Calceolaria a casa

Autore: Natalya Categoria: Piante d'appartamento Pubblicato: 05 febbraio 2019 Aggiornato: 21 novembre 2019

La pianta calceolaria (lat. Calceolaria) appartiene al genere Calceolaria della famiglia Norichnikovye, sebbene gli scienziati inglesi distinguano il genere Calceolaria in una famiglia separata. Ci sono circa 400 specie di piante del genere che crescono nell'America centrale e meridionale. Nella traduzione "calceolaria" significa "pantofola". I rappresentanti del genere sono piante erbacee, semi-arbusti o arbusti, tra cui piante perenni, biennali e annuali, ma nella cultura della stanza i fiori di calceolaria vengono solitamente coltivati ​​come piante erbacee annuali.

Soddisfare

  • Ascolta l'articolo
  • Descrizione
  • Prendersi cura della calceolaria a casa
    • Come prendersi cura
    • Fertilizzare Calceolaria
    • Trapianto di Calceolaria
    • Parassiti e malattie di Calceolaria
  • Riproduzione di calceolaria
    • Calceolaria in crescita dai semi
    • Talee
  • Tipi e varietà di calceolaria
    • Calceolaria rugosa, o a foglia intera (Calceolaria rugosa)
    • Calceolaria mexicana (Calceolaria mexicana)
    • Calceolaria purpurea (Calceolaria purpurea)

Ascolta l'articolo

Piantare e prendersi cura della calceolaria

  • Fioritura: in aprile o maggio per 3-5 settimane.
  • Illuminazione: ombra parziale (finestra a nord, nord-ovest o est).
  • Temperatura: non superiore a 15 ˚C.
  • Annaffiatura: costante, in modo che il terreno nel vaso sia sempre leggermente umido.
  • Umidità dell'aria: molto alta. Si consiglia di tenere la pianta su un pallet con ciottoli bagnati o di foderare la pentola con torba e mantenerla sempre umida. Non è consigliabile spruzzare la pianta.
  • Top dressing: due settimane dopo la semina e prima della fioritura - con soluzioni di fertilizzanti minerali due volte al mese. In autunno e in inverno non viene applicata la medicazione superiore.
  • Potatura: dopo la fioritura.
  • Periodo di dormienza: dopo la fioritura per 1-1,5 mesi.
  • Trapianto: non trapiantare. La vita della pianta è di 2 stagioni, quindi la pianta non fiorisce più.
  • Riproduzione: semi, talee.
  • Parassiti: afidi, mosche bianche.
  • Malattie: marciume grigio.

Fiori di Calceolaria - descrizione

Il fiore di calceolaria cresce in altezza e larghezza fino a circa 30-50 cm. Le foglie della pianta sono lanceolate, ondulate, di colore verde brillante, con pubescenza sul lato inferiore del piatto fogliare, raggiungono una lunghezza da 5 a 10 cm. Il principale vantaggio dovuto alla calceolaria e hanno guadagnato popolarità, sono i suoi fiori, a forma di zoccoli-zoccoli di colore giallo brillante, arancione, bianco o rosso, monocromatici, con tratti o macchiettati. La forma del fiore è molto divertente: sembra composta da due labbra: una grande, gonfiata, sferica e l'altra piccola, quasi invisibile. La calceolaria indoor fiorisce in aprile o maggio e fiorisce per 3-5 settimane. Fino a 50 fiori di dimensioni comprese tra 2,5 e 6 cm possono aprirsi su una pianta durante la fioritura.

Prendersi cura della calceolaria a casa

Come prendersi cura della calceolaria

Nella domanda su come prendersi cura della calceolaria, la cosa più difficile è creare le condizioni necessarie per la pianta. La cura dei fiori di calceolaria è complicata dal fatto che il caldo e l'aria secca sono controindicati per loro, e negli appartamenti che non sono dotati di un sistema di aria condizionata, è caldo e secco d'estate. In casa, la calceolaria preferisce l'ombra parziale della finestra nord, est o nord-ovest, la temperatura non è superiore a 15 ºC e l'aria umida, quindi, è necessario mantenere la pentola con calceolaria su un pallet con ciottoli bagnati, e annaffiarla con acqua dolce e stabilizzata così spesso in modo che il terreno non si asciughi.

Dopo la fioritura, l'irrigazione viene gradualmente ridotta. Affinché la pianta non soffra di aria secca, puoi tenere il vaso in una fioriera spaziosa posizionando la torba tra le pareti del vaso e il vaso da fiori, che dovrebbe essere sempre umido. Non è desiderabile spruzzare la calceolaria. Se la pianta è troppo calda e secca, perde gemme, è facilmente colpita dai parassiti e generalmente invecchia rapidamente..

  • Araucaria (Araucaria): cura, foto, specie

Fertilizzare Calceolaria

La cura della Calceolaria prevede di nutrire la pianta con fertilizzanti minerali solubili due volte al mese, a partire da due settimane dopo aver piantato la pianta e fino all'inizio della fioritura. In autunno e in inverno, la pianta non viene concimata, dopo la fioritura viene tagliata, trasferita per un mese e mezzo o due mesi in un luogo fresco e buio, inumidendo di tanto in tanto il terreno in una pentola. Quando una nuova crescita inizia a crescere nella calceolaria, l'intensità dell'umidità viene gradualmente aumentata, la pianta viene spostata nella sua posizione abituale e viene ripresa la concimazione minerale.

Trapianto di Calceolaria

La pianta svernata fiorisce due mesi prima della calceolaria coltivata da semi nell'anno in corso, ma la decoratività del cespuglio dell'anno scorso è molto inferiore a quella di un cespuglio appena piantato o acquistato, quindi i fioristi professionisti raccomandano agli amanti della calceolaria di acquistare o coltivare una nuova pianta ogni anno.

Se ti trovi di fronte al problema di come trapiantare una pianta acquistata da un vaso tecnico nel tuo, decorativo, allora è facile da fare: metti uno strato di drenaggio decente in una nuova pentola, quindi trasferisci la pianta insieme a un pezzo di terra da un vaso tecnico in uno decorativo e aggiungi terra per erica o substrato perché i gerani riempiano i vuoti. Puoi comporre tu stesso il terreno per la calceolaria, per questo avrai bisogno di due parti di terra erbosa e frondosa, una parte di torba e metà di sabbia.

Parassiti e malattie di Calceolaria

Tra gli insetti nocivi, la calceolaria è più spesso colpita da afidi e mosche bianche. Puoi provare a raccogliere gli afidi meccanicamente e distruggerli, ma se l'infezione è totale, dovrai ricorrere al trattamento della pianta con un agente chimico, che ti aiuterà in caso di danni alla calceolaria da una mosca bianca. Se l'infezione è troppo forte, sarà necessario ripetere il trattamento dopo 3-4 giorni - non sono consentiti più di quattro trattamenti con lo stesso intervallo.

Tra le malattie della calceolaria, la putrefazione grigia è la più pericolosa. Si verifica quando la pianta è stata esposta per lungo tempo a ristagni idrici cronici a temperatura troppo bassa e umidità troppo alta nella stanza. La coltivazione della calceolaria richiede una stretta osservanza delle regole, altrimenti potrebbero iniziare guai. La pianta è anche indebolita dall'eccessiva concentrazione di azoto nei fertilizzanti, che provoca l'infezione del fiore con muffe grigie. Le aree gravemente colpite vengono rimosse con un coltello affilato e la pianta viene spruzzata con liquido bordolese o oxychom, topazio, cuproscat - qualsiasi preparazione contenente rame.

Riproduzione di calceolaria

Calceolaria in crescita dai semi

Se non sai come coltivare la calceolaria dai semi, acquista in un negozio o crea la tua miscela di sabbia e torba in rapporto 1: 7 con una piccola aggiunta di gesso macinato o farina di dolomite (20 g per 1 kg di miscela di terreno). I semi di Calceolaria non scarseggiano, possono essere acquistati in qualsiasi grande negozio specializzato, anche via Internet. La semina di semi di calceolaria viene effettuata ad aprile su una miscela precedentemente disinfettata mediante calcinazione e inumidita, senza inglobarli nel terreno, ma coprendo il contenitore con colture con vetro o pellicola, da cui sarà necessario rimuovere la condensa se necessario.

  • Cura di Cannes dopo la fioritura

Le colture sono tenute in un luogo caldo (18 ºC) e ben illuminato, ventilando regolarmente e bagnando il terreno mediante irrorazione. Due settimane dopo, quando compaiono i germogli, vengono annaffiati con un ruscello sottile tra le file. Dopo un mese si immergono per la prima volta, e dopo altri due mesi, quando si formano le rosette, si immergono una seconda volta in vasi singoli del diametro di 7 cm, annaffiati una volta ogni due settimane. A settembre le piantine vengono trapiantate in vasi del diametro di 9-11 cm e poste in una stanza luminosa e più che fresca - 8-10 ºC -.

In gennaio-febbraio la calceolaria viene piantata in grandi vasi con una miscela di nutrienti per piante adulte, pizzicata su 3-4 foglie, trasferita in un luogo permanente e attende la fioritura, che di solito avviene 8-10 mesi dopo la semina dei semi.

Propagazione della calceolaria per talea

Puoi provare a radicare le talee dai germogli tagliati dopo la fioritura della calceolaria. Le talee possono essere tagliate in agosto o in febbraio-marzo. Radica i germogli in una miscela di terreno nutriente. Di solito 3-4 settimane sono sufficienti per la comparsa delle radici. Per ottenere un cespuglio denso, diverse talee radicate vengono piantate in un vaso.

Tipi e varietà di calceolaria

I tipi di piante più famosi sono:

Calceolaria rugosa, o a foglia intera (Calceolaria rugosa)

In fiore sembra una nuvola di gocce gialle. Cresce fino a mezzo metro di altezza, piccole foglie formano una rosetta, piccoli fiori di 1,5-2 cm di diametro sono dipinti di giallo puro e decorati con macchie marroni. Varietà popolari:

  • Tramonto - foglie coriacee verde scuro raccolte in una rosetta da cui crescono fino a 10 peduncoli corti con "scarpe" rosse, arancioni o gialle;
  • Goldbouquet è una varietà a fiore grande con un'altezza di 25-30 cm.

Calceolaria mexicana (Calceolaria mexicana)

Delicati fiori gialli fino a 5 cm di diametro A seconda delle condizioni di crescita, raggiunge dai 20 ai 50 cm di altezza.

Calceolaria purpurea (Calceolaria purpurea)

Erbacea perenne alta fino a 50 cm con foglie basali spatolate seghettate lungo il bordo e piccoli fiori rosso porpora con labbro inferiore oblungo e scanalato.

  • Corretta riproduzione di callisia + trapianto

Nella cultura indoor, le varietà e le forme di piante vengono coltivate più spesso, combinate sotto il nome di calceolaria ibrida (Calceolaria x herbeohybrida). Le foglie di queste piante sono generalmente di colore verde chiaro ei fiori di una varietà di colori, dal bianco bollente al variegato in una varietà di combinazioni. Una delle varietà popolari è la calceolaria di Danti, una pianta graziosa e abbondante con fiori rossi.

Oltre a quanto sopra, le calceolaria sono anche note fini, delicate, multi-picciolate e la calceolaria di Darwin.

Calceolaria

Una pianta così erbacea e abbondantemente fiorita come la calceolaria viene coltivata in casa come annuale o biennale. La sua popolarità è associata a fiori molto spettacolari, che hanno una forma insolita, che ricorda una "borsa" o una "scarpa". Quindi, questi fiori luminosi sono a doppia bocca, il cui labbro superiore è estremamente piccolo e quello inferiore è grande, sferico, gonfio.

Il genere Calceolaria conta circa 400 specie delle famiglie norichnik. Nella tassonomia inglese, si distinguono nella famiglia delle Calceolariaceae. In natura, questo fiore può essere trovato nell'America centrale e meridionale. "Calceolaria" dal latino si traduce come "scarpetta".

Questo genere comprende arbusti, erbe, arbusti, in cui le foglie sono opposte o a spirale. Il calice del fiore è a quattro membri e la corolla è gonfia, a due labbra (con il labbro superiore, di regola, più piccolo). Ha 2-3 stami. Il frutto si presenta sotto forma di una scatola.

Nella calceolaria la maggior parte delle specie sono molto belle e vengono coltivate come piante ornamentali. Varietà ibride da giardino sono state create da specie come: C. arachnoidea, C. corymbosa, C. crenatiflora e altre. Per crescere in serre fresche, di regola, vengono scelti ibridi, i cui fiori sono dipinti in viola, arancione, giallo o rosso, e le loro corolle possono anche essere ombreggiate o con granelli. Per la loro propagazione vengono utilizzate talee o semi..

Questa pianta in fiore ti delizierà con i suoi fiori in primavera, mentre dovresti sapere che coltivarla in casa è problematico, poiché predilige i luoghi freschi. I suoi fiori sferici, luminosi e frizzanti risaltano. I fiori hanno spesso molti punti e macchie diversi. Di norma, la calceolaria fiorisce da marzo a giugno. La fioritura continua per 4 settimane. Una pianta può formare 18-55 fiori.

Caratteristiche di cura

Regime di temperatura

Questo fiore ha bisogno di freschezza (12-16 gradi). Se la temperatura dell'aria è troppo alta, potrebbero cadere fiori o boccioli.

Illuminazione

Ama i luoghi ben illuminati, ma la luce va diffusa. È necessaria l'ombreggiatura dalla luce solare diretta. Posizionato al meglio su un davanzale situato nella parte settentrionale, orientale o nord-occidentale della stanza.

Come innaffiare

L'irrigazione dovrebbe essere abbondante. Non lasciare che la terra si asciughi.

Umidità

Il fiore ha bisogno di un'umidità molto elevata. Si consiglia di versare piccoli ciottoli o argilla espansa in un ampio pallet, versare acqua e mettere sopra un vaso di fiori. Durante la spruzzatura, cerca di non far cadere il liquido sulle foglie pubescenti. Vengono spruzzati solo fiori.

Come trapiantare

La miscela di terreno è composta da foglie, torba, terreno erboso e sabbia, mescolati in un rapporto di 3: 2: 3: 1. Quando la calceolaria finisce di fiorire, puoi buttarla via..

Come propagarsi

Puoi coltivare questa pianta dai semi. Per fare questo, la semina viene effettuata da maggio a luglio, mentre i semi non vengono cosparsi di terra. Doppio prelievo richiesto. Per la germinazione, i semi devono fornire una temperatura di circa 18 gradi. Ma è difficile coltivare questo fiore in condizioni indoor, è meglio acquistarne uno già pronto in un negozio speciale.

Come prendersi cura adeguatamente della calceolaria

Una tale pianta ha semplicemente bisogno di luce diffusa e non tollera i raggi diretti del sole, da cui deve essere ombreggiata. Cresce bene sui davanzali delle finestre situati sulla finestra ovest o est. Se la calceolaria viene posizionata su un davanzale meridionale, ha bisogno di una buona ombreggiatura, che può essere fatta di carta o materiale traslucido (ad esempio, tulle, garza, carta da lucido e così via). Inoltre si sente benissimo sul davanzale nord. Quando la pianta inizia a fiorire, non avrà bisogno di molte ombreggiature. Nel periodo autunno-inverno, si consiglia di integrare il fiore con lampade fluorescenti.

Affinché la calceolaria cresca e si sviluppi normalmente, è necessario che la temperatura dell'aria nella stanza non sia superiore a 12-16 gradi e, cosa importante, in qualsiasi momento dell'anno.

Durante il periodo di fioritura, l'irrigazione dovrebbe essere regolare. Per fare questo, è necessario utilizzare acqua dolce e sempre stabile. È necessario inumidire il terreno immediatamente dopo che lo strato superiore si asciuga. Dopo un po 'di tempo dall'irrigazione, assicurati di versare il liquido accumulato nella padella. Quando la fioritura è finita, è necessario annaffiare la calceolaria molto raramente e poco, ma assicurarsi che il grumo terroso non si asciughi. Dopo la comparsa di una nuova crescita, tornare gradualmente al precedente regime di irrigazione.

Questo fiore ha semplicemente bisogno di un'umidità dell'aria molto elevata, ma allo stesso tempo, gli esperti non consigliano di idratarlo da un flacone spray. Per ottenere l'umidità richiesta, la pentola con la pianta viene posizionata su un pallet, in cui viene versata l'acqua e vengono posizionati i ciottoli, e si può anche utilizzare torba inumidita o argilla espansa. Si consiglia inoltre di posizionare il vaso di fiori in un vaso e riempire lo spazio rimanente tra i 2 ° vasi con torba umida (viene inumidito regolarmente).

La prima volta che la pianta viene nutrita, dopo 2 settimane sono trascorse dopo che il fiore è stato trapiantato in un vaso permanente. Applicare fertilizzanti minerali 2 volte al mese.

Dopo che questa pianta è appassita, la sua parte aerea può essere completamente rimossa. Quindi il vaso dovrebbe essere spostato in un luogo buio e fresco per 6-8 settimane. L'irrigazione è raramente necessaria, ma il terreno non dovrebbe asciugarsi completamente. Dopo che appare la crescita giovane, il vaso viene posto in un luogo ben illuminato e dopo un po 'fiorisce la calceolaria. Di norma, tali fiori iniziano a sbocciare un paio di mesi prima di quelli cresciuti dai semi. Tuttavia, sono caratterizzati da una perdita di decoratività, dovuta al fatto che sono fortemente allungati.

Nel tempo, la calceolaria perderà sicuramente il suo effetto decorativo e abbastanza rapidamente. Per avere sempre delle belle piante non è necessario trapiantarle, ma sostituirle con delle nuove..

Come propagare la calceolaria

I semi sono usati per propagare tali fiori. Se vuoi che la fioritura arrivi in ​​primavera, allora devi seminarli a giugno e, se in autunno, a marzo.

I semi di calceolaria sono di dimensioni molto piccole, quindi, in 1 grammo, ci sono circa 30mila pezzi. La semina viene effettuata direttamente sulla superficie del suolo, non è richiesta alcuna ulteriore spolveratura con terra. La carta viene posizionata sopra il terreno e deve essere sistematicamente inumidita. Una scelta viene effettuata dopo che le piantine hanno 2 foglie vere. Per creare una miscela di terreno adatta, è necessario mescolare terreno deciduo, humus e torba, nonché sabbia in un rapporto di 2: 2: 2: 1.

Inoltre, i semi germinano bene sulla torba. Se vuoi che la fioritura arrivi a metà marzo, la semina dovrebbe essere effettuata dal 5 al 15 luglio. Per fare questo, usa la torba della lettiera, disinfettata dal marciume riscaldando a 90-100 gradi. Per ridurre l'acidità della torba, viene utilizzato il gesso. Per fare ciò, viene aggiunto al substrato. Si prendono 15-20 grammi di gesso macinato per chilogrammo di torba. Inoltre, la torba viene mescolata con la sabbia in un rapporto di 7: 1. Nella miscela risultante, i semi vengono seminati. Per fare questo, sono sparsi sulla superficie e non vengono cosparsi sopra con un substrato. Successivamente, il contenitore è ben coperto con vetro o pellicola. Quando la condensa si raccoglie sulla superficie interna del materiale di rivestimento, deve essere accuratamente capovolta in modo che l'acqua non entri sulle piantine. Assicurati di mantenere costante l'umidità del substrato.

La seconda scelta in vasi con un diametro di 7 centimetri viene effettuata dopo l'aspetto dell'uscita. Quindi vengono posizionati su davanzali di colore chiaro. All'inizio dell'autunno viene eseguito un altro trapianto e per questo vengono utilizzati vasi con un diametro di 9-11 centimetri. Non dimenticare di pizzicare la calceolaria prima di questo trapianto, dovrebbero rimanere solo 2 o 3 paia di foglie e i germogli laterali inizieranno a crescere dai loro seni.

Puoi anche formare un cespuglio usando il pizzicotto. Per fare ciò, è necessario rimuovere con attenzione i germogli laterali che si formano dalle ascelle delle foglie.

Un altro trapianto già in vasi più grandi viene eseguito da gennaio a febbraio. Per questo, viene utilizzata una miscela di terreno nutriente e pesante, composta da humus, torba e terreno di torba, nonché sabbia, mescolata in un rapporto di 2: 2: 2: 1. Inoltre, non dimenticare di aggiungere 2-3 grammi di fertilizzante minerale complesso per chilogrammo della miscela. Questo substrato di humus deve essere leggermente acido (pH 5,5 circa).

La fioritura avviene 8-10 mesi dopo la semina.

Difficoltà crescenti

Questi fiori devono essere sostituiti ogni anno con altri nuovi. Non è consigliabile lasciarli per il prossimo anno..

Le foglie appassiscono e la calceolaria invecchia rapidamente se l'aria interna è troppo calda e secca.

Tipi principali

Calceolaria mexicana (Calceolaria mexicana)

Tali piante sono difficili da combinare con altre. Quindi, questo tipo di calceolaria ha fiori molto piccoli (diametro 5 millimetri) di una tonalità giallo chiaro. Sembrano più vantaggiosi nel confine insieme ai fiori con foglie decorative, così come nella composizione situata sulla riva del torrente. Le corolle di Calceolaria sembrano poi piccole lanterne.

In condizioni diverse, l'altezza della boscaglia può variare (da 20 a 50 centimetri). I cespugli più alti saranno in un'area umida e ombreggiata con terreno nutriente. In natura, la calceolaria messicana si trova sulle pendici boscose delle montagne del Messico, perché è una pianta amante del calore. Ma allo stesso tempo, la luce intensa del sole non tollera bene, solo se è dotata di una buona irrigazione. Questo fiore porta quasi sempre frutti in abbondanza e ha un gran numero di semi..

Calceolaria rugosa - Calceolaria rugosa

Questa calceolaria si distingue per la sua eleganza e originalità. Il Cile è la sua patria.

Una tale pianta erbacea perenne, che ha un fusto eretto molto ramificato (alto 25-50 centimetri), viene spesso coltivata come annuale. I fiori piccoli (1,5–2 centimetri di diametro) hanno un colore giallo brillante. Ma ci sono forme che hanno punti brunastri. Le piccole foglie sono raccolte in rosette. Se semini questa pianta come al solito, inizia a fiorire a giugno e continua - fino al gelo. Se c'è il desiderio che questo fiore fiorisca nel mese di aprile, allora deve essere coltivato in contenitori..

Varietà principali:

  • Goldbukett: la pianta ha fiori grandi e l'altezza di un cespuglio piuttosto forte raggiunge i 25-30 centimetri;
  • Triomphe de Versailles - ha piccoli fiori e l'altezza di un cespuglio a crescita rapida raggiunge i 35-50 centimetri;
  • Il tramonto (Calceolaria x hybridus) è una pianta molto spettacolare che può essere coltivata sia in casa che in giardino. Su ogni uscita, costituita da foglie coriacee verde scuro, compaiono circa una dozzina di brevi peduncoli. In questo caso, i fiori di campana possono essere colorati di arancione, giallo o rosso. I cespugli raggiungono un'altezza di 15-20 centimetri. Non morire con un calo della temperatura a breve termine a meno 5 gradi.

Fiore di Calceolaria - assistenza domiciliare

A prima vista, un fiore insolitamente bello sembra completamente artificiale. I colori vivaci, la forma insolita dei suoi fiori rimandano automaticamente questa bellissima pianta a una serie di piante esotiche. L'aspetto della fioritura fa pensare che il fiore di calceolaria indoor sia molto esigente e pignolo nelle cure. In effetti, il processo di partenza è divertente e per niente difficile..

Scarpetta da donna

Questo è esattamente ciò che viene chiamato calceolaria uniflora. Un insolito amante della montagna è apparso agli occhi dei botanici in Sud America, sulla Terra del Fuoco. Fu portato dall'America all'Inghilterra e dopo quella bellezza esotica si diffuse nelle case di tutta Europa..

Il cespuglio è piuttosto piccolo, la specificità del terreno montuoso non gli ha permesso di crescere più di 10 cm di altezza. Foglie ovali, verdi, raccolte in una presa.

Fiori di calceolaria luminosi e insoliti

I fiori lunghi 2,5 cm crescono su lunghi germogli. L'infiorescenza è composta da due petali convessi. Il petalo superiore è molto piccolo e poco appariscente e quello inferiore è allungato e arrotondato.

Alla base dei petali, il nucleo è decorato con 2-3 stami. Il colore è giallo con macchie e punti rossi. L'esotico di montagna fiorisce a luglio, circa cinque settimane.

È importante sapere! Sorprese con resistenza al gelo (fino a -23 ° С), inerente ad essa per natura.

Tipi popolari di calceolaria per la coltivazione in giardino

La Calceolaria viene coltivata in giardino come fiore annuale. Dopo la fioritura, il caldo distrugge l'effetto decorativo del cespuglio, quindi ogni anno i giardinieri rinnovano la loro aiuola in fiore da questi fiori insoliti.

Le varietà da giardino sono diverse, hanno diversi colori e forme di infiorescenze. A differenza della calceolaria monofiore di montagna, la calceolaria da giardino può crescere fino a 50 cm di lunghezza e cespuglio di 25-35 cm di larghezza.

Le varietà più comuni di calceolaria sono:

  • Calceolaria Mexicana (Calceolaria Mexicana). Il luminoso abitante delle montagne messicane è termofilo, cresce fino a 25 cm di altezza. Le foglie ovali ricoperte di pile sono poste su germogli ramificati. I fiori gialli sono a doppia labbro fino a 5 cm di diametro, posti alle estremità dei germogli. Ama i luoghi ombreggiati, umidi e la protezione dal vento. La fioritura abbondante avviene in maggio-giugno e dura fino a 3 settimane.
  • Calceolaria rugosa o foglia intera (Calceolaria rugosa, Calceolaria Integrifolia). La bellezza cilena produce germogli ramosi fino a 25 cm Le foglie sono ovali, appuntite, con venature chiare. Fiori fino a 2,5 cm di diametro, giallo puro, densamente punteggiati alla sommità degli steli. La fioritura dura tutta l'estate fino al più freddo.

Calceolaria monofiore o ciabatta da signora

  • Calceolaria purpureа (Calceolaria purpureа). Il cespuglio cresce fino a 50 cm di altezza e si distingue per il suo bel colore di petali e germogli: viola scuro. Le foglie hanno anche una tinta viola, scura, con bordi frastagliati. L'infiorescenza è a due labbra: il petalo inferiore è gonfio e sembra un guscio, e la palla viola superiore si trova sopra il secondo. Il colore brillante non ti consente di passare da un cespuglio così spettacolare nel giardino.
  • Calceolaria Tenella. Cespuglio alto non più di 8 cm con piccole foglie scure raccolte in una presa. I fiori sono dipinti in colore giallo-oro con punti o strisce rossi.
  • Calceolaria Crenatiflora. Il cileno in miniatura cresce fino a 10 cm di altezza. Le foglie sono tappezzanti, crenate lungo il bordo. Fiori lunghi fino a 2,5 cm, gialli con macchie viola, a due labbra. Fiorisce a luglio, fiori singoli o raccolti in mazzi da 2-5 pezzi.

Le varietà ibride hanno colori contrastanti

Calceolaria: semina e cura

Un amante dell'umidità richiede la composizione del terreno, poiché le sue radici possono marcire. Il terreno dovrebbe essere il più leggero e sciolto possibile. Una buona composizione sarebbe una miscela di:

  • torba;
  • terreno frondoso;
  • humus deciduo;
  • sabbia;
  • radici di felce;
  • cenere di legno;
  • carbone attivo frantumato.

Un piccolo cespuglio viene piantato per trasbordo con danni minimi alle radici in piccoli vasi (non più di 1,2 litri). La pentola deve avere un buon strato di drenaggio. Il colletto della radice non dovrebbe andare in profondità nel terreno.

Dopo la semina, è necessario creare condizioni confortevoli per un'abbondante fioritura. Il fondamento della cura della calceolaria è la bassa temperatura, l'elevata umidità e l'abbondante irrigazione.

La temperatura non è superiore a 23 ° С in estate e l'abbassamento giornaliero obbligatorio della temperatura è di 7 gradi. Nel periodo invernale di riposo e durante la fioritura, la temperatura ottimale è di 14-17 ° С.

È importante sapere! Se il regime di temperatura non viene rispettato, la pianta perde il suo effetto decorativo, può perdere i suoi germogli e invecchiare più velocemente.

L'umidità dovrebbe essere alta. Inoltre, maggiore è la temperatura, maggiore dovrebbe essere l'umidità. Nelle calde giornate estive il vaso con la calceolaria va posto su un pallet con argilla espansa umida e spruzzato 2-3 volte al giorno. La spruzzatura dovrebbe avvenire con un sottile flacone spray, poiché le gocce d'acqua sulle foglie portano al loro deterioramento.

L'irrigazione necessita di frequenti, ma non abbondanti. Il terreno nella pentola deve essere umido, ma non bagnato e privo di ristagni nella zolla. I residui di liquido in eccesso devono essere rimossi dalla pentola.

È importante sapere! L'acqua per la spruzzatura e l'irrigazione deve essere calda (25-28 ° C), priva di calce e cloro.

L'illuminazione è intensa, ma diffusa. Le finestre ad ovest e ad est forniranno un'illuminazione ottimale. In inverno è necessaria la retroilluminazione in modo che le ore diurne siano di almeno 8 ore.

A partire dal risveglio e per tutto il periodo di fioritura, la Calceolaria necessita di un'esca costante. I fertilizzanti minerali vengono applicati 2-3 volte al mese.

La formazione di un cespuglio fa parte della cura. I germogli laterali vengono rimossi in modo che la fioritura sia più forte e il cespuglio non ondeggi su un lato.

La potatura dei germogli laterali consente di ottenere un'abbondante fioritura con fiori più grandi

In crescita

La calceolaria dai semi in casa si propaga più facilmente che per talea. Prima della semina, si deve tenere presente che il periodo dal momento della riproduzione alla fioritura va dai 5 ai 10 mesi..

È importante sapere! È meglio seminare i semi sulla torba senza cospargerli. Per un ambiente umido ottimale, la scatola è ricoperta di vetro o pellicola.

È necessario monitorare costantemente che il terreno sia umido. Quando compare una rosetta di foglie, la calceolaria viene immersa in vasi da 7 cm. Successivamente, avrai bisogno di altri 2-4 trapianti con pizzicamento della rosetta per la formazione di germogli laterali e cespugliosità.

L'ultimo trapianto è necessario già nel terreno nutriente. Le piantine vengono piantate utilizzando il metodo di trasbordo. La cura per i giovani dovrebbe essere attenta come per un fiore adulto..

Quando e come piantare la calceolaria all'aperto

In primavera, quando la temperatura notturna non è inferiore a 13 e non superiore a 18 gradi, la calceolaria può essere piantata in piena terra come pianta da giardino. Attecchirà bene nel terreno pre-fertilizzato con compost.

La coltivazione in giardino della calceolaria è adatta alle regioni con climi miti

Durante l'intero periodo di fioritura, le condizioni di temperatura contribuiranno al benessere del fiore. L'irrigazione non dovrebbe essere abbondante.

La fertilizzazione con fertilizzanti minerali è necessaria durante l'intero periodo di fioritura due volte al mese. Piantare e prendersi cura della calceolaria a casa, coltivata da semi immediatamente in campo aperto, non differisce dal trapianto. L'importante è non lasciare che i semi marciscano nel terreno e fornire un'illuminazione sufficiente..

Calceolaria: cura in inverno

La Calceolaria è un fiore che viene coltivato più spesso come annuale, poiché muore con un aumento della temperatura dopo la fioritura. Se c'è il desiderio di lasciare questo meraviglioso esotico per il prossimo anno, dopo la fioritura, è necessario scavare la calceolaria e piantarla in una pentola.

Un cespuglio appassito va in letargo per diversi mesi, durante questo periodo, la cura della calceolaria è la seguente:

  • è necessario tagliare tutti i germogli e le foglie della pianta;
  • mettere la pentola in un luogo fresco e buio (+ 5-7 ° C);
  • l'irrigazione dovrebbe essere ridotta al minimo, ma senza il rischio di seccare il terreno;

Quando compaiono i primi scatti, viene ripristinata la cura completa:

  • il vaso è posto in un luogo soleggiato;
  • l'irrigazione diventa regolare;
  • viene mantenuta un'elevata umidità.

È importante sapere! Il fiore sboccia all'inizio del secondo anno, la fioritura dura meno.

Potenziali parassiti e malattie

I parassiti più comuni sulle foglie di calceolaria sono gli afidi e le mosche bianche. Se la popolazione di parassiti sulle lame delle foglie è appena iniziata, è meglio rimuoverli manualmente. Se c'è un danno esteso al fogliame, il trattamento insetticida è inevitabile..

Dopo l'elaborazione, è necessario analizzare la cura del fiore e trovare la causa dei parassiti in modo che non compaiano più sulla delicata bellezza.

Una cura impropria contribuirà alla comparsa della malattia. L'eccessiva umidità e irrigazione causeranno il marciume grigio. Un eccesso di azoto nelle esche causerà la muffa grigia.

È importante sapere! Le aree danneggiate di foglie e steli devono essere tagliate con una lama affilata. Il resto della pianta deve essere trattato con agenti antifungini..

La delicata calceolaria non è adatta a tutti i coltivatori. Non è aggressiva, ma ama le cure e le cure adeguate. In cambio, presenta al suo ragazzo una fioritura abbondante e appassionata. I fiori insoliti sembrano molto attraenti sulle aiuole in giardino o sui davanzali degli appartamenti. Alieni divertenti: ecco come gli allevatori esperti chiamavano i loro preferiti.

Descrizione e foto della pianta da interno calceolaria e come prendersene cura

Molti scienziati attribuiscono la pianta con il nome di fantasia Calceolaria al genere Noricidae, ma gli scienziati inglesi hanno un'opinione speciale e considerano la Calceolaria una famiglia completamente separata. Forse a causa del gran numero di specie - ci sono circa 400 nomi. La Calceolaria è originaria dell'America centrale e meridionale.

Esternamente, le piante sembrano arbusti o arbusti nani erbacei. Alcuni dei rappresentanti sono annuali, altri sono biennali, altri vivono per diversi anni. Tuttavia, a casa, vengono spesso coltivati ​​come annuali..

In altezza e anche in larghezza, possono crescere fino a 30-50 cm Le foglie delle piante sono generalmente di colore verde brillante, di forma lanceolata, ondulate al tatto e pubescenti sul lato inferiore.

I fiori sembrano essere composti da due parti: una grande, gonfiata, sferica e l'altra piccola, corta. Alcuni di loro assomigliano a scarpe divertenti nella forma, motivo per cui la pianta è stata soprannominata la scarpa, perché è così che viene tradotta la parola calceolaria. I loro colori possono essere molto diversi: bianco, giallo, arancione, rosso, con trattini o maculato.

La Calceolaria fiorisce a metà primavera e soddisfa i proprietari con le loro "scarpe" luminose per 3 o 5 settimane. Succede che fino a 50 fiori sbocciano su un cespuglio.

  1. Qualche consiglio per chi cerca di acquistare un fiore di calceolaria
  2. Tipi e varietà di calceolaria e loro foto
  3. Come prendersi cura della calceolaria
  4. Come viene coltivata la calceolaria dai semi in casa?
  5. Malattie e problemi di manutenzione dei fiori

Qualche consiglio per chi cerca di acquistare un fiore di calceolaria

Prima di scegliere la calceolaria, decidi per quale scopo la comprerai. Il fatto è che una pianta che è già sopravvissuta a un inverno fiorirà due mesi prima. Tuttavia, l'aspetto generale del cespuglio sarà peggiore di quello di una giovane pianta appena cresciuta. Pertanto, molti coltivatori percepiscono la calceolaria come un annuale e ne acquistano semplicemente una nuova copia ogni anno. O coltivalo da solo.

Esamina attentamente il cespuglio: dovrebbe essere privo di parassiti, macchie scure o umide, punte secche o segni di decomposizione sul gambo. Se desideri acquistare una pianta già fiorita, assicurati che le "scarpe" luminose non si sgretolino al minimo movimento. Meglio ancora, scegli una pianta con boccioli non soffiati.

Se stai cercando di acquistare semi di calceolaria, esamina attentamente la confezione. Il pacchetto deve essere contrassegnato con i requisiti GOST. I semi non dovrebbero essere scaduti. Non dovrebbero esserci tracce di umidità o aree bruciate sulla borsa, il che indicherebbe una conservazione impropria.

I semi di Calceolaria ti costeranno in media 30-55 rubli per sacchetto (a seconda del numero di semi in esso contenuti). Il prezzo di una pianta coltivata parte da 350 rubli per copia.

Dopo l'acquisto, seleziona immediatamente un luogo adatto per la calceolaria. Troppo luminoso, luce solare diretta, correnti d'aria, sbalzi di temperatura sono inaccettabili qui - tutto ciò che non piace a tutti i fiori interni. Se vedi che il contenitore per la calceolaria è troppo piccolo e le radici sono visibili attraverso i fori di drenaggio, il fiore può essere trapiantato in un nuovo contenitore..

Tipi e varietà di calceolaria e loro foto

La pianta di Calceolaria "rugosa" (detta anche foglia intera) raggiunge il mezzo metro. Durante la fioritura, sembra una nuvola di goccioline gialle. I fiori sono di medie dimensioni, solo 2 cm di diametro, ma hanno un colore spettacolare: giallo con macchie marroni. Tuttavia, se stiamo parlando di una varietà di Calceolaria rugosa chiamata "Tramonto", puoi vedere sia fiori rossi che arancioni. E nel caso della varietà "Golden Bouquet", i fiori saranno più grandi del resto della specie.

La Calceolaria "messicana" può diventare più alta - fino a 50 cm, ma dipende dalle condizioni di detenzione. I suoi fiori sono di colore giallo pallido e piuttosto grandi - fino a 5 cm di diametro.

La Calceolaria "Viola" è una pianta perenne alta fino a mezzo metro. Le sue foglie sono spatolate e seghettate lungo i bordi, ei fiori sono rossi con una sfumatura lilla, oblunghi e scanalati.

La calceolaria ibrida combina molte varietà di un'ampia varietà di colori, e non solo monocromatici, ma anche variegati. La varietà più popolare è "Danti" con molte "scarpe" rosse.

"Gartner Stolz" è una varietà piuttosto sottodimensionata, alta solo 20 cm, ma i suoi fiori affascinano per il loro colore arancione brillante e vigoroso.

"Halbhoh Getush" e un'altra varietà - "Kleiner Muk" - sono leggermente più alte: crescono fino a 25 cm, le loro "scarpe" sono rosse in diverse tonalità.

Triumph Nordens vanta un'altezza di 35 cm e fiori di una tonalità pastello e limone. "Bayadera", a sua volta, affascina con fiori di colore giallo brillante e intenso.

"Caliph" conquista con la sua diversità: questa pianta, alta 25 cm, può avere fiori gialli, arancioni o anche marroni.

La compatta "Aida" è molto apprezzata dai floricoltori: il suo cespuglio di 20 centimetri è punteggiato da fiori rosso scuro vellutati al tatto.

"Dervish" ha anche conquistato il cuore di molti amanti della flora indoor - i suoi fiori si distinguono per la variegatura giallo-marrone contrastante.

Come prendersi cura della calceolaria

Se hai un fiore di calceolaria in casa, la cosa più importante quando te ne prendi cura è evitare il caldo e l'eccessiva secchezza nella stanza in cui si trova. Le pantofole preferiscono l'ombra parziale, quindi la finestra a nord, nord-ovest o est è perfetta per loro. Se non c'è altra opzione, ad eccezione delle finestre soleggiate, ombreggia la pianta con l'aiuto di una semplice "tettoia" fatta di fogli di carta o garza.

La temperatura non dovrebbe superare i 15 gradi Celsius. A una temperatura più alta, la calceolaria inizia a perdere foglie e fiori, perde il suo aspetto sano e spesso diventa suscettibile alle malattie.

Inoltre, le scarpe vengono fertilizzate con medicazioni minerali: 0,5 g di una sostanza solubile devono essere diluiti in 1 litro d'acqua. Questo viene fatto mezzo mese dopo la semina e fino all'inizio della fioritura con una frequenza di una volta alla settimana. Ma in autunno e in inverno, non è necessario concimare la calceolaria..

Puoi studiare informazioni utili sul fiore di ciclamino e vedere la sua foto a questo indirizzo: https://cvetolubam.ru/ciklamen/

Questa guida descrive come coltivare il ciclamino dai semi da solo..

La Calceolaria deve essere annaffiata con acqua stabilizzata (se possibile filtrata) a temperatura ambiente abbastanza abbondantemente, ma a piccole dosi - la terra non dovrebbe asciugarsi troppo. Ricordarsi di versare l'acqua in eccesso dalla padella per evitare ristagni d'acqua. Tuttavia, dopo la fioritura, l'irrigazione viene gradualmente ridotta.

Alla fine della fioritura, la calceolaria inizia un periodo dormiente. In questo momento, viene interrotto e trasferito in un luogo fresco e buio per un paio di mesi. Innaffiare in questo momento è piuttosto avaro. Alla fine della fase di dormienza, quando inizia a crescere una nuova crescita, si riprende gradualmente l'irrigazione intensiva, il fiore viene risistemato nella sua posizione originale e nuovamente alimentato con fertilizzanti minerali.

La Calceolaria viene trapiantata a colpo sicuro insieme ad un nodulo di terra per non danneggiare il fragile apparato radicale. La pentola dovrebbe essere tradizionalmente leggermente più grande della precedente, con un buon strato drenante sul fondo.

Un nuovo contenitore è pieno di terra, che può essere acquistato in un negozio (un substrato per gerani è adatto), oppure puoi farlo tu stesso da due parti di terra di zolle, due parti di terreno frondoso, una parte di torba e metà di sabbia.

Come viene coltivata la calceolaria dai semi in casa?

I fiori di Calceolaria sono spesso propagati dai semi. La semina avviene da aprile ad agosto. Per seminare i semi di calceolaria, è necessaria una miscela di 1 parte di sabbia e sette parti di torba, a cui è necessario aggiungere una piccola quantità di gesso macinato o farina di dolomite (saranno sufficienti 20 g per 1 kg di terreno).

Immediatamente prima della semina, la miscela deve essere disinfettata mediante calcinazione. Quindi inumidisci e semina i semi (puoi mescolarli con la sabbia) senza approfondire nel terreno. Creare condizioni di serra coprendo il contenitore con polietilene trasparente o vetro: la temperatura all'interno deve essere mantenuta a circa 18 gradi Celsius. Posiziona il contenitore dei semi in una zona ben illuminata.

Dopo un paio di settimane, quando compaiono i germogli, dovranno essere annaffiati con un sottile getto d'acqua tra le file. Un mese dopo, i germogli si immergono per la prima volta. Tra un paio di mesi, quando le prese appaiono, di nuovo. Qui avrai già bisogno di vasi separati con un diametro di circa 7 cm.

All'inizio dell'autunno, i fiori giovani devono essere spostati di nuovo in vasi più grandi e posti in una stanza più fresca con una temperatura di 9-10 gradi Celsius. E alla fine dell'inverno, le piante coltivate devono essere trapiantate in grandi vasi riempiti con il solito terreno calceolaria..

Le giovani piante vengono pizzicate su 3 o 4 foglie, messe in un luogo permanente e iniziano ad aspettare l'imminente fioritura.

A volte la calceolaria viene propagata per talea. Sono tagliati da una pianta adulta in agosto o febbraio - marzo. I germogli risultanti vengono piantati in un terreno nutriente e attendono il radicamento - questo di solito richiede 3-4 settimane. Se è necessario un cespuglio più spesso, puoi piantare più talee in una pentola contemporaneamente..

Malattie e problemi di manutenzione dei fiori

A causa degli eterni nemici della calceolaria - calore e secchezza - la pianta inizia a perdere i suoi boccioli, perde rapidamente il suo fascino visivo ed è facilmente colpita da insetti dannosi. I più comuni tra loro sono gli afidi e le mosche bianche. Se ci sono pochi parassiti, puoi eliminarli meccanicamente, in casi particolarmente difficili dovrai ricorrere a prodotti chimici o metodi popolari.

La più pericolosa delle possibili malattie delle "scarpe" è il marciume grigio. Può apparire a causa di un ristagno prolungato (irrigazione eccessiva o aria troppo umida) a basse temperature.

Bisogna fare attenzione quando si sceglie un fertilizzante: un contenuto di azoto eccessivamente alto può indebolire la pianta e provocare la comparsa di muffe grigie. Le aree fortemente colpite dovranno essere tagliate con un coltello ben affilato e l'intera pianta dovrebbe essere spruzzata con qualsiasi preparato contenente rame.

Informazioni sui tipi di dracaena, le loro foto e nomi possono essere trovate qui.

Ed ecco come prendersi cura della dracaena a casa.

Ti dice perché la tua dracaena lascia secca e cosa deve essere fatto.

Calceolaria non è il rappresentante più modesto della flora indoor. Tuttavia, avendo imparato a prenderti cura di lui, potrai decorare i tuoi interni con un'originale e spettacolare fioritura di numerose "scarpe" fantasiose e colorate.

Calceolaria: regole per prendersi cura di un fiore capriccioso con una foto

Calceolaria è meglio conosciuta con i suoi soprannomi: "scarpa magica" o "pantofola". Sebbene la pianta viva in condizioni indoor solo 1 anno, molti giardinieri si sono innamorati della calceolaria per la bella fioritura e la coltivano volentieri.

Descrizione

La Calceolaria (foto) è una pianta erbacea alta fino a 40 cm, ha foglie verdi monocromatiche di forma arrotondata, la loro superficie è ricoperta da piccoli villi. Cresce su steli corti e forma rosette compatte o tronchi ramificati.

Il principale valore decorativo della calceolaria sono i fiori a due labbra. Si distinguono per una forma interessante: il labbro superiore è molto piccolo e diretto verso l'alto, il labbro inferiore ha la forma di una palla appiattita e si trova orizzontalmente. Da lontano assomiglia a una scarpa rovesciata con un piccolo tacco.

Il colore dei fiori dipende dalla specie: rosso, giallo, arancione, solido o variegato. A causa della graduale fioritura delle gemme, la fioritura dura più di 1 mese (da maggio a giugno).

Tipi e varietà di piante

In casa, la calceolaria viene coltivata per 1-2 stagioni. Tra un'ampia varietà di piante, sono popolari le specie più senza pretese e le varietà luminose..

Messicana (Calceolaria mexicana)

La specie messicana è un arbusto di media altezza con fusti ramificati corti. Foglie accoppiate nei punti di ramificazione. Diverse infiorescenze fioriscono su ogni stelo. Le "scarpe" hanno un diametro di circa 5 cm, il loro colore è giallo monocolore.

Viola (C. purpurea graham)

Un cespuglio alto (non meno di 50 cm) ricoperto di foglie verdi arrotondate con una cima appuntita. Piccole corolle (fino a 3 cm) di colore rosso violaceo variegato.

Rugosa (C. rugosa)

Il cespuglio diffuso di calceolaria rugosa raggiunge il mezzo metro di diametro. I rami sottili flessibili durante la fioritura pendono sotto il peso dei boccioli. Foglie verde pallido e il fiore è rosso-giallo o arancione.

Ibrido (C. herbeohybrida)

Questa specie combina varietà allevate artificialmente con il colore dei fiori che non si trovano in natura. Insieme a questa caratteristica, le piante sono caratterizzate da un buon adattamento alle condizioni interne..

Il colore dei fiori varia dal bianco al giallo-rosso. La maggior parte di loro ha macchie contrastanti di uno o due colori.

Ad esempio, la varietà Danti ha varietà di corolle gialle, rosse e rosso-gialle. Sul davanzale della finestra, puoi coltivare più colori contemporaneamente della stessa varietà di mix di Calceolaria Deinti.

Crenate (C. crenatiflora)

La calceolaria a fiore di cedro è una coltura erbacea alta circa 30 cm. Le foglie sono pubescenti, ovali sui lunghi piccioli alle radici e corte sui fusti.

I fiori sono di colore giallo brillante con macchie marroni. Si raccolgono in cima ai rami in infiorescenze a forma di tiroide.

Calceolaria tenella

I rami ramificati di un cespuglio in estate sono ricoperti da "scarpe" gialle macchiate.

Calceolaria uniflora (Calceolaria uniflora)

Cresce negli altopiani del Sud America. Differisce in piccole foglie basali fino a 3 cm e fiori singoli, ma grandi.

Il bocciolo sembra un guscio giallo aperto e metà del labbro inferiore è di colore contrastante con il bianco e il bordeaux.

Calceolaria biflora (Calceolaria biflora)

La forma in miniatura di calceolaria raggiunge una dimensione di soli 10 cm, le foglie sui piccioli corti sono raccolte alla radice in una rosetta e sono pubescenti in superficie con vello bianco.

Su un unico stelo eretto fioriscono 1–2 paia di gemme con piccioli corti. Fiori di circa 1,5 cm di diametro, di colore giallo con macchie marroni sul labbro inferiore.

Cura della casa

Il bellissimo fiore di calceolaria è difficile da curare. La principale difficoltà nella coltivazione è mantenere le condizioni di temperatura e umidità. Quando acquisti un cespuglio fiorito in un negozio, devi sapere che dovrai cercare un posto fresco in casa, altrimenti tutti i boccioli cadranno entro pochi giorni.

Temperatura

Calceolaria si sente a suo agio solo a temperature fresche. La modalità ottimale è compresa tra 12 e 15 ° С.

Con letture del termometro superiori a 18 ° C, la pianta perderà molto rapidamente la sua attrattiva.

Umidità dell'aria

La capricciosità della calceolaria si manifesta anche nel fatto che necessita di elevata umidità, ma non accetta l'irrorazione. Se l'acqua penetra sulle foglie, compaiono macchie marroni dolorose e la pianta muore.

L'argilla espansa è adatta per aumentare l'umidità dell'aria ambiente. Mettilo in un contenitore largo, riempilo a metà con acqua e metti una pentola con sopra una pianta. Man mano che il liquido evapora, viene reintegrato nello stesso volume.

Un altro modo è posizionare la calceolaria in un'ampia fioriera. Allo stesso tempo riempite di muschio lo spazio tra esso e la pentola, mantenendolo costantemente umido..

Irrigazione

La Calceolaria non tollera nemmeno una siccità a breve termine, ma il costante ristagno è dannoso e porta a malattie. Pertanto, la pianta viene annaffiata regolarmente con moderazione..

Non appena lo strato superiore della terra si allenta e meno umido, è necessaria l'irrigazione. Dopo 10-15 minuti, il liquido dal pallet deve essere drenato.

Fertilizzante

La Calceolaria viene fecondata 14 giorni dopo il trapianto in un nuovo substrato. La medicazione superiore viene eseguita con complessi minerali per piante da fiore ogni 2 settimane.

Per non disturbare l'equilibrio acido-base del terreno, il pH della soluzione finita dovrebbe essere leggermente acido. Di solito questa informazione è indicata sull'etichetta del fertilizzante..

L'alimentazione si interrompe solo alla fine dell'autunno e riprende a febbraio.

Illuminazione

Preferisce un luogo luminoso, ma senza luce solare diretta. Se la pianta si trova a sud-est o sud-ovest della casa, durante il giorno è necessaria l'ombreggiatura con una rete o una tenda..

A nord e nei punti cardinali adiacenti, potrebbe non essere sufficiente; sarà necessario installare lampade aggiuntive. Le ore diurne minime per la calceolaria sono 10 ore.

Video sulla cura di una pianta a casa:

Riproduzione di calceolaria

I semi vengono utilizzati per coltivare nuove specie e varietà di calceolaria. E se è necessario aggiornare una pianta esistente, vengono prese le talee.

Talee

Si ricorre alla riproduzione per talea nei casi in cui non vi siano le condizioni per svernare la pianta madre o sia affetta da una malattia:

  1. In agosto o febbraio, una foglia viene tagliata dalla pianta alla base del picciolo.
  2. Il taglio viene immediatamente cosparso di uno stimolatore di radici o immerso nella sua soluzione.
  3. Un substrato viene preparato dagli stessi volumi di torba e sabbia.
  4. Viene effettuato un approfondimento di 1,5 cm, viene inserito un taglio, viene premuto sopra con il terreno.
  5. La piantina dovrebbe essere coperta con un film o un barattolo, periodicamente arieggiata e annaffiata.
  6. La pianta viene trapiantata in un terreno adulto con 4 nuove foglie.

Per una pianta adulta, il substrato viene preparato da una miscela di terreno frondoso, torba e sabbia grossolana. Per una nutrizione aggiuntiva, sono adatti humus e pezzi di carbone. L'acidità del substrato finito dovrebbe essere 5-6.

Crescendo dai semi

Coltivare la calceolaria dai semi non è difficile. Puoi acquistarli nei negozi di fiori o ordinarli online. Per vedere i fiori all'inizio della primavera, seminati in estate.

E per iniziare a fiorire in estate e in autunno, devi iniziare ad allevare la calceolaria a marzo e aprile:

  1. Il terreno viene versato in un contenitore con un diametro di 10 cm e dovrebbe essere costituito da terreno frondoso, torba, humus e sabbia in parti uguali.
  2. Il substrato è pre-disinfettato. Per questo, il terreno viene tenuto in forno a 70 ° C per 30 minuti. Si consiglia di neutralizzare il terreno in anticipo (2 settimane prima della semina) in modo che la microflora benefica possa riprendersi.
  3. I semi sono distribuiti uniformemente sulla superficie bagnata del substrato. È impossibile approfondire i semi e cospargerli di terra..
  4. Metti il ​​vetro pulito sopra il contenitore o copri con un foglio.
  5. Germinare i semi in una stanza luminosa a 20 ° C. Evita di abbassare la temperatura, soprattutto di notte.
  6. Ogni giorno, la serra deve essere leggermente aperta per ventilare per 20-30 minuti.
  7. I primi scatti sono previsti tra 2 settimane.
  8. È necessario immergere le piantine dopo la comparsa di 2 foglie forti. I germogli sono nettamente separati l'uno dall'altro insieme ad un pezzo di terra e si depositano a una distanza di 4-5 cm l'uno dall'altro.
  9. I giovani calceolaria vengono coltivati ​​per 1,5-2 mesi alla stessa temperatura dei semi, quindi trapiantati in vasi separati e tenuti in condizioni per piante adulte.

La fioritura avviene 6-9 mesi dopo aver piantato i semi.

Maggiori informazioni sulla propagazione delle piante nel video:

Possibili difficoltà crescenti

Le foglie troppo cresciute di calceolaria, se necessario, vengono tagliate durante l'intera stagione di crescita. Quindi non tireranno fuori tutto il succo su se stessi e la pianta avrà abbastanza forza per fiorire. Le foglie vengono rimosse, coprendo parzialmente i boccioli formati.

Al fine di preservare il fiore per la prossima stagione, sono previste le condizioni per il riposo:

  • tagliare tutti i gambi;
  • smettere di nutrire;
  • la temperatura scende a 10 ° C;
  • tenuto all'ombra, ma non al buio completo;
  • l'irrigazione è ridotta a 2 volte al mese in modo che il terreno sia costantemente bagnato;
  • tali condizioni vengono mantenute per 3 mesi, dopodiché ritorna il regime di assistenza precedente.

Macchie marroni sui piatti fogliari possono apparire dalle scottature solari. In condizioni di luce insufficiente, le corolle diventano piccole e allungate. Le foglie diventano gialle se annaffiate con acqua di rubinetto dura.

Parassiti

I parassiti possono apparire sulle foglie:

  1. Gli afidi si manifestano con l'accumulo di insetti scuri sulle foglie. I parassiti vengono rimossi meccanicamente con un batuffolo di cotone e acqua saponosa.
  2. Le mosche bianche sono piccoli insetti volanti bianchi. Vengono distrutti da un trattamento tre volte con un agente insetticida con un intervallo di 5 giorni. È importante, oltre alla pianta, coltivare la terra per influenzare tutte le fasi di sviluppo dell'insetto..
  3. Gli acari del ragno provocano lo spargimento del fogliame. La lotta contro il parassita si riduce alla spruzzatura con un agente di acari e all'aumento dell'umidità dell'aria.

Malattie della stanza calceolaria

Se il terreno è impregnato d'acqua a causa dello scarso drenaggio o del liquido stagnante nel pozzetto, la calceolaria viene facilmente infettata da un'infezione fungina (spesso marciume grigio).

Per combatterlo, tutte le aree colpite vengono tagliate, la pianta viene trattata con un farmaco antifungino e trapiantata in un nuovo substrato sterile..

Prevenzione di eventuali malattie della calceolaria: rispetto delle regole di base per la cura di una pianta capricciosa.