Piante d'appartamento

Quasi la maggior parte di loro sono piante di questa famiglia con bulbi o rizomi. La cosa principale che li distingue dalle famiglie di amarilli o cipolle è il loro fogliame, non sono disposti su due file. Le foglie si trovano all'interno e il germoglio ha la forma di un tubo. Questa famiglia si è diffusa e ha coperto un'area di coltivazione abbastanza ampia. Questi fiori sono stati in grado non solo di abituarsi, ma anche di sentirsi bene in alcune condizioni climatiche, quindi i rappresentanti di questa famiglia sono più plastici, diciamo.

Descrizione della famiglia

L'infiorescenza di molte liliacee ha la forma di un pennello e su di essa c'è un'infiorescenza all'ascella della sua foglia. Ci sono piante in cui le foglie superiori sono abbastanza grandi e si rivela come una cresta (gallo cedrone imperiale, eukomis). I petali del perianzio sono disposti come in due cerchi: tre nel cerchio esterno e tre nel cerchio interno. La struttura del fiore è la stessa per tutti i rappresentanti dei fiori di giglio, spesso dai colori vivaci.

Se confrontate con gli amarilli, le liliacee non hanno date specifiche per la comparsa dei peduncoli, molte liliacee hanno bisogno di tempo per formare fiori, ma il periodo di dormienza dei bulbi è simile alla famiglia degli amarilli. Alcuni hanno bisogno di meno irrigazione e qualcuno ha bisogno di un regime di temperatura di 10-15 gradi. Le piante che amano la luce hanno bisogno di luce, ma il clorofito può crescere in un luogo ombreggiato, più lontano dalla finestra. Durante il periodo dormiente, l'irrigazione è moderata e il fabbisogno di umidità è elevato. Bovieya, giacinto, dreamopsis e pollame: hanno bisogno di una buona essiccazione del terreno in una pentola o in un contenitore in cui crescono tra un'annaffiatura e l'altra. In linea di principio, non è necessario spruzzare, ma le tue piante di questa famiglia lo prenderanno con piacere. Il terreno dovrebbe essere nutriente e leggero. Durante la crescita e la fioritura, la concimazione è necessaria ogni due settimane.

La perdita delle radici dei rappresentanti di questa famiglia non è critica, in quanto per la famiglia degli amarilli, può essere trapiantata anche durante il periodo di crescita. Piantiamo le liliacee man mano che il vaso è pieno, a seconda dell'apparato radicale (la pianta ha un bulbo, o rizoma), quindi in ogni caso, se la tua pianta è cresciuta e diventa angusta, allora è il momento di trapiantare questa pianta. Di solito, le liliacee vengono propagate dai piccoli bulbi e quelle piante con rizomi vengono propagate dividendo i rizomi, rispettivamente. E il clorofito - piccole piante del bambino che si formano alla fine di un lungo germoglio materno. Con la riproduzione dei semi, dovrai aspettare molto tempo affinché la pianta raggiunga un bell'aspetto, quindi questo non è popolare tra le liliacee..

Tra i parassiti di questa famiglia si possono distinguere acari, citi e afidi, questi ultimi possono infettare il fogliame.

Vividi rappresentanti di questa famiglia: bovieya, giacinto orientale, dreamopsis, ledeburia pubblica (scilla viola), uccello dalla coda, eukomis (pianta di ananas), tulipano, giglio, chlorophytum.

Giglio al coperto - assistenza domiciliare

Letteralmente "giglio" è tradotto come "bianco-bianco". Il fiore simboleggia la bellezza divina, la forza, il potere. In precedenza, le piante venivano utilizzate per decorare abiti e palazzi reali. Oggi i gigli sono una delle principali decorazioni di giardini, appartamenti, vengono coltivati ​​con successo a casa.

Giglio domestico e sue varietà

La cultura perenne si distingue per uno stelo carnoso, ha una diversa disposizione del fogliame. Le verdure possono essere raccolte vicino al bulbo o distribuite uniformemente sullo stelo. Il vantaggio principale della pianta sono i grandi fiori di 6 petali con un aroma ricco.

Esistono molti tipi di gigli adatti alla cura della casa:

  • Citronella, "Dwarf" - altezza fino a 60 cm, i fiori hanno piccoli petali piegati di 5 cm di diametro.
  • Royal Gold, "Domashnyaya", "Long-flowered", "Regal" - fiori a forma di imbuto.
  • "Taiwanese", "Miss Rio", "Garden Party" sono ideali per le condizioni di casa. Hanno cespugli compatti alti fino a 40 cm, fiori grandi.
  • "Asiatico" - fiori grandi praticamente inodori con macchie, strisce, punti.
  • Grand Commander, "Beautiful", "Gilded", "Empress of China" - ciotole di fiori.
Tipi di gigli

Gigli in crescita a casa

Le piante vengono coltivate da semi e bulbi. Quando si utilizza il primo metodo, i cespugli sono meno suscettibili a malattie, insetti nocivi. Con la cura adeguata a casa, la fioritura avviene già nel secondo anno dopo aver piantato i semi..

Come far crescere un giglio dai semi

Acquista materiale di piantagione o preparalo da solo. Il periodo migliore per la semina è marzo. Se hai scelto febbraio, integra le piantine con un phytolamp. L'atterraggio viene effettuato come segue:

  1. Riempi la scatola con terreno fertile.
  2. Spargi i semi sul terreno. La distanza tra loro non è inferiore a 1 cm.
  3. Versaci sopra uno strato di sabbia.
  4. Acqua, coprire il cassetto con un bicchiere o una borsa trasparente.
  5. Conserva il contenitore dove è caldo e buio. La temperatura dell'aria dovrebbe essere di 20-22 gradi. Mantieni sempre il terreno leggermente umido.
  6. Quando compaiono i germogli, esponi la scatola alla luce, lontano dalla luce solare diretta. Per il pieno sviluppo, deve esserci una luce diurna di 12 ore.
  7. Dopo che appaiono 2-3 foglie, apri i bulbi.
Semi e primi germogli di gigli

Crescere un giglio da una lampadina

Puoi piantare diversi bulbi diversi in un vaso. Successivamente, si rivelerà un'interessante composizione floreale. Nota che il giglio bianco viene coltivato solo dai bulbi:

  1. Scegli materiale di piantagione senza marciume, danni.
  2. Posare il drenaggio sul fondo del contenitore, versare terreno fertile leggero e sabbia fluviale. Il vaso deve essere mezzo pieno.
  3. Posizionare il materiale di semina al centro, raddrizzare le radici, coprire con una miscela di terreno. Il terreno dovrebbe coprire metà delle lampadine.
  4. Metti la pentola in un luogo fresco, buio e privo di correnti d'aria. L'aria fresca, la ventilazione leggera sono importanti per la cultura, quindi l'assistenza domiciliare sarà corretta se le porti sul balcone, sulla veranda, sulla loggia.
  5. Il terreno dovrebbe essere umido, l'aria calda.
Piantare bulbi di giglio in una pentola

Cura del giglio indoor durante la crescita e la fioritura

Innaffia le piante regolarmente, aggiungi miscele di nutrienti. Regole di base per la cura dei gigli a casa:

  1. Spruzza le piante con acqua fresca e morbida, uno stimolante della crescita, finché non compaiono i boccioli. Non cadere sulle infiorescenze. Ombreggia i fiori dopo la procedura, altrimenti potrebbero apparire ustioni..
  2. Quando le piante sono alte 9–12 cm, portale sul balcone. Abitua gradualmente i fiori all'aria fresca. Inizia con 20-30 minuti di cammino. Aumentare il tempo di indurimento di 30 minuti ogni giorno. A temperature dell'aria inferiori a -12 gradi, non è consigliabile rimuovere i gigli.
  3. Se ci sono molti fiori sul cespuglio, installa un supporto.

Irrigazione e irrorazione

Tutti i tipi di gigli hanno bisogno di molta umidità. Quando il terreno si asciuga, i fiori non crescono, appassiscono. Per evitare ciò, annaffiali ogni 3-4 giorni. Usa acqua bollita, stabilizzata, piovana o sciolta. Ricorda che dopo l'irrigazione con acqua dura, nella pentola appare un rivestimento bianco che non consente il passaggio dell'aria. I sali si depositeranno sulle radici, ostacolando la loro crescita.

Gigli e altri fiori sul balcone

Allentando e concimando

Per una migliore permeabilità all'aria e all'umidità, allentare il terreno a una profondità di 4-6 cm, senza toccare le radici. Fallo dopo ogni irrigazione. Dai da mangiare ai gigli con fertilizzanti floreali complessi - "Fiore", da Bona Forte "Per tutte le piante da appartamento", "Buona potenza", Pokon. La medicazione superiore è consigliata ogni 7-9 giorni. Inoltre, attenersi al seguente programma di ricarica:

  1. Dopo aver piantato i bulbi.
  2. Quando si rilasciano i peduncoli.
  3. Dopo la fioritura, prima dello svernamento.

Malattia e controllo dei parassiti

SegniLe ragioniCome combattere
  • Le foglie perdono la loro elasticità, diventano marroni lungo il bordo.
  • Le zone più malate sono ricoperte di muffa grigia.
  • Elevata umidità del suolo.
  • Non rispetto del regime di temperatura.
  1. Rimuovi le parti malate.
  2. Trattare i verdi con "Topsin-M", "Fundazol", solfato di rame.

SegniLe ragioniCome combattere
  • Compaiono macchie rosse allungate.
  • Il fiore muore.
  • Cambiamenti di temperatura.
  • Terreno impregnato d'acqua.
  • Semi o bulbi infetti.
  1. Trattamento delle zone colpite del fiore con "Oxyhom", "Maxim", "Abiga-Peak".
  2. Immergere semi o bulbi in una soluzione con fungicidi per 30 minuti, quindi asciugare per 2 giorni.

Zanzara fungo, o sciarida

SegniLe ragioniCome combattere
  • Scarsa crescita.
  • Fogliame appassito.
  • Mancanza di infiorescenze.
Terreno umido.
  1. Necessità di ridurre l'irrigazione.
  2. Rimuovi le parti di piante morte.
  3. Rimuovere i bulbi, staccare il marciume, cospargere di carbone.
  4. Sostituisci il terreno con uno fresco e permeabile.
  5. Trattare le superfici della stanza con prodotti come Raptor, Raid o NEO Dichlorvos.

Amaryllis o cocciniglie

SegniLe ragioniCome combattere
  • Verdi contorti.
  • La graduale morte dei gigli.
Condizioni asciutte.
  1. Spruzzatura regolare.
  2. Trattamento insetticida - "Aktara", "Confidor", "Tanrek", "Biotlin", "Confidant", "Calypso", "Mospilan", "Fitoverm".

SegniLe ragioniCome combattere
Ragnatela sottile sul fogliame.Aria secca.
  1. Lavare il fogliame con acqua saponosa.
  2. Trattare inoltre con acaricidi - "Akarin", "Fitoverm", "Sunmight", "Kleschevit".
  3. Ulteriore cura tradizionale.

SegniLe ragioniCome combattere
Germogli, fiori con strisce, di colore non uniforme.
  1. Le piante malate devono essere bruciate.
  2. Scarico di contenitori contaminati, terra.

Come prendersi cura di un giglio della stanza dopo la fioritura

Con l'avvento del freddo, i gigli domestici in una pentola si seccano, "si addormentano". In questa fase, hai bisogno delle seguenti cure:

  1. Dopo che il fogliame diventa giallo, inumidisci leggermente il terreno, applica una quantità minima di fertilizzante ogni 6-8 giorni. Quindi, i bulbi saranno saturi di sostanze nutritive dalla terra per dare forti germogli per il prossimo anno..
  2. Quando i verdi sono asciutti, smetti di annaffiare, non applicare fertilizzanti.
  3. Tagliare la parte macinata lasciando la canapa alta 4-6 cm.
  4. Scava i bulbi, mettili in un sacchetto di plastica con segatura bagnata, muschio. Conservare il materiale in un luogo freddo, a una temperatura di 3-6 gradi.

Trapiantare un giglio di stanza a casa

Trapianto annuale consigliato con rinnovo completo del terreno:

  1. Scava i bulbi, rimuovi la terra.
  2. Separare i bambini, metterli in pentole. I piccoli bulbi cresceranno per tutto l'inverno.
  3. Ispezionare le lampadine di grandi dimensioni, rimuovere il marciume, le parti danneggiate. Trattare i siti di taglio con carbone attivo o carbone tritato.
  4. Decontaminare il materiale immergendolo in una soluzione fungicida o manganese per 30 minuti.
  5. Asciugare i bulbi su carta o panno, conservarli come descritto sopra.
  6. Pianta il materiale in vasi con terreno nutriente in primavera.

Problemi durante la coltivazione di gigli indoor

Spesso i gigli rifiutano di rilasciare gemme o le loro verdure diventano gialle e secche. Ciò si verifica non solo a causa di una malattia, ma anche a causa di cure improprie. Cause comuni di problemi sono cadute di temperatura, suolo e aria insufficientemente inumiditi, mancanza di nutrizione, imballaggi inadeguati, mancanza di un periodo di riposo.

Perché il giglio interno non fiorisce

Le gemme potrebbero non apparire per i seguenti motivi:

  1. Mancanza di umidità nel terreno, aria. Cura: innaffia più spesso, spruzza la pianta.
  2. Cambiamenti di temperatura, che portano alla decomposizione dei bulbi. Tenere i gigli in una stanza con un clima mite costante aiuterà a evitarlo..
  3. Mancanza di luce, aria fresca. La soluzione è spostare il giglio in un'area ben ventilata con luce intensa e diffusa..
  4. Il vaso è troppo largo, in cui crescono i bambini, la massa verde. La soluzione è trapiantare un giglio in un contenitore più piccolo.
  5. Mancanza di un periodo dormiente. Cura: sposta la pentola in un luogo fresco e ombreggiato in autunno.

Perché le foglie di giglio si seccano

Questo problema è il più comune. Un cambiamento nel colore del fogliame indica quanto segue:

  1. L'autunno è arrivato, quindi l'ingiallimento del verde è naturale. Assistenza domiciliare tradizionale per gigli - preparazione per il riposo, mantenendo il fiore al freddo.
  2. Il fogliame umido può essere esposto alla luce solare diretta, causando ustioni. È necessario spostare il vaso in una stanza con luce diffusa, acqua o spruzzare la pianta la sera o la mattina presto.
  3. Aria secca. Cura: posiziona un umidificatore e un contenitore d'acqua accanto ai gigli. Inoltre, il vaso di fiori può essere posizionato su pietre inumidite, argilla espansa, muschio.
  4. La mancanza di nutrizione porta all'interruzione del processo di fotosintesi, alla sospensione della produzione di clorofilla. Quando le piante si stanno sviluppando attivamente, saturale con composti complessi. Alla partenza, sono particolarmente consigliate miscele con un alto contenuto di potassio e ferro: 2 cucchiaini. acido citrico + 7-9 g di solfato ferroso + 3 litri di acqua fredda.

Fiori di giglio al coperto con nomi

Vi invitiamo a leggere l'articolo sull'argomento: "Fiori di giglio da interno con nomi" con commenti di professionisti. Abbiamo cercato di divulgare completamente l'argomento, ma se hai domande, ti preghiamo di lasciarle nei commenti o in un messaggio personale nella pagina dei contatti.

Assomigliano nella loro bellezza alle orchidee misteriose ed enigmatiche, ma non così capricciose ed esigenti per le condizioni in cui crescono. Quindi, come avete intuito, parleremo di gigli, ma non di quelli che crescono in giardino, ma di fiori da interno, delicati e abituati al comfort..

Il giglio interno, o giglio domestico, come viene anche chiamato, è un fiore con foglie verde brillante, fiori deliziosi e un aroma delicato e gradevole. La pianta è diversa dalle sue controparti, che crescono fino a un metro o più e si sono adattate in un giardino o in un'aiuola. I gigli in vaso sono fiori compatti, ma ce ne sono così tanti tipi che anche il coltivatore più curioso può stancarsi di descriverli. In quali condizioni i fiori domestici si sentiranno a proprio agio, che tipo di cure gradiscono e come coltivarli correttamente: queste domande interessano molti oggi..

Varietà di colori e colori

Oro, bianco, nano, viola, rosso: fiori di diversi tipi e colori colpiscono per la loro bellezza e originalità, ce ne sono più di trecento. I gigli domestici sono anche hippeastrum e amaryllis, così simili ai veri gigli. Servono come magnifica decorazione per un davanzale, un giardino d'inverno, un balcone e una loggia, deliziando a lungo il loro proprietario con la fioritura. Alcune specie non tollerano il freddo, ci sono quelle che non hanno paura del gelo, quindi prendersi cura di un fiore dipende dalla specie a cui appartiene..

Il giglio Apollo (giglio bianco) è particolarmente bello, il diametro dei suoi fiori, che ricorda le campane bianche come la neve - fino a 12 centimetri, sono combinati in pennelli lussureggianti. Il giglio bianco è interessante perché, oltre alla sua bellezza, simbolo di purezza e purezza, possiede anche proprietà curative. Il giglio bianco viene utilizzato per la preparazione di tinture con effetti analgesici, medicinali per il trattamento degli ematomi, preparati cosmetici e cicatrizzanti.

Quasi tutti i tipi di piante crescono bene in condizioni indoor..

Atterraggio

Crescere un giglio da una lampadina.

Un giglio che cresce in vaso fiorisce, come in natura, per tutta l'estate. La sua coltivazione inizia piantando un bulbo in vaso nei primi giorni di primavera..

In casa il fiore può essere coltivato da semi o da bulbo, ma il giglio bianco si riproduce solo dai bulbi.

Quando scegli il materiale di piantagione nel negozio, cerca attentamente la putrefazione o i danni sui bulbi. A volte più bulbi vengono piantati in una pentola, la composizione che ne risulta sarà una decorazione insolita per la tua casa e sarà molto facile prendersene cura. Il giglio crescerà bene se il vaso è pieno di terreno fertile leggero e sabbia di fiume. Il drenaggio è disposto sul fondo della pentola, quindi la miscela di terreno nutriente, spargendo le radici, impostare il bulbo, quindi coprire con la miscela di terra. Il bulbo è coperto di terra solo per metà, il vaso dovrebbe anche essere riempito di terra solo per metà delle sue dimensioni. Quando gli steli si alzano sopra il vaso, la terra si riempie.

La pentola viene portata in un luogo fresco e buio e, con l'aspetto dei germogli, vengono posizionati su un davanzale leggero e caldo. I gigli amano l'aria fresca, quindi la cura sarà corretta se porti la pianta sulla veranda o sul balcone, ma assicurati che non ci siano correnti d'aria. In futuro, prendersi cura della pianta è lo stesso che per i fiori che crescono nel giardino. Le piace l'umidità moderata nel terreno, l'aria e l'aria calda, ma non calda. Non hanno bisogno di frequenti trapianti.

I gigli possono essere coltivati ​​dai semi.

Piantare una pianta dal seme.

Ci sono fino a 200 semi in una scatola di semi, quindi i coltivatori di fiori di solito non hanno problemi con il materiale di piantagione. La loro lunghezza è di mezzo centimetro, il loro spessore è un centimetro. I semi possono essere seminati nello stesso anno in cui sono stati raccolti, ma non c'è bisogno di affrettarsi, lasciali riposare per un po 'sul ripiano inferiore del frigorifero.

Il momento migliore per seminare è alla fine di marzo. Si schiuderanno presto e avranno bisogno di una fonte di luce aggiuntiva quando atterreranno a febbraio. Per piantare i semi, è meglio usare una miscela di terra da un negozio di fiori e scatole di piantine. Prendono una manciata di semi e li spargono per terra non più vicini l'uno all'altro di un centimetro e li cospargono di sabbia sopra. Dopo la semina, innaffia e copri le scatole con vetro o pellicola. In un luogo caldo e buio, i semi germinano per venti giorni a una temperatura di circa 20-22 ° C. Ricorda di annaffiare con moderazione.

Se noti i germogli, esponi le scatole alla luce, dai ai germogli luce 12 ore al giorno. Dopo averli posizionati sul davanzale della finestra, osserva se la luce solare diretta cade sui germogli. I bulbi con due foglie sono molto delicati e fragili, vengono accuratamente immersi e trapiantati in grandi vasi per la crescita.

Il giglio cresciuto dai semi fiorirà solo nel secondo anno.

Che tipo di cura amano i fiori

Per prenderti cura di un giglio correttamente, devi sapere:

  • annaffiando spesso i fiori, ma un po ', ogni volta prima di annaffiare è necessario controllare la palla di terra con il dito, in modo da evitare un'eccessiva umidità nel terreno;
  • i gigli adorano spruzzare. Questo non solo umidifica l'aria, ma pulisce anche il piatto fogliare del fiore;
  • il terreno deve essere allentato, aggiungendo humus o un po 'di torba;
  • i fiori sono pesanti, quindi gli steli del giglio sono legati.

Inoltre, è necessario ricordare che lo spazio e la freschezza sono prerequisiti per la bellezza e la salute delle bellezze interne..

Il terreno dovrebbe essere fertilizzato. La prima medicazione superiore è dopo aver piantato il bulbo, l'ultima quando termina la fioritura. La cenere di legno, versata nella pentola, rafforzerà l'immunità del fiore e le sue difese. Un giglio che cresce in una pentola ti delizierà con la sua fioritura solo dopo un anno.

La fioritura è finita, qual è il prossimo? Dopo la fioritura, la partenza non finisce. I gambi essiccati vengono tagliati, tirati fuori dalla pentola e posti nella sabbia bagnata, portandoli nel seminterrato, oppure nel muschio bagnato, adagiandoli sul ripiano inferiore del frigorifero.

Gigli domestici hippeastrum e amaryllis, in crescita e cura

Sebbene questi fiori abbiano un aspetto simile, hanno molte differenze..

I segni esterni non sempre ti permettono di stabilire inequivocabilmente l'appartenenza di un fiore a una particolare varietà, orientati come segue. In estate e in autunno fiorisce e in inverno "dorme" l'amarillide. Hippeastrum, d'altra parte, fiorisce in inverno e in primavera, e l'estate per lui è un periodo di riposo.

Gli amaralli hanno bisogno di integratori minerali, vengono applicati due volte a settimana e la materia organica viene aggiunta all'ippopotamo.

I colori sopra elencati richiedono calore e luce, ma il surriscaldamento, le correnti d'aria e la luce solare diretta sono pericolosi per loro..

A cosa fare attenzione

Malattie e parassiti sono i principali nemici dei fiori da interno. La cosa più pericolosa per i gigli sono le malattie fungine. Con la dovuta cura, questo non minaccia i tuoi fiori, ma se li riempi spesso, non lasciarti sorprendere dagli ospiti non invitati. Per aumentare la permeabilità all'aria del suolo, è utile l'allentamento. Se, tuttavia, commetti un errore e la pianta è danneggiata, vai al negozio di fiori per i fungicidi e usali rigorosamente secondo le istruzioni..

La terra che hai usato per la semina può contenere afidi, tripidi e altri insetti, gli insetticidi sono efficaci contro di loro.

Informazioni per principianti!

  1. Nel primo anno, tutti i boccioli di un giovane giglio vengono tagliati.
  2. Se il giglio sembra cadente e indebolito, i suoi boccioli vengono rimossi, indipendentemente dall'età.
  3. Quando tiri fuori un giglio in estate all'aria, mettilo sotto una tettoia in modo che le precipitazioni non cadano su di esso.

Prendersi cura di un giglio domestico non è difficile, ma interessante, mettiti alla prova in questo settore. Se la semina e la cura sono corrette, la pianta ti ringrazierà dandoti la possibilità di ammirarne la fioritura. Malattie e parassiti non distruggeranno una pianta forte. In condizioni di mancanza di umidità o in eccesso, la pianta appassirà e le foglie diventeranno pallide, in condizioni di freddo i fiori saranno scuri e si sbricioleranno rapidamente, puoi vedere come la pianta diventerà pallida per l'eccesso di sole. Pertanto, osservando un fiore, si può indovinare cosa esattamente nelle condizioni di crescita non gli piace e correggere la cura. E poi puoi ammirare l'abbondante e colorata fioritura dei gigli per molto tempo..

Le Liliaceae sono una famiglia di piante monocotiledoni dell'ordine delle Liliaceae. I rappresentanti sono distribuiti quasi in tutto il globo. Le piante sono caratterizzate dalla presenza di foglie lunghe lineari e organi di immagazzinamento: rizomi, bulbi e cormi.

Molte specie vegetali della famiglia delle Liliaceae fioriscono e vengono utilizzate per la decorazione.

Descrizione della famiglia

La famiglia delle Liliaceae comprende più di 1300 specie di erbe perenni, alcune delle specie di liane e alberi. Quasi tutti i membri di questa famiglia hanno le lampadine. Le piante che hanno i bulbi includono tulipani, giacinti e cipolle. E anche i rappresentanti delle Liliaceae possono avere i cormi. Un rappresentante di spicco del cormo è il giglio.

Ci sono tra le piante appartenenti alla famiglia delle Liliaceae e quelle che presentano un rizoma. Sono rappresentati da kupena e mughetto. Nonostante il fatto che i rappresentanti delle Liliaceae abbiano una varietà di bulbi, sono tutti uniti dalla presenza di radici bulbose forti e succose.

Tipi di lampadine

Le radici bulbose svolgono un ruolo molto importante nel ciclo di vita di una pianta, poiché si accorciano man mano che si seccano, e questo contribuisce all'interramento del bulbo stesso nel terreno. Questo processo è inerente a tutte le piante che appartengono a questa famiglia, ad eccezione dei tulipani..

Per quanto riguarda i bulbi Liliaceae, sono rappresentati da annuali e perenni. Le lampadine annuali vengono rinnovate ogni anno. Ciò è facilitato dal bulbo precedentemente depositato alla base del peduncolo, che, dopo la morte della parte superiore del vecchio bulbo, rimane. I bulbi perenni sono caratterizzati dal fatto che solo una parte dello strato superiore muore e quindi la nuova superficie del bulbo si rinnova nell'arco di diversi anni.

Galleria: fiori di giglio (25 foto)

Caratteristiche

Le Liliacee sono caratterizzate dalla presenza di particolarità che le distinguono dalle piante appartenenti ad altre famiglie. Queste caratteristiche includono quanto segue:

  • l'embrione ha un cotiledone;
  • le foglie hanno venature lineari o arcuate;
  • i fiori hanno un perianzio semplice;
  • se i fiori sono cresciuti dai semi, allora hanno un apparato radicale fibroso.
Video (fai clic per riprodurre).

Oggi, i rappresentanti della famiglia Liliaceae sono molto richiesti e popolari. Fiori decorativi come tulipani, giacinti, gigli, galli cedroni, eremurus sono usati per piantare nei parchi, per le strade, spesso partecipano alla preparazione di lussuosi mazzi di fiori.

Verdure popolari come cipolle, aglio, asparagi sono semplicemente insostituibili nella preparazione di vari piatti..

Inoltre, le piante appartenenti alla famiglia Lily sono ampiamente utilizzate in medicina. Tali piante includono croco, cheremitsa, sassaparilla, cipolla di mare.

Ci sono alberi tra i rappresentanti della famiglia Liliaceae. Un rappresentante di spicco è Vellozia, che cresce in Brasile. Il titolo di albero più alto della famiglia è stato dato al Cardiocrinum Gigante. Un albero del genere può raggiungere un'altezza di 4 M. Il rappresentante più piccolo è il Litantus sudafricano. Una tale pianta è in grado di raggiungere solo 2,5 cm e questo è considerato insieme alle dimensioni del suo bulbo..

Rappresentanti floreali

Le piante della famiglia Liliaceae hanno varie forme e dimensioni, si distinguono anche per un aroma speciale e un'incredibile bellezza. I fiori di questa famiglia hanno 2 sessi, hanno sempre molto nettare, che le api amano così tanto. E anche tutti i fiori di Liliaceae sono caratterizzati da un'ampia varietà di colori, spesso i fiori vengono raccolti in un pennello e hanno la forma corretta. La brattea in questi fiori si trova all'estremità dello stelo e ha un colore indistinto.

Per quanto riguarda il perianzio, è di colore rosa pallido, ha forma a corolla ed è costituito da 6, 8 o in rari casi 4 foglie tubolari. I nettari dei fiori si trovano vicino ai segmenti del perianzio. Il nettare del fiore si accumula sulle partizioni dell'ovaio. Il fiore ha 6 stami, disposti in cerchio sotto forma di due file.

Il frutto della famiglia delle Liliaceae è una capsula loculicida, che scoppia in 3 parti durante la maturazione, e il frutto può essere rappresentato anche da una bacca. I semi di fiori hanno una forma sferica o piatta: al loro interno c'è un embrione.

Tipo di foglia e siti di distribuzione

Le foglie dei rappresentanti delle Liliaceae sono semplici, non hanno stipole, le vene sono arcuate o parallele. A differenza delle piante di altre famiglie, le Liliaceae hanno foglie alla base del fusto, ma non crescono mai in file. Le foglie sono di forma oblunga, ovale o lineare..

Le piante con foglie lineari hanno due tipi di steli fuori terra: frondosi o senza foglie. Se lo stelo fuori terra è privo di foglie, le foglie sono in un mazzo nella parte inferiore della pianta.

Stranamente, ma i fiori della famiglia delle Liliaceae sono distribuiti in tutto il mondo. Fondamentalmente, tali piante crescono in Africa, Nord America, Eurasia, poiché esiste un clima temperato e subtropicale, che le Liliacee amano. Un piccolo numero di piante si trova nell'Africa tropicale e nelle montagne americane.

Metodi di riproduzione

I rappresentanti delle Liliaceae sono in grado di riprodursi non solo per seme, ma anche vegetativamente. Un bulbo e talee di rizoma sono più adatti per la semina. I giardinieri esperti non danno la loro preferenza all'allevamento di semi di piante della famiglia delle Liliaceae, poiché in questo caso la pianta germina molto lentamente.

Molte piante diffondono i loro semi intorno a loro e sono chiamate baliste..

Queste piante hanno un fusto robusto e spesso che può oscillare al vento e disperdere i semi..

Le formiche aiutano a diffondere i semi in alcune piante. Portano via i semi da quelle piante che non hanno sviluppato tessuto meccanico. Se le piante hanno un tale tessuto, a causa del peso dei semi, abbassano i loro steli e giacciono persino sul terreno. I semi di tali fiori sono saturi di oli succosi e grassi, quindi sono facilmente separati dalle appendici e rappresentano una vera delizia per le formiche..

Piante d'appartamento

Molti coltivatori di fiori in una casa o in un appartamento sul davanzale della finestra possono vedere un gran numero di fiori di questa famiglia. Tali fiori hanno un odore gradevole molto pronunciato e diverse sfumature di colore. La maggior parte dei fiori di questa specie non sono stravaganti e quindi un fiorista non sufficientemente esperto può prendersene cura. I fiori interni delle liliacee includono quanto segue:

  1. Chlorophytum.
  2. Haworthia.
  3. Giacinto di topo.
  4. Baway.
  5. Lachenalia.

Il Chlorophytum è un fiore erbaceo cespuglioso da interni. Ha foglie verdi strette e baffi che pendono dal vaso, formando nuovi piccoli cespugli di piante all'estremità. Il Chlorophytum fiorisce periodicamente con piccoli fiori bianchi.

L'Haworthia è un fiore che è anche indoor e nella sua forma ricorda un'aloe. Haworthia fiorisce con piccoli fiori bianchi poco appariscenti.

Il giacinto di topo è un fiore ornamentale a fioritura precoce. In un altro modo, il giacinto di topo è chiamato cipolla vipera. I fiori di giacinto sono a forma di campana..

La Lachenalia è una pianta perenne, che è il fiore preferito dai floricoltori, poiché le infiorescenze di Lachenalia sono bellissime, ci sono grandi fiori gialli che non possono che attirare l'attenzione e innamorarsi dei floricoltori. I fiori assomigliano a una campana.

Bellissimi gigli profumati crescono nelle aiuole di molti residenti estivi. Questo fiore può essere coltivato con successo negli appartamenti, cioè a casa..

Osservando le basi della coltivazione, puoi ottenere la fioritura di una pianta d'appartamento per tutta l'estate. Ti dirò come fornire alla stanza del giglio le cure necessarie

Le basi della cura e della coltivazione

Uno dei fiori più belli e insoliti può essere chiamato giglio domestico. La pianta viene coltivata da molti coltivatori a casa sui davanzali delle finestre o sui balconi. Affinché il giglio possa deliziarsi con lussureggianti verdure succose e delicato aroma di fiori alla vaniglia, ha bisogno di organizzare cure adeguate..

La lunghezza dello stelo del fiore varia da 40 cm a 1, 5 m compreso Il giglio si sente benissimo in vasi da fiori stretti ma alti. La pianta richiede luce. Se lo coltivi in ​​stanze buie, la fioritura sarà scarsa..

A seconda della varietà, i gigli richiedono condizioni di crescita appropriate. Il fiore cresce magnificamente in estate, si sviluppa e fiorisce sul balcone.

L'unica cosa, al fine di proteggere le foglie della pianta dalle ustioni, non dovrebbe essere permesso di ottenere su di esse i raggi cocenti del sole. In inverno, è importante far riposare la pianta, le condizioni ottimali di temperatura dell'aria durante il periodo di riposo non dovrebbero scendere sotto i 16 gradi Celsius.

Tipi di gigli domestici

Molti tipi di gigli da interni vengono visualizzati dai coltivatori di fiori. Le piante differiscono solo per la forma del fiore o per la lunghezza del gambo..

Classificazione di una pianta in base alla sua forma:

  • Giglio nano. L'impianto è sottodimensionato. La lunghezza dello stelo non supera i 60 cm I fiori sono piccoli con petali piegati ai lati. Il diametro del fiore profumato è di circa 5 cm.
  • Giglio regale (domestico oa fiore lungo). Fiore a crescita bassa. Lo stelo è di taglia media. I petali dei fiori sono a forma di imbuto.
  • Taiwanese Lily (Miss Rio e anche Garden Party). Una pianta d'appartamento compatta e graziosa. L'altezza del cespuglio è di 40 cm Nonostante la crescita non piccola, i fiori dei gigli nani sono piuttosto grandi, il loro diametro raggiunge gli 8-10 cm.
  • Giglio asiatico. Un corto cespuglio verde con grandi fiori. La varietà di sfumature di colori è sorprendente: si tratta di toni gialli, rossi e viola, integrati da granelli, strisce sottili, piccoli punti di nero o blu scuro.
  • Il giglio dorato (Empress of China, anche il Lovely Lily). La pianta non è molto alta. La grazia e l'unicità del giglio è data da fiori profumati a forma di coppa.

Classificazione della lampadina:

  • bianco (varietà asiatica) - la pianta si sviluppa rapidamente in un terreno leggermente acido, come fertilizzante è efficace usare la cenere;
  • multicolore, dotato di venature gialle, bianche, rossastre (varietà taiwanesi e dorate) - è ottimale coltivare piante in terreno acido, la cenere non può essere utilizzata come fertilizzante;
  • tonalità scure (blu, viola, marrone) - Gigli tubolari - queste piante richiedono terreno con molta calce;
  • luce colorata (rosa, giallo) - varietà di piante più adatte per la coltivazione all'aperto.

Piantare bulbi in vasi da fiori

Si consiglia di scegliere una pentola per gigli di plastica, argilla dura o ceramica. Il volume del contenitore è di circa 20 cm di diametro.

L'altezza del vaso di fiori viene selezionata tenendo conto dei parametri: dopo aver seminato il bulbo nel vaso di fiori tra il suo bordo superiore e il terreno, dovrebbe esserci uno spazio libero di circa pari a circa 7 cm Uno strato di drenaggio viene necessariamente versato sul fondo del vaso di fiori: mattoni rotti o argilla espansa, ciottoli o schiuma.

Si consiglia di acquistare il terreno per i gigli in un negozio di fiori. È importante scegliere un terreno contrassegnato con "Per i gigli". La pianta crescerà bene e fiorirà in terra di zolle, dove viene aggiunto humus o compost (in un rapporto di 1: 1).

Prima di seminare i bulbi, è necessario decontaminare il terreno. Per fare questo, il terreno viene abbondantemente versato con una miscela di acqua bollente mescolata con una soluzione debole di permanganato di potassio.

Le basi per seminare un bulbo in un vaso di fiori:

  • uno strato di drenaggio viene versato nel contenitore;
  • uno strato di terreno disinfettato viene versato sopra;
  • adagiare la cipolla (si possono mettere 2-3 bulbi in un vaso di fiori), premerla leggermente nel terreno;
  • cospargere la cipolla con terra in cima in modo che siano completamente nascosti;
  • versare il terreno con acqua calda e stabile;
  • metti il ​​vaso di fiori in una stanza fresca e buia, attendi la comparsa di giovani germogli;
  • dopo la comparsa dei germogli verdi, aggiungi del terreno al vaso di fiori in modo che le radici del giglio ne siano ben coperte.

Cura del giglio domestico

Le basi della cura adeguata:

  • Mentre i bulbi sono nella fase di germinazione, non dovrebbero essere annaffiati frequentemente. L'irrigazione viene eseguita solo quando il terriccio si asciuga.
  • Dal momento in cui i giovani germogli germogliano, il fiore ha bisogno di un'alimentazione regolare. I fertilizzanti organici liquidi vengono applicati al terreno.
  • Una settimana dopo la prima saturazione del terreno con fertilizzanti, è necessario applicare una medicazione superiore contenente fosforo e potassio nella sua composizione.
  • Puoi stimolare la rapida formazione dei boccioli se spruzzi il fiore con miscele fortificate ogni 4 giorni.
  • Dopo che i germogli raggiungono i 10 cm, il terreno viene versato nel contenitore.
  • Per garantire l'apporto di ossigeno, è necessario allentare regolarmente il terreno nel vaso di fiori.
  • L'irrigazione al momento della fioritura viene effettuata spesso: è importante che il terreno nel vaso di fiori sia sempre umido. Nella stagione calda, si consiglia di spruzzare il giglio con acqua.
  • I fertilizzanti devono essere applicati non più di 2 volte al mese.
  • Di notte in estate, la pianta può essere esposta sul balcone. Se il fiore è anche sul balcone durante il giorno, è importante assicurarsi che i raggi del sole afoso non cadano sulle sue foglie..

È possibile coltivare un giglio in un vaso di fiori senza trapiantare per 2-3 anni. Durante il periodo di riposo (inverno), viene posto in una stanza fresca e buia. L'irrigazione viene effettuata una volta al mese.

Giglio

I rappresentanti di questa famiglia crescono ovunque, ma la maggior parte di loro in aree con clima tropicale. In totale, ci sono nove generi nella famiglia e, secondo varie fonti, da seicento a quattromila specie di erbe annuali monocotiledoni, sebbene ci siano arbusti e persino alberi tra le liliacee..

Le foglie delle piante della famiglia delle Liliaceae sono intere, ovali, picciolate, oblunghe o lineari. I loro steli macinati sono semplici, non ramificati, di due tipi: frecce frondose o peduncoli senza foglie. Gli organi sotterranei possono essere bulbi, rizomi o cormi. I fiori solitari o bisessuali che formano un'infiorescenza racemosa hanno spesso un aroma gradevole. Il frutto è una capsula a tre cellule, ma a volte è una bacca.

I principali segni di appartenenza alla famiglia sono:

  • un embrione con un solo cotiledone;
  • le vene sulle foglie sono arcuate o lineari;
  • radici fibrose di piante coltivate da semi;
  • perianzio semplice.

Le piante della famiglia delle Liliacee vengono coltivate sia in giardino che in coltivazioni indoor. I più popolari sono gigli, tulipani, galli cedroni, cipolle d'oca, kalohortus, kandyk e cardiocrinum..

Tulipani in crescita

Autore: Marina Chaika 10 febbraio 2019 Piante da giardino

I tulipani sono uno dei fiori più amati e richiesti non solo nel nostro paese, ma in tutto il mondo. Ogni amante dei tulipani ha sentito la storia di come i bulbi di questi fiori rari sono stati scambiati con oro e gioielli, e di come sono arrivati ​​nel nostro paese, in una variazione o nell'altra, e, tuttavia, l'alone di romanticismo attorno a questo bellissimo fiore per molti gli anni non sono passati. I tulipani sono ancora considerati uno dei fiori primaverili più belli. I dilettanti sono impegnati nella coltivazione dei tulipani, non solo per motivi di piacere estetico. Sono piantati sia per la vendita che per l'allevamento di nuove varietà. Inoltre, la coltivazione dei tulipani non è particolarmente difficile ed è disponibile per chiunque, anche un amante dei fiori inesperto. Questi bellissimi fiori possono essere piantati in serra, in giardino e persino in grandi vasi da fiori sul balcone..

Parleremo delle regole per la coltivazione dei tulipani in determinate condizioni.

Giacinti: piantare in autunno in piena terra

Autore: Marina Chaika 12 febbraio 2019 Piante da giardino

I giacinti sono piante bulbose primaverili colorate con fitte infiorescenze coniche o cilindriche. I giacinti fioriscono all'inizio della primavera, poi la parte a terra delle piante muore e il bulbo giace nel caldo terreno estivo a riposo per circa sei mesi, formando i rudimenti di bambini e germogli con foglie e infiorescenze. La particolarità dei giacinti in crescita è che i loro bulbi devono essere scavati ogni anno e lo fanno in estate. E quando piantare bulbi di giacinto nel terreno?

Kandyk

Di: Marina Chaika, 14 febbraio 2019 Liliaceae

Kandyk, o dente di cane, è un'originale pianta bulbosa all'inizio della primavera della famiglia dei gigli. Il nome greco è Erythronium, derivato dalla parola "erythros", che significa "rosso", e apparentemente le prime piante trovate erano di questo colore. Esistono 25 tipi noti di eritronio. Habitat: nelle aree aperte delle foreste fresche, leggere e umide della zona temperata e subtropicale dell'emisfero settentrionale, alcune specie si trovano nei prati alpini e nella tundra di montagna. La maggior parte delle specie cresce in Nord America. Kandyk si distingue per la sua semplicità, resistenza al gelo e alta compatibilità decorativa con altri fiori bulbosi.

Cardiocrinum

Di: Marina Chaika, 14 febbraio 2019 Liliaceae

Cardiocrinum (Cardiocrinum) è un genere di piante bulbose della famiglia dei gigli. Si traduce dal greco come "giglio a forma di cuore", poiché la forma delle foglie della pianta ricorda un cuore. Cresce in Estremo Oriente, Giappone, Cina, Sakhalin. La pianta è stata coltivata dalla fine dell'Ottocento, ma è ancora una rara attrazione nei nostri giardini. Esternamente, il cardiocrinum assomiglia a un giglio gigante.

Quando scavare i tulipani dopo la fioritura, come conservarli

Autore: Marina Chaika 09 agosto 2019 Piante da giardino

I tulipani sono primule primaverili, la cui fioritura termina a maggio. Dopo la fioritura, i giardinieri raccolgono i bulbi dei tulipani e li conservano fino all'autunno. Ma hai bisogno di scavare le lampadine ogni anno? E qual è il momento migliore per farlo? E come conservare i bulbi scavati prima di piantare? Daremo risposte a tutte queste domande nel nostro articolo..

Gigli - cura del giardino

Autore: Marina Chaika 12 febbraio 2019 Piante da giardino

Prendersi cura dei gigli non è particolarmente difficile. È molto importante non dimenticare spesso, ma con molta attenzione, di allentare il terreno sul sito. Questo è ancora più importante per i gigli della corretta irrigazione. Tuttavia, l'atteggiamento nei confronti dell'irrigazione non dovrebbe essere secondario. E, naturalmente, i gigli fioriscono molto più magnificamente con la fertilizzazione regolare del suolo. Prendersi cura dei gigli in giardino nel periodo autunno-inverno è coprire il sito di impianto con uno strato protettivo di humus alla vigilia dell'inizio del freddo e coprirlo con rami. Bene, e soprattutto, cosa va ricordato: i gigli asiatici tollerano un'irrigazione insufficiente e il calore molto più facilmente degli ibridi orientali, che sono più esigenti in termini di condizioni di crescita.

Gigli: semina e cura in campo aperto

Autore: Marina Chaika 07 febbraio 2019 Piante da giardino

Nell'antica Grecia, il giglio era considerato un simbolo di successo e prosperità, augurando a qualcuno prosperità e brillante successo, i greci dicevano: "Lascia che il tuo sentiero sia disseminato di gigli!" In Francia, i gigli erano considerati il ​​fiore reale e adornavano gli stemmi di tutte le dinastie dominanti. Nel nostro paese, una delle varietà più popolari di gigli - il giglio di locusta - si chiama riccioli reali...

Nonostante i titoli alti, il carattere dei gigli non è troppo capriccioso. Ma la vera fioritura reale può essere raggiunta solo osservando alcune delle sfumature della cura.

Perché i gigli hanno bisogno di vicini sottodimensionati? Quali gigli vanno piantati al sole e quali all'ombra? I tuoi gigli fioriscono per un breve periodo, appassiscono rapidamente? Come proteggere i gigli dai topi senza l'uso di prodotti chimici? Le risposte a queste domande sono nel nostro articolo..

Giglio

Autore: Marina Chaika 17 febbraio 2019 Liliaceae

Lily (lilium) è un genere di piante erbacee bulbose perenni della famiglia dei gigli, che conta più di 300 specie. Nella cultura vengono coltivate più di 30 specie e varietà di gigli di vari colori e sfumature. Nei tempi antichi, il giglio era solo bianco bollente, quindi era considerato un simbolo di purezza. E tradotto dall'antico gaelico "li-li" significa "bianco-bianco". Area di distribuzione in natura - Europa, Asia e Nord America. In cultura il giglio viene coltivato sia in giardino che in camera, come una pianta da vaso, apprezzata non solo per i bellissimi fiori, ma anche per l'aroma più delicato.

Gigli in autunno: come e quando piantare

Autore: Marina Chaika 28 febbraio 2019 Piante da giardino

Alla domanda quando è meglio piantare i bulbi di giglio nel terreno, le risposte ragionate sono molte. Su un sito, i lettori stanno cercando di convincere che il momento migliore per piantare i gigli è l'inizio della primavera, un'altra fonte suggerisce di prendere il loro tempo e aspettare fino a maggio. Il terzo afferma che la semina autunnale dei gigli è più affidabile di quella primaverile. E dal nostro punto di vista, questa è un'affermazione assolutamente corretta. Durante l'autunno, i bulbi hanno il tempo di mettere radici, ibernare al coperto e in primavera crescono rapidamente e fioriscono prima dei gigli piantati nel terreno in primavera. Resta solo da decidere quando piantare i gigli prima dell'inverno e come farlo correttamente. In questo articolo, ti parleremo di quando trapiantare i gigli in autunno in un nuovo posto..

Bulbi di giglio

Autore: Marina Chaika 12 febbraio 2019 Piante da giardino

Il modo più comune di propagazione dei gigli è con i bulbi. Loro, come altri bulbosi, costruiscono bambini, formando intere famiglie. E dopo che il bambino raggiunge le dimensioni desiderate, lei stessa diventa una lampadina a tutti gli effetti. Tuttavia, dovresti essere consapevole del fatto che i bulbi di giglio non crescono velocemente come, ad esempio, i bulbi di tulipano. Inoltre, i loro bambini sono deboli e scarsamente conservati: si seccano o si congelano rapidamente. Pertanto, è meglio piantare i bulbi delle figlie in primavera, in modo che crescano e acquisiscano forza durante l'estate. Ci sono alcune altre sottigliezze che distinguono la cura dei bulbi di giglio dalla cura del materiale di piantagione di altri bulbi. Parliamo di questo in modo più dettagliato.

Bulbi di tulipano

Autore: Marina Chaika 10 febbraio 2019 Piante da giardino

Il metodo principale per coltivare i tulipani proviene dai bulbi, quindi è così importante trovare e acquistare bulbi di buona qualità, perché la tempestività della germinazione e la qualità della fioritura dei tulipani dipendono da questo. Ecco perché è necessario acquistare materiale di piantagione solo in reparti specializzati e negozi online: lì si acquistano i bulbi della varietà e del tipo garantiti che si desidera ottenere. Nel mercato puoi acquistare bulbi di tulipani pappagallo, ottenere semplici in anticipo o Darwin. Certo, tutti i fiori di tulipano sono buoni, ma è bello quando cresce esattamente ciò che hai pianificato di coltivare.

Piantare gigli

Autore: Marina Chaika 12 febbraio 2019 Piante da giardino

I gigli sono fiori che vengono coltivati ​​principalmente dai bulbi, sebbene esista anche un metodo come la coltivazione dei gigli dai semi. In questo caso, le piante sono meno malate, acquisiscono resistenza a virus e parassiti. Ma per la maggior parte dei giardinieri, questo metodo sembrerà troppo laborioso, perché la coltivazione dei gigli dai semi richiede non solo pazienza, ma anche tempo. Potrebbero essere necessari 5-6 anni dalla semina alla fioritura.

Pertanto, parleremo solo di gigli in crescita dai bulbi. E piantare gigli è la cosa principale.

Uno dei passaggi principali nel processo di riproduzione dei gigli è la corretta semina. Sebbene questi fiori siano considerati meno stravaganti nella scelta di un luogo rispetto, ad esempio, ai tulipani, gli errori di piantagione possono portare al fatto che i gigli non fioriranno o addirittura marciranno nel bulbo..

Quindi quando si piantano gigli...

Piantare galli cedroni

Autore: Marina Chaika 12 febbraio 2019 Piante da giardino

La messa a dimora dei galli cedroni (Fritillaria) viene effettuata solo in autunno, generalmente ad agosto. Molti coltivatori di fiori sconsigliano di ripiantare la fritillaria da un luogo permanente per 2-3 anni consecutivi. Allo stesso tempo, altri professionisti ritengono che il gallo cedrone imperiale necessiti di un trapianto annuale. Pertanto, ognuno deve decidere da solo questa domanda, ma se vedi che nel secondo anno dopo aver piantato i fiori del gallo cedrone sono diventati più piccoli e il loro numero è diminuito, questo è un motivo serio per trapiantare il bulbo. Prima di piantare galli cedroni, è necessario scegliere il posto giusto, è anche importante eseguire correttamente il rituale stesso. Ma prima di tutto questo, devi prepararti per piantare i bulbi..

Perché i galli cedroni non fioriscono?

Autore: Marina Chaika 12 febbraio 2019 Piante da giardino

Il gallo cedrone è considerato una pianta senza pretese e in grado di crescere in qualsiasi condizione. Cresci - sì! Ma non fiorire. Affinché la fritillaria fiorisca, devi seguire alcune regole per prendertene cura. Le peculiarità della fioritura sono associate non tanto alla cura dei galli cedroni, ma al loro corretto impianto. Ma anche dopo la semina, non dovresti fare affidamento solo sul destino, perché ci sono diversi motivi per cui i galli cedroni non fioriscono e alcuni si escludono a vicenda.

Gallo cedrone

Di: Marina Chaika, 14 febbraio 2019 Liliaceae

La Fritillaria (Fritillaria) o Grouse è un genere di bulbose perenni della famiglia dei gigli, che conta circa centocinquanta specie, a volte molto diverse tra loro. Le fritillarie sono diffuse alle latitudini temperate del Nord America, dell'Asia e dell'Europa e sono rappresentate sia da specie a bassa crescita (5-10 cm di altezza) che da specie molto grandi (fino a 120 cm). Il nome latino del fiore deriva da "fritillus", che significa "scacchiera" o "vaso per dadi", il primo significato che descrive i colori variegati di alcune specie, come il nome russo "gallo cedrone", e il secondo significato - la forma del fiore.

Gallo cedrone imperiale

Autore: Marina Chaika 11 febbraio 2019 Piante da giardino

Forse il tipo più comune di fritillaria nel nostro paese è il gallo cedrone imperiale (Fritillaria imperialis). I suoi fiori d'arancio brillante sbocciano in primavera e adornano l'aiuola con il loro aspetto insolito fino quasi a metà giugno. Il gallo cedrone imperiale scaccia precocemente il peduncolo, e quindi a volte il periodo di germogliamento cade nel periodo delle gelate primaverili. Questo può interferire con la fioritura della fritillaria. Ma se il sito con il gallo cedrone imperiale è riparato dai venti freddi, la pianta può resistere al gelo.

Grouse: semina e cura in giardino

Autore: Marina Chaika, 4 febbraio 2019 Piante da giardino

Alle nostre latitudini, il gallo cedrone è apparso (e letteralmente è diventato immediatamente un fiore alla moda) nel XVI secolo. Sembrerebbe che nel corso dei secoli sia stato possibile apprendere tutti i capricci di un ospite d'oltreoceano, e invece no! Per molti giardinieri, la fritillaria di anno in anno diventa una vera prova di attenzione e cura: fiorirà o no?

Ci possono essere diversi motivi per cui il gallo cedrone non vuole fiorire: semina o trapianto improprio, condizioni meteorologiche, esaurimento delle ovaie, il fiore "è rimasto in piedi" in un punto, ecc..

Per non dover indovinare, ti diremo tutti i segreti della cura della fritillaria dalla scelta del materiale di semina allo svernamento.

Varietà di giglio

Autore: Marina Chaika 12 febbraio 2019 Piante da giardino

La varietà di varietà e tipi di gigli è spiegata dal fatto che questi fiori sono molto popolari tra gli allevatori. Questi bellissimi fiori sono stati coltivati ​​dai giardinieri dei tempi dell'Europa reale. Nei giardini dei reali e delle famiglie aristocratiche, era considerato un chic speciale coltivare diverse varietà di gigli. A proposito, molte famiglie aristocratiche hanno usato l'immagine di questo fiore sui loro stemmi..

È noto un numero enorme di varietà di gigli, ma le più comuni nella floricoltura amatoriale sono le specie asiatiche e orientali..

Varietà di tulipani

Autore: Marina Chaika 10 febbraio 2019 Piante da giardino

I tulipani sono stati scoperti in natura non molto tempo fa, ma da allora sono state allevate quasi 2.500 varietà di questi fiori. Tuttavia, ci sono molti tulipani selvatici in natura - più di 150 specie. Crescono principalmente in Asia, Nord Africa, Europa meridionale, Giappone, Iran. Sono state le specie selvatiche di tulipani che sono diventate la base per la coltivazione di varie varietà e varietà di questo fiore. I botanici ritengono che le specie di tulipani coltivate siano state allevate dai tulipani Gesner e Schrenk, che sono comuni in Asia Minore e Asia centrale..

Tricirtis

Autore: Marina Chaika 17 febbraio 2019 Liliaceae

Tricyrtis (latino Tricyrtis) è un genere di piante erbacee perenni decorative della famiglia dei gigli. Cresce in Asia orientale e in Estremo Oriente. Il nome è tradotto dal greco come "tre tubercoli" - significano nettari. Tricirtis è anche chiamato il giglio del rospo, perché i nativi di una delle isole filippine usano la linfa di questa pianta, il cui odore attira le rane commestibili, per strofinare la pelle, il che rende più facile la caccia. Il genere tricyrtis comprende una ventina di specie. A causa della forma del fiore, il tricyrtis è chiamato orchidea da giardino. Nella cultura - dalla metà del IX secolo, ma queste piante sono entrate di moda solo a metà del XX secolo.