Com'è l'apparato radicale di una castagna, tipi di castagna

A volte in botanica accade che dietro un nome si nascondano piante completamente diverse. Così è successo con la castagna. Cercheremo di capire quale pianta appartiene alle vere castagne e in che modo il sistema radicale del castagno si differenzia dalle radici degli altri alberi.

Ippocastano e castagna commestibile

Il genere Ippocastano, che è più spesso utilizzato nel paesaggio urbano, appartiene alla famiglia Sapindov e non ha nulla a che fare con le castagne "vere". Ha preso il nome dalla somiglianza dei frutti con i frutti delle piante del genere Kashtan, la famiglia dei faggi. Gli ippocastani non si mangiano. Questo albero ha bellissime foglie composte di palma di 5-7 foglie.

Sono queste piante che rilasciano candele profumate di infiorescenze a maggio e sono menzionate nella canzone sul marinaio di Odessa Kostya. Non importa quanto sia decorativo l'ippocastano, non ha nulla a che fare con le castagne vere con frutti commestibili del genere Chestnut..

Quasi tutti i tipi di alberi e arbusti del genere Castagno hanno frutti commestibili. Queste piante si distinguono per foglie lanceolate lunghe fino a 28 cm con bordi seghettati..

Sui germogli delle radici, la lunghezza delle foglie può raggiungere 0,6-0,7 m con una larghezza di 10 cm I fiori sono raccolti in infiorescenze a forma di punta. Sia i fiori femminili che quelli maschili si trovano sulla stessa asta. Il frutto è una noce. In un guscio - un tuffo ci può essere 1-3, meno spesso fino a 7 noci.

Alla fine della maturazione, generalmente tra la fine di settembre e l'inizio di ottobre, la cupula si apre e da essa fuoriescono i frutti-noci. I frutti dell'attuale castagna sono usati come prezioso prodotto alimentare. Si ritiene che le persone abbiano iniziato a mangiare le castagne molto prima del grano. Prima di decidere di piantare e coltivare una castagna sul sito, è necessario conoscere la struttura speciale delle sue radici..

Sistema di radici di castagno

La prima caratteristica dell'apparato radicale di un castagno adulto è che è difficile determinare la dimensione dell'apparato radicale e capire dove finisce dalla dimensione della chioma di questi alberi. Questo è importante per piantare altre piante vicino al castagno. Si scopre che la proiezione della corona è molto spesso molte volte inferiore alla proiezione del sistema radicale..

Se l'area di proiezione della corona è di circa 3 metri quadrati, l'area proiettata delle radici supera i 20 metri quadrati. Pertanto, non solo sotto la chioma di un albero, ma anche da quattro a cinque metri dai suoi confini, è improbabile che cresca bene, perché potenti radici estrarranno tutte le sostanze utili dal terreno. Pertanto, la maggior parte dei tipi di castagne può essere consigliata per aree ampie medie e grandi..

L'apparato radicale di un castagno adulto è costituito da:

  • fittone
  • radici del primo e del secondo ordine
  • radici orizzontali
  • rami verticali dalle radici orizzontali

Il fittone va a tre o più metri di profondità. OH ha ramificazioni laterali del primo e del secondo ordine. Un albero che cresce bene ha il doppio delle radici del secondo ordine rispetto alle radici del primo ordine. Alcune delle radici orizzontali sono superficiali e si estendono parallelamente alla superficie.

L'altra parte va nel terreno ad angolo, in direzione obliqua-verticale. Nelle castagne adulte, queste radici sono così ben sviluppate da rendere quasi invisibile il fittone principale. Pertanto, il sistema di radici di castagno può essere descritto come diffuso, profondo.

Questo sistema di radici rende questo albero resistente al vento. Inoltre, non ha paura della siccità, poiché l'apparato radicale sviluppa bene lo spazio e fornisce umidità alla pianta. A causa della struttura dell'apparato radicale, le castagne proteggono il terreno dall'essere spazzato via e lavato via.

Se la scelta è a favore del castagno, allora dovresti sapere che se le radici di un albero adulto sono molto forti, allora nelle piante giovani sono piuttosto fragili. Nel primo anno dopo la germinazione, la piantina forma un lungo fittone, fino a 40 cm. La lunghezza della radice in giovane età è 2-4 volte l'altezza del germoglio a terra.

Quando si sceglie una piantina di castagno, è necessario dare la preferenza a un esemplare in un contenitore, poiché è molto facile danneggiare il fittone durante la semina. Le castagne sono anche facili da coltivare dai semi. Per le castagne, è necessaria una fossa di semina spaziosa fino a 0,8 cm di profondità e larga 0,6 m, subito dopo la semina la pianta deve essere ben versata con acqua. In futuro, la pianta deve garantire un'irrigazione regolare durante l'anno della semina..

Alcune specie del genere Castagno

Quando si scelgono piante del genere Castagno, si deve tener conto della loro resistenza invernale. Qui, non solo gli indicatori di temperatura sono importanti, ma anche la profondità di congelamento, disgelo e umidità del suolo. Le castagne commestibili includono:

  • crenato o giapponese, resiste a gelate fino a - 20-25 gradi, fruttifica per 4 anni, ha molte varietà a frutto grosso
  • semina o commestibile - può crescere solo in climi caldi miti, inizia a dare frutti all'età di 15 anni
  • Dente americano - una delle specie più resistenti al gelo, può essere raccomandato per la coltivazione in regioni in cui le temperature invernali scendono a 27 gradi sotto zero, inizia a dare i suoi frutti dai 18 ai 20 anni
  • sottodimensionato - specie resistente al freddo e alla siccità, può crescere come un arbusto alto 2-3 metri

Oltre alle specie di cui sopra, ci sono molti ibridi e varietà che sono coltivati ​​con successo in regioni con clima temperato. Le castagne sono dei veri fegatini lunghi, vivono dai 300 ai 1000 anni. Quando lo pianti in giardino, puoi sperare che la quinta o la sesta generazione di discendenti vedrà i frutti del tuo lavoro..

Castagno: descrizione, caratteristiche di coltivazione

Anche agli albori dell'umanità, la castagna cresceva quasi ovunque, compresa la Groenlandia. Per più di cinque secoli è stato coltivato in Europa come albero ornamentale. Hanno imparato a conoscere le sue proprietà medicinali molto più tardi..

Questo incredibile albero a foglie decidue con una bella corona densa non richiede condizioni speciali per la crescita e non sarà difficile prendersene cura.

Puoi scoprire come si presenta un castagno, quali sono le caratteristiche della sua coltivazione leggendo le informazioni presentate nell'articolo.

Informazione Generale

Coltivare tutte le varietà di castagne richiede un po 'di pazienza in quanto non crescono molto velocemente. Ma con una cura attenta e adeguata, dopo circa 10 anni, avendo superato in crescita gli alberi del giardino limitrofo, può diventare un'ottima protezione dal caldo afoso in estate grazie al suo fogliame denso e delicato. E se necessario, può essere usato come guaritore per molti disturbi..

L'alta corona di castagni a ombrello offre una buona ombra e le candele di castagno fiorite incredibilmente delicate ogni primavera per un paio di settimane deliziano con la loro bellezza e freschezza. In natura, questa pianta cresce in molti paesi meridionali, ma spesso possono essere trovati come una cultura ornamentale da giardino nella corsia centrale. Le procedure di semina e toelettatura non sono così complicate e costose come potrebbero pensare i neofiti. La cosa principale è essere pazienti e fare tutto bene..

Ci sono circa 15 specie di questa pianta in tutto il mondo. Il periodo di fioritura dipende anche dal tipo di pianta. Le specie più comuni in Russia sono le castagne nobili e ippocastano, che fioriscono all'inizio di maggio. Il castagno è un'ottima pianta di miele.

Tipi e varietà di castagne

Il rappresentante più popolare e diffuso della pianta in Russia è l'ippocastano. Un castagno adulto di questa varietà cresce fino a 30 metri di altezza. Ha grandi foglie composte simili a dita con venature ben definite. A maggio compaiono infiorescenze racemose con doppi fiori bianchi, rosa e gialli. Ci sono punti rossi proprio al centro.

Esistono altri tipi di castagne:

  • California, che cresce negli Stati Uniti occidentali e ha un'altezza fino a 10 metri, oltre a fiori di una tonalità bianco-rosa.
  • Il rosso è una varietà della Crimea che cresce fino a 30 metri di altezza e ha grandi infiorescenze racemose di una tonalità rosso scuro.
  • Giallo - Un albero con una corona piramidale, foglie dorate frastagliate e boccioli gialli, una varietà dell'America orientale.
  • Castagno a fiore piccolo, che è una forma arbustiva (altezza fino a 5 metri) con foglie piccole e complesse, dipinte sul lato inferiore in un colore grigiastro.
  • Il castagno rosso, o pavia, è un albero o arbusto (alto fino a 10 metri) con fiori rosso vivo, che cresce negli Stati Uniti orientali.
  • Il giapponese è un albero eretto con grandi foglie, fiori giallo-bianchi e frutti a forma di pera.

Descrizione

Il castagno è in grado di decorare qualsiasi terreno suburbano e giardino. È una grande pianta decidua appartenente alla famiglia dei faggi. La sua altezza può raggiungere i 25 metri.

Il tronco diritto e snello, di colore grigio-marrone, può avere un diametro fino a un metro. Un apparato radicale abbastanza forte di un castagno con fittone principale ha radici laterali molto ramificate, che rendono l'albero resistente alle raffiche di vento.

Le foglie di castagno sono grandi e complesse, a cinque o sette dita, con una lunga radice. In estate, le foglie sono verdi e in autunno acquisiscono sfumature giallastre, marroni, viola e cremisi. Le verdure di castagno contengono tannini, vitamina K e pectina. Viene spesso utilizzato nella preparazione di decotti e tinture utilizzate per vari disturbi..

La chioma dell'albero, grazie alle sue grandi foglie traforate, è ampia e molto fitta. Ha una forma arrotondata.

Frutta

I frutti del castagno sono capsule rotonde (noci) di colore verde con valvole apribili, ricoperte di spine acuminate. Ogni noce contiene da uno a quattro semi. La pianta inizia a dare frutti solo all'età di 15-25 anni.

Le castagne vere (nobili) possono essere utilizzate in cucina. L'ippocastano è utilizzato principalmente nel paesaggio. Quest'ultimo è abbastanza resistente all'inverno, ma non tollera un lungo periodo di siccità..

Caratteristiche di fioritura

Durante la fioritura, le castagne sembrano molto belle. Grandi infiorescenze profumate sembrano candele, sparse uniformemente su tutta la corona. Le infiorescenze piramidali a forma di punta (lunghezza - 10-35 centimetri) si trovano verticalmente sull'albero. La loro parte inferiore è fiori femminili, la parte superiore è maschile.

Ogni fiore ha un perianzio di 5-8 membri. I fiori, a seconda del tipo di castagno, possono essere bianchi, rosa o rossi.

Condizioni di crescita

Come coltivare una castagna e di quali condizioni ha bisogno per questo? Avendo deciso di piantare questa pianta in giardino, va tenuto presente che lo spazio è necessario per il suo normale sviluppo. Dovrebbe essere piantato in modo che non ci siano edifici o piantagioni entro un raggio di 5 metri da esso. Anche l'erba non può crescere sotto la sua fitta chioma.

Nonostante il fatto che il castagno sia di origine meridionale, è abbastanza resistente all'inverno. Alcuni esemplari vivono per più di cento anni nelle condizioni di crescita più favorevoli. Per la presenza di un apparato radicale sufficientemente potente e ramificato, un albero può crescere in climi rigidi, pur avendo bisogno di riparo per il periodo invernale solo in giovane età. In estate, questa pianta può sopportare un calore di 30 gradi, ma la temperatura migliore è di + 20. 25 ⁰C. Con uno spesso manto nevoso in inverno, il castagno può resistere a gelate di venti gradi, ma soffre di venti penetranti e freddi.

Tollera male il castagno e l'atmosfera inquinata da gas. Pertanto, per le strade delle città con un gran numero di imprese industriali, si può spesso osservare il fogliame appassito di questi alberi nella calda estate..

Terreno preferito

La castagna è una pianta che ama il sole. Preferisce argille fertili e umide e chernozem con una reazione leggermente acida o normale.

Si preferiscono terreni sciolti con un buon drenaggio. La castagna cresce male su terreni sabbiosi poveri e ad asciugatura rapida.

Prepararsi per l'atterraggio

Piantare questa pianta non è difficile, ma bisogna sempre tenere conto delle condizioni del terreno. Il sito di impianto deve essere preparato in anticipo con una composizione del terreno sfavorevole per questo albero. Devi scavare una buca, riempirla con una miscela di terreno erboso (tre parti), humus (due parti) e sabbia (una parte).

Il periodo migliore per piantare le castagne è l'autunno o l'inizio della primavera. Queste date non dovrebbero essere spostate, poiché esiste la possibilità che la piantina non abbia abbastanza tempo per mettere radici..

Ottimo materiale di piantagione: esemplari di tre anni e più vecchi.

Procedura di lavoro

  1. Scava una buca larga e profonda più di 0,5 metri.
  2. Aggiungere humus e un bicchiere di perfosfato al terreno (aggiungere farina di dolomite per neutralizzare l'eccessiva acidità).
  3. Per il drenaggio, riempire il fondo della fossa con uno strato (15 cm) di sabbia con ghiaia fine.
  4. Il colletto della radice dovrebbe rimanere a livello del suolo quando si pianta una pianta.
  5. Crea un piccolo tumulo attorno al tronco per evitare cedimenti del collo della radice.
  6. Innaffia con circa tre o quattro secchi di acqua calda, quindi, dopo la semina, dovresti innaffiare ogni giorno.
  7. Per una migliore radicazione, la piantina dovrebbe essere legata ad un supporto, che può essere rimosso dopo che il castagno è completamente radicato..

La cura del castagno è semplice. Dovresti costantemente prenderti cura di un albero giovane e una pianta matura praticamente non ha bisogno di cure.

Non è desiderabile lasciare un albero giovane alla luce diretta del sole, poiché può subire ustioni piuttosto gravi a causa del surriscaldamento. Nel primo anno di crescita della pianta, dovrebbe essere annaffiata vigorosamente e protetta dalla luce solare calda..

Misure agrotecniche dopo la semina:

  • Irrigazione. Dovrebbe essere costante per gli esemplari giovani e quelli maturi dovrebbero essere annaffiati secondo necessità. È meglio usare acqua stabilizzata per questo. Innaffia la pianta la mattina presto o prima del tramonto.
  • Diserbo. Dovrebbe essere fatto solo la prima volta, poiché in seguito la corona densa e ricoperta di vegetazione dell'albero non consente la crescita di vegetazione estranea nell'area del tronco vicino.
  • Mulching. Per mantenere la scioltezza attorno al castagno è necessario pacciamare il terreno con uno strato di 10 cm di torba o trucioli di legno con l'aggiunta di compost.
  • Top vestirsi. Questo è un rituale indispensabile per una buona crescita delle piante. Dopo lo svernamento, puoi nutrirti con letame e urea, nitrato di ammonio e fertilizzanti fosforo-potassio. In autunno le castagne possono essere concimate con nitroammofos.
  • Prepararsi per il periodo invernale. È necessario solo nei primi anni dopo la semina. Per fare ciò, il tronco dell'albero dovrebbe essere avvolto in diversi strati di tela da imballaggio e il cerchio del tronco dovrebbe essere pacciamato. Queste misure aiutano a prevenire la rottura della corteccia con il gelo.
  • Potatura. Questo è necessario per la formazione di una bella corona lussureggiante. Durante la potatura primaverile, i germogli troppo cresciuti di alberi giovani dovrebbero essere tagliati a metà. I ramoscelli sottili dovrebbero essere raccolti in estate per evitare la crescita eccessiva. In questo caso, è imperativo lasciare intatti circa cinque forti germogli laterali. I punti di taglio devono essere coperti con la falda del giardino.

Malattie e parassiti

Il castagno a volte soffre di alcune malattie (funghi), coleotteri e altri parassiti. Un albero danneggiato con foglie arrugginite deve essere spruzzato urgentemente con liquido bordolese o "Fundazol".

Una zecca è anche pericolosa per la castagna. Per prevenirne la comparsa 2 volte al mese è necessario trattare l'albero con "Fitoverm" o "Karbofos". I rimedi popolari più efficaci sono i brodi di panace e giusquiamo sezionati.

Negli ultimi anni, falene balcaniche o di castagno precedentemente sconosciute hanno iniziato ad attaccare i castagni. Da loro, in estate, le foglie di castagno cadono dopo l'essiccazione e in autunno rifioriscono. Inoltre, si verifica una fioritura tardiva, in relazione alla quale la pianta incontra l'inverno impreparata. Quest'ultimo porta al congelamento e persino alla morte della pianta. È difficile affrontare questi parassiti. Una misura efficace è la pulizia tempestiva delle foglie cadute danneggiate, tra cui numerose pupe di questa falena invernale.

Proprietà

Ha proprietà medicinali e di castagno. Varie parti della pianta contengono glicosidi, cumarine, tiamina e vitamine C, tannini, carotenoidi, flavonoidi e pectine.

Contribuiscono al trattamento della trombosi e all'eliminazione dell'edema. Benefici per artrite, sanguinamento, malattie cardiovascolari, anemia e altri problemi.

Finalmente

La coltivazione delle castagne non è problematica nella maggior parte dei casi, ma a volte ci sono alcuni problemi. Che aspetto ha una castagna quando è danneggiata? Alcuni dei problemi sono:

  • Le foglie sono coperte di macchie. Sono perforati, neri, marroni o bruno-rossastri. Tutte le foglie danneggiate dovrebbero essere bruciate e l'albero malato dovrebbe essere nutrito in modo straordinario e la frequenza di irrigazione dovrebbe essere ridotta. Protezione aggiuntiva - copertura con un film.
  • La comparsa di marciume sulla corteccia. Questo è un problema molto serio dal quale non c'è scampo. Pertanto, la castagna dovrebbe essere completamente tagliata e bruciata. Esistono anche misure preventive: calcare il terreno, trattare la pianta con fungicidi.
  • L'oidio appare sull'albero. Ciò è dovuto all'eccessiva saturazione di calore o azoto con una carenza simultanea di potassio e fosforo. In questo caso, il trattamento deve essere eseguito con "Topsin", "Fitosporin-m" o "Fundazol".
  • Necrosi. Le cause di questa malattia possono essere danni meccanici e sbalzi di temperatura. Il sito del danno dovrebbe essere tagliato, le ferite dovrebbero essere disinfettate e coperte con vernice da giardino. Misura preventiva: imbiancatura autunnale e primaverile del tronco.

Castagno - descrizione, distribuzione, coltivazione

Il castagno (latino Castanea) è un genere di piante decidue della famiglia dei faggi. I frutti sono ricchi di sostanze nutritive e il legno ha elevate proprietà tecnologiche.

Descrizione del genere

Il castagno comprende 14 specie, oltre ai rappresentanti del genere Castanea stesso, vengono chiamate "castagne" piante di altre famiglie. Ad esempio, castagno domestico o australiano (latino Castanospermum, famiglia dei legumi) e ippocastano (latino Aesculus, famiglia Sapindaceae).

Gli alberi del genere Castanea hanno una chioma ampia e crescono fino a 35–40 m Il tronco ha una circonferenza di 1,5–2 m con corteccia densa e solchi profondi, i rami sono rosso-marroni. La foglia di castagno è verde scuro, lunga 8–25 cm, semplice, coriacea, oblunga e appuntita. L'apparato radicale è forte, profondamente penetrante, con diverse radici potenti.

Le castagne fioriscono a maggio, impollinate dagli insetti, a volte dal vento. I fiori di castagno sono piccoli e si perdono nel fogliame, raccolti nelle orecchie. A differenza di Castanea, i fiori di ippocastano sono più spettacolari: rosa cremoso sotto forma di lussureggianti infiorescenze doppie, con un odore aspro. Le castagne sono lisce, dolci, situate in un peluche con molti aghi, maturano in autunno. Quando i frutti sono maturi, il peluche si apre. In alcuni paesi (ad esempio, sull'isola della Corsica) il pane viene prodotto con il frutto dell'albero. Le noci di ippocastano sembrano simili, ma sono amare e velenose, ricoperte da un guscio verde con spine affilate.

La durata della pianta è di circa 500 anni, ma esistono esemplari di età ancora maggiore..

Tipi di castagne

Esistono 3 tipi di castagno (genere Castanea) che crescono in Russia. Tra loro:

  • Semina o commestibile (C. sativa). Le specie più comuni nel nostro paese. Un albero grande, a crescita rapida e senza pretese raggiunge i 35–40 m. La chioma è compatta nella foresta e si diffonde quando viene piantata individualmente. Le foglie sono lanceolate, verde intenso in estate e gialle con l'inizio dell'autunno.
  • Seghettato o americano (C. dentata). Fino a 30 m, corona arrotondata. Il tipo di castagno più resistente all'inverno, può resistere a temperature fino a –37 ° С. Le noci sono più piccole e più dolci delle altre specie.
  • Giapponese o crenate (C. crenata). Albero alto fino a 15 m con germogli marrone bordeaux e frutti pesanti. Preferisce un clima caldo, che si trova ad Adler. Rispetto ad altre specie, è leggermente suscettibile alle malattie fungine. Interessanti varietà ornamentali di castagno includono Pendula Miyoshi con rami cadenti..

Tutte le specie hanno frutti gustosi e nutrienti, consumati crudi, bolliti e al forno.

Diffusione

I castagni commestibili sono coltivati ​​nell'Europa meridionale e nel Nord America e sono popolari in Cina e Giappone. La pianta predilige un clima caldo e temperato; in natura vive nelle zone montuose. In Russia, le castagne crescono nelle regioni meridionali, spesso presenti nel Caucaso, formando fitte foreste e nella penisola di Crimea. La cultura era molto diffusa sulla costa del Mar Nero.

L'albero convive spesso con conifere, faggi e carpini. Nei paesi europei, accompagnato da quercia e pini della Borgogna.

Piantare e partire

Per un albero, sono preferite aree ventilate e illuminate e terreno moderatamente umido e drenato. La pianta non tollera il ristagno idrico, il terreno asciutto e l'alto contenuto di calce. Si sviluppa bene su argille forestali. Il castagno cresce rapidamente, quindi per la piantina vengono assegnati almeno 5 m di spazio libero. Fasi di impianto:

  1. Scavare una buca in profondità e larghezza 50 cm, riempire il fondo della buca con drenaggio (pietrisco, mattoni scheggiati, ciottoli).
  2. Il terreno viene combinato con humus e sabbia, vengono aggiunti 500 g di farina di dolomite.
  3. Cospargere con acqua, posizionare la piantina nella buca, lasciando il colletto della radice a livello del suolo.
  4. Il giovane castagno viene fissato su un supporto, il terreno viene accuratamente compattato con le mani, senza danneggiare la pianta. Se necessario, riempire il terreno.
  5. Innaffia abbondantemente con 20-30 litri di acqua.

L'età preferita di una piantina per il trapianto è di 1-2 anni. I giovani alberi vengono regolarmente annaffiati, le piante adulte vengono annaffiate solo nella calda estate. Il terreno attorno al castagno in crescita viene allentato più volte all'anno, prima dell'inizio del freddo, il cerchio del tronco viene pacciamato (con fieno, corteccia, torba, segatura). Fertilizzato all'inizio della primavera con letame o fertilizzanti complessi contenenti fosforo, azoto e potassio.

Riproduzione

La pianta si propaga nel suo ambiente naturale tramite i semi. Fruttificano abbondantemente dall'età di 15 anni. La raccolta delle castagne viene effettuata quando raggiungono la piena maturità - a seconda della varietà - a fine settembre-ottobre. La frequenza della raccolta è una volta ogni 2-3 anni. Quando le castagne cadono in autunno, vengono raccolte e piantate nel terreno. Approfondisci di 5-7 cm e addormentati con il fogliame. I frutti integri e maturi sono adatti alla riproduzione..

Per la semina primaverile è necessaria la stratificazione, una procedura che simula lo svernamento (cella frigorifera). I frutti raccolti in autunno vengono cosparsi di sabbia per l'inverno e conservati a temperature fino a +4 ° C. Una settimana prima di atterrare in piena terra, vengono immersi in acqua calda, cambiandola regolarmente. I semi delle piante hanno un alto tasso di germinazione.

Dopo un anno, l'albero crescerà di 30 cm e all'età di 5 anni si allungherà di diversi metri. In giovane età (fino a 2 anni), le piante possono facilmente resistere al trapianto. Le specie del genere Castanea si propagano anche per talea, talea e polloni. L'albero ha un'elevata capacità di crescita dal ceppo.

Malattie e parassiti

La suscettibilità a parassiti e malattie riduce significativamente la popolazione delle colture. Il più pericoloso:

  • La ruggine o la malattia fungina causata dall'agente patogeno Cryphonectria parasitica ha spazzato via più del 95% delle piantagioni di castagni dentati negli Stati Uniti. Il parassita infetta il tronco e germogli, provocando la morte delle foglie e l'essiccazione dell'albero;
  • malattia dell'inchiostro causata da Bleapharospora canibivora. Il fungo fa sfaldare la corteccia e indebolire l'albero;
  • muffa polverosa - la malattia fungina (Erysiphales) inizia con le foglie vicino al suolo e si diffonde gradualmente all'intero albero, portando alla decomposizione.

Degli insetti, afidi, schiaccianoci, cocciniglie e tonchi sono pericolosi per la pianta.

Il ristagno di umidità è indesiderabile, portando alla decomposizione delle radici di castagno e allo sviluppo di infezioni fungine. Per il trattamento, spruzzare con fungicidi e solfato di rame. È anche necessario rimuovere i rami interessati e le aree della corteccia, trattare con mastice o pasta da giardino speciale. Gli insetticidi sono usati contro gli insetti.

Significato e applicazione

Il legno è simile per consistenza e struttura al rovere, ma di resistenza inferiore. L'albero è facile da lavorare: impregnare con composti protettivi, spaccare, incollare e colorare. I prodotti mantengono bene la loro forma e sono resistenti alla decomposizione. Il legno viene utilizzato:

  • nella cantieristica navale;
  • quando si decorano le case;
  • per la fabbricazione di botti;
  • nella produzione di mobili di design.

In precedenza, i pali del telegrafo erano realizzati con tronchi d'albero, tuttavia, dal 2012, per ordine dell'Unione agricola russa, la raccolta del legname di Castanea sativa è stata vietata..

Le castagne sono deliziose e nutrienti, ricche di carboidrati e proteine, oltre che di tannini e vitamine. I frutti contengono molto potassio, magnesio e fosforo. La resa per ettaro è di 1 tonnellata di frutti.

I fiori della pianta sono una fonte di nettare per le api. Nonostante il sapore amaro, il miele di castagno è considerato pregiato e richiesto. La corteccia, per l'alta concentrazione di tannini, è utilizzata nella medicina popolare.

Utilizzare nella progettazione del paesaggio

Ippocastano (Aesculus) è più spesso utilizzato nelle composizioni paesaggistiche, piuttosto che nella semina del castagno (Castanea sativa). La specie Aesculus ha foglie decorative a forma di ventaglio con piccioli allungati. Foglie di questo tipo sugli alberi non si trovano praticamente sul territorio della Russia, il che consente alla castagna di sembrare originale.

La seconda caratteristica che conferisce fascino a un castagno quando si abbellisce un giardino sono le profumate infiorescenze: candele con fiori bianchi in una macchia giallo-rosa. Le piante decorano giardini e parchi, creano vicoli decorativi, sia in Russia che nelle città europee.

Nonostante sia meno decorativa, la Castanea sativa viene utilizzata anche nella progettazione del paesaggio, più spesso nelle piantagioni di gruppo. L'albero si inserisce bene nell'area del parco, combinandosi con acacie, betulle e conifere.

Il castagno giapponese è spesso usato per abbellire giardini, piazze e siepi.

Tipi di castagne e consigli per coltivare in casa

Il castagno è una potente pianta ornamentale diffusa della famiglia dei faggi. Spesso coltivato nei parchi cittadini e nei giardini domestici. È apprezzato non solo per la sua bellezza e il piacevole aroma, ma anche per i suoi deliziosi frutti. Gli alberi maturi sono in grado di raggiungere un'altezza di diverse decine di metri e sono longevi. Grazie alla corona densa che si allarga, danno un'ombra salvifica nelle calde giornate estive. La castagna è particolarmente bella in primavera, quando si formano più infiorescenze a forma di candela di colore bianco. In autunno molte varietà danno frutti. Area naturale di distribuzione - regioni della zona meridionale e centrale della parte europea della CSI, del Caucaso e dell'Asia centrale.

  • 1 Descrizione e tipi
  • 2 Atterraggio
  • 3 Cura
    • 3.1 Malattie e parassiti

I castagni sono alberi decidui monoici di crescita abbastanza rapida, alti fino a 30 metri, o arbusti. La corona è densa, grande e diffusa. Il tronco solcato è ricoperto da una spessa corteccia marrone. Le foglie di castagno sono grandi, con un bel motivo ornamentale, su lunghi piccioli. La fioritura avviene a maggio, quando la chioma è abbondantemente ricoperta da infiorescenze coniche bianche o rosa, che emanano un leggero aroma.

Di particolare interesse sono i frutti rotondi. In molte varietà sono commestibili. Oltre al loro gusto gradevole, sono dotati di una serie di proprietà utili. Nella fase iniziale della maturazione, i baccelli dei frutti sono verdi, ricoperti di piccole spine. Dopo la piena maturazione, si aprono in tre lobi, da dove cade la noce. Queste noci contengono semi appiattiti con un guscio scuro..

I frutti di castagno sono usati nella medicina popolare e tradizionale, a causa di una vasta gamma di proprietà utili. Le noci contengono pectine, flavonoidi e oli essenziali. Sulla loro base, vengono prodotti farmaci che aiutano con una serie di malattie: vene varicose, ulcere, tromboflebiti. Migliorano il flusso sanguigno venoso e tonificano le pareti dei capillari. Sono in grado di fornire un effetto anestetico e antinfiammatorio. Questi farmaci vengono assunti sia internamente che esternamente..

In Russia, 2 tipi di castagne sono più comuni di altri: cavallo e nobile. Il cavallo, a sua volta, è diviso in altre 3 sottospecie:

  • Rosa - caratterizzato da una ricca corona a forma di cono verde. L'infiorescenza è eretta, di colore rosa. Tali rappresentanti sono usati per abbellire luoghi culturali suburbani di raduno di massa di persone. Gli alberi rimuovono efficacemente l'inquinamento atmosferico.
  • Ordinario: enormi alberi alti fino a 25 m di altezza e un diametro della corona di circa 20 M. I germogli inferiori a volte si incurvano. Le infiorescenze sono rigogliose e profumate, di colore bianco. Sono piante di miele.
  • Castagno a fiore piccolo. Preferisce un clima caldo ed è lunatico in termini di cura. Fiorisce in piena estate con nappine bianche dal profumo fragrante.

Le castagne più comuni sono presentate nella tabella:

Castagno: semina e cura

Castagno: semina e cura, riproduzione

Ho coltivato una castagna da una noce circa otto anni fa, e ora cresce magnificamente sotto la mia finestra di una casa di campagna. Sembra molto buono! Mi piacciono le foglie di castagno - grandi, con dentelli, hanno un volume particolare (sembrano corrugate).

Quando lo stavo coltivando, ovviamente, ero preoccupato: funzionerà? L'albero in cui sono state riposte tante speranze perirà? Ma la castagna si è rivelata una "noce dura da rompere", è cresciuta rapidamente, dopo essere atterrata in piena terra si è scoperto che non aveva paura del gelo (stiamo parlando della Russia centrale).

Ma fino all'età di quattro anni è cresciuto in una serra. Ho coltivato un albero usando la tecnologia, ma non c'è niente di complicato in questo. Se ripeti i miei passi, otterrai un albero robusto e alto con belle foglie, un tronco dritto e splendidi fiori..

A proposito, la castagna fiorisce per due intere settimane! Questo è uno spettacolo e una gioia meravigliosi per tutta la famiglia, così come un altro motivo per coltivare una castagna da soli e piantarla vicino a casa tua..

In questo articolo ti dirò come piantare una castagna e come coltivare una piantina di noci.

La castagna è un albero senza pretese per decorare un orto

Il castagno è un albero molto bello dall'aspetto particolare. Ha una corona ampia e diffusa, l'altezza dell'albero raggiunge i 25 m Più vicino a ottobre, i frutti maturano sull'albero e sembra anche molto elegante.

A proposito, molti tipi di castagne hanno frutti non commestibili. Quindi non aspettarti di avere una fonte di deliziose noci. No, nelle zone settentrionali le castagne sono più decorative. Ma gli alberi sono davvero buoni e svolgono un ottimo lavoro con il ruolo principale: decorare la terra.

Piantare e curare, allevare le castagne non è difficile. La cosa principale è far crescere una piantina vitale, quindi l'albero crescerà da solo.

In effetti, ci sono molte opzioni di allevamento per la castagna:

  • Talee;
  • Strati;
  • Prole di radice;
  • Semi.

Come scegliere un sito di atterraggio

Quando si piantano le castagne, è importante scegliere un buon posto, questa sarà una garanzia che in futuro l'albero diventerà verde e crescerà rapidamente. La castagna ha bisogno del sole come l'aria! Ecco perché la coltivazione delle castagne è problematica alle latitudini settentrionali..

È anche importante contare che non ci sono edifici, capannoni, grandi alberi, gazebo vicino al luogo scelto. Deve esserci spazio entro un raggio di 5 m! Il castagno è una pianta abbastanza grande, necessita di molto spazio.

Pertanto, i requisiti per il sito di atterraggio sono i seguenti:

  • Illuminazione elevata,
  • Ampio spazio per le radici,
  • Spazio per la corona dell'albero futuro (uno spazio di 5 m in un raggio dovrebbe essere libero).

Piantare una piantina

L'apparato radicale di castagno ha una caratteristica interessante: è superficiale. Pertanto, dopo aver scelto un buon posto, devi anche preparare il terreno in modo che l'albero sia comodo.

Abbiamo bisogno di un drenaggio di alta qualità: uno strato di sabbia o una miscela di sabbia e argilla deve essere posato in un foro preparato fino a 60 cm di profondità. Questo viene fatto in modo che le radici non seducano: l'acqua stagnante è dannosa per le castagne..

Molto spesso, l'ippocastano viene piantato in autunno. In alternativa, può essere piantato all'inizio della primavera. Quando si pianta, è importante assicurarsi di non seppellire il colletto della radice nel terreno: dovrebbe essere a livello del terreno. Non appena la semina è completata, è necessario annaffiare abbondantemente la piantina (almeno 3 secchi d'acqua per 1 albero).

Mentre l'albero è molto giovane, può essere danneggiato da un animale o dal vento. Per evitare che ciò accada, è necessario installare i supporti su quattro lati..

Caratteristiche dell'allevamento di castagne da noce

Come ho detto, il metodo di coltivazione delle castagne dalle noci è molto attraente. Questo sarà esattamente il tuo albero, che hai coltivato tu stesso, da un piccolo castagno. Questo non è difficile da fare. Avrai bisogno, infatti, solo di frutti e tempo completamente maturi - circa 3-4 anni. Quali frutti sono adatti ai nostri scopi:

  • caduti a terra da soli,
  • totale,
  • intatto,
  • esente da malattie o danni da roditori,
  • nessuna traccia di marciume.

In autunno raccogli alcune castagne mature e mettile in un contenitore coperto con sabbia bagnata. È così che viene eseguita la stratificazione artificiale (senza di essa, la castagna non sorgerà). La castagna dovrebbe rimanere nella sabbia per un po 'di tempo, ad esempio, fino alla primavera. Tutto è come in natura! Infatti, in condizioni naturali, il frutto del castagno, prima di germogliare, riposa nel terreno fresco.

Più vicino alla primavera, puoi prendere una noce, immergerla in acqua tiepida (questa è un'imitazione delle calde piogge primaverili). L'acqua deve essere cambiata di tanto in tanto (guarda le condizioni). Quando la noce ha una buccia ammorbidita, puoi piantarla in una pentola.

L'albero germoglierà presto, e con le prime giornate calde potrai metterlo al sole, in cortile. Se vivi in ​​una zona climatica calda, la castagna può crescere in una pentola e trascorrere l'inverno in serra per i primi tre anni..

Se vivi nella corsia centrale, è consigliabile coltivare la castagna in uno stato più maturo: per circa 5 anni dovrebbe svernare in una serra. Ma non più! La castagna deve essere indurita, abituarsi alle condizioni esterne.

In estate, si consiglia di annaffiare un giovane albero con acqua dolce, allentare il terreno e nutrirsi. Le castagne adulte non necessitano di tali cure, ma in caso di siccità si consiglia di annaffiare ulteriormente l'albero (la sera).

Si consiglia di applicare la medicazione all'inizio della primavera, lo sterco di vacca è perfetto. Inoltre, in autunno, le castagne vengono preparate per lo svernamento, alimentandole con una miscela speciale: 15 g di nitroammophoska per 10 litri di acqua.

Volendo si può potare il castagno, formando una chioma simmetrica, tratta bene la potatura.

Castagno: descrizione, semina e cura degli alberi

Il castagno è un bellissimo albero ornamentale, che è diventato una vera decorazione di fattorie e strade in molte città. Un'ampia corona di foglie insolitamente belle dona ombra e freschezza, mentre i fiori delicati danno un piacevole aroma leggero. Alcune varietà di castagne hanno frutti gustosi..

Grazie alla sua capacità di crescere in quasi tutte le condizioni climatiche, il castagno è diventato una decorazione dei parchi. Molto spesso, questo albero si trova nelle regioni meridionali della Russia, nel Caucaso, nell'Asia centrale. È usato come cultura per decorare le strade della città, i vicoli dei parchi e gli appezzamenti domestici..

Un albero di ippocastano adulto raggiunge un'altezza di 30 metri. La corona di un albero può essere formata sotto forma di una palla, piramide, colonna o avere una forma piangente, come il salice.

Le foglie sono grandi, palmate con una superficie densa e di colore verde, dorato o variegato.

Le infiorescenze di castagno sono a forma di pennello. I fiori, a seconda della varietà, sono semplici o doppi, dipinti di bianco, giallo, rosa o rosso.

Il periodo di fioritura inizia a maggio, ma se la temperatura aumenta in inverno, i fiori di castagno possono sbocciare.

La maturazione dei frutti avviene tra la fine di agosto e l'inizio di settembre. Il frutto della castagna è commestibile e sa di patate dolci. Sono utilizzati anche nella medicina tradizionale per la preparazione di tinture..

Varietà

L'ippocastano è il tipo più comune di questa pianta. Oltre ad esso, vengono coltivate altre specie:

  • Castagna della California. Questa varietà è originaria del Nord America occidentale. L'altezza dell'albero raggiunge i 10 metri. Ha una canna dritta. Il principale vantaggio dell'albero sono i fiori, bianchi con una sfumatura rosata, che raggiungono i 20 centimetri di diametro;
  • rosso carne di castagno. Distribuito in Crimea, nel sud degli Stati baltici, in Ucraina. Una pianta adulta può crescere fino a 25-30 metri. Le foglie sono di colore verde scuro, con una superficie densa e coriacea. I fiori sono raccolti in infiorescenze racemose e sono dipinti di rosa scuro o rosso scuro. Questa varietà di castagno necessita di molta umidità e non tollera le estati calde e secche;
  • giallo castagna. La varietà di castagno è diffusa nella parte orientale dell'America. Un albero alto fino a 30 metri ha una chioma a forma di piramide. Le foglie sono a forma di cuneo con bordi frastagliati. La parte inferiore del piatto fogliare è di colore giallo dorato. Questo tipo di pianta tollera temperature più basse in inverno più facilmente di altre e fiorisce un po 'più tardi rispetto ad altre specie;
  • castagno a fiore piccolo. A differenza di altri rappresentanti di questa specie, ha una forma arbustiva e raggiunge un'altezza di 5 metri. Piantare castagni a fiore piccolo può creare fitti boschetti. Le foglie sono costituite da diverse piccole foglie, la cui parte inferiore ha una tinta grigiastra;
  • Pavia o rosso castagna. Cresce negli Stati Uniti orientali. La pianta può essere legnosa o cespugliosa. La sua altezza raggiunge i 10-20 metri. I fiori sono di colore rosso intenso. I frutti sono lisci e senza setole;
  • Castagna giapponese. L'altezza dell'albero è di 30 metri. Il tronco è dritto, liscio, i rami principali si stanno allargando. Le foglie sono piuttosto grandi, raggiungendo una lunghezza di 16 centimetri. I fiori sono bianco-giallastri e sono raccolti in infiorescenze. Frutti a forma di pera.

Castagne in crescita in una trama personale

Ogni giardiniere con esperienza nella coltivazione di piante può coltivare un bellissimo albero diffuso sul suo sito. Per fare questo, devi seguire le semplici regole della semina e della cura delle castagne..

Quando decidi di piantare un ippocastano, dovresti sapere che l'albero richiede molto spazio. Affinché la corona si sviluppi bene e si formi correttamente, la distanza dall'albero agli edifici più vicini o ad altre piantagioni dovrebbe essere di almeno cinque metri. Solo in questo caso l'ippocastano si svilupperà normalmente e non opprimerà altre piante..

Prendersi cura dell'ippocastano è semplice, le altre piante praticamente non crescono all'ombra dell'albero, il che consente di creare un luogo di riposo sotto la sua chioma.

Quando si piantano le castagne, ricordare che l'albero richiede uno spazio considerevole, una buona illuminazione e protezione dai venti freddi e dalle correnti d'aria..

La castagna tollera l'ombra, ma la fioritura avviene solo con una buona luce solare.

Per le piantine, viene scelta una vasta area, poiché il potente apparato radicale della pianta e la corona che si allarga richiedono molto spazio.

Affinché il tronco dell'albero sia uniforme e non deformato, la pianta non deve essere esposta a raffiche di vento e correnti d'aria costanti..

Piantare giovani piante in piena terra viene effettuato in primavera quando il terreno si riscalda. Non è consigliabile piantare piantine in autunno, poiché in inverno possono essere danneggiate dai roditori.

Le castagne richiedono terreno sciolto nutriente leggermente acido. L'albero cresce bene su terreno argilloso o terra nera. Il terreno denso non è adatto alle piante, poiché il sistema radicale non sarà in grado di svilupparsi normalmente. Durante la semina, è necessario prestare attenzione al drenaggio per evitare l'umidità stagnante.

Selezione di piantine

  • Per la semina, dovresti scegliere piante giovani di tre anni o leggermente più vecchie. Il trapianto di giovani piante in un nuovo posto può essere effettuato fino a quando la pianta ha 10 anni.
  • Per le piantine vengono preparate fosse di semina di forma cubica con una profondità fino a 60 centimetri, sul fondo delle quali è disposto uno strato di drenaggio di ghiaia fine e sabbia, terreno nutriente di humus e farina di dolomite.
  • Quando si pianta, non approfondire il colletto della radice. La buca dovrebbe essere leggermente più alta, poiché dopo un po 'il terreno si stabilizzerà e il tronco dell'albero sarà esposto. Dopo la semina, le piantine vengono annaffiate e vengono installati dei montanti per proteggerle dal vento. Vengono rimossi quando il sistema di root è sufficientemente sviluppato e forte..

Un castagno maturo tollera facilmente la mancanza di umidità. L'irrigazione è necessaria se l'estate è molto calda e non piove a lungo. L'irrigazione regolare è necessaria solo per le piante giovani.

Diserbo e allentamento

Il diserbo del terreno attorno alle giovani piantagioni dovrebbe essere effettuato regolarmente. Di solito è combinato con l'allentamento del terreno superficiale e il controllo delle infestanti..

Man mano che l'albero cresce, la necessità di queste attività scompare, poiché la corona densa inibisce la crescita vicino a qualsiasi pianta.

Durante la potatura si forma una corona rigogliosa e diffusa dell'albero. Per fare questo, in primavera, i rami superiori vengono tagliati di на della lunghezza. I germogli laterali che sono cresciuti in estate non vengono tagliati. Questa potatura viene eseguita ogni anno fino a quando l'albero raggiunge l'altezza richiesta..

Durante la potatura, vengono lasciati 5 forti germogli laterali. Dopo che la formazione della corona è stata completata, non viene eseguita alcuna potatura.

La potatura sanitaria viene eseguita regolarmente in primavera. Ti permette di rimuovere rami secchi e danneggiati.

Quando si potano le giovani piante, i germogli ricresciuti vengono accorciati della metà. In estate, i rami sottili dovrebbero essere rimossi. Questo aiuterà a prevenire l'ispessimento della corona..

Al termine della potatura, i tagli vengono trattati con pece da giardino.

Riproduzione

La castagna si propaga per talea e semi..

  • Talee

Le talee vengono raccolte in autunno, dopo che la corteccia della pianta principale è maturata e le gemme si sono formate. Per la semina sono necessarie talee lunghe fino a 30 centimetri con 5-7 gemme ben sviluppate. Sono posti in scatole di piantagione piene di segatura per il radicamento..

  • Propagazione dei semi

Per la propagazione dei semi vengono utilizzate noci intere intatte ben mature. La germinazione dei semi è possibile solo dopo la stratificazione, che avviene naturalmente nelle foglie cadute, dove le noci svernano e germogliano con l'inizio della primavera.

A casa, per la stratificazione, le noci vengono poste nella sabbia umida e conservate in una stanza fresca per due-cinque mesi. Dovrebbero essere immersi in acqua calda prima di piantare. Questo ammorbidirà il guscio e abbatterà le sostanze in esso contenute che impediscono la germinazione..

Quindi i semi vengono piantati in piena terra nel giardino a una profondità di 10 centimetri. Inoltre, puoi piantarli in piccoli vasi. In questo caso, la semina può essere effettuata senza attendere l'inizio della primavera e, alla fine di maggio, trapiantare le piantine su una trama personale.

Se il fittone viene leggermente accorciato durante il trapianto, in futuro si svilupperà un forte apparato radicale superficiale. La cura della piantina include l'allentamento, il diserbo e l'irrigazione regolari. Nel secondo anno dopo la semina, le piantine devono essere diradate.

Top medicazione e fertilizzazione

La fecondazione viene effettuata ogni anno all'inizio della primavera. Come condimento superiore, viene utilizzata una composizione di nitrato di ammonio, urea, fertilizzante fosforo-potassio e letame.

E anche per il condimento superiore puoi usare compost, infusi di erbe, humus con l'aggiunta di fertilizzanti minerali.

Prima di concimare il terreno viene pacciamato utilizzando torba, segatura e trucioli di legno, che in futuro diventeranno un buon alimento per l'albero.

Prepararsi per l'inverno

La castagna tollera facilmente le gelate invernali, ma necessita comunque di una preparazione aggiuntiva per il freddo. La protezione contro un calo di temperatura e vento freddo è necessaria per le giovani piantagioni nei primi 3 anni.

Per preparare la pianta per l'inverno, pacciamare il cerchio del tronco e coprire i tronchi con tela o materiale di copertura non tessuto. Questo può evitare di rompere la corteccia. Se compaiono, vengono trattati con una soluzione antisettica e vernice da giardino..

Controllo dei parassiti e delle malattie

La castagna è suscettibile allo sviluppo di malattie fungine, oidio, antracnosi. Per eliminare le malattie, oltre che a scopo preventivo, gli alberi vengono trattati con miscela bordolese e altri agenti fungicidi.

Degli insetti nocivi, i coleotteri giapponesi, i trivellatori, i bruchi e la falena balcanica precedentemente sconosciuta attaccano più spesso gli alberi. I preparati insetticidi sono usati per controllare i parassiti.

Per la prevenzione delle malattie e la riproduzione dei parassiti, le foglie cadute dovrebbero essere bruciate durante la pulizia autunnale della trama personale.

Castagno

Il castagno è un albero potente e bello. Sembra particolarmente bello in primavera, quando è ricoperto da tante meravigliose "candele". Ogni giardiniere vorrebbe piantare un uomo così bello sul suo sito. Per soddisfare questo desiderio e creare bellezza nel paese, è necessario familiarizzare in modo più dettagliato con le regole di impianto, la varietà e scoprire come l'albero ha bisogno di cure. Questo è esattamente ciò che verrà discusso in questo articolo. Inoltre, verrà descritto in dettaglio come coltivare una castagna da una noce, come piantare una castagna e come germinare una castagna.

L'albero ha una forma a corona rotonda. Gli alberi sono coltivati ​​principalmente nelle aree dei parchi e nelle piazze, non di rado nel paese. L'altezza di ciascuno può raggiungere decine di metri di altezza, il che conferisce all'albero una certa maestosità.

Le castagne sono buone perché creano un'ombra abbastanza estesa..

Scegliere una varietà per la semina

Molto spesso, le castagne non commestibili sono comuni nelle aree del parco. Cominciano a fiorire in tarda primavera. Una tale castagna è chiamata "cavallo". In apparenza, è molto simile al commestibile. La varietà di alberi i cui frutti possono essere mangiati appartengono alla famiglia dei faggi.

Quasi tutti i giardinieri coltivano solo ippocastano. Attira l'attenzione con la sua corona impressionante e la fioritura abbondante e profumata. Gli ippocastani non vanno piantati in piccole aree in quanto richiedono molto spazio. Inoltre, crea un'area ombreggiata abbastanza ampia che molte altre piante non apprezzeranno. Non è consigliabile piantare arbusti e fiori sotto un ippocastano, è meglio mettere una panchina accogliente per nascondersi dal sole cocente in estate.

Varietà di castagne commestibili:

  1. Seghettato (americano). L'albero è molto potente, ha rami forti, una chioma diffusa. La corteccia dell'albero è di colore marrone, ha solchi profondi. In altezza può raggiungere più di 30 metri. Le foglie sono come la canapa, appuntite alle estremità. In autunno, il fogliame è particolarmente bello, poiché raccoglie molte sfumature. Completerà perfettamente qualsiasi erbario. Le infiorescenze di questa varietà raggiungono i 20 centimetri. Fiorisce in piena estate.

Le castagne stesse hanno una forma interessante. I frutti delicatamente marroni sono in una guaina aciculare verdastra. Ognuno ha diversi pezzi. Dolce nel gusto. La frutta in alcuni paesi è considerata una prelibatezza e ha un costo impressionante.

  1. Semina (europea). Un albero molto alto che può crescere oltre i 35 metri. Il tronco è massiccio, di circa 2 metri di diametro. Questa specie è anche chiamata nobile. Il fogliame dell'albero è grande, la parte inferiore ha una piccola fioritura soffice. Per questo motivo il colore dei fogli sottostanti potrebbe apparire grigiastro. In effetti, le foglie hanno una ricca tonalità verde. Fiorisce a metà estate. Le infiorescenze sono più simili a “spighette” che a “candele”, ognuna raggiunge i 35 centimetri. A metà autunno, quando il fogliame si sbriciola gradualmente, inizia la fruttificazione.

I frutti sono nascosti in un guscio rotondo verde aghiforme. Non appena i frutti saranno maturi, le nuvole scoppieranno. I frutti hanno un sapore dolciastro e sono un prodotto abbastanza grasso. Sono preparati in diverse interpretazioni. Più vecchio è l'albero, più castagne avrà..

    Il più morbido (cinese). È considerato uno dei castagni più belli. Raggiunge solo 15 metri di altezza. Il fogliame ha una fioritura soffice nella parte inferiore. Le infiorescenze sono piccole, la tavolozza dei colori è diversa. I frutti dell'albero sono deliziosi e nutrienti.

Morbidissimo
Gorodchaty (giapponese). Differiscono nel loro tasso di crescita, dopo un paio d'anni dalla semina compaiono i frutti. Le castagne sono di grandi dimensioni e pesano fino a 80 grammi.

L'ippocastano è preferito per le sue qualità decorative. È molto facile da curare, non richiede molta attenzione, tollera bene il gelo e non è praticamente suscettibile alle malattie. Uno svantaggio di questo albero è che è cresciuto lentamente nel primo decennio..

Le varietà di ippocastano più apprezzate:

    Ordinario. Raggiunge fino a 25 metri. La corona è densa e allargata, fino a 20 metri di diametro. I rami inferiori sono inclinati verso il suolo. Fiorisce con "candele" bianche che emanano un aroma straordinario. È un'ottima pianta del miele.

Ordinario
Rosa. Una caratteristica distintiva di questa varietà è il fogliame di una ricca tonalità verde. Le infiorescenze sono rosa. Come sapete, le castagne hanno la capacità di purificare l'aria. È questa varietà che si trova più spesso nelle città industriali con un'atmosfera gassosa..

Rosa
Piccolo fiore. In apparenza assomiglia a un grande arbusto. Una varietà molto estrosa che predilige un clima caldo e una cura attenta. Fiorisce a luglio, infiorescenze bianche.

Regole di atterraggio

Come accennato in precedenza, le castagne hanno una chioma molto voluminosa, quindi richiedono molto spazio. Si consiglia di piantare un albero in un'area in cui c'è molta luce solare. Con una mancanza di illuminazione, la fioritura sarà scarsa..

Affinché il castagno si sviluppi bene, non dovrebbero esserci edifici e vegetazione a una distanza di 5 metri da esso.

Se pianti un albero come piantina, il momento ottimale è l'inizio della primavera o la fine dell'autunno. Quando le noci stanno piantando materiale, il momento migliore è la fine della primavera, o vengono lasciate per l'inverno in autunno.

L'apparato radicale dell'albero non si approfondisce, si diffonde sulla superficie del terreno. In modo che il ristagno dell'acqua non venga creato dopo l'irrigazione e le radici non ne soffrano, per questo selezionano il terreno con acidità neutra, massimo - leggermente acido. Nella parte inferiore della fossa di semina, deve essere fatto un buon drenaggio. Il terreno ottimale per una pianta è il terreno nero. Se il terreno è sabbioso, viene aggiunto un po 'di argilla.

Castagna in crescita, descrizione dettagliata

La castagna comune può essere propagata in diversi modi:

  • Per talea.
  • Vegetativamente.
  • Seme.
  • Processi di root.

Quasi sempre, è il metodo del seme che viene utilizzato per la riproduzione. Le castagne maturano ogni anno, quindi non ci saranno problemi a trovare i semi.

Se un giardiniere ha deciso di coltivare una varietà decorativa nella sua casa di campagna, non può fare a meno della vaccinazione.

Per far crescere un albero dai semi, vengono presi solo frutti maturi che sono già caduti a terra. Non devono essere danneggiati.

Le noci non saranno accettate senza stratificazione. La procedura può essere eseguita in 2 modi:

  • Naturale. A novembre, le noci vengono interrate nel terreno, ben ricoperte di fogliame secco in cima. Ci saranno molti scatti in primavera.
  • Artificiale. I frutti vengono posti in un contenitore ben chiuso riempito di sabbia inumidita. Metti in un luogo fresco. Il periodo di germinazione può durare da 2 a 5 mesi.

Nel primo caso di stratificazione, c'è il rischio che le noci vengano danneggiate da vari roditori. La germinazione in questo caso sarà influenzata in modo significativo..

5 giorni prima di piantare le noci, vengono immerse in acqua calda. Deve essere cambiato periodicamente. La buccia di castagno si ammorbidirà leggermente e la germinazione sarà più efficiente..

I frutti vengono fatti cadere nel terreno a una profondità di 8-10 centimetri.

Con l'avvicinarsi della primavera, le castagne possono essere piantate in contenitori e, a maggio, le piante possono essere trapiantate in piena terra. A questo punto, dovresti pizzicare il fittone, quindi la castagna formerà radici forti.

Fino a 3 anni, si consiglia di coltivare piccoli alberi in condizioni di serra. Se la zona è molto fredda, il tempo può richiedere fino a 5 anni. In estate, i contenitori con le castagne possono essere portati sul sito.

Per piantare in sicurezza piccole piantine di castagno, dovresti seguire queste regole:

  • Sul territorio, entro un raggio di 5 metri, non dovrebbero essere presenti impianti e fabbricati.
  • Il foro per l'impianto è cubico, profondo mezzo metro.
  • Uno strato di drenaggio denso di 20-25 centimetri è posto sul fondo della fossa. Per fare questo, puoi usare sabbia e ghiaia..
  • Si consiglia di aggiungere humus e farina di dolomite mescolata a terra nella buca di piantagione. Una tale composizione è semplicemente necessaria in caso di maggiore acidità del terreno..
  • La piantina è posizionata ordinatamente nella buca, mentre il colletto della radice dovrebbe essere a livello del terreno.
  • In modo che in futuro il tronco non diventi nudo, se il terreno si abbassa, il buco è leggermente rialzato, di circa 5-10 centimetri.
  • Una giovane piantina ha bisogno di molta umidità, quindi dopo la semina hai bisogno di circa 10 secchi d'acqua.
  • Un supporto temporaneo fatto di pioli di legno andrà a beneficio della piantina. Servirà come protezione in caso di vento. Quando le radici acquistano forza e diventano più forti, il supporto può essere rimosso.
  • Fornisci alle piantine le cure adeguate.

Che tipo di assistenza dovrebbe essere fornita

Molto spesso, una normale castagna si trova nel loro cottage estivo. Non richiede particolari attenzioni, non necessita di annaffiature frequenti e tollera bene l'estate calda.

Nelle stagioni secche, un albero adulto avrà bisogno di un secchio d'acqua per 1 m² di proiezione della chioma. Gli animali giovani hanno bisogno di più umidità, quindi l'irrigazione è più frequente.

Procedure necessarie per la castagna comune:

Come fertilizzanti, viene utilizzata la materia organica, che viene applicata in primavera. Per preparare la soluzione avrai bisogno di:

  • Mullein - chilogrammo.
  • Urea - 15 grammi.

Puoi prendere patatine o torba come pacciame. Lo strato di pacciame dovrebbe essere di almeno 10 centimetri. Per le giovani piantine per il periodo invernale, lo strato di pacciame viene aumentato a 20 centimetri. Quindi l'albero dovrebbe svernare per i primi 3-4 anni dopo la semina. Si consiglia ai giovani alberi di avvolgere il tronco con la tela da imballaggio. Più il castagno cresce, maggiore è la sua resistenza al gelo.

In caso di forti gelate, la corteccia dell'albero può subire danni sotto forma di crepe. In questo caso, le aree danneggiate vengono lubrificate con un antisettico o una vernice da giardino..

È il castagno malato, una descrizione dei problemi

Se la castagna viene fornita con cure adeguate, le malattie e tutti i tipi di parassiti aggirano l'albero sano. I principali problemi affrontati da un giardiniere quando si coltiva una normale castagna in un cottage estivo:

  • Lesioni fungine.
  • Muffa polverosa.
  • Borer.
  • Bustina.
  • Cotta giapponese.

Per curare un albero, è sufficiente usare un fondotinta o un liquido Brodsky. Gli insetticidi aiutano a controllare i parassiti.

Non molto tempo fa, un albero come il castagno aveva un nuovo problema: la falena del castagno (minatore o balcanico). La cosa più spiacevole è che l'origine del parassita non è stata ancora determinata. Di conseguenza, anche i metodi di lotta sono poco conosciuti..

Identificare un albero infestato dalle tarme non è difficile. Il fogliame si asciuga rapidamente e si sbriciola. La castagna può svernare con questo parassita, mentre si indebolisce in modo significativo.

Per sbarazzarsi delle falene di castagno, è necessario acquistare prodotti chimici da un negozio specializzato. Vengono iniettati direttamente sotto la corteccia, nel tronco dell'albero. Per proteggere le piantagioni, si consiglia vivamente di rimuovere completamente le foglie cadute in autunno..

Quando la cura di un albero è attenta e completa, non è praticamente suscettibile a malattie e parassiti..

Se decidi di piantare una castagna nella tua casa di campagna, riceverai non solo molta ombra e bellezza, ma anche un aroma gradevole avrà un odore dolce ogni primavera..