Specie e cura della felce

Ci sono molti specie di felci. In questo articolo parleremo delle specie di felci indoor più popolari, delle felci da giardino e di come prendersene cura. Ogni specie di felce viene fornita con una foto, una descrizione e brevi suggerimenti per prendersi cura di questa specie.

Il contenuto dell'articolo.

TIPI DI COMBUSTIBILE IN CAMERA:

TRAGHETTO Adiantum (Adiantum)

Famiglia Pteris (Pteridaceae)

Il nome di questo tipo di felce da interno deriva dalle parole greche: "a" - "non" e "diant" - "bagnare". A causa delle proprietà idrofobiche della superficie della lamina fogliare di queste felci, le goccioline d'acqua scorrono dalle foglie senza bagnarle. Il genere Adiantum ha più di 200 specie distribuite in tutto il mondo. I rappresentanti di questa specie di felci crescono sotto forma di cespugli bassi formati da foglie (fronde) a doppia piuma leggermente pendenti, con lobi a forma di cuneo. I sori (formazioni in cui si sviluppano le spore) si trovano alle estremità delle vene lungo i bordi delle piume e sono ricoperti da un bordo avvolto che sembra una pellicola brunastra.

Le fanciulle indoor richiedono alta umidità. calore e luci soffuse. Il capelvenere non deve essere esposto alla luce solare diretta. In inverno si conservano ad una temperatura ambiente di almeno 20 ° C. Temperature del suolo e correnti d'aria più basse sono dannose per la pianta. A differenza di altre specie di felci, gli adiantum preferiscono miscele di terreno neutre o leggermente alcaline..

Durante tutto l'anno, il grumo di terra sotto la felce dovrebbe essere umido, ma non dovresti permettere l'acqua in eccesso nella pentola o asciugare il terreno. L'umidità interna viene creata spruzzando costantemente acqua sulla pianta, ma non spruzzandola direttamente. Per l'irrigazione utilizzare acqua dolce a temperatura ambiente. Di tanto in tanto, la pentola capelvenere dovrebbe essere immersa nell'acqua..

Gli adiantum si riproducono vegetativamente e con l'aiuto delle spore. Il capelvenere ha un bell'aspetto accanto a astilbe sottodimensionato, primule, anemoni, crochi autunnali.

Adiantum Venus capelli (Adiantum capillus veneris L.)

In natura, cresce nelle regioni temperate, subtropicali e tropicali dell'Eurasia e del Sud Africa. Cresce in anfratti di rocce calcaree, lungo le rive dei fiumi, nelle foreste. Nella cultura indoor, è la più comune e preferita tra le felci. I piccioli elastici scuri delle sue foglie sembrano davvero capelli. I capelli di Venere di capelvenere sono una pianta con foglie piumate finemente sezionate incredibilmente belle, con foglie a forma di cuneo su piccioli pelosi marroni. I piccioli stessi sono marroni o neri, con una superficie lucida, come se verniciata.

I sori della felce sono trasversalmente oblunghi, allungati lungo il bordo del segmento fogliare. Questa parte del segmento è piegata verso il basso e i sori sono nella "tasca". La pianta non tollera bene l'aria secca, necessita di frequenti irrorazioni.

I capelli di Venere di capelvenere possono crescere nelle aree ombreggiate. La temperatura richiesta in inverno è -16-20 ° С. La medicazione superiore è richiesta ogni sei mesi, in primavera e in estate

Capelvenere del piede (Adiantum pe datum L.)

Cresce naturalmente nel Nord America e nell'Asia orientale. Il capelvenere è una bella pianta alta fino a 60 cm con foglie piatte a forma di ventaglio su sottili piccioli neri lucidi. Gli steli, arcuati, formano un ferro di cavallo. Pianta resistente all'inverno.

Bellissimo capelvenere (Adiantum formosum R. Br.)

La patria di questa pianta sono le umide foreste subtropicali dell'Australia e della Nuova Zelanda. Bellissimo capelvenere - una grande pianta, raggiunge 1 m di altezza. Le lame fogliari di questa felce sono larghe triangolari, multi-pennate, su piccioli molto lunghi viola-neri. I segmenti sono di colore verde scuro, con piccioli arrugginiti. Sori a forma di rene, situato nella parte superiore dei segmenti. Il bel capelvenere richiede cure speciali durante il trapianto a causa del suo rizoma molto fragile.

Piccolo adiantum pubescente (Adiantum bispidulum Sw)

In natura, questa felce cresce nelle regioni subtropicali e tropicali umide. Il piccolo capelvenere pubescente è una piccola pianta con un rizoma strisciante. Le foglie sono a doppia tripla, lunghe 15-20 cm. I segmenti sono rigidi, largamente romboidali o triangolari rotondi inversi, pubescenti su entrambi i lati. Il picciolo è lungo 15-35 cm, marrone, finemente ispido-pubescente. Sori a forma di ferro di cavallo, situato alle estremità delle vene

Fern Asplenium (Kostenets) - Asplenium

Famiglia Asplennevy (Aspleniaceae)

L'asplenium è un vasto genere di felci con un breve rizoma e fronde ramificate a doppia piuma. L'asplenio è una pianta perenne che cresce naturalmente su rocce, muri e terreni forestali sassosi in Europa, Asia e America. Questa felce è un'epifita; raggiunge dimensioni enormi - le sue foglie sono grandi un metro. Sono note circa 700 specie. Di solito vengono coltivate specie indoor di origine tropicale.

Il nome della pianta deriva dalle parole greche "a" - "non" e "splen" - "milza" ed è associato alle presunte proprietà medicinali di queste felci.

Gli aspleni devono essere nutriti ogni due o tre mesi. Di tanto in tanto, il vaso della pianta deve essere immerso nell'acqua. Queste felci si propagano principalmente da gemme avventizie che spuntano sulle fronde. Gli aspleni sono più spesso usati nei giardini ombreggiati e nei giardini rocciosi.

Nidificazione di asplenium (Asplenium nidus)

Il genere riunisce circa 650 specie di piante erbacee perenni, distribuite in tutto il globo. Crescere nelle foreste tropicali dell'Asia, dell'Africa, dell'Australia. L'asplenio nidificante è una tipica epifita che si deposita su grandi alberi e tra i rami. L'annidamento dell'asplenio al coperto è senza pretese. Il periodo decorativo è tutto l'anno. Raggiunge un'altezza di 70 cm Foglie lunghe da 15 a 50 cm, larghe 5-10 cm, solide, coriacee, xifoidi, bordi ondulati, raccolte in una rosetta, verde brillante, nervatura marrone.

La nidificazione dell'asplenio richiede un'illuminazione moderata e un'umidità elevata, che si ottiene con frequenti irrorazioni. Temperatura: da 16 a 21 ° С. Innaffia regolarmente, evitando che il coma di terra si secchi. Questa felce si riproduce per spore o gemme di covata, che spesso si formano sulla sommità della foglia..

Asplenium viviparo (Asplenium viviparum Presl).

In natura, l'Asplenium viviparo cresce nell'isola del Madagascar, nelle Isole Mascarene. Pianta terrestre perenne a rosetta. Le foglie di questa felce sono picciolate corte, doppie, quadrate. Lunghezza foglia 40-60 cm, larghezza 15-20 cm.

Sori in viviparo Asplenium si trovano lungo il bordo dei segmenti. Sul lato superiore delle foglie si sviluppano gemme di covata, che germinano sulla pianta madre. Cadendo a terra, mettono radici.

Asplenium bulbiferum Forst

In natura cresce in Nuova Zelanda, Australia, India. L'asplenium bulbiferous è una specie di felce terrestre con foglie che raggiungono una lunghezza di 1 m. Sulle foglie si formano gemme di covata, da cui, in condizioni favorevoli (cioè con elevata umidità dell'aria), si formano piccole foglie di piante figlie. Separandosi dalla pianta madre e cadendo su un terreno umido, mettono radici e danno origine a nuove piante.

L'asplenio bulbifero cresce relativamente rapidamente. Si sente bene con le finestre esposte a nord.

Asplenium australiano (Asplettium australasicum)

Cresce naturalmente in Australia e Polinesia. L'asplenio australiano è una pianta epifita con grandi foglie che raggiungono 1,5 m di lunghezza e 20 cm di larghezza. Le foglie sono raccolte in una rosetta stretta a forma di imbuto. Le foglie sono intere, al dritto-lanceolate, con la massima larghezza al centro o leggermente al di sopra della metà della lama, piuttosto bruscamente rastremate verso il basso, coriacee, ondulate, di colore verde chiaro con una nervatura centrale viola scuro. Sori lineare, allungato, posizionato obliquamente rispetto alla costa mediana. Predilige luoghi non ombreggiati, in inverno si può mantenere ad una temperatura di almeno 18. Questa felce necessita di abbondanti annaffiature con acqua dolce a temperatura ambiente.

Specie di felce: Blehnum (Derbyanka)

Cresce naturalmente in Nuova Caledonia e nelle vicine isole dell'Oceano Pacifico. Il tronco di questa felce raggiunge 1 m di altezza. Nelle piante conservate nelle stanze, queste dimensioni sono rare..

Blehnum richiede un luogo luminoso ma fresco protetto dalla luce solare diretta. In inverno, questa felce viene mantenuta ad una temperatura di almeno 16 C. La pianta non tollera il freddo e le correnti d'aria.

In estate è necessaria un'abbondante irrigazione con acqua dolce a temperatura ambiente, il grumo di terra non deve essere essiccato eccessivamente. In inverno l'irrigazione è limitata. La pianta non deve essere spruzzata frequentemente. Blehnum si riproduce per spore.

Derbyanka spicate (Blecbnum spicant)

Si trova naturalmente in Europa occidentale, Transcarpazia sulla costa del Mar Nero del Caucaso, Giappone e Nord America.

Derbyanka spiky è una felce sempreverde con foglie sterili lucide e coriacee. Sporofille su lunghi piccioli con lobuli affilati lineari. In condizioni indoor, la pianta raggiunge i 20 cm di altezza. Cresce bene in terreno humus-sabbioso, necessita di ombreggiatura.

Fern Davallia Davallia

In natura, comune nelle aree tropicali dell'Asia e dell'Australia.

Le Davallia sono felci epifite con rizomi striscianti ricoperti di peli squamosi marrone chiaro. I davalli da interno si coltivano meglio in cesti appesi, come piante ampelose. Nei giardini d'inverno, queste felci possono essere attaccate a pezzi di corteccia a cui si attaccano spessi rizomi ricoperti di scaglie rosso-marroni o argentee..

Davallia preferisce un luogo luminoso, ma allo stesso tempo protetto dalla luce solare diretta. In inverno si mantiene ad una temperatura di circa 15 ° C e ad un'elevata umidità, che si ottiene con frequenti irrorazioni. Il terreno nella pentola dovrebbe essere sempre umido. Innaffia la pianta con acqua dolce a temperatura ambiente. La Dawallia viene propagata da pezzi di rizoma che mettono radici nel terreno umido.

Davallia canariensis (Davallia canariensis)

Questa incredibile felce attrae con i suoi rizomi irsuti che pendono dal bordo del vaso, per questo motivo è spesso chiamata "piede di lepre". Le foglie sono come le foglie di una carota, con piccole piume su di esse. Questa pianta ha un rizoma strisciante e piccioli simili a fili..

Fern Kochedzhnik (Athyrium)

Distribuito nelle foreste della zona temperata di entrambi gli emisferi, meno spesso negli altopiani dei tropici. Il genere ha fino a 200 specie. Molto spesso si tratta di piante che raggiungono 1,5 m di altezza, hanno rizomi filiformi ascendenti o striscianti e radici nere dense.

Le foglie sono a doppia o tripla piuma con piume spaccate in modo appuntito o sezionate in modo appuntito, meno spesso semplici o una volta pennate. Le foglie vengono raccolte in un mazzo.

Si riproducono vegetativamente e con l'aiuto delle spore. Per la propagazione vegetativa vengono utilizzati segmenti di rizomi striscianti lunghi 20-25 cm con due gemme. Puoi trapiantare e dividere le felci all'inizio della primavera, prima che le foglie ricrescano, oppure nella prima metà di agosto, durante la maturazione delle spore. Le felci cresciute dalle spore si sviluppano in piante più forti e resistenti.

Kochedzhnik ha un bell'aspetto sia nei vasi che nelle composizioni. Si consiglia di piantare piante basse che fioriscono in primavera sotto il baldacchino del kochedyzhnik.

Cochiner femmina (Atbyrium filix-femma (L.)

Cresce naturalmente nella zona temperata dell'emisfero settentrionale.

La femmina di Kochedzhnik è una pianta perenne, che raggiunge 1 m di altezza. Le foglie di questa felce sono grandi, delicate, di colore verde chiaro, su piccioli verde-giallastro o rossastri che costituiscono circa la metà della lamina fogliare. La lamina fogliare è lanceolata o ellittica di contorno, doppia o tripla pennata, con lobi o segmenti seghettati. Le foglie vengono raccolte in una presa. Il rizoma è corto, spesso, densamente ricoperto di peli marroni. Le polemiche iniziano a sorgere in piena estate.

Questa felce preferisce zone ombreggiate con elevata umidità..

Cochiner dai denti affilati (Atbyrium spinulosunt)

È presente in natura nelle foreste di conifere e miste dell'Estremo Oriente, dove forma vasti boschetti alti 30-40 cm.

Le foglie sono traforate, romboidali, disposte orizzontalmente, sollevate su sottili piccioli rigidi. In inverno le foglie cadono. Il rizoma è strisciante, sottile, ramificato. L'apparato radicale è superficiale, debole, quindi dovresti prestare particolare attenzione quando trapianti questa felce.

La pianta richiede terreno sciolto. Cresce bene in zone ombreggiate con elevata umidità, che si ottiene con frequenti irrorazioni. Propagato da spore e divisione.

Cochiner a punta rossa (Atbyrium rubripes)

Pianta con foglie rossastre e piccioli rosso brunastro. Preferisce aree ombreggiate con elevata umidità. Le piante sono adatte per composizioni decorative situate all'ombra degli alberi nei giardini d'inverno.

Cosacco alpino (Athyrium distentifolium Roth)

In natura, può essere trovato sui prati di montagna della zona subartica dell'Europa, dell'Asia e del Nord America.

La Cochinacea alpina è una pianta perenne, che raggiunge i 70 cm di altezza. Questa felce ha foglie a tre pennate, raccolte in una rosetta. In inverno le foglie cadono. La pianta ha un breve rizoma. t Pianta amante dell'umidità che predilige luoghi non troppo ombreggiati. Il periodo di decoratività - dalla primavera all'autunno.

Specie di felce: foglia (Phyllitis Hill).

Questa specie di felce ha circa 10 specie di felci, distribuite principalmente nell'emisfero settentrionale. Il nome deriva dalla parola greca "phyllon" - "foglia", che indica la particolare forma delle sue foglie.

Una foglia è una pianta con un rizoma corto e dritto, ricoperta di pellicole, le foglie vengono raccolte in un mazzo. Si differenzia da numerosi rappresentanti della famiglia per foglie intere o leggermente lobate, coriacee, ibernate. Le foglie raggiungono una lunghezza da 20 a 40 cm, una larghezza di 4-5 cm. I Sori sono disposti a coppie sul lato inferiore della foglia e fino a maturazione vengono ricoperti da una coltre membranosa che li protegge.

Preferisce luoghi ombreggiati e freschi. Il terreno dovrebbe essere moderatamente umido durante tutto l'anno. Se l'aria nella stanza è secca e calda, la felce viene immersa nella torba umida o posta su un vassoio con acqua. Propagato dividendo rizomi, talee e spore.

Si trova naturalmente sulle rocce ombreggiate nelle foreste del Caucaso, dell'Europa meridionale, dell'Asia e del Nord America. La fogliolina di Scolopendra è una felce perenne che raggiunge i 60 cm di altezza, ha un fitto rizoma, densamente ricoperto di squame. Le foglie sono intere, lanceolate o linguali, a bordo intero, a volte tagliate in modo errato, ondulate, con una base midollare. I sori sono disposti a coppie lungo l'intera foglia. Le spore maturano nella seconda metà dell'estate. Questa felce si riproduce vegetativamente e con l'aiuto delle spore..

Centipede (Polipodium)

Questo genere di felci comprende circa 300 specie. Il nome deriva dalle parole greche "polys" - "molti" e "podos" - "gamba". Molto spesso si tratta di epifite, meno spesso - felci erbacee terrestri con un rizoma squamoso strisciante, sul lato superiore del quale si trovano le foglie su piccioli articolati su due file. La lamina fogliare è densa, glabra, a volte ibernata. Preferisce luoghi umidi e ombreggiati. Si riproduce vegetativamente e con l'aiuto delle spore.

Millepiedi comune (Polipodium vulgare L)

In natura cresce sulle rocce, nelle foreste d'Europa. Asia e Nord America.

È una felce sempreverde con foglie coriacee a forma di palma che raggiungono i 20 cm di lunghezza. Il rizoma è strisciante, ricoperto di scaglie bruno-dorate. I sori si trovano in due file lungo la vena centrale, inizialmente sono di colore dorato, poi diventano più scuri. Le controversie maturano nella prima metà dell'estate.

Ussuri centipede Polipodium ussuriettse

È presente naturalmente in Estremo Oriente, cresce sui tronchi degli alberi e sulle rocce. Il centopiedi Ussuri è una felce epifita. Le sue foglie sono di colore verde scuro, lanceolate, intere, con tempo asciutto si arrotolano in tubi. Propagato dalle spore.

Polystychum Roth.

Il genere comprende circa 175 specie, diffuse in tutto il mondo. Il nome deriva dalle parole greche "polys" - "molti" e "stichos" - "un numero".

Mnogoryadniki - un tipo di felci con un'altezza da 20 cm a 1 m Le foglie sono dure, pennate con lobi estesi all'apice, i cui denti terminano con una punta sottile.

In condizioni indoor, i multirogatori richiedono un'elevata umidità, protezione dalla luce solare diretta. Si riproduce vegetativamente e per spore.

Multiseriale a forma di lancia (Polystychum loncbitis (L.)

In natura, cresce nelle fessure delle rocce, sui talus pietrosi, nel nord della zona forestale della parte europea della Russia, in Crimea, nel Caucaso, in Asia centrale, in Altai, Kamchatka e Sakhalin.

La felce raggiunge i 60 cm di altezza, le foglie sono 85 coriacee, coriacee, sempreverdi, su brevi piccioli. La lamina fogliare è lineare-lanceolata, pennata, ricoperta da una pellicola brunastra sottostante. Le controversie maturano nella seconda metà dell'estate.

Polystychum tripteron

In natura, questa felce può essere vista nelle foreste dell'Estremo Oriente e del Nord America..

Le foglie formano un fitto cespuglio sferico alto 35-50 cm Le foglie sono di colore verde chiaro, trifogliate, su lunghi piccioli, compaiono all'inizio di maggio e muoiono con le prime gelate.

La felce cresce bene in zone ombreggiate con elevata umidità. Può crescere senza trapianto fino a 10 anni.

Specie di felce: Nephrolepis

In natura, è distribuito nelle regioni tropicali del sud-est asiatico, America, Australia. Il genere comprende circa 300 specie. Il nome del genere deriva dalle parole greche "nephros" - "rene" e "lepis" - "squame". Le foglie traforate semplici e pennate di questa felce raggiungono una lunghezza di 50-60 centimetri, sono molto forti.

Nephrolepis è una delle migliori specie di felci per la coltivazione indoor. Le sue foglie sono ampiamente utilizzate nelle composizioni floreali perché durano più a lungo delle altre felci se tagliate in acqua. Nephrolepis preferisce luoghi luminosi protetti dalla luce solare diretta. In inverno si conservano ad una temperatura di 18 ° C. La palla di terra deve essere sempre bagnata.

Per l'irrigazione utilizzare acqua dolce a temperatura ambiente. Propagato dividendo il cespuglio o seminando spore. Nella cultura vengono coltivate molte forme di giardino, che differiscono nel grado di segmentazione dei segmenti. Le foglie verdi pendenti tagliate di nefrolepis sono utilizzate nella decorazione di interni e utilizzate nelle composizioni floreali.

Nephrolepis sublime (Nephrolepis exaltata)

È una pianta terrestre o epifita corta con foglie verde chiaro, altamente decorative. Il rizoma è corto, verticale, porta una rosetta di grandi foglie lunghe fino a 80 cm, picciolate corte, una volta pennate nella parte superiore. Le foglie sono lanceolate nel contorno, verde chiaro, picciolate corte. Sul rizoma si formano germogli senza foglie e senza foglie, ricoperti di squame che, durante il radicamento, danno origine a nuove piante.

Nephrolepis cordifolia

In natura, cresce nelle foreste tropicali e subtropicali di entrambi gli emisferi. Si differenzia dalla sublime nefrolepis per i rigonfiamenti tuberosi che si formano sui germogli sotterranei, così come le foglie dirette quasi verticalmente verso l'alto e una disposizione più densa di segmenti che sono piastrellati sovrapposti l'uno all'altro.

Felce Pellaea (Pellaea)

La specie di felce Pellea è composta da circa 80 specie di piante erbacee perenni, comuni nelle regioni temperate, tropicali e subtropicali di entrambi gli emisferi, ma principalmente in America. Il nome deriva dal latino "pellos" - scuro. La pianta è chiamata così a causa del colore scuro dei piccioli e dei fusti delle foglie. Piccole felci terrestri con fusti striscianti, densi lobi fogliari arrotondati brunastri e coriacei. In condizioni interne, preferisce un luogo luminoso, ma fresco, protetto dalla luce solare diretta. In inverno, è necessaria un'irrigazione moderata, poiché il coma di terra si asciuga. Propagato dalle spore e dalla divisione del rizoma.

Lancia di Pellea (Pellaea bastata)

Cresce naturalmente in Africa, nell'isola del Madagascar, nelle isole Mascarene.

La Pellea a forma di lancia è un'erba perenne con un fusto strisciante. Le foglie di questa felce sono a doppia o tripla piuma, raccolte in una rosetta basale. Le foglie sono di contorno triangolare, su lunghi piccioli rosso-marroni. Le foglie raggiungono i 60 cm di lunghezza e 30 cm di larghezza, i segmenti sono triangolari o largamente lanceolati, disuguali, interi. Gli sporangi si trovano in una linea continua lungo il bordo dei segmenti.

Pellet a foglia tonda (Pellaea rotundifolia)

In natura si trova solo in Nuova Zelanda, dove cresce su pietre e rocce.

Le foglie sono una volta piumate, in condizioni indoor raggiungono i 20-30 cm di lunghezza e 4-5 cm di larghezza. Rizoma strisciante, ricoperto di squame.

I segmenti sono rotondi o ellittici, a bordi interi, nudi, coriacei, verde scuro, su piccioli corti. Sori ricoperto da bordi piegati di foglie.

Platycerium (corno di cervo) - Platycerium

Cresce naturalmente ai tropici dell'Asia, dell'Australia, delle isole dell'Oceano Indiano, dell'Arcipelago Malese, delle Filippine e dell'isola del Madagascar.

Il genere ha 17 specie. Il nome deriva dalle parole greche "platus" - "piatto" e "keras" - "corno" ed è dovuto al fatto che le foglie hanno la forma di corna di cervo. I platycerium sono felci epifite che si sviluppano sui tronchi e sui rami degli alberi e raggiungono dimensioni enormi. Foglie di due tipi: sterili e spore. Le foglie sterili sono arrotondate, larghe, ben pressate con i bordi inferiore e laterale al substrato, la parte superiore della foglia si allontana dal supporto, formando un imbuto. Le foglie giovani e sterili nascondono quelle vecchie, che con il tempo si decompongono favorendo la crescita dell'intera pianta. Foglie portatrici di spore: erette o pendenti, simili al corno di un cervo. Gli sporangi si formano alle estremità di queste foglie all'interno..

Si consiglia di coltivare Platizerium in cesti appesi. Queste felci preferiscono un'area luminosa o leggermente ombreggiata. In inverno la temperatura minima è di 15 ° C. Se l'aria interna è calda e secca, la pianta dovrebbe essere spruzzata frequentemente. La palla di terra dovrebbe essere sempre umida. Per l'irrigazione utilizzare acqua dolce a temperatura ambiente. Nelle felci grandi, le foglie sterili rendono difficile l'ingresso dell'acqua nel terreno, quindi il vaso dovrebbe essere regolarmente immerso nell'acqua.

La propagazione più efficace è tramite germogli laterali, che possono essere separati e piantati in terreno umido..

Platycerium bifurcatum (Platycerium bifurcatum)

Platycerium a due biforcute - felce epifita. Fronda spore di colore bluastro, raccolta in un alveolo. Raggiungono i 50 cm di lunghezza, a forma di cuneo alla base, espandendosi verso l'alto, nella metà superiore una volta, due volte profondamente sezionati. Gli sporangi si trovano sul lato inferiore delle estremità del lobo fogliare, coprendo quasi l'intera superficie. Le foglie sterili sono arrotondate, intere o con ritagli lungo il bordo, premute contro il substrato.

La pianta giovane può essere utilizzata nei "giardini bottiglia", in varie composizioni floreali, la pianta adulta può essere collocata in spazi ridotti.

Fern Pteris (Pteris)

Il nome del genere deriva dalla parola greca "pteron" - "ala" (a causa della forma della foglia). Pteris è un tipo di felce senza pretese e quindi popolare nella cultura della stanza.

Questa è una pianta terrestre con un rizoma corto e strisciante ricoperto di peli e squame, con foglie sezionate pinnatamente, sul lato inferiore delle quali si trovano degli sporangi lungo il bordo.

Pteris preferisce luminoso, protetto dalla luce solare diretta e necessita di elevata umidità. Propagato dividendo il rizoma o dalle spore.

Pteris a foglia lunga (Pteris longifolia)

Cresce naturalmente nelle regioni subtropicali e tropicali, nelle foreste, di solito su scogliere o pendii rocciosi.

Pteris a foglia lunga - pianta rizoma terrestre; il rizoma è corto, strisciante. Le foglie sono una volta piumate, verde scuro, con 15-30 paia di segmenti. Le foglie raggiungono i 40-50 cm di lunghezza, 8-25 cm di larghezza. Il picciolo è più corto della lamina fogliare, forte, giallo-marrone, densamente ricoperto di scaglie marrone chiaro. Gli sporangi si trovano in una striscia continua lungo il bordo dei segmenti.

Pteris cretan (Pteris cretica)

In natura si trova nel Mediterraneo, nel Medio Oriente, nel Caucaso, dove cresce nelle foreste, lungo le rive dei fiumi ^ e sulle rocce. Le foglie del Cretan Pteris sono sezionate pinnatamente, con 2-6 paia di segmenti, raggiungendo 15-50 cm di lunghezza e 10-25 cm di larghezza. Picciolo lungo 20-30 cm, giallo.

Pteris multi-cut (Pteris multiаida Poir)

Cresce naturalmente nell'Asia orientale. Molto spesso puoi trovare questa felce sulle rive dei fiumi, sulle pietre, nelle fessure delle rocce..

Le foglie sono doppie pennate, largamente triangolari, raggiungono i 20-40 cm di lunghezza e 10-20 cm di larghezza. Segmenti lineari.

Fern Chistous (Osmunda)

Chistous è un genere di felce con foglie verde brillante pennate coriacee o doppie che cadono in inverno. L'insieme delle foglie forma un bellissimo arbusto alto 60-100 cm Queste piante prediligono zone ombreggiate e semiombreggiate con eccessiva umidità. Propaga dividendo il cespuglio.

Chistous asiatico o marrone (Osmunda asiatica)

Felce rizoma alta, che raggiunge un'altezza di cm 90. Il periodo decorativo va dalla primavera al primo gelo. La pianta si riproduce per spore e dividendo il cespuglio, va tenuta in un luogo ombreggiato con elevata umidità. L'asiatico chistoso ha un bell'aspetto nei gruppi ornamentali decidui di piante, specialmente vicino all'acqua.

Chistous maestoso (Osmunda regalis)

Questa felce si trova in natura nel Caucaso e nel Nord America. La pianta raggiunge un'altezza di circa 60 - 70 cm e ha belle foglie dense di colore verde brillante. Cresce lentamente, forma spore. Chistous dignitoso preferisce luoghi umidi semiombreggiati, ben protetti dal vento. In inverno dovrebbe essere coperto.

Chistous giapponese (Osmunda japonica)

Cresce naturalmente nell'Asia orientale. Le foglie di questa specie di felce sono dense, su piccioli rigidi, densi, pennate, con lobi larghi. Il rizoma è spesso, leggermente rialzato. La pianta viene coltivata in zone ombreggiate, in ricchi terreni sciolti o rocciosi. Propagato dalle spore.

Dryopteris (Dryopteris)

Questo genere unisce circa 150 specie che crescono principalmente nelle zone temperate del globo. Il nome deriva da parole greche. La lenticchia d'acqua è una felce alta da 20 a 150 cm con foglie grandi, piumate o multi-sezionate. In condizioni interne, lo scudo deve essere tenuto in un luogo buio.

I coleotteri nani si riproducono vegetativamente e con l'aiuto delle spore. Le felci cresciute dalle spore si sviluppano in piante più forti e resistenti.

I giardinieri sono spettacolari in un gruppo che pianta sotto gli alberi e tra i cespugli, sono bravi nelle piantagioni singole, con piante rampicanti, vicino a corpi idrici, su aree rocciose e pendii.

Si trova naturalmente in Estremo Oriente, Siberia orientale, Cina, Corea, Nord America.

L'erba aromatica è una pianta corta, che raggiunge i 15-20 cm di altezza, con foglie blu-verdi lineari-lanceolate, doppie pennate.

I lobi delle foglie sono piccoli. La vena centrale e i piccioli sono densamente ricoperti da grandi pellicole marroni. Questa felce necessita di terreno ben drenato e leggero..

Dryopteris maschio (Dryopteris filix-mas).

Si trova naturalmente nelle foreste dell'Eurasia e del Nord America. La felce raggiunge 1 m di altezza. Le foglie sono raccolte in dense rosette. La pianta cresce bene nelle zone ombreggiate. Richiede sufficiente umidità del suolo e aria umida. Le spore maturano a luglio.

Il trapianto del maschio nano viene effettuato in primavera, prima che le foglie inizino a crescere. I più attraenti sono i gruppi di piante indipendenti piantate a distanza l'una dall'altra. Questa forma di piantagione enfatizza la forma della ciotola di questa felce..

Dryopteris luce (Dryopteris laeta)

Si trova naturalmente nelle foreste dell'Estremo Oriente. È una felce alta che raggiunge 1 m di altezza. Su lunghi piccioli ci sono grandi foglie traforate verde chiaro di forma triangolare. La felce cresce rapidamente a causa dei lunghi rizomi ramificati. Dryworm 100 light - pianta tollerante all'ombra e amante dell'umidità. Propagato da segmenti di rizomi in primavera e in tarda estate.

Spero che tra queste specie di felci tu abbia trovato quella che ti piace..

Specie di felce - piante da interno e da interno

Nei giardini dei residenti estivi, puoi spesso vedere una pianta come una felce. Puoi incontrarlo non solo lì. Le felci crescono in tutto il mondo.

Questa pianta è avvolta in un alone di segreti e misteri. Tutto a causa della sua dissomiglianza con un'altra flora. Tuttavia, non c'è davvero nulla di misterioso in lui..

Interessante. Secondo la descrizione popolare, la felce fiorisce solo una notte all'anno. Il favoloso colore indicherà dove è sepolto il tesoro. Sarà difficile trovarlo: gli occhi cercheranno di deviare gli spiriti maligni.

Struttura della pianta

Le felci sono piante erbacee perenni. Amano molto l'umidità, quindi si trovano più spesso nelle foreste o in altri luoghi ombrosi e umidi. Questo è un enorme gruppo di piante di spore, comprende 48 famiglie.

Nella letteratura, puoi spesso vedere che i verdi di felce sono chiamati foglie. Questo è in realtà un errore. Il fogliame della felce è chiamato vayami. Una giovane fronda cresce raggomitolata come una lumaca. Forse è a causa di questa caratteristica strutturale che una volta è nata una leggenda su un fiore misterioso.

I piatti fogliari di una pianta adulta sono spesso sezionati pesantemente, crescendo dal rizoma stesso. Le felci hanno molte specie, i loro nomi molto spesso riflettono la somiglianza esterna del fogliame con un oggetto o sono associati al luogo di crescita naturale.

Le felci sono diverse: simili ad alberi, sott'acqua, grandi e in miniatura, che crescono sul terreno e sugli alberi.

Allevamento di felci

Nonostante le favole e le leggende, la felce non fiorisce nella vita reale. Si riproduce per spore: questo è uno dei punti principali delle sue caratteristiche. Le spore si trovano sul lato inferiore della foglia della pianta. Il luogo del loro accumulo è chiamato sporangium..

Un altro modo di riproduzione di queste piante è vegetativo. Possono mettere radici. Di solito, i coltivatori di fiori li coltivano in questo modo..

Felci all'interno

Fern è stata a lungo considerata una delle piante di maggior successo per l'interior design. In gran parte a causa del suo alone mistico, in gran parte dovuto al suo aspetto insolito. Non solo questo attira le persone a lui, perché:

  • Le felci sono ottimi purificatori d'aria. Gestiscono bene i gas e la polvere.
  • Sono abbastanza senza pretese. Dovranno prestare attenzione, ma un po '.
  • Queste piante sono molto belle. Un cespuglio verde lussureggiante non lascerà nessuno indifferente.
  • È conveniente selezionarli per l'interno. Le specie di felci sono varie, ce ne sono per tutti i gusti.
  • Con una felce, è bene organizzare un paesaggio frammentario negli appartamenti. Solo prima dovresti assicurarti che tutte le condizioni siano adatte alla pianta..

Florarium con felce

Specie e nomi di felci

Le specie di felci indoor colpiscono per la loro diversità. I più interessanti e popolari dovrebbero essere discussi separatamente..

Multi-vogatore

La felce della specie mnogoryadnik è giustamente considerata una delle più belle create dalla natura. Ha interessanti foglie traforate che attirano l'attenzione. In natura cresce nelle foreste di conifere, decidue, miste, non lontano dai corpi idrici. Lo coltivano a casa. Ha i seguenti requisiti:

  • Irrigazione. In estate, durante la crescita attiva, il terreno deve essere costantemente umido. In bassa stagione, inverno (se la pianta è in casa), è necessaria un'irrigazione moderata.
  • Illuminazione. Richiede molta luce ambientale.
  • Temperatura confortevole. In crescita attiva - 15-25 ° С, durante il periodo di riposo - 12-15 ° С.
  • Top vestirsi. Durante i mesi più caldi, si consiglia di concimare la pianta una volta alla settimana. Non è necessaria l'alimentazione in inverno.

Davalia

Fern Davalia (o Davallia in latino) è una pianta a crescita rapida. Ha un aspetto insolito. Il nome popolare di questa flora (piede di lepre, zampa di cervo) lo conferma. In natura, questa felce si trova in Asia tropicale, Cina, Giappone e Isole Canarie. Alle latitudini russe, è più spesso usato nelle serre, meno spesso nelle case..

Per un fiore da interno a casa, la cura dovrebbe includere i seguenti punti:

  • Irrigazione. Sia in estate che quando fa freddo ha bisogno di annaffiature moderate. La pianta non ama la forte umidità.
  • Illuminazione. Dawalia ha bisogno di luce diffusa. Può essere coltivato lontano dalle finestre.
  • Temperatura. In estate, questa felce ha bisogno di un regime di temperatura di 17-25 ° С, in inverno - da 13 a 20 ° С.
  • Top vestirsi. Durante il periodo di crescita attiva, daval deve essere nutrito con fertilizzante liquido due volte al mese.

Nephrolepis

Questa felce è nota alla maggior parte dei coltivatori domestici. È questa cultura che viene coltivata più spesso in vaso in condizioni indoor. Ad esempio, viene spesso utilizzata Boston nephrolepis o Boston. Le sue foglie, come la maggior parte delle felci, sono fortemente sezionate. Allo stesso tempo, le parti sezionate non sono traforate, come in quelle a più file.

Anche Nephrolepis Green Lady è comune. La sua particolarità è nello splendore. Un fiore cresciuto correttamente può assomigliare a una fontana verde.

La terza delle felci più comuni in casa è la nefrolepis di Emin. Il suo altro nome è Green Dragon o Dragon's Tail. Ciò è dovuto al fatto che le fronde di questo tipo sono particolarmente ricci.

Requisiti di Nephrolepis:

  • Irrigazione. Come la maggior parte delle felci, hanno bisogno di umidità costante durante il periodo di crescita attiva. In climi freddi è necessaria un'irrigazione moderata.
  • Illuminazione. Nephrolepis ama la luce brillante, ma diffusa.
  • Temperatura. In estate è in grado di resistere fino a 25 ° С, in inverno non è consigliabile abbassare la temperatura sotto i 16 ° С.
  • Top vestirsi. Come il mnogoryadnik, la nefrolepis ha bisogno di fertilizzanti settimanalmente durante il periodo di crescita. Dovrebbero essere rimossi in inverno..

Kostenets

Questa pianta spore, nota alla scienza come Asplenium, non può essere confusa con altre. Questo perché le sue foglie hanno una forma insolita: non hanno una dissezione, tipica della maggior parte delle felci. La loro fronda è intera. L'asplenio è una specie di felce a foglia larga. Si trova più spesso ai tropici. Tuttavia, può essere visto anche in altre condizioni. I millepiedi vengono spesso coltivati ​​nelle case. Asplenium ha i seguenti requisiti:

  • Irrigazione. Durante la stagione di crescita, annaffia abbondantemente questa felce, durante il periodo dormiente, l'irrigazione è fortemente limitata.
  • Illuminazione. Questa pianta non ha bisogno di essere posizionata su un davanzale. Kostenets ama l'ombra.
  • Temperatura. L'asplenio è termofilo: in estate sta bene a 18-25 ° С, in inverno non tollera temperature inferiori a 16 ° С.
  • Top vestirsi. Questa specie di felce viene nutrita una volta alla settimana durante la stagione di crescita. Non può essere fertilizzato durante la stagione dormiente..

Capelvenere

La felce capelvenere è nota per le sue foglie uniche. Questo nome deriva dalla lingua greca, dall'espressione, tradotta letteralmente come "non bagnare". Vayi di questo tipo respingono l'acqua, è impossibile bagnarli. Il più comune nelle case è il capelvenere dei piedi.

Questa specie necessita delle seguenti condizioni:

  • Irrigazione. I capelvenere sono felci particolarmente amanti dell'umidità. In estate, la pentola può anche essere immersa interamente nell'acqua. L'importante è drenare l'eccesso in seguito. In inverno, il terreno viene inumidito secondo necessità.
  • Illuminazione. Maidenhair ama l'ombra e non ama i frequenti cambi di luogo.
  • Temperatura. In qualsiasi stagione, questa specie si sente a suo agio a una temperatura di 15-20 ° С.
  • Top vestirsi. Fertilizzare questa pianta una volta al mese nella stagione calda. In inverno, l'alimentazione non viene effettuata.

Pteris

Questa specie viene spesso coltivata al chiuso. Questo perché è una delle felci più senza pretese. Si consiglia di iniziare a coltivare felci da esso. Presenta un'interessante fronda bicolore: verde chiaro al gambo e verde scuro ai bordi. Molto spesso, i coltivatori domestici scelgono lo pteris cretese. Pteris ha bisogno di:

  • Irrigazione. Durante la stagione di crescita, hanno bisogno di molto, per l'inverno l'irrigazione è limitata.
  • Illuminazione. Questa specie ha bisogno di molta luce.

Importante! Per preservare il colore dei piatti fogliari, si consiglia di tenerlo sui davanzali in modo che i primi raggi del sole cadano sul fogliame.

  • Temperatura. In estate, lo pteris sta bene a 18-24 ° С, in inverno la temperatura dovrebbe essere di 13-16 ° С.
  • Top vestirsi. Questa specie viene fecondata ogni due settimane. La concentrazione di alimentazione è necessaria debole - ha radici delicate.

Shieldworm

Gli shypitnik sono una delle felci più comuni. Il più famoso di loro è la felce maschio.

Il nome gli è stato dato dai Greci (hanno anche inventato un'applicazione medica pratica). Notando la somiglianza esterna delle due piante, hanno dato il nome a questa particolare felce maschio. Il secondo tipo (che sarà discusso di seguito) era soprannominato femmina.

Il fodero ha fronde fortemente sezionate, a forma di piume. I suoi requisiti di contenuto sono i seguenti:

  • Irrigazione. I vermi dello scudo hanno bisogno di molta acqua durante la stagione calda. In inverno, l'irrigazione è richiesta scarsa.
  • Illuminazione. Questa specie ama i luoghi ombrosi..
  • Temperatura. Quando si tiene un nano in una stanza, si consiglia una temperatura dell'aria di 18-20 ° C. Allo stesso tempo, non ha requisiti per la stagionalità.
  • Top vestirsi. Queste felci vengono nutrite con un fertilizzante di media concentrazione una volta al mese durante il periodo di crescita attiva..

Kochedyzhnik

La felce capo è la seconda specie, definita dai Greci la “coppia” della felce. Le due piante sono molto simili, quindi sono state denominate in coppia. Questa specie è stata battezzata femmina (oggi questo nome è conservato solo per una delle varietà). Uno dei kochedyzhnik più belli - Nippon, si distingue per uno stelo rosso. Le condizioni per questo tipo sono richieste come segue:

  • Irrigazione. Questa felce ha bisogno di molta acqua in estate. In inverno, viene annaffiato mentre il terreno si asciuga..
  • Illuminazione. Come shitnikov, kochedyzhnik amante dell'ombra.
  • Temperatura. Questa pianta sta bene a 19-23 ° C. Quando viene coltivato in casa, inoltre, non ha requisiti di stagionalità.
  • Top vestirsi. Questa specie dovrebbe essere fertilizzata ogni tre settimane durante la stagione di crescita..

Tailandia

La felce thailandese ha una differenza significativa rispetto alle specie di cui sopra. Sta nel fatto che è una pianta sottomarina. Viene dalla Thailandia, da cui il nome. La specie più comune è la felce pterigoide. Viene spesso coltivato negli acquari domestici: crea una bella crescita densa e richiede una manutenzione minima..

  • Acqua. La felce thailandese non necessita di frequenti cambi d'acqua.
  • Illuminazione. Questa pianta necessita di almeno 12 ore di luce al giorno. Tollera bene anche l'ombreggiatura, ma crescerà solo con abbastanza luce..
  • Temperatura. Questa specie necessita di una temperatura costante di almeno 24 ° C. Non ha stagionalità pronunciata.
  • Top vestirsi. La felce sottomarina viene alimentata aggiungendo fertilizzante all'acqua. La concentrazione di alimentazione dovrebbe essere debole, viene eseguita non più di due volte al mese.

indiano

Questo è un altro tipo di colture di felci subacquee a foglia stretta. La felce indiana ha una fronda traforata finemente tagliata. A casa viene coltivato negli acquari. La cura presuppone il rispetto delle seguenti condizioni:

  • Acqua. Non vale la pena cambiare spesso l'acqua in un acquario con questa pianta..
  • Illuminazione. Questa specie ha bisogno di molta luce. Le ore diurne dovrebbero essere di 12 ore al giorno.
  • Temperatura. La temperatura ottimale dell'acqua per questa pianta è 23-26 ° С.
  • Top vestirsi. Non c'è bisogno di nutrire le felci indiane.

Orlyak ordinario

Questa pianta si trova spesso in Russia. Ha ricevuto il nome felci a causa delle placche fogliari simili a piume simili a piume d'aquila. È anche chiamata felce dell'Estremo Oriente a causa della sua area di crescita. Quasi tutte le felci sono commestibili (dopo un po 'di lavorazione).

Non ha molti requisiti:

  • Irrigazione. In estate, il terreno non dovrebbe essere lasciato asciugare alle radici delle felci. In inverno, l'irrigazione con manutenzione della stanza richiede un minimo.
  • Illuminazione. Come la maggior parte delle specie di piante simili a felci, la felce ama l'ombra.
  • Temperatura. La specie dell'Estremo Oriente non ha requisiti di stagionalità. Nel contenuto domestico, una temperatura compresa tra 10 e 25 ° C è adatta per lui.
  • Top vestirsi. Le aquile devono essere nutrite una volta al mese durante la stagione calda..

Centopiedi

I millepiedi sono un'intera classe di felci. In biologia, si chiama Polipodium. Un altro nome è felce reale. Tra le sue specie ci sono sia piante epifite (che crescono su pietre o alberi, come il flebodio), sia normali terrestri (ad esempio, il comune millepiedi).

È noto che i polipodi si riproducono rapidamente in modo vegetativo, con l'aiuto di germogli basali. Inoltre, sono piuttosto bassi: le fronde possono raggiungere un'altezza di 60 centimetri. Requisiti del millepiedi:

  • Irrigazione. I polipodi amano l'umidità. Nella stagione della crescita attiva, il loro terreno non dovrebbe essere lasciato asciugare..
  • Illuminazione. Il millepiedi è una felce tollerante all'ombra. Può vivere all'ombra, ma per una crescita normale ha bisogno di luce diffusa..
  • Temperatura. In estate, il polypodium è buono a 20-25 ° С. In inverno, la temperatura scende a 16-18 ° С.
  • Top vestirsi. Devi concimare questa felce due volte al mese e solo durante il periodo di crescita attiva..

Fern è un'ottima soluzione per la decorazione d'interni. Tra la varietà delle sue tipologie, è facile scegliere quella più adatta ad uno stile particolare..

Felci da interno: varietà e regole di cura

La felce è un raccolto senza pretese e quindi viene spesso scelta per la coltivazione domestica. Oltre all'abbellimento estetico dell'appartamento, questa pianta affronta anche la filtrazione dell'aria..

Caratteristiche:

Nonostante il fatto che la felce sia una pianta forestale, da molto tempo si è dimostrata con successo come fiore domestico. Le varietà adatte alla manutenzione degli alloggi, di regola, hanno requisiti simili per quanto riguarda il posizionamento e le condizioni di manutenzione. Le felci indoor necessitano di un'elevata umidità dell'aria, ma la temperatura, anche quando fa caldo, non deve superare i +23 gradi Celsius.

È importante che le piantagioni ricevano la quantità richiesta di luce naturale, ma la luce solare diretta non colpisce ancora la superficie delle foglie e degli steli. In inverno, la felce indoor deve ibernare, per cui il proprietario deve abbassare la temperatura nella stanza.

La felce è una sorta di indicatore dello stato dell'atmosfera: se il raccolto è adeguatamente curato, ma la pianta si sente ancora male, il problema è lo stato dell'aria. Probabilmente è sporco o fumoso o la sua umidità è bassa. Nonostante il fatto che in condizioni naturali la cultura si sviluppi più spesso all'ombra di grandi alberi, in un appartamento la pianta si mostrerà molto meglio se viene regolarmente esposta a una luce intensa ma diffusa. La felce da interno cresce piuttosto rapidamente e se all'inizio può essere coltivata sui davanzali della finestra est o ovest, nel tempo dovrai creare un supporto a tutti gli effetti.

Tipi di felci indoor e loro cura

Durante l'era vittoriana, grandi collezioni di felci domestiche venivano coltivate in serre e teche di vetro appositamente costruite. Ora queste piante hanno guadagnato un'incredibile popolarità nella floricoltura indoor. Inoltre, molti tipi di felci da interni sono prontamente piantati negli uffici: con le loro dimensioni impressionanti e l'aspetto pretenzioso, conferiscono all'istituto un'immagine rigorosa e seria.

Pochissime felci indoor possono tollerare l'aria calda e secca. Tuttavia, la maggior parte di queste specie vegetali non è in realtà difficile da coltivare in una casa moderna. È vero, non sopporteranno la mancanza di cure. Il composto in cui è piantata la felce domestica non deve mai seccare e l'aria circostante deve essere mantenuta umida..

La rappresentazione classica della felce è una rosetta di foglie arcuate e fortemente sezionate (che le felci chiamano "fronde"), ma ci sono anche felci lanceolate, foglie agrifoglio e piccole foglie arrotondate. C'è anche un'ampia varietà di modi per conservare la collezione.

Molte specie di felci, i cui nomi e foto sono riportati di seguito, sono piante ideali per appendere cesti, e alcune, come Nephrolepis Bostoniensis e Asplenium nidificante, sono abbastanza grandi e abbastanza impressionanti da essere usate come piante singole..

Cura delle felci indoor a casa

Le specie delicate, come i capelli di venere di capelvenere, sono meglio piantate in una serra. Quando ti prendi cura di felci da interni raggruppate con altre piante, assicurati che non vengano schiacciate: le loro fronde sono molto fragili e hanno bisogno di spazio per crescere. Rimuovi tutte le crescite morte e danneggiate in modo che le nuove possano svilupparsi liberamente.

Temperatura: moderata - sono preferibili notti fresche ma non fredde. Il miglior range di temperatura è 16-21 ° C; la minima per la maggior parte delle specie è intorno ai 10 ° C, e le felci possono soffrire a temperature superiori ai 24 ° C.

Luce: nonostante la credenza popolare, alle felci non piace l'ombra al chiuso, poiché la maggior parte delle specie proviene dalla foresta pluviale, dove l'ombra è punteggiata da macchie di luce intensa. Un davanzale con orientamento est o nord è l'ideale: un luogo ben illuminato senza luce solare diretta.

Annaffiatura: il terreno deve essere costantemente umido e non seccare mai. Tuttavia, il ristagno d'acqua porterà al decadimento della pianta. Riduci l'irrigazione in inverno. Quando ti prendi cura di una felce a casa, devi garantire un'umidità dell'aria sufficiente. Per fare questo, spruzzare regolarmente le foglie della pianta..

Rinvaso: Rinvasare in primavera quando le radici riempiono il vaso; la maggior parte dei giovani esemplari avrà probabilmente bisogno di un trapianto annuale. Non approfondire la base della rosetta fogliare.

Riproduzione: il modo più semplice è dividere la pianta in 2 o 3 parti all'inizio della primavera se forma rizomi. Alcune felci formano piante all'estremità dei germogli di marza (es. Bostoniensis nephrolepis) o sulle foglie (es. Asplenium bulbiferum). È possibile, ma non sempre facile, coltivare piante da spore ottenute dalla parte inferiore delle foglie mature.

Nomi di specie di felci indoor e loro foto

La selezione delle felci non è facile. Quasi duemila varietà sono adatte alla coltivazione indoor, ma relativamente poche sono disponibili in commercio. Ti invitiamo a familiarizzare con i nomi dei tipi di felci da interno, le cui foto sono presentate in questa pagina.

ecco il testo L'Adiantum (ADIANTUM) ha steli sottili e forti, foglie delicate e struttura aggraziata. Hanno bisogno di aria umida, calore e ombra: queste sono piante per un terrario o un giardino d'inverno ombreggiato, non un soggiorno.

L'Adiantum raddianum è forse il più facile da coltivare.

Capelvenere delicato, t. Farleansky (A. tenerum farleyense) è il più attraente.

Il capelvenere a pelo piccolo (A. hispidulum) è piuttosto particolare.

E la venere dei capelli di capelvenere (A. capillus-veneris) cresce in natura allo stato selvatico.

L'asplenio (ASPLENIO) necessita di ombra e di un'atmosfera umida. Esistono due tipi principali che vengono coltivati ​​come piante d'appartamento e sembrano completamente diversi l'uno dall'altro. Innanzitutto, questo è l'Asplenium nidificante (Asplenium nidus).

Le sue foglie lanceolate circondano al centro un nido fibroso. Non è difficile da coltivare, ma le sue foglie giovani non devono essere toccate. Negli Asplenium di un altro tipo, le fronde vengono sezionate finemente e, quando sono mature, portano numerosi minuscoli germogli.

L'asplenium bulbiferous (A. bulbiferum) è una specie comune.

L'asplenio viviparo (A. viviparum) è più piccolo e le sue fronde sono più curve.

Blehnum (BLECHNUM) o Derbyanka sembra una palma. Una grande corona è costituita da frange dure, con l'età si sviluppa un tronco ben definito - la corona raggiunge 1 m di diametro.

La specie più popolare è Blechnum gibbum.

Meno spesso puoi trovare Blehnum brasiliano (B. braziliense).

La Davallia è coltivata per i suoi spessi rizomi che crescono oltre il bordo del vaso. Da qui i suoi nomi popolari: piedi di lepre, zampe di scoiattolo e di coniglio.

Presta attenzione alla foto di una felce da interni chiamata Davallia canariensis: questa specie ha fogliame simile alle cime delle carote.

Platycerium (PLATYCERIUM) o flathorn - ha fronde grandi e spettacolari. Il nome di questa specie di felce deve le sue enormi foglie, solitamente divise alle estremità in lobi che ricordano un corno di cervo. Le loro fronde sono di due tipi diversi: sterili e spore.

Il Platycerium bifurcatum è una specie popolare e facile da coltivare.

Dixonia (DICKSONIA) in gioventù è una bella pianta in vaso, ma in età adulta forma un albero alto con un tronco alto 3-6 m. Adatto a grandi spazi.

Nephrolepis (EPHROLEPIS) è una specie che non tollera il vicinato. Se puoi avere una sola felce, scegli la cultivar nephrolepis.

Tipi popolari con fogliame denso:

Nephrolepis cordifolia

e Nephrolepis sublime (N. exaltata).

La forma nefrolepis della sublime Bostoniensis e molte delle sue altre varietà sono particolarmente buone..

Le foglie sono talvolta sezionate molto pesantemente, il che crea un effetto soffice o pizzo.

La Pellea (PELLAEA) ha una caratteristica insolita per una felce: preferisce gli habitat asciutti.

Il pellet a foglia tonda (Pellaea rotundifolia) è di facile coltivazione. Le sue lunghe fronde arcuate e ricurve si estendono dal rizoma strisciante.

Il pellet verde (P. viridis) assomiglia molto di più a una felce classica.

Centipede, polypodium (POLYPODIUM) è un tipo di felce da interni con foglie profondamente sezionate su steli sottili. Ha 2 caratteristiche insolite: il rizoma striscia lungo la superficie e può crescere all'aria secca.

La varietà più attraente è il polypodium - Mandaianum.

Pteris (PTERIS) ha molte varietà.

La varietà più popolare è Pteris Cretica (Pteris cretica) di vari colori e forme.

Albolineata ha foglie dal cuore cremoso, mentre Alexandrae ha un pettine di gallo in punta..

Il più simpatico xifoide pteris Victoriae (P. ensiformis victoriae) con foglie con un centro argenteo.

Lo pteris tremante (P. tremula) è abbastanza diverso nei suoi piccioli lunghi 1 m e nelle foglie piumate.

Chi Siamo

L'agrotecnologia delle cipolle familiari non è significativamente diversa da quella delle cipolle rapa.

È vero, la sua varietà - scalogno - viene solitamente coltivata in una cultura perenne, principalmente per i verdi, ma la maggior parte delle varietà - per ottenere bulbi di dimensioni relativamente medie.