Baffi d'oro: crescita a casa, caratteristiche di cura, riproduzione, foto

La callusia fragrante (popolarmente chiamata i baffi d'oro) è una pianta d'appartamento che ha proprietà medicinali, poiché le foglie ei germogli contengono fitosteroli e flavonoidi. Coltivare baffi d'oro a casa non è un compito particolarmente difficile, ma è comunque necessario seguire alcuni consigli e regole, che verranno descritti di seguito..

La patria di questa pianta è il Sud America. La cultura è chiamata i baffi d'oro per il fatto che ha una struttura speciale della foglia, che è permeata di fili d'oro di vasi. I tiri lunghi sono chiamati baffi. Sulla loro corona si formano rosette di foglie, da cui è possibile coltivare una nuova pianta..

descrizione generale

I fiori dei baffi d'oro in natura sono piante perenni striscianti che possono raggiungere i due metri di altezza. Esternamente, questa pianta sembra una normale liana. Quando vengono coltivati ​​in casa, i baffi dorati crescono molto lentamente e la sua altezza è allo stesso tempo un massimo di 40 cm.

Tuttavia, una pianta d'appartamento può crescere in larghezza fino a un metro e mezzo. Durante la crescita, i fiori dei baffi d'oro formano germogli di due varietà: laterali e dritti. Sono ricoperti da piatti fogliari allungati verde chiaro. Alle estremità dei germogli si formano rosette di fiori rosati o bianchi, che emettono un aroma gradevole.

Condizioni di crescita

Per una coltivazione di successo a casa, i baffi d'oro devono creare determinate condizioni. Tuttavia, non è così difficile. Coltivare baffi d'oro a casa può essere effettuato in una serra, in un appartamento, in una serra e in estate è consentito mantenere la cultura per strada. Tuttavia, dovresti prestare attenzione al fatto che il fiore è controindicato in cucina. Il fatto è che l'inquinamento da fumo e gas dell'aria influisce negativamente sullo stato della cultura..

Illuminazione e temperatura

Il baffo dorato della pianta da interno è una coltura termofila. La temperatura interna durante la coltivazione dovrebbe essere di circa 25 gradi. In inverno dovrebbe scendere fino a 16 gradi..

Inoltre, il fiore ha bisogno di una buona illuminazione, ma la luce solare diretta non dovrebbe cadere su di esso. L'illuminazione dovrebbe essere diffusa. A causa di ciò, il colore dei piatti fogliari sarà una ricca tonalità verde con una sfumatura viola nella parte inferiore della foglia. Durante il mantenimento dei baffi dorati alla luce diretta del sole, le foglie saranno di colore viola..

L'assistenza domiciliare un paio di baffi d'oro richiede uno senza pretese, ma il fiore deve essere tenuto sul davanzale orientale o occidentale. Se le finestre della casa si affacciano sul lato sud, in nessun caso la cultura dovrebbe essere contenuta su questo lato. A proposito di partenza, è anche controindicato tenere i baffi dorati sul lato nord, altrimenti il ​​fiore potrebbe soffrire di scarsa illuminazione e non crescerà. Con tempo nuvoloso, la mancanza di luce può essere compensata con l'aiuto di speciali fitolampi, che sono installati sopra il fiore. La retroilluminazione dovrebbe accendersi per diverse ore al giorno per i baffi d'oro.

Come prendersi cura di questa pianta a casa? Prima di tutto, dovresti prestare attenzione al fatto che questo fiore può soffrire dell'aria fredda che proviene dagli occhiali gelati. Per questo motivo, alcuni coltivatori devono affrontare un problema del genere quando si formano macchie marroni sui piatti fogliari..

Caratteristiche di cura dopo l'acquisto

Coltivare un paio di baffi d'oro a casa significa anche trapianto e cure post-acquisizione. Dopo l'acquisto, il fiore deve essere trapiantato in un contenitore più spazioso e deve essere aggiunto terreno fresco. Tuttavia, questa procedura non viene eseguita immediatamente dopo l'acquisto, ma una settimana dopo, quando i baffi d'oro si stanno già adattando alle nuove condizioni di crescita..

Per non danneggiare l'apparato radicale, la pianta deve essere rimossa dal vecchio vaso insieme a un grumo di terra, quindi posta in un contenitore più grande e cosparsa di terra fresca sopra. Se ci sono segni di acidificazione del suolo nella vecchia pentola, allora deve essere pulito dalle radici e sostituito completamente. Le parti decomposte del sistema radicale vengono tagliate e quelle sane vengono trattate con una soluzione debole a base di permanganato di potassio.

Composizione del suolo

I baffi dorati hanno bisogno di un substrato nutriente sciolto. Puoi facilmente farlo da solo a casa. Ma se possibile, è meglio acquistare una tale composizione già pronta in un negozio di fiori specializzato. Per l'auto-preparazione della miscela di terreno, avrai bisogno di 3 tipi di terreno:

  1. Terreno forestale, che viene prelevato da sotto alberi decidui, esclusa la betulla.
  2. Humus troppo maturo.
  3. Sabbia grossa di fiume.

Gli ingredienti devono essere miscelati in proporzioni uguali. È importante notare che tutti i tipi di terreno devono essere prima disinfettati con una soluzione forte di permanganato di potassio. Si consiglia di lavare la sabbia di fiume dalle particelle di argilla esistenti e quindi calcinare in forno o in padella..

Selezione del vaso

Il contenitore più adatto per un baffo dorato è un vaso in ceramica con enormi fori di drenaggio, 2 volte le dimensioni dell'apparato radicale della pianta. La sua profondità e larghezza dovrebbero essere approssimativamente uguali.

Non è consigliabile piantare questa pianta da interno in vasi di plastica, poiché in tali contenitori esiste il rischio di ristagno idrico del sistema radicale. Nei vasi da fiori in legno, il terreno si asciugherà troppo rapidamente, il che è dannoso per le radici..

Spruzzatura e irrigazione

I baffi dorati sono molto esigenti per il livello di umidità del suolo. Il supporto deve essere costantemente leggermente umido. Tuttavia, in nessun caso l'acqua deve ristagnare nella pentola, quindi sul fondo deve essere messo un drenaggio di alta qualità, per il quale vengono utilizzati ciottoli, argilla espansa o mattoni rotti.

Le piante vengono annaffiate abbondantemente, mentre l'intera massa di terra viene inumidita uniformemente. L'umidità in eccesso viene drenata dal pallet. Si consiglia di innaffiare il fiore al mattino. Con l'arrivo dell'inverno, l'irrigazione si riduce, ma non lasciare asciugare il substrato in vaso. La necessità di inumidire il terreno può essere determinata dal suono quando si bussa al contenitore. Se il suono è sonoro, il terreno è asciutto. Un suono sordo indica l'umidità del suolo.

Per l'irrigazione viene utilizzata solo acqua stabilizzata a temperatura ambiente. Si consiglia inoltre di acidificare leggermente il liquido, per il quale si utilizza 1 cucchiaio di succo di limone o mezzo cucchiaio di acido citrico, che viene diluito in un litro d'acqua.

Per quanto riguarda l'umidità nella stanza, dovrebbe essere di circa il 60%. Se l'aria è più secca, ciò può provocare l'ingiallimento dei piatti fogliari. Per mantenere questa umidità, è necessario spruzzare regolarmente la pianta. Questa procedura è particolarmente rilevante in inverno, quando l'aria è molto secca a causa del funzionamento dei dispositivi di riscaldamento. Inoltre, durante questo periodo, una fontana artificiale può essere posizionata accanto al fiore. Ma se non esiste tale possibilità, la pentola con la pianta deve essere collocata in un pallet con argilla espansa, che viene riempita d'acqua..

Per la spruzzatura viene utilizzata acqua di fusione, che deve essere pre-congelata in frigorifero. Successivamente, viene scongelato e riscaldato a temperatura ambiente..

È importante notare che l'umidità dell'aria è molto più importante del contenuto di acqua nel suolo, poiché sono queste condizioni a cui è abituata la cultura in natura..

Fecondazione

I fertilizzanti più efficaci per i baffi dorati sono fertilizzanti organici. Durante il trapianto è necessario aggiungere al substrato humus o torba, che è la principale fonte di azoto. Una fonte alternativa di questo elemento è considerata il nitrato di ammonio, che viene utilizzato durante l'irrigazione una volta ogni due settimane..

La pianta ha bisogno anche di potassio e fosforo. Per preparare la soluzione nutritiva, è necessario prendere un cucchiaino e mezzo di perfosfato e metà del sale di potassio. Questi ingredienti si sciolgono in 5 litri d'acqua. È necessario nutrire i baffi d'oro durante l'intero periodo vegetativo 2 volte al mese. L'irrigazione viene eseguita alla radice. Con l'arrivo dell'inverno, i baffi d'oro non hanno bisogno di essere nutriti.

Metodi di riproduzione

La riproduzione dei baffi d'oro a casa può essere effettuata con metodo vegetativo o utilizzando semi.

Ci vorrà molto tempo per ottenere i semi da questa pianta. Inoltre, questo metodo di allevamento non è molto affidabile. Il problema principale è ottenere i semi. La pianta fiorisce estremamente raramente ei semi non si formano praticamente. Nella maggior parte dei casi, questo metodo di allevamento viene utilizzato solo da allevatori professionisti..

Metodo vegetativo

Il radicamento di rosette di foglie o talee dovrebbe essere attribuito al metodo di riproduzione vegetativo. Viene prelevato un germoglio per radicare le talee. Tutte le foglie vengono rimosse dal fondo di questo germoglio, dopo di che viene immerso in un bicchiere d'acqua per un paio di settimane. Quando le radici appaiono sul taglio, dovrebbe essere posto in un contenitore con terra. Viene immerso nel terreno al livello delle prime foglie per formare nuove radici. La stagione riproduttiva con questo metodo dura da marzo ad aprile..

Puoi anche radicare i tuoi baffi dorati con rosette a foglia. Di regola, si formano nella parte superiore dei germogli. Devono essere separati dal germoglio con un coltello affilato, mentre parte della base dello stelo va lasciata sull'uscita. Il materiale di semina tagliato viene posto in un contenitore riempito d'acqua. Il liquido in esso contenuto deve essere cambiato ogni due giorni. In genere, le prime radici appariranno in 2 settimane..

Puoi anche propagare un paio di baffi d'oro a casa dividendo il cespuglio. Tuttavia, vale la pena prestare attenzione al fatto che i germogli di questa pianta abbastanza spesso si inclinano e mettono radici da soli. Se si separa una presa così radicata, è possibile ottenere facilmente una nuova copia.

Potenziali parassiti e malattie

Quando un baffo dorato viene coltivato in casa, sulla pianta possono comparire parassiti come acari o tripidi. Attaccano il fiore solo se l'aria nella stanza è troppo secca. Per combattere questi insetti è necessario utilizzare insetticidi sistemici studiati appositamente per piante da interno ("Iskra", "Aktara", "Fufanon").

Le radici della pianta possono infettare le cocciniglie. Le larve di questi insetti entrano nella pentola insieme al terreno e con un'umidità eccessiva si sviluppano attivamente. Man mano che questi parassiti si sviluppano, si forma una fioritura bianca sulle foglie che sembrano pezzi di cotone idrofilo. Quando compaiono i segni di questo parassita, la pianta deve essere pulita con acqua saponosa e quindi spruzzata con un insetticida: Fitoverm o Biotlin.

Se le punte delle foglie iniziano a seccarsi e si formano macchie marroni sui piatti fogliari, ciò indica una mancanza d'acqua o un eccesso di luce solare.

La decomposizione delle foglie inferiori si verifica a causa del ristagno del terreno o della temperatura ambiente troppo bassa.

In generale, fatte salve tutte le raccomandazioni e le regole per la cura e la coltivazione di baffi d'oro, questa pianta sarà in grado di accontentare l'occhio del suo proprietario e diventare una meravigliosa decorazione d'interni.

Baffi d'oro: assistenza domiciliare

I baffi d'oro sono conosciuti come pianta d'appartamento medicinale da circa 100 anni.

Il nome scientifico - fragrante callisia (latino Callīsia frāgrans) deriva dalle parole greche "bello" e "giglio". La pianta appartiene alla famiglia Kommelin. Il suo parente più prossimo è Tradescantia.

Breve descrizione

L'habitat naturale dei baffi d'oro sono le regioni tropicali e subtropicali dell'America, le Antille. Il genere Callisia comprende 20 specie. Nella floricoltura indoor sono diffusi tre tipi di callisia:

  • elegante;
  • strisciante;
  • fragrante.

La callis profumata è popolarmente conosciuta come i baffi d'oro. Altri nomi popolari: ginseng fatto in casa, ragno, venere dei capelli, mais, baffi, baffi dell'Estremo Oriente.

Esternamente, la pianta non è molto attraente: uno stelo eretto verde e lunghi germogli nudi che si estendono in tutte le direzioni. Due tipi di germogli sono caratteristici dei baffi dorati: striscianti ed eretti.

I germogli eretti carnosi raggiungono un'altezza di 70-150 cm, le foglie grandi assomigliano alle foglie del mais giovane.

Dalla parte inferiore del gambo verticale, i germogli striscianti con rosette di foglie alle estremità partono in direzioni diverse: baffi, simili a quelli alla fragola. Sono costituiti da "giunti".

Dopo aver rotto un foglio di callisia, puoi vedere come sottili fili d'oro si estendono tra le due metà - vasi di tessuto in fogli.

In condizioni adeguate, la pianta fiorisce con piccoli fiori bianchi o rosa con un aroma delicato e gradevole.

Le proprietà curative dei baffi d'oro

Spesso i baffi d'oro sono chiamati una panacea per tutte le malattie. Ha restituito la salute perduta a molte persone. Nella medicina alternativa, viene utilizzato per normalizzare la digestione, il sistema circolatorio e le funzioni respiratorie.

Viene utilizzato con successo per migliorare l'immunità. Per malattie della pelle, artrite, artrosi, viene utilizzato l'olio di questa pianta. Lo sfregamento nella tintura alcolica porta sollievo dal dolore articolare.

Le medicine sono fatte da foglie, tronco e processi simili a liane. Il succo di Callisia ha un effetto cicatrizzante, disinfettante e rigenerante

In un paio di baffi d'oro, tutte le parti hanno proprietà curative, ad eccezione delle radici. Le proprietà curative della pianta compaiono dopo che si sono formate almeno nove "articolazioni" su lunghi germogli che hanno acquisito un colore bruno-violaceo.

Con tutte le qualità positive dei baffi d'oro, va comunque tenuto presente che la sua composizione chimica e gli effetti collaterali non sono stati ancora completamente compresi..

Particolare attenzione deve essere prestata quando viene utilizzato internamente. È necessario applicare i baffi d'oro all'interno sotto la supervisione di un fitoterapista.

Callisia ha proprietà disinfettanti: pulisce l'aria circostante. I decotti a base di foglie e baffi non inacidiscono per diversi giorni.

Per ulteriori informazioni sulle proprietà medicinali della pianta, su come preparare unguento, olio e tintura di alcol, leggi l'articolo https://dobro.pw/zolotoj-us-lechebnye-svojstva-i-protivopokazaniya/

Cura dei baffi dorati

Coltivare una pianta in condizioni indoor non è difficile. È abbastanza senza pretese: la parte superiore tagliata può persino fiorire in un vaso d'acqua.

A causa del suo peso elevato, lo stelo eretto deve essere legato a un supporto per evitare flessioni e rotture.
I baffi dorati crescono attivamente da aprile a settembre, nel periodo autunno-inverno, la crescita rallenta.

Posizione e illuminazione

Devi farti crescere i baffi d'oro sul davanzale della finestra o accanto ad esso - in inverno su qualsiasi, e in estate a ovest oa est. In estate puoi portare il vaso all'aperto, posizionarlo in un luogo con una predominanza di luce diffusa.

Quando piantato in piena terra, il fiore aumenta notevolmente di dimensioni, le foglie diventano più carnose.

I baffi dorati preferiscono la luce intensa, ma è necessaria la protezione dalla luce solare diretta. All'ombra, si allunga fortemente. Può essere coltivata come pianta di ampolla o in vaso su un davanzale.

Se i baffi sono legati a un supporto, il fiore apparirà più ben curato e compatto..

Per scatti veloci per uso medicinale, puoi piantare baffi d'oro in un luogo ombreggiato del giardino. Il riparo sotto forma di un film ti proteggerà dalle condizioni meteorologiche avverse e fornirà un'elevata umidità. Pertanto, durante la stagione è possibile raccogliere un grande raccolto di baffi.

Temperatura

La temperatura ambiente ottimale è 25-27 ° C.

Con una diminuzione degli indicatori a 14-15 ° C, è possibile l'ipotermia.

Umidità dell'aria

Umidità consigliata - 50-60%.

È auspicabile spruzzare regolarmente le foglie, pulendole con un panno umido dalla polvere accumulata.

Irrigazione

Il terreno nella pentola dovrebbe essere leggermente umido, ma il trabocco è inaccettabile. È meglio innaffiare i baffi d'oro al mattino.

Puoi annaffiare abbondantemente una volta ogni 5-7 giorni e spruzzare più volte durante questo periodo. In inverno, in una stanza fresca, la frequenza di irrigazione è ridotta.

Dopo aver asciugato leggermente il terreno, dovrebbe essere accuratamente allentato, cercando di non danneggiare le radici..

Fertilizzante

L'introduzione di fertilizzanti organici complessi favorisce una rapida crescita. Alimentazione regolare: in estate, una volta alla settimana, in inverno - dopo tre settimane. Alcuni coltivatori non nutrono il fiore in inverno.

Consiglio: se si coltivano baffi d'oro per il trattamento, è meglio rifiutare l'alimentazione.

Il suolo

I baffi dorati preferiscono terreni sciolti e fertili. Puoi preparare tu stesso il substrato prendendo la stessa quantità di terra di zolle, humus, torba e sabbia.

L'ultimo componente deve necessariamente essere nella composizione del terreno: il silicio è necessario per la normale crescita dei calli.

Se non è possibile preparare il terreno in casa, è adatto uno acquistato per Saintpaulias e Tradescantia o universale.

Trasferimento

Callisia viene trapiantata una volta ogni due anni. Di solito questa procedura viene eseguita in primavera o in autunno. Piantato tramite trasbordo.

Viene presa una grande pentola e sul fondo viene posto il drenaggio dell'argilla espansa. Puoi anche usare gusci d'uovo crudi mescolati con sabbia di fiume come drenaggio.

Si nota: più grande è il vaso, più potente è la pianta. È auspicabile che i bordi superiori della pentola siano arrotondati, non affilati - le ciglia pendenti possono rompersi sugli spigoli vivi.

Una vecchia pianta troppo cresciuta ha un tronco nudo e perde il suo aspetto decorativo. Molti coltivatori preferiscono non trapiantarlo, ma ringiovanirlo innestandolo..

Con la cura adeguata, il baffo dorato cresce rapidamente e presto getta diversi germogli laterali.

Riproduzione

Callisia si propaga facilmente per talea, germogli basali, giovani rosette. Le talee si ottengono dai germogli, tagliandoli a pezzi, posti in un contenitore con acqua o immediatamente interrati in una pentola con terriccio sciolto, annaffiati.

Puoi coprire la parte superiore con un sacchetto di plastica per diversi giorni, ma non è necessario. Il gambo è posto in un luogo luminoso, senza raggi diretti del sole..

Le talee superiori di una pianta adulta attecchiscono bene. La punta tagliata in acqua dà radici molto rapidamente.

La riproduzione per germogli di radici è possibile se il fiore cresce in un grande contenitore o in campo aperto.

I germogli laterali sono cosparsi di terra dall'alto e attendono la comparsa delle radici. Dopo circa due settimane, quando il germoglio è radicato, viene separato dalla pianta madre e piantato in un luogo permanente..

Quando più piante vengono coltivate in una pentola, il cespuglio sembra più rigoglioso.

I baffi dorati possono anche essere propagati da rosette che si formano all'estremità dei germogli. Taglia le rosette, afferrando due ginocchia dello stelo. Mettono facilmente radici nell'acqua. Dopo che le radici ricrescono, le piantine vengono trapiantate in vasi.

Possibili problemi di crescita

1. Le foglie diventano pallide, il gambo viene estratto - mancanza di luce.

2. Le foglie inferiori diventano gialle e secche - bassa umidità nella stanza. Le foglie secche devono essere rimosse, la pianta dovrebbe essere spruzzata più spesso.

3. Le foglie sono ricoperte di macchie marroni - luce in eccesso.

4. I bordi e le punte delle foglie si seccano - mancanza di umidità, calore, aria secca.

5. Le foglie diventano rosse - scottature.

6. Lo stelo centrale si secca alla base - la pianta è allagata. Se è completamente asciutto, il fiore non può essere salvato. Devi tagliare la parte superiore del gambo, rimuovere le foglie inferiori e radicare in un altro vaso.

7. I baffi diventano verdi, non viola - mancanza di sole.

8. Lascia rughe e si sbriciola senza una ragione apparente - forse questa è un'invasione di parassiti.

I baffi d'oro non solo decorano l'interno, ma fanno anche bene alla salute. Se hai paura di usarlo all'interno, puoi preparare tinture medicinali per uso esterno per artrite, artrosi, dolore alle estremità.

Baffi dorati: in crescita e in uso a casa

Nome

Baffi d'oro è il nome popolare dato al fiore per la presenza di germogli ricurvi laterali, simili ai baffi. Il nome scientifico della pianta è Callisia fragrans. Il genere Callisia appartiene alla famiglia Kommelin.

Origine

Oggi ci sono 12 specie di piante conosciute che possono essere trovate nelle foreste pluviali del continente americano..

La pianta fu scoperta relativamente tardi: nel 19 ° secolo, allo stesso tempo fu portata in Europa, dove i baffi d'oro guadagnarono immediatamente popolarità. Attualmente, la moda per coltivare la casa dei baffi d'oro sta tornando, grazie alla scoperta di una serie di proprietà medicinali della callisia..

Descrizione

Erbacea perenne sempreverde. Il fusto della callisia è strisciante, lungo fino a 200 cm, in condizioni di coltivazione domestica necessita di un supporto o di una giarrettiera. I germogli laterali, che crescono dalle ascelle delle foglie, come i baffi di fragola, si estendono in direzioni diverse, alla ricerca di un comodo punto di radicazione. I germogli possono raggiungere lunghezze fino a 100 cm, sono spogli, solo sulle punte hanno una piccola rosetta di foglie.

Le foglie del Golden Moustache sono strette, lunghe fino a 30 cm, alternate. La fioritura della pianta, se coltivata indoor, è rara. I fiori, dotati di un aroma forte e gradevole, si formano nelle ascelle delle foglie. I loro petali sono dipinti di rosa, bianco o blu..

Puoi familiarizzare con l'aspetto del fiore dalle foto presentate dei baffi d'oro.

Ampiamente utilizzata nella medicina popolare per il trattamento di aterosclerosi, disturbi metabolici e altri disturbi, la pianta non è riconosciuta dalla medicina ufficiale. Attualmente si stanno studiando le proprietà della callisia, ma è troppo presto per attendere le conclusioni degli scienziati..

Posizione

Come la maggior parte delle piante originarie delle foreste pluviali, Golden Whisker predilige un'illuminazione diffusa e intensa, ma senza contatto diretto con la luce solare. Il vaso della pianta dovrebbe essere posizionato vicino alle finestre sul lato est o ovest. E 'consentita l'installazione sui davanzali meridionali, con l'ombreggiamento obbligatorio del fiore nelle ore 12.00.

Per il periodo estivo la callisia può essere portata all'aria aperta in giardino o sul balcone, ponendola all'ombra di un pizzo. Il fiore non ama l'aria inquinata, quindi non trova posto in cucina o nella stanza del fumatore.

Il suolo

Per la pianta, scegli vasi larghi e profondi con diversi fori di drenaggio sul fondo. Nella parte inferiore, è necessario versare il drenaggio, in uno strato di 1-1,5 cm, costituito da una miscela di argilla espansa, piccoli ciottoli e pezzi di guscio d'uovo.

Per i baffi dorati è adatto un terreno sciolto e fertile, costituito da humus fogliare (terreno forestale prelevato da sotto una quercia o un tiglio), sabbia fluviale e humus grasso da residui vegetali o letame.

Prima di piantare la pianta, la miscela di terreno viene cotta a vapore nel forno o versata con una soluzione di lampone calda di permanganato di potassio.

I baffi d'oro hanno bisogno di calore, la temperatura al livello di +22 +25 gradi è confortevole per lui. In inverno può essere più fresco, ma la temperatura non può scendere a +14: la pianta può ammalarsi. Callisia non sopporta le correnti d'aria.

È necessario annaffiare spesso il fiore, ogni giorno in estate, in inverno - almeno due volte a settimana. È necessario prestare attenzione per garantire che i fori di drenaggio della pentola non siano ostruiti e che l'umidità in eccesso possa fuoriuscire senza ostacoli. Nel terreno paludoso, le radici della callisia possono marcire. L'acqua per annaffiare le piante viene difesa e riscaldata a temperatura ambiente.

I baffi dorati richiedono l'umidità dell'aria, è utile spruzzarlo con acqua tiepida più volte alla settimana. Ama una doccia calda di fiori che imita un temporale tropicale.

Nel periodo primavera-estate, durante la stagione di crescita attiva del fiore, la medicazione superiore viene applicata al terreno. Usa composizioni minerali già pronte per piante da interno o mescola fertilizzanti da soli. Per esempio:

  • in 10 litri di acqua sciogliere perfosfato 2 cucchiaini;
  • nitrato di ammonio 2,5 cucchiaini;
  • sale di potassio 1 cucchiaino;
  • cloruro ferrico mezzo cucchiaino.

La medicazione superiore viene applicata due volte al mese, annaffiando il fiore su terreno umido e spendendo almeno 1 litro di soluzione per ogni pianta adulta. Il fiore risponde bene alla medicazione fogliare sulla foglia. In questo caso, la concentrazione della soluzione nutritiva viene dimezzata..

I baffi dorati si fanno crescere facendo arricciare uno stelo flessibile lungo un supporto o legandolo con corde a ganci sul muro.

Parassiti, malattie

La Callisia è una pianta senza pretese, ma può anche soffrire di cure improprie. Lo sbiancamento e l'ingiallimento delle foglie, con l'essiccazione delle punte, indicano scottature o mancanza di nutrizione.

Le foglie inferiori ingiallite e in decomposizione del baffo dorato indicano un'eccessiva umidità nel substrato. Un fiore può essere salvato trapiantandolo in un nuovo terreno, con la rimozione delle parti marce della pianta. Cospargere le ferite sul gambo con carbone tritato.

Un acaro può parassitare una pianta. La diffusione del parassita è facilitata dall'aria secca presente nella stanza. Puoi sterminare il parassita con una soluzione saponosa, lavando tutte le parti della pianta. Nei casi più gravi, i baffi d'oro vengono spruzzati con Actellic (1 ml per litro d'acqua).

Importante! Dopo il trattamento con una preparazione chimica, è impossibile tagliare i germogli per il trattamento entro 3 settimane!

Gli animali a quattro zampe (cani e gatti) non sono contrari a banchettare con callisia, mangiando foglie di un fiore. È meglio posizionare un vaso con una pianta in luoghi inaccessibili agli animali..

Riproduzione

Propagare baffi d'oro con i semi è molto lungo e difficile. Nella floricoltura amatoriale, questo metodo non viene quasi mai utilizzato..

La propagazione vegetativa di germogli, talee e rosette non è difficile nemmeno per un principiante. È meglio tagliare le talee e radicare le rosette in primavera e in estate quando la pianta si sta sviluppando attivamente.

  1. Il germoglio, germoglio apicale o picciolo viene liberato dalle foglie nella parte inferiore del fusto e immerso in acqua. Puoi indurre una soluzione debole di qualsiasi ex root (Kornevin, Heteroauxin). Dopo 2 settimane, le radici dovrebbero apparire sul taglio. Il germoglio viene piantato in un terreno sciolto e nutriente, che si approfondisce fino alle prime foglie.
  2. La rosetta, che si è formata sui germogli laterali, è separata da una piccola parte del fusto. La crescita delle radici sullo sbocco avviene anche in acqua, entro 12-15 giorni.

Importante! Il taglio di talee o rosette è possibile solo da piante adulte con almeno 12 nodi sui germogli (baffi).
Proprietà utili di un fiore

Le persone che hanno usato tinture curative sui baffi dorati lo chiamano "ginseng fatto in casa". La linfa vegetale contiene fitosteroli che inibiscono la crescita delle cellule tumorali; flavonoidi che rafforzano le pareti dei vasi sanguigni e riducono l'infiammazione. Inoltre, la pianta ha un marcato effetto tonico, antiedemigeno e antietà..

I baffi d'oro possono essere usati per combattere tali disturbi:

  • reumatismi e artrosi;
  • allergia;
  • nefropatia;
  • malattia cardiovascolare;
  • asma bronchiale.

Attenzione! Poiché l'effetto dei baffi d'oro sul corpo è forte e non è stato ancora completamente compreso, è necessario assumere farmaci con cura. Non usare farmaci con callusia per donne in gravidanza e in allattamento, bambini sotto i 7 anni.

Applicazione

Per scopi medicinali, utilizzare una rosetta di baffi d'oro dai germogli, lunga 12 nodi. Le verdure fresche di callisia vengono schiacciate, spremute e spremute. Non lo conservano, strofinano la pelle con succo fresco in caso di contusioni, ustioni, dolori articolari. Applicare impacchi con succo per il cancro della pelle.

Il succo di baffi dorato mescolato con crema per neonati o vaselina (1 su 3) aiuterà a curare sciatica, artrite, congelamento.

Un decotto di callisia aiuta con diabete, allergie, rimuove le tossine e le tossine dal corpo. Per preparare la pozione, le foglie (base, non dalle orbite) di un baffo d'oro, lungo 20 cm, vengono bollite per 3 minuti (per 1 parte di materiale vegetale, 3 parti di acqua bollente). Il brodo viene versato in un thermos e lasciato per 24 ore. Devi prendere la medicina in 1 cucchiaio. cucchiaio tre volte al giorno, mezz'ora prima dei pasti.

Dopo aver spremuto il succo dalle foglie, le materie prime rimanenti non devono essere gettate via. La torta può essere versata con qualsiasi olio raffinato e posta in un luogo buio e fresco per 3 settimane. Il medicinale finito viene filtrato, conservato in frigorifero. Usato per malattie della pelle, mal di testa (spalmato di whisky).

La tintura alcolica dei baffi d'oro aiuta a migliorare il lavoro di digestione, i toni. Il germoglio di callisia viene schiacciato, posto saldamente in un barattolo e versato con la vodka. Il medicinale viene preparato per 14 giorni in un luogo buio e fresco. Prendi una tintura prima dei pasti, 0,5 - 1 cucchiaio. cucchiaio.

Le proprietà curative dei baffi d'oro: una ricetta per preparare fondi basati su di esso- Recensione + Video

Molte persone coltivano una specie di fiore a casa e non sanno che non solo porta la bellezza decorativa, ma aiuta anche con molte malattie. La pianta dei baffi d'oro ha una tale caratteristica, le cui proprietà medicinali e controindicazioni non sono note a tutti, ma è un abitante frequente dei davanzali di casa. Dal fiore vengono preparate varie tinture e unguenti, vengono utilizzati sotto forma di sfregamento per il dolore alle articolazioni e non solo.

Informazione Generale

Storia dell'aspetto della pianta

I baffi d'oro sono arrivati ​​in Russia dal Messico, grazie ad A.N. Krasnov, il fondatore del Giardino Botanico Batumi.

La pianta appartiene alla famiglia dei commeline. Cresce allo stato selvatico fino a 2 metri di lunghezza. La disposizione delle foglie è simile a quella del mais, solo carnosa e succosa.

Un baffo cresce sullo stelo principale, costituito da segmenti interconnessi e una rosetta all'estremità.

La pianta dei baffi dorati, quando fiorisce, rilascia una freccia con piccoli fiori profumati.

Proprietà dei baffi d'oro

Più di un secolo fa, gli scienziati americani hanno trovato componenti in baffi d'oro che potevano esibire proprietà preventive in oncologia. Dagli anni '80 è proseguito in Russia lo studio della pianta, che ha portato all'uso diffuso dei baffi d'oro in medicina..

Elenco di importanti elementi attivi della pianta:

  • Kaempferol ha un effetto tonico e antinfiammatorio, aiuta nel trattamento delle allergie e del sistema genito-urinario.
  • La quarcetina è un antiossidante che riduce l'infiammazione. Il suo utilizzo ha successo in cosmetologia, così come nelle malattie cardiovascolari e bronchiali..
  • Il fitosterolo abbassa il livello di colesterolo cattivo, purifica i vasi sanguigni, rinnova le cellule.
  • La vitamina B, che fa parte dei prodotti preparati sulla base dei baffi d'oro, affronta con successo i disturbi dello stomaco e il cattivo metabolismo.
  • L'acido ascorbico è noto per la sua capacità di aumentare la resistenza del corpo ai virus.
  • L'acido nicotinico ha un effetto benefico sulla condizione del sangue e sulla capacità dei tessuti di rigenerarsi.

La foglia dei baffi d'oro è una fonte di succo, che contiene bromo, ferro, rame, magnesio, zinco.

Le malattie più famose che i prodotti di origine vegetale possono affrontare sono: obesità e diabete mellito, eczema e altri problemi della pelle, gastrite, ulcera peptica.

Importante! Con tutta l'utilità dei baffi d'oro, le sue proprietà non sono state completamente studiate e il suo utilizzo è possibile solo come indicato da un medico e con cautela.

Controindicazioni per l'uso

I baffi d'oro sono spesso usati nella medicina tradizionale, ma insieme a questo hanno molte controindicazioni che dovrebbero essere considerate. Iniziando a utilizzare i baffi d'oro, soprattutto internamente, è necessario studiarne tutte le caratteristiche e consultare un medico.

Importante! La pianta è velenosa, il suo utilizzo dovrebbe essere nel dosaggio corretto, mentre è importante monitorare la reazione del corpo e, in caso di malessere, interrompere l'assunzione.

Principali controindicazioni:

  1. Le persone di età inferiore ai 18 anni non possono portare i baffi d'oro.
  2. In caso di malattie della ghiandola prostatica e dei reni, è meglio rifiutare i farmaci a base di baffi d'oro.
  3. Eventuali tinture, balsami a base vegetale sono controindicati per le donne in gravidanza e in allattamento..
  4. Pelle sensibile, reazioni allergiche come l'orticaria.

Segni di overdose:

  1. Eruzioni cutanee, prurito, arrossamento.
  2. Diminuzione del tono della voce a causa dell'effetto sulle corde vocali.
  3. Interruzione del ciclo mestruale, i baffi d'oro contengono fitormoni.

Ricette baffi d'oro

Nel processo di preparazione delle medicine, la parte verde dei baffi d'oro viene quasi sempre presa.

Infusione da una pianta

Una foglia grande è adatta per insistere; viene versata con 1 litro di acqua bollente. Preparare il prodotto in piatti di vetro o ceramica.

La ricezione è possibile tre volte al giorno, 1 cucchiaio, con infiammazione del pancreas, gastrite, mentre dovresti seguire una dieta ed evitare di mangiare troppo.

Infuso per malattie degli occhi

Con la miopia, è necessario bere l'infuso secondo l'art. cucchiaio tre volte al giorno, un'ora dopo un pasto o 30 minuti prima. Il corso del trattamento dura 10 e 14 giorni con una pausa di 5 giorni.

La lungimiranza è regolata dall'infusione, la cui ricezione è possibile per 2 cucchiaini. prima dei pasti, 3 r / d.

L'infuso può lasciare una bocca secca e un rivestimento biancastro sulla lingua. Le sensazioni spiacevoli scompaiono dopo pochi giorni.

Preparazione del brodo

Per il brodo, puoi usare le foglie e gli steli, che sono pre-schiacciati. Successivamente, in un contenitore smaltato, fai bollire i baffi d'oro per 2-3 minuti e lasciali per 6-7 ore. Per il brodo, sono necessarie le proporzioni al ritmo di 1 cucchiaio. l. piante in 250 ml di acqua, dopo aver insistito, portare il liquido nella quantità richiesta.

Se si osservano malattie del fegato e dello stomaco, il brodo deve essere bevuto in un cucchiaio 3 r / d. Il brodo dà buoni risultati sotto forma di lozioni sulla pelle irritata.

Decotto per infezioni fungine

Se le unghie ei piedi sono sensibili ai funghi, è necessario fare impacchi con un decotto, conservarli per 10-20 minuti, ogni giorno. Puoi semplicemente pulire i piedi ogni giorno, ma rendere il brodo meno concentrato..

Importante! Iniziando il trattamento del fungo del piede, è necessario elaborare le scarpe, potrebbe esserci un focolaio di infezione, che non darà una guarigione completa.

Baffi d'oro sull'alcol

La tintura viene preparata esclusivamente sugli steli della pianta. Il contenitore deve essere riempito per metà con la parte schiacciata dei baffi d'oro e riempito con alcool diluito o vodka. Insisti al buio per un paio di settimane.

L'intero periodo di cottura va agitato quotidianamente, quando appare un colore viola, possiamo presumere che la tintura dei baffi d'oro sia pronta.

La ricezione interna di fondi viene effettuata per un importo di 20-30 gocce, 2 volte al giorno. L'applicazione è possibile in caso di ipertensione e processi infiammatori.

La tintura salva con herpes, artrite, osteocondrosi sotto forma di sfregamento. L'ingestione di tintura aiuta con emorroidi, disturbi circolatori, foruncoli, 30 gocce diluite in un bicchiere d'acqua per 10 giorni, dopo una pausa di 7 giorni, la stessa quantità.

Linfa delle piante

A casa, è possibile ottenere il succo della pianta dalle foglie. Per fare questo, vengono tritati finemente e spremuti attraverso un paio di strati di garza. La linfa della pianta è un buon agente di guarigione delle ferite. Aiuta con ustioni, calli, dermatiti, per le articolazioni sotto forma di impacco. 30 gocce di succo possono essere diluite in un bicchiere d'acqua e bevute, in modo da poter aumentare la funzione protettiva del corpo.

Succo di verruca

Le verruche compaiono sulla pelle per una serie di motivi e possono causare disagio nella vita di tutti i giorni. Le escrescenze possono essere trattate con succo e acqua 1: 1 al mattino e alla sera, lasciandolo asciugare sulla pelle.

Ricetta del burro

I baffi d'oro possono essere usati per fare l'olio per uso esterno. Può essere un'alternativa al succo o all'infuso.

Avrai bisogno di olio d'oliva e vinaccia secca della pianta per spremere il succo. Devi insistere in una stanza buia e preferibilmente in un contenitore buio per 3 settimane. Filtrare l'olio finito prima dell'uso..

L'olio è usato per lubrificare lesioni cutanee, calli, ustioni, ferite. L'olio funziona bene per le articolazioni come uno sfregamento.

Unguento Baffo D'oro

Per preparare l'unguento, tutti i componenti sono presi in parti uguali. Sciogliere il grasso di nutria e la cera d'api a bagnomaria, quindi aggiungere il succo e le foglie dei baffi della pianta. Amalgamate bene tutti gli ingredienti e versateli in un barattolo, che, dopo averlo raffreddato, conservate al freddo.

Usa l'unguento, come l'olio, per dolori articolari e malattie della pelle. Le lozioni sono fatte meglio di notte e avvolte in una sciarpa calda. Il processo infiammatorio diminuirà dopo 2-3 applicazioni.

Farina di foglie

Se non è possibile spremere il succo o preparare qualsiasi altro rimedio da un paio di baffi d'oro, puoi preparare una pappa. Per fare questo, macina semplicemente la foglia e portala a uno stato pastoso con acqua. Il prodotto risultante viene distribuito sulla superficie del tessuto di cotone e applicato sul punto dolente.

Sciroppo di baffi dorati

Lo sciroppo fatto in casa può aiutare ad alleviare la tosse secca.

  • una grande foglia battuta di baffi dorati;
  • 200 ml di acqua bollente;
  • sciroppo dolce qb.
  • 1 cucchiaio di vodka.

Lessare la parte tritata per 10 minuti, dopo il raffreddamento, aggiungere la vodka e lo sciroppo a piacere. Lo sciroppo finito alla fine del processo viene dimezzato in quantità. Con una forte tosse secca, è sufficiente prendere 1 cucchiaino. due volte al giorno.

Fiore di baffi d'oro in cosmetologia

I cosmetici naturali a base di baffi d'oro hanno un effetto positivo sulla condizione dei capelli. I suoi decotti e infusi possono essere utilizzati sotto forma di tonici, aggiunti a shampoo e creme.

  • La tintura di alcol aiuta a rimuovere lo strato corneo, ma dopo l'applicazione è importante applicare una crema nutriente in modo che il peeling non inizi.
  • La tintura aiuta anche contro l'acne, allevia l'infiammazione e previene l'infiammazione purulenta nei luoghi dell'eruzione cutanea.
  • L'olio di baffi dorati aiuterà a seccare le mani e sarà esaltato dal massaggio. Nella stagione fredda, l'olio proteggerà le tue mani dalle screpolature.
  • L'infuso dei baffi d'oro viene utilizzato per sciacquare i capelli. Rafforzerà le radici dei capelli, aggiungerà lucentezza, rendendoli più gestibili.

Come sbarazzarsi della sciatica

Il verificarsi di questa condizione provoca dolore alla schiena, sebbene non sia associato al sistema scheletrico. Si verifica durante il processo infiammatorio delle terminazioni nervose spinali.

Per eliminare il dolore e alleviare l'infiammazione, è necessario strofinare con un'infusione o un unguento alcolico. Puoi preparare una macinatura con miele di olio vegetale e tintura di callesia. Per 200 ml di miele e olio, è sufficiente prendere 10 ml di tintura e riposare per 5-7 giorni al buio.

Come mangiare durante il trattamento

Queste regole si applicano maggiormente all'uso di droghe all'interno, ma l'uso esterno avrà più successo, incluso. Gli alimenti elencati possono avere un effetto negativo sulla guarigione delle ferite, aggravare l'eruzione cutanea..

È necessario escludere dalla dieta:

  • bevande gassate;
  • prodotti da forno, in particolare lievito e farina bianca;
  • latticini e prodotti a base di latte fermentato;
  • noci, in particolare arachidi;
  • sottaceti e conservazione con aceto.

Grandi benefici possono essere ottenuti includendo frutta e verdura, cereali, pesce, oli.

Importante! Durante il trattamento, escludere le bevande alcoliche di qualsiasi forza.

Come far crescere i baffi d'oro

La pianta non è stravagante, ma ha paura dei raggi del sole, che possono causare ustioni. In estate, i baffi dorati possono crescere all'aperto, ma in inverno deve essere caldo.

Innaffia il fiore mentre la terra si asciuga, i fertilizzanti possono essere applicati fino a 2 volte al mese.

La pianta può essere propagata con i baffi, le radici appaiono rapidamente nell'acqua, quindi può essere piantata nel terreno. Il vaso non va preso subito grande, la sua dimensione aumenta con la crescita dei baffi dorati.

Il fatto che i baffi d'oro curino molte malattie non significa che i rimedi a base di esso possano essere considerati una panacea e trascurare le cure mediche. Tutti i farmaci sono buoni in combinazione e con il giusto approccio. È importante consultare un medico prima dell'uso e rispettare il dosaggio raccomandato.

Baffi d'oro: proprietà e controindicazioni, semina e cura

Autore: Natalya Categoria: Piante d'appartamento Pubblicato: 27 febbraio 2019 Aggiornato: 23 ottobre 2019

I baffi d'oro (dal latino Callisia fragrans), o callis fragrante, sono una specie del genere Callisia della famiglia Kommelin, un'erba popolare che viene solitamente coltivata nella cultura della stanza per scopi medicinali. I baffi d'oro provengono dal Messico, e furono portati nell'Europa orientale nel 1890 dal famoso botanico e geografo, fondatore della riserva naturale di Batumi, Andrei Krasnov. Per qualche tempo questo tipo di callisia è stato dimenticato, ma oggi i baffi d'oro sono di nuovo popolari, sia nel nostro paese che in Occidente..

Soddisfare

  • Descrizione
  • Crescere baffi d'oro
    • Come prendersi cura
    • Annaffiatura e alimentazione
    • Trapianto di baffi d'oro
    • Riproduzione dei baffi d'oro
  • Coltivazione all'aperto
  • Parassiti e malattie dei baffi d'oro
    • Malattie e loro trattamento
    • Parassiti e lotta contro di loro
  • Proprietà: danno e beneficio
    • Proprietà curative
    • Controindicazioni

Piantare e prendersi cura di baffi d'oro

  • Fioritura: fiorisce molto raramente nella cultura indoor.
  • Illuminazione: brillante luce diffusa per 12 ore.
  • Temperatura: durante la stagione di crescita - 25-27 ºC, in autunno e inverno - 12-15 ºC.
  • Annaffiatura: regolare ma moderata.
  • Umidità dell'aria: durante i periodi asciutti, è necessario pulire regolarmente le foglie con una spugna umida.
  • Top dressing: non necessario, ma se necessario, puoi aggiungere una soluzione di fertilizzante minerale complesso a metà dose al terreno.
  • Periodo di riposo: in inverno.
  • Trapianto: a casa, le giovani piante vengono trapiantate all'inizio della crescita attiva ogni anno, gli adulti - una volta ogni 2-3 anni.
  • Riproduzione: in marzo o aprile per stratificazione, baffi o frammenti di stelo.
  • Malattia: la malattia può verificarsi solo a seguito di scarsa cura o contenimento.
  • Parassiti: tripidi e acari.
  • Proprietà: la pianta ha le proprietà curative più preziose.

Pianta baffi d'oro - descrizione

Il fiore dei baffi dorati è un'erba simile alla liana con due tipi di germogli: alcuni sono eretti e carnosi, lunghi da 80 cm a 2 m, ricoperti da foglie alterne normalmente sviluppate, quasi lineari, lunghe fino a 25 cm; queste ultime sono orizzontali, con foglie poco sviluppate. Quando si rompe un piatto di foglie di baffo dorato, che è molto simile a una foglia di mais, puoi vedere come sottili fili di gomma si allungano tra gli scarti. Dagli steli si estendono baffi orizzontali a gomito con giovani rosette alle estremità, con i quali si riproduce il baffo dorato. I fiori della profumata callisia sono fragranti, piccoli, raccolti in infiorescenze pendenti, ma a casa la fioritura avviene raramente.

Coltivare baffi d'oro a casa

Come prendersi cura dei baffi d'oro a casa

La callis profumata non è solo una pianta d'appartamento ornamentale. Le proprietà benefiche dei baffi d'oro sono note da tempo e molti vorrebbero avere questa pianta medicinale nella loro casa. Come far crescere un paio di baffi d'oro su un davanzale? Abbastanza semplice, poiché la pianta non ha pretese per le condizioni di manutenzione e non richiede cure. Tuttavia, ci sono alcune sottigliezze della crescita dei baffi d'oro che devi sapere..

Se hai bisogno di baffi d'oro come pianta medicinale, devi metterlo in casa in modo che la luce solare diretta cada su di esso al mattino, prima delle 12:00. Dal sole di mezzogiorno e sera, le foglie della callisia si arricciano, scoloriscono, la pianta smette di formare baffi e perde le sue proprietà medicinali. Nel tempo, dovrai stabilire un supporto e legare ad esso i gambi della callisia..

  • Ciclamino: cura, foto, tipi

La temperatura ottimale per mantenere i baffi d'oro è di 25-27 ˚C durante la stagione di crescita e 12-15 ˚C in inverno. I baffi d'oro hanno bisogno di un flusso costante di aria fresca, ma la pianta non ama le correnti d'aria. In estate, il vaso con callisia è meglio conservarlo sul balcone o sul terrazzo..

Annaffiare e nutrire i baffi d'oro

Innaffia la pianta con moderazione, ma regolarmente con acqua stabilizzata a temperatura ambiente, e talvolta è meglio saltare l'irrigazione piuttosto che immergere le radici della pianta nel fango liquido. Il regime di irrigazione invernale dipende dalla stanza in cui i baffi d'oro trascorrono un periodo dormiente: se la pianta è nelle condizioni raccomandate (12-15 ˚C), l'irrigazione dovrebbe essere ridotta, ma se c'è callisia in una stanza con dispositivi di riscaldamento funzionanti e aria secca, umidificazione del substrato effettuato in vaso con pianta, come d'estate, inoltre, dovrai lavare le foglie di callisia più volte alla settimana o spruzzarle con acqua tiepida.

Non è necessario nutrire i baffi d'oro, ma se per qualche motivo si sviluppa troppo lentamente, applica un fertilizzante complesso in una concentrazione debole al substrato. La medicazione superiore dovrebbe contenere tutti gli elementi principali: potassio, fosforo e azoto.

Trapianto di baffi d'oro

Le giovani piante di callis fragrante vengono trapiantate ogni anno e gli adulti - una volta ogni 2-3 anni. È meglio farlo in primavera, all'inizio della stagione di crescita. Il substrato per la pianta viene preparato con approssimativamente la seguente composizione: sabbia grossolana, compost e terra frondosa in parti uguali. PH ottimale del terreno per un baffo dorato pH 5,0-5,5.

Innanzitutto, nella pentola viene posto uno strato di materiale drenante, che dovrebbe occupare almeno un quarto del volume. Quindi la pianta viene trasferita nel contenitore e immersa a una profondità tale che la superficie del substrato sia 2 cm sotto la prima foglia. Lo spazio rimanente viene riempito con un substrato, che, dopo la semina, viene leggermente compattato e annaffiato, e quando il terreno si deposita, puoi aggiungere più miscela di terreno alla pentola.

  • Mandarino a casa: cresce dai semi

Riproduzione dei baffi d'oro

Puoi propagare i baffi d'oro per seme o vegetativamente: talee, strati o pezzi di baffi. È meglio fare la propagazione vegetativa a marzo o aprile, ma se necessario, puoi farlo in altri momenti..

Taglia la parte superiore del germoglio con diversi internodi da una pianta adulta, rimuovi le foglie inferiori e accorcia le placche delle foglie superiori di un terzo della lunghezza. Lasciare asciugare le talee per diverse ore, quindi piantare le cime in vasi con un substrato umido, spruzzarle con uno spruzzino e coprire con un tappo trasparente per creare condizioni di elevata umidità per le talee..

Puoi separare una rosetta di foglie con un piccolo pezzo di gambo dal germoglio orizzontale laterale e piantarlo in un vaso con acqua. In due settimane, si svilupperà un potente apparato radicale all'uscita e può essere piantato in una pentola con terreno umido.

Coltivare baffi dorati all'aperto

Puoi anche far crescere un paio di baffi d'oro in giardino. Devi tagliare i baffi profumati dalla callisia di casa, metterli in acqua e dopo circa un mese, quando crescono le radici, vengono piantati in un'aiuola in terreno fertilizzato con perfosfato e cenere di legno. Se ti prendi cura dei baffi d'oro in campo aperto, in una stagione puoi ottenere fino a tre raccolti di questa pianta medicinale.

Parassiti e malattie dei baffi d'oro

Malattie dei baffi d'oro e loro trattamento

Di solito, i problemi con la callusia profumata a casa non derivano dall'infezione da microrganismi dannosi, ma da una manutenzione impropria o scarsa cura.

  • Macchie gialle sulle foglie possono segnalare un'alimentazione impropria dei baffi dorati e, in futuro, i processi possono macinare e le foglie sbiadiscono.
  • Se le punte delle foglie iniziano ad asciugarsi e sui piatti compaiono macchie marroni, ciò può essere dovuto alla mancanza di umidità, scottature solari o mancanza di nutrienti nel substrato..
  • Le foglie inferiori in decomposizione di una pianta sono un segno di ristagno cronico del terreno in una pentola o di una bassa temperatura nella stanza.
  • E un'illuminazione insufficiente ritarda la produzione dell'enzima, motivo per cui i baffi dorati sono così preziosi: le foglie con proprietà medicinali devono avere una tinta viola, e per questo la pianta ha bisogno di molta luce.

Cerca di trovare il perfetto equilibrio tra luce e umidità per i calli profumati, e poi i sintomi di cattiva salute scompariranno da soli..

  • Trachikarpus a casa: cura e foto

I parassiti dei baffi d'oro e la lotta contro di loro

Il fiore dei baffi d'oro ha bisogno di alta umidità e se fornisci alla pianta questa condizione, nessun parassita si insedierà su di esso. Ma in una stanza con aria secca, il callo profumato può diventare vittima di tripidi e acari, che si nutrono della sua linfa cellulare.

La prevenzione dei parassiti succhiatori consiste nel spruzzare e lavare regolarmente le foglie della pianta con una spugna umida o sotto una doccia calda, ma se compaiono i parassiti, prova a trattarli con un rimedio popolare: l'infuso di tabacco con l'aggiunta di sapone da bucato.

Nei casi in cui le misure di risparmio non aiutano, dovrai spruzzare i baffi d'oro con Aktellik o Fitoverm e, per potenziare l'effetto dell'insetticida, coprire il vaso con la pianta per diversi giorni con un sacchetto di plastica trasparente.

Proprietà di baffi d'oro: danno e beneficio

Le proprietà curative dei baffi d'oro

Nella medicina popolare, la pianta medicinale dei baffi d'oro è considerata uno dei mezzi più efficaci nella lotta contro le malattie infettive. La composizione della profumata callizia comprende steroidi, flavonoidi quercetina e kaempferolo, acido ascorbico, l'intero gruppo di vitamine del gruppo B, fitosteroli, pectine, acido nicotinico, tannini, macro e microelementi calcio, ferro, zinco, magnesio, cobalto, potassio, nichel, rubidio, rame, vanadio, stronzio, bromo e altre sostanze biologicamente attive.

Le medicine di callis fragrante normalizzano il metabolismo, rafforzano l'immunità e i vasi sanguigni, rimuovono le tossine e le tossine dal corpo, alleviano il dolore e guariscono le ferite. I baffi d'oro hanno effetti antitumorali, antinfiammatori, cicatrizzanti, tonificanti, diuretici, antiallergici, antiossidanti e antiedemigeni. Rallenta il processo di invecchiamento del corpo.

I baffi d'oro sono usati nel trattamento di artrite, artrosi, disfunzioni del pancreas, ghiandole surrenali, milza, sistemi genito-urinario ed endocrino, infiammazione della prostata, edema della mucosa, mastopatia, parodontite, malattia parodontale, malattia ischemica, vene varicose, spasmi vascolari, impotenza, emorroidi glaucoma, anemia, disbiosi, tonsillite, anemia, osteocondrosi, reumatismi, distrofia, orticaria, micoplasmosi, tricomoniasi, cistite, insufficienza epatica e altre malattie e condizioni dolorose. Esternamente, i baffi d'oro sono usati per trattare malattie della pelle, congelamento, licheni, ulcere, cancro della pelle, guarigione di ferite profonde e ustioni.

I preparati medicinali dei baffi d'oro sono succo di piante, compresse, emulsione di olio, decotti, sciroppo, unguento, balsamo e alcool o tintura di vodka dei baffi d'oro.

Tintura per il trattamento dell'asma bronchiale, malattie del tratto respiratorio superiore e dell'apparato digerente: tritare 10-15 internodi di baffi d'oro, mettere in una bottiglia da mezzo litro, versare alcol o vodka e conservare in un luogo buio per 2 settimane, quindi prendere un cucchiaio da dessert tre volte al giorno 45 minuti prima dei pasti, senza bere o mangiare nulla.

Baffi d'oro - controindicazioni

I preparati profumati per calli sono controindicati per donne in gravidanza, bambini che allattano e bambini sotto i sei anni di età, nonché per soggetti allergici, pazienti con adenoma prostatico, asma bronchiale e intolleranza individuale alle sostanze che compongono la pianta. Anche se non hai controindicazioni, quando prendi i farmaci, devi osservare rigorosamente il dosaggio e il metodo di trattamento prescritto, altrimenti mal di testa, ghiandola tiroidea ingrossata, gonfiore della gola, danni alle corde vocali e altri sintomi di avvelenamento.