Cura della bromelia a casa, riproduzione, cosa fare se è sbiadita?

La Bromelia è una pianta tropicale sempreverde. Ci sono oltre 60 tipi. La sua patria è considerata l'America Latina.

Le sue foglie carnose sono raccolte in una rosetta da cui cresce un peduncolo.

A causa delle sue proprietà decorative e dell'adattabilità a varie condizioni, i giardinieri amano molto coltivarlo..

Come prendersi cura?

La Bromelia cresce bene e si sviluppa in casa. È poco impegnativa e senza pretese nelle cure. È sufficiente seguire alcune regole di contenuto.

Illuminazione

Le bromelie si comportano bene in stanze con luce intensa e diffusa. Cresce e si sviluppa bene sui davanzali orientali e occidentali. Sulle finestre meridionali, la pianta è ombreggiata dalla luce solare diretta, altrimenti potrebbero apparire segni di bruciature sulle foglie.

Sul lato nord e in inverno, l'illuminazione aggiuntiva è installata sotto forma di lampade fluorescenti e la luce è diretta verso il soffitto.

Regime di temperatura

Nella stagione primavera-estate, la temperatura ottimale è di 20-25 gradi e nel periodo autunno-inverno - da 16 a 19 gradi. La temperatura non deve scendere sotto i 12 gradi, la pianta potrebbe congelare e morire.

È meglio non portare la pianta sul balcone o in giardino, poiché non tollera gli sbalzi di temperatura.

Riferimento! In una stanza con bromelie, ventilatori e condizionatori d'aria non dovrebbero essere accesi, poiché le correnti d'aria sono controindicate.

Come innaffiare

La bromelia è una pianta che ama l'umidità, quindi viene spesso annaffiata. Nelle calde giornate estive tutti i giorni.

Per non traboccare la pianta, lo strato superiore del terreno viene leggermente asciugato, ma l'acqua deve essere costantemente nella padella.

In inverno, l'irrigazione è ridotta a 1 volta a settimana.

L'acqua viene utilizzata separata, filtrata oa temperatura ambiente.

Innaffia non solo il terreno della pianta, ma anche lo sbocco. Versare periodicamente l'acqua e pulirlo una volta al mese con un batuffolo di cotone.

Attenzione! Se la temperatura della stanza è inferiore a 18 gradi, l'uscita non viene irrigata, altrimenti potrebbe marcire.

La fecondazione viene eseguita anche attraverso la presa. La pianta viene nutrita in inverno 1 volta in 2-3 mesi, e durante la fioritura e in estate 1 volta in 14-20 giorni. Per la fertilizzazione, utilizzare prodotti liquidi per piante da interno in fiore..

Umidità dell'aria

La Bromelia ama l'umidità elevata nella stanza, non inferiore al 70%. La pianta viene spruzzata quotidianamente al mattino e alla sera. Accanto alla pentola è installato un contenitore con acqua o un umidificatore. Il vaso può essere posizionato su un pallet con ciottoli o argilla espansa.

La pianta riceve ossigeno attraverso le foglie, quindi una volta alla settimana vengono pulite dalla polvere con un panno umido o una spugna.

Terra per un fiore

Le bromelie hanno bisogno di un terreno acido, traspirante e permeabile.

Non può essere piantato nel terreno del giardino. Il substrato per orchidee può essere acquistato presso il negozio di fiori, ma la torba e la sabbia vengono aggiunte alla pianta per adattarsi meglio..

Il terreno può essere preparato indipendentemente, per questo si mescolano nella stessa proporzione: terreno frondoso, erboso, humus, corteccia d'albero e carbone. Affinché diventi più sciolto, lo sfagno viene aggiunto in una forma schiacciata.

Come trapiantare?

Il trapianto viene eseguito solo se necessario, non appena le radici si restringono nel vaso e sporgono. Fondamentalmente, vengono trapiantati una volta ogni 2-4 anni. La procedura viene eseguita nei primi mesi di primavera. Il vaso viene acquistato più grande del precedente, meglio di tutti in ceramica o legno.

Il processo consiste nelle seguenti fasi:

  1. Uno strato drenante di argilla espansa è posto sul fondo della pentola e sopra una terra leggermente umida.
  2. La pianta viene accuratamente rimossa dal vecchio vaso di fiori e accuratamente liberata dal vecchio terreno.
  3. Le bromelie sono poste al centro del vaso e ricoperte di terra in cima..
  4. La superficie del supporto è leggermente compressa.

Quindi la pianta viene annaffiata abbondantemente e posta in un luogo permanente..

Consigliamo anche la lettura dell'articolo sulle piante ampelose, ad esempio: escinanthus, campanula e bacopa.

Riproduzione

Per ottenere una nuova pianta, le bromelie possono essere propagate a casa. Questo può essere fatto in due modi:

  1. Spara. Non appena la pianta svanisce, nuovi germogli compaiono alla base della rosetta - kiki. Per 2-3 mesi non vengono toccati e vengono attesi quando diventano più forti. E poi lo tagliano con un coltello affilato e lo cospargono di carbone. Una miscela di torba e sabbia viene versata nel contenitore e i germogli vengono piantati. Coprire con un foglio sopra. Inumidire e ventilare periodicamente. Dopo la comparsa di nuove foglie, la serra viene rimossa. Il rooting avviene entro 1–2 mesi. Un anno dopo, la pianta viene trapiantata in un nuovo terreno. La prima fioritura può essere prevista dopo due anni.
  2. Semi. Un modo difficile e inefficace. Il seme viene acquistato presso il negozio. I semi vengono seminati solo in terreno pre-disinfettato. Il contenitore viene riempito con un substrato di terriccio, sfagno e sabbia. I semi sono posti sopra. Tenere in ombra parziale e inumidire regolarmente la terra. I primi scatti compaiono dopo 3-4 settimane. La loro scelta viene effettuata dopo la comparsa di tre foglie. Vengono trapiantati in un luogo permanente dopo 2-3 mesi. La fioritura avviene in 5-10 anni.

Non è difficile propagare le bromelie a casa, l'importante è scegliere la strada giusta.

È svanito, cosa fare dopo?

Dopo che la pianta è fiorita, viene posta in una stanza semi-buia con una temperatura di circa 18 gradi, dove viene lasciata asciugare da sola. Quindi il fiore viene tagliato e le radici vengono annaffiate per diversi giorni e spruzzate sopra. Dopo un po 'compaiono nuovi germogli che, non appena crescono di un terzo di una pianta adulta, vengono tagliati e utilizzati per la riproduzione. La Bromelia fiorisce solo una volta nella vita.

Segni e superstizioni

La bromelia aiuta a sbarazzarsi dei cattivi pensieri e si concentra sul pensiero positivo. Migliora l'atmosfera a casa e porta calma. Assorbe l'anidride carbonica e ossigena l'aria. Porta fortuna nella creatività e nella carriera. Aiuta a far fronte alla depressione e al cattivo sonno.

Revisione video

Guarda un video utile su come prenderti cura della tua pianta di bromelia:

Conclusione

La Bromelia è una pianta straordinariamente bella che viene coltivata perfettamente in casa. Con la dovuta cura, fiorisce presto, ma lascia una prole sana. La stessa manutenzione del fiore è semplice, è sufficiente inumidire il terreno nel tempo, spruzzare periodicamente e applicare fertilizzanti e, se necessario, trapiantare. Si adatta perfettamente a qualsiasi interno e soddisfa il proprietario con il suo aspetto.

Come prendersi cura delle bromelie a casa?

La Bromelia non è solo un fiore, ma un'intera famiglia di circa 50 specie. Un tempo, Olaf Bromelius trovò questa pianta, da cui prese il nome. Crescono principalmente nei tropici americani. I dati esterni indicano i loro boccioli luminosi, che sembrano essere raccolti sotto forma di una testa. Le loro foglie sono dure e formano rosette..

I frutti delle bromelie sono commestibili; vengono utilizzati anche per preparare bevande toniche. Quando le persone hanno iniziato a riprodurre nuove specie, i fiori si trovano ora in scarlatto, viola, giallo e altri colori vivaci. Poiché la pianta attecchisce altrettanto bene in qualsiasi condizione, anche a casa, è popolare tra i giardinieri. Nonostante ciò, è necessario sapere e capire chiaramente come prendersi cura di un fiore di bromelia..

Specie Bromeliad

Bromelia Vriesia ha petali rosso vivo, le cui foglie sono verde scuro. Possono avere un motivo in marmo o strisce rosse..

L'ananas di Bromelia è la specie vegetale più commestibile che produce un grande frutto dolce nelle pareti della casa sul davanzale della finestra. Cresce bene in questo clima. Anche le sue foglie sono a rosetta, ma più allungate..

La bromelia a strisce di Ehmeya era un tempo coltivata per crescere in condizioni decorative. Questa pianta è molto apprezzata per la sua bellezza esterna. I fiori sono luminosi, sotto forma di spighette, in cui ci sono ancora piccole brattee, e non è difficile prendersene cura a casa.

Bromeliad Guzmania è una rosetta a forma di tubo avvolta da foglie lucide. Il colore delle brattee può essere completamente diverso, dal bianco e dal giallo al rosso..

Tillandsia Bromelia - Porta diversi nomi, tra cui muschio spagnolo o muschio della Louisiana. Incomparabile, secondo i suoi dati esterni, un fiore che, sotto forma di fragile creazione, gioca con colori diversi dal rosa al viola. Ha una gemma tubolare principale e brattee.

Fiore di Bromelia: come prendersi cura a casa

Per determinare come prendersi cura delle bromelie, è necessario portare le condizioni del fiore il più vicino possibile all'habitat naturale. Questa dovrebbe essere una stanza ben illuminata, mentre la pianta non dovrebbe essere esposta alla luce solare diretta.

Un aspetto ancora più importante nella coltivazione e nella cura è la temperatura costante alla quale la pianta fiorirà. Sono 25 gradi. Se il fiore è già sbocciato o sta riposando, puoi ridurre la temperatura a 18 gradi. È necessario assicurarsi che non ci sia spazio al di sotto dei 12 C.

Clima umido

Se un fiore vive in un appartamento, è sempre difficile mantenere il livello di umidità richiesto. Ma questo è importante. Ottimo per un fiore - 70%. Considerando che non cresce nel suo ambiente nativo, è consentito un minimo del 60%. Se l'umidità è bassa, la bromelia non crescerà. Pertanto, è possibile utilizzare dispositivi che umidificano l'aria o mettono una nave con argilla espansa inumidita.

Come annaffiare correttamente

A Bromelia non piace annaffiare troppo spesso e in abbondanza. Pertanto, qui devi stare attento con il terreno. L'unica cosa è che dovrebbe esserci sempre umidità sul bocciolo stesso. L'acqua per l'irrigazione deve essere morbida con una percentuale minima di inclusioni di sale. Le foglie devono essere pulite regolarmente con un panno umido e possono essere spruzzate in estate. La medicazione superiore è consentita in primavera con miscele speciali.

Bromelia fiore domestico - come prendersi cura?

Successivamente, ti consigliamo di guardare un video in cui l'esperto parla in dettaglio di come prendersi cura adeguatamente di una pianta a casa:

Riproduzione e trapianto

Con una corretta toelettatura, le piante vengono trapiantate raramente, una volta ogni 2 anni, se dopo la fioritura non è morta. Le ragioni del trapianto possono essere:

  • tenuta nella pentola;
  • radici delle piante che entrano nei fori di drenaggio;
  • il terreno è sporco o necessita di concimazione.

Quando si sceglie un nuovo vaso per le bromelie, vale la pena considerare che dovrebbe essere 3-4 cm più grande del precedente.Il terreno per la semina può essere acquistato già pronto o fatto da te. Per questo hai bisogno di torba, ghiaia, sabbia e terra per le orchidee. Prendi l'argilla espansa come drenaggio.

Con l'aiuto dei cosiddetti calci, che sono visibili nel fiore, le bromelie si moltiplicano. I kiki vengono tagliati e si siedono in una nuova pentola. Successivamente, dovresti innaffiare il terreno e assicurarti di versare acqua sul bocciolo. Come puoi vedere, prendersi cura delle bromelie non è difficile, l'importante è aderire a tutte le raccomandazioni di cui sopra.

Collegamenti a digiuno: Bromelia> Infermieristica

Fiore di Bromelia: assistenza domiciliare

Le piante esotiche stanno gradualmente conquistando il cuore dei coltivatori di fiori. La Bromelia (Bromelia) è uno di questi fiori, che prende il nome dallo scienziato-botanico e medico svedese Olaf Bromelius. La famiglia Bromeliad comprende più di duemila specie, compreso l'ananas. In condizioni naturali, questo fiore, evidente tra le altre piante, si trova nei tropici e nelle regioni subtropicali del continente sudamericano..

Meravigliosamente attecchisce a casa, se gli crei condizioni vicine al tropicale. Nelle foreste pluviali, le bromelie crescono sia sul terreno che nell'aria - su altre piante. Sono le varietà terrestri che sono più convenienti da coltivare in casa. È improbabile che l'aspetto sorprendente delle bromelie lasci nessuno indifferente. Il peduncolo si trova in una rosetta di foglie spesse e succulente. Il piatto fogliare sembra una freccia.

Le infiorescenze di Bromelia sono foglie superiori modificate. Sono disponibili in una varietà di colori: giallo, rosa, rosso e, grazie alla selezione, vengono coltivate bromelie bicolori..

Le forme delle infiorescenze variano: pannocchie, spighette, teste. Le specie e la diversità varietale di una pianta sono definite da una frase: "miscela di bromelia".

Come prendersi cura delle bromelie

Senza dubbio, il fiore ti delizierà se il sistema di cura di esso è costruito e adattato. La Bromelia non è molto estrosa, quindi anche un principiante può far crescere un esemplare per l'invidia di tutti.

Trapianto di bromelia

Dopo che la pianta è arrivata da te, non dovrebbe essere trapiantata a meno che non sia assolutamente necessario. Tuttavia, se il piatto è piccolo, devi comunque farlo. Quasi tutti i contenitori sono adatti per il trapianto: il materiale con cui è realizzato non è importante.

Versare del terreno fresco appositamente preparato in un contenitore e formare un piccolo foro, inumidire e posizionare la pianta al suo interno. Quindi aggiungiamo terreno e lo premiamo leggermente verso il basso, fornendo stabilità alla pianta..

Scegliere un posto nella stanza

Come pianta tropicale, la bromelia ama l'umidità elevata e la luce solare, entrambe molto importanti. È fantastico nella stessa stanza dell'acquario. Per quanto riguarda l'illuminazione, non esagerare: il fiore può bruciare le foglie dal colpo diretto dei raggi su di esse.

Posiziona le bromelie sul lato est della casa, se possibile. Nel periodo di scarsa illuminazione e freddo, usa un phytolamp: la sua luce dovrebbe cadere sul soffitto e non direttamente sulla pianta. Proteggi le bromelie dal vento e dalle correnti d'aria. Evita le stanze con condizionatore d'aria o ventilatore.

Il suolo

Il terreno del giardino non è categoricamente adatto per un fiore, preferisce terreni con elevata acidità. Puoi usare un mix di orchidee prefabbricato disponibile nei negozi di giardinaggio. Mescolalo con sabbia e torba e il terreno di bromelia è pronto..

Per preparare il terreno da zero, è necessario mescolare humus di foglie e ordinario, aggiungere corteccia, muschio di sfagno, carbone di legna e argilla espansa. Un tale terreno, che è ben permeabile all'acqua, è adatto per una pianta.

Temperatura ambiente

La pianta della Bromelia termofila predilige temperature interne intorno ai + 22-25 ° C. Una temperatura più bassa non causa danni significativi, tuttavia, assicurarsi che non scenda al di sotto di + 13 ° C. La Bromelia può svernare a temperature da +15 a + 19 ° С.

Irrigazione

  • La pianta preferisce un'umidità elevata, quindi è necessaria un'irrigazione regolare. Nei giorni estivi, innaffia la pianta ogni giorno. Per evitare l'acidificazione della terra, gli strati superiori vengono leggermente asciugati, lasciando solo acqua nella padella.
  • Puoi versarvi sabbia o ciottoli - in questo modo l'acqua evapora più lentamente - e monitorare il loro contenuto di umidità. A volte la sabbia viene versata direttamente sul terreno, questo aiuta anche a controllare l'umidità. In inverno, è sufficiente annaffiare la pianta una volta alla settimana..
  • Non è solo la terra che ha bisogno di umidità. I nutrienti necessari entrano nel fiore dall'uscita. Mentre spruzzi le foglie con un flacone spray, puoi inumidirlo leggermente. Con una dose così dosata, è possibile evitare inondazioni e marciumi. La presa deve essere pulita dallo sporco.
  • Puliscilo una volta ogni 4 settimane. È vietato irrigare la pianta se la temperatura della stanza è inferiore a + 18 ° C - anche questo contribuisce al decadimento. L'acqua utilizzata per l'irrigazione e l'irrorazione deve essere priva di cloro. Innanzitutto, deve essere bollito e raffreddato..

Umidità dell'aria

Per le bromelie dovrebbe essere superiore al 70%. È possibile regolare l'umidità utilizzando serbatoi d'acqua situati nella stanza e spruzzatori. Un acquario d'acqua sarà di grande aiuto. Puoi anche usare una padella per bromelia riempita con sabbia di fiume.

I piatti fogliari sono tenuti puliti da floricoltori esperti, vengono puliti dalla polvere e dallo sporco ogni 7-10 giorni. Come sapete, la pianta riceve ossigeno proprio attraverso le foglie..

Fertilizzante

Puoi nutrire le bromelie con fertilizzanti liquidi per i fiori domestici; sono adatte sia l'alimentazione radice che fogliare. Nel primo metodo, la pianta riceve i nutrienti necessari attraverso le radici, mentre nel secondo, attraverso le foglie.

Il fertilizzante viene versato in un flacone spray, quindi la bromelia viene irrigata da esso.

Ma puoi semplicemente innaffiare la pianta con la medicazione superiore. Nella stagione calda, la pianta viene fertilizzata più spesso - ogni due o tre settimane, in inverno è sufficiente e una volta ogni 4-8 settimane.

Propagazione dei fiori

Le attività di allevamento si svolgono dalla fine dell'inverno alla metà della primavera. Dopo la fioritura, i giovani germogli compaiono alla base della rosetta di bromelia - sono chiamati calci. Dopo che si sono formati e maturati, vengono tagliati. Questo di solito accade dopo 2 o 3 mesi..

Dopo la separazione con un coltello ben affilato dalla pianta madre, le talee vengono trattate con carbone di legna e asciugate un po '. Tali germogli hanno già le loro radici, quindi puoi piantarli immediatamente nel terreno.

Come preparare il terreno per le bromelie, l'abbiamo già detto.

  1. Il vaso viene riempito di terra, la terra viene inumidita, quindi viene piantato il kiki.
  2. Il terreno viene compattato in modo che la pianta non si inclini..
  3. Le bromelie impiegheranno uno o due mesi per mettere radici.
  4. Non dimenticare di annaffiare e monitorare il livello di umidità del suolo.

Un'elevata temperatura dell'aria, superiore a + 20 ° С, contribuisce al radicamento precoce. Una nuova pianta fiorisce quando raggiunge due anni o leggermente meno.

Bromeliacee fiorite

La pianta di solito fiorisce nella stagione calda - in estate. Condividiamo con te un piccolo trucco di vita: come accelerare la fioritura delle bromelie.

  • Metti un contenitore di mele accanto al fiore.
  • Puoi anche prendere diversi frutti e metterli in un sacchetto di plastica insieme alla pentola per una settimana o 10 giorni..
  • Le mele emettono un gas chiamato etilene: accelera notevolmente la formazione di infiorescenze sulla pianta.

La cura della bromelia durante la fioritura rimane la stessa. Controlla l'umidità dell'aria e del suolo e l'illuminazione della stanza. Il periodo di fioritura dipende dalla varietà: può durare da un paio di settimane a diversi mesi.

Quando la pianta è sbiadita, non dovresti sbarazzarti subito del peduncolo. Solo quando è completamente asciutto può essere rifilato.

Una differenza interessante tra un fiore è la sua capacità di sbocciare una volta nel suo intero ciclo di vita. Dopo la fioritura, una pianta adulta muore, ma lascia i bambini - kiki, da cui cresce un nuovo fiore.

Pericoli e parassiti

Come per molte altre piante, la cura adeguata è la chiave per la salute della bromelia..

  1. I bordi brunastri delle foglie indicano una bassa umidità interna o un'irrigazione insufficiente..
  2. Se le foglie diventano pallide, significa che la pianta non ha abbastanza luce solare..
  3. Da un sorso perde le foglie e da un eccesso di fertilizzante il sistema radicale viene "bruciato".
  4. La crescita stentata, il giallo e la fioritura inaspettata indicano una mancanza di fertilizzanti e sostanze nutritive..
  5. L'elevata umidità può causare funghi sulle foglie.
  6. I parassiti sono pericolosi per le bromeliacee: tripidi, acari, vermi farinosi e cocciniglie. Vengono raccolte a mano e asciugate con acqua saponosa..
  7. Lo scudo ha paura dell'alcol, può essere aggiunto all'acqua. Esistono anche insetticidi già pronti per il controllo degli insetti.

Bromelia: assistenza domiciliare, irrigazione e riproduzione

Tra le piante d'appartamento, ci sono parenti stretti di frutti tropicali. Uno di questi rappresentanti è la bromelia simile all'ananas. Questo è il nome generico per le epifite che crescono in condizioni tropicali sulla corteccia di altri alberi, sebbene non siano specie parassite. La famiglia comprende circa 50 specie di piante. L'articolo seguente descrive come organizzare la cura delle bromelie, tenendo conto della necessità di un'elevata umidità e del mantenimento della temperatura..

Come scegliere una pianta sana nel negozio

Determinare che la pianta che stai acquistando è sana è facile. Le foglie carnose verdi formano una rosetta. Alcune specie hanno un motivo di marmo pronunciato sulla superficie. Le bromelie non hanno tronco, il peduncolo si eleva sopra il resto, è sempre di colore brillante.

Sulla base delle idee sull'aspetto di una pianta sana, diventa chiaro: la presenza di macchie, placca sulle foglie, il loro ammorbidimento garantiscono che il fiore sia malato.

Aspetto di Bromelia

Bromelia: assistenza domiciliare

Le piante d'appartamento di Bromelia hanno una parte del terreno impressionante, ma un apparato radicale debole. Pertanto, non hanno bisogno di un grande vaso da trapianto. Esistono requisiti per la qualità e la composizione del suolo, nonché il regime di irrigazione.

Alcuni coltivatori consigliano di reimpiantare la pianta subito dopo l'acquisto per esaminare l'apparato radicale per malattie e parassiti. La maggior parte degli esperti insiste sul fatto che il fiore deve adattarsi alle nuove condizioni per diverse settimane. Dopodiché, devi spostare il germoglio in una nuova pentola di volume adeguato..

Trapiantare una pianta in un nuovo vaso

Scegliere un terreno per le bromelie

Il terreno per le bromelie dovrebbe essere sciolto, leggero, arioso. Per questo, viene aggiunta la corteccia frantumata di conifere, il carbone. Il terreno dovrebbe essere a bassa acidità. La composizione ottimale del substrato dovrebbe essere la seguente:

  • 40% di humus di foglie;
  • 20% di sabbia;
  • 20% di torba;
  • 20% della terra con humus.

Sul fondo della pentola viene posto uno strato drenante di ciottoli porosi o frammenti di terracotta.

Importante! La parte drenante dovrebbe riempire il volume del 30-50% del contenitore.

Come innaffiare

Le piante della famiglia Bromelia richiedono cure domiciliari adeguate. La prima priorità è garantire un'irrigazione adeguata. Gli epifiti prendono l'umidità necessaria dallo spazio circostante e la assorbono anche attraverso la superficie della foglia e della rosetta. Pertanto, è necessario annaffiarlo correttamente riempiendo la parte centrale con acqua. Dovrebbe essere caldo dopo essere stato in piedi. È meglio assumere filtrato o distillato. Facoltativamente, puoi anche spruzzare il vaso con un flacone spray.

Nota! La rosetta fogliare è un serbatoio dove l'acqua dovrebbe essere sempre. Gli insetti ci arrivano, dopo la morte servono come fertilizzante organico per la pianta.

Bromeliad è svanita, cosa fare dopo

La Bromelia è un fiore che rilascia un ricettacolo solo una volta nella vita. Dopo un lungo periodo attivo, la pianta madre muore. Pertanto, una situazione incomprensibile si verifica quando la bromelia è svanita: cosa fare dopo?

Se l'epifita è tenuta in condizioni confortevoli, fino a questo punto rilascia germogli laterali, che possono essere successivamente piantati. Per creare condizioni adeguate per la stagione di crescita, è necessario tagliarlo all'uscita anche prima che il fiore si asciughi. Questo stimola la crescita dei processi figlie..

Riproduzione a casa

Il fiore della scarpetta di bromelia si riproduce germinando i germogli che si formano attorno all'individuo principale. Il parametro di disponibilità per la separazione è l'altezza del germoglio, metà della crescita del principale.

Dopo il periodo attivo, è necessario separare il nuovo processo con un coltello affilato, posizionarlo in un substrato nutriente costituito da una miscela di torba e sabbia. I contenitori sono rivestiti in vetro o polietilene. I germogli devono essere conservati ad una temperatura elevata di 26-28 ° C, nonché una fonte costante di luce e umidità.

Nota! Dopo 2-3 settimane, i nuovi germogli vengono trapiantati nel terreno permanente..

La bromelia può anche propagarsi per seme, ma questo è un metodo più complicato. Nel negozio, acquistano varietà ibride già pronte in un sacchetto, le mettono a bagno in una soluzione di permanganato di potassio e le asciugano. Successivamente, il materiale viene posto in un substrato nutritivo, creando condizioni ottimali. Dopo la germinazione, è previsto un germoglio di diversi centimetri, che avviene in 2-3 mesi. Dopo sei mesi, la pianta viene trapiantata in un vaso più grande.

Come prendersi cura del mix di bromelia

Questo è il nome comune per l'intera famiglia. Nei negozi di fiori, puoi vedere vasi di aspetto diverso, con lo stesso nome della miscela di bromelia. Questo include guzmania, tilandsia, ehmeya, neoregelia, ecc. Tutte le varietà sono caratterizzate dagli stessi requisiti di irrigazione e manutenzione.

Miscela di Bromelia, aspetto

Miscela di fiori di Bromelia: cura della casa

Come tutte le piante tropicali, la miscela di bromelie richiede alta umidità e temperatura. Sapendo come prenderti cura di loro, puoi ottenere diverse generazioni di bambini, che ti permetteranno di coltivare costantemente fiori a casa.

Irrigazione, cura quotidiana e regime di idratazione

È necessario annaffiare la pianta mentre il substrato si asciuga. Evitare il ristagno di acqua nel pozzetto. Un contenitore di liquido dovrebbe essere posizionato vicino alla pentola in modo che la bromelia possa ricevere la quantità di umidità richiesta. In estate, periodicamente è necessario pulire le foglie con un panno, evitando la polvere. Una volta ogni 2 settimane, l'acqua dello scarico viene scaricata e sostituita con una nuova.

Malattie, parassiti e metodi per affrontarli

Guardando la pianta si notano segni di malattia e presenza di parassiti:

  • bordo essiccato delle foglie;
  • macchie sulla superficie;
  • cessazione della crescita e ammorbidimento delle foglie;
  • la superficie dell'appendice diventa scura.

Quando la parte vegetativa delle bromelie si asciuga, è opportuno escludere la carenza di liquidi. Di regola, non c'è acqua nell'uscita, il terreno è asciutto. Se l'appendice si è scurita e diventa uniformemente verde scuro, ciò indica il mantenimento della pentola in un ambiente a bassa temperatura. La cessazione della crescita dei germogli indica un eccesso di umidità.

Inoltre, i parassiti attaccano le bromelie. Più spesso di altri acari di ragno, tripidi, cocciniglie. Il primo può essere riconosciuto dalla comparsa di ragnatele o piccoli punti bianchi all'interno della foglia..

I tripidi sono piccoli insetti che crescono all'interno del germoglio. Se non trattata, la foglia muore. Foderi: piccoli insetti come scaglie che coprono la superficie.

Nota! Nella lotta contro tutti i parassiti, puoi usare prodotti chimici, insetticidi (actellik, fosfato, acarina, bicol).

Malattia da bromelia dovuta alla mancanza di umidità

Fertilizzanti e alimentazione

Solo l'opzione minerale è adatta per fertilizzare la pianta. La frequenza di alimentazione è una volta ogni 3-4 settimane durante il periodo di fioritura, meno spesso in inverno. La concentrazione dovrebbe essere 2 volte inferiore a quella indicata nelle istruzioni.

Bromelia Moora

La pianta si distingue per foglie lanceolate lunghe 22-25 cm, larghe fino a 5 cm, presentano spine ai bordi, al centro la superficie è verde bronzo, che vira dolcemente in un colore rossastro. L'infiorescenza è a forma di punta e gialla.

Come innaffiare, umidità

Le condizioni di irrigazione non differiscono da altri rappresentanti di bromeliacee.

Nota! Perché la pianta cresca, deve esserci acqua nell'uscita e un contenitore con liquido accanto alla pentola. Ma nel pallet su cui si trova il contenitore, non dovrebbe ristagnare.

Temperatura ottimale

La temperatura ottimale per una pianta che sta per fiorire è di 24-25 ° C. Quando i boccioli fioriscono, si abbassa a 20 ° C.

Posizione e illuminazione

Dovrebbe esserci molta luce nel punto in cui si trova il vaso di fiori, ma i raggi diretti non dovrebbero colpire la superficie. Le bromelie saranno più comode sul davanzale della finestra sul lato occidentale o orientale.

Substrato vegetale

Una pianta giovane richiede un ricco substrato di diversi tipi di humus. Dopo un paio d'anni, la miscela di terreno può essere modificata in acida.

Pertanto, la bromelia è un concetto collettivo di un'intera famiglia di piante che crescono in Sud America. Solo alcuni tipi sono adatti per uso decorativo. A causa dei suoi parenti selvatici, la pianta ama l'umidità elevata, la temperatura e la luce diffusa. Le diverse specie differiscono per lunghezza, altezza, colore delle foglie, ma il principio di coltivazione è lo stesso.

Fiore di Bromelia - descrizione e coltivazione a casa

Nome

Un insolito fiore brillante di bromelia ha guadagnato popolarità tra i coltivatori di fiori relativamente di recente. Coltivare una pianta esotica a casa non è difficile, ma richiede il rispetto di alcune regole. Leggi di più sulle complessità della cura della bromelia in questo articolo. La famiglia prende il nome dal botanico svedese O. Bromelius.

Bromelia (Bromelia) è un genere che comprende cinquanta varietà di piante erbacee perenni. Il genere è stato ufficialmente descritto dai botanici a metà del XVIII secolo. Nella floricoltura indoor vengono coltivate con successo solo alcune specie compatte e decorative (Ehmeya, Guzmania, Vriezia).

Origine

La famiglia Bromeliad, che comprende più di 2.000 specie di piante, cresce nelle foreste pluviali tropicali dell'America meridionale e centrale (Messico). Tra i rappresentanti della famiglia ci sono piante erbacee fuori terra ed epifite che parassitano sui tronchi degli alberi.

Interessante. Anche il frutto tropicale famoso e preferito in tutto il mondo, l'ananas, appartiene alla famiglia delle bromelia. Anche nell'aspetto di un ananas in crescita c'è una somiglianza con la bromelia fiorita da interni..

Descrizione

Una pianta erbacea che cresce in una rosetta di foglie strette verde chiaro, lunghe fino a mezzo metro. Sono coriacee e lisce; il piatto fogliare ha una scanalatura al centro. La struttura della foglia permette alla pianta di catturare la pioggia e di consegnarla direttamente al centro dello sbocco.

Il peduncolo è alto, solitario, coronato da una grande infiorescenza di un'ombra brillante (scarlatto, cremisi, arancione, bianco). La forma dell'infiorescenza è un pennello denso o una punta piatta. A casa, la bromelia fiorisce in inverno e in primavera..

Puoi guardare il fiore nelle foto presentate delle bromelie.

Posizione

Le bromelie in un appartamento sono posizionate sui davanzali orientali o occidentali. La pianta necessita di un'illuminazione brillante, ma diffusa, la luce solare diretta può lasciare ustioni sulle foglie. Sulle finestre meridionali, il fiore dovrà essere coperto dai raggi del sole con una tenda traslucida..

In inverno e all'inizio della primavera, le bromelie in fiore devono disporre di un'illuminazione aggiuntiva, estendendo le ore diurne a 12 ore.

Importante! La luce delle lampade non dovrebbe essere diretta direttamente sul fiore. Meglio se rimbalza sul soffitto o passa attraverso uno speciale schermo diffondente.

Un ospite tropicale non tollera le correnti d'aria. È necessario assicurarsi che il flusso d'aria dal condizionatore non entri nell'impianto e non soffi dalla finestra o dallo sfiato. La temperatura confortevole di esistenza per una pianta è di circa 25 gradi Celsius. Quando le bromelie passano in uno stato dormiente, la temperatura nella stanza si riduce a +18 +20 gradi.

Il suolo

Le bromelie crescono bene in un substrato sciolto e leggero con una reazione acida. Per un animale domestico, puoi acquistare terreno per orchidee già pronto nel negozio o preparare un terreno adatto con le tue mani. Esiste una ricetta collaudata per le bromelie:

  • terreno frondoso 2 parti;
  • sabbia fluviale 0,5 parti;
  • torba 1 parte;
  • humus 1 parte.

È utile aggiungere a questa miscela: muschio di sfagno, corteccia di conifere tritata, pezzi di carbone, perlite. Gli additivi non dovrebbero essere più del 20% del volume del suolo.

Lo strato drenante (argilla espansa, perlite, corteccia) nel vaso in cui è piantata la bromelia dovrebbe occupare circa un terzo del volume dei piatti. La pianta è molto sensibile all'umidità stagnante alle radici..

Un fiore, la cui patria è un'umida foresta tropicale, è necessario creare condizioni simili di alta umidità nell'appartamento.

  1. L'opzione più "avanzata" utilizzata dai coltivatori professionisti è quella di mettere un umidificatore domestico vicino alle piante, che aumenterà l'umidità al 60 - 65%.
  2. Un'opzione meno efficace, ma poco costosa è un contenitore con argilla espansa riempito con acqua naturale. L'argilla espansa assorbe bene l'umidità e quindi la fa evaporare nell'aria. È meglio scegliere piatti larghi in modo che l'area di evaporazione sia più grande. Alcuni coltivatori mettono un vaso di bromelia direttamente in questo contenitore su un piccolo supporto..
  3. È opportuno installare una fontana decorativa nell'angolo dei fiori. Creerà l'umidità dell'aria necessaria e il suo soffio soffice ha un effetto calmante..

L'irrigazione delle bromelie è diversa dall'irrigazione tradizionale dei fiori da interno. L'apparato radicale di una pianta non può assorbire l'umidità dal terreno. Il fiore assorbe l'acqua attraverso la parte aerea. L'irrigazione viene effettuata dirigendo un flusso d'acqua direttamente al centro dell'uscita.

Importante! L'uscita e le placche fogliari del fiore devono essere regolarmente pulite dai detriti e pulite dalla polvere.

Le bromelie devono essere annaffiate solo con acqua dolce. Lo scioglimento o l'acqua piovana andranno bene. L'acqua del rubinetto viene difesa per tre giorni e solo lo strato superiore senza sedimenti viene prelevato per l'irrigazione. Puoi ammorbidire l'acqua con la torba: 1 cucchiaino di torba viene versato in un litro d'acqua e insistito per diverse ore.

La pianta viene alimentata una volta al mese aggiungendo fertilizzante all'acqua per l'irrigazione. Il fertilizzante è usato per le orchidee, contiene tutte le sostanze necessarie per le bromelie..

In una nota. Per accelerare l'inizio della fioritura della bromelia, metti il ​​vaso di fiori in un grande sacchetto di plastica insieme ad alcune mele o un paio di frutti di banana. I frutti in maturazione rilasciano nell'atmosfera gas etilene, che agisce come stimolante e sulla formazione dei fiori nelle bromelie.

Dopo la fine della fioritura, la rosetta di bromelia, da cui è cresciuto il peduncolo, muore. Il cespuglio continua la sua vita a scapito dei giovani germogli: calcio.

Alla pianta non piace il trapianto. Senza estrema necessità, l'apparato radicale del fiore non dovrebbe essere disturbato. Se è necessario trapiantare le bromelie, viene trasferito con molta attenzione dal vaso a un altro contenitore, senza distruggere il grumo di terra..

Parassiti, malattie

La bromelia è una coltura abbastanza resistente alle malattie, ma a causa dell'eccessiva umidità del suolo può essere colpita dal marciume. Dall'aria secca, le foglie dei fiori possono seccarsi.

Le bromelie sono infastidite da cocciniglie e cocciniglie. Si liberano del parassita rimuovendolo dalle foglie con un batuffolo di cotone imbevuto di acqua saponosa. A volte, con un gran numero di parassiti, ricorrono al preparato biologico "Fitoverm".

Riproduzione

La pianta viene propagata con l'aiuto di germogli che compaiono sul cespuglio di bromelia subito dopo la fioritura. Possono crescere fino a un'altezza di un terzo della dimensione del cespuglio madre (di solito ci vogliono 40-50 giorni), quindi il processo viene accuratamente tagliato, insieme alle radici. Un taglio su una pianta adulta e una talee devono essere cosparsi di carbone tritato.

Il germoglio di bromelia è piantato in un substrato leggero costituito da una miscela di torba, sabbia e terra di orchidee. Fissalo nel terreno per stabilità con una vergella e mettilo in un luogo caldo e luminoso per il radicamento. Le piante vengono annaffiate regolarmente, evitando il ristagno del substrato. Entro un mese e mezzo, il germoglio di bromelia attecchirà.

Una giovane pianta sarà pronta a fiorire 2 anni dopo la semina.

Bromelia all'interno

Una vibrante bellezza tropicale può essere un evidente accento di colore in un interno calmo dai colori tenui..

Il fiore è raramente combinato con altre piante da fiore, ha una personalità molto brillante. L'eccezione è un gruppo di bromelie della stessa specie, ma di tonalità diverse. La bromelia in fiore sembra bellissima sullo sfondo di piante con fogliame scuro e strutturato: ficus, calathea, sansevieria, edera.

Bromelia

L'erbacea epifita sempreverde Bilbergia (Billbergia) è un membro della famiglia delle Bromelia. In natura, una tale pianta è molto diffusa in Brasile, ma può essere trovata anche in Argentina, Messico, Bolivia e altri paesi dell'America centrale e meridionale. Il nome del genere fu dato da K. Thunberg nel 1821, e lo chiamò in onore di Gustav Bilberg, uno zoologo, avvocato e botanico svedese. Questo genere unisce più di 60 specie, alcune delle quali sono molto apprezzate dai coltivatori di fiori, poiché una tale pianta si distingue per la sua cura senza pretese e senza pretese..

Caratteristiche delle bromelie

La bromelia da interno è un'erba perenne. L'apparato radicale dei cespugli è molto ben sviluppato, mentre trattiene in modo affidabile la pianta nel substrato. Molto spesso, lo stelo è accorciato. Molto belli i piatti fogliari coriacea variegati spesso spinosi di colore verde chiaro formano un imbuto. Nella parte superiore di un lungo peduncolo cresce un'infiorescenza rosso vivo o giallo intenso, che ha una forma racemosa, capitate, a punta o paniculata. L'infiorescenza appare molto suggestiva grazie alle grandi brattee. Quando il cespuglio svanisce, si formano capsule o bacche succose, che in alcune specie crescono insieme in un seme. Ad oggi, circa 35 specie di bromeliacee sono coltivate dai floricoltori..

Prendersi cura delle bromelie a casa

Illuminazione

Le bromelie, che vengono coltivate sul davanzale della finestra, devono essere conservate in condizioni speciali. Una tale pianta reagisce in modo estremamente negativo all'aria stagnante e necessita anche di molta luce solare, ma deve essere diffusa. La stanza in cui cresce il fiore è sistematicamente ventilata e fatta abbastanza spesso, ma allo stesso tempo il cespuglio deve essere protetto dalle correnti d'aria e non è nemmeno posizionato vicino a un condizionatore d'aria o un ventilatore. Se i raggi diretti del sole cadono su di lui, allora dovrebbe proteggerli a mezzogiorno. Il fatto è che i raggi cocenti del sole possono causare ustioni sulla superficie del fogliame. Se possibile, posiziona il fiore su una finestra esposta a est. In inverno, dopo che la durata delle ore diurne è notevolmente diminuita, la boscaglia deve organizzare un'illuminazione aggiuntiva artificiale, dirigendo la fonte di luce verso il soffitto e non verso il fiore stesso.

Regime di temperatura

In estate, una tale pianta si sente meglio a temperature comprese tra 20 e 25 gradi e in inverno - da 15 a 18 gradi. Non lasciare che la temperatura nella stanza scenda sotto i 12 gradi, ma assicurati anche che la bromelia non sia mantenuta a una temperatura estremamente bassa per lungo tempo..

Come innaffiare

Se coltivato in casa, un tale fiore deve essere annaffiato molto spesso e, in un periodo caldo e secco, dovrai farlo ogni giorno. Gli esperti consigliano di versare l'acqua durante l'irrigazione nell'imbuto formato dalle placche fogliari del fiore, poiché è il fogliame che assorbe la maggior parte dei nutrienti. Ma annaffiare un fiore con questo metodo è abbastanza difficile, quindi prima devi imparare. Se non hai esperienza in questa materia, versa semplicemente l'acqua nel terriccio. L'irrigazione è necessaria quando lo strato superiore della miscela di terreno nel contenitore si asciuga un po ', evitando il costante ristagno del liquido nel substrato. Tuttavia, deve sempre esserci acqua nella padella. In inverno, la frequenza di irrigazione è ridotta a 1 volta in 7 giorni.

Umidità dell'aria

Una tale pianta ha bisogno di un'umidità dell'aria elevata, mentre non dovrebbe scendere al di sotto del 70 percento. Pertanto, il fogliame dovrebbe essere sistematicamente e abbastanza spesso inumidito con un flacone spray e una nave aperta con acqua o un acquario viene posizionata vicino al cespuglio. Puoi anche usare un umidificatore elettrico domestico per questo, o mettere i ciottoli nella padella e versare dell'acqua, quindi metterci sopra una pentola. Per annaffiare e inumidire il fogliame, è necessario prendere dell'acqua bollita, che dovrebbe essere difesa per due giorni in modo che tutto il cloro possa fuoriuscire. Poiché il fogliame assorbe l'ossigeno con l'aiuto del fogliame, è imperativo monitorarne la pulizia, per questo, almeno 1 volta in 7 giorni, pulire delicatamente ogni piatto fogliare con un panno morbido umido o una spugna.

Fertilizzante

Per nutrire una tale cultura, una soluzione di fertilizzanti minerali viene utilizzata per la fioritura delle piante da interno. In primavera e in estate, i cespugli vengono nutriti regolarmente una volta ogni 15-20 giorni, in inverno la frequenza di tali procedure si riduce a 1 volta in 6 settimane. La soluzione nutritiva viene versata direttamente nel substrato, oppure è possibile utilizzare il metodo di alimentazione fogliare quando le foglie della pianta vengono inumidite con questa miscela.

fioritura

Di regola, il cespuglio fiorisce in estate. Per avvicinare il momento dell'inizio della fioritura, puoi ricorrere a un trucco, per questo devi mettere diverse mele vicino al vaso di fiori, quindi loro e la pianta vengono coperte con un sacchetto di plastica, che viene rimosso solo dopo 1,5 settimane. Questi frutti rilasciano etilene, che stimola la fioritura del cespuglio..

Nelle bromelie i fiori non rappresentano alcun valore decorativo, ma le sue brattee sono molto spettacolari e belle. La durata della fioritura dipende direttamente dalla specie e può durare diverse settimane o diversi mesi. Quando il cespuglio svanisce, puoi tagliare con cura la freccia solo dopo che è completamente asciutta. Fatto sta che la rosetta appassita non potrà più rifiorire, e morirà comunque, dopo di essa ci saranno però dei bambini che, con le dovute cure, potranno diventare dopo un po 'normali piante adulte.

Trapianto di bromelia

Il trapianto di un tale fiore viene eseguito solo se necessario dopo che il sistema radicale diventa molto affollato nel vaso e si gonfierà o uscirà dai fori destinati al drenaggio. In media, il cespuglio viene trapiantato 1 volta in 2 o 3 anni e questa procedura è raccomandata all'inizio della crescita intensiva. Per la coltivazione delle bromelie, usa un contenitore di legno o ceramica. Durante il trapianto, viene preso un nuovo vaso, che di diametro sarà maggiore di quello vecchio di 20-30 mm.

Prima di procedere con il trapianto, nella parte inferiore del vaso nuovo è necessario realizzare un buon strato drenante, dopodiché viene versato in esso una miscela di terriccio leggermente inumidita che lascia passare acqua e aria, mentre deve necessariamente includere torba e sabbia grossolana, al centro bisogna fare un buco e riempire la sua acqua. Rimuovere l'arbusto dal vecchio contenitore e liberare accuratamente il suo apparato radicale dalla vecchia miscela di terreno. Successivamente, le radici vengono poste in un foro precedentemente preparato, che viene quindi coperto con una miscela di terreno. Ricorda di compattare bene il substrato intorno al cespuglio..

Bromeliacee da riproduzione

Puoi propagare un tale fiore alla fine della fioritura da febbraio ad aprile. Alla base del cespuglio, dopo la fine della fioritura, i kiki (germogli) iniziano a crescere. Attendi 8-12 settimane, durante questo periodo dovrebbero crescere e acquisire forza, dopodiché possono essere separati con un coltello pre-sterilizzato molto affilato, mentre i tagli vengono trattati con carbone tritato. Lasciali asciugare all'aperto per un po '. Poiché i processi separati hanno le proprie radici ben sviluppate, possono essere immediatamente piantati in contenitori riempiti con un substrato umido costituito da sabbia e torba. Per il radicamento, i germogli avranno bisogno di una temperatura di circa 20 gradi. La prima fioritura di questi cespugli può essere vista dopo uno e mezzo o due anni.

Parassiti e malattie delle bromelie

Malattie delle bromelie e loro trattamento

Molto raramente, la bromelia è affetta da malattie fungine come ruggine e oidio. Per curare la pianta malata, essa e la miscela di terreno nella pentola vengono spruzzati più volte con una soluzione fungicida contenente rame. Proteggere il fiore dai raggi cocenti diretti del sole, poiché potrebbero provocare ustioni sulla superficie del fogliame che sembrano macchioline marroni, a tal proposito va ombreggiato a mezzogiorno, per questo la finestra può essere coperta con una cortina di luce.

Se il liquido ristagna costantemente nel sistema radicale della pianta, il fogliame delle bromelie perde il turgore e inizia a ingiallire, soprattutto se anche la stanza è fresca. Se l'irrigazione è troppo scarsa e l'umidità nella stanza è molto bassa, le punte dei piatti fogliari diventano marroni. Da ciò diventa chiaro che il cespuglio si sta ammalando a causa di cure improprie o condizioni di crescita inadeguate..

Parassiti e controllo della bromelia

Inoltre, a causa della mancata osservanza delle regole di cura, vari insetti nocivi possono stabilirsi su un cespuglio indebolito. Molto spesso, insetti di scala o cocciniglie si depositano su di esso. I parassiti devono essere rimossi dal fiore a mano, dopo di che i piatti fogliari su entrambi i lati vengono puliti con un batuffolo di cotone, che viene preumidificato in una soluzione di sapone. Dopo un po 'di tempo, la macchia deve essere risciacquata con acqua pulita, mentre la superficie della miscela di terreno nel contenitore deve essere coperta con una pellicola. Se rimangono ancora insetti dannosi, il cespuglio deve essere spruzzato con una soluzione di un preparato insetticida (Aktara, Fitoverm o Aktellik). Tuttavia, durante la lavorazione, non consentire alla sostanza chimica di entrare nell'imbuto. Un eccellente sostituto della chimica nel controllo dei parassiti sarà l'infuso di tabacco.

Specie e varietà di bromelie con foto e nomi

Bromeliad pinguino (Bromelia pinguin)

Di tutte le specie del genere Bromelia, solo il pinguino Bromelia (Bromelia pinguin) è coltivato dai floricoltori. Questa specie è originaria dell'Ecuador, del Costa Rica, del Messico e del Venezuela. La composizione di una tale pianta contiene l'enzima biologicamente attivo pinguino. Nelle bromelie che crescono in natura si formano grandi piantine, che includono frutti oblunghi.

Tuttavia, i floricoltori chiamano bromelie non solo piante appartenenti al genere omonimo, ma anche quelle specie che appartengono ad altri generi della famiglia delle Bromelie..

Guzmania, o guzmania

Questa pianta epifita senza stelo può essere trovata in condizioni naturali nel sud della Florida, Ecuador, Brasile, Indie occidentali e Colombia. Questa pianta è molto apprezzata dai coltivatori di fiori. I piatti fogliari coriacei a forma di cintura formano una rosetta a calice; nei cespugli che crescono in natura, si accumula acqua piovana o rugiada mattutina. L'infiorescenza si trova sulla freccia frondosa e contiene fiori che non hanno alcun valore decorativo e ha anche brattee di colore arancione intenso, viola, giallo o rosso. I seguenti tipi e cultivar di questa pianta sono i più popolari tra i coltivatori di fiori:

  1. Guzmania è canna. Un grande cespuglio ha una rosetta densa, che include piatti fogliari di un ricco colore verde, con una lunghezza di circa mezzo metro. Ci sono strisce marroni sulla superficie rigida dei piatti. L'infiorescenza si forma su un corto peduncolo, è costituita da piccoli fiori bianchi, tuttavia, a causa delle placche fogliari apicali di colore arancio o rosso, sono molto difficili da vedere. Varietà disponibili: Tempo e Minor.
  2. La Guzmania è nicaraguense. Il cespuglio di questa specie è piccolo, cresce bene a casa. L'infiorescenza a forma di punta verticale è costituita da fiori giallo limone e il cespuglio è anche decorato con brattee scarlatte. La rosetta compatta e densa comprende da 10 a 15 placche fogliari linguali verdastre lisce, la loro lunghezza è di circa 50 mm e la loro larghezza è fino a 25 mm. Sulla loro superficie frontale ci sono piccole squame e il lato cucito ha un colore viola o marrone.

Anche in condizioni indoor, vengono coltivate specie come: gusmania a mosaico, tricolore, rosso sangue, Ostara, monorecchio, Donnella-Smith e conifera.

Vriesea

È una pianta tropicale sudamericana. Le grandi infiorescenze luminose hanno una forma a forma di punta o paniculata. Piatti fogliari lunghi succosi e densi sono raccolti in una spettacolare rosetta. Vriezia è rappresentata da epifite e forme terrestri. Molto spesso, le seguenti specie vengono coltivate in casa:

  1. Vriezia Sanders. Di diametro, la rosetta raggiunge circa 0,6 m, mentre la sua altezza arriva fino a 0,4 m, è costituita da placche fogliari lisce e coriacee di colore grigio-verdastro, spesso hanno una tinta viola, che è più chiaramente visibile sulla superficie cucita del fogliame. Un peduncolo dritto o ricadente nella parte superiore presenta un'infiorescenza costituita da pennelli a forma di punta, comprendono fiori e stipole di colore giallo.
  2. Vriezia è brillante o bella. Una tale pianta in natura può essere trovata in una foresta tropicale umida. La rosetta è costituita da lastre fogliari larghe lanceolate, la cui lunghezza è di circa 0,4 m, sono variegate e la loro superficie sembra essere ricoperta da tratti trasversali di colore scuro. Le strisce sono sia viola che verde scuro. Alla sommità del peduncolo eretto si trova un'ampia infiorescenza lanceolata a forma di spiga, costituita da fiori gialli e brattee rosso carminio.

Anche in condizioni indoor si coltivano anche vriezia chiglia, reali, perforate, geroglifiche e giganti.

Ehmea (Aechmea)

Una pianta così epifita è originaria dell'America centrale e meridionale. Nei cespugli, le rosette a forma di imbuto sono formate da lastre di lamiera con un bordo seghettato. Una spettacolare infiorescenza si forma su un peduncolo spesso e lungo. I seguenti tipi sono popolari tra i coltivatori di fiori:

  1. Ehmeya rosso opaco. La rosetta densa a forma di imbuto include placche fogliari a forma di lingua, che raggiungono circa mezzo metro di lunghezza, ci sono squame sulla loro superficie e il loro bordo è finemente seghettato. La superficie anteriore del fogliame è verdastra e il rovescio è lavanda. L'infiorescenza comprende brattee rosso intenso e fiori bluastri.
  2. Ehmeya frizzante. Una rosetta sciolta è costituita da lastre di lamiera simili a cinture con una punta arrotondata e un bordo seghettato, la loro larghezza è di circa 6 centimetri e la loro lunghezza è fino a 40 centimetri. Il fogliame ha un colore verdastro con una fioritura bluastra. Nella parte superiore del peduncolo si forma un'infiorescenza, composta da brattee rosa intenso e fiori di una tonalità rosso corallo con una parte superiore blu.

Anche a casa, puoi incontrare l'holosteel echmeya, dalla coda (barbuta), a strisce, irsute, ricurve, a due file, Weilbach, ecc..

Tillandsia

Questo genere di piante erbacee unisce circa 500 specie. In condizioni naturali, possono essere trovati in Nord e Sud America. La maggior parte delle specie di una tale pianta sono epifite, ma ci sono anche litofite che crescono sulle pietre, così come specie terrestri. Alcune specie sono ampiamente coltivate in casa:

  1. Tillandsia "Testa di Medusa". Questo tipo è il più popolare, ha una forma insolita. Esternamente, il cespuglio è simile a un bulbo con lamine chiuse alla base, che si piegano di lato solo nella parte superiore. Di norma, la rosetta fogliare è invertita, la lunghezza dei fiori di un colore viola intenso è di circa 3,2 cm, la forma dell'infiorescenza è a forma di dito o lineare.
  2. Tillandsia blu. Le placche fogliari sono ricurve e strette, raggiungono una lunghezza di circa 0,3 m La base rosso-brunastra delle foglie è ricoperta da piccole squame. La fitta infiorescenza ha una forma a spiga ellittica, contiene piccoli fiori viola o blu, oltre a brattee di colore rosa o lilla.

Tillandsia Duer, Linden, sitnikovaya, argenteo, Gardner's, fiori viola, ecc. Sono coltivati ​​anche all'interno..

Neoregelia

È una pianta erbacea perenne originaria della Colombia, Ecuador, Perù e Brasile. I piatti fogliari lucidi e lisci hanno una forma a cintura ampia e lineare; sono spinosi lungo il bordo. Al centro dello sbocco, il fogliame è spesso lavanda o biancastro, mentre quando il cespuglio fiorisce, le loro punte o diventano completamente rosse. Un'infiorescenza racemosa cresce dal centro dell'uscita. I tipi più popolari:

  1. Neoregelia di Caroline. Di diametro, la rosetta a forma di imbuto ad ampia diffusione raggiunge circa mezzo metro, include piatti frondosi verdi ricchi lucidi della forma a forma di lingua, sul bordo dei quali ci sono un gran numero di spine. Quando il cespuglio fiorisce, i piatti fogliari superiori della rosetta diventano rossi. Nelle profondità della rosetta fogliare si forma una semplice infiorescenza capitate, costituita da brattee di colore verde latte e fiori lilla chiaro, che raggiungono i 40 mm di lunghezza. Ci sono varietà che hanno strisce longitudinali di verde, rosa o bianco sulla superficie del fogliame.
  2. Neoregelia tigre. La struttura di una densa rosetta rotonda comprende piastre fogliari a forma di lingua con una parte superiore appuntita, lungo il bordo hanno spine marroni. Il fogliame sembra molto impressionante a causa delle strisce marroni irregolari che si trovano sulla sua superficie, alla base del piatto sono ricoperte da piccole squame. La composizione dell'infiorescenza semplice a più fiori comprende fiori viola chiaro e brattee asimmetriche spatolate di una tonalità rosso pallido nella zona dell'apice.

Altri tipi sono coltivati ​​in condizioni indoor: neoregelia blu, frizzante, rampollo, a pochi fiori, bello (elegante), cupo, marmo, ecc..