Perché le foglie delle piante d'appartamento diventano gialle: cause e metodi di lotta

Coltivando piante da interno, ogni coltivatore spera nella salute delle piantagioni e crede che le forze applicate e il tempo speso si tradurranno in un'abbondante e lussuosa fioritura delle piante da interno, una rapida crescita e una variegatura delle piante verdi. Nessun giardiniere desidera che i suoi reparti siano ammalati. Ma a volte capita che le foglie delle piante d'appartamento inizino a ingiallire. All'inizio, il coltivatore è perso e spaventato, ma non preoccuparti: ogni foglia gialla ha una sua ragione e conoscere le possibili cause delle foglie gialle ti aiuterà ad essere più sicuro e ad evitare che questo problema si diffonda nel tuo giardino di casa.

Cause di ingiallimento delle foglie

I fiori e le piante da interno per un fiorista, come animali domestici per un allevatore, sono molti fondi investiti, impegno e tempo, e inoltre, questo è l'orgoglio di un giardiniere, un indicatore delle sue conoscenze e abilità. L'ingiallimento delle foglie delle piante d'appartamento è fastidioso e sconvolgente, soprattutto se tutto andava bene fino a questo punto, e poi improvvisamente cambiato. Nel frattempo, non ci sono tanti motivi per l'ingiallimento delle foglie, e sono tutte divise in quattro gruppi funzionali:

  1. violazione delle condizioni per la conservazione delle piante da interno;
  2. violazioni della cura delle piante d'appartamento;
  3. danno a una pianta d'appartamento da una malattia;
  4. attacco di parassiti sulla pianta d'appartamento.

Diamo un'occhiata più da vicino a ciascuno di questi gruppi e scopriamo cosa fare in modo che questo problema non influisca sulle nostre piante..

Violazione delle condizioni per mantenere le piante d'appartamento

Il concetto di agrotecnologia vegetale include una serie di regole per la cura di una pianta d'appartamento. Tra queste regole, le condizioni per coltivare una pianta d'appartamento sono sempre chiaramente prescritte. La violazione di queste condizioni porta ai problemi previsti: le foglie diventano gialle, secche, il fiore inizia a dolere. Consiglio di studiare le violazioni del contenuto delle piante d'appartamento che causano foglie gialle.

  • Mancanza di illuminazione. Esamina attentamente la pianta. La mancanza di illuminazione è caratterizzata non tanto dall'ingiallimento delle foglie quanto dalla loro perdita di colore, pallore acquisito e stiramento dei germogli, alla ricerca di una fonte di luce. In questo caso, sposta il vaso con la pianta d'appartamento sul davanzale meridionale..
  • Luce diretta. Contrariamente alla convinzione che tutti i fiori amano il sole, è importante sapere che la maggior parte delle piante richiede l'ombreggiatura. I raggi diretti causano scottature alle foglie, in questo caso, le macchie gialle si troveranno solo sul lato della finestra. La soluzione è la stessa: cambia posto o appendi una tenda sottile alla finestra.

Perché le foglie dei fiori interni diventano gialle - cosa fare

Qualsiasi fiorista che coltiva fiori da interno desidera piante sane che si dilettano sistematicamente con una fioritura rigogliosa. Purtroppo non è sempre possibile ottenere esemplari domestici lussuosi, caratterizzati da fogliame verde variegato e crescita rapida. Spesso i coltivatori devono affrontare il problema del fogliame ingiallito. Cosa può provocare questo problema e come affrontare il problema? Di seguito sono descritte le ragioni dell'ingiallimento della massa verde e le principali modalità di combattimento..

Cause delle foglie ingiallite e come risolvere il problema

I fioristi che sono stati privati ​​dell'esperienza spesso si chiedono perché le foglie dei fiori interni diventino gialle, cosa fare in questa situazione. L'ingiallimento della massa verde dei fiori interni non solo non è esteticamente gradevole, ma anche pericoloso. Un sintomo simile può indicare lo sviluppo di una malattia o l'impatto di parassiti, che possono causare la morte di una cultura ornamentale. I seguenti sono i motivi principali che provocano la comparsa di giallo sulle foglie..

Giallo sui fiori

Aria secca

Il problema dell'aria secca si presenta più spesso in inverno, quando il sistema di riscaldamento si avvia negli appartamenti. I vasi di fiori situati vicino alla batteria possono essere influenzati dall'aria secca. Il microclima nella stanza in questo caso influisce negativamente sulla crescita e sullo sviluppo dei fiori. Per far fronte a una situazione spiacevole, è necessario utilizzare umidificatori d'aria durante la stagione fredda. Inoltre, la soluzione al problema sarà l'irrorazione sistematica della massa verde dei fiori. I contenitori pieni di acqua fredda sono posti vicino ai vasi con le piante..

Bassa umidità dell'aria

Questo problema spesso porta alla morte dei fiori. La bassa umidità è particolarmente dannosa per le piante tropicali che richiedono un'elevata umidità. Per una soluzione, i fioristi esperti consigliano di utilizzare un umidificatore o di posizionare vasi con piante su muschio / argilla espansa inumidita.

Mancanza di illuminazione

Ogni pianta ha bisogno della luce solare. La mancanza di illuminazione influisce negativamente sull'aspetto della cultura decorativa: la crescita rallenta e il fogliame inizia a deformarsi. È molto importante se si riscontra un problema trasferire tempestivamente i fiori in aree ben illuminate della stanza..

Importante! La mancanza di illuminazione può essere compensata utilizzando phytolamps.

Ma l'illuminazione dovrebbe essere misurata, perché anche con una sovrabbondanza, i fiori potrebbero soffrire. Le scottature solari risultanti provocano l'ingiallimento della massa verde. È importante posizionare i vasi in luoghi dove la luce solare diretta non può entrare. Tuttavia, non mettere contenitori in un angolo buio dell'appartamento. Se non hai ancora un posto dove posizionare i fiori da interno, puoi ombreggiare leggermente le piante con tende larghe, che aiuteranno a evitare che la luce solare diretta penetri nelle piante..

Mancanza di fertilizzanti e sostanze nutritive nel terreno

Per normalizzare la quantità di fertilizzante nel terreno, puoi:

  • preparare la medicazione necessaria;
  • iniziare a trapiantare i fiori in un terreno fertile.

Durante il trapianto, le radici dei fiori vengono accuratamente pulite da un coma di terra.

Fioritura gialla sulle piante

Malattie infettive e parassiti

Le foglie delle piante d'appartamento diventano gialle, cosa succede se la luce ei fertilizzanti sono normali? Sullo sfondo di un eccesso di umidità nel terreno, possono svilupparsi malattie fungine, provocando l'ingiallimento del fogliame. Per prevenire il verificarsi di disturbi pericolosi, i fioristi esperti raccomandano:

  • organizzare il corretto regime di irrigazione;
  • fare in modo tempestivo e non esagerare con la concimazione;
  • coltivare piante rispettando rigorosamente il regime di temperatura nella stanza.

Nota! Se la temperatura della stanza è elevata, è importante aumentare la frequenza dell'umidità del suolo. Con un regime di temperatura inferiore, il numero di irrigazioni è ridotto.

Per far fronte a un'infezione fungina, si consiglia di trattare i fiori domestici con fungicidi efficaci. I fiori interessati vengono trasferiti in una stanza separata. I migliori fungicidi per aiutare a combattere le malattie fungine sono:

  • trichodermin;
  • agata;
  • zineb;
  • un po;
  • fitosporina;
  • gamair;
  • liquido bordeaux.

Parassiti

Spesso, i coltivatori di fiori privi di esperienza sono interessati al motivo per cui i fiori da interno diventano gialli. Nei casi in cui la pianta è colpita da parassiti, il suo aspetto subisce dei cambiamenti: il fogliame diventa giallo e appassisce, la fioritura può interrompersi del tutto. Le piante colpite dovrebbero essere spostate in un'altra stanza il prima possibile. Il fogliame viene pulito con acqua saponosa e l'umidità viene aumentata utilizzando un umidificatore. Quindi è necessario utilizzare gli insetticidi efficaci presentati di seguito..

Se il fiore viene attaccato da insetti che vivono nel terreno, è necessario trapiantarlo in vasi precedentemente disinfettati. È molto importante sostituire il terreno in tutti i contenitori.

Molto spesso, il fogliame ingiallito indica l'effetto della cocciniglia sulla pianta. Coprire il corpo dell'insetto con uno scudo complica la lotta contro di esso. Per pulire il parassita dagli scudi, è necessario utilizzare uno spazzolino da denti abbondantemente inumidito con una soluzione di alcol.

Nota! L'emulsione sapone-cherosene è molto efficace in questo caso..

Una soluzione alcolica con l'aggiunta di sapone aiuterà a superare un parassita così pericoloso come il fodero. Per preparare la soluzione, dovrai connetterti:

  • 20 g di sapone (liquido);
  • alcool denaturato - 15 ml;
  • 1200 ml di acqua leggermente riscaldata.

Importante! Per le piante a foglia morbida, una tale soluzione può danneggiare.

È meglio applicare la soluzione direttamente a ciascun parassita usando un normale pennello. Se è necessario spruzzare l'intero fiore, è meglio controllare prima la sensibilità di una foglia. Per fare questo, dovrebbe essere immerso in una soluzione e dopo 20 minuti. controllare le sue condizioni. Puoi anche usare metodi popolari per eliminare i parassiti. È meglio concentrarsi sui trattamenti all'aglio.

La necessità di un'ispezione sistematica dei fiori domestici

In caso di gravi danni ai fiori da parte di parassiti, gli esperti consigliano di utilizzare i seguenti farmaci:

  • attellico. Una fiala viene diluita in 1000 ml di acqua. Con la soluzione risultante, è necessario eseguire un'abbondante lavorazione della pianta. Per ogni m² di impianto saranno necessari 200 ml di liquido. Il numero di trattamenti non deve superare quattro volte. La pausa consigliata tra i trattamenti è di quattro giorni;
  • fosfatecida. Si consiglia di portare i vasi da fiori all'esterno durante la lavorazione. Per ogni 2 litri di acqua saranno necessari 4 ml di farmaco;
  • nei casi in cui i parassiti attaccano i fiori bassi, è meglio usare la soluzione aktar per inumidire il terreno. Questo agente insetticida è in grado di penetrare nella pianta attraverso l'apparato radicale e per un breve periodo di tempo rende tossico qualsiasi organo aereo per i parassiti. Dopo l'elaborazione, è importante lavare a fondo i davanzali o gli scaffali su cui si trovavano i fiori. Anche i vetri delle finestre devono essere risciacquati accuratamente con acqua pulita..

Per prevenire la comparsa di cocciniglie sul fogliame, vale la pena abbandonare il posizionamento denso di contenitori con fiori, abbondanti annaffiature e luoghi troppo ombreggiati.

Infezioni batteriche e virali

Qualsiasi infezione batterica della pianta è accompagnata dall'ingiallimento delle foglie. Per essere sicuri che sia stata un'infezione batterica a causare tali problemi, vale la pena esaminare attentamente la massa verde delle piante. Una macchia grassa oleosa sul retro del fogliame indica un disturbo che colpisce la cultura ornamentale. Inoltre, si possono trovare escrescenze sugli steli e sul sistema radicale. Qualsiasi metodo chimico di lotta sarà impotente in questo caso..

Importante! I fiori infettati da una malattia batterica o virale devono essere eliminati il ​​prima possibile. Trattiamo l'intero inventario con il quale la pianta infetta è venuta a contatto con l'acqua bollente.

Per prevenire il verificarsi di infezioni virali, è sufficiente combattere tempestivamente contro i vettori, che sono spesso tripidi e afidi. Soprattutto spesso gli afidi colpiscono la felicità femminile dei fiori.

Di seguito sono riportati i metodi più efficaci per trattare gli insetti pericolosi. A scopo di prevenzione, gli esperti raccomandano l'uso di farmaci del tipo:

  • acrobata (per ogni 2 litri di acqua saranno necessari 8 g di prodotto);
  • ossicoma (4 g del farmaco sono necessari per un paio di litri d'acqua);
  • HOM (1 litro di liquido - 4 g);
  • vitaros (per ogni 3 litri di liquido 6 ml di prodotto).

Con l'aiuto della soluzione preparata, è necessario spruzzare le piante tre volte. Ci dovrebbe essere una pausa di 9-10 giorni tra ogni procedura..

L'infezione può causare ingiallimento

Se si trova un forte fogliame giallo, si consiglia di sbarazzarsi delle piante malate. I fiori interni vengono elaborati:

  • Soluzione liquida bordolese all'1%;
  • ossima;
  • cuproxato;
  • topazio;
  • quadris.

Quest'ultimo viene venduto in lattina ed è destinato ad uso agricolo. Tuttavia, fioristi esperti hanno notato la sua efficacia durante la lavorazione di piantagioni indoor (fiori o alberi).

L'elaborazione è effettuata al primo sospetto di una malattia. Tra una procedura e l'altra dovrebbe essere presa una pausa di 8-9 giorni. Il numero di procedure consigliato è tre volte.

Importante! Quando si spruzzano fiori con una soluzione, la parte inferiore del fogliame deve essere trattata il più attentamente possibile.

Prendendoti adeguatamente cura delle piante da interno, puoi prevenire il verificarsi della maggior parte delle malattie ed eliminare la probabilità che i parassiti colpiscano le colture ornamentali. Gli esperti consigliano di esaminare sistematicamente l'aspetto delle piantagioni da interno per riconoscere i primi sintomi il prima possibile e adottare misure urgenti per salvare i fiori.

Come prendersi cura dei fiori in modo che le foglie non ingialliscano

Ogni coltivatore vuole che la sua pianta abbia un bell'aspetto e sia assolutamente sana. Per evitare l'ingiallimento delle foglie nelle piante d'appartamento, è necessario attenersi alle raccomandazioni di base elencate di seguito in merito alla cura dei fiori.

  • L'assenza di correnti d'aria nella stanza è una garanzia della salute dei fiori. La pianta da interno non è adatta al vento rafficato e al movimento dell'aria. Nei casi in cui la massa verde delle piantagioni inizia a ingiallire e un condizionatore d'aria si trova vicino al vaso di fiori o una finestra è aperta, vale la pena cercare un nuovo posto per la cultura decorativa.
  • Condizioni di temperatura. Cambiamenti improvvisi di temperatura influiscono negativamente sulla salute dei fiori. Molto spesso, la pianta inizia a ingiallire e il suo fogliame cadrà presto. Per eliminare il problema, si consiglia di risistemare le pentole in una stanza calda, in cui la temperatura non scenda sotto i 10 ° C.
  • Superfici fredde. Una situazione simile si verifica più spesso in inverno, quando i coltivatori mettono i contenitori sui davanzali delle finestre. La finestra di ghiaccio, toccando la massa verde delle piante, favorisce l'ipotermia del fogliame. Ciò provoca l'ingiallimento delle punte delle foglie, il loro ulteriore appassimento e marciume. È importante rimuovere le foglie malate il prima possibile e spostare il vaso in un altro luogo più sicuro..

Una cura adeguata è la chiave per una pianta sana

  • Dimensioni del contenitore errate. Quando si sceglie un contenitore per piantare fiori, è necessario tenere presente che contenitori troppo voluminosi provocano il ristagno di umidità, che può portare all'ingiallimento e alla morte del fogliame. Per evitare il problema, gli esperti consigliano di utilizzare i fori di drenaggio e di scegliere la giusta dimensione dei vasi..
  • La scelta del terreno per piantare i fiori è un processo importante. Non tutte le piante sono adatte per un terriccio universale. Per una specifica cultura ornamentale, sarà richiesto un terreno speciale. È molto importante familiarizzare con le informazioni su questo argomento prima di piantare e scegliere una composizione di terreno adatta per il tuo geranio, rosa o ficus preferito.
  • La mancanza di elementi utili nel terreno causa spesso l'ingiallimento del fogliame. È molto importante applicare la medicazione superiore in tempo e osservare la pausa raccomandata tra la fecondazione. Va tenuto presente che in caso di eccesso di fertilizzanti, l'apparato radicale dei fiori riceve ustioni chimiche. La pianta in questo caso muore.

Prevenzione dell'ingiallimento delle foglie

Di seguito sono riportati i suggerimenti di coltivatori di fiori esperti che saranno un'eccellente prevenzione dell'ingiallimento delle foglie.

  • Prima di iniziare a inumidire il terreno, dovresti aspettare che lo strato superiore si asciughi. Ciò impedirà al fogliame di ingiallire..
  • La frequenza della concimazione deve rientrare nei limiti indicati dal produttore sulla confezione del fertilizzante.
  • In inverno è meglio utilizzare ai fini dell'illuminazione supplementare del phytolamp.
  • Nella stagione calda, è necessario accendere sistematicamente un umidificatore.
  • Durante il trapianto, si consiglia di selezionare correttamente la dimensione del contenitore.
  • I fiori da interno dovrebbero essere sistematicamente esaminati al fine di identificare i primi sintomi della malattia o prove della presenza di parassiti sulla pianta, nonché periodicamente spruzzare piantagioni ornamentali con insetticidi e fungicidi.

Importante! Curando adeguatamente e prendendoti cura dei tuoi amici verdi, non devi preoccuparti del problema del fogliame giallo. Tuttavia, non ignorare la necessità di un'ispezione sistematica dell'aspetto delle piante..

Un trattamento tempestivo aiuterà a far fronte a quasi tutte le malattie, il che consentirà di salvare il tuo fiore preferito.

Perché le foglie dei fiori interni diventano gialle e cosa fare in questo caso

Esiste un numero enorme di varie piante da interno nel mondo, ce ne sono migliaia. Ognuno ha i suoi fan. Acquistando l'esemplare desiderato, il fiorista si trova ad affrontare diversi problemi legati alla cura e alla manutenzione, perché per alcune tipologie di piante non è così facile creare le condizioni ideali. Di conseguenza, si devono affrontare diversi problemi, tra cui il più comune è il cambiamento del colore del fogliame. In questi momenti, i floricoltori pongono la domanda: "Perché le foglie dei fiori da interno diventano gialle e come affrontarle?"

Cause di ingiallimento

È possibile restituire la brillantezza e il colore verde alle foglie dei fiori solo dopo aver individuato il motivo che ha portato alla perdita di decoratività. Ce ne sono molti, ma i motivi sono condizionatamente divisi in due gruppi:

  1. Parassiti, malattie.
  2. Cura impropria.

Molto spesso, le foglie ingiallite sono il risultato di cure improprie. Una manifestazione simile è la prima reazione della pianta a condizioni di detenzione sfavorevoli. Meno spesso, appare una tinta gialla quando i fiori sono danneggiati da malattie, parassiti. In questo caso, viene colpita prima la lamina fogliare e poi l'intera pianta. Succede anche che le foglie ingialliscano a causa dell'invecchiamento delle piante..

Invecchiamento

Ponendosi la domanda sul perché le foglie dei fiori da interno diventano gialle, i coltivatori di fiori non sempre danno per scontato che questo sia un processo naturale. Nel tempo, le foglie iniziano a ingiallire sulle piante più vecchie. Devono essere rimossi definitivamente.

A volte i rami con foglie ingialliscono sui fiori. Per il ringiovanimento, devono essere rimossi e, in alcuni casi, la pianta deve essere trapiantata scegliendo un vaso più largo. Sarà utile applicare fertilizzanti organici.

Disturbi dell'irrigazione

La maggior parte delle piante richiede un'irrigazione moderata, anche se alcune preferiscono un'umidità elevata e alcune richiedono annaffiature occasionali. Quando si chiede perché le foglie dei fiori interni diventano gialle, si consiglia prima di tutto di valutare la qualità dell'irrigazione.

Con un eccesso di umidità, il terreno diventa impregnato d'acqua, le radici iniziano a marcire. Di conseguenza, i germogli e le foglie diventano gialli. Se non prendi misure urgenti, l'intera pianta muore..

E perché le foglie dei fiori interni diventano gialle a causa della mancanza di umidità? Il motivo è che quando il coma di terra si asciuga, la pianta non ha un posto dove prendere i nutrienti e inizia a utilizzare attivamente i nutrienti contenuti nelle foglie e nei germogli. Di conseguenza, le foglie iniziano a ingiallire, le radici si seccano, la pianta muore.

bozze

Le correnti d'aria influenzano negativamente le piante da interno, in particolare le specie tropicali. Devono essere tenuti il ​​più lontano possibile da finestre aperte, condizionatori d'aria, ventilatori. Se si verifica una bozza, il primo segno che alla pianta non piace è un cambiamento nel colore delle foglie.

E perché le foglie dei fiori diventano gialle, qual è la ragione? Spesso, un cambiamento di colore è il risultato di una violazione del regime di temperatura..

Temperatura

Le piante d'appartamento sono sensibili agli sbalzi di temperatura improvvisi. I fiori reagiscono a questo fenomeno ingiallendo e facendo cadere il fogliame. Di solito questo fenomeno si osserva durante i periodi di acclimatazione. In questo momento, le piante sono sottoposte a forti stress..

Illuminazione

Se le foglie diventano gialle, ma tutto è in ordine con l'irrigazione e la temperatura, non ci sono correnti d'aria, allora dovresti cercare la causa nell'illuminazione sbagliata. Spesso ingiallimento di foglie, punte - scarsa illuminazione. Esistono diversi modi per risolvere il problema:

  1. Sposta il vaso della pianta in un luogo più luminoso.
  2. Organizza un'illuminazione supplementare.

Quando sposti una pianta, ricorda che non a tutti piace la luce intensa. Alcuni, invece, preferiscono l'ombra. Se una tale pianta viene posta in un luogo più luminoso, riceverà ustioni e potrebbe morire..

Con una mancanza di illuminazione, le piante iniziano a raggiungere la finestra, le foglie si sviluppano in modo non uniforme, gli internodi sono lunghi, il fogliame è colorato in modo non uniforme. Di solito, sul lato ombreggiato, le foglie ingialliscono e cadono. Questa manifestazione di mancanza di luce è tipica di tutti i fiori da interno, ma è più pronunciata nell'ibisco..

Se non è possibile spostare la pianta in un luogo più luminoso, verrà organizzata un'illuminazione aggiuntiva. Si consiglia di utilizzare fitolampade speciali e lampade fluorescenti per questo. Compensano la mancanza di luce solare, mentre non surriscaldano le piante e consumano poca elettricità..

E se la luce viene scelta correttamente, perché le foglie diventano gialle nelle piante d'appartamento? In alcune specie, questo fenomeno si osserva a causa dell'illuminazione irregolare della boscaglia. Per compensare ciò, il piatto viene periodicamente capovolto. Pertanto, il fiore riceve in modo uniforme la giusta quantità di luce..

Fertilizzanti

Le piante da interno hanno bisogno di un'alimentazione costante. Con una carenza o un eccesso di una sostanza, il fiore reagisce con determinati segni.

  1. Magnesio. Quando compaiono piccole macchie tra le vene, che aumentano gradualmente di dimensioni, indicano una carenza di magnesio. A poco a poco, il colore del punto cambia in arancione, quindi diventa rosso.
  2. Rame. Con la fame di rame, si osservano gli stessi sintomi della mancanza di magnesio, ma le foglie iniziano a perdere elasticità.
  3. Manganese. Le foglie delle piante diventano grigio-giallastre o giallo-verdi. Appare anche un pH del terreno elevato.
  4. Molibdeno. La mancanza di questo elemento si manifesta con l'ingiallimento delle foglie e la loro torsione..
  5. Azoto. Con una mancanza di azoto, il fogliame diventa superficiale, diventa verde chiaro o completamente biancastro.
  6. Calcio. Se solo le punte diventano gialle, ciò indica una mancanza di calcio. Di solito questa situazione si osserva quando si annaffiano piante con acqua instabile con un alto contenuto di sale..

Per mantenere l'equilibrio dei nutrienti, dovresti nutrire periodicamente la pianta con fertilizzanti minerali o organici. Nei negozi specializzati ci sono preparati sviluppati appositamente per un gruppo specifico di piante. Contengono un complesso equilibrato di sostanze essenziali e vitamine nella quantità in cui la pianta ne ha bisogno.

Malattie, parassiti

La maggior parte dei parassiti delle piante si nutre di linfa, colpendo steli, peduncoli. Ecco perché le foglie diventano gialle al fiore. Con una grave infezione, si diffondono all'intera pianta, il che porta alla sua morte. Per evitare che ciò accada, è necessario ispezionare le piante una volta alla settimana..

Molto spesso, i seguenti parassiti possono essere trovati sui fiori:

  1. Fodero, afide. I parassiti si insediano in colonie sulle foglie. A causa del danno fatto dai parassiti, le foglie ingialliscono, poi diventano rapidamente marroni, cadono.
  2. Acaro di ragno. Le sue piante da appartamento preferite sono l'ibisco, il balsamo, le begonie. La presenza di una zecca è riconoscibile dalle foglie gialle e dalle ragnatele nella parte inferiore delle foglie. Se guardi da vicino, puoi vedere piccoli insetti leggeri - acari. Si nutrono di linfa delle piante.

Per far fronte ai parassiti, è necessario elaborare i fiori con preparazioni speciali. Di solito, tre applicazioni sono sufficienti per controllare il parassita. Tuttavia, in caso di grave infezione, si consiglia di smaltire la pianta malata..

Oltre a lavorare la pianta stessa, assicurati di disinfettare il luogo in cui si trovava il vaso..

Spesso le piante d'appartamento sono affette da malattie fungine. Quando viene infettato da un'infezione, distrugge una foglia dopo l'altra finché l'intera pianta non viene uccisa. In condizioni favorevoli, il fungo attacca altre piante. Si parla di infezione fungina quando compaiono macchie marroni e gialle, appassimento, caduta, foglie secche. I gerani sono più spesso colpiti da malattie..

Per far fronte alle malattie fungine, la pianta viene elaborata, assicurati di trapiantarla in un nuovo vaso, rimuovendo con cura il vecchio substrato dal sistema radicale.

Conclusione

Se le foglie di un fiore diventano gialle, cosa fare? Le foglie cambiano colore, ogni giorno peggiora, cosa fare in questo caso e c'è qualche prevenzione di una simile disgrazia? Per evitare la perdita di decoratività della pianta, è necessario nutrire i fiori con fertilizzanti complessi in modo tempestivo, selezionare correttamente la posizione del vaso e seguire anche le regole di cura.

Sarà utile condurre ispezioni periodiche delle piante per la presenza di parassiti. Se necessario, si consiglia di eseguire il trattamento con preparazioni speciali.

Per prevenire lo sviluppo di un acaro, che preferisce l'aria secca, è necessario spruzzare la pianta, umidificare l'aria circostante. Molti parassiti sono sensibili alla luce e all'aria fresca. Per questo motivo, i coltivatori non consentono una forte crescita delle foglie, rimuovendo inutili.

Il fogliame ingiallito su qualsiasi pianta indica che non si sente a suo agio, vengono create le condizioni sbagliate per questo. Per sbarazzarsi del giallo, è necessario determinare la causa ed eliminarla..

Foglie gialle sulle piante d'appartamento

Il problema delle foglie ingiallite

I fiori interni amano e richiedono la dovuta attenzione a se stessi, come tutti gli esseri viventi sulla terra, vogliono essere dimenticati, si trattano con amore. Ogni fiorista lo sa. Ma non di rado notiamo il problema delle foglie ingiallite nelle piante d'appartamento..

Qualsiasi fiorista, e non solo un principiante, deve affrontare questo problema. Perché le foglie diventano gialle: è impossibile dire il motivo se non si sa in quali condizioni si trovano i fiori. Ma c'è una ragione comune che è comune a tutte le piante..

L'invecchiamento naturale è quando le foglie delle piante d'appartamento diventano gialle, una tale malattia non può essere curata. La pianta può essere giovane, piacevole alla vista, ma il cambiamento delle foglie è naturale.

Se la pianta non appassisce e continua a crescere, ma si sbarazza delle foglie che si trovano sotto, possiamo concludere che tutto è in ordine. Ma ci sono molte altre cause di malattie delle piante in cui compaiono foglie gialle..

Perché le foglie ingialliscono e come evitarlo

  1. Uno dei motivi più comuni è l'eccessiva umidità del suolo. La frequenza e la quantità di irrigazione è diversa per molte specie vegetali. Alcuni richiedono molta acqua, mentre altri non ne hanno bisogno per un mese, altrimenti non dovrebbero essere annaffiati affatto durante il riposo, ad esempio, nei mesi invernali. Inoltre, a molte specie non piace spruzzare, questo processo provoca la comparsa di macchie gialle. E anche viceversa, ci sono piante che amano l'umidità che soffrono di mancanza d'acqua. Ma anche qui bisogna stare attenti, poiché l'acqua deve stabilizzarsi e non essere fredda, questo può influire anche sul colore delle foglie delle piante domestiche. Oltre a spruzzare, dovrebbe essere delicato, con acqua a temperatura ambiente. Cosa fare in questo caso? Foglie ingiallite

Devi adottare un approccio delicato per ogni pianta che vive nella tua casa. Non è necessario annaffiare tutti allo stesso modo, scoprire a quale pianta piace e non piace l'umidità, come si riferisce all'irrorazione e, da questa conoscenza, rendere ogni pianta il proprio programma di irrigazione individuale. È meglio annaffiare più spesso e in volumi più piccoli in modo che le foglie gialle non rovinino l'aspetto della pianta. Un altro motivo per le foglie gialle nelle piante è l'inclusione del riscaldamento. L'aria diventa secca, il che influisce negativamente sui fiori, e se le piante sono vicino ai termosifoni, il fiore è scomodo e perde il fogliame. Inoltre, non è necessario posizionare fiori vicino a dispositivi di riscaldamento. Se vedi foglie gialle sui tuoi fiori, devi spruzzarle il più spesso possibile o appendere il radiatore con un asciugamano bagnato e anche mettere ciotole d'acqua nelle vicinanze. E se hai un umidificatore, accendilo nella direzione dei fiori interni.

Proteggere dall'esposizione ai radiatori

  • Il progetto non è un fattore meno pericoloso. I fiori possono ammalarsi, appassire e ingiallire. Tieni i tuoi preferiti lontani da condizionatori d'aria, ventilatori e finestre che si aprono frequentemente durante la stagione fredda. Se vedi che la pianta soffre di questa causa, riorganizza semplicemente il fiore in un luogo che soddisfi i suoi bisogni..
  • Devi scegliere il modo giusto per concimare le tue piante d'appartamento in modo da non distruggerle. Anche questo non è un fatto irrilevante. Ciò che è buono per una pianta può essere dannoso per un'altra. La malattia nelle piante, che è più comune, è la clorosi, la foglia della pianta diventa gialla e le vene su di essa rimangono verdi. Leggi attentamente le istruzioni prima dell'uso, come e per quali piante è consentito questo additivo, che vuoi usare in questo o quel caso. Altrimenti, le foglie gialle possono seriamente rovinare la vita del tuo animale domestico..

    Fertilizzanti per fiori da interno

  • Le nostre piante d'appartamento possono soffrire e ingiallire a causa della mancanza di ferro nel terreno. L'ortensia e l'azalea dipendono maggiormente da questo..
  • Anche le malattie fungine possono causare malattie. Le foglie sono macchiate di giallo sporco, quindi l'intero piatto fogliare appassisce. Il fungo è una malattia contagiosa che passa di fiore in fiore, inoltre, in questo caso, anche il terreno in cui si trova la pianta è suscettibile alla malattia.
  • C'è anche una varietà di fiori chiamata "bellezza lunatica". Sembrerebbe che tutte le regole e le caratteristiche siano seguite e il fiore diventi giallo. Ciò suggerisce che la pianta non è a suo agio con i suoi vicini, inizia ad appassire senza motivo. Quindi, scambia i vasi o rimuovi tutte le altre piante da un tale fiore, questo dovrebbe aiutare. Questo fiore include una rosa da camera, una pianta molto dannosa.
  • Inoltre, le foglie possono ingiallire dal fatto che il fiore è stato trapiantato senza successo o che il substrato è stato selezionato in modo errato. Oppure il fiore ha cambiato posizione, anche questo gioca un ruolo importante nella salute della pianta.
  • Virus nelle piante d'appartamento

    Le piante d'appartamento sono anche suscettibili alle infezioni. Questa è una delle cause più spiacevoli delle foglie gialle. Se vedi che le foglie di una pianta si sono ristrette e ingiallite, isolala immediatamente dalle altre piante, poiché l'infezione è una malattia contagiosa. E tutte le piante possono essere infettate e morire. Questa malattia deve essere curata, ma prima scopri che tipo di "infezione" ha ingoiato il tuo fiore.

    • Una delle terribili malattie che colpiscono i nostri fiori è l'ittero. Colpisce il sistema vascolare della pianta. Non c'è metabolismo nella pianta, i nutrienti non passano attraverso il sistema di supporto vitale. Segni di ittero: il fiore non cresce, i petali e le foglie gialle appaiono brutte. Sfortunatamente, un tale fiore è condannato.
    • Un virus comune è una malattia del mosaico. Sulle foglie del fiore compaiono macchie di mosaico, archi, strisce, stelle, anelli, linee di diverse dimensioni e forme. E le piante iniziano a sembrare in qualche modo innaturali, la superficie delle foglie si arriccia e rughe. Tuttavia, non preoccuparti, questo virus non danneggia molto la pianta..

    Malattia del mosaico

  • Se sulla superficie delle foglie si forma una placca, come se fosse cosparsa di farina, si tratta di oidio. Il risultato della malattia è che le foglie iniziano ad arricciarsi verso l'interno e acquisire una tinta giallastra..
  • Parassiti degli insetti

    Molto spesso i parassiti degli insetti si insediano sui fiori interni, portano l'infezione sulle zampe e uccidono lentamente la pianta dall'interno. Il primo segno che ci sono insetti sul nostro fiore sono, ancora una volta, foglie gialle e pigre. Guarda da vicino e puoi vedere questi piccoli insetti: afidi, tripidi, formiche domestiche e molti altri nemici delle piante. Anche il fiore deve essere isolato, poiché i parassiti possono facilmente spostarsi sui fiori vicini. Puoi risolvere il problema con i prodotti chimici..

    1. L'ingiallimento delle foglie della pianta può essere causato dagli acari del ragno. Per prima cosa si forma una placca simile a una ragnatela, che avvolge l'intero fiore, quindi la pianta diventa gialla e inizia ad asciugarsi. Questo parassita può distruggere tutte le nostre piante in un tempo abbastanza breve. È molto difficile combattere l'acaro, è più facile “separarsi” dalla pianta.
    2. Gli afidi si nutrono della linfa della pianta, succhiandola attraverso i suoi steli e foglie, sulla pianta si formano macchie giallo-marroni e il fiore inizia a morire. Di solito ci sono molti di questi parassiti ed è difficile liberare la pianta da questi parassiti..

    Afide

  • La cocciniglia, un insetto molto dannoso, si moltiplica molto rapidamente, depone un numero enorme di uova. Colpisce non solo il fiore, ma anche il terreno. Su diverse piante si possono vedere diversi insetti in scala, cambiano colore, forma, dimensione a seconda della pianta su cui vivono. Questi insetti ostruiscono i pori della pianta, il fiore diventa giallo per mancanza di ossigeno e muore.
  • Come salvare i fiori

    Le foglie possono ingiallire per vari motivi, la nostra ulteriore azione dovrebbe essere quella di salvare i nostri "preferiti verdi". Le foglie rovinate devono essere tagliate immediatamente. Cerca di trovare la vera causa delle foglie gialle nei fiori.

    In caso di malattie infettive e malattie da parassiti, è meglio trapiantare il fiore in un nuovo terreno, avendo precedentemente elaborato la pianta.

    Versare le radici con una soluzione debole di permanganato di potassio e trattare i tagli con polvere di carbone attivo. Rimuovi i parassiti con vari tipi di prodotti chimici, appositamente progettati per ogni tipo di insetti nocivi. La cura attenta delle piante malate darà nuova vita ai tuoi fiori.

    Perché le foglie delle piante d'appartamento diventano gialle?

    Le piante d'appartamento sono gli stessi animali domestici dei criceti, cani, pesci, tartarughe e gatti preferiti da tutti. Richiedono anche maggiore attenzione e cura, ma se un cucciolo affamato si lamenta e si lamenta tristemente ai piedi del proprietario, allora il fiore privato di acqua e sostanze nutritive svanirà semplicemente.

    Cercheremo di scoprire perché le foglie delle piante da appartamento diventano gialle e cosa è necessario fare per ripristinare un aspetto sano al tuo fiore..

    Cause di ingiallimento

    Ci sono molti fattori che causano il giallo delle piante d'appartamento:

    • condizioni di detenzione scomode;
    • malattie infettive;
    • azioni di parassiti.

    Nella stragrande maggioranza dei casi, la causa del forte ingiallimento delle foglie sono gli errori di cura..

    • Mancanza di luce - allo stesso tempo, i piatti fogliari non diventano gialli saturi, ma, piuttosto, diventano semplicemente pallidi. Un semplice spostamento dell'animale in un luogo più luminoso può aiutare in questa situazione..
    • Esposizione ai raggi UV diretti: le piante richiedono luce, ma diffusa. La radiazione diretta può essere estremamente pericolosa per i tessuti verdi, poiché sui piatti fogliari compaiono ustioni evidenti. Sembrano macchie gialle sfocate sulla superficie e appaiono principalmente dal lato della finestra.
    • Tiraggio: la maggior parte delle piante da interno reagisce al vento, le correnti d'aria fredda hanno l'effetto peggiore su di loro, causando una crescita stentata e ingiallimento.
    • Le fluttuazioni di temperatura non sono meno distruttive per gli animali domestici verdi, le cadute di temperatura in casa. Cerca di proteggere le tue piante da loro.
    • Interazione con superfici fredde - Questo di solito è un problema che i fiori incontrano in inverno quando le foglie entrano in contatto con i vetri delle finestre congelati. In questo caso, diventano gialli, quindi iniziano gradualmente a marcire e muoiono completamente..
    • Contenitore troppo voluminoso: quando il sistema radicale non riempie completamente il contenitore, l'umidità inizia a ristagnare dove non ci sono radici. Ciò provoca un forte aumento della crescita di funghi e muffe, provoca la comparsa di vari tipi di marciume, che portano alla morte delle radici. Di conseguenza, la parte fuori terra manca di acqua e sostanze nutritive e la pianta si secca.
    • Un vaso troppo piccolo è l'altro estremo, non meno pericoloso per le piante coltivate in casa. Se non c'è abbastanza terra, allora non avranno un posto dove prendere utili oligoelementi, quindi il vaso deve essere sempre selezionato in base alle dimensioni del sistema radicale: né più né meno.
    • Scarso drenaggio - in assenza di strato drenante e buchi nel contenitore, compare anche il ristagno di umidità, una soluzione efficace al problema sarebbe trapiantare la pianta in un altro contenitore.
    • Terreno selezionato in modo errato: molti coltivatori alle prime armi piantano tutte le piante da interno nello stesso substrato. Questo è l'approccio sbagliato, poiché tutti gli animali domestici verdi hanno le proprie preferenze individuali. Inoltre, terreni argillosi troppo densi e poveri di sostanze minerali portano spesso all'ingiallimento delle placche fogliari..
    • Aria troppo secca: le piante esotiche dei tropici sono particolarmente colpite dalla bassa umidità. Per neutralizzare la situazione, è necessario acquistare un umidificatore, mettere una fontana della stanza vicino al fiore, oppure riempire il vassoio di muschio, mantenendolo umido.
    • A volte le foglie ingialliscono prima che la coltura entri in uno stadio dormiente, ad esempio il ciclamino. Questo è un fenomeno completamente naturale: con l'inizio della primavera, i fiori cresceranno di nuovo massa verde..
    • Violazione del regime di irrigazione: sia l'irrigazione eccessiva che la mancanza di umidità nel terreno sono ugualmente distruttive per le piante d'appartamento. Nel primo caso, le radici marciscono e nel secondo si seccano. In ogni situazione, cessano di far fronte al flusso di acqua e elementi minerali nelle parti del terreno..
    • Se solo le punte delle placche fogliari si seccano, molto probabilmente le stai irrigando con acqua dura e inarrestabile direttamente dal rubinetto..
    • E, naturalmente, la mancanza di fertilizzazione peggiora anche le condizioni del fiore, sebbene un eccesso di essi spesso porti a un'ustione chimica, che non sarà più curata.

    La causa dell'ingiallimento dei fogli è abbastanza spesso l'infezione da un fungo..

    • Fusarium: questa malattia si verifica con ristagni idrici costanti e porta alla graduale morte delle radici.
    • Peronospora: la malattia comporta un rapido appassimento di foglie, germogli e giovani germogli.
    • Antracnosi: questa patologia attacca più spesso i fiori interni con uno stelo lignificato. In questo caso, i funghi si diffondono rapidamente in tutta la pianta e causano macchie giallastre. Nel tempo, aumentano di dimensioni, si fondono e cambiano tonalità in marrone.

    A volte le foglie si seccano quando i parassiti ne succhiano i succhi vitali. Le piante d'appartamento attirano spesso parassiti come tripidi, afidi, acari.

    • Tripidi: i segni del loro aspetto sono l'ingiallimento delle placche fogliari e l'aspetto di una placca argentea. I parassiti stessi sono solitamente visibili sul lato posteriore vicino alle vene delle foglie..
    • Afidi: questi parassiti pascolano in intere colonie, quindi possono essere visti ad occhio nudo. Gli insetti si attaccano letteralmente ai piatti fogliari e ai giovani germogli della pianta e portano alla sua rapida morte..
    • L'acaro del ragno è di dimensioni troppo piccole, quindi è difficile notarlo. Ma indovinare l'aspetto del parassita aiuterà una sottile rete biancastra, che letteralmente impiglia le foglie che hanno iniziato a ingiallire.

    Se le foglie delle piante diventano gialle: 5 trucchi per la vita che aiuteranno a salvare i fiori interni

    Quali problemi sorgono quando si lascia

    L'allevamento, oltre a mantenere una crescita sana, un'elevata decoratività dei fiori non è facile. La mancanza di cure costanti, gli errori nella coltivazione, l'invecchiamento naturale si riflettono nell'aspetto del tuo giardino. Questo potrebbe essere il motivo per cui i fiori interni diventano gialli e le foglie secche..

    I tuoi animali domestici potrebbero mancare di sostanze nutritive e potrebbero essere attaccati da malattie o parassiti. Spesso, la stessa stanza contiene specie che richiedono condizioni diverse. Puoi evitare problemi conoscendo le regole di base per prendersi cura degli amici verdi..

    Cause di ingiallimento

    È possibile restituire la brillantezza e il colore verde alle foglie dei fiori solo dopo aver individuato il motivo che ha portato alla perdita di decoratività. Ce ne sono molti, ma i motivi sono condizionatamente divisi in due gruppi:

    1. Parassiti, malattie.
    2. Cura impropria.

    Molto spesso, le foglie ingiallite sono il risultato di cure improprie. Una manifestazione simile è la prima reazione della pianta a condizioni di detenzione sfavorevoli. Meno spesso, appare una tinta gialla quando i fiori sono danneggiati da malattie, parassiti. In questo caso, viene colpita prima la lamina fogliare e poi l'intera pianta. Succede anche che le foglie ingialliscano a causa dell'invecchiamento delle piante..

    Che tipo di illuminazione è richiesta

    Gli animali domestici verdi reagiscono in modo diverso alla luce. Ad alcuni piace il sole splendente, altri preferiscono molta luce senza luce solare diretta, il terzo è adatto all'ombra o all'ombra parziale. Determina il posto corretto nella casa per un nuovo inquilino.

    Su una calda finestra a sud, posiziona aloe, cactus, piante grasse, gelsomino e alcune palme. I rappresentanti dei deserti e dei tropici richiedono molta luce. Non hanno paura della luce solare diretta. Ma anche questi amanti del caldo dopo l'inverno hanno bisogno di abituarsi al sole gradualmente, è necessario un periodo di adattamento. All'inizio è meglio ripararli dal sole splendente..

    La maggior parte delle varietà in fiore necessita di una buona illuminazione, ma soffre del sole diretto: violette, anthurium, azalea, begonia, ciclamino e altri. Se esposto alla luce solare intensa, sul fogliame rimangono segni di bruciatura sotto forma di macchie gialle. A causa della mancanza di luce in autunno e in inverno, le parti inferiori dei fiori, specialmente dal lato ombreggiato, ingialliscono e cadono. Spostali più vicino alla luce o disponi un'illuminazione aggiuntiva. Usa efficacemente i phytolamps.

    Gli altri loro fratelli si sentono bene all'ombra o all'ombra parziale dalla primavera all'autunno, in inverno amano la luce diffusa, la temperatura moderata. Felci, ficus, alberi ricci, viti amano angoli ombreggiati e luci soffuse. Le varietà che amano l'ombra dovrebbero essere protette dal sole, può danneggiarle.

    Azioni preventive

    La salute di un "animale domestico verde" dipende direttamente dalle azioni preventive:

    1. Innaffia il terreno solo quando lo strato superiore è asciutto.
    2. Non dimenticare di nutrire la pianta, ma aggiungi un po 'meno della dose consigliata sulla confezione..
    3. I fiori hanno bisogno di molta luce, ma non sotto il sole aperto. Quindi, se non è possibile fornire loro una luce diffusa, prendi una phytolamp.
    4. Evitare fluttuazioni di temperatura e sbalzi di umidità all'interno.
    5. Scegli il contenitore giusto per il tuo fiore. La pianta dovrebbe sentirsi a suo agio..
    6. Esamina i fiori almeno una volta alla settimana per parassiti o sintomi di malattie.

    Le foglie ingiallite di una pianta d'appartamento sono solo i primi segni di un problema. Pertanto, studia attentamente l'aspetto e il comportamento del fiore e trattalo correttamente..

    5/5 (1 voto)

    Come annaffiare correttamente

    I fiori spesso diventano gialli a causa di un'irrigazione impropria. Esistono specie che non richiedono annaffiature frequenti. L'umidità in eccesso porta al ristagno del suolo, lo scambio di gas e l'accesso di ossigeno alle radici vengono interrotti. Le radici marciscono, i germogli delle piante e le foglie ingialliscono, il fiore può morire. Per tali specie viene utilizzata un'umidità moderata, poiché il terreno si asciuga. Questi sono bulbosi, palme. I cactus e le piante grasse rimangono senza acqua per due settimane. L'irrigazione dovrebbe essere limitata in modo che l'acqua non defluisca nel pozzetto. In inverno, quando i nostri animali domestici verdi stanno riposando, l'irrigazione è ridotta per la maggior parte delle specie. Esistono varietà, ad esempio bulbose, che hanno un periodo dormiente in inverno, l'irrigazione dovrebbe essere esclusa.

    Negli animali domestici igrofili, il fogliame può ingiallire per mancanza di umidità quando il terreno si asciuga. Hanno bisogno di essere annaffiati più spesso e in abbondanza, aggiungere una spruzzatura regolare con acqua dolce e purificata. Questi sono agrumi, begonia, molti fiori tropicali. È vero, ci sono varietà per le quali la spruzzatura non è adatta, si formano macchie gialle sulle foglie, il che riduce la decoratività. Nella stagione fredda, l'irrorazione dovrebbe essere ridotta.

    È necessario annaffiare con acqua stabilizzata a temperatura ambiente. Per evitare il ristagno idrico o l'essiccazione del terreno in vaso, è possibile utilizzare beute automatiche per l'irrigazione. Ciò eviterà problemi associati a un'umidità del suolo insufficiente o eccessiva..

    Motivi per la comparsa di acari sui fiori interni

    L'acaro può parassitare vari tipi di animali domestici. Tra questi ci sono rose da interno, ficus, palimas, dracaena e altri..

    Il primo segno di danno ai fiori è la comparsa di punti bianchi sul fogliame. In futuro, puoi vedere il web negli internodi e sulle foglie..

    Se un acaro viene avvolto su una copia, può facilmente spostarsi sui fiori vicini. Significa che hai urgente bisogno di sbarazzarti di lui.

    Prima di iniziare a sbarazzarti del parassita, dovresti scoprire i motivi del suo aspetto:

    • Il motivo principale e principale per la comparsa degli acari sugli animali domestici è l'aria secca, specialmente in condizioni di riscaldamento centralizzato in inverno. Questo è un ambiente favorevole per l'aspetto e la riproduzione del parassita..
    • Acquisto di una copia infetta da un negozio. Spesso c'è il rischio di acquisire un fiore già colpito da un acaro. Non può essere visto ad occhio nudo ed è difficile diagnosticare il danno a un organismo vegetale da questo parassita..


    Gli acari del ragno attaccano rapidamente i fiori vicini non infetti

    Spifferi e umidità

    La maggior parte della flora indoor reagisce dolorosamente alle correnti d'aria e alle correnti d'aria fredda. Un condizionatore d'aria funzionante, un ventilatore e una ventilazione frequente quando fa freddo possono causare l'ingiallimento delle foglie in molte specie termofile, specialmente quelle tropicali. È necessario riorganizzare i vasi in un luogo più favorevole e proteggerli dalle correnti d'aria.

    Se l'aria è troppo secca, si consiglia di posizionare un serbatoio con acqua vicino alla vegetazione verde e utilizzare un umidificatore. In alternativa, puoi inumidire l'argilla espansa o il muschio mettendoli in pallet. È un errore posizionare un giardino verde vicino a dispositivi di riscaldamento, dove l'aria è particolarmente secca e calda.

    Dai più sole alla pianta

    L'abbondanza di luce solare è una delle condizioni più confortevoli per l'esistenza e lo sviluppo di qualsiasi fiore..

    Un'illuminazione insufficiente può contribuire a foglie gialle nei tuoi animali domestici. Se non hai la possibilità di spostare il vaso in un luogo più luminoso, prova a fornire l'illuminazione alla pianta usando i phytolamps.

    Tuttavia, ricorda: un'illuminazione eccessiva non è sempre vantaggiosa per le piante, poiché spesso le macchie gialle sono il risultato di scottature delle foglie..

    In questo caso, i fiori dovrebbero essere disposti, cercando di evitare la luce solare diretta. Non è necessario nasconderli negli angoli ombreggiati per questo scopo. Di solito, il problema può essere risolto ricorrendo a tende larghe che possono proteggere le tue piante durante le ore più calde della giornata..

    Alimentazione corretta

    Gli abitanti del tuo angolo verde devono essere adeguatamente nutriti. L'ingiallimento delle foglie può essere causato da una mancanza di minerali:

    • calcio, le punte delle foglie delle piante d'appartamento diventano gialle;
    • lungo le vene si formano macchie di magnesio, arancioni o rosse, le foglie mature prima soffrono;
    • manganese, i fiori hanno una sfumatura grigio-giallastra;
    • azoto, le foglie diventano opache;
    • ferro, i piatti fogliari diventano gialli, i giovani germogli sono principalmente colpiti;
    • rame, le piante perdono elasticità e lucentezza;
    • molibdeno, si osserva l'arricciatura delle foglie, la comparsa di macchie gialle;

    È necessario arricchire tempestivamente il terreno con fertilizzanti minerali complessi in modo che i fiori non perdano il loro effetto decorativo. È meglio acquistare fertilizzanti liquidi per un tipo specifico, poiché è più facile per le piante assorbirli. Molti coltivatori preferiscono fertilizzanti organici a base di biohumus. Puoi usare fertilizzanti preparati da solo con mezzi improvvisati.

    Usa efficacemente la buccia di banana come condimento. Ha un alto contenuto di potassio, calcio, magnesio, azoto, fosforo. Mettere 2-3 bucce di banana sul fondo di un contenitore da 3 litri, riempire con acqua bollita 50-60.˚ Successivamente, è necessario rimuovere il contenitore in un luogo buio. Dopo 5 giorni, l'infusione deve essere filtrata. Puoi conservarlo chiuso fino ai primi segni di fermentazione. Durante l'alimentazione, diluire a metà con acqua. Per un vaso di fiori con una capacità di 2-3 litri, aggiungi 2 cucchiai. cucchiai della soluzione preparata.

    Si prepara anche un infuso sulle scorze di agrumi. Mettere la scorza tritata per un terzo in una ciotola da 3 litri, versare acqua bollente fino in cima e lasciar riposare per 24 ore. Quindi viene filtrato, diluito con acqua fino al volume originale e utilizzato per l'irrigazione. Foglie di tè, lievito, zucchero sono anche usati dai rimedi casalinghi..

    Durante l'alimentazione, considerare quanto segue:

    • dopo il trapianto, si consiglia di concimare i nuovi coloni non prima di 2 mesi dopo;
    • la concimazione dovrebbe essere effettuata in primavera e in estate, durante la crescita attiva e la fioritura, in inverno, quando i tuoi reparti riposano, l'alimentazione viene annullata;
    • in condizioni di caldo estremo, l'alimentazione è dannosa;
    • per non bruciare le radici quando si applicano i fertilizzanti, è necessario prima gettare il terreno;
    • all'inizio della stagione di crescita viene utilizzato azoto, prima e durante la fioritura, fosforo, sostanze di potassio;
    • è meglio non nutrire le piante che sovralimentare.

    Se si viola il dosaggio, si applicano fertilizzanti fuori tempo, questo porterà al loro contenuto in eccesso nel terreno. I tuoi abitanti del giardino sperimenteranno gli stessi sintomi di una carenza di minerali. E se alimentassi troppo la pianta? La via d'uscita da questa situazione è spostare il fiore su un nuovo substrato. Un'altra opzione è quella di lavare il fertilizzante in eccesso dal terreno mettendo la pianta e il vaso in un grande contenitore d'acqua per 6-8 ore..

    Fertilizzanti

    Le piante da interno hanno bisogno di un'alimentazione costante. Con una carenza o un eccesso di una sostanza, il fiore reagisce con determinati segni.

    1. Magnesio. Quando compaiono piccole macchie tra le vene, che aumentano gradualmente di dimensioni, indicano una carenza di magnesio. A poco a poco, il colore del punto cambia in arancione, quindi diventa rosso.
    2. Rame. Con la fame di rame, si osservano gli stessi sintomi della mancanza di magnesio, ma le foglie iniziano a perdere elasticità.
    3. Manganese. Le foglie delle piante diventano grigio-giallastre o giallo-verdi. Appare anche un pH del terreno elevato.
    4. Molibdeno. La mancanza di questo elemento si manifesta con l'ingiallimento delle foglie e la loro torsione..
    5. Azoto. Con una mancanza di azoto, il fogliame diventa superficiale, diventa verde chiaro o completamente biancastro.
    6. Calcio. Se solo le punte diventano gialle, ciò indica una mancanza di calcio. Di solito questa situazione si osserva quando si annaffiano piante con acqua instabile con un alto contenuto di sale..

    Per mantenere l'equilibrio dei nutrienti, dovresti nutrire periodicamente la pianta con fertilizzanti minerali o organici. Nei negozi specializzati ci sono preparati sviluppati appositamente per un gruppo specifico di piante. Contengono un complesso equilibrato di sostanze essenziali e vitamine nella quantità in cui la pianta ne ha bisogno.

    Malattie e parassiti

    Il motivo per cui le foglie dei fiori e altre piante da interno diventano gialle sono malattie e parassiti.

    Il fogliame giallo è un segno di un disturbo così comune come la clorosi, una mancanza di clorofilla, che è responsabile del colore verde. La causa della malattia è la mancanza di nutrienti, l'aumento del contenuto di sale, il ristagno idrico, l'eccessiva secchezza del terreno. La crescita rallenta, i germogli diventano piccoli, i fiori diventano poco attraenti, i bordi delle foglie ingialliscono.

    Azalea, ficus, ibisco, gardenia sono più suscettibili alla clorosi. Per ridurre il rischio di infezione, le bellezze in fiore dovrebbero selezionare attentamente il terreno, nutrirsi regolarmente e inumidire adeguatamente il terreno. Per prevenzione, si consiglia di innaffiarli ogni 7-10 giorni con acqua acida, utilizzando acido ascorbico o citrico (0,5 cucchiaini per litro d'acqua). Se il tuo animale è già malato, dovrebbe essere trattato con preparati speciali per la clorosi, applicandoli a spruzzo o innaffiando, ad esempio "Ferrovit" o "Ferrilen".

    Le malattie fungine sono molto pericolose, inoltre, infettive: peronospora, antracnosi, crosta, ruggine. Gambi, foglie ingialliscono, si ricoprono di macchie marroni, muoiono. Combattere il fungo è molto difficile. La pianta colpita dovrebbe essere isolata, se non può essere curata, quindi distrutta. La misura migliore è la prevenzione. Il fungo viene introdotto insieme al terreno contaminato, nuovi esemplari. Si diffonde rapidamente ad alte temperature, irrigazione intensiva, umidità eccessiva, piante affollate. Per prevenire la comparsa di funghi, utilizzare terreno appositamente preparato, ventilare la stanza, diradare la vegetazione ispessita.

    Se vedi che i bordi delle foglie ingialliscono nelle piantagioni, ciò è probabilmente causato da un'invasione di parassiti: afidi, acari, cocciniglie, mosche bianche. Un'attenta ispezione rivela gli insetti:

    • colonie di piccoli afidi verdi amano stabilirsi su giovani germogli, fiori, nutrirsi di linfa delle piante. Per distruggere gli afidi, trattare più volte le piante con insetticidi secondo le istruzioni;
    • un acaro vive all'interno delle foglie, sono ricoperte di punti bianchi, poi macchie, cadono, si nota una ragnatela tra gli steli. Il motivo principale per la comparsa di una zecca è l'aria secca, specialmente in inverno quando gli apparecchi di riscaldamento sono in funzione. È necessario un trattamento ripetuto con prodotti chimici speciali contro i parassiti;
    • la scala è una densa placca immobile sul retro del volantino. Rimuovere le cocciniglie giovani con un tampone imbevuto di soluzione alcolica. Se una colonia di parassiti ha colpito la maggior parte del fiore, è improbabile che venga salvata. Questo campione dovrebbe essere distrutto e il vaso disinfettato;
    • la mosca bianca sembra una falena bianca, le larve assomigliano a piccoli grani grigi. Il fogliame colpito si ricopre di macchie bianche e gialle, quindi cade. Usa il nastro adesivo per catturare gli insetti adulti. Distruggi le larve con una soluzione all'1% di sapone verde contro i parassiti, infuso di aglio.

    Gli insetti sono in grado di moltiplicarsi molto rapidamente, spostarsi verso colture vicine e sane. Dopo aver trovato i parassiti, isolare la pianta malata, iniziare l'elaborazione più velocemente.

    Virus nelle piante d'appartamento

    Le piante d'appartamento sono anche suscettibili alle infezioni. Questa è una delle cause più spiacevoli delle foglie gialle. Se vedi che le foglie di una pianta si sono ristrette e ingiallite, isolala immediatamente dalle altre piante, poiché l'infezione è una malattia contagiosa. E tutte le piante possono essere infettate e morire. Questa malattia deve essere curata, ma prima scopri che tipo di "infezione" ha ingoiato il tuo fiore.

    • Una delle terribili malattie che colpiscono i nostri fiori è l'ittero. Colpisce il sistema vascolare della pianta. Non c'è metabolismo nella pianta, i nutrienti non passano attraverso il sistema di supporto vitale. Segni di ittero: il fiore non cresce, i petali e le foglie gialle appaiono brutte. Sfortunatamente, un tale fiore è condannato.
    • Un virus comune è una malattia del mosaico. Sulle foglie del fiore compaiono macchie di mosaico, archi, strisce, stelle, anelli, linee di diverse dimensioni e forme. E le piante iniziano a sembrare in qualche modo innaturali, la superficie delle foglie si arriccia e rughe. Tuttavia, non preoccuparti, questo virus non danneggia molto la pianta..

  • Se sulla superficie delle foglie si forma una placca, come se fosse cosparsa di farina, si tratta di oidio. Il risultato della malattia è che le foglie iniziano ad arricciarsi verso l'interno e acquisire una tinta giallastra..
  • Come prevenire l'ingiallimento delle foglie

    Prevenire l'ingiallimento del fogliame è più facile che trattare in seguito animali domestici malati. Prima di tutto, studia le condizioni di vita di tutti gli abitanti del tuo giardino di casa. Saranno diversi per ogni specie. Forse non tutti i tipi di flora indoor si sentiranno bene a casa tua. Quando acquisti un nuovo animale domestico, scopri se riesci a creare le giuste condizioni per esso. Cerca di acquistare regali di flora solo da venditori di marca in modo da non ricevere un esemplare infetto.

    Segui le regole di semina, le raccomandazioni per la cura, questa sarà la migliore misura preventiva per una crescita e una fioritura sane. Se fornisci alla vegetazione della stanza l'illuminazione necessaria, idrati adeguatamente il terreno, alimentali in modo tempestivo, mantieni l'umidità dell'aria, esegui la profilassi contro la diffusione di parassiti, la probabilità di malattie è molto piccola. I tuoi amici green indoor ti delizieranno con un aspetto sano e una fioritura rigogliosa.

    La vegetazione indoor invecchia naturalmente, i vecchi rami muoiono, il fogliame diventa giallo. Per dare al tuo rione una seconda vita, compra un nuovo vaso di fiori per lui, sostituisci il terreno, applica fertilizzanti organici, creando un substrato nutriente. Metti il ​​drenaggio sul fondo della pentola. Potare rimuovendo le parti morte e malate. Spesso il tuo veterano al coperto inizia a diventare giallo e asciutto, perché il vaso è piccolo per lui, non c'è abbastanza spazio per le radici, il terreno è esaurito. Trapiantandolo in un contenitore più grande risolverai il problema.

    Cosa fare per smettere di ingiallire?

    Il metodo per trattare le foglie ingiallite dipenderà dai motivi che hanno causato il problema. Ci possono essere diversi fattori:

    • cura impropria;
    • alimentazione insufficiente;
    • la presenza di parassiti;
    • malattie infettive.

    Mezzi speciali

    Strumenti specializzati possono aiutare solo nei casi in cui le placche fogliari diventano gialle a causa di un'alimentazione insufficiente, della comparsa di parassiti o di un'infezione. Assicurati di determinare il motivo in modo da non distruggere la pianta con il trattamento sbagliato..

    I seguenti composti possono aiutare a superare il giallo:

    • fungicidi (lotta contro infezioni e funghi);
    • preparazioni di condimento superiori (a seconda di quale elemento manca il fiore);
    • insetticidi (controllo di insetti e parassiti).

    Per proteggere te stesso e la pianta, consulta uno specialista. Ti dirà quale farmaco scegliere in una determinata situazione.

    Metodi tradizionali

    Le ricette popolari possono aiutare solo in singoli casi. Ad esempio, con i primi segni di danno alla pianta da parte di parassiti.

    Cosa dovrebbe essere fatto:

    1. Innanzitutto, isola il fiore danneggiato da esemplari sani..
    2. Rimuovere eventuali foglie e steli danneggiati con un potatore pulito e trattato. Non possono più essere salvati, quindi ci sarà poco uso nel trattamento.
    3. Gli acari di ragno, che più spesso di altri insetti infettano i fiori interni, non tollerano l'umidità. Fai una doccia calda alla pianta.
    4. Pulire le piastre con acqua saponosa e poi risciacquare abbondantemente con acqua pulita.
    5. Avvolgi il contenitore con un fiore in un sacchetto e mettilo in un luogo soleggiato.
    6. Dopo un paio di giorni, apri la serra e lava accuratamente il davanzale della finestra con sapone per distruggere i parassiti rimanenti..

    Essiccazione eccessiva

    Soprattutto spesso, la preoccupazione sul perché le foglie delle piante d'appartamento diventano gialle sorge con l'inclusione del riscaldamento. E i fiori non sono sempre troppo vicini ai termosifoni, ma il problema è ancora lì. È causato da aria troppo secca. Considerando che c'è molta meno luce in inverno, si può capire che il fiore sta vivendo un forte disagio e inizia a liberarsi del "carico extra". Puoi aiutarlo spruzzando, mettendo accanto ciotole d'acqua e per le piante a foglia larga - pulendo le foglie con un panno umido.

    Irrigazione insufficiente

    Perché le foglie di monstera diventano gialle: malattie e parassiti

    L'ingiallimento delle punte delle foglie è un segno sicuro che la pianta ha bisogno di umidità. Anche con annaffiature regolari e substrato umido, può succedere che le radici non ne ricevano abbastanza..

    Anche l'uso di acqua non trattata per l'irrigazione può causare foglie ingiallite. L'acqua del rubinetto dura e instabile causerà l'ingiallimento e l'appassimento delle piante.

    L'irrigazione viene eseguita fino a quando l'acqua inizia a comparire nella padella. Con terreno molto asciutto, puoi innaffiare il fiore immergendo per un po 'la pentola 2/3 in acqua, lasciando che l'acqua impregni l'intera zolla.

    Malattie infettive

    Questo motivo è il più pericoloso e il più difficile da eliminare. A volte devi persino sbarazzarti della pianta per evitare di diffondere la malattia ad altri fiori interni. Se la malattia viene rilevata all'inizio, dovrai rivolgerti all'aiuto di sostanze chimiche speciali per sopprimere l'infezione..

    In una pianta malata, le foglie ingialliscono in modo non uniforme. Su di essi possono apparire mosaicità, singoli punti, macchie, macchie. Spesso la foglia perde la sua forma naturale, si restringe, si arriccia. A volte, allo stesso tempo, i fiori cadono o si scoloriscono..

    La pulizia e le misure preventive di base aiuteranno a prevenire il verificarsi di malattie. Evitare l'affollamento nella posizione delle piante da interno, spesso pulire e spruzzare il fogliame, combattere la polvere e lo sporco sui davanzali delle finestre. Quando acquisti nuove piante o le loro talee, fai attenzione che abbiano un aspetto sano.

    Svantaggi delle condizioni di temperatura

    Le piante da interno, a differenza delle piante da giardino, non sono adatte al vento e alle correnti d'aria..

    Se le foglie di una pianta in piedi sotto un condizionatore d'aria o vicino a una finestra aperta diventano gialle, allora è sufficiente cambiare il suo luogo di residenza.

    • Cambiamenti improvvisi di temperatura

    I cambiamenti di temperatura, sia inferiori che superiori, possono causare stress alla pianta..

    • Superfici fredde

    Negli inverni freddi, il fogliame a contatto con il vetro della finestra può ingiallire. In questo caso, c'è il pericolo di morte delle piante per ipotermia..

    Togli le foglie gialle, allontana il fiore dal bicchiere.

    Vaso per fiori da interno

    Un vaso inadatto può causare malattie alle piante.

    • In una pentola troppo grande, l'umidità ristagna, le radici marciscono.
    • In uno molto piccolo, il substrato si asciuga rapidamente e il sistema radicale non si sviluppa, inoltre, ci sono pochi nutrienti.

    Un albero che cresce in un piccolo vaso è destinato alla caduta delle foglie anche con la massima cura.

    Importante! Assicurati di aver bisogno di un drenaggio di alta qualità da argilla espansa, vasi di terracotta rotti.

    Gli errori nella selezione del terreno influenzeranno le condizioni dell'animale. L'uso del primer universale è inaccettabile. Ogni specie richiede una diversa composizione del suolo.

    Riassumendo

    Il desiderio di fogliame su un amato animale domestico verde è la prova che la pianta non si sente molto a suo agio. Ciò significa che il fiorista non ha creato le condizioni giuste di cui un fiore ha bisogno per crescere in sicurezza e non essere suscettibile allo sviluppo di varie malattie.

    Per sbarazzarsi del giallo, è necessario identificare il fattore pericoloso che ha provocato il verificarsi di questo problema. Se la fonte non elimina, le condizioni della pianta peggioreranno solo fino a quando non morirà completamente..

    Ingiallimento per mancanza di luce

    Si verifica quando viene scelta la posizione sbagliata, la distanza dalla sorgente di luce è troppo grande e la finestra è orientata in modo errato rispetto ai punti cardinali. Quest'ultimo è caratteristico dei rappresentanti amanti della luce che si sentono meglio sui davanzali delle finestre che si affacciano sul lato est o sud..

    Appare l'ingiallimento, causato da un'illuminazione insufficiente, da una "perdita" di colore non uniforme o dallo spargimento di foglie prive di luce solare. Quest'ultimo è particolarmente vero per l'ibisco. Se le foglie diventano gialle su un certo lato dell'animale verde, molto probabilmente semplicemente non ha abbastanza luce solare..

    Affinché una pianta che ama la luce si senta bene, a condizione che non ci sia uscita sul lato illuminato, dovrai equipaggiare una fonte di luce aggiuntiva. Le lampade fluorescenti sono le più adatte. Compensano perfettamente la mancanza di illuminazione, non surriscaldano la pianta e consumano poca energia.

    A volte, quando il giallo dei piatti fogliari si osserva solo su qualsiasi parte del cespuglio, è sufficiente girare il fiore di tanto in tanto. Ciò consentirà alla pianta di ricevere una quantità uniforme di luce..

    Invecchiamento naturale del fogliame

    Nel tempo, le foglie ingiallite compaiono su qualsiasi pianta nella parte inferiore dello stelo. Quindi si sbriciolano e cadono. Questo è un processo naturale, non devi averne paura, dovresti solo rimuovere tempestivamente le foglie secche o ingiallite. Questo motivo non può essere evitato, ma i cambiamenti legati all'età possono essere rallentati con una buona cura: un'illuminazione sufficiente, un'irrigazione adeguata, l'applicazione tempestiva di fertilizzanti prolungheranno la salute e la vita del fogliame e, di conseguenza, della pianta. È stato notato che i fiori invecchiano più velocemente e ingialliscono nelle case dove ci sono fumatori. Prenditi cura della salute degli amici verdi e della tua!

    Come rianimare una pianta completamente essiccata

    L'aloe, gravemente danneggiata dalla mancanza d'acqua, può ancora essere recuperata. Le radici di un fiore domestico essiccato sono già morte e non possono essere ripristinate, quindi l'unico modo per rianimare è far crescere nuove radici.

    Molti si perdono quando notano che l'aloe si sta seccando. Come trapiantare e ripristinare una pianta? Un'irrigazione più diligente non solo non aiuterà la succulenta, ma aggraverà anche il decorso della malattia. La prima cosa da fare per questo è separare completamente la parte superiore del fiore dal sistema di radici. Anche le foglie secche vengono rimosse. La parte superiore dell'aloe viene accuratamente tagliata con un coltello affilato, lavorata e posta in un nuovo terreno. Dopo un po 'dovrebbero apparire nuove radici.

    Importante! L'aloe non necessita di annaffiature abbondanti durante la radicazione.

    Aria secca

    Molto spesso, questo problema si verifica in inverno, quando l'aria non è solo molto secca, ma anche troppo calda a causa del riscaldamento in funzione. Le piante da interno si trovano spesso vicino alle batterie. Questo microclima non può essere definito favorevole alla crescita e allo sviluppo di un fiore domestico..

    Gli umidificatori convenzionali possono migliorare significativamente la situazione. Le piante dovrebbero essere spruzzate più spesso e un contenitore pieno d'acqua dovrebbe essere posizionato vicino ai vasi da fiori per rendere il microclima più umido. Se possibile, vale anche la pena cercare un luogo più umido per le piante..

    Malattie dell'aloe vera che influenzano la salute delle foglie

    Il motivo per cui l'aloe diventa gialla potrebbe essere una malattia succulenta. L'aloe è una pianta robusta e senza pretese. Molto raramente si ammala, ma tutte le malattie dell'aloe si sviluppano molto rapidamente. In caso di rilevamento di un disturbo, è necessario agire il più rapidamente possibile. Considera le principali malattie dell'aloe.

    Marciume

    I motivi principali per cui la begonia lascia secca

    La malattia più comune di tutte le piante grasse è la decomposizione. Prima di tutto, colpisce la parte radice della pianta, quindi il suo gambo. Pertanto, il processo di decomposizione va alle foglie e distrugge completamente il fiore..

    • annaffiature frequenti e abbondanti;
    • nessun foro sul fondo della pentola;
    • scioltezza insufficiente del suolo;
    • mancanza di uno strato di drenaggio;
    • pentola troppo grande.

    Una malattia rilevata nel tempo viene curata rimuovendo le radici e trapiantando la pianta in un nuovo vaso.

    Attenzione! Se il marciume si è già spostato sul fusto o sulle foglie, la pianta non può essere ripristinata..

    Marciume secco

    Una malattia più pericolosa che distrugge le radici e la corona di aloe in tempi record.

    Questa malattia è causata dal fungo Fusarium. Attacca l'intera pianta dall'interno. I cambiamenti nell'aspetto del fogliame si verificano già nell'ultima fase dello sviluppo della malattia. Il marciume secco è raramente curabile.

    Importante! La causa di questa malattia può essere un aumento del contenuto di sabbia fluviale nel terreno in cui cresce la pianta..

    Bellezze capricciose

    Una situazione leggermente diversa se le foglie di una rosa di una stanza diventano gialle. I suggerimenti più utili rimangono gli stessi: controllare l'irrigazione, l'illuminazione, monitorare l'umidità dell'aria. Tuttavia, è possibile resistere a tutte le condizioni idealmente e la tua bellezza appassirà ancora. Molti coltivatori ritengono che la questione sia nella litigiosità della rosa. Semplicemente "non le piacciono" molte altre piante. E se sei sicuro di fare tutto bene e il risultato non ti soddisfa, prova a rimuovere tutti i vicini dai capricci. Stranamente, questo spesso risolve tutti i problemi con le rose..

    Coltivare piante, fiori e ortaggi è un lavoro laborioso e spesso molto scrupoloso. Prendersi cura di qualsiasi tipo di pianta richiede non solo tempo, ma anche conoscenza, che sarà utile nel caso in cui qualcosa vada storto. Il punto negativo più comune è l'ingiallimento delle foglie..

    Perché le foglie ingialliscono, non molte persone lo sanno, solo per una ragione: non affrontano situazioni in cui questa conoscenza è vitale. Ma, per coloro che coltivano piante indoor e agricole, questa domanda viene prima..

    Molto spesso, le foglie ingialliscono nei cetrioli e nei cavoli. Questo fattore ha molti prerequisiti, alcuni possono essere corretti in pochi giorni e alcuni in poche settimane..

    • Motivo uno: si sono formate troppe ovaie sulla pianta e non può nutrirle tutte. C'è solo una via d'uscita: togli l'eccesso.
    • Motivo due: mancanza di fosforo nel terreno. Spesso il motivo dell'ingiallimento delle foglie è la mancanza di fertilizzanti minerali e sono estremamente necessari per la formazione dei frutti. Se è così, dai da mangiare alle tue piante. Il cavolo, in particolare, soffre spesso di fame di fosforo..
    • Motivo tre: i fiori della pianta non sono stati impollinati e non si sono formati semi. In questo caso, puoi fare quanto segue: metti gli alveari nelle serre o impollinali tu stesso con un pennello.

    Umidità in eccesso

    Irrigazioni insufficienti raramente portano all'ingiallimento delle foglie. Ma l'eccesso di acqua, che i coltivatori di fiori eccessivamente diligenti peccano, è una causa più comune di scolorimento del fogliame. Allo stesso tempo, il fogliame, stranamente, non solo diventa giallo, ma perde anche il turgore. Ci sono pochissime piante che possono tollerare il terreno simile a una palude, queste includono solo quelle che provengono da zone costiere e impregnate d'acqua. La maggior parte dei fiori preferisce un contenuto di umidità moderato del substrato del suolo. L'acqua in eccesso sposta l'aria, portando a una ridotta respirazione delle radici e all'assorbimento dei nutrienti.