Rosa da interno: cure domiciliari e metodi di allevamento

La rosa è un fiore decorativo, cantato da molti poeti, alimentato da leggende, ha accompagnato una persona da tempo immemorabile. Sorprende con una varietà di colori e forme di fiori, un aroma meraviglioso. Ispira a creare nuove varietà e aumenta il numero di fan che sognano come coltivare una rosa domestica per se stessi e le proprie famiglie.

Quando e come fiorisce

Molto spesso nei negozi, le rose fioriscono in inverno, interrompendo il normale ciclo. Ciò è dovuto all'introduzione di farmaci che stimolano la fioritura.

Fioritura di rose da interno all'interno

Dopo essersi sistemato a casa, il fiore ripristinerà il corso naturale dei processi.

Periodo di fioritura

Le singole specie di questa pianta fioriscono in modi diversi. Il periodo di fioritura dipende non solo dalla specie, ma anche dall'ora e dal luogo in cui è stata allevata.

Di solito la fioritura si osserva in primavera e in estate, poiché la rosa è una eliofita (pianta che ama la luce), in condizioni favorevoli può fiorire in inverno. Nelle regioni meridionali fiorisce una volta ogni tre mesi e ancora più spesso, quando si creano condizioni confortevoli, le rose fioriranno ogni 2 mesi, dalla primavera all'autunno..

I piccoli fiori di alcune varietà sono completamente inodori, altre emanano un forte aroma. Il fiore dura circa due settimane.

Informazioni aggiuntive. Di solito i fiori di rosa ambiente non provocano reazioni allergiche..

Cambiamenti di cura

Quando inizia la fioritura, le rose richiedono annaffiature, acquisti e concimazioni più frequenti una volta alla settimana..

Tipi principali

Non esistono varietà speciali destinate alla coltivazione solo in casa. Di solito per questo prendono rose ordinarie di piccole dimensioni, che vengono coltivate in campo aperto..

Rosa da interno della versione classica: un cespuglio corto o un piccolo albero con fiori di diverse tonalità: dal bianco, crema e giallo al rosa e scarlatto, con foglie lanceolate con dentelli lungo il bordo.

Tè, piccoli polyanthus, miniature, rose del Bengala e ibridi di contenitori sono i più adatti a questi scopi..

La rosa tea è ideale per la coltivazione indoor. È stato allevato come un mix di diverse varietà di rose del Bengala. La maggior parte delle sue varietà sono create proprio come fiori da interno. I cespugli sembrano decorativi, con un fitto fogliame verde, i fiori sono delicati e profumati.

La rosa cinese è apprezzata per il suo effetto decorativo: piccoli fiori coprono completamente il cespuglio.

Le rose del Bengala sono state le prime ad apparire in Europa come l'unica varietà in fiore. Non hanno bisogno di potature e cure particolari, fanno solo potature sanitarie. Si ramificano bene e non si allungano in altezza. I vantaggi di queste rose sono considerati una lunga fioritura e un cespuglio compatto, alcune di esse sono completamente inodori..

Rosa da interno a forma di albero

Le rose Polyanthus sono varietà da interno create incrociando rose ramificate. Il cespuglio raggiunge una media di 50 cm di altezza, ramificato e denso. In alcune varietà, i fiori vengono raccolti in pennelli, ci sono tipi doppi e semi-doppi. Queste rose si sentono benissimo non solo nell'appartamento, ma anche sui balconi..

I cespugli di rose in miniatura sono più compatti, i fiori sono spesso singoli o formano infiorescenze di più pezzi.

Consiglio. Quando si sceglie una rosa da coltivare in casa, è necessario tenere conto della presenza e dell'intensità dell'aroma, poiché non tutti possono tollerare odori forti che causano allergie e mal di testa in alcune persone.

Un'ampia varietà di specie e varietà ti consente di scegliere un fiore a tuo piacimento.

Cura della casa

Come prendersi cura di una rosa in una pentola a casa preoccupa molti giardinieri. Coltivare una rosa da camera richiederà alcune regole per mantenere e prendersi cura del fiore. Ama i luoghi luminosi e l'aria fresca. Sarà utile riorganizzare nella stagione calda su una veranda o balcone aperto, posizionato vicino a una finestra aperta, se le correnti d'aria, di cui ha paura, sono escluse.

Ha bisogno di uno spazio aperto, quindi non sovraccaricare il davanzale della finestra. Per formare un bellissimo cespuglio lussureggiante, dovrai girare il vaso, esponendo alla luce diversi lati del cespuglio..

Home rose in una pentola come prendersi cura di in inverno? In inverno, è necessario organizzare un periodo di riposo per la pianta, creando le condizioni per un periodo dormiente. Solo in questo caso, la rosa, avendo acquisito forza, con l'inizio della primavera darà un'abbondante fioritura.

La pianta acquisirà un aspetto sano e ben curato se innaffiate e nutrite il fiore in tempo, spruzzate regolarmente, trapiantate, mantenete la temperatura necessaria per ogni periodo, esaminate attentamente regolarmente la pianta, rilevando la presenza di parassiti e segni emergenti di malattie nel tempo.

Temperatura

Una temperatura confortevole per mantenere una rosa della stanza sarà di 20-25 ° C. Durante il periodo di riposo (ottobre-febbraio) è necessaria una diminuzione a 5-8 ° C. Con l'inizio della primavera, quando inizia la fase di crescita attiva, la temperatura deve essere aumentata gradualmente.

Questa è una pianta da campo aperto, per la piena crescita ha bisogno di aria fresca. In estate è utile portarlo fuori in giardino o balcone. Il resto del tempo è sufficiente predisporre una ventilazione regolare, evitando correnti d'aria.

Il suolo

La crescita di una rosa da camera dipende in gran parte dal terreno scelto. Deve passare bene l'acqua e l'aria. È meglio usare una miscela acquistata in negozio per rose con basso contenuto di torba..

Il terreno auto-preparato dovrebbe contenere in parti:

  • 4 - terra di zolle;
  • 4 - humus:
  • 1– sabbia.

La seconda versione della composizione:

  • 1 - humus;
  • 1 - terreno frondoso;
  • 1 - terra di conifere;
  • 3 - terreno erboso;
  • 1 - sabbia.

Umidità

Prendersi cura di una rosa a casa richiede l'adesione al regime di irrigazione e idratazione. L'aria circostante dovrebbe essere umida al 60-65%. L'aria più secca farà apparire i parassiti. Nei giorni di sole, dovresti evitare di spruzzare le foglie in modo che non ci siano ustioni. Durante la stagione di riscaldamento, quando l'aria nell'appartamento è molto secca, si irrorano regolarmente o si poggia la pentola su un pallet con argilla espansa bagnata.

Nota! I metodi di irrigazione si alternano: 1 volta - alla radice; il secondo è versare l'acqua nella padella. In ogni caso l'acqua in eccesso deve essere drenata dal pallet..

È necessario assicurarsi che la massa di terra sia sempre bagnata. L'irrigazione viene effettuata quando il terriccio è asciutto. La frequenza delle innaffiature dipende dal periodo di crescita della pianta: in estate sono più frequenti, in autunno-inverno si riducono. Se abbandoni completamente l'irrigazione, la rosa può perdere le foglie..

Importante! Per l'irrigazione e l'irrorazione si consiglia di utilizzare solo acqua stabilizzata a temperatura ambiente.

Illuminazione

La rosa da interno, come ogni fiore, è una pianta che ama la luce. Ha bisogno di molta luce per il normale benessere; il posizionamento sulla finestra a sud sarà una buona opzione. Tuttavia, la luce solare diretta non si adatta alla rosa, soprattutto nella calura estiva, è necessario ombreggiarla, proteggendola dai raggi cocenti..

Per tua informazione. La posizione del rosone sui davanzali delle finestre orientati verso altre parti del mondo richiederà un'illuminazione artificiale in inverno.

Trasferimento

La pianta acquistata deve essere trapiantata cambiando terreno e contenitore. A volte nel vaso acquistato ci sono diversi cespugli che devono essere piantati. Il terreno destinato a forzare un fiore contiene sostanze che stimolano la crescita e la fioritura, che ne spremono tutta la forza. I contenitori di plastica sono spesso scelti piccoli, in cui l'apparato radicale diventa angusto dopo poco tempo.

La rapida essiccazione del terreno, l'appassimento, il colore giallo delle foglie, dei gambi e delle gemme indicano che è necessario un trapianto. Si esegue trasferendo il fiore in un nuovo contenitore con una completa sostituzione del terreno con uno fresco..

In caso di malattia dei fiori, se inizia a seccare, non fiorisce a lungo, a condizione che vengano seguite le regole di manutenzione, è necessario anche un trapianto.

Trapianto di rose dopo l'acquisto

Come trapiantare una rosa indoor acquistata in negozio dopo l'acquisto? Prima del trapianto, dovresti tagliare tutti i fiori e le gemme che si trovano sul cespuglio per concentrare la forza della pianta sulla crescita delle radici..

Processo di trapianto passo dopo passo:

  • Rimuovere con attenzione la rosa con un grumo di terra dal vecchio vaso.
  • Esamina le radici, intrecciando un nodulo, radici sane - giallastre o bianche.
  • Le radici secche, marce e annerite, se non poche, vengono rimosse.
  • Sul fondo del nuovo vaso viene posato uno strato drenante di argilla espansa.
  • Uno strato di terreno preparato viene versato, compattato.
  • Viene installato un cespuglio con un nodulo, si addormentano e compattano il terreno per il fissaggio immobile della pianta.
  • Annaffiato.

Se è stata trapiantata una pianta appena acquistata, assicurarsi di effettuare un trattamento contro i parassiti con il farmaco "Fitoverm" e contro i funghi con "Fitosporin".

Potare una stanza è aumentato

La rosa da interno necessita di potatura primaverile. Viene eseguito quando inizia la crescita delle gemme, perché la formazione delle gemme avviene su nuovi germogli..

Di solito, dopo la fioritura, potano anche il cespuglio. Se non poti, non sarai in grado di ottenere una fioritura abbondante. Con l'aiuto di una potatura adeguatamente potata, si formerà un bellissimo cespuglio senza armi. Quando si taglia un ramo, è necessario lasciare 4-5 gemme su di esso. Il fiore appassito viene tagliato a livello della prima foglia, alla base della quale c'è un bocciolo rivolto verso l'esterno. Vengono anche tagliati germogli sottili e deboli.

Informazioni aggiuntive. Assicurati di rimuovere i rami che crescono all'interno del cespuglio.

Potenziali problemi di crescita

Gli errori commessi quando si prende cura di una rosa causano malessere. Spesso preoccupato per la mancanza di fiori sulla pianta, il cui scopo principale è fiorire e annusare.

Ci sono diverse ragioni per questo:

  • Il più comune è l'assenza di un periodo di riposo;
  • Illuminazione insufficiente;
  • Composizione del suolo inadatta;
  • Mancanza o mancanza di nutrienti nel terreno;
  • Dimensioni del vaso inadeguate.

Una pianta indebolita viene attaccata da parassiti e malattie..

La pianta si secca

La rosa si secca in una stanza troppo calda. Puoi salvare la situazione allontanando il fiore dalla fonte di calore o posizionandolo in un pallet con argilla espansa bagnata, senza dimenticare di inumidire il terreno. È utile spruzzare le foglie.

Abbastanza spesso, l'animale si asciuga e le foglie iniziano a cadere a causa del decadimento del sistema radicale causato da un'annaffiatura eccessiva, che porta al ristagno del terreno o all'uso di acqua fredda. Il terreno troppo denso non ha il tempo di asciugarsi prima dell'irrigazione successiva, che causa anche la putrefazione delle radici. Puoi risolvere il problema ripulendo le radici dal vecchio terreno e rimuovendo le radici marce, sono morbide e trasparenti e il resto può essere lavato in una soluzione rosa debole di permanganato di potassio (permanganato di potassio). Quindi tenere le radici in una soluzione del fungicida "Fitosporin-M" per mezz'ora, quindi asciugare all'aria per 2 ore. Trapiantare in un altro contenitore con terreno fresco, sciolto e nutriente.

Il fogliame diventa giallo

Se le foglie diventano gialle, la causa potrebbe essere il terreno impregnato d'acqua nel vaso. Per ripristinare il fiore, l'irrigazione viene interrotta per un po ', spruzzando solo le foglie.

Se ci sono segni di acidificazione del suolo, il fiore viene trapiantato in un substrato per le rose acquistate nel negozio.

Nota! È utile nutrire un fiore giallo con fertilizzanti complessi, ad esempio "Bona Forte" o "Greenwold".

Altri

Se un fiore appena acquisito inizia a perdere le foglie, reagisce così al cambiamento dell'ambiente. È sufficiente trovargli un angolo su un davanzale illuminato caldo e senza correnti d'aria per restituire il suo antico aspetto vivace.

L'appassimento di fiori e boccioli, l'annerimento delle foglie e la loro caduta possono indicare un'infezione fungina, un'invasione di parassiti o il congelamento di una rosa. Ecco perché un fiore portato da un negozio non viene posizionato dove si trovano animali verdi, organizzando una quarantena di due settimane.

Macchie sulle foglie compaiono a causa della temperatura troppo elevata e dell'umidità elevata, del terreno molto denso nel vaso, delle piantagioni ispessite. Le macchie marroni crescono, parti della pianta muoiono. Le aree interessate devono essere immediatamente rimosse, l'intera pianta deve essere trattata con un preparato contenente rame o zolfo.

Metodi di riproduzione

Come coltivare una rosa fatta in casa? La rosa si propaga per semi e talee. Il primo metodo viene utilizzato dagli allevatori per sviluppare nuove varietà. È più facile coltivare una rosa da soli da talee. Questo metodo non solo preserva le caratteristiche varietali della pianta madre, ma fornisce anche un esemplare adattato alle condizioni della casa..

Talee

Le talee vengono raccolte dai rami lasciati dopo la potatura. Le talee con 3-4 gemme lunghe fino a 15 cm vengono selezionate da rami sani e ben sviluppati, il taglio inferiore dovrebbe passare chiaramente sotto il bocciolo. I germogli e le foglie inferiori vengono rimossi. Le talee preparate vengono poste per un giorno in un contenitore con una soluzione che stimola la formazione delle radici.

Il rooting può essere eseguito in diversi modi:

  • Metti le talee in un contenitore d'acqua, in un luogo ben illuminato e caldo.
  • Fare una depressione nel tubero di patata, inserire il gambo. Piantare il tubero nella sabbia, lasciandone una piccola parte sopra la superficie, coprire con un barattolo di vetro. Non dimenticare di annaffiare e ventilare.
  • Pianta le talee ad angolo direttamente nel terreno preparato (humus + torba), cospargendo di sabbia sopra. Copri con un barattolo.

Dopo la comparsa di radici e foglie, le talee vengono trapiantate in vasi separati..

Piantare talee in un tubero di patata

Nonostante la capricciosità e l'esattezza nella cura di una stanza è aumentata, la sua popolarità tra i fioristi professionisti e dilettanti è in costante crescita. Insieme a ibisco, oleandro e ortensia, la rosa è una delle piante d'appartamento fiorite più popolari..

Quale cura è necessaria a casa per una rosa in vaso dopo averla acquistata in un negozio?

I poeti di tutte le età cantano di lei.
Non c'è niente al mondo più tenero e più bello,
Di questo fascio di petali scarlatti,
Aperto con una ciotola profumata...

Inizio questo articolo con un estratto dalla poesia di S. Marshak perché si tratta di un fiore che è ammirato da tutti senza eccezioni. Regina di tutti i colori. Un simbolo di perfezione... Gli ammiratori della sua bellezza non assegnano alla rosa alcun epiteto.

Non sorprende che molti amanti delle piante d'appartamento sognino di godersi la fioritura e il profumo di questa meraviglia naturale tutto l'anno. Tuttavia, coltivare una rosa a casa non è facile. Prendersi cura di lei è significativamente diverso dal prendersi cura di altre piante da interno. E se hai deciso di fare questa esperienza per la prima volta, allora - ecco la prima trappola...

Acquista fiore

Ci sono molte varietà allevate appositamente che possono fiorire tutto l'anno. Hanno una forma compatta, varie dimensioni, colori, doppiezza e pienezza del bocciolo e spesso aroma. Ma... la maggior parte dei cespugli acquistati meravigliosamente fioriti sono venduti come "bouquet dal vivo", che in condizioni indoor vivranno per uno o due mesi.

Il punto è che i coltivatori di contenitori pensano a un buon profitto dopo la vendita, non a una lunga vita del fiore. Pertanto, le piante sono spesso sovralimentate con tutti i tipi di sostanze chimiche, che danneggiano notevolmente la loro immunità e saturano il terreno con sali in eccesso. Si adattano alcuni cespugli in una piccola pentola, per lo splendore. E ora, mentre sono ancora buone e fresche, le giovani bellezze cambiano le condizioni del negozio in, tutt'altro che ideali per loro, le condizioni degli appartamenti.

Il periodo di riabilitazione dell'impianto acquistato

A casa, sarebbe bene ricreare le condizioni in cui si trovava prima per il prescelto: temperatura dell'aria, umidità, regime di irrigazione, posizione all'ombra o in un luogo luminoso... La somiglianza delle condizioni di detenzione aiuterà la nuova ragazza ad adattarsi più velocemente. Successivamente è necessario fornirle le cure adeguate..

Dopo l'adattamento, la rosa ricomincerà a crescere e, con la dovuta cura, fiorirà! Ciò avverrà in circa 1-1,5 mesi. Hai comprato una rosa in vaso e non sai come prendertene cura? Leggi la guida alla cura di seguito.

Che tipo di assistenza è necessaria a casa?

Cosa fare dopo aver acquistato un fiore in un vaso? Inizia a prenderti cura della rosa subito dopo l'acquisto. Dopo essersi liberati dal film di imballaggio, esaminarlo attentamente. Taglia ramoscelli secchi e germogli anneriti. I coltivatori esperti consigliano anche di sbarazzarsi di gemme e fiori, poiché la fioritura stimolata indebolisce notevolmente la rosa.

Anche se non vengono trovati parassiti, la pianta deve essere lavata sotto una doccia calda. Questo dovrebbe essere fatto per prevenire gli acari. Il trattamento con un farmaco antifungino (Fitosporin) non sarà superfluo..

Dove mettere?

Le rose da interno richiedono luce ed è preferibile posizionarle sulle finestre sud e sud-est, evitando la luce solare diretta sui fiori. Idealmente: luce da 16 a 18 ore al giorno. Se l'illuminazione è insufficiente a causa dell'alloggiamento o delle condizioni climatiche, è possibile utilizzare lampade fluorescenti. Sarà un bene per i fiori in estate sul balcone. Puoi portarli in vaso nel loro cottage estivo e metterli in un giardino fiorito, in un luogo ombreggiato.

Quindi, in estate, la rosa si sta sviluppando attivamente, deve essere annaffiata regolarmente, nutrita, spruzzata in modo tempestivo. In autunno, quando la temperatura dell'aria scende, il tasso di crescita della rosa diminuisce. Pertanto, l'alimentazione delle piante viene interrotta e l'irrigazione viene ridotta..

In inverno, per chi ti ha deliziato per così tanto tempo con la sua fioritura, è tempo di riposare. È ora di correggere la sua altezza. Ogni ramo viene tagliato con un coltello affilato, non rimangono più di cinque gemme su ogni ramo. Ora il fiore può essere rimosso in un luogo più buio e più fresco, a circa 10 ° C. In primavera una rosa riposata avrà foglie fresche e ricomincerà a crescere.

Regole per prendersi cura di un fiore in una pentola

Irrigazione

Una corretta irrigazione è molto importante per il successo della coltivazione delle rose da interno. Le annaffiature, come si dice in molti manuali, dovrebbero essere abbondanti, ma... non spesso. Il terreno nella pentola dovrebbe avere il tempo di asciugarsi. In estate, questo deve essere monitorato con particolare attenzione. La pianta può aver bisogno di annaffiare fino a due volte al giorno, mattina e sera. Fino alla piena saturazione. Va bene se l'acqua è stabilizzata ea temperatura ambiente.

La fioritura bianca sullo strato superiore della terra (muffa) e un odore sgradevole dalla pentola indicano che l'hanno esagerato con l'irrigazione. Le radici della rosa hanno cominciato a marcire e sta morendo. In inverno, quando la pianta "dorme", l'irrigazione è ridotta al minimo (puoi saperne di più sulla cura di una stanza rosa in inverno qui).

Top vestirsi

Devi nutrire la rosa più spesso di altre piante. La fioritura richiede molta energia da un piccolo cespuglio. È logico che questa Cenerentola abbia bisogno di essere fertilizzata durante il periodo di crescita e fioritura..

Va bene se la concimazione con fertilizzanti minerali si alterna alla concimazione organica. (Di fertilizzanti naturali per rose, la migliore è la soluzione di verbasco, che può essere acquistata in un negozio di fiori).

Per la spruzzatura - soluzioni di preparati come Epin. Non iniziare a nutrirsi immediatamente - un mese dopo il trapianto, poi ogni 2 settimane e con l'aspetto di un'ovaia - una volta alla settimana. Alla sera, dopo l'irrigazione. In autunno, l'irrigazione si riduce e l'alimentazione diventa meno comune. In inverno - senza nutrirsi.

Come trapiantare?

I fioristi non hanno consenso: quando trapiantare un fiore? Alcuni credono che subito dopo l'acquisizione, altri consigliano di dare alla rosa 2-3 settimane per fiorire e adattarsi. Come mostra correttamente l'eroina di questa storia rosa, le sue condizioni. Il fiore è infetto da parassiti, sono le radici che strisciano fuori dai buchi del contenitore angusto, odora di marciume dal terreno... Tutti concordano su una cosa: il momento più favorevole per il trapianto è l'inizio della primavera o la fine dell'estate, sulla luna crescente.

Quindi, facciamo un potente taglio del fiore prima del trapianto e prepariamo tutto ciò di cui hai bisogno. Il vaso dovrebbe essere 2-3 cm più grande di quello vecchio, l'altezza del vaso è uguale all'altezza della pianta. La preferenza è per una pentola in ceramica con vetri. Il terreno è più facile da prendere in un negozio di fiori: per piantare rose, nessun altro. L'argilla espansa, i frammenti, il polistirolo sono adatti per il drenaggio.

Prima di piantare, immergiamo la vecchia pentola in un contenitore d'acqua in modo che la terra sia satura. Quando tiri fuori una rosa, girala semplicemente, passando la pianta tra le dita. Un nodulo con radici uscirà facilmente e intatto. Se nel contenitore c'erano diversi cespugli, è meglio separarli e trapiantarli in vasi diversi. In modo che i fiori non siano affollati e non si ombreggiano a vicenda. Rimuovere con attenzione le radici marce e secche.

Nella parte inferiore della nuova pentola - drenaggio (2-3 cm), in alto - un pezzo di terra con radici (2 cm verso l'alto) e aggiungere terra attorno ai bordi. Compattiamo agitando la pentola, senza pigiare. Se il terreno si deposita dopo l'irrigazione, aggiungilo. Non è necessario annaffiare il giorno del trapianto, in un giorno. Ma è necessario spruzzare, anche due volte.

Nel dettaglio di quando diventa necessario trapiantare una rosa della stanza e come farlo correttamente, abbiamo parlato in un articolo a parte..

Possibili problemi

    La rosa è un gustoso boccone per molti parassiti. Molto spesso, gli acari del ragno infastidiscono. La comparsa di questo parassita è segnalata da puntini sulle foglie, come da una puntura d'ago, appare una ragnatela sui processi. Le foglie ingialliscono e cadono.

Come salvare una rosa che cresce in una pentola? Per le zecche, il farmaco più popolare è Fitoverm, la pianta viene spruzzata con la sua soluzione e il terreno viene inzuppato. La procedura viene ripetuta 2-3 volte con un intervallo di 7-10 giorni. Questo problema appare a causa della mancanza di umidità, quindi fare bagni frequenti è utile per la prevenzione. Germogli e giovani germogli hanno improvvisamente iniziato a deformarsi, arricciarsi e asciugarsi, dai un'occhiata più da vicino. Hai visto piccoli insetti? È afide. Non esitare, tratta il dolce con acqua saponosa. Dalla chimica - preparati contenenti Karbofos.

Ed ecco un altro divertente rimedio: se ci sono pochi afidi, potete portare e piantare diverse coccinelle sul cespuglio augurando loro buon appetito. Le foglie sono ricoperte di macchie scure. Hanno iniziato a ingiallire e cadere. La rosa ha una malattia fungina. Questo accade a causa dell'eccessiva umidità. Ad esempio: sotto la pellicola di imballaggio nel negozio, se l'acqua penetra sulle foglie durante l'irrigazione (l'irrigazione è necessaria per il terreno, non per l'intera pianta).

Le foglie infette devono essere rimosse e trattate con preparati fungicidi. La fitosporina è stata menzionata sopra.

  • L'oidio può apparire se la pianta è esposta a sbalzi di temperatura estremi (notti fredde dopo giornate calde). Foglie e boccioli sono cosparsi di polvere bianca. Trattamento: distruggere le parti danneggiate della pianta e di nuovo - preparati fungicidi.
  • Le foglie hanno strisce o macchie gialle. Potrebbe essere un cancro batterico. Le radici e la parte inferiore del fiore marciscono. La rosa dovrà essere dissotterrata e distrutta, poiché non ci sono agenti chimici di controllo. Non utilizzare nuovamente il terreno contaminato.
  • La rosa è triste: i boccioli appassiscono, le foglie si seccano e cadono - tutto ciò può indicare errori di cura (perché una rosa da camera scarta foglie e boccioli e si secca?). Se i germogli si seccano - riempimento insufficiente e aria secca. Ci riviveremo urgentemente! È necessario rimuovere i rami secchi fino a 3-4 cm dal tronco. Innaffia e metti il ​​vaso di rose in un vassoio pieno d'acqua. Oppure costruiamo una serra da un sacchetto di plastica.

    È peggio se i rami di una rosa triste non si seccano, ma marciscono. Questo è un overflow. E la salvezza è un trapianto in una nuova terra con la rimozione delle radici marce.

    Condizioni di vita mutevoli, acqua fredda e dura per l'irrigazione, surriscaldamento in estate, aria secca in inverno, irrorazione e irrigazione in una stanza fredda, vaso angusto, fiori appassiti non chiari... Impara a "ascoltare" e capire la tua rosa. E lei sicuramente ti ringrazierà!

    ... Quindi a casa nostra va anno dopo anno,
    E in casa cresce una bellissima rosa.
    Non è un fiore, ma una bambina meravigliosa,
    Sorride anche nel sonno,
    È brava come tutte le rose del giardino,
    Fiorisce solo ogni mese dell'anno!

    Video interessante

    Ti suggeriamo di guardare un video sulla cura di una stanza rosa dopo l'acquisto:

    Se trovi un errore, seleziona una parte di testo e premi Ctrl + Invio.

    Cura delle rose in camera (in miniatura)

    La rosa da interno è un concetto relativo. Puoi anche addomesticare una normale rosa da giardino. È sufficiente creare le condizioni appropriate per questo. Ma, sfortunatamente, solo i proprietari di locali piuttosto spaziosi possono permettersi un tale piacere. Ma neanche questo è abbastanza. Se in estate un cespuglio di rose che cresce in una vasca o in una pentola spaziosa si sentirà più o meno a suo agio a casa, in inverno ha sicuramente bisogno di un periodo di riposo freddo. Non puoi farne a meno. Può essere molto problematico creare queste condizioni. Ma affinché una rosa di casa si stabilisca nel tuo appartamento, non è assolutamente necessario acquisire un grande cespuglio. C'è un numero enorme di rose in miniatura in vendita, allevate appositamente per la coltivazione in casa..

    Un po 'sulla pianta

    La rosa da interni per la casa non è un tale espediente. Il tè non è un tipo esotico tropicale di guzmania, eucharis, fucsia e ancor più ananas o banana. La rosa in miniatura ha molte varietà, allevate appositamente per le nostre condizioni di casa e appartamento. Di solito, questa è una pianta abbastanza in miniatura, che raramente raggiunge anche il mezzo metro di altezza. Alcuni di loro hanno un aroma magnifico, non inferiore al gelsomino o all'oleandro, ma non c'è affatto odore. Non è necessario parlare della combinazione di colori delle rose in miniatura, è diversa come quella della cugina del giardino.

    Prendersi cura di una rosa in miniatura da camera non è difficile e, come si crede comunemente, non è diverso dal prendersi cura di una rosa da giardino. È così, ma ce n'è uno MA... Per strada questa pianta è in condizioni naturali e queste condizioni dipendono principalmente dalla natura stessa, con alcuni dei nostri interventi. La rosa indoor dipende interamente da noi, da come ce ne prendiamo cura e dalle condizioni che creiamo, quindi crescerà e fiorirà.

    Come prendersi cura di una rosa in miniatura per una stanza

    Illuminazione

    Per un'esistenza normale, una rosa ha bisogno di tutta la massima luce che puoi fornirle. Ma questo "massimo" non dovrebbe includere i cocenti raggi estivi del sole. Tutti i davanzali delle finestre esposte a sud sono adatti per la sua manutenzione. Ma i raggi del sole sono ammessi solo al mattino (sud-est) o alla sera (sud-ovest). A mezzogiorno, proteggi la rosa da interni dal sole diretto. Se ciò non è possibile, è meglio metterlo sul lato est o ovest..

    Temperatura

    Durante la fioritura, che, con la dovuta cura, cade necessariamente in estate, una rosa in miniatura si sentirà meglio all'aria aperta. Se possibile, portalo sul balcone, sulla loggia, sul giardino anteriore, portalo con te alla dacia, ecc. Quando lo si posiziona all'aperto, considerare i consigli sull'illuminazione. Le rose non amano il calore intenso, soprattutto il surriscaldamento del terreno. Per le piante da giardino questo non è un problema particolare, ma la rosa in vaso è una questione completamente diversa. In uno spazio ristretto, il terreno può diventare molto caldo. Per proteggerla da questo, prendi solo vasi leggeri per la pianta o avvolgili con qualcosa di riflettente per l'estate. Se la rosa rimane per l'estate in condizioni ambientali, la temperatura della stanza è adatta, ma se hai un condizionatore d'aria nella stanza, tieni la rosa lontana dal flusso di aria fredda.

    Il periodo dormiente di una stanza è aumentato

    In inverno, la rosa in miniatura da interni va in pensione. E creare condizioni adatte per lei è forse la cosa più difficile nel prendersi cura di lei. La temperatura durante questo periodo dovrebbe essere di + 6-8 gradi. Un corretto svernamento è una garanzia non solo della futura fioritura, ma anche dell'esistenza stessa di una rosa. Questo periodo inizia poco dopo la fioritura, generalmente dalla metà al tardo autunno. I sintomi sono comuni: le foglie iniziano a ingiallire. Da questo momento inizia lo svernamento.

    Nota! Non comprare una rosa in fiore in inverno. Fu durante questo periodo che ce ne sono la maggior parte nei negozi. Queste piante sono coltivate in condizioni artificiali e con un periodo di fioritura particolarmente spostato. È allettante, ma dopo aver acquistato una pianta del genere, la compri per una sola stagione, fino alla primavera. Dopotutto, è stato in questo momento che il suo periodo di riposo è stato trasferito. È quasi impossibile creare le condizioni per lei in questo momento. Nella stragrande maggioranza dei casi, dopo la fioritura, tali piante muoiono presto..

    Per molte piante da interno, per lo svernamento, è sufficiente spostarle sul davanzale della finestra, dove la temperatura è inferiore alla temperatura ambiente media. Ma per una rosa in miniatura, questa opzione non funzionerà. La temperatura è ancora alta. Il modo più semplice per portarlo fuori sulla loggia o sul balcone isolato. Ma anche qui non è priva di cattura... Oltre al surriscaldamento del terreno, la rosa da interni non tollera l'ipotermia. Durante lo svernamento il vaso va mantenuto ad una temperatura leggermente superiore a quella della parte aerea della pianta. Pertanto, quando trasferisci un fiore in una stanza fresca, assicurati di prenderti cura dell'isolamento del vaso. Può essere avvolto con materiale termoisolante o messo in una scatola con segatura. Proteggi la pianta dalle correnti fredde e assicurati che la temperatura non scenda al di sotto della temperatura consigliata. Se necessario isolare anche la parte aerea della rosa. Verso febbraio, la pianta inizia a svegliarsi. Da questo punto in poi può essere gradualmente abituato alla temperatura ambiente. Se tutto è fatto come dovrebbe, all'inizio di marzo la rosa domestica dà i primi boccioli.

    Irrigazione e umidità dell'aria

    In estate è necessario annaffiare la rosa abbondantemente e regolarmente, per evitare che la terra si secchi. Ma se l'estate non è particolarmente calda o la pianta è all'aria aperta, e le piogge sono frequenti, attenzione al golfo della pianta. Traboccante per una rosa da camera è più pericoloso dell'asciugatura eccessiva. Durante il periodo dormiente, è necessaria anche l'irrigazione, ma estremamente raramente. Di solito sono sufficienti una o due annaffiature per tutto il periodo. Ma è necessario ridurre l'irrigazione già prima del passaggio all'inverno, dopo la fine della fioritura. L'irrigazione della rosa inizia con la comparsa dei boccioli. Ma dovrebbe essere abbastanza moderato. Man mano che la pianta cresce e compaiono più foglie, l'irrigazione aumenta. L'acqua per l'irrigazione è desiderabile a temperatura ambiente e anche più alta. Assicurati di difendere l'acqua presa dal rubinetto.

    Durante il periodo di sviluppo attivo e fioritura, soprattutto se la rosa da interno è al chiuso, assicurati di spruzzarla. Inoltre, una volta ogni 7-10 giorni, fai una doccia alla pianta sotto una doccia calda. La spruzzatura non può essere ignorata. Le foglie inizieranno ad asciugarsi dall'aria troppo secca, ma la cosa peggiore è la comparsa di parassiti. Su di loro di seguito.

    Top vestirsi

    I fertilizzanti sono necessari per una rosa solo durante il periodo di germogliamento e fioritura. Nutrila una volta ogni 7-10 giorni con fertilizzante per piante da fiore. Entro la fine della fioritura, che di solito si verifica alla fine dell'estate - inizio autunno, smettere di nutrirsi.

    Trasferimento

    Il primo trapianto di una rosa da camera viene effettuato dopo il suo acquisto. Ma non subito. Innanzitutto, la pianta deve essere sottoposta a quarantena obbligatoria e adattamento alle tue condizioni. Di solito due settimane sono sufficienti per identificare malattie e parassiti inosservati, nonché perché la pianta si acclimatizzi. Dopodiché, assicurati di trapiantare la rosa in un vaso leggermente più grande..

    Consiglio. Se la pianta fiorisce, è impossibile trapiantare, rimuovere la terra dalle radici! Basta trasferire la rosa in una nuova pentola insieme a un pezzo di terra e aggiungerla fresca.

    Ogni primavera viene effettuato un trapianto pianificato di una rosa da camera. Se non si sono verificati problemi durante l'inverno, non è necessario un trapianto completo. Le radici della pianta sono piuttosto delicate ed è indesiderabile disturbarle ancora una volta. Puoi pulire solo leggermente lo strato superiore della terra, ma senza fare alcuno sforzo. Una parte della terra, se composta correttamente, si sgretolerà. In effetti, questo è anche un trasbordo in un vaso più grande di 2-3 cm di diametro e 4-5 cm di altezza.

    Il terreno per una rosa da camera dovrebbe essere abbastanza leggero e nutriente. Consiglio ai coltivatori principianti di acquistare una miscela specializzata pronta. Chi desidera comporlo da solo può utilizzare questa ricetta:

    Quattro parti di terreno erboso e humus (serra) e una parte di sabbia (perlite).

    Riproduzione

    Il modo più semplice è propagare una stanza rosa per talea. La tecnologia è la stessa della rosa cinese, del ficus benjamin, della donna grassa, ecc. Questo viene fatto in autunno dopo la potatura programmata. Dai rami tagliati vengono selezionate talee sane e ben sviluppate con tre o quattro gemme. Se necessario, le talee vengono accorciate a 15 centimetri di lunghezza e poste in un contenitore con acqua. L'acqua deve essere almeno a temperatura ambiente. Dopo circa 15 giorni, le talee daranno le prime radici. Poiché le talee non necessitano affatto di un periodo di dormienza, possono essere lasciate in acqua per un periodo piuttosto lungo. Durante questo periodo, le radici della futura rosa si svilupperanno bene. Quindi, verso la fine dell'inverno, puoi già piantare nel terreno.

    Potatura

    Dopo la fioritura, la rosa viene solitamente potata. Sebbene prendersi cura di una rosa in miniatura da camera non esclude la potatura primaverile. Dopo la potatura, 4-5 gemme dovrebbero rimanere su ciascun ramo dopo la potatura, il resto viene rimosso (non è necessario rimuovere le foglie). Il taglio è un must. Altrimenti, non è possibile ottenere una fioritura abbondante..

    Malattie e parassiti

    Se la cura era corretta e la rosa domestica è stata mantenuta in buone condizioni, malattie e parassiti lo aggireranno.

    Ma è ancora possibile la comparsa dell'oidio, che è facilmente riconoscibile da una fioritura bianca sui rami e sulle foglie della pianta. Alle prime manifestazioni della malattia, trattare il fiore con il fondotinta o qualsiasi altro fungicida adatto.

    Tra i parassiti, i più dannosi sono gli acari e gli afidi. Soprattutto il segno di spunta. Questo parassita è particolarmente pericoloso per la rosa. È in grado di distruggerla in pochi giorni. Leggi come affrontarlo - qui. Anche gli afidi causano danni considerevoli, ma per lo più si limitano a distruggere le gemme. Come sconfiggerla è scritto - qui.

    Nota! L'aria secca contribuisce in particolare alla comparsa di parassiti. Spruzzare spesso la rosa e ispezionarla periodicamente con attenzione.

    Prendersi cura di una stanza è aumentato in un appartamento

    Una rosa da interni in miniatura in un bel vaso è il sogno della maggior parte dei coltivatori di fiori. Il profumo delicato di gemme colorate e germogli sottili ed aggraziati sono in grado di conquistare chiunque. Ma non tutti decidono di allevare questa pianta in un appartamento: le rose sono famose per la loro disposizione capricciosa. Ma niente è impossibile. Prendersi cura di loro non è più difficile che per le varietà da giardino. Se vengono seguite determinate regole, ti delizieranno con una fioritura rigogliosa per molti anni. I suggerimenti di questo articolo ti diranno come scegliere e trapiantare correttamente i cespugli profumati, come prenderti cura di loro e come propagarli..

    Sulla pianta

    La rosa in vaso è una pianta arbustiva ornamentale della famiglia Pink. La principale differenza tra questa specie è la sua dimensione compatta, che lo rende conveniente da coltivare in casa. L'altezza del cespuglio di solito non supera i 35-45 cm.

    La storia della coltivazione delle rose indoor ha una ricca storia. Anche in epoca zarista, era popolare coltivare varietà di rose da tè a casa. Gli ibridi del suo "parente" cinese potevano essere trovati spesso in epoca sovietica. La pianta era caratterizzata da fiori grandi e rigogliosi.

    Oggi ci sono molte varietà di "bellezze" in vaso. Sono classificati nei seguenti sottogruppi: Miniature, Mini-Flora e Polyantha. Molto apprezzate sono le varietà di piccoli polyanthus e rose di confine con piccoli fiori, rose da patio, che si sono diffuse al tramonto del XX secolo. Arrivarono agli appartamenti e alle case dai cortili acciottolati in miniatura che davano loro il nome.

    Inoltre, gli allevatori hanno allevato molte varietà appositamente per la coltivazione indoor. Ad esempio, rose del marchio danese Cordana. I rappresentanti più richiesti della "famiglia" in miniatura sono le varietà Palace e Patio-hit. E, naturalmente, non si può non notare le rose del partito: l'altezza di questi bambini non supera i 14 cm.

    Come scegliere una rosa in un negozio

    Il periodo più adatto per acquistare una rosa da camera è febbraio o marzo. Nei mesi più freddi, sarà più facile per il fiore adattarsi alle nuove condizioni, quindi aumentano le possibilità di salvare la pianta. È necessario esaminare attentamente la rosa per le malattie per scegliere una copia assolutamente sana. Un tale fiore ha molti germogli freschi con foglie e un grumo di terra in una pentola è abbastanza densamente pieno di radici. Evita di acquistare piante con boccioli cadenti e foglie sciolte. Ma nei germogli leggermente asciutti non c'è niente di sbagliato, ma la loro corteccia dovrebbe essere fresca e liscia. Assicurati di guardare il fondo delle foglie: ci sono parassiti.

    Acquista rose solo in reti collaudate che non consentiranno una cura impropria delle piante. Dopotutto, se il terreno nel vaso è asciutto almeno una volta durante la consegna o si trova nel negozio, allora non funzionerà per far rivivere un tale fiore. In questo caso, agirà solo come un bouquet, che, tuttavia, ti delizierà un po 'più a lungo delle rose recise. È molto difficile determinare visivamente la presenza di questo problema..

    Dopo aver portato la pianta dal negozio, è necessario tenerla in una stanza con una temperatura di +15. È altrettanto importante mantenere un alto livello di umidità spruzzando la pianta con acqua da un flacone spray 2-3 volte al giorno. I fiori e le foglie secche devono essere rimossi non appena compaiono..

    Cura delle piante a casa

    Le rose da interno sono piuttosto capricciose e schizzinose. Prendersi cura di loro non è facile. Oltre che in condizioni naturali, hanno bisogno di svernare in una stanza fredda. In estate le rose non tollerano bene il caldo, quindi durante i periodi caldi si consiglia di portarle all'aperto..

    Ci sono molte sfumature da cui dipendono le condizioni e l'aspetto della pianta. Una cura adeguata darà sicuramente frutti e la pianta ti delizierà sicuramente con una fioritura lussuosa in cambio. Considera le regole di base per conservare le rose in casa.

    Selezione del posto

    Se non hai intenzione di inviare un fiore per la residenza permanente o stagionale in giardino e lo coltiverai a casa, devi scegliere il posto giusto per posizionarlo..

    La rosa è una pianta che ama la luce, ma ha paura della luce solare diretta. Per il suo utilizzo permanente, è adatto un davanzale sud-orientale o meridionale. Sono sufficientemente ben illuminate, il che è molto importante per una "bellezza" profumata. Tuttavia, in tali luoghi, le piante potrebbero essere troppo calde, potrebbero non resistere ai raggi ardenti..

    È particolarmente difficile per le rose sopravvivere alle ore di mezzogiorno, quando il sole cuoce con incredibile potenza. In un momento del genere, è necessario occuparsi dell'ombreggiatura di alta qualità della rosa, o almeno riorganizzarla dal davanzale della finestra su una superficie che non è così inondata di luce. Ad esempio, puoi rimuovere il vaso su un tavolo adiacente al davanzale della finestra o uno scaffale posizionato sul muro accanto alla finestra..

    Selezione del suolo e del vaso

    Il terreno deve avere una buona permeabilità e consentire un facile passaggio di aria e umidità alle radici. Queste proprietà sono possedute da una miscela per invasatura pronta offerta in negozi specializzati. Puoi mescolare tu stesso il substrato. Esistono diverse opzioni di terreno per le rose da interno. Può includere:

    • 4 parti di terra di zolle, 4 parti di humus e 1 parte di sabbia;
    • 2 parti di humus, 2 parti di torba, 1 parte di sabbia;
    • 2 parti di torba, 1 parte di terreno da giardino, 0,5 parti di sabbia, 2 parti di humus.

    Dopo aver combinato i componenti, è necessario decontaminare la miscela preparata - versarla con acqua bollente.

    Di solito viene selezionato un vaso leggermente più grande del precedente. Può avere un diametro maggiore di un paio di centimetri e un'altezza di 5-8 cm Se la rosa è stata venduta in un bicchiere in miniatura, è consentito prendere un vaso più grande. Il diametro del suo fondo può essere di 10-12 cm e la sua altezza è di 15-20 cm circa, come l'altezza di un mini-arbusto. Se una pianta appena acquistata viene immediatamente piantata in un vaso di grandi dimensioni, fiorirà peggio. Una rosa adulta può essere piantata in un vaso con un'altezza di 20-22 e un diametro di 24 cm.

    Il vaso ottimale per una rosa è in ceramica con uno strato protettivo di smalto. In un tale contenitore, il terreno rimarrà umido più a lungo. Se hai intenzione di acquistare un vaso di plastica, scegli l'opzione con i lati e il fondo spessi..

    Umidità e temperatura dell'aria

    Il benessere di una pianta dipende direttamente dalla qualità del microclima creato nella stanza..

    L'eccessiva secchezza dell'aria può portare alla comparsa di malattie e parassiti. Pertanto, è necessario mantenere l'umidità al 60-70%. Riempi i contenitori con acqua e posizionali vicino alla pianta. L'acqua evaporerà per fornire il livello di umidità richiesto.

    Se necessario, una rosa da camera può essere spruzzata con acqua calda e stabilizzata ogni giorno oa giorni alterni. La frequenza di spruzzatura dell'acqua dipende dalla secchezza dell'aria e dalla temperatura ambiente. Se la stanza è fresca, la procedura non è richiesta. L'effetto di una doccia calda è molto benefico per la condizione delle piante..

    In primavera e in estate, una temperatura favorevole per un cespuglio di rose sarà di 18-24 gradi. Evitare il surriscaldamento e l'essiccazione delle radici. In inverno - durante il periodo dormiente - le piante devono essere mantenute ad una temperatura di 8-15 gradi. In nessun caso la pentola deve essere posizionata vicino a termosifoni e stufe. La stanza deve essere ben ventilata e allo stesso tempo protetta dalle correnti d'aria. La pianta non sopporta sbalzi di temperatura e può diventare nera se esposta direttamente all'aria aperta. Tuttavia, piccole fluttuazioni quotidiane andranno solo a vantaggio di lui..

    In estate una rosa può sopravvivere a 30 gradi, ma solo se viene annaffiata e spruzzata regolarmente e abbondantemente. Pertanto, è meglio tenerlo in un luogo fresco. Può essere installato in un locale dotato di aria condizionata, purché posto ad una notevole distanza dalla fonte di raffreddamento..

    Illuminazione

    Le rose da interno vanno collocate in una parte della casa che vanta un'illuminazione costante e molto luminosa, e allo stesso tempo diffusa. Solo quando c'è abbastanza luce solare il fiore sboccerà intensamente e si svilupperà correttamente. Le rose in vaso vengono poste sui davanzali delle finestre. Inoltre, è preferibile utilizzare finestre sul lato sud. A mezzogiorno è necessario rimuovere la pianta da aerei inondati di raggi ardenti, oppure proteggerli dal sole con tende o persiane. Se non è possibile ombreggiare le piante, spostarle verso le finestre est o ovest. Il resto del tempo, l'illuminazione aggiuntiva non sarà superflua, utilizzando dispositivi speciali.

    Irrigazione

    Per inumidire il terreno nella pentola, è necessario utilizzare acqua dolce o piovana, a temperatura ambiente o leggermente più calda.

    L'intensità dell'irrigazione può variare a seconda della stagione. In primavera e in estate si svolge la fase di crescita attiva e fioritura. Pertanto, durante questi periodi, la pianta necessita di un'abbondante umidità del suolo. Deve essere prodotto più volte alla settimana. Nel periodo autunno-inverno, l'intensità e la frequenza delle annaffiature dovrebbero essere ridotte. A basse temperature, non inumidire il terreno più di una volta alla settimana. Tra un'annaffiatura e l'altra, il terreno dovrebbe avere il tempo di asciugarsi a 2-3 cm di profondità. In caso contrario, potrebbe verificarsi l'acidificazione del suolo. Durante il periodo di svernamento aumenta il rischio di acidificazione del suolo. Questo può portare al marciume radicale. L'acqua rimasta nella pentola deve essere scaricata 10 minuti dopo l'irrigazione.

    Top medicazione e fertilizzazione

    La fecondazione è un elemento indispensabile per prendersi cura di una rosa da camera. Durante i periodi primaverili ed estivi l'alimentazione viene effettuata ogni due settimane. È necessario alternare sostanze organiche - un'infusione di sterco di vacca, con minerali - sono adatti fertilizzanti liquidi speciali per piante in vaso da fiore. Inoltre, vale la pena spruzzare le foglie con una soluzione debolmente concentrata di medicazioni speciali. Nessuna concimazione necessaria durante la fase di riposo.

    La prima alimentazione è necessaria ad aprile, dopo che la pianta è entrata nella fase di crescita attiva. Se le piante sono state trapiantate in autunno, il terreno potrebbe non essere fertilizzato per un mese dall'inizio della stagione di crescita. La miscela per invasatura fresca contiene abbastanza nutrienti. Nella fase di fioritura è necessaria un'alimentazione settimanale intensiva. Le rose prendono i fertilizzanti meglio quando fa caldo e soleggiato. Pertanto, nei giorni freddi, puoi rifiutare l'alimentazione..

    Regole per il trapianto di piante

    Le giovani rose in vaso vengono ripiantate ogni anno. Le rose mature sono estremamente sensibili al reimpianto. Tollerano questa procedura molto dolorosamente, quindi non dovresti disturbare di nuovo la pianta. Il trapianto è giustificato solo se le radici sono diventate anguste ed è necessario un vaso più grande. Il lavoro viene eseguito con il metodo del trasbordo. Ciò ti consente di non rompere la palla terrosa e di non danneggiare le radici fragili. Dopo il trapianto, il vaso deve essere posizionato in un luogo ombreggiato..

    Il periodo migliore per il trapianto è il tardo autunno. La pentola nuova deve superare la precedente in diametro di 3-4 cm e in profondità di 5 cm, se la pentola viene riutilizzata va risciacquata. Un nuovo contenitore in ceramica deve essere messo a bagno in acqua e conservato per diverse ore.

    La rosa va annaffiata prima di essere tolta dalla pentola. Questo rimuoverà l'intera palla di terra..

    Per eseguire un trapianto, è necessario preparare il drenaggio, fare scorta di terreno speciale per rose e fertilizzanti complessi. Per prima cosa è necessario formare uno strato di drenaggio alto 3 cm, quindi posizionare la pianta al centro e riempirla con la miscela di terra attorno ai bordi, che deve essere compattata. La rosa non dovrebbe essere sepolta in profondità: il colletto della radice dovrebbe essere a livello del terreno. Per trapiantare dopo l'acquisto, è necessario attendere fino al completamento della fioritura.

    Come potare una rosa

    La corretta potatura di una rosa da camera è la condizione principale per la sua fioritura abbondante e continua. Tutti i tipi di questa pianta, sia varianti in vaso che individui da giardino, tollerano perfettamente questo tipo di cura..

    Per ottenere i migliori risultati, sono necessari i seguenti tipi di finiture:

    • annuale - una procedura regolare che provoca la formazione di cespugli più spessi e un'abbondante fioritura;
    • stagionale - rimozione di rami morenti e infiorescenze;
    • regolazione - tagliando germogli deboli e sporgenti.

    Nel processo di potatura delle rose da interno, un prerequisito è il rispetto degli standard sanitari e igienici..

    Il lavoro richiederà strumenti affilati e puliti: è meglio usare le cesoie. I bordi taglienti delle forbici da giardino devono essere trattati con un disinfettante. Le sezioni risultanti devono essere trattate immediatamente con speciali dispositivi di protezione..

    La potatura dovrebbe essere fatta ad angolo, tenendo conto della posizione dei reni. Il taglio viene eseguito appena sopra il rudimentale germoglio. È necessario lasciare una piccola area di circa 5 mm per garantire l'integrità del rene. La parte danneggiata del germoglio viene tagliata su un tessuto sano. Se non ci sono gemme sul ramo, viene tagliato sotto la base.

    Una rosa della stanza dovrebbe essere disinfettata in autunno. Rimuovi completamente tutti i germogli deboli e diretti verso l'interno. Taglia il resto di un terzo, mantenendo 5-6 gemme su un ramo. Ciò garantirà una fioritura precoce e rigogliosa in primavera..

    La potatura formativa viene effettuata a fine febbraio - inizio marzo. È necessario stimolare la crescita di germogli forti e fioritura attiva. In questo momento, la fase di riposo termina e devi essere in tempo prima dell'inizio della crescita attiva, nel momento in cui i reni hanno appena iniziato a gonfiarsi.

    La durata delle ore diurne al momento della potatura dovrebbe essere superiore a 10 ore. Questo è necessario per il corretto sviluppo dei germogli..

    Lasciando durante la fioritura

    I primi fiori compaiono sui cespugli alla fine di marzo o ad aprile. I floricoltori esperti sanno come ottenere tre tempi di fioritura in una stagione. La formazione di nuove gemme viene stimolata tagliando i fiori insieme al peduncolo non appena iniziano ad appassire. Questa procedura consente di ottenere nuovi fiori, tuttavia, la fioritura autunnale non è abbondante come la primavera.

    Non è impossibile stimolare la fioritura durante l'inverno. Ciò è confermato dalle piante da fiore nei negozi. La condizione principale per la stagione di crescita in inverno è la presenza di un'illuminazione artificiale brillante..

    Periodo dormiente

    Tutti i tipi di rose da interni necessitano di un periodo dormiente. In sua assenza, la pianta si indebolisce, la sua crescita rallenta. Ciò può portare a una mancanza di fioritura e persino alla morte della pianta..

    Dopo la cessazione della fioritura, quando le foglie iniziano a ingiallire, è necessario ridurre gradualmente la temperatura ambiente a 8-15 gradi. Evita l'ipotermia eccessiva del terreno. Il terreno dovrebbe essere leggermente più caldo della temperatura ambiente. Puoi risparmiare calore mettendo la pentola in un contenitore di segatura. Innaffiare la rosa durante questo periodo dovrebbe essere poco frequente e poco a poco. Una cura adeguata assicura che i germogli freschi appaiano in primavera.

    Riproduzione di una rosa da camera

    Le rose da interno vengono propagate per talea. Per questo, sono adatti gli steli delle rose acquistate da un negozio o cespugli adulti durante la stagione di crescita. Le talee possono essere fatte in serra, a casa e anche all'aperto. I periodi migliori per questo processo sono la primavera e l'estate. Tuttavia, anche in inverno, a condizione che venga utilizzata un'illuminazione aggiuntiva, è del tutto possibile far germogliare un gambo di una pianta che ti piace..

    Talee da cucina

    Per ottenere germogli, sono adatte parti dello stelo con diverse gemme: 2-4 primordia sono sufficienti. Le talee dovrebbero essere prelevate dalla parte centrale e matura dello stelo con corteccia giovane e gemme verdi sane. Un ramo viene tagliato dal basso direttamente sotto la gemma inferiore e un paio di cm si allontana dalla gemma superiore.

    Le radici emergono dalla gemma inferiore posta in ambiente umido. I modi più comuni di formazione delle radici sono in acqua e nel substrato.

    Di recente, i giardinieri ricorrono sempre più a talee nei tuberi di patata. La pianta si nutre dell'umidità della radice e si sente molto a suo agio fintanto che non ha radici grandi. Facciamo un buco nella patata, mettiamo un gambo in modo che i due germogli inferiori siano all'interno e lo piantiamo nel terreno - terreno aperto o una pentola.

    Talee in acqua

    Molto spesso, le talee si verificano nell'acqua. Mettiamo il ramoscello in un contenitore in modo che le gemme inferiori siano nell'acqua e assicuriamo che il livello del liquido non diminuisca. Dopo alcune settimane, si formano piccole radici e la pianta può essere piantata nel terreno. Lo svantaggio di questo metodo è che le talee possono marcire nell'acqua. Inoltre le radici della rosa sono molto delicate e spesso soffrono durante il trapianto..

    Talee nel substrato

    Se si radicano le talee direttamente nel terreno, i problemi descritti possono essere evitati. Le piante radicate vengono trapiantate in un'aiuola o in un vaso insieme a un pezzo di terreno. Ciò evita danni. La torba, il muschio di sfagno, il substrato con cocco sono adatti come materiale di piantagione. Le talee possono essere radicate sia in vasi separati che in una scatola comune.

    Prima di piantare, è necessario immergere le talee preparate in un agente speciale che provoca una rapida crescita nella formazione delle radici. Un ramoscello viene piantato sotto un pendio, seppellendo un paio di gemme inferiori. Innaffia la pianta e copri. Per piantare, puoi prendere un barattolo di vetro o di plastica o solo un sacchetto di plastica. L'aspetto delle prime foglie indica la formazione di radici e segnala che è ora di piantare la pianta..

    Malattie e parassiti di una stanza sono aumentati

    La rosa da interni è sensibile all'oidio. Lascia un rivestimento bianco su fogliame e steli. Per eliminare il problema, gli elementi vegetali interessati devono essere rimossi e trattati con un fungicida. Adatto per Fundazol, Topaz, Fitosporin.

    Gli afidi o gli acari possono nuocere alla salute delle rose. Quando un acaro rosso attacca, una ragnatela appare sui germogli e le foglie più giovani si seccano. Se viene rilevato un piccolo numero di insetti, è possibile fare a meno del lavaggio delle foglie con acqua saponosa. In caso di danni ingenti alla pianta da parte di parassiti, dovrai ricorrere a insetticidi: Aktellik, Fitoverma, Nurrel-D. Non dovresti provare a rimuovere un acaro con rimedi popolari: questo porterà alla morte della pianta.

    Quali altri problemi possono portare a malattie della rosa canina?

    • mancanza di azoto nel terreno - le foglie diventano pallide, le vene diventano gialle per prime;
    • con illuminazione insufficiente, irregolarità o mancanza di potature tempestive, correnti d'aria, annaffiature rare - non c'è fioritura;
    • a una temperatura troppo alta, irrigazione irregolare e illuminazione eccessiva - le foglie ingialliscono e cadono;
    • con irrigazione eccessiva - i germogli marciscono.

    È del tutto possibile coltivare rose in miniatura a casa, l'importante è seguire le regole per prendersi cura di loro.