Come prendersi cura della fioritura delle violette

La viola (Saintpaulia) è una pianta perenne originaria dell'Africa, il suo fusto è basso, le foglie sono raccolte in una rosetta, fiori di varie forme, dimensioni, colori: blu, viola, bianco come la neve, rosa, vino, lilla. Le piante sono molto lunatiche, per ammirare il loro bellissimo aspetto fiorito, devi prenderti cura di loro secondo le regole.

Requisiti per la fioritura delle violette

In assenza di una corretta manutenzione, la Saintpaulia non fiorisce, è esposta a infezioni fungine e può morire. È molto esigente per l'irrigazione, che differisce dal modo in cui vengono annaffiati altri fiori interni, in termini di illuminazione, capacità, suolo e temperatura. È necessario nutrire regolarmente i fiori, tagliare, trapiantare solo in nuovo terreno.

Componente genetica

Quando si sceglie una stanza Saintpaulia, la varietà viene presa in considerazione. Gli allevatori hanno allevato molte varietà. Tra loro sono ampelosi con fiori piccoli, medi o grandi. Ci sono violette con 5 petali, mentre altre ne hanno molto di più e non sono visibili stami. Inoltre, alcune varietà producono solo 3 gemme e non fioriranno magnificamente. Puoi aspettare che le violette fioriscano per diversi mesi o 1,5 anni. A seconda della varietà, anche la durata della fioritura è diversa per loro..

Trovare il contenitore giusto

Per una piccola Saintpaulia è adatto un vaso di 5-7 cm di diametro, per un fiore adulto 10-12 cm In generale, è necessario guardare l'uscita e prendere un contenitore con un diametro della metà. L'altezza non deve essere superiore a 10 cm.

Il fondo del contenitore dovrebbe essere dotato di fori di drenaggio. Meglio prendere la ceramica, puoi la plastica.

Terreno corretto

Le Saintpaulias richiedono terreni leggermente acidi. Ottieni un terreno speciale in un negozio di fiori. Non è difficile fare il terreno correttamente, è terra frondosa, torba, carbone, muschio (1: 2: 1/2: 1/2). Oppure setaccia il terreno del giardino unendolo alla sabbia e cuocendolo in forno. Sul fondo vengono posati argilla espansa e piccoli ciottoli. È necessario un trapianto una volta all'anno, in un substrato fresco.

Posizione

Saintpaulia si trova sul lato ovest o est. In inverno non c'è abbastanza luce sul davanzale da nord, in estate c'è troppo sole da sud, il viola è ombreggiato o risistemato. Per evitare l'ipotermia delle radici in inverno, il fiore viene posto in un vaso su una mensola, un tavolo, in un vaso di fiori o su un supporto di legno.

Illuminazione

Le violette preferiscono una giornata di almeno 10 ore, la luce deve essere diffusa, i fiori ombreggiano dalla luce solare diretta. Tuttavia, le varietà con foglie spesse e scure richiedono una luce più intensa rispetto a quelle ricci. Se il fiore è allungato, il fogliame si arriccia, diventa pallido - c'è poca luce, se il centro dello sbocco è ispessito - molto. Quando i piatti fogliari sono luminosi, saturi di colore e ci sono molti germogli sulla pianta, l'illuminazione è normale.

In inverno vengono utilizzati i fitolampi, di solito vengono installati a novembre e rimossi a febbraio. Non dimenticare di ruotare la pentola in modo che il cespuglio cresca simmetricamente.

Regime di temperatura

La pianta ama il calore. Dall'inizio della primavera all'autunno, i fiori hanno bisogno di + 20... + 22 ° С. In inverno, non inferiore a + 18... + 20 ° С. In estate, quando +30 ° C, il fiore diventa opaco e poco profondo. Pertanto, la stanza è ventilata, usano l'aria condizionata, un sistema split. Non sono ammesse correnti d'aria nella stanza.

Umidità dell'aria

Le violette creano un'umidità elevata, 50-60%. Per l'inverno, è meglio rimuovere la pentola dal davanzale della finestra se c'è un sistema di riscaldamento nelle vicinanze. L'aria intorno al fiore viene nebulizzata senza arrivare sulle infiorescenze. Metti un contenitore con un fiore in un pallet con argilla espansa umida, ciottoli. A bassa umidità, le gemme si sviluppano lentamente.

Le foglie di Saintpaulia non devono essere spruzzate per evitare il rischio di infezioni fungine..

Metodi di irrigazione

Ci sono segreti per annaffiare le Saintpaulias. L'acqua viene presa leggermente calda, stabilizzata. Acqua mentre il terreno si asciuga in modo che il liquido non cada sui piatti fogliari, il punto di crescita.

Attraverso il pallet

L'acqua a temperatura ambiente viene versata in un vassoio a ¼ dell'altezza del vaso da fiori. Di solito mezz'ora è sufficiente perché la pianta sia satura di umidità, questo diventerà chiaro dal terreno. Quindi gli avanzi vengono scolati.

Drip

Per lui, usa un annaffiatoio con beccuccio stretto, una siringa pera. Se non altro, andrà bene una bottiglia di plastica, dove praticano un buco nel tappo e inseriscono una cannuccia. Quando l'acqua inizia a fuoriuscire dallo scarico, l'irrigazione viene interrotta e quindi drenata. Se l'umidità penetra sulle foglie, vengono inzuppate con un tovagliolo asciutto..

Immersione

Quando fa troppo caldo, immergere il fiore in un contenitore con acqua stabilizzata per un'ora. Quindi si scolano e si mettono nello stesso posto.

Stoppino

In estate, quando devi partire e non c'è nessuno che si prenda cura dei fiori, questo metodo è adatto..

Nella pentola viene posto un filo sottile (cavo domestico, filo acrilico, scarpa), un'estremità esce dal foro di drenaggio, l'altra viene piegata ad anello al centro del terreno. Metti la pentola sopra una ciotola d'acqua coperta da un coperchio, abbassa lo stoppino, mentre il terreno raccoglie la quantità di liquido necessaria.

Top vestirsi

Due mesi dopo la semina nel terreno del negozio, i fiori vengono nutriti. Per questo, acquistano fertilizzanti complessi. Diluiscili con acqua secondo le istruzioni, ma in quantità maggiori di quanto indicato, e versali sotto le foglie in modo che il liquido non vi penetri o attraverso la padella. In questo caso, il terreno viene prima inumidito.

I giovani fiori hanno bisogno di fertilizzanti azotati, per la fioritura - fertilizzanti al fosforo di potassio. Si nutrono durante il periodo di fioritura due volte al mese, a riposo - una volta.

Malattie e parassiti

Infezioni fungine, malattie e parassiti spesso infettano i fiori.

Malattia / parassita

Misure di eliminazione

Le foglie hanno macchie gialle e rotonde.

Manifestazione / cause
Marciume grigioUna fioritura grigia e soffice appare sulle foglie e sui piccioli.

Differenza di temperatura, annaffiature abbondanti e frequenti con acqua fredda.

Trattato con fungicidi (Fitosporin, Agate, Tiram).
FusariumLe radici marciscono, la viola non fiorisce, le foglie diventano grigie, poi cadono.

Abbondanti annaffiature con acqua fredda.

Applicare Benomil, Fundazol.
RuggineMacchie di colore giallo all'esterno delle foglie. Mancanza di sole in inverno.Le parti infette vengono rimosse e vengono applicati Bactofit, Topaz.
Muffa polverosaFioritura bianca sulla pianta.

Mancanza di luce, temperatura ambiente bassa, polvere.

Benlat ha trattato.
Acaro di ragnoPuntini rossi.

Aria secca.

Usano Apollo, Neoron. Nella prima fase, rimedi popolari: decotto di buccia di cipolla, vodka.
Acaro ciclamino
AfideInsetti verdi, bevono il succo della pianta.

Portare la pianta fuori o terreno contaminato.

Applicare Mospilan, Intavir.
ScormsCi sono piccole macchie rosse sulla viola.

Aria secca.

Spruzzato con acqua saponosa, Fitoverm.
ScudoSotto le foglie sono rosso-marrone, sopra - giallo.

Infettato da una nuova pianta.

Le giovani violette a volte devono essere distrutte, gli insetticidi aiutano gli adulti (Karbofos, Aktar).
TripidiPolline marrone chiaro su una pianta.

Aria, un altro fiore.

Fitoverm viene elaborato.

Periodo dormiente

Le Saintpaulias non hanno un periodo di riposo pronunciato. Molte varietà sono in grado di fiorire tutto l'anno. Ma alcuni hanno bisogno di riposare in inverno, per questo, alla fine dell'autunno, smettono di nutrirsi, rimuovono i gambi dei fiori e riducono l'irrigazione.

Il signor residente estivo consiglia: suggerimenti per determinare il motivo dell'assenza di violette in fiore

Affinché le piante fioriscano dall'inizio della primavera all'autunno, in diversi casi si consiglia quanto segue:

  • I boccioli non si formano, ma ci sono molti germogli: il contenitore è troppo grande per le violette.
  • Esternamente, il fiore è sano, ma c'è una fioritura bianca sul terreno: il terreno è esaurito, la pianta deve essere trapiantata in un nuovo terreno leggero.
  • I peduncoli si formano lentamente, le foglie si arricciano - irrigazione abbondante o terreno acido.
  • Sul fogliame compaiono macchie luminose: acqua molto fredda o calda o scottature solari. Per non bruciare la pianta, annaffiare d'estate dopo il tramonto.
  • Con una mancanza o un eccesso di medicazioni, Saintpaulia non fiorirà. La pianta ha bisogno di fosforo e potassio, troppo azoto è indesiderabile.
  • Se il fiore è adulto, ha più di 3 anni, viene piantato.
  • Escludere la luce solare diretta.
  • Le foglie vengono pulite con un panno morbido, leggermente umido, ma non inumidito con acqua.
  • Il terreno non dovrebbe seccarsi o essere troppo umido..
  • Non consentire differenze di temperatura.

Se segui tutti i consigli, un fioraio inesperto sarà in grado di ottenere un aspetto fiorito di violette..

Viole domestiche - caratteristiche di cura e coltivazione

Le violette da interno sono uno dei fiori domestici più comuni e popolari che occupano un posto d'onore sui davanzali delle finestre di ragazze e donne. Sono facili da curare, non richiedono la creazione di condizioni speciali, mentre ci sono molte varietà di fiori insolitamente belle che possono decorare la casa di qualsiasi casalinga. Ma la loro richiesta è spiegata anche da altri motivi: fioritura regolare e rigogliosa, dimensioni compatte, anallergia quasi completa e un aroma gradevole e appena percettibile.

Le violette domestiche (Saintpaulias) nella stragrande maggioranza dei casi sono piante perenni, meno spesso è possibile trovare varietà annuali. Crescono in un cespuglio basso senza un gambo centrale, ma senza rinnovamento, possono avere qualche tipo di somiglianza, che è desiderabile eliminare. Il fogliame è denso, verde chiaro o scuro. I fiori possono essere sia lisci che spugna in vari colori, anche combinati, fantasia.

Questa volta vedremo come prendersi cura delle violette a casa e ottenere un risultato eccellente con il minimo investimento di tempo e fatica. Ti diremo come trapiantare e propagare queste piante. Elenchiamo le principali difficoltà che sorgono durante l'allevamento di questo fiore, che puoi affrontare da solo.

Varietà popolari di violette

  • Flamenco. I fiori sono semidoppi, rosa lilla con una frangia verdastra e un cuore giallo brillante. La ryushka verde è una caratteristica distintiva della specie.
  • Falene del fuoco. I fiori sono rossi o bordeaux, con petali semplici che hanno una leggera frangia. Meno comune con bordi leggeri.
  • Marte. Con grandi boccioli cremisi con ampi fronzoli. I bordi possono essere decorati con un bordo bianco.
  • Viol rococò Queste violette fatte in casa sono varietà di spugna. I loro fiori sono profondi, blu. Assomigliano a palle ricci in forma, che si sposano bene con fogliame verde chiaro.
  • Rosmarino. Piante con fiori a doppia stella. Il colore principale è il rosa, con macchie di inchiostro e un bordo chiaro.
  • Rosa Rococò Simile alle rose di media grandezza, dal delicato colore rosato. Appartengono alle varietà di spugna.

Viole - assistenza domiciliare

Condizioni di allevamento adatte

Per una fioritura normale e regolare, Saintpaulia richiede il rispetto di alcuni fattori:

  • Temperatura.Ottimamente 20-22 ° С, senza brusche cadute da meno a più, non ama essere sotto una finestra o in presenza di correnti d'aria.
  • Illuminazione. Le violette a casa per i principianti hanno bisogno di una buona luce, ma non della luce solare diretta. Se la finestra si trova sul lato luminoso della casa, è meglio posizionare le piante dietro una tenda sottile su un tavolino da caffè o un supporto speciale.
  • Umidità dell'aria. È auspicabile mantenerlo al livello del 50%. Per fare questo, basta mettere un asciugamano umido sulla batteria o mettere un secchio di acqua fresca accanto ai fiori..
  • Top vestirsi. Come tutte le piante d'appartamento, hanno bisogno di rifornimento: vengono utilizzati fertilizzanti speciali, a volte puoi annaffiarli con una soluzione debole di permanganato di potassio.
  • Si consiglia di girare le violette in movimento relativamente spesso con lati diversi rispetto al sole in modo che non cadano su nessun lato e crescano in modo uniforme.
  • Pulizia. Rimuovere regolarmente foglie vecchie e malate, fiori appassiti: questo stimola la crescita di nuovi.

Come annaffiare le violette?

Ci sono quattro modi principali:

  • Superiore. Viene eseguito non come molte piante da appartamento: in uno sbocco, ma nel terreno, sotto le foglie. A contatto con le foglie - bagnatele, evitate l'umidità eccessiva. Il tempo di irrigazione è determinato indipendentemente, in base al livello di secchezza del supporto.
  • Drip.Questo richiede una pera piena di liquido. Il suo beccuccio viene immerso nel terreno e lasciato così fino al momento in cui l'acqua inizia ad accumularsi nel presina. Dopo - l'umidità in eccesso viene drenata.
  • Nel pallet. Uno dei metodi più sicuri. Viene versata una certa quantità d'acqua, il fiore stesso prende ciò di cui ha bisogno. Allo stesso tempo, vale la pena monitorare il livello di umidità degli strati superiori del substrato..
  • Stoppino. Viene utilizzato per pentole piccole e solo nella stagione calda. Un filo di cotone viene inserito nel foro sul fondo, un'estremità del quale rimane nel terreno e l'altra viene abbassata nel barattolo inferiore di liquido. In inverno, questo metodo è in grado di causare il raffreddamento delle radici, che è irto della morte del fiore..

Quando si prendono cura delle violette in una pentola a casa al caldo, è sufficiente immergere la pianta in una bacinella di acqua stabilizzata per 15 minuti. Lì, il fiore riposerà dalle alte temperature, sarà saturo di umidità, il suo apparato radicale si raffredderà. Dopo la rimozione, lasciare scolare il liquido e solo allora rimettere la saintpaulia al suo posto. Ciò contribuirà a evitare eccessivi ristagni d'acqua e carie..

Come trapiantare le violette a casa?

Le Saintpaulias, per una coltivazione e una fioritura di successo, necessitano di un reimpianto annuale. Si tiene in primavera. I segni principali per determinare la necessità di passare a un nuovo vaso sono la presenza di una fioritura bianca e un'abbondanza di radici..

Le violette vengono trapiantate se coltivate in casa, soggette a diverse regole:

  • Si prendono solo vasi di plastica, nel resto la terra si asciuga rapidamente, un po 'più grande di prima.
  • Il drenaggio dall'argilla espansa è posato sul fondo, che può essere sostituito con muschio - sfagno.
  • Il terreno viene selezionato specificamente per le viole o raccolto in modo indipendente, mescolando diversi tipi di terreno in proporzioni uguali - da sotto alberi decidui, conifere e con tappeto erboso, aggiungendo loro sabbia grossolana.
  • Quando si rimuove un fiore, viene esaminato il suo apparato radicale, le radici marce vengono tagliate, come le vecchie foglie inferiori. Si consiglia di cospargere le zone trattate con carbone di legna..
  • Il substrato viene versato nella pentola preparata, in modo che rimanga circa un centimetro sul bordo del lato. Saintpaulia cade nel mezzo, non vale la pena approfondire.
  • Se la pianta non ha tre anni, viene spostata insieme a una zolla di terra da un vecchio vaso, poiché i fiori giovani non amano essere disturbati. Questo metodo è chiamato "trasbordo".
  • Se il cespuglio ha già un gambo grande, puoi tagliarlo alle foglie inferiori e posizionare la parte verde rimanente in un barattolo d'acqua. Quando compaiono nuove radici, trapiantale nel terreno. Questo è il "ringiovanimento" di Saintpaulia.

Viole di piante d'appartamento, prendersi cura di loro

Descrizione delle caratteristiche del fiore. Viole da interni in crescita e cura

Le montagne Uzambar e Ulugur nell'Africa orientale sono considerate la patria delle violette. Le violette hanno diversi nomi. La violetta di Uzambara deriva dal nome delle montagne in cui sono state trovate. Saintpaulias prende il nome dal loro scopritore.
Le cultivar della cultura sono state unite in gruppi secondo la forma dei fiori, in cui i petali sono semplici, doppi, con frangia, petali ondulati e ondulati. I petali di diverse tonalità possono essere dello stesso colore o multicolore e con motivi diversi. Possono essere decorati con vari punti, strisce, granelli.

Anche le foglie viola sono di varie forme e colori: rotonde oa forma di cuore fino a 8 cm di lunghezza. La rosetta fogliare si attacca direttamente al sistema radicale. Negli appartamenti vengono spesso coltivate specie ampie di violette. Le loro foglie cadono magnificamente oltre il bordo della pentola.

Cura della violetta in camera

Questi fiori da interni in miniatura conquistano con un'abbondante fioritura a lungo termine (quasi tutto l'anno). Gli amanti di questi fiori collezionano intere collezioni di spettacolari piante da interno e quasi tutti i coltivatori hanno almeno un vaso di fiori con Saintpaulias. Prendersi cura di loro è abbastanza semplice, ma non soddisfano tutti i proprietari con una fioritura rigogliosa. Affinché le violette fioriscano e si sviluppino normalmente, è necessario seguire alcune regole..

Informazioni utili! È importante scegliere i vasi giusti per le violette. Non dovrebbero essere molto grandi, perché l'apparato radicale del fiore occupa poco spazio nel vaso di fiori e in un contenitore spazioso le radici cresceranno, spendendo energia su questo, quindi il fiore non rilascerà boccioli per molto tempo.

I vasi troppo piccoli, invece, ostacoleranno lo sviluppo delle piante. Per le giovani piantine, il diametro del vaso è di circa 5-6 cm Per gli adulti, 10-12 cm Il diametro del vaso deve essere 3 volte inferiore al diametro della rosetta del fiore stesso.

È meglio acquistare un terreno pronto, che contiene già tutti gli additivi necessari per un migliore radicamento e sviluppo delle piante. Dopo il trapianto, le violette non vengono nutrite per un paio di settimane in modo che attecchiscano bene.

Illuminazione e temperatura per le viole

In condizioni indoor, puoi coltivare con successo una viola se ha abbastanza luce..

Nota! L'esposizione alla luce influenza il modo in cui le violette crescono e si sviluppano. Se le violette mancano di luce, saranno letargiche.

Le foglie si allungheranno verso l'alto, influenzando negativamente la forma esterna del fiore. Il posto sul davanzale, che scelgono, dovrebbe essere ben illuminato dai raggi del sole diffusi. Le violette possono essere danneggiate dalla luce solare diretta. Sulle finestre sul lato sud, devono essere ombreggiate, a causa di aria troppo secca o luce solare diretta, le foglie possono ingiallire e seccare.

Le ore diurne per le violette dovrebbero essere di circa 13-14 ore. Per l'illuminazione aggiuntiva delle ore diurne, in inverno vengono utilizzate lampade fluorescenti.

Questi fiori sono molto delicati, fragili e amano il calore. La temperatura ottimale per la crescita delle violette va dai 16 ai 20 gradi. Fornire loro un periodo di riposo di sei settimane a una temperatura inferiore al normale (13-15 °) e ridurre la frequenza delle annaffiature. Questo favorirà una fioritura abbondante e abbondante.Questa tecnica può essere utilizzata in qualsiasi momento dell'anno, stimolerà le gemme ad allegare..

Annaffiare e concimare

Non sapere come annaffiare adeguatamente questa pianta può portare a un cattivo risultato, perché i Saintpaulia sono capricciosi in questa materia. Non amano l'umidità frequente del suolo o l'essiccazione eccessiva e le correnti d'aria. Innaffiali 1-2 volte a settimana (a seconda della stagione) utilizzando acqua stabilizzata a temperatura ambiente. L'irrigazione viene eseguita con estrema attenzione in modo che l'umidità non penetri sulle foglie e sui punti di crescita della coltura.

Viole da interno: cura, irrigazione

Importante! Innaffia la violetta in piccole porzioni d'acqua, in un ruscello, evitando che l'umidità entri sulle foglie, oltre che sulle infiorescenze.

È meglio innaffiare i cespugli dal pallet. Il drenaggio è semplicemente necessario per le Saintpaulias, poiché non sopportano l'acqua stagnante. L'umidità sulle talee o sulle foglie le fa marcire.

L'aria molto secca nell'appartamento è dannosa per le violette. In questo caso, posiziona un contenitore con acqua pulita, accanto a un vaso di fiori, che aumenterà l'umidità dell'aria..

Anche l'alimentazione dovrebbe essere affrontata con cautela. La pianta preferisce un terreno povero, quindi è meglio non sovralimentare la viola.

È imperativo tagliare fiori appassiti, foglie rovinate e figliastri. La pianta non dovrebbe crescere troppo, altrimenti fiorirà male. Per formare una rosetta uniformemente sviluppata, il vaso viene periodicamente girato sul davanzale della finestra e le foglie vengono diradate..

Come propagare una viola?

Esistono diversi modi per riprodurre le violette indoor.
Si riproducono principalmente nei mesi primaverili ed estivi, in un momento in cui hanno abbastanza calore e luce..

Riproduzione di violette

  • Molto spesso, a casa, le violette vengono propagate da foglie tagliate da una pianta sana adulta. Questo è il modo più semplice e comune per coltivare piantine..
  • Riproduzione delle violette per peduncolo, se sul peduncolo sono presenti piccole foglie leggermente al di sotto dei fiori, le radicano come una foglia.
  • Anche la propagazione dei semi delle violette viene praticata, ma non troppo spesso. Questo processo è lungo, meticoloso e inaffidabile..
  • Riproduzione di rosette laterali - da parte dei bambini. I bambini crescono abbastanza spesso, mettono radici piuttosto rapidamente. Si consiglia di separare i figliastri in modo che non interferiscano con lo sviluppo e la crescita della pianta principale..

Tutti i metodi di allevamento delle violette non possono essere definiti inequivocabilmente semplici o complessi..

Malattie e parassiti

La cura impropria delle Saintpaulias può causare le loro malattie. L'aumentata umidità del terreno nel vaso o la bassa temperatura dell'aria nella stanza creano le condizioni per il decadimento di foglie e radici, e questo è accompagnato da malattie come marciume grigio e fusarium. Dalle malattie infettive, la viola può essere colpita da oidio, da parassiti, acari, afidi, tripidi, nematodi. Le foglie danneggiate devono essere rimosse e quelle che rimangono vengono trattate con Fitoverm, Agravertin, Fundazol, a seconda della malattia.

Coltivare le violette è un processo divertente. Una buona sopravvivenza delle talee consente a una cerchia molto ampia di amanti delle piante da appartamento di coltivare vari tipi di Saintpaulia.
Con abile cura, non causeranno assolutamente alcun problema al loro proprietario..

Violette

La pianta viola da interno (Saintpaulia), chiamata anche viola di Usambar, è un rappresentante della famiglia Gesneriev. Questa erba in fiore è molto popolare nella cultura indoor. In condizioni naturali le violette si possono trovare in Africa orientale, o meglio, nelle sue zone montuose (Kenya e Tanzania). Allo stesso tempo, un tale fiore preferisce crescere vicino alla cascata e sulle terrazze del fiume. Ci sono circa due dozzine di tipi di violette da interni.

Nel 1892, il barone Adalbert Walter Radcliffe le Tane von Saint-Paul, comandante militare del distretto di Usambar (a quel tempo faceva parte della colonia tedesca), scoprì questa pianta. Questo distretto si trovava dove ora si trovano i moderni Ruanda, Burundi e Tanzania. Il seme di violetta fu inviato da Saint-Paul a suo padre, che a quel tempo era il presidente della società dendrologica in Germania. E lui, a sua volta, lo passò al botanico Wendland, che riuscì a coltivare una pianta adulta dai semi, e ciò accadde nel 1893. Il botanico fece una descrizione della pianta e la chiamò Saintpaulia a fiore viola, che scelse come genere separato. Nello stesso anno, il fiore è stato presentato al grande pubblico in una mostra di fiori a Gand, dove è stato acquistato il diritto di coltivarlo su scala industriale. La viola fu portata in Nord America solo nel 1927. Quasi immediatamente divenne molto popolare tra i floricoltori. Nel 1949 c'erano già più di cento varietà di questa pianta. Ad oggi sono state registrate più di 32mila varietà di violette domestiche. Sono tutti considerati ibridi di Saintpaulia errati e a fiore viola.

Breve descrizione della coltivazione

  1. Fioritura. Quasi tutto l'anno.
  2. Illuminazione. Ha bisogno di luce intensa e deve essere diffusa. Per le violette, è adatta una finestra di orientamento nord-est, nord e nord-ovest. Durata delle ore diurne - da 13 a 14 ore.
  3. Condizioni di temperatura. Durante la crescita intensiva - da 18 a 24 gradi, nei mesi invernali - non più freddo di 15 gradi.
  4. Irrigazione. Viene eseguito sistematicamente un paio di volte a settimana. Allo stesso tempo, si consiglia di annaffiare la boscaglia ogni dieci giorni utilizzando il metodo di irrigazione di fondo..
  5. Umidità dell'aria. Cresce normalmente alla stessa umidità dell'aria tipica dei soggiorni.
  6. Fertilizzante. La pianta viene nutrita solo durante la sua crescita intensiva. Per fare ciò, un fertilizzante minerale complesso per colture fiorite indoor viene regolarmente introdotto nella miscela di terreno tre volte al mese. Si consiglia di mescolare il fertilizzante con l'acqua utilizzata per l'irrigazione di fondo. Si prega di notare che ½ parte della dose di quella raccomandata dal produttore è sufficiente per la viola (vedere sulla confezione).
  7. Periodo di riposo. Non è pronunciato. Tuttavia, nei mesi invernali, i cespugli possono riposare di tanto in tanto..
  8. Trasferimento. Cambia la miscela di terreno nel contenitore ogni anno. Tuttavia, è necessario cambiare il contenitore con uno più grande solo quando è necessario..
  9. Riproduzione. Talee frondose, neonati e metodo del seme.
  10. Parassiti. Foderi, tripidi, cocciniglie, pidocchi del legno, zanzare, acari, falsi scudi, afidi, nematodi, mosche bianche e mosche.
  11. Malattie. Oidio, marciume grigio, fusarium, ruggine e peronospora.

Caratteristiche viola

La violetta domestica è una pianta erbacea perenne a crescita bassa che è sempreverde. I suoi germogli sono accorciati e la composizione della rosetta della radice include piatti fogliari morbidi di forma arrotondata e coriacea al tatto. Il fogliame dei cespugli dei ragazzi ha un colore verde uniforme, mentre i cespugli delle ragazze hanno un puntino chiaro alla base. La base della chioma è a forma di cuore, disuguale, mentre la parte superiore ha forma arrotondata o appuntita.

Di diametro, i fiori raggiungono i 20-40 millimetri. Sono raccolti in infiorescenze racemose e possono essere semplici a cinque petali oa doppia frangia, ondulati oa forma di stella. I fiori possono essere dipinti in quasi tutte le tonalità di colore e possono essere bicolore o monocromatici. Se la pianta riceve una buona cura e vengono create le condizioni più favorevoli per essa, i fiori la sfoggeranno per quasi tutto l'anno. Il frutto è una scatola contenente tanti piccoli semi.

Tra le persone, Saintpaulia è meglio conosciuta come violette domestiche. E le è stato dato a causa del fatto che i suoi fiori sono molto simili a un giardino o alla viola della foresta. Tuttavia, saintpaulia e viola sono rappresentanti di famiglie completamente diverse. Pertanto, viole del pensiero o viola tricolore non sono legate a Saintpaulia..

Prendersi cura delle violette a casa

Illuminazione

Le violette coltivate in casa sono piante che amano la luce, ma i raggi diretti del sole possono danneggiarle notevolmente. A tal proposito, se possibile, si consiglia di posizionarli su una finestra con orientamento nord-est, nord o nord-ovest. Su un tale davanzale, il cespuglio riceverà una quantità sufficiente di luce diffusa..

Puoi anche posizionare la viola sul davanzale meridionale. Tuttavia, in questo caso, la finestra dovrebbe essere chiusa a metà dell'altezza con le tende. La pianta non ha paura dei raggi del sole, che possono caderci sopra durante il tramonto. Tuttavia, il fiore avrà bisogno di una buona protezione dai raggi cocenti nel pomeriggio. La durata delle ore diurne dovrebbe essere di 13-14 ore Nei mesi invernali, si consiglia di illuminare ulteriormente la cultura. In questo caso, i cespugli saranno ricoperti di fiori anche a gennaio e febbraio..

Temperatura ottimale

Lo sviluppo delle violette si interrompe quando la stanza diventa più fredda di 15 gradi. Ricorda che nel periodo primavera-estate la stanza dovrebbe essere a una temperatura moderatamente calda e nel periodo autunno-inverno dovrebbe essere moderatamente fresca. La pianta si sente meglio a temperature comprese tra 18 e 24 gradi. Reagisce in modo estremamente negativo a un brusco cambiamento di temperatura e un tiraggio, a questo proposito, nella stagione calda, non è desiderabile trasferire un cespuglio su un balcone o un giardino.

Umidità

Per il normale sviluppo della Saintpaulia è richiesta un'elevata umidità. Inoltre, può essere aumentato in vari modi, tranne che per spruzzare il cespuglio stesso. Il fatto è che sulla superficie del fogliame e dei fiori, che sono alla luce, in nessun caso dovrebbero entrare goccioline di umidità, poiché ciò potrebbe causare scottature.

Selezione del vaso

Quando si sceglie un vaso per piantare violette, è necessario prestare attenzione al fatto che ha un piccolo apparato radicale. Pertanto, il contenitore dovrebbe essere piuttosto piccolo. Va anche notato che un'abbondante fioritura dal cespuglio può essere prevista solo quando le sue radici riempiono completamente il vaso. Per piantare giovani cespugli, viene scelto un piccolo contenitore, che raggiunge da 50 a 60 mm di diametro, e per gli esemplari più vecchi viene utilizzato un vaso con un diametro da 70 a 90 mm. Se il cespuglio è molto grande, potrebbe essere necessario un vaso per piantarlo, raggiungendo da 11 a 13 centimetri di diametro..

Quando si sceglie un contenitore per la semina, si consiglia di utilizzare la seguente regola: il diametro dell'uscita della foglia deve essere 3 volte più grande del diametro del vaso. Allo stesso tempo, ricorda che un tale fiore cresce molto meglio in un normale contenitore di plastica che in una pentola di terracotta..

Miscela di terreno adatta

Per coltivare con successo le violette domestiche, avrai bisogno di un substrato di una certa composizione. In un negozio specializzato puoi trovare una miscela di terreno pronta per Saintpaulias. Ma molti coltivatori hanno già potuto verificare che sia adatto solo per alcune varietà di Saintpaulia. Ma tutte le varietà di violette da interni si adatteranno sicuramente a un substrato floreale universale (ad esempio, "Terra-vita").

Per preparare la miscela di terreno con le proprie mani, si consiglia di combinare 2 parti di humus e sabbia, 1 parte di terra di zolle e 4 parti di terreno frondoso. Coltivatori esperti consigliano di aggiungere ¼ di tazza di farina d'ossa e ½ cucchiaio a 5 litri di substrato finito. l. superfosfato.

Qualunque sia il terreno che scegli, ricorda che deve essere ben drenato, che assorbe l'acqua e sciolto. Durante la semina, non dimenticare di realizzare uno spesso strato di drenaggio sul fondo del contenitore (lo spessore è pari a 1/3 dell'altezza del vaso); per questo sono adatti vermiculite, sfagno, argilla espansa o piccoli pezzi di schiuma. Grazie a questo strato, il liquido non ristagna nel sistema radicale. Se non viene fatto, questo può portare alla morte del cespuglio. 1 pezzo di carbone può essere posizionato sopra lo strato di drenaggio.

Piantare violette

La superficie dello strato di drenaggio è ricoperta da una piccola quantità di miscela di terreno. Successivamente, un cespuglio viene posizionato al centro del contenitore. Aggiungi terreno fresco a poco a poco e non dimenticare di scuotere leggermente il contenitore, che aiuterà ad evitare la formazione di vuoti. Quando rimangono circa 20 mm dal bordo superiore della pentola, la superficie della miscela di terreno deve essere leggermente compattata, quindi il cespuglio viene annaffiato.

Viole d'innaffiatura

Una viola che cresce in condizioni ambientali necessita di un inumidimento sistematico della miscela di terreno. Gli esperti consigliano di annaffiare un tale fiore attraverso un vassoio (irrigazione inferiore). Per fare questo, 1 volta in 7-10 giorni, l'acqua ben stabilizzata viene versata in una tazza profonda, la cui temperatura dovrebbe essere leggermente superiore alla temperatura ambiente. Immergi il contenitore con la pianta in modo che il liquido raggiunga praticamente la parte superiore della pentola, ma non penetri all'interno. Attendi che la superficie della miscela di terreno nel contenitore inizi a brillare di umidità. Successivamente, il fiore viene estratto dalla tazza e attendere che il liquido in eccesso si scarichi..

Se innaffi la Saintpaulia molto spesso o usi solo l'irrigazione superiore, ciò può causare marciume sul suo sistema radicale. Gli esperti consigliano di inumidire la miscela di terreno solo dopo che è quasi completamente asciutta. Se coltivi almeno un cespuglio di Saintpaulia con piatti a foglia a gambo lungo, sarà molto più facile per te scegliere il giusto regime di irrigazione. Basta prestare regolarmente attenzione allo stato del fogliame di questo cespuglio: se inizia a cadere, significa che è ora di inumidire la miscela di terreno in tutti i vasi con Saintpaulias.

Top vestirsi

Affinché un tale fiore cresca e si sviluppi entro limiti normali, ha bisogno di un'alimentazione sistematica. La prima alimentazione viene effettuata all'inizio della stagione di crescita. Successivamente, si continua ad aggiungere la miscela nutritiva al substrato ad intervalli di 1 volta in 7-10 giorni. Con l'inizio del periodo dormiente, qualsiasi alimentazione dovrebbe essere interrotta. Per le violette, si consiglia di utilizzare un fertilizzante minerale complesso per colture fiorite in forma liquida. In questo caso sarà sufficiente solo la metà della dose indicata sulla confezione. I floricoltori esperti consigliano di versare il fertilizzante nell'acqua utilizzata per innaffiare il fiore attraverso il vassoio.

Trapianto di viola

Affinché il cespuglio sia sano e fiorisca rigogliosamente, è necessario sostituire la miscela di terreno in una pentola con una fresca regolarmente una volta all'anno. In questo caso, il contenitore viene sostituito con uno più grande non ogni volta, ma solo se necessario. Puoi capire che l'apparato radicale di un fiore è angusto in una pentola dal suo aspetto: il fogliame diventa sbiadito e meno profondo e si formano meno fiori. Se noti tali cambiamenti, trapianta il cespuglio in un contenitore più spazioso e di diametro dovrebbe essere solo 20 mm più grande di quello vecchio.

Come trapiantare Saintpaulia in modo che faccia meno male e inizi a crescere più velocemente? Il momento migliore per un trapianto è marzo. Questa procedura viene eseguita con molta attenzione, cercando di mantenere intatta la zolla di terra. Di norma, i floricoltori ricorrono al metodo di trasbordo. Dopo il trapianto, prestare attenzione al colletto della radice del cespuglio, dovrebbe essere 20-30 mm sotto il bordo superiore del vaso. Quando il fiore viene posto in un nuovo contenitore, in fondo al quale non dimenticare di stendere prima uno strato di drenaggio, dovrai solo riempire tutti i vuoti con una nuova miscela di terra. Per fare ciò, si consiglia di scuotere periodicamente un po 'la pentola. Un fiore trapiantato necessita di annaffiature obbligatorie.

Rifilatura e sagomatura di uno scarico fogliare

Saintpaulia dovrebbe avere 3 livelli di piatti fogliari. Il fogliame sottostante può essere rimosso, se lo si desidera, insieme ai piccioli, soprattutto se le placche hanno perso il loro colore brillante o si sono estinte. È inoltre necessario ispezionare periodicamente il cespuglio e tagliare tutti i piatti fogliari gialli o deformati, nonché i fiori che hanno iniziato a sbiadire. In questo caso, il cespuglio apparirà sempre pulito ed efficace..

Affinché il fogliame nell'uscita sia posizionato uniformemente, il contenitore con il fiore deve essere periodicamente ruotato leggermente attorno al suo asse. Se i piatti fogliari inferiori sono stati strappati, dopo un po 'la pianta ha un affioramento dello stelo. Inoltre, più vecchio è il cespuglio, più evidente è il suo tronco, e questo può rovinare notevolmente l'aspetto della viola. Ci sono un paio di modi per risolvere questa situazione:

  1. Trapiantare il cespuglio, mentre il suo gambo dovrebbe essere sepolto nella miscela di terreno.
  2. Taglia la rosetta della foglia e la lunghezza del gambo rimanente dovrebbe essere di circa 20 mm. L'uscita di taglio per il radicamento viene posta in un piccolo contenitore con acqua e solo il penny deve essere immerso nel liquido. Quando le radici si formano su di esso, l'uscita viene piantata in una nuova miscela di terreno.

Igiene delle violette

Quando ti prendi cura di Saintpaulias, devi ricordare le regole di igiene. In natura, una tale pianta viene periodicamente lavata dall'acqua piovana e asciugata da un vento caldo. Pertanto, lì cresce e si sviluppa magnificamente e può raggiungere un'altezza di circa 0,3 metri..

Molti floricoltori non sanno se è possibile organizzare una doccia di Saintpaulia e inumidirla da un flacone spray? Gli esperti dicono che puoi sia spruzzare che lavare questa pianta sotto una doccia calda. Dopo che lo sporco e la polvere si sono accumulati sulla superficie dei piatti fogliari, la boccola viene posta in un bagno e versata sopra con acqua leggermente calda (la pressione dovrebbe essere debole). Quindi il fiore viene lasciato in un luogo buio fino a quando il suo fogliame è completamente asciutto. Solo allora può essere rimesso al suo posto abituale. Altrimenti, a causa dei raggi del sole sul fogliame bagnato, si formano ustioni sulla sua superficie, che sono macchie chiare.

Riproduzione di violette

Per propagare le violette domestiche, i coltivatori di fiori usano diversi metodi: bambini, semi e talee. Inoltre, i più popolari sono i metodi di allevamento vegetativo..

Come propagarsi dai bambini

In alcuni casi, possono formarsi diversi punti vendita di figlie (bambini) su un cespuglio adulto. Dopo che queste rosette crescono e diventano più forti, avvertono un'acuta mancanza di spazio nello stesso vaso con la pianta madre. Di conseguenza, Saintpaulia sembra pigra e debole. In questo caso, pianta il fiore il prima possibile. Viene rimosso dalla pentola e le prese figlie vengono scollegate con molta attenzione da esso, che vengono quindi piantate in piccoli contenitori individuali. Se il cespuglio è forte e completamente sano, può essere trapiantato anche durante il periodo di fioritura..

Propagazione della viola per foglia

Propagare la saintpaulia con talee di foglie è abbastanza semplice. Taglia con cura una lama fogliare robusta e ben formata dal secondo livello della rosetta insieme allo stelo. Prendi un bicchiere d'acqua e immergici il picciolo. Dopo un po ', le radici dovrebbero apparire su di esso. Si noti che il picciolo dovrebbe essere lungo circa 40 mm, mentre nelle varietà semi-miniaturizzate e in miniatura - almeno 15 mm.

Tuttavia, la maggior parte dei coltivatori di fiori non radica il taglio delle foglie nell'acqua, ma nel substrato. Per fare questo, prendi una piccola pentola con fori per il drenaggio, mentre sul fondo deve essere posizionato uno strato drenante. Il vaso viene riempito con una miscela di terreno sciolto, che include terreno frondoso, sabbia grossolana e torba (2: 4: 1). Per mantenere il microclima necessario per il radicamento, il taglio viene coperto dall'alto con un tappo trasparente, ad esempio una bottiglia di plastica tagliata. Viene trasferito in un luogo ben illuminato e caldo, mentre i raggi diretti del sole non dovrebbero cadere su di esso. Inumidisci sistematicamente il terreno con un po 'd'acqua, ma assicurati che il liquido non ristagni al suo interno. Può richiedere molto tempo per eseguire il root. Spesso, il piatto fogliare si arriccia, svanisce e muore, tuttavia, i coltivatori di fiori esperti consigliano di aspettare e non correre a buttarlo via. Il fatto è che una nuova viola si forma proprio nella parte inferiore del picciolo, a questo proposito, devi solo essere paziente. Dopo che i nuovi piatti fogliari appaiono sulla superficie del substrato, quello vecchio viene accuratamente tagliato. Se la lama della foglia madre è in buone condizioni, puoi provare a radicarla nuovamente piantandola in un substrato fresco. Diversi nuovi cespugli possono formarsi contemporaneamente da una sola foglia. Quando crescono un po 'e diventano più forti, vengono tirati fuori dalla pentola, separati e posti in contenitori individuali.

Il metodo di radicamento nel substrato è cattivo in quanto il coltivatore non può determinare se le radici sono apparse o meno. Tuttavia, le talee nel substrato attecchiscono più velocemente che nell'acqua e il successo è garantito in quasi il 100% dei casi..

Parassiti e malattie delle violette

Le specie Saintpaulias hanno una resistenza abbastanza elevata a parassiti e malattie. Tuttavia, le varietà e gli ibridi ottenuti come risultato del lavoro degli allevatori possono causare molti problemi al coltivatore..

Malattie delle violette con foto

Molto spesso, una tale pianta è colpita da oidio, marciume grigio, fusarium, ruggine e peronospora..

Muffa polverosa

Se una fioritura biancastra si è formata sulla superficie dei piatti fogliari e dei piccioli, così come i peduncoli, allora questo indica la sconfitta della pianta con l'oidio. Ci possono essere diversi motivi per la comparsa della malattia, vale a dire: scarsa illuminazione, umidità eccessivamente elevata in una stanza fresca, mancanza di fosforo e potassio sullo sfondo di un eccesso di azoto, grave contaminazione dei piatti fogliari. Per curare un cespuglio malato, dovrebbe essere trattato con Bentlan o Fundazol. Se la pianta è gravemente colpita, sarà necessario un nuovo trattamento dopo una settimana e mezza..

Peronospora

In determinate condizioni, un'infezione fungina può entrare nelle fessure o ferite situate sulle radici di Saintpaulia, che causa lo sviluppo della peronospora. In una pianta malata, il colletto della radice inizia a marcire, mentre sulla superficie dei piatti fogliari si formano macchie marroni. Le più suscettibili a questa malattia sono quelle piante che vengono curate in modo improprio. La peronospora è molto pericolosa, perché non è stato ancora inventato un mezzo efficace per combatterlo. Pertanto, non sarà possibile curare un cespuglio malato. Dovrebbe essere bruciato il prima possibile, mentre la pentola rimanente viene accuratamente disinfettata. Al fine di prevenire la malattia, si consiglia di aggiungere regolarmente perfosfato al substrato e anche di assicurarsi che l'umidità nella stanza non sia eccessivamente alta.

Marciume grigio o botrite

Quando sulla superficie della parte aerea del cespuglio appare una muffa soffice di una tonalità bruno-grigiastra, possiamo dire che è affetta da botrytis (marciume grigio). La malattia è caratterizzata da un rapido sviluppo, di conseguenza il fiore muore. Tutte le parti oscurate dovrebbero essere tagliate, quindi il cespuglio dovrebbe essere trattato con una preparazione fungicida. La viola morta viene lanciata insieme alla miscela di terreno. Dovresti sapere che un brusco cambiamento di temperatura, un tiraggio o il ristagno di liquido nelle radici può provocare lo sviluppo della Botrytis.

Fusarium, o marciume dello sbocco

Quando la pianta è colpita da Fusarium, la rosetta fogliare inizia a marcire. Il suo sviluppo può essere innescato da annaffiature con acqua fredda, ristagno del substrato, un impasto di terriccio non idoneo (troppo pesante), sbalzi di temperatura improvvisi o un vaso eccessivamente grande. In una viola malata, i piccioli delle foglie diventano marroni, il fogliame vola, si osserva anche l'oscuramento delle radici e possono essere facilmente estratti dal substrato. Non appena si nota un cespuglio malato, tutte le parti interessate vengono tagliate da esso e quindi vengono trattate con una soluzione di una preparazione fungicida.

Ruggine

Se i cuscinetti marrone-ruggine appaiono sulla superficie irregolare dei piatti fogliari e protuberanze giallo-arancio sulla superficie anteriore, significa che il cespuglio è interessato dalla ruggine. Man mano che la malattia progredisce, si osserva la morte e la caduta dei piatti fogliari. Per eliminare il fungo, il cespuglio deve essere spruzzato con una soluzione di miscela bordolese (1%) o un altro agente fungicida. Saintpaulia può anche essere polverizzata con polvere di zolfo..

Al fine di prevenire la sconfitta della pianta da malattie fungine, gli esperti consigliano che 1 volta in un paio di mesi si effettui il trattamento con una soluzione di Fundazol.

Parassiti di violette con una foto

Questa pianta può ospitare parassiti come: cocciniglie, afidi, nematodi, mosche bianche, mosche, acari di ragno, insetti in falsa scala, tripidi, cocciniglie, woodlice e zanzare.

Acari

Se una zecca si deposita su Saintpaulia, sul suo fogliame puoi trovare granelli infossati di colore marrone, come se qualcuno avesse colpito il piatto con un ago smussato. Diversi tipi di zecche possono depositarsi su questo fiore: ciclamino, ragnatela o piatto. Tutti succhiano la linfa della pianta dal fiore, che lo rende letargico e debole. Puoi sbarazzarti di un tale parassita con l'aiuto di un farmaco acaricida, ad esempio: Fitoverm, Aktellik o Akarin. Inoltre, con i primi due mezzi, è necessario non solo spruzzare la pianta, ma anche versare la miscela di terreno nel contenitore. Ricorda che i farmaci acaricidi sono pericolosi per l'uomo. Pertanto, la lavorazione deve essere eseguita per strada o sul balcone, indossando occhiali, guanti e maschera.

Scudi e falsi scudi

Falsi scudi e cocciniglie molto spesso danneggiano le varietà di violette con fogliame liscio. Le goccioline appiccicose di secrezioni sulla superficie delle foglie sono il primo segno della loro presenza. Esamina attentamente il cespuglio e se trovi almeno un individuo adulto, dovrai elaborarlo con Agravertine..

Tripidi

Molto spesso, i tripidi vengono portati insieme a piante del giardino, mazzi di fiori e possono anche entrare in casa insieme a lanugine di pioppo. Questo parassita si moltiplica molto rapidamente e si sposta facilmente anche sui fiori vicini. Danneggia il fogliame, su cui rimangono macchie di tinta nera o marrone. E i tripidi danneggiano anche gli stami, e sui fiori puoi vedere morsi di un colore argenteo. In una pianta malata, tutti i peduncoli vengono tagliati e viene spruzzato con una soluzione di Aktellik, Fitoverm o Aktara.

Nematodi

L'apparato radicale della saintpaulia può essere influenzato dai nematodi, che sono vermi molto piccoli che vivono nel substrato. Si nutrono della linfa della pianta e nel corso della loro attività vitale rilasciano tossine. Nel cespuglio colpito, si possono trovare galle sul sistema radicale, che sono gonfiori, di forma simile alle perline. A volte si trovano anche nematodi fogliari, che danneggiano i boccioli e il fogliame delle violette. All'inizio, si formano macchie di colore chiaro sui piatti fogliari, nel tempo diventano più scure e appare il marciume. Un cespuglio colpito da un nematode fogliare è molto simile a uno che è malato di marciume grigio. L'unica differenza è l'assenza di muffe. Dovrai sbarazzarti della pianta malata, poiché i nematodi non possono essere distrutti. Se lo desideri, puoi provare a salvare Saintpaulia. Per fare questo, trova una lama fogliare completamente sana e radica. Al fine di prevenire la comparsa dei nematodi, le violette vengono coltivate in un terreno torba senza terra, mentre 1 compressa di piperazina viene posta in un vaso.

Scorms

Molto spesso, gli insetti si insediano sui giovani peduncoli e anche nei seni e nelle pieghe delle foglie. Nelle aree di morsi di fiori da parte del parassita, si osserva la deformazione dei tessuti e il loro colore cambia in marrone o rosso pallido. L'apparato radicale della pianta può essere danneggiato da insetti del suolo, che non sono facili da rilevare. Puoi vederli durante il trapianto di un cespuglio: in primo luogo, il substrato avrà un odore aspro di funghi e, in secondo luogo, puoi vedere le femmine ricoperte di fiori bianchi dall'alto. Esternamente, sembrano un piccolo pezzo di cotone idrofilo o lanugine. Per sbarazzarsi dei parassiti che si sono depositati sulla parte fuori terra della pianta, dovrebbe essere trattata due volte con una soluzione di Fitoverm o Actellik. Gli insetti del suolo vengono distrutti versando il substrato con Reget, Mospilan o Dantol. È necessario eseguire 3 trattamenti simili con una pausa di una settimana e mezza.

Gli afidi succhiano la linfa da gemme, peduncoli e fiori di Saintpaulia. Per questo motivo, i petali sono deformati, il che influisce negativamente sull'effetto decorativo della pianta. Se ci sono molti parassiti, sui peduncoli e sul fogliame apparirà un liquido appiccicoso (secrezioni di afidi). Un fungo fuligginoso si deposita su di esso, di conseguenza, il fiore è coperto da una fioritura di nero. Per distruggere il parassita, puoi spruzzare il cespuglio due o tre volte con la soluzione di Actellik (per 1 litro di acqua 1 milligrammo).

Woodlice

Un substrato eccessivamente umido che non si secca mai può provocare la comparsa di pidocchi di legno. Esteriormente sono simili alle piccole tartarughe, mentre la loro lunghezza è di circa 15 mm. Il parassita danneggia il fogliame e l'apparato radicale e un'infezione secondaria può unirsi alla pianta. Per distruggere rapidamente i pidocchi di legno, trattare il terreno e la pianta con un agente acaricida, ad esempio Aktellik o Fitoverm.

Mosche e zanzare

Con un regolare ristagno di liquidi nel substrato, zanzare e mosche si insediano. Gli adulti non danneggiano la pianta, ma le loro larve sono un grande pericolo. Feriscono il sistema radicale e distruggono la miscela di terreno. Di conseguenza, il substrato diventa più denso e le radici non ricevono la quantità d'aria richiesta. Per i giovani cespugli, questo parassita è il pericolo maggiore. Nel tempo, il cespuglio interessato forma marciume sui germogli e sul sistema radicale. Puoi sbarazzarti di mosche e zanzare versando il substrato con Karbofos trattando il bordo della pentola con uno speciale gesso dagli scarafaggi. E anche il pastello può essere schiacciato e coperto con uno strato sottile della superficie della miscela di terreno. I parassiti adulti vengono eliminati con Dichlorvos o Reid.

Gambe o ventose

A causa dell'eccessiva umidità, anche la podura (primavera) può depositarsi sul fiore. Se ci sono molti parassiti, possono danneggiare il sistema radicale della viola. Puoi eliminarli versando la miscela di terreno con Feverfew e regolando il regime di irrigazione.

Mosche bianche

Le piccole farfalle bianche su una viola sono mosche bianche. Lasciano i loro prodotti di scarto appiccicosi sul fogliame, su cui il fungo fuligginoso preferisce stabilirsi. Di conseguenza, la superficie dei piatti fogliari diventa prima bianca e poi nera. Nel fiore colpito, la crescita dello stelo si ferma. Puoi sterminare il parassita con una preparazione acaricida mescolata con un insetticida sistemico. Ciò richiederà almeno due trattamenti.

La viola non fiorisce

Un problema abbastanza comune nella coltivazione della Saintpaulia è la mancanza di fioritura. Ciò può essere dovuto ai seguenti motivi:

  • con scarsa illuminazione;
  • ore diurne troppo brevi;
  • c'è molto azoto nella miscela del terreno;
  • aria secca (l'umidità ottimale è di circa il 50 percento);
  • irrigazione impropria;
  • il supporto è molto denso e pesante;
  • pentola troppo grande;
  • la pianta è affetta da malattie o parassiti.

Il viola diventa giallo

Il fogliame più vecchio può naturalmente ingiallire nel tempo. Si consiglia di tagliarlo insieme ai piccioli. E se il fogliame diventa ancora giallo, ciò potrebbe essere dovuto a: completa essiccazione del coma terroso, esposizione alla luce solare diretta o temperatura dell'aria eccessivamente elevata. Innaffia il cespuglio e assicurati di ripararlo dal sole, se lo desideri, il vetro può essere coperto con uno speciale film protettivo solare. Se possibile, sposta il cout in una finestra più adatta: nord-ovest, nord o nord-est. Ricorda che il pH del supporto dovrebbe essere compreso tra 5,5 e 6,5. E anche che il fiore ha bisogno non solo di fosforo, ma anche di azoto, affinché il suo fogliame sia verde.

Se non solo le foglie ingialliscono, ma anche la base dello stelo diventa marrone e si ammorbidisce, significa che la stanza è troppo fredda e il liquido ristagna sistematicamente nel substrato.

Macchie sulle violette

Se le macchie sulle foglie sono giallastre, i tripidi si sono depositati sul cespuglio. Se, sotto una lente d'ingrandimento, hai visto punti neri sul piatto, allora queste sono spore di un fungo patogeno. Il fungo fuligginoso è un rivestimento nero. Quando si verifica una scottatura solare, si formano macchie marroni rotonde sui fiori e sul fogliame. A causa del tiraggio, sulle foglie compaiono piccolissime macchie grigio-beige, sotto forma di strisce, macchie e riccioli. Se appaiono macchie scure sul bordo del vecchio fogliame, ciò indica una mancanza di potassio e la necessità di una sostituzione urgente del substrato. Fioritura e macchie biancastre - muffa polverosa. Quando sono affetti da marciume grigio, i granelli di colore scuro appaiono ricoperti di pubescenza grigia. E a causa della ruggine, si formano macchie di una tonalità rosso scuro..

Tipi e varietà di violette

La classificazione americana delle violette domestiche è piuttosto complicata, ma puoi ancora capirlo. Le varietà Saintpaulia si dividono secondo i seguenti criteri:

  1. Dimensione della presa: micromini mM (presa di circa 60 mm di diametro), mini M (presa - 10-15 centimetri), midi SM o half mini (presa - 15-20 centimetri), standard S (presa - 20-40 centimetri), grande L standard (presa - da 0,4 a 0,6 metri). Le violette ampelous o le violette del rimorchio si distinguono in una categoria separata..
  2. Tipo di fogliame: rotondo, allungato a forma di cuore, ovale, a forma di rene, ovale-allungato lungo picciolato, dentato, a bordi interi, ondulato o ondulato. Inoltre, un piatto fogliare con un granello alla base è chiamato "ragazza", e senza di esso - "lotta". Il fogliame differisce anche nella sua superficie: liscia, densamente o leggermente pubescente, trapuntata, a forma di cucchiaio, variegata o monocromatica.
  3. Colore del fogliame. La sua superficie frontale può essere di varie tonalità di verde, è anche quasi nera, grigio-verdastra, marrone scuro, oliva, verdastra con macchie rosa e anche con venature o granelli bianchi. E la superficie cucita è rosa pallido, lilla con macchie di una tonalità viola, verde con macchie lilla, verdastre, quasi bianche o viola scuro.
  4. Il tipo di fiori. Possono essere classici - come una viola tricolore; a forma di stella - consistono in cinque petali della stessa dimensione; a forma di campana - i petali sono disposti in 1-2 file; una vespa è rara: i petali del labbro superiore sono arricciati e il labbro inferiore è largo; ragno: i petali lunghi sono piegati come se avvolgessero una palla. Qualsiasi tipo di fiori può essere doppio, semi-doppio o semplice. Tuttavia, quelli a forma di campana sono solo semi-doppi e semplici. Inoltre, i fiori si distinguono per il bordo dei petali, che può essere arrotondato, strappato, ondulato, appuntito o addirittura.
  5. Colore del fiore. Può essere monocolore, bicolore (1 colore, ma 2 tonalità), multicolore o bicolore. Il colore multicolore, bicolore e bicolore può essere fantasia - con punti, macchie, macchioline e raggi di diversi colori, e anche sfrangiati - sui petali c'è uno o due bordi dello stesso colore o di diverso colore di diversa larghezza. C'è un colore bicolore per le dita: sul petalo ci sono granelli ovali o arrotondati di una tonalità contrastante. Ci sono designazioni di lettere speciali per l'intera gamma di colori dei fiori viola: C (multicolore) - dipinto in diversi colori; B (blu) - blu o azzurro; P (Pink, Rose) - rosa scuro o profondo; R (Rosso, Mahagon, Prugna, Borgogna) - rosso castagna, ciliegia, rosso e prugna; O (Orchid, Mauve, Levender) - lavanda, luce e malva, orchidea; V (viola, viola) - viola o viola; X (Bicolor) - verniciato in 2 colori; W (White, Creamy, Blash) - leggermente rosa, cremoso o bianco; Y - giallo-bianco. Relativamente di recente, sono apparse Saintpaulias del seguente colore: beige, fulvo, arancione, indaco, salmone, cenere, grigio, terracotta, elettrico e fucsia.
  6. Il numero di petali. I fiori sono singoli (semplici) di 5 o 6 petali, doppi e semi-doppi, al centro dei quali si trova una coppia di petali smerlati rugosi.

Varietà popolari di violette con foto

Capriccio

I fiori doppi bianchi hanno frange verdi lungo il bordo dei petali. Il fogliame è ondulato e piumato.

Grandi fiori semi-doppi viola-bordeaux sono decorati con bordi bianchi, situati su un bordo ondulato. Fogliame verde semplice a forma di uovo.

Sua Maestà

Fiori rosa densamente doppi con un bordo ondulato. Il fogliame è di colore verde intenso.

acqua

I doppi fiori blu vicino al bordo dei petali cambiano il loro colore in rosa. Il bordo dei petali è orlato da una bordatura bronzo verdastra. Fogliame ondulato verdastro.

Lupo di mare

Fiori semidoppi molto grandi raggiungono un diametro di 80 mm. I petali ondulati dipinti in una tonalità blu risaltano con un motivo a maglie sottili. Fogliame verde scuro.

Tomahawk

La varietà a fioritura rigogliosa è decorata con fiori classici di una tonalità rosso intenso. Fogliame verde scuro.

Segreti parigini

I grandi fiori di spugna sono dipinti in una tonalità nero-viola scuro, sulla superficie di tutti i petali c'è un motivo a maglie iridescenti di colore rosso ametista. I petali centrali sono uniti insieme e formano una pallina stretta. I petali hanno una balza bianco-verdastra lungo il bordo sfrangiato. Piatti variegati a foglia smerlata dipinti di bianco e verde.

Un doppio fiore di una tonalità blu scuro ha petali raccolti in una testa di cavolo. Hanno una gorgiera attorcigliata sul bordo di una ricca tonalità verde. Fogliame verde ondulato.

Max Black Pearl

I fiori sono di un nero vellutato con una sfumatura viola. Le foglie sono semi-miniaturizzate e compatte.

Non esistono ancora varietà con fiori gialli e verdi. Tuttavia, ci sono varietà con una sfumatura giallastra o un motivo sul fogliame: Majesty, Sunkist Rose, Lemon Kissies e Warm Sunrise. Ci sono varietà con vegetazione, sono loro che vengono chiamate verdi: Silverglade Apples, Frozen in Time, Bakkay Irish Lace, Irish Cream, Spring Rose, Green Lace, ecc..

Segni associati alle violette

Poiché la violetta domestica è incredibilmente popolare nella cultura della stanza, ci sono molte superstizioni ad essa associate. Ad esempio, questo fiore è un "muzhegon". Una donna sposata che alleva Saintpaulia corre il rischio di perdere il coniuge e una donna non sposata sarà sola per tutta la vita. Tuttavia, questa superstizione non è stata confermata da nulla e molte donne che hanno una viola a casa sono felicemente sposate..

Inoltre, molte persone superstiziose sono convinte che Saintpaulia sia un vampiro energetico. Non è assolutamente consigliabile metterlo in una camera da letto, poiché ti renderà assonnato e rotto. Come ogni altra pianta, di giorno la Saintpaulia produce ossigeno e di notte lo assorbe. Ecco perché non puoi tenere molte piante in camera da letto..

Secondo gli astrologi, le Saintpaulias hanno assorbito l'energia della Luna e del Toro, quindi creano conforto in casa, leniscono una persona e sollevano il morale. Hanno anche il potere di un talismano, attirando stabilità, prosperità e armonia nella casa. E rendono anche una persona più saggia, più resiliente e ispirano anche nuovi risultati..

Chi Siamo

L'erba delle piume è un'erba perenne della famiglia dei cereali (o Bluegrass); vive in aree con un clima temperato e un terreno sterile e secco - steppe, semi-steppe, regioni montuose. 80 specie crescono in Russia e ce ne sono circa 300 praticamente in tutto il mondo (Europa, Nord America, Nord Africa, Asia).