colpite da parassiti e malattie fungine devono prima essere curate.
  • Taglia le talee con un coltello affilato, germogli lignificati - con cesoie da potatura. I gambi sottili e delicati non possono essere tagliati con le forbici, anche se sembra conveniente: il taglio viene schiacciato, i tessuti sono feriti e il taglio decade rapidamente.
  • Le talee vengono tagliate in piccole, dovrebbero avere 3-4 fogli. La lunghezza del taglio stesso in diverse piante da interno può essere diversa, dipende dalla distanza tra le foglie. In alcune specie, le talee apicali radicano meglio, nella maggior parte, apicali e laterali.
  • Il taglio inferiore dovrebbe essere appena sotto il nodo. I gambi di molti fiori interni si staccano facilmente agli internodi, questo è il posto migliore per separarli. È ancora meglio se lo stelo ha un "tallone" - il punto in cui questo ramo è cresciuto dal tronco principale. Quando si radica in acqua, si può vedere che le radici di alcune piante (balsamo o pelargonio zonale, per esempio) compaiono lungo l'intera lunghezza delle talee immerse nell'acqua. In altri, crescono solo dal taglio inferiore. Ci sono piante le cui radici compaiono solo dal nodo.
  • Le foglie inferiori vengono immediatamente rimosse; a contatto con terreno umido o acqua, marciscono, influenzando il taglio stesso.
  • Alcune piante hanno una vasta area fogliare, le talee piantate evaporano molta acqua. Le lame delle foglie sono parzialmente tagliate (di un terzo o della metà).
  • Se ci sono boccioli o fiori sul taglio, devono essere rimossi, altrimenti il ​​taglio potrebbe semplicemente non avere abbastanza forza per formare radici.
  • Si sconsiglia di porre immediatamente le talee appena tagliate nell'acqua o nel terreno. La maggior parte delle piante d'appartamento ha bisogno di stare all'aperto per diverse ore prima di piantare..

Radicamento in acqua.

Il modo più semplice per propagare le piante d'appartamento è tagliare un ramoscello, metterlo in acqua e attendere che compaiano le radici. Ma non tutte le specie vegetali sviluppano radici in tali condizioni. Molti semplicemente marciscono dopo un po '. Saintpaulia, balsamo, pelargonio zonale, tradescantia, edera, coleus si propagano solitamente nell'acqua..

Dove radicare? Qualsiasi piccolo contenitore di plastica o vetro. In un bicchiere, per esempio. È interessante notare che le radici appaiono più velocemente nei piatti di vetro scuro. Le talee vengono posizionate in modo che il fondo non sia immerso in profondità. Per la formazione delle radici è necessaria la presenza di ossigeno, si formano al confine tra acqua e aria. Il livello dell'acqua nel bicchiere dovrebbe essere tale che le estremità delle talee siano nell'acqua, ma la maggior parte di esse si trova sopra il livello dell'acqua.

Che tipo di acqua usare? Semplice, dal rubinetto. Alcuni consigliano di prenderlo solo bollito, non contiene germi, ma in realtà vengono portati lì non appena viene posto il taglio. La pianta non può essere disinfettata senza ucciderla. Inoltre, ci sono più che sufficienti microrganismi nell'aria ordinaria di un appartamento. L'acqua di fusione è benefica, non contiene sali ed è efficace per il radicamento.

Devo cambiare l'acqua nel vaso con le talee? No, non dovresti cambiare l'acqua sotto le talee, devi solo rabboccare se necessario. Spesso muoiono dopo aver cambiato l'acqua. Probabilmente, un qualche tipo di ambiente stabile si forma nel vetro dai prodotti di scarto della pianta, che promuove la crescita delle radici. Le foglie di Saintpaulia, talee di passiflora, che hanno già dato radici, a volte muoiono dopo aver cambiato l'acqua. Mettere una pastiglia di carbone attivo in acqua per frenare i processi putrefattivi.

Quante talee si possono mettere in un bicchiere? Un po ', 1 o 2. Più la pianta è capricciosa, meno. In una grande massa, le talee di solito muoiono tutte. Non appena uno inizia a marcire, questo processo influenzerà tutti gli altri..

Radicamento nel terreno

Alcune specie di piante non si radicano nell'acqua. Possono starci dentro per un mese e non mettere fuori una singola radice, mentre nel terreno appariranno tra una settimana. La regola generale è questa: le piante delle paludi e delle foreste pluviali tropicali si radicano facilmente nell'acqua, le specie delle zone aride sono meglio piantate nel terreno.

Petunie, pelargoni a fiore grande, fucsie, begonie, ortensie, ibisco sono radicati nel terreno.

Terreno radicale

Che tipo di terreno usare per le talee? Sfuso, in grado di trattenere bene l'umidità, con acidità neutra. Per la maggior parte delle colture, viene spesso utilizzata una miscela semplice: torba a metà con sabbia grossolana. O altro terreno inerte, non soggetto a decomposizione. Perlite e vermiculite, la fibra di cocco può essere aggiunta alla torba. Il muschio di sfagno è utile, ha proprietà disinfettanti e trattiene bene l'acqua. Il terreno troppo sciolto si asciuga rapidamente.

Sterilità del suolo. Il terreno per le talee di radici di piante da interno non deve contenere infezioni fungine e insetti nocivi. Molti amanti dei fiori cuociono a vapore, arrostiscono o congelano il terreno del giardino. La cosa più sicura da fare è acquistare del terriccio già pronto dai garden center e aggiungervi sabbia tostata. Questo terreno commerciale è trattato con fungicidi e insetticidi, che proteggono in modo affidabile le piante per un po '..

Acidità del suolo. La reazione acida del terreno influisce sul radicamento. Di solito prendono terra con acidità neutra nel negozio. La maggior parte delle specie di piante d'appartamento attecchiscono meglio in esso. Le ortensie hanno bisogno di terreno acido, le loro talee si radicano in modo più efficace nel terreno con una reazione leggermente acida. La regola generale per la maggior parte delle piante è: l'acidità del terreno per il radicamento dovrebbe essere vicina a quella richiesta per una pianta adulta di questa specie, ma leggermente più vicina al neutro.

Utensili per il radicamento

I bicchieri di plastica usa e getta funzionano bene per le talee. Se una talea marcisce, il marciume non si trasferirà ad altre talee. Le radici emergenti possono essere viste attraverso le pareti trasparenti. Assicurati di fare un foro di drenaggio sul fondo della tazza. In fondo per il libero drenaggio dell'acqua in eccesso, si consiglia di mettere un po 'di perlite o pezzi di schiuma.

Lo svantaggio degli occhiali è il loro piccolo volume. Se ti sei perso un bicchiere durante l'irrigazione, il taglio potrebbe seccarsi.

Per radicare un gran numero di talee sono convenienti scatole di semenzali convenzionali o pallet speciali (cassette, vassoi) con celle. L'umidità è distribuita in modo più uniforme nei cassetti, i tagli sono più compatti e più facili da curare.

Per piccole talee, i contenitori per alimenti in plastica con coperchio trasparente sono considerati l'opzione più conveniente. Sono abbastanza rigidi, il coperchio si apre facilmente durante l'aerazione, è facile praticare fori di drenaggio.

Quando si scelgono i piatti per il radicamento, sono guidati dalle seguenti regole:

  • Se la pianta non tollera il trapianto, prendi le tazze;
  • Se ci sono molte talee, il loro tasso di sopravvivenza è basso: scelgono scatole o pallet.

Le talee di agrumi, mirto, oleandri vengono solitamente piantate in cassette. Le chiome di queste piante necessitano di stampaggio e potatura, dopodiché rimangono molti rami, che sono abbastanza adatti per l'innesto. Non tutti attecchiranno, ma alcuni ancora attecchiranno..

Come piantare una talea

La domanda sembra semplice. A prima vista. In alcune piante, le radici crescono lungo l'intera lunghezza del fusto sepolto nel terreno. Più a fondo pianterai, più radici ci saranno. In altri, compaiono solo da un ispessimento nel sito del taglio e da lì cresceranno nuovi germogli. Questo posto non dovrebbe essere molto profondo dalla superficie del suolo.

Si considera un metodo universale piantare talee non strettamente verticalmente, ma obliquamente, approssimativamente con un angolo di 45 gradi. Quindi l'estremità inferiore del taglio non è situata in profondità e una parte piuttosto grande del germoglio è a contatto con il terreno.

Alcune piante (scindapsus, syngonium, monstera) hanno grandi distanze tra i nodi, la lunghezza del taglio può essere di 20-30 cm. Sono instabili quando piantati nel terreno. I bicchieri di plastica alti o le bottiglie tagliate sono convenienti per loro. Il terreno viene versato sul fondo della nave e le pareti fungono da supporto.

Alcune viti da interno sono in grado di far crescere radici aeree; si radicano facilmente a contatto con il terreno. Talee di Ceropegia di legno, il filodendro possono essere radicate se le metti su terreno umido, le schiacci con ciottoli nei nodi e nebulizzi regolarmente.

Stimolanti per il radicamento

Alcuni giardinieri, prima di piantare talee, le immergono in una soluzione di eteroauxina o un altro stimolante per la radicazione. Tali sostanze promuovono la rigenerazione delle piante, stimolano la formazione delle radici nelle talee, accelerano la formazione delle radici nelle piantine e nelle piante adulte e migliorano la crescita delle radici avventizie. I farmaci sono diversi. Le talee vengono immerse nella soluzione o cosparse di polvere o annaffiate sotto la radice rigorosamente secondo le istruzioni.

Questi stimolatori della formazione delle radici consentono di ottenere nuovi esemplari da talee anche delle piante più difficili da propagare..

Cura delle talee

Il 90% del successo del radicamento dipende dalla corretta cura delle talee piantate di piante da interno. La cura delle talee dipende in gran parte dal tipo di pianta, ma ci sono regole generali per tutti..

Ritenzione di umidità e irrigazione

Ti serve un film? Quasi sempre, si consiglia di coprire i germogli di radicamento con un film o un vetro per proteggerli dall'asciugarsi, lasciando un piccolo foro per la ventilazione. Sulle talee piantate in tazze, è sufficiente mettere sopra un piccolo sacchetto di plastica.

Importante! Assicurati di ventilare regolarmente! Quante volte? Se è freddo, è sufficiente aprirlo per mezz'ora una volta al giorno, se è caldo e ci sono molte gocce d'acqua sul film - 3 volte per 10-15 minuti. Le talee marciscono facilmente a causa della condensa in eccesso. L'irrorazione frequente accelera il radicamento, ma non è consigliabile spruzzare piante con foglie o germogli pubescenti.

Quando compaiono le prime radici, il film può essere rimosso. La spruzzatura continua.

Taglia le foglie? Le talee di piante con foglie grandi evaporano molta umidità, il terreno si asciuga rapidamente. È utile tagliare le lame delle talee a metà o 2/3. Questo viene fatto con talee di limoni, rose da interno, ibisco, gardenie. Le foglie carnose e spesse non si accorciano. Trattengono già bene l'umidità e, se danneggiati, iniziano a marcire.

Come innaffiare? Le talee ricoperte da un film vengono annaffiate raramente, si assicurano solo che il terreno sia leggermente umido. È meglio annaffiare con acqua dolce e stabilizzata a temperatura ambiente o di qualche grado più calda. Quando compaiono le radici, la pianta inizia ad assorbire più umidità dal terreno e ad evaporarne di più, l'irrigazione viene aumentata e il riparo viene rimosso.

Regime di temperatura

Il fattore di temperatura per la maggior parte delle piante è il più importante. I germogli a fette si sviluppano attivamente al caldo. La temperatura ottimale è di 22-28 ° C. Inoltre, non solo l'aria deve essere calda, ma anche il suolo. In inverno, sui davanzali freddi, il radicamento anche delle piante più non capricciose fallisce..

Le piante ai tropici richiedono una temperatura più elevata, molti membri delle regioni subtropicali e dei climi temperati formano radici a 20 gradi. Specie esotiche molto termofile attecchiscono solo con il riscaldamento del fondo! Per fare questo, puoi mettere un contenitore con talee su un davanzale caldo sopra la batteria o acquistare una scatola speciale per piantine riscaldate.

Quando fa molto caldo, anche quello è brutto! La maggior parte delle talee muoiono a temperature superiori a 30 gradi..

Video (fai clic per riprodurre).

La maggior parte dei siti di piante da interno suggerisce di radicare talee in primavera o in tarda estate. Questi suggerimenti sono corretti per la maggior parte delle specie. E spesso il punto non è che le radici non crescano altre volte. Crescere! Ma durante questi periodi è più facile fornire la temperatura e le condizioni di luce richieste senza trucchi speciali..

Illuminazione

La luce solare stimola la crescita. Sarebbe un errore mettere le talee all'ombra, dove il sole praticamente non penetra. Dovrebbe esserci molta luce, ma dovrebbe essere diffusa. Nella calura estiva, è meglio non tenerli al sole di mezzogiorno per evitare il surriscaldamento. Ma i raggi del mattino e del tramonto saranno utili, soprattutto per le talee di specie amanti del sole (ibisco, gloxinia, pelargonium).

Alcuni tipi di piante attecchiscono per talea senza foglie (uva, crespino), possono essere conservate in un luogo ombreggiato. La ragione di ciò è che se il taglio è stato raccolto in autunno, in un momento in cui la pianta non aveva foglie, allora contiene una certa quantità di eteroauxina, che stimola la formazione delle radici..

Trapiantare giovani piante

Le piantine risultanti devono essere trapiantate in vasi separati. Per molte piante, questa fase è considerata la più difficile. Molte specie non tollerano danni alle radici. Altri non amano i cambiamenti di temperatura o del suolo.

Quando trapiantare? I germogli radicati nelle coppe vengono trapiantati quando si vede che le radici hanno ben intrecciato una zolla di terra. Se le pareti non sono trasparenti, vengono trapiantate se le radici appaiono nel foro di drenaggio. Le talee in una scatola comune sono più difficili da separare l'una dall'altra, di solito vengono trapiantate quando iniziano a crescere, daranno una nuova foglia. Essere in ritardo con un trapianto da una cella o un bicchiere separato non farà molto male, rallenterà solo leggermente lo sviluppo della pianta, mentre nella scatola le radici possono intrecciarsi in modo che sia difficile separarle.

Come adattarsi? Cambiamenti improvvisi delle condizioni possono rovinare le piante guadagnate con fatica. Se la piantina viene trasferita in un altro luogo o all'aria aperta, prima di trapiantarla deve essere abituata al nuovo habitat. Il rifugio viene rimosso da esso, trasferito in un altro luogo, prima per diverse ore, quindi il tempo viene aumentato. Le piante devono abituarsi sia a temperature più basse che a luci diverse..

Modi insoliti di innesto

Esistono metodi di rooting piuttosto esotici, ma efficaci. Spesso ti permettono di radicare anche piante difficili da innestare..

Ad esempio, nelle patate. Per fare questo, il tubero viene accuratamente lavato, tutti gli occhi vengono rimossi da esso e il taglio desiderato viene inserito nel foro praticato. Quindi il tubero viene sepolto nel terreno e il taglio viene coperto con un barattolo di vetro o un film e annaffiato regolarmente. Allo stesso tempo, le talee vengono fornite con una grande quantità di sostanze nutritive e danno attivamente radici, e le piante successivamente crescono e si sviluppano bene. Anche le rose capricciose possono essere così radicate!

Oppure, in un altro modo: un ramoscello viene infilato in un pezzo di una speciale spugna floristica per prolungare la vita dei fiori recisi. Mantiene l'umidità a lungo ed è trattato con speciali sostanze antibatteriche. Ad esempio, in questa spugna è bene radicare il fucsia.

Il metodo burrito ha funzionato bene per le rose. In questo modo, puoi radicare talee non meno spesse di una matita. Prendi talee con 3-4 gemme, rimuovi tutte le foglie. Sono trattati con uno stimolante della crescita delle radici e diversi pezzi vengono avvolti in carta di giornale bagnata. Le talee confezionate in carta vengono piegate in un sacchetto di plastica scuro e lasciate per 3 settimane a una temperatura di 14-18 gradi. Un seminterrato funziona bene. Dopo un tempo determinato vengono tolti, i giornali vengono accuratamente rimossi. Se le radici compaiono sui rami, vengono piantate una ad una in vasi in modo che il germoglio superiore si alzi sopra la superficie. Copri la pentola con la pellicola per ridurre l'evaporazione. La temperatura dovrebbe ora essere superiore a 23-25 ​​gradi.

Per la piena crescita e sviluppo, non ha bisogno di fertilizzante, drenaggio, vaso e nemmeno terreno.

Domik.ua parla della tillandsia atmosferica, una pianta aerea che non ha bisogno di essere piantata nel terreno.

Il vantaggio della tillandsia atmosferica rispetto alle normali piante d'appartamento è che richiede meno cure, ma ciò non significa che non abbia bisogno di cure..

Vedi anche: Giardino verticale - dipinti viventi unici

L'irrigazione è essenziale per la tillandsia atmosferica, sebbene in condizioni estreme possa sopravvivere dopo diverse settimane di siccità.

Un'altra caratteristica della tillandsia è che si nutre di acqua attraverso le foglie. In natura, una pianta riceve l'umidità dalla rugiada, dalla nebbia e dalle gocce di pioggia..

Una tappa importante nella cura della tillandsia atmosferica è la corretta circolazione dell'aria nella stanza.

Dopo la spruzzatura, la tillandsia fatta in casa dovrebbe ricevere abbastanza luce e aria fresca per quattro ore per asciugarsi..

Anche l'illuminazione e la giusta temperatura sono punti importanti nella cura delle piante..

Il luogo tradizionale per le piante domestiche - su un davanzale alla luce solare diretta - è sfavorevole per la tillandsia atmosferica.

Vedi anche: Segreti del trapianto di piante da appartamento

L'illuminazione artificiale è adatta anche per la tillandsia atmosferica, ma non dovresti posizionarla a meno di 90 centimetri dalla fonte di luce. La Tillandsia si sentirà più a suo agio a temperature comprese tra 10 e 15 ° С.

Il fertilizzante per la tillandsia atmosferica è facoltativo, ma desiderabile e benefico. È necessario utilizzare fertilizzanti idrosolubili (ad esempio la bromelia), diluendoli di 1/4 della proporzione indicata sull'etichetta, ovvero la concentrazione dovrebbe essere molto bassa.

È sufficiente concimare questa pianta una volta al mese..

Vedi anche: Haworthia è una pianta d'appartamento popolare con foglie trasparenti

Va ricordato che se la pianta vive in un acquario o all'aperto - vicino a un lago o stagno, non necessita di irrorazione e fertilizzazione aggiuntive.

Le piante aeree possono essere utilizzate per creare splendide composizioni per l'arredamento della casa.

Leggi anche: Energia di fiori e pietra dello studio IMI di Kiev

La tillandsia atmosferica può essere collocata in tutti i modi. Ad esempio, in una ciotola di vetro in miniatura, un acquario, un terrario, una conchiglia, un ramo di legno o un tappo per vino.

La Tillandsia può anche essere utilizzata per creare uno spettacolare fito dipinto inserendolo in una cornice di legno.

Mettendo il germoglio della tillandsia atmosferica nel guscio di un mollusco, in pochi minuti otterremo una composizione unica per qualsiasi parte di un appartamento o di una casa. Una tale "pentola" improvvisata senza terra sarà appropriata nel soggiorno, in cucina e persino nella stanza dei bambini.

Vedi anche: Trachyandra - la pianta d'appartamento più colpita del 2017

Una composizione così laconica in un bar in legno naturale completerà la decorazione di un ufficio commerciale e non occuperà molto spazio..

Puoi discutere le caratteristiche della tillandsia ariosa e condividere le tue idee per l'arredamento della casa con queste piante originali sul forum Domik.ua nella sezione "Piante in interni".

Il materiale è stato preparato da Irina Begal, giornalista della rubrica "Tips for arrangiamento"

Tutti gli amanti dei fiori sono abituati al fatto che se un fiore viene coltivato, è nel terreno. Dove altro? Tuttavia, ora esiste un'alternativa che è piaciuta sia ai coltivatori di fiori che ai designer: il terreno decorativo o il terreno acquatico. Gli esperti del sito di Tomsk "Violet", dedicato alla coltivazione di fiori da interno, ci hanno raccontato di cosa si tratta, come viene utilizzato e quali piante "piacerà"

CHE COS'È AQUAGRUNT (HYDROGEL)?

Aqua primer è un materiale moderno che funge da analogo del terreno e viene anche utilizzato per creare bellissime composizioni floreali. Adatto sia per prolungare la vita dei mazzi di fiori che per le piante in crescita. Nella forma secca, il terreno acquatico è costituito da cristalli colorati di forma rotonda o libera. Assorbendo l'acqua, crescono fino a 1,5 cm di diametro. Rilasciano anche terriccio acquatico pronto che non richiede diluizione (sembra granuli gelatinosi). I cristalli possono essere combinati a colori per creare composizioni insolite e vibranti.

Posizionato sopra un terreno normale, il terreno acquatico avrà anche un aspetto attraente impedendo all'umidità di evaporare. Dopo una diminuzione delle proprietà decorative (dopo 1,5 anni), il terreno acquatico può essere utilizzato come additivo per il terreno per regolare l'umidità.

Aqua primer è assolutamente atossico, mantiene le sue proprietà sia alle basse che alle alte temperature. È sterile, quindi è adatto per germinare semi e piantine, coltivare fiori da interno e colture da giardino.

PER QUALI PIANTE AQUAGRUNT È PERFETTO:

Si consiglia di piantare piante umide e che amano l'ombra in Hydrogel, nonché piante con un ampio apparato radicale e piante che si propagano per talea: ficus, dieffenbachia, arrowroot, edera, dracaena, philodendrons, syngonium, chlorophytum, felci, bromeliacee, guzmania, dracaena, mataifil, crassula, defenbachia. Qualsiasi pianta erbacea si sentirà bene nel gel..

È meglio prendere le giovani piante: sono più facili da adattare. Lavare delicatamente le radici dal terreno in acqua, quindi posizionare il fiore nel gel. Aggiungere acqua in piccole porzioni se necessario (abbastanza raramente). Si sconsiglia di posizionare il contenitore con terriccio ornamentale alla luce solare diretta. I fertilizzanti devono essere aggiunti occasionalmente, in piccole porzioni.

CHE COSA E 'CONVENIENTE AQUAGRUNT?

- I cristalli rilasciano gradualmente umidità alla pianta. Cioè, sarà più facile per un principiante nella coltivazione dei fiori lavorare con il terreno acquatico: il fiore non può essere riempito o asciugato. Inoltre, è possibile aggiungere cristalli al terreno per aiutare a regolare l'umidità..

- Anche nel caldo più caldo, le piante possono essere annaffiate anche meno di una volta alla settimana.

- La fecondazione delle piante deve essere eseguita con agenti di concentrazione inferiore.

- L'idrogel per fiori è ampiamente utilizzato nella progettazione di interni. Aquagel viene solitamente collocato in vasche di vetro, dove la struttura e il colore del polimero sono chiaramente visibili.

- Questo gel può essere utilizzato da persone che hanno una reazione allergica al suolo.

- Facile da trasportare e trapiantare. è sufficiente rimuovere le piante dall'idrogel (le radici assorbenti crescono in granuli e non ci sarà alcuno shock dal trapianto e dal trasporto) e in un nuovo posto preparare un nuovo idrogel e pianta.

COME VIENE UTILIZZATO HYDROGEL PER LA SEMINA?

Piantare i semi delle piante secondo i requisiti per la semina di queste piante direttamente nell'idrogel, coprendo la semina con terra. Non appena i semi sono germogliati (questo richiede 3-4 volte meno tempo rispetto al terreno comune), devono essere immersi e trapiantati in un grande contenitore con idrogel o direttamente nel terreno (come richiesto dalla pianta).
In fase di trapianto, infatti, l'apparato radicale non verrà danneggiato in alcun modo, poiché le piantine lasciano facilmente l'ambiente di germinazione.

COME VIENE USATO L'IDROGEL PER CESOIE DA CRESCITA?

Prendi le talee da un nuovo giovane germoglio. Tagliarle 7-9 cm sotto il nodo fogliare (gemma) e rimuovere tutte le foglie tranne le 2-3 superiori. Pianta in idrogel.

DOVE ACQUISTARE E PERCHÉ?

I giardinieri di Tomsk sostengono che è meglio acquistare terriccio decorativo in aziende specializzate che lavorano con l'idrogel da molto tempo. Fondamentalmente, i floricoltori esperti ordinano l'acquagel attraverso i siti Internet di queste società. In media, 10 grammi di idrogel secco (dopo la diluizione si ottiene un litro di substrato) costano circa 40 rubli, ma a Tomsk è spesso possibile trovare terreno decorativo pronto "BioMaster". In "Stroypark Garden Center" è disponibile al prezzo di 149 rubli per volume del barattolo di 0,5 litri.

19 fiori e verdure che puoi coltivare in un vaso d'acqua

Ragazzi, mettiamo il nostro cuore e la nostra anima in Bright Side. Grazie per questo,
che scopri questa bellezza. Grazie per l'ispirazione e la pelle d'oca.
Unisciti a noi su Facebook e VKontakte

Le piante d'appartamento rendono le nostre case accoglienti e sempre piacevoli alla vista. Tuttavia, non tutti i proprietari di case hanno la pazienza di armeggiare con il terreno, tendendo alle "decorazioni" verdi.

Noi di Bright Side abbiamo scoperto che esistono piante che possono facilmente fare a meno della terra. Ed ecco la loro lista.

aglio

Quando vengono messi in acqua, gli spicchi d'aglio produrranno germogli commestibili che possono essere aggiunti alle insalate.

Altre idee per riutilizzare gli avanzi di cibo possono essere trovate qui.

cavolo cinese

Una nuova forchetta può essere coltivata solo dalla parte inferiore del cavolo di Pechino usato. Per fare ciò, devi solo posizionare il segmento in una piccola quantità d'acqua..

Puoi leggere di più sulla coltivazione di questo ortaggio in cucina in questo articolo..

Cipolle verdi

Un bicchiere, acqua e alcuni gambi di cipolle verdi sono tutto ciò che serve per una scorta verde permanente.

E qui puoi leggere i consigli con cui il tuo raccolto sarà sano e ricco..

Carota

Le cime delle carote sviluppano rapidamente nuovi riccioli verdi quando le talee vegetali vengono poste in un contenitore d'acqua. Queste verdure sono commestibili e possono essere aggiunte alle insalate o mangiate mescolate con il miele..

Scopri di più sulla coltivazione delle cime delle carote in acqua qui.

Porro

Per la coltivazione dei porri in casa, i suoi steli vengono tagliati a una lunghezza di 5 cm e posti in un contenitore con acqua.

Maggiori informazioni su questo metodo qui.

La menta può essere utilizzata per preparare tè, dolci e alcune salse. E coltivarlo è molto semplice: basta immergere le radici delle piante nell'acqua.

Basilico

Non devi andare al mercato ogni volta per ottenere queste erbe profumate. È abbastanza possibile coltivare il basilico in un bicchiere d'acqua..

Maggiori informazioni su questo metodo qui.

Rosmarino

Per coltivare il rosmarino nella tua cucina, devi abbassare diversi steli della pianta in acqua e attendere che compaiano le radici..

Il rosmarino può rimanere in questa posizione per un periodo piuttosto lungo, ma quando le radici crescono bisogna comunque trapiantarlo nel terreno.

Tulipani

Molte persone pensano che i tulipani possano essere coltivati ​​solo nei giardini. Tuttavia, possono fiorire a casa..

Per questo, i bulbi devono essere posti in un vaso con un po 'd'acqua. Leggi di più sulla coltivazione dei tulipani in acqua qui.

Eichornia

Questa pianta si sente benissimo anche senza terra. Eichornia non è solo modesta per le condizioni di detenzione, ma anche teneramente bella.

Puoi leggere di più sui contenitori in cui può essere contenuto in questo post..

Giacinto

Questi bellissimi fiori possono essere coltivati ​​anche a casa su un davanzale. Per questo, i giacinti vengono posti in un vaso pieno di pietre decorative e una piccola quantità d'acqua..

Quando si coltivano giacinti, è importante tenere d'occhio l'illuminazione. Puoi vedere come configurarlo qui.

Amaryllis

Un'altra bella pianta bulbosa che può fiorire senza terra. Per fare questo, hai bisogno di un vaso, un fissativo (ad esempio, ciottoli) e acqua.

Maggiori informazioni sul contenuto di amarilli in questo articolo.

Cyperus

Questa pianta, che sembra una palma sottile e fragile, fa bene senza piantare. La condizione principale per la sua crescita è l'acqua.

Il modo più semplice per coltivare il cyperus è in vasi non essiccati. Leggi di più su come cresce qui.

Canna da interno

La stessa pianta è chiamata canne cadenti e lacrime di cuculo. Cresce bene in acqua e ha un aspetto migliore in vasi alti..

Questa canna è considerata una delle più belle piante acquatiche da interno e da lontano sembra fatta di fibra ottica. Le "caratteristiche" dettagliate possono essere studiate qui.

Bambù

Il bambù cresce velocemente e prende forma facilmente. Esistono diversi tipi di bambù adatti per essere conservati in una stanza..

Per il pieno sviluppo di questa pianta è sufficiente un vaso d'acqua. Leggi di più su come decorare l'interno con bambù e altre piante senza pretese in questo articolo..

Epipremnum dorato

Questa pianta è spesso piantata in vasi con terra. Ma allo stesso tempo, si sente benissimo in acqua..

L'epipremno sembra semplice, ma non richiede cure particolari. Inoltre, possono essere ottimi per decorare le pareti della stanza. Trova l'ispirazione qui.

Aglaonema

L'aglaonema non è una pianta acquatica e il suo ambiente ideale sono i vasi di terra. Tuttavia, se non ti aspetti una rapida crescita da lui, puoi tenere il fiore nell'acqua..

In un vaso, gli steli cresceranno lentamente e soddisferanno l'occhio. Maggiori informazioni su Aglaonema in questo articolo..

Succulente (compresi i cactus)

Queste piante sono molto apprezzate in quanto non richiedono annaffiature frequenti o vasi pieni. Le idee su quale contenitore per radicare la tua succulenta possono essere trovate qui.

E per dimenticare a lungo il trapianto e l'idratazione di queste piante, puoi usare il metodo della coltura idroponica convenzionale. Per fare questo, riempi il vaso di cactus con ciottoli di argilla e mettilo in una seconda pentola piena d'acqua..

Tillandsia

E questa pianta esotica non solo può facilmente fare a meno della terra, ma può vivere senza acqua. Molte idee su come decorare l'interno con questo fiore possono essere trovate qui.

Solo l'aria umidificata è sufficiente per far crescere la tillandsia. Ma per un migliore sviluppo, si consiglia di rovinare le foglie e le radici con bagni di acqua fresca una volta alla settimana..

7 fiori da interno che possono crescere anche in un bicchiere d'acqua

I fiori creano un'atmosfera piacevole nella nostra casa. Ma molti giardinieri semplicemente non hanno abbastanza tempo per trapiantarli e prendersi cura di loro con cura. Tuttavia, qui è stata trovata una soluzione: alcuni fiori possono crescere in un normale bicchiere d'acqua..

Philodendron

I filodendri sono noti per le loro foglie lucide a forma di cuore. Sono senza pretese nelle cure. La pianta ama moltissimo l'acqua: il fiore si sente benissimo, può crescere all'infinito, sviluppando nuovi germogli e mantenendo il suo colore verde fresco.

Il fiore deve essere protetto dalla luce solare diretta, ma gli piace un'illuminazione debole o moderata. Affinché la pianta possa prosperare e ulteriormente, è necessario monitorare costantemente l'acqua: non dovrebbe evaporare, inoltre tutto viene cambiato ogni settimana.

Va anche ricordato che il succo di filodendro è velenoso: dovresti lavorarci solo con i guanti. Se pianti un fiore nel terreno, è necessario fornirgli condizioni favorevoli: elevata umidità dell'aria, abbondanti annaffiature e frequenti irrorazioni. Altrimenti, il filodendro inizierà a seccarsi e morire.

Tradescantia

Foglie e fiori di Tradescantia possono essere di diversi colori, dal bianco al viola. La pianta è abbastanza modesta. Grazie a questa qualità, Tradescantia sta guadagnando popolarità..

Tutto ciò che questa pianta richiede è una corretta illuminazione (non può essere costantemente all'ombra o al sole, deve essere posizionata uniformemente sia lì che lì, altrimenti il ​​fiore morirà), la temperatura è da 12 ° C a 30 ° C.

Se la Tradescantia viene coltivata nel terreno, è necessario garantire annaffiature frequenti, ma in nessun caso il terreno deve essere lasciato molto umido: le radici del fiore marciranno. Inoltre, è necessario prestare particolare attenzione all'umidità dell'aria: con un'umidità insufficiente, la pianta farà male più spesso..

Se segui alcune delle condizioni per la cura dell'edera da interno, presto si trasformerà in un'elegante vite decorativa. La temperatura non deve superare i 25 ° C, altrimenti la pianta inizierà ad asciugarsi e dovrà essere costantemente spruzzata. L'umidità dell'aria intorno al 50-60% è l'ideale per l'edera.

Diversi tipi di piante richiedono un'illuminazione diversa, alcuni preferiscono la luce diffusa, mentre altri preferiscono l'ombra parziale. Il fiore ama spruzzare con l'acqua. In estate, questo deve essere fatto 2-3 volte a settimana e in inverno - una volta ogni 10 giorni..

Se l'edera cresce nel terreno, l'irrigazione estiva dovrebbe essere effettuata 1-2 volte a settimana e l'irrigazione invernale una volta alla settimana. La pianta si sente bene in acqua, in essa può trasformarsi in una liana piuttosto lunga.

Syngonium

Il syngonium è un residente dei tropici caldi, quindi dovrebbe essere fornito con abbondanti annaffiature - 2-3 volte a settimana in estate e una volta a settimana in inverno. La pianta va annaffiata con acqua a temperatura ambiente, infusa per 3 giorni. Se versi un fiore, le sue radici marciranno.

Tuttavia, il syngonium può crescere semplicemente in acqua senza suolo. Prima di piantare un piccolo taglio in acqua, viene gettata una compressa di carbone attivo: è così che viene prevenuta la decomposizione. Non appena i rizomi bianchi crescono fino a 5-7 cm, possono essere trasferiti nel terreno preparato.

Alcuni giardinieri si spaventano quando appaiono gocce d'acqua sulle foglie di syngoniums. Tuttavia, non c'è motivo di panico: in questo modo il fiore regola l'umidità, rimuove semplicemente l'umidità in eccesso attraverso le foglie..

Cactus

I cactus sono estremamente comuni tra i giardinieri. Non hanno bisogno di essere annaffiati spesso e non hanno bisogno di raccogliere un vaso speciale per farli crescere. Molto spesso, le persone mettono piccoli cactus in una pentola piena di ciottoli. Quindi viene abbassato in un'altra pentola, più grande della precedente, deve essere riempita d'acqua.

I cactus amano la luce, ma in inverno possono essere in completa ombra. Tuttavia, è meglio mettere queste piante in un luogo illuminato, perché tra loro non ci sono quelle che amano l'ombra, ce ne sono quelle che tollerano l'ombra.

Inoltre, i cactus devono fornire calore costante. Se hanno freddo o mancano di luce, cresceranno molto male, potrebbero persino morire..

Callas

Calla è il secondo nome di un fiore. Possono rimanere freschi per circa 2-3 settimane stando in un vaso d'acqua, ma devono essere rispettate le condizioni corrette. I gigli tagliati possono crescere su substrati che consumano umidità. Allo stesso tempo, prendersi cura di loro è lo stesso di quando si coltiva in un terreno normale..

È necessario rimuovere le foglie gialle in tempo, separare i giovani germogli, elaborarli da malattie e parassiti. I gigli di calla non si sentono oppressi, anche se si trovano in un tale substrato per molto tempo..

I fertilizzanti vengono periodicamente aggiunti ad esso, le piante vengono nutrite. Hanno anche bisogno di ventilazione regolare e ombreggiatura dal sole..

Cyperus

In natura, Cyperus è noto come Sit o Sitovnik. Cresce lungo i corpi idrici. Sembra aneto a causa dei suoi lunghi steli con ombrelli in cima. Tuttavia, le persone lo chiamano una piccola palma..

Il fiore non è attraente come gli altri, quindi si trova raramente nelle case, ma invano. Dopotutto, ha proprietà curative: ha un effetto positivo sulla vista, sulla pressione sanguigna e sul sonno. Le radici della pianta non marciscono, quindi l'acqua è l'habitat naturale del cipero. È anche senza pretese illuminare l'illuminazione: può crescere anche all'ombra, anche al sole.

In un bicchiere d'acqua può raggiungere dimensioni impressionanti. Se è piantato in una pentola di terra, dovrà essere costantemente annaffiato e spruzzato con acqua a temperatura ambiente. In estate, è meglio portare la pianta sul balcone..

Molti fiori da interno si sentono benissimo in una soluzione acquosa o in uno speciale substrato riempito d'acqua. Non richiede molti problemi e costi.

15 piante che puoi coltivare in un bicchiere d'acqua

Le piante d'appartamento rendono le nostre case accoglienti e piacevoli alla vista. Tuttavia, non tutte le persone sono abbastanza pazienti da prendersi cura di questi gioielli verdi o non sono disposte a scavare nella sporcizia..

Abbiamo scoperto che le piante da interno possono crescere facilmente anche senza suolo. Ecco una lista per te.

15 FOTO

1. Dracaena Sander o bambù da interni.

Il bambù cresce abbastanza rapidamente e basta abbastanza acqua per renderlo una pianta completa..

Se metti gli spicchi d'aglio in acqua, i germogli verdi cresceranno dopo un po '. Questi germogli verdi sono commestibili e puoi aggiungerli alla tua insalata.

3. Cavolo cinese.

Il cavolo cinese cresce anche se rimane solo la parte inferiore. Metti la punta della radice in un po 'd'acqua e fai crescere un delizioso cavolo cappuccio.

Tutto ciò di cui hai bisogno è un bicchiere, acqua e una cipolla.

Le foglie di carota germogliano rapidamente quando vengono messe in un contenitore d'acqua vuoto.

Per far crescere una scorta infinita di porri in casa, assicurati prima che il loro fondo sia lungo 5 cm, quindi mettili nell'acqua.

La menta è un'ottima combinazione per tè, dolci e salse varie ed è facile da coltivare. Devi assicurarti che le sue radici siano sempre nell'acqua..

In effetti, non è necessario acquistare questa erba dal negozio per mangiarla tutto il tempo. Puoi facilmente coltivare il basilico in un bicchiere d'acqua.

Se vuoi coltivare il rosmarino nella tua cucina, avrai bisogno di diversi gambi di questa erba aromatica. Metti questi steli in acqua e presto appariranno le radici.

Molte persone pensano che crescano nei giardini. Tuttavia, non lo è. Puoi avere un bel fiore che cresce a casa.

Puoi facilmente coltivare questi bellissimi fiori a casa. Metti i giacinti in un vaso pieno di pietre e aggiungi una piccola quantità d'acqua.

Questa è un'altra pianta bulbosa ornamentale che non richiede terreno. Tutto ciò di cui hai bisogno è un vaso, pietre per mantenere ferma la lampadina e acqua.

13. Epipremnum dorato.

Questa pianta d'appartamento viene solitamente coltivata in una pentola con terra, ma può anche fare bene in acqua. Può essere un'ottima pianta ornamentale per la tua casa..

14. Succulente, compresi i cactus.

Queste piante d'appartamento sono molto popolari perché non hanno bisogno di annaffiature frequenti e grandi vasi per crescere..

Questa pianta esotica non solo può crescere senza suolo, ma può anche sopravvivere senza acqua..

Piante d'appartamento in bottiglie e barattoli: come coltivare piante in acqua

Ninfea (Nymphaea)

Le radici delle ninfee raggiungono il terreno inferiore, e in superficie ammiriamo foglie e fiori. Questi ultimi compaiono intorno a maggio e sono piacevoli alla vista fino all'autunno..

Il vantaggio della pianta è che tollera bene il freddo e va in letargo nel suo habitat naturale. Le varietà differiscono nella profondità richiesta del serbatoio. Si va dai 20 cm per la varietà nana a 1,5 m per la ninfea gigante.

Nuphar

Questa pianta senza pretese è adatta per un serbatoio poco profondo. È piantato a una profondità da 30 a 60 cm.

Le capsule richiedono anche poca luce solare. In estate, tra le belle foglie color smeraldo sbocciano luminosi fiori giallo oro.

Fiore bianco scudo (Nymphoides peltata)

Assomiglia a una piccola ninfea, ma in uno stagno si comporta in modo abbastanza aggressivo e riempie rapidamente tutto lo spazio libero. Pertanto, dopo aver piantato un fiore bianco a una profondità di 40-80 cm, la sua crescita è limitata.

Le foglie rotonde hanno un bordo ondulato. I fiori sono luminosi, gialli, con bordi sfrangiati.

Giacinto d'acqua (eichornia)

L'habitat preferito di Eichornia è la costa di laghi, piccoli fiumi o terreni paludosi ai margini delle paludi. È fantastico se piantato in acquari e piscine decorative.

  • La pianta è dotata di un lungo fusto che va molto sott'acqua, aggrappandosi alle radici nella sabbia fuori terra.
  • Un fiore, come una ninfea, ha piatti fogliari sott'acqua e piatti superficiali. Questi ultimi sono piatti ovali arrotondati. Sulla loro superficie, quando viene toccata, si sente una superficie rigata.
  • La foglia stessa si trova su una lunga maniglia, che è strettamente attaccata al tronco. Il piatto può essere lungo fino a 8-9 cm e largo fino a 7 cm.
  • La disposizione sfalsata è caratteristica delle foglie sottomarine. I fogli sono stretti con un'estremità smussata. In lunghezza, le foglie sott'acqua sono molto più grandi di quelle sopra l'acqua - raggiungono i 15 cm, ma molto più strette - solo 1 cm.
  • Durante il periodo di fioritura, la pianta scocca una freccia su cui sono presenti fino a 12 grandi infiorescenze. Sono presentati in una tonalità blu, scintillante in una tonalità lilla. Nella parte centrale, il tono si scurisce leggermente.
  • I petali sono frangiati, con una piccola macchiolina gialla sempre presente su uno dei petali nell'angolo superiore.

L'eichornia sopra il livello dell'acqua può salire a una distanza considerevole - 55-60 cm Le piante vengono solitamente piantate in piccoli gruppi, quindi la loro composizione sembra voluminosa e satura rispetto a quando la pianta fiorisce da sola.

Esistono diversi tipi di eichornia:

  1. Giacinto d'acqua o eccellente - differisce nella struttura originale della pianta. Insieme a una foglia interessante di colore verde chiaro saturo, c'è una camera d'aria sulla superficie del serbatoio. È grazie a questa struttura che il fiore viene tenuto a galla..
  2. Varie foglie - cresce nella colonna d'acqua, è consigliato per il radicamento in un acquario. La sua struttura a foglia è rappresentata da lastre di lamiera poste alternativamente, di forma diritta, senza maniglia. La foglia ricorda in qualche modo le foglie di felce.

Quando si sceglie una pianta originale, è necessario fare affidamento su una varietà di arbusti, in modo che non risulti che volevi un fiore di superficie, ma ottieni un cespuglio sottomarino.

Ninfea hydrokleis

La posizione originale della pianta è registrata in luoghi tropicali in America, dove si trovano specchi d'acqua con acqua calda e stagnante. Gli arbusti tendono a crescere ed espandersi rapidamente. Pertanto, se non lo si segue e periodicamente non ne frenano la crescita, in poco tempo è in grado di riempire grandi superfici d'acqua con un tappeto solido di tonalità verde con infiorescenze giallo brillante.

  • Hydrokleis ha un fusto cilindrico denso, che non si attacca a nulla e galleggia nella colonna d'acqua. Se il livello dell'acqua lo consente ei rizomi raggiungono il fondo, la radice affonda nel limo alla base del fiume. Se lo stelo si rompe accidentalmente o intenzionalmente, non muore, ma attecchisce di nuovo ed esiste come pianta separata.
  • Come molte piante acquatiche, l'idrokleis produce due tipi di vegetazione: sott'acqua e sopra l'acqua, che galleggia in superficie. Sott'acqua, le foglie si presentano sotto forma di piccioli, che sono leggermente espansi. I piatti fogliari allungati sono posti sopra la superficie, attaccati allo stelo con un picciolo cilindrico. Questi ultimi non hanno un sigillo all'interno - cavo.
  • Gli stessi piatti fogliari sembrano un ovale o un piccolo cuore. Emettono una ricca tinta verde chiaro o leggermente verde e hanno anche una lucentezza lucida. Quando si tocca la foglia, si sente che la superficie della vegetazione è ricoperta di cera.
  • Le infiorescenze rilasciate dal fiore si trovano sopra l'acqua ad un livello di cm 10. Il bocciolo, aprendosi, mostra 3 petali volumetrici di tonalità giallo paglierino. Dopo la fioritura si formano frutti triangolari, all'interno dei quali è contenuto un gran numero di semi.

Loto

Il loto è una pianta potente, con rizomi striscianti, struttura carnosa e nodosa. Ha sia piastre interne subacquee che piastre di superficie. Le foglie situate sulla superficie dell'acqua sono grandi, arrotondate, attaccate a talee allungate. Le foglie sott'acqua sono piatte, mentre le foglie sopra l'acqua sono concave, con una superficie simile a un imbuto..

In condizioni naturali di crescita, le infiorescenze si aprono di 25-30 cm di diametro.

Quando contato, ogni fiore ha da 22-23 petali a 30 pezzi. A prima vista, assomigliano a una ninfea. Ma le loro differenze stanno nel fatto che in un loto tutti i fiori e le verdure sono sollevati sopra la superficie dell'acqua, mentre in una ninfea, al contrario, sono annegati.

Al momento della fioritura le gemme, una volta aperte, emanano un aroma unico. Il loto guarda comunque il sole, se è in ombra i suoi fiori tendono a spostarsi o girarsi verso il lato soleggiato. La pianta è molto termofila e necessita di molta luce solare, senza paura di scottarsi.

Calla

Una pianta che non rifiuta le condizioni dell'acqua ama essere quasi completamente in acqua. La calla è un fiore di palude trovato nella fauna selvatica nelle foreste pluviali del Sud America. L'altezza della pianta può variare da piccole dimensioni da 15 cm a diametri sostanziali fino a 50 cm L'arbusto si sente benissimo non solo a temperature sotto lo zero, ma anche in acqua gelata. Pertanto, la manutenzione delle piante da interni non sembra essere una condizione di vita sfavorevole per un arbusto..

I gigli di Calla sono di grande diametro. Al centro, il foglio ha un nucleo largo e si affila verso la fine. La superficie superiore è lucida, lucida, con venature visibili. Quando si forma il peduncolo, quest'ultimo inizia a crescere direttamente dalla base della foglia. Le infiorescenze sono di forma cilindrica, rappresentate da una struttura ampia, spessa e spoglia.

Il fiore si distingue per grazia e nobiltà..

La sua caratteristica distintiva rispetto ad altre piante è il peduncolo: con una ricca sfumatura gialla, l'orecchio è come una coperta, avvolta da un petalo bianco come la neve. L'infiorescenza è interessante non solo durante il periodo di fioritura, ma anche al momento dell'allegagione. Dopo la fioritura dell'arbusto, entro un mese si formano frutti rotondi e grandi di una brillante tonalità scarlatta. Sono saldamente attaccati alla pannocchia. Dopo la maturazione, l'orecchio si ricopre di muco e alla fine dell'estate affonda nell'acqua, dove dai semi maturi si sviluppano nuove piante..

Cyperus

Questo fiore esotico è una pianta perenne con un gambo sottile, sul quale in cima ci sono foglie lineari a forma di palma. Il colore dei piatti può differire a seconda della specie: verde chiaro, verde intenso o bicolore.

Esiste un numero enorme di specie nella natura vivente, ma solo pochi tipi vivono in condizioni indoor:

  • Papiro - ha steli eretti, struttura forte, sormontati da lamelle fogliari. Questi ultimi hanno un aspetto sospeso. Nelle ascelle delle foglie si formano numerose infiorescenze anonime.
  • Foglie alternate (ombrello) - piantate a casa più spesso di altri rappresentanti del genere. Può essere esteso fino a 1,7 m di altezza. Il fusto è eretto, terminando in un bellissimo ombrello di piatti fogliari dritti luminosi. Le foglie possono essere lunghe fino a 25 cm e larghe fino a 1,5 cm.
  • Tentacolare - un arbusto di media altezza, che raggiunge fino a 90 cm Si distingue per lunghe foglie basali, ampia struttura. La parte superiore è caratterizzata da un significativo restringimento, dove gli ombrelli vengono raccolti in infiorescenze di 8-12 pezzi a grappolo.

Tsiperus si rivela come la pianta più senza pretese che non richiede cure e attenzioni costanti, che si sente benissimo nell'ambiente acquatico..

Bambù

Molte varietà di bambù, specialmente quelle sottodimensionate, sono ottime per la coltivazione in acqua. Ma funziona relativamente bene con meno umidità. Forse ha sopportato una certa mancanza di luce. Il bambù è molto flessibile sia in termini di condizioni di crescita che, se possibile, gli conferisce una forma diversa. Cresce rapidamente, creando bizzarri cespugli. Ci sono molte varietà di bambù, è possibile scegliere sia piante a crescita bassa che potenti.

Cereali di calamo

Questa specie è completamente poco impegnativa per le condizioni di crescita. L'unica cosa di cui ha bisogno in grandi quantità è l'acqua. L'aspetto modesto della pianta non è un motivo per rifiutarsi di coltivarla nelle nostre case. Si abbina perfettamente a composizioni con calle o bambù. È bene usarlo per decorare una loggia o una veranda. E per l'estate, le pentole con calamo possono essere collocate in uno stagno decorativo in campagna o in una trama personale. In ogni luogo, questa pianta delizierà non solo con la sua vegetazione brillante, ma anche con un piacevole aroma che ricorda il mandarino..

Pontederia

È una pianta molto appariscente con foglie lucide e fiori di lilla, blu o bianco. La sua patria è l'America meridionale, centrale e settentrionale, dalle parti tropicali a quelle moderatamente calde. Il fiore cresce in piccole aree di fiumi e laghi. Pertanto, quando si coltiva la pontederia, va piantata in acqua ad una profondità di circa 8 cm, l'altezza dei suoi cespugli raggiunge il mezzo metro. In estate, tra le foglie luminose a forma di cuore compaiono infiorescenze a forma di punta lilla. La fioritura dura tutta l'estate, quasi la metà dell'autunno. Quindi la pontederia inizia un periodo dormiente, ma i suoi lussuosi cespugli non perdono la loro attrattiva..

Sulla base di queste piante che amano l'umidità, puoi creare varie composizioni che decoreranno la tua casa, rendendola più accogliente e confortevole. Non è necessario cercare di ottenerli tutti, basta scegliere tre o quattro tipi che ti piacciono. Ti delizieranno tutto l'anno. Ricorda solo di aggiungere acqua.

Reed cadente

Questa pianta non ha una fioritura rigogliosa, ma le sue delicate foglie filiformi le conferiscono un fascino particolare. Non è un caso che i floricoltori, toccati dal suo aspetto arioso, gli abbiano dato alcuni nomi affettuosi: "lacrime di cuculo", "grazioso isolepis", "erba pelosa". Le giovani foglie di questa canna crescono inizialmente verticalmente. A poco a poco, diventando più lunghi, iniziano a inclinarsi, formando un rigoglioso mazzo di sottili tubi verdi con luci argentee di piccole infiorescenze arrotondate sulle punte. Ciò ha permesso ai coltivatori di fiori di chiamare questa canna "erba in fibra ottica" con umorismo. È per questo motivo che il fiore sembra più impressionante in vasi alti, in piedi su pallet pieni..

Piante da interni per la coltivazione in acqua

Ora è il momento di scegliere le tue piante!

1. Piante acquatiche

Piante che possono essere completamente immerse nell'acqua. Queste piante hanno bisogno di terra o ghiaia sul fondo, dove sono fissate le radici.

2. Semi-acquatico

Piante che possono essere solo parzialmente immerse in acqua. Le loro radici saranno immerse nell'acqua e il fogliame sarà sulla superficie dell'acqua..

Il miglior esempio per questa categoria è il comune giacinto d'acqua e l'insalata d'acqua..

Buone piante per l'acqua sono note dall'agricoltura idroponica poiché le piante sono spesso coltivate commercialmente, ma gli agricoltori hanno una scossa d'acqua più specifica per la nutrizione liquida invece del suolo. Aggiungiamo solo fertilizzante diluito, basta.

Quindi è il momento di scegliere buone piante da coltivare in acqua.

Aglaonema adatto, dieffenbachia, edera inglese, chlorophytum, philodendron, punta di freccia agasphere, spathiphyllum, zebrin tradescantia, piante rampicanti da talee.

Come realizzare uno stagno al coperto?

Per realizzare uno stagno al coperto a casa, è necessario preparare un contenitore prima di iniziare il lavoro. Il contenitore deve essere voluminoso, contenere almeno 25-30 litri di acqua. È auspicabile che sia decorativo, non corrosivo, impermeabile e non tossico.

Un prerequisito per il contenitore è la presenza di almeno 15 cm, che verranno riempiti di liquido. I contenitori con una capacità di almeno 60-80 litri sono più adatti per formare uno stagno della stanza. Per affidabilità, coprire la superficie con vernice all'esterno e coprire completamente l'interno con sigillante.

La cosa principale è trovare piante e fiori acquatici interessanti e intercambiabili.

Il contenitore preparato deve essere posizionato nel luogo più soleggiato. Dopo aver versato l'acqua nel contenitore, dovresti aspettare che tutte le particelle si siano depositate e solo, almeno dopo 3-4 giorni, iniziare a piantare. Puoi posizionare qualsiasi pianta da una ninfea nana a uno splendido loto, ma si consiglia inoltre di posizionare ossigenatori che consentono di sopprimere la crescita di alghe ed erbacce.

Quindi, sarà pronto uno stagno al coperto, che non richiede molta attenzione e cure capricciose. Ma in cambio, il proprietario di una decorazione così esotica riceverà un'area per il riposo e il relax..

Maggiori informazioni possono essere trovate nel video:

Condizioni per la coltivazione di piante in acqua

Per far crescere piante situate nell'acqua, devono creare tutte le condizioni richieste. Per fare ciò, devi seguire alcune regole:

  1. Posizione: per il posizionamento in interni di piante acquatiche, è necessario fornire un luogo luminoso e soleggiato. Ma non tutte le piante sono in grado di resistere ai raggi cocenti, quindi prendi in considerazione il tipo di fiore o ombreggia il laghetto al coperto nel picco di calore.
  2. Acqua - Non mettere la pianta direttamente nell'acqua fredda appena presa dal rubinetto. Va conservato a temperatura ambiente. Se l'acqua del rubinetto è clorata, non dovresti usarla, si consiglia di attingere acqua da un serbatoio. Le piante moriranno rapidamente in tale acqua..
  3. Profondità: presa in considerazione per diversi tipi di colori. Ma non dovrebbe esserci liquido nel serbatoio a meno di 5 cm. Se necessario, l'acqua viene costantemente rabboccata.
  4. Top dressing - si consiglia di aggiungere all'acqua un idrogel che, gonfiandosi, trattiene bene l'acqua in sé e, se necessario, la regala, ma non bisogna esagerare. I fertilizzanti sono adatti per colture idroelettriche. Devono essere miscelati a piccole dosi in un acquario o in un serbatoio decorativo..
  5. Pulizia: nell'acqua saranno presenti microrganismi estranei che non appartengono alle piante che sono state piantate. Per ridurre la crescita delle infestanti, dovrai cambiare l'acqua ogni 2-3 settimane e pulire le pareti del contenitore dalla placca.
  6. Svernamento: durante il periodo dormiente, le piante spesso si liberano della vegetazione in eccesso e quindi l'acquario diventa mezzo vuoto. Per stimolare la comparsa di nuove foglie, puoi provare a riorganizzare il serbatoio sulla finestra meridionale o evidenziarlo ulteriormente con phytolamps.

Aderendo a determinate regole e caratteristiche del radicamento e della crescita delle piante acquatiche, puoi creare una composizione originale nel tuo appartamento. La cosa principale è posizionare diversi tipi di fiori d'acqua in un contenitore, in modo che mentre sbocciano, si sostituiscano e si completino.

Riproduzione

Le piante galleggianti si moltiplicano rapidamente se le condizioni sono favorevoli. I germogli di lattuga d'acqua e giacinto d'acqua vengono semplicemente separati dalla pianta madre.

Acqua e alimentazione

L'acqua dovrebbe stabilizzarsi ed essere a temperatura ambiente. La profondità del “serbatoio” deve essere di almeno 5 centimetri. Aggiungere l'acqua regolarmente.

Il fertilizzante per idrocoltura è adatto come condimento superiore, che viene miscelato con acqua a piccole dosi..

Non c'è modo di sbarazzarsi delle microalghe estranee che si formano nell'acqua, quindi ogni due o tre settimane i vasi devono essere risciacquati e riempiti con acqua fresca.

Un posto

Il luogo per mantenere le piante acquatiche tropicali deve essere molto luminoso, ma non alla luce diretta del sole, altrimenti l'acqua si riscalda troppo.

Svernamento

In inverno, quando l'intensità della luce diminuisce, le piante spesso perdono la loro attrattiva. Prova a trasferire diverse copie sul davanzale della finestra sud per l'inverno. Puoi anche acquistare lampade speciali per piante (spesso usate per illuminare acquari).

Affascinante mondo sottomarino

I vasi di vetro, a differenza dei bacini naturali, consentono di vedere anche il sistema crostale dei nuotatori verdi.

Pietre lucide verde mare, palline di vetro verde e una statuina di sirena accompagnano l'ingresso al palcoscenico della scrittura, o insalata d'acqua.

Acqua rosa

Coloranti naturali e innocui a base di estratti vegetali e coloranti alimentari sono disponibili in una varietà di colori.

Possono essere usati per colorare l'acqua in un vaso trasparente con un mazzo di fiori.

Oppure, come qui, puoi mettere una salvinia galleggiante in un recipiente di vetro pieno di acqua colorata e mettere accanto gli accessori che corrispondono al colore.

Mini laghetto in vetro verde

Un bouquet originale di giacinto d'acqua, diversi germogli di miscanto cinese e iris in fiore liscio (Iris laevigata) crea l'illusione di un mini paesaggio acquatico.

Il bouquet è sorretto da due steli di spina di pesce adagiati sui bordi del bicchiere e legati alle estremità, fungendo da affidabile morsetto.

Bella palude

Una pianta palustre come il cyperus vive bene nell'acqua e Salvinia gli terrà compagnia.

Metti il ​​cipero nell'acquario insieme alla pentola, quindi sarà più facile pulire le pareti del vaso di vetro.

Puoi mascherare i vasi con piccoli ciottoli e pezzi di tufo..

In contrasto

Il blu abbagliante della ciotola di vetro contrasta meravigliosamente con il verde lussureggiante delle piante acquatiche tropicali che vi galleggiano.

Il giacinto d'acqua è caratterizzato da gambi di foglie gonfi e pieni d'aria.

Salvinia piega le sue foglie in una barca.

Spazio alla creatività

Vuoi provare a dipingere? Prendi la vernice per dipingere su vetro. I semplici vasi di vetro sembrano molto più eleganti e divertenti con una rana disegnata "che si tuffa" sul fondo e stormi di pesci esotici colorati.

Il giacinto d'acqua, la salvinia e l'insalata d'acqua si sistemeranno volentieri in tali vasi.

Composizioni di fiori da interni in acqua

In questo fiore in composizione acquosa, una o più piante acquatiche vengono coltivate in acqua. Potrebbero esserci piante d'appartamento comuni nelle vicinanze, ma questo non è necessario. In poche parole, è un dispositivo per laghetti al coperto. La maggior parte degli esperti ritiene che non sia pratico coltivare fiori da interno nell'acqua di casa. Non è sempre stato così: i giardini acquatici del soggiorno erano in molte case vittoriane, e per alcune persone erano i fiori nell'acqua, non i pesci, l'attrazione principale..

I critici hanno ragione quando sottolineano i difetti. Una buona illuminazione è assolutamente essenziale. Un giardino d'inverno con tetto in vetro è l'ideale, ma puoi anche organizzare un laghetto vicino a una finestra sul lato sud. L'equilibrio ecologico del serbatoio, che naturalmente mantiene l'acqua pulita all'aperto, non si verifica all'interno: l'area dell'acqua è troppo piccola e la temperatura dell'acqua è più alta che nel giardino. Infine, se vuoi coltivare ninfee, dovrai escludere pesci e dispositivi con acqua in movimento dalla composizione acquatica..

Nonostante gli svantaggi, vale la pena provare questo approccio di piantagione indoor. Se non riesci a coltivare ninfee, puoi trovare altre attraenti piante acquatiche..

Il primo compito è selezionare il tipo e la dimensione più adatti del serbatoio dell'acqua. C'è una vasta gamma da piccole ciotole di vetro a grandi bacini da incasso. I più comodi e pratici sono un mini-laghetto per 80 litri d'acqua per un soggiorno soleggiato e un laghetto serra per giardini d'inverno e stanze vetrate per piante..

Chi Siamo

La forma del fiore di nasturzio ricorda il cappuccio di un monaco cappuccino, quindi questa pianta è anche chiamata cappuccino. Il nasturzio sul balcone è in grado, grazie a una varietà di varietà, di creare un magnifico giardino fiorito da solo: il paesaggio verticale delle viti può essere integrato con specie ampelose appese a vasi e in fioriere con cespugli a crescita bassa di una pianta.